Il WinCE di Hitachi è da indossare

Hitachi ha rilasciato un computer da vestire, destinato al mercato di massa e dotato di display LCD head-mounted

Tokyo (Giappone) – Sviluppato da Hitachi in collaborazione con Xybernaut, Poma è un computer wearable, “da indossare”, che riscuote molta attenzione in questi giorni da parte degli analisti: questo perché si tratta di uno dei primi dispositivi di questo tipo ad essere destinato al mercato di massa.

Poma adotta un display LCD da montare sulla testa che consente ad una persona di vedere immagini in alta risoluzione e offre l’illusione di trovarsi di fronte ad uno schermo di circa 13 pollici. Il computer vero e proprio è contenuto in un piccolo box di pochi cm di diametro che sta comodamente nella tasca di una giacca.

Attraverso un piccolo puntatore ottico è possibile, secondo Xybernaut, accedere a tutte le funzionalità di quello che l’azienda chiama “personal optical mobile assistant”, funzionalità quali l’e-mail, il Web, la musica, i giochi ed altro ancora.

Il computerino adotta Windows CE e contiene un processore RISC a 128 MHz, 32 MB di RAM, uno slot CompactFlash e una porta USB. Fra gli accessori disponibili c’è un microdrive esterno da 1 GB.

Disponibile inizialmente sul mercato americano e su quello giapponese, Poma viene già venduto on-line ad un prezzo di 1.500$.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    aol mangia redhat
    e gli blocca l'indigestione ... :-))hehehehe voglio vedere come faranno con la licenza GPL, con gli sviluppatori R.H. (sia del kernel che dei pacchetti) mi immagino alan cox (occhiali scuri e barba lunga) che va a parlare con i manager AOL (infighettati )poi mi immagino le offerte future di AOL "Per i primi 500 clienti in omaggio C'e' posta per te in dvd" ehehheheciaoSamu
  • Anonimo scrive:
    OT: licenza BSD
    sapete qual e' il software open source piu' diffuso?ve lo dico io, apapche.ora scoprite la sua licenza.Vi do un siggerimento, non e' GPL.Eppure nessuno mi ha ancora impedito di usare il codice di apache per farci quello che mi pare, neanche il monopolista, che il suo server web se lo e' riscritto da zero.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: licenza BSD
      - Scritto da: maks
      sapete qual e' il software open source piu'
      diffuso?
      ve lo dico io, apapche.
      ora scoprite la sua licenza.
      Vi do un siggerimento, non e' GPL.be' mica e' una gara tra licenze, personalmente io dico solo che se usi codice sotto la licenza X rispetti quanto prescritto dalla licenza X (e mi pare piu' che giusto)
      Eppure nessuno mi ha ancora impedito di
      usare il codice di apache per farci quello
      che mi pare, neanche il monopolista, che il
      suo server web se lo e' riscritto da zero.e si vede che se lo e' scritto lui ahahaha :o)

      Ciaociao
      • Anonimo scrive:
        Re: OT: licenza BSD

        - Scritto da: maks

        sapete qual e' il software open source
        piu'

        diffuso?

        ve lo dico io, apapche.

        ora scoprite la sua licenza.

        Vi do un siggerimento, non e' GPL.
        be' mica e' una gara tra licenze,
        personalmente io dico solo che se usi codice
        sotto la licenza X rispetti quanto
        prescritto dalla licenza X (e mi pare piu'
        che giusto)

        Eppure nessuno mi ha ancora impedito di

        usare il codice di apache per farci quello

        che mi pare, neanche il monopolista, che
        il

        suo server web se lo e' riscritto da zero.
        e si vede che se lo e' scritto lui ahahaha
        :o)



        Ciao
        ciaoEvidentemente BillG e' molto piu' bravo come programmatore di quanto la sua faccia non lasci credere. :))cia
    • Anonimo scrive:
      Re: OT: licenza BSD
      - Scritto da: maks
      sapete qual e' il software open source piu'
      diffuso?
      ve lo dico io, apapche.
      ora scoprite la sua licenza.
      Vi do un siggerimento, non e' GPL.
      Eppure nessuno mi ha ancora impedito di
      usare il codice di apache per farci quello
      che mi pare, neanche il monopolista, che il
      suo server web se lo e' riscritto da zero.una rondine non fa primavera.Apache è un caso troppo sotto gli occhi del mondoTrova altri esempi della tesi che vuoi sostenere.

      Ciao
  • Anonimo scrive:
    avanti ca%%oni!
    Tutto cio' non puo' essere che un bene per Linux, indipendentemente da chi ci mangera' sopra!
    • Anonimo scrive:
      Re: avanti ca%%oni!
      - Scritto da: godimento lento
      Tutto cio' non puo' essere che un bene per
      Linux, indipendentemente da chi ci mangera'
      sopra!Ah ah ah, adesso mi viene da ridere.Sia Red Hat che Mandrake diverranno commerciali (non "commerciali" come lo sono ora). La bella bandiera Linux è gratis sta per cadere. Non fate finta di niente dicendo "Tutto cio' non puo' esere che un bene per Linux, indipendentemente da chi ci mangera' sopra!".Non fatemi ridere.
      • Anonimo scrive:
        Re: avanti ca%%oni!
        - Scritto da: Andrea


        - Scritto da: godimento lento

        Tutto cio' non puo' essere che un bene per

        Linux, indipendentemente da chi ci
        mangera'

        sopra!

        Ah ah ah, adesso mi viene da ridere.
        Sia Red Hat che Mandrake diverranno
        commerciali (non "commerciali" come lo sono
        ora). La bella bandiera Linux è gratis sta
        per cadere. Non fate finta di niente dicendo
        "Tutto cio' non puo' esere che un bene per
        Linux, indipendentemente da chi ci mangera'
        sopra!".
        Non fatemi ridere.mah, e difficile prevedere il futuro, specialmente nel campo informatico, comunque esistono diverse distribuzioni e tonnellate di software free ( gpl ), anche se ultimamente alcune software house sono passate per i loro prodotti di punta da glp acommerciale, in fondo un po' di business nonguasta mai e se i prodotti commerciali comincianoa "tirare" anche sotto linux le società a mio parere saranno più propense a produrre softwaredi buona qualita e quantità, inoltre ti faccionotare che se è vero che la maggior parte delle distribuzioni si può tranquillamente trovare gratuitamente, ( riviste, internet etc ) il sottoscritto, ma anche molte altre persone checonosco, possiedono ( e comprano periodicamente, leggasi ogni tot rilasci ) ditribuzioni originali,anche perchè a circa 150.000 carte ( in lire :) trovi distribuzioni tipo suse con allegati decine di cd software e manuale cartaceo in italiano di ottima fattura.saluti...:)
      • Anonimo scrive:
        Re: avanti ca%%oni!
        - Scritto da: Andrea


        - Scritto da: godimento lento

        Tutto cio' non puo' essere che un bene per

        Linux, indipendentemente da chi ci
        mangera'

        sopra!

        Ah ah ah, adesso mi viene da ridere.
        Sia Red Hat che Mandrake diverranno
        commerciali (non "commerciali" come lo sono
        ora). La bella bandiera Linux è gratis sta
        per cadere.la bandiera del CODICE LIBERO è più alta di quella del GRATIS, che pure C'E' :www.debian.org(6 CD facilmente reperibili al solo costo del trasporto7trasferimetno/masterizzazione)
        Non fate finta di niente dicendo
        "Tutto cio' non puo' esere che un bene per
        Linux, indipendentemente da chi ci mangera'
        sopra!".ci sono win-maniac che, a differenza di te, sorridono della gratuità di LINUX, immaginando la sua "fine" proprio per assenza di finanziamenti dovuti alle vendite. Oppure altri win-maniac sparano la solita balla secondo cui "se è gratis, non vale".Ora TU, con le tue risate scomposte, rispondi a tutte quelle obiezioni. Da parte nostra, che appoggiamo l'Open Source, da molto tempo sappiamo che LINUX è FREE nel senso della LIBERTA' del codice. Adesso fatti un'altra risata, se ci riesci: se le aziende dell'Open Source riescono a trovare un'utenza pagante, soprattutto in un mercato dove il gratuito è sempre stato un valore molto sentito, significa che il circolo economico virtuoso si è attivato, e che queste aziende stannop fornendo servizi utili, oltre che confezionamento del codice compilato in pacchetti installabili.Questo è il segnale che l'Open Source PAGA, ed è un metodo che funziona.
        • Anonimo scrive:
          Re: avanti ca%%oni!
          - Scritto da: zap
          Da parte nostra, che appoggiamo l'Open
          Source, da molto tempo sappiamo che LINUX è
          FREE nel senso della LIBERTA' del codice. Uuuh. No. Linux e' sotto GPL, non mi tirate in ballo la liberta' quando non c'entra niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            scusa ma tu non usi il gcc? Comincia a non usare nessun software gnu e poi permettiti di dare addosso alla gpl e alla fsf (altrimenti sarebbe un po' ipocrita non trovi?)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            scusa ma tu non usi il gcc? Comincia a nonOvviamente uso il GCC: basta infatti un solo compilatore GPL per ammazzare del tutto la concorrenza e scoraggiare lo sviluppo di alternative che non siano anch'esse sotto GPL (te lo vedi un desktop per Linux "commerciale"?)
            (altrimenti sarebbe un po' ipocrita non
            trovi?)E' come prendersi l'influenza e lamentarsi che il naso cola. Ricordati che la GPL e' un virus :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il gcc, mica nessuno ti obbliga no?Non lo sai che non si sputa nel piatto in cui mangi?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il
            gcc, mica nessuno ti obbliga no?No, te la rifilano comunque con squallidi trucchetti e mezzucci.
            Non lo sai che non si sputa nel piatto in
            cui mangi?E allora perche' date tutti addosso a M$?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il

            gcc, mica nessuno ti obbliga no?

            No, te la rifilano comunque con squallidi
            trucchetti e mezzucci.documenta o prenditi pernacchie


            Non lo sai che non si sputa nel piatto in

            cui mangi?

            E allora perche' date tutti addosso a M$?forse perché non tutti mangiano a Redmond
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            forse perché non tutti mangiano a RedmondMa infatti e' merito di Linux se un PC decente costa un milione =)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il

            gcc, mica nessuno ti obbliga no?

            No, te la rifilano comunque con squallidi
            trucchetti e mezzucci.DOCUMENTA !

            forse perché non tutti mangiano a Redmond

            Ma infatti e' merito di Linux se un PC
            decente costa un milione =) potrebbe costare molto di meno, ma sul mercato del PC c'è un MONOPOLISTA che impone prezzi e "innovazione". La tua opinione contraria non cambia la realtà delle cose: microsoft è stata condannata per abudso di posizione dominante, cioè è monopolista "de facto", e quindi ciò dimostra che microsoft ha influenza su tutta la filiera di produzione del PC. Figurati se non riesce a imporre il proprio potere economico sulla prima cosa che gli interessa: I $OLDI.A questo stiamo, che ti piaccia o no: microsoft è responsabile dei gravi ritardi al mercato ICT causati dalle sue manovre scorrette sul mercato, ed è stata CONDANNATA per qusto.Se tu hai avuto le briciole da microsoft, sappi che molte altre persone sono rimaste escluse dalla pastura del monopolista. La festa è finita. Il monopolista è nudo, di fronte alle proprie responsabilità di ostacolatore della LIBERTA' del mercato
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap

            No, te la rifilano comunque con squallidi

            trucchetti e mezzucci.
            DOCUMENTA ! Leggiti la GPL e troverai ampia documentazione :o)
            potrebbe costare molto di meno, ma sulCerto, 100.000 lire con Linux gratis per i paesi poveri.
            mercato del PC c'è un MONOPOLISTA che impone
            prezzi e "innovazione". Innovazione magari no, ma sempre meglio di gloriarsi e darsi grandi pacche sulle spalle per aver tirato fuori ext3 dopo anni di disastri con ext2.
            La tua opinione contraria non cambia la
            realtà delle cose: microsoft è stata
            condannata per abudso di posizione
            dominante, cioè è monopolista "de facto", e... e non sta cambiando nulla =)
            proprio potere economico sulla prima cosa
            che gli interessa: I $OLDI.$OLDI che interessano a tutti, anche alle societa' buone e generose che distribuiscono Linux. Gia' vedi che ogni distribuzione ti rifila un FS diverso (ext2, jfs, reiserfs) per fare il trucchetto del "lock-in" e impedirti di cambiare facilmente distribuzione.
            La festa è finita. Il monopolista è nudo, di
            fronte alle proprie responsabilità di
            ostacolatore della LIBERTA' del mercatoD'accordo per quanto riguarda la liberta' del mercato: un motivo un piu' per scappare dalla GPL e tutto cio' che rappresenta.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            Innovazione magari no, ma sempre meglio di
            gloriarsi e darsi grandi pacche sulle spalle
            per aver tirato fuori ext3 dopo anni di
            disastri con ext2.Che a sua volta è sempre meglio che tirarsi grandi pacche sulle spalle per aver tirato fuori la FAT32 dopo decenni di scempiaggini con la FAT16 o per aver lasciato NTFS mer#§*a com'era...
            $OLDI che interessano a tutti, anche alle
            societa' buone e generose che distribuiscono
            Linux. Gia' vedi che ogni distribuzione ti
            rifila un FS diverso (ext2, jfs, reiserfs)
            per fare il trucchetto del "lock-in" e
            impedirti di cambiare facilmente
            distribuzione.Hai appena menzionato l'ext3. Usa quello e non avrai problemi. E poi se hai davvero le palle per il jfs allora dovresti anche averle per portarti il FS da una parte all'altra.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            con la FAT16 o per aver lasciato NTFS
            mer#§*a com'era...Vallo a dire a loro :o)
            Hai appena menzionato l'ext3. Usa quello eResta il problemuccio del NIS se ti ricordi =)
            palle per il jfs allora dovresti anche
            averle per portarti il FS da una parte
            all'altra.Bravo cosi' mi tiro dietro la GPL dentro il kernel appena devo gestire il boot device...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            Resta il problemuccio del NIS se ti ricordi
            =)Come ti hanno detto già in tanti, dovresti dimostrare quello che dici. Dimostrami che il problema è del pinguino e ne riparliamo

            Bravo cosi' mi tiro dietro la GPL dentro il
            kernel appena devo gestire il boot device...E riscrivitelo tu allora il kernel, lo distribuisci sotto Generic Pogoboy License e tutti vissero felici e contenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Come ti hanno detto già in tanti, dovresti
            dimostrare quello che dici. Dimostrami che
            il problema è del pinguino e ne riparliamonon e' un problema del pinguino, ma dello sciatto e confuso ypbind e della spazzatura che si tira dietro.
            E riscrivitelo tu allora il kernel, lo
            distribuisci sotto Generic Pogoboy License e
            tutti vissero felici e contenti...Sai che cosa mi piace di piu' di IPFW?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Il fatto che faccia mezza cosa in + di netfilter/iptables e sia 10 volte + incasinato ?- Scritto da: Pogoboy

            Sai che cosa mi piace di piu' di IPFW?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Il fatto che faccia mezza cosa in + di
            netfilter/iptables e sia 10 volte +
            incasinato ?E che ne so se e' piu' incasinato di netfilter... trovami la manpage di netfilter e poi ne riparliamo!!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Visto che padroneggi il browser con tanto mastria, perché non vai su netfilter.samba.org? O magari vai su goggle e scrivi netfilter e vedi cosa succede?- Scritto da: Pogoboy

            E che ne so se e' piu' incasinato di
            netfilter... trovami la manpage di netfilter
            e poi ne riparliamo!!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Visto che padroneggi il browser con tanto
            mastria, perché non vai su
            netfilter.samba.org? O magari vai su goggle
            e scrivi netfilter e vedi cosa succede?mica devo fare la caccia al tesoro a causa della sciatteria altrui... le man page devono esserci e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Questo perché sei pigro e svogliato e non hai voglia di leggere *tutta* la documentazione...- Scritto da: Pogoboy

            mica devo fare la caccia al tesoro a causa
            della sciatteria altrui... le man page
            devono esserci e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Questo perché sei pigro e svogliato e non
            hai voglia di leggere *tutta* la
            documentazione...Hai ragione non ho voglia di leggere il Mongolian-HOWTO per scovare il terzo parametro non documentato della quinta utility a sininstra dopo il semaforo...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            Hai appena menzionato l'ext3. Usa quello e
            non avrai problemi. E poi se hai davvero leAlmeno fino a quando non escono...quanto c'e' voluto per ammettere che ext2 si mangia i file sotto carico?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ciao
            Almeno fino a quando non escono...quanto
            c'e' voluto per ammettere che ext2 si mangia
            i file sotto carico?Non so se si mangia i file, ma certamente se stacchi la spina l'fsck non sa che pesci prendere... =)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            Almeno fino a quando non escono...quanto

            c'e' voluto per ammettere che ext2 si
            mangia

            i file sotto carico?

            Non so se si mangia i file, ma certamente se
            stacchi la spina l'fsck non sa che pesci
            prendere... =)No! lo sà che pesci prendere! E' che ci mette molto a fare il check. E' per quello che hanno fatto ext3.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            No! lo sà che pesci prendere! E' che ci
            mette molto a fare il check. E' per quello
            che hanno fatto ext3.No, non lo sa altrimenti non mi direbbe "run fsck manually"...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            No! lo sà che pesci prendere! E' che ci

            mette molto a fare il check. E' per quello

            che hanno fatto ext3.

            No, non lo sa altrimenti non mi direbbe "run
            fsck manually"...Che ti dice di eseguire lo stesso comando che ha appena eseguito, con opzioni diverse.Il problema (se lo vuoi chiamare così) è di fsck.ext2 non del FS.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            Che ti dice di eseguire lo stesso comando
            che ha appena eseguito, con opzioni diverse.E ti fa 1000 domande.
            Il problema (se lo vuoi chiamare così) è di
            fsck.ext2 non del FS.Se il FS fosse in uno stato coerente, fsck funzionerebbe :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: Max Hill


            Che ti dice di eseguire lo stesso comando

            che ha appena eseguito, con opzioni
            diverse.

            E ti fa 1000 domande.E con ciò!A te va via la corrente un giorno si e l'altro pure! Se hai di questi problemi devi scegliere un FS Journaled. O sotto win utlizza una FAT?


            Il problema (se lo vuoi chiamare così) è
            di

            fsck.ext2 non del FS.

            Se il FS fosse in uno stato coerente, fsck
            funzionerebbe :o)Difatti arriva fino in fondo e rende il fs coerente. ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            Difatti arriva fino in fondo e rende il fs
            coerente. Come quando mi ha creato un file come se fosse un device, peccato che era lungo 2 giga.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: Max Hill


            Difatti arriva fino in fondo e rende il fs

            coerente.

            Come quando mi ha creato un file come se
            fosse un device, peccato che era lungo 2
            giga.A me questo non è mai successo. Ovvio che questo non significhi che non sia successo ad altri.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            [snip]
            gloriarsi e darsi grandi pacche sulle spalle
            per aver tirato fuori ext3 dopo anni di
            disastri con ext2.Quali disastri?[snip]

            proprio potere economico sulla prima cosa

            che gli interessa: I $OLDI.

            $OLDI che interessano a tutti, anche alle
            societa' buone e generose che distribuiscono
            Linux. Gia' vedi che ogni distribuzione ti
            rifila un FS diverso (ext2, jfs, reiserfs)Balle! Con le distro che ho provato io(slak, RH, SuSE), puoi usare il fs che vuoi?
            per fare il trucchetto del "lock-in" e
            impedirti di cambiare facilmente
            distribuzione.Come? Se a me un distro non va più, che vincoli nel cambiarla?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            Balle! Con le distro che ho provato io(slak,
            RH, SuSE), puoi usare il fs che vuoi? Certo. Installami una RH su reiserfs e poi ne riparliamo.
            Come? Se a me un distro non va più, che
            vincoli nel cambiarla?Riformattare tutto per cambiare e mettere il FS che va di moda in quel giorno?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            - Scritto da: Max Hill


            Balle! Con le distro che ho provato
            io(slak,

            RH, SuSE), puoi usare il fs che vuoi?

            Certo. Installami una RH su reiserfs e poi
            ne riparliamo.Basta che mi paghi! 8-)Cmq, installi su ext2 e poi converti in reiserfs.


            Come? Se a me un distro non va più, che

            vincoli nel cambiarla?

