INAIL, moduli solo in sw proprietario

Qualche polemica sulla scelta dell'Istituto di mettere a disposizione moduli scaricabili da internet in un formato chiuso. Si poteva almeno proporre il viewer gratuito
Qualche polemica sulla scelta dell'Istituto di mettere a disposizione moduli scaricabili da internet in un formato chiuso. Si poteva almeno proporre il viewer gratuito


Roma – C’è qualche polemica che sta sorgendo in rete, come già accaduto in passato in altre occasioni, sulla scelta dell’INAIL, l’Istituto Nazionale Assicurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro, di proporre su alcune delle proprie pagine dei moduli da scaricare per l’inoltro di pratiche, moduli che sono però proposti in un formato di software proprietario.

Sulla pagina dei “modelli di denuncia nominativa dei lavoratori parasubordinati”, infatti, appare un comodo file “zippato” che può essere facilmente scaricato da web. Nello zip, però, il modulo fornito è in formato Microsoft Excel.

Per poter fruire del modulo, da stampare e riempire, occorre dunque disporre del software Microsoft. Oppure scaricare il visualizzatore gratuito distribuito da Microsoft , che però non viene neppure citato nella pagina dell’INAIL. Sebbene si tratti di un visualizzatore che non è disponibile per tutte le piattaforme.

In passato, accese polemiche aveva suscitato un’analoga scelta del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 01 2003
Link copiato negli appunti