Intel stronca Bluetooth, premia Wi-Fi

Il big di Santa Clara, convinto che Bluetooth abbia già perso la sua battaglia, salta con agilità sul carro vittorioso di Wi-Fi e dice addio a HomeRF. Baci e abbracci invece per USB 2.0, ormai pronto al via


San Jose (USA) – Proprio ora che per Bluetooth sembravano essersi aperti importanti spiragli su di un mercato ricco di promesse come quello del wireless, e dopo che al recente Bluetooth Congress 2001 di Monte Carlo questa tecnologia è stata definita “la chiave dell’ambiente wireless totale”, Intel spegne gli entusiasmi e ammette: Bluetooth ha già perso la sua battaglia.

L’affermazione arriva da Sean Maloney, vice presidente e general manager dell’Intel Communications Group, il quale ha sostenuto che Bluetooth, di cui Intel è stata una delle primissime sostenitrici, ha già fallito il suo obiettivo principe: quello di divenire una tecnologia standard per il mercato di massa del wireless.

“802.11 ha vinto. Bluetooth – ha affermato Maloney – in questo momento è in piena rotta. Potrebbe anche finire per vincere, tuttavia per ora non è così… Bluetooth sopravviverà, ma diverrà un prodotto di nicchia più di quanto ci si potesse aspettare”.

Evidentemente Intel sperava che Bluetooth potesse imporsi anche al di fuori del mercato delle smart appliance, come quello dei telefoni cellulari e dei PDA – dove ultimamente sta ottenendo un discreto appoggio dai produttori -, imponendosi come standard per le cosiddette Personal Area Network (PAN), reti wireless a corto raggio che mettono in comunicazione fra loro dispositivi di svariati tipi – dal PDA al personal computer al condizionatore – in ambienti ristretti come case, uffici, luoghi pubblici.

Ma, come Intel sembra aver intuito, anche in questo settore sembra avere più chance di affermarsi il fortunato standard Wi-Fi (802.11b), la cui unica limitazione, per il momento, è quella di non essere ancora particolarmente adatto per essere usato sui dispositivi più piccoli, come telefoni cellulari e PDA.

Intel sembra comunque non aver avuto molte esitazioni a salire sul carro dei vincitori ed entrare , insieme a Microsoft, nel consiglio di amministrazione della Wireless Ethernet Compatibility Alliance (WECA), il consorzio di aziende che promuove Wi-Fi.

Sul lato pratico, Intel ha recentemente favorito, nella sua suite AnyPoint Wireless II Network, il supporto di Wi-Fi a discapito dello standard concorrente HomeRF, una tecnologia di cui Intel sembra voler abbandonare il supporto.


Se Intel si è sentita in dovere di infliggere un duro colpo a Bluetooth, ha invece mostrato grande ottimismo per USB 2.0, e questo nonostante le nuove specifiche di questa interfaccia di connessione fra PC e periferiche siano spesso state oggetto di critiche da parte di produttori e utenti.

Il CEO di Via si è persino augurato che questa tecnologia “scompaia”, mentre Microsoft, partner storica di Intel, ne ha escluso il supporto nativo da Windows XP (anche se questo dovrebbe arrivare con il primo service pack).

Nonostante ciò, durante il Developer Forum, Intel ha affermato che sarebbero oltre 300 le aziende ad aver già adottato le nuove specifiche dell’USB, annunciando poi che i primi chipset per USB 2.0 verranno rilasciati per la prova verso fine anno, per entrare in commercio durante il 2002.

Le nuove specifiche dell’USB promettono velocità 40 volte superiori a quelle dell’attuale versione 1.1 dello standard, ma secondo molti esperti questa tecnologia, nonostante si rivolga al mercato consumer, sarebbe afflitta da troppi limiti, limiti che invece non ha FireWire (IEEE 1394), di cui recentemente sono state rilasciate le nuove specifiche IEEE 1394b da 800 MB/s (contro i 480 Mb/s di USB 2.0).

FireWire, di cui Windows XP già integra il supporto, sembra ormai in grado di competere con USB anche sui costi. E qualcuno non ha dubbi: con il declino dell’USB, FireWire diverrà la tecnologia di connessione standard anche per il mondo dei PC.

Intel si è poi detta entusiasta della celerità con cui vanno avanti i lavori attorno al futuro standard di interconnessione Arapahoe , noto anche come 3GIO, di cui sono già state rilasciate le specifiche preliminari e che, nel giro di due o tre anni, dovrebbe entrare sul mercato di massa come sostituto dell’anziano bus PCI.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Esatto.
    Seen continua dicendo che poi tanto a lui non gliene frega una minchia se esce il pentium a 800 gigahertz, tanto lui si fa i programmini per il benchmark in casa, così il suo Duron renderizzerà 4 caccole colorate contro le 3,99 del pentium III; Poco conta se poi il Duron fa crashare il S.O. ogni 15 minuti. Tanto cmq la colpa se la becca Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esatto.
      - Scritto da: CoccoDio
      Seen continua dicendo che poi tanto a lui
      non gliene frega una minchia se esce il
      pentium a 800 gigahertz, tanto lui si fa i
      programmini per il benchmark in casa, così
      il suo Duron renderizzerà 4 caccole colorate
      contro le 3,99 del pentium III; Poco conta
      se poi il Duron fa crashare il S.O. ogni 15
      minuti. Tanto cmq la colpa se la becca
      Microsoft.Sei solo un buffone.. a partire dal nick
    • Anonimo scrive:
      Re: Esatto.
      - Scritto da: CoccoDio
      Seen continua dicendo che poi tanto a lui
      non gliene frega una minchia se esce il
      pentium a 800 gigahertz, tanto lui si fa i
      programmini per il benchmark in casa, così
      il suo Duron renderizzerà 4 caccole colorate
      contro le 3,99 del pentium III; Poco conta
      se poi il Duron fa crashare il S.O. ogni 15
      minuti. Tanto cmq la colpa se la becca
      Microsoft.Esatto. Scaricare le colpe su MS è lo sport che va per la maggiore in informatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Esatto.
        - Scritto da: NetDruid


        - Scritto da: CoccoDio

        Seen continua dicendo che poi tanto a lui

        non gliene frega una minchia se esce il

        pentium a 800 gigahertz, tanto lui si fa i

        programmini per il benchmark in casa, così

        il suo Duron renderizzerà 4 caccole
        colorate

        contro le 3,99 del pentium III; Poco conta

        se poi il Duron fa crashare il S.O. ogni
        15

        minuti. Tanto cmq la colpa se la becca

        Microsoft.

        Esatto. Scaricare le colpe su MS è lo sport
        che va per la maggiore in informatica.credo che ms qualche volta abbia qualche torticinocmq i + grandi scarica-colpe sono i politici con la scienza
  • Anonimo scrive:
    Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
    Uazuazuaz
    • Anonimo scrive:
      Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
      Chissà perchè un certo Jhon Carmack non ne era molto convinto! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
        Infatti. la Apple come al solito esagera "pompando" più del dovuto le sue scatolette...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
      - Scritto da: muser
      Uaz
      uaz
      uazPerche' come utilita' in campo informatico equivale a un pneumatico pirelli.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
        - Scritto da: Ciao


        - Scritto da: muser

        Uaz

        uaz

        uaz

        Perche' come utilita' in campo informatico
        equivale a un pneumatico pirelli.Minchia che ridere!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
      Certo, è proprio così; peccato che il G4 sia un processore risc mentre tutti gli AMD/Intel sono dei cisc e quindi non sia possibile confrontarli seriamente. Ma servirebbe poi, visto che utilizzazno anche due so diversi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
        annoso problema.... infatti non ho mai capito quanto incida il SO Mac Os e quanto invece il processore RISC... (il resto dei componenti sono bene o male uguali)l'unica cosa che ho sottomano è il risultato finale: per quanto il mio bel pc sia pompato di megahertz, dischi e abbia 700 mega di RAM, accidenti con photoshop vado sempre meglio sul G4 anche su quelli in cui ho su solo 400 mega di ram....ma chi lo sa da cosa è veramente dovuto? forse una migliore ottimizzazione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!

          annoso problema....

          infatti non ho mai capito quanto incida il
          SO Mac Os e quanto invece il processore
          RISC... (il resto dei componenti sono bene o
          male uguali)

          l'unica cosa che ho sottomano è il risultato
          finale: per quanto il mio bel pc sia pompato
          di megahertz, dischi e abbia 700 mega di
          RAM, accidenti con photoshop vado sempre
          meglio sul G4 anche su quelli in cui ho su
          solo 400 mega di ram....

