In Giappone i fiori cantano

Parola di Let's, una piccola società giapponese che ha studiato un aggeggio attraverso cui poter ascoltare musica e voce dai fiori e altre piante. Per gli amanti della musica col pollice verde

Okayama (Giappone) – Per le faccende di cuore un fiore spesso non basta, ma per ascoltare musica è (quasi) tutto ciò che serve. Questo, almeno, è ciò che suggerisce una piccola società giapponese, la Let’s Corporation , specializzata nello sviluppo di tecnologie audio e di comunicazione.

Let’s ha creato un dispositivo che, sfruttando gli stessi principi alla base dei tradizionali altoparlanti, è capace di riprodurre musica e voce attraverso piante e fiori: questi vengono infatti utilizzati per generare le frequenze audio interpretate dal nostro cervello come suoni.

Perché dai fiori possa “scaturire” musica, i ricercatori giapponesi hanno sviluppato un cilindro di materiale acrilico contenente una bobina magnetica e un elemento oscillante: applicando al tubo una corrente alternata, questo fa vibrare i fiori alle frequenze necessarie per udire i suoni. La tecnologia in sé, dunque, è piuttosto banale.

Let’s non ha detto quale livello di qualità audio è in grado di fornire il proprio sistema, limitandosi ad affermare che consente di ascoltare un CD, la radio o una registrazione vocale.

“Abbiamo aggiunto il quinto e ultimo senso, il suono, ai quattro sensi già stimolati dai fiori: il colore, il profumo, il gusto e il tatto”, ha affermato la società giapponese in un comunicato.

Let’s ha già cominciato a commercializzare il proprio dispositivo sotto forma di vaso che, con foggia e dimensioni differenti, può espletare nello stesso tempo la funzione di ornamento e quella di cassa acustica: tramite l’acquisto di più “vasi” (e di più piante…) è possibile creare un impianto surround in piena regola. I prezzi variano dai 5.000 yen (37 euro) a 50.000 yen (370 euro), fiori esclusi.

Ma fiori e piante gradiranno il “vibromassaggio”? Let’s non lo dice, e chi tiene all’integrità (anche “psichica”) dei propri fiori farebbe meglio a informarsi: il rischio potrebbe essere quello di vederli andare in briciole dopo poche note di hard metal.

Alcuni esperti hanno poi messo in dubbio la fedeltà audio ottenibile con questo sistema, soprattutto sulle frequenze più critiche: la resa, secondo qualcuno, potrebbe essere simile a quella dei piccoli altoparlanti delle radioline portatili.

Insomma, è probabile che rose e tulipani continueranno ad essere rinomati più per il loro profumo e i loro colori che per la loro… musica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora??
    Non hai capito. Le ha messe il proprietario del sito.E se ci vai, clicca su STORIE DELLA SALA MACCHINE, ti sganascerai dalle risate e scoprirai piacevolmente che non siamo pieni di cogli@ni solo in italia. Ce ne sono moltissimi anche fuori.- Scritto da: Anonimo

    Questo sono io, quando gli utenti
    vengono a

    domandarmi qualche cosa...

    www.soft-land.org/img/what.jpg



    Colui il Quale Dovrebbe fare le mie feci

    quando non ci sono...

    www.soft-land.org/images/shame/ul.jpg



    www.soft-land.org

    Si certo ed io sono Babbo Natale??? :D :D
    Non credo che quelle foto siano li per
    essere utilizzate male da chiunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    di sicuro ci voleva molta più intellingenza allora per fare praticamente qualsiasi cosa di quanto ce ne voglia per tenere aggiornata una installazione di windows, puoi insegnare a cliccare quà e là anche a una scimmia, ma non potrai mai insegnargli a divertirsi programmando un C64...Io sono di quella generazione e sono un consulente informatico. Ho conosciuto tanti colleghi e spesso gli hacker in erba di allora che smanettavano con l'Amiga&c sono ancora i migliori, anche ora che magari dirigono qualche giovane e ambiziosa azienda software di cui sono soci. secondo me è normale, perchè a contraddistinguerli c'è sempre la curiosità di saperne di più e di liberare la loro creatività usando le conoscenze che via via acquisiscono.Scusatemi la disquizione offtopic, ma mi sono sentito un po' piccato da certe affermazioni...
  • Anonimo scrive:
    Spionaggio industriale
    - Scritto da: Anonimo

    sono

    già uscite le patch, senza
    quelle non

    c'erano neppure gli exploit...

