Internet mappata dagli USA

Il progetto è ambizioso: disegnare una mappa dettagliata dell'infrastruttura dell'Internet statunitense. Lo scopo? Proteggersi dai cyber-attacchi


Washington (USA) – Il Governo degli USA ha un obiettivo ambizioso: creare una mappa dettagliata dell’Internet americana che renda possibile proteggere con maggior efficacia i propri network di comunicazione dai cyber-attacchi.

Il National Infrastructure Simulation and Analysis Center (NISAC) rappresenterà graficamente il complesso groviglio di connessioni dell’infrastruttura su cui poggia l’intera Rete a stelle e strisce, una infrastruttura formata dai network interdipendenti dei vari operatori di telecomunicazioni e dalle migliaia di reti di interconnessione terrestri e satellitari.

“Il centro creerà una dettagliata mappa del paese, così che sia possibile conoscere con più precisione dove rafforzare le nostre protezioni” ha affermato Richard Clarke, consulente in cyber-security del Governo Bush.

Con questo progetto le autorità federali contano di poter ricavare un migliore quadro dell’Internet americana ed informazioni dettagliate sulla dislocazione di ogni nodo di comunicazione che unisce reti pubbliche, private e governative. In questo modo il Governo spera, in caso di incidenti o atti di terrorismo, di potersi attivare in tempi brevissimi per ripristinare reti danneggiate o stabilire nuovi ponti di comunicazione.

Clarke ha riportato l’esempio di un recente incidente avvenuto nelle vicinanze di Chicago, dove un treno, incendiatosi all’interno di una galleria, ha causato non pochi problemi alle comunicazioni Internet della metropoli. Gli investigatori, secondo quanto raccontato da Clarke, hanno appurato soltanto molte ore dopo l’incidente che dentro quella galleria passava una delle principali dorsali Internet della città.

Con la creazione di una mappa dettagliata gli esperti governativi sperano di dar vita a squadre di pronto intervento che, basandosi sulle informazioni dettagliate a loro disposizione, possano ristabilire collegamenti ad Internet in tempi brevi e, ove ritenuto necessario, con la massima discrezione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Altri Webmail
    Scusate la mia ignoranza, ma per leggere la posta nel mondo devo farmi un indirizzo con Hotmail? Mi sembra troppo limitativo, una Caporetto per Internet. Del resto di siti che offrono la webmail gratuita c'è ne una marea. Uno si può prendere uno sfizio e farsi un indirizzo con Rai.it tanto per fare un'esempio. Non è che è semplice pigrizia da parte dei gestori di Internet-caffe? O il semplice ragionamento che alla fine è il cliente a decidere dove vuole navigare?Palomino
  • Anonimo scrive:
    Hai scoperto l'acqua calda!
    Il rimedio a tutto cio'? Informare VERAMENTE la gente comune che esistono altre possibilita', invece di trincerarsi dietro accuse di monopolio che in realta' esiste solo perche' sono GLI ALTRI ad essere incuranti di cio' che sta avvenendo.Chi usa internet deve essere informato che puo' utilizzare altri indirizzi di posta. E cio' e molto difficile, considerato che la maggior parte degli utenti considera la rete una sorta di nuovo "videogame", un passatempo, anziche' una grande risorsa.
  • Anonimo scrive:
    Negli I-Cafe' indiani sono piu' furbi..
    Invece di spendere centinaia di $$ in licenze (e la' le centinaia di dollari valgono come le migliaia di dollari qua..), molti locali installano.. indovinate cosa?Leggere i bizcases su www.mandrake.com
  • Anonimo scrive:
    Bonera? Brescia?
    Parente del giocatore? Io ce l'ho al fantacalcio, ma dopo un buon inizio mi sembra che si sia un po' perso...
  • Anonimo scrive:
    Non è dappertutto così (per fortuna)
    In Colombia non è così. Non so (non ricordo) quale sia la home page degli Internet cafè, ma quando vedevo i ragazzini scrivere non era su hotmail ma per esempio su uol o tutopia, o altri siti che offrivano il servizio di webmail locali.
  • Anonimo scrive:
    Da uno dei tanti internet point
    Lavoro come responsabile tecnico in un internet point.Qui chiaramente abbiamo come home la pagina del nostro sito e non hotmail.Tuttavia la stragrande maggioranza delle persone che viene a controllarsi la posta usa hotmail (yahoo è al secondo posto).Anche io uso hotmail, iniziai quando non era ancora microsoft (quasi 5 anni fa!!!!)e continuo tuttora x 2 motivi:1 ormai gli amici si ricordano a memoria il mio address 2 ho tantissimi messaggi archiviatiNon si tratta di motivi così fondamentali, infondo è un discorso di comodità e di rapidità di accesso (viaggio spesso e ho trovato sempre hotmail veloce).Microsoft punta su questo e sul fatto che, come diceva giustamente qualcuno, ha acquistato una vacca grassa.Tuttavia avrei preferito ENORMEMENTE che non fosse stata acquistata da microsoft, perche già dall'ultima modifica e integrazione con msn iniziano a cercare di fregarci apertamente (CHE ME NE IMPORTA DEL MSN NETWORK? IO VOGLIO SOLO CONTROLLARMI LA POSTA!). Per non parlare poi dello spamming che è veramente una palla micidiale (anche se usi i filtri al meglio).Se l'open source riuscirà a imporre un servizio di posta mondiale con le stesse caratteristiche sarò il primo a consigliarlo qui.Aspettando il giorno in cui la gente inizi ad accorgersi che windows non è il solo SO e che esiste di meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Da uno dei tanti internet point
      Mettiti comodo e... non trattenere il fiato.- Scritto da: Johnmoi
      Aspettando il giorno in cui la gente inizi
      ad accorgersi che windows non è il solo SO e
      che esiste di meglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Da uno dei tanti internet point
      - Scritto da: Johnmoi
      Tuttavia la stragrande maggioranza delle
      persone che viene a controllarsi la posta
      usa hotmail (yahoo è al secondo posto).Concordo
      2 ho tantissimi messaggi archiviatimolto piccoli immagino ;) 2MB non sono tanti...
      rapidità di accesso (viaggio spesso e ho
      trovato sempre hotmail veloce).Mah! Beato te :(
      Microsoft punta su questo e sul fatto che,
      come diceva giustamente qualcuno, ha
      acquistato una vacca grassa.;-)
      se usi i filtri al meglio).e li chiami filtri???

