Innovazione, Italia al 38esimo posto

L'indice globale del WEF pone il Belpaese dietro Tailandia, Qatar e Tunisia. L'anno scorso però l'Italia era 42esima nella classifica dei paesi più attenti a sfruttare le opportunità della Società dell'Informazione. Danimarca su tutti

Roma – L’Italia recupera, ma pochino: dopo essere scesa dal 28esimo al 45esimo posto tre anni fa, ora nella classifica globale del Network Readiness Index stilata dal World Economic Forum il Belpaese risale dal 42esimo posto dell’anno scorso al 38esimo .

Si tratta di un dato preoccupante: quel valore, e la classifica che ne consegue, rappresenta una sintesi di una serie di analisi che vanno dalla diffusione delle tecnologie in un paese alle normative di settore, dall’efficienza tecnologica della PA allo stato della rete e delle offerte di connettività fino alla “cultura digitale” di imprese e privati e alla spesa in ricerca e sviluppo. Tutti nodi fondamentali della società dell’informazione in cui, secondo gli esperti dell’organizzazione internazionale, il nostro paese non brilla.

Nel dettaglio, spiega uno degli autori del rapporto, Irene Mia, “l’Italia è migliorata in tutte le aree e particolarmente significativo è il miglioramento dell’indice che misura la capacità di utilizzare l’ICT da parte di individui, imprese e pubbliche amministrazioni”. A preoccupare rimane però il quadro normativo, i regolamenti governativi e l’alta imposizione fiscale. Il nostro paese, secondo Mia, si distingue prima di tutto per la diffusione della telefonia mobile e i costi della banda larga .

Ad andare in profondità è il Global Information Technology Report , che assegna all’Italia una “capacità di innovazione” inferiore a quella di paesi come Qatar, Tunisia o Thailandia e posiziona il Belpaese subito sopra Lituania, Barbados e Slovacchia.

E la classifica di 122 paesi nel Mondo, disponibile qui in PDF, non risparmia neanche altri grandi stati europei. La Spagna è al 32esimo posto, la Francia al 23esimo e la Germania al 16esimo. Né mancano gli scossoni al vertice. Per la prima volta a guidare la classifica è la Danimarca mentre per gli USA si confermano le tendenze dell’ultimo anno: il paese è infatti sceso al settimo posto, mentre due anni fa era al primo.

Come già negli anni scorsi, sono proprio i paesi del Nord Europa ad emergere come “traino” della rivoluzione digitale : oltre alla già citata Danimarca, tra i primi 10 della classifica si collocano Svezia, Finlandia, Olanda, Islanda e Norvegia. Tra i maggiori paesi dell’Unione Europea, solo il Regno Unito si attesta su un dignitosissimo nono posto.

Il rapporto Di interesse notare come il WEF bocci India e Cina , rispettivamente 44esima e 59esima nella classifica, a causa delle infrastrutture tecnologiche definite assai carenti: il forte impegno dei paesi nello sviluppo e nella creazione di industrie di settore non è evidentemente considerato sufficiente. Ed è interessante notare come sia l’una che l’altra, nonostante la continua crescita del mercato ICT locale, rispetto all’anno scorso abbiano perso posizioni nella classifica WEF. I paesi dell’Asia che si fanno notare sono prima di tutto la regione di Hong Kong (12esima), Taiwan (13esima), Giappone (14esimo) e Corea del Sud (19esima). Non sfigura la Malaysia, al 26esimo posto.

Più scontata ma altrettanto preoccupante è la situazione dei paesi africani: la maggiorparte ha perso posizioni , persino il Sudafrica (37esimo l’anno scorso, 47esimo quest’anno), con la sola eccezione dell’Etiopia, che sta investendo pesantemente nello sviluppo digitale. Addis Abeba stimola il settore ICT con il dieci per cento del prodotto interno lordo.

Stando agli esperti del WEF, a premiare la Danimarca sono le scelte degli ultimi anni, tutte tese a massimizzare le opportunità dell’ICT anche sotto il profilo normativo : le leggi danesi vengono considerate capaci di favorire lo sviluppo tecnologico e la diffusione della cultura digitale come volano del benessere e della crescita economica. “La Danimarca – ha spiegato Mia – ha beneficiato di una politica governativa molto efficace, che si riflette nella liberalizzazione del settore delle telecomunicazioni, nel quadro normativo e nella disponibilità di molti servizi di e-government”.

Qui sotto, in inglese, l’intervista proprio a Irene Mia sui risultati del rapporto:

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Godai Yusaku scrive:
    Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
    - Scritto da:
    Di stupratori che uccidono le loro vittime sono
    pieni gli archivi giudiziari, ma nessuno ha mai
    tentato così apertamente e così stupidamente come
    fai tu di inventarsi la categoria dell'
    etero-delinquente.
    Fantastica questa stronzata che hai detto..Qui quello che vuole INVENTARSI la categoria del "PEDOdelinquente stupratore" sei tu..SIGNORE E SIGNORI ABBIAMO QUI UN SOGGETTO CHE METTE (chissà perchè) SULLO STESSO PIANO DI ETERO E OMO I PEDOFILI !!!!PERCHE' SECONDO LUI NON SEMPRE SCOPARE I BAMBINI E' UN CRIMINE (se loro sono _consensenzienti_ ovvio)E hai anche il coraggio di rinnegare le parole dei tuoi amichetti nei forum.. Sei patetico da fare schifo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 13.50-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
      Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 13.50
      --------------------------------------------------O sei in malafede o sei un viscido verme.
      • Godai Yusaku scrive:
        Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
        - Scritto da:
        O sei in malafede o sei un viscido verme.Loggati con il tuo nick e parla chiaramente sulla questione se hai le palle.. Qui davanti a tutti..Non che serva a qualcosa, giusto per FAR vedere di che pasta sei fatto a kotaro e co. , tu che dai del "viscido verme" agli altri..
        • Anonimo scrive:
          Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
          E tu dietro Godrai col Sudoku, di che pasta sei fatto, neh diffamatore?
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
            - Scritto da:
            E tu dietro Godrai col Sudoku, di che pasta sei
            fatto, neh
            diffamatore?uhmm, mi sà che tu sei quello che nell'allegro grippetto riempie i thread di post con su scritto:HAI ROTTO I COLLIONIII !!!!Complimenti per la verve creativa che ci metti..
          • Anonimo scrive:
            Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
            Ti sa male diffamatore.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALERT: POST SOLO PER STOMACI FORTI
      Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 13.50
      --------------------------------------------------per me sono delinquenti anche quelli che scopano i bambini, ti va bene così? Ma per te è diverso, per te chiunque scarica foto appartiene alla stessa categoria di chi ha tendenze pedofile, chi ha tendenze pedofile appartiene alla stessa categoria di quelli che scopano, e quelli che scopano ala stessa categoria di quelli che stuprano e quelli che stuprano alla stessa categoria di quelli che uccidono. Sei palesemente in malafede.
  • Anonimo scrive:
    Queste sono "pedofoto"?
    http://www.styush.com/Prima che Di Noto & C facciano censurare anche tutti i siti contenenti questo genere di fotografia è bene sapere che sono esistiti e che non hanno fatto del male a nessuno. Dovete sapere che c'è gente che pur di non finire in tribunale e passare per mostri accetta di pagare una multa per avere scaricato fotografie come queste, altrettanto "ammiccanti" al desiderio di "pericolosi" "pedofili". Ma nessuno ne sa nulla perché anche quando menzionano un patteggiamento le notizie riportano solo la frase ad effetto: "detenzione di materiale pedopornografico". Intanto in Italia i minori di quattordici anni non possono nemmeno fare le pubblicità ma ipocritamente si permette che la facciano nella Repubblica di S. Marino. [IMG]http://blog.blogosfere.it/blogs/spotx/images/armani.jpg [/IMG]La cartellonistica di Armani inciterebbe "al turismo sessuale ritraendo bambine molto giovani dai tratti orientali ed esotici in pose sexy": censurato!
    • Godai Yusaku scrive:
      Re: Queste sono "pedofoto"?
      [IMG]http://blog.blogosfere.it/blogs/spotx/images/

      La cartellonistica di Armani inciterebbe "al
      turismo sessuale ritraendo bambine molto giovani
      dai tratti orientali ed esotici in pose sexy":
      censurato!E questo nella ULTRASINISTROIDE Spagna di Zapatero..Dico questo per togliere certe "sinistre" illusioni dalla "testa pisellata" dei nostri cari amici pedoni..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 01.48-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Queste sono "pedofoto"?
        Quando la finisci di gridare la scoperta dell'acqua calda? Quando mai la sinistra è stata liberale? Quando mai la spagna non è stata anche cattolica? Quando mai non ci sono stati degli sciocchi tra i politici?
        • Godai Yusaku scrive:
          Re: Queste sono "pedofoto"?
          - Scritto da:
          Quando la finisci di gridare la scoperta
          dell'acqua calda? Quando mai la sinistra è stata
          liberale? Quando mai la spagna non è stata anche
          cattolica? Quando mai non ci sono stati degli
          sciocchi tra i
          politici?Mi sà che ti confondi con la "nostra" di sinistra, quella sì ad essere buoni è una mezza schifezza..Questo link te lo ricordi vero..http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/esteri/spagna-lesbiche/spagna-lesbiche/spagna-lesbiche.htmlbye bye..
    • Krdan scrive:
      Re: Queste sono "pedofoto"?
      - Scritto da:
      Intanto in Italia i minori di quattordici anni
      non possono nemmeno fare le pubblicità ma
      ipocritamente si permette che la facciano nella
      Repubblica di S. Marino."Si permette" chi? Noi italiani?La repubblica di S.Marino è uno stato indipendente con proprie leggi e propria sovranità, che c'entra con l'Italia scusa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Queste sono "pedofoto"?
        - Scritto da: Krdan

        - Scritto da:

        Intanto in Italia i minori di quattordici anni

        non possono nemmeno fare le pubblicità ma

        ipocritamente si permette che la facciano nella

        Repubblica di S. Marino.