    C'erano c'erano.... ma chi li usava per
    spionaggio industriale mica va a postarli su
    forum pubblici, li usa e tace.Concordo.Bello quando su 100 pc aziendali si pianta contemporaneamente il services.exe e nessuno si preoccupa...Bello quando i capi accedono ai loro pc come amministratori e si girano via mail i giochini in flash (files *.exe)...Bello quando con il notepad da un giorno all'altro non riesci piu' ad aprire i file *.c ........tanto l'antivirus è aggiornato, c'e' il proxy, c'e' la patch....... gli exploit, li usano solo nei film........le patch, installiamole che poi chiudiamo i buchi....Spero che il mio sfogo dia una svegliata agli amministratori italiani...........è ora di tutelare un po' di piu' il nostro lavoro......
  • Anonimo scrive:
    Re: Questa mi serve!

    Come funziona questo bug?
    Qualcuno mi spiega che cosa devo fare?se sai usare un compilatore....http://vdb.dragonsoft.com.tw/exploit/MS04-019-2_Exploit.htmlhttp://www.k-otik.com/exploits/07142004.UtilManExploit2.c.phphttp://www.securiteam.com/exploits/5YP0M00DFA.htmlhttp://securetarget.net/exploits/Windows%202000%20Utility%20Manager%20all%20in%20one%20Exploit%20(MS04-019).Ceccetera(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: la realta' dei fatti


    Non conosci bene le soluzioni che esistono
    in giro oppure hai dei consulenti che non
    valgono niente.
    Ci sono soluzioni che ti permettono di
    evitare proprio questi problemi, è
    molto più semplice di quello che tu
    possa pensare.Non hai capito bene quello che volevo dire.lo so che ti riferisci al SUS, ed hai ragione.Ma io sono solo un utilizzatore dei sistemi informatici, non ho niente a che fare con la loro gestione.Volevo solo dire che in giro e' pieno di realta' che non gestiscono correttamente la sicurezza informatica, anche in grandi aziende dove uno non se lo immaginerebbe neppure.Ed e' estremamente grave e pericoloso.
  • Anonimo scrive:
    Re: la realta' dei fatti
    - Scritto da: Anonimo
    cut
    Ci sono soluzioni che ti permettono di
    evitare proprio questi problemi, è
    molto più semplice di quello che tu
    possa pensare.Pensare? i consulenti pensano? :-) credevo che fosse bill gates a pensare per loro!... c'e' giusto qui un prodottino.. "pensato" (da qualcun altro) apposta per il suo caso....... pensare e' parola grossa! e piena di imprevedibili conseguenze!... lascia perdere! e coltiva la fede.. e meglio (o almeno piu' "user friendly") che pensare! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Io no non ci sono stato! io ero prima
    quando

    qualcuno pensava che "poke" era
    l'istruzione

    di un interprete idiota usato dai
    ragazzini

    (cresciuti male) che pensavano di
    essere dei

    "draghi" e usavano un "linguaggio" .. il

    basic (allora "figlio scemo" del
    fortran)

    che e' l'acronimo di ?....