          ma chi lo sa da cosa è veramente dovuto?
          forse una migliore ottimizzazione?e' notoria l'efficenza del MacOS (nota di scarcasmo)infatti l'amiga lo emulava perfettamente, superandone ampiamente le prestazioni...il processore era lo stesso (68040)non si e' mai capito perche' per avere multitasking preemptive, apple abbia aspettato OSX.Poi mi si parla di G4 che e' una spada.Potra' pure essere vero, ma per come lo sfrutta MacOS, il vantaggio e' automaticamente annullato.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
            - Scritto da: MacOSpreX
            e' notoria l'efficenza del MacOS (nota di
            scarcasmo)
            infatti l'amiga lo emulava perfettamente,
            superandone ampiamente le prestazioni...
            il processore era lo stesso (68040)
            non si e' mai capito perche' per avere
            multitasking preemptive, apple abbia
            aspettato OSX.
            Poi mi si parla di G4 che e' una spada.
            Potra' pure essere vero, ma per come lo
            sfrutta MacOS, il vantaggio e'
            automaticamente annullato.

            ciaoAllora sara' l'ottimizzazione dei programmi oppure dell'uso della memoria, perche' se apro con photoshop 1,2 GB di immagini sul g4 con 400 mb di ram, lavora senza problemimentre sul sudato pc con 700 mb di ram fa fatica anche con solo 400 mega di immagini.si cmq solo gli ultimi OS sono diventati un po' alla pari (vedi multitasking). Pero' VOGLIO anche sul pc aprire e chiudere i fonts
          • Anonimo scrive:
            Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
            La maggiore differenza in programmi come Photoshop, sviluppati da Adobe, sta nella predisposizione che essi hanno a girare su sistemi Mac. E' comunque stata annunciata una nuova versione che sarà maggiormente attenta all'architettura dei sistemi PC, limitando quindi il divario.Guardare ai MegaHertz non significa avere un buon punto di riferimento. I G4, come il resto dei Mac, nascono per le applicazioni grafiche e alla loro base c'è una costruzione hardware che si interessa della compatibilità e funzionalità di tutte le componenti. Nei Mac solitamente è difficile trovarsi davanti a quei famosi colli di bottiglia che tanto assillano ancora Intel per mettere in comunicazione tutto l'hardware: solo fino a poco tempo fa la velocità tra la memoria e il processore era limitatissima!Fate una prova: mettete una mano su un dissipatore all'interno di un G4, semplicemente aprendo lo sportellino levatoio del case: non soffrirete di nessuna ustione o minima scottatura, cosa che invece sarebbe scontata se provata su un megadissipatore di un banalissimo Pentium III. Di qualcosa dovrà pur esser indice...Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sul G4 733 scrivero' P2000 equivalente!
      Si poi metti il bollino** Frustrat - inside: **"Dove prendo le applicazioni che non siano di grafica?"SVEGLIA!!Non siamo piu' ai tempi del glorioso apple II (che ho avuto).Se non hai una tipografia il mac te lo sbatti...Ciauz
  • Anonimo scrive:
    Bogo bogo, bogo mips! : O
    La mia LiBO mi saluta con questo verso da aborigeno australiano, seguito da un numeretto.Farebbe schifo riferirsi a quello, o a qualcosa di simile?
  • Anonimo scrive:
    Ma che me frega dela velocità????
    Penso che Seen abbia ragione. Scusate, per comprare un'automobile non si guarda solo il fondo scala del tachimetro o la velocità dichiarata dalla casa prodruttrice!!! Che me ne facio di un'auto che va a 300 Km/h e alla prima curva sbanda perchè non ha tenuta??!?!?! Non è detto che le automobili più veloci siano le migliori, come non è detto che i processori più veloci siano i migliori. Bisogna valutare altre variabili oltre al Clock!!! È vero, questo potrebbe confondere gli acquirenti, ma almeno non li prende per i fondelli!!! Le auto non si comprano un giorno con l'altro!! Ci si informa, si chiedono consigli e quando si è sicuri di cosa si sta acquistando si tira fuori il cash! La stessa cosa andrebbe fatta con i PC.CIAO
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che me frega dela velocità????
      - Scritto da: Silkworm
      Le auto non si
      comprano un giorno con l'altro!! Ci si
      informa, si chiedono consigli e quando si è
      sicuri di cosa si sta acquistando si tira
      fuori il cash! La stessa cosa andrebbe fatta
      con i PC.
      CIAOAho, ma che me stai a da dello stupido? Io la mia l'ho comprata il giorno stesso che c'avevo messo l'occhi sopra. Sul serio.Comunque e' vero si dovrebbe avere piu' materiale a disposizione per valutarne correttamente le prestazioni. Faccio un esempio magari banale: anche decidere il file system usato da un SO puo' influenzare molto sulle prestazioni in base alla memoria che sia ha a disposizione, a quanta frammentazione e' soggetto il file system....etc.Sarebbe insomma meglio non limitarsi al paragone superficiale tra numeri e neanche basarsi sul PC dell'amico....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che me frega dela velocità????
        Vero. Tra l'altro le c.d. riviste specializzate nonhanno un comportamento sempre cristallino inmateria.Spesso ho letto su riviste, amche affermate, frasitipo "per un PC da ufficio 20 GB di HD sono ilminimo" oppure "un PC per uso ufficio la schedagrafica dovrebbe avere almeno 16 MB di memoria",oppure "Pentium III 650: PC da videoscrittura".:-)Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che me frega dela velocità????
          uffa, io uso ancora un P75 con 16MB e WIN95.Devo dire che un po' mi ha stufato, pensavo di riverniciarlo. che ne dite ?
  • Anonimo scrive:
    E' ancora possibile fare confronti per gli utenti?
    Con l'enorme complessita' tecnologica a cui affidano entrambe le case le prestazioni dei propri processori, io penso sia alquanto difficile per un normale utente compiere un confronto poco fuorviante.Purtroppo proprio perche' i processori sono cosi' diversi oramai e perche' le prestazioni sono tutt'altro che affidate alla frequenza di clock, anche perche' il codice operativo per il SO (che e' poi quello che si usa) non viaggia certo alla frequenza del microcodice..... (sarei curioso di sapere un'istruzione in codice operativo in quante e quali istruzioni di microcodice si trasforma per essere eseguita dal micro...).Forse sarebbe piu' costruttuvo analizzare le caratteristiche di entrambi i processori e scegliere di volta in volta quello piu' adatto all'uso che se ne deve fare, piuttosto che basare la scelta solo sui MHz, altrimenti e' un po' come se dicessimo che un Celeron 733MHz e' piu' veloce di un P3 600MHz solo perche' la frequenza interna del clock e' piu' veloce......Ma si sa benissimo che non corrisponde ad una maggiore velocita'..Un computer, si ricorda che e' fatto anche di periferiche e con quelle dialoga il processore e l'essere umano che lo usa....... Inoltre, giusto per facilitare le cose, sovente fra periferiche e processore ci sono anche i bus, i controllori, i quali possono avere una propria memoria e come se non bastasse anche le periferiche....Per non parlare poi della RAM........Troppi agenti in gioco perche' un singolo, semplice utente sia in grado di valutare il reale incremento di prestazioni cambiando la cpu.......Confrontare le prestazioni delle sole cpu penso sia solo inutile e fuorviante.Se un computer e' un sistema deve essere valutato come tale, ed in ogni caso non e' detto che cosi' confrontando non si scopra che non esiste un computer assolutamente piu' veloce di un altro, bensi' piu' adatto per alcune applicazioni e meno per altre...........MEDITATE GENTE, MEDITATE
