Intel lancia i primi Xeon a 64 bit

Dopo vari tentennamenti il chipmaker di Santa Clara ha infine spinto sul mercato i suoi primi processori x86 a 64 bit, diretti rivali degli Opteron di AMD. I nuovi Xeon introducono il supporto alle più recenti tecnologie di I/O e memoria

Santa Clara (USA) – Seguendo un sentiero tracciato lo scorso anno da AMD , Intel ha lanciato sul mercato la sua prima famiglia di processori x86 a 64 bit. Si tratta di cinque nuovi modelli di Xeon, precedentemente noti con il nome in codice “Nocona”, dedicati alle workstation a singolo e doppio processore.

I nuovi Xeon integrano la Extended Memory 64 Technology (EM64T), una tecnologia che, similmente a quella che si trova già da tempo alla base delle CPU Athlon 64 e Opteron di AMD, permette al processore di eseguire con equiparabile efficienza codice a 32 e a 64 bit e di indirizzare quantitativi di memoria superiori ai 4 GB.

Intel ha assicurato che il software a 64 bit scritto per le CPU AMD64 è pienamente compatibile con Nocona e gli altri processori EM64T che seguiranno.

“Gli utenti non si dovranno preoccupare di quale tecnologia x86 a 64 bit si trova nel proprio PC”, ha affermato Jim Turley, un analista di Pacific Grove.

In attesa che il software x86 a 64 bit prenda piede, gli aspetti più interessanti di Nocona sono dati dalla sua tecnologia a 90 nanometri, dall’integrazione della nuova tecnologia per il risparmio energetico Enhanced Intel SpeedStep, dal nuovo front-side bus a 800 MHz (contro i 533 MHz dei precedenti modelli) e dal supporto, grazie al nuovo chipset ET7525 che lo accompagna, di PCI Express e delle memorie DDR2 a 400 MHz.

Come si può vedere, dunque, Intel ha portato nel mondo delle workstation professionali – e tra breve anche in quello dei server low-end – buona parte delle giovani tecnologie introdotte di recente sui PC desktop con i chipset Grantsdale e Alderwood .

Una versione di Nocona per i server, accompagnata dal chipset E7320, arriverà sul mercato entro la fine di agosto. In questo stesso periodo Intel rilascerà anche una nuova versione del Pentium 4 che supporterà EM64T, una tecnologia destinata a diventare patrimonio di tutti i prossimi processori desktop e server di Intel.

“Entro la metà del prossimo anno la quasi totalità dei nostri processori per server sarà in grado di gestire dati a 64 bit”, ha affermato Phil Brace, marketing director del Server Group di Intel. “Mi aspetto di vedere il rilascio del primo Xeon MP a 64 bit per l’inizio del prossimo anno”.

I modelli di Xeon appena rilasciati da Intel sono: 3,6 GHz (851$); 3,4 GHz (690$); 3,2 GHz (455$); 3 GHz (316$); 2,8 GHz (209$). Tutti i prezzi si riferiscono a ordini di 1.000 unità. La produzione in volumi del 3,6 GHz inizierà nel terzo trimestre.

Ieri Nvidia ha annunciato una nuova linea di schede grafiche professionali Quadro basate sull’intefaccia PCI Express e progettate per funzionare in congiunzione con il chipset E7525 di Intel. Queste sono anche le prime schede grafiche di Nvidia a supportare la tecnologia Scalable Link Interface (SLI), ereditata alcuni anni da 3Dfx. SLI permette di combinare la potenza di calcolo di due schede installate sullo stesso sistema. Una simile soluzione è stata presentata di recente anche da Alienware .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    ho risolto il problema stava nell'installazione che si poteva utilizzare solo con l'utente che si usa per installarlo
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    bhe io anche riscontro Il file XML specificato apparentemente non ha un foglio di stile associato. L'albero del documento è mostrato di seguito. eppure non riesco a scaricare la estensione rimane 300 giorni ferma e posso premere aggiorna ma nn succede nente come mai?
  • higgybaby scrive:
    Re: fatti, non carote!
    - Scritto da: Terra2


    BeOS continuando di questo passo

    diventerà il sistema operativo

    più copiato o imitato del
    pianeta;

    Due demo mi hanno fatto venire la bavetta
    alla bocca... la prima volta che ho visto il
    Pro/engineer (e chi lo conosce lo sa) e la
    demo del BeOS all'Ipisa...

    Bei tempi... che per fortuna stanno tornando!

    (apple)lo so che ormai lo sanno tutti ma quelli che hanno sviluppato BeOS erano due fuoriusciti Apple, adesso sono tornati a casa!ciaoigor
  • Anonimo scrive:
    I SuperGeek dell'Open Source...
    Indovinate che tipo di computer prediligono... ;) a parte qualche "costosa" eccezione come Vaio e Thinkpad....(apple) (apple) (apple) (apple) (apple)Tanto per fare un esempio, Perl 5.8 è stato sviluppato su un iBook e per Perl 6.0 il team di sviluppo ha scelto i PowerMac e i Powerbook.Stando alla pagina qui sotto, tra i Vip dell?open source equipaggiati con una Mela portatile ci sono nomi del calibro di John Norstad, Tim O?Reilly (editore), Tim Berners-Lee (l?inventore del Web), John Perry Barlow, Larry Wall (mister Perl) e vari altri. Non certo gente che si accontenta, come chi ancora prende l'assemblato di Giggi er Truzzo con il Pentium6@15GHz e scheda video integrata sulla MB e a ram condivisa, naviga con Internet Eploder e continua a dire che i Mac qui e i Mac là..... :) :) :) http://notabug.com/2002/wiki/YouAreWhatYouUse
  • Larry scrive:
    Dashboard Vs. Kofabulator Vs. il nulla
    http://daringfireball.net/2004/06/dashboard_vs_konfabulatorleggere&capire
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'

    ehm... Opteron dove lo mettiamo che è
    uscito prima?well, athlon 64 per pc desktop è uscito dopo...cmq, da anni ed anni l'indirizzamento nn è più 32 bit, e ci sono componenti dei vari processori che nn sono 32 bit...es il "vecchio" g4 ha una unità altivec che esegue calcoli a 128 bit, quindi 2 calcoli a 64 bit per ciclo di clock... e ancora prima sulle vecchie mobo per pentium c'era già la possibilità di usare memorie ram a 64 bit...dire n bit oggi come oggi è un po generico, nn basta il depliant del marketting per indicare la precisione del calcolo, nè i bit che si possono pescare dalla memoria ad ogni ciclo, nè la memoria che si può allocare.quindi è una banale gara del righello a cui nessun macuser o pcuser sensato dovrebbe dare più di tanta importanza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX

    A parte che non penso avrebbe gli stessi
    problemi, anzi sono sicuro di no, sarebbe lo
    stesso OSX che gira su Mac.
    Non lo fa perchè vende hardware, non
    perchè non sono in grado.Hai cantonato di brutto. Su un PC, di qualsiasi fascia, possono nascere gazzilioni di incompatibilità ed idiosincrasie a livello HW. Provare per credere, serveroni IBM da decine di milioni spenti (SPENTI! senza passare dal BSOD o kernel panic!) da un modem usb, sk audio che su una data pci fanno freezare il sistema a random...Non a caso i PC assemblati da marche serie sono testati prima di essere messi in commercio: si prende un ced hw-oriented, gli si fanno assemblare n pc e provare quali danno incompatibilità, sperando vanamente di testare qualcosa di statisticamente significativo. Per alcuni tipi di hw addirittura (v audio) nn ci sono vere e proprie specifiche tecniche e quindi le prove sono puramente euristica... ammetterai che provare le infinite combinazioni di pezzi in commercio è impossibile!!!
    Si basa su BSD no? BSD va bene ovunque.Si basa anche su un sistema open source che mooolti anni fa prese largamente spunto da bsd (come la licenza bsd prevede), oggi è molto diverso ed ha avuto una interessante evoluzione ed è mantenuto da una ricca comunità ed è open, quindi se vuoi puoi prenderlo e compilarlo per x86 o qualunque altro hw tu voglia.Ovviamente il software per osx è testato e ottimizzato per i sistemi apple, quindi perdi il lavoro di testing sia per l'hw (che su PC, vedi punto precedente, è una chimera), sia per il sw.E' un affare?Pensa a quanto ti costerebbe un PC di apari caratteristiche e considera che hai un bundle sw eccezionale (e sw che fa gola a qualunque utente home, non cavolatine imposte dalla scarsezza del sistema, come gli av/antispyware su win...)
    E' comunque un limite proprio per questo.
    Ti devi sempre e comunque legare ad
    un'azienda.
    E se fallisce, e se domani imposta una
    politica che non ti va bene?Vedi sopra, il kernel è free. Diventerà solo uno dei tanti OS open source come lin e bsd, quindi testing lo faranno euristicamente gli assemblatori e gli utenti.
    In questo senso per me è un limite.
    Dall'altra parte nessun produttore di
    harware è necessario.Testare un sistema è poco impegnativo. Testare varie linee di prodotto per tutto l'hw che ci si può attaccare è invece estremamente impegnativo.Un BUON fornitore di hw quindi non è inutile.
    Ci si lega casomai al sistema operativo se
    si usa Microsoft.Arghh! Non nominare il NEMICO!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?non vedo cosa si abbia a capire dato che le cose non sono cosi come le credi tu....ma basta con questi luoghi comuni...che noia
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?e chi se ne frega?
  • Anonimo scrive:
    Re: in OSX esiste da parecchio!

    La verità è che molti di
    quelli che criticano Windows lo conoscono
    gran poco. E la cosa mi da piuttosto
    fastidio.pensa un pò... quelli che voi chiamate "macachi" dicono e pensano la stessa cosa che hai scritto tu... solo che al posto di "windows" scrivono "apple" :)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Ma cosa diamine stai dicendo? (linux)rileggi il messaggio con calma...
  • Anonimo scrive:
    Re: forza e coraggio
    Si ma se la faceva nella direzione opposta era meglio! (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    Ma cosa diamine stai dicendo? (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Spotlight vs Winfs... dubbietto
    Mi autoquoto da un altro post:quando un insieme è facilmente normalizzabile un db relazionale non porta grandi vantaggiquando le transazioni sono poche (e in un fs anche su un fileserver sono molto poche rispetto ad un classico applicativo db) un db relazionale non porta grandi vantaggiin più un db relazionale porta sempre lo svantaggio di essere molto molto più pesante di uno non relazionale, se deve essere sempre attivo in bkground, quindi la pensata di M$ di usare un db relazionale per il fs... mi sembra veramente una tamarrata markettara che a livello tecnico è assolutamente opinabile... certo se devono spingere la vendita di macchine a 10 GHz devono inventarsele tutte!per la ricerca in un fs per file diversi possiamo trovare campi diversi ma basta fare una unica struttura non relazionale e tramite il contenuto di un campo caricare il plugin che interpreti il campo 1,2,3...(questo è la data, questi campi sono gli attributi, questo è il tale tag) ecc per quel tipo di file ad es, e avremo sempre e solo bisogno di n campi dove n è il massimo, non la somma dei campi dei vari tipi di file... anzi, tramite plugin possiamo filtrare a priori la ricerca per tipo file (o altro criterio) e creare una struttura piatta solo degli n campi massimi che ci servono per lavorare su file di quel tipo.ovviamente rimane sempre l'overhead di montare i dati prima di darli in pasto al db, cosa che un db relazionale farebbe in modo nascosto e molto più elegante ed efficiente con latenze nemmeno paragonabili... tuttavia sarebbe un peso molto più grande da portarsi dietro e per la frequenza delle transazioni su un fs sarebbe un lavoro semplicemente sprecato!
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Pensi che sui motori di ricerca girino db
    relazionali? Neanche per idea. I db
    relazionali non vanno usati sempre e cmqè quello che provavo a spiegare ad Ekle, partendo come paradosso proprio dall'esempio di un prodotto nn relazionale che ha il suo meritato successo.quando un insieme è facilmente normalizzabile un db relazionale non porta grandi vantaggiquando le transazioni sono poche (e in un fs anche su un fileserver sono molto poche rispetto ad un classico applicativo db) un db relazionale non porta grandi vantaggiin più un db relazionale porta sempre lo svantaggio di essere molto molto più pesante di uno non relazionale, se deve essere sempre attivo in bkground, quindi la pensata di M$ di usare un db relazionale per il fs... mi sembra veramente una tamarrata markettara che a livello tecnico è assolutamente opinabile... certo se devono spingere la vendita di macchine a 10 GHz devono inventarsele tutte!per la ricerca in un fs per file diversi possiamo trovare campi diversi ma basta fare una unica struttura non relazionale e tramite il contenuto di un campo caricare il plugin che interpreti il campo 1,2,3...(questo è la data, questi campi sono gli attributi, questo è il tale tag) ecc per quel tipo di file ad es, e avremo sempre e solo bisogno di n campi dove n è il massimo, non la somma dei campi dei vari tipi di file... anzi, tramite plugin possiamo filtrare a priori la ricerca per tipo file (o altro criterio) e creare una struttura piatta solo degli n campi massimi che ci servono per lavorare su file di quel tipo.ovviamente rimane sempre l'overhead di montare i dati prima di darli in pasto al db, cosa che un db relazionale farebbe in modo nascosto e molto più elegante ed efficiente con latenze nemmeno paragonabili... tuttavia sarebbe un peso molto più grande da portarsi dietro e per la frequenza delle transazioni su un fs sarebbe un lavoro semplicemente sprecato!
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Guarda che il DirectX (non direct3D) serve
    proprio a sgravare gli sviluppatori dal fare
    chiamate hw dirette, hw indipendenti.

    Siamo alla versione 9.....Ignoranza...Core Image non è innovativo per il fatto di avere inventato il concetto di evitare chiamate hw a basso livello. Quello è un concetto generico molto più vecchio. Volendo, anche lo standard VESA per Dos evitava di fare chiamate hw dirette. E, ancora più indietro, anche le librerie dell'Amiga, volendo, potevano evitare di fare chiamate hw dirette. E anche il Toolbox del primo MacOs evitava di fare chiamate hw dirette. Non ho detto questo, infatti, e non capisco come si poteva intendere questo.Core Image, di nuovo, ha SIA una serie di plug-in già fatti da Apple ( circa un centinaio ), che già vengono forniti di serie con l'OS e che possono già essere usati dagli sviluppatori per realizzare funzioni grafiche con pochissimo sforzo, e che fanno l'accesso diretto all'hw, bla, bla, bla...Ma questo è il primo livello di utilizzo. La cosa più importante, è che Core Image è anche un SISTEMA, con il suo SDK, per FARE nuovi plug-in, realizzati anche da terze parti, con i quali si possono estendere le funzionalità delle applicazioni, e possono essere venduti, sia singolarmente, sia come parti di applicazioni più grosse. E, una volta installati da un'applicazione, rimangono a disposizione di tutte quante le applicazioni che usano Core Image.E tutto questo, senza che chi fa il plug-in debba per forza scendere nei dettagli a bassissimo livello sul come funziona la particolare GPU, perchè il problema è risolto dall'OS. Il plugin potrà poi girare in applicazioni che lo ospitano, di *altre* terze parti, esattamente come già succede con Core Audio, e funziona anche molto bene.DirectX non fa nulla di tutto questo, tranne che nella parte audio, che vorrebbe tentare di fare qualcosa di simile a VST e Core Audio, ma fallisce miseramente, in quanto non ha le prestazioni necessarie ( latenza di 100 ms e oltre ), perchè è stato pensato fondamentalmente per l'audio dei giochi e non per le applicazioni professionali.Nella parte video, non c'è nulla in DirectX che somigli a Core Image. Gli shader sono un'altra cosa, sono parte di un applicazione, non sono plugin che vengono messi a disposizione di tutte le applicazioni host dopo che vengono installati, nascono e muoiono con il programma che li usa, per cui non sono paragonabili.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Facciamo il confronto di quello che
    manca in

    X


    Le incongruenze.
    Si potrebbe iniziare con le operazioni
    installazione/disinstallazione dei
    programmi, su X si installa con il drag &
    drop verso la cartella che ti interessa
    (tipicamente il folder Applications) e si
    disinstalla trascinando il programma nel
    cestino (o facendo mela+backspace).Uhm... guarda che era conteggiata l'installazione/disinstallazione di applicazioni in quel sito. Ovviamente OS X vinceva, ma perché andare avanti?
    Si potrebbe continuare con le spring
    folders, con le finestre di dialogo scritte
    per gli esseri umani, con i setting di
    stampa che NON sembrano appunti di un
    grafomane, con il pannello di controllo che
    E' un pannello di controllo, con l'automount
    dei dischi che appaiono solo quando
    realmente ci sono, con Rendezvous, con il
    boot da qualunque porta o disco SENZA
    passare dal bios,.....la lista è
    lunga e mi sono stufato, facciamo che
    rispondo a quello che hai chiesto e ti dico
    cosa manca veramente a X: il registro, il
    bios, le dll, la taskbar con le sue assurde
    abbreviazioni (ora ho iconizzato
    "Intern....", "Intern...", "Intern" oppure
    "Intern..."?), virus, worms, trojan, dialer,
    e un'altra decina di chili di fuffa inutile
    e fastidiosa.....
    Bah, tutta fuffa. Le cose serie che hai citato erano incluse nel confronto fatto dal sito, solo ovviamente senza il fanatic mode impostato a on, il resto è solo trolling allo stato puro che non porta da nessuna parte.
    Smettiamo di dire che OSX è ilmiglior
    O.S. che esiste, Non esiste OS migliore o peggiore di altri in senso assoluto, tutto dipende dall'ambito applicativo che guardi. Windows farà schifo? In molti casi si, ma:1) Non fa tanto schifo quanto lo si dipinge (parlo di 2000/XP/2003, sia chiaro. Come mi sembra chiaro che chi parla dei mac parli di OS X)2) Esistono ambiti applicativi in cui è migliore di OSX, ed altri ambiti in cui è migliore di linux. Il sistema operativo definitivo non l'ha inventato nessuno per adesso
    gli unici all'oscuro di tutto
    sono gli utenti Windows perché non
    hanno termini di paragone.......o non
    vogliono vederli.No, no, il problema è proprio questo. La maggior parte degli utenti windows non ha termini di paragone, o se ce li hanno sono termini di paragone che valevano anni e anni fa (i mac sono cari, lo usano solo i grafici, non so cosa farci, per usare linux bisogna per forza sapere usare la linea di comando, etc etc)
  • FDG scrive:
    Re: Spotlight vs Winfs... dubbietto
    - Scritto da: Anonimo
    3) E credo che sia il punto critico: il
    modello relazionale va molto bene per
    memorizzare (e recuperare) dati fortemente
    strutturati, meno bene per altre tipologie
    di dati. Infatti. E' un po difficile che credere che un utente che ragiona in modo fuzzy riesca a creare una struttura di relazioni ottimizzata per un DBMS come SQLServer o altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
    O bella... ma se iniziamo cosi' non la finiamo piu'.Anche KDE all'inizio è partita con l'idea di fare un desktop manager piu' simile a WIn95 di quanto non fosse Gnome.Apple copia dal mondo OpenSource? E che dire allora dei progetti che cercano di emulare Exposé?Se uno apprezza la filosofia open source deve anche accettare il fatto che le proprie idee ed i propri progetti sono liberi di diventare qualunque cosa. Crescere, evolversi, cambiare, essere copiati o essere usati da altri....Apprezzare l'open source vuol dire anche saper accettare questo....mic- Scritto da: Anonimo
    Mi ricorda tanto tanto un certo progetto
    open source :s
    Sono tutti bravi a copiare in questo mondo e
    a prendersi tutti i meriti! Non c'è
    differenza tra Apple e Microsoz......in
    fondo Bill ha mezza Apple ;)
    (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dashboard=Karamba

      Se uno apprezza la filosofia open source
      deve anche accettare il fatto che le proprie
      idee ed i propri progetti sono liberi di
      diventare qualunque cosa. Crescere,
      evolversi, cambiare, essere copiati o essere
      usati da altri....

      Apprezzare l'open source vuol dire anche
      saper accettare questo....
      micBravo
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Facciamo il confronto di quello che manca in
    XLe incongruenze.Si potrebbe iniziare con le operazioni installazione/disinstallazione dei programmi, su X si installa con il drag & drop verso la cartella che ti interessa (tipicamente il folder Applications) e si disinstalla trascinando il programma nel cestino (o facendo mela+backspace).Si potrebbe continuare con le spring folders, con le finestre di dialogo scritte per gli esseri umani, con i setting di stampa che NON sembrano appunti di un grafomane, con il pannello di controllo che E' un pannello di controllo, con l'automount dei dischi che appaiono solo quando realmente ci sono, con Rendezvous, con il boot da qualunque porta o disco SENZA passare dal bios,.....la lista è lunga e mi sono stufato, facciamo che rispondo a quello che hai chiesto e ti dico cosa manca veramente a X: il registro, il bios, le dll, la taskbar con le sue assurde abbreviazioni (ora ho iconizzato "Intern....", "Intern...", "Intern" oppure "Intern..."?), virus, worms, trojan, dialer, e un'altra decina di chili di fuffa inutile e fastidiosa.....Smettiamo di dire che OSX è ilmiglior O.S. che esiste, però per onestà verso noi stessi ammettiamo che Windows è il peggiore, zio Bill lo sa, chi ha cominciato a usare anche Mac o Linux lo sa, gli unici all'oscuro di tutto sono gli utenti Windows perché non hanno termini di paragone.......o non vogliono vederli.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Peraltro farei notare che XP, unico, ha
    all'interno un comodo Index Server per i
    testi, che indicizza in automatico, se
    attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
    è estendibile ai PDF scaricando il
    modulo adatto. Poi si può cercare fra
    i file al volo, istantaneamente, modello
    Google via interfaccia HTML, senza
    ravanamenti su HD.
    Stranamente è disattivato di default,
    ma soprattutto è un servizio nascosto
    e imboscato, mai capito perchè. UnaForse perche' rallenta le macchine meno recenti in maniera vistosa? Oppure perche' è un buco di sicurezza? (nell'indice sono inclusi tutti i tuoi documenti)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Direi un link di parte.
    Pur essendo di parte mi sembra che rispetti abbastanza i valori in campo. La predominanza di OS X c'è, ma non è tale da generare tutta queste guerra di religione, ed in alcune parti sono costretti pure loro ad ammettere che windows XP è migliore
    Perchè fà il confronto solo su
    le parti comuni,, dove in alcuni risultati
    posso ritenerlo corretto.
    Ho detto alcuni.Beh, è un po' difficile fare un confronto sulle parti non in comune. Si, puoi elencare tutta una serie di caratteristiche che un sistema operativo ha e l'altro non ha. Poi però è difficile darci un ordine di importanza. Ad esempio, se OS X non fosse multitasking con prelazione ma avesse altre 750 caratteristiche che windows xp ha, quale diresti che è meglio?
    Facciamo il confronto di quello che manca in
    XE viceversa, ovviamente
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Direi un link di parte.se hai un link che rispetta di più le tue esigenze...scrivilo e ne discutiamo.
    Perchè fà il confronto solo su
    le parti comuni,, dove in alcuni risultati
    posso ritenerlo corretto.
    Ho detto alcuni.scusami ma un sistema operativo si valuta solo per le mancanze/differenze oppure anche sulle stesse caratteristiche gestite in modo diverso?
    Facciamo il confronto di quello che manca in
    Xok le mancanze di OSX e di XP...per par condicio!mi consenta!
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    Direi un link di parte.Perchè fà il confronto solo su le parti comuni,, dove in alcuni risultati posso ritenerlo corretto.Ho detto alcuni.Facciamo il confronto di quello che manca in X
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Anonimo
    www.amd.com/it-it/Processors/ProductInformati

    E' una Cpu a 64bit, la usi come vuoi e la
    compri sottocasa.eppure c'è scritto...Processore AMD Opteron? per Server e Workstation( http://www.amd.com/it-it/Processors/ProductInformation/0,,30_118_8826_8832,00.html )si parlava sempre di macchine desktops...
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Anonimo
    www.amd.com/it-it/Processors/ProductInformati

    E' una Cpu a 64bit, la usi come vuoi e la
    compri sottocasa.beh mi sembra più adatto utilizzare come paragone un AMD64 FX...con il G5.l'Opteron lo potrai utilizzare come vuoi ma è come lo Xeon...cpu dedicate a workstation o server...
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger
    - Scritto da: Anonimo
    Sicuro che OS X non indicizzi?
    Perche' allora nelle opzioni del Finder
    posso selezionare l lingua e velocizzare
    cosi' "l'indicizzazione" (è scritto
    nella finestra delle preferenze)

    Ciao, micma certo che indicizza...non sarebbe possibile trovare certi risultati in un ordine specifico.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda che io non rigiro affatto la
    frittata, ma non mi sembra tu capisca.
    Allora, ricapitolando:
    1) E' appurato (da giudici) che Microsoft ha
    fatto di tutto per far fallire Be Inc. e ci
    è riuscita perfettamente. Non l'ho
    mai smentito e l'ho sempre affermato.esatto...
    2) La quota di mercato di BeOS era
    nettamente inferiore a quella della Appleesatto...
    3) La apple *ha negato una
    possibilità* alla Be Inc. di scavarsi
    *una nicchia* su hw Macsi è vero anche questo ma, è anche vero che Apple la sua soluzione che senza dubbio negli anni si è rivelata vincente.ovviamente non per la diffusione ma tecnicamente...
    Mi sai dire dove rigiro la frittata? Sempre
    se riesci ad essere obiettivo, cosa che mi
    pare ti riesca difficile.lo sono eccome...e l'ho dimostrato in più occasioni.
    Strano, io in questi forum ne ho lette
    diverse. Vediamo forse due forum differenti?beh 1 commento positivo su 267 non male...veramente!
    Cmq tanto per dire un mio commento rispetto
    a spotlight è stato il seguente:
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=674382se è vero che l'hai scritto tu..complimenti l'ho gradito.
    Quindi come vedi almeno uno c'è.
    Scusa se non ho usato superlativi, ma essere
    fanatico non mi appartiene.sempre con questo fanatismo...trovarsi bene con certi strumenti e condividere con altri questo sentimento non mi sembra che si possa catalogare come fanatismo.
    Ripeto, scusa ma il fanatismo non mi piace.
    Per nessun sistema operativo, sw, hw,
    oggetto, persona o ideologiaAmmettere che una società realizza strumenti validi significa essere fanatici ?sai forse i macuser in genere riescono a valutare meglio dando la giusta importanza alla scelta che hanno fatto e l'investimento per questa scelta.Eppure le alternative esistono e anche più economiche!..non è che forse i prodotti Apple a livello qualitativo rispettano di più certe aspettative?Secondo la mia lunga esperienza senza dubbio.
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    ehm... Opteron dove lo mettiamo che
    è

    uscito prima?

    Opteron è una cpu per il mercato
    desktop o server ?
    :|http://www.amd.com/it-it/Processors/ProductInformation/0,,30_118_8826,00.htmlE' una Cpu a 64bit, la usi come vuoi e la compri sottocasa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX

    Ti devi sempre e comunque legare ad
    un'azienda.
    E se fallisce, e se domani imposta una
    politica che non ti va bene?Ci saranno sempre gli scettici.Ci saranno sempre i pessimistiE ci sara' sempre Apple a dimostrare che si sbagliano;)Era un vecchio slogan Apple (letto su "Apple, la nuda verità).Con simpatia, mic
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger
    - Scritto da: Anonimo
    Sicuro che OS X non indicizzi?Infatti, sullo stesso sito della apple c'è scritto che l'indicizzazione avviene in background
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Ovviamente OSX NON HA BISOGNO neanche ora
    dell'indicizzazione preventiva e i risultati
    della funzione "cerca" sono pressoché
    immediati anche su macchine datate. SuSicuro che OS X non indicizzi?Perche' allora nelle opzioni del Finder posso selezionare l lingua e velocizzare cosi' "l'indicizzazione" (è scritto nella finestra delle preferenze)Ciao, mic
  • Anonimo scrive:
    Re: dashboard: dubbietto..