            Riformattare tutto per cambiare e mettere il
            FS che va di moda in quel giorno?FS di moda?Tu sei libero di seguire le mode, se vuoi!Cmq, _io_ suddivido l'installazione su diverse partizioni (ed eventualmente diversi FS a seconda delle necessità).BTW, sò che è possibile da ext3 passare a ext2 e dà lì passare al fs che vuoi.Non ho provato fare altri passaggi, credo che effettivamente alcuni non si possano fare, ma non ci giurerei.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            Basta che mi paghi! 8-)Non sarebbe mai una cifra sufficiente..
            Cmq, installi su ext2 e poi converti in
            reiserfs.Che non e' supportato nel kernel magari =)
            BTW, sò che è possibile da ext3 passare a
            ext2 e dà lì passare al fs che vuoi.
            Non ho provato fare altri passaggi, credo
            che effettivamente alcuni non si possano
            fare, ma non ci giurerei.Puoi provare se vuoi!! :o)))
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            Basta che mi paghi! 8-)

            Non sarebbe mai una cifra sufficiente..Io scherzavo, non ho capito se è una battuta!


            Cmq, installi su ext2 e poi converti in

            reiserfs.

            Che non e' supportato nel kernel magari =)Te lo ricompili e lo aggiungi! Puoi anche aggiungerlo come modulo (se non è una partizione root).


            BTW, sò che è possibile da ext3 passare a

            ext2 e dà lì passare al fs che vuoi.

            Non ho provato fare altri passaggi, credo

            che effettivamente alcuni non si possano

            fare, ma non ci giurerei.

            Puoi provare se vuoi!! :o)))Non ne ho necessità.Se ho bisogno di un Journaled FS, ne scelgo uno.ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap



            No, te la rifilano comunque con
            squallidi


            trucchetti e mezzucci.

            DOCUMENTA !

            Leggiti la GPL e troverai ampia
            documentazione :o)già letta. Non rappresenta un pericolo per me


            potrebbe costare molto di meno, ma sul

            Certo, 100.000 lire con Linux gratis per i
            paesi poveri.


            mercato del PC c'è un MONOPOLISTA che
            impone

            prezzi e "innovazione".

            Innovazione magari no, ma sempre meglio di
            gloriarsi e darsi grandi pacche sulle spalle
            per aver tirato fuori ext3 dopo anni di
            disastri con ext2.se sai fare di meglio...


            La tua opinione contraria non cambia la

            realtà delle cose: microsoft è stata

            condannata per abudso di posizione

            dominante, cioè è monopolista "de facto",
            e

            ... e non sta cambiando nulla =)è vero, infatti il monopolio esiste ancora. A chi ne fai una colpa?


            proprio potere economico sulla prima cosa

            che gli interessa: I $OLDI.

            $OLDI che interessano a tutti, anche alle
            societa' buone e generose che distribuiscono
            Linux. $ono D'accordo.
            Gia' vedi che ogni distribuzione ti
            rifila un FS diverso OGNI DISTRIBUZIONE?documenta.
            (ext2, jfs, reiserfs)che sono tutti open source, e quindi interopeabili
            per fare il trucchetto del "lock-in" e
            impedirti di cambiare facilmente
            distribuzione.documenta. Io us tre distribuzioni diverse: Debian, SUSE, mandrake. Su ognuno di questi ho una ext2. I vincoli che blateri non li vedo. Se li vedessi saprei cosa scegliere: tutt'altro.


            La festa è finita. Il monopolista è nudo,
            di

            fronte alle proprie responsabilità di

            ostacolatore della LIBERTA' del mercato

            D'accordo per quanto riguarda la liberta'
            del mercato: un motivo un piu' per scappare
            dalla GPL e tutto cio' che rappresenta.la libertà è sacra."Non sono d'accordo con te, ma mi batterò fino a morire affinché tu possa esprimere la tua opinione"
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            già letta. Non rappresenta un pericolo per mePerche' sei assuefatto.
            se sai fare di meglio...No. Mi limito a usare UFS e faccio prima.
            è vero, infatti il monopolio esiste ancora.
            A chi ne fai una colpa?Ai politici corrotti che si fanno comprare le campagne elettorali da BG.
            OGNI DISTRIBUZIONE?
            documenta.Trova 2 distro che supportino esattamente gli stessi jourlaned FS.
            che sono tutti open source, e quindi
            interopeabiliEh? No. Sono tutti open source ma non sono certo "interoperabili", altrimenti sarebbe lo stesso FS :o)
            documenta. Io us tre distribuzioni diverse:
            Debian, SUSE, mandrake. Su ognuno di questi
            ho una ext2. I vincoli che blateri non li
            vedo.Infatti: e' perche' usi ext2 su tutte. Occhio all'UPS...
            la libertà è sacra.Altro motivo per sfuggire alla GPL.
            "Non sono d'accordo con te, ma mi batterò
            fino a morire affinché tu possa esprimere la
            tua opinione"Non sono d'accordo con te, ma questo bel software BSD lo puoi usare comunque senza darmi nulla in cambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Altro motivo per sfuggire alla GPL.


            "Non sono d'accordo con te, ma mi batterò

            fino a morire affinché tu possa esprimere
            la

            tua opinione"

            Non sono d'accordo con te, ma questo bel
            software BSD lo puoi usare comunque senza
            darmi nulla in cambio.è così che microsoft ha mantenuto la sua posizione di monopolio, e ci ha pagato anche i politici corrotti che detesti.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            è così che microsoft ha mantenuto la sua
            posizione di monopolio, e ci ha pagato anche
            i politici corrotti che detesti.Eh? Con cosa, col TCP di BSD? bohohohoooo!! questa poi!!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            è così che microsoft ha mantenuto la sua

            posizione di monopolio, e ci ha pagato
            anche

            i politici corrotti che detesti.

            Eh? Con cosa, col TCP di BSD? col codice comprato a pochi soldi e integrato nei suoi sistemi operativi, e il caso del TCP di BSD è uno dei più notiIl massimo del risultato colla minima spesa.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            col codice comprato a pochi soldi eMa se lo ha comprato non era sotto licenza BSD... altrimenti non avrebbe dovuto comprarlo no? Decidetevi :o)
            integrato nei suoi sistemi operativi, e il
            caso del TCP di BSD è uno dei più noti
            Il massimo del risultato colla minima spesa.Tutti sanno che il TCP costituisce il 95% di W2K... il cielo e' giallo e l'erba e' blu (ma non fumatevela tutta!!)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            col codice comprato a pochi soldi e

            Ma se lo ha comprato non era sotto licenza
            BSD... altrimenti non avrebbe dovuto
            comprarlo no? Decidetevi :o)è semplice: ms compra dove non arriva col gratis, quindi non devo "decidermi". La ms ha tutta la scelta che vuole.Figliolo: non mettere limiti al Divino Monopolio!

            integrato nei suoi sistemi operativi, e il

            caso del TCP di BSD è uno dei più noti

            Il massimo del risultato colla minima
            spesa.

            Tutti sanno che il TCP costituisce il 95% di
            W2K... il cielo e' giallo e l'erba e' blu
            (ma non fumatevela tutta!!)io sospetto che ms abbia usato lo stesso sistema quando le è stato possibile, solo che non lo sta a dire a te; come d'altro canto non ti ha informato delle beghe cha ha messo su contro Netscape (per la quale è stata candannata)Se tu vuoi fare il garantista a oltranza con lo SQUALO, fallo pure. La tua non sarà l'unica voce, però.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            io sospetto che ms abbia usato lo stessoDimostralo. Fammi vedere un'implementazione di COM sotto licenza BSD per esempio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            io sospetto che ms abbia usato lo stesso

            Dimostralo. Come ho già detto, lo sospetto, non ne ho le prove. Del resto il sorgente di microsoft è sempre chiuso, per cui non ho neanche i mezzi per verificarlo.Ma i precedenti di microsoft mi fanno indurre che PUO' averlo fatto. Del resto microsoft non ha alcun impedimento a ciò. Non dò più alcun cfredito alla microsoft dopo il processo svergognatore che ne ha mostrato l'uso mormale che fa di "mezzucci" per sopprimere la concorrenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Trova 2 distro che supportino esattamente
            gli stessi jourlaned FS.OK! Tratto dal sito mandrake: [..]File system journalized: vengono supportati quattro diversi file system, questo vi offre molte opzioni per assicurarvi l'integrità dei dati[..]Tratto dal sito SuSE:[..]Supporto dei nuovi file system ext3 e jfs[..]Tratto dal sito RedHat:[..]Filesystem journaled ext3[..]ByeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Max Hill
            OK!
            Tratto dal sito mandrake:... capito, facciamo con ext3 che facciamo prima!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: Max Hill


            OK!

            Tratto dal sito mandrake:

            ... capito, facciamo con ext3 che facciamo
            prima!Facciamo anche che avevi torto ;-)bye byeMax
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Non sono d'accordo con te, ma questo bel
            software BSD lo puoi usare comunque senza
            darmi nulla in cambio.Mbah... uso linux e *BSD a seconda di quello che mi serve lì per lì. E onestamente penso tu stia dicendo una montagna di zozzate... cmq...contento tu....
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap



            No, te la rifilano comunque con
            squallidi


            trucchetti e mezzucci.

            DOCUMENTA !

            Leggiti la GPL e troverai ampia
            documentazione :o)


            potrebbe costare molto di meno, ma sul

            Certo, 100.000 lire con Linux gratis per i
            paesi poveri.


            mercato del PC c'è un MONOPOLISTA che
            impone

            prezzi e "innovazione".

            Innovazione magari no, ma sempre meglio di
            gloriarsi e darsi grandi pacche sulle spalle
            per aver tirato fuori ext3 dopo anni di
            disastri con ext2.da win 98 a win 2k pro dierso fs costo aggiornamento circa 400.000 lireda linux mandrake 7.2 a mandrake 8.1 diverso fs costo aggiornamento 9.900 rivista di circa 200 pagine compresa.

            La tua opinione contraria non cambia la

            realtà delle cose: microsoft è stata

            condannata per abudso di posizione

            dominante, cioè è monopolista "de facto",
            e

            ... e non sta cambiando nulla =)


            proprio potere economico sulla prima cosa

            che gli interessa: I $OLDI.

            $OLDI che interessano a tutti, anche alle
            societa' buone e generose che distribuiscono
            Linux. Gia' vedi che ogni distribuzione ti
            rifila un FS diverso (ext2, jfs, reiserfs)
            per fare il trucchetto del "lock-in" e
            impedirti di cambiare facilmente
            distribuzione.P.S. nessuno ti obbliga a cambiare filesistem sia con win* che con linux e nessuno ti obbliga a restare fedele ad una distibuzione. puoi cambiare quando vuoi e se non formatti /home ti rimangono le impostazioni inalterate cosi come i programmi installati


            La festa è finita. Il monopolista è nudo,
            di

            fronte alle proprie responsabilità di

            ostacolatore della LIBERTA' del mercato

            D'accordo per quanto riguarda la liberta'
            del mercato: un motivo un piu' per scappare
            dalla GPL e tutto cio' che rappresenta.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: type12a
            da win 98 a win 2k pro dierso fs costo
            aggiornamento circa 400.000 lire
            da linux mandrake 7.2 a mandrake 8.1 diverso
            fs costo aggiornamento 9.900 rivista di
            circa 200 pagine compresa.Da FreeBSD 2 a FreeBSD 4, un colpo di cvsup, 0 lire, e il filesystem funzionava anche prima.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: type12a


            da win 98 a win 2k pro dierso fs costo

            aggiornamento circa 400.000 lire

            da linux mandrake 7.2 a mandrake 8.1
            diverso

            fs costo aggiornamento 9.900 rivista di

            circa 200 pagine compresa.

            Da FreeBSD 2 a FreeBSD 4, un colpo di cvsup,
            0 lire, e il filesystem funzionava anche
            prima.ancora meglio no?!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Hai dimenticato di dire: 2 giorni per scaricare tutto e 3 per compilare (senza contare il tempo perso per far funzionare il cvs ecc.)- Scritto da: Pogoboy

            Da FreeBSD 2 a FreeBSD 4, un colpo di cvsup,
            0 lire, e il filesystem funzionava anche
            prima.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Hai dimenticato di dire: 2 giorni per
            scaricare tutto e 3 per compilare (senza
            contare il tempo perso per far funzionare il
            cvs ecc.)Se sei PIGRO puoi anche comprare i CD in libreria come fanno tutti i cristiani...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            E' proprio perché sono PIGRO che non ho voglia di uscire a comprare il CD in libreria. E poi io sono mussulmano.- Scritto da: Pogoboy

            Se sei PIGRO puoi anche comprare i CD in
            libreria come fanno tutti i cristiani...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            E' proprio perché sono PIGRO che non ho
            voglia di uscire a comprare il CD in
            libreria. E poi io sono mussulmano.Sei cosi' PIGRO che alla fine usi W2K..!!(e Debian ma per altre ragioni che non sto a dire qui, deskTOP, deskBOTTOM e altre dubbie tecnologie)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Se è per questo tu anche fai un largo uso della Debian. Solo che per non farti beccare nascondi i cd sotto la scrivania...- Scritto da: Pogoboy

            Sei cosi' PIGRO che alla fine usi W2K..!!

            (e Debian ma per altre ragioni che non sto a
            dire qui, deskTOP, deskBOTTOM e altre dubbie
            tecnologie)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Se è per questo tu anche fai un largo uso
            della Debian. Solo che per non farti beccare
            nascondi i cd sotto la scrivania..."Larghezza" (e lunghezza) sono doti di natura.D'altra parte se uso il 10 CD SET Enterprise Deluxe Edition un motivo ci deve pur essere...!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            A questo stiamo, che ti piaccia o no:
            microsoft è responsabile dei gravi ritardi
            al mercato ICT causati dalle sue manovre
            scorrette sul mercato, ed è stata CONDANNATA
            per qusto.

            Se tu hai avuto le briciole da microsoft,
            sappi che molte altre persone sono rimaste
            escluse dalla pastura del monopolista. zap sei fuori strada, a pogo M$ sta sulle scatole quanto a noi, lui privilegia *bsd a linux per il semplice fatto che non puo' 'prendere in prestito' codice sotto gpl senza redistribuire il tutto sotto gpl, lui vorrebbe poter attingere al lavoro altrui senza permettere ad altri di fare altrettanto col suo lavoro (furbo e'?)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            senza permettere ad altri di fare
            altrettanto col suo lavoro (furbo e'?)Infatti, sono io a decidere cosa dare, come e quando, non sono particolarmente affezionato agli espropri proletari...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            senza permettere ad altri di fare

            altrettanto col suo lavoro (furbo e'?)

            Infatti, sono io a decidere cosa dare, come
            e quando, non sono particolarmente
            affezionato agli espropri proletari...pero' se si tratta di espropriare codice altrui ti va' bene e'? Ma per favore!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il

            gcc, mica nessuno ti obbliga no?
            No, te la rifilano comunque con squallidi
            trucchetti e mezzucci.si si intanto tu usi il gcc quindi e' palesemente ipocrita dare addosso a gnu e fsf

            Non lo sai che non si sputa nel piatto in

            cui mangi?
            E allora perche' date tutti addosso a M$?Io parlo per me e non per 'tutti' e non uso roba M$
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            si si intanto tu usi il gcc quindi e'
            palesemente ipocrita dare addosso a gnu e
            fsfnon saro' certo piu' ipocrita di Stallman che ti spaccia la favola del "bene comune" per vendicarsi dei torti subiti dai suoi nemici immaginari...(e c'e' anche chi gli crede)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            non saro' certo piu' ipocrita di Stallman
            che ti spaccia la favola del "bene comune"
            per vendicarsi dei torti subiti dai suoi
            nemici immaginari...hai fonti per quello che dici o e' la _tua_ di immaginazione a essere piuttosto fertile?In ogni modo puoi anche spostare il discorso ma resta il fatto che prima usi il gcc e poi ci sputi sopra dando addosso a gnu e fsf.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            hai fonti per quello che dici o e' la _tua_
            di immaginazione a essere piuttosto fertile?Leggi e documentati.
            In ogni modo puoi anche spostare il discorso
            ma resta il fatto che prima usi il gcc e poi
            ci sputi sopra dando addosso a gnu e fsf.'Mbe? e' l'unica cosa che la licenza mi permette di fare, almeno quello... :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            hai fonti per quello che dici o e' la
            _tua_

            di immaginazione a essere piuttosto
            fertile?

            Leggi e documentati.sei tu che haio fatto un affermazione e che la dovresti documentare

            In ogni modo puoi anche spostare il
            discorso

            ma resta il fatto che prima usi il gcc e
            poi

            ci sputi sopra dando addosso a gnu e fsf.

            'Mbe? e' l'unica cosa che la licenza mi
            permette di fare, almeno quello... :o)mi pare giusto, prima sputi addosso alla fsf e poi usi roba gnu; non fa' una piega complimenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2

            permette di fare, almeno quello... :o)
            mi pare giusto, prima sputi addosso alla fsf
            e poi usi roba gnu; non fa' una piega
            complimenti.Appena qualcuno e' talmente pazzo da scrivere un altro compilatore e fare concorrenza al GCC stai sicuro che cambio, cosi' come cambiero' e togliero W2K dalle macchine appena Linux fara' quello che serve. L'idealismo da predicatore lo lascio a Stally e al suo barbiere, io devo lavorare.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            ok allora se privilegi l'approccio pragmatico perche' giustamente devi lavorare, almeno non sputare nel piatto in cui mangi, mi pare il minimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            ok allora se privilegi l'approccio
            pragmatico perche' giustamente devi
            lavorare, almeno non sputare nel piatto in
            cui mangi, mi pare il minimo.Io non sputo nel piatto in cui mangio, ma sulla mano di Stallman quando si avvicina ai sorgenti non suoi con fare furtivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            dai piantala di spostare il discorso, tu usi il gcc e nel contempo dai addosso all'ideologia di cui e' figlio il gcc, mi pare un atteggiamento ipocrita, poi fai come ti pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            dai piantala di spostare il discorso, tu usi
            il gcc e nel contempo dai addosso
            all'ideologia di cui e' figlio il gcc, miIo tendo a dare addosso a tutte le stupide ideologie che fanno riempire la bocca alla gente =)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Io tendo a dare addosso a tutte le stupide
            ideologie che fanno riempire la bocca alla
            gente =)il che e' piu' che leggittimo, ma diventa ipocrisia nel momento in cui usi dei prodotti delle ideologie cui tu dai addosso
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            hai fonti per quello che dici o e' la
            _tua_

            di immaginazione a essere piuttosto
            fertile?

            Leggi e documentati.TU ACCUSI SENZA NEANCHE PORTARE UN MINIMO DI PROVE?
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: zap
            TU ACCUSI SENZA NEANCHE PORTARE UN MINIMO DI PROVE?Tu ribatti e insulti senza aver verificato? =)Se cerchi i "mezzucci" vatti a vedere tutte le librerie che usano la GPL invece della LGPL, che infettano il tuo codice senza che tu ne abbia modificato una sola riga.Sei un altro prodotto della "Cultura Linux" da piazza e da stadio? Ma vendono anche le bandiere col pinguino nelle aree di servizio sull'autostrada? :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            TU ACCUSI SENZA NEANCHE PORTARE UN MINIMO
            DI PROVE?

            Tu ribatti e insulti senza aver verificato?
            =)Chi accusa deve portare a conoscenza le PROVE, senza le quali le accuse sono CALUNNIE.Se hai qualcos da dire DILLO oppure fai la figura del verme calunniatore
            Se cerchi i "mezzucci" vatti a vedere tutte
            le librerie che usano la GPL invece della
            LGPL, che infettano il tuo codice senza che
            tu ne abbia modificato una sola riga.ADESSO cominci a parlare con argomenti.Tu ti meravigli se, usando una libreria rilasciata sotto GPL, poi il tuo programma lo diventi a sua volta?Ma tu le licenze LE LEGGI o usi librerie di programmi SENZA LEGGERE COME USARLE E SOTTO QUALE LICENZA SONO PUBBLICATE?
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: zap
            ADESSO cominci a parlare con argomenti.Calmati. Non farti scoppiare una vena del collo per cosi' poco.
            Tu ti meravigli se, usando una libreria
            rilasciata sotto GPL, poi il tuo programma
            lo diventi a sua volta?Certo: e' un "mezzuccio".
            Ma tu le licenze LE LEGGI o usi librerie di
            programmi SENZA LEGGERE COME USARLE E SOTTO
            QUALE LICENZA SONO PUBBLICATE?Certo che le leggo. Da qui nasce il mio stupore per questi tristi mezzucci. Se ti vuoi documentare sui trucchetti:http://www.gnu.org/philosophy/why-not-lgpl.html
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            ADESSO cominci a parlare con argomenti.

            Calmati. Non farti scoppiare una vena del
            collo per cosi' poco.


            Tu ti meravigli se, usando una libreria

            rilasciata sotto GPL, poi il tuo programma

            lo diventi a sua volta?