        "Si permette" chi? Noi italiani?
        La repubblica di S.Marino è uno stato
        indipendente con proprie leggi e propria
        sovranità, che c'entra con l'Italia
        scusa?Le pubblicità vengono prodotte da aziende italiane e poi trasmesse e pubblicate in Italia no?
  • Anonimo scrive:
    Re: La società perseguita i PEDOFILI ?
    Bravo continua a dire che i pedofili sono solo quelli che scrivono sui siti pedofili e non anche quelli che pedofili sono stati fatti da una legge stupida che diffame le persone punendo perfino le immagini virtuali. Vergognati
    • Godai Yusaku scrive:
      Re: La società perseguita i PEDOFILI ?
      - Scritto da:
      Bravo continua a dire che i pedofili sono solo
      quelli che scrivono sui siti pedofili e non anche
      quelli che pedofili sono stati fatti da una legge
      stupida che diffame le persone punendo perfino le
      immagini virtuali.
      VergognatiDi chi stiamo parlando ? Di quei poveri "diffamati" che vengono qui su PI a leggere le tue lezioncine sull'utilizzo di TOR (per poter navigare e SCARICARE IN MODO "SICURO", chissà "se" per davvero e per quanto), crittazione professionale dell'hard disk, elusione dei filtri ecc. ecc. e tutto questo SENZA ESSERE PEDOFILI ? Hai ragione, sono delle povere vittime..Però mi chiedo, perchè nessuno (a parte te) lo capisce.. vabbeh, tu hai una grande "sensibilità" lo sappiamo.. Porelli, meno male che ci sei tu..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 21.32-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: Pedofilia - x Ruccolo (2W) e co.
    E' razionale colpire molestatori, pornografi e acquirenti, tutto il resto è caccia alle streghe.
    • Godai Yusaku scrive:
      Re: Pedofilia - x Ruccolo (2W) e co.

      Una semplificazione estrema, che è diverso.
      Prendo atto che quello che non vuoi capire è per
      te un gioco di
      parole.No no, ti assicuro che ti sei spiegato molto bene.. Sono anche d'accordo con te
      In materia di sesso sono pochi quelli che si
      danno dei limiti interni. I più si danno dei
      limiti perché c'è la legge. Inutile fare gli
      ipocriti. Se violi la legge violando _seriamente_
      un principio di tutela puoi essere considerato un
      pericolo, s La legge impedisce (alla grande maggioranza, che ancora possiede un barlume di cervello) loro di violare SERIAMENTE un principio di tutela perchè altrimenti se viene beccato può essere considerato un pericolo (ma và)... ecc. ecc.Ed infatti la quasi totaltà degli abusi su bambini resta sommersa e non denunciata data la "lievità del danno" salvo poi scoprire chissà come che almeno una bambina su quattro ed un maschietto su dieci hanno subito molestie o veri e propri abusi.. Domanda: un militante "boylover" fà domanda per entrare a lavorare in un asilo, tu lo assumeresti ?Per te la risposta è sì lo sappiamo: che diamine non si può mica essere discriminati per i propri gusti sessuali.. no certo, che importa quanto gli diventi prepotentemente duro ogni volta che accompagna i piccoli a fare i loro bisogni in bagno, tenendogli "affettuosamente" e con grande "efficienza" il pisellino per non fargli sporcare il pavimento di pipì ecc. ecc.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 21.17-----------------------------------------------------------
      • Godai Yusaku scrive:
        Re: Pedofilia - x Ruccolo (2W) e co.


        Ognuno con coscienza di fronte a una molestia
        decide in coscienza se denunciare. Non sta solo a
        te decidere quando e come è molestia (per
        fortuna)Eh sì che fortuna..The Slurp - lettera ai bambini"Puoi dire di no ma anche si. Probabilmente qualcuno ti ha detto che "puoi dire di no". Forse ti avranno spiegato che cosa significa: se qualche adulto ti chiede di fare delle "cose", non devi farle. Questo ovviamente non si riferisce al fatto che tua madre ti dice di lavarti i denti[], si riferisco solo a certi adulti e a certe cose.Bene, ricorda solo una cosa: se puoi dire di no, puoi anche dire di si. Questo significa che se ti senti di fare qualcosa, hai il diritto di farlo. Non importa cio' che ti hanno detto i tuoi genitori. Perche' e' un diritto. Sei tu che puoi scegliere"."Perche' non devi raccontare nulla. Talvolta gli amici con i quali ti diverti ti dicono di non raccontare agli altri quello che avete fatto insieme. Questo capita spesso quando i tuoi amici sono degli adulti. Il motivo di cio' e' semplice: se la gente scopre che hai fatto delle "cose" con un amico adulto (o un'amica), questo puo' farlo andare in prigione e rovinargli la vita. Specialmente se il tuo amico e' un uomo, o anche solo un ragazzo piu' grande. Percio' il tuo amico ha paura.A questo punto tu dovresti fare una scelta. Se senti che quella persona e' stata buona e sincera con te e che non si merita di essere punita, dovresti aiutarlo e non raccontare a nessuno, nemmeno ai tuoi amichetti, quello che e' successo. Prima di raccontare a qualcuno chiedi a te stesso: il mio amico merita di andare in prigione? Puo' darsi di si, ma per favore pensaci prima o potresti pentirtene dopo.Oh, c'e' un'altra cosa! Sai cosa capita a te quando la gente lo scopre? Bene, vai in terapia. Terapia vuol dire che devi sottostare a qualcuno che cerchera' di convincerti che tutto quello che hai fatto con il tuo amico e' stata una cosa orribile e che il tuo amico stesso e' una persona orribile. Quindi, pensaci molto bene!".
  • Godai Yusaku scrive:
    Re: Il processo alle intenzioni (presunt

    purtroppo ti devo, a malincuore, dar ragione,
    molti distinguono il provare attrazione verso i
    minori con il reato di violenza nei confronti dei
    minori.
    Per "coloro che provano attrazione per i bambini" ACCETTARSI IN QUANTO PEDOFILI significa considerare cosa buona e giusta fare sesso con loro..Questo è quanto: tutto il resto sono cazzate.
    • shevathas scrive:
      Re: Il processo alle intenzioni (presunt
      - Scritto da: Godai Yusaku


      purtroppo ti devo, a malincuore, dar ragione,

      molti distinguono il provare attrazione verso i

      minori con il reato di violenza nei confronti
      dei

      minori.




      Per "coloro che provano attrazione per i bambini"
      ACCETTARSI IN QUANTO PEDOFILI significa
      considerare cosa buona e giusta fare sesso con
      loro..
      non è detto per niente, una cosa è l'avere fantasie o provare attrazione verso i minori, un altra è tentare di avere rapporti con loro, usando violenza reale o mascherata.Altrimenti si torna alla caccia alle streghe.Tanto per farti un esempio se io mi faccio una sega pensando di fare con la signora edvige, la signora edvige mi può denunciare per tentato stupro virtuale ?Se io immagino di sparare al mio capoufficio domani vengo condannato all'ergastolo ?Mi spiace dirtelo ma stai prendendo fischi per fiaschi, di certo non è perseguitando chi prova certe pulsioni che aiuti i bambini e li tuteli dalla violenza, ok a perseguire chi da ragionevoli sospetti di passare a vie di fatto come il cercare di scaricare volontariamente foto pedoporno da internet o peggio acquistarle, ma non accetto la caccia alle streghe.Anche perchè, come la storia insegna spesso si diceva di voler colpire gli eretici ma se la si prendeva sopratutto con gli avversari politici.
      • Godai Yusaku scrive:
        Re: Il processo alle intenzioni (presunt
        - Scritto da: shevathas

        - Scritto da: Godai Yusaku




        purtroppo ti devo, a malincuore, dar ragione,


        molti distinguono il provare attrazione verso
        i


        minori con il reato di violenza nei confronti

        dei


        minori.








        Per "coloro che provano attrazione per i
        bambini"

        ACCETTARSI IN QUANTO PEDOFILI significa

        considerare cosa buona e giusta fare sesso con

        loro..


        non è detto per niente, una cosa è l'avere
        fantasie o provare attrazione verso i minori, un
        altra è tentare di avere rapporti con loro,
        usando violenza reale o
        mascherata.
        Altrimenti si torna alla caccia alle streghe.
        Tanto per farti un esempio se io mi faccio una
        sega pensando di fare con la signora
        edvige, la signora edvige mi può denunciare per
        tentato stupro virtuale
        ?
        Se io immagino di sparare al mio capoufficio
        domani vengo condannato all'ergastolo
        ?

        Mi spiace dirtelo ma stai prendendo fischi per
        fiaschi, di certo non è perseguitando chi prova
        certe pulsioni che aiuti i bambini e li tuteli
        dalla violenza, ok a perseguire chi da
        ragionevoli sospetti di passare a vie di fatto
        come il cercare di scaricare volontariamente foto
        pedoporno da internet o peggio acquistarle, ma
        non accetto la caccia alle
        streghe.
        Anche perchè, come la storia insegna spesso si
        diceva di voler colpire gli eretici ma se la si
        prendeva sopratutto con gli avversari
        politici.Senti... hai mai sentito parlare di una cosa chiamata relativismo..a) Per gli etero (maschi) è giusto fare sesso con donne... b) Per gli omo (maschi) è giusto fare sesso con gli uomini...c) per i pedoni è "giusto" farlo con i bambini..Più semplice di così non posso spiegarlo.. Si tratta di psicologia elementare, roba da asilo nido ecco..Leggiti quello che scrivono LORO e facciamo prima..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2007 18.41-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Il processo alle intenzioni (presunt
          Modificato dall' autore il 29 marzo 2007 18.41
          --------------------------------------------------Non per tutti gli etero maschi è giusto fare sesso con tutte le donne (o con tutte la donne o sempre)Non per tutti gli omo maschi è giusto fare sesso con gli uomini (o con tutti gli uomini o sempre)Non per tutti i pedo è giusto fare sesso con i bambini (ma non è pedo desiderare di fare sesso con ragazze/i minori di anni 18 visti un una foto)Chiaro come il sole.
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - Scritto da:
            Non per tutti gli etero maschi è giusto fare
            sesso con tutte le donne (o con tutte la donne o
            sempre)
            Non per tutti gli omo maschi è giusto fare sesso
            con gli uomini (o con tutti gli uomini o
            sempre)Esatto..
            Non per tutti i pedo è giusto fare sesso con i
            bambini (ma non è pedo desiderare di fare sesso
            con ragazze/i minori di anni 18 visti un una
            foto)
            Chiaro come il sole.Non sono io a parlare di "orientamento sessuale" mettendosi alla stessa stregua di etero e soprattutto omo, lo sai questo cosa significa in termini di "logica" ?Che nel loro "cervello" si ottiene questo..
            Non per tutti i pedofili è giusto fare sesso
            sesso con TUTTI i bambini (o con TUTTI i bambini o
            sempre) Chiaro il concetto ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt


            Non sono io a parlare di "orientamento sessuale"
            mettendosi alla stessa stregua di etero e
            soprattutto omo, lo sai questo cosa significa in
            termini di "logica"Puoi parlare tranquillamente di orientamento sessuale, visto che ai boylovers piacciono maschi.
            ?


            Che nel loro "cervello" si ottiene questo..