    Mi ricordo che addirittura office permetteva
    di creare web services e che M$ spiegava
    come implementarli per creare una
    dashboard..La digital dashbord di Microsoft è una tecnologia lanciata con la prima versione di SharePoint e poi abbandonata nei rilasci successivi di Office System e SharePoint Portal Server.Dashboard è un nome generico. Significa "cruscotto". l'idea è quella di avere uno spazio (una pagina bianca... o il desktop stesso) in cui inserire degli oggetti, ciascuno che svolge una specifica funzione. Un po' come in un cruscotto di una macchina c'e' il tachigrafo, l'orologio, l'autoradio... etc. etc.)La digital dashbord di Microsoft (pesantissima! SharePoint gia' faceva fatica a scalare quando c'erano meno di un centinaio di utenti in contemporanea) implementava questo concetto su una pagina HTML con le sue "web part". Stessa cosa dei gadget di Plumtree.La dashboard di OS X porta questo concetto non su una pagina web ma direttamente sull'area di lavoro...Ecco dove sta la differenza...Ciao! mic
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    infatti in opera il supporto e' inserito nel client M2
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo

    Apple ha negato a BeOS una

    opportunità. Magari ora non
    sarebbe

    fallita, ma si sarebbe ricavata una
    nicchia

    su hardware Mac.

    ma non girare la frittata...su dai!
    vorrei ricordarti che Apple ha il 3-4% del
    mercato...è stata Microsoft con le
    sue pratiche illegali e monopolistiche che
    ha decretato il fallimento di BE.
    Guarda che io non rigiro affatto la frittata, ma non mi sembra tu capisca. Allora, ricapitolando:1) E' appurato (da giudici) che Microsoft ha fatto di tutto per far fallire Be Inc. e ci è riuscita perfettamente. Non l'ho mai smentito e l'ho sempre affermato.2) La quota di mercato di BeOS era nettamente inferiore a quella della Apple3) La apple *ha negato una possibilità* alla Be Inc. di scavarsi *una nicchia* su hw MacMi sai dire dove rigiro la frittata? Sempre se riesci ad essere obiettivo, cosa che mi pare ti riesca difficile.
    che strano non ho mai sentito (letto) una
    nota positiva da voi utenti windows e
    linux...quando si parla di Apple.
    MAI!!!!
    Strano, io in questi forum ne ho lette diverse. Vediamo forse due forum differenti?Cmq tanto per dire un mio commento rispetto a spotlight è stato il seguente:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=674382Quindi come vedi almeno uno c'è. Scusa se non ho usato superlativi, ma essere fanatico non mi appartiene.
    ed è con Dell la compagnia che sforna
    utili... (ed ha solo il 3-4% del mercato).
    adesso mi chiedo come mai dovete trovare
    sempre del marcio in una compagnia che ogni
    volta realizza dei prodotti tecnologicamente
    molto evoluti.
    A ridaie. Leggo sempre e ogni volta. Possibile che poi mi accusi di avere preconcetti quando sei il primo ad averli?
    Forse sarebbe il caso di ammettere che Apple
    anche se è piccola realizza dei
    prodotti fenomenali...poi si può
    condividere oppure no la loro politica
    commerciale ma, questo non pregiudica la
    qualità dei prodotti!

    questo è quello che penso.Ripeto, scusa ma il fanatismo non mi piace. Per nessun sistema operativo, sw, hw, oggetto, persona o ideologia
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    ma no ?! davvero ?non credo che lui voglia sul serio iBook ....mah.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    che cos'è iBuk?...iBook.ma no ?! davvero ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    hola Ekleptical....

    ancora convinto a farti regalare l'iBuk?che cos'è iBuk?...iBook.
    guarda che se non impari a memoria tutti i
    depliant di marketing mica te lo danno....beh l'ha fatto con i sistemi Microsoft :(imparare cos'è un iBook è più semplice e spontaneo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    Che problemi ci sono ad ammettere che
    Microsoft ha copiato diverse volte da
    più fonti o che linux abbia copiato
    la vedi solo tu. E cmq quello che non
    ammetteva fino ad un messaggio fa non ero
    certo io....
    Si, certo, li ho letti tutti. Tra cui uno in
    cui affermava di volersi prendere un iBook
    Apple ha negato a BeOS una
    opportunità. Magari ora non sarebbe
    fallita, ma si sarebbe ricavata una nicchia
    su hardware Mac. ma non girare la frittata...su dai!vorrei ricordarti che Apple ha il 3-4% del mercato...è stata Microsoft con le sue pratiche illegali e monopolistiche che ha decretato il fallimento di BE.
    Ma ogni critica rivolta ad apple deve
    tramutarsi per forza in un reato di lesa
    maestà? Poi sinceramente non ho mai
    parlato né di malafede (non faccio
    discorsi sulle intenzioni), né ho
    esteso le mie critiche a tutto ciò
    che la apple dice o produce. I preconcetti
    mi sembra non siano i miei.che strano non ho mai sentito (letto) una nota positiva da voi utenti windows e linux...quando si parla di Apple.MAI!!!!eppure Apple è l'unica società IT che si fà un mazzo per innovare e portare la tecnologia a portata di tutti (la prima che ha inserito il superdrive, firewire 400/800, Bluetooth e wi-fi 802,11g contemporaneamente, OSX (Unix+MacOS), iPod, G5 e l'ultimo con il watercooling di serie...ovviamente la prima in ambito desktops che utilizza cpu a 90nm...iTunes Music Store...ecc....ovviamente gli ultimi schermi (specialmente il 30" pollici con tecnologia dual DVI)...ed è con Dell la compagnia che sforna utili... (ed ha solo il 3-4% del mercato).adesso mi chiedo come mai dovete trovare sempre del marcio in una compagnia che ogni volta realizza dei prodotti tecnologicamente molto evoluti.Forse sarebbe il caso di ammettere che Apple anche se è piccola realizza dei prodotti fenomenali...poi si può condividere oppure no la loro politica commerciale ma, questo non pregiudica la qualità dei prodotti!questo è quello che penso.da 15 anni utilizzo con soddisfazione i Mac e i PC.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Non vedo i MAC, li uso in questo periodo per
    il 75% del tempo. Se lasciamo perdere le
    cazzatine del tipo è più bello
    o più brutto, funzionalmente l'unico
    punto dove OS X batte XP, è nel
    confronto QE vs GDI.

    Se non ne sei convinto, elenca una serie di
    fattori oggettivi, e provvederò a
    rispondere.basta dare un'occhiata a http://www.xvsxp.com/di fatti a cui rispondere ce ne sono a sufficienza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    non è difficile...e non è
    neanche la prima volta!
    ...adesso aspetto gli utenti x86 che
    ammettono una cosa simile...mah.
    Che problemi ci sono ad ammettere che Microsoft ha copiato diverse volte da più fonti o che linux abbia copiato la vedi solo tu. E cmq quello che non ammetteva fino ad un messaggio fa non ero certo io....

    Maleducazione e offesa hanno due
    significati

    diversi

    grazie...non sò come avrei fatto
    senza questa precisazione.
    Avresti chiesto "dov'è l'offesa?" quando ti si accusava di maleducazione.

    si come no...ma per favore che ha passato
    tutto il giorno a fare la conferenza stampa
    per Microsoft...
    ma hai letto i suoi messaggi oppure fai
    finta?
    Si, certo, li ho letti tutti. Tra cui uno in cui affermava di volersi prendere un iBook

    Ma perché dovete sempre vederla
    Apple

    vs Microsoft? Certo, M$ ha fatto
    fallire Be

    Inc. E allora? Questo giustifica la
    Apple?

    e allora? mah rileggi quello che hai
    scritto....cos'è che non ti è
    chiaro MS HA FATTO FALLIRE BE Inc. ?????
    Mi sembra di averlo scritto pure io, non c'è bisogno di urlare.
    Ovviamente Apple si deve sentire in colpa
    per cosa???Apple ha negato a BeOS una opportunità. Magari ora non sarebbe fallita, ma si sarebbe ricavata una nicchia su hardware Mac.
    ...che ovviamente trovi la
    malafede da parte di questa società
    in qualsiasi cosa dica o produca.
    contento tu...evvai con i preconcetti.Ma ogni critica rivolta ad apple deve tramutarsi per forza in un reato di lesa maestà? Poi sinceramente non ho mai parlato né di malafede (non faccio discorsi sulle intenzioni), né ho esteso le mie critiche a tutto ciò che la apple dice o produce. I preconcetti mi sembra non siano i miei.
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo
    A parte che non penso avrebbe gli stessi
    problemi, anzi sono sicuro di no, sarebbe lo
    stesso OSX che gira su Mac.Dove trovi questa convinzione non lo so. OS X è un sistema perfettamente integrato con l'hardware. Le possibili hw configurazioni sono molte ma molte di meno rispetto a quelle dei PC compatibili. Hai voglia a testare OS X su tutte le possibili configurazioni di un PC, comprese anche le schede esotiche XYZ da 5 euro. Non so se noti ma sui Mac ci sono *solo* componenti di qualità, cosa che avviene di rado sui PC. Poi vuoi mettere tutte le possibili ottimizzazioni che possono fare visto che conoscono alla perfezione l'hardware su cui girerà il loro sistema operativo?
    Non lo fa perchè vende hardware, non
    perchè non sono in grado.
    Si basa su BSD no? BSD va bene ovunque.
    OS X è basato *anche* su BSD.
    Ti devi sempre e comunque legare ad
    un'azienda.
    E se fallisce, e se domani imposta una
    politica che non ti va bene?
    C'è più probabilità che cada un meteorite sulla terra rispetto al fatto che Apple fallisca. Se la politica non ti va bene, purtroppo non c'è nulla da fare, tranne quella di installare linux, che gira pure sui Mac. Quindi ti ritrovi nella stessa condizione rispetto al monopolio M$.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    Quindi cosa? Cambia di una virgola il
    discorso? Non mi sembra. A meno che BeOS e
    OS X non siano lo stesso sistema operativo
    il discorso non cambia di una virgola.
    Chiamasi arrampicata sugli specchi.
    Possibile che sia difficile per una volta
    ammettere di essere arrivati secondi?non è difficile...e non è neanche la prima volta!...adesso aspetto gli utenti x86 che ammettono una cosa simile...mah.
    Maleducazione e offesa hanno due significati
    diversigrazie...non sò come avrei fatto senza questa precisazione.
    Ti sbagli di grosso. Se conoscessi
    ekleptical (e comunque si poteva evincere
    dai suoi post) sapresti che non è di
    parte, eccetto forse una certa simpatia per
    BeOS. Sicuramente non è un fanatico
    di Microsoftsi come no...ma per favore che ha passato tutto il giorno a fare la conferenza stampa per Microsoft...ma hai letto i suoi messaggi oppure fai finta?
    Ma perché dovete sempre vederla Apple
    vs Microsoft? Certo, M$ ha fatto fallire Be
    Inc. E allora? Questo giustifica la Apple?e allora? mah rileggi quello che hai scritto....cos'è che non ti è chiaro MS HA FATTO FALLIRE BE Inc. ?????Ovviamente Apple si deve sentire in colpa per cosa???...che ovviamente trovi la malafede da parte di questa società in qualsiasi cosa dica o produca.contento tu...evvai con i preconcetti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    milioni d'utenti??


    adesso tiri fuori il link!



    BEOS e' stato il primo e l'affermazione
    di

    JOBS e' falsa.

    Inutile tirar fuori numeri di utenza.

    veramente chi ha inventato questo in BE
    adesso lavora in Apple....quindi.
    Quindi cosa? Cambia di una virgola il discorso? Non mi sembra. A meno che BeOS e OS X non siano lo stesso sistema operativo il discorso non cambia di una virgola. Chiamasi arrampicata sugli specchi. Possibile che sia difficile per una volta ammettere di essere arrivati secondi?

    certo che voi macusers siete veramente
    la

    maleducazione fatta utente.

    dove vedi l'offesa eh?Maleducazione e offesa hanno due significati diversi

    veramente non ha fatto nient'altro che
    criticare la soluzione di Apple in favore di
    quella Microsoft.Ti sbagli di grosso. Se conoscessi ekleptical (e comunque si poteva evincere dai suoi post) sapresti che non è di parte, eccetto forse una certa simpatia per BeOS. Sicuramente non è un fanatico di Microsoft

    Vi devo ricordare quando Apple ha
    negato le

    specifiche a BE Inc. per poter far
    girare

    BEOS su G4?

    No grazie...ci basta ricordare che MICROSOFT
    HA FATTO FALLIRE BE Inc.
    Ma perché dovete sempre vederla Apple vs Microsoft? Certo, M$ ha fatto fallire Be Inc. E allora? Questo giustifica la Apple?
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger
    - Scritto da: Anonimo
    e oltretutto venderebbe nel 2004 qualcosa
    basato su un motore di db non relazionale a
    "bei soldini"... mii, sono i re del
    marketting!Pensi che sui motori di ricerca girino db relazionali? Neanche per idea. I db relazionali non vanno usati sempre e cmq
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Anonimo
    ehm... Opteron dove lo mettiamo che è
    uscito prima?Opteron è una cpu per il mercato desktop o server ?:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo

    milioni d'utenti??

    adesso tiri fuori il link!

    BEOS e' stato il primo e l'affermazione di
    JOBS e' falsa.
    Inutile tirar fuori numeri di utenza.veramente chi ha inventato questo in BE adesso lavora in Apple....quindi.
    certo che voi macusers siete veramente la
    maleducazione fatta utente.dove vedi l'offesa eh?sempre la visione a senso unico....impara ad accettare le opinioni di altri...
    Ekleptical ha fatto un post serio muovendo
    critiche basandosi su presupposizioni
    corrette.veramente non ha fatto nient'altro che criticare la soluzione di Apple in favore di quella Microsoft.visto che nessuno dei due sistemi sono in commercio mi sembra assurdo definire meglio per partito presto quelle MS.
    Vi devo ricordare quando Apple ha negato le
    specifiche a BE Inc. per poter far girare
    BEOS su G4?No grazie...ci basta ricordare che MICROSOFT HA FATTO FALLIRE BE Inc.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Ti rispondo:

    - Sul quotare, non mi faccio delle s...
    mentali.si certo...
    - Sul discorso della GUI, è
    sicuramente più bella AQUA, ma
    più razionale ed usabile Luna.questa poi...forse per te...è più usabile Luna di XP perchè conosci meglio quest'ultima.la GUI Aqua di OSX è senza dubbio studiata in modo più intelligente ed è decisamente più usabile e semplice.
    Non vedo i MAC, li uso in questo periodo per
    il 75% del tempo. Se lasciamo perdere le
    cazzatine del tipo è più bello
    o più brutto, funzionalmente l'unico
    punto dove OS X batte XP, è nel
    confronto QE vs GDI.ti sei dimenticato di elencare dove OSX è meglio di XP...la stabilità, le performance generali, l'usabilità e la sicurezza...vuoi negarlo eh?
    Se non ne sei convinto, elenca una serie di
    fattori oggettivi, e provvederò a
    rispondere.fatto.
  • Anonimo scrive:
    Spotlight vs Winfs... dubbietto
    Leggendo dal sito della Apple:"Search and Data Storage ArchitectureInstead of developing a single, monolithic search feature, Mac OS X Tiger provides an array of optimized search technologies to deliver an unprecedented level of power, accuracy and speed. By combining the right search technology for each type of searching task, Tiger delivers the best possible results and experience. Tiger is the first operating system to incorporate such advanced search technology."Mettendo da parte i superlativi, che lasciano il tempo che trovano, cominciavo a chiedermi quale sia veramente la migliore scelta tra la struttura di spotlight e quella di winfs.Winfs si basa interamente su un RDBMS, ovvero sql server, per poter svolgere le sue ricerche. Spotlight probabilmente non usa nulla del genere. Ok, winfs dovrebbe avere un grosso vantaggio nell'eseguire ricerche complesse, intrecciare dati, etc ma...1) Il carico dovuto a sql server è notevole2) Le ricerche compiute da un normale utente sono generalmente molto semplici3) E credo che sia il punto critico: il modello relazionale va molto bene per memorizzare (e recuperare) dati fortemente strutturati, meno bene per altre tipologie di dati. Non è forse quindi più flessibile, anche se magari meno potente in alcune situazioni, il modello usato da spotlight, che da quello che posso capire è fatto simil - plugin? (è espandibile?)
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'

    il g5 e' staot il primo processore 64 bit ad
    uscire e tiger sara' nativo 64bit ,ehm... Opteron dove lo mettiamo che è uscito prima?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?


    Ripeto che non me ne intendo, ma

    qual'è la differenza con una
    Direct X

    o un OpenGL?

    Non c'entrano molto. Semmai, Core Image
    potrebbe dare una mano a OpenGL. OpenGL
    è una API 3D, Core Image è un
    sistema per poter scrivere filtri e plug-in
    per costruire applicazioni.Guarda che il DirectX (non direct3D) serve proprio a sgravare gli sviluppatori dal fare chiamate hw dirette, hw indipendenti.Siamo alla versione 9.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    milioni d'utenti??
    adesso tiri fuori il link!BEOS e' stato il primo e l'affermazione di JOBS e' falsa.Inutile tirar fuori numeri di utenza.certo che voi macusers siete veramente la maleducazione fatta utente.Ekleptical ha fatto un post serio muovendo critiche basandosi su presupposizioni corrette.Vi devo ricordare quando Apple ha negato le specifiche a BE Inc. per poter far girare BEOS su G4?
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    Ti rispondo:- Sul quotare, non mi faccio delle s... mentali.- Sul discorso della GUI, è sicuramente più bella AQUA, ma più razionale ed usabile Luna.Non vedo i MAC, li uso in questo periodo per il 75% del tempo. Se lasciamo perdere le cazzatine del tipo è più bello o più brutto, funzionalmente l'unico punto dove OS X batte XP, è nel confronto QE vs GDI.Se non ne sei convinto, elenca una serie di fattori oggettivi, e provvederò a rispondere.
  • Terra2 scrive:
    Re: [OT] non solo Tigri...
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] non solo Tigri...
    - Scritto da: Anonimo
    ke skifo di a_a_r :scos'è questo a_a_r ?
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] non solo Tigri...
    - Scritto da: Terra2
    Anche i monitor e gli slogan della campagna
    pubblicitaria meritano la giusta attenzione
    :)

    home.sport.rr.com/mrmudbug/wwdc04/wwdc04.html

    (apple)ke skifo di a_a_r :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    Dalle prove che ho potuto leggere e da

    quello che ho visto utilizzando sql
    server,

    Ma ti pare che mettono l'intero SQL server
    in un SO? Ma che sono pazzi? Sia
    tecnicamente, sia commercialmente!!!ehi, sei tu che prima dici che longhorn farà di più e meglio perchè è basato su SQL e poi vieni a dirci che ne metteranno solo dei pezzettini?ma dai, lascia stare gli specchi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno
    che

    il limite

    di OS/X e' l'hardware proprietario
    venduto

    solo

    da Apple?

    No, è il punto di forza, invece.
    Permette di ottenere sw migliore, più
    performante e meno buggato in minor tempo.
    Se la apple decidesse di supportare la
    quantità di hw che supporta M$
    probabilmente si ritroverebbe con gli stessi
    problemiA parte che non penso avrebbe gli stessi problemi, anzi sono sicuro di no, sarebbe lo stesso OSX che gira su Mac.Non lo fa perchè vende hardware, non perchè non sono in grado.Si basa su BSD no? BSD va bene ovunque.E' comunque un limite proprio per questo.Ti devi sempre e comunque legare ad un'azienda.E se fallisce, e se domani imposta una politica che non ti va bene?In questo senso per me è un limite.Dall'altra parte nessun produttore di harware è necessario.Ci si lega casomai al sistema operativo se si usa Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?


    Dalle prove che ho potuto leggere e da

    quello che ho visto utilizzando sql
    server,
    Ma ti pare che mettono l'intero SQL server
    in un SO? Ma che sono pazzi? Sia
    tecnicamente, sia commercialmente!!!aho, quello che pesa in sql server nn è certo l'intefaccia, è il core di db relazionale... quello ce lo devono mettere! poi magari certamente di suo non potrà essere un sostituto per una vera applicazione o server db, ma il core relazionale DEVE girare e non è proprio una piuma, anzi!
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Ho detto che è il core, ovvio! In
    versione Workstation. Ma come sistema
    è testato.
    Cmq a me serve e lo uso! :Dallora i db non relazionali hanno anche loro i loro bei campi di applicazione (tra parentesi, un fs è uno di questi). e in date condizioni (transazioni più lente che su un applicativo db classico, campi facilmente normalizzabili in una struttura omogenea... in pratica un fs è l'esempio perfetto!) possono essere la scelta migliore rispetto ad un prodotto relazionale.
  • Anonimo scrive:
    Re: in OSX esiste da parecchio!


    Ekleptical ma lavori al settore marketing di

    Microsoft ?
    Sì, part-time, mentre mi dibatto fra
    incarichi SIAE e riunioni delle mie tante
    case discografiche e cinematografiche!!! Mi
    si accusa di altro? in effetti se scrivessi quelle cose ANCHE a gratis...
    La verità è che molti di
    quelli che criticano Windows lo conoscono
    gran poco. E la cosa mi da piuttosto
    fastidio.be, la maggior parte delle persone comunque win lo ha provato, il che è diverso dal conoscere... ma anche conoscendolo molte cose che si provano a pelle trovano conferma:- il registro, spacciato come innovazione, è una spina nel c*lo, oramai ne sono convinti anche alla M$, è come avere un megafile di configurazione che se si spu**ana sp** tutta la macchina, in cui cercare la roba è estremamente farragginoso, in cui i dati sono inseriti anche in formati tutt'altro che human readable e dove c'è ben poco spazio per i commenti lì dove proprio servirebbero di più- la gestione dei file condivisi quanto meno potrebbe essere migliore, ci sono risuciti con osx e qnx... se poi pensiamo a cosa esce da certi rad ms oriented... beh anche la gestione delle dipendenze sotto lin è meglio!- la gestione a basso livello dei diritti utenti è farragginosa e buggata, anche perchè molti sviluppatori indipendenti non hanno ancora capito, nel 2004, cosa sono i diritti utente, col risultato di mescolare continuamente file ed impostazioni del sistema e dell'utente, con parecchie appz che vanno solo come admin mentre i virus e malware trovano ogni scappatoia per la scalata di diritti. (e perchè devo loggarmi out per cambiare i diritti utente? questo è quello che vede l'utonto, ed è solo la punta dell'iceberg che c'è sotto)- l'interfaccia è primitiva e pesante, addirittura devono fare giarre parti dell'interfaccia a livello del kernel per simulare una certa responsività, rendendo il tutto instabile rispetto a soluzioni più razionali... bel modo di procedere... certo che rispetto a 9x è più stabile, ma solo perchè francamente fare addirittura peggio era molto impegnativo! e questo, insieme ai punti precedenti posta anche un livello di "integrazione" dei componenti tale che si compra il "m*iale con tutto il barile" o nulla, nel senso che a togliere componenti perchè non utilizzati o pesanti o buggati (supporto al dos, le activex, supporto al win16, l'interfaccia, su un server,...) si sbatte la testa contro il muro di gomma"è così e basta" tanto comodo per il marketting per vendere tutto quanto ma assolutamente demenziale dal punto di vista delle vulnerabilità e della modularità.Ovviamente l'utonto non vede queste cose, ovviamente non è tutta colpa di m$ (i terzi hanno le loro belle colpe e tenere l'os a livello di prodotto di massa ha, vedi sopra, costratto m$ a peggiorarlo molto rispetto al progetto nt dei primi anni 90, vera multiutenza, microkernel, prima che fosse gonfiato ben oltre le dimensioni del kernel monolitico di lin)... ma anche a conoscere bene il sistema si sbatte costantemente contro a bischerate fatte per fare i fichi innovatori a tutti i costi o per venire incontro alle esigenze degli sviluppatori più scarsi.E questo non è piacevole, fa tanto "Trabant", ok sei un prodotto di massa, come le maglie in poliestere e le sveglie usa e getta di plastica. Meglio qualcosa che concede meno alla letamificazione per diventare prodotto di massa.
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Dalle prove che ho potuto leggere e da
    quello che ho visto utilizzando sql server,Ma ti pare che mettono l'intero SQL server in un SO? Ma che sono pazzi? Sia tecnicamente, sia commercialmente!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    - Scritto da: Anonimo
    dopo 20 anni di esperienza
    con i pc20 anni buttati via, vedo :D
  • Ekleptical scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    o per caso non è che come detto
    sopra, il motore conta fino ad un certo
    punto, poi conta l'implementazione del
    servizio?Ho detto che è il core, ovvio! In versione Workstation. Ma come sistema è testato.Cmq a me serve e lo uso! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: in OSX esiste da parecchio!
    - Scritto da: Ekleptical

    Ekleptical ma lavori al settore
    marketing di

    Microsoft ?

    Sì, part-time, mentre mi dibatto fra
    incarichi SIAE e riunioni delle mie tante
    case discografiche e cinematografiche!!! Mi
    si accusa di altro? :p (peri geni in agguato
    trattasi di ironia)urca che stacanovista :D
    La verità è che molti di
    quelli che criticano Windows lo conoscono
    gran poco. E la cosa mi da piuttosto
    fastidio.ehh come ti capisco...indovina cosa provo quando leggo le continue critiche sui Mac da parte dei Win e Linux user...(l'avessero mai provato un mac nella loro vita).o meglio ben pochi sanno cos'è....
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger
    - Scritto da: Anonimo

    Veramente è il core del Microsoft

    SharePoint Server, che la Microsoft
    vende a

    bei soldini, usato da un tot di
    Biblioteche

    ed Univeristà in giro per il
    mondo!
    quindi gli venderebbe qualcosa che
    già hanno?
    furbissimi!e oltretutto venderebbe nel 2004 qualcosa basato su un motore di db non relazionale a "bei soldini"... mii, sono i re del marketting!
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Veramente è il core del Microsoft
    SharePoint Server, che la Microsoft vende a
    bei soldini, usato da un tot di Biblioteche
    ed Univeristà in giro per il mondo!quindi gli venderebbe qualcosa che già hanno?furbissimi!o per caso non è che come detto sopra, il motore conta fino ad un certo punto, poi conta l'implementazione del servizio?nn credo che m$ abbia realizzato SPS in un weekend, come dici che potrebbe realizzare in un weekend un prodotto analogo a spotlight dato che ha già il core.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    La scalabilità
    non ha paragoni....
    Certo, ma la questione è nata dalla
    domanda: "cos'avrebbe di superiore WInFS
    rispetto al sistema Apple?" ...
    Si è cercato di spiegarlo! :pOK, ma la risposta non è come si evince (forse evinco male?) da alcuni post che winfs potrebbe fare qualche operazione che a spotlight manca, semplicemente lavorerebbe in modo diverso.Su una base di dati in rapida evoluzione (un db da migliaia di transazioni al secondo, per esempio, dove ovviamente non si può aspettare n volte la latenza di preprocessare i dati per normalizzarli prima di darli in pasto ad un bd non relazionale) o su un insieme di basi dati difficilmente normalizzabili il bd relazionale ha vantaggi enormi in termini di prestazioni.Tuttavia un fs, anche su un grosso fileserver, è il classico esempio di db con una evoluzione molto lenta (rispetto a db ad es di dati di applicativi gestionali o simili) e con uno scarso numero di campi analoghi o omologhi e quindi facilmente normalizzabili, quindi teoricamente è concepibile che apple NON stia mentendo spudoratamente quando dice che è veloce e gira con poche risorse.Dato che un db relazionale è molto più complesso e pesante di uno non relazionale è difficile vedere l'esigenza di utilizzare proprio un db relazionale per gestire un fs.Indipendentemente dalla potenza della macchina è una scelta che, anche in prospettiva, non ripaga dal costo della soluzione proprio per la natura del problema da affrontare, dato che la base dati è caratterizzata da poche tranzazioni rispetto ad altre applicazioni più comuni di un db e che comunque è semplice da normalizzare (e questo riduce le risorse necessarie al passo preliminare, mentre invece per avere un db relazionale sempre attivo il costo è sempre alto).Probabilmente si può dire che un martello pneumatico sia molto più avanzato tecnologicamente di un rastrello, ma per riordinare il prato un buon vecchio rastrello può essere una scelta migliore.Dalle prove che ho potuto leggere e da quello che ho visto utilizzando sql server, usare un fs integrato con un db relazionale di quel peso non è affatto uno scherzo in termini di richiesta di prestazioni, mentre invece la soluzione di apple sembra estremamente performante... e le cose che fanno sono le stesse, la differenza a questo punto la farà l'interfaccia e l'usabilità, nel senso che assodato che fanno le stesse cose nel contesto del problema da risolvere ed essendo che la velocità ed il peso sono nettamente a favore di apple, teoricamente e dalle prove (mentire costa, nn credo che apple lo stia facendo), questo mi sembra un consistente vantaggio per apple.
  • Ekleptical scrive:
    Re: in OSX esiste da parecchio!

