In Cina tre anni di galera per un'email

Il 50enne redattore di una televisione ha osato scaricare articoli politici dal web e forwardarli ad un pugno di amici
Il 50enne redattore di una televisione ha osato scaricare articoli politici dal web e forwardarli ad un pugno di amici


Pechino – Maglio di acciaio del regime cinese contro l’opposizione politica. Un ex redattore della televisione va in galera per aver inviato qualche email di troppo.

La ricostruzione dei fatti condotta del Tribunale del popolo di Shaoyang afferma che Zhu Ruixiang avrebbe inviato articoli politici “dissidenti” a propri amici via email. Per questo reato, ritenuto non eccessivamente grave, il Tribunale lo aveva condannato a nove mesi di carcere.

A questo punto è però intervenuto il Partito Comunista locale che ha preteso, e ottenuto, una punizione molto più dura. In breve, con una seconda sentenza, il Tribunale ha condannato il 50enne Zhu a tre anni di carcere.

Zhu era stato arrestato il 7 maggio con l’accusa di aver utilizzato un servizio di posta gratuita per scaricare “articoli reazionari” dal web e inviarli poi a 12 suoi amici….

Negli ultimi mesi la censura da parte del regime cinese per le attività online ha subito una accelerazione, colpendo gli internet café e rendendo ancora più rigidi i controlli sull’accesso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 09 2001
Link copiato negli appunti