            Non per tutti i pedofili è giusto fare sesso

            sesso con TUTTI i bambini (o con
            TUTTI i bambini
            o

            sempre)

            Chiaro il concetto ?Scontato, ma non sempre può anche voler dire MAI, oppure in un mondo di fantasia (penso al paradiso mussulmano), non con tutti può voler dire con nessuno, o con qualcuno in un mondo di fantasia (se per bambino intendi minore di anni 18 allora è sicuramente diverso)Chiaro come il sole. Ma tu non vedi.
        • shevathas scrive:
          Re: Il processo alle intenzioni (presunt

          Senti... hai mai sentito parlare di una cosa
          chiamata
          relativismo..

          a) Per gli etero (maschi) è giusto fare sesso con
          "donne"...
          quindi tutti gli etero maschi sono potenziali stupratori, da inquisire e incarcerare ?d'altronde alcuni uomini (passatemi l'uso del termine) sostengono che tutte le donne ci stanno anche se dimostrano il contrario

          b) Per gli omo (maschi) è giusto fare sesso con
          gli
          uomini...
          ROTFL quindi gli omosessuali sono contro il sesso con le donne. Io invece sono dell'opinione che per loro (e per gli etero) sia giusto fare sesso con chi gli pare purchè sia fatto fra persone consenzienti e non ci sia violenza.
          c) per i pedoni è "giusto" farlo con i bambini..
          e chi l'ha detto ? alcuni possono anche ritenerlo giusto e manifestare le proprie idee, purchè si limitino a manifestarle, rispettando ovviamente le leggi sulla pedopornografia e sulla violenza.D'altronde se io scrivessi qui nel forum: "per me l'età del consenso dovrebbe essere abbassata da 14 a 13 anni" sarei passibile di denuncia ?
          Meglio di così non posso spiegarlo.. Si tratta di
          psicologia elementare, roba da asilo nido
          ecco..
          a me sembra tanto invece sindrome da san giorgio alla ricerca del drago.Ma gentilmente ti inviterei a riflettere su un pensiero di Giovanni XXIII bisogna odiare il peccato, non il peccatore
          Leggiti quello che scrivono LORO e facciamo
          prima..
          come se fossero i soli a cui capita di scrivere cazzate grosse come un pianeta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt


            Leggiti quello che scrivono LORO e facciamo

            prima..


            come se fossero i soli a cui capita di scrivere
            cazzate grosse come un
            pianeta.Senza contare che i più estremisti sono gli unici a partecipare o a scrivere su siti di quel tipo che Godai frequenta solo per trovare conferma alle proprie teorie e poter così spacciare la sua dose quotidiana di panico morale, questa droga dei moralisti che ha già fatto innumerevoli vittime. Magari fa parte di qualche associazione senza scopo di lucro............................
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - Scritto da: shevathas
            quindi tutti gli etero maschi sono potenziali
            stupratori, da inquisire e incarcerare
            ?
            d'altronde alcuni uomini (passatemi l'uso del
            termine) sostengono che tutte le donne ci stanno
            anche se dimostrano il
            contrarioRagionamento interessante..Tutti gli etero maschi sono POTENZIALI stupratori nel senso che possono decidere SE ABUSARE di una donna oppure avere con loro rapporti consensuali..Ma guarda che strano: è esattamente QUELLO CHE DICONO I PEDOFILI, però nel loro caso si tratta di bambini, opsss...Di conseguenza quindi "non decidono", nel loro caso IL SESSO (di qualsivoglia tipo) è sempre e comunque stupro... Stranamente però loro non sono d'accordo, no no..



            b) Per gli omo (maschi) è giusto fare sesso con

            gli

            uomini...


            ROTFL quindi gli omosessuali sono contro il sesso
            con le donne. Io invece sono dell'opinione che
            per loro (e per gli etero) sia giusto fare sesso
            con chi gli pare purchè sia fatto fra persone
            consenzienti e non ci sia
            violenza.Giusto.. Dici che "questa cosa" può valere anche per i bambini ? beh, se ne può "intellettualmente" discutere giusto ? Siamo qui per questo..

            c) per i pedoni è "giusto" farlo con i bambini..


            e chi l'ha detto ? alcuni possono anche ritenerlo
            giusto e manifestare le proprie idee, purchè si
            limitino a manifestarle, rispettando ovviamenteE quindi tu ritieni il sesso consensuale con i bambini materia di discussione.. Vedi ragionamento iniziale...
            le leggi sulla pedopornografia e sulla
            violenza.
            D'altronde se io scrivessi qui nel forum: "per me
            l'età del consenso dovrebbe essere abbassata da
            14 a 13 anni" sarei passibile di denuncia
            ?E perchè non 12.. o 11 o addirittua 9.. Qual'è il problema ?

            Meglio di così non posso spiegarlo.. Si tratta
            di

            psicologia elementare, roba da asilo nido

            ecco..


            a me sembra tanto invece sindrome da san giorgio
            alla ricerca del
            drago.
            Ma gentilmente ti inviterei a riflettere su un
            pensiero di Giovanni
            XXIII
            bisogna odiare il peccato, non il peccatore Io me ne strafotto del buonismo di Giovanni XXIII.. Tra l'altro lui se non erro i bambini li amava (quando tornate a casa date una carezza ai vostri bambini e dite loro: questa è la carezza del papa) e NON CREDO avrebbe gradito analoghe carezze anche dai pedofili avendo i mezzi per evitarle..

            Leggiti quello che scrivono LORO e facciamo

            prima..


            come se fossero i soli a cui capita di scrivere
            cazzate grosse come un
            pianeta.Quelle che scrivono (nel marcio "cervello") non sono assolutamente cazzate; si tratta ne più nè meno che della loro cosiddetta "identità pedofila" ma poi scusa non hai forse detto che ne potevano discutere liberamente, le "cazzate" uno con la testa a posto uno si rifiuta APRIORI di ascoltarle, non si mette a dialogare in cerca di un "compromesso"..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 marzo 2007 23.28-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt

            Tutti gli etero maschi sono POTENZIALI stupratori
            nel senso che possono decidere SE ABUSARE di una
            donna oppure avere con loro rapporti
            consensuali..
            veramente la decisione se il rapporto desiderato dall'uomo sia consensuale o meno dovrebbe essere lasciata alla donna.Ma quello che volevo dire era semplicemente che se un uomo desidera una donna e questa non ci sta non è automatico che l'uomo la violenti.
            Ma guarda che strano: è esattamente QUELLO CHE
            DICONO I PEDOFILI, però nel loro caso si tratta
            di bambini,
            opsss...

            peccato che loro "non decidono", nel loro caso IL
            SESSO è sempre e comunque
            stupro...
            se fanno azioni sessuali si. Se uno si sente attratto dai bambini ma non compie alcun tentativo di aver rapporti sessuali con i bambini di che reato lo incolpi.


            c) per i pedoni è "giusto" farlo con i
            bambini..




            e chi l'ha detto ? alcuni possono anche
            ritenerlo

            giusto e manifestare le proprie idee, purchè si

            limitino a manifestarle, rispettando ovviamente


            E quindi tu ritieni il sesso consensuale con i
            bambini materia di discussione.. Vedi
            ragionamento
            iniziale...
            perchè è forse censurato? tanto per dirla è vietato compiere omicidi non di certo discutere di serial killer, evitando logicamente l'apologia di reato.
            Io me ne strafotto del buonismo di Giovanni
            XXIII.. Tra l'altro lui se non erro i bambini li
            amava (quando tornate date una carezza ai vostri
            bambini e dite loro: questa è la carezza del
            papa) e NON CREDO avrebbe gradito analoghe
            carezze anche dai pedofili avendo i mezzi per
            evitarle..
            io credo invece che avrebbe perdonato il peccatore e cercato di metterlo in condizione di non nuocere più ai piccoli, anche se sarebbe significato chiuderlo dietro robuste sbarre di ferro.
            Quelle che scrivono non sono assolutamente
            cazzate; si tratta ne più nè meno che della loro
            cosiddetta "identità" ma poi scusa non hai forse
            detto che ne potevano discutere liberamente, le
            "cazzate" in genere uno si rifiuta di ascoltarle,
            non si mette a dialogare in cerca di un
            "compromesso"..appunto io posso rifiutarmi tranquillamente di ascoltarle, non è mica un mio obbligo farlo, ma sono io che rifiuto di ascoltare, tu invece invece di rifiutare di ascoltare preferisci impedire di trasmettere.
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - Scritto da: shevathas
            veramente la decisione se il rapporto desiderato
            dall'uomo sia consensuale o meno dovrebbe essere
            lasciata alla
            donna.
            Ma quello che volevo dire era semplicemente che
            se un uomo desidera una donna e questa non ci sta
            non è automatico che l'uomo la
            violenti.Relativizza il concetto: la decisione andrebbe lasciata anche al bambino SI oppure NO, risposta secca pls..upro...


            se fanno azioni sessuali si. Se uno si sente
            attratto dai bambini ma non compie alcun
            tentativo di aver rapporti sessuali con i bambini
            di che reato lo
            incolpi.Il problema delle molestie sessuali sui bambini e bambine in Italia va oltre limmaginazione. Ed è una cosa spaventosa. Riesci a capirla questa cosa ? OCCORRE IMPEDIRE CHE I PEDOFILI ABBIANO CONTATTI FISICI CON I BAMBINI, poi nel loro marcio cervello possono pensare tutte le minchiate che vogliono..



            c) per i pedoni è "giusto" farlo con i

            bambini..






            e chi l'ha detto ? alcuni possono anche

            ritenerlo


            giusto e manifestare le proprie idee, purchè
            si


            limitino a manifestarle, rispettando
            ovviamente





            E quindi tu ritieni il sesso consensuale con i

            bambini materia di discussione.. Vedi

            ragionamento

            iniziale...


            perchè è forse censurato? tanto per dirla è
            vietato compiere omicidi non di certo discutere
            di serial killer, evitando logicamente l'apologia
            di
            reato.E quindi a stò punto anche parlare di come ammazzare i pedofili, intendo per legittima difesa, qualora si avvicinassero o venissero sorpresi a molestare i bambini, la legittima difesa da un tentativo di abuso in Italia non è reato..

            Io me ne strafotto del buonismo di Giovanni

            XXIII.. Tra l'altro lui se non erro i bambini li

            amava (quando tornate date una carezza ai vostri

            bambini e dite loro: questa è la carezza del

            papa) e NON CREDO avrebbe gradito analoghe

            carezze anche dai pedofili avendo i mezzi per

            evitarle..
            io credo invece che avrebbe perdonato il
            peccatore e cercato di metterlo in condizione di
            non nuocere più ai piccoli, anche se sarebbe
            significato chiuderlo dietro robuste sbarre di
            ferro.Questa immane cagata assomiglia MOLTO di più al "buonismo cattolico" che perdona i preti pedofili e che in passato ha coperto le loro "marachelle"..

