Infostrada firma l'ultimo miglio

Anche Infostrada ha stretto con Telecom Italia il contratto per la gestione del tratto di linea che collega il domicilio dell'utente telefonico alla rete. Una firma che apre la porta a nuovi servizi e concorrenza
Anche Infostrada ha stretto con Telecom Italia il contratto per la gestione del tratto di linea che collega il domicilio dell'utente telefonico alla rete. Una firma che apre la porta a nuovi servizi e concorrenza


Roma – Dopo Wind, un altro operatore nazionale di telefonia mobile, Infostrada, firma il contratto con Telecom Italia per la gestione dell’ultimo miglio.

L’annuncio della firma è arrivato ieri sera e consentirà ad Infostrada di proporre all’utenza telefonica i propri servizi a valore aggiunto, almeno a quella parte dell’utenza che sceglierà di abbandonare Telecom Italia e gli altri operatori e di dare in gestione ad Infostrada il collegamento dal proprio domicilio alla rete telefonica.

Al momento dell’annuncio Infostrada ancora non ha dettagliato, come invece ha già fatto Wind, i servizi che intende offrire attraverso l’opzione che chiama “Accesso Diretto”.

Quel che appare certo è che, come accade con Wind “per ragioni commerciali”, anche gli utenti che sceglieranno “il doppino Infostrada” potranno utilizzare solo questo operatore per tutte le proprie necessità di telefonia vocale e di connessione dati.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 03 2001
Link copiato negli appunti