  • Anonimo scrive:
    e a noi?
    e anoi che ce frega?sapete qual e' la verita'?l'utente standard di pc e' stufo di vedersi il proprio prodotto svecchiare dopo due mesi man mano che vengono abbattuti i muri di gigahertz,qua non ci rendiamo conto che la maggior parte di pc funzionano tra frequenze comprese tra i 300 e i 700 mhz!insomma in fin dei conti si riescono a far le stesse cose e se si vuole giocare...spendete 800 carte x un psx2 porco dio
    • Anonimo scrive:
      Re: e a noi?
      - Scritto da: giugi
      psx2 porco dioHeyy mi hanno fregato!! la mia ps2 il "porco dio" in bundle non ce l'ha!! eppure l'ho pagata 800 carte!! argh.. ladri!!!;-D
  • Anonimo scrive:
    Giusto
    A parar mio e giusto, perché cambiare unità di misura aiuta non consumatori nell?acquisto dei processori. E una buona idea e penso che se l?Intel non accetta vuol dire che loro ci imbrogliano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto
      E chi decide chi ha ragione, qual'è il rating giusto?Se Intel chiama il P4 1800 come Model 2500, perchè in una applicazione in particolare va come un ipotetico Athlon (o un Duron, chi stabilisce con chi confrontare?) a 2500Mhz chi può dire che non ha ragione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto
      Ma guarda che non è che la intel menta dicendo cheil suo P4 vada a 2.0 Ghz!È solo che "inciampa" + spesso di quanto fà unprocessore AMD!E quindi ovviamente se il programma che deveeseguire è pieno di "buche" un P4 andrà più lento!Il probelma come dice l'articolo è che non ègiusto pubblicizzare il PR (Pentium Rating) xchèl'utente poco informato penserà che quello sia lavera frequenza!
  • Anonimo scrive:
    Neanche il Microprocessore.....
    ..... può essere preso come base per un confronto sulle prestazioni.Così come il Mhz non è un paragone tra processori, così nemmeno un processore è sufficente per valutare la velocità di un computer.Alla fine , l'utente, non si mette il processore sulla scrivania e lo guarda, ma riesce ad farlo funzionare solamente se inserito nel contesto del computer.Così, non era raro trovare sui cataloghi PC tempo fa, che usavano Celeron a 733Mhz e 32Mb di RAM.Non mi ricordo il mese, ma PC professionale indicava in un 10% il contributo del processore alla velocità del computer.Ecco che un processore di doppia potenza, aumenta le prestazioni solamente del 10%.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Neanche il Microprocessore.....
      daccordo, il fatto è che molta gente magari si comprerà il 2giga intel x sfoggiarlo con i colleghi e amici: "tu 1,5 giga AMD?? Io 2 giga!!!!!!", poi fanno un bench e passa dal riso al pianto. tu credi che il vecchiaccio ammuffito che acquista ferrari o porche lo faccia x le prestazioni o per sfoggiare il suo acquisto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Neanche il Microprocessore.....
        - Scritto da: WireleZZ
        Tu credi che il vecchiaccio
        ammuffito che acquista ferrari o porche lo
        faccia x le prestazioni o per sfoggiare il
        suo acquisto?Puo farlo per tutti e due i motivi perche' je da sempre in culo cor Ferrari, no matter what.
  • Anonimo scrive:
    Confronto impossibile
    Viste le differenze intrinseche dei due processoririsulta impossibile fare un confronto sulla basedei soli Mhz, sarebbe come confrontare a parità di cilindrata un' autovettura a benzina con una diesel.Spetta ai rivenditori il compito di informare il cliente delle effettive differenze e soprattutto sui costi dei vari processori.ps: anche Via produce processori a 800 mhz, ma chi ha avuto modo di provarli sa bene che basta un duron/celeron a 600 mhz per egualiare le prestazioni di suddetto processore, in pochi invece sanno che il processore Via è l'unico dei 3 che puo funzionare anche senza una ventola di raffreddamento ma solo adottando un dissipatore di calore di dimensioni generose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Confronto impossibile
      - Scritto da: agnul75
      Spetta ai rivenditori il compito di
      informare il cliente delle effettive
      differenze e soprattutto sui costi dei vari
      processori.Stai fresco, i rivenditori ti diranno sempre di prendere intel xche... "è intel". sta all'acquirente informarsi x non prenderselo intel-cul@, del resto internet esiste da un pezzo ed è facilmente accessibile anche da ki un terminale nn lo possiede ancora, in pratica: basta visitare un forum hardware o simili per capire come stanno le cose. ciao.PS: anke il rivenditopre è un'uomo, può capire molto come può non capire un benemerito. con la 1a caratteristica ce ne sono poki.
    • Anonimo scrive:
      Re: Confronto impossibile
      Pazzesco!e pensare che il G3 a 700 MHz del mio iMac non ha neanche il dissipatore di calore di generose dimensioni, anzi ad essere precisi, non c'ha neanche il dissipatore! Pero' va come un PIII a 900MHz....pero'!va la' e sta' la'!
  • Anonimo scrive:
    usare i MIPS fa schifo?
    perche nessuno usa piu' i mips... mi sembra una buona unita' di misura per i processori...
    • Anonimo scrive:
      Re: usare i MIPS fa schifo?
      ... perche' altrimenti il marketing Intel non saprebbe come spiegare ai propri clienti come mai un P4, a parita' di frequenza, e' il 20% piu' lento di un P3 (e piu' del 50% di un G4).
      • Anonimo scrive:
        Re: usare i MIPS fa schifo?
        A che scopo fare confronti a parità di frequenza?Il P4 è un architettura completamente diversa. Fatta per salire più facilmente di frequenza, facendo meno lavoro per ogni ciclo di clock. A 0,18 micron sono già a 2Ghz, a 0,13 saliranno ancora più velocemente.Se AMD avesse una CPU a 2Ghz, la confronteremmo con quella. Visto che non ce l'ha (a meno di usare nitrogeno liquido e mobo modificate), non ha senso parlare di confronti a parità di frequenza.
        • Anonimo scrive:
          Re: usare i MIPS fa schifo?
          "Nitrogeno" e l'inesatta traduzione italiana di "Azoto" dall'inglese. (nitrogen)siamo in Italia, per favore, non facciamo i burini!
        • Anonimo scrive:
          Re: usare i MIPS fa schifo?
          Invece sarebbe correttissimo, perché sarebbe un ottimo indice della potenza reale del processore. (insieme ai MFLOPS)
      • Anonimo scrive:
        Re: usare i MIPS fa schifo?