    Qualcuno sa rispondere e fare ancora il

    "figo" per averlo usato? :D

    Beginners' All-purpose Symbolic Instruction
    Code ma i veri "fighi" usavano l'assembly,
    mica si poteva accettare di essere definiti
    beginners no? :)

    KaysiX beginner di riflusso (Python salvami!)be almeno uno ha risposto!... credevo peggio! :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo
    Io no non ci sono stato! io ero prima quando
    qualcuno pensava che "poke" era l'istruzione
    di un interprete idiota usato dai ragazzini
    (cresciuti male) che pensavano di essere dei
    "draghi" e usavano un "linguaggio" .. il
    basic (allora "figlio scemo" del fortran)
    che e' l'acronimo di ?....
    Qualcuno sa rispondere e fare ancora il
    "figo" per averlo usato? :DBeginners' All-purpose Symbolic Instruction Code ma i veri "fighi" usavano l'assembly, mica si poteva accettare di essere definiti beginners no? :)KaysiX beginner di riflusso (Python salvami!)
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo
    a me pare ci fosse anche l'assembler, molto
    scarno siamo daccordo, ma era lì.Non si parla di "scarno" ma di "scemo" (non e' la stesa cosa) e inoltre non e' che ci fosse solo l'assembler (C Pascal ad esempio sono molto anziani molto piu' dei vic20 e compagnia)... e non erano linguaggi da "beginners" in ogni caso!mentre basic e' l'acronimo di?... :-)ripeto .. sicuri che c'e da vantarsene?
  • Sandro kensan scrive:
    Re: Ancora??
    - Scritto da: Anonimo
    Questo sono io, quando gli utenti vengono a
    domandarmi qualche cosa...
    www.soft-land.org/img/what.jpg eh, eh, scommetto che pochi coraggiosi ti pongono una domanda :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora??
    - Scritto da: Sandro kensan

    Non sono un sistemista e quindi mi potete
    pure dare dell'incompetente ma mi chiedo se ^^^^^^^^^^^^^eccoti accontentato
    il sistemista pelato e con un filo di
    pancetta va in vacanza, in tal caso la
    fabbrica chiude i battenti? Se il sistemista
    non c'è si ferma tutto?

    Oppure il sistema si aggiorna
    automaticamente senza supervisione umana?

    Se l'uomo è indispensabile (pure la
    donna...) allora un buco non corretto
    è un buco fino a quando l'uomo con la
    pancetta torna dalle ferie e se sono 4
    settimane di vacanza sono hazzi di chi usa i
    pc.Questo sono io, quando gli utenti vengono a domandarmi qualche cosa...http://www.soft-land.org/img/what.jpgColui il Quale Dovrebbe fare le mie feci quando non ci sono...http://www.soft-land.org/images/shame/ul.jpghttp://www.soft-land.org
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora??
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Sandro kensan



      Non sono un sistemista e quindi mi
      potete

      pure dare dell'incompetente ma mi
      chiedo se
             &nb
      eccoti accontentato


      il sistemista pelato e con un filo di

      pancetta va in vacanza, in tal caso la

      fabbrica chiude i battenti? Se il
      sistemista

      non c'è si ferma tutto?



      Oppure il sistema si aggiorna

      automaticamente senza supervisione
      umana?



      Se l'uomo è indispensabile (pure
      la

      donna...) allora un buco non corretto

      è un buco fino a quando l'uomo
      con la

      pancetta torna dalle ferie e se sono 4

      settimane di vacanza sono hazzi di chi
      usa i

      pc.

      Questo sono io, quando gli utenti vengono a
      domandarmi qualche cosa...
      www.soft-land.org/img/what.jpg

      Colui il Quale Dovrebbe fare le mie feci
      quando non ci sono...
      www.soft-land.org/images/shame/ul.jpg

      www.soft-land.org Non ti scandalizzi vero se ti dico che la fatto 100 il totale dei "sistemisti" e fatto 100 il totale degli utenti la percentuale di ignoranti (fatti salvi i differenti compiti) e' spaventosamente simile?mah... Che sia io che ho delle esperienze o frequentazioni un poco "strane" ? :-)Il bello e' che e' altrettanto spaventosamente "simile" la percentuale di quelli che si millantano "competenti" !... stranezze della vita! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora??

