In Germania squilla il cripto-telefonino

I suoi autori sostengono che è in grado di cifrare una conversazione tra due utenti di telefonia mobile con chiavi a 128 bit. Lo propongono quelli che hanno comprato la divisione che in Siemens si occupava di cifratura


Roma – Nel pieno dello scandalo Echelon, dalla Germania arriva un telefonino che si propone di garantire, a chi lo utilizzerà, la privacy per le proprie conversazioni.

Il “cripto-cellulare” è realizzato dalla Rohde & Schwarz , azienda che qualche tempo fa aveva acquisito dal colosso tedesco Siemens la divisione che si occupava di tecnologie di cifrature legate alla produzione di hardware.

Secondo i produttori, il “Krypto Handy” sta per entrare in produzione proponendosi di sfruttare un procedimento studiato inizialmente da Siemens che con la semplice pressione di un pulsante sul cellulare, una volta partita la chiamata, porta la conversazione dietro una protezione cifrata. Il “trucco” sta nella simulazione da parte del cellulare di una trasmissione voce tradizionale. In realtà il telefonino apre un canale dati anziché un canale voce e lo utilizza per trasferire da un cellulare all’altro conversazioni cifrate.

Il “problema” sta nel fatto che la tecnologia utilizzata richiede che anche l’interlocutore abbia un telefonino dello stesso tipo o un dispositivo di ricezione ad hoc collegato al cellulare. Secondo l’azienda questo tipo di conversazione non può essere di fatto monitorata con successo da nessuno, neppure dal produttore.

Stando a quanto apparso sulla rivista tedesca Heise Online, i due device collegati utilizzano una chiave a 128 bit che, secondo un esperto dell’azienda, “potrebbe essere decifrata solo da un migliaio di computer Pentium fatti lavorare per una decina d’anni”.

Altra questione che peserà non poco sulla commercializzazione del telefonino è il suo prezzo, che in partenza dovrebbe attestarsi sopra i 6mila marchi tedeschi. Non solo, ci sono anche paesi nei quali questo tipo di cifratura è vietata. Ma, come riferisce Heise, il primo utente del nuovo telefonino è il ministro degli Interni tedesco, Otto Schily, che ha già ricevuto un prototipo di cui si narra sia soddisfatto….

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Punto Informatico lo sapeva già dall'anno scorso!!
    Mi chiedo come mai dal 14 Novembre 2000, data in cui segnalai a PI questo bug, se ne siano ricordati solo in questi giorni!Paolo, ma che combini? :))xSpP
    • Anonimo scrive:
      e voi?
      non avete un sito? non ne avete parlato?perche' se lo sapevate da mesi da mesi potevate avvisare gli utenti di tiscali no?avete parlato con tiscali? io ero un loro utente fiducioso, una volta.
      • Anonimo scrive:
        Re: e voi?

        non avete un sito? non ne avete parlato?
        perche' se lo sapevate da mesi da mesi
        potevate avvisare gli utenti di tiscali no?
        avete parlato con tiscali? io ero un loro
        utente fiducioso, una volta.un sito? si, ma prima di sputtanare tanti utenti (dandolo in bocca a tanti lamerozzi) ho preferito avvisare PI che mi aveva promesso di scrivere a Tiscali. Da allora tutto tacque e solo oggi leggo un articolo con quel vecchio bug, scoperto da chissà chi! :\Io me ne accorsi usando un programmino che mi avvisava quando c'era una visita al mio sito (in particolare ad una pagina con uno skerzetto) e mi diceva la URL di provenienza.Siccome molti diffondevano questa URL via mail, bastava che ci cliccavano sopra ed io sapevo la URL della casella di posta dello sfigato di turno.Ad ogni modo non perdere la fiducia solo per un bug!! Sai quanti ce ne sono in giro? Se ragioni così dovresti venderti il modem! ;))ciaox
        • Anonimo scrive:
          Re: e voi?
          Secondo me avete fatto male a non parlarne.- Scritto da: spippolatori.com

          non avete un sito? non ne avete parlato?

          perche' se lo sapevate da mesi da mesi

          potevate avvisare gli utenti di tiscali
          no?

          avete parlato con tiscali? io ero un loro

          utente fiducioso, una volta.

