Infostrada isola il Lazio

Nella regione i servizi telefonici dell'azienda sono risultati inutilizzabili per diverse ore. Molti i numeri dati per occupati ma in realtà liberi
Nella regione i servizi telefonici dell'azienda sono risultati inutilizzabili per diverse ore. Molti i numeri dati per occupati ma in realtà liberi


Roma – Infostrada per quasi un’intera giornata “ha isolato” il Lazio. Nella regione, infatti, tutti gli abbonati ai servizi telefonici dell’azienda non hanno potuto utilizzare il prefisso “1055” per effettuare le chiamate o per connettersi ad internet fino a ieri sera.

A Punto Informatico la sede milanese della compagnia telefonica ha spiegato che il disservizio è nato da guasti sul backbone in fibra ottica, ossia sull’infrastruttura di comunicazione utilizzata da Infostrada per offrire i propri servizi nel Lazio. Un problema che però nel pomeriggio di ieri ancora non aveva i contorni definiti: non si sapeva esattamente cosa è accaduto né quali fossero i tempi di risoluzione. Per fortuna entro sera i servizi erano nuovamente attivi.

Quel che è certo è che i primi guasti si sono avuti fin dalla mattina di ieri, configurando un problema di rete che per estensione fino a questo momento non ha paragoni…

Oltre ad impedire l’accesso ai servizi telefonici, il “black-out” ha interessato anche il numero verde dell’assistenza e Customer Care di Infostrada, il 155, che da tutto il Lazio è risultato irraggiungibile. Nelle altre regioni da alcune verifiche spot effettuate da P.I. tutto è sembrato funzionare regolarmente.

Uno dei problemi ricorrenti per l’utenza Infostrada ieri è stata la segnalazione di numeri dati per “occupati” anche se “liberi”. In pratica, chiunque abbia chiamato durante il guasto un numero laziale usando il prefisso 1055 avrebbe avuto come risposta il segnale di occupato, un segnale fasullo dovuto ai problemi di linea.

Ma se la stragrande maggioranza degli utenti Infostrada ha comunque potuto utilizzare i servizi telefonici degli altri operatori, a partire da Telecom Italia, non è chiaro cosa in una situazione del genere sia accaduto a quegli utenti che hanno affidato ad Infostrada l’ultimo miglio e che quindi dipendono interamente dall’azienda per i servizi di telefonia fissa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 11 2001
Link copiato negli appunti