      Questo sono io, quando gli utenti vengono a
      domandarmi qualche cosa...
      www.soft-land.org/img/what.jpg

      Colui il Quale Dovrebbe fare le mie feci
      quando non ci sono...
      www.soft-land.org/images/shame/ul.jpg

      www.soft-land.org Si certo ed io sono Babbo Natale??? :D :DNon credo che quelle foto siano li per essere utilizzate male da chiunque.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora??

      Questo sono io, quando gli utenti vengono a
      domandarmi qualche cosa...
      www.soft-land.org/img/what.jpg

      Colui il Quale Dovrebbe fare le mie feci
      quando non ci sono...
      www.soft-land.org/images/shame/ul.jpg

      www.soft-land.org WWWWEEEEEEEEEEEEEEEL'insuperabile D.B. e' su punto informatico!!!!!!!!!Quante risate ci hai fatto fare con le STORIE DELLA SALA MACCHINE (cercate SALA MACCHINE con GOOGLE, cliccate sul primo risultato, non ve ne pentirete)Spero tu possa continuare a deliziarci ancora per molto, nonostante il cambio di lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    a me pare ci fosse anche l'assembler, molto scarno siamo daccordo, ma era lì.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Se è come dici tu allora esistono

    già gli exploit di falle non
    ancora

    rese pubbliche, per TUTTI i sistemi in

    circolazione.


    E lo scopri solo adesso?
    meglio che il mondo viva nell'ignoranza... ;)Ripeto, credo che sia una corsa contro il tempo, può darsi che della falla se accorga prima il produttore come no, dare per scontato che i bug siano sempre a conoscenza di chissà quali comunità segrete sempre prima di tutti mi sembra un pò esagerato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    sarà...io noto un certo
    rodimento per

    non esserci stato...:D

    Ti sbagli, ci sono stato eccome, quello che
    dico è che ste cose le citano sempre
    i lameroni come prova della propria
    esperienza, non ti sembra strano che gente
    che sapeva destreggiarsi tra DATA e POKE,
    disegnarsi Sprite, scervellarsi con JMP
    assoluti e relativi adesso non sappia
    gestire 2 patch e pianga il morto ogni due
    due? tutto qua.Io no non ci sono stato! io ero prima quando qualcuno pensava che "poke" era l'istruzione di un interprete idiota usato dai ragazzini (cresciuti male) che pensavano di essere dei "draghi" e usavano un "linguaggio" .. il basic (allora "figlio scemo" del fortran) che e' l'acronimo di ?....Qualcuno sa rispondere e fare ancora il "figo" per averlo usato? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: conosci la realta' ?
    Conosci la realtà? Si,SUS, presto sostituito da WUSciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo
    sarà...io noto un certo rodimento per
    non esserci stato...:DTi sbagli, ci sono stato eccome, quello che dico è che ste cose le citano sempre i lameroni come prova della propria esperienza, non ti sembra strano che gente che sapeva destreggiarsi tra DATA e POKE, disegnarsi Sprite, scervellarsi con JMP assoluti e relativi adesso non sappia gestire 2 patch e pianga il morto ogni due due? tutto qua.
  • Anonimo scrive:
    Re: un server
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    uindous dumila?

    no uindous 2003, paghi una falla e te ne
    becchi 3 Lamer! sono "fiturs"... me lo ha detto uno che suo cuggino lavora a "microsoft consulting".:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...