    Ekleptical ma lavori al settore marketing di
    Microsoft ?Sì, part-time, mentre mi dibatto fra incarichi SIAE e riunioni delle mie tante case discografiche e cinematografiche!!! Mi si accusa di altro? :P (peri geni in agguato trattasi di ironia)La verità è che molti di quelli che criticano Windows lo conoscono gran poco. E la cosa mi da piuttosto fastidio.
  • Ekleptical scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    be, bisognerebbe vedere come si
    comporterebbe con un minimo di interfaccia
    user friendly... non mi sembra fondata su
    basi molto solide come motore di db,Veramente è il core del Microsoft SharePoint Server, che la Microsoft vende a bei soldini, usato da un tot di Biblioteche ed Univeristà in giro per il mondo! :DE' testatissimo, non ti preoccupare!==================================Modificato dall'autore il 30/06/2004 17.29.49
  • Anonimo scrive:
    Re: huge setup
    latency
    - Scritto da: Ekleptical
    La vedo ardua, ma poi si sa che la MOTU ha
    sempre lavorato su Apple come piattaforma di
    riferimento! I driver per Win saranno, al di
    là di tutto, penosi! :pchissà come mai...
    Io per il momento mi accontento dei miei 4
    input... per ora mi bastano, dopo la laurea
    vedremo... :Dlaurea in ? esperto di Marketing Microsoft....:D
  • Anonimo scrive:
    Re: in OSX esiste da parecchio!
    - Scritto da: Ekleptical
    Aggiungo che per chi è interessato a
    provare l'Index Server e quindi l'ebrezza
    della ricerca istantanea su Windows, senza
    aspettare OS X Tiger sul Mac, esistono
    già:

    filtro PDF
    www.adobe.com/support/salesdocs/1043a.htm

    Filtro JPEG
    www.aimingtech.com/jpeg_ifilter /

    Filtro MP3
    www.hitsquad.com/smm/programs/MP3_Ifilter /

    E vari altri, Autocad, Flash, ecc...

    www.sharepointserver.com/ifilters.html

    Se avete Office, quelli per i suoi formati
    sono già inculsi nell'installazione.

    Poi cercate su Google...

    E in più un'interfaccia comoda per la
    ricerca, invece di ravanare sul Pannello di
    Controllo/ecc...
    (che cmq si può fare un collegamento
    al file C:WINDOWSsystem32ciadv.msc o
    C:WINNTsystem32ciadv.msc per averlo
    più a portata di mano).

    www.filesland.com/companies/ScreenResources/I

    Per gli attributi basta il normale Windows
    Explorer e click destro sul file, poi
    Riepilogo.come da titolo...Ekleptical ma lavori al settore marketing di Microsoft ?
  • Ekleptical scrive:
    Re: huge setup
    latency

    Ekleptical... io ho 3 schede MOTU, per un
    totale di 54 input simultanei.
    Se ce la fai ad avere 5ms di latenza col mio
    setup sul tuo celeron te lo compro per 3000?
    :)La vedo ardua, ma poi si sa che la MOTU ha sempre lavorato su Apple come piattaforma di riferimento! I driver per Win saranno, al di là di tutto, penosi! :PIo per il momento mi accontento dei miei 4 input... per ora mi bastano, dopo la laurea vedremo... :D
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    ok, ma non ci sono operazioni che un db non
    relazionale non possa fare se i dati vengono
    preventivamente organizzati come a lui
    serve. l'unica differenza è che devi
    pre elaborare i dati e quindi è una
    differenza di performance e occupazione di
    risorse, non di cosa puoi o non puoi fare.Differenza che diventa esorbitante se anche i campi e quindi l'organizzazione del db aumenta a piacere. Un db piatto con tabbelona enorme da 100 campi avrà performance e occupazioni di memoria non certo confrontabili con uno snello relazionale. In questo caso non si può nemmeno ottimizzare più di tanto, perchè non sai in partenza che e quanti campi dati e che dati ci potrai mettere, alla fine. La scalabilità non ha paragoni.
    sistema implementato da apple ha dimostrato
    una buona efficienza non si può certo
    gioire di winfs, dato che non ha ancora
    mostrato di essere superiore nell'unico
    reale vantaggio che ha (o avrebbe) su
    spotlight.Certo, ma la questione è nata dalla domanda: "cos'avrebbe di superiore WInFS rispetto al sistema Apple?" (che peraltro nessuno ha testato nemmeno quello, ci si sta basando su un video promozionale montato ad-hoc!!!).Si è cercato di spiegarlo! :P
  • Anonimo scrive:
    [OT]Re: giaguaro, pantera, tigre

    ...e non per montarci i filmatini delle
    vacanze con premiere!
    ...mi consenta...scusate :$
  • BigSam scrive:
    huge setup
    latency

    Può essere un problema su Mac. Io sul
    mio vecchio PC Dual Celeron 500 overclockato
    e con scheda sonora Aardvark di 4 anni fa,
    con i driver ASIO aggiornati, raggiungo una
    latenza di 4-5ms.

    Su PC il VST va benissimo...Ekleptical... io ho 3 schede MOTU, per un totale di 54 input simultanei.Se ce la fai ad avere 5ms di latenza col mio setup sul tuo celeron te lo compro per 3000? :)
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Sì, ma resta limitato alle
    possibilità di un db piatto, non
    relazionale come sarà (nelle
    intenzioni) WinFS.le possibilità di elaborazione dei dati sono le *stesse*, *con un db non relazionale prima devi però normalizzare i dati in una unica matrice*, quindi al massimo si può dire che il sistema di apple dovrebbe in teoria essere più lento ed inadatto a lavorare su dati che cambiano velocemente (nn è questo il caso dei matadata dei file, manco su un grosso fileserver!)dato che però il suistema di apple è praticamente istantaneo anche questa critica teorica viene a cadere.
    In realtà, per fare l'equivalente di
    Spotlight, Microsoft ci può mettere
    letteralmente un week-end! La tecnologia
    c'è già tutta in Win 2k/XP!be, bisognerebbe vedere come si comporterebbe con un minimo di interfaccia user friendly... non mi sembra fondata su basi molto solide come motore di db, può darsi che se un utonto si mette ad usarla tramite una interfaccia user friendly riesca ad impallare la macchina con calcoli spaventosi, quindi meglio tenere il tutto a disposizione solo di utenti avveduti e solo tramite una interfaccia di ricerca meno error prone possibile. in effetti tutti gli indizi puntano a quello.e comunque il motore nn è tutto (anche se fosse, e nn è detto, valido... ms nn è certo un punto di riferimento per i buoni db, almeno non nel settore desktop), ci vuole un certo lavoro a rendere un servizio del genere realmente utile, utilizzabile come interfaccia di ricerca di default, chiamabile con produttività da un programmatore di terze parti ecc... ci sono tante casistiche da tenere presenti, limitando l'uso tramite una interfaccia elementare si riducono anche i possibili problemi.
  • Ekleptical scrive:
    Ricerca istantanea in XP/2K da subito!
    Aggiungo che per chi è interessato a provare l'Index Server e quindi l'ebrezza della ricerca istantanea su Windows, senza aspettare OS X Tiger sul Mac, esistono già:filtro PDFhttp://www.adobe.com/support/salesdocs/1043a.htm Filtro JPEGhttp://www.aimingtech.com/jpeg_ifilter /Filtro MP3http://www.hitsquad.com/smm/programs/MP3_Ifilter /E vari altri, Autocad, Flash, ecc...http://www.sharepointserver.com/ifilters.html Se avete Office, quelli per i suoi formati sono già inculsi nell'installazione.Poi cercate su Google...E in più un'interfaccia comoda per la ricerca, invece di ravanare sul Pannello di Controllo/ecc...(che cmq si può fare un collegamento al file C:WINDOWSsystem32ciadv.msc o C:WINNTsystem32ciadv.msc per averlo più a portata di mano).http://www.filesland.com/companies/ScreenResources/IsSearch.html Per gli attributi basta il normale Windows Explorer e click destro sul file, poi Riepilogo.==================================Modificato dall'autore il 30/06/2004 16.55.16
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    b) Non permette di fare ricerche relazionali
    (idem come sopra)... e questa è la
    cosa più importante.dunque, esistono dei dati riguardanti i files e risorse disponibili sul computer.questi dati sono eterogenei, ovvero possono essere ridotti a matrici di dati di natura diversa, che puoi trattare come oggetti o meno.un database relazionale è in grado di utilizzare contemporaneamente queste fonti di dati anche se tra loro eterogenee.un database non relazionale ha invece bisogno a priori di incasellare tutte queste informazioni in una unica struttura planare, da qui db piatto; una volta ottenuto questo può fare ai dati tutto ciò che può fare un db relazionaqle sugli stessi dati. da qui la perdita di performance dei db non relazionali dovuta a operazioni aggiuntive da fare per mettere in relazione dati da fonti tra di loro non omogenee, il che significa memoria e cicli cpu. ok, ma non ci sono operazioni che un db non relazionale non possa fare se i dati vengono preventivamente organizzati come a lui serve. l'unica differenza è che devi pre elaborare i dati e quindi è una differenza di performance e occupazione di risorse, non di cosa puoi o non puoi fare.Il vero problema è se i dati vengono modificati in tempo reale da molti utenti, qui preprocessare i dati per renderli elaborabili in modo non relazionale è una perdita di tempo non affrontabile, un gettone di tempo troppo salato da pagare ad ogni operazione, ma dato che i dati dei file non cambiano in maniera così repentina la cosa sarebbe ancora fattibile.Il fatto è che dunque la differenza tra gestire i dati con un db relazionale o meno non sta nelle ricerche che si possono fare (una volta implementato un corretto e completo preprocessamento dei dati nel caso si scelga la soluzione non relazionale) sta nel fatto che il db relazionale dovrebbe garantire una maggiore velocità alla implementazione, ma dato che winfs non ha ancora mostrato cosa può fare (e sql server non sarà comunque tanto leggero da fare girare) mentre invece il sistema implementato da apple ha dimostrato una buona efficienza non si può certo gioire di winfs, dato che non ha ancora mostrato di essere superiore nell'unico reale vantaggio che ha (o avrebbe) su spotlight.
  • Terra2 scrive:
    [OT] non solo Tigri...
    Anche i monitor e gli slogan della campagna pubblicitaria meritano la giusta attenzione :)http://home.sport.rr.com/mrmudbug/wwdc04/wwdc04.html(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: La ricerca in Tiger
    - Scritto da: Ekleptical

    Tanto per far capire a

    Ekleptical.....Spotlight cerca (e
    trova) i

    file usando sia i metadati che i
    contenuti

    (anche i PDF...) e tuto in real time.

    Sì, ma resta limitato alle
    possibilità di un db piatto, non
    relazionale come sarà (nelle
    intenzioni) WinFS.

    ma io francamente non capisco..stai a fare sta cagnarra per criticare una cosa che non è ancora finita e venduta decantando le lodi di un altra cosa che per ora è altrettanto poco concreta.Una mattinata destinata a cio? mi sembra tanto...

    creazione di smart folders. Se
    Ekleptical

    capisse due parole di inglese potrebbe

    guardrsi lo streaming della
    presentazione ed

    eviterebbe la figuraccia che continua,

    imperterrito a fare.

    Ci sto provando da stamattina a vedere quel
    filmato, ma il Quciktime non regge
    più di 2 secondi... :p



    immediati anche su macchine datate. Su

    Windows, visto che IO USO WindowsXP e
    2KPro

    (al contrario di te che OSX non lo hai
    manco

    visto), dopo l'avvio della ricerca

    c'è sempre da aspettare, anche
    con

    l'indicizzazione attiva.

    Ti svelo un segreto molto poco conosciuto.

    Fai la seguente operazione: non usare il
    Trova, che NON USA l'indicizzazione!!!
    (strano ma vero!)

    Segui questi passaggi:
    Start/Pannello di Controllo/Strumenti di
    Amministrazione/Gestione Computer/Servizi e
    applicazioni/Servizio di Indicizzazione.

    QUELLO è il servizio di
    indicizzazione. Suppondendo che tu ce
    l'abbia attivato (cosa che di default non
    è), ti verrà una lista di db
    nei queli conserva l'indicizzazione (puoi
    aggiungerne di nuovi), chiamati Cataloghi.
    Clicca su uno di questi, ti verrà
    fuori "Directory -- Proprietà --
    Cerca nel Catalogo".
    Col primo puoi dire quali directory deve
    indicizzare (cosa che fa mentre il computer
    è in idle, ossia non lo stai usando,
    quindi non influsice sulel prestazioni).
    Con l'ultimo fai le ricerche. Se lo clicchi
    viene fuori una maschera tipo Google, il
    Modulo query del Servizio di indicizzazione,
    che ti permette di fare ricerche anche
    parecchio complesse (non
    relazionali,ovviamente).
    Prova a fare una ricerca lì, vedrai
    che ti viene fuori il risultato
    letteralmente all'istante, senza nessuna
    ricerca su HD!!!

    Ora, questa roba esiste da Windows 2000, ma
    non lo sa NESSUNO!!! E' imboscatissima e non
    sta scritta (almeno...) su nessun manuale di
    utilizzo di XP. Ed è dal 2000 che non
    capisco perchè la Microsoft non abbia
    reso la cosa comoda e facile da usare, dando
    la possibilità ai Mac di
    sbandierarla, quando è stata la prima
    ad introdurla!!!
    E' come un'idea mollata lì, che si
    è fatta fregare.

    In realtà, per fare l'equivalente di
    Spotlight, Microsoft ci può mettere
    letteralmente un week-end! La tecnologia
    c'è già tutta in Win 2k/XP!
    Basta aggiugnere qualche filtro plug-in in
    più e portare l'interfaccia di
    ricerca sul menù avvio!!! Stop.
    Potrebbe con comodità implementarlo
    in un Update o SP anche subito, fregando sul
    tempo la Apple.


    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/06/2004 16.11.53
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Anonimo

    è impossibile

    saturare un computer di quella fatta con

    qualsiasi sistema scritto pure in Java
    non

    compilato ed interpretato in realtime.
    qualunque potenza di calcolo e
    disponibilità di memoria si
    può saturare con un programmillo di
    due righe.ad es equazione non lineare arc4/64, due righe, lavora su una permutazione senza ripetizione costituita da 2**64 qword (parole di 64 byte), cioè occupa almeno 1,48e+20 Byte di memoria, cioè 1,34e+8 TeraByte, per ciascun array utilizzato.ci vuole davvero poca fantasia per dire che una data potenza di calcolo sia impossibile da saturare.e se volessimo caricare un elemento ogni due cicli di clock potemmo anche lavorare con un arc4/128 in 2**128*128/8 Byte di memoria...figuriamoci in un programma di milioni di righe di codice quante ca**473 mangia risorse, quanti bug che manderanno in loop la macchina a fare calcoli mostruosi riusciranno ad "implementare"...
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    - Scritto da: Anonimo
    sei gia' infetto.
    solo che ce l'hai nel cervello....scritto da una persona che utilizza Windows è comico!:|
    io lavoro con winxp e photoshop CS,
    homesite, flash, player audio, ftp
    aperti...non fa una piega.
    ah...posso anche masterizzare dvd e navigare
    in rete.fai le stesse cose con un powerbook G4 a 400 mhz...
    con un athlon a1800Ghz e 512 di
    ram....niente di che, no ?
    non generalizziamo. se configurati bene e
    con hardware scelto i pc vanno bene.vero... l'importante è accontentarsi...
    anche per lavorare professionalmente con
    grafica, musica e video.eviterei il termine "professionalmente" con una macchina di questo tipo.....specialmente se lavori sul serio con audio e video a livello professionale....e non per montarci i filmatini delle vacanze con premiere!:D
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Si dice DB relazionale e non relazionale
    (anche piatto si usa, volendo).E con i DB ad oggetti come la mettiamo? Non sono relazionali nemmeno loro, ma non c'entrano niente con i db piatti! :P
    In base a cosa secondo te il motore di
    Spotlight non sarà relazionale?a) Non c'è scritto da nessuna parte e la Apple, per tradizione, se ne sarebbe bullata strombazzandola ai quattro venti. Jobs non si lascia mai sfuggire la minima occasione per fare il figo della situazione. Quindi se fosse relazionale ci sarebbe scritto a caratteri cubitali in tutte le brochure Apple, stanne certo.b) Non permette di fare ricerche relazionali (idem come sopra)... e questa è la cosa più importante.
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre

    buon lavoro e tieni acceso l'antivirus mi
    raccomandograzie...buon lavoro anche a te.
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'

    è impossibile
    saturare un computer di quella fatta con
    qualsiasi sistema scritto pure in Java non
    compilato ed interpretato in realtime.qualunque potenza di calcolo e disponibilità di memoria si può saturare con un programmillo di due righe.
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    Se sei così certo....non sarò certo io a smontarti....ognuno usa quello che gli va.....certo, tutto quello che dici può essere vero...ma dopo 20 anni di esperienza con i pc le puttanate che ho sentito sono tante...ho visto decine e decine di win decantati come perfetti cadere come pere mature quando li fai lavorare veramente...ma ti ripeto...tu sai quel che dici....magari sei l'unico fortunato a cui hanno dato il win buono hehehehbuon lavoro e tieni acceso l'antivirus mi raccomando
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Questo si può fare con un db SQL, non
    si può fare con un db piatto come
    quello di Spotlight. Si dice DB relazionale e non relazionale (anche piatto si usa, volendo).In base a cosa secondo te il motore di Spotlight non sarà relazionale?Date le performance che vanta, mi sembra difficile che non sia relazionale, se dovesse replicarsi tutte le informazioni in un unica matrice di dati perderebbe molto più tempo!Inoltre non è che dire che un DB sia relazionale voglia dire che sia automaticamente da Olimpo, ad es il db di access e DB2 IBM sono entrambi relazionali ma non sono certo sullo stesso piano come scalabilità e prestazioni!!!SQLServer di M$ è un buon DB oggi, di certo in teoria è all'altezza del compito di ricerche su un fs di un desktop come probabilmente potrebbe essere una macchina tipica tra 5 anni... ma bisogna ancora vederlo all'opera per quello specifico compito: quanto sarà performante, quanto richiederà in termini di memoria e cpu e fino a che volume di dati da gestire sarà affidabile e così via.Certo che se un db relazionale pur partendo avvantaggiato dal non dovere gestire la replicazione ed organizzazione non relazionale dei dati da diversi db (cosa che invece toccherebbe ad un db non relazionale, e nn è detto che quello di Spotlight lo sia) e nonostante questo si presenta più lento non si può certo dire che sia una buona cosa solo perchè è relazionale!!!Cioè, l'essere relazionale appunto dovrebbe garantirgli maggiore efficienza nel gestire velocemente molti dati, se le prove indicano il contrario (i requisiti per questa merdaviglia di M$ sono astronomici, mentre Spotlight gira veloce su macchine entry level), be, dell'essere teoricamente più veloce non ce ne facciamo nulla!!!E' come dire: è un benzina, non un disel, quindi in teoria dovrebbe essere più potente a pari cilindrata. Se poi al banco di prova mostra meno cavalli bisogna solo dire: bella schifezza siete riusciti a fare pur con un motore a benzina!
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    un sistema operativo che non opera, non

    conta.

    l'affermazione di Jobs è
    corretta.

    BeOS aveva qualche milione di utenti
    all'epoca. Ce ne sono ancora parecchie
    centinaia di migliaia....
    Inutile arrampicarsi sugli specchi. Non
    è stata la prima, sono tutte balle!
    Steve Jobs deve sempre e cmq fare lo
    sborone.milioni d'utenti??adesso tiri fuori il link!dai, cambia l'avatar mettiti con un fiasco di barbera in mano così sei più credibile!
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    - Scritto da: Anonimo
    Approposito.....
    mi trovi un virus decente per linux o osX??
    Sai io anche volendo non riesco ad
    infettarmi.....

    hehehehehehesei gia' infetto.solo che ce l'hai nel cervello....io lavoro con winxp e photoshop CS, homesite, flash, player audio, ftp aperti...non fa una piega.ah...posso anche masterizzare dvd e navigare in rete.con un athlon a1800Ghz e 512 di ram....niente di che, no ?non generalizziamo. se configurati bene e con hardware scelto i pc vanno bene.anche per lavorare professionalmente con grafica, musica e video.
  • Ekleptical scrive:
    Re: vediamo un po'

    "Nella giornata di ieri sono circolati anche
    alcuni dati relativi alle altre
    caratteristiche di sistema, che analizzate
    con gli attuali parametri possono
    tranquillamente essere definite high-end. I
    requisiti in termini di processore prevedono
    una soluzione dual core con clock da 4 a
    6GHz, una dotazione ram di almeno 2GB, una
    scheda di rete gigabit, una connessione
    wireless in standard 802.11g ed almeno un
    terabyte di spazio su disco."Se, è dopo? Ma dai, è palesemente una vaccata 'sta roba. Solito FUD anti-Microsoft che va tanto di moda, ormai.Un computer così va bene come serverone aziendale con db enormi!!! Anche volendo a forza farlo, è impossibile saturare un computer di quella fatta con qualsiasi sistema scritto pure in Java non compilato ed interpretato in realtime.
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    un sistema operativo che non opera, non
    conta.
    l'affermazione di Jobs è corretta.BeOS aveva qualche milione di utenti all'epoca. Ce ne sono ancora parecchie centinaia di migliaia....Inutile arrampicarsi sugli specchi. Non è stata la prima, sono tutte balle! Steve Jobs deve sempre e cmq fare lo sborone.
  • Terra2 scrive:
    Re: fatti, non carote!

    BeOS continuando di questo passo
    diventerà il sistema operativo
    più copiato o imitato del pianeta;Due demo mi hanno fatto venire la bavetta alla bocca... la prima volta che ho visto il Pro/engineer (e chi lo conosce lo sa) e la demo del BeOS all'Ipisa...Bei tempi... che per fortuna stanno tornando!(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    Approposito.....mi trovi un virus decente per linux o osX??Sai io anche volendo non riesco ad infettarmi.....hehehehehehe
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    - Scritto da: Anonimo
    Su WinXP sono abituato a far funzionare
    numerose applicazioni in contemporanea e
    senza decadimento di prestazioni, anche su
    Internet, e con un "modesto" AthlonXP1800+.
    Ti posso dar ragione solo se usi come
    paragone Win95, 98, ME e 3.11.
    Usando word e la calcolatrice?hehehehehe
    Inoltre non è vero che Linux sia
    molto stabile se ci sono numerose
    applicazioni, le sue pecche sulla gestione
    della memoria virtuale non sono una
    novità.mi spieghi allora perchè tutti gli studios di cinema usano linux?e mi spieghi anche perchè il governo americano ha bollato win come insicuro e ha installato linux sui suoi server?Altra domanda: Linux lo hai mai usato o parli per sentito dire?Ci lavori col tuo win o ci giochi?Perchè se ci lavori non si spiega come fai a ritenere win "stabile"Ho usato pc nella mia vita fino ad xp... poi sono passato a mac perchè ci lavoro..... Dai retta a me .... gioca....
  • Ekleptical scrive:
    Re: La ricerca in Tiger

    Tanto per far capire a
    Ekleptical.....Spotlight cerca (e trova) i
    file usando sia i metadati che i contenuti
    (anche i PDF...) e tuto in real time.Sì, ma resta limitato alle possibilità di un db piatto, non relazionale come sarà (nelle intenzioni) WinFS.
    creazione di smart folders. Se Ekleptical
    capisse due parole di inglese potrebbe
    guardrsi lo streaming della presentazione ed
    eviterebbe la figuraccia che continua,
    imperterrito a fare.Ci sto provando da stamattina a vedere quel filmato, ma il Quciktime non regge più di 2 secondi... :p
    immediati anche su macchine datate. Su
    Windows, visto che IO USO WindowsXP e 2KPro
    (al contrario di te che OSX non lo hai manco
    visto), dopo l'avvio della ricerca
    c'è sempre da aspettare, anche con
    l'indicizzazione attiva.Ti svelo un segreto molto poco conosciuto.Fai la seguente operazione: non usare il Trova, che NON USA l'indicizzazione!!! (strano ma vero!)Segui questi passaggi: Start/Pannello di Controllo/Strumenti di Amministrazione/Gestione Computer/Servizi e applicazioni/Servizio di Indicizzazione.QUELLO è il servizio di indicizzazione. Suppondendo che tu ce l'abbia attivato (cosa che di default non è), ti verrà una lista di db nei queli conserva l'indicizzazione (puoi aggiungerne di nuovi), chiamati Cataloghi. Clicca su uno di questi, ti verrà fuori "Directory -- Proprietà -- Cerca nel Catalogo".Col primo puoi dire quali directory deve indicizzare (cosa che fa mentre il computer è in idle, ossia non lo stai usando, quindi non influsice sulel prestazioni).Con l'ultimo fai le ricerche. Se lo clicchi viene fuori una maschera tipo Google, il Modulo query del Servizio di indicizzazione, che ti permette di fare ricerche anche parecchio complesse (non relazionali,ovviamente).Prova a fare una ricerca lì, vedrai che ti viene fuori il risultato letteralmente all'istante, senza nessuna ricerca su HD!!!Ora, questa roba esiste da Windows 2000, ma non lo sa NESSUNO!!! E' imboscatissima e non sta scritta (almeno...) su nessun manuale di utilizzo di XP. Ed è dal 2000 che non capisco perchè la Microsoft non abbia reso la cosa comoda e facile da usare, dando la possibilità ai Mac di sbandierarla, quando è stata la prima ad introdurla!!!E' come un'idea mollata lì, che si è fatta fregare.In realtà, per fare l'equivalente di Spotlight, Microsoft ci può mettere letteralmente un week-end! La tecnologia c'è già tutta in Win 2k/XP! Basta aggiugnere qualche filtro plug-in in più e portare l'interfaccia di ricerca sul menù avvio!!! Stop.Potrebbe con comodità implementarlo in un Update o SP anche subito, fregando sul tempo la Apple.==================================Modificato dall'autore il 30/06/2004 16.11.53
  • Anonimo scrive:
    Re: fatti, non carote!

    Fatto3: Finalmente, grazie ad Apple, che
    gode di una certa visibilità sul
    mercato, è chiaro a tutti chi
    scopiazza davvero e chi no. E da ora in
    avanti ms non potrà limitarsi a farla
    franca come qualche anno fa quando plagiava
    concetti a macchine di nicchia come BeOS o
    NeXT.BeOS continuando di questo passo diventerà il sistema operativo più copiato o imitato del pianeta; in questo caso Apple e Microsoft sono entrambe impegnate a ricreare le caratteristiche che da quasi un decennio sono presenti in BeOS, seppur finora ignorate.Poco importa se si tratti solo di una imitazione delle idee, poiché queste vengono riconosciute a posteriori valide ed innovative.Infatti entrambi stanno introducendo degli attributi personalizzabili con metadati per facilitare le ricerche nel filesystem. Guarda caso entrambe hanno cercato (Apple ci è pure riuscita) di assumere le menti ovvero gli sviluppatori di questo sistema operativo tanto innovativo quanto sfortunato.
  • Anonimo scrive:
    Re: vediamo un po'
    - Scritto da: Ekleptical
    Ma chi te l'ha detto? La Microsoft t'ha
    mandato le specifiche in esclusiva?"Nella giornata di ieri sono circolati anche alcuni dati relativi alle altre caratteristiche di sistema, che analizzate con gli attuali parametri possono tranquillamente essere definite high-end. I requisiti in termini di processore prevedono una soluzione dual core con clock da 4 a 6GHz, una dotazione ram di almeno 2GB, una scheda di rete gigabit, una connessione wireless in standard 802.11g ed almeno un terabyte di spazio su disco."( http://news.hwupgrade.it/12378-60.html )invece di ottimizzare...perdono tempo a mettere le finestre svolazzanti...da 4-6 ghz e almeno 2gb di ram per usare XP?:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    intendevi questa frase:

    so the metadata engine can understand
    their

    CUSTOM file formats and include those
    files

    in searches

    un corso di inglese?