            Certo: e' un "mezzuccio".sciocchezze è la giusta assicurazione di una comunità che desidera sia mantenuto libero il proprio lavoro. Con licenze diverse da questa, tu potresti scrivere un programma "Hello, world", includervi la librerìa, e rivenderlo per libreria TUA.

            Ma tu le licenze LE LEGGI o usi librerie
            di

            programmi SENZA LEGGERE COME USARLE E
            SOTTO

            QUALE LICENZA SONO PUBBLICATE?

            Certo che le leggo. Da qui nasce il mio
            stupore per questi tristi mezzucci. Se ti
            vuoi documentare sui trucchetti:

            http://www.gnu.org/philosophy/why-not-lgpl.htURCA, CHE documenti!!Robba segreta! Non la conoscevamo! Grazie, o benefattore.Rimani un calunniatore con tanto di NULLA in mano
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: zap
            questa, tu potresti scrivere un programma
            "Hello, world", includervi la librerìa, e
            rivenderlo per libreria TUA. E secondo te la gente la comprerebbe anche se e' uguale alla versione free? Ma pensi che gli utenti siano stupidi o cos'altro?
            URCA, CHE documenti!!Infatti "documento" e' una parola un po' forte. Meglio "delirio".
            Robba segreta! Non la conoscevamo! Grazie,
            o benefattore.Ringrazia il tuo padroncino Stallman.
            Rimani un calunniatore con tanto di NULLA in
            manoNULLA e' sempre meglio di un pugno di letame.
          • Anonimo scrive:
            Re: POGOBOY 6 1 VERME
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            questa, tu potresti scrivere un programma

            "Hello, world", includervi la librerìa, e

            rivenderlo per libreria TUA.

            E secondo te la gente la comprerebbe anche
            se e' uguale alla versione free? Ma pensi
            che gli utenti siano stupidi o cos'altro?io non lo so cosa sono gli utenti. Io so che tu, in quella particolare condizione, potresti anche attribuirti l'essclusività della vendita di questa libreria


            URCA, CHE documenti!!

            Infatti "documento" e' una parola un po'
            forte. Meglio "delirio".Ah certo. robba che scotta, mai pubblicata. SONO ORDINI DALL'ALTO.NON SI PUO' DISSENTIRESIAMO DOMINATI DAL PROFETA DELLA GPLLA NOSTRA LIBERTA' E' MINATA
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            hai fonti per quello che dici o e' la _tua_
            di immaginazione a essere piuttosto fertile?
            In ogni modo puoi anche spostare il discorso
            ma resta il fatto che prima usi il gcc e poi
            ci sputi sopra dando addosso a gnu e fsf.preche' adesso servono le fonti????TUTTI sanno perche' e' nata la GPL.Perche' stallman voleva rientrare in possesso del lavoro che aveva fatto presso una societa' per cui lavorava.Con la GPL di fatto impedi' a quella societa' di vietargli l'uso dei sorgenti da lui creati.Oggi stallman fa il ricercatore a 120 mila dollaril'anno.A lui i soldi non interessano... quando si tratta di darli.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            si si intanto tu usi il gcc quindi e'

            palesemente ipocrita dare addosso a gnu e

            fsf

            non saro' certo piu' ipocrita di Stallman
            che ti spaccia la favola del "bene comune"
            per vendicarsi dei torti subiti dai suoi
            nemici immaginari...

            (e c'e' anche chi gli crede)per intanto il suo obbiettivo lo ha ottenuto coerentemente: far affermare i principi di LIBERTA' di distribuzione del codice.Che poi la natura umana sia fallace non c'è da stupirsi. Ma il lavoro di valorizzazione del sapere umano non glielo minuirai.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            per intanto il suo obbiettivo lo ha ottenuto
            coerentemente: far affermare i principi di
            LIBERTA' di distribuzione del codice.Per la "liberta'" ci sono le licenze BSD, la GPL serve ad altro.
            Ma il lavoro di valorizzazione del sapere
            umano non glielo minuirai.No, infatti, vuole aiutare a (ehm) "diffonderlo"...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Per la "liberta'" ci sono le licenze BSD, la
            GPL serve ad altro.una licenza che ti permette di attingere a codice altrui senza poi avere l'obbligo (che dovrebbe essere morale) di redistribuire il tutto in modo che altri possano fare lo stesso col tuo codice non la definirei libera ma 'per i paraculi'(non so' se 'paraculo' e' romano comunque nel dubbio: paraculo=persona furba (in senso malizioso) )
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            tutto in modo che altri possano fare lo
            stesso col tuo codice non la definirei
            libera ma 'per i paraculi'Vedo che la propaganda della FSF ha fatto il suo corso.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            se hai argomentazioni portale, se invece non ne hai non otterrai nulla accusando le persone di 'essere plagiate dalla propaganda della cattivona FSF' per il solo fatto di non pensarla come te
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            se hai argomentazioni portale, se invece non
            ne hai non otterrai nulla accusando leSai come si dice, "un CD con sysinstall vale 1000 argomentazioni" :o), vediamo quante macchine Linux faccio fuori 'sta settimana =)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Sai come si dice, "un CD con sysinstall vale
            1000 argomentazioni" :o), vediamo quante
            macchine Linux faccio fuori 'sta settimana
            =)be la liberta' di scegliere l'OS da installare sulle proprie macchine mi pare indiscutibile; quello che invece e' discutibile e' il pretendere di usare codice altrui senza dare nulla in cambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            indiscutibile; quello che invece e'
            discutibile e' il pretendere di usare codice
            altrui senza dare nulla in cambio.E dove sta scritto nella licenza BSD che non devi dare nulla in cambio?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            be la liberta' di scegliere l'OS da
            installare sulle proprie macchine mi pare
            indiscutibile; quello che invece e'
            discutibile e' il pretendere di usare codice
            altrui senza dare nulla in cambio.da quando in qua il denaro non va piu' bene come"qualcosa in cambio"?per caso e' stato reinstaurato il baratto? :)Posso usare codice BSD e non "rubare" nulla.Non posso usare codice GPL, pagarlo, e metterlo nei miei programmi.Tutto qua.Se poi sono disonesto, posso rubare anche codice GPL, compilarlo, e fregarmene della licenza.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks


            be la liberta' di scegliere l'OS da

            installare sulle proprie macchine mi pare

            indiscutibile; quello che invece e'

            discutibile e' il pretendere di usare
            codice

            altrui senza dare nulla in cambio.

            da quando in qua il denaro non va piu' bene
            come
            "qualcosa in cambio"?da quando non e' obbligatorio vendere una cosa
            per caso e' stato reinstaurato il baratto? :)
            Posso usare codice BSD e non "rubare" nulla.allora fallo
            Non posso usare codice GPL, pagarlo, e
            metterlo nei miei programmi.certo che no il codice gpl NON e' in vendita o ti attieni a quanto prescritto dalla licenza o usi codice che ti premetta di fare quello che vuoi o il codice te lo scrivi tu
            Tutto qua.
            Se poi sono disonesto, posso rubare anche
            codice GPL, compilarlo, e fregarmene della
            licenza.

            ciaociao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            potresti quotare "bene" ? :)

            da quando in qua il denaro non va piu'
            bene

            come

            "qualcosa in cambio"?
            da quando non e' obbligatorio vendere una
            cosachiedermi indietro il codice che ho prodotto non e' un prezzo?e se io volessi rimpiazzare quel codice con qualcos altro?non posso.E se io volessi integrare quel codice GPL con mio codice scritto con licenza BSD?quale vince?rialscio sotto GPL solo le parti che ho preso?o tutto?

            per caso e' stato reinstaurato il
            baratto? :)

            Posso usare codice BSD e non "rubare"
            nulla.
            allora fallolo facciodi solito rilascio il codice che prendo da software BSD sotto licenza BSD, in sorgenti.Se ho rpeso codice GPL rilascio sotto GPL.Le licenze stabiliscono le modalita' d'uso di un qualcosa, non devono cercare di stanare i disonesti.

            Non posso usare codice GPL, pagarlo, e

            metterlo nei miei programmi.
            certo che no il codice gpl NON e' in vendita
            o ti attieni a quanto prescritto dalla
            licenza o usi codice che ti premetta di fare
            quello che vuoi o il codice te lo scrivi tuIl problema e' che, a mio avviso, il codice GPL non nasce dal nulla.Nascera' da altro codice preso chissa' da dove, con chissa quale licenza.Quello che impari all'universita' e' sotto GPL?Ti sei mai chiesto perche' difficilmente il codice che accompagna i libri e' posto sotto GPL?perche' un conto e' copiare, un conto e' prendere spunto.Se copio paro paro il codice GPL, e' giusto che io "paghi" il prezzo richiesto dalla licenza.Altrimenti si potrebbe contrattare un "prezzo" alternativo.Molte aziende hanno doppie licenze per i loro software proprio per questo motivo.Anche se la doppia licenza per me e' una cazzata.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks


            da quando in qua il denaro non va piu'


            bene


            come


            "qualcosa in cambio"?

            da quando non e' obbligatorio vendere una

            cosa

            chiedermi indietro il codice che ho prodotto
            non e' un prezzo?be' in un certo senso si ma la differenza e' che tu il prezzo non lo paghi direttamente a chi ha scritto il codice che tu usi.
            e se io volessi rimpiazzare quel codice con
            qualcos altro?e se io volessi pagare la mia automobile anziche' coi soldi con una fornitura di scarpe del valore uquicalente?
            non posso.neanche io posso pagare in 'scarpe' :o)
            E se io volessi integrare quel codice GPL
            con mio codice scritto con licenza BSD?
            quale vince?vince? semplicemente devi rispettare entrambe le licenze quindi 'vince' quella che e' piu' vincolante.
            rialscio sotto GPL solo le parti che ho
            preso?
            o tutto?semplicemente fai quello che prescrivono le licenze



            per caso e' stato reinstaurato il

            baratto? :)


            Posso usare codice BSD e non "rubare"

            nulla.

            allora fallo

            lo faccio
            di solito rilascio il codice che prendo da
            software BSD sotto licenza BSD, in sorgenti.
            Se ho rpeso codice GPL rilascio sotto GPL.
            Le licenze stabiliscono le modalita' d'uso
            di un qualcosa, non devono cercare di
            stanare i disonesti.mai detto il contrario, su questo siamo d'accordo, se usi codice sotto la licenza X rispetti quanto prescritto dalla licenza X tutto qui'


            Non posso usare codice GPL, pagarlo, e


            metterlo nei miei programmi.

            certo che no il codice gpl NON e' in
            vendita

            o ti attieni a quanto prescritto dalla

            licenza o usi codice che ti premetta di
            fare

            quello che vuoi o il codice te lo scrivi
            tu

            Il problema e' che, a mio avviso, il codice
            GPL non nasce dal nulla.perche' no? Secondo te chi fa' programmi e li mette sotto gpl deve per forza usare codice altrui? Certo
            Nascera' da altro codice preso chissa' da
            dove, con chissa quale licenza.non sempre, c'e anche gente che scrive i propri programmi da zero
            Quello che impari all'universita' e' sotto
            GPL?se intendi i libri di testo, no non credo siano sotto gpl
            Ti sei mai chiesto perche' difficilmente il
            codice che accompagna i libri e' posto sotto
            GPL?sinceramente no. (ma con questo dove vuoi arrivare?)
            perche' un conto e' copiare, un conto e'
            prendere spunto.non lo metto in dubbio, anzi come sostenitore della gpl approvo chi utilizza le soluzioni date da altri a determinati problemi senza risolverli tutti da capo, ciononostante credo che sia giusto rispettare quanto prescritto dalle persone da cui prendi il codice.
            Se copio paro paro il codice GPL, e' giusto
            che io "paghi" il prezzo richiesto dalla
            licenza.
            Altrimenti si potrebbe contrattare un
            "prezzo" alternativo.be' no il 'prezzo' lo decide chi 'vende' tu puoi decidere se 'comprare' o rivolgerti altrove
            Molte aziende hanno doppie licenze per i
            loro software proprio per questo motivo.
            Anche se la doppia licenza per me e' una
            cazzata.per certi versi sono daccordo con te su questo punto

            ciaociao azz sto vedendo un video di natalie imbruglia, ma come puo' esistere una donna cosi' bella?? :-9
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2

            azz sto vedendo un video di natalie
            imbruglia, ma come puo' esistere una donna
            cosi' bella?? :-9
            Vedi quant'e' brutto Bill Gates e poi considera che Madre Natura e Padre Darwin tendono all'equilibrio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            una licenza che ti permette di attingere a
            codice altrui senza poi avere l'obbligo (che
            dovrebbe essere morale) di redistribuire il
            tutto in modo che altri possano fare lo
            stesso col tuo codice non la definirei
            libera ma 'per i paraculi'
            (non so' se 'paraculo' e' romano comunque
            nel dubbio: paraculo=persona furba (in senso
            malizioso) )appunto, se l'obbligo e' solo morale, io sono libero di non seguirlo con BSD. Con GPL non sono libero di essere paraculo.A parte che posso usare codice BSD e ridistribuirlo sotto BSD.E la BSD dice:"Redistributions in binary form must reproduce the above copyright notice, this list of conditions and the following disclaimer in the documentation and/or other materials provided with the distribution."La licenza BSD, non te la impone nessuno.Se la usi sai a cosa vai incontro.La GPL non ti da questa liberta'.Perche' se usi la GPL obblighi gli altri a fare altrettanto.Non volgio criticare la filosofia che c'e' dietro.Ma non tutto il software puo' essere GPL.Io sono per l'open source (lo imporrei per legge), ma non per la GPL tout court.E bada bene, sono due cose ben diverse.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks

            una licenza che ti permette di attingere a

            codice altrui senza poi avere l'obbligo
            (che

            dovrebbe essere morale) di redistribuire
            il

            tutto in modo che altri possano fare lo

            stesso col tuo codice non la definirei

            libera ma 'per i paraculi'

            (non so' se 'paraculo' e' romano comunque

            nel dubbio: paraculo=persona furba (in
            senso

            malizioso) )

            appunto, se l'obbligo e' solo morale, io
            sono libero di non seguirlo con BSD. infatti la M$ fa proprio cosi' (chissa' da chi ha 'preso spunto' per lo stack tcp-ip)
            Con GPL
            non sono libero di essere paraculo.ci mancherebbe
            A parte che posso usare codice BSD e
            ridistribuirlo sotto BSD.e allora usa codice BSD, ma se usi codice gpl e' giusto che tu ti attenga alla licenza in questione
            La licenza BSD, non te la impone nessuno.perche' la gpl ti e' imposta? qualcuno ti obbliga ad usare codice o librerie gpl?
            Se la usi sai a cosa vai incontro.anche per quanto riguarda la gpl (basta leggerla prima:P)
            La GPL non ti da questa liberta'.allora non usare codice gpl
            Perche' se usi la GPL obblighi gli altri a
            fare altrettanto.be' mica nessuno ti obbliga ad usarla
            Non volgio criticare la filosofia che c'e'
            dietro.
            Ma non tutto il software puo' essere GPL.io non ho detto questo ci mancherebbe, dico solo che se usi codice altrui ti adegui alle sue indicazioni in merito, e se non ti sta bene il codice te lo scrivi da te o usi quello che abbia una licenza che ti soddisfa
            Io sono per l'open source (lo imporrei per
            legge), ma non per la GPL tout court.
            E bada bene, sono due cose ben diverse.lo so' :)
            CiaoCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            E bada bene, sono due cose ben diverse.Che ci vuoi fare, si vede che per certe persone la morale va imposta altrimenti non ci arriverebbero da sole...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Che ci vuoi fare, si vede che per certe
            persone la morale va imposta altrimenti non
            ci arriverebbero da sole...esatto la redistribuzione di un software, che ha attinto a codice gpl, sotto la gpl va imposta altrimenti certe persone non ci arrivano da sole (o vogliono fare i furbi?)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            esatto la redistribuzione di un software,
            che ha attinto a codice gpl, sotto la gpl va
            imposta altrimenti certe persone non ci
            arrivano da sole (o vogliono fare i furbi?)Probabilmente. Quando poi queste persone crescono passano a BSD.(di questo dobbiamo sicuramente ringraziare Linux: spupazzarsi e istruire i newbies di passaggio)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            vabbe' mi arrendo e' come parlare al muro;te la gente la prendi per stanchezza :PPPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            vabbe' mi arrendo e' come parlare al muro;
            te la gente la prendi per stanchezza :PPPPPPerche' sei fiacco.Il troll-fu richiede resistenza e disciplina :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            ahahahahavabbe' almeno sei simpatico :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Basta va' vado a prendere il meritato caffe' (se non ci fossi io a forgiare il carattere di questi linuxari...)=)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            per intanto il suo obbiettivo lo ha
            ottenuto

            coerentemente: far affermare i principi di

            LIBERTA' di distribuzione del codice.

            Per la "liberta'" ci sono le licenze BSD, la
            GPL serve ad altro.anche ad altro, certo: serve a garantire che una qualche soluzione informatica non venga dispersa nel codice di microsoft senza che questa paghi per averla utilizzata (come invece può fare con licenze come *BSD).

            Ma il lavoro di valorizzazione del sapere

            umano non glielo minuirai.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            anche ad altro, certo: serve a garantire che
            una qualche soluzione informatica non venga
            dispersa nel codice di microsoft senza che
            questa paghi per averla utilizzata (come
            invece può fare con licenze come *BSD).

            ma come, non serviva documentare le affermazioni in questo forum? :)Che ne sai se all'universita' UCLA sia arrivata qualche donazione da MS?e dove sta il codice BSD in windows? :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks
            Che ne sai se all'universita' UCLA sia
            arrivata qualche donazione da MS?
            e dove sta il codice BSD in windows? :)Dappertutto, basta guardare W2K per vedere che e' una copia esatta dei BSD a partire dall'interfaccia utente fino al file system, e' tutto copiato! hanno rubato!! aiutooo!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks

            anche ad altro, certo: serve a garantire
            che

            una qualche soluzione informatica non
            venga

            dispersa nel codice di microsoft senza che

            questa paghi per averla utilizzata (come

            invece può fare con licenze come *BSD).
            e dove sta il codice BSD in windows? :)la licenza BSD permette l'uso di codice BSD senza alcun vincolo. microsoft può avervi attinto abbondantemente. Non a caso nella sua battaglia con le "licenze" che definisce "virali" ha escluso proprio la BSD (non sputa mica nel piatto in cui mangia)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            la licenza BSD permette l'uso di codice BSD
            senza alcun vincolo. microsoft può avervi
            attinto abbondantemente. Stai accusando senza portare prove. Fammi un esempio di codice BSD dentro Windows, a parte il TCP della Spyglass.
            Non a caso nella sua battaglia con le
            "licenze" che definisce "virali" ha escluso
            proprio la BSD (non sputa mica nel piatto in
            cui mangia)Certo che l'ha esclusa, visto che non ha nulla di virale (facci caso :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            la licenza BSD permette l'uso di codice
            BSD

            senza alcun vincolo. microsoft può avervi

            attinto abbondantemente.

            Stai accusando senza portare prove. Fammi un
            esempio di codice BSD dentro Windows, a
            parte il TCP della Spyglass.ma ti accorgi che ti sei già risposto da te?