    Riguardo il mio percorso sappi che il
    vic20/c64 l'hanno avuto praticamente tutti i
    ragazzini della mia generazione, un motivo
    in più per non scriverlo nel
    curriculum.Si ma la differenza è tra chi aveva il vic/c64 e chi aveva anche la Merlin per esempio...
  • Anonimo scrive:
    Re: la realta' dei fatti
    - Scritto da: Earthquake
    licenziateli tutti.... qui oltre hai buchi
    di windows avete un traforo internoIl pesce puzza sempre dalla testa (management)... per il resto daccordissimo LICENZIARE! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...

    sarà...io noto un certo rodimento per
    non esserci stato...:DROTFL anche io :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    sarà...io noto un certo rodimento per non esserci stato...:D
  • Earthquake scrive:
    Re: Ancora??
    esatto
  • Earthquake scrive:
    Re: la realta' dei fatti
    licenziateli tutti.... qui oltre hai buchi di windows avete un traforo interno
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    Sei il Gigio collega di Saccans?
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    fammi capire...tu saresti un professionista serio perchè non hai utilizzato C64, Amiga e pc con 640k di ram? o perchè non abbandoni le iconcine colorate?
  • Sandro kensan scrive:
    Re: Ancora??
    - Scritto da: Anonimo
    peccato che non siano nuovi buchi...leggi
    meglio la notizia e/o vai a trollare su
    altri forumNon sono un sistemista e quindi mi potete pure dare dell'incompetente ma mi chiedo se il sistemista pelato e con un filo di pancetta va in vacanza, in tal caso la fabbrica chiude i battenti? Se il sistemista non c'è si ferma tutto?Oppure il sistema si aggiorna automaticamente senza supervisione umana?Se l'uomo è indispensabile (pure la donna...) allora un buco non corretto è un buco fino a quando l'uomo con la pancetta torna dalle ferie e se sono 4 settimane di vacanza sono hazzi di chi usa i pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora??
    - Scritto da: Anonimo
    Ormai i buchi di windows non fanno piu'
    notizia, sono all'ordine del giorno,
    speriamo che ne trovino qualcuno in Linux
    cosi' ci si puo' scatenare dopo mesi di
    astinzenza.peccato che non siano nuovi buchi...leggi meglio la notizia e/o vai a trollare su altri forum
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo[CUT]
    Questi lameroni dall'inglese scolastico sono
    la rovina di Windows e dei professionisti
    seri...I professionisti seri non stanno a perdere tempo con risposte lamerose come la tua...Salutoni da GiGiO
  • Anonimo scrive:
    Ancora??
    Ormai i buchi di windows non fanno piu' notizia, sono all'ordine del giorno, speriamo che ne trovino qualcuno in Linux cosi' ci si puo' scatenare dopo mesi di astinzenza.
  • Anonimo scrive:
    Questa mi serve!
    Guarda caso ho proprio un windows 2000 in rete aziendale e il bisogno di fare una certa operazione come administrator.Mi hanno configurato la stampante di rete in sola scrittura cosi' non posso ne' leggere le code di stampa ne' cancellare delle stampe che ho messo in coda.Sono mesi che sto rompendo le scatole perche' mi modifichino la configurazione.Adesso faccio da me.Come funziona questo bug?Qualcuno mi spiega che cosa devo fare?
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci
    - Scritto da: Anonimo
    Se è come dici tu allora esistono
    già gli exploit di falle non ancora
    rese pubbliche, per TUTTI i sistemi in
    circolazione.E lo scopri solo adesso? meglio che il mondo viva nell'ignoranza... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...

    Questi lameroni dall'inglese scolastico sono
    la rovina di Windows e dei professionisti
    seri, ma quando un giorno (sempre che il
    loro intelletto ci riesca) riusciranno a
    passare ad altri sistemi e nei momenti di
    difficoltà non troveranno più
    le iconcine colorate inizieranno a spalare
    me.da anche sulle piattaforme che a fatica
    avranno imparato ad amministrare.La tua carriera non deve essere stata molto diversa invero.

    PS non sono pro/contro qualcosa, perfavore
    risparmiatevi le risposte tipo "Figlio di
    Bill" et simili, grazie.Sei neutro Roberts??
  • Anonimo scrive:
    Re: un server
    - Scritto da: Anonimo
    uindous dumila?no uindous 2003, paghi una falla e te ne becchi 3
  • Anonimo scrive:
    Re: Il primo flamer sei tu!

