In Danimarca vivono gli iperconnessi

Passa ad un paese europeo lo scettro della nazione più connessa. In Danimarca il 54 per cento delle famiglie dispone di un accesso alla Rete. In Messico invece gli uomini utenti sono molto più numerosi delle donne


Roma – Il 54 per cento delle famiglie danesi possiede un accesso ad Internet. Un dato elevatissimo che pone la Danimarca sul trono dei paesi iperconnessi, di quei paesi dove l’accesso non solo è diffuso, ma è pervasivo.

Lo “scettro” la Danimarca lo ha sottratto agli Stati Uniti che si fermano a quota 50.9 per cento, seguiti da Singapore (47,4 per cento), Taiwan (40 per cento) e Corea del Sud (37,3 per cento).

A formulare questa “classifica” sono gli esperti di NetValue che monitorano fino a questo momento il “mercato Internet” in dodici paesi, vale a dire: Cina, Danimarca, Francia, Germania, Hong Kong, Corea, Singapore, Spagna, Taiwan, Gran Bretagna, Stati Uniti e Messico.

E proprio in Messico, NetValue ha scoperto il maggior differenziale percentuale nell’uso di Internet tra uomini e donne. A differenza di quanto accade negli altri paesi dove maschi e femmine accedono alla rete in modo paritario o quasi (negli USA il rapporto è di 52 a 48), in Messico gli uomini prevalgono nettamente: 66 a 34.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Due parole alla SIAE...
    FATE SCHIFO!!!!VERGOGNA!Erano 3 ma ve le meritate, bastardi!
  • Anonimo scrive:
    Ma allora???????
    Ma allora mi sorge un dubbio......Visto i punti 2-3-4 della risposta di questo "sedicente" (mi sa proprio che lo stesso non ha riletto il testo rima di spedire la risposta) adetto stampa della SIAE, la spessa sta agendo in contrasto alla legge (al momento non c'è ancora nulla di effettivamente SCRITTO, almeno cosi io deduco dai punti sopra citati) in quanto sta facendo un abuso d'ufficio (penso si dica cosi in termini tecnici?) imponendo l'apposizione dei "famosi" bollini, in .Ma allora che "diritti" sta difendendo e sopratutto a nome o per conto di chi?.Premetto comunque che non conosco completamente le leggi citate nella lettera (se qualcuno può parlarne?) ma la mia perplessità resta comunque alta e confortata da quello che questo personaggio ha detto o meglio ha "SCRITTO". E buona giornata a tutti meno che a alla SIAE.......
  • Anonimo scrive:
    La SIAE va tolta di mezzo
    Produttori di inutili scartoffie. Incrementatori di astrusa burocrazia. Mangiatori di tempo prezioso. Sbafatori di diritti e balzelli. Ufficio complicazione affari semplici. Ti fanno pagare se gli presti dei soldi (e sei obbligato a farlo). Ti fanno pagare se utilizzi musiche di pubblico dominio (e i soldi a chi vanno?). Pretendono di essere di una qualche utilità (la loro).Mavàf..... (devo apporci il bollino sopra?)
  • Anonimo scrive:
    Traduzione
    Una curiosità'. Sapo, in portoghese, vuol dire ROSPO. I ROSPI della SIAE sono duri da ingoiare.Bye.
  • Anonimo scrive:
    5. Apri bocca solo se hai il bollino SIAE.
    6. il numero di parole che puoi dire dipende da quanto paghi7. chi non ha soldi per parlare può richiedere fondi presso l'apposito ente. Il versamento del contributo è preposto all'apertura di bocca del richiedente (v. risposta 5)Altro?
  • Anonimo scrive:
    In altre parole...
    Boh?Non sa rispndere nemmeno la SIAE...
    • Anonimo scrive:
      Re: In altre parole...
      - Scritto da: avolo
      Boh?
      Non sa rispndere nemmeno la SIAE...No non sa rispondere, non vuole rispondere.E chi siamo noi italiani per pretendere delle risposte, da un ente pubblico?.Noi dobbiamo solo pagare e stare buoni.Scusa lo sfogo ma ormai ne vedo troppe.Ciao :)
  • Anonimo scrive:
    Curioso 'sto fatto
    Mi chiedo dove stia il buon senso nella frase:"osservare la legge e ad applicarla", dopo chesi è detto: "In attesa che la materia sia completamente disciplinata da apposite norme".Applicare che cosa ? Che fraseologia da burocrate.Il dire senza dire, per difendere cose indifendibili. Bah! Vorrei sapere da chi è stata votata questa legge, in modo da ricordarmene alle prossime elezioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Curioso 'sto fatto
      - Scritto da: carlo
      Bah! Vorrei sapere da chi è
      stata votata questa legge, in modo da
      ricordarmene alle prossime elezioni.proposta dalla destra, approvata dalla sinistra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Curioso 'sto fatto
        Centrati tutti e due. Bel colpo!- Scritto da: munehiro