            Quelle che scrivono non sono assolutamente

            cazzate; si tratta ne più nè meno che della loro

            cosiddetta "identità" ma poi scusa non hai forse

            detto che ne potevano discutere liberamente, le

            "cazzate" in genere uno si rifiuta di
            ascoltarle,

            non si mette a dialogare in cerca di un

            "compromesso"..

            appunto io posso rifiutarmi tranquillamente di
            ascoltarle, non è mica un mio obbligo farlo, ma
            sono io che rifiuto di ascoltare, tu invece
            invece di rifiutare di ascoltare preferisci
            impedire di
            trasmettere.Ma tu quelle "cazzate" come le hai chiamate prima non solo le ascolti (come mi limito a fare anche io) ma cerchi anche un compromesso..Questa stronzata dell'impedire poi te la sei inventata ORA TU di sana pianta, ma non eri tu quello che citava Voltaire ? che c'è shevatas, hai dimenticato ? memoria labile ? mirror climbing ? uhmmmm-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 00.26-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt

            Relativizza il concetto: la decisione andrebbe
            lasciata anche al bambino SI oppure NO, risposta
            secca
            pls..
            risposta secca: nel caso del minore di anni 14, tranne alcune eccezioni previste dal codice penale la violenza è sempre presunta, quindi il bambino non deve decidere niente, per lui lo stato risponde NO.

            Il problema delle molestie sessuali sui bambini
            e bambine in Italia va oltre limmaginazione. Ed
            è una cosa spaventosa. Riesci a capirla questa
            cosa ? si, il problema non è chi si sente attratto dai bambini ma chi li molesta, mi sembra abbastanza chiaro.
            OCCORRE IMPEDIRE CHE I PEDOFILI ABBIANO
            CONTATTI FISICI CON I BAMBINI, poi nel loro
            marcio cervello possono pensare tutte le
            minchiate che vogliono..
            E quindi a stò punto anche parlare di come
            ammazzare i pedofili, intendo per legittima
            difesa, qualora si avvicinassero o venissero
            sorpresi a molestare i bambini, la legittima
            difesa da un tentativo di abuso in Italia non è
            reato..
            tu, per quanto mi riguarda, sei libero di parlarne quanto e come vuoi, come io di giudicare le tue affermazioni cavolate.
            Questa immane cagata assomiglia MOLTO di più al
            "buonismo cattolico" che perdona i preti pedofili
            e che in passato ha coperto le loro
            "marachelle"..
            imho azione riprovevole, purtroppo molti confondono il perdono con il perdonismo
            Ma tu quelle "cazzate" come le hai chiamate prima
            non solo le ascolti (come mi limito a fare anche
            io) ma cerchi anche un
            compromesso..
            che compromesso starei cercando? non ti viene mai il dubbio che il mondo non sia solo in bianco e nero ma ci siano infinite tonalità di grigio ?
            Questa stronzata dell'impedire poi te la sei
            inventata ORA TU di sana pianta, ma non eri tu
            quello che citava Voltaire ? che c'è shevatas,
            hai dimenticato ? memoria labile ? mirror
            climbing ?
            uhmmmm
            forse, però sarebbe interessante che mi spiegassi come concilieresti Voltaire con il fatto che scagliarti, giustamente, contro i violenti contro i minori attacchi con uguale veemenza chi si limita a parlarne equiparando completamente i primi con i secondi, così per curiosità.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 00.40-----------------------------------------------------------
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - Scritto da: shevathas- Scritto da: shevathas

            Relativizza il concetto: la decisione andrebbe

            lasciata anche al bambino SI oppure NO, risposta

            secca

            pls..
            risposta secca: nel caso del minore di anni 14,
            tranne alcune eccezioni previste dal codice
            penale la violenza è sempre presunta, quindi il
            bambino non deve decidere niente, per lui lo
            stato risponde
            NO.Io parlo di TE, non dello stato shevatas no perchè le discussioni con i pedofili puntano a cambiarla questa cosa: leggi possibilità da parte loro di scoparsi legalmente almeno dei bei 12enni prepuberi facendoli venire dai paesi dell'est come già ora avviene con le 14enni.. Risposta secca shevatas: sì oppure no, la vuoi anche questa bella cosa in Italia ? Delle belle prostitute bambine, piatte e con la fragolina sulle mutandine (e a questo punto anche dei maschietti, mica vogliamo lasciare a bocca asciutta i nostri cari boylovers dopo tutta sta fatica QUI SU PUNTO INFORMATICO e altrove) così come avviene come nel terzo mondo ?

            Il problema delle molestie sessuali sui bambini

            e bambine in Italia va oltre limmaginazione. Ed

            è una cosa spaventosa. Riesci a capirla questa

            cosa ?
            si, il problema non è chi si sente attratto dai
            bambini ma chi li molesta, mi sembra abbastanza
            chiaro.Quindi non devono toccarli giusto ?Risposta secca Shevatas. sì oppure no..

            OCCORRE IMPEDIRE CHE I PEDOFILI ABBIANO

            CONTATTI FISICI CON I BAMBINI, poi nel loro

            marcio cervello possono pensare tutte le

            minchiate che vogliono..



            E quindi a stò punto anche parlare di come

            ammazzare i pedofili, intendo per legittima

            difesa, qualora si avvicinassero o venissero

            sorpresi a molestare i bambini, la legittima

            difesa da un tentativo di abuso in Italia non è

            reato..


            tu, per quanto mi riguarda, sei libero di
            parlarne quanto e come vuoi, come io di giudicare
            le tue affermazioni
            cavolate.Lo pensi Shevatas ? Sì oppure no..

            Questa immane cagata assomiglia MOLTO di più al

            "buonismo cattolico" che perdona i preti
            pedofili

            e che in passato ha coperto le loro

            "marachelle"..


            imho azione riprovevole, purtroppo molti
            confondono il perdono con il
            perdonismoQuindi confermi che si trattava di una immane cagata giusto ?

            Ma tu quelle "cazzate" come le hai chiamate
            prima

            non solo le ascolti (come mi limito a fare anche

            io) ma cerchi anche un

            compromesso..


            che compromesso starei cercando? non ti viene mai
            il dubbio che il mondo non sia solo in bianco e
            nero ma ci siano infinite tonalità di grigio
            ?


            Questa stronzata dell'impedire poi te la sei

            inventata ORA TU di sana pianta, ma non eri tu

            quello che citava Voltaire ? che c'è shevatas,

            hai dimenticato ? memoria labile ? mirror

            climbing ?

            uhmmmm
            forse, però sarebbe interessante che mi spiegassi
            come concilieresti Voltaire con il fatto che
            scagliarti, giustamente, contro i violenti contro
            i minori attacchi con uguale veemenza chi si
            limita a parlarne equiparando completamente i
            primi con i secondi, così per
            curiosità.Io mi scaglio contro chi VUOLE LEGALIZZARE GLI ABUSI; E così difficile da capire ? Chi è che vuole cambiare, diciamo togliere le leggi di tutela ? E per quale motivo dimmi ? Non sarà perchè hanno voglia di scopare per caso.. Tu sei d'accordo ? Devono avere oppure no anche loro la possibilità di scopare i loro bei marmocchietti prepuberi ?Risposta secca Shevatas..
          • shevathas scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt

            Io parlo di TE, non dello stato shevatas no
            perchè le discussioni con i pedofili puntano a
            cambiarla questa cosa: leggi possibilità da parte
            loro di scoparsi legalmente almeno dei bei 12enni
            prepuberi facendoli venire dai paesi dell'est
            come già ora avviene con le 14enni..
            vuoi risposte secche a domande complesse comunque ci provo:1)non sono per niente d'accordo con lo sfruttamento della prostituzione, sopratutto quella minorile.2)credo che la legge sull'età del consenso sia tutto sommato equilibrata, sono d'accordo a lasciarla così come è formulata.

            bambini ma chi li molesta, mi sembra abbastanza

            chiaro.

            Quindi non devono toccarli giusto ?
            si, non devono toccarli, neppure per interposta persona, e aggiungo nemmeno cadere nell'apologia di reato.

            tu, per quanto mi riguarda, sei libero di

            parlarne quanto e come vuoi, come io di
            giudicare

            le tue affermazioni

            cavolate.


            Lo pensi Shevatas ? Sì oppure no..
            si, penso che tu veda il mondo in maniera troppo semplicistica, i buoni da una parte e i cattivi dall'altra senza tenere conto che ci possono essere infinite posizioni intermedie.Inoltre, mia opinione personale credo che tu cada molto spesso nell'errore, classico in questi casi, del "chi non è con noi è contro di noi" scagliandoti, e talvolta arrivando anche ai limiti della diffamazione, contro chiunque non dia prova di essere al 100% in accordo con le tue idee.


            Questa immane cagata assomiglia MOLTO di più al


            "buonismo cattolico" che perdona i preti
            pedofili


            e che in passato ha coperto le loro


            "marachelle"..
            imho azione riprovevole, purtroppo molti
            confondono il perdono con il
            perdonismo
            Quindi confermi che si trattava di una immane
            cagata giusto
            ?
            si, senza alcun ombra di dubbio.
            Io mi scaglio contro chi VUOLE LEGALIZZARE GLI
            ABUSI; E così difficile da capire ? Chi è che
            vuole cambiare, diciamo togliere le leggi di
            tutela ? E per quale motivo dimmi ?
            i motivi possono essere differenti, alcuni per socparsi i marmocchi, altri perchè certe leggi più che tutelare i bambini sono paravento per altre azioni che con la prevenzione della pedopornografia c'entrano veramente poco, vedi le crociate contro il P2P o le pretese di moralizzazione della rete.
            Non sarà perchè hanno voglia di scopare per
            caso.. Tu sei d'accordo ? Devono avere oppure no
            anche loro la possibilità di scopare i loro bei
            marmocchietti prepuberi
            ?Assolutamente no, ma non è di certo impedendo di parlarne e condannando in maniera preventiva chi ne parla che ottieni il risultato di tutelare maggiormente i bambini.Sarebbe come considerare pirati della strada chiunque si lamenti di limiti di velocità troppo bassi, assurdo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 13.00-----------------------------------------------------------
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - Scritto da: shevathas

            Io mi scaglio contro chi VUOLE LEGALIZZARE GLI

            ABUSI; E così difficile da capire ? Chi è che

            vuole cambiare, diciamo togliere le leggi di

            tutela ? E per quale motivo dimmi ?
            i motivi possono essere differenti, alcuni per
            socparsi i marmocchi, altri perchè certe leggi
            più che tutelare i bambini sono paravento per
            altre azioni che con la prevenzione della
            pedopornografia c'entrano veramente poco, vedi le
            crociate contro il P2P o le pretese di
            moralizzazione della
            rete.Questo è un discorso a parte Shevathas su cui possiamo discutere IN DETTAGLIO valutando caso per caso.. Però permettimi certe tesi vanno dimostrate e argomentate alltrimenti si può dire tutto e il contrario di tutto.. E SE A FARLO SONO i "filopedofili", chiaramente riconoscibili in quanto tali QUI SU PUNTO INFORMATICO, tutto questo tuo bel discorsetto se ne và tranquillamente a puttane PERCHE' NESSUNO, NEANCHE IL PIU' ANARCOSINISTROIDE DEGLI ATTIVISTI (a cominciare da me) è disposto a "favorirli" in qualsivoglia modo..Capisci Shevathas ?