    1) Il succo dell'articolo è che
    è stata fatta il reverse engeneering
    della patch e la scoperta di un altro tipo
    di exploit su una secona falla
    Non sai leggere o non capisci o vuoi vedere quello ti pare, non intendo spiegarti l'articolo quindi impegnati a rileggerlo meglio o fatti aiutare da qualcuno
    2) PI scrive chiaramente che entrambe le
    falle erano GIA? state rattoppate
    E' proprio questo il fulcro della questione, trovare exploit su patch già rilasciate è PRASSI, non c'è nessuna notizia in sostanza. Pensa che per il codice open-source è ancora più facile, la tecnica si chiama Diffing è già il nome ti suggerisce (o almeno dovrebbe) su cosa si basa.Ma è bastato scrivere MS, fix, patch per far scatenare qualche lamerozzo, leggi gli altri post e capirai
    3) Parlare del rischio può servire a
    far conoscere l'esistenza del problema anche
    a chi non legge tutti i giorni i bollettini
    di Windows, e quindi a rimesiare
    Se non leggi tutti i giorni i bollettini di Windows ma leggi tutti i giorni PI e trovi anche il tempo di postare non sei un buon amministratore di sistema (non parlo di te ma in generale). Ad ogni modo PI è puntuale a segnalare le uscite delle patch, gli exploit dopo le patch e quando verranno i virus che sfruttano quei bug un'altra notizia sulle patch, veramente meglio del bollettino MS.
    Non vedo nulla di male in questo!Neppure io, il male sono i trolloni, flamers e lamerozzi che sentenziano dalla mattina alla sera su questi forum.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci
    - Scritto da: Anonimo
    Credo che a volte il mondo sia
    più semplice di quanto lo
    immagginiamo, tutto qua, e probabilmente
    quegli exploit non esistevano per davvero.MUAHAHAHAAHAHAHAHse fosse come dici tu paseterebbe non rilasciare mai patch e starsene zitti zitti...come dici? ah già è vero di certe voragini te ne accorgi anche passandoci accanto o cadendoci dentro
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per capirci
      -
      MUAHAHAHAAHAHAHAH

      se fosse come dici tu paseterebbe non
      rilasciare mai patch e starsene zitti
      zitti...

      come dici? ah già è vero di
      certe voragini te ne accorgi anche
      passandoci accanto o cadendoci dentroSe è come dici tu allora esistono già gli exploit di falle non ancora rese pubbliche, per TUTTI i sistemi in circolazione.Insisto col dire che per me è più una corsa sul tempo, a volte ci arriva prima uno, a volte l'altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Al ritorno dalle vacanze...
    - Scritto da: Anonimo
    Vi rendete conto che ne esce una a
    settimana???

    Sara' forse perche' siamo in periodo estivo
    e molta gente e' in vacanza? In questo modo
    microsoft ci rimette meno la faccia, visto
    che un sacco di gente non ne sa niente
    perche' e' al mare o in montagna.

    Gia' me lo vedo l'amministratore di sistema,
    pelato e con gli occhiali spessi, un
    principio di pancetta, che torna dalle
    vacanze al mare il 1 settembre.

    Il gilet grigio topo, un po' di forfora,
    l'espressione solita di noia-stanca ma
    temperata da una abbronzatura estiva che gli
    ha causato una scottatura sulla pelata.

    Si siede annoiato davanti al suo pc.

    Ormai la sedia ha preso la forma del suo
    fondoschiena, "come i sedili dei piloti di
    formula uno" -pensa lui- "come la cuccia del
    cane" - pensano i suoi colleghi.

    Apre il suo computer e legge le ultime
    novita' sulla sicurezza....


