Intel sfiorerà i 1000 MHz a maggio

Sembra che Intel abbia inserito nella sua roadmap un chip da 933 MHz previsto per maggio. Sarà l'ultimo Coppermine?
Sembra che Intel abbia inserito nella sua roadmap un chip da 933 MHz previsto per maggio. Sarà l'ultimo Coppermine?


Santa Clara (USA) – Fonti vicine ad Intel sostengono che il colosso dei microchip ha inserito all’interno della sua roadmap un Pentium III a 933 MHz (133 MHz di FSB x 7) la cui uscita dovrebbe essere stata programmata per maggio.

Come afferma la rivista The Register , con tutta probabilità questa CPU rappresenta l’ultimo modello di Pentium III Coppermine, dopodiché Intel, per passare a frequenze di clock più elevate, dovrà per forza di cose passare alla nuova generazione di processori IA-32 conosciuta con il nome in codice di Willamette.

Per il momento l’unica notizia ufficiale data da Intel è quella di aver portato, in test di laboratorio effettuati a temperatura ambiente e senza l’ausilio di refrigeratori, un Pentium III alla frequenza di 1 GHz. Con ogni probabilità questa non è altro che la riconferma di quanto appena annunciato: il Pentium III può, con la tecnologia attuale, spingersi non oltre i 1000 MHz, ma, per la versione commerciale del prodotto, Intel preferirà non spingersi oltre i 933 MHz.

Sia Intel che AMD avevano promesso di raggiungere la meta del GHz entro la fine dell’anno: Intel sembra lo farà, alla fin fine, con una CPU Willamette, sebbene il Pentium III ci si avvicinerà molto, mentre AMD sembra non abbia problemi a spingere il suo Athlon a frequenze anche superiori al GHz.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 02 2000
Link copiato negli appunti