      Se l'open source riuscirà a imporre un
      servizio di posta mondiale con le stesse
      caratteristiche sarò il primo a consigliarlo
      qui.qui andiamo sul politico... perche' l'os dovrebbecreare un servizio??? l'os e' software!E' quello che non ha ancora capito l'antitrust(o l'hanno capito ma sono venduti) M$ deve faresoftware! che poi lo faccia bene o male e' unaltro discorso.come chi detiene le infrastrutture (cavi del telefono) non puo' vendere servizi, cosi'dovrebbe per le software house ...Cia'
    • Anonimo scrive:
      Re: Da uno dei tanti internet point
      ...
      1 ormai gli amici si ricordano a memoria il
      mio addressmai pensato a spedire una lettera a tutti con su scritto: ragazzi, aggiornate la vostra rubrica, questo e' il mio nuovo e-address
      2 ho tantissimi messaggi archiviatiscusa, non puoi scaricarteli a casa? come fai con soli due mega di casella?...
      Se l'open source riuscirà a imporre un
      servizio di posta mondiale con le stesse
      caratteristiche sarò il primo a consigliarlo
      qui.qua non ti seguo... che vuol dire un servizio di posta mondiale proposto dall'open source? che vuoi l'indirizzo tipo luca@gnu.org?
      Aspettando il giorno in cui la gente inizi
      ad accorgersi che windows non è il solo SO e
      che esiste di meglio...concordo... e nel frattempoo uso Mac, Linux e evangelizzo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Da uno dei tanti internet point

        concordo... e nel frattempoo uso Mac, Linux
        e evangelizzo...Si chiama circonvenzione non evangelismo.
  • Anonimo scrive:
    Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
    Ma scusa amico viandante,che problemi ci sono? se non ti piace hotmail scrivi l'uri che ti serve nella barra degli indirizzi e cambi... non e' che vuoi fare il solito piagnisteo contro la Ms??Cmq , a chi piace e a chi no, ma MsIe e' il miglior Browser sul mercato, e ve lo dice uno che ha resistito con Ns fino a che ha potuto , e che tutt'oggi tenta con Opera, Ns6.2 e affini... non ci sta niente da fare: MsIe e' oggettivamente il migliore, non capisco perche' tante storie. Poi non credo che se fosse stato installato linux sopra ci avremmo trovato MsIe e Ns avrebbe avuto come home quella di msn... o ma dove vivi??? SadPetronius
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
      - Scritto da: SadPetronius
      Cmq , a chi piace e a chi no, ma MsIe e' il
      miglior Browser sul mercato, e ve lo dice
      uno che ha resistito con Ns fino a che ha
      potuto , e che tutt'oggi tenta con Opera,
      Ns6.2 e affini... non ci sta niente da fare:
      MsIe e' oggettivamente il migliore,Balle!MSIE non è il migliore in tutto. Anzi IMHO non è affatto il migliore, visto che sulle cose che interessano a me Opera lo straccia senza pietà .Dipende da cosa cerchi nel browser.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
        - Scritto da: SiN