        ... perche' altrimenti il marketing Intel
        non saprebbe come spiegare ai propri clienti
        come mai un P4, a parita' di frequenza, e'
        il 20% piu' lento di un P3 (e piu' del 50%
        di un G4).aggiungerei, pero', a parita' di codice.se ottimizzi per p4, p3 non e' piu' veloce.Il paragone con g4 non si puo' fare, l'architettura del G4 non reggerebbe mai i 2 Ghz.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: usare i MIPS fa schifo?

          Il paragone con g4 non si puo' fare, l'architettura del G4 non reggerebbe mai i 2 Ghz.Vero.Gia' da mesi, il G4 sembra non aver bisogno di arrivare a quelle "vette" per raggiungere risultati superiori.Beata innocenza!G4 Per Tutti
  • Anonimo scrive:
    Invece di perdere il tempo con i clock....
    ...tentino di creare una crossbar switch per il bus dei PC.L'idea che un processore che gira a 2 Ghz venga interrotto da un bus che gira a 7.159 MHZ e debba aspettare il dato , per poi passarlo ad una cache che gira a 33 mhz per poi darlo ad uno SDAC grafico che al massimo gira a 300 mhz, e' ridicola.Ci sono processori RISC che come CPU vanno la meta' di un Intel a 500 mhz, ma montati su deu BUS Crossbar con la UMA picchiano Intel come pazzi....qualcuno avra' mai il coraggio di spiegare quanto penosa e' l'architettura del pc, invece di rompere con il clock?Akira
    • Anonimo scrive:
      Re: Invece di perdere il tempo con i clock....
      Possono anche cambiare l'unità di misura, ma voi pensate che tutte le persone che comprano un picci si interessano veramente di quello che ci sta dentro. Non siamo tutti ing. per fortuna! C'è anche gente a cui non niente importa niete. Loro vogliono cambiare le scritte riportate sulla confezione per vendere, un prodotto ad un ventaglio di clientela più ampio. Si dovrebbero mettere d'accordo loro sull'unità di misura da utlizzare per non prendere in giro il grande pubblico. Io la differenza tra Clock e Mips la so... e sinceramente non me ne frega niente se cambiano unità di misura o meno... tanto conosco bene quello che devono misurare. Se non vogliono cadere in ridicolo dovrebbero smettere di fare a botte per 1 Mhz in più e insegnare a programmare alle persone, così non avrei un sistema operativo mi chiede mino 64Mb di ram per far partire il mio porno preferito... :-(
  • Anonimo scrive:
    cmq AMD è meglio (visti i costi)
    è indiscutibile che a parità di prezzo è dafolli comprare i pentiumio infatti da sempre cliente dei pentium ho acquistato come ultimo processore un ATHLON 1200 e non lo cambiero' per un beeeeeeeel po'ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)
      Mi piacerebbe poter dire la stessa cosa.In ufficio ho acquistato 2 athlon da 1Ghz qualche mese fa con chipset via. Da allora win2000 ogni 20/30 min si blocca. L'hw è lo stesso che utilizzavo su un pIII 600 e non dava problemi. Ho cambiato Scheda madre, ho sostituito i proc con altri athlon ma niente da fare. Ho provato con solo scheda madre, scheda video, hd e si piantava ancora. Se windows è ottimizzato x Intel dobbiamo prendere proc Intel? Forse si
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)
        No, devi "semplicemente" adattare il Sistema (non il sistema operativo) al processore! Mentre utilizzi il tuo "bel" Win2000 ci sono dei programmini ca@@utelli (installati e avviati dal SO) che rompono continuamente, ma non te ne accorgi. Ho avuto il tuo stesso problema e l'ho risolto ELIMINANDO questi programmini dall'avvio. (la maggior parte di essi non risiedono nella System Tray)CIAO
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)
        Non è la cpu, è il chipset (scommetto che è VIA) che è una ciofeca. Io ho un AMD761 ed è stabile come una roccia- Scritto da: Andrea
        Mi piacerebbe poter dire la stessa cosa.
        In ufficio ho acquistato 2 athlon da 1Ghz
        qualche mese fa con chipset via. Da allora
        win2000 ogni 20/30 min si blocca. L'hw è lo
        stesso che utilizzavo su un pIII 600 e non
        dava problemi. Ho cambiato Scheda madre, ho
        sostituito i proc con altri athlon ma niente
        da fare. Ho provato con solo scheda madre,
        scheda video, hd e si piantava ancora. Se
        windows è ottimizzato x Intel dobbiamo
        prendere proc Intel? Forse si
        • Anonimo scrive:
          Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)
          anke io ora ke cambio skeda e proc passo dal PIII a un AMD, mi costa molto meno e ho potuto verificare che va benecerto devi scegliere anche la scheda madre giusta e il modello di processore giusto...cmq win2000 va... spero ke vi ricordiate ke è meglio reinstallarlo se si cambia sk madre e processori...
      • Anonimo scrive:
        Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)

        Se windows è ottimizzato x Intel dobbiamo
        prendere proc Intel? Forse si A quanto ne so io, Windows dovrebbe funzionare su macchine "Intel compatibili", non su macchine "Intel", quindi se non funziona con AMD bisognerebbe dirlo al fornitore del SW che provvederà a correggere gli errori che...oh, scusate... questo è quello che si farebbe normalmente, ma si parlava di MS... allora hai ragione, compra processori Intel
        • Anonimo scrive:
          Re: cmq AMD è meglio (visti i costi)
          Secondo me il problema non stà nei processori AMD ma nel sistema operativo della MICROSOFT che, come molti sanno, fa acqua da tutte le parti, una vera... merd@. Cosa si pretende da una società che copia un sistema operativo dalla rivale e poi lo spaccia per proprio ed innovativo... paga gli avvokati e vince la causa....uno skifo.....lasciate stare windows quando potete, windows nuoce gravemente alla salute del vostro pc.Ciauz
  • Anonimo scrive:
    AMD arriva seconda...
    ... ed Apple come al solito era stata la prima a sostenere questa cosa. Con i PPC montati sui Mac si fanno cose che voi PC-otti nemmeno vi immaginate.ahahahahahahahahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD arriva seconda...
      - Scritto da: SJ
      Con i PPC montati sui Mac si fanno cose che voi
      PC-otti nemmeno vi immaginate.sono cose che fate da soli in bagno o seguono la policy di questo forum e ce le puoi raccontare?
      ahahahahahahahahahahahhehehehehehheheeh
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD arriva seconda...
        - Scritto da: Amon
        sono cose che fate da soli in bagno o
        seguono la policy di questo forum e ce le
        puoi raccontare?ahahahahahahah... neanche lo spiritoso sai fare...guarda che la gara a "chi ce l'ha più lungo" la fate voi, con i vostri Penzium...
        • Anonimo scrive:
          Vince il Pc, sigh :-(
          In effetti io uso un Mac e la gara non ha senso, vince comunque un PC. Tolto Photoshop (nato e ottimizzato per Mac) il resto non è paragonabile. Tra l'altro in rete si trovano 10 risorse per Mac, 10.000 per Pc.Pazienza, il Mac resta comunque un bellissimo strumento (pur costando il doppio :( ma che ci possiamo fare? Se non altro è fico da vedere (io ce l'ho verde :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: Fata
            In effetti io uso un Mac e la gara non ha
            senso, vince comunque un PC. Tolto Photoshop
            (nato e ottimizzato per Mac) il resto non è
            paragonabile. A no?Prova a fare montaggio video o authoring di DVD con un PC
            Tra l'altro in rete si trovano
            10 risorse per Mac, 10.000 per Pc.AScherzi? Con MacOSX tutto ciò che è *nix diventa usabile... certo che se cerchi i giochini...
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: SJ
            Prova a fare montaggio video o authoring di
            DVD con un PCIo faccio montaggio video PROFESSIONALE con WinNT (scheda Targa 2000 RTX e software Discreet Edit) da almeno 4 anni. Ho prima provato per un bel pò Avid XPress su MAC e il confronto è completamente a favore di WinNT soprattutto per quanto riguarda la velocità di risposta dell'interfaccia, la possibilità più estesa di usare tasti e quella di poter renderizzare una sequenza video potendo comunque continuare a fare editing, mentre sul MAC con il programma suddetto devi stare li a guardardi la barra di completamento dell'operazione...Potrei continuare ma mi fermo va.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            E' bello vedere che esiste ancora questa rivalità tra MAC e PC.Comunque io uso un MAC a casa (per divertirmi) da qualche anno dopo essere stato utente PC per circa un decennio e continuare ad esserlo per lavoro con 40 PC da amministrare tutti i giorni.Dubito molto rispetto al fatto che sia meglio Win NT (anche se devo dire che NT si comporta piuttosto bene) per fare montaggio video di un bel MAC G4 a cui ci attacchi direttamente la videocamera firewire e via...E' chiaro che poi non si può generalizzare così perchè la cosa dipende anche dall'aplicativo usato e non solo dalla macchina e dal SysOp.Comunque MAC è sempre stato (e mi sembra lo sia ancora) un gradino sopra per tutto quello che riguarda la grafica e la multimedialità in generale a partire da photoshop in avanti.Non è un caso che quelli che lavorano nel settore hanno tutti MAC o Silicon Graphic (solo gli sfigati usano PCs).Se poi vogliamo parlare della gestione del SysOp e dei programmi non c'è davvero paragone tra Win (dove non ci si capisce un H tra tutte le dll ecc. ecc. assolutamente incomprensibili) e MacOS (dove basta rimpiazzare un estensione comprensibile e tutto torna a funzionare come per miracolo). Non mi pronuncio per OSX di cui non ho ancora esperienza.Certo che se poi invece parliamo di prezzo o di applicativi e soprattutto giochi che si trovano in giro, MAC è decisamente sotto (ahimè).Rik
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(

            Dubito molto rispetto al fatto che sia
            meglio Win NT (anche se devo dire che NT si
            comporta piuttosto bene) per fare montaggio
            video di un bel MAC G4 a cui ci attacchi
            direttamente la videocamera firewire e
            via...
            parliamo della vocazione iniziale di NT, ovvero fare il server...con un MAc pre OSX che potevi fare?
            Comunque MAC è sempre stato (e mi sembra lo
            sia ancora) un gradino sopra per tutto
            quello che riguarda la grafica e la
            multimedialità in generale a partire da
            photoshop in avanti.