            Non sarà perchè hanno voglia di scopare per

            caso.. Tu sei d'accordo ? Devono avere oppure no

            anche loro la possibilità di scopare i loro bei

            marmocchietti prepuberi

            ?
            Assolutamente no, ma non è di certo impedendo di
            parlarne e condannando in maniera preventiva chi
            ne parla che ottieni il risultato di tutelare
            maggiormente i
            bambini.
            Sarebbe come considerare pirati della strada
            chiunque si lamenti di limiti di velocità troppo
            bassi,
            assurdo.Di per sè non fanno danni ma l'accoglimento (anche parziale) di tali tesi "mette a rischio" la sicurezza stradale, punto.. Vedi Shevathas le leggi sono un "compromesso sociale" sulle libertà individuali, paletti razionali atti a veicolare il vivere civile.. I paletti non hanno "sfumature", sono bianchi o neri, vanno interpretati in modo "secco"..E qui voglio essere chiaro ed esplicito: quando sull'età del consenso la testa pisellata di turno mi viene pretestuosamente a parlare di ventenni che si accompagnano a ultraprosperose e disinibite nonchè precoci 12-13enni io mi incazzo e sai perchè ? perchè ciò che vale per il maggiorenne 20enne, vale anche per il "bavoso" maggiorenne sessantenne che si accompagna con la ragazzina povera dell'est la quale si fà "CONSENSUALMENTE" scopare in cambio di un regalino..povertà, miseria, schiavitù del bisogno, criminalità, sfruttamento sessuale, abuso fisico e psicologico su immaturi ragazzini appena pubescenti e PREPUBERI (atti quindi a "soddisfare" chi sai tu).. Ti dicono niente queste cose ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2007 11.22-----------------------------------------------------------
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: Il processo alle intenzioni (presunt
            - edit ------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 01.14-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Il processo alle intenzioni (presunt
      Guarda che non sono Wakko. Fatti vedere da uno psicologo e smettila di minacciare gli altri.
    • kotaro scrive:
      OT .... Giocare al mafioso
      - Scritto da: Godai Yusaku


      Wakkuccio bello lascia stare i gay che è meglio,
      prima o poi mi deciderò a cantattare qualcuno dei
      miei conoscenti attivisti per venire qui a fare
      un pò di lavoretti medioevali in risposta a
      queste tue "similitudini" ad
      minchiam...

      Quello che dicono e pensano i tuoi amichetti
      boylovers lo sai benissimo, ti ho persino postato
      un assaggino.. Quindi lascia perdere le puttanate
      che ti
      conviene..Ciao :)Che c'e'? Hai abbandonato la carriera di diffamatore e di spiderman degli specchi per intraprendere la carriera del mafioso?
      • Godai Yusaku scrive:
        Re: OT .... Giocare al mafioso
        - Scritto da: kotaro
        Ciao :)
        Che c'e'? Hai abbandonato la carriera di
        diffamatore e di spiderman degli specchi per
        intraprendere la carriera del
        mafioso?Pulp fiction, hai presente ? le reazione i tutti i gay che conosco quando qualcuo (forza nuova, ecc.) li paragona ai pedofili sono quelle.. Cosa che anche TU dovresti sapere aggiungo.. P.S.: eri tu a dire di NON frequentare le news sul pedoporno, hai cambiato idea ? pessima scelta..
        • kotaro scrive:
          Re: OT .... Giocare al mafioso
          - Scritto da: Godai Yusaku

          - Scritto da: kotaro



          Ciao :)

          Che c'e'? Hai abbandonato la carriera di

          diffamatore e di spiderman degli specchi per

          intraprendere la carriera del

          mafioso?


          Pulp fiction, hai presente ?


          le reazione i tutti i gay che conosco quando
          qualcuo (forza nuova, ecc.) li paragona ai
          pedofili sono quelle.. Cosa che anche TU dovresti
          sapere aggiungo..
          Ho letto solo il tuo post, nn quello precedente, ed ho notato un certo stile mafioseto. Personalmente non giustifico questo comportamento per nessun motivo e per nessuna persona. E' indice di esibizionismo, non certo di volonta' di discutere.Poi quello che fanno gli altri gay e' affar loro non mio, mica siamo dei borg, e neanche santi o Dei. Lo spirito di attaccamento al gruppo non e' trucchetto da usare con me quando si e' a corto di argomenti.

          P.S.: eri tu a dire di NON frequentare le news
          sul pedoporno, hai cambiato idea ? pessima
          scelta..Mai detto una cosa del genere, ho affermato che nn intervengo su questi argomenti, raramente li leggo. Ma mi riservo il diritto di leggere quello che voglio ed di intervenire allo stesso modo. Qualcosa in contrario? :D
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso
            - Scritto da: kotaro

            Ho letto solo il tuo post, nn quello precedente,
            ed ho notato un certo stile mafioseto.
            Personalmente non giustifico questo comportamento
            per nessun motivo e per nessuna persona. E'
            indice di esibizionismo, non certo di volonta' di
            discutere.
            Poi quello che fanno gli altri gay e' affar loro
            non mio, mica siamo dei borg, e neanche santi o
            Dei. Lo spirito di attaccamento al gruppo non e'
            trucchetto da usare con me quando si e' a corto
            di
            argomenti.Ma io parlavo di CONOSCENZA DELLE REAZIONI degli attivisti gay carissimo, come le conosco io in teoria dovresti conoscerle anche tu e meglio di me tra l'altro.. poi tu singolarmente puoi pensarla come cazzo ti pare.. Che c'è facciamo finta di nn capire ?Per la cronaca lo stile "mafiosetto" non c'entra una mazza, le loro ragioni sono ben altre: ottenere finalmente i diritti, scrollarsi di torno le discriminazioni legate alle fobie (vere) della gente (ops ma qui sembra che a scrivere sia wakko) ed infine essere accettati da TUTTA la società per capirci.. senza più essere confusi con "altri".. l'equazione culturale gay / pederasta ti dice niente ?




            P.S.: eri tu a dire di NON frequentare le news

            sul pedoporno, hai cambiato idea ? pessima

            scelta..

            Mai detto una cosa del genere, ho affermato cheVeramente l'hai scritta rispondendo a uno dei miei post.. (newbie)
            nn intervengo su questi argomenti, raramente li
            leggo. Ma mi riservo il diritto di leggere quello
            che voglio ed di intervenire allo stesso modo.


            Qualcosa in contrario? :DPrendo atto della cosa.. Cito un mio conoscente: Shota, yaoi, guro e tutte le altre varianti sono un guaio tremendo... stanno attirando ragazzi che magari ci si avvicinano attraverso la passione per i manga... sono loro le nuove leve degli attivisti pedofili...Mi auguro che tu sia solo uno di questi ragazzi kotaro, ovvero una delle loro pedine.. un saluto al tuo caro admin..bYeZ-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 marzo 2007 01.17-----------------------------------------------------------
          • kotaro scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso
            - Scritto da: Godai Yusaku


            Ma io parlavo di CONOSCENZA DELLE REAZIONI degli
            attivisti gay carissimo, come le conosco io in
            teoria dovresti conoscerle anche tu e meglio di
            me tra l'altro.. poi tu singolarmente puoi
            pensarla come cazzo ti pare.. Che c'è facciamo
            finta di nn capire
            ?
            Facciamo finta di non capire? Un modo sbagliato di rispondere e', e sempre sara', un modo sbagliato di rispondere. Tralasciando il fatto che non ho mai sentito un attivista gay rispondere, in una discussione, con la minaccia di far venire certe conoscenze ...., ma anche se fosse, pensi che non darei del mafioso anche a loro? Le discussioni senza argomenti sono solo degli esercizi narcisistici in cui l'oggetto discusso diventa solo un pretesto.
            Per la cronaca lo stile mafiosetto non c'entra
            una mazza, le ragioni sono ben altre, ottenere
            finalmente i diritti, scrollarsi di torno le
            fobie (vere) della gente (ops ma qui sembra che a
            scrivere sia wakko) essere accettati da TUTTA la
            società per capirci.. senza più essere confusi
            con altri.. l'equazione culturale gay / pederasta
            ti dice niente ?
            Se dico di no che fai? Me lo fai spiegare dai tuoi conoscenti?








            P.S.: eri tu a dire di NON frequentare le news


            sul pedoporno, hai cambiato idea ? pessima


            scelta..



            Mai detto una cosa del genere, ho affermato che

            Veramente l'hai scritta rispondendo a uno dei
            miei post..
            (newbie)
            Metti il link :)

            nn intervengo su questi argomenti, raramente li

            leggo. Ma mi riservo il diritto di leggere
            quello

            che voglio ed di intervenire allo stesso modo.





            Qualcosa in contrario? :D

            Prendo atto della cosa.. Cito un mio conoscente:
            Shota, yaoi, guro e tutte le altre varianti sono
            un guaio tremendo... stanno attirando ragazzi che
            magari ci si avvicinano attraverso la passione
            per i manga... sono loro le nuove leve degli
            attivisti
            pedofili...
            Esilarante, si vede che tu il mondo lo conosci a fondo :)Manda una lettera alla Yamato, ai Kappa boys, alla planet manga, in cui minacci di mandargli tue certe conoscenze se non la finiscono di pubblicare Yaoi.Mi dici cosa c'entra il guro con la pedofilia? Visto che stai in un forum bl, parlane con loro :).
            Mi auguro che tu sia solo uno di questi
            ragazzi, ovvero una delle loro pedine..Che stai a dire? A me piacciono tanto gli shota e gli yaoi, e' vietato fare un forum su questi temi?Ma una buona volta non riesci a parlare chiaro?Mi chiedo che valore abbiano le tue idee se hai cosi' tanta paura ad esprimerle in maniera precisa e diretta e non in maniera allusiva.
            un saluto
            al tuo caro
            admin..

            bYeZ
            Quale dei 2?
          • Anonimo scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso

            mai sentito parlare di snuff movie pedofili in
            cui i bambini vengono seviziati brutalmente e
            uccisi in modo
            sadico..Mai confondere le leggende metropolitane con la realtà. Oltrettutto la confusione tra generi diversi di "pornografia" è proprio ciò che ti dà torto. Ma a te non interessa la verità a te interessa avere torto e fare propaganda perché il fine giustifica i mezzi. Ma i danni che fai non li vedi o non li capisci, perché sei preso dalla tua fobia e perfino il nudo infantile ti fa orrore.
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso
            - Scritto da:


            mai sentito parlare di snuff movie pedofili in

            cui i bambini vengono seviziati brutalmente e

            uccisi in modo

            sadico..