            Non a caso nella sua battaglia con le

            "licenze" che definisce "virali" ha
            escluso

            proprio la BSD (non sputa mica nel piatto
            in

            cui mangia)

            Certo che l'ha esclusa, visto che non ha
            nulla di virale (facci caso :o)sì, si prepara a mangiare nel piatto degli altri
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            l'esempio che TI SEI fatto è sufficiente.

            microsoft non è benefattrice con nessuno.
            o bellae RedHat si?e IBM?e CISCO?e.. tutti gli altri?
            Una licenza permissiva per microsoft è un
            invito a sfruttarla al massimo. Non sarebbe
            microsoft, altrimenti. ammesso e non concesso che sia cosi'...se a me MS offrisse qualche migliaio di dollari per il mio codice BSD, mi farei ben pochi problemia darglielo.Non penserei che mi stesse derubando di qualcosa....E se e' proprio cosi' disonesta come dici tu, penso si farebbe pochissimi problemi ad usare codice GPL senza farlo sapere.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks

            microsoft non è benefattrice con nessuno.



            o bella
            e RedHat si?
            e IBM?
            e CISCO?
            e.. tutti gli altri?Non che non lo sono. E' per questo che la licenza BSD è una cagata, perché non ti protegge da nessuno.
            ammesso e non concesso che sia cosi'...
            se a me MS offrisse qualche migliaio di
            dollari per il mio codice BSD, mi farei ben
            pochi problemi
            a darglielo.
            Non penserei che mi stesse derubando di
            qualcosa....
            E se e' proprio cosi' disonesta come dici
            tu, penso si farebbe pochissimi problemi ad
            usare codice GPL senza farlo sapere.Ma M$ non ti offrirà mai neanche un dollaro per i tuo codice BSD perché può prenderselo e basta. Può farlo anche col codice GPL, certo, ma sarebbe illegale e se venisse scoperta sareberro cavolacci acidissimi. Con la licenza BSD ha praticamente il diritto legale di fregarti il software sotto al naso e tu no ci puoi fare niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks

            l'esempio che TI SEI fatto è sufficiente.



            microsoft non è benefattrice con nessuno.



            o bella
            e RedHat si?
            e IBM?
            e CISCO?
            e.. tutti gli altri?qui si parlava di microsoft, e non degli altri.Leggi l'intero dialogo, per favore.Lui diceva che ms non ha preso codice BSD, e invece ne ha citato una parte.La mia conclusione era ragionevole. Il tuo intervento non c'entra un piffero :-)

            Una licenza permissiva per microsoft è un

            invito a sfruttarla al massimo. Non
            sarebbe

            microsoft, altrimenti.

            ammesso ..sennò si può anche credere a Babbo natale
            e non concessoecco, ora ci crediamo!
            che sia cosi'...ma certo che è così!!!!
            se a me MS offrisse qualche migliaio di
            dollari per il mio codice BSD, mi farei ben
            pochi problemi
            a darglielo.
            Non penserei che mi stesse derubando di
            qualcosa....e chi ti dice che ti paga per quel software?Se lo rilasci sotto BSD, è chiaro che permetti a CHIUNQUE (anche a ms) di incroporare il codice senza darti 1 euro-cent che è 1. Il massimo che ottieni, forse, è una citazione che non vedrà mai nessuno.
            E se e' proprio cosi' disonesta come dici
            tu, ma DEVE essere disonesta, per conservare la propria posizione dominante. Gli atti del processo non l'hanno forse dimostrato? http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index.htmAnzitutto c'è il testo del "Finding Of Facts", http://www.usdoj.gov/atr/cases/f3800/msjudge.pdfche verifica la condizione di monopolio di microsoft, e ne riscontra il reato di violazione della legge Sherman (Sherman Act , article 2), ovvero "abuso di posizione dominante".Successivamente, qui msft.cadc.uscourts.gov/cadc/00-5212a.pdfc'è il testo della corte d'appello, che CONFERMA il "Finding Of Facts", anche se rigetta i correttivi proposti da giudice che ha redatto il Finding Of Facts
            penso si farebbe pochissimi problemi ad
            usare codice GPL senza farlo sapere....e che lo faccia!Corra questo rischio! Pensa che cosa capiterebbe se l'autodefinitasi "Azienda dell'INNOVAZIONE" venisse scoperta a VIOLARE una licenza che ha considerato come melma da evitare a tutti i costi!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!



            l'esempio che TI SEI fatto è
            sufficiente.





            microsoft non è benefattrice con
            nessuno.






            o bella

            e RedHat si?

            e IBM?

            e CISCO?

            e.. tutti gli altri?

            qui si parlava di microsoft, e non degli
            altri.
            Leggi l'intero dialogo, per favore.

            Lui diceva che ms non ha preso codice BSD, e
            invece ne ha citato una parte.
            La mia conclusione era ragionevole. Il tuo
            intervento non c'entra un piffero :-)
            ma che stai a di????ma chi regala niente?dimmene una di azienda che regala.E' "l'economia di mercato".L'avete voluta, adesso tenetevela.Non si possono applicare le leggi economiche come ci pare.


            Una licenza permissiva per microsoft è
            un


            invito a sfruttarla al massimo. Non

            sarebbe


            microsoft, altrimenti.



            ammesso
            ..sennò si può anche credere a Babbo natale
            o alla befana, ovvero che redhat lo fa perche' vi vuole bene, oppure che AOL e' "sempre meglio di MS".

            e non concesso

            ecco, ora ci crediamo!


            che sia cosi'...

            ma certo che è così!!!!
            vedo che sei portatore di verita'.Non ti posso rispondere, perche' io non sono sicuro mai di quello che dico.

            se a me MS offrisse qualche migliaio di

            dollari per il mio codice BSD, mi farei
            ben

            pochi problemi

            a darglielo.

            Non penserei che mi stesse derubando di

            qualcosa....

            e chi ti dice che ti paga per quel software?

            Se lo rilasci sotto BSD, è chiaro che
            permetti a CHIUNQUE (anche a ms) di
            incroporare il codice senza darti 1
            euro-cent che è 1. Il massimo che ottieni,
            forse, è una citazione che non vedrà mai
            nessuno.
            maddai...e questo vi da cosi' fastidio e vi spaventa?la MIA versione in sorgenti sara' SEMPRE disponibile a TUTTI.Se MS la incorpora, ad essere disponibile non sara' la SUA versione.Io gli ho dato la liberta' di farlo.E ne sono contento.Ho scelto di rendere libero il mio codice, non di fare la guerra alla MS, scrivendo 4 righe di codice micragnoso e mettendoci GPL sopra, cosi' MS "non mi avra' ne' vivo ne' morto".Magari MS copiasse il mio codice.Vorrebbe dire che avrei fatto un gran bel lavoro.

            E se e' proprio cosi' disonesta come dici

            tu,

            ma DEVE essere disonesta, per conservare la
            propria posizione dominante. Gli atti del
            processo non l'hanno forse dimostrato?

            http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index.htm

            Anzitutto c'è il testo del "Finding Of
            Facts",

            http://www.usdoj.gov/atr/cases/f3800/msjudge.

            che verifica la condizione di monopolio di
            microsoft, e ne riscontra il reato di
            violazione della legge Sherman (Sherman Act
            , article 2), ovvero "abuso di posizione
            dominante".
            Successivamente, qui

            msft.cadc.uscourts.gov/cadc/00-5212a.pdf

            c'è il testo della corte d'appello, che
            CONFERMA il "Finding Of Facts", anche se
            rigetta i correttivi proposti da giudice che
            ha redatto il Finding Of Facts
            Cosa c'entra l'abuso di posizione dominante con l'uso di codice altrui?Per te, se uno ruba e' anche molto probabile che uccida?

            penso si farebbe pochissimi problemi ad

            usare codice GPL senza farlo sapere.

            ...e che lo faccia!
            Corra questo rischio! Pensa che cosa
            capiterebbe se l'autodefinitasi "Azienda
            dell'INNOVAZIONE" venisse scoperta a VIOLARE
            una licenza che ha considerato come melma da
            evitare a tutti i costi!Infatti non lo fara' MAI.Primo, perche' c'e' poca roba GPL da copiare che non si trovi con altre licenze.Secondo, perche' non ha convenienza a farlo.Ma ripeto, se volesse, GPL ti proteggerebbe come un pezzo di scottex sotto a un diluvio.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks



            l'esempio che TI SEI fatto è

            sufficiente.







            microsoft non è benefattrice con

            nessuno.









            o bella


            e RedHat si?


            e IBM?


            e CISCO?


            e.. tutti gli altri?



            qui si parlava di microsoft, e non degli

            altri.

            Leggi l'intero dialogo, per favore.



            Lui diceva che ms non ha preso codice
            BSD, e

            invece ne ha citato una parte.

            La mia conclusione era ragionevole. Il tuo

            intervento non c'entra un piffero :-)



            ma che stai a di????
            ma chi regala niente?
            dimmene una di azienda che regala.non me ne importa niente! Stavo discutendo del "caso microsoft"! ma cce senti?




            Una licenza permissiva per
            microsoft è

            un



            invito a sfruttarla al massimo. Non


            sarebbe



            microsoft, altrimenti.





            ammesso

            ..sennò si può anche credere a Babbo
            natale



            o alla befana, ovvero che redhat lo fa
            perche' vi vuole bene, oppure che AOL e'
            "sempre meglio di MS".sempre meglio fare conto su noi stessi, su questo sono d'accordo.morto un monopolist ce n'è un altro un agguato.


            e non concesso



            ecco, ora ci crediamo!




            che sia cosi'...



            ma certo che è così!!!!



            vedo che sei portatore di verita'.99 %, in questo caso. Sì.


            se a me MS offrisse qualche migliaio di


            dollari per il mio codice BSD, mi farei

            ben


            pochi problemi


            a darglielo.


            Non penserei che mi stesse derubando di


            qualcosa....



            e chi ti dice che ti paga per quel
            software?



            Se lo rilasci sotto BSD, è chiaro che

            permetti a CHIUNQUE (anche a ms) di

            incroporare il codice senza darti 1

            euro-cent che è 1. Il massimo che ottieni,

            forse, è una citazione che non vedrà mai

            nessuno.



            maddai...
            e questo vi da cosi' fastidio e vi spaventa?certo, perché così il mercato si restringe ancora di più a beneficio del solo attore possibile: il monopolista.
            la MIA versione in sorgenti sara' SEMPRE
            disponibile a TUTTI.solo che se ha un qualche valore per il monopolista, questo userà quel codice in modo esclusivo, e col suo potere avvocatesco potrebbe anche impedire ad altri di usarlo
            Se MS la incorpora, ad essere disponibile
            non sara' la SUA versione.e la befana ha le scarpe rotte
            Io gli ho dato la liberta' di farlo.
            E ne sono contento...a va in giro su una scopa
            Ho scelto di rendere libero il mio codice,
            non di fare la guerra alla MS, scrivendo 4
            righe di codice micragnoso e mettendoci GPL
            sopra, cosi' MS "non mi avra' ne' vivo ne'
            morto".se credi di vivere in un mercato libero, sei libero di farlo. Ma se altri hanno una visione diversa, non vedo perché gli altri dovrebbero essere maniacali mentre tu non potresti passare per coglione
            Magari MS copiasse il mio codice.
            Vorrebbe dire che avrei fatto un gran bel
            lavoro.se a te basta questo per sentirti felice, son contento per te.Lì fuori però non c'è la nonnina colla mantellina. C'è il lupo cattivo cha ha monopolizzato il mercato.


            E se e' proprio cosi' disonesta come
            dici


            tu,



            ma DEVE essere disonesta, per conservare
            la

            propria posizione dominante. Gli atti del

            processo non l'hanno forse dimostrato?




            http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index.htm



            Anzitutto c'è il testo del "Finding Of

            Facts",




            http://www.usdoj.gov/atr/cases/f3800/msjudge.



            che verifica la condizione di monopolio di

            microsoft, e ne riscontra il reato di

            violazione della legge Sherman (Sherman
            Act

            , article 2), ovvero "abuso di posizione

            dominante".

            Successivamente, qui



            msft.cadc.uscourts.gov/cadc/00-5212a.pdf



            c'è il testo della corte d'appello, che

            CONFERMA il "Finding Of Facts", anche se

            rigetta i correttivi proposti da giudice
            che

            ha redatto il Finding Of Facts



            Cosa c'entra l'abuso di posizione dominante
            con l'uso di codice altrui?
            Per te, se uno ruba e' anche molto probabile
            che uccida?il metodo di microsoft è palese: opprimere chi non si sottomettePer me non ha escluso NULLA dalle sue possibilità. Neanche l'omicidio.


            penso si farebbe pochissimi problemi ad


            usare codice GPL senza farlo sapere.



            ...e che lo faccia!

            Corra questo rischio! Pensa che cosa

            capiterebbe se l'autodefinitasi "Azienda

            dell'INNOVAZIONE" venisse scoperta a
            VIOLARE

            una licenza che ha considerato come melma
            da

            evitare a tutti i costi!

            Infatti non lo fara' MAI.
            Primo, perche' c'e' poca roba GPL da copiare
            che non si trovi con altre licenze.
            Secondo, perche' non ha convenienza a farlo.
            Ma ripeto, se volesse, GPL ti proteggerebbe
            come un pezzo di scottex sotto a un diluvio.meglio che nulla
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            non me ne importa niente! Stavo discutendo
            del "caso microsoft"! ma cce senti?

            il caso microsoft riguarda l'abuso di posizione dominante.Non la licenza GPL o BSD.


            e chi ti dice che ti paga per quel

            software?





            Se lo rilasci sotto BSD, è chiaro che


            permetti a CHIUNQUE (anche a ms) di


            incroporare il codice senza darti 1


            euro-cent che è 1. Il massimo che
            ottieni,


            forse, è una citazione che non vedrà
            mai


            nessuno.






            maddai...

            e questo vi da cosi' fastidio e vi
            spaventa?

            certo, perché così il mercato si restringe
            ancora di più a beneficio del solo attore
            possibile: il monopolista.
            Scusa, ma se un software e' disponibile in sorgenti liberamente come puo' restringersi il mercato?Secondo me se un'azienda potesse non dover riscrivere ogni cosa da zero, ma avere una base di partenza, farebbe meno sforzi nel competere con i grandi.Ma se usa GPL deve rilasciare sotto GPL, il che equivale a regalare quello che fa.Cosi' il mercato si restringe, a vantaggio di quelli che sviluppano codice chiuso e proprietario che lo vendono a diverse centinaia di euro.

            la MIA versione in sorgenti sara' SEMPRE

            disponibile a TUTTI.

            solo che se ha un qualche valore per il
            monopolista, questo userà quel codice in
            modo esclusivo, e col suo potere avvocatesco
            potrebbe anche impedire ad altri di usarlo
            come?sul MIO software decido IO.Non posso decidere sulle modifiche che altri faranno.Ma la MIA versione stai pur certo che nessuno potra' mai impedirmi di farla usare a chi mi pare.

            Se MS la incorpora, ad essere disponibile

            non sara' la SUA versione.

            e la befana ha le scarpe rotte


            Io gli ho dato la liberta' di farlo.

            E ne sono contento.

            ..a va in giro su una scopa


            Ho scelto di rendere libero il mio codice,

            non di fare la guerra alla MS, scrivendo 4

            righe di codice micragnoso e mettendoci
            GPL

            sopra, cosi' MS "non mi avra' ne' vivo ne'

            morto".

            se credi di vivere in un mercato libero, sei
            libero di farlo. Ma se altri hanno una
            visione diversa, non vedo perché gli altri
            dovrebbero essere maniacali mentre tu non
            potresti passare per coglione
            perche' se dico "questo software e' libero" vuol dire per tutti.Senno' basterebbe una qualsiasi licenza con su scritto "questo codice e' liberamente modificabile tranne se sei la MS", senza scomodare concetti come liberta', cooperazione, amicizia, diffusione delle conoscenze.

            Magari MS copiasse il mio codice.

            Vorrebbe dire che avrei fatto un gran bel

            lavoro.

            se a te basta questo per sentirti felice,
            son contento per te.
            Lì fuori però non c'è la nonnina colla
            mantellina. C'è il lupo cattivo cha ha
            monopolizzato il mercato.

            ergo?in che modo la GPL puo' impedire questo?Pensi che se MS non potra' attingere a codice altrui perdera' il monopolio?

            Cosa c'entra l'abuso di posizione
            dominante

            con l'uso di codice altrui?

            Per te, se uno ruba e' anche molto
            probabile

            che uccida?

            il metodo di microsoft è palese: opprimere
            chi non si sottomette
            Per me non ha escluso NULLA dalle sue
            possibilità. Neanche l'omicidio.
            Non scherziamo con le cose serie.Si parla di software!!!!MS ha il monopolio perche' c'e' una copia di windows su quasi il 90% dei pc desktop nel mondo.Non perche' non c'era la GPL.Le pratiche monopolistiche di MS riguardano manovre di marketing, non il modello di sviluppo.

            Infatti non lo fara' MAI.

            Primo, perche' c'e' poca roba GPL da
            copiare

            che non si trovi con altre licenze.

            Secondo, perche' non ha convenienza a
            farlo.

            Ma ripeto, se volesse, GPL ti
            proteggerebbe

            come un pezzo di scottex sotto a un
            diluvio.

            meglio che nullaPersonalmente penso che MS avrebbe dovuto subire lo smembramento dopo il processo.Ma finche' ci sara' qualche politico pronto a farsi pagare la campagna elettorale, questo non avverra'.Non sara' certo linux o la GPL a far cambiare MS.Il monopolio si puo' combattere aumentando la consapevolezza degli utenti.Ma alla fine, se l'utente se ne frega, peggio per lui.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks


            non me ne importa niente! Stavo discutendo

            del "caso microsoft"! ma cce senti?





            il caso microsoft riguarda l'abuso di
            posizione dominante. non "quel" caso microsoft, ma quello riguardante la possibilità che microsoft utilizzi il codice BSD.



            e chi ti dice che ti paga per quel


            software?







            Se lo rilasci sotto BSD, è chiaro
            che



            permetti a CHIUNQUE (anche a ms) di



            incroporare il codice senza darti 1



            euro-cent che è 1. Il massimo che

            ottieni,



            forse, è una citazione che non vedrà

            mai



            nessuno.









            maddai...


            e questo vi da cosi' fastidio e vi

            spaventa?



            certo, perché così il mercato si restringe

            ancora di più a beneficio del solo attore

            possibile: il monopolista.



            Scusa, ma se un software e' disponibile in
            sorgenti liberamente come puo' restringersi
            il mercato?quando venisse integrato nel SO, ecco che il mercato di quel software viene completamnte annullato. Ma ti devo proprio fare degli esempi?Ma è possibile che il processo microsoft non abbia insegnao NULLA sui metodi di microsoft?
            Secondo me se un'azienda potesse non dover
            riscrivere ogni cosa da zero, ma avere una
            base di partenza, farebbe meno sforzi nel
            competere con i grandi.peccato che c'è UN grande che gestisce il SO e, integrando una qualsiasi applicazione, BATTE tutti i concorrenti anche meglio equipaggiatiQuesto dimostra il processo a microsoft
            Ma se usa GPL deve rilasciare sotto GPL, il
            che equivale a regalare quello che fa.che io sappia non è così. Un esempio. ci sono persone di mia conoscenza che lavorano con strumenti GPL e sviluppano sotto GPL per privati che tengono il lavoro su server, e quindi non sono obbligati a rilasciare il codice, perché il codice utilizzato non viene distribuito in forma compilata. Questre persone vengono pagate per il lavoro che svolgono sul server, ma il loro lavoro non viene regalato. Loro sono pur sempre i detentori della maggiore capacità di sviluppo. Saranno chiamati LORO a fare un lavoro simile, se vengono interpellati.
            Cosi' il mercato si restringe, a vantaggio
            di quelli che sviluppano codice chiuso e
            proprietario che lo vendono a diverse
            centinaia di euro.Il mercato è già ristretto dalla presenza del monopolista. Non è certo la GPL ad aver determinato il monopolio. Come ti ho illustrato sopra, la GPL può essere utilizzata per lavorare in modo diverso.



            la MIA versione in sorgenti sara'
            SEMPRE


            disponibile a TUTTI.



            solo che se ha un qualche valore per il

            monopolista, questo userà quel codice in

            modo esclusivo, e col suo potere
            avvocatesco

            potrebbe anche impedire ad altri di usarlo



            come?
            sul MIO software decido IO.vallo a dire in tribunale.
            Non posso decidere sulle modifiche che altri
            faranno.ma intanto con le modifiche fatte il monopolista avrà imposto uno standard che farà del suo software quello di riferimento. Si ricorderanno di te nelle loro preghiere. Ma se qualcuno proverà a fare qualcosa di simile, sfruttando il tuo software originario, potrebber spogliarlo fino alle mutande
            Ma la MIA versione stai pur certo che
            nessuno potra' mai impedirmi di farla usare
            a chi mi pare.ma verrà soppiantata da quella del monopolista, come dicevo sopra, e il mercato he credevi di aver trovato viene subito saturato dal monopolista



            Se MS la incorpora, ad essere
            disponibile


            non sara' la SUA versione.



            e la befana ha le scarpe rotte




            Io gli ho dato la liberta' di farlo.


            E ne sono contento.



            ..a va in giro su una scopa




            Ho scelto di rendere libero il mio
            codice,


            non di fare la guerra alla MS,
            scrivendo 4


            righe di codice micragnoso e mettendoci

            GPL


            sopra, cosi' MS "non mi avra' ne' vivo
            ne'


            morto".



            se credi di vivere in un mercato libero,
            sei

            libero di farlo. Ma se altri hanno una

            visione diversa, non vedo perché gli altri

            dovrebbero essere maniacali mentre tu non

            potresti passare per coglione



            perche' se dico "questo software e' libero"
            vuol dire per tutti.
            Senno' basterebbe una qualsiasi licenza con
            su scritto "questo codice e' liberamente
            modificabile tranne se sei la MS", senza
            scomodare concetti come liberta',
            cooperazione, amicizia, diffusione delle
            conoscenze.capisco il tuo punto di vista.Da quel che so era anche quello dei creatori di GNU all'inizio.


            Magari MS copiasse il mio codice.


