Iniezione di hertz per Opteron HE

AMD aggiunge alla propria linea di CPU a basso consumo un modello più potente dedicato soprattutto ai server blade, un settore sempre più importante per il chipmaker di Sunnyvale
AMD aggiunge alla propria linea di CPU a basso consumo un modello più potente dedicato soprattutto ai server blade, un settore sempre più importante per il chipmaker di Sunnyvale


Sunnyvale (USA) – AMD ha lanciato nel fertilissimo mercato dei server blade un nuovo modello di “eco-Opteron” a due vie, il 248 HE, che innalza la frequenza di clock pur tenendo un occhio ben puntato sui consumi.

Il nuovo modello di Opteron gira a 2,2 GHz, contro i 2 GHz del precedente 246 HE e, come tutti i chip della linea “HE”, ha un consumo massimo di 55 watt.

Gli Opteron HE si rivolgono ai sistemi multiprocessore a basso consumo, tra cui i server rack ultradensi e le workstation a bassa rumorosità. Il 248 HE, in particolare, può essere installato in configurazioni fino a due processori.

“Noi pensiamo che i server blade rappresentino una grande opportunità per AMD, specie se si considera la grande competitività dei nostri processori a 64 bit”, ha affermato Pat Patla, director of server and workstation marketing di AMD.

I modelli di Opteron a basso consumo, suddivisi nelle linee HE (55 watt) ed EE (30 watt), hanno in comune le tecnologie di risparmio energetico PowerNow! e OPM (Optimized Power Management): queste si occupano di gestire automaticamente la tensione di alimentazione e la velocità di clock in modo da minimizzare i consumi e, fattore altrettanto importante nei server ultradensi, ridurre il calore dissipato dalla CPU.

La tecnologia PowerNow! è la stessa già implementata da tempo sui chip mobili di AMD e, più di recente, sugli Athlon 64 con il nome di Cool’n’Quiet.

L’Opteron 248 HE, costruito con un processo a 90 nanometri, dispone di un bus front-side da 1 GHz e di una cache L2 da 1 MB. Tra i primi produttori ad includere il nuovo chip dei propri server vi saranno HP, Pinnacle Data Systems, Rackable, Tarox, Angstrom Microsystems e Appro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 03 2005
Link copiato negli appunti