    Perchè non riporti la frase intera?
    che è:
    "Developers can build importers, so the
    metadata engine can understand their custom
    file formats and include those files in
    searches."

    I Developers possono farlo, non gli utenti!
    Ergo l'utente non può customizzare
    proprio niente!
    Sei in malafede e si vede.ma allora sei con una pietra al collo su un ponte!se ogni programma ha l'importer (e perchè non dovrebbe averlo?) cosa manca di grazia?

    Dato che il BeOS non l'hai mai visto,
    evidentemente, quello che intendo è
    che io UTENTE posso inventarmi l'attributo
    (non previsto dal Developer) "condizioni
    metereologiche" ed aggiungerlo alle
    immagini, come mi pare e piace e fare una
    ricerca sul contenuto di quell'attributo.
    Cosa che il sistema Apple NON permette di
    fare! Chiaro?ma come non posso farlo? POSSO farlo!
    Quindi non è "such advanced",
    è "such a fall back"quello sei tu.

    il BE cosa indicizza se non può

    generare files in quanto non esistono
    che

    3-4 applicazioni?

    Rimane il fatto che non è il primo e
    che quello che dichiara la Apple è
    FALSO.un sistema operativo che non opera, non conta.l'affermazione di Jobs è corretta.

    la customizzazione dei metadati?
    aspetta che

    smetto di ridere e poi nel pomeriggio ti

    rispondo!

    Vedi sopra... credo che tu non sappia cosa
    sono i metadati...sono dati sui dati, nell'idea di Jobs TUTTO quello che compone un dato.

    che non usa i


    metadati, ma va a guardare il

    contenuto.



    esattamente quello che fa Tiger, quelli
    sono

    i metadati per un utente Apple.

    Appunto, ecco la conferma...è per l'utonto Windowsiano che il Metadato è meno...
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    - Scritto da: Anonimo
    Inoltre non è vero che Linux sia
    molto stabile se ci sono numerose
    applicazioni, le sue pecche sulla gestione
    della memoria virtuale non sono una
    novità.Se usi il 2.0
  • Anonimo scrive:
    Re: giaguaro, pantera, tigre
    Su WinXP sono abituato a far funzionare numerose applicazioni in contemporanea e senza decadimento di prestazioni, anche su Internet, e con un "modesto" AthlonXP1800+. Ti posso dar ragione solo se usi come paragone Win95, 98, ME e 3.11. Inoltre non è vero che Linux sia molto stabile se ci sono numerose applicazioni, le sue pecche sulla gestione della memoria virtuale non sono una novità.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?


    Mi risulta che abbia acqusitato Logic... a
    te no?Logic non è un plug-in, anche se ne contiene alcuni. E un'applicazione host che OSPITA plug-in, che vengono poi principalmente prodotti da terze parti che guadagnano vendendo i loro plug-in agli utenti Logic. E' evidente che siano molto più tutelate, se non sono costrette ad utilizzare una tecnologia di UN ALTRA terza parte, ma invece possono fare conto sul supporto nativo dell'OS.Del resto, il dato di fatto è che STANNO migrando tutti a Core Audio.
    Ipotesi da fantascienza, come il "se domani
    Microsoft fallisce?".Ancora una volta capisci al contrario ? Il tuo esempio serve proprio a confermare quello che ho detto. Apple, APPUNTO, è molto difficile che fallisca, esattamente come Microsoft, PER QUESTO è meglio per tutti che la tecnologia audio sia in mano ad Apple, piuttosto che a Steinberg.
  • Ekleptical scrive:
    Re: vediamo un po'

    Apple non ha copiato, semplicemente i
    programmatori BE sono stati assorbiti da
    apple e hanno messo a disposizione la loro
    esperienza.. tutto qui Peccato che Apple debba sempre fare la sborona "i primi", "gli unici", "i migliori", quando non è vero...Perde credibilità anche se attizza i fanatici.
    winfs fa essenzialmente lo stesso ma
    richiede un db relazionale costantemente
    presente in background , per lo stesso
    motivo per far girare longhorn sono
    richiesti processori da 5Ghz e 4Gb di ram .Ma chi te l'ha detto? La Microsoft t'ha mandato le specifiche in esclusiva?
    Il db non relazionale di osx invece gira
    anche sui vecchi g3Appunto mi chiedevo qualche messaggio sopra come si possa fare una ricerca relazionale su un db non relazionale, come qualcuno sostiene faccia Spotlight...
    tiger indicizza tutto nativamente senza
    modui e attivazioni particolari E' tutto nativamente anche su Windows da 2k in su! E' semplicemetne disattivato. Basta attivarlo, non richiede software extra.
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Certo che si può, se capisci anche
    quello che viene DETTO nel filmato ;)In un filmato si può dire qualsiasi cosa, visto che non c'è modo di verificare.
    Curioso, è proprio il tipo di ricerca
    che ha fatto Stivgiòbs nel demo,Ah sì? E che chiave di ricerca mi userebbe per la vacanza in Egitto e foto nello stesso mese in un colpo unico?
    Vatti a vedere lo streaming e, se non
    capisci l'inglese chiama un'amica (meglio
    dell'amico...) per tradurtelo...Se funzionasse magari lo vedrei anche... prima mi andava solo l'audio, ora sono andati i primi 2 secondi poi s'è bloccato...
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical
    I Developers possono farlo, non gli utenti!
    Ergo l'utente non può customizzare
    proprio niente!
    Sei in malafede e si vede.

    Dato che il BeOS non l'hai mai visto,
    evidentemente, quello che intendo è
    che io UTENTE posso inventarmi l'attributo
    (non previsto dal Developer) "condizioni
    metereologiche" ed aggiungerlo alle
    immagini, come mi pare e piace e fare una
    ricerca sul contenuto di quell'attributo.
    Cosa che il sistema Apple NON permette di
    fare! Chiaro?Quale parte di "Guardati il filmato" non hai capito? Avresti evitato 20 post inutili. Spotlight permette tutto questo, permette anche di cercare nei contenuti senza indicizzazione (si, anche nei PDF, come da esempio) puoi negarlo quanto vuoi ma chi ha visto il filmato ha visto anche cosa si può fare con quel sistema.Punto.Ora puoi tornare ad avviare (perché di più, grazie a zio Bill, non si può fare) BeOS.
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    Non ho le basi per schierarmi.... cercavo solo di capire dove stava la verità.....ma mentre altri, dopo , hanno risposto in maniera valida tu ti sei limitato a dire cose senza contenuto...come un bimbetto che non sa come controbattere...
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    ahahahaha. Apple ha fatto Core Audio NON per
    evitare di pagare LEI i diritti, visto che
    Apple non è nel business dello
    sviluppo plug-inMi risulta che abbia acqusitato Logic... a te no?
    ma per liberare LE TERZE
    PARTI dalla dipendenza dello standard
    PROPRIETARIO inventato da Steinberg. Se
    domani Steinberg decide di non sviluppare
    ulteriormente VST oppure fallisce, che fanno
    quelli che vendono plugin ?Ipotesi da fantascienza, come il "se domani Microsoft fallisce?".
  • Anonimo scrive:
    Re: dashboard: dubbietto..
    - Scritto da: Anonimo
    Scusate, ma quale sarebbe la differenza tra
    queste dashboard e quelle presenti, come web
    services, su sistemi windows gia' dal 2001?
    Mi ricordo che addirittura office permetteva
    di creare web services e che M$ spiegava
    come implementarli per creare una
    dashboard..

    buhLa stessa differenza che c'è tra un cavallo e una cucina a gas: sono completamente diversi, sia nei concetti che nell'attuazione.Per capire cos'è dashboard dovresti provare Exposé (quello vero, non il fake su Windows.....) e dare un'occhiata qui:www.konfabulator.comCerto che se Konfabulator tu fossi in grado di provarlo sarebbe ancora più chiaro.....ma non c'è per Windows, quindi potresti avvicinarti provando Samurize.
  • carbonio scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn

    comunque sono sicuro che sei un tecnico MS,
    basta vedere come quoti e in che maniera (la
    tecnica e non il contenuto sia ben chiaro)
    rispondi ai post!
    non è offensivo ma molti anni di
    intossicazione sono difficili da cancellare:)
  • Terra2 scrive:
    Re: fatti, non carote!

    Si....anche se Exposé è un po'
    di più di un fischietto, non riesco a
    farne a meno...Exposè è una droga... mi risolve un sacco di fastidi a cui prima ovviavo solo usando desktop multipli... (specie sul CDE di HP-UX, su win le varie utility non le ho mai trovate troppo comode) ed era una soluzione che non mi è mai piaciuta più di tanto...
    Hai visto la faccia di Bob Bennett,
    l'ingegniere di Alias che ha presentato Maya
    Unlimited? Sembrava avesse visto la Madonna... ;)No... Non ho avuto il piacere, ma immagino: "Maya Personal Learning Edition lets anyone experience and learn the same 3D software used to create such major computer graphic rich film productions as Spiderman and The Lord of the Rings series," said Bob Bennett, General Manager of Product Development at Alias|Wavefront. "Mac OS X gives Maya users the stability, speed and reliability they seek when producing their 3D projects." Bennett stated, "Mac users were the earliest and most aggressive to adopt the first version of Maya Personal Learning Edition and have totaled 30% of all downloads to date. We are thrilled to make the free download of Maya Personal Learning Edition available in time for Macworld." (da http://www.trinity3d.com/M45F/M45F_FreeMaya.shtml)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    Spotlight permette la creazione di smart

    folders e la ricerca non avviene solo

    atraverso i metadati ma attraverso
    qualunque

    termine o informazione relativa al
    file: nel

    demo si riesce a trovare un PDF cercato
    con

    un termine all'interno del disegno

    Il termine è indicato nei metadata o
    lo cerca scorrendo il contenuto del file? Fa
    una bella differenza, che non si può
    desumere da un filmato!Certo che si può, se capisci anche quello che viene DETTO nel filmato ;)

    E continuo a dire che SQL è un'altra
    cosa. In SQL posso fare una ricerca del
    tipo: dammi in lista il documento relativo
    alla presentazione del business plan e tutte
    le immagini che ho inserito al suo interno.
    Oppure trova l'immagini della vecchia
    vacanza in Egitto e tutte quelle fatte nello
    stesso mese, al ritorno (ovviamente non mi
    ricordo assolutamente quale sia il mese in
    questione).Curioso, è proprio il tipo di ricerca che ha fatto Stivgiòbs nel demo, senza però avere bisogno di un Pentium6 a 5GHz....Vatti a vedere lo streaming e, se non capisci l'inglese chiama un'amica (meglio dell'amico...) per tradurtelo...
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Il VST2.0 sente davvero il peso degli anni.
    Onore al merito a chi ha "inventato" lo
    studio virtuale, ma AudioUnits/CoreAudio
    sono rivoluzionari: sul mio G4 + Logic Pro
    su Panther la latenza è
    impercettibile (tant'è vero che non
    la correggo), mentre su OS9 devo settare il
    playback delay a circa -40ms (driver ASIO
    MOTU).Può essere un problema su Mac. Io sul mio vecchio PC Dual Celeron 500 overclockato e con scheda sonora Aardvark di 4 anni fa, con i driver ASIO aggiornati, raggiungo una latenza di 4-5ms.Su PC il VST va benissimo...
  • Anonimo scrive:
    dashboard: dubbietto..
    Scusate, ma quale sarebbe la differenza tra queste dashboard e quelle presenti, come web services, su sistemi windows gia' dal 2001? Mi ricordo che addirittura office permetteva di creare web services e che M$ spiegava come implementarli per creare una dashboard..buh
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    intendevi questa frase:
    so the metadata engine can understand their
    CUSTOM file formats and include those files
    in searches
    un corso di inglese?Perchè non riporti la frase intera? che è:"Developers can build importers, so the metadata engine can understand their custom file formats and include those files in searches."I Developers possono farlo, non gli utenti! Ergo l'utente non può customizzare proprio niente!Sei in malafede e si vede.Dato che il BeOS non l'hai mai visto, evidentemente, quello che intendo è che io UTENTE posso inventarmi l'attributo (non previsto dal Developer) "condizioni metereologiche" ed aggiungerlo alle immagini, come mi pare e piace e fare una ricerca sul contenuto di quell'attributo. Cosa che il sistema Apple NON permette di fare! Chiaro?Quindi non è "such advanced", è "such a fall back"
    il BE cosa indicizza se non può
    generare files in quanto non esistono che
    3-4 applicazioni?Rimane il fatto che non è il primo e che quello che dichiara la Apple è FALSO.
    la customizzazione dei metadati? aspetta che
    smetto di ridere e poi nel pomeriggio ti
    rispondo!Vedi sopra... credo che tu non sappia cosa sono i metadati...
    che non usa i

    metadati, ma va a guardare il
    contenuto.

    esattamente quello che fa Tiger, quelli sono
    i metadati per un utente Apple.Appunto, ecco la conferma...
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Ahem... guarda che di roba VST ce n'è
    un'infinità, almeno 30 volte tanto
    rispetto a quella dello standard propietario
    Apple.ROTFL, certo che riesci a guardare la realtà al *contrario*, complimenti. E' la tecnologia VST che è PROPRIETARIA di Steinberg. E comunque, di VST ce ne sono di più solo perchè è nato molto prima, peccato che TUTTI i prodottori di plug-in, all'infuori di Steinberg, per ovvi motivi, stanno migrando a Core Audio.
    L'unica "rivoluzione" è che la Apple
    non voleva pagare i diritti alla Steinberg e
    s'è inventata uno standard
    suo...STOP!ahahahaha. Apple ha fatto Core Audio NON per evitare di pagare LEI i diritti, visto che Apple non è nel business dello sviluppo plug-in, ma per liberare LE TERZE PARTI dalla dipendenza dello standard PROPRIETARIO inventato da Steinberg. Se domani Steinberg decide di non sviluppare ulteriormente VST oppure fallisce, che fanno quelli che vendono plugin ?
    Fatti un giro sui siti di
    strumentazione musicale.. si parla quasi
    solo di VST da anni......la novità PROPRIO di questi anni, è il progressivo abbandono di VST per passare gradualmente a Core Audio. VST rimarrà solo per Windblows. Il chè non farà altro che aumentare la distanza qualitativa a vantaggio del Mac in campo audio, visto che il dato di fatto è che:su Windows c'è un DirectX che ha troppa latenza, e per superarla va usata una tecnologia ( VST) PROPRIETARIA di un'azienda che è spesso in concorrenza con chi sviluppa plugin. su Mac c'è una tecnologia ufficialmente supportata a livello di OS, che tra parentesi ha prestazioni ancora migliori di VST.
    Ripeto che non me ne intendo, ma
    qual'è la differenza con una Direct X
    o un OpenGL?Non c'entrano molto. Semmai, Core Image potrebbe dare una mano a OpenGL. OpenGL è una API 3D, Core Image è un sistema per poter scrivere filtri e plug-in per costruire applicazioni.
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Spotlight permette la creazione di smart
    folders e la ricerca non avviene solo
    atraverso i metadati ma attraverso qualunque
    termine o informazione relativa al file: nel
    demo si riesce a trovare un PDF cercato con
    un termine all'interno del disegnoIl termine è indicato nei metadata o lo cerca scorrendo il contenuto del file? Fa una bella differenza, che non si può desumere da un filmato!E continuo a dire che SQL è un'altra cosa. In SQL posso fare una ricerca del tipo: dammi in lista il documento relativo alla presentazione del business plan e tutte le immagini che ho inserito al suo interno. Oppure trova l'immagini della vecchia vacanza in Egitto e tutte quelle fatte nello stesso mese, al ritorno (ovviamente non mi ricordo assolutamente quale sia il mese in questione).
  • Anonimo scrive:
    Re: fatti, non carote!
    - Scritto da: Terra2
    Fatto1: Ogni OsX gira meglio della
    precedente... questo perchè,
    probabilmente oltre ai "fischietti e
    campanelli" (Expose, Dashboard, etc.) il
    sistema viene seriamente ottimizzato.Si....anche se Exposé è un po' di più di un fischietto, non riesco a farne a meno....

    Fatto2: La Apple copia? Può essere!
    (io lascerei decidere ai giudici). Quelli di
    Konfabulator non hanno accusato la Apple di
    aver rubato codice, giusto l'idea. Ma
    siccome potrebbero essere stati proprio loro
    ad aver scucito a cupertino una
    aticipazione, sono in attesa degli sviluppi
    (ho comunque installato il Konfabulator ed
    è una figata pazzesca).
    Ed ai trolloni di turno, vorrei ricordare
    che la microsoft ha numerose condanne per
    "furto di codice" alle spalle, e le idee
    rubate alla Apple nemmeno si contano.

    Fatto3: Finalmente, grazie ad Apple, che
    gode di una certa visibilità sul
    mercato, è chiaro a tutti chi
    scopiazza davvero e chi no. E da ora in
    avanti ms non potrà limitarsi a farla
    franca come qualche anno fa quando plagiava
    concetti a macchine di nicchia come BeOS o
    NeXT.

    Fatto4: Vero che molte idee non sono una
    novità... ma trovarle ottimizzate ed
    integrate in un OS fa sempre estremamente
    comodo... e se a qualcuno non interessano
    nessuno lo obbliga ad usarle.

    Fatto5: Il "core image" rappresenta una
    reale integrazione delle (a volte
    "mostruose") potenzialità grafiche
    delle schede video all'interno dell'OS... I
    risvolti nel campo dei videogames,
    dell'elaborazione video, della titolazione
    in real-time, potrebbero essere
    spudoratamente esaltanti ( e probabilmente
    molti studi televisivi metteranno a riposo
    la loro Amiga con Video Toaster).
    Ed il tutto senza appesantire, ma
    alleggerendo il processore (o i processori)
    da una marea di calcoli!
    Hai visto la faccia di Bob Bennett, l'ingegniere di Alias che ha presentato Maya Unlimited? Sembrava avesse visto la Madonna... ;)


    (apple)
  • carbonio scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    - Scritto da: Anonimo
    Lo chiedo perchè tutte le volte che
    apro una pagina rss
    il mio firefox da come messaggio:
    "Il file XML specificato apparentemente non
    ha un foglio di stile associato. L'albero
    del documento è mostrato di seguito."
    e poi mostra dell xml poco comprensibile.firefox e' appositamente leggero, e con pochi fronzoli, se vuoi vedere gli rss devi installare il plug-in:http://fls.moo.jp/moz/rssreader.htmlti aggiunge un pannello dove puoi inserire tutti gli rssche vuoi.ps: cerca rss con google
  • Anonimo scrive:
    Marchi...
    ma xchè continuano a registrare nomi di uso comune ?... :D
  • Anonimo scrive:
    La ricerca in Tiger
    Tanto per far capire a Ekleptical.....Spotlight cerca (e trova) i file usando sia i metadati che i contenuti (anche i PDF...) e tuto in real time. Ovviamente i risultati sono indicizzabili in tanti modi dicersi e gestibili con la creazione di smart folders. Se Ekleptical capisse due parole di inglese potrebbe guardrsi lo streaming della presentazione ed eviterebbe la figuraccia che continua, imperterrito a fare.Tanto per precisare, l'indicizzazione dei file anche nel testo esisteva già sui vecchi Mac OS, solo che a differenza di WIndowsXP (ma anche Win2000) il risultato della ricerca viene dato "quasi" in tempo reale, a prescindere dalla potenza del computer sul quale si svolge.Ovviamente OSX NON HA BISOGNO neanche ora dell'indicizzazione preventiva e i risultati della funzione "cerca" sono pressoché immediati anche su macchine datate. Su Windows, visto che IO USO WindowsXP e 2KPro (al contrario di te che OSX non lo hai manco visto), dopo l'avvio della ricerca c'è sempre da aspettare, anche con l'indicizzazione attiva.Se, come mi ha risposto qualcuno, ilCore Image è attivo perfino sul video passante (e non vedo perché no) è una rivoluzione nel campo video che nemmeno ti immagini, per chi lavora con le immagini sarà paragonabile solo al passaggio dalla pellicola al computer stesso. Per fare quello che ho visto nelo streaming ci vuole una DVD broadcast del livello di Sony, For-A, Abekas....macchinette che costano decine e decine di volte un G5 supercarrozzato....
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical
    Se vai sul sito Apple ti dice che la ricerca
    coi metadati è applicabile solo a
    determinate estensioni. Quindi ho desunto
    che non è customizzabile. Altrimenti
    perchè è aplicabile solo a
    quelle?
    C'è scritto qua:
    www.apple.com/macosx/tiger/searchtechnology.himho dovresti tradurre meglio...

    molto più avanzata

    tzè....molto più lenta e

    buggata, questo e' sicuro.

    Ma se ancora non si è vista. Soliti
    pregiudizi, tipo il Mac è solo per i
    grafici. Stessi livelli. Non mi interessa
    parlare coi paraocchi.scusa ma sei stao tu a dire che era più avanzata, e adesso dici che non si può giudicare perché non è ancora uscita... chi è che avrebbe pregiudizi o paraoochi?

    e si, Windows è sempre stata la

    Ferrari dei sistemi operativi, come va in

    crash velocemente quello, nessun'altro!

    XP non crasha, come tutti i suoi utenti ben
    sanno. Ma anceh qua, inutile con chi ha i
    paraocchi. diciamo che crasha poco... molto poco...
    Ah, i Mac sono più lenti
    dei PC, ricorda!strano che chi realizza supercomputer non se ne sia accorto
    E' un qualcosa di
    ancora più avanzato, che non usa i
    metadati, ma va a guardare il contenuto. chiamasi "indicizzazione", come fa tiger... se non riesci a capirlo non so più come spiegartelo
    Sta
    di fatto che su nessun altro OS posso
    cercare una parola fra 100inaia di documenti
    di testo, ottenendo il risultato
    all'istante.
    Per chi lavora soprattutto coi testi
    è imbattibile!vedi sopra

    puoi dirmi la data esatta della prima volta

    in cui fu promesso da Apple, e anche le

    successive?

    Appena uscì il Dual G5. L'OS a 64bit
    sarebbe uscito a brevissimo.... s'è
    visto...
    www.osnews.com/story.php?news_id=3748
    (doveva uscire ancora un anno fa)infatti Panther gestisce alcune parti a 64 bit

    infatti CuSeeMe metteva tutti i peer nella

    stessa finestra, oppure aveva una finestra

    per ogni peer?

    E sarebbe una grande innovazione? Boh?sarebbe diverso, come diverso è l'innovativo protocollo di compressione per realizzre tutto ciò
  • Terra2 scrive:
    Re: forza e coraggio
    - Scritto da: Anonimo
    campa cavallo che l'erba cresce. Ne ha da
    fare di strada il Mac OS X.Be... certo che per raggiungere win, adesso, ci sarebbe davvero un bel pezzo di strada da fare.Ma chi ha voglia di tornare indietro ad aspetterlo... :)(apple)
  • Terra2 scrive:
    fatti, non carote!
    Fatto1: Ogni OsX gira meglio della precedente... questo perchè, probabilmente oltre ai "fischietti e campanelli" (Expose, Dashboard, etc.) il sistema viene seriamente ottimizzato .Fatto2: La Apple copia? Può essere! (io lascerei decidere ai giudici). Quelli di Konfabulator non hanno accusato la Apple di aver rubato codice, giusto l'idea. Ma siccome potrebbero essere stati proprio loro ad aver scucito a cupertino una aticipazione, sono in attesa degli sviluppi (ho comunque installato il Konfabulator ed è una figata pazzesca).Ed ai trolloni di turno, vorrei ricordare che la microsoft ha numerose condanne per "furto di codice" alle spalle, e le idee rubate alla Apple nemmeno si contano.Fatto3: Finalmente, grazie ad Apple, che gode di una certa visibilità sul mercato, è chiaro a tutti chi scopiazza davvero e chi no. E da ora in avanti ms non potrà limitarsi a farla franca come qualche anno fa quando plagiava concetti a macchine di nicchia come BeOS o NeXT.Fatto4: Vero che molte idee non sono una novità... ma trovarle ottimizzate ed integrate in un OS fa sempre estremamente comodo... e se a qualcuno non interessano nessuno lo obbliga ad usarle.Fatto5: Il "core image" rappresenta una reale integrazione delle (a volte "mostruose") potenzialità grafiche delle schede video all'interno dell'OS... I risvolti nel campo dei videogames, dell'elaborazione video, della titolazione in real-time, potrebbero essere spudoratamente esaltanti ( e probabilmente molti studi televisivi metteranno a riposo la loro Amiga con Video Toaster).Ed il tutto senza appesantire, ma alleggerendo il processore (o i processori) da una marea di calcoli!(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    Beh mi pare che ad un messaggio sensato,
    ricco di spunti di discussione, a mio avviso
    validi, tu ti sia limitato a rispondere come
    un bimbo di tre anni.....
    Poi non so quanto lui abbia ragione in
    quello che dice, ma lui mi pare serio, tu un
    bimbetto senza competenza e conoscenze.....
    Non è detto che sia così... ma
    sicuramente in comunicazione fai un po' penanon è che tu stia facendo molto meglio... non vedo su che basi stabilisci che un discorso sia serio e l'altro no. Forse perché "preferiresti" che abbia ragione il primo?bah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    - Scritto da: Anonimo
    Mozilla. Esiste l'estensione. Cmq non vedo
    tutta questa utilità a supportare
    l'rss nel browser. Molto più utile
    qualcosa tipo evolution, oppure certe
    applets che ti fanno continuamente vedere i
    titoli delle ultime notizie mentre stai
    facendo altrola novita' non e' tanto il supporto rss (che e' una cazzata) ma la ricerca nei feed rss
  • BigSam scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Ahem... guarda che di roba VST ce n'è
    un'infinità, almeno 30 volte tanto
    rispetto a quella dello standard propietario
    Apple.
    L'unica "rivoluzione" è che la Apple
    non voleva pagare i diritti alla Steinberg e
    s'è inventata uno standard
    suo...STOP! Fatti un giro sui siti di
    strumentazione musicale.. si parla quasi
    solo di VST da anni...Il VST2.0 sente davvero il peso degli anni.Onore al merito a chi ha "inventato" lo studio virtuale, ma AudioUnits/CoreAudio sono rivoluzionari: sul mio G4 + Logic Pro su Panther la latenza è impercettibile (tant'è vero che non la correggo), mentre su OS9 devo settare il playback delay a circa -40ms (driver ASIO MOTU).Ma c'è un "ma".Le audiounits lavorano a livello di sistema: devono perciò essere scritte perfettamente. Succede che alcuni plugins siano disponibili solo come VST OSX e debbano essere convertiti in audiounits da un wrapper third-party (fx-pansion). Purtroppo succede spesso che alcuni plugins convertiti provochino un cosiddetto "kernel panic": termine UNIX per indicare un "buon vecchio" crash di sistema.P.S. aggiungo però che i plugs più importanti stanno per essere portati su AU: gli ultimi due arrivati: il VintageWarmer di PSP e l'ottimo trance-synth Vanguard di ReFX
  • Anonimo scrive:
    Re: mac o linux??
    - Scritto da: vyger
    se devo prendere qualcosa di estremamente
    incompatibile come il mac e lo so perche'
    sono tecnico apple,questa frase si auto-contraddice. Se sei tecnico apple, non puoi aver detto una cosa del genere, dato che è oggettivamente falsa. E dato che è oggettivamente falsa, ne consegue che NON sei un tecnico apple.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard: Copiato anche il nome!!
    - Scritto da: Anonimo
    Dashboard è un progetto GNOME

    www.nat.org/dashboard /

    copiato 2 volte!peccato che non c'entra nulla con la dashboard di apple
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo da Apple?Sarà un limite per te...Per me è un vantaggioBye
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
    - Scritto da: Anonimo
    Mi ricorda tanto tanto un certo progetto
    open source :s
    Sono tutti bravi a copiare in questo mondo e
    a prendersi tutti i meriti! http://www.callapple.org/apple2/manuals/gsowners/page68.html"Desk accessories: With the Apple IIGS, you can use miniature applications like a notepad and calculator without leaving your main application. These miniature applications are called desk accessories."Apple IIgs, lanciato nel 1986...
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    In Panther, Core Audio ha creato una mezza
    rivoluzione in campo audio. Si è
    passati dal vecchio standard VST,
    propietario della Steinberg, ad un formato
    ufficiale dell'OS, con prestazioni
    eccezionali, che ha permesso il fiorire di
    un mercato enorme di plug-in per effetti
    audio di tutti i tipo, dalle simulazioni
    degli effetti da studio, ai veri e propri
    strumenti virtuali emulati via software.Ahem... guarda che di roba VST ce n'è un'infinità, almeno 30 volte tanto rispetto a quella dello standard propietario Apple.L'unica "rivoluzione" è che la Apple non voleva pagare i diritti alla Steinberg e s'è inventata uno standard suo...STOP! Fatti un giro sui siti di strumentazione musicale.. si parla quasi solo di VST da anni...Per la cronaca gli effetti VST li posso usare anche sotto BeOS, direttamente dall'OS, facendo direttamente il routing delle uscite audio "virtuali" e credo l'abbiano implementato anche in Linux...
    La stessa cosa promette di essere Core Image
    e Core Video, un supporto dell'OS per
    sfruttare veramente le possibilità
    delle schede video attuali, senza che lo
    sviluppatore debba preoccuparsi troppo come
    funzionino a basso livello. Questo
    permetterà agli sviluppatori di
    costruire applicazioni grafiche con effetti
    professionali, a costo più basso.Ripeto che non me ne intendo, ma qual'è la differenza con una Direct X o un OpenGL?
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX

    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?ancora con questo falso mito dell'"hardware proprietario".Nel mio Power Mac ci sono:2 CPU IBM. Ovvio che vanno sulla mainboard progettata da Apple, ma non so se Asus o Abit, ad esempio, saprebbero fare di meglio ( dubito, vista la qualità costruttiva della Apple, un'intera mainboard senza UN filo volante, Asus impara please... )un HD normalissimo SATA, posso aggiungerne semplicemente un'altro, se servisse, basta comprarlo in un *qualsiasi* negozio di hardware. Non mi sembra che il Serial ATA sia esclusiva Apple.un normalissimo masterizzatore DVD Pioneer 106D. una sch. video ATI Radeon 9600 su slot AGP 8x.8 slot ( OTTO ) per normalissime RAM DDR. Ho espanso la RAM a 1,5 GB, usando delle normalissime ( e buone ) Kingston, comprate in UK a metà di quello che costano le Apple originali. E funzionano perfettamente. Non posso montare le RAM "Cian-sung-pung" ? E PER FORTUNA!!!Cosa si intende per "hardware proprietario" ? Il case di alluminio, con 9 ventole e 600W di alimentatore ? Il fatto che nel mercato PC trovi cabinet giocattolo da 30 Euro ( nei quali la gente ci monta i P4 3.2 HT, ROTFL ), non è che sia proprio un vantaggio, eh...
  • higgybaby scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Sono un tecnico MS, che spesso deve lavorare
    con Apple.nel senso che lavori a contatto con utenti Apple oppure su Macchine Apple?
    Apprezzo molto alcune caratteristiche di
    Quartz Extreme, l'unica cosa che ritengo
    davvero superiore nel X.più tutto il resto a partire dalla GUI :D
    Ti ringrazio, per i filamti, sono sbalordito
    da quello della finestra che fluttua,
    davvero notevole.non so non ho visto!comunque sono sicuro che sei un tecnico MS, basta vedere come quoti e in che maniera (la tecnica e non il contenuto sia ben chiaro) rispondi ai post!non è offensivo ma molti anni di intossicazione sono difficili da cancellareciaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    metadata che tra le altre cose è

    stata reimplementata in X a furor di
    popolo

    se non vado errato

    Appunto, ce li avevate in Os Classic, ve li
    hanno tolti coi primi OS X e adesso ve lo
    strombazzano come grande novità!
    Steve Jobs si conferma un genio del
    marketing! Riesce a rifilarvi come
    novità quello che avevate sempre
    avuto! :p



    serve "solo" a sgravare il Processore

    centrale dalla gestione della GUI, che
    sia

    la volta buona!?