            Vorrebbe dire che avrei fatto un gran
            bel


            lavoro.



            se a te basta questo per sentirti felice,

            son contento per te.

            Lì fuori però non c'è la nonnina colla

            mantellina. C'è il lupo cattivo cha ha

            monopolizzato il mercato.

            ergo?ergo ti accontenti di poco, mentre fai un favore a chi rinchiude il mercato ancora di più: fai il manovale per loro gratuitamente
            in che modo la GPL puo' impedire questo?voglio proprio vederla la microsoft con le mani nella GPL !
            Pensi che se MS non potra' attingere a
            codice altrui perdera' il monopolio?penso che una qualche difficoltà la potrà anche avere.


            Cosa c'entra l'abuso di posizione

            dominante


            con l'uso di codice altrui?


            Per te, se uno ruba e' anche molto

            probabile


            che uccida?



            il metodo di microsoft è palese: opprimere

            chi non si sottomette

            Per me non ha escluso NULLA dalle sue

            possibilità. Neanche l'omicidio.



            Non scherziamo con le cose serie.
            Si parla di software!!!!ah no! Qui stai sbagliando TU! si parla di SOLDI !
            MS ha il monopolio perche' c'e' una copia di
            windows su quasi il 90% dei pc desktop nel
            mondo.esatto, e ha lottato molto per avere questo monopolio, tanto da aver distrutto il mercato del software per averlo
            Le pratiche monopolistiche di MS riguardano
            manovre di marketing, non il modello di
            sviluppo.o no! ha anche obbligato i produttori di software ai propri comodi! Vuoi che ti citi alcuni simpatici passi della conclusione del processo che provano questa RIVELAZIONE?



            Infatti non lo fara' MAI.


            Primo, perche' c'e' poca roba GPL da

            copiare


            che non si trovi con altre licenze.


            Secondo, perche' non ha convenienza a

            farlo.


            Ma ripeto, se volesse, GPL ti

            proteggerebbe


            come un pezzo di scottex sotto a un

            diluvio.



            meglio che nulla

            Persona
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!



            non me ne importa niente! Stavo
            discutendo


            del "caso microsoft"! ma cce senti?









            il caso microsoft riguarda l'abuso di

            posizione dominante.

            non "quel" caso microsoft, ma quello
            riguardante la possibilità che microsoft
            utilizzi il codice BSD.
            allora non si tratta del caso MS, ma del caso BSD.perche' mi spiegate come mai solo MS dovrebbe utilizzare codice BSD e non altri?

            Scusa, ma se un software e' disponibile in

            sorgenti liberamente come puo'
            restringersi

            il mercato?

            quando venisse integrato nel SO, ecco che il
            mercato di quel software viene completamnte
            annullato. Ma ti devo proprio fare degli
            esempi?
            Ma è possibile che il processo microsoft non
            abbia insegnao NULLA sui metodi di
            microsoft?
            Ma MS il monopolio l'ha esteso con IE, non con lo stack tcp.E IE non viene da codice BSD.

            Secondo me se un'azienda potesse non dover

            riscrivere ogni cosa da zero, ma avere una

            base di partenza, farebbe meno sforzi nel

            competere con i grandi.

            peccato che c'è UN grande che gestisce il SO
            e, integrando una qualsiasi applicazione,
            BATTE tutti i concorrenti anche meglio
            equipaggiati
            Questo dimostra il processo a microsoft
            ma da quando?MS nel proprio OS non puo' integrare tutto.E se anche lo facesse, ad esempio mettendoci un editor di immagini, di certo photoshop non venderebbe meno.Certo, sicuramente diminuirebbero le copie di PS copiate, ma e' un altro discorso.

            Ma se usa GPL deve rilasciare sotto GPL,
            il

            che equivale a regalare quello che fa.

            che io sappia non è così.
            Un esempio. ci sono persone di mia
            conoscenza che lavorano con strumenti GPL e
            sviluppano sotto GPL per privati che tengono
            il lavoro su server, e quindi non sono
            obbligati a rilasciare il codice, perché il
            codice utilizzato non viene distribuito in
            forma compilata. Questre persone vengono
            pagate per il lavoro che svolgono sul
            server, ma il loro lavoro non viene
            regalato. Loro sono pur sempre i detentori
            della maggiore capacità di sviluppo. Saranno
            chiamati LORO a fare un lavoro simile, se
            vengono interpellati.
            Lo sviluppo lato server non implica sviluppare GPL, anche se il codice e' sotto gli occhi di tutti.Open source e GPL sono due cose diverse.Non credo che i miei clienti sarebbero contenti se domani trovassero l'applicazione asp (o php) che ho sviluppato per loro su sourceforge.Loro pagano anche per l'esclusiva.Che non vuol dire che le mie conoscenze non le applichi anche in altri progetti, ma che il codice che sviluppo per loro non lo spargo in giro per la rete.In questo ambito l'uso di codice GPL "nascosto"su un server e' ancora piu' subdolo che l'usoaggratis di codice BSD.

            Cosi' il mercato si restringe, a vantaggio

            di quelli che sviluppano codice chiuso e

            proprietario che lo vendono a diverse

            centinaia di euro.

            Il mercato è già ristretto dalla presenza
            del monopolista. Non è certo la GPL ad aver
            determinato il monopolio. Come ti ho
            illustrato sopra, la GPL può essere
            utilizzata per lavorare in modo diverso.
            no, ma non aiuta la sua espansione.Cmq la risrtettezza del mercato a causa di MS e' tutta da dimostrare.Quanti tecnici avrebbero lavorato cosi' tanto se non fosse stato per i buchi di 98?quanti antivirus sarebbero stati venduti?boh.. non ho prove per dire che MS ristringa o aumenti il mercato...

            come?

            sul MIO software decido IO.

            vallo a dire in tribunale.
            ma a chi?e' una causa vinta in partenza.Nessuno ti farebbe mai causa per una cosa cosi'.

            Non posso decidere sulle modifiche che
            altri

            faranno.

            ma intanto con le modifiche fatte il
            monopolista avrà imposto uno standard che
            farà del suo software quello di riferimento.
            Si ricorderanno di te nelle loro preghiere.
            Ma se qualcuno proverà a fare qualcosa di
            simile, sfruttando il tuo software
            originario, potrebber spogliarlo fino alle
            mutande
            OK, ci vuole molto a dimostrare che la licenza che io uso non mi impedisce di modificare il software come voglio?facessero tutti gli standard che vogliiono.Sono proprio le chiusure sui formati che gli stanno facendo perdere credibilita'.Ecco perche' hanno aperto .net alla standardizzazione ECMA.

            Ma la MIA versione stai pur certo che

            nessuno potra' mai impedirmi di farla
            usare

            a chi mi pare.

            ma verrà soppiantata da quella del
            monopolista, come dicevo sopra, e il mercato
            he credevi di aver trovato viene subito
            saturato dal monopolista
            se la mia versione e' gratis e la sua costa nk euro e le funzionalita' sono simili non credo.Io non volevo guadagnarci in partenza, per cui se altri lo fanno al posto mio, non me ne frega.Altro conto e' se io speravo di guadagnare con quel software.Ma li' ne GPL ne BSD sono adatte, secondo me.


            se a te basta questo per sentirti
            felice,


            son contento per te.


            Lì fuori però non c'è la nonnina colla


            mantellina. C'è il lupo cattivo cha ha


            monopolizzato il mercato.



            ergo?

            ergo ti accontenti di poco, mentre fai un
            favore a chi rinchiude il mercato ancora di
            più: fai il manovale per loro gratuitamente


            in che modo la GPL puo' impedire questo?

            voglio proprio vederla la microsoft con le
            mani nella GPL !


            Pensi che se MS non potra' attingere a

            codice altrui perdera' il monopolio?

            penso che una qualche difficoltà la potrà
            anche avere.
            ho seri dubbi.il loro problema non e' mai stato scrivere codice.Se non possono comprare il codice, comprano un programmatore che lo scriva.

            Non scherziamo con le cose serie.

            Si parla di software!!!!

            ah no! Qui stai sbagliando TU!
            si parla di SOLDI !
            uccidere non credo sia nel decalogo del dirigente MS.

            MS ha il monopolio perche' c'e' una copia
            di

            windows su quasi il 90% dei pc desktop nel

            mondo.

            esatto, e ha lottato molto per avere questo
            monopolio, tanto da aver distrutto il
            mercato del software per averlo
            non lo ha distrutto....Sun ancora ci mangia bene, lo stesso fa IBM.E' come dire che PS2 ha ucciso il dreamcast.Sono gli utenti che hanno ucciso il dreamcast.Si sono fatti abbindolare dalla pubblicita' Sony.Come sono gli utenti che si sono fiondati in massa su windows perche' era facile da trovarecopiato insieme a milioni e milioni di software.

            Le pratiche monopolistiche di MS
            riguardano

            manovre di marketing, non il modello di

            sviluppo.

            o no! ha anche obbligato i produttori di
            software ai propri comodi!

          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: maks


            Scusa, ma se un software e'
            disponibile in


            sorgenti liberamente come puo'

            restringersi


            il mercato?



            quando venisse integrato nel SO, ecco che
            il

            mercato di quel software viene
            completamnte

            annullato. Ma ti devo proprio fare degli

            esempi?

            Ma è possibile che il processo microsoft
            non

            abbia insegnao NULLA sui metodi di

            microsoft?




            Ma MS il monopolio l'ha esteso con IE, non
            con lo stack tcp.
            E IE non viene da codice BSD.non hai risposto, e ti sei distratto colla storia del monopolio. Ricominciamo: tu dicevi:
            se un software e'
            disponibile in sorgenti liberamente come puo'
            restringersi il mercato?io ho risposto

            quando venisse integrato nel SO, ecco che
            il mercato di quel software viene completamnte

            annullato. (aggiungo) perché le funzionalità presenti nel software sarebbero non più necessarie. Non ci sarebbe più alcun bisogno di installarle da terze parti. Sarebbero già integrate nel SO o nelle aplicazioni-base offerte gratis da MS. un'eventuale competitore su questo tipo di softwafre uscirebbe sconfitto come è stato sconfitto Netscape. Ecco che il mercato, per quel particolare settore, ne uscirebbe "sterilizzato"


            Secondo me se un'azienda potesse non
            dover


            riscrivere ogni cosa da zero, ma avere
            una


            base di partenza, farebbe meno sforzi
            nel


            competere con i grandi.



            peccato che c'è UN grande che gestisce il
            SO

            e, integrando una qualsiasi applicazione,

            BATTE tutti i concorrenti anche meglio

            equipaggiati

            Questo dimostra il processo a microsoft



            ma da quando?leggi gli atti del processo e le conclusioni:. Per me sono alquanto chiare: il mercato del software è dominato da microsoft, e i concorrenti non possono competerle allo stesso piano. in più nel processo è stato verificato un comportamento anti-concorfrenziale da parte di ms.A me basta. Se tu vuoi fare l'iper garantista con gli SQUALI accomodati
            MS nel proprio OS non puo' integrare tutto.vaglielo a dire tu. Lo sai, vero, che in win ME ci ha integrato un compressore zip ?Ecco che il mercato shareware viene a morire
            E se anche lo facesse, ad esempio mettendoci
            un
            editor di immagini, di certo photoshop non
            venderebbe meno.usi troppi condizionali che non puoi sostenere.


            Ma se usa GPL deve rilasciare sotto
            GPL,

            il


            che equivale a regalare quello che fa.



            che io sappia non è così.

            Un esempio. ci sono persone di mia

            conoscenza che lavorano con strumenti GPL
            e

            sviluppano sotto GPL per privati che
            tengono

            il lavoro su server, e quindi non sono

            obbligati a rilasciare il codice, perché
            il

            codice utilizzato non viene distribuito in

            forma compilata. Questre persone vengono

            pagate per il lavoro che svolgono sul

            server, ma il loro lavoro non viene

            regalato. Loro sono pur sempre i detentori

            della maggiore capacità di sviluppo.
            Saranno

            chiamati LORO a fare un lavoro simile, se

            vengono interpellati.



            Lo sviluppo lato server non implica
            sviluppare GPL, anche se il codice e' sotto
            gli occhi di tutti.certo. E' una possibilità d'uso molto buona per il software sotto GPL
            Open source e GPL sono due cose diverse.non per me. Il software GPL può avere più nature. Una aperta per lo sviluppo. Una chiusa per lo sfruttamento commerciale.Non ci vedo nulla di male. Anzi. E' un salto di qualità nell'"usabilità"
            Che non vuol dire che le mie conoscenze non
            le applichi anche in altri progetti, ma che
            il codice che sviluppo per loro non lo
            spargo in giro per la rete.
            In questo ambito l'uso di codice GPL
            "nascosto"
            su un server e' ancora piu' subdolo che l'uso
            aggratis di codice BSD.si tratta comunque di LAVORO. C'è gente che infanga il software open source (in particolare la GPL) dicendo che non procura lavoro affatto.


            Cosi' il mercato si restringe, a
            vantaggio


            di quelli che sviluppano codice chiuso
            e


            proprietario che lo vendono a diverse


            centinaia di euro.



            Il mercato è già ristretto dalla presenza

            del monopolista. Non è certo la GPL ad
            aver

            determinato il monopolio. Come ti ho

            illustrato sopra, la GPL può essere

            utilizzata per lavorare in modo diverso.



            no, ma non aiuta la sua espansione.ma la TUA personale espansione, vorrai dire.il fatto che esistano tantissime aziende che sviluppano con la GPL ne è un esempio.Se il modello di "apertura" della GPL non ti si aggrada, perché eri abituato ad ALTRO, parla per TE.
            Cmq la risrtettezza del mercato a causa di
            MS e' tutta da dimostrare.dimostrata eccome. Il processo ha messo in evidenza che il mercato del software e DOMINATO dalla bizze di UNA sola azienda, che ha POTERE di vita e di morte addirittura sui sistemi operativi alternativi.
            Quanti tecnici avrebbero lavorato cosi'
            tanto se non fosse stato per i buchi di 98?
            quanti antivirus sarebbero stati venduti?non so se ridere o piangere.io come utente non voglio dar lavoro a gente che spacca le pietre.Se questi lo chiami lavoro io lo chiamo overhead: il lavoro di ricucitura delle cazzate del monopolista va bene in un assenza di mercato, e cioè nel regime SOVIETICO.La prossima volta che mi si parla di INNOVAZIONE da parte di ms, posso usare questa tua allegra riflessione?
            boh.. non ho prove per dire che MS ristringa
            o aumenti il mercato... i monopoli restringono SEMPRE il mercato, e lo fanno per adattarlo alle LORO misure, per adattarlo alle loco limitate capacità, perché NIENTE sfugga al loro controllo (se sono monopoli "bravi", e ms lo è); non solo: ne rallentano lo sviluppo e lo portano anche a una regressione (il caso delle falle dei sistemi ms ne è un esempio: tanti tecnici che potrebbero averci dato l'intelligenza artificiale, sono stati ridotti a raccattapalle!)



            come?


            sul MIO software decido IO.



            vallo a dire in tribunale.



            ma a chi?
            e' una causa vinta in partenza.
            Nessuno ti farebbe mai causa per una cosa
            cosi'.non conosci la "fame" di microsoft. Ti vedo molto ingenuo, perdonami



            Non posso decidere sulle modifiche che

            altri


            faranno.



            ma intanto con le modifiche fatte il

            monopolista avrà imposto uno standard che

            farà del suo software quello di
            riferimento.

            Si ricorderanno di te nelle loro
            preghiere.

            Ma se qualcuno proverà a fare qualcosa di

            simile, sfruttando il tuo software

            originario, potrebber spogliarlo fino alle

            m
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            microsoft non è benefattrice con nessuno. Perche' dovrebbe esserlo?
            Una licenza permissiva per microsoft è un
            invito a sfruttarla al massimo. Non sarebbe
            microsoft, altrimenti. Guarda che le licenze non si fanno "per microsoft" o "contro microsoft", forse la linux-propaganda vi ha confuso.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            microsoft non è benefattrice con nessuno.

            Perche' dovrebbe esserlo?e per lo stesso motivo, perché dovrebbe dirti che ha usato codice BSD ?

            Una licenza permissiva per microsoft è un

            invito a sfruttarla al massimo. Non
            sarebbe

            microsoft, altrimenti.

            Guarda che le licenze non si fanno "per
            microsoft" o "contro microsoft", Guarda che le licenze devono servire a difendere la proprietà intellettuale di chi si ammazza sul codice, e questo comporta la difesa contro chi ha i mezzi per accaparrarsi illegalmente il codice.Come esempio (ma non viene escluso un qualsiasi altro soggetto accaparratore) a me viene in mente il rapace di turno: ms.
            forse la linux-propaganda vi ha confuso.forse, se invece tu ti facessi di meno, mentre scrivi su questo forum...
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            e per lo stesso motivo, perché dovrebbe
            dirti che ha usato codice BSD ?Echissene?
            Guarda che le licenze devono servire a
            difendere la proprietà intellettuale di chi
            si ammazza sul codice, e questo comporta la
            difesa contro chi ha i mezzi per
            accaparrarsi illegalmente il codice.E la GPL lo difende... peccato che poi lo puoi dar via per nulla... o vedere che qualcun altro lo vende a $1. Che spasso!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            e per lo stesso motivo, perché dovrebbe

            dirti che ha usato codice BSD ?

            Echissene?alla ms. Che non può dire che il software gratuito "non ha valore"E a noi, che queste balle gliele risbattiamo in faccia.Ma se a te queste cose non interessano, perché stai tanto a difendere la possibilità che ms possa usare codice BSD?


            Guarda che le licenze devono servire a

            difendere la proprietà intellettuale di
            chi

            si ammazza sul codice, e questo comporta
            la

            difesa contro chi ha i mezzi per

            accaparrarsi illegalmente il codice.

            E la GPL lo difende... peccato che poi lo
            puoi dar via per nulla... eh! che vuoi! i casi della vita!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            E a noi, che queste balle gliele risbattiamo
            in faccia.Mamma mia, stavolta M$ ha verameeente paura.
            perché stai tanto a difendere la possibilità
            che ms possa usare codice BSD?Perche' se lo possono usare tutto lo puo' usare pure M$.
            eh! che vuoi! i casi della vita!Meno male che da mcdonald's c'e' posto per tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy


            perché stai tanto a difendere la
            possibilità

            che ms possa usare codice BSD?

            Perche' se lo possono usare tutto lo puo'
            usare pure M$.anche se poi se ne appropria e riesce (attraverso il deposito di "patent") ad accaparrasi l'uso delle "idee" di chi le rilascia in BSD ?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            anche se poi se ne appropria e riesce
            (attraverso il deposito di "patent") ad
            accaparrasi l'uso delle "idee" di chi le
            rilascia in BSD ?E non fa prima a reimplementare il software sotto GPL, visto che di programmatori ne ha a secchiate? Poi fanno il patent. Peccato che in entrambi i casi ci siano dei "prior art" e che il patent avrebbe valore zero. 10 punti per la paranoia :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            anche se poi se ne appropria e riesce

            (attraverso il deposito di "patent") ad

            accaparrasi l'uso delle "idee" di chi le

            rilascia in BSD ?

            E non fa prima a reimplementare il software
            sotto GPL, visto che di programmatori ne ha
            a secchiate? no, perché sotto GPL non ha la PROPRIETA' del sorgente, mentre la "patent" gli assicura la paternità addirittura dell' IDEA su sui ci basa.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Ok, non te ne frega niente. Non è lavoro
            tuo, non ci hai sbattuto tu la testa e
            quindi non t'importa. Ma magari a qualcuno
            interessa evitare di farsi fregare il codice
            partorito con tanto sforzo ed è per questo
            che non gli piace la licenza BSD.C'e' anche gente a cui piace scrivere software GPL e vedere che CheapBytes lo vende a $3 senza dare nulla in cambio. A quelli che hanno scritto il software forse importava che venisse usato e non gli interessava fare le piazzate con la retorica da centro sociale occupato.
            Magari preferiva che M$ imparasse come
            funziona il TCP da sola... Buona questa. Remember winnuke? :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            Appunto, lasciali vivere in pace con la GPL poverini... Nessuno dice a te di usare la GPL, perché te la prendi tanto?- Scritto da: Pogoboy

            C'e' anche gente a cui piace scrivere
            software GPL e vedere che CheapBytes lo
            vende a $3 senza dare nulla in cambio. A
            quelli che hanno scritto il software forse
            importava che venisse usato e non gli
            interessava fare le piazzate con la retorica
            da centro sociale occupato.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Ender
            Appunto, lasciali vivere in pace con la GPL
            poverini... Nessuno dice a te di usare la
            GPL, perché te la prendi tanto?
            mboh!?dice che gli porta via lavoro!C'è un monopolista che s'aggira su internet dopo aver fatto man bassa del software per pc, e lui se la piglia con Paperino :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!