        - Scritto da: SadPetronius


        Cmq , a chi piace e a chi no, ma MsIe e'
        il

        miglior Browser sul mercato, e ve lo dice

        uno che ha resistito con Ns fino a che ha

        potuto , e che tutt'oggi tenta con Opera,

        Ns6.2 e affini... non ci sta niente da
        fare:

        MsIe e' oggettivamente il migliore,

        Balle!

        MSIE non è il migliore in tutto.
        Anzi IMHO non è affatto il migliore, visto
        che sulle cose che interessano a me Opera lo
        straccia senza pietà .

        Dipende da cosa cerchi nel browser.Mah... non so cosa tu ci faccia, ma Opera non mi sembra un concorrente competitivo... fammi capire su cosa basi la tua opinione... Ad ogni modo siam sempre li': per il 99% delle esigenze comuni MsIe da le piste ai concorrenti. E guarda che mica sono contento di questo... pero' bisogna anche rendere onore al merito quando e' giusto... e poi non ti preoccupare... possiamo prendercela con Ms per Outluk , che guarisce solo con una sana sovrascrittura a base di Eudora!!! SadPetronius


        • Anonimo scrive:
          Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
          - Scritto da: SadPetronius



          Dipende da cosa cerchi nel browser.

          Mah... non so cosa tu ci faccia, ma Opera
          non mi sembra un concorrente competitivo...
          fammi capire su cosa basi la tua opinione...Voglio un browser 1- leggero (e qui non c'è confronto)2- stabile (qui se la giocano,ma mentre MSIE trascina spesso il SO nel crash, Opera non lo fa e anzi riparte da dove si era fermato)3- veloce (e qui Opera di solito, ma non sempre, batte MSIE)4- aderene agli STD (e qui si equivalgono)5- che gestisca bene i frame (e nonostante MSIE sia migliorato tantissimo dalla 4 alla 5, rimane di un'incollatura sotto)Se aggiungiamo il fatto che prediligo l'interfaccia MDI, capisci been che dal mio punto di vista Opera disintegra MSIE.AH, e non mi dispiace anche il client email, di Opera.
          Ad ogni modo siam sempre li': per il 99%
          delle esigenze comuni MsIe da le piste ai
          concorrenti. Ho qualche dubbiochedia le piste. Quanti utenti hanno davvero bisogno di ActiveX in un browser?O di VBscript?
          onore al merito quando e' giusto... e poi
          non ti preoccupare... possiamo prendercela
          con Ms per Outluk , che guarisce solo con
          una sana sovrascrittura a base di Eudora!!!su questo sottoscrivo, anche se preferisco la medicina alternativa (Phoenix o Opera)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
            - Scritto da: SiN
            Voglio un browser

            1- leggero (e qui non c'è confronto)
            2- stabile (qui se la giocano,ma mentre MSIE
            trascina spesso il SO nel crash, Opera non
            lo fa e anzi riparte da dove si era fermato)Ah, certo. Se usi Windows 98 o ME sicuramente hai ragione.
            3- veloce (e qui Opera di solito, ma non
            sempre, batte MSIE)A me risulta il contrario. Ma dipende dai siti che accedi.
            4- aderene agli STD (e qui si equivalgono)
            5- che gestisca bene i frame (e nonostante
            MSIE sia migliorato tantissimo dalla 4 alla
            5, rimane di un'incollatura sotto)

            Ho qualche dubbiochedia le piste. Quanti
            utenti hanno davvero bisogno di ActiveX in
            un browser?
            O di VBscript?Nelle applicazioni intranet (quelle che ci sono nelle aziende) sono tonnellate gli script e gli ActiveX. Quasi tutte le applicazioni non ne possono fare a meno.A casa, be' è un po' diverso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
            - Scritto da: Darth Vader

            trascina spesso il SO nel crash, Opera non

            lo fa e anzi riparte da dove si era
            fermato)

            Ah, certo. Se usi Windows 98 o ME
            sicuramente hai ragione.Beh ,sai, credo siano "un tantino" + diffusi di NT/2000

            un browser?

            O di VBscript?