    Boh? Cosa aggiunge rispetto all'usuale
    sgravio che già c'è su tutti
    gli OS da almeno 15 anni? Gli effettoni? Sai
    che utilità.eh, beh, tu usi il pc solo per scrivere, sai che utilità!
    Mi sembra una cosa che interessa solo chi fa
    grafica, soprattutto 3D, mah. Sarà
    che non ho mai fatto grafica 3D...
    Spiegatemi bene la rivoluzione! :)sei troppo stordito, comincia a metterti all'ombra poi ne riparliamo!
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Mah, così. più per sentito
    dire che altro (non lo uso) esiste
    già da MacOSX 10.2 questo servizio,
    consultabile con Sherlock, attivabile
    tramite indicizzazione delle cartelleA occhio è la stessa roba. Su PC esiste da Windows 2000, però... La Microsoft l'aveva inventato per integrarlo nello Sharepoint server o come si chiama, per lavorare in workgroup online.
    dei contenuti dei file (pdf sicuramente no,
    quindi questo è una innovazione)No è innovazione per niente. E' semplicemente plug-in-abbile. Basta scrivere un plug-in apposta e può indicizzare tutto quello che vuoi... Il plug-in per il PDF lo fornisce la Acrobat sul suo sito, non la Microsoft.
    Non mi sembra così follower, e da
    anni!No, ma non mi sembra che questa nuova versione birlli per granchè di innovativo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical


    Qui gli attributi mi sembrano
    vincolati

    e


    limitati a certi tipi di file

    predefiniti, o


    sbaglio?





    sbagli, che limiti di file hai visto?

    Se vai sul sito Apple ti dice che la ricerca
    coi metadati è applicabile solo a
    determinate estensioni. Quindi ho desunto
    che non è customizzabile. Altrimenti
    perchè è aplicabile solo a
    quelle?
    C'è scritto qua:
    www.apple.com/macosx/tiger/searchtechnology.hintendevi questa frase:so the metadata engine can understand their CUSTOM file formats and include those files in searchesun corso di inglese?

    Dove peraltro dice "Tiger is the first
    operating system to incorporate such
    advanced search technology", che è
    semplicemente FALSO, visto che l'ha fatto
    per primo il BeOS ancora un tot di anni fa.
    Perlatro non si capisce bene se le query
    vengano aggiornate in realtime o vanno
    riavviate. Nel secondo caso è meno
    avanzato del BeOS, altrochè!!!dice "such advanced" e il BE e' stato fatto da ingegneri Apple che oggi sono tornati in Apple.il BE cosa indicizza se non può generare files in quanto non esistono che 3-4 applicazioni?


    molto più avanzata

    tzè....molto più lenta e

    buggata, questo e' sicuro.

    Ma se ancora non si è vista. Soliti
    pregiudizi, tipo il Mac è solo per i
    grafici. Stessi livelli. Non mi interessa
    parlare coi paraocchi.se non si è vista che parli a fare? ma statte zitto, razza di comunicato stampa di Redmond che non sei altro!

    più avanzata di poter cercare

    qualsiasi metadato all'interno di
    qualsiasi

    tipo di file mi sembra difficile.

    Il più avanzato è la
    customizzazione dei metadati. Non ce
    n'è traccia sul sito Apple.la customizzazione dei metadati? aspetta che smetto di ridere e poi nel pomeriggio ti rispondo!

    e si, Windows è sempre stata la

    Ferrari dei sistemi operativi, come va
    in

    crash velocemente quello, nessun'altro!

    XP non crasha, come tutti i suoi utenti ben
    sanno. Ma anceh qua, inutile con chi ha i
    paraocchi. Ah, i Mac sono più lenti
    dei PC, ricorda!si si, lenti a crashare.

    guarda neanche a Redmond l'hanno capito,

    appena lo capiranno, un paio d'anni
    almeno,

    e lo chiameranno Longhorn...infatti
    Longhorn

    è XP con quell'aggeggio attivato
    di

    default.

    Non c'entra una fava. E' un qualcosa di
    ancora più avanzato,ma che nessuno ha visto, sulla fiducia! che non usa i
    metadati, ma va a guardare il contenuto. esattamente quello che fa Tiger, quelli sono i metadati per un utente Apple.Sta
    di fatto che su nessun altro OS posso
    cercare una parola fra 100inaia di documenti
    di testo, ottenendo il risultato
    all'istante.
    Per chi lavora soprattutto coi testi
    è imbattibile!stai parlando di Tiger?no, Tiger lo fa tra 200.000 documenti di testo, all'istante.troppo lento!




    puoi dirmi la data esatta della prima
    volta

    in cui fu promesso da Apple, e anche le

    successive?

    Appena uscì il Dual G5. L'OS a 64bit
    sarebbe uscito a brevissimo.... s'è
    visto...
    www.osnews.com/story.php?news_id=3748
    (doveva uscire ancora un anno fa)infatti mi risulta che Panther gestisca sia i 32 che i 64 BitTiger gestira' meglio e di piu' i 64.

    infatti CuSeeMe metteva tutti i peer
    nella

    stessa finestra, oppure aveva una
    finestra

    per ogni peer?

    E sarebbe una grande innovazione? Boh?eh, potevi arrivarci te, allora!
  • Anonimo scrive:
    Re: mac o linux??
    - Scritto da: vyger
    se devo prendere qualcosa di estremamente
    incompatibile come il mac e lo so perche'
    sono tecnico apple, preferisco a questo
    punto prendere linux, che almeno funziona su
    ardware meno costosi del macusa windows ! Aiuta l'economia globale...(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: Anonimo
      usa windows ! Aiuta l'economia globale...

      (win)che il numero di utonti cresce....ahahhaha
  • Ekleptical scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    metadata che tra le altre cose è
    stata reimplementata in X a furor di popolo
    se non vado erratoAppunto, ce li avevate in Os Classic, ve li hanno tolti coi primi OS X e adesso ve lo strombazzano come grande novità!Steve Jobs si conferma un genio del marketing! Riesce a rifilarvi come novità quello che avevate sempre avuto! :P
    serve "solo" a sgravare il Processore
    centrale dalla gestione della GUI, che sia
    la volta buona!?Boh? Cosa aggiunge rispetto all'usuale sgravio che già c'è su tutti gli OS da almeno 15 anni? Gli effettoni? Sai che utilità.Mi sembra una cosa che interessa solo chi fa grafica, soprattutto 3D, mah. Sarà che non ho mai fatto grafica 3D... Spiegatemi bene la rivoluzione! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical

    Perché il concetto di folder,

    cartella o directory che di si voglia

    muterà di significato. Si
    potranno,

    tanto per dire, creare delle cartelle

    "logiche", cosa che non si può
    fare

    con gli attuali FS. Da quello che so con

    spotlight questo non avviene.

    Inoltre, essendo basato su SQL, consente,
    per chi vuole, ricerche avanzate ed
    incrociate che non puoi fare con una
    ricerca semplice su metadato.State parlando di qualcosa che non avete neanche visto in foto, guardatevi lo streaming prima di fare certe figure. Spotlight permette la creazione di smart folders e la ricerca non avviene solo atraverso i metadati ma attraverso qualunque termine o informazione relativa al file: nel demo si riesce a trovare un PDF cercato con un termine all'interno del disegno e attraverso la caratteristica di mezzi toni dell'immagine....
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo


    Qua ti sbagli, ha ragione (non so sulla

    lentezza o sui bug, questo si
    vedrà

    quando uscirà longhorn,
    sicuramente

    richiede più risorse hw).

    bello...invece di ottimizzare...serviranno
    pc da 4 ghz e superiori solo per far partire
    la GUI.
    effettivamente su questo sono ridicoli
    WinFS

    è concettualmente più
    avanti

    di quanto proposto da Apple.

    sempre se MS prima del 2007-2008 non toglie
    qualche features per finire prima...
    comunque vorrei sapere perchè secondo
    te è più avanti di
    Spotlight...(apple).
    Perché il concetto di folder, cartella o directory che di si voglia muterà di significato. Si potranno, tanto per dire, creare delle cartelle "logiche", cosa che non si può fare con gli attuali FS. Da quello che so con spotlight questo non avviene. Sul fatto che M$ tolga features... beh, da un'azienda come M$ ci si può aspettare questo ed altro
    • Ekleptical scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

      Perché il concetto di folder,
      cartella o directory che di si voglia
      muterà di significato. Si potranno,
      tanto per dire, creare delle cartelle
      "logiche", cosa che non si può fare
      con gli attuali FS. Da quello che so con
      spotlight questo non avviene. Inoltre, essendo basato su SQL, consente, per chi vuole, ricerche avanzate ed incrociate che non puoi fare con una ricerca semplice su metadato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      - Scritto da: Anonimo

      WinFS


      è concettualmente più

      avanti


      di quanto proposto da Apple.



      sempre se MS prima del 2007-2008 non
      toglie

      qualche features per finire prima...

      comunque vorrei sapere perchè
      secondo

      te è più avanti di

      Spotlight...(apple).



      Perché il concetto di folder,
      cartella o directory che di si voglia
      muterà di significato. Si potranno,
      tanto per dire, creare delle cartelle
      "logiche", cosa che non si può fare
      con gli attuali FS. Da quello che so con
      spotlight questo non avviene. Oh signur....ma allora scrivi di una cosa di cui non sai niente! Spotlight, il sistema di Apple FA PROPRIO QUESTO, ma la creazione di smart folders è solo uno dei compiti del sistema. Vai a vederti lo streaming, prima di criticare...
      Sul fatto che M$ tolga features... beh, da
      un'azienda come M$ ci si può
      aspettare questo ed altro
      Sulla versione di Longhorn distribuita agli sviluppatori il fantomatico WinFS non c'è.....
  • Anonimo scrive:
    giaguaro, pantera, tigre
    capisco tutti i problemi riguardanti i cost per un mac... ma chi lavora con grafica e video come me non bada molto ai costi, ma alle prestazioni.... e non è che abbia chissà che macchina... un bi processore 867 mhz...Ma veniamo al dunque... ho preso questa macchina con os x 10.2 installato e direi che funzionava bene ma un po' lentina.... poi sono passato a 10.3 e, signori non esiste paragone alcuno con nessun pc con win dello stesso livello...Provate con win a sentire musica, guardare qualcosa in streaming in internet, lavorare con photoshop, con flash e dreamweaver contemporaneamente.... e se volete anche un film divx......la mia macchina non fa una piega che sia una.... nessun abbassamento di prestazioni....funziona tuttoHo provato e riprovato a fare le stesso cose con win su macchine bombatissime di memoria.....non esiste....win si pianta con una regolarità impressionante.....Mi dispiace per la faccenda dello scopiazzamento di dashboard, ma mi interessa poco.... mi interessa molto di più core, la ricerca (che già in panther funziona benissimo)e i miglioramenti prestazionali vari....Win è anni luce da un sistema operativo simile e loghorn loro dicono che sarà pronto nel 2006..... ma ricordatevi che quando è uscito os X 10.1 era una chiavica....Conoscendo le lacune di gates nel tappare le falle.... non sperate troppo che un sistema realmente funzionante sia pronto prima del 2008....Se proprio non avete i soldi ...mettetevi linux che ha da dare la polvere a win.....linux è serio.....osx è serio.... win è lontano dall'esserlo!!!saluti a tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    posso ribatterti che Apple ha tutto da
    imparare da Microsoft per quanto riguarda
    anticipare cose grandiose e rilasciare sul
    mercato delle grandiose cagateCertamente, ti do ragione. Rimane il fatto che a livello concettuale WinFS (che uscirà tra qualche anno) è "superiore" a quanto proposto (ed implementato) da Apple ora su tiger. Quando uscirà longhorn vedremo come sarà la situazione
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    Quando al posto di chiamarlo limite lo chiamerai punto di forza....Tecnico MS- Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo
    Qua ti sbagli, ha ragione (non so sulla
    lentezza o sui bug, questo si vedrà
    quando uscirà longhorn, sicuramente
    richiede più risorse hw).bello...invece di ottimizzare...serviranno pc da 4 ghz e superiori solo per far partire la GUI. WinFS
    è concettualmente più avanti
    di quanto proposto da Apple. sempre se MS prima del 2007-2008 non toglie qualche features per finire prima...comunque vorrei sapere perchè secondo te è più avanti di Spotlight...(Apple).
    Certo, un può ribattermi che per
    quando uscirà longhorn chissà
    cosa avrà fatto apple, ma non
    è questo il punto della questione.appunto in questo momento non è nulla di definitivo...sia per Apple che Microsoft...aspettiamo :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

    Qua ti sbagli, ha ragione (non so sulla
    lentezza o sui bug, questo si vedrà
    quando uscirà longhorn, sicuramente
    richiede più risorse hw). WinFS
    è concettualmente più avanti
    di quanto proposto da Apple.
    Certo, un può ribattermi che per
    quando uscirà longhorn chissà
    cosa avrà fatto apple, ma non
    è questo il punto della questione.
    posso ribatterti che Apple ha tutto da imparare da Microsoft per quanto riguarda anticipare cose grandiose e rilasciare sul mercato delle grandiose cagate
  • higgybaby scrive:
    Re: superKaramba
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: higgybaby


    Un, non saprei, spiegati meglio...


    sp0nge

    nel senso sposti il cursore in un punto

    scelto dello schermo e sbamm tutti i
    widget

    in primo piano, con un tasto che ne so

    mela+n (tanto per dire) e te li scorri
    tutti
    Guarda io direi che una soluzione ideale
    sarebbe: i widget sempre presenti sul
    desktop con una dimensione visibile ma non
    eccessiva... giusto per avere sempre
    sott'occhio quello che fanno. Poi
    aggiungerei la funzione exposé like
    per dare la possibilità di averli
    ingranditi :)come pensavo anche io, integrandola in exposé potrebbero fargli fare ciò che vogliono:)

    in Apple per quanto copiata da chi ha

    copiato chi lo ha fatto :D potrebbe
    essere

    migliore, ma non è quasi sempre
    stato

    così?
    Guarda... dagli screenshot... a me piacciono
    di più i widget di konfabulator come
    appeal. IMHO ovviamente. Poi si spera che
    ora del 2005 apple dia una bella ritoccata
    in meglio al look di questi aggeggi...
    cioé un SO con un look'n'feel della
    madonna abbinato ad un calendario/gestione
    appuntamenti "rosso pugno nell'occhio" ci
    sta malissimo...


    iTunes non è nato da SoundJam?

    giusto per citarne uno
    Itunes è citato in ogni dizionario
    come sinonmi di "perfezione" :)
    IMHO sempre.effettivamente è una applicazione incredibile
    saluti
    sp0ngeci dice qualcosa questa immagine?http://folklore.org/projects/Macintosh/images/desk_accessories.gifciaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX...uhm che trollata...
    - Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?scusami dove sono questi limiti di OSX e i Mac di Apple?
  • Anonimo scrive:
    Dashboard: Copiato anche il nome!!
    Dashboard è un progetto GNOMEhttp://www.nat.org/dashboard/copiato 2 volte!
  • Anonimo scrive:
    il vero dashboard
    mi dispiace ma il vero dashboard è questohttp://www.nat.org/dashboard
  • Anonimo scrive:
    Re: Limiti di OSX
    - Scritto da: Anonimo
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che
    il limite
    di OS/X e' l'hardware proprietario venduto
    solo
    da Apple?No, è il punto di forza, invece.Permette di ottenere sw migliore, più performante e meno buggato in minor tempo. Se la apple decidesse di supportare la quantità di hw che supporta M$ probabilmente si ritroverebbe con gli stessi problemi
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Anonimo

    Inoltre sembra una versione ridotta alla

    bell'e'meglio di quello che
    porterà

    WinFS, con la sua gestione SQL

    customizzabile, molto più
    avanzata.

    molto più avanzata
    tzè....molto più lenta e
    buggata, questo e' sicuro.
    più avanzata di poter cercare
    qualsiasi metadato all'interno di qualsiasi
    tipo di file mi sembra difficile.
    Qua ti sbagli, ha ragione (non so sulla lentezza o sui bug, questo si vedrà quando uscirà longhorn, sicuramente richiede più risorse hw). WinFS è concettualmente più avanti di quanto proposto da Apple. Certo, un può ribattermi che per quando uscirà longhorn chissà cosa avrà fatto apple, ma non è questo il punto della questione.
  • Anonimo scrive:
    Limiti di OSX
    Quand'e' che l'utenza e Apple capiranno che il limite di OS/X e' l'hardware proprietario venduto soloda Apple?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rs
    Mozilla. Esiste l'estensione. Cmq non vedo tutta questa utilità a supportare l'rss nel browser. Molto più utile qualcosa tipo evolution, oppure certe applets che ti fanno continuamente vedere i titoli delle ultime notizie mentre stai facendo altro
  • Anonimo scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    - Scritto da: Ekleptical
    Non se ne abbiano i Mac-chisti, fra i quali
    potrei anche essere annoverato a breve,
    visto che nelle intenzioni mi farò
    regalare un iBook per la laurea, però
    non vedo 'ste grosse novitàfai una cosa fatti regalare una confezione di Windows 95, quello si che è pieno di novità!

    Il filesystem coi metatag il Mac stesso ce
    l'ha da una vita e proprio a quello si sono
    ispirati per il BeOS (e credo anche Windows
    da NT in su). Ok, 'sto giro li sfruttano un
    po' meglio, invece di farli e mollarli
    lì, ma non è 'sta gra grande
    novità.forse volevi dire che i metadati ci sono da una vita e nessuno, tranne il BE che ha una quota di mercato praticamente inesistente li usava per fare le ricerche sui file.
    Per le ricerche, il BeOS le fa da sempre e
    con attributi personalizzabili e creabili a
    piacimento, sempre con ricerca aggiornata in
    tempo reale (nel senso chese faccio una
    query e aggiungo un file, compare nella
    query senza rilanciarla; si autoaggiorna).
    Qui gli attributi mi sembrano vincolati e
    limitati a certi tipi di file predefiniti, o
    sbaglio?sbagli, che limiti di file hai visto?
    Inoltre sembra una versione ridotta alla
    bell'e'meglio di quello che porterà
    WinFS, con la sua gestione SQL
    customizzabile, molto più avanzata.molto più avanzata tzè....molto più lenta e buggata, questo e' sicuro.più avanzata di poter cercare qualsiasi metadato all'interno di qualsiasi tipo di file mi sembra difficile.
    Sembra più uno specchieto per le
    allodole per dire "l'abbiamo già
    fatto" quando uscirà il nuovo
    Windows, che altro. Ma è come
    confrontare una 500 con una Ferrari. Certo,
    tutt'e due si muovono, ma non è
    proprio la stessa cosa!e si, Windows è sempre stata la Ferrari dei sistemi operativi, come va in crash velocemente quello, nessun'altro!

    Peraltro farei notare che XP, unico, ha
    all'interno un comodo Index Server per i
    testi, che indicizza in automatico, se
    attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
    è estendibile ai PDF scaricando il
    modulo adatto. Poi si può cercare fra
    i file al volo, istantaneamente, modello
    Google via interfaccia HTML, senza
    ravanamenti su HD.
    Stranamente è disattivato di default,stranamente, davvero...
    ma soprattutto è un servizio nascosto
    e imboscato, mai capito perchè.guarda neanche a Redmond l'hanno capito, appena lo capiranno, un paio d'anni almeno, e lo chiameranno Longhorn...infatti Longhorn è XP con quell'aggeggio attivato di default. Una
    volta spiegato come si usa un amico
    giornalista non ne ha più potuto fare
    a meno. Se lavorate soprattutto coi testi
    attivatelo. (Pannello di controllo/Strumenti
    di amminsitrazione/Servizi/Servizio di
    Indicizzazione)l'inidiczzazione non centra un cazzo con i metadati veri e propri.
    Il supporto pieno ai 64 bit è una
    vita che deve arrivare. Lo promettono ad
    ogni nuova versione, ma poi nisba,puoi dirmi la data esatta della prima volta in cui fu promesso da Apple, e anche le successive?
    rimandato. Prima di dare giudizi vediamo se
    è la volta buona. Peraltro XP 64 bit
    è già in beta da mesi, quindi
    uscirà più o meno in
    contemporanea. con Longhorn o MacOSX.5Anche qua il giudizio idem
    come sopra...

    Sul Core non ho ben capito cosa sia e come
    funzioni, e cmq la grafica 3D non è
    proprio il mio campo, quindi rimetto il
    giudizio ad altri.infatti non e' grafica 3D, gia' non avevi capito i metadati, non capisci il motore Core Graphic che si appoggia alla scheda video solo per sgravare la CPU ma non c'entra una sega con il 3D
    L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa
    con CuSeeMe, non vedo la novità
    nemmeno qua.infatti CuSeeMe metteva tutti i peer nella stessa finestra, oppure aveva una finestra per ogni peer?roba da poco vero?capisco perchè usi Windows e non ti lamenti...

    La Dashboard non è altro che una
    ridisposizione dei gadgetini vari presenti
    su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants
    del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente
    a chi frega qualcosa?vedremo che genere di widget verranno realizzati.

    Insomma, al di là del marketing
    Apple, non mi pare di vedere 'sto
    granchè nella nuova versione.
    Peraltro è preoccupante che invece di
    fare il leader, la Apple con questa versione
    sembra puntare al ruolo di "follower"
    all'aggancio delle nuove tecnologie
    Microsoft, cosa incarnata anche dalla nuova
    campagna, tutta vs Redmond, come qualcun
    atro faceva notare.dovresti smetterla di bere la mattina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      Beh mi pare che ad un messaggio sensato, ricco di spunti di discussione, a mio avviso validi, tu ti sia limitato a rispondere come un bimbo di tre anni.....Poi non so quanto lui abbia ragione in quello che dice, ma lui mi pare serio, tu un bimbetto senza competenza e conoscenze.....Non è detto che sia così... ma sicuramente in comunicazione fai un po' pena
    • higgybaby scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Ekleptical

      Non se ne abbiano i Mac-chisti, fra i
      quali

      potrei anche essere annoverato a breve,

      visto che nelle intenzioni mi
      farò

      regalare un iBook per la laurea,
      però

      non vedo 'ste grosse novità

      fai una cosa fatti regalare una confezione
      di Windows 95, quello si che è pieno
      di novità!esagerato:Dbasta Xp per essere dietro a Panther e nemmeno a Tiger!

      Il filesystem coi metatag il Mac stesso
      ce

      l'ha da una vita e proprio a quello si
      sono

      ispirati per il BeOS (e credo anche
      Windows

      da NT in su). Ok, 'sto giro li
      sfruttano un

      po' meglio, invece di farli e mollarli

      lì, ma non è 'sta gra
      grande

      novità.

      forse volevi dire che i metadati ci sono da
      una vita e nessuno, tranne il BE che ha una
      quota di mercato praticamente inesistente
      li usava per fare le ricerche sui file.tra le altre cose se non ricordo male i due che hanno sviluppato BeOS erano fuoriusciti da Apple e sempre se non ricordo male sono stati riportati all'ovile!forse è per quest che lo hanno integrato in Tiger

      Per le ricerche, il BeOS le fa da
      sempre e

      con attributi personalizzabili e
      creabili a

      piacimento, sempre con ricerca
      aggiornata in

      tempo reale (nel senso chese faccio una

      query e aggiungo un file, compare nella

      query senza rilanciarla; si
      autoaggiorna).

      Qui gli attributi mi sembrano vincolati
      e

      limitati a certi tipi di file
      predefiniti, o

      sbaglio?


      sbagli, che limiti di file hai visto?non dovrebbe averne

      Inoltre sembra una versione ridotta alla

      bell'e'meglio di quello che
      porterà

      WinFS, con la sua gestione SQL

      customizzabile, molto più
      avanzata.

      molto più avanzata
      tzè....molto più lenta e
      buggata, questo e' sicuro.
      più avanzata di poter cercare
      qualsiasi metadato all'interno di qualsiasi
      tipo di file mi sembra difficile.lo vedo male, non so se riusciranno ad implementarlo in maniera decente

      Sembra più uno specchieto per le

      allodole per dire "l'abbiamo già

      fatto" quando uscirà il nuovo

      Windows, che altro. Ma è come

      confrontare una 500 con una Ferrari.
      Certo,

      tutt'e due si muovono, ma non è

      proprio la stessa cosa!

      e si, Windows è sempre stata la
      Ferrari dei sistemi operativi, come va in
      crash velocemente quello, nessun'altro!cattivo

      Peraltro farei notare che XP, unico, ha

      all'interno un comodo Index Server per i

      testi, che indicizza in automatico, se

      attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc..
      ed

      è estendibile ai PDF scaricando
      il

      modulo adatto. Poi si può
      cercare fra

      i file al volo, istantaneamente, modello

      Google via interfaccia HTML, senza

      ravanamenti su HD.