            C'è un monopolista che s'aggira su internet
            dopo aver fatto man bassa del software per
            pc, e lui se la piglia con Paperino :-)E tu siediti li' e sviluppa un'alternativa. Finche' l'alternativa sono le "distribuzioni linux" non hai proprio da lamentarti =)(cameriere!! c'e' un monopolista nella minestra!!)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy


            C'è un monopolista che s'aggira su
            internet

            dopo aver fatto man bassa del software per

            pc, e lui se la piglia con Paperino :-)

            E tu siediti li' e sviluppa un'alternativa.6 fuori!Non ci sono riuscite multinazionali coi fiocchi e ci riesco io da solo?L'alternativa puramente commerciale non è praticabile. I documenti finali del processo lo hanno ben illustrato: la barriera d'entrata è troppo alta, e c'è chi la manovra a suo vantaggio.La competizione è truccata.Giocaci tu alle regole di ms.Io uso l'Open Source.
            Finche' l'alternativa sono le "distribuzioni
            linux" non hai proprio da lamentarti =)infati io uso proprio linux e non mi lamento affatto. Se una distro non mi piace la posso sempre cambiare. L'ho fatto anche varie volte e la possibilità di scelta MI PIACE.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            Non ci sono riuscite multinazionali coi
            fiocchi e ci riesco io da solo?Le "multinazionali"? E chi? IBM con OS/2?
            Giocaci tu alle regole di ms.
            Io uso l'Open Source.Usalo tu, Windows, se ti piace. A me non serve a nulla.
            sempre cambiare. L'ho fatto anche varie
            volte e la possibilità di scelta MI PIACE.Scelta? Fra cosa? Linux, Linux, Linux oppure Linux? Alla faccia della scelta :o)"Scegliere" fra 20 distribuzioni una peggio dell'altra (forse se ne salvano - forse - due) sara' anche liberta', ma non me ne faccio nulla. Io ho *una* distribuzione, e funziona, e se non funziona, l'aggiusto senza dover pregare in ginocchio il santino di turno per avere incluso un patch.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap

            "Scegliere" fra 20 distribuzioni una peggio
            dell'altra che sono tutte in competizione tra loro. La competizione serve a qualcosa, forse qualcuno un giorno te l'ha spiegato.
            (forse se ne salvano - forse -
            due)
            sara' anche liberta', solo che tu non riesci ad apprezzarla, ho capito.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            anche ad altro, certo: serve a garantire che
            una qualche soluzione informatica non venga
            dispersa nel codice di microsoft senza che
            questa paghi per averla utilizzata (come
            invece può fare con licenze come *BSD).Alla faccia della paranoia, guardate che non esiste mica solo M$ nel mondo (o vi siete persi qualche puntata?).Una startup puo' vendere software basato su BSD e tirare su qualche soldo, magari qualcosa in piu' di quello che prenderebbe facendo assistenza a Linux in concorrenza contro IBM e RH. Se il software e' sufficientemente innovativo, la gente lo comprera', altrimenti usera' la versione originale sempre disponibile (che, indovina un po', non e' stata ne' "chiusa" ne' "rubata" ma e' li' per tutti).Certo che dev'essere ben brutto vivere vedendo ladri in ogni ombra, un motivo in piu' per scappare dalla "cultura GPL".
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            anche ad altro, certo: serve a garantire
            che

            una qualche soluzione informatica non
            venga

            dispersa nel codice di microsoft senza che

            questa paghi per averla utilizzata (come

            invece può fare con licenze come *BSD).

            Alla faccia della paranoia, guardate che non
            esiste mica solo M$ nel mondo (o vi siete
            persi qualche puntata?).infatti il mio era un esempio: nella licenza GPL non c'è alcun riferimento a nessuna aziendaIl mio esempio è calzante, del resto: l'azienda MONOPOLISTA del momento.

            Una startup puo' vendere software basato su
            BSD e tirare su qualche soldo, magari
            qualcosa in piu' di quello che prenderebbe
            facendo assistenza a Linux in concorrenza
            contro IBM e RH. che lo faccia, se ci riesce in questo mondo monopolizzato. A proposito: dopo aver fatto questo ipotetico programma, che licenza viene scelta?
            Se il software e'
            sufficientemente innovativo, la gente lo
            comprera', altrimenti usera' la versione
            originale sempre disponibile (che, indovina
            un po', non e' stata ne' "chiusa" ne'
            "rubata" ma e' li' per tutti).chi impedisce ciò?
            Certo che dev'essere ben brutto vivere
            vedendo ladri in ogni ombra, un motivo in
            piu' per scappare dalla "cultura GPL".Esistono gli script-kiddies. Non spariscono alla tua vista solo perché non vuoi che esistono.Ecco perché è bene ripararsi dai bug.Allo stesso modo esistono i ladri di codice. Non spariscono alla tua vista solo perché non li vuoi vedere.Ecco perché è bene dotare il proprio lavoro intellettuale con una licenza che lo tuteli.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            infatti il mio era un esempio: nella licenza
            GPL non c'è alcun riferimento a nessuna
            aziendaInfatti bastona anche le aziende piccole, mica solo quelle grosse.
            che lo faccia, se ci riesce in questo mondo
            monopolizzato.
            A proposito: dopo aver fatto questo
            ipotetico programma, che licenza viene
            scelta? Rigorosamente closed source e proprietaria, altrimenti a chi sperano di venderlo?

            "rubata" ma e' li' per tutti).
            chi impedisce ciò?Nessuno, per il software BSD.
            Esistono gli script-kiddies.
            Non spariscono alla tua vista solo perché
            non vuoi che esistono.Spariscono se li sbatti tutti in galera pero' =)
            Ecco perché è bene ripararsi dai bug.Questo sempre.
            Allo stesso modo esistono i ladri di codice.Questo anche per la GPL. I suddetti ladri sono poi capaci di denunciarti se fai il reverse engineering per dimostrare che il loro codice include parti sotto GPL, e visto che hanno piu' soldi per gli avvocati alla fine la spuntano comunque.
            Ecco perché è bene dotare il proprio lavoro
            intellettuale con una licenza che lo tuteli.Cosi' le multinazionali continuano a prosperare e le piccole societa' fanno assistenza a software GPL oppure riscrivono tutto da zero: cosi' continueremo a tenerci M$ fra i piedi per sempre. Bel colpo :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            infatti il mio era un esempio: nella
            licenza

            GPL non c'è alcun riferimento a nessuna

            azienda

            Infatti bastona anche le aziende piccole,
            mica solo quelle grosse.difende gli interessi di chi ha collaborato alla sviluppo del pre-esistente software. E lo difende da tutti, senza distinzione. Gates aveva una azienduccia, nel '75.


            che lo faccia, se ci riesce in questo
            mondo

            monopolizzato.


            A proposito: dopo aver fatto questo

            ipotetico programma, che licenza viene

            scelta?

            Rigorosamente closed source e proprietaria,
            altrimenti a chi sperano di venderlo?Quindi a questo si è ridotti ?Una start-up deve mendicare il sorgente ai tizi di BSD per campare?E te la prendi con chi rilascia sotto GPL?Ma prenditela con chi detiene il MONOPOLIO, per favore!


            Esistono gli script-kiddies.

            Non spariscono alla tua vista solo perché

            non vuoi che esistono.

            Spariscono se li sbatti tutti in galera
            pero' =)


            Ecco perché è bene ripararsi dai bug.

            Questo sempre.


            Allo stesso modo esistono i ladri di
            codice.

            Questo anche per la GPL. I suddetti ladri
            sono poi capaci di denunciarti se fai il
            reverse engineering per dimostrare che il
            loro codice include parti sotto GPL, e visto
            che hanno piu' soldi per gli avvocati alla
            fine la spuntano comunque.quindi è meglio desistere, vero?

            Ecco perché è bene dotare il proprio
            lavoro

            intellettuale con una licenza che lo
            tuteli.

            Cosi' le multinazionali continuano a
            prosperare e le piccole societa' fanno
            assistenza a software GPL oppure riscrivono
            tutto da zero: cosi' continueremo a tenerci
            M$ fra i piedi per sempre. Bel colpo :o)no. così è chiara la situazione, che vede un solo soggetto fare quello che vuole. E così ms non ha + la foglia di fico che comunque si vivacchia lo stesso.Se il monopolio c'è, che lo si dica, e non ci si pari dietro una nicchia a implorare un po' di codice.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            Quindi a questo si è ridotti ?
            Una start-up deve mendicare il sorgente ai
            tizi di BSD per campare?No dai, si riscrivere il TCP e il kernel da zero invece di realizzare un prodotto. Va meglio cosi'?
            Ma prenditela con chi detiene il MONOPOLIO,
            per favore!Ora vado in piazza a cantare "geek pride".
            Se il monopolio c'è, che lo si dica, e non
            ci si pari dietro una nicchia a implorare un
            po' di codice.C'e' il monopolio (che scoperta). E adesso? Passiamo tutti a Linux quando non c'e' un decimo del software che serve?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            Quindi a questo si è ridotti ?

            Una start-up deve mendicare il sorgente ai

            tizi di BSD per campare?

            No dai, si riscrivere il TCP e il kernel da
            zero invece di realizzare un prodotto. Va
            meglio cosi'?senza mendicare? E come fai, co 'sto monopolio imperante?


            Ma prenditela con chi detiene il
            MONOPOLIO,

            per favore!

            Ora vado in piazza a cantare "geek pride"no,no, stai qui a romperci col fatto che la GPL ti toglie lavoro. Questa è bella! Col monopolio microsoft che straripa te la pigli con un movimento filosofico!

            Se il monopolio c'è, che lo si dica, e non

            ci si pari dietro una nicchia a implorare
            un

            po' di codice.

            C'e' il monopolio (che scoperta)per molti lo è stato. Hai presente quando negli anni '70 non era neanche legalmente possibile dire "c'è la maffia?". Fino a poco tempo fa era così.
            E adesso?adesso è ora di dare addosso alla GPL ?
            Passiamo tutti a Linux quando non c'e' un
            decimo del software che serve?buon uso del GCC, piuttosto.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            senza mendicare? E come fai, co 'sto
            monopolio imperante?Uhh... oh... IDEONA!! magari e' per quello che gli serve il codice BSD. Eureka!!
            no,no, stai qui a romperci col fatto che la
            GPL ti toglie lavoro. Questa è bella! Col
            monopolio microsoft che straripa te la pigli
            con un movimento filosofico!"Movimento filosofico?" e da quando? da quando vi fa sentire piu' grandi e piu' belli? cerchiamo di non esagerare :o)
            adesso è ora di dare addosso alla GPL ?A M$, alla GPL e a tutto quello che ha secondi, terzi e quarti fini.
            buon uso del GCC, piuttosto.Se non cannasse tutte le ottimizzazioni sarebbe ancora meglio, ma ci si accontenta. Il GCC ammazza la concorrenza ma almeno non mi infesta il codice (fino alla prossima versione della GPL).Mi fa piacere che tu abbia trovato un'altra bandierina da sventolare per far piacere al tuo branco (oops scusa, "community").Avanti Savoia!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            senza mendicare? E come fai, co 'sto

            monopolio imperante?

            Uhh... oh... IDEONA!! magari e' per quello
            che gli serve il codice BSD. Eureka!!OOHH adesso sì, allora che il monopolista ci prova gusto e rinchiude quel codice in un BREVETTO ! Così la start-up torna a mendicare

            no,no, stai qui a romperci col fatto che
            la

            GPL ti toglie lavoro. Questa è bella! Col

            monopolio microsoft che straripa te la
            pigli

            con un movimento filosofico!

            "Movimento filosofico?" e da quando? da
            quando vi fa sentire piu' grandi e piu'
            belli? cerchiamo di non esagerare :o)vabbè. Se non capisci di filosofia riformulo il lamento: "stai qui a romperci col fatto che laGPL ti toglie lavoro. Questa è bella! Colmonopolio microsoft che straripa te lapigli con quattro gatti vanitosi che si credono più grandi e più belli!"
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            vabbè. Se non capisci di filosofia riformuloForse hai un concetto molto basso di "filosofia", ma il mondo e' bello perche' e' vario.
            il lamento: "stai qui a romperci col fatto
            che la
            GPL ti toglie lavoro. Questa è bella! ColLa GPL non mi toglie lavoro, al massimo prova ad espropriare qualche sorgente. Forse toglie lavoro ai disgraziati che avrebbero fatto un prodotto in competizione con un prodotto GPL, che non e' certamente il mio caso.
            monopolio microsoft che straripa te la
            pigli con quattro gatti vanitosi che si
            credono più grandi e più belli!"Una cosa e' certa: sai fare lo spelling della parola "monopolio" (spero che tu ne conosca anche altre altrimenti ordinare la cena al ristorante diventa un po' complicato...)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            vabbè. Se non capisci di filosofia
            riformulo


            il lamento: "stai qui a romperci col fatto

            che la

            GPL ti toglie lavoro. Questa è bella! Col

            La GPL non mi toglie lavoro,
            al massimo
            prova ad espropriare qualche sorgente. documenta se puoi.
            Forse
            toglie lavoro ai disgraziati che avrebbero
            fatto un prodotto in competizione con un
            prodotto GPL, che non e' certamente il mio
            caso.forse perché il metodo di sviluppo GPL è migliore

            monopolio microsoft che straripa te la

            pigli con quattro gatti vanitosi che si

            credono più grandi e più belli!"

            Una cosa e' certa: sai fare lo spelling
            della parola "monopolio"e di nuovo scantoni sul fatto più grosso che sia stato determinato legalmente : il mercato in cui ti trovi è oberato da un gigante che non si lascia passare davanti a nessuno impiegando mezzucci da imbroglioncello. Te la pigli con un gruppo di persone che non hanno il dominio del mercato in cui operi.Come cacciatore spareresti alle ranocchie invece che tirare al bufalo!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            adesso è ora di dare addosso alla GPL ?

            A M$, alla GPL e a tutto quello che ha
            secondi, terzi e quarti fini.


            buon uso del GCC, piuttosto.

            Se non cannasse tutte le ottimizzazioni
            sarebbe ancora meglio, ma ci si accontenta.
            Il GCC ammazza la concorrenza ma almeno non
            mi infesta il codice (fino alla prossima
            versione della GPL).Ah! ci sputi sopra, ma poi usi ciò che sta sotto GPL. Alla fine il lavoro lo trovi lo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            Ah! ci sputi sopra, ma poi usi ciò che sta
            sotto GPL. Alla fine il lavoro lo trovi lo
            stesso.Io sputo su chi cerca di prendermi per il c**o. Stallman & C sono un esempio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            Ah! ci sputi sopra, ma poi usi ciò che sta

            sotto GPL. Alla fine il lavoro lo trovi lo

            stesso.

            Io sputo su chi cerca di prendermi per il
            c**o.
            Stallman & C sono un esempio.e allora sii coerente: rifiuta di impiegare il frutto di tanta infamia. Rigetta TUTTI i frutti dei "mezzucci" che ritieni ingiusti.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            be' se ti fa' schifo la gpl non usare il

            gcc, mica nessuno ti obbliga no?

            No, te la rifilano comunque con squallidi
            trucchetti e mezzucci.


            Non lo sai che non si sputa nel piatto in

            cui mangi?

            E allora perche' date tutti addosso a M$?perche non mangiamo sotto win*ma sotto GNU/Linux
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            Da parte nostra, che appoggiamo l'Open

            Source, da molto tempo sappiamo che LINUX
            è

            FREE nel senso della LIBERTA' del codice.

            Uuuh. No. Linux e' sotto GPL, non mi tirate
            in ballo la liberta' quando non c'entra
            niente.La GPL non impone alcuna restrizione sulla retribuzione di una distribuzione. Impone solo il rilascio dei sorgenti utilizzati per fare un prodotto derivato da uno sotto GPL.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            La GPL non impone alcuna restrizione sulla
            retribuzione di una distribuzione. Impone
            solo il rilascio dei sorgenti utilizzati per
            fare un prodotto derivato da uno sotto GPL.E questa non e' una restrizione? boooh!! :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy

            La GPL non impone alcuna restrizione sulla

            retribuzione di una distribuzione. Impone

            solo il rilascio dei sorgenti utilizzati
            per

            fare un prodotto derivato da uno sotto
            GPL.

            E questa non e' una restrizione? boooh!! :o)no visto che tu 'attingi' a codice che non hai scritto tu e che nessuno ti obbliga a farlo; se lo fai allora lo ridistribuisci con la licenza che ha voluto chi ha scritto il suddetto codice, altrimenti il codice te lo scrivi tu e fai come ti pare (ma questo lo sai gia'non e' vero? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            no visto che tu 'attingi' a codice che non
            hai scritto tu e che nessuno ti obbliga aDeciditi: o non ci sono restrizioni, oppure ci sono e sta a noi non usare software GPLed! :o)
            lo scrivi tu e fai come ti pare (ma questo
            lo sai gia'non e' vero? :)Certo, in 5 anni di uso di Linux non ho sentito parlare d'altro (cose come revision control, release management eccetera, solo di licenze si parlava...)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            Deciditi: o non ci sono restrizioni, oppure
            ci sono e sta a noi non usare software
            GPLed! :o)certo che ci sono restrizioni, una licenza serve appunto a questo; resta il fatto che comunque nessuno ti obbliga ad usare codice sotto gpl, non capisco il tuo atteggiamento: non ti piace la gpl, e la fsf? Allora non usare codice sotto gpl, mi pare chiaro no? Stai tranquillo che se non usi codice e librerie gpl potrai fare quello che vuoi; ma se usi roba 'di altri' mi pare giusto che tu ti attenga a quanto prescritto da chi ha codato la suddetta roba.

            lo scrivi tu e fai come ti pare (ma questo

            lo sai gia'non e' vero? :)

            Certo, in 5 anni di uso di Linux non ho
            sentito parlare d'altro (cose come revision
            control, release management eccetera, solo
            di licenze si parlava...)be' si vede che le licenze svolgono un ruolo importante in quello che e' Linux
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2
            certo che ci sono restrizioni, una licenza
            serve appunto a questo; resta il fatto cheInfatti. Ecco perche' la GPL non ha niente a che fare con la cosiddetta "liberta'".
            comunque nessuno ti obbliga ad usare codice
            sotto gpl, non capisco il tuo atteggiamento:
            non ti piace la gpl, e la fsf? Allora non
            usare codice sotto gpl, mi pare chiaro no?No, lo posso usare. Evito semplicemente di far infettare anche il mio codice, c'e' una lieve differenza.
            Stai tranquillo che se non usi codice e
            librerie gpl potrai fare quello che vuoi;Compreso girare intorno alla GPL con 1000 piccoli trucchi (pan per focaccia).
            be' si vede che le licenze svolgono un ruolo
            importante in quello che e' LinuxE infatti si vede da come viene gestito.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: z2


            certo che ci sono restrizioni, una licenza

            serve appunto a questo; resta il fatto che

            Infatti. Ecco perche' la GPL non ha niente a
            che fare con la cosiddetta "liberta'".nessuna licenza ti da' piena liberta'infatti si chiama licenza perche' ti da' appunto la 'licenza' di fare alcune cose ed altre no

            comunque nessuno ti obbliga ad usare
            codice

            sotto gpl, non capisco il tuo
            atteggiamento:

            non ti piace la gpl, e la fsf? Allora non

            usare codice sotto gpl, mi pare chiaro no?

            No, lo posso usare. Evito semplicemente di
            far infettare anche il mio codice, c'e' una
            lieve differenza.a lo usi ma poi non vuoi permettere ad altri di usare il tuo??? ma ti pare normale?


            Stai tranquillo che se non usi codice e

            librerie gpl potrai fare quello che vuoi;

            Compreso girare intorno alla GPL con 1000
            piccoli trucchi (pan per focaccia).bravo vantatene pure

            be' si vede che le licenze svolgono un
            ruolo

            importante in quello che e' Linux

            E infatti si vede da come viene gestito.te prego mo' non ritirare fuori la storia del kernel che non e' gestito col cvs :P
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: z2

            E infatti si vede da come viene gestito.
            te prego mo' non ritirare fuori la storia
            del kernel che non e' gestito col cvs :PGuarda, te la risparmio solo perche' so che la sai gia' e hai pagato il tuo debito. Fosse stato qualcun altro non sarei stato cosi' clemente :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            La GPL non impone alcuna restrizione sulla

            retribuzione di una distribuzione. Impone

            solo il rilascio dei sorgenti utilizzati
            per

            fare un prodotto derivato da uno sotto
            GPL.