            Non è un caso che quelli che lavorano nel
            settore hanno tutti MAC o Silicon Graphic
            (solo gli sfigati usano PCs).
            prima del mac si usava l'amiga....poi e' morta...ora si usa il mac...poi?
            Se poi vogliamo parlare della gestione del
            SysOp e dei programmi non c'è davvero
            paragone tra Win (dove non ci si capisce un
            H tra tutte le dll ecc. ecc. assolutamente
            incomprensibili) e MacOS (dove basta
            rimpiazzare un estensione comprensibile e
            tutto torna a funzionare come per miracolo).
            Non mi pronuncio per OSX di cui non ho
            ancora esperienza.
            no, non hai capito, un OS e' tanto piu' potente tanto piu' e' complicato...in questo NT e' ancora moooolto indietro...infatti molti usano linux ;)
            Certo che se poi invece parliamo di prezzo o
            di applicativi e soprattutto giochi che si
            trovano in giro, MAC è decisamente sotto
            (ahimè).
            il problema sono le killer application, non i giochi.Ce ne sono troppo poche.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: malfidato

            Io ci ho fatto l'università (non ci tengo a

            precisare, comunque materie "tecniche").

            E cmq con Mac ci fai tutto quello che fai

            anche col PC... che ti credi?

            forse era la stessa che ho fatto io...
            una sala con 50 mac performa gentilmente
            "donati" da apple...
            ecco il loro motivo di esistere..
            o il programma java all'esame di sistemi
            operativi perche' sun aveva "gentilmente
            donato" qualche workstation...
            prima si faceva un programma perl...con "ci ho fatto l'università" intendevo dire che il Mac mi ha dato tutti gli strumenti necessari per portarla a termine: da AppleWorks e Office, all'utilizzo di Internet in tutte le sue forme, a MatLAB, MathCAD e compagnia bella.Le aule di computer in università erano praticamente inutilizzabili, a meno di utilizzare quelle ad accesso "ristretto" o di farci direttamente lezione.Cmq un aula con 50 Performa mi pare una cosa molto triste... (vista la qualità di quelle macchine)

            Su dai... facci qualche esempio, che io poi

            ti faccio i contro-esempi... anzi, comincio

            io, con dei sw che sono pure gratuiti se

            compri un Mac: iMovie e iDVD

            e queste sarebbero killer application?
            ti faccio un esempio.
            Il nintendo 64 era certamente superiore alla
            PS1
            tecnicamente, ma le killer application (vedi
            giochi di ottima fattura) erano in
            proporzioni 1:10 per la machcina sony.
            Ergo, sony ha vinto.
            Per non parlare della facilita' con cui si
            copiavano i giochi PSX rispetto
            all'impossibilita' di copiare le cartucce
            N64..
            ti ricorda qualcosa?Mi ricorda che non mi hai ancora fatto nessun esempio di KA che esiste solo per UinDOS...
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(

            Per non parlare della facilita' con cui si
            copiavano i giochi PSX rispetto
            all'impossibilita' di copiare le cartucce
            N64..
            ti ricorda qualcosa? Sì, la zappa che MS si sta dando sui piedi con le nuove licenze!!! :o)
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            Mi sa che avete le idee poco chiare.Una cosa e` l'hardware: PC contro MACTutt'altra cosa e` il software: Windows contro MACOS e io ci aggiungo contro Linux!!E un'altra cosa ancora sono gli applicativi.Come hardware non ci sono differenze sostanziali,a parte il design e l'ingegnerizzazione sono mooolto meglio nel MAC. Ma come prestazioni dubito sinceramente.Dal punto di vista del SO il MAC secondo me ha fattouna bella mossa a basare OS-X su UNIX, tutt'oraUNIX e` la base migliore per qualsiasi SO. Chissa`che alla fine anche Bill Gates non lo capisca esi arrenda all'evidenza: il Winzozzz fa schifo!!!E basi il prossimo Windows su una base Unix..
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: Rik
            E' bello vedere che esiste ancora questa
            rivalità tra MAC e PC.eheh
            Comunque MAC è sempre stato (e mi sembra lo
            sia ancora) un gradino sopra per tutto
            quello che riguarda la grafica e la
            multimedialità in generale a partire da
            photoshop in avanti.No: non lo è più da 2 anni buoni. Ti basti sapere che i G4 di punta usano schede grafiche che sono modelly entry level per il mercato pc (leggi: geforce2 mx)
            Non è un caso che quelli che lavorano nel
            settore hanno tutti MAC o Silicon Graphic
            (solo gli sfigati usano PCs).Abitudine, grossi investimenti fatti anni prima, compatibilità totale coi service di stampa.Non certo per la potenza e la velocità.
            RikT^
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            Veramente il mio Mac usa una geforece3... non mi pare faccia schifo come scheda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            senza contare che per fare grafica e fotoritocco non credo che più di 32 o 64 mega di RAM video servano a qualcosa...son solo i giochi alla fine che hanno bisogno di schede grafiche ultrapotenti e ultracostose
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            Ueh il problema è sempre quello: LA PERSONA che lo usa e COSA CI VUOL FAREio ho sia pc che mac: smanetto in internet, giochini e apps particolari: vai di PCimpagino, fotoritocco o devo fare qualche lavoro di grafica: con il MAC evito di bestemmiare turcotutto il resto dipende da azzeccare il mezzo giusto: se parto da voler provare centomila giochi e prendo un MAC credo resterò deluso....ah dipende anche da che MAC e da che PC si usa... tra un 8500 e un g4 ne è passata di strada(sapete che se prendi gran parte dei pezzi di un G4 e li usi su un pc ormai sono le stesse architetture? IDE, AGP, PCI...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: Davide
            Io faccio montaggio video
            PROFESSIONALE con
            WinNT (scheda Targa 2000 RTX e software
            Discreet Edit) da almeno 4 anni.E io lo faccio su Mac... e allora?
            Ho prima
            provato per un bel pò Avid XPress su MAC e Avid XPress???Usa qualcosa di serio la prossima volta invece di fare il pagliaccio
            il confronto è completamente a favore di
            WinNT soprattutto per quanto riguarda la
            velocità di risposta dell'interfaccia, la
            possibilità più estesa di usare tasti e
            quella di poter renderizzare una sequenza
            video potendo comunque continuare a fare
            editing, mentre sul MAC con il programma
            suddetto devi stare li a guardardi la barra
            di completamento dell'operazione...
            Potrei continuare ma mi fermo va.Ecco bravo... fermati
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            Non rispondo alle provocazioni ma solo a messaggi costruttivi.Stop- Scritto da: SJ
            - Scritto da: Davide


            Io faccio montaggio video

            PROFESSIONALE con

            WinNT (scheda Targa 2000 RTX e software

            Discreet Edit) da almeno 4 anni.

            E io lo faccio su Mac... e allora?


            Ho prima

            provato per un bel pò Avid XPress su MAC
            e

            Avid XPress???
            Usa qualcosa di serio la prossima volta
            invece di fare il pagliaccio


            il confronto è completamente a favore di

            WinNT soprattutto per quanto riguarda la

            velocità di risposta dell'interfaccia, la

            possibilità più estesa di usare tasti e

            quella di poter renderizzare una sequenza

            video potendo comunque continuare a fare

            editing, mentre sul MAC con il programma

            suddetto devi stare li a guardardi la
            barra

            di completamento dell'operazione...

            Potrei continuare ma mi fermo va.

            Ecco bravo... fermati
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            - Scritto da: SJ

            Ho prima

            provato per un bel pò Avid XPress su MAC
            e

            Avid XPress???
            Usa qualcosa di serio la prossima volta
            invece di fare il pagliaccioPause. Scusa mi sembra che i prodotti Avid siano usati da un gran numero di televisioni Americane e Canadesi.Oltreutto il programma base per il DV editing costa $1700 piu' tasse.Ora se questo non e' serio abbastanza, allora dimmi te cose andrebbe usato che non si trova su un PC (dal momento che Avid XPress DV gira anche su Win2000).Tanto per capire quanto ci spendi tra macchina e software per il tuo bellissimo MAC. Io onestamente non faccio nulla di professionale pero' alla fine ottengo sempre un DVD con la stessa macchina con la quale ci gioco, potrei mandarci avanti un server, mi diverto a programmare e poi cazzeggiare quando ho tempo da perdere.....Tutto questo con lo stesso hardware che ho pagato meno del tuo Mac dal momento che me lo sono fatto da solo e di software ce n'e' cosi' tanto da poter trovare quello che mi da il miglior rapporto qualita'/prezzo...Senza rancora, vorrei proprio sapere quanto costa la roba "seria" che usi te per DVD Authoring.Grazie e ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(
            Giusto per informazione, un sistema Avid XPress costa minimo 50 milioni, Avid Media Composer arriva a 200, Discreet edit circa 25 milioni di scheda + altrettanti per il software + chiaramente altri per il PC.Se questi non sono programmi seri...Probabilmente l'espertone pensa al programma Avid Cinema.- Scritto da: XP
            - Scritto da: SJ


            Ho prima


            provato per un bel pò Avid XPress su
            MAC

            e



            Avid XPress???