      Stranamente è disattivato di
      default,

      stranamente, davvero...maligno

      ma soprattutto è un servizio
      nascosto

      e imboscato, mai capito perchè.

      guarda neanche a Redmond l'hanno capito,
      appena lo capiranno, un paio d'anni almeno,
      e lo chiameranno Longhorn...infatti Longhorn
      è XP con quell'aggeggio attivato di
      default.definitivamento prevenuto:D
      Una

      volta spiegato come si usa un amico

      giornalista non ne ha più potuto
      fare

      a meno. Se lavorate soprattutto coi
      testi

      attivatelo. (Pannello di
      controllo/Strumenti

      di amminsitrazione/Servizi/Servizio di

      Indicizzazione)

      l'inidiczzazione non centra un cazzo con i
      metadati veri e propri.metadata che tra le altre cose è stata reimplementata in X a furor di popolo se non vado errato

      Il supporto pieno ai 64 bit è una

      vita che deve arrivare. Lo promettono ad

      ogni nuova versione, ma poi nisba,

      puoi dirmi la data esatta della prima volta
      in cui fu promesso da Apple, e anche le
      successive?mai!

      rimandato. Prima di dare giudizi
      vediamo se

      è la volta buona. Peraltro XP 64
      bit

      è già in beta da mesi,
      quindi

      uscirà più o meno in

      contemporanea.

      con Longhorn o MacOSX.5ma qualcuno Xp a 64bit lo ha provato?
      Anche qua il giudizio idem

      come sopra...



      Sul Core non ho ben capito cosa sia e
      come

      funzioni, e cmq la grafica 3D non
      è

      proprio il mio campo, quindi rimetto il

      giudizio ad altri.

      infatti non e' grafica 3D, gia' non avevi
      capito i metadati, non capisci il motore
      Core Graphic che si appoggia alla scheda
      video solo per sgravare la CPU ma non
      c'entra una sega con il 3Dserve "solo" a sgravare il Processore centrale dalla gestione della GUI, che sia la volta buona!?

      L'iChat di gruppo risale almeno a 20
      anni fa

      con CuSeeMe, non vedo la novità

      nemmeno qua.

      infatti CuSeeMe metteva tutti i peer nella
      stessa finestra, oppure aveva una finestra
      per ogni peer?
      roba da poco vero?
      capisco perchè usi Windows e non ti
      lamenti...semore più cattivo

      La Dashboard non è altro che una

      ridisposizione dei gadgetini vari
      presenti

      su KDE o Gnome in Linux, o dei
      replicants

      del BeOS. Carino da vedere, ma
      sinceramente

      a chi frega qualcosa?

      vedremo che genere di widget verranno
      realizzati.vedendo quanti widget hanno sviluppato per Konfabulator e da quanto tempo è in giro l'idea da cui è nato (anche Konfabulator) direi che a qualcuno interessa

      Insomma, al di là del marketing

      Apple, non mi pare di vedere 'sto

      granchè nella nuova versione.

      Peraltro è preoccupante che
      invece di

      fare il leader, la Apple con questa
      versione

      sembra puntare al ruolo di "follower"

      all'aggancio delle nuove tecnologie

      Microsoft, cosa incarnata anche dalla
      nuova

      campagna, tutta vs Redmond, come qualcun

      atro faceva notare.

      dovresti smetterla di bere la mattina.follower con 1/2 anni di anticipo mi sembra una contraddizione in termini!ciaoigor
    • Ekleptical scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?


      Qui gli attributi mi sembrano vincolati
      e

      limitati a certi tipi di file
      predefiniti, o

      sbaglio?


      sbagli, che limiti di file hai visto?Se vai sul sito Apple ti dice che la ricerca coi metadati è applicabile solo a determinate estensioni. Quindi ho desunto che non è customizzabile. Altrimenti perchè è aplicabile solo a quelle?C'è scritto qua:http://www.apple.com/macosx/tiger/searchtechnology.htmlDove peraltro dice "Tiger is the first operating system to incorporate such advanced search technology", che è semplicemente FALSO, visto che l'ha fatto per primo il BeOS ancora un tot di anni fa.Perlatro non si capisce bene se le query vengano aggiornate in realtime o vanno riavviate. Nel secondo caso è meno avanzato del BeOS, altrochè!!!
      molto più avanzata
      tzè....molto più lenta e
      buggata, questo e' sicuro.Ma se ancora non si è vista. Soliti pregiudizi, tipo il Mac è solo per i grafici. Stessi livelli. Non mi interessa parlare coi paraocchi.
      più avanzata di poter cercare
      qualsiasi metadato all'interno di qualsiasi
      tipo di file mi sembra difficile.Il più avanzato è la customizzazione dei metadati. Non ce n'è traccia sul sito Apple.
      e si, Windows è sempre stata la
      Ferrari dei sistemi operativi, come va in
      crash velocemente quello, nessun'altro!XP non crasha, come tutti i suoi utenti ben sanno. Ma anceh qua, inutile con chi ha i paraocchi. Ah, i Mac sono più lenti dei PC, ricorda!
      guarda neanche a Redmond l'hanno capito,
      appena lo capiranno, un paio d'anni almeno,
      e lo chiameranno Longhorn...infatti Longhorn
      è XP con quell'aggeggio attivato di
      default.Non c'entra una fava. E' un qualcosa di ancora più avanzato, che non usa i metadati, ma va a guardare il contenuto. Sta di fatto che su nessun altro OS posso cercare una parola fra 100inaia di documenti di testo, ottenendo il risultato all'istante.Per chi lavora soprattutto coi testi è imbattibile!
      puoi dirmi la data esatta della prima volta
      in cui fu promesso da Apple, e anche le
      successive?Appena uscì il Dual G5. L'OS a 64bit sarebbe uscito a brevissimo.... s'è visto...http://www.osnews.com/story.php?news_id=3748(doveva uscire ancora un anno fa)
      infatti CuSeeMe metteva tutti i peer nella
      stessa finestra, oppure aveva una finestra
      per ogni peer?E sarebbe una grande innovazione? Boh?
  • chef scrive:
    Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    sulla scopiazztura di un icona che si apre col fischio anziche' col botto non saprei.ma tempo fa mi fece tristezza la RAI quando mando' in onda un servizio nel quale comparava (udite udite) il fantastico longhorn con panther :|gia'... peccato che panther era li che girava, mentre quando parlavano di win facevano vedere delle persone che battevano tasti su anonime tastiere.eppure hanno dovuto parlare del baco della versione italiana del SO Apple che (non ricordo precisamente) mi pare non aprisse la chat o roba del genere.che tristi
  • higgybaby scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    Mi ricorda tanto tanto un certo progetto

    open source :s


    Anche a me lo ricordava molto...
    Ma prima di trollare sono andato a
    informarmi un po'...

    In questa pagina :
    www.efd.lth.se/~d98hk/karamba / il creatore
    di karamba Hans Karlsson dice :

    Karamba is a KDE program that can display a
    lot of various information right on your
    desktop.
    Karamba uses the same "fake" transparency
    effect that e.g., Konsole can use.
    For me this is not a big problem as the
    purpose of Karamba is sit on the background.


    I got the inspiration to make Karamba after
    finding the Windows program Samurize.
    Samurize is the only Windows program I miss,
    so I decided to make a similar program to
    fullfill my needs.
    However, I have currently no plans to make a
    graphical editor for the configuration
    files.
    If I had Mac OS X i would probably have run
    Konfabulator fine della discussione, tra le altre cose come già detto anche in altri due thread da me (che ho preso il link da un altro utente) e da chi ha trovato il link tutti hanno copiato da qualcuno che lo ha fatto molto prima con i System Apple precedenti!ciaoigor==================================Modificato dall'autore il 30/06/2004 11.46.56
  • Anonimo scrive:
    trollino
    - Scritto da: vyger
    se devo prendere qualcosa di estremamente
    incompatibile come il mac e lo so perche'
    sono tecnico apple, preferisco a questo
    punto prendere linux, che almeno funziona su
    ardware meno costosi del mace' esattamente l'opposto, linux e' estremamente incompatibile anche con se' stesso, esistono 140 distribuzioni differenti che usano 140 modi diversi di posizionare gli stessi file, decine di windows system diversi, diversi X11 server e interfacce diverse ai server (Kde, Gnome?), spesso manca anche la compatibilita' binaria tra linux (tant'e' che i programmi devono venire ricompilati) cioe' non toglie che linux sia un ottimo OS server e stimato anche da noi utenti della mela osx invece e' l'os piu' compatibile che esistai programmi win girano su osx (in emulazione software)i programmi linux girano su osx i programmi bsd girano su osx (apple) (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: trollino
    • KrecKer scrive:
      Re: trollino
      [CUT]
      decine di
      windows system diversi, diversi X11 server e
      interfacce diverse ai server (Kde, Gnome?),Windows system?!? forse intendevi window manager... visto che non influenzano i programmi (hanno solo il compito di gestire le finestre) basta che ti scegli quello che ti piace di piu'.Kde e gnome sono due Desktop enviroment che si basano su librerie grafiche, basta averle e tutto funziona sia su gnome che su KDE.
      spesso manca anche la compatibilita' binaria
      tra linux (tant'e' che i programmi devono
      venire ricompilati) ?!?!? ma che stai dicendo? Il formato binario linux è quello, punto e basta, al max ti puo' mancare qualche libreria, ma di certo non è un problema di kernel o di X. (tantomeno del window manager)Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rss?
    sì. Opera di sicuro, non so altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma ci sono browser supportano già rss?
    Opera ha il supporto per i newsfeeds RSS
  • Anonimo scrive:
    Ma ci sono browser supportano già rss?
    Lo chiedo perchè tutte le volte che apro una pagina rssil mio firefox da come messaggio:"Il file XML specificato apparentemente non ha un foglio di stile associato. L'albero del documento è mostrato di seguito."e poi mostra dell xml poco comprensibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    - Scritto da: Anonimo
    Nessuno ti risponderà perchè
    non stai trollando....non stà trollando ma è decisamente OT con il thread!
    I thread seri vengono ignorati...bella questa...
    Meglio una bellla guerra Win/Linux/Mac, vuoi
    mettere?????sai che noia...
  • Ekleptical scrive:
    Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
    Non se ne abbiano i Mac-chisti, fra i quali potrei anche essere annoverato a breve, visto che nelle intenzioni mi farò regalare un iBook per la laurea, però non vedo 'ste grosse novitàIl filesystem coi metatag il Mac stesso ce l'ha da una vita e proprio a quello si sono ispirati per il BeOS (e credo anche Windows da NT in su). Ok, 'sto giro li sfruttano un po' meglio, invece di farli e mollarli lì, ma non è 'sta gra grande novità.Per le ricerche, il BeOS le fa da sempre e con attributi personalizzabili e creabili a piacimento, sempre con ricerca aggiornata in tempo reale (nel senso chese faccio una query e aggiungo un file, compare nella query senza rilanciarla; si autoaggiorna). Qui gli attributi mi sembrano vincolati e limitati a certi tipi di file predefiniti, o sbaglio?Inoltre sembra una versione ridotta alla bell'e'meglio di quello che porterà WinFS, con la sua gestione SQL customizzabile, molto più avanzata. Sembra più uno specchieto per le allodole per dire "l'abbiamo già fatto" quando uscirà il nuovo Windows, che altro. Ma è come confrontare una 500 con una Ferrari. Certo, tutt'e due si muovono, ma non è proprio la stessa cosa!Peraltro farei notare che XP, unico, ha all'interno un comodo Index Server per i testi, che indicizza in automatico, se attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed è estendibile ai PDF scaricando il modulo adatto. Poi si può cercare fra i file al volo, istantaneamente, modello Google via interfaccia HTML, senza ravanamenti su HD.Stranamente è disattivato di default, ma soprattutto è un servizio nascosto e imboscato, mai capito perchè. Una volta spiegato come si usa un amico giornalista non ne ha più potuto fare a meno. Se lavorate soprattutto coi testi attivatelo. (Pannello di controllo/Strumenti di amminsitrazione/Servizi/Servizio di Indicizzazione)Il supporto pieno ai 64 bit è una vita che deve arrivare. Lo promettono ad ogni nuova versione, ma poi nisba, rimandato. Prima di dare giudizi vediamo se è la volta buona. Peraltro XP 64 bit è già in beta da mesi, quindi uscirà più o meno in contemporanea. Anche qua il giudizio idem come sopra...Sul Core non ho ben capito cosa sia e come funzioni, e cmq la grafica 3D non è proprio il mio campo, quindi rimetto il giudizio ad altri.L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa con CuSeeMe, non vedo la novità nemmeno qua.La Dashboard non è altro che una ridisposizione dei gadgetini vari presenti su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente a chi frega qualcosa?Insomma, al di là del marketing Apple, non mi pare di vedere 'sto granchè nella nuova versione. Peraltro è preoccupante che invece di fare il leader, la Apple con questa versione sembra puntare al ruolo di "follower" all'aggancio delle nuove tecnologie Microsoft, cosa incarnata anche dalla nuova campagna, tutta vs Redmond, come qualcun atro faceva notare.
    • scorpioprise scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      - Scritto da: Ekleptical
      Non se ne abbiano i Mac-chisti, fra i quali
      potrei anche essere annoverato a breve,
      visto che nelle intenzioni mi farò
      regalare un iBook per la laurea, però
      non vedo 'ste grosse novità
      Peraltro farei notare che XP, unico, ha
      all'interno un comodo Index Server per i
      testi, che indicizza in automatico, se
      attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
      è estendibile ai PDF scaricando il
      modulo adatto. Poi si può cercare fra
      i file al volo, istantaneamente, modello
      Google via interfaccia HTML, senza
      ravanamenti su HD.Mah, così. più per sentito dire che altro (non lo uso) esiste già da MacOSX 10.2 questo servizio, consultabile con Sherlock, attivabile tramite indicizzazione delle cartelle: sulla cartella da indicizzare
      informazioni /contenuto indice/indicizzaè pur vero che non si autoaggiorna, se non vado errando riesce a fare l'indexing dei contenuti dei file (pdf sicuramente no, quindi questo è una innovazione)
      Il supporto pieno ai 64 bit è una
      vita che deve arrivare. Lo promettono ad
      ogni nuova versione, ma poi nisba,
      rimandato. Prima di dare giudizi vediamo se
      è la volta buona. Peraltro XP 64 bit
      è già in beta da mesi, quindi
      uscirà più o meno in
      contemporanea. Anche qua il giudizio idem
      come sopra...Che sia un supporto pieno quello di winXp è una balla ESATTAMENTE come quello per Osx, e qui lo dico e qui lo nego, per un motivo molto semplice (sono un elettronico, penso di sapere di cosa parlo): supportare 64bit significa USARE tutte le operazioni che il processore può fare. Cosa che nessun sistema operativo può permettersi di fare. Se invece parliamo di usare un 64bit come cpu a 32 "allargata", con vari trucchi dati da compilatori vari (e fidatevi che sono dei gran schifosi, fanno dei rigiri che tirano su le prestazioni in maniera incredibili), Osx Panther lo fa già sul G5. Se Tiger è scritto in modo da sfruttare meglio quei rigiri, tanto di guadagnato!

      Sul Core non ho ben capito cosa sia e come
      funzioni, e cmq la grafica 3D non è
      proprio il mio campo, quindi rimetto il
      giudizio ad altri.
      IDEM!
      L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa
      con CuSeeMe, non vedo la novità
      nemmeno qua.

      La Dashboard non è altro che una
      ridisposizione dei gadgetini vari presenti
      su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants
      del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente
      a chi frega qualcosa?
      a me poco, ma ho visto exposè su Panther e l'ho trovato utile (ho ancora Jaguar), quindi se ne è l'evoluzione meglio ancora
      Insomma, al di là del marketing
      Apple, non mi pare di vedere 'sto
      granchè nella nuova versione.
      Peraltro è preoccupante che invece di
      fare il leader, la Apple con questa versione
      sembra puntare al ruolo di "follower"
      all'aggancio delle nuove tecnologie
      Microsoft, cosa incarnata anche dalla nuova
      campagna, tutta vs Redmond, come qualcun
      atro faceva notare.Non mi sembra così follower, e da anni!
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

      visto che nelle intenzioni mi farò
      regalare un iBook per la laureaimho è meglio che ti fai regalare la laurea che considerando come ragioni solitamente nn mi sembri 'sta cima... (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?

      Non se ne abbiano i Mac-chisti, fra i quali
      potrei anche essere annoverato a breve,
      visto che nelle intenzioni mi farò
      regalare un iBook per la laurea, però
      non vedo 'ste grosse novitàse avessi seguito TUTTA la presentazione in video ( sul sito Apple c'è uno stream ), non parleresti così.La novità più eclatante, per me, non è il search, ma Core Image e Core Video. In Panther, Core Audio ha creato una mezza rivoluzione in campo audio. Si è passati dal vecchio standard VST, propietario della Steinberg, ad un formato ufficiale dell'OS, con prestazioni eccezionali, che ha permesso il fiorire di un mercato enorme di plug-in per effetti audio di tutti i tipo, dalle simulazioni degli effetti da studio, ai veri e propri strumenti virtuali emulati via software.La stessa cosa promette di essere Core Image e Core Video, un supporto dell'OS per sfruttare veramente le possibilità delle schede video attuali, senza che lo sviluppatore debba preoccuparsi troppo come funzionino a basso livello. Questo permetterà agli sviluppatori di costruire applicazioni grafiche con effetti professionali, a costo più basso.E' molto probabile che nasca tutto un mercato di plug-in e applicazioni orientate alla grafica, come E' SUCCESSO già con Core Audio. Con la "piccola" differenza che in questo caso, visto che si parla di grafica/video, l'impatto può essere anche superiore al campo audio, che è notoriamente un settore un pò più ristretto rispetto alla grafica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      - Scritto da: Ekleptical
      Il filesystem coi metatag il Mac stesso ce
      l'ha da una vita e proprio a quello si sono
      ispirati per il BeOS (e credo anche Windows
      da NT in su). Ok, 'sto giro li sfruttano un
      po' meglio, invece di farli e mollarli
      lì, ma non è 'sta gra grande novità.La novità sta nel fatto di "come" usarli
      Per le ricerche, il BeOS le fa da sempre e
      con attributi personalizzabili e creabili a
      piacimento, sempre con ricerca aggiornata in
      tempo reale (nel senso chese faccio una
      query e aggiungo un file, compare nella
      query senza rilanciarla; si autoaggiorna).
      Qui gli attributi mi sembrano vincolati e
      limitati a certi tipi di file predefiniti, o
      sbaglio?Più che sbagliare stai "limitando" il concetto
      Peraltro farei notare che XP, unico, ha
      all'interno un comodo Index Server per i
      testi, che indicizza in automatico, se
      attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
      è estendibile ai PDF scaricando il
      modulo adatto. Afaik c'è anche in MacOS, e già da prima di XP
      Il supporto pieno ai 64 bit è una
      vita che deve arrivare. Lo promettono ad
      ogni nuova versione, ma poi nisba,
      rimandato??? una vita ???Prima dei G5 non è che avesse molto senso, o quantomeno non era una cosa prioritaria
      Sul Core non ho ben capito cosa sia e come
      funzioni, e cmq la grafica 3D non è
      proprio il mio campo, quindi rimetto il
      giudizio ad altri.Non riguarda "solo" il 3D, ma è in generale un sistema per chiamare in causa direttamente la GPU ed ottenere effetti in tempo reale senza impiegare il processore. Se dai un'occhiata allo streaming del wwdc capirai cosa intendo. imho è una delle novità più rilevanti
      L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa
      con CuSeeMe, non vedo la novità
      nemmeno qua.La novità sta sostanzialmente nel nuovo standard di compressione utilizzato
      La Dashboard non è altro che una
      ridisposizione dei gadgetini vari presenti
      su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants
      del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente
      a chi frega qualcosa?Penso che sia più simile a konfabulator, anzi, meglio, un mix tra konfabulator ed exposè; difficile giudicarlo senza provarlo. Io stesso ritenevo exposé una cavolata, ed ora non posso farne a meno (me ne accorgo quando lavoro su PC)
      Insomma, al di là del marketing
      Apple, non mi pare di vedere 'sto
      granchè nella nuova versione.hai detto bene: "non ti pare", ma questo non significa che non lo sia... non capisco su quali presupposti ti metti a dare un giudizio "ora", quando mancano dagli 8 ai 12 mesi prima dell'uscita
      Peraltro è preoccupante che invece di
      fare il leader, la Apple con questa versione
      sembra puntare al ruolo di "follower"
      all'aggancio delle nuove tecnologie
      Microsoft, ??? E perché mai ???Bye
    • Anonimo scrive:
      vediamo un po'

      Il filesystem coi metatag il Mac stesso ce
      l'ha da una vita e proprio a quello si sono
      ispirati per il BeOS non quel tipo di filesystem , io programmavo per beos e ti assicuro che era fantastico, Apple non ha copiato, semplicemente i programmatori BE sono stati assorbiti da apple e hanno messo a disposizione la loro esperienza.. tutto qui
      limitati a certi tipi di file predefiniti, o
      sbaglio?tieni presente che se c'era una cosa su BE verra' sicuramente portata su osx e magari migliorata visto che i programmatori sono quelli..

      Inoltre sembra una versione ridotta alla
      bell'e'meglio di quello che porterà
      WinFS, con la sua gestione SQL
      customizzabile, molto più avanzata.winfs fa essenzialmente lo stesso ma richiede un db relazionale costantemente presente in background , per lo stesso motivo per far girare longhorn sono richiesti processori da 5Ghz e 4Gb di ram . Il db non relazionale di osx invece gira anche sui vecchi g3
      Sembra più uno specchieto per le
      allodole per dire "l'abbiamo già
      fatto" quando uscirà il nuovo
      Windows, windows al momento e' rimasto molto indietro.. piu' indietro di jaguar (che per esempio ha quartz extreme che XP si sogna) e si parla di 3 sistemi operativi fa.. quando uscira' longhorn con palladium e feature ridotte la apple potrebbe aver fatto uscire un altro OS ancora oltre tiger

      Peraltro farei notare che XP, unico, ha
      all'interno un comodo Index Server per i
      testi, che indicizza in automatico, se
      attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
      è estendibile ai PDF scaricando il
      modulo adatto. tiger indicizza tutto nativamente senza modui e attivazioni particolari
      Il supporto pieno ai 64 bit è una
      vita che deve arrivare. Lo promettono ad
      ogni nuova versione, ma poi nisba,
      rimandato. Prima di dare giudizi vediamo se
      è la volta buona. Peraltro XP 64 bit
      è già in beta da mesi, quindi
      uscirà più o meno in
      contemporanea. Anche qua il giudizio idem
      come sopra...il g5 e' staot il primo processore 64 bit ad uscire e tiger sara' nativo 64bit , grazie ai fat binary di osx si potranno creare versioni multiple dei programmi (non ibride) e avere sempre il massimo della velocita' . E' vero che bisognera' distribuire inizialmente due eseguibili ma quelli osx sono in media l'800% piu' piccoli di quelli win per la mancanza di librerie su librerie su librerie che astraggono le assurde api a 64/32/16 bit mischiate e spesso inattive e dimenticate la' dentro

      Sul Core non ho ben capito cosa sia e come
      funzioni, e cmq la grafica 3D non è
      proprio il mio campo, quindi rimetto il
      giudizio ad altri.serve per usare effetti di transizione o altri (ad esempio i filtri fotoshop o finalcut per i montaggi video) senza usate la CPU , in pratica la gui girera' piu' velocemente, photoshop e tutti i programmi grafici/montaggio video voleranno o permetteranno essetti realtime dove prima c'era bisognodi rendering

      L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa
      con CuSeeMe, non vedo la novità
      nemmeno qua.non hai mai usato ichat.. e' una chat integrata con l'OS la rubrica e tutto il resto, funziona attraverso firewall e consente audio full duplex cristallino e conferenze senza problemi. Non e' una novita' ma benissimo 1:1 , ora la possibilita' di fare conferenza multipla e' stupenda ..

      La Dashboard non è altro che una
      ridisposizione dei gadgetini vari presenti
      su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants
      del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente
      a chi frega qualcosa?concordo.. pure a me a me fanno cagare

      Insomma, al di là del marketing
      Apple, non mi pare di vedere 'sto
      granchè nella nuova versionediciamo che panther e' gia' un OS perfetto, tiger aggiunge alcune cose di cui si sentiva la mancanza come i metadata (li amavo su BE) e uno sfruttamento piu' intensivo della GPU.. probabilmente ci saranno miglioramenti di prestazioni anche sulle vecchia macchine laddove windows necessitera' di un P4 da 5GHZ solo per partire .. alla fine ben venga tiger ma si vive piu' che bene anche con panther
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      hola Ekleptical....ancora convinto a farti regalare l'iBuk?guarda che se non impari a memoria tutti i depliant di marketing mica te lo danno....;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple un po' scopiazzona 'sto giro?
      Beh... a parer mio pero' non è ancora chiarissimo come Microsoft voglia integrare il motore di SQL nel file system... e forse neanche loro lo sanno bene.Tant'e' che WinFS probabilmente non sara' incluso in Longhorn... almeno non con le caratteristiche di cui si parlava all'inizio.Tra una "500" che viaggia ed una ferrari "in stadio di progettazione" (di cui non si sa quando uscira' e come sara') preferisco una 500...mic- Scritto da: Ekleptical
      Inoltre sembra una versione ridotta alla
      bell'e'meglio di quello che porterà
      WinFS, con la sua gestione SQL
      customizzabile, molto più avanzata.
      Sembra più uno specchieto per le
      allodole per dire "l'abbiamo già
      fatto" quando uscirà il nuovo
      Windows, che altro. Ma è come
      confrontare una 500 con una Ferrari. Certo,
      tutt'e due si muovono, ma non è
      proprio la stessa cosa!

      Peraltro farei notare che XP, unico, ha
      all'interno un comodo Index Server per i
      testi, che indicizza in automatico, se
      attivato, tutti i file DOC, TXT, ecc.. ed
      è estendibile ai PDF scaricando il
      modulo adatto. Poi si può cercare fra
      i file al volo, istantaneamente, modello
      Google via interfaccia HTML, senza
      ravanamenti su HD.
      Stranamente è disattivato di default,
      ma soprattutto è un servizio nascosto
      e imboscato, mai capito perchè. Una
      volta spiegato come si usa un amico
      giornalista non ne ha più potuto fare
      a meno. Se lavorate soprattutto coi testi
      attivatelo. (Pannello di controllo/Strumenti
      di amminsitrazione/Servizi/Servizio di
      Indicizzazione)

      Il supporto pieno ai 64 bit è una
      vita che deve arrivare. Lo promettono ad
      ogni nuova versione, ma poi nisba,
      rimandato. Prima di dare giudizi vediamo se
      è la volta buona. Peraltro XP 64 bit
      è già in beta da mesi, quindi
      uscirà più o meno in
      contemporanea. Anche qua il giudizio idem
      come sopra...

      Sul Core non ho ben capito cosa sia e come
      funzioni, e cmq la grafica 3D non è
      proprio il mio campo, quindi rimetto il
      giudizio ad altri.

      L'iChat di gruppo risale almeno a 20 anni fa
      con CuSeeMe, non vedo la novità
      nemmeno qua.

      La Dashboard non è altro che una
      ridisposizione dei gadgetini vari presenti
      su KDE o Gnome in Linux, o dei replicants
      del BeOS. Carino da vedere, ma sinceramente
      a chi frega qualcosa?