            Mai confondere le leggende metropolitane con la
            realtà. Oltrettutto la confusione tra generi
            diversi di "pornografia" è proprio ciò che ti dà
            torto. Ma a te non interessa la verità a te
            interessa avere torto e fare propaganda perché il
            fine giustifica i mezzi. Ma i danni che fai non
            li vedi o non li capisci, perché sei preso dalla
            tua fobia e perfino il nudo infantile ti fa
            orrore.Fai veramente pena..Quelle che tu chiami "leggende" metropolitane sono una NOTA e tristissima realtà, la più schifosa delle merdose fantasie pedofile.. una "fantasia legale" tra l'altro (finchè rimane sulla carta) Non ne avete mai visti di manga guro nel vostro piccolo forum ? Direi di no, Shineku (LUI) si incazzerebbe..
          • Anonimo scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso
            - Scritto da: Godai Yusaku

            - Scritto da:




            mai sentito parlare di snuff movie pedofili in


            cui i bambini vengono seviziati brutalmente e


            uccisi in modo


            sadico..



            Mai confondere le leggende metropolitane con la

            realtà. Oltrettutto la confusione tra generi

            diversi di "pornografia" è proprio ciò che ti dà

            torto. Ma a te non interessa la verità a te

            interessa avere torto e fare propaganda perché
            il

            fine giustifica i mezzi. Ma i danni che fai non

            li vedi o non li capisci, perché sei preso dalla

            tua fobia e perfino il nudo infantile ti fa

            orrore.


            Fai veramente pena..

            Quelle che tu chiami "leggende" metropolitane
            sono una NOTA e tristissima realtà, la più
            schifosa delle merdose fantasie pedofile.. una
            "fantasia legale" tra l'altro (finchè rimane
            sulla carta) Non ne avete mai visti di manga guro
            nel vostro piccolo forum ? Direi di no, Shineku
            (LUI) si
            incazzerebbe.. snuff movie :"nessuno, pare, ne ha mai visto uno" Pietro Adamo (il più autorevole esperto di porno in Italia)Quanto alle sfrenate fantasie sex-horror e l'associazione sesso-sangue, non si è mai detto che sono merdose fantasie etero, non sono la caratteristica sessuale degli etero né dei gay né dei pedofili, sono una tara mentale punto e basta
          • Godai Yusaku scrive:
            Re: OT .... Giocare al mafioso
            - Scritto da:
            snuff movie :"nessuno, pare, ne ha mai visto
            uno" Pietro Adamo (il più autorevole esperto di
            porno in
            Italia)

            Quanto alle sfrenate fantasie sex-horror e
            l'associazione sesso-sangue, non si è mai detto
            che sono merdose fantasie etero, non sono la
            caratteristica sessuale degli etero né dei gay né
            dei pedofili, sono una tara mentale punto e
            bastaGuarda non ti rispondo nemmeno.. Lascio a google il piacere di smerdarti: per quei (pochi) polli che ancora ti danno un minimo di retta..p.s.: La pedofilia è una tara mentale ?ok, ok.. Non voglio infierire che poi ti metti a piangere e dici a tutti che ti stò stuprando.. ciauz..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 marzo 2007 14.57-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: Il processo alle intenzioni (presunt

    cosa grave e' che siamo ritornati a punire non il
    crimine, ma il pensiero rivolto allo stesso. Nemmeno il pensiero dichiarato, l'idea del pensiero. Dubito perfino che si tratti di pornografia.
  • Capricorno74 scrive:
    Re: Il processo alle intenzioni (presunt
    Non sono del tutto a favore di questa pena.Chi possiede foto pedopornografiche è certamente da biasimare, ma la pena per un reato simile è troppo elevata, a mio parere.Secondo me dovrebbe essere equiparata alla pena per i possessori di droga (possessori, non spacciatori).Detto questo, mi fa piacere che la giustizia sia cosi' protettiva verso i bambini.E spero che quel signore si renda conto di cosa significhi possedere foto pedopornografiche.... io consiglierei a lui, una perizia psichiatrica.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Il processo alle intenzioni (presunt
      - Scritto da: Capricorno74
      Non sono del tutto a favore di questa pena.
      Chi possiede foto pedopornografiche è certamente
      da biasimare, ma la pena per un reato simile è
      troppo elevata, a mio
      parere.Chi ti dice che le foto erano pedopornografiche? si parla di pedofoto, magari si parla solo di nudo
      Secondo me dovrebbe essere equiparata alla pena
      per i possessori di droga (possessori, non
      spacciatori).
      Detto questo, mi fa piacere che la giustizia sia
      cosi' protettiva verso i
      bambini.Perché secondo te sono sostanze stupefacenti?
      E spero che quel signore si renda conto di cosa
      significhi possedere foto pedopornografiche....
      io consiglierei a lui, una perizia
      psichiatrica.

      CiaoChe cosa significa?
  • Anonimo scrive:
    Re: Il processo alle intenzioni (presunt
    straquoto ogni singola parola
  • Anonimo scrive:
    quante volte ancora?
    eh si, dopo la lunga saga del lavoratore IT cominciava a mancarmi un po' la pedofilia :$ma come si fa a mandare in prigione una persona per i suoi gusti sessuali? non é illegale? se il prolema é che l'immagine rappresenta un reato (reale o simulato) allora non potremmo più vedere i tg o i film. Che sia sessuofobia? Consenso facile? Senzazionalismo?se questo mostro di persona é un terribile depravato e deviato mentale perché nessuno parla di come curarlo? di base non ha fatto niente a nessuno perché sbatterlo in gatta buia? se lo si considera potenzialmente pericoloso perché non si parla di psicologia preventiva?concludendo io vivo in una regione di neanche 300.000 persone circa ogni due settimane esce un articolo sul giornale di un processo per pedofilia (nel senso di atti reali su un infante). Il 97% riguarda familiari il 2% persone che hanno a che fare con i bambini, l'1% gente che addesca i bambini diventandoci amico, facendo regalini e poi palpatine. Lo 0% maniaci assassini che rapiscono un bambino, lo violentano e poi lo uccidono (citando un film che non ricordo: "e non sempre in quest'ordine").Detto questo e calcolando che comunque la maggior parte di abusi su bambini non viene alla luce direi che la pedofilia é reale e non ha niente a che fare con lo scambio di figurine che avviene tramite internettolo. A questo punto si possono fare due cose: o si va giù in cantina a prendere la torcia ed il forcone, o si comincia ad affrontare questo problema in modo adulto ed intelligente. Ma che lo dico a fare? Settimana prossima ci sarà già l'articolo della maxi retata e i commenti che inneggiano alla castrazione chimica e alla forca dopo essere passati dalla gogna per la giusta umiliazione pubblica.
    • Anonimo scrive:
      Re: quante volte ancora?
      - Scritto da:
      Solo in parte si può essere d'accordo sul "non ha
      fatto niente a nessuno", dato che per soddisfare
      questo tipo di richiesta lindustria del
      pedoporno recluta bambini in carne ed ossa,
      anche molto piccoli.
      anche l'industria dei jeans recluta bambini in carne ed ossa, ma non ne facciamo un dramma...io comunque sostengo che l'industria del pedoporno siano le famiglie, onestamente se ci sono milioni di bambini/e che vengono abusati/e nelle famiglie é questo il problema da affrontare, chissenefrega di 4 pedopornostar abusate (non prendete quello che scrivo alla lettera, per carità!), anzi esagerando si potrebbe anche dire che sono come il metadone per l'eroinomane, forse uno che si fa la sua seghetta davanti ad una foto evita di soddisfare le sue fantasie in altro modo...
    • Anonimo scrive:
      Re: quante volte ancora?
      - Scritto da:

      Bene, volevo un confronto serio e l'ho ottenuto.Ma bastava una volta.tip: "quoting"
    • Anonimo scrive:
      Re: quante volte ancora?
      La ragione per la quale si persegue penalmente anche il semplice possesso di questo tipo di materiale è perchè si sostiene che così facendo si aumenti la domanda è quindi si alimenti questo mercato infame spingendo il produttore a "produrre" sempre più materiale. Però se questo discorso può avere senso per coloro i quali si procurano foto e video pagando non ha invece alcun senso per chi questo materiale lo trova sul circuito P2P a semplice portata di mouse. Chi cede o condivide questo materiale gratuitamente quale mercato può mai alimentare?E allora, pongo un altro quesito: se anche lo scambio gratuito alimenta il mercato in generale e quindi va perseguito perchè lo stesso ragionamento non vale anche per lo scambio di altro tipo di materiale come mp3 e film? Perchè in questo caso invece si sostiene che lo scambio gratuito uccida il mercato? Due pesi e due misure?
  • Anonimo scrive:
    5 anni non bastano per i pedofili...
    O ricnhiusi in un centro per curarli, o appesi per le palle in pubblica piazza!!!
  • Anonimo scrive:
    Ai mafiosi danno di meno
    Se beccano il computer del Di Noto quanto gli danno?
    • Anonimo scrive:
      sempre più stronzi
      sempre più stronzi.....
      • Anonimo scrive:
        Re: sempre più stronzi
        - Scritto da:
        sempre più stronzi.....Eh si ma pungenti...
      • Anonimo scrive:
        Re: sempre più stronzi
        - Scritto da:
        sempre più stronzi.....Uno dei più acerrimi nemici del porno della commissione Reagan sulla pornografia, quello più proibizionista di tutti, era un frate e dopo un po' di anni si è scoperto che era coinvolto in molteplici attività pedofile.Fonte: Il porno di massa
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai mafiosi danno di meno
      sei uno stronzo.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai mafiosi danno di meno
      - Scritto da:
      Se beccano il computer del Di Noto quanto gli
      danno?Nulla, perche' stava collaborando con la giustizia! (rotfl)Micchan
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai mafiosi danno di meno
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Se beccano il computer del Di Noto quanto gli

        danno?

        Nulla, perche' stava collaborando con la
        giustizia!
        (rotfl)Divertente come scusa per il pretazzo.
    • Angelone scrive:
      Re: Ai mafiosi danno di meno
      Bisognerebbe informare l'fbi.Cmq i preti pedofili vanno all'inferno! @^
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai mafiosi danno di meno
        - Scritto da: Angelone
        Bisognerebbe informare l'fbi.

        Cmq i preti pedofili vanno all'inferno! @^Non prima di aver fatto danni in terra e poi comunque si pentono e muoiono sereni, si sa che sono bravi ad assolversi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai mafiosi danno di meno
        - Scritto da: Angelone
        Bisognerebbe informare l'fbi.