        proposta dalla destra, approvata dalla
        sinistra.
        • Anonimo scrive:
          Re: Curioso 'sto fatto
          - Scritto da: piro
          Prodi
          Veltroni
          Napolitano
          Flick
          Visco


          Il testo della proposta di legge si puo
          trovare:
          http://www.interlex.it/testi/s1496.htm
          Queste informazioni le ho trovate con una
          ricerca fatta diretta al interno di quaesto
          sito.no... quelli sono i firmatari della legge. E' la norma che ci sia la loro firma su qualsiasi testo di legge. Una parte delle proposte sono venute da La Loggia di FI... altre proposte sono venute da verdi e compagnia. vedi quihttp://www.senato.it/leg/13/Bgt/Schede/Ddliter/9022.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: Curioso 'sto fatto
            - Scritto da: munehiro


            - Scritto da: piro

            Prodi

            Veltroni

            Napolitano

            Flick

            Visco





            Il testo della proposta di legge si puo

            trovare:

            http://www.interlex.it/testi/s1496.htm

            Queste informazioni le ho trovate con una

            ricerca fatta diretta al interno di
            quaesto

            sito.

            no... quelli sono i firmatari della legge.Cosa intenti per firmatari ?Quelli sono coloro che hanno presentato il disegno di legge il disegno di leggeera il D.L. 1496 del 17 OTTOBRE 1996 presentato da :Prodi VeltroniNapolitanoFlickViscoUn analogo disegno di legge il 2157 del 26 FEBBRAIO 1997 e stato presentato da :CENTAROLA LOGGIASCHIFANI GRECO poi di modifice in modifiche l'ultimo disegno di legge é stato trasformato in legge il 25 Luglio 2000 questo:http://www.senato.it/leg/13/Bgt/Schede/Ddliter/12253.htm
            E' la norma che ci sia la loro firma su
            qualsiasi testo di legge. Una parte delle
            proposte sono venute da La Loggia di FI...
            altre proposte sono venute da verdi e
            compagnia.