            E questa non e' una restrizione? boooh!! :o)No, perché tanto dài quanto ricevi. E' un rapporto di PARITA'.se usi il codice DI TUTTI, quello che fai su quel codice deve ESSERE RESTITUITO A TUTTI.Il BILANCIO deve essere pari a ZERO: tanto ricevi quanto dài.altrimenti saresti parificato a un ladro di codice. Tu hai il furto come metodo per vivere? Se non sei contento, puoi farti un progetto alternativo usando (se ti serve) codice d'altri, che sarà sotto un'altra licenza (presumibilmente).Se vuoi utilizzare qualcosa d'altri devi dare qualcosa in cambio. E' tanto difficile capirlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            No, perché tanto dài quanto ricevi. E' un
            rapporto di PARITA'.Non e' vero. Io per usare una libreria GPL da 10.000 righe dovrei tirar fuori 500.000 righe di codice. Fai due conti e dimmi se e' pari.
            se usi il codice DI TUTTI, quello che fai su
            quel codice deve ESSERE RESTITUITO A TUTTI.Balle. La GPL dice che devi distribuire i sorgenti solo alle "entita'" a cui fornisci i binari, non a tutti. Mi sa che parli parli ma alla fine non hai letto la GPL. Come buona parte degli utenti Linux che agisce per emulazione del capobranco.
            Il BILANCIO deve essere pari a ZERO: tanto
            ricevi quanto dài.Rifatti i conti di cui sopra e vedi se e' vero.
            altrimenti saresti parificato a un ladro di
            codice. "Monopolista" e "ladro" sono parole care ai fan di Linux, credo sempre per lo spirito di emulazione di cui sopra che si sovrappone alla nostalgia per le piazzate da centro sociale.
            Tu hai il furto come metodo per vivere? Tu hai l'esproprio e l'okkupazione?
            Se non sei contento, puoi farti un progetto
            alternativo usando (se ti serve) codice
            d'altri, che sarà sotto un'altra licenza
            (presumibilmente).Infatti. E sono macchine Linux che saltano.
            Se vuoi utilizzare qualcosa d'altri devi
            dare qualcosa in cambio. E' tanto difficile
            capirlo?Il problema e' che i fan della GPL non hanno il senso della misura e dell'opportunita', tutto qui.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            No, perché tanto dài quanto ricevi. E' un

            rapporto di PARITA'.

            Non e' vero. Io per usare una libreria GPL
            da 10.000 righe dovrei tirar fuori 500.000
            righe di codice. Fai due conti e dimmi se e'
            pari.sciocchezze! Tu fai una stupida chiamata a una liberia GPL e ci occupi qualche riga.

            se usi il codice DI TUTTI, quello che fai
            su

            quel codice deve ESSERE RESTITUITO A
            TUTTI.

            Balle. La GPL dice che devi distribuire i
            sorgenti solo alle "entita'" a cui fornisci
            i binari, non a tutti. non partire per la tangente. credevo intendessi che il tuo ipotetico software sarebbe stato distribuito commercialmente.

            Il BILANCIO deve essere pari a ZERO: tanto

            ricevi quanto dài.

            Rifatti i conti di cui sopra e vedi se e'
            vero.li ho fatti: con poche righe di chiamata hai le tue 10000 righe di libreria utilizzata

            altrimenti saresti parificato a un ladro
            di

            codice.


            Tu hai il furto come metodo per vivere?



            Se non sei contento, puoi farti un
            progetto

            alternativo usando (se ti serve) codice

            d'altri, che sarà sotto un'altra licenza

            (presumibilmente).

            Infatti. E sono macchine Linux che saltano.meglio per te, almeno avrai lavoro per l'eternità (se è vero). Quindi di che ti preoccupi? Buon lavoro!

            Se vuoi utilizzare qualcosa d'altri devi

            dare qualcosa in cambio. E' tanto
            difficile

            capirlo?

            Il problema e' che i fan della GPL non hanno
            il senso della misura e dell'opportunita',
            tutto qui.tu invece non sai/vuoi misurarti con un modo diverso dal tuo di effettuare sviluppo
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            sciocchezze! Tu fai una stupida chiamata a
            una liberia GPL e ci occupi qualche riga.Ah. allora ti posso dare solo quelle 3 righe di sorgente? E dove sta scritta questa precisazione nella GPL?
            non partire per la tangente. credevo
            intendessi che il tuo ipotetico software
            sarebbe stato distribuito commercialmente.E allora? La GPL tratta la distribuzione, non il commercio. Non cambia nulla.
            li ho fatti: con poche righe di chiamata hai
            le tue 10000 righe di libreria utilizzataSi', e le mie altre 500.000 righe dove le mettiamo? Sotto GPL?
            meglio per te, almeno avrai lavoro per
            l'eternità (se è vero). Quindi di che ti
            preoccupi? Buon lavoro!Questo e' abbastanza probabile.
            tu invece non sai/vuoi misurarti con un modo
            diverso dal tuo di effettuare sviluppoIl modo di sviluppare e' identico. E' la distribuzione ad avere mille sorprese.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            non partire per la tangente. credevo

            intendessi che il tuo ipotetico software

            sarebbe stato distribuito commercialmente.

            E allora? La GPL tratta la distribuzione,
            non il commercio. Non cambia nulla.si invece, quando per distribuire ti affidi a una rete commerciale

            li ho fatti: con poche righe di chiamata
            hai

            le tue 10000 righe di libreria utilizzata

            Si', e le mie altre 500.000 righe dove le
            mettiamo? Sotto GPL?certo, se la licenza lo prevede. Stai ai patti, o sei disonesto.Il tuo, peraltro, è un caso patologico e improbabile: se hai speso tanto tempo per farti 500.000 righe ne puoi spendere altro per farti la libreria da capo. Le librerie vengono realizzate per semplificare il lavoro del programmatore, non per complicarlo, in generale. Un programmatore che trovasse certe librerie non utilizabili NON LE UTILIZZERA'.

            meglio per te, almeno avrai lavoro per

            l'eternità (se è vero). Quindi di che ti

            preoccupi? Buon lavoro!

            Questo e' abbastanza probabile.allora, se è così, e ne sei convinto. la GPL non ti toglierà lavoro (linux è sotto GPL), e puoi smetterla di frignare.

            tu invece non sai/vuoi misurarti con un
            modo

            diverso dal tuo di effettuare sviluppo

            Il modo di sviluppare e' identico. E' la
            distribuzione ad avere mille sorprese.che puoi LEGGERE.E puoi DECIDERE di USARE o NO.It's up to you!
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap
            Avere un monopolio imperante in un settore
            importante come l'ICT, è un disastro per
            tutto il mondo economico. E' comunismo puro
            quelloE che differenza c'e' con un mondo tutto GPL con la FSF che decide la licenza per tutti?
            fa venire il dubbio che sia TU a non volere
            la libertà di associazione e di scambio di
            idee tra le persone.Si', un 10% di liberta' di associazione e un 90% di effetto branco con gente che ha letto solo le prime 4 righe della GPL e la usa comunque.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: zap


            Avere un monopolio imperante in un settore

            importante come l'ICT, è un disastro per

            tutto il mondo economico. E' comunismo
            puro

            quello

            E che differenza c'e' con un mondo tutto GPL
            con la FSF che decide la licenza per tutti?Intanto il monopolio di microsoft risulta RICONOSCIUTO LEGALMENTE, mentre non mi risulta alcun monopolio STALLMANN.Inoltre sei TU che decidi QUALE libreria usare, non Stallmann. Invece non puoi decidere per quale piattaforma desktop programmare: ne esiste una, e MONOPOLIZZATA.

            fa venire il dubbio che sia TU a non
            volere

            la libertà di associazione e di scambio di

            idee tra le persone.

            Si', un 10% di liberta' di associazione sì, infatti siamo tutti IMPRIGIONATI da Stallmann.
            e un 90% di effetto branco come immaginavo: a te l'associazione LIBERA sembra un BRANCO. Sarà che a te piace il detto "Dividi et impera", tanto caro al monopolista microsoft e ai suoi sostenitori? (oh! scusa.. ho detto "monoplista" !)
            con gente che ha letto
            solo le prime 4 righe della GPL e la usa
            comunque.di gente che non legge la licenza di quel che usa ce n'è, ce n'è stata, e ce ne sarà sempre. Non è esclusiva di un gruppo o di un BRANCO (per dirla come la intendi tu).Da quel che ne so il mondo Open Source in generale (copmpres GNU) ha sempre posto l'attenzione sulla lettura attenta delle licenze di ciò che si usa (http://www.gnu.org/licenses/license-list.it.html)dandone con trasparenza una lettura naturalmente parziale secondo le loro opinioni sul concetto di libertà (che tu non condividi).Se c'è qualcosa che non manca in generale nel mondo Open Source, è la DISCUSSIONE.Poi, se le persone non sanno leggere, non per questo si vieta di stampare libri: si insegna a leggere. Se poi, infine, non _vogliono_ leggere, allora è un problema loro e se tu te ne fai carico, affrontalo tu, ma parlando con LORO, non con chi la propria ONESTA parte LA FA.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zap]zac[
            carico, affrontalo tu, ma parlando con LORO,
            non con chi la propria ONESTA parte LA FA.Lascia perdere, il tizio non sa' cosa sia l'onesta' e la coerenza, gli piace solo sparlare, da piccolo devono averlo buttato fuori da un centro sociale e da grande non e' riuscito a compilarsi un programma sotto GPL rimanendone traumatizzato e invidioso per sempre, ci faranno un cartone animato con questo tizio.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: zz
            e' riuscito a compilarsi un programma sotto
            GPL rimanendone traumatizzato e invidiosoChissa', magari non sono riuscito a compilarlo a causa del letame che continuano a mettere in autoconf/automake (sai di cosa parlo?), sempre incompatibili con loro stessi, oppure ho cercato di compilare qualcosa che richiedeva bison (si?) in cui hanno cambiato l'output di --version...O magari sei solo ignorante e parli cosi' per caso. O forse parli apposta, ma nel tuo caso non c'e' differenza.(dimmi la verita', sei il barbiere frustrato di Stallman)
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            dimenticavo.sei un MONOPOLISTA!!!=)d00dz.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: Pogoboy
            dimenticavo.

            sei un MONOPOLISTA!!!

            =)

            d00dz.Su su dai, se la smetti di frignare e sbattere i piedini ti faccio entrare di nascosto in un centro sociale, e poi ti faccio giocare con il treni.. ops con il compilatore.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!
            - Scritto da: pp
            Su su dai, se la smetti di frignare e
            sbattere i piedini ti faccio entrare di
            nascosto in un centro sociale, e poi tiNo grazie sono affezionato al mio shampoo.
      • Anonimo scrive:
        Re: avanti ca%%oni!
        Ciccio, io non sono uno di quelli che vuole tutto gratis. Riconosco che un buon prodotto, sviluppato da gente che deve tirare fuori la pagnotta a fine mese, debba avere un costo.Io sono disposto a sostenere questo costo, se il prodotto e' di qualita'. Tanto alla fine il costo di win2k e compagnia bella lo sosteniamo tutti (se escludiamo i disonesti che copiano il sw). Finiamola di pretendere tutto gratis: tutto cio' sta per finire!
        • Anonimo scrive:
          Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
          Pogoboy, ma quando distribuivano i cervelli tu dov'eri? in bagno?
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
            - Scritto da: FS
            Pogoboy, ma quando distribuivano i cervelli
            tu dov'eri? in bagno?E tu chi sei, l'angolino comico? Stavo aiutando M$ a rubare dei sorgenti ovviamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
            Ma che minchiate state dicendo ragazzi? Avete distrutto quello che poteva essere un thread seri in una serie di stronzateVergognatevi e fatevi schifo
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
            - Scritto da: me
            Vergognatevi e fatevi schifo*Io* dal barbiere ci vado.:o)))
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
            Ti rendi conto che nell'index il tuo post compare come"Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!! di me"?Sei tu che ti devi vergognare....- Scritto da: me
            Ma che minchiate state dicendo ragazzi?
            Avete distrutto quello che poteva essere un
            thread seri in una serie di stronzate

            Vergognatevi e fatevi schifo
          • Anonimo scrive:
            Re: avanti ca%%oni!QUI SI RIDE!!!
            - Scritto da: FS
            Pogoboy, ma quando distribuivano i cervelli
            tu dov'eri? in bagno?hahahahahahaSenza contare la gara tra P.I. a censurare i post e pogoboi che scrive le risposte prima che vengano censurate.hahahahahahahahaha
  • Anonimo scrive:
    AOL mangera' Microsoft? ;-P
    Scherzo ovviamente... ma AOL si sta muovendo in modo molto furbo verso la non sudditanza tecnologica!
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangera' Microsoft? ;-P
      - Scritto da: Leonardo
      Scherzo ovviamente... ma AOL si sta muovendo
      in modo molto furbo verso la non sudditanza
      tecnologica! furbo..
  • Anonimo scrive:
    AOL MANGERA' RedHat?
    Potrà anche succedere, ma AOL coi sui soldi non potrà mai acquistare la LIBERTA' che anche RedHat rappresenta.Il pensiero filosofico che sta alla base di chi lavora x e nell' OPEN SOURCE non può essere acquistato da nessuno.Quindi, se AOL si comporterà come si sta combortando IBM con LINUX, ben venga.In caso contrario; in culo anche ad AOL, sarà solo una Multinazionale che anddrà a far parte del parco delle Multinazionali di merda in più.bye from Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL MANGERA' RedHat?

      Potrà anche succedere, ma AOL coi sui soldi
      non potrà mai acquistare la LIBERTA' che
      anche RedHat rappresenta.
      Il pensiero filosofico che sta alla base di
      chi lavora x e nell' OPEN SOURCE non può
      essere acquistato da nessuno.
      Quindi, se AOL si comporterà come si sta
      combortando IBM con LINUX, ben venga.
      In caso contrario; in culo anche ad AOL,
      sarà solo una Multinazionale che anddrà a
      far parte del parco delle Multinazionali di
      merda in più.
      bye from Alien.iol giorno in cui il 95% delle distro linux fosse proprietario, diviso chesso' fra IBM, AOL e pochi altri, che ne sarebbe della liberta'?me lo chiedo...ciao
  • Anonimo scrive:
    In ogni caso Linux e' libero
    Questo e' quello che conta!Un eventuale acquisizione o partnership o joint venture AOL/RedHat potrebbe essere un bene od un male, dipende da tante cose... in ogni caso RedHat non e' Linux, e' solo una societa' di servizi e niente piu', attualmente hanno la distribuzione Linux piu' diffusa e conosciuta, hanno lanciato standard e finanziato diversi progetti open source, hanno clienti importanti ma alla fine tutto questo potrebbe non cambiare, nemmeno se fosse acquisita da Microsoft! quello che conta e' sempre la liberta' e se la distribuzione RedHat ed i servizi offerti non saranno piu' in linea con le aspettative degli utenti e della comunita' open source semplicemente si passera' ad altro... io personalmente, per esempio, gia' da tempo sto' valutando la possibilita' di passare a SuSe Linux, solo per il fatto che e' Europea e certi suoi servizi mi sembrano piu' allineati alle mie esigenze, tutto questo mi potrebbe creare dei problemi di adattamento all'inizio ma niente di traumatico, sicuramente piu' semplice che aggiornare un pc da win95 a xp!
    • Anonimo scrive:
      Re: In ogni caso Linux e' libero

      io
      personalmente, per esempio, gia' da tempo
      sto' valutando la possibilita' di passare a
      SuSe Linux, solo per il fatto che e' Europea
      e certi suoi servizi mi sembrano piu'
      allineati alle mie esigenze,Vadi pure con la SUse in tutta tranquillità.... Se vuoi un consiglio, non prendere quella sulle riviste. Comprala, spendi anche un qualcosina, ma avrai uno "scatolone" con dentro tra gli altri, 2 manualoni super, GUIDA DI RIFERIMENTO, e il MANUALE DI RETE... Vale il prezzo solamente per i manuali...+ ti danno qualcosa come 2000 programmi su 7 CD.....
  • Anonimo scrive:
    AOL mangerà Red Hat?
    Come al solito voi microsoftiani di Punto Informatico non vi smentite mai!Tra tuuti i titoli trovati su Internet (aol in trattativa, aol cerca red hat, aol in mediazione....etc etc),solo voi ve ne potevate uscire con un "MANGERA".Ma da chi non ha assolutamente scritto una, e dico una, sola riga per segnalare l'uscita di RedHat 7.2 (mentre segnalate ogni giorno il menu del pranzo di zio Bill), non ci si poteva aspettare altro.Comunque, secondo me, la cosa non succedera mai`,tuttal piu` RedHat sviluppera dei servizi appositi per AOL.Spero almeno che non succeda, perche offuscare (come ha sempre fatto AOL) la piu` grande distribuzione di Linux, spianerebbe nuovamente la strada a zio Bill, proprio ora che cominciavano a dargli qualche fastidio!E adesso censuratemi pure, come avete sempre fatto.Salutoni da morgan
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangerà Red Hat?
      - Scritto da: morgan
      Come al solito voi microsoftiani di Punto
      Informatico non vi smentite mai!

      Tra tuuti i titoli trovati su Internet (aol
      in trattativa, aol cerca red hat, aol in
      mediazione....etc etc),
      solo voi ve ne potevate uscire con un
      "MANGERA".
      Ma da chi non ha assolutamente scritto una,
      e dico una, sola riga per segnalare l'uscita
      di RedHat 7.2 (mentre segnalate ogni giorno
      il menu del pranzo di zio Bill), non ci si
      poteva aspettare altro.Se è x questo non hanno mai parlato nemmeno della Linux-Mandrake 8.2.Invece pe WINDRAGA XP hanno fatto una gran can can, strombazzandone l' arrivo ai quattro venti già mesi prima.
      Comunque, secondo me, la cosa non succedera
      mai`,
      tuttal piu` RedHat sviluppera dei servizi
      appositi per AOL.
      Spero almeno che non succeda, perche
      offuscare (come ha sempre fatto AOL) la piu`
      grande distribuzione di Linux, spianerebbe
      nuovamente la strada a zio Bill, proprio ora
      che cominciavano a dargli qualche fastidio!

      E adesso censuratemi pure, come avete sempre
      fatto.

      Salutoni da morgan

      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: Alien


        - Scritto da: morgan........

        Ma da chi non ha assolutamente scritto
        una,

        e dico una, sola riga per segnalare
        l'uscita

        di RedHat 7.2 (mentre segnalate ogni
        giorno

        il menu del pranzo di zio Bill), non ci si

        poteva aspettare altro.

        Se è x questo non hanno mai parlato nemmeno
        della Linux-Mandrake 8.2.Mandrake 8.2 ????I casi sono due: o è appena uscita oppure non ne hanno mai parlato a ragione ....P.S. Il sito della Mandrake è irraggiungibile e questo accrediterebbe la prima ipotesi ....
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?
          - Scritto da: TeX


          - Scritto da: Alien





          - Scritto da: morgan
          ........


          Ma da chi non ha assolutamente scritto

          una,


          e dico una, sola riga per segnalare

          l'uscita


          di RedHat 7.2 (mentre segnalate ogni

          giorno


          il menu del pranzo di zio Bill), non
          ci si


          poteva aspettare altro.



          Se è x questo non hanno mai parlato
          nemmeno

          della Linux-Mandrake 8.2.

          Mandrake 8.2 ????Spiritoso.

          I casi sono due: o è appena uscita oppure
          non ne hanno mai parlato a ragione ....

          P.S. Il sito della Mandrake è
          irraggiungibile e questo accrediterebbe la
          prima ipotesi ....
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Alien


            - Scritto da: TeX





            - Scritto da: Alien


            ..........


            Se è x questo non hanno mai parlato

            nemmeno


            della Linux-Mandrake 8.2.



            Mandrake 8.2 ????

            Spiritoso.Sarò anche spiritoso, ma non mi hai risposto....In compenso il sito della MDK è di nuovo accessibile ....Ti consiglio di aggiornare la tua numerazione... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: Alien





            - Scritto da: TeX








            - Scritto da: Alien




            ..........



            Se è x questo non hanno mai parlato


            nemmeno



            della Linux-Mandrake 8.2.





            Mandrake 8.2 ????



            Spiritoso.

            Sarò anche spiritoso, ma non mi hai
            risposto....
            In compenso il sito della MDK è di nuovo
            accessibile ....
            Ti consiglio di aggiornare la tua
            numerazione... :-)??quale numerazione??
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: alien


            - Scritto da: TeX





            - Scritto da: Alien








            - Scritto da: TeX











            - Scritto da: Alien






            ..........




            Se è x questo non hanno mai
            parlato



            nemmeno




            della Linux-Mandrake 8.2.







            Mandrake 8.2 ????





            Spiritoso.