      Insomma, al di là del marketing
      Apple, non mi pare di vedere 'sto
      granchè nella nuova versione.
      Peraltro è preoccupante che invece di
      fare il leader, la Apple con questa versione
      sembra puntare al ruolo di "follower"
      all'aggancio delle nuove tecnologie
      Microsoft, cosa incarnata anche dalla nuova
      campagna, tutta vs Redmond, come qualcun
      atro faceva notare.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn

    Spero di avervi dato nuovi spunti più
    concreti di discussione.
    Ciao
    Nessuno ti risponderà perchè non stai trollando....I thread seri vengono ignorati...Meglio una bellla guerra Win/Linux/Mac, vuoi mettere?????
  • Anonimo scrive:
    Re: superKaramba
    - Scritto da: higgybaby

    Un, non saprei, spiegati meglio...

    sp0nge
    nel senso sposti il cursore in un punto
    scelto dello schermo e sbamm tutti i widget
    in primo piano, con un tasto che ne so
    mela+n (tanto per dire) e te li scorri tuttiGuarda io direi che una soluzione ideale sarebbe: i widget sempre presenti sul desktop con una dimensione visibile ma non eccessiva... giusto per avere sempre sott'occhio quello che fanno. Poi aggiungerei la funzione exposé like per dare la possibilità di averli ingranditi :)
    in Apple per quanto copiata da chi ha
    copiato chi lo ha fatto :D potrebbe essere
    migliore, ma non è quasi sempre stato
    così?Guarda... dagli screenshot... a me piacciono di più i widget di konfabulator come appeal. IMHO ovviamente. Poi si spera che ora del 2005 apple dia una bella ritoccata in meglio al look di questi aggeggi... cioé un SO con un look'n'feel della madonna abbinato ad un calendario/gestione appuntamenti "rosso pugno nell'occhio" ci sta malissimo...
    iTunes non è nato da SoundJam?
    giusto per citarne unoItunes è citato in ogni dizionario come sinonmi di "perfezione" :)IMHO sempre.salutisp0nge
  • higgybaby scrive:
    Re: superKaramba


    ps: forse implementato in exposé
    con

    un click tutto a vista è meglio,
    che

    ne dici?
    Un, non saprei, spiegati meglio...
    sp0ngenel senso sposti il cursore in un punto scelto dello schermo e sbamm tutti i widget in primo piano, con un tasto che ne so mela+n (tanto per dire) e te li scorri tutti a video e vedi cosa dicono o fanno ecc.ecc.per questo dico che forse la soluzione Made in Apple per quanto copiata da chi ha copiato chi lo ha fatto :D potrebbe essere migliore, ma non è quasi sempre stato così?Apple molto spesso ha messo del suo in applicazioni che avevano solo ed esclusivamente da fare il salto di qualità finale!iTunes non è nato da SoundJam?giusto per citarne unociaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
  • Anonimo scrive:
    Re: superKaramba
    - Scritto da: higgybaby
    si sarebbe stato più corretto, ma se
    ti devo dire la verità io
    Konfabulator l'ho installato per provarlo ma
    l'ho anche cestinato!
    non riuscivo a gestire i widget sullo
    schermo, si vedono non si vedono, devi
    pulire la scrivania per averli a vista
    ecc.ecc.
    insomma scomodo!Io l'ho installato ed utilizzato per un po'... a me piacerebbe che ci fosse un'area di dock... nel Dock appunto (sorry per il gioco di parole) nella quale appiccicare una versione ridotta del widget... cmq neppure io lo carico all'avvio... :(Secondo me è che le widget a volte sono troppo grosse...
    ps: forse implementato in exposé con
    un click tutto a vista è meglio, che
    ne dici?Un, non saprei, spiegati meglio...sp0nge
  • higgybaby scrive:
    Re: superKaramba
    - Scritto da: Anonimo
    Ok... così il discorso già
    fila di più. IMHO apple avrebbe fatto
    meglio, scegliendo una soluzione con
    più stile, di mettersi d'accordo coi
    ragazzi di konfabulator distribuendo una
    versione ligth dello stesso assieme a Tiger.
    Il team di konfabulator avrebbe continuato a
    vendere una versione PRO a chi desidera
    più feature. IMHO ovviamente.

    sp0nge non loggatosi sarebbe stato più corretto, ma se ti devo dire la verità io Konfabulator l'ho installato per provarlo ma l'ho anche cestinato!non riuscivo a gestire i widget sullo schermo, si vedono non si vedono, devi pulire la scrivania per averli a vista ecc.ecc.insomma scomodo!ciaoigorps: forse implementato in exposé con un click tutto a vista è meglio, che ne dici?
  • Anonimo scrive:
    [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
    Microsoft, Microsoft, Microsoft...Ragazzi cheppalle, pare che si faccia tutto in funzione di Microsoft, Linux copia Windows/è meglio di Windows, Apple vuole arrivare prima di Windows (lasciatemi dire che la pubblicità di Tiger è umiliante per il prodotto stesso che pare molto buono, ma pare che lo facciano solo per ripicca a Redmond).In ogni caso visto che le baggianate verso "Redmond" si consumano a profusione qua dentro con un pò di gente che parla a vanvera di 64bit, palladium e interfacce volevo invitarvi a vedere il reale stato di sviluppo di Longhorn... premesso che niente finora si è rivelato come chissà quale novità o innovazione (vedi WinFS) da una parte o dall'altra.Ad esempio:-Presentazione della prima alpha (2003!):http://www.winsupersite.com/files/pdc2003_aero_rock_video.wmvhttp://www.extremetech.com/article2/0,1558,1154262,00.asp-Alcuni scenari applicativi:http://msdn.microsoft.com/Longhorn/productinfo/conceptvid/default.aspx- Fotografia digitale su Longhorn (visto ieri, molto interessante):http://zdnet.com.com/1606-2-5234982.htmlSpero di avervi dato nuovi spunti più concreti di discussione.CiaoPS(win)(linux)(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT???] Uno sguardo vero a Longohorn
      Sono un tecnico MS, che spesso deve lavorare con Apple.Apprezzo molto alcune caratteristiche di Quartz Extreme, l'unica cosa che ritengo davvero superiore nel X.Ti ringrazio, per i filamti, sono sbalordito da quello della finestra che fluttua, davvero notevole.- Scritto da: Anonimo
      Microsoft, Microsoft, Microsoft...
      Ragazzi cheppalle, pare che si faccia tutto
      in funzione di Microsoft, Linux copia
      Windows/è meglio di Windows, Apple
      vuole arrivare prima di Windows (lasciatemi
      dire che la pubblicità di Tiger
      è umiliante per il prodotto stesso
      che pare molto buono, ma pare che lo
      facciano solo per ripicca a Redmond).

      In ogni caso visto che le baggianate verso
      "Redmond" si consumano a profusione qua
      dentro con un pò di gente che parla a
      vanvera di 64bit, palladium e interfacce
      volevo invitarvi a vedere il reale stato di
      sviluppo di Longhorn... premesso che niente
      finora si è rivelato come
      chissà quale novità o
      innovazione (vedi WinFS) da una parte o
      dall'altra.

      Ad esempio:

      -Presentazione della prima alpha (2003!):
      www.winsupersite.com/files/pdc2003_aero_rock_
      www.extremetech.com/article2/0,1558,1154262,0

      -Alcuni scenari applicativi:
      msdn.microsoft.com/Longhorn/productinfo/conce

      - Fotografia digitale su Longhorn (visto
      ieri, molto interessante):
      zdnet.com.com/1606-2-5234982.html

      Spero di avervi dato nuovi spunti più
      concreti di discussione.
      Ciao

      PS
      (win)(linux)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: superKaramba
    Ok... così il discorso già fila di più. IMHO apple avrebbe fatto meglio, scegliendo una soluzione con più stile, di mettersi d'accordo coi ragazzi di konfabulator distribuendo una versione ligth dello stesso assieme a Tiger. Il team di konfabulator avrebbe continuato a vendere una versione PRO a chi desidera più feature. IMHO ovviamente.sp0nge non loggato
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
  • higgybaby scrive:
    Re: superKaramba
    - Scritto da: Anonimo
    sai che non si capisce un cazzo di quello
    che vuoi affermare?
    sp0nge non loggatoforse voleva dire che non si sa chi sia arrivato prima tra Karamba e Konfabulator, sicuramente come già postato in un altro thread è arrivato prima questo: ciaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
    - Scritto da: Anonimo
    si perchè lo fanno a titolo di
    favore...per aiutarlo visto che naviga in
    cattive acque :):):):):):)invece di scrivere stupidate su bill che possiede il 50 % di Apple informati...Ma chissenefrega di MS Office...non è che tutti sono impiegati ed hanno bisogno questa suite.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dashboard=Karamba
    - Scritto da: Anonimo
    Mi ricorda tanto tanto un certo progetto
    open source :s
    Sono tutti bravi a copiare in questo mondo e
    a prendersi tutti i meriti! Non c'è
    differenza tra Apple e Microsoz......in
    fondo Bill ha mezza Apple ;)
    (linux)ciccio bill non ha proprio una mazza!ha acquistato il 5% delle azioni qualche anno fà che poi ha rivenduto...e non aveva neanche il diritto di voto.tutto questo per l'accordo commerciali stipulato per evitare la causa legale contro MS.i 5 anni di accordo sono passati...adesso MS non ha proprio nulla in Apple.Anzi deve ringraziare Apple e i macuser che acquistano MS Office.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dashboard=Karamba
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      Mi ricorda tanto tanto un certo progetto

      open source :s

      Sono tutti bravi a copiare in questo
      mondo e

      a prendersi tutti i meriti! Non
      c'è

      differenza tra Apple e Microsoz......in

      fondo Bill ha mezza Apple ;)

      (linux)

      ciccio bill non ha proprio una mazza!
      ha acquistato il 5% delle azioni qualche
      anno fà che poi ha rivenduto...e non
      aveva neanche il diritto di voto.

      tutto questo per l'accordo commerciali
      stipulato per evitare la causa legale contro
      MS.

      i 5 anni di accordo sono passati...adesso MS
      non ha proprio nulla in Apple.

      Anzi deve ringraziare Apple e i macuser che
      acquistano MS Office.
      si perchè lo fanno a titolo di favore...per aiutarlo visto che naviga in cattive acque :):):):):):)
  • ale2000 scrive:
    Re: mac o linux??
    - Scritto da: vyger
    se devo prendere qualcosa di estremamente
    incompatibile come il mac e lo so perche'
    sono tecnico apple, preferisco a questo
    punto prendere linux, che almeno funziona su
    ardware meno costosi del macse davvero tu fossi un tecnico apple non potresti dire certe castronerie basate su leggende urbane smontate da almeno 10 anni.lavoro su macchine apple da anni e non ci sono incompatibilità di alcun genere - sono l'unico utente mac in una rete aziendale fatta esclusivamente di pc-win e non ho alcun problema.inoltre gli "ardware" meno costosi del mac sono una favola; non sto qui ad annoiare su dettagli tecnici, ma tu non sei quello che dici.
  • Anonimo scrive:
    Re: forza e coraggio
    - Scritto da: Anonimo
    campa cavallo che l'erba cresce. Ne ha da
    fare di strada il Mac OS X.paragonandolo a cosa ?non dirmi windows...che mi viene da ridere!
  • Anonimo scrive:
    e superkaramba?
    Questo dashboard accusato di copiare questo konfabulator... mah...Ho dato un'occhiata al sito di konfabulator, sembra che faccia le stesse cose di superkaramba o delle gdesklets su linux.Lo sviluppo di Konfabulator sembra essere cominciato nel 2000.Superkaramba è stato registrato su sourceforge.net il 24 febbraio 2001, e si basa sul codice di Karamba, che esisteva da prima.Chi copia chi?
  • Anonimo scrive:
    Re: forza e coraggio
    - Scritto da: Anonimo
    campa cavallo che l'erba cresce. Ne ha da
    fare di strada il Mac OS X.Probabilmente si ma windows deve ancora cominciare
    • Anonimo scrive:
      Re: forza e coraggio
      Paragonare Windows a Mac è impossibile come a qualunque altro SO(linux) (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: forza e coraggio
        - Scritto da: Anonimo
        Paragonare Windows a Mac è
        impossibile come a qualunque altro SOAllora il 90 per cento dei commenti pubblicati sui Forum di P.I. e relativi a notizie che riguardano il mondo Apple dovrebbe essere cancellato.A mio parere è invece possibile e opportuno fare paragoni fra sistemi oeprativi diversi.Meglio sarebbe se questi paragoni fossero condotti da persone competenti, obbiettive e trasparenti.Questa considerazione non fa altro che ribadire quindi la necessità di togliere la parola al 90 per cento degli strombazzatori che ci circondano...Carlo S.PS: Se ritieni impossibile paragonare sistemi operativi diversi fra loro, che ne pensi di J. Dvorak (http://www.dvorak.org/)?
  • Anonimo scrive:
    Dashboard=Karamba
    Mi ricorda tanto tanto un certo progetto open source :sSono tutti bravi a copiare in questo mondo e a prendersi tutti i meriti! Non c'è differenza tra Apple e Microsoz......in fondo Bill ha mezza Apple ;)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Dashboard=Karamba
    • Anonimo scrive:
      Re: Dashboard=Karamba
      - Scritto da: Anonimo
      Mi ricorda tanto tanto un certo progetto
      open source :sAnche a me lo ricordava molto...Ma prima di trollare sono andato a informarmi un po'...In questa pagina : http://www.efd.lth.se/~d98hk/karamba/ il creatore di karamba Hans Karlsson dice :Karamba is a KDE program that can display a lot of various information right on your desktop.Karamba uses the same "fake" transparency effect that e.g., Konsole can use.For me this is not a big problem as the purpose of Karamba is sit on the background. I got the inspiration to make Karamba after finding the Windows program Samurize.Samurize is the only Windows program I miss, so I decided to make a similar program to fullfill my needs.However, I have currently no plans to make a graphical editor for the configuration files.If I had Mac OS X i would probably have run Konfabulator
  • Anonimo scrive:
    Re: forza e coraggio

    campa cavallo che l'erba cresce. Ne ha da
    fare di strada il Mac OS X.Ne hanno da strada da fare tutti gli altri!Ma l'hai mai visto (e basterebbe 'visto') un macosx?(detto da uno che non usa mac...)
  • Anonimo scrive:
    Re: mac o linux??
    - Scritto da: vyger
    se devo prendere qualcosa di estremamente
    incompatibile come il mac e lo so perche'
    sono tecnico apple, preferisco a questo
    punto prendere linux, che almeno funziona su
    ardware meno costosi del macsei un tecnico e scrivi "ardware"? :Da parte tutto, l'interfaccia utente non mi sembra proprio la stessa..se usi l'os da terminale (ovvero c'hai i maroni quadri) allora va bene linuxse sei nel 99% degli utenti che utilizzano l'interfaccia grafica.. bé, non penso si possa discutere la maggior semplicità, velocità ed eleganza del sistema operativo apple...ho suicciato 6 mesi fa e non farei mai il passo indietromi sto trovando da dio, oggi passo il 95% del tempo a utilizzare il computer e il 5% ad amministrarlo... con wintel ero al 50-50%
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      Metti in dubbio una persona perchè scrive 'ardware' e poi tu mi scrivi 'suicciato'????
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: Anonimo
      se usi l'os da terminale (ovvero c'hai i
      maroni quadri) allora va bene linux(troll)(troll)(troll)Per questo ormai ci sono piu' desktop basati su kernel linux che Mac
      • Anonimo scrive:
        Re: mac o linux??
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        se usi l'os da terminale (ovvero c'hai i

        maroni quadri) allora va bene linux

        (troll)(troll)(troll)

        Per questo ormai ci sono piu' desktop basati
        su kernel linux che Macforse anche perchè basta un PC...non c'è moltissima gente che compra un Mac per installare linux sai? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: mac o linux??
        ps. poi questo è tutto da dimostrare che siano desktop monopiattaforma...anche io al tempo del pc ho installato 2 o 3 volte linux su una seconda partizione..poi mi sono detto.. perchè utilizzare la ruota quadrata quando c'è quella rotonda? ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: mac o linux??
          - Scritto da: Anonimo
          ps. poi questo è tutto da dimostrare
          che siano desktop monopiattaforma...
          anche io al tempo del pc ho installato 2 o 3
          volte linux su una seconda partizione..
          poi mi sono detto.. perchè utilizzare
          la ruota quadrata quando c'è quella
          rotonda? ;)Perché quella rotonda è forata e ci finisci in un burrone se non stai attento :)
      • Anonimo scrive:
        Re: mac o linux??

        Per questo ormai ci sono piu' desktop basati
        su kernel linux che Macahem...http://www.google.com/press/zeitgeist.htmlevidentemente, tutti questi linux installati in dual-boot, non vengono usati molto...
    • Mechano scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: Anonimo
      se usi l'os da terminale (ovvero c'hai i
      maroni quadri) allora va bene linux
      se sei nel 99% degli utenti che utilizzano
      l'interfaccia grafica.. bé, non penso
      si possa discutere la maggior
      semplicità, velocità ed
      eleganza del sistema operativo apple...Mai sentita una castroneria piu' grande!Per Linux e X esistono decine di window managers diversi per non contare i temi di gnome e kde ed il super karamba che li possono cambiare anche radicalmente nel comportamento.Graficamente Linux e quindi Unix perche' X e' su tutti puo' essere uno dei piu' belli ma anche flessibli sistemi operativi grafici.--Ciao. Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: mac o linux??
        - Scritto da: Mechano

        - Scritto da: Anonimo


        se usi l'os da terminale (ovvero c'hai i

        maroni quadri) allora va bene linux

        se sei nel 99% degli utenti che
        utilizzano

        l'interfaccia grafica.. bé, non
        penso

        si possa discutere la maggior

        semplicità, velocità ed

        eleganza del sistema operativo apple...

        Mai sentita una castroneria piu' grande!

        Per Linux e X esistono decine di window
        managers diversi per non contare i temi di
        gnome e kde ed il super karamba che li
        possono cambiare anche radicalmente nel
        comportamento.
        Graficamente Linux e quindi Unix perche' X
        e' su tutti puo' essere uno dei piu' belli
        ma anche flessibli sistemi operativi
        grafici.

        --
        Ciao.
        Mr. Mechanocerto, non discuto sulla flessibilità, ma non puoi paragonare gnome e kde con l'interfaccia OSX, mettiti una mano sulla coscienza ;)inoltre, prova a mettere in mano ad un user alle prime armi Linux... lo trovi impiccato dopo mezz'ora..ricorda una cosa: non tutti hanno voglia, tempo, capacita, cultura e soprattutto testa per gestire un OS come linux... che sia un ottimo sistema non lo mette in dubbio nessuno.. che sia user friendly, permettimi, si.
      • Anonimo scrive:
        Re: mac o linux??

        Mai sentita una castroneria piu' grande!appunto, che è quella che hai detto tu.su Linux ci saranno pure decine di WM diversi, peccato che NESSUNO sia superiore a Finder+Aqua. E parlo di USABILITA', non carineria delle icone, che è tutt'altra cosa, ed è giustamente soggettiva.
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      C'ha i 'maroni quadri' nel senso che se ne fa 2 grandi cosi' a forza di digitare??
  • Anonimo scrive:
    Re: mac o linux??
    tecnico Apple? ardwere? ma va là
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: Anonimo
      tecnico Apple? ardwere?

      ma va làma non lo sai che in Italia sono tutti tecnici e professionisti...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: mac o linux??
    eh già!in ogni caso sono due sistemi operativi fantastici, altro che windows!Ogni nuova funzionalità introdotta da un nuovo sistema windows generalmente in mac o linux la trovi già da tempo!Comunque, windows di fatto è il più usato, e in un modo o nell'altro bisogna adattarsi, anche se mi accorgo che il termine linux è sempre più pronunciato in giro (intendo nella "vita di reale", non in rete)..
  • Anonimo scrive:
    forza e coraggio
    campa cavallo che l'erba cresce. Ne ha da fare di strada il Mac OS X.
  • vyger scrive:
    mac o linux??
    se devo prendere qualcosa di estremamente incompatibile come il mac e lo so perche' sono tecnico apple, preferisco a questo punto prendere linux, che almeno funziona su ardware meno costosi del mac
    • Anonimo scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: vyger
      se devo prendere qualcosa di estremamente
      incompatibile come il mac"incompatibile" con cosa ?
      e lo so perche' sono tecnico apple,rotfl
      preferisco a questo
      punto prendere linux, che almeno funziona su
      ardware meno costosi del macfai quello che vuoi.Se io voglio usare MacOSX perché lo ritengo migliore (per le mie esigenze) sia di Windows che di Linux, mi compro un Mac. SempliceBye
    • Terra2 scrive:
      Re: mac o linux??
      - Scritto da: vyger
      se devo prendere qualcosa di estremamente
      incompatibile come il mac e lo so perche'
      sono tecnico apple, preferisco a questo
      punto prendere linux, che almeno funziona su
      ardware meno costosi del mace sei un tecnico ardware o softuer? ;)(apple)
  • Anonimo scrive:
    Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
    i nuovi powerbook monteranno un bel G5, ci sarà Tiger e non costeranno più di 2200 euro (e rotti)... Spero vivamente che questo possa accaadere in fretta così passo a MAC. Devo dire però che i nuovi portatili Sony (xps1 credo si chiami) con Dothan e schermo 13.3 (quello che più mi interessa per portabilita) sono molto allettanti. PS. gli schermi Apple sono buoni quanto quelli della Sony con tecnologia Onyx black? perchè questi ultimi sono davvero un altro mondo rispetto a quelli dei normali portatili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda
      Riguardo ai PowerBook con G5, si sa già qualcosa?Perchè sono in procinto di comprarmi un bel PB G4 e se fra 2 mesi esce già un'upg mi sparo :)...
      • avvelenato scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand
        - Scritto da: Anonimo
        Riguardo ai PowerBook con G5, si sa
        già qualcosa?

        Perchè sono in procinto di comprarmi
        un bel PB G4 e se fra 2 mesi esce già
        un'upg mi sparo :)...http://news.hwupgrade.it/12702.html
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda
        ... gli asini voleranno :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand
          - Scritto da: Anonimo
          ... gli asini voleranno :Dincomincia a sbattere le braccia, magari ci riesci bel asinello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
      gli schermi lcd di apple sono meravigliosi...in quanto al g5 sui powerbook, credo ci sarà a fine 2005.riguardo al prezzo già quasi ci siamo...adesso un g5 con schermo 15" ne costa 2500 e la apple continua ad abbassare i prezzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
      non comprerai mai un mac, quando ci sara' quello che chiedi (tranne il prezzo) gli altri avranno qualche cosa di allettante in piu' , e le tue richieste si sposteranno verso un altro traguardo. lascia perdere.Il mac non fa per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
      - Scritto da: Anonimo
      i nuovi powerbook monteranno un bel G5, ci
      sarà Tiger per queste due dovi aspettare un'annetto
      e non costeranno
      più di 2200 euro (e rotti)... Qui già ci siamo: il PB15" base costa 2150 Euro, e se ti accontenti di un 12" (che cmq è 1024x768, con uscita video digitale fino a 1600x1200), con 2050 ti prendi il modello con Superdrive, altrimenti scendi anche a 1800. Questi prezzi sono quelli ufficiali dell'AppleStore, ma se giri un po' li trovi anche a un centinaio di Euri in meno in certi posti (diciamo scontati di un 5-6%)
      PS. gli schermi Apple sono buoni quanto
      quelli della Sony con tecnologia Onyx black?
      perchè questi ultimi sono davvero un
      altro mondo rispetto a quelli dei normali
      portatili.Non così tanto, ma sono cmq molto buoni, decisamente al disopra della mediaBye
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
      Io ne prenderò uno quando usciranno con una distro linux seria invece di quel cesso di OSX.OK, sparatemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
        linux su mac? certo che c'è, informati meglio, se poi sia meglio di OSX puoi solo provareAuguri
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
        - Scritto da: Anonimo
        Io ne prenderò uno quando usciranno
        con una distro linux seria invece di quel
        cesso di OSX.
        OK, sparatemi.è una tua opinione...comunque esistono parecchie distro linux per PPC.( http://penguinppc.org/ )che comunque puoi utilizzare in dual boot con OSX.oppure c'è un rivenditore che vende le macchine con Linux (Yellow Dog)( http://www.yellowdoglinux.com/ )
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)
        - Scritto da: Anonimo
        Io ne prenderò uno quando usciranno
        con una distro linux seria invece di quel
        cesso di OSX.
        OK, sparatemi.documentati... esistono diverse distribuzioni di Linux per MacBye
      • scorpioprise scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand
        BANG! (Volevi che ti sparassero, l'ho fatto....)Esiste la Mandrake 9.1, la Gentoo, etc... Tutte per PPC! Cerca e troverai! Per il momento ho provato solo un avvio di una Gentoo live sul mio iMac 450Mhz (solo per vedere come andava avviata una distro live sul Mac), ma poi non ho proseguito. Magari proverò a farne un dulaboot anche qui, intanto continuo a scaricare distro per poterne poi provare un po' di tipi!Rimango comunque sul mio OSX, che mi ci trovo bene!
    • BigSam scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domanda)

      PS. gli schermi Apple sono buoni quanto
      quelli della Sony con tecnologia Onyx black?A mio parere gli Onyx sono nettamente più luminosi, ma inferiori agli Apple nella visione laterale.In questa "specialità" gli LCD utilizzati dalla Mela sono eccezionali: il display rimane perfettamente leggibile a qualsiasi angolazione.Come disse Jobs a S. Francisco "I nostri concorrenti usano i display che noi scartiamo!" :)P.S. a proposito di display: http://home.sport.rr.com/mrmudbug/wwdc04/wwdc04-Pages/Image4.html leggete anche la scritta sulla parete
      • Anonimo scrive:
        Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand

        Come disse Jobs a S. Francisco "I nostri
        concorrenti usano i display che noi
        scartiamo!" :)
        meglio ancora quando ha detto "il retro dei nostri monitor è molto più bello del davanti di quelli della concorrenza"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand

      i nuovi powerbook monteranno un bel G5, ci
      sarà Tiger e non costeranno
      più di 2200 euro (e rotti)... quello sarà il momento per me per il SECONDO Mac, per fare compagnia al G5 DP2.0 :)(apple)
    • Terra2 scrive:
      Re: Comprerò MAC quando e se...(e domand
      - Scritto da: Anonimo
      i nuovi powerbook monteranno un bel G5, ci
      sarà Tiger e non costeranno più di 2200 euro (e rotti)... Il Powerbook parte da 1.798euro... nulla fa supporre che la prossima generazione con G5 debba costare di più....
  • Anonimo scrive:
    Ok ok....
    ..quindi se anche stavolta ancora ci ostiniamo tutti a non fare in massa un immediato switch ad Apple allora vuol proprio dire che siamo solo degli ostinati nemici del progresso..Ora potete partire con flames e insulti.. avanti il primo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok ok....
      - Scritto da: Anonimo
      ..quindi se anche stavolta ancora ci
      ostiniamo tutti a non fare in massa un
      immediato switch ad Apple allora vuol
      proprio dire che siamo solo degli ostinati
      nemici del progresso..

      Ora potete partire con flames e insulti..
      avanti il primo...primo... sei un @#!%...No a parte gli scherzi, ho visto una parte del video segnalato in un post e il mac mi piace da quello che ho visto.Purtroppo non penso che faro switch ad apple, almeno non per ora. Non penso mi serva per quello che ci devo fare io col computer.Non si tratta di essere nemici o meno del progresso, si tratta dei miei soldi... o no?
      • avvelenato scrive:
        Re: Ok ok....
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ..quindi se anche stavolta ancora ci

        ostiniamo tutti a non fare in massa un

        immediato switch ad Apple allora vuol

        proprio dire che siamo solo degli
        ostinati

        nemici del progresso..



        Ora potete partire con flames e
        insulti..

        avanti il primo...

        primo... sei un @#!%...

        No a parte gli scherzi, ho visto una parte
        del video segnalato in un post e il mac mi
        piace da quello che ho visto.

        Purtroppo non penso che faro switch ad
        apple, almeno non per ora. Non penso mi
        serva per quello che ci devo fare io col
        computer.

        Non si tratta di essere nemici o meno del
        progresso, si tratta dei miei soldi... o no?prima di tutto si tratta di esigenze personali. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok ok....
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ..quindi se anche stavolta ancora ci

        ostiniamo tutti a non fare in massa un

        immediato switch ad Apple allora vuol

        proprio dire che siamo solo degli
        ostinati

        nemici del progresso..