            Nelle applicazioni intranet (quelle che ci
            sono nelle aziende) sono tonnellate gli
            script e gli ActiveX.Non in quelle in cui ho avuto modo di lavorare (che non sono tantissime, ma neanche poche)
            A casa, be' è un po' diverso.Appunto
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
            - Scritto da: SiN
            Voglio un browser

            1- leggero (e qui non c'è confronto)
            2- stabile (qui se la giocano,ma mentre MSIE
            trascina spesso il SO nel crash, Opera non
            lo fa e anzi riparte da dove si era fermato)
            3- veloce (e qui Opera di solito, ma non
            sempre, batte MSIE)
            4- aderene agli STD (e qui si equivalgono)
            5- che gestisca bene i frame (e nonostante
            MSIE sia migliorato tantissimo dalla 4 alla
            5, rimane di un'incollatura sotto)
            AH, e non mi dispiace anche il client email,
            di Opera.Beh, io la vedo cosi':1) MsIe e' piu' pesante, ma cio' e' dovuto anche agli innumerevoli add on che ci metti/trovi installati. In realta' cmq mi sembra un problema relativo dato che con gli hd da 30Gb non e' che 40 mega in piu' facciano la differenza2) mah, e' dalla 5.0 che MsIe non cresha praticamente mai , puoi killarlo al limite se si impalla ma cio' mi capita abbastanza spesso con Opera (pero' potrebbe essere un problema della mia release, anche se tenderei ad escluderlo)3) Beh, opera e' uglualemnte veloce ma paga pegno in quanto a interpretazione del codice... spesso ci mette un po' a riadattare la pagina con i nuovi oggetti che mano a mano vengono caricati4) e 5) Gli std? beh, ma aspetta...gli xml-Schema? e i css1 - css2 (i 3 sono gia' implementabili su MsiE6.0.1 , release ultra beta, immagino!!! (benche' i css3 siano ancora a livello di bozza del w3c...))?? opera gestisce peggio anche i layer (che si stanno facendo largo prepotentemente al posto di frames e tabelle). I frames mi sembrano gestiti correttamente da entrambi, cmq faro' delle prove x testare cio' che mi dici.



            Ad ogni modo siam sempre li': per il 99%

            delle esigenze comuni MsIe da le piste ai

            concorrenti.

            Ho qualche dubbiochedia le piste. Quanti
            utenti hanno davvero bisogno di ActiveX in
            un browser?
            O di VBscript?
            Non so... magari un flash o un carrello della spesa?? Cmq se cio' non rallenta l'apertura del browser (vedi Ns, che ci mette 6 ore solo per aprire java) , con il ginepraio di tecnologie che c'e' in giro, piu' roba gestisco meglio e'... senza contare che internet va di moda grazie all'aumentatissima interattivita' e "dinamicita'" delle web pages, quindi aX , VbScript e Js VANNO supportati. Fra gli altri, of course.Byez SadPetronius
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
            - Scritto da: SadPetronius
            Beh, io la vedo cosi':
            1) MsIe e' piu' pesante, ma cio' e' dovuto
            anche agli innumerevoli add on che ci
            metti/trovi installati. In realta' cmq mi
            sembra un problema relativo dato che con gli
            hd da 30Gb non e' che 40 mega in piu'
            facciano la differenzaSed cominci a pensare che l'HD + grosso su cui lavoro (server esclusi, ovviamente) è 10GB...
            se si impalla ma cio' mi capita abbastanza
            spesso con Opera (pero' potrebbe essere unE la fuznione di resume?

            Ho qualche dubbiochedia le piste. Quanti

            utenti hanno davvero bisogno di ActiveX in

            un browser?

            O di VBscript?