            Sarò anche spiritoso, ma non mi hai

            risposto....

            In compenso il sito della MDK è di nuovo

            accessibile ....

            Ti consiglio di aggiornare la tua

            numerazione... :-)

            ??quale numerazione??L'ultima versione della Mandrake è la 8.1 ...
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: TeX

            L'ultima versione della Mandrake è la 8.1 ...Ma non hai capito. La 8.2 è quella che si è scritto lui l'altra notte. Non sai che il codice di Linux è libero?
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: Alien
        di RedHat 7.2 (mentre segnalate ogni
        giorno

        il menu del pranzo di zio Bill), non ci si

        poteva aspettare altro.

        Se è x questo non hanno mai parlato nemmeno
        della Linux-Mandrake 8.2.
        Invece pe WINDRAGA XP hanno fatto una gran
        can can, strombazzandone l' arrivo ai
        quattro venti già mesi prima.Non sarà mica che l'uscita di una nuova versione di Windows (per di più con la novità del nuovo kernel anche per le versioni Home) coinvolge il 95% degli utenti di un PC, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangerà Red Hat?
      temo che però sia un titolo corretto nel senso che se AOL acquisirà RedHat finirà per strangolarlo e snaturarlo completamente, stile Netscape
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: ishi
        temo che però sia un titolo corretto nel
        senso che se AOL acquisirà RedHat finirà per
        strangolarlo e snaturarlo completamente,
        stile NetscapePer questo spero, credo e prego che cio non avvenga mai.Anche perche` dall'analisi del fatturato, e dalla crescita RedHat sta dimostrando che si puo` fare business con Linux.E che puo andare avanti da sola.Soprattutto, RedHat e` il punto di riferimento delle distribuzioni Linux. Certo ognuno puo` dire la sua, chi preferisce Mandrake, chi suse, chi slackware o debian. Chi critica la politica o i buchi di RedHat. Non importa. E` un dato di fatto che tutte le distribuzioni vengono confrontate con RedHat, che Ibm dice a Suse di fargli pure il porting ler gli S390 etc etc, ma poi ai clienti suggerisce RedHat, che Oracle certifica la 9i su Suse, ma poi vede che viene montata quasi sempre su RedHat (vedi forum OTN), che Dell, Compaq e HP montano esclusivamente RedHat, e che e` RedHat che sponsorizza Gnome, che contribuisce maggiormente allo sviluppo del gcc, di apache, dei microkernel. E soprattutto sarebbe difficile per una distribuzione Europea o Giapponese sfondare in America (vedi suse o turbolinux).
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?

          Per questo spero, credo e prego che cio non
          avvenga mai.
          Anche perche` dall'analisi del fatturato, e
          dalla crescita RedHat sta dimostrando che si
          puo` fare business con Linux.
          E che puo andare avanti da sola.
          Soprattutto, RedHat e` il punto di
          riferimento delle distribuzioni Linux. Certo
          ognuno puo` dire la sua, chi preferisce
          Mandrake, chi suse, chi slackware o debian.
          Chi critica la politica o i buchi di RedHat.
          Non importa. E` un dato di fatto che tutte
          le distribuzioni vengono confrontate con
          RedHat, che Ibm dice a Suse di fargli pure
          il porting ler gli S390 etc etc, ma poi ai
          clienti suggerisce RedHat, che Oracle
          certifica la 9i su Suse, ma poi vede che
          viene montata quasi sempre su RedHat (vedi
          forum OTN), che Dell, Compaq e HP montano
          esclusivamente RedHat, e che e` RedHat che
          sponsorizza Gnome, che contribuisce
          maggiormente allo sviluppo del gcc, di
          apache, dei microkernel. E soprattutto
          sarebbe difficile per una distribuzione
          Europea o Giapponese sfondare in America
          (vedi suse o turbolinux).
          chi ha aperto redhat l'ha fatto per fare soldi.Se l'offerta di AOL sara' abbastanza alta, redhat verra' venduta.A quel punto ci si chiede "AOL mangera' redhat?".Non e' una domanda retorica o un titolone giornalistico, ma una costante nella storia di AOL.L'ha fatto con netscape, con time warner, con icq...che ora tocchi a redhat?quelli di pi se lo chiedono, meglio prepararsi al caso peggiore, che sperare in un miracolo che probabilmente non avverra'.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?

            quelli di pi se lo chiedono, meglio
            prepararsi al caso peggiore, che sperare in
            un miracolo che probabilmente non avverra'.minchia che ottimismo...stavi parlando di m$ vero ???;-0)
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?
          - Scritto da: morgan
          clienti suggerisce RedHat, che Oracle
          certifica la 9i su Suse, ma poi vede che
          viene montata quasi sempre su RedHat (vedi
          forum OTN), che Dell, Compaq e HP montano... se avessi detto le stesse cose riferite a M$ qualcuno ti avrebbe chiesto quanto ti pagano, ma come sempre Linux si porta dietro 2 pesi e 2 misure :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: morgan


            clienti suggerisce RedHat, che Oracle

            certifica la 9i su Suse, ma poi vede che

            viene montata quasi sempre su RedHat (vedi

            forum OTN), che Dell, Compaq e HP montano

            ... se avessi detto le stesse cose riferite
            a M$ qualcuno ti avrebbe chiesto quanto ti
            pagano, ma come sempre Linux si porta dietro
            2 pesi e 2 misure :o)Ti rispondo Io, senza tanta retorica.RedHat mi e` sempre piaciuta come distribuzione.Sono abbastanza informato sui loro bilanci e sulle loro strategie, e le condivido quasi pienamente.Per questo motivo mi sono comprato un sacco di azioni della RedHat (se non ci credessi e non fossi convinto del loro business e delle loro possibilita` non l'avrei fatto).PS: Ho anche azioni della microsoft, e mi stanno rendendo, ma io ho iniziato a programmare ben 22 anni fa, e dal dos in poi mi sono ritrovato con una miriade di "cazzate" e problemi inamissibili coi sistemi operativi MS.E da qualche anno non condivido assolutamente la loro politica.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: morgan
            RedHat mi e` sempre piaciuta come
            distribuzione.Anche a me, prima che iniziasse a fare schifo... :o(
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: morgan


            clienti suggerisce RedHat, che Oracle

            certifica la 9i su Suse, ma poi vede che

            viene montata quasi sempre su RedHat (vedi

            forum OTN), che Dell, Compaq e HP montano

            ... se avessi detto le stesse cose riferite
            a M$ qualcuno ti avrebbe chiesto quanto ti
            pagano, ma come sempre Linux si porta dietro
            2 pesi e 2 misure :o)anche due prezzi 9900 lire (Manrake 8.1 +Rivistozzo da 200 pag) e 599000 lire (win xp pro)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: type12a
            anche due prezzi 9900 lire (Manrake 8.1
            +Rivistozzo da 200 pag) e 599000 lire (win
            xp pro) E che ci fai con Mandrake, guardi i pupazzi colorati come su XP? allora conviene...(belle poi le distro delle riviste, tutte tagliuzzate e incomplete)
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangerà Red Hat?
      - Scritto da: morgan
      Spero almeno che non succeda, perche
      offuscare (come ha sempre fatto AOL) la piu`
      grande distribuzione di Linux, spianerebbe
      nuovamente la strada a zio Bill, proprio ora
      che cominciavano a dargli qualche fastidio!Io invece spero che succeda, cosi' che RedHat sparisca e SuSE possa prendere il suo posto :-
      !
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: Giambo
        Io invece spero che succeda, cosi' che
        RedHat sparisca e SuSE possa prendere il suo
        posto :-
        !"Le societa' che distribuiscono Linux dovrebbero competere onestamente, in base alla qualita' dei prodotti" (e allora stiamo freschi!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangerà Red Hat?
      - Scritto da: morgan
      Ma da chi non ha assolutamente scritto una,
      e dico una, sola riga per segnalare l'uscita
      di RedHat 7.2Una notizia veramente importante!
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: Pogoboy
        - Scritto da: morgan


        Ma da chi non ha assolutamente scritto
        una,

        e dico una, sola riga per segnalare
        l'uscita

        di RedHat 7.2
        Una notizia veramente importante!Certo che e` importante. E molto.Perche` ha una stabilita` e delle features notevoli.Tante` che Oracle ha molltao Suse ed e` ripassata subito a RedHat con la 7.2, che Dell ci sta costruendo sopra dei cluster della madonna, che Compaq se ne sta facendo fare una release personale per gli alpha, che Ibm l'ha fatta postare sui 390 con Oracle9i, che IA64 ci gira da spavento, che ho sue server identici con Oracle 9i, uno con Win2k e uno con RedHat 7.2, e le prestazioni di Oracle su RedHat sono di almeno il 35% superiori a win2k. E alla faccia di tutti i benchmark lo sto vedendo con i miei occhi. E che dal primo gennaio tutti i nostri server stanno migrando a RedHat, con la superba spesa di una licenza da 500.000 Lit. (praticamente risparmiamo 2.000.000 Lit a server).Ma chiaramente tu hai bisogno del praticello colorato windows XP e di outlook, altrimenti non sopravviveresti.
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?
          - Scritto da: morgan
          Certo che e` importante. E molto.Scusa? Una semplice release di RH sarebbe una notizia importante?
          Perche` ha una stabilita` e delle features
          notevoli.Certo, dopo il fiasco totale della 7.0 (patetica) e il tentato rattoppo della 7.1, ci vuole poco. Ecco qua i patch per la 7.2:$ du207539 ./SRPMS20385 ./athlon196076 ./i38620297 ./i58647841 ./i6861449 ./images/i3861450 ./images28517 ./noarch522107 .Ti sembrano pochi? Ti pare una release "stabile" e degna di nota?[cut propaganda da slashdot]Sara' anche tutto vero (Oracle e compagnia), resta il fatto che per RH il QA resta un miraggio. Forse Oracle ha scelto il meno peggio della compagnia (che cosa poteva scegliere, Mandrake coi pupazzi? Debian?).
          RedHat, con la superba spesa di una licenza
          da 500.000 Lit. (praticamente risparmiamo
          2.000.000 Lit a server).Mezzo milione a RH? Stai scherzando? e per cosa, per "l'assistenza" di 30 giorni solo sull'installazione da CD?
          Ma chiaramente tu hai bisogno del praticello
          colorato windows XP e di outlook, altrimenti
          non sopravviveresti.Queste sono le solite Linux-paranoie, solo per il fatto che RH mi faccia voltare l'intestino non vuol dire che vada in giro cliccando icone e volando per i prati.Ti lascio volentieri sia Linux che XP, e ti auguro tanto tanto divertimento con gli RPM di RH, io sopravvivo benissimo senza entrambi :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Pogoboy
            - Scritto da: morgan


            Certo che e` importante. E molto.

            Scusa? Una semplice release di RH sarebbe
            una notizia importante?


            Perche` ha una stabilita` e delle features

            notevoli.

            Certo, dopo il fiasco totale della 7.0
            (patetica) e il tentato rattoppo della 7.1,
            ci vuole poco.
            controlliamo la velocita' con cui sono usciti i bugfix di RH e quelli di M$...
            Mezzo milione a RH? Stai scherzando? e per
            cosa, per "l'assistenza" di 30 giorni solo
            sull'installazione da CD?


            Ma chiaramente tu hai bisogno del
            praticello

            colorato windows XP e di outlook,
            altrimenti

            non sopravviveresti.

            Queste sono le solite Linux-paranoie, solo
            per il fatto che RH mi faccia voltare
            l'intestino non vuol dire che vada in giro
            cliccando icone e volando per i prati.
            Ti lascio volentieri sia Linux che XP, e ti
            auguro tanto tanto divertimento con gli RPM
            di RH, io sopravvivo benissimo senza
            entrambi :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: pogoboypogoboypogoboy
            controlliamo la velocita' con cui sono
            usciti i bugfix di RH e quelli di M$...Controlla pure visto che per fortuna non devo usare nessuno dei due...
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        - Scritto da: Pogoboy
        - Scritto da: morgan


        Ma da chi non ha assolutamente scritto
        una,

        e dico una, sola riga per segnalare
        l'uscita

        di RedHat 7.2

        Una notizia veramente importante!almeno quanto quella dell uscita di win xp
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?
          - Scritto da: type12a

          Una notizia veramente importante!
          almeno quanto quella dell uscita di win xpE di Mandrake e di Suse e di Debian e di Slackware e di PippoLinux, diamo l'annuncio di tutte le 350 distribuzioni e facciamo un bel pienone (visto che sono tutte diverse ed innovative immagino).
    • Anonimo scrive:
      Re: AOL mangerà Red Hat?
      - Scritto da: morgan
      Come al solito voi microsoftiani di Punto
      Informatico non vi smentite mai!Ah ahahahahahahha... questa poi e' mondiale. Se ancora non si chiama punto-linux e' solo perche' dalle statistiche di accesso continuano a vedere 99% ms-ie 0.1% altri.
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?

        Ah ahahahahahahha... questa poi e' mondiale.
        Se ancora non si chiama punto-linux e' solo
        perche' dalle statistiche di accesso
        continuano a vedere 99% ms-ie 0.1% altri. il solito visionario...;-0)ma dove cazz vedi 99% ms-ie ???? se sul tuo sito comincia a preocuparti significa che solo i barboni vengono a visitarlo mentre gli altri capitano li per caso...bhe pur conoscendo AOL-Netscape (che poi comunque alla fine netscape ha comunque tirato fuori un prodotto migliore di ie), tutto sommato se arrivano altri soldi per lo svilluppo di linux, io non ho niente in contrario...se poi rilasciano anche il source code...meglio ancora...
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?

          ma dove cazz vedi 99% ms-ie ???? se sul tuo
          sito comincia a preocuparti significa che
          solo i barboni vengono a visitarlo mentre
          gli altri capitano li per caso...

          bhe pur conoscendo AOL-Netscape (che poi
          comunque alla fine netscape ha comunque
          tirato fuori un prodotto migliore di ie),quale fine e, quale prodotto?Netscape 6.1?migliore di quale IE?il 4 forse...anche opera 5 e' melgio di NS 6.1
          tutto sommato se arrivano altri soldi per lo
          svilluppo di linux, io non ho niente in
          contrario...se poi rilasciano anche il
          source code...meglio ancora...
          se non rilasciassero i sorgenti, sarebbe la fine di linux, te ne rendi conto vero?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?

            quale fine e, quale prodotto?
            Netscape 6.1?
            migliore di quale IE?
            il 4 forse...;-0)superiore a tutti gli IE...
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: blah

            quale fine e, quale prodotto?

            Netscape 6.1?

            migliore di quale IE?

            il 4 forse...
            ;-0)
            superiore a tutti gli IE...
            de gustibus...non discuto quando si parla di fedecertamente il tuo Dio e' migliore di quello degli altri...e questo a prescindere, per partito preso.Altrimenti non sarebbe fede, sarebbe ragione.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            1) la fede non c'entra quindi lasciamola fuori...2) non cominciamo di nuovo...gia ricordo tutte le discussioni di qualche mese fa Netscape-IE...lasciamo stare...per me e superiore Netscape...;-0)
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: blah
            1) la fede non c'entra quindi lasciamola
            fuori...
            2) non cominciamo di nuovo...gia ricordo
            tutte le discussioni di qualche mese fa
            Netscape-IE...
            lasciamo stare...per me e superiore
            Netscape...
            ;-0)Si anche per me il Venezia e' piu' forte dell'Inter...
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?

            Si anche per me il Venezia e' piu' forte
            dell'Inter... allora direi che di "calcio" non capisci un *azz*...;-0)
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?

          bhe pur conoscendo AOL-Netscape (che poi
          comunque alla fine netscape ha comunque
          tirato fuori un prodotto migliore di ie),Ahahahahahahaha ma linux annebbia anche la vista oltre al cervello? Netscape migliore di ie,come dire che konqueror e' un browser.
          tutto sommato se arrivano altri soldi per lo
          svilluppo di linux, io non ho niente in
          contrario...se poi rilasciano anche il
          source code...meglio ancora...Ma si ,sono li apposta aol-timewarner per rilasciare il codice sorgente.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?

            Ahahahahahahaha ma linux annebbia anche la
            vista oltre al cervello?no avevo problemi di vista gia prima...
            Netscape migliore
            di ie,come dire che konqueror e' un browser.senti non vuoi ne sentire ne vedere..lasciamo stare vivi nel tuo piccolo mondo felice...;-0)
            Ma si ,sono li apposta aol-timewarner per
            rilasciare il codice sorgente. fino a quando lo fanno niente da dire...quando non lo faranno piu le cose cambieranno...
      • Anonimo scrive:
        Re: AOL mangerà Red Hat?
        A parte la palese discutibilità delle percentuali che citi ma...99%+0.1%=99.1% Manca lo 0.9%. Ragazzi se non sapete fare neanche le addizioni con i decimali poi per forza che dovete comprarvi l'euro-convertitore per dividere per 1936.27...- Scritto da: Ciao


        Ah ahahahahahahha... questa poi e' mondiale.
        Se ancora non si chiama punto-linux e' solo
        perche' dalle statistiche di accesso
        continuano a vedere 99% ms-ie 0.1% altri.
        • Anonimo scrive:
          Re: AOL mangerà Red Hat?

          A parte la palese discutibilità delle
          percentuali che citi ma...
          99%+0.1%=99.1% Manca lo 0.9%. Ragazzi se non
          sapete fare neanche le addizioni con i
          decimali poi per forza che dovete comprarvi
          l'euro-convertitore per dividere per
          1936.27...non sara' il 99... ma almeno un 80%ne sono abbastanza certo.Se andiamo a guardare il sistema operativo poi, penso che linux non superi il 3%ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: maks
            non sara' il 99... ma almeno un 80%
            ne sono abbastanza certo.E' possibile.
            Se andiamo a guardare il sistema operativo
            poi, penso che linux non superi il 3%Possibile anche questo, forse è un po' + alta ma neanch'io penso che superi il 5%.Quello che volevo far notare è come nel post di prima Ciao abbia postato cifre senza alcun senso o fondamento tanto che la somma non dava neanche 100%.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Ender
            Quello che volevo far notare è come nel post
            di prima Ciao abbia postato cifre senza
            alcun senso o fondamento tanto che la somma
            non dava neanche 100%.Il mio maestro di Judo non si fermava mai a contare le bastonate che mi dava: me le dava e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            E per fermarsi come faceva, smetteva quando si rompeva il bastone?- Scritto da: Trollzilla

            Il mio maestro di Judo non si fermava mai a
            contare le bastonate che mi dava: me le dava
            e basta.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Ender
            E per fermarsi come faceva, smetteva quando
            si rompeva il bastone?Mi picchiava sempre con il bastone di ferro per farmi diventare uomo, quindi al massimo si piegava... bububu
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            Ah, OK. E quando si era piegato, bastonava sull'altro lato così si raddrizzava, giusto?- Scritto da: Trollzilla

            Mi picchiava sempre con il bastone di ferro
            per farmi diventare uomo, quindi al massimo
            si piegava... bububu
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Ender
            Ah, OK. E quando si era piegato, bastonava
            sull'altro lato così si raddrizzava, giusto?Infatti, a proposito ci sono delle foglie nel mio giardino da spalare via, sei libero sabato sera e domenica mattina alle 5? Il lavoro e' lavoro, casa e' casa, casa e' lavoro, lavoro e' casa.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            No, non posso ho dei cessi da pulire...- Scritto da: Trollzilla

            Infatti, a proposito ci sono delle foglie
            nel mio giardino da spalare via, sei libero
            sabato sera e domenica mattina alle 5? Il
            lavoro e' lavoro, casa e' casa, casa e'
            lavoro, lavoro e' casa.
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?
            - Scritto da: Ender
            No, non posso ho dei cessi da pulire...Quando hai detto che vai in ferie? dal 12 alle 13:30 del 13 Agosto? Mandami via fax l'indirizzo email a cui chiederti il secondo fax con l'indirizzo della casella postale a cui mandarti la raccomandata che contiene la smart card per l'autenticazione al server delle ferie che gira su Amiga con una versione modificata del firmware dello spectrum che comunica in IPX via SMS con casa mia dove ho installato Mandrache...
          • Anonimo scrive:
            Re: AOL mangerà Red Hat?

            Possibile anche questo, forse è un po' +
            alta ma neanch'io penso che superi il 5%.
            Quello che volevo far notare è come nel post
            di prima Ciao abbia postato cifre senza
            alcun senso o fondamento tanto che la somma
            non dava neanche 100%.Potrei dire che ho sbagliato o che mancava lo 0.9 di netscape ...comunque non e' colpa mia , e' colpa delle percentuali che sono state scritte da terze parti io mi limito ad usarle (o forse questa scusa non regge piu'? ) .
Chiudi i commenti