    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHH

    Dopo la rianimazione e 3 giorni di prognosi
    riservata si riprende. Respira a lungo e
    decide di farsi monaco (la tonsura tanto ce
    l'ha gia' naturale)
    Si ritira in un monastero a mungere le
    mucche e da allora trova la sua pace
    interiore.ahem...i buchi in questioni sono già stati patchati la scorsa settimana, non si tratta di nuovi buchi...leggi meglio la prossima volta, o meglio leggi la notizia e non solo il titolo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Al ritorno dalle vacanze...

      ahem...i buchi in questioni sono già
      stati patchati la scorsa settimana, non si
      tratta di nuovi buchi...leggi meglio la
      prossima volta, o meglio leggi la notizia e
      non solo il titolo...Lascia perdere, non vedi che ha appena descritto il classico amministratore di sistema sfigato, quello che ha trovato posto perchè nel curriculum ha scritto che ha iniziato con il vic20, c64, amiga, primo pc con soli 640k di RAM, faceva il garzone in macelleria ma la sera scriveva i primi programmi perchè andava più in là di quello che il mondo voleva proporgli già pronto, poi il primo lavoro nel negozio di computer all'angolo e dopo la gavetta finalmente responsabile dell'assistenza.Questi lameroni dall'inglese scolastico sono la rovina di Windows e dei professionisti seri, ma quando un giorno (sempre che il loro intelletto ci riesca) riusciranno a passare ad altri sistemi e nei momenti di difficoltà non troveranno più le iconcine colorate inizieranno a spalare me.da anche sulle piattaforme che a fatica avranno imparato ad amministrare.PS non sono pro/contro qualcosa, perfavore risparmiatevi le risposte tipo "Figlio di Bill" et simili, grazie.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci

    Venduto di Zio Bill astroturferPiù che altro sono venduto all'obbiettività, alla verità ed alla logica. Chi pensa per compartimenti stagni non è tanto diverso da razzisti/terroristi/integralisti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci

    Che non ci fossero gli exploit invece mi
    sembra poco probabile. Diciamo che forse non
    era proprio pubblici, ma sono sicuro che chi
    li doveva avere gia' li aveva...
    Ci avevo pensato anche io ma non bisogna esserne così certi. Diciamo che forse crediamo nei nostri cuori nella presenza di hacker talmente bravi che quelle falle (ed altre) le conoscevano già da tempo, se però così fosse questo concetto lo potremmo applicare per ogni falla futura e per ogni sistema operativo o software in circolazione, in altre parole già adesso esistono le persone in grado di bucare protocolli sicuri o software comunque affermati per la loro affidabilità, non so se mi sono spiegato. Credo che a volte il mondo sia più semplice di quanto lo immagginiamo, tutto qua, e probabilmente quegli exploit non esistevano per davvero.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci


    Non è del tutto corretto: la notizia
    parla del reverse engineering della patch,
    attraverso il quale i mariuoli hanno "capito
    meglio" come attaccare un sistema NON
    patch-ato.Una cosa del tutto normale, forse dovresti informarti di cos'è il Diffing, in questo caso è naturalmente complicato dalla mancanza del codice sorgente.
    Non è del tutto vero neppure questo:
    l'exploit era già stato individuato,
    quindi la vulnerabilità era reale.Credo che tu non sappia cos'è un exploit
  • Anonimo scrive:
    Al ritorno dalle vacanze...
    Vi rendete conto che ne esce una a settimana???Sara' forse perche' siamo in periodo estivo e molta gente e' in vacanza? In questo modo microsoft ci rimette meno la faccia, visto che un sacco di gente non ne sa niente perche' e' al mare o in montagna.Gia' me lo vedo l'amministratore di sistema, pelato e con gli occhiali spessi, un principio di pancetta, che torna dalle vacanze al mare il 1 settembre.Il gilet grigio topo, un po' di forfora, l'espressione solita di noia-stanca ma temperata da una abbronzatura estiva che gli ha causato una scottatura sulla pelata.Si siede annoiato davanti al suo pc.Ormai la sedia ha preso la forma del suo fondoschiena, "come i sedili dei piloti di formula uno" -pensa lui- "come la cuccia del cane" - pensano i suoi colleghi.Apre il suo computer e legge le ultime novita' sulla sicurezza....AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHH HHHHHDopo la rianimazione e 3 giorni di prognosi riservata si riprende. Respira a lungo e decide di farsi monaco (la tonsura tanto ce l'ha gia' naturale)Si ritira in un monastero a mungere le mucche e da allora trova la sua pace interiore.E poi dicono che microsoft non serve a niente :DP.S.: sono un amministratore di sistema, non mi accusate di razzismo :PCoD(linux)
  • KerNivore scrive:
    Re: Tanto per capirci
    - Scritto da: Anonimo
    Questa notizia parla di due exploit su due
    falle già scoperte e coperte, in
    poche parole PI non sapeva come riempire il
    buco dedicato ai flamers e lameroni.Sono daccordo.
    Quindi prima di postare pensateci bene, sono
    già uscite le patch, senza quelle non
    c'erano neppure gli exploit...Che non ci fossero gli exploit invece mi sembra poco probabile. Diciamo che forse non era proprio pubblici, ma sono sicuro che chi li doveva avere gia' li aveva...Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Windoz
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per capirci
    - Scritto da: Anonimo
    Questa notizia parla di due exploit su due
    falle già scoperte e coperte, in
    poche parole PI non sapeva come riempire il
    buco dedicato ai flamers e lameroni.
    Quindi prima di postare pensateci bene, sono
    già uscite le patch, senza quelle non
    c'erano neppure gli exploit...Venduto di Zio Bill astroturfer
  • Anonimo scrive:
    Tanto per capirci
    Questa notizia parla di due exploit su due falle già scoperte e coperte, in poche parole PI non sapeva come riempire il buco dedicato ai flamers e lameroni.Quindi prima di postare pensateci bene, sono già uscite le patch, senza quelle non c'erano neppure gli exploit...
    • johndoe scrive:
      Re: Tanto per capirci

      Questa notizia parla di due exploit su due
      falle già scoperte e coperte(...)Non è del tutto corretto: la notizia parla del reverse engineering della patch, attraverso il quale i mariuoli hanno "capito meglio" come attaccare un sistema NON patch-ato.
      Quindi prima di postare pensateci bene, sono
      già uscite le patch, senza quelle non
      c'erano neppure gli exploit...Non è del tutto vero neppure questo: l'exploit era già stato individuato, quindi la vulnerabilità era reale.
    • Anonimo scrive:
      Il primo flamer sei tu!
      Non per difendere sempre PI, MA1) Il succo dell'articolo è che è stata fatta il reverse engeneering della patch e la scoperta di un altro tipo di exploit su una secona falla2) PI scrive chiaramente che entrambe le falle erano GIA? state rattoppate3) Parlare del rischio può servire a far conoscere l'esistenza del problema anche a chi non legge tutti i giorni i bollettini di Windows, e quindi a rimesiareNon vedo nulla di male in questo!
    • Anonimo scrive:
      conosci la realta' ?
      Esempio vissuto personalmente.Lavoro in una azienda di notevoli dimensioni, dove i pc sono quasi tutti w2k.Tutti i pc e l'informatica e' gestita da una societa' del gruppo.il bollettino e' stato pubblicato il 13/7 da Microsoft, il settore della nostra societa' che cura la sicurezza informatica ha emesso a sua volta un bollettino interno il 19/7 (quindi dopo 6 giorni) pubblicato sulla intranet aziendale il 21/7 (altri 2 giorni).A parte questo, nessuno ha ancora ufficialmente dato istruzioni dettagliate ne messo le patch a disposizione degli utenti finali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per capirci

      sono
      già uscite le patch, senza quelle non
      c'erano neppure gli exploit...C'erano c'erano.... ma chi li usava per spionaggio industriale mica va a postarli su forum pubblici, li usa e tace.
  • Anonimo scrive:
    un server
    uindous dumila?
Chiudi i commenti