            Usa qualcosa di serio la prossima volta

            invece di fare il pagliaccio

            Pause. Scusa mi sembra che i prodotti Avid
            siano usati da un gran numero di televisioni
            Americane e Canadesi.
            Oltreutto il programma base per il DV
            editing costa $1700 piu' tasse.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vince il Pc, sigh :-(

            Io faccio montaggio video PROFESSIONALE con WinNT (scheda Targa 2000 RTX e software Discreet Edit) da almeno 4 anni. Ho prima provato per un bel pò Avid XPress su MAC e il confronto è completamente a favore di WinNTAh, pero'!COMPLIMENTONI!Confrontare un programma che fa rendering in software senza altri costi con una scheda video real-time di ultima generazione che renderizza in hardware anche i principali effetti video e' una mossa da VERO PROFESSIONISTA del settore.Un po' come confrontare un monopattino con la Lamborghini Diablo per parlare di velocita'.Ma - di' la verita' - uno come te non si sente un po' sprecato in un Paese informaticamente "arido" come l'Italia?Non ho altro da aggiungere.Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD arriva seconda...
      Bravo! dimmene una che non sia photoshop! ah mi raccomando.. dev'essere una applicazione che noi pc-isti non possiamo fare mi raccomando.. (ah gia' photoshop ce lo abbiamo pure noi.. ma guarda un po'.. )
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD arriva seconda...
        - Scritto da: Skaven
        Bravo! dimmene una che non sia photoshop! ah
        mi raccomando.. dev'essere una applicazione
        che noi pc-isti non possiamo fare mi
        raccomando.. Te ne dico 2:iMovieiDVD
        (ah gia' photoshop ce lo abbiamo pure noi..
        ma guarda un po'.. )Chissà perchè però su un G4 a 500 va a velocità doppia rispetto a un PIV da 1,5 GHzahahahahahahahahahahahahah
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD arriva seconda...



          (ah gia' photoshop ce lo abbiamo pure
          noi..

          ma guarda un po'.. )

          Chissà perchè però su un G4 a 500 va a
          velocità doppia rispetto a un PIV da 1,5 GHz
          e i costi dove li mettiamo?Paragoniamo due computer prestazionalmente uguali e vediamo quale costa di più!
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: matteooooo
            e i costi dove li mettiamo?
            Paragoniamo due computer prestazionalmente
            uguali e vediamo quale costa di più!Fai finta di non aver sentito?uhauhauhauhauhauhauha
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            mai sentoto di tco... ovvero inseriscici il tempo che windows ti fa perdere e poi vedi quale costa di più.
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD arriva seconda...

          Chissà perchè però su un G4 a 500 va a
          velocità doppia rispetto a un PIV da 1,5 GHz

          ahahahahahahahahahahahahahperche' lo dici tu...dammi i benchmark, possibilmente non apple...Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: malfidato


            Chissà perchè però su un G4 a 500 va a

            velocità doppia rispetto a un PIV da 1,5
            GHz



            ahahahahahahahahahahahahah

            perche' lo dici tu...
            dammi i benchmark, possibilmente non apple...

            CiaoIo me li sono fatti i bench... se non ci credi fatteli anche tu: non è un problema mio... io so già come stanno le cose
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...

            Io me li sono fatti i bench... se non ci
            credi fatteli anche tu: non è un problema
            mio... io so già come stanno le coseah beh...sei depositario della verita'.Allora sei in una condizione invidiabile.Io invece, mi tengo ancora i miei dubbi...sai, noi esseri terreni se non vediamo non crediamo, non abbiamo il dono dell'illuminazione.Tra l'altro dovrei spendere 5 o 6 milioni solo per fare un bench sui due programmi che trovo sia su windows che su mac per poi buttare il Mac in un angolo perche' non c'e' niente di quello che mi serve?Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...


            ho detto che non e' vero quello che dici?

            Sinon sai l'italiano.. ho capito..


            ho detto che non ci sono dati oggettivi
            per

            dire che e' vero. e' cosa ben diversa.

            Ti ho detto che li ho... li vuoi anche tu?
            i tuoi bench sarebbero dati oggettivi?magari un confronto usando benchmark standard ed affermati sarebbe una test piu' valido.e poi la potenza bruta di un processore, come dice giustamente McFc, conta poco o niente.

            francamente la cosa non mi rattrista.

            Non compro una cosa per capire se forse mi

            sarebbe potuta essere utile, ma solo se mi

            e' realmente utile.

            A me invece rattrista il fatto che molta
            gente parli solo per partito preso, senza
            sapere come stanno realmente le cose...non ho detto che il mac e' una merda.Ho detto non lo compro solo per scoprire se mi e' utile.Quello che ho risponde esattamente alle mie esigenze.conosci il detto "chi lascia la strada vecchia per la nuova ..."?
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: malfidato


            ho detto che non e' vero quello che dici?



            Si

            non sai l'italiano.. ho capito..Si dai... va bene... tiri il sasso e nascondi la mano...Non mi interessa: facciamo finta che non l'hai detto(tanto non cambia nulla)


            ho detto che non ci sono dati oggettivi per


            dire che e' vero. e' cosa ben diversa.



            Ti ho detto che li ho... li vuoi anche tu?

            i tuoi bench sarebbero dati oggettivi?E perchè no?
            magari un confronto usando benchmark
            standard ed affermati sarebbe una test piu'
            valido.:))) "parti già perso"
            e poi la potenza bruta di un processore,
            come dice giustamente McFc, conta poco o
            niente.E chi ha parlato di forza bruta? Siamo partiti parlando di Photoshop. Io ho fatto test con Photoshop e con altre applicazioni.

            A me invece rattrista il fatto che molta

            gente parli solo per partito preso, senza

            sapere come stanno realmente le cose...

            non ho detto che il mac e' una merda.Ah già... hai detto che il PC è meglio
            Ho detto non lo compro solo per scoprire se
            mi e' utile.Puoi scoprirlo anche senza comprarlo se veramente ti interessa
            Quello che ho risponde esattamente alle mie
            esigenze.Magari un Mac risponderebbe ancora meglio
            conosci il detto "chi lascia la strada
            vecchia per la nuova ..."?Conosci il detto "chi non risica non rosica"?
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: SJ
            - Scritto da: malfidato




            ho detto che non e' vero quello che
            dici?





            Si



            non sai l'italiano.. ho capito..

            Si dai... va bene... tiri il sasso e
            nascondi la mano...
            Non mi interessa: facciamo finta che non
            l'hai detto
            (tanto non cambia nulla)




            ho detto che non ci sono dati
            oggettivi per



            dire che e' vero. e' cosa ben
            diversa.





            Ti ho detto che li ho... li vuoi anche
            tu?



            i tuoi bench sarebbero dati oggettivi?

            E perchè no?


            magari un confronto usando benchmark

            standard ed affermati sarebbe una test
            piu'

            valido.

            :)))
            "parti già perso"


            e poi la potenza bruta di un processore,

            come dice giustamente McFc, conta poco o

            niente.

            E chi ha parlato di forza bruta? Siamo
            partiti parlando di Photoshop. Io ho fatto
            test con Photoshop e con altre applicazioni.



            A me invece rattrista il fatto che
            molta


            gente parli solo per partito preso,
            senza


            sapere come stanno realmente le cose...



            non ho detto che il mac e' una merda.

            Ah già... hai detto che il PC è meglio


            Ho detto non lo compro solo per scoprire
            se

            mi e' utile.

            Puoi scoprirlo anche senza comprarlo se
            veramente ti interessa



            Quello che ho risponde esattamente alle
            mie

            esigenze.

            Magari un Mac risponderebbe ancora meglio


            conosci il detto "chi lascia la strada

            vecchia per la nuova ..."?