            Non so... magari un flash o un carrello
            della spesa?? Flash fino alla 4 viene gestito da Opera senzafare una piega.
            mette 6 ore solo per aprire java) , con il
            ginepraio di tecnologie che c'e' in giro,
            piu' roba gestisco meglio e'... OK, meglio avere il portamonete in macchina che non averlo, ma non è su quello che scelgo l'auto.(esempio _volutamente_ estremo)
            contare che internet va di moda grazie
            all'aumentatissima interattivita' e
            "dinamicita'" delle web pages, A tutto scapito della velocità, nel 99% dei casi :-(((((
            quindi aX ,
            VbScript e Js VANNO supportati.A che pro vbscritp e js, quando non fanno praticamente nulla in + di javascript (a le lettere d'amore, of course)?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare la barra degli indirizzi no, eh??
            Le poche volte che uso Explorer, in genere apprezzo l'eleganza con cui visualizza le pagine, ma niente altro. Per il resto siamo letteralmente su un altro pianeta rispetto a programmi tipo Opera.1) Le funzioni presenti sul menu da click destro sono limitatissime.2) La diagnostica è ridicola: una pagina di testo sempre uguale qualsiasi sia l'errore, e in fondo, dove non legge nessuno, il messaggio effettivo. Inoltre il messaggio 'Impossibile trovare il server o errore DNS' viene presentato in innumerevoli casi, senza consentire di distinguere uno dall'altro.3) Considerato l'elevato numero di pagine DEGLI STESSI SITI MICROSOFT che esibiscono errori negli script, i casi sono due: o sono scritte in maniera canina, oppure la compatibilità fra versioni diverse dello stesso Explorer, oltre a non essere documentata, è molto scarsa.
  • Anonimo scrive:
    cambiagli la homepage
    beh, quando passi di li, mettigli la petizione di Punto informatico come homepage!oppure mettigli un servizio di free-mail semisconosciuto! :-)gli farai un favore (a quelli dell'e-mail semisconosciuta)
  • Anonimo scrive:
    Monopolio birbone
    Quest'estate sono andato in ferie in Sardegna.Oh, ragazzi, in tutti i bar che frequentavo c'era solo Coca Cola.Ed era là, sia in lattine che in bottigliette, pubblicizzata da quadri e sottobicchieri e anche asciugamani.E io che volevo bere la mia Valverde Spritz (la bevanda analcolica al gusto di cola che trovo al discount sotto casa)non la trovavo.E mi lamentavo con i baristi, ma loro mi rispondevano: "Ma checcazzu, se prendu la Coke tutti me la bevunu e facciu tantu soldu, se prendu la Spritz mi restanu le casse invendutu".Sono tornato a casa e mi trovo una certa analogia con Microsoft, solo che tutti si incazzano con Bill e nessuno si incazza con la Coca-Cola.Ma lo sapete che è bello strano il mondo degli smanettoni?
  • Anonimo scrive:
    La libertà, a voi proprio non piace
    Mi trovo in una Università, dove la pagina iniziale é impostata sull'indirizzo web della facoltà e dove sono installati su tutti i 20 PC sia Explorer che Netscape (non ci sono sospetti di "monopolio").Statistiche:- 20 utenti su 20 usano in questo momento explorer- 9 utenti su 20 in questo momento stanno controllando la loro posta su Hotmail- 5 utenti su 20 stanno controllando la posta su Libero- gli altri su pagine varie.Non mi sembra nessuno sia stato forzato... Che cosa rispondete ?Anonimo
    • Anonimo scrive:
      Re: La libertà, a voi proprio non piace
      - Scritto da: Anonimo
      Mi trovo in una Università, dove la pagina
      iniziale é impostata sull'indirizzo web
      della facoltà e dove sono installati su
      tutti i 20 PC sia Explorer che Netscape (non
      ci sono sospetti di "monopolio").
      Che cosa rispondete ?che approvo la scelta della tua università.
    • Anonimo scrive:
      Re: La libertà, a voi proprio non piace
      - Scritto da: Anonimo
      Statistiche:

      - 20 utenti su 20 usano in questo momento
      explorer
      - 9 utenti su 20 in questo momento stanno
      controllando la loro posta su Hotmail
      - 5 utenti su 20 stanno controllando la
      posta su Libero
      - gli altri su pagine varie.

      Non mi sembra nessuno sia stato forzato...

      Che cosa rispondete ?che stanno facendo quello che normalmente fanno a casa... e a casa indovina cosa si trovano ?cmq... nella mia universita' o navighi linux o ti attacchi.
  • Anonimo scrive:
    Sono perplesso.
    L'unico internet cafè che mi è capitato di frequentare in Italia (parlo del 1998) aveva Netscape installato.E puntava all'home page di Netscape.L'unico che ho frequentato in Gran Bretagna aveva MSIE, come HP aveva Altavista.Ma soprattutto, non penso che sia la home page che si trovano sugli intenret cafè a condizionare gli utenti.Mah....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono perplesso.
      - Scritto da: SiN
      L'unico internet cafè che mi è capitato di
      frequentare in Italia (parlo del 1998) aveva
      Netscape installato.

      E puntava all'home page di Netscape.

      L'unico che ho frequentato in Gran Bretagna
      aveva MSIE, come HP aveva Altavista.