          un sito? si, ma prima di sputtanare tanti
          utenti (dandolo in bocca a tanti lamerozzi)
          ho preferito avvisare PI che mi aveva
          promesso di scrivere a Tiscali. Da allora
          tutto tacque e solo oggi leggo un articolo
          con quel vecchio bug, scoperto da chissà
          chi! :\
          Io me ne accorsi usando un programmino che
          mi avvisava quando c'era una visita al mio
          sito (in particolare ad una pagina con uno
          skerzetto) e mi diceva la URL di
          provenienza.
          Siccome molti diffondevano questa URL via
          mail, bastava che ci cliccavano sopra ed io
          sapevo la URL della casella di posta dello
          sfigato di turno.
          Ad ogni modo non perdere la fiducia solo per
          un bug!! Sai quanti ce ne sono in giro? Se
          ragioni così dovresti venderti il modem! ;))
          ciao
          x
        • Anonimo scrive:
          MEGLIO TARDI KEMAI
          AO, A LAMENTONEMEGLIO TARDI KE MAI SE STAVAMO A ASPETTA I SARDI COL CAPPERO KE CE LO DICEVANO MENTRE INVECE EVIDENTEMENTE PUNTO PRIMA O POI NE HA PARLATO SI O NO? E POI DOPO 3 GIORNI QUELLI CAMBIANO TUTTO!!!TU PENSI CHE SE NE PARLAVANO A NOVEMBRE I SARDI CAMBIAVANO TUTTO DOPO 3 GIORNI? MAGARI SI SONO MESSI D'ACCORDO MA L IMPORTANTE E' CHE QUALCUNO NE HA PARLATO. CHI ? I LAMENTONI ?
          • Anonimo scrive:
            Re: MEGLIO TARDI KEMAI
            - Scritto da: LAMENTONI OFF LINE
            AO, A LAMENTONE

            MEGLIO TARDI KE MAI SE STAVAMO A ASPETTA I
            SARDI COL CAPPERO KE CE LO DICEVANO MENTRE
            INVECE EVIDENTEMENTE PUNTO PRIMA O POI NE HA
            PARLATO SI O NO? E POI DOPO 3 GIORNI QUELLI
            CAMBIANO TUTTO!!!