        Cmq i preti pedofili vanno all'inferno! @^C'é un inferno tutto speciale per i pedofili e la gente che parla ad alta voce al cinema.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai mafiosi danno di meno
          - Scritto da:

          - Scritto da: Angelone

          Bisognerebbe informare l'fbi.



          Cmq i preti pedofili vanno all'inferno! @^

          C'é un inferno tutto speciale per i pedofili e la
          gente che parla ad alta voce al
          cinema.senza contare che c'è un'inferno tutto speciale fatto da microsoft per i pirati pedoni
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai mafiosi danno di meno
      - Scritto da:
      Se beccano il computer del Di Noto quanto gli
      danno?Non so, dipende dalla cpu, dalla ram, dall'hd.Diciamo 300 euro ?
  • Anonimo scrive:
    WAKKO GAME OVER
    ah ah ah
  • Anonimo scrive:
    Alla faccia di chi diceva...
    alla faccia di chi diceva la scorsa settimana che hanno fatto bene a multare Microsoft.Microsoft ha vinto la causa con Alcatel e quelli che davano contro Microsoft sono rimasti con i denti rotti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla faccia di chi diceva...
      - Scritto da:
      alla faccia di chi diceva la scorsa settimana che
      hanno fatto bene a multare
      Microsoft.
      Microsoft ha vinto la causa con Alcatel e quelli
      che davano contro Microsoft sono rimasti con i
      denti
      rotti!Ne avra' da pagare Microsoft.... questa e' solo una passeggiata
  • Anonimo scrive:
    Intanto il VISTA che abbiamo avuto
    E' monco, manca del riconoscimento vocale, non WinFS, no tante cose.... peccato che me ne faccio ? Anche XP mi permetteva di fare queste cose, è inutile ?Forse si...
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto il VISTA che abbiamo avuto
      - Scritto da:
      Anche XP mi permetteva di fare queste cosenon conta quello che fai, ma conta come lo fai...anche col DOS potevi scrivere documenti, giocare, usare le applicazioni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Intanto il VISTA che abbiamo avuto
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Anche XP mi permetteva di fare queste cose

        non conta quello che fai, ma conta come lo fai...
        anche col DOS potevi scrivere documenti, giocare,
        usare le
        applicazioni...si hai ragione con questa precisazione e proprio per questo posso confermare che con xp e Vista puoi fare le stesse cose allo stesso modo.L'aspetto grafico abbiamo visto che e' solo un thema, senza contare che xp è un sistema piu' stabile perchè non ha i difetti di gioventu'....Vista puo' aspettare ancora un po'.
  • Anonimo scrive:
    Ironia della sorte...
    ora Alcatel-Lucent dovrà tornare a fare soldi nella vecchia maniera...vendendo WINMODEMS!
  • Anonimo scrive:
    Chi di brevetto ferisce...
    ..di brevetto perisce.Si uccideranno a vicenda, tutti contro tutti alla fine nessuno sopravviverà.Unica spera l'open source!FP
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi di brevetto ferisce...
      - Scritto da:
      ..di brevetto perisce.

      Si uccideranno a vicenda, tutti contro tutti alla
      fine nessuno
      sopravviverà.

      Unica spera l'open source!
      Che riguarda il codice sorgente e non i brevetti.
  • Anonimo scrive:
    Mah..
    ..pur non avendo di certo simpatie per il colosso di redmond, ogni 2 giorni c'è qualche parassita che non avendo idee cerca di fare cassa chiedendo soldini alla zia cattiva microsoft! Questo ovviamente a prescindere dalla fondatezza delle cause...sembra che si sia aperto un mercato nuovo, in cui un impresa non produce, ma se ne sta in cantina per anni con avvocati & co. a cercare il modo di fare cause alle altre imprese...se il monopolio di microsoft fa male al mercato,ossia alla concorrenza, questi parassiti fanno peggio, approfittando della situazione! Tanto cosa vuoi che siano 1,5 miliardi di dollari per ms...
    • jackoverfull scrive:
      Re: Mah
      sono perfettamente d'accordo: non nutro nessuna simpatia per ms (anzi!) ma questa volta alcatel-lucent aveva torto marcio, c'è poco da fare.
      • rockroll scrive:
        Re: Mah
        - Scritto da: jackoverfull
        sono perfettamente d'accordo: non nutro nessuna
        simpatia per ms (anzi!) ma questa volta
        alcatel-lucent aveva torto marcio, c'è poco da
        fare.Verissimo, avevano torto marcio, almeno per le notizie che ci sono arrivate. Anche altre società non sono dei santi, tutt'altro, e se e quando possono sono altrettanto scorrette. Il problema è che una monopolista di fatto come MS può sempre !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 marzo 2007 03.55-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ci potevamo salvare...
    C'era una speranza di vedere sparire Windows Vista dall'Europa, l'embargo di cui qualcuno parlava venerdì...Purtroppo la speranza è svanita, continueremo a essere dipendenti ancora e ancora da una multinazionale pluricondannata, monopolistica e dragasaccocce...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci potevamo salvare...
      Ma a te che fastidio ti da, non lo comprare! mica te l'ha detto il medico! A me non piace la mini cooper ma mica ne vieto la vendita, se qualcuno è disposto a spendere quei soldi per quella scatoletta, affari suoi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci potevamo salvare...
        - Scritto da:
        Ma a te che fastidio ti da, non lo comprare! mica
        te l'ha detto il medico! A me non piace la mini
        cooper ma mica ne vieto la vendita, se qualcuno è
        disposto a spendere quei soldi per quella
        scatoletta, affari
        suoi!Lo so, neanche a me piace la mini cooper... Però non puoi fare il paragone, se troppe persone usano Windows si genera un circolo vizioso che penalizza gli utenti di altri sistemi operativi.Per questo bisogna fare di tutto per, non dico debellarlo (sarebbe impossibile) ma almeno limitare e contenere i danni di Windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ci potevamo salvare...

          Lo so, neanche a me piace la mini cooper... Però
          non puoi fare il paragone, se troppe persone
          usano Windows si genera un circolo vizioso che
          penalizza gli utenti di altri sistemi
          operativi.
          Uso Mac e proprio non mi infastidisce l'uso smodato di windows.
        • rockroll scrive:
          Re: Ci potevamo salvare...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ma a te che fastidio ti da, non lo comprare!
          mica

          te l'ha detto il medico! A me non piace la mini

          cooper ma mica ne vieto la vendita, se qualcuno
          è

          disposto a spendere quei soldi per quella

          scatoletta, affari

          suoi!

          Lo so, neanche a me piace la mini cooper... Però
          non puoi fare il paragone, se troppe persone
          usano Windows si genera un circolo vizioso che
          penalizza gli utenti di altri sistemi
          operativi.

          Per questo bisogna fare di tutto per, non dico
          debellarlo (sarebbe impossibile) ma almeno
          limitare e contenere i danni di
          Windows.A me proprio non piace la Mini Cooper e tanto meno Windows Vista. Ma la Mini Cooper copre una fetta esigua di mercato e non viene fornita di default, metre Vista viene disgustosamente forzato in tutto il mercato mondiale con la specifica intenzione di creare un monopolio totale. Che effetto farebbe agli stessi fans di Vista se al mondo venissero prodotti solo 4 o 5 modelli di auto ed il 95% di essi fossero Mini Cooper praticamente imposte di default? E come se, acquistando un alloggio con tanto di box auto, ti dessero in dotazione forzata, praticamente non stornabile, inclusa e prepagata nel prezzo, la suddetta ineffabile Mini Cooper, e l'unica scappatoia per evitarla sarebbe quella di "assemblarti" la casa da te pezzo per pezzo e poi andarti a cercare faticosamente una quasi introvabile auto diversa dalla suddetta.Se vi fa piacere un mondo così, guazzateci pure, io mi chiamo fuori.Bye.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci potevamo salvare...
            quello che dici è tutto vero, ma tu sei un po' di parte, e forse prevenuto.prima di tutto dal punto di vista dell'utente medio (o utonto che dir si voglia), il pc riveste un'importanza limitata e ha un valore inferiore rispetto a quello che potrebbe avere un'auto. e quindi se si trova impostato windows di default non gli causa tutti 'sti problemi.. prende, compra e porta a casa, stop.tanto si sa che in 2 anni un pc diventa obsoleto e te lo devi ricomprare nuovo. al massimo puoi farlo durare 4 anni sostituendone alcuni componenti ma alla fine lo devi cambiare.la scelta di un'auto invece è molto più ponderata. si valutano bene le carateristiche, la potenza, la qualità, i servizi inclusi, il costo, ecc..anche perchè non tutti hanno soldi da buttar via per cambiare auto ogni 5 anni o tenersi 4 o 6 auto in un multi-garage.un'auto, sempre per l'utonto medio, ha un valore superiore a un pc, anche se magari la usa di meno.e comunque un'auto come minimo deve durare almeno 10 anni. mentre un pc dopo 2 anni puoi già buttarlo come pezzo d'antiquariato.ma a parte questo discorso...ovvio che il fatto che windows sia preinstallato di fatto crea un monopolio e limita la scelta del consumatore.. ma, mettiamola così..immagina se al posto di windows ci fosse linux preinstallato su tutti i pc, tu pensi che la maggioranza dell'utenza (ovvero utonti) non si ribellerebbero chiedendo windows?questo per dirti che il fatto della preinstallazione di windows da sola non basta a farne l'unica scelta, sono anche gli utenti che lo accettano così, perchè per loro windows è comodo e più semplice da usare di una qualsiasi distro linux - ora già so che qui i troll linuxari si scateneranno a tutto spiano - e forse anche più semplice ed intuitivo del mac.windows ha cominciato a venir preinstallato proprio per questo motivo, per rispondere alla alta domanda che c'era. in tanti lo volevano e ancora adesso in tanti lo vogliono e allora per semplificare è stato preinstallato di default.ovviamente c'è anche il risvolto economico sotto, ma non si può sempre vedere tutto negativo no? è chiaro che la preinstallazione garantisce un monopolio alla MS, ma è anche una comodità per l'utonto medio.comunque, ciò non toglie che si possano richiedere altri sistemi operativi. nessuno ti obbliga a tenerti windows, e non è poi così difficile avere un altro SO.. ci sono gruppi e negozi specializzati proprio in questo, ovvero assemblare pc su richiesta e su misura per il cliente. e questi servizi sono presenti anche online, quindi non costa poi così tanta fatica.certo sono servizi rari, d'altronde se vuoi dissociarti dalla massa un po' devi faticare, non c'è santo che tenga.
          • Funz scrive:
            Re: Ci potevamo salvare...
            - Scritto da:
            tanto si sa che in 2 anni un pc diventa obsoleto
            e te lo devi ricomprare nuovo.