      Ma soprattutto, non penso che sia la home
      page che si trovano sugli intenret cafè a
      condizionare gli utenti.Concordo, non credo sia quello. Ma diciamo pure che alla maggiorparte non solo non gli interessa quello che trovano ma neppure sanno che esistono alternative. In fondo il problema e' quello, non solo in centramerica ma anche qui in Italia.
  • Anonimo scrive:
    in Australia invece
    Ho trovato un sacco di internet points automatici, dove tu per strada inserisci una moneta e navighi per tot tempo, che usavano Linux come SO e Netscape come browserTra l'altro non ci arriva nessuno in Italia a farli (non quelle porcate degli aeroporti)? Cacchio, un cassone di metallo, un cesso di 486 e Linux. Unica applicazione ammessa: Netscape. Metti 500 lire e naviga 10 minuti.
    • Anonimo scrive:
      Re: in Australia invece
      [snippete]
      Cacchio, un cassone di metallo,
      un cesso di 486 e Linux. Unica applicazione
      ammessa: Netscape. Metti 500 lire e naviga
      10 minuti.
      Oh... sono commosso dalla possibilita' di scelta che lasci agli utenti... molto open source oriented questa filosofia... bah. SadPetronius
  • Anonimo scrive:
    Hotmail ......
    Sono un paio di giorni che non riesco più ad accedere ad hotmail con mozilla.....Fino alla scorsa settimana andava tutto bene ....Con Explorer invece tutto bene .....Non era già successa la stessa cosa poche settimane fa ?Non è che niente niente M$ ci sta riprovando ?Booooo.... adesso cambio servizio di posta e non ci penso più !P.S. Prima che i soliti "pretoriani" intervengano a dire che utilizzo un sevizio M$ per poi criticarlo, ecc. ecc.: io uso hotmail da prima che fosse M$, e da quando è passato a M$ è solo peggiorato !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Hotmail ......
      - Scritto da: TeX
      Sono un paio di giorni che non riesco più ad
      accedere ad hotmail con mozilla.....
      [snip]
      Non è che niente niente M$ ci sta riprovando
      ?No! con galeon si vede :)
      [snip]
      P.S. Prima che i soliti "pretoriani"
      intervengano a dire che utilizzo un sevizio
      M$ per poi criticarlo, ecc. ecc.: io uso
      hotmail da prima che fosse M$, e da quando è
      passato a M$ è solo peggiorato !!!Allora siamo in due ;)Cia'
    • Anonimo scrive:
      Re: Hotmail ...... ALT: ho toppato !!!
      Come non detto, ho toppato:Cambiando Proxy il tutto si è risolto.Non ho capito perchè un Proxy non mi permetta di accedere a hotmail da mozilla (nessun problema sugli altri siti e nessun problema da explorer anche su hotmail) mentre l'altro Proxy non da problemi di alcun tipo. Bah... misteri della vita. Comunque M$ questa volta non centra nulla !!!!!Chiedo venia a BG e a tutti i "pretoriani" :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hotmail ...... ALT: ho toppato !!!
        - Scritto da: TeX
        Come non detto, ho toppato:

        Cambiando Proxy il tutto si è risolto.
        [snip]
        Comunque M$ questa volta non centra nulla
        !!!!!e invece mi sa che c'entra...mi ricordo che esiste una pagina di loginapposita per chi utilizza proxy...Cia'
  • Anonimo scrive:
    Naturale
    Certo che le farneticazioni abbondano...Questo che nei locali in messico deve avertrovato pure la mescalina ;)Zeross e la banda dei microservi che nonhanno ancora capito di cosa si parli ;)dal '96 ho fatto assistenza ad un internetcafe' e pur non avendo impostato hotmailcome home page (c'e' quella personale!)il link a hotmail era sempre in primo pianoe bello visibile, per il semplice fatto cheil 90% dei turisti aveva account hotmail,i locali volevano usare hotmail perche' a queltempo era uno dei pochi free che gestiva allegatie HOTMAIL E' PASSATA A M$ SOLO MOLTI ANNI DOPO!!!!quando gia' aveva milioni di utenti in tutto ilmondo, Messico compreso!Tanto per cambiare BillG ha comprato una vaccagia' grassa!Cia'
  • Anonimo scrive:
    Windows 2000 again
    Saro' ripetitivo, ma su Windows 2000 potete scegliere di disinstallare Explorer e outlook express....
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 2000 again
      Ho paura che al massimo puoi togliere i link dal menu' avvio...windows 2000 e tutta la sua famiglia si basa su explorer..se lo togli si incazza non poco....
  • Anonimo scrive:
    ford
    Hanry Ford diceva che i suoi clienti potevano acquistatre làuto di qualsiasi colore volessero purche`fosse nera
    • Anonimo scrive:
      Re: ford
      susa se ti correggo: "ciascun americano potra' avere la sua T (modello della ford) nera del colore che preferisce"
  • Anonimo scrive:
    io ho gia' scelto !

