Il VoIP di Telepuntonet si veste in green

L'operatore veneto offre il suo servizio d'internet green, che permette alle aziende di comunicare con i propri clienti tramite una pagina web
L'operatore veneto offre il suo servizio d'internet green, che permette alle aziende di comunicare con i propri clienti tramite una pagina web


Roma – Telepuntonet lancia ufficialmente il suo internet green, per soddisfare le esigenze delle imprese che necessitano di un feedback costante dalla propria clientela.

In che cosa consiste questa tecnologia? Il visitatore di un sito, dedicato a una società, troverà, all’interno delle stesse pagine web consultate, un’opzione per comunicare con il costumer care dell’azienda. Non si attiverà una normale chat, ma inizierà una vera e propria telefonata, dal PC dell’utente al telefono aziendale; il servizio naturalmente sfrutta la tecnologia VoIP , di cui Punto Informatico si è occupato approfonditamente nei giorni scorsi.

Quanto costerà l’internet green di Telepuntonet? All’utente nulla, a parte il normale costo della connessione al provider, trattandosi (come dice lo stesso nome) di un numero verde digitale; all’azienda costerà meno di un numero verde tradizionale: per 1.000 minuti di traffico in ricezione, la società che fruisce di questo servizio pagherà 60mila lire (IVA inclusa). Il prezzo non cambia in base alla località del chiamante: tramite il servizio di Telepuntonet si possono ricevere chiamate da tutto il mondo.

L’internet green è solo una delle tante applicazioni della tecnologia VoIP; il “Voice over Internet Protocol” permette di telefonare via internet a basso prezzo, con una qualità audio che varia dal sufficiente all’ottimo, secondo il tipo di operatore. L’idea di fornire alle aziende uno strumento di comunicazione telefonica diretta con i clienti, attraverso lo stesso sito web, è stata già lanciata da altri operatori VoIP; Punto Informatico, in un precedente articolo , si è già occupato dei servizi offerti da Abbeynet .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 06 2001
Link copiato negli appunti