            al massimo puoi farlo durare 4 anni sostituendone
            alcuni componenti ma alla fine lo devi
            cambiare.E questo chi l'ha stabilito? I produttori di HW e SW, che logicamente fanno i loro interessi, ma un consumatore con un briciolo di cervello puo' benissimo farne a meno.Personalmente sul mio PC di 6 anni fa continuo ad installare le nuove versioni di Kubuntu senza particolari problemi, mentre se volessi mettere l'ultima di Windows dovrei ricomprare tutto. Chi me lo fa fare? Tanto per giocare ho il PC dei miei che sono Win-dipendenti, e quando anche quello sara' obsoleto mi pigliero' una consolle o giochero' alla marea di bei titoli che ho saltato, e che non sono certo meno belli solo perche' sono vecchi. E si risparmia pure.[...] un'auto, sempre per l'utonto medio, ha un valore
            superiore a un pc, anche se magari la usa di
            meno.
            e comunque un'auto come minimo deve durare almeno
            10 anni. mentre un pc dopo 2 anni puoi già
            buttarlo come pezzo
            d'antiquariato.
            Vedi sopra, questa e' l'ottica di uno sprecone.
            ovvio che il fatto che windows sia preinstallato
            di fatto crea un monopolio e limita la scelta del
            consumatore.. ma, mettiamola
            così..
            immagina se al posto di windows ci fosse linux
            preinstallato su tutti i pc, tu pensi che la
            maggioranza dell'utenza (ovvero utonti) non si
            ribellerebbero chiedendo
            windows?Iniziamo a vendere separatamente l'HW dal sistema operativo.[...]
            windows ha cominciato a venir preinstallato
            proprio per questo motivo, per rispondere alla
            alta domanda che c'era. in tanti lo volevano e
            ancora adesso in tanti lo vogliono e allora per
            semplificare è stato preinstallato di
            default.
            ovviamente c'è anche il risvolto economico sotto,
            ma non si può sempre vedere tutto negativo no? è
            chiaro che la preinstallazione garantisce un
            monopolio alla MS, ma è anche una comodità per
            l'utonto
            medio.

            comunque, ciò non toglie che si possano
            richiedere altri sistemi operativi. nessuno ti
            obbliga a tenerti windows, e non è poi così
            difficile avere un altro SO.. ci sono gruppi e
            negozi specializzati proprio in questo, ovvero
            assemblare pc su richiesta e su misura per il
            cliente. e questi servizi sono presenti anche
            online, quindi non costa poi così tanta
            fatica.

            certo sono servizi rari, d'altronde se vuoi
            dissociarti dalla massa un po' devi faticare, non
            c'è santo che
            tenga.E' difficile eccome comprare un PC senza windows, e nel caso di un portatile e' praticamente impossibile.E poi perche' mai non posso avere il portatile in offerta al supermarket a buon prezzo *e* senza windows? Perche' devo avere una scelta limitata in quanto a marche e modelli? Questa situazione e' una stortura ed un abuso bello e buono da parte di una ditta monopolista, e andrebbe segata di brutto, non difesa con argomenti tipo "eh, e' cosi' e non ci si puo' fare nulla"
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci potevamo salvare...
            guarda che rinnovare il pc ogni 2 o 4 anni non è affatto l'ottica di uno sprecone...primo perchè almeno così ci si rinnova.è giusto che windows spinga a rinnovare il proprio HW, così si può disporre di una macchina più potente e più performante, il progresso avanza di continuo, non dico che bisogna corrergli dietro, ma nemmeno farsi seminare.io ritengo giusto rinnovare il proprio HW se possibile.secondo perchè ci sono ottime offerte a basso prezzo di pc già abbastanza potenti e performanti.ti dico, io ho un pc di 2 anni fa, e ho visto offerte di pc dual-core o athlon64 che costano si e no 400 euro tutto incluso, massimo 500 euro.considerando che il mio all'epoca l'ho pagato 800, mi sembra valga la pena, no? c'è una bella differenza di prezzo per una tecnologia superiore.la storia dello sprecone vale solo per chi sfortunatamente non dispone di grandi quantità economiche, oppure per chi è stato educato al risparmio totale e ossessivo vita natural durante. tale persona si ritroverà a 80 anni a risparmiare i centesimi della sua pensione senza mai essersi veramente goduto la vita, dato che ha continuato solo e sempre risparmiare e non hai speso nulla, e, quindi, non si è mai permesso neanche un minimo lusso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci potevamo salvare...



            A me proprio non piace la Mini Cooper e tanto
            meno Windows Vista. Ma la Mini Cooper copre una
            fetta esigua di mercato e non viene fornita di
            default, metre Vista viene disgustosamente
            forzato in tutto il mercato mondiale con la
            specifica intenzione di creare un monopolio
            totale.
            E' così perchè fino a qualche tempo fa era l'unica alternativa valida.

            Che effetto farebbe agli stessi fans di Vista se
            al mondo venissero prodotti solo 4 o 5 modelli di
            auto ed il 95% di essi fossero Mini Cooper
            praticamente imposte di default?
            Esprimiti meglio: "Vengono prodotti 20-30 modelli di auto (delle quali 15 hanno nomi diversi ma sono praticamente uguali) e il 95% delle macchine in circolazione sono mini cooper scelte dagli utenti"

            E come se, acquistando un alloggio con tanto di
            box auto, ti dessero in dotazione forzata,
            praticamente non stornabile, inclusa e prepagata
            nel prezzo, la suddetta ineffabile Mini Cooper, e
            l'unica scappatoia per evitarla sarebbe quella di
            "assemblarti" la casa da te pezzo per pezzo e poi
            andarti a cercare faticosamente una quasi
            introvabile auto diversa dalla
            suddetta.
            Esatto ma impreciso: supponiamo che tu compri un alloggio che non potresti assolutamente usare se non avessi la macchina, le agenzie ti propongono già alloggi con autovettura ed esattamente quella più usata al mondo e più ricca di accessori e gadget, inoltre l'alloggio ha già delle misure standard per il garage e per i vialetto, l'agenzia gestirà molto meglio e velocemente la costruzione delle sue case visto che sa già che macchina ci andrà dentro e riuscirà a contenere i prezzi e la manutenzione.E ti dirò di più: è vero che non è semplicissimo (ma possibile) trovare alloggi senza o con altre autovetture, però è anche vero che nel garage in fondo alla strada regalano altre macchine, più belle e potenti, eppure non le usano in molti. Magari le usano per le gare di corsa (velocissime) o per arare i campi (potentissime), ma per tutti i giorni la gente preferisce pagare per avere una macchina più comoda (per adesso, in futuro si vedrà)
            Se vi fa piacere un mondo così, guazzateci pure,
            io mi chiamo
            fuori.
            Ed infatti sei fuori dalla ragione comune, ti senti superiore del resto..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci potevamo salvare... Mha...
            We ragazzi, ricordatevi che nn dovete perforza acquistare i PC Hp Sony etc. Io personalmente vado dal mio rivenditore di fiducia e mi prendo un PC come piace a me , lo faccio assemblare, e mi trovo un pc pulito senza nessun OS dentro, quindi sono libero di metterci quello che voglio (escluso il mac os credo). Se voglio Linux ci schiaffo Linux e nn sono stato obbligato a comprare un HP con Vista preinstallato.
          • drizzt84 scrive:
            Re: Ci potevamo salvare... Mha...
            - Scritto da:
            We ragazzi, ricordatevi che nn dovete perforza
            acquistare i PC Hp Sony etc. Io personalmente
            vado dal mio rivenditore di fiducia e mi prendo
            un PC come piace a me , lo faccio assemblare, e
            mi trovo un pc pulito senza nessun OS dentro,
            quindi sono libero di metterci quello che voglio
            (escluso il mac os credo). Se voglio Linux ci
            schiaffo Linux e nn sono stato obbligato a
            comprare un HP con Vista
            preinstallato.E ovviamente te ti assembli anche la macchina vero :P ?Il problema non sono i tecnici o quelli che ne capiscono, sono gli utonti.Insegnandogli solo windows e vendendo pc con solo windows (sì l'utonto non compra roba oem) è ovvio che uno continuerà a usare windows
          • Anonimo scrive:
            Re: Ci potevamo salvare... Mha...
            - Scritto da: drizzt84
            - Scritto da:

            We ragazzi, ricordatevi che nn dovete perforza

            acquistare i PC Hp Sony etc. Io personalmente

            vado dal mio rivenditore di fiducia e mi prendo

            un PC come piace a me , lo faccio assemblare, e

            mi trovo un pc pulito senza nessun OS dentro,

            quindi sono libero di metterci quello che voglio

            (escluso il mac os credo). Se voglio Linux ci

            schiaffo Linux e nn sono stato obbligato a

            comprare un HP con Vista

            preinstallato.

            E ovviamente te ti assembli anche la macchina
            vero :P
            ?
            Il problema non sono i tecnici o quelli che ne
            capiscono, sono gli
            utonti.
            Insegnandogli solo windows e vendendo pc con solo
            windows (sì l'utonto non compra roba oem) è ovvio
            che uno continuerà a usare
            windowsForse non hai letto bene: ha scritto che SE LO FA ASSEMBLARE, non che se lo assembla. Mi sembra diverso no?
          • pippo75 scrive:
            Re: Ci potevamo salvare... Mha...

            Il problema non sono i tecnici o quelli che ne
            capiscono, sono gli utonti.
            Insegnandogli solo windows e vendendo pc
            con solo windows (sì l'utonto non compra
            roba oem) è ovvio che uno continuerà a usare
            windowsSe l'utonto non vuole imparare, prende quello che offre il rivenditore, vale per tutti i settori del mercato.Quante sono le persone che quando comprano un auto, chiedono che possa andare con un combustibile che non sia benzia/gasolio?Quanti conoscono la vera necessita' di un impianto di riscaldamento? si fidano di chi vende la caldaia ( ascoltanso gente competente, che non vende caldaie, sembra che siano tutte sovapotenziate ).Non vuoi che la gente usi windows, apri un negozio e vendi altri prodotti.ciao
      • Funz scrive:
        Re: Ci potevamo salvare...
        - Scritto da:
        Ma a te che fastidio ti da, non lo comprare! mica
        te l'ha detto il medico! A me non piace la mini
        cooper ma mica ne vieto la vendita, se qualcuno è
        disposto a spendere quei soldi per quella
        scatoletta, affari
        suoi!A me piacerebbe comprare il portatile in offerta da Mediaworld (vedi sotto), pero' sono obbligato a pagare anche Vista. Ti pare giusto? La mia unica liberta' di scelta e' non comprare, infatti non compro.http://www.mediaworld.it/offerte/2007_febbraio_02bis/01_01.html
Chiudi i commenti