    persone come me (un'esigua minoranza,
    purtroppo), si chiamano fuori e rivendicano la
    possibilità di scelta, prima che sia troppo
    tardi, prima che "scegliere" diventi una parola
    caduta in disuso.ED HO SCELTO HOTMAIL PERCHE' E' GRATIS, E' EFFICIENTE, RAPIDA, INTEGRATA CON MSN ED INOLTRE BILL GATES MI E' PURE SIMPATICO !
  • Anonimo scrive:
    australia grecia e turchia
    confermo. ho avuto modo di usare postazioni analoghe in australioa, grecia e turchia, e quasi dappertutto hotmail la fa da padrona.naturale, no?o no?
  • Anonimo scrive:
    Argentina
    che io sappia scelgono hotmail per la gratuità
  • Anonimo scrive:
    Qui stiamo esgerando
    L'amalisi fatta mi pare alquanto grossolana. Partiamo dall'ultimo punto: a detta dell'estensore della lettera, quasi tutti gli indirizzi email 'raccolti' in America Latina sono di hotmail. Come mai non ce n'è nessuno di altri provider locali? Come mai nessuno registra un dominio per conto proprio, e usa le sue caselle? A me viene il dubbio che in quelle zone avere una casella da un provider locale abbia un certo costo, e quindi si riversino tutti sui servizi gratuiti. Sarebbe poi da capire perché tutti su Hotmail e non sugli altri servizi che saranno disponibili anche là, però... perché lo viene a chiedere a noi? Invece di farsi tanti dubbi, ipotesi, pensare che in quelle zone Explorer abbia Hotmail come home page, bastava fare due cose semplicissime:1) Andare nelle configurazioni, impostare come 'Pagina di default' quella predefinita, e vedere se era proprio quella di Hotmail oppure no. In ogni caso, non capisco perché Microsoft dovrebbe mettere come home page predefinita proprio la home page di Hotmail, quando sarebbe molto più indicata (come fa di solito) la home page di MSN, il suo portale generale, dal quale si può accedere anche a Hotmail.2) Chiedere ai gestori. Com'è che 'apparentemente' non ci ha pensato e ha preferito partire in quarta con le sue ipotesi?A parte questo, la mia ipotesi è che semplicemente Hotmail (e Microsoft) si faccia più pubblicità degli altri fornitori, e quindi quasi tutti conoscano quella. Il fatto che le home page impostate siano quelle di Hotmail potrebbe invece derivare dal fatto che la maggior parte degli utenti di quelle macchine vadano lì proprio per consultare la posta, e quindi se Hotmail è il fornitore più usato, tanto vale metterlo come Home Page. E' ovvio che si tratta di ipotesi, che possono essere giuste o sbagliate, ma che comunque solo chi ha scritto l'articolo ha i mezzi per giudicare, anche se non si capisce perché fino ad ora non li abbia utilizzati.
    • Anonimo scrive:
      Dimenticavo...
      Se vogliamo dare contro a Microsoft a tutti i costi, ci sono fior di argomenti 'validi', non è necessario andare a inventarseli.
  • Anonimo scrive:
    Mi sembra naturale!
    Hotmail è uno dei servizi di free-mail sulla Rete più facilmente fruibili. E' facile abbonarsi, ed è veloce la consultazione della webmail.Non ci vedo niente di male. Gli utenti di Linux finiranno per fare la fine di quelli che nei primi anni Novanta insultavano gli utenti PC magnificando le doti del loro AMIGA (il cui Hard disk non aveva la FAT, manco fosse una cosa di cui vantarsi), che dopo pochi anni hanno buttato o riciclato come brutto soprammobile. Cari linuxiani, abituatevi: il vostro sistema non sfonderà MAI tra l'utenza consumer e resterà il sogno bagnato di qualche informatico sfigato che lavora sui server. Ed è inutile indignarsi, anche perché non c'è niente di male: meglio gli standard globali dove non c'è cultura, piuttosto che le alternative "free" per pochi eletti con una cultura informatica decennale alle spalle. Ditemi voi se è più democratico Windows (che userebbe anche mia nonna) o Linux, che non installa nessuno, salvo chi deve farlo (e tribola non poco...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!
      Poi dicono che chi si fa le canne e sclera sono quei comunisti linuxari.Posso aggiungere Onisoforo nella schiera dei cervelli all'ammasso.Spirito critico niente, vero?Guarda che non hai detto cose stupide, solo che anche tu sei leggermente fazioso, pero' dalla parte degli windows-ari.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sembra naturale!
        - Scritto da: Stefano Calzetti
        Poi dicono che chi si fa le canne e sclera
        sono quei comunisti linuxari.
        Posso aggiungere Onisoforo nella schiera dei
        cervelli all'ammasso.
        Spirito critico niente, vero?
        Guarda che non hai detto cose stupide, solo
        che anche tu sei leggermente fazioso, pero'
        dalla parte degli windows-ari.Io la penso come Onisoforo, penso che la scelta di Hotmail sia naturale. Adesso tu ci spieghi perche' questo pensiero e' stupido. Rimaniamo in attesa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!
      In effetti, il discorso non fa una piega!Strano e` invece il fatto che PI pubblichi queste lettere :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!
      già già l'hai proprio detta giusta.I pinguini...stanno solo al polo nord
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sembra naturale!
        - Scritto da: turlupuppu
        già già l'hai proprio detta giusta.
        I pinguini...stanno solo al polo nordoltre che incompetenti anche ignoranti, i pinguini vivono al polo sud sono gli orsi bianchi che vivono al polo nord
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi sembra naturale!
          ROTFL!!!- Scritto da: Pietro


