InterLex, speciale sull'Editoria online

Esce un numero speciale dell'osservatorio su diritto e rete, da non perdere


Roma – Quali sono gli adempimenti per i siti alla luce della legge sull’editoria e delle necessità di chiarimento ancora non risolte? Come conviene comportarsi? Cosa dice la giurisprudenza in questi mesi?

Queste ed altre sono le domande che hanno spinto il direttore di InterLex, l’importante osservatorio su Internet e diritto, a pubblicare un numero speciale in attesa della ripresa delle pubblicazioni periodiche. Un numero che risponde alle impellenze e necessità di tutela da parte dei siti italiani.

Per consultare lo speciale clicca qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma non avete niente da fare...
    e continuate a rompere le p***e con questo accaparramento!Chi ha comprato migliaia di nomi di dominio senza infrangere diritti di altri, ci ha lasciato o ci sta lasciando le penne.Esattamente come chi ha comprato titoli durante la sbornia del 2000.Perchè i domini come i titoli costano, ed ognuno è libero di spendere e PERDERE i propri soldi come gli pare, perchè è il mercato e non gli starnazzi o le belle idee alla passigli & Co. che decidono.Punto, ed andiamo a pensare a qualcosa di serio! olivedolci :)
  • Anonimo scrive:
    Accaparramento dei nomi a dominio
    Io leggo "accaparramento dei nomi a dominio" e penso bene si sono decisi a muoversi contro chi si registra migliaia di nomi per poterli vendere, poi leggo bene e mi accorgo che invece vogliono togliere spazioa ai siti non ufficiali :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Accaparramento dei nomi a dominio
      interessante interpretazione.non ci avevo pensato.ma non sono certo che sia questo il senso.- Scritto da: yuptost
      Io leggo "accaparramento dei nomi a dominio"
      e penso bene si sono decisi a muoversi
      contro chi si registra migliaia di nomi per
      poterli vendere, poi leggo bene e mi accorgo
      che invece vogliono togliere spazioa ai siti
      non ufficiali :(
Chiudi i commenti