Informatica, si prepara il team olimpico

Diecimila gli studenti italiani iscritti. Dopo la prima selezione sono rimasti in mille ma sono soltanto 6 i posti a disposizione per la finale internazionale


Milano – Diecimila candidati alle prime selezioni e ora mille sono i “superstiti”, studenti italiani che il prossimo 18 gennaio nelle prove regionali dovranno competere tra loro per accedere alla fase successiva delle selezioni che formeranno il team italiano alle Olimpiadi internazionali dell’informatica patrocinate dall’ UNESCO .

Le selezioni italiane delle Olimpiadi hanno visto la massiccia partecipazione di istituti scolastici da tutte le regioni italiane, quasi 500 scuole, soprattutto da Lombardia, Puglia, Campania e Toscana. In prevalenza gli iscritti provengono dalle superiori ad indirizzo tecnico scientifico. Alla fine del prossimo giro di selezione, dei mille ne rimarranno 80. A marzo questi si giocheranno le Olimpiadi italiane dell’informatica dalle quali emergerà il team di sei studenti (4 titolari e 2 riserve) che rappresenterà l’Italia alla finale in Polonia il prossimo agosto .

Le Olimpiadi di informatica, in Italia promosse da AICA in collaborazione con il ministero dell’Istruzione , si basano sull’abilità di risoluzione di problemi al computer e sono riservate agli studenti di tutto il mondo di età inferiore ai 20 anni iscritti alle scuole secondarie, inquadrati in rappresentative nazionali di circa 80 paesi.

A trainare in Italia l’edizione di quest’anno contribuiscono certamente i successi ottenuti in Grecia alle scorse Olimpiadi, quando il Team 2004 si è aggiudicato una medaglia d’oro e tre di bronzo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • carolina3 scrive:
    Grazie per la news
    l'ho postata nel forum di ABChildren Charity Onlus, un'associazione che si occupa d'infanzia...qui e all'estero, area dello tsunami compreso...per info cliccare www.abchildren.org... per aiutare da qui...... per partire come volontari...... per sapere che cosa facciamo..... per partecipare ai forum...Veniteci a trovare!
  • Anonimo scrive:
    Uno su 5 compra dagli spammer???
    Il mondo mi delude, se questa notizia è vera...che l'ingenuità del navigatore medio fosse a livelli estremi me ne rendevo conto, ma non pensavo che raggiungesse tali livelli!Rob
  • TPK scrive:
    Re: inutili prodotti
    Secondo me la percentuale e' vicina allo 0 in Francia, Germania, Canada e Brasile, un po' piu' alta in UK ed il resto se lo comprano tutto gli americani...Probabilmente anche gli australiani fanno acquisti cosi'...
  • JackMauro scrive:
    Mah
    Regole per scrivere gli sms?...ma io quando scrivo potrò farlo come voglio?...Minori che si connettono da soli alla ricerca di cose proibite?...ma quando avevo 16 anni le cercavo nelle edicole.. cosa cambia?...--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
    • Anonimo scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: JackMauro
      Regole per scrivere gli sms?

      ...ma io quando scrivo potrò farlo
      come voglio?...

      Minori che si connettono da soli alla
      ricerca di cose proibite?
      ...ma quando avevo 16 anni le cercavo nelle
      edicole.. cosa cambia?...

      --
      Jack
      jack.logicalsystems.it/homepage Allora si vede che hanno un 56k e si sono beccati un bel dialer :P
Chiudi i commenti