            vedi qui
            http://www.senato.it/leg/13/Bgt/Schede/DdliteGrazie per il sito e molto interessante.e mi ha aiutato e comprendere meglio le cose tnx grazie:)
  • Anonimo scrive:
    Camorra, mafia e 'ndrangheta...
    Camorra, mafia e 'ndrangheta impongono il pagamento di un "pizzo", che tu lo voglia o meno, con la scusa che difendono i tuoi interessi.Mi sembra che "l'obbligo" di essere "tutelati" dalla SIAE sia una cosa molto simile...La Costituzione garantisce la libertà di opinione, ma mi perdonerete se la esprimo in forma anonima...
    • Anonimo scrive:
      Re: Camorra, mafia e 'ndrangheta...
      - Scritto da: SIAE? No, grazie...
      Camorra, mafia e 'ndrangheta impongono il
      pagamento di un "pizzo", che tu lo voglia o
      meno, con la scusa che difendono i tuoi
      interessi.
      Mi sembra che "l'obbligo" di essere
      "tutelati" dalla SIAE sia una cosa molto
      simile...Visto che la legge impone di pagare latassa alla SIAE, come fai a distinguerequello che e' "mafia" da quello chee' "giustizia"?Il disinteresse della gente per la politica,dire "chissenefrega di votare, tanto pensanotutti ai fatti loro", fare sempre il gioco delle multinazionali porta proprio aquesto: la morte della democrazia.Non e' per caso la democrazia sia solouna illusione dei potenti per legalizzareil suino comodo loro?Pino Silvestre
      • Anonimo scrive:
        Re: Camorra, mafia e 'ndrangheta...
        - Scritto da: Pino Silvestre
        Visto che la legge impone di pagare la
        tassa alla SIAE, come fai a distinguere
        quello che e' "mafia" da quello che
        e' "giustizia"?
        Semplice: una "tassa" presuppone (almeno in linea teorica) che in cambio avrò dei servizi dallo Stato, ma i soldi del bollino SIAE andranno alla SIAE, non a me (che non sono e non voglio essere iscritto alla SIAE). Se non è la logica della mafia, cos'è?
  • Anonimo scrive:
    Quello che la SIAE non dice....
    ..è che la siae è stata una delle grandi sorelle lobbiste che ha fatto scrivere sotto dettatura questa legge, quindi ci aspetteremmo che la sapesse applicare o interpretare.Ma ora (accorgendosi che hanno scritto un coarcervo di cavolate, già messe in discussione da una direttiva europea) ritirano la manina che ha gettato il sasso, e proveranno a metterci una pezza dettando un regolamento ad hoc.Ovviamente sempre tenendo conto dell'interesse degli associati...che,risulterà strano, a volte non è coincide con quello pubblico.Ma riflettendoci bene forse anche l'interesse degli associati...dati alla mano risulta che più dell'80% degli associati prende di redistribuzione dei diritti, meno di 150.000 (quindi anche £.1)Ma la quota di iscrizione alla SIAE annua non è di 150.000 ??Minchia che interesse !!
  • Anonimo scrive:
    Associàti
    "nell'interesse e per conto dei suoi associati, che le hanno conferito mandato per la tutela delle loro opere"io non ho conferito nulla e NON VOLEVO CONFERIRE NULLA.Sono stato obbligato ad apporre i maledetti bollini sui miei cd ... altrimenti avrei speso parecchio meno e non avrei nemmeno deturpato la confezione e sono un AUTORE.Come sempre comunque, conviene mettersi con il nemico... se si va in guerra conviene essere con i soldati... qui conviene essere con la siae ... ti conviene sempre stare con loro... è una merda ma è vero.Sono un disfattista?Voi avete risolto qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    Ente Pubblico
    Come disse quella volta (anche) Beppe Grillo ... appena scoprono che ti puoi fare una cosa da solo .... ZAC!!!! Se io NON VOGLIO essere difeso dalla SIAE ... NON POSSO!!!!!Essendo un ente pubblico non ci difenderà. Non avremo una lira se dobbiamo averla, non trutelerà le idee, non ci difenderà dal plagio... non farà quello che deve fare ... in compenso prende i soldi dai Baristi, dai negozianti, dagli esercizi pubblici ...Questa cosa che dico è stata riportata in trasmissioni radio pubbliche, anche da sedicenti ex funzionari Siae.A suo tempo si era indignata anche la RAI, che pagava i diritti e si rendeva conto che se non venivano poi dati agli autori... allora che li cacciava a fare i soldi?Questa è una OPINIONE.Ragazzi... non so perché ... ma essendoci mezzo lo "Stato" ... mi viene un po' di paura ad esprimere liberamente un'opinione... avrò ragione?Pregate per me
    • Anonimo scrive:
      Re: Ente Pubblico
      ... non farà quello che deve fare ...
      in compenso prende i soldi dai Baristi, dai
      negozianti, dagli esercizi pubblici ... Non dimenticare che prende anche i soldi SUBITO dai diretti iscritti (non soci, perche' i veri SOCI sono pochi, e diventi socio se superi una certa entrata ..si parla di 100 milioni di SIAE ). Mi pare che siano piu' di 80.000 lire a l'anno.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ente Pubblico
      ed è solo una piccola parte della verità!!!!- Scritto da: Uno che non tace
      Come disse quella volta (anche) Beppe Grillo
      ... appena scoprono che ti puoi fare una
      cosa da solo .... ZAC!!!!

      Se io NON VOGLIO essere difeso dalla SIAE
      ... NON POSSO!!!!!

      Essendo un ente pubblico non ci difenderà.
      Non avremo una lira se dobbiamo averla, non
      trutelerà le idee, non ci difenderà dal
      plagio... non farà quello che deve fare ...
      in compenso prende i soldi dai Baristi, dai
      negozianti, dagli esercizi pubblici ...

      Questa cosa che dico è stata riportata in
      trasmissioni radio pubbliche, anche da
      sedicenti ex funzionari Siae.
      A suo tempo si era indignata anche la RAI,
      che pagava i diritti e si rendeva conto che
      se non venivano poi dati agli autori...
      allora che li cacciava a fare i soldi?

      Questa è una OPINIONE.

