Infilaci il dito, giocaci

Quando non si sa dove mettere le dita.. questo aggeggino diventa davvero molto utile!

Roma – Una volta ci si trastullava col Tamagotchi, si assisteva a scene di panico di chi tra le lacrime comuunicava che “Oddio…dovevo dargli da mangiare ieri, è morto capisci? È MORTO!”, salvo poi premere un tasto e far resuscitare la bestiola di pixel. Prima, dunque, c’erano pulcini, dinosauri, pesci rossi, scimmie ragno, oggi c’è solo Tuttuki Box .

il gadget

Il device è una sorta cubo fornito di glory hole in cui è possibile (viste le dimensioni) infilare solo il proprio dito : una volta infilato, il dispositivo consente di vederlo trasformato in una sagoma pixellosa in grado di interagire con un piccolo e curioso panda, con una figura umana, con una poltiglia tipo Blob , col viso di una donzella o con il fondale marino. Quando è a riposo, assume la funzione clock, mimetizzandosi con il resto della scrivania.

il gadget

L’infiladito è nato in Giappone, da Bandai, quella del Tamagotchi appunto e il mese prossimo uscirà sul mercato a 22 euro circa: nulla si sa invece di una possibile commercializzazione tra le folle d’oltreoceano.

Bandai

(via CrunchGear )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ZioTano. scrive:
    e se.....
    ...qualcuno combina una cazzata....sei rintracciabile vero?Connessione gratuita ma identificata...spero, anche perkè sarebbe l'unico modo per garantire i minori....
    • BlueMond scrive:
      Re: e se.....
      Chissà perché vi piace tanto la kappa.Traduco per ZioTano, che magari non capisce:Kissà perké vi piace tanto la kappa.
    • Anonimo scrive:
      Re: e se.....
      Chi non si vuol fare beccare ci riesce quasi sempre.Sono i poveracci imbranati quelli che vengono presi, quelli a cui per sbaglio mentre guardano il porno rimane nella cache di IE una foto di una ragazza che potrebbe dimostrare meno di 18 anni.Internet è piena di pedofili & co. ma hanno imparato a prendere le loro precauzioni. È più facile beccarli offline in strada.tor, ssl, pgp, alterazione del macaddress, uso di reti altrui o pubbliche...
    • Matteo C. scrive:
      Re: e se.....
      I minori devono essere garantiti dal controllo dei genitori.Se si è stato in grado di far figli bisogna essere anche in grado di guidarli e controllarli....basta accampare scuse modello ma io devo lavorare, è solo un modo per discolparsi..
  • Giangiorgio scrive:
    libera o filtrata?
    Non importa, tanto paghiamo noi; gli Americani si sa ormai sono abituati a vivere a credito agevolato.
Chiudi i commenti