            TU PENSI CHE SE NE PARLAVANO A NOVEMBRE I
            SARDI CAMBIAVANO TUTTO DOPO 3 GIORNI? MAGARI
            SI SONO MESSI D'ACCORDO MA L IMPORTANTE E'
            CHE QUALCUNO NE HA PARLATO. CHI ? I
            LAMENTONI ? SARDEGNA RULEZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ
  • Anonimo scrive:
    Bug su Interfree webmail
    Perchè si verifichi una cosa del genere è necessario che su iexplorer sia attivo il completamento automatico degli indirizzi web. Quando, dopo essere entrati nella mailbox, iniziate a scrivere 'club' nel campo indirizzo di explorer vedrete apparire 'club.interfree.it' seguito da username e password. La cosa era già stata segnalata allo staff di interfree molto tempo fa senza nessuna rispota. Fate attenzione perché, se vi collegate attraverso un proxy (es. dall'ufficio) che ha il log attivo, possono leggervi la posta.
  • Anonimo scrive:
    Bah!
    con Konqueror non riesco ad entrare.Con Netscape si', pero':manda in giro cookie con la mia password inchiaro, usa i frame, apre una finestra nuova per ogni messaggio che leggo. Non mi piaceper niente. Inoltre i banner di tiscali sono fra i piu`fastidiosi che ho visto.Ho attivato il forward su virgilio...
  • Anonimo scrive:
    WebMail Tiscalinet: NON FUNZIONA!!!
    E' evidentemente il miglior modo di mettere a posto un baco: sostituire l'applicativo bacato con uno ancora inutilizzabile, anche se......anche se, ieri, sono stato in grado di accederci inserendo nel campo user name TUTTO l'indirizzo di posta elettronica compreso @tiscalinet.it.Ma oggi nulla!Evidentemente il sistema **non** e' cosi' pronto come asserito nell'intervista da Gianbattista "Giannoccaro, Direttore della Divisione Consumer di Tiscali SPA": gli auguro buon lavoro per far si che un servizio gratuito di qualita' ritorni in sicurezza a essere tale....ma almeno siate al 100% sinceri! Diteci che fino a martedi' la Webmail non sara' accessibile e noi attenderemo con fiducia ed useremo esclusivamente il nostro abituale Client di posta elettronica.Con il massimo rispetto,
    • Anonimo scrive:
      Re: WebMail Tiscalinet: NON FUNZIONA!!!
      anche io ieri ho avuto dei problemi (comprensibili), pero' dalle 1630 circa di ieri mi collego bene, ho anche riprovato 1 minuto fa' e mi ha riconosciuto subito...mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: WebMail Tiscalinet: NON FUNZIONA!!!
        a me tuttora invece non fa entrare...dopo il login mi manda a una pagina di errore con "invalid method"ho anke i cookies attivi.... non vorrei ke adesso dai mac non funzioni +.......- Scritto da: Raistlin
        anche io ieri ho avuto dei problemi
        (comprensibili), pero' dalle 1630 circa di
        ieri mi collego bene, ho anche riprovato 1
        minuto fa' e mi ha riconosciuto subito...
        mah...
  • Anonimo scrive:
    Con Opera non si accede
    Best view with Internet Exploder?Con Opera 5 non riesco ad entrare: continua a ricaricare la maschera di login.Il web ghetizzato? Con Linux e/o browser alternativi si rimane fuori dai servizi "all'avanguardia"?
  • Anonimo scrive:
    anche a me
    non mi funge... che successe?
  • Anonimo scrive:
    Non effettua il login
    Non riesco più ad accedere alla posta via web (con Outlook nessun problema) per vedere il nuovo sistema per gestire la casella online. Mi chiede username e pass, premo invio... non succede nulla. Ricarica la maschera e non effettua l'autentificazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non effettua il login
      - Scritto da: Torn
      Non riesco più ad accedere alla posta via
      web (con Outlook nessun problema) per vedere
      il nuovo sistema per gestire la casella
      online. Mi chiede username e pass, premo
      invio... non succede nulla. Ricarica la
      maschera e non effettua l'autentificazione.Vero.bhe, così è sicurissimo!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non effettua il login
      Stamattina sono entrato, il problema era che dopo ogni messaggio che leggevo per aprirne un'altro dovevo ripetere la procedura di login; dopo un po non mi ha fatto più entrare ........Carlo- Scritto da: Torn
      Non riesco più ad accedere alla posta via
      web (con Outlook nessun problema) per vedere
      il nuovo sistema per gestire la casella
      online. Mi chiede username e pass, premo
      invio... non succede nulla. Ricarica la
      maschera e non effettua l'autentificazione.
  • Anonimo scrive:
    Ame non mi è arrivato nulla!!!
    Informo Punto Informatico e tutti i lettori che l'asserita e-mail di Tiscali non mi è arrivata! A chi l'hanno mandata? Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ame non mi è arrivato nulla!!!
      Ciao Giovanni, al mio indirizzo di posta l'ho trovata l'e-mail!!! Mi sembra strano che tu non l'abbia ricevuta!Controlla meglio!Cyber Girl
    • Anonimo scrive:
      Re: Ame non mi è arrivato nulla!!!
      A me è arrivata...- Scritto da: Giovanni
      Informo Punto Informatico e tutti i lettori
      che l'asserita e-mail di Tiscali non mi è
      arrivata! A chi l'hanno mandata?

      Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ame non mi è arrivato nulla!!!
      a me arrivo'- Scritto da: Giovanni
      Informo Punto Informatico e tutti i lettori
      che l'asserita e-mail di Tiscali non mi è
      arrivata! A chi l'hanno mandata?

      Saluti
  • Anonimo scrive:
    A me sembrano boiate...
    Sarebbe bastato associare alla stringa di login l'ip con il quale ci si era loggati...Ergo: se anche qualcuno avesse avuto in mano il mio url completo di login momentaneo valido per quella sessione non avrebbe potuto usarlo, perchè il suo IP non coincideva con quello del VERO utente loggato correttamente...Bah. Tutto fumo e niente arrosto.-
Chiudi i commenti