      Ragazzi... non so perché ... ma essendoci
      mezzo lo "Stato" ... mi viene un po' di
      paura ad esprimere liberamente
      un'opinione... avrò ragione?
      Pregate per me
  • Anonimo scrive:
    Burocrats Rulez!
    Burocrats Rulez!
  • Anonimo scrive:
    La solita risposta in politichese....
    Complimenti, ci voleva proprio il capo addetto stampa per dare una risposta così; in sostanza: non sappiamo di cosa si parla, non lo sanno i politici, ma tuteliamo gli interessi (ma di chi?), intanto voi fate come vi diciamo, tanto nel paese dei cachi (o delle banane?) un bollino in più o in meno cosa volete che sia?
  • Anonimo scrive:
    Ma... ci sarà pure qualcuno che lo conosce?
    Dico io: questo egregio signore, qualcuno lo deve pur conoscere. Avrà degli amici, dei parenti, dei vicini di casa, insomma, ci sarà pure qualcuno che lo conosce e che legge questa risposta! Suvvia, risponde ad una lettera aperta, si presume pertanto che la risposta sia altrettanto aperta, ossia di pubblico dominio ( e giustamente PI la pubblica), ma io mi domando nuovamente: chi conosce questo signor capo ufficio stampa:a) si farà una grassa risata pensando che la lettera rispecchia pienamente il carattere di un amico che in così tanti prendono in giro?b) oppure dirà "Però, lo facevo meglio..."?c) c'è poi la possibilità (dispregiativa)"L'ho sempre saputo..."d) i suoi colleghi saranno orgogliosi di cotanta abilità retorica?Io rimango di un'opinione, siete liberi di condividere o meno: se in rappresentanza di un ente pubblico io rispondessi in questo modo ad una lettera aperta, e le persone a me più vicine leggessero la mia risposta, non mi guarderebbero più in faccia. Una carica di responsabilità PRETENDE delle responsabilità, lo so anch'io che
    • Anonimo scrive:
      Re: SACROSANTA VERITA'
      SACROSANTA VERITA'- Scritto da: PonZ
      Dico io: questo egregio signore, qualcuno lo
      deve pur conoscere. Avrà degli amici, dei
      parenti, dei vicini di casa, insomma, ci
      sarà pure qualcuno che lo conosce e che
      legge questa risposta! Suvvia, risponde ad
      una lettera aperta, si presume pertanto che
      la risposta sia altrettanto aperta, ossia di
      pubblico dominio ( e giustamente PI la
      pubblica), ma io mi domando nuovamente: chi
      conosce questo signor capo ufficio stampa:
      a) si farà una grassa risata pensando che la
      lettera rispecchia pienamente il carattere
      di un amico che in così tanti prendono in
      giro?
      b) oppure dirà "Però, lo facevo meglio..."?
      c) c'è poi la possibilità
      (dispregiativa)"L'ho sempre saputo..."
      d) i suoi colleghi saranno orgogliosi di
      cotanta abilità retorica?

      Io rimango di un'opinione, siete liberi di
      condividere o meno: se in rappresentanza di
      un ente pubblico io rispondessi in questo
      modo ad una lettera aperta, e le persone a
      me più vicine leggessero la mia risposta,
      non mi guarderebbero più in faccia. Una
      carica di responsabilità PRETENDE delle
      responsabilità, lo so anch'io che


      MA ALMENO LO HA RILETTO, EGREGIO
      SIG.MATTEUCCI, IL MESSAGGIO PRIMA DI
      SPEDIRLO? MA NON SI VERGOGNA?

      Lì alla SIAE siete dei buffoni pagati con le
      nostre tasse, e non fate nemmeno ridere!

      Cordiali saluti solo ai lettori ed alla
      redazione di Punto Informatico
      non certo alla SIAE e derivati
      PonZ

      P.S.: VERGOGNA
  • Anonimo scrive:
    Societa' Italiana Anonima Estorsori
    "...nell'interesse e per conto dei suoi associati, che le hanno conferito mandato per la tutela delle loro opere."---Appunto, e io che non voglio la loro "protezione"? Se lo mettano dove non batte il sole il loro pizzo!BeRToZ
  • Anonimo scrive:
    Complimenti
    In definitiva non sanno nemmeno loro cosa si dovrebbe fare.W L'itaGLIa
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti

      In definitiva non sanno nemmeno loro cosa si
      dovrebbe fare.
      W L'itaGLIaA loro basta sapere che devono trovare ogni sotterfugio per fregar soldi a destra e a manca...Saluti
  • Anonimo scrive:
    scaricabarile...
    se dicevano "non lo sappiamo" facevano piu' bella figura. Solite figure da italioti del ca22o. Che si vadano a nascondere con i loro bollini su per il...
Chiudi i commenti