Intel, via il piombo dai processori

Il maggiore produttore al mondo da quest'anno taglia del 95 per cento la presenza del materiale inquinante nei suoi prodotti, un annuncio atteso dovuto anche allo sviluppo di nuove tecniche di produzione


San Jose (USA) – Viene applaudito e seguito con interesse da chi ha a cuore l’ambiente la conferma data da Intel nelle scorse ore di una riduzione drastica della presenza di piombo nei propri processori.

Considerato da sempre uno dei materiali più inquinanti, considerando anche come lo smaltimento di computer e altri apparati avvenga in mezzo mondo senza attenzione all’impatto ambientale, il piombo nei processori di Intel a partire da quest’anno sarà ridotto del 95 per cento. La diffusione del piombo nell’ambiente provoca numerosi danni e può causare patologie molto serie anche agli esseri umani.

L’annuncio è significativo proprio per il ruolo di mercato che ha Intel, i cui processori sono oggi diffusi su tutto il Pianeta, e dunque per la ricaduta positiva da un punto di vista globale che assume una decisione del genere.

L’azienda ha sottolineato di voler procedere in questa direzione per questioni ambientali e ha ricordato che dalle proprie flash memory il piombo già è stato rimosso. Ora sarà praticamente “cancellato” da chipset e microprocessori anche grazie, ha affermato Intel, alla collaborazione di altre industrie del settore.

La possibilità di ridurre significativamente la presenza di piombo deriva dallo sviluppo dei nuovi materiali e delle nuove tecnologie di processo. Inoltre si tratta di una sorta di “atto dovuto”. Basti pensare che l’Europa si è dotata di una direttiva che dal 2006 impone all’intero settore, a partire dai produttori, nuove politiche ambientali e, tra queste, anche l’eliminazione del piombo.

“Il nostro obiettivo – ha dichiarato un funzionario della società di Santa Clara – è stato quello di sviluppare una soluzione globale capace di rispondere alle necessità e alle preoccupazioni dei nostri clienti e fornitori, dai materiali di packaging alla costruzione di motherboard”.

Sebbene siano ancora molti i paesi nei quali lo smaltimento dei rifiuti tecnologici avviene senza normative e strutture capaci di far fronte alle sue conseguenze ambientali e nonostante il fatto che nei computer, telefonini e altri dispositivi elettronici non solo il piombo ma numerose altre sostanze sono potenzialmente molto pericolose, la mossa di Intel viene applaudita. Sulla stessa strada, peraltro, si sta posizionando anche la rivale AMD e i produttori di telefonini .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • KerNivore scrive:
    Re: differenze YD e OSX
    - Scritto da: filobus
    scusate, non sono un mac-user (fui fino alla
    8), ma che differenza (sostanziale, di
    utilizzo) c'e' tra mac-osX ed il cane
    giallo?

    perche' chi ha acquistato un mac con
    installato mac-OSX dovrebbe installarsi YD?Ad esempio qualcuno potrebbe essere interessato ad avere una Linux box e non trova niente nel mondo x86 che lo soddisfi e decide di puntare su hardware Apple.
  • ikir scrive:
    Adoro YDL
    Lo utilizzo sul mio AmigaOne :-DW YDL
  • Anonimo scrive:
    Re: differenze YD e OSX
    Forse perche' Apple, come server non ha una lunga tradizione, e puo' essere piu' facile vendere l'hardware con linux visto che freebsd e' meno popolare. Tiro a indovinare ovviamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    forse non hai capito una cosa... c'è gente che si diverte a rompere i coglioni di proposito... non sono discussioni accese ma vere...sono tutte cretinate fatte per perdere tempo e riempire qualche riga...
  • Anonimo scrive:
    Re: YDL e radeon
    - Scritto da: Anonimo
    Ho un powerbook 15 e ho installato l'ultima
    relase di ydl...
    se qualche mac user con una radeon 9600 ha
    provato a fare lo stesso saprà bene
    che non ci sono i driver per questa
    scheda...
    far partire il server X usando il
    framebuffer è una scocciatura!
    qualcuno che ha avuto lo stesso problema sa
    qualcosa?
    i driver sono disponibili per x86...la stessa cosa capit con una GeForce 4MX....diventa un sistema lentissimo in cui tutto scatta e freeza... non c'e' accellerazione 2d e 3d... possibile che non ci siano driver per questa scheda?(quelli generici, come detto, fanno pena).
  • Anonimo scrive:
    zzzzzz zzzzzz
  • Anonimo scrive:
    YDL e radeon
    Ho un powerbook 15 e ho installato l'ultima relase di ydl...se qualche mac user con una radeon 9600 ha provato a fare lo stesso saprà bene che non ci sono i driver per questa scheda...far partire il server X usando il framebuffer è una scocciatura!qualcuno che ha avuto lo stesso problema sa qualcosa?i driver sono disponibili per x86...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    Fino alla 9.1 bamboo PPC no! Qualcuno sa rispondermi x la nuova?GrazieG4 400
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    ma in finale, 'sta scheda acard funzia o no?
  • Anonimo scrive:
    Re: differenze YD e OSX
    - Scritto da: Anonimo
    la Terra Soft é l'unico rivenditore
    autorizzato per vendere le macchine
    (desktops e server Apple) con preinstallato
    Linux.
    www.terrasoftsolutions.com/products /"A Unique Apple ResellerTerra Soft, an Apple Authorized OEM VAR (Value Added Reseller) has been granted a unique license to install Yellow Dog Linux on Apple computers and maintain full Apple hardware warranty for home, commercial, education, and government customers."
  • Anonimo scrive:
    Re: differenze YD e OSX
    - Scritto da: filobus
    scusate, non sono un mac-user (fui fino alla
    8), ma che differenza (sostanziale, di
    utilizzo) c'e' tra mac-osX ed il cane
    giallo?

