In rete sciopero sì sciopero no

Vivacissimi forum e newsgroup ma non tanti i siti in sciopero. La stampa lascia aperti i siti ma sospende gli aggiornamenti. Altri scelgono di oscurare tutto
Vivacissimi forum e newsgroup ma non tanti i siti in sciopero. La stampa lascia aperti i siti ma sospende gli aggiornamenti. Altri scelgono di oscurare tutto


Roma – Lo sciopero generale che ieri ha coinvolto milioni di persone nelle città italiane ha toccato anche Internet, pur con notevoli differenze da sito a sito e da forum a forum.

Fin da prima della mezzanotte di lunedì sulla parte di Usenet dedicata al mondo del lavoro, ma occasionalmente anche su quei newsgroup tematici che si occupano d’altro, per non parlare di alcune mailing list o dei forum, compresi quelli di Punto Informatico, lo Sciopero è divenuto l’argomento principale di discussione. Vivacissimi i dibattiti, com’è comprensibile viste le forti contrapposizioni del momento.

Di interesse anche la scelta di alcuni siti di partecipare allo sciopero. Come hanno prevedibilmente fatto quelli della stampa mainstream che non hanno chiuso i propri spazi web ma hanno scelto di sospendere gli aggiornamenti, come già annunciato.

Repubblica.it in home page ha pubblicato due righe:
Il nostro sito oggi non sarà aggiornato a causa dello sciopero.
Il notiziario riprenderà dalle 6 di domani

Dello stesso tono Corriere.it:
Nella giornata di martedì 16 aprile, in seguito allo sciopero generale indetto dai sindacati, il Corriere.it non sarà aggiornato. Il flusso delle notizie e i relativi aggiornamenti riprenderanno regolarmente dalla mattina di mercoledì 17 aprile. Anche il Corriere della Sera oggi non sarà in edicola

Nessun annuncio ufficiale invece sui siti delle principali agenzie. Ansa.it sembra aver ridotto la produzione soprattutto nei canali tematici ma, come Asca.it, non ha pubblicato proprie note che parlino dell’impatto dello sciopero.

Altri siti hanno scelto, invece, l’oscuramento totale, come Bluechat.it , sul quale risultava accessibile solo la home page, con questo messaggio:

SITO IN SCIOPERO
Lo staff di bluchat.it aderisce allo sciopero nazionale indetto per Martedì 16 Aprile dai lavoratori per la difesa dell’articolo 18. Per questo il sito NON sarà disponibile dalle 8.00 alle 16.00 di Martedì. Torneremo online normalmente alle ore 16 con il normale svolgimento dei servizi offerti. Vi invitiamo a tornare alla fine dello sciopero. Grazie dell’attenzione. Lo staff di Bluchat.it.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 04 2002
Link copiato negli appunti