        Ora potete partire con flames e
        insulti..

        avanti il primo...

        primo... sei un @#!%...

        No a parte gli scherzi, ho visto una parte
        del video segnalato in un post e il mac mi
        piace da quello che ho visto.

        Purtroppo non penso che faro switch ad
        apple, almeno non per ora. Non penso mi
        serva per quello che ci devo fare io col
        computer. Pensa, io ho preso un i-mac proprio perchè non faccio niente di particolare ma mi piace farlo bene e senza nessuna rogna :)
        Non si tratta di essere nemici o meno del
        progresso, si tratta dei miei soldi... o no?Come tutti vengo da una lunga serie di aggiornamenti di sola Microsoft, dal MSDOS a WindowsXP, se ti dovessi dire se ho speso di più con il mio i-mac non saprei dirti seriamente se è stato così perché oltre ai soldi che cacci fuori all'istante (ma ci sono le rate) devi pensare a quanto software non dovrai più cercare e a quante rogne in meno dovrai pensare. Ci credi, ho comprato una tastiera midi usb a 99 Euro per mia moglie, che non suonava più il piano da quasi 10 anni, l'ha attaccata al mac con garageband (di serie) e ora ci sentiamo la musica fatta da lei, con accompagnamenti e tutto. Con il pc che avevo fino a poco fa non ci avremmo nemmeno pensato a fare certe cose, sarà il colore delle finestre ;) sarà l'età, ma di rogne ne ho già abbastanza per andarmele a cercare anche sui computer. Vuol dire che quest'anno cambio il cellulare solo una volta....(non è vero, non lo cambio da una vita, ma rende l'idea) :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok ok....

        Purtroppo non penso che faro switch ad
        apple, almeno non per ora. Non penso mi
        serva per quello che ci devo fare io col
        computer.
        Non si tratta di essere nemici o meno del
        progresso, si tratta dei miei soldi... o no?No.Si tratta di coerenza, di intelligenza, di una visione che va al di la della punta del tuo naso. Se consideri un computer 'solo' per quello che ti serve allora non prenderlo, puoi fare senza. Nel 2004 il computer non è un mezzo per soddisfare i bisogni (per quello basta un pentium 100), ma per crescere, per imparare, per provare tecniche che non si conoscevano.Un sistema operativo moderno deve anche invogliare, facilitare, offrire, non solo soddisfare.Chi usa Mac da più di 5 minuti considera queste cose ovvie. Chi usa Win da almeno 15 anni può a malapena immaginarle.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok ok....
          - Scritto da: Anonimo

          Purtroppo non penso che faro switch ad

          apple, almeno non per ora. Non penso mi

          serva per quello che ci devo fare io col

          computer.

          Non si tratta di essere nemici o meno
          del

          progresso, si tratta dei miei soldi...
          o no?

          No.
          Si tratta di coerenza, di intelligenza, di
          una visione che va al di la della punta del
          tuo naso. Se consideri un computer 'solo'
          per quello che ti serve allora non
          prenderlo, puoi fare senza. Nel 2004 il
          computer non è un mezzo per
          soddisfare i bisogni (per quello basta un
          pentium 100), ma per crescere, per imparare,
          per provare tecniche che non si conoscevano.
          Un sistema operativo moderno deve anche
          invogliare, facilitare, offrire, non solo
          soddisfare.

          Chi usa Mac da più di 5 minuti
          considera queste cose ovvie. Chi usa Win da
          almeno 15 anni può a malapena
          immaginarle.Vabe ma che mi frega. Sei un fanatico se dici cosi. Non vivo per il computer io, lo uso per quello che mi serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok ok....
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Purtroppo non penso che faro
            switch ad


            apple, almeno non per ora. Non
            penso mi


            serva per quello che ci devo fare
            io col


            computer.


            Non si tratta di essere nemici o
            meno

            del


            progresso, si tratta dei miei
            soldi...

            o no?



            No.

            Si tratta di coerenza, di intelligenza,
            di

            una visione che va al di la della punta
            del

            tuo naso. Se consideri un computer
            'solo'

            per quello che ti serve allora non

            prenderlo, puoi fare senza. Nel 2004 il

            computer non è un mezzo per

            soddisfare i bisogni (per quello basta
            un

            pentium 100), ma per crescere, per
            imparare,

            per provare tecniche che non si
            conoscevano.

            Un sistema operativo moderno deve anche

            invogliare, facilitare, offrire, non
            solo

            soddisfare.



            Chi usa Mac da più di 5 minuti

            considera queste cose ovvie. Chi usa
            Win da

            almeno 15 anni può a malapena

            immaginarle.

            Vabe ma che mi frega.
            Sei un fanatico se dici cosi. Non vivo per
            il computer io, lo uso per quello che mi
            serve.e tu un fanatico dell'anti-fanatismo?uff sempre ad abusare del termine fanatico...che noia
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok ok....
      In un certo senso lo switch l'ho gia' fatto, solo non nel modo in cui la Apple vorrebbe... MacOnLinux ;)Varthall
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok ok....
      - Scritto da: Anonimo
      ..quindi se anche stavolta ancora ci
      ostiniamo tutti a non fare in massa un
      immediato switch ad Apple allora vuol
      proprio dire che siamo solo degli ostinati
      nemici del progresso..oppure perchè per viver qualcuno di noi deve realizzare applicazioni windows... bè cmq se non dovessi sarei passato a linux da anni. Cmq tanto di cappello ad Apple.
  • FDG scrive:
    Core Image
    Con cosa si può confrontare. Perché ho l'impressione che questo sia veramente un plus. Ma vorrei delle conferme.
    • Anonimo scrive:
      Re: Core Image
      - Scritto da: FDG
      Con cosa si può confrontare.
      Perché ho l'impressione che questo
      sia veramente un plus. Ma vorrei delle
      conferme.Non è facile confrontarlo... anzi direi che nessuno fa questa cosa.Se poi pensi che la tecnologia alla base di Core Image te la ritrovi para para in Core Video, e tutto assolutamente in real time, capisci quello che significa...Poi, se vuoi veramente vedere cosa è tutto questo, vediti lo streaming dell'evento di San Francisco, e capirai tutto :Dhttp://www.apple.com/quicktime/qtv/mwsf04/
      • Anonimo scrive:
        Re: Core Image
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: FDG

        Con cosa si può confrontare.

        Perché ho l'impressione che
        questo

        sia veramente un plus. Ma vorrei delle

        conferme.

        Non è facile confrontarlo... anzi
        direi che nessuno fa questa cosa.
        Se poi pensi che la tecnologia alla base di
        Core Image te la ritrovi para para in Core
        Video, e tutto assolutamente in real time,
        capisci quello che significa...

        Poi, se vuoi veramente vedere cosa è
        tutto questo, vediti lo streaming
        dell'evento di San Francisco, e capirai
        tutto :D

        www.apple.com/quicktime/qtv/mwsf04 /Ho visto parte di quel video... non ho mai usato mac, ma è veramente forte da quello che ho visto lì...comunque rimango su win, non mi va di abbandonare tutto, non so quanto userei in realtà di quelle cose...PS: non sono il tizio di prima, col pc navigo/posta/programmo (c c# java php) e altre cose...
      • avvelenato scrive:
        Re: Core Image
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: FDG

        Con cosa si può confrontare.

        Perché ho l'impressione che
        questo

        sia veramente un plus. Ma vorrei delle

        conferme.

        Non è facile confrontarlo... anzi
        direi che nessuno fa questa cosa.
        Se poi pensi che la tecnologia alla base di
        Core Image te la ritrovi para para in Core
        Video, e tutto assolutamente in real time,
        capisci quello che significa...

        Poi, se vuoi veramente vedere cosa è
        tutto questo, vediti lo streaming
        dell'evento di San Francisco, e capirai
        tutto :D

        www.apple.com/quicktime/qtv/mwsf04 /tanto è presto per parlarne, ancora i soldi da parte sono pochini (o meglio, non ha senso giocarseli tutti subito, prima mi serve una casa e una macchina ;) ), però sono molto eccitato all'idea di switchare.ps: a giudicare dal video, stiv giòbs è una persona di notevole carisma ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Core Image
      - Scritto da: FDG
      Con cosa si può confrontare.
      Perché ho l'impressione che questo
      sia veramente un plus. Ma vorrei delle
      conferme.Puoi confrontarlo con DVE (Digital Video Effects) broadcast come le DME Sony o come le Grass Valley, ma sono macchine dedicate che costano molte decine di G5 e fanno solo quello.Sarebbe interessante sapere, proprio per questo, se i real time che abbiamo visto nello streaming è applicabile anche al video passante: in questo caso sarebbe una vera e propria rivoluzione!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Core Image

        Sarebbe interessante sapere, proprio per
        questo, se i real time che abbiamo visto
        nello streaming è applicabile anche
        al video passante: in questo caso sarebbe
        una vera e propria rivoluzione!!!La risposta è "sì"
    • Anonimo scrive:
      Re: Core Image

      Con cosa si può confrontare.
      Perché ho l'impressione che questo
      sia veramente un plus. Ma vorrei delle
      conferme.Si, sono d'accordo, per me è la caratteristica più interessante di Tiger.E' difficile confrontarlo. Si può dire che rappresenta per il video quello che Core Audio fa per l'audio. Core Audio è una specie di VST o Rewire, solo che invece di essere proprietario ( Steinberg ), è supportato dall'OS, per cui lo possono usare tutti gli sviluppatori, senza la paura di rimanere legati ad una tecnologia di un concorrente, che potrebbe esserci o non esserci più, o diventare a pagamento.La presenza di Core Audio, in campo audio, ha fatto esplodere il mercato dei cosiddetti "Virtual Instruments", un esempio lo puoi trovare qui:http://www.native-instruments.com/ma ci sono parecchie altre aziende che lavorano con i plug-in audio. Nell'audio, l'esigenza fondamentale era avere la latenza il più bassa possibile, e l'evitare che applicazioni audio vadano anche leggermente fuori sincrono a causa di altre operazioni in background. Per questo, l'unico modo è che l'OS lo supporti completamente.Core Image, in pratica, è lo stesso concetto per la grafica e Core Video per il video.L'OS fornisce una serie di componenti già fatti, e un SDK per scriverne altri, e questi parlano a bassissimo livello con la GPU, COMPILANDO AL VOLO un programma nel linguaggio macchina della GPU, in modo che questo venga eseguito sulla scheda video, senza nessun peso per la CPU principale. Lo sviluppatore non deve preoccuparsi, ad esempio, se la GPU e ATI o NVidia, perchè la cosa è risolta dall'OS e dai driver.
  • ioan scrive:
    Configurazione hardware minima
    Si conosce la minima configurazione hardware per poter fare girare il Tiger?Si diceva che le cpu G3 erano fuori, come anche meno di 256MB di ram; è vero?Cpu, ram e hard disc minimi per fare girare Tiger?
    • Anonimo scrive:
      Re: Configurazione hardware minima
      - Scritto da: ioan
      Si conosce la minima configurazione hardware
      per poter fare girare il Tiger?

      Si diceva che le cpu G3 erano fuori, come
      anche meno di 256MB di ram; è vero?

      Cpu, ram e hard disc minimi per fare girare
      Tiger?"La build distribuita è la 8A162 e può essere installata tranquillamente su qualsiasi Mac dotato di un processore G3 (o superiore), almeno 128 mb di RAM, porta FireWire e lettore DVD."fonte:( http://www.malcombsd.com/wwdcbuild/index.html )
      • ioan scrive:
        Re: Configurazione hardware minima

        "La build distribuita è la 8A162 e
        può essere installata tranquillamente
        su qualsiasi Mac dotato di un processore G3
        (o superiore), almeno 128 mb di RAM, porta
        FireWire e lettore DVD."

        fonte:
        ( www.malcombsd.com/wwdcbuild/index.html )
        Quindi, chi ha un mac senza firewire è fuori. Chi non ha un dvdrom è fuori. Per esempio ci sono iBook G3 dual usb con solo il cdrom. Questi sono fuori?
        • Anonimo scrive:
          Re: Configurazione hardware minima
          - Scritto da: ioan


          "La build distribuita è la 8A162
          e

          può essere installata
          tranquillamente

          su qualsiasi Mac dotato di un
          processore G3

          (o superiore), almeno 128 mb di RAM,
          porta

          FireWire e lettore DVD."



          fonte:

          (
          www.malcombsd.com/wwdcbuild/index.html )



          Quindi, chi ha un mac senza firewire
          è fuori. Chi non ha un dvdrom
          è fuori. Per esempio ci sono iBook G3
          dual usb con solo il cdrom. Questi sono
          fuori?No, quelli sono i requisiti per gli sviluppatori, che devono avere la firewire in quanto su un Mac può essere usata anche per il boot e per collegare in rete due macchine ed è una delle interfaccie che passa per il test. Per il dvd non ci sono problemi visto che su qualunque portatile di qualsiasi marca, se non c'è bisogna attaccarlo esterno, quindi non è una mancanza di Apple in particolare. Ad ogni modo già Jaguar e Panther sono stati rilasciati sia su DVD che su 3 CD (più 1 per i dev. tools) proprio per facilitare le cose a chi ha macchine più vecchie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Configurazione hardware minima
          mah..apple è interessata, al contrario di microsoft a fornire quanto più possibile prodotti retrocompatibili..per esempio panther gira persino su un ibook prima serie G3 a 300 mhz con 128 di ram...suppongo sarà lo stesso anche per tiger..- Scritto da: ioan


          "La build distribuita è la 8A162
          e

          può essere installata
          tranquillamente

          su qualsiasi Mac dotato di un
          processore G3

          (o superiore), almeno 128 mb di RAM,
          porta

          FireWire e lettore DVD."



          fonte:

          (
          www.malcombsd.com/wwdcbuild/index.html )



          Quindi, chi ha un mac senza firewire
          è fuori. Chi non ha un dvdrom
          è fuori. Per esempio ci sono iBook G3
          dual usb con solo il cdrom. Questi sono
          fuori?
        • Anonimo scrive:
          Re: Configurazione hardware minima
          - Scritto da: ioan
          Quindi, chi ha un mac senza firewire
          è fuori. Chi non ha un dvdrom
          è fuori. Per esempio ci sono iBook G3
          dual usb con solo il cdrom. Questi sono
          fuori?beh se andavano con il 10.3 vanno anche con la release che uscirà nel 2005...10.4 Tiger.
    • Anonimo scrive:
      Re: Configurazione hardware minima
      FUD e astrothurfing!invece le distribuzioni di osx sono sempre più leggere. si parla di G3 e 128 MB di ram per tiger, il dvd puoi attaccarlo esterno, i mac nn hanno le fisime dei pc per boottare, e cmq tutte le nuove macchine apple hanno il dvd, quindi immagino che sarà distribuito sui classici 3+1 cd solo per chi lo acquista a se stante (4 cd quanto poco costano?).La firewire... è di serie sulle nuove e meno nuove macchine, cmq è un requisito per gli sviluppatori, nn per gli utenti.seriamente, mica crederai a quei babbalei di m$hit che per avere un filesystem-database e un motore di rendering paragonabile ad aqua ci vorrà una cpu da 4-5 GHz e un giga di RAM!mi domando se M$ non sia un esperimento di ingegneria sociale per vedere quante str*nzate la gente è disposta a mandare giù e quanto è disposta a farsi menare per il naso!
    • Anonimo scrive:
      Re: Configurazione hardware minima
      Sul mio eMac 700 con 128MB di RAM funziona, poi non so se i requisiti verranno ritoccati all'uscita, ma io credo di no.
  • Anonimo scrive:
    Longhorn 64bit con 2 anni in anticipo
    ma senza palladium, prendere o aspettare ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticipo
      - Scritto da: Anonimo
      ma senza palladium, prendere o aspettare ;)(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ma senza palladium, prendere o
        aspettare ;)
        (troll)Longhorn non avrà palladium? E' questa la bella notizia che ci vuoi dare?
        • Anonimo scrive:
          Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ma senza palladium, prendere o

          aspettare ;)

          (troll)

          Longhorn non avrà palladium? E'
          questa la bella notizia che ci vuoi dare?beh certo che gli utonti win aboccano sempre, poveretti, tornate a tomb rider va'
          • Anonimo scrive:
            Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip
            - Scritto da: Anonimo

            Longhorn non avrà palladium? E'

            questa la bella notizia che ci vuoi
            dare?

            beh certo che gli utonti win aboccano
            sempre, poveretti, tornate a tomb rider va':s Capisci la parola "ironia"? :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticipo
      per fortuna senza palladium...bella fregatura sarà palladium per tutti gli utenti pc..
      • Anonimo scrive:
        Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticipo
        Se i macchisti pensano che non ci sarà mai DRM in MacOS sono illusi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticipo
          - Scritto da: Anonimo
          Se i macchisti pensano che non ci
          sarà mai DRM in MacOS sono illusi...è M$ che vi ha blindato...non venite a piangere!
          • Anonimo scrive:
            Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip
            il DRM per mac ce' gia da almeno 1 anno, ma non lo sanno...
          • Anonimo scrive:
            Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip
            - Scritto da: Anonimo
            il DRM per mac ce' gia da almeno 1 anno, ma
            non lo sanno...e dove sarebbe eh?...parli di iTunes ?...tranquillo il DRM (PALLADIUM) DI MICROSOFT è un lucchetto che vi castra in modo definitivo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Longhorn 64bit con 2 anni in anticip

          Se i macchisti pensano che non ci
          sarà mai DRM in MacOS sono illusi...più che altro, sei tu che hai le idee confuse su cosa sia DRM e cosa propone di essere ( se non lo cassano prima ) Palladium.Il DRM che c'è in iTunes, a parte che è MOLTO flessibile ( puoi usare la canzone su 5 computer diversi e su quanti iPod vuoi, e puoi masterizzare la stessa playlist 7 volte, e comunque puoi sempre convertire il tutto in CD audio e masterizzarlo all'infinito ), non c'entra nulla con Palladium, riguarda solo ed esclusivamente le canzoni acquistate. Mi sembra evidente che una canzone scaricata da un sito legale, debba PER FORZA avere un minimo DRM.Palladium è un'altra cosa. E' il blocco a livello hardware delle applicazioni "non registrate", come avviene già da sempre nelle console. Se l'applicazione non ha la firma digitale M$, non parte, non c'entra nulla con il DRM.
  • FDG scrive:
    Primo!
    Sono primo!:DScherzi a parte, peccato per la storia di Konfabulator.
    • Anonimo scrive:
      Secondo!

      Scherzi a parte, peccato per la storia di
      Konfabulator.Concordo, Tiger ha tante belle novità che alla apple potevano fare a meno di perder tempo con i Widget e dedicarsi a faccende + serie, con buona pace degli sviluppatori di Konfabulator.Mi piace vedere Apple aggressiva ne confronti dei concorrenti, come gli slogan proclamano, ma pestare i piedi alla propria comunità non mi pare molto etico.Ciao, A.
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo!
        - Scritto da: Anonimo
        Concordo, Tiger ha tante belle novità
        che alla apple potevano fare a meno di
        perder tempo con i Widget e dedicarsi a
        faccende + serie, con buona pace degli
        sviluppatori di Konfabulator.
        Mi piace vedere Apple aggressiva ne
        confronti dei concorrenti, come gli slogan
        proclamano, ma pestare i piedi alla propria
        comunità non mi pare molto etico.

        Ciao, A.ma nessuno di voi ha pensato che forse questi gadget arrivano dai loro vecchi tools presenti in certi macos meno recenti ?( http://folklore.org/StoryView.py?project=Macintosh&story=Desk_Ornaments.txt&sortOrder=Sort%20by%20Date&detail=medium&search=desk%20accessories )Secondo me farebbero meglio a rinunciare a questi gadget inutili...Tiger ha delle caratteristiche incredibili non necessita di queste cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Secondo!
          in effetti quelli di konfabulator non avevano fatto che copiare quello che già esisteva su os classic.Apple però ha sfruttato veramente la potenza di osx con expose', il risultato è da impallidire.Consiglio caldamente a tutti di farsi un'idea scaricandosi i filmati dal sito apple!!! :)
          • Anonimo scrive:
            Contorno!
            - Scritto da: Anonimo
            in effetti quelli di konfabulator non
            avevano fatto che copiare quello che
            già esisteva su os classic.
            Apple però ha sfruttato veramente la
            potenza di osx con expose', il risultato
            è da impallidire.
            Consiglio caldamente a tutti di farsi
            un'idea scaricandosi i filmati dal sito
            apple!!! :)Su, che ci sono cloni di Expose e aggratis anche per Win. Ne avevo installato uno, che funzionava con gli stessi shortcuts di Apple, per poi scoprire che non avevo affatto bisogno di questa funzionalità, e che anzi non era molto utile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Contorno!
            - Scritto da: Anonimo
            Su, che ci sono cloni di Expose e aggratis
            anche per Win. Ne avevo installato uno, che
            funzionava con gli stessi shortcuts di
            Apple, per poi scoprire che non avevo
            affatto bisogno di questa
            funzionalità, e che anzi non era
            molto utile.scusami ma non è proprio la stessa cosa...Exposè è integrato nel sistema quindi strutta pienamente opengl e quartz extreme...per windows è un'applicazione separata che funziona anche male.
          • higgybaby scrive:
            Re: per igor - vinili
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Su, che ci sono cloni di Expose e
            aggratis

            anche per Win. Ne avevo installato uno,
            che

            funzionava con gli stessi shortcuts di

            Apple, per poi scoprire che non avevo

            affatto bisogno di questa

            funzionalità, e che anzi non era

            molto utile.

            scusami ma non è proprio la stessa
            cosa...Exposè è integrato nel
            sistema quindi strutta pienamente opengl e
            quartz extreme...per windows è
            un'applicazione separata che funziona anche
            male.inoltre dopo aver povato Exposé non potrei più farne a meno!ciaoigor==================================Modificato dall'autore il 30/06/2004 10.05.39
          • Anonimo scrive:
            Re: Contorno!

            Su, che ci sono cloni di Expose e aggratis
            anche per Win. Ne avevo installato uno, che
            funzionava con gli stessi shortcuts di
            Apple, per poi scoprire che non avevo
            affatto bisogno di questa
            funzionalità, e che anzi non era
            molto utile.quoto in pieno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Contorno!
            - Scritto da: Anonimo

            Su, che ci sono cloni di Expose e
            aggratis

            anche per Win. Ne avevo installato uno,
            che

            funzionava con gli stessi shortcuts di

            Apple, per poi scoprire che non avevo

            affatto bisogno di questa

            funzionalità, e che anzi non era

            molto utile.

            quoto in pieno. Li ho provati entrambi e posso affermare con sicurezza che.....sono uguali come un cavallo e una cucina a gas!!!!Exposé è utilizzabilissimo e una volta entrato in testa non ne esce più, Winexposé è una chiavicaccia bacata che ti spinge a eliminarlo dopo pochi minuti. Exposé abbinato a un mouse due tasti e rotella, e settato con li angoli attivi del monitor è moooolto utile, tranne per chi non vuole ammetterlo.....
        • FDG scrive:
          Re: Secondo!
          - Scritto da: Anonimo
          ma nessuno di voi ha pensato che forse
          questi gadget arrivano dai loro vecchi tools
          presenti in certi macos meno recenti ?Si, ma i widget della dashboard sono fatti allo stesso modo di quelli di Konfabulator, cioè mediante script javascript. E in più l'ultima versione di Konfabulator usa Exposé allo stesso modo della dashboard. Ripeto, peccato. Sarebbe bastato dare credito a questi sviluppatori per l'idea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Secondo!
            concordo...tiger è già pazzesco di per sè ed inoltre la grafica dei widgets non la trovo eccezionale..avrei lasciato il pane agli sviluppatori di Konfabulator evitando questi gadgets...si sa poi che esiste gente che acquisterà Tiger proprio per i gadgets..
    • Anonimo scrive:
      Re: Primo!
      - Scritto da: FDG
      Scherzi a parte, peccato per la storia di
      Konfabulator.Sicuramente hanno preso molto da konfabulator ma anche dai loro tools dei vecchi mac os( http://folklore.org/StoryView.py?project=Macintosh&story=Desk_Ornaments.txt&sortOrder=Sort%20by%20Date&detail=medium&search=desk%20accessories )e qui è la prova!Poi non concentriamoci solo su questi gadget...ma consideriamo tutte le caratteristiche spettacolari di Tiger che sono ben più importanti :)vedi SpotLight( http://www.apple.com/macosx/tiger/spotlight.html )
      • FDG scrive:
        Re: Primo!
        - Scritto da: Anonimo
        Poi non concentriamoci solo su questi
        gadget...ma consideriamo tutte le
        caratteristiche spettacolari di Tiger che
        sono ben più importanti :)Ok ok...
        • Anonimo scrive:
          Re: Primo!
          - Scritto da: FDG
          Ok ok...Scusami ma è quello che penso dopo aver visto la presentazione del wwdc...dopo tutte le nuove possibilità offerte da Tiger.....l'unica cosa che non aveva senso era proprio questo Dashboard. (insomma certi gadget erano stati eliminati nel vecchio mac os non vedo perchè hanno dovuto riprenderli.)insomma mi sembra che sia solo una funzione per rallentare il sistema e il lavoro...è una mia opinione....
    • Anonimo scrive:
      Re: Primo!
      - Scritto da: FDG
      Sono primo!

      :D






      Scherzi a parte, peccato per la storia di
      Konfabulator.Ha dato fastidio pure a me, finché non ho visto lo streaming su QT. Dashboard non è una copia di Konfabulator ma va un passo oltre perché il poter avere in un click tutto o nulla rende "veramente" usabile la sequela di widgets. Quelli di Konfabulator non ci erano ancora arrivati e comunque loro avevano copiato da Apple stessa.....E poi lo sviluppo dei widgets di terzi rimane. Il pezzo forte, fortissimo, incredibile, è il Core Image/Video, qui dove lavoro, per fare in real time le stesse cose (e neanche tutte....) usiamo macchine Sony dedicate che costano centinaia di migliaia di svanziche......e ora è possibile farle meglio con un solo G5...... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!

        Il pezzo forte, fortissimo, incredibile,
        è il Core Image/Video, qui dove
        lavoro, per fare in real time le stesse cose
        (e neanche tutte....) usiamo macchine Sony
        dedicate che costano centinaia di migliaia
        di svanziche......e ora è possibile
        farle meglio con un solo G5...... ;)cos'e' che fate in real-time, se si puo' dire ?...
        • Anonimo scrive:
          Re: Primo!
          - Scritto da: Anonimo

          Il pezzo forte, fortissimo, incredibile,

          è il Core Image/Video, qui dove

          lavoro, per fare in real time le stesse
          cose

          (e neanche tutte....) usiamo macchine
          Sony

          dedicate che costano centinaia di
          migliaia

          di svanziche......e ora è
          possibile

          farle meglio con un solo G5...... ;)

          cos'e' che fate in real-time, se si puo'
          dire ?
          ...Effetti video come ripple, xplosion, wave, voltapagina...insomma tutto quello che si fa con una DVE Sony o Grass Valley (o altri) spendendo 30 volte tanto......se ti dice bene.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!
            voltapagina, spin , rotazione/cubo e cosine del genere si facevano già con panther (grazie al motore grafico quartz) vedi gli effetti su iphoto4 e su keynote..o il cambio utente su panther..certo che ora le possibilità diventano incredibili..
          • Anonimo scrive:
            Re: Primo!

            Effetti video come ripple, xplosion, wave,
            voltapagina...insomma tutto quello che si fa
            con una DVE Sony o Grass Valley (o altri)
            spendendo 30 volte tanto......se ti dice
            bene.....quindi vorresti far passare nel g5 un Video broadcast ed utilizzarlo come DVE?
      • Anonimo scrive:
        Re: Primo!

        Il pezzo forte, fortissimo, incredibile,
        è il Core Image/Video, qui dove
        lavoro, per fare in real time le stesse cose
        (e neanche tutte....) usiamo macchine Sony
        dedicate che costano centinaia di migliaia
        di svanziche......e ora è possibile
        farle meglio con un solo G5...... ;)oltretutto, immagino cosa potrà essere la versione nativa di Final Cut HD con supporto per Core Video. Già adesso si possono fare 7 stream in real time con il G5, usando la CPU, con Core Video la CPU andrà quasi a riposo!!!
Chiudi i commenti