    perche' chi ha acquistato un mac con
    installato mac-OSX dovrebbe installarsi YD?la Terra Soft é l'unico rivenditore autorizzato per vendere le macchine (desktops e server Apple) con preinstallato Linux.http://www.terrasoftsolutions.com/products/ ma la
    o vale piu' che altro per modelli vecchi,
    per cui mac-osX nuovo o aggiornato costa/non
    gira decentemente su macchine obsolete?

    grassie per chi mi illumina! :)Ciao considera che YDL gira su qualsiasi Mac da G3 agli ultimi G5 (nativamente a 64 bit)."64-bit Yellow Dog Linux for PowerPC"OSX 10.3 al momento non é ancora un OS a 64bit.Comunque i veri motivi non li conosco perché purtroppo non ho ancora provato Linux per PPC.ciao
  • filobus scrive:
    differenze YD e OSX
    scusate, non sono un mac-user (fui fino alla 8), ma che differenza (sostanziale, di utilizzo) c'e' tra mac-osX ed il cane giallo?perche' chi ha acquistato un mac con installato mac-OSX dovrebbe installarsi YD?o vale piu' che altro per modelli vecchi, per cui mac-osX nuovo o aggiornato costa/non gira decentemente su macchine obsolete?grassie per chi mi illumina! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD

    Probabilmente l'autore di questo commento
    ora si starà chiedendo se esiste un
    sistema operativo di nome Zappa...
    Non so quanti utenti windows siano in grado
    di vedere oltre il proprio Controlaltcanc.... e tu continua...
  • soulista scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    - Scritto da: Anonimo

    ? se sei l'autore del post originale, non mi

    rivolgevo certo a te, ma a chi ti ha

    risposto "Passa a windows che fai
    prima". Se

    sei l'autore del commento in questione,

    ripeto e sottolineo: vai a zappare, che

    c'è tanto bisogno?

    Sono l'autore del post originale e mi scuso
    con te xchè ho frainteso il tuo
    commento.
    Per l'autore di "Passa a windows" valgono le
    considerazioni già fatte.

    G4 400Probabilmente l'autore di questo commento ora si starà chiedendo se esiste un sistema operativo di nome Zappa...Non so quanti utenti windows siano in grado di vedere oltre il proprio Controlaltcanc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    Hai ragione, infatti io avevo chiesto semplicemente aiuto, nel primo post, per risolvere un problema per me importante. E' stata la mancanza di tatto del "primo venuto" a farmi indisporre e mi scuso per ciò con gli altri frequentatori del forum. Ognuno usi il sistema che vuole: personalmente non mi interessa.G4 400
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    E' possibile che ormai ogni pretesto è buono per litigare?Stiamo tranquilli e aiutiamoci a vicenda, in fondo i forum sono fatti per questo.Chi se ne frega che SO si usano, sempre a dire questo è meglio di quello, no questo è il massimo etc, etc.Che ne pensate?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    ? se sei l'autore del post originale, non mi
    rivolgevo certo a te, ma a chi ti ha
    risposto "Passa a windows che fai prima". Se
    sei l'autore del commento in questione,
    ripeto e sottolineo: vai a zappare, che
    c'è tanto bisogno?Sono l'autore del post originale e mi scuso con te xchè ho frainteso il tuo commento.Per l'autore di "Passa a windows" valgono le considerazioni già fatte.G4 400
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD

    Ripago la tua preziosa perdita di tempo
    fissandoti un appuntamento sul luogo di
    lavoro: ti raggiungo volentieri con gli
    arnesi, sul podere dove lavori a cottimo.
    Dopodichè x me la discussione
    è chiusa x sempre.
    Addio.? se sei l'autore del post originale, non mi rivolgevo certo a te, ma a chi ti ha risposto "Passa a windows che fai prima". Se sei l'autore del commento in questione, ripeto e sottolineo: vai a zappare, che c'è tanto bisogno?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD

    Oggi avrei da lavorare, ma perdo volentieri
    due minuti per aggiungere che l'autore del
    post precedente, visto il tono dello stesso,
    potrebbe passare da Windows alla zappa.Ripago la tua preziosa perdita di tempo fissandoti un appuntamento sul luogo di lavoro: ti raggiungo volentieri con gli arnesi, sul podere dove lavori a cottimo.Dopodichè x me la discussione è chiusa x sempre.Addio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    - Scritto da: Anonimo
    Se volevo un suggerimento idiota, lo
    chiedevo espressamente.
    Fatti gli affari tuoi se non hai nulla da
    dire.

    (troll)Oggi avrei da lavorare, ma perdo volentieri due minuti per aggiungere che l'autore del post precedente, visto il tono dello stesso, potrebbe passare da Windows alla zappa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    Se volevo un suggerimento idiota, lo chiedevo espressamente.Fatti gli affari tuoi se non hai nulla da dire.(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux PPC e schede ACARD
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno sa se la nuova distro
    supporterà le PCI controller ACARD
    tipo la 6280M? Fino ad oggi non sono
    riuscito ad installare nulla per questo
    handicap.
    Grazie a chi vorrà aiutarmi.

    G4 400Passa a windows che fai prima.
  • Anonimo scrive:
    Linux PPC e schede ACARD
    Qualcuno sa se la nuova distro supporterà le PCI controller ACARD tipo la 6280M? Fino ad oggi non sono riuscito ad installare nulla per questo handicap.Grazie a chi vorrà aiutarmi.G4 400
Chiudi i commenti