            Conosci il detto "chi non risica non rosica"?I detti sono x gli ibecilli...la stai facendo troppo lunga, metti online sti ca@@o di bench così possiamo vedere tutti, sia chi usa pc che mac (io uso il pc e fino a poco fa usavo il mac, anzi ne ho avuti molti, ogni piattaforma ha i suoi punti d forza e le debolezze solo che al momento il mac ne ha d piu di quest'ultime)e stai tranquillo che non li prenderemo come oro colato (non x un fattore soggettivo), questo te lo garantisco. ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            [se pigi su "rispondi quotando" usa 'sta ca##o di quotatura... mi fai scaricare decine e decine di righe inutili. Se non sai quotare clicca su "rispondi" e basta]Il detto era solo per rispondere a "malfindente" mi pare ovvio !!!I test li ho sulla macchina a casa, non su questa. Temporali permettendo te li posso postare stasera o domani, cmq non sono molto differenti da quelli che trovi sul sito Apple, e mediamente danno come risultato quello che ho detto prima (con ulteriore vantaggio del Mac nelle operazioni tipo il passaggio RGB-
            CMYK o l'applicazione di maschere di contrasto, e un vantaggio più ridotto nella operazioni dove è implicato l'utilizzo del disco.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: SJ
            [se pigi su "rispondi quotando" usa 'sta
            ca##o di quotatura... mi fai scaricare
            decine e decine di righe inutili. Se non sai
            quotare clicca su "rispondi" e basta]Se eviti di postare 2 volte fai lo stesso favore a tutti, se non sei capace di postare senza ripeterti non farlo x niente.ps:i bench simil apple te li puoi tenere :Dsenza polemica, ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            - Scritto da: WireleZZ

            [se pigi su "rispondi quotando" usa 'sta

            ca##o di quotatura... mi fai scaricare

            decine e decine di righe inutili. Se non

            sai quotare clicca su "rispondi" e basta]

            Se eviti di postare 2 volte fai lo stesso
            favore a tutti, se non sei capace di postare
            senza ripeterti non farlo x niente.Stai a vedere che adesso è colpa mia se il server di PI (basato sul NT) mi dice che il messaggio non è stato registrato a causa di un errore ("...l'amministratore è stato avvisato con una mail...") e mi tocca ripostare
            ps:i bench simil apple te li puoi tenere :D
            senza polemica, ciao.A già... a te vanno bene solo i bench dove si vede che vince il PC, così ti senti felice e sodddisfatto della tua scelta... senza polemica...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...

            I detti sono x gli ibecilli...la stai
            facendo troppo lunga, metti online sti ca@@o
            di bench così possiamo vedere tutti, sia chi
            usa pc che mac (io uso il pc e fino a poco
            fa usavo il mac, anzi ne ho avuti molti,
            ogni piattaforma ha i suoi punti d forza e
            le debolezze solo che al momento il mac ne
            ha d piu di quest'ultime)e stai tranquillo
            che non li prenderemo come oro colato (non x
            un fattore soggettivo), questo te lo
            garantisco. ciao.questi mi sembrano bench un po' piu' imparziali..http://homepage.mac.com/nopea1/benchmark/si parla di linux PPC vs linux x86Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: tra SJ e Malfidato
            - Scritto da: nri

            acc mi son letto tutto il dibattito tra sj e
            malfidato....
            alla fine sai cosa emerge? nulla di
            definitivoNon é vero: emerge che...
            la scelta è soggettiva. dipende da come uno
            si trova, cosa è abituato a fare, con che
            cosa ha iniziato e soprattutto il modo di
            usare una macchina... e anche che tipo di
            macchina ha preso!...e non è da poco vista la disparità delle quote di mercato e la differenza numerica (ma ininfluente) del clockciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD arriva seconda...
            qui invece si fa un confronto sui mips, molto piu' affidabile del precedente, che potrebbe essere influenzato dalle scarse ottimizzazioni di gcc sul codice PPC.http://sobek.colorado.edu/~tarrb/kerrigat/bench/Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD arriva seconda...

          Chissà perchè però su un G4 a 500 va a
          velocità doppia rispetto a un PIV da 1,5 GHzhttp://www.digitalnaturalsound.com/logic_dsp/perform.shtmla te le conclusioni. e, se non lo sapessi, Logic Audio nasce proprio su Mac.cia'Mk
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD arriva seconda...
      - Scritto da: SJ
      ... ed Apple come al solito era stata la
      prima a sostenere questa cosa. Con i PPC
      montati sui Mac si fanno cose che voi
      PC-otti nemmeno vi immaginate.Il caffè? :)--T^
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD arriva seconda...
      Ciao, e i costi dove li metti??? i mac costano il triplo.........
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD arriva seconda...
        - Scritto da: Roberto
        Ciao, e i costi dove li metti??? i mac
        costano il triplo.........See... il quadruplo...ma vai a casa va...Lo sai che un iMac parte da 2 milioni?Tu per 700.000 mi trovi un PC di prestazioni equivalenti? con tanto di Firewire, masterizzatore interno, predisposizione per Airport (Wi-Fi)modem, scheda di rete, ecc... ecc...ma va là....
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD arriva seconda...
          - Scritto da: SJ
          Lo sai che un iMac parte da 2 milioni?
          Tu per 700.000 mi trovi un PC di prestazioni
          equivalenti? con tanto di Firewire,
          masterizzatore interno, predisposizione per
          Airport (Wi-Fi)modem, scheda di rete, ecc...Perchè se un iMac parte da 2 milioni ti dovrei trovare un pc con le stesse caratteriche a 700k???Con 2 milioni ti trovo un pc con tutto quello che hai chiesto e di più
  • Anonimo scrive:
    siete pugliesi?
    "non parlEtemi piu' di megahertz", cos'e'?
    • Anonimo scrive:
      Re: siete pugliesi?
      - Scritto da: lino banfi
      "non parlEtemi piu' di megahertz", cos'e'?Era in effetti un raro omaggio ad una bellissima regione :-))))))))))))Ma ora l'abbiamo cambiato :-)Ciao!!
  • Anonimo scrive:
    pipeline...
    se il P4 per caricare una Word ci mette 35 cicli di clock, ed ha una pipeline a 35 stadi ma con clock di 1 nanosecondo... :O)
    • Anonimo scrive:
      Re: pipeline...
      - Scritto da: 3b
      se il P4 per caricare una Word ci mette 35
      cicli di clock, ed ha una pipeline a 35
      stadi ma con clock di 1 nanosecondo... :O)EEEEEH?
      • Anonimo scrive:
        Re: pipeline...
        - Scritto da: leo

        se il P4 per caricare una Word ci mette 35

        cicli di clock, ed ha una pipeline a 35

        stadi ma con clock di 1 nanosecondo... :O)