          - Scritto da: turlupuppu

          già già l'hai proprio detta giusta.

          I pinguini...stanno solo al polo nord



          oltre che incompetenti anche ignoranti, i
          pinguini vivono al polo sud sono gli orsi
          bianchi che vivono al polo nord
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!

      Cari linuxiani, abituatevi: il vostro
      sistema non sfonderà MAI tra l'utenza
      consumer e resterà il sogno bagnato di
      qualche informatico sfigato che lavora suibeh, se non crakkano xp (e successive versioni), i tanti entusiasti di windows li voglio sentire fra qualche anno
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!

      Cari linuxiani, abituatevi: il vostro
      sistema non sfonderà MAI tra l'utenza
      consumer e resterà il sogno bagnato di
      qualche informatico sfigato che lavora sui
      server. ----

      Questa affermazione e' stata smentita dalla grandissima e inaspettata affluenza al Linuxday del primo dicembre...Ed è inutile indignarsi, anche
      perché non c'è niente di male: meglio gli
      standard globali dove non c'è cultura,
      piuttosto che le alternative "free" per
      pochi eletti con una cultura informatica
      decennale alle spalle.-----

      Tra poco in farmacia venderanno le pillole " Pensiero Standardizzato (tm) " evitera' una costosa operazione per farsi lobotomizzare, ma con il medesimo effetto! Ditemi voi se è più
      democratico Windows (che userebbe anche mia
      nonna) o Linux, che non installa nessuno,----

      Tu sei matto come un cavallo!!!!
      salvo chi deve farlo (e tribola non poco...)----

      Ci ho messo un'ora in tutto a installare Red Hat 7.2 in un hard disk in cui ci sono installati Windows ME, Windows 2000, Windows XP, relative applicazioni.... Mi sono creato la partizione linux con Partition Magic 6.0 recuperando spazio qua e la , ho riavviato il sistema operativo, ho reso il cd-rom avviabile e ha fatto partire l'installazione, quasi totalmente automatizzata ( in stile windows ma con un po' piu' di interazione con l'utente ) Dopo un ora avevo il pc con un nuovo sistema operativo ( il 4° ) che funzionava perfettamente... Tra l'altro il boot loader l'ho installato nella partizione linux cosi' posso tranquillamente togliere di mezzo linux senza creare casini con gli altri S.O. Democratico non trovi???A proposito...Non sono un amministratore di server sono solo un utente che, stufo dei continui crash di windows, ha deciso di guardarsi intorno, ha trovato l'alternativa, ho deciso di provarla e mi sono istruito sul modo di procedere chiedendo a utenti piu' esperti....Si tratta semplicemente di voler imparare....
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sembra naturale!
        Sono d'accordo con quello che dici.Anche io in questi giorni sto facendo esattamente lo stesso!!! Solo che Win XP ancora lo tengo alla larga (scusate ma mi provoca crisi di rigetto per ora...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sembra naturale!
      - Scritto da: Onesiforo
      Hotmail è uno dei servizi di free-mail sulla
      Rete più facilmente fruibili. E' facile
      abbonarsi, ed è veloce la consultazione
      della webmail.certo che sei ignorante forte...mai provato a registrarti ed usare ad es. Yahoo! o Netscape? sono + veloci, non arriva tutto quello spam di cacca che arriva su hotmail (non nominare i filtri che fanno ridere), la registrazione e' + immediata. e non sono microzozz :)
      Non ci vedo niente di male. Gli utenti di
      Linux finiranno per fare la fine di quelli
