In arrivo le giornate italiane Adobe Live

Terza edizione

Assago – Il 13 e 14 giugno al Datch Forum di Assago si terrà la terza edizione dell’evento istituzionale più importante di Adobe, Adobe Live!, una due giorni, per dirla con Adobe, “per la prima volta dedicato all’intero mondo delle soluzioni dell’azienda e rivolto ai creativi e a tutti coloro che ogni giorno hanno la necessità di comunicare in modo più coinvolgente e interattivo, di convidere le informazioni e collaborare con i team di lavoro”.

“L’evento – spiega una nota – prevede un calendario ricco di iniziative: seminari, testimonianze e laboratori pratici si susseguiranno per favorire l’apprendimento, lo scambio di contenuti e la condivisione di stimoli creativi, offerti dalle soluzioni Adobe, e in particolare dalla nuova Creative Suite 3, l’ambiente creativo per eccellenza, e da Acrobat 8, il software di prossima generazione che consente di gestire i documenti elettronici comunicando e collaborando in totale sicurezza”. Al centro “la creatività, il Web 2.0, il mobile, i nuovi media e le nuove tecnologie, la collaborazione e la condivisione” e “ampio spazio sarà dedicato alle tendenze e alle evoluzioni della comunicazione multicanale attraverso il web, il video e il mobile, fra le quali spiccano le applicazioni basate sulle tecnologie Adobe Flash e Adobe Flex”.

Adobe Live! sarà inaugurato da Mark Hilton, VP Creative Solutions BU Adobe, che aprirà il Keynote speech, seguito da Giuseppe Verrini, Managing Director Southern EMEA. Completano il panel dei relatori gli esperti Adobe, nonché interventi di esperti di settore.

L’intero programma delle due giornate di Assago con tutti i dettagli su sessioni di approfondimento, dibattiti e sulle altre attività è disponibile a partire da questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Nuovo media, vecchio approccio
    Premetto che sono su SL da diversi mesi e sto portando avanti alcune iniziative per sperimentare e sensibibilizzare le persone all'uso di un nuovo media, immersivo s coinvolgente, dove si possono sfruttare i pregi e verificarne i difetti.Questa iniziativa arriva come un fulmine a ciel sereno, ovvero non ha creato il giusto coinvolgimento degli attuali frequentatori del metaverso.Prova ne è il fatto che alla presentazione ufficiale c'erano solamente 3 avatar.L'inaugurazione poi, alla faccia del web2.0 e dei BarCamp (che erano uno dei contenuti che volevano trasmettere), aveva un taglio decisamente OLD stile, con relatori che hanno parlato come in un seminario accademico in pompa magna, autocelebrandosi, con le testuali parole "l'isola nata per sviluppare un progetto che rappresenti l'eccellenza aziendale italiana attenta all'innovazione a allo stile".Al termine della "sbrodolata", la fatidica affermazione che finalmente lascia spazio: ci sono domande?prendo la parola e chiedo delucidazioni sulle tecnologie con le quali intendono realizzare il declamato "ecosistemi digitali".La risposta è stata "E' una conferenza aperta a tutti non solo ai tecnici..."Ma se eravamo in 3???? (dove un'altro comentava le sedie del teatro che sembravano dei water, e l'altro ancora era Away)domanda:non era meglio un tavolo di confronto aperto e collaborativo? non è forse questo lo spirito del web2.0?La sera poi ... Tutti invitati alla grande festa per tutti alle 20:30 (ovviamente anche quest'evento è stato ampiamente ignorato dai più)insomma.. come al solito si parla bene e si razzola male, spiace in questo caso che chi parla di eccellenza aziendale, orientata a temi particolarmente innovativi, poi gestisca un evento come questo trattando gli utenti come clienti ignoranti come nella peggior OLD-economy.Speriamo si ravvedano e cambino stile.
  • Anonimo scrive:
    Rutelli
    Sarà felice il RutelliOra va al TG1 e fa la dichiarazione del giorno tutto entusiasta ahahah
  • Anonimo scrive:
    sito?
    il sito dedicato a questo indirizzo, risponde con "pagina non trovata"
  • Anonimo scrive:
    dove?
    mi spiace che nessuno, ne punto informatico, ne sui siti dei realizzatori, abbia pensato di mettere uno SLURL, per poterlo raggiungere direttamente.qualcuno sa come poterli raggiungere?
    • Anonimo scrive:
      Re: dove?
      - Scritto da:
      mi spiace che nessuno, ne punto informatico, ne
      sui siti dei realizzatori, abbia pensato di
      mettere uno SLURL, per poterlo raggiungere
      direttamente.
      qualcuno sa come poterli raggiungere?ancora non c'e'
    • Anonimo scrive:
      Re: dove?
      Preso dal sito www.italian-life.it (link in basso a destra, "Teletrasportati sull'isola Italian Life":http://slurl.com/secondlife/italian%20life/128/128/0/?msg=Italian%20Life%20-%20l%27isola%20dell%27eccellenza%20italiana
Chiudi i commenti