        EEEEEH?Questo processore ci mette 35 nanosecondi per eseguire l'istruzione. Adesso supponi di avere un processore con un ciclo di clock della durata di 2 nanosecondi (quindi una frequenza dimezzata) e con solo dieci stadi di pipeline: quanto tempo impiega ad eseguire la stessa istruzione?
        • Anonimo scrive:
          Re: pipeline...
          Se si dovesse partire da o con cioè le pipeline vuote e senza errori di salti, il p4 ci impegherebbe 35 cicli x riempire la pipelinee 35 x svuotarli x un totale di 70 nsl'altro processore ci impegherebbe10 cicli x riempire la pipeline e 35 x svuotarlaquindi 45 cicli x un totale di 90 nsMa attenzione xche in realtà non si parte mai conpipeline vuote e quindi quando il codice và inesecuzione la pipeline è già caricata!quindi il processore a 1ns è + avvantaggiato!Questo sempre e solo se il codice è lineare o nel caso non ci siano errori nella predizione di eventuali salti!
          • Anonimo scrive:
            Re: pipeline...
            - Scritto da: TaGoH
            10 cicli x riempire la pipeline e 35 x
            svuotarlaPerche' 35 per svuotarla? Semmai 10 cicli.Comunque queste valutazioni sono indicative principalmente del tempo necessario per eseguire una istruzione, non del numero di istruzioni eseguite per unita' di tempo. Per quello si deve tenere conto di altri fattori legati alla lunghezza della pipeline, come ad esempio il rischio che questa debba esser svuotata perche' l'unita' di branch prediction ha fallito.N.B.: gli ultimi PPC G4 hanno, se non sbaglio, 7 stadi di pipeline. Di contro, hanno un maggior grado di parallelismo dei processori Intel (piu' unita' di elaborazione che lavorano in parallelo). Non so che scelte ha operato AMD sui suoi processori.
          • Anonimo scrive:
            Re: pipeline...
            Per svuotare una pipeline non ci vogliono ne 10 ne 35 clocks.. semplicemente, zero.Quando si "cancella" qualcosa in informatica, semplicemente si riscrive sulle celle occupate, dopo aver eliminato il riferimento al contenuto.
          • Anonimo scrive:
            Re: pipeline...
            Guarda che quello che dici tu si applica hai dischi rigidi non nelle pipeline dei processori!Non esistono cose tipo i riferimenti nellepipeline, dato che non sono "informazioni"ma istruzioni che in ogni stadio dellapipeline viene eseguita un pezzettino alla volta.Ciao e spero di essere stato chiaro!
          • Anonimo scrive:
            Re: pipeline...
            Quando scrivo 35 x svuotarlo non intendevo x svuotare le prime 10 istruzione ma x finire dieseguire tutte le istruzioni!Ecco come funzionerebbe:1° ciclo: 1a istruzione immessa 0 eseguite 2° ciclo: 2a istruzione immessa 0 eseguite..9° ciclo: 9a istruzione immessa 0 eseguite10° ciclo: 10a istruzione immessa 1a eseguita11° ciclo: 11a istruzione immessa 2a eseguita..35° ciclo: 35a istruzione immessa 26a eseguita36° ciclo: 0aistruzioni immesse 27a eseguita..45° ciclo: 0 istruzione immessa 35a eseguitaMI sono spiegato a sufficenza?come vedi i primi 10 cicli girano "a vuoto"rimependo semplicemente la pipelinedal 10 si inizia a eseguire la prima istruzioneal 36 ciclo non ci sono più istruzionima x finire di eseguire tutte e 35 istruzioni bisogna arrivare fino al 45 ciclo.Ciao dimmi se non hai capito!
  • Anonimo scrive:
    E l'overclock?:
    Come cavolo si fa poi a sapere che razza di esiti avranno gli overclock se poi nemmeno mostra al post la freq. della cpu bus etc.... Questo sembra un'espediente x mettere in difficoltà chi overcloccka per passione.....
  • Anonimo scrive:
    I Mhz non sono tutto
    E' vero che comunque la maggior parte della gente che va a comprare un computer ragiona in termini di Mhz, più i Mhz sono alti più il computer gira veloce... ma non è tutto.Dopo però che gli hai spiegato che cosa significa, la maggior parte delle persone scelgono un semplice duron che ha un'ottimo rapporto di qualità/prezzo e la playstation per giocare e se ne vanno con il loro computer contenti della spesa e delle prestazioni.Tutto cambia nel mondo professionale in cui l'utilizzo di computer di grosse prestazioni è fondamentale.Pero' una battaglia tra Intel e AMD è più che lecita, anzi direi molto vantaggiosa, ragione per cui i prezzi delle cpu sono in calo.Se crollasse AMD, cosa che non credo che possa accadere, vorrebbe dire un fermo del calo delle CPU, AMD ha sicuramente una strada per ritornare indietro e usare i Mhz come punto di riferimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: I Mhz non sono tutto
      .... certo....se vedi un semplice G4...non scalda nulla, e i suoi Mhz sono sfruttati al 200% rispetto al Pentium- Scritto da: sdfgs
      E' vero che comunque la maggior parte della
      gente che va a comprare un computer ragiona
      in termini di Mhz, più i Mhz sono alti più
      il computer gira veloce... ma non è tutto.
      Dopo però che gli hai spiegato che cosa
      significa, la maggior parte delle persone
      scelgono un semplice duron che ha un'ottimo
      rapporto di qualità/prezzo e la playstation
      per giocare e se ne vanno con il loro
      computer contenti della spesa e delle
      prestazioni.
      Tutto cambia nel mondo professionale in cui
      l'utilizzo di computer di grosse prestazioni
      è fondamentale.
      Pero' una battaglia tra Intel e AMD è più
      che lecita, anzi direi molto vantaggiosa,
      ragione per cui i prezzi delle cpu sono in
      calo.
      Se crollasse AMD, cosa che non credo che
      possa accadere, vorrebbe dire un fermo del
      calo delle CPU, AMD ha sicuramente una
      strada per ritornare indietro e usare i Mhz
      come punto di riferimento.
    • Anonimo scrive:
      I Mhz non sono tutto, però fanno felici.
      - Scritto da: sdfgs
      E' vero che comunque la maggior parte della
      gente che va a comprare un computer ragiona
      in termini di Mhz, più i Mhz sono alti più
      il computer gira veloce... ma non è tutto.Verissimo, però l'Hz è un punto di riferimento che da anni gli utenti hanno imparato a riconoscere e confrontare.Mentre di tutti gli altri benchmark non ci capisce niente nessuno e sono altalenanti (una volta è più veloce quello, una volta quell'altro).Invece l'Hz è bello evidente e quando cresce, cescono anche le prestazioni. La storia dei processori che a parità di clock eseguono più istruzioni, per la massa è già qualcosa di difficile e questo Intel lo sa bene!Se AMD riuscirà a farlo capire a tutti, tanto meglio per la cultura dell'utente finale, ma i benefici?La vita non cambia se nel PC c'e' un Pentium 1.6Ghz o un Athlon 1.4Ghz (magari ce ne fosse uno dei due nel mio :). Cambia solo per AMD che forse, acquisterebbe quote di mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: I Mhz non sono tutto, però fanno felici.
        Non cambia nulla a parte il portafoglio dato che un sistema pentium 4 1600+rimm costa molto più di un athlon 1400 + ddr con prestazioni inferiori.
    • Anonimo scrive:
      Re: I Mhz non sono tutto


      Tutto cambia nel mondo professionale in cui l'utilizzo di computer di grosse prestazioni è fondamentaleIn quel caso, e' preferibile di gran lunga passare ad un PPC. Non solo e' un fulmine al confronto, ma scalda mooooooolto meno.Peccato che i PPC siano rimasti solo per usi realmente professionali...
  • Anonimo scrive:
    viva AMD
    Io tifo AMD :P
    • Anonimo scrive:
      Re: viva AMD
      Ciao Raffolo :PAMD r0x!!! in bocca al lupo!
    • Anonimo scrive:
      Re: viva AMD
      Sono anni che ho AMD... mi trovo benone... però SCALDANO... in un modo ridicolo... fuori da ogni logica... un server AMD fonderebbe dopo due ore di utilizzo!!Addirittura quest'estate mi è capitato spesso di non riuscire a finire delle conversioni in divx perché la CPU raggiungeva temperature critiche (ok, la stanza era già 42/43 gradi di suo... però....)
      • Anonimo scrive:
        Re: viva AMD
        Beh io ho un 1200mhz e non mi sembra che scaldi un granchè, in confronto la geforce2 ultra che ho su è un forno crematorio, forse il tuo è un OC fatto male o troppo spinto, fai tornare i mhz nei ranghi, cmq i pentium non scaldano tantissimo, ma a prestazioni molto meglio AMD i giochi e appz schizzano che è una meraviglia.- Scritto da: fra
        Sono anni che ho AMD... mi trovo benone...
        però SCALDANO... in un modo ridicolo...
        fuori da ogni logica... un server AMD
        fonderebbe dopo due ore di utilizzo!!

        Addirittura quest'estate mi è capitato
        spesso di non riuscire a finire delle
        conversioni in divx perché la CPU
        raggiungeva temperature critiche (ok, la
        stanza era già 42/43 gradi di suo...
        però....)
      • Anonimo scrive:
        Re: viva AMD
        - Scritto da: fra
        Addirittura quest'estate mi è capitato
        spesso di non riuscire a finire delle
        conversioni in divx perché la CPU
        raggiungeva temperature critiche (ok, la
        stanza era già 42/43 gradi di suo...
        però....)eh cavoli...faceva caldino in quella stanza eh...cmq sia il fattore del calore sviluppato dai processori è risolvibile in modo egregio spendendo quelle 50-60 mila lire in + di un normale dissy...ciao ciao ~®±ali3n±®~
      • Anonimo scrive:
        Re: viva AMD
        Nooo! Dai!!! Il mio server con Athlon a 800 ormai è acceso da ottobre 2000!!! Per ora non ho sentito nessun odore strano... :-)FORZA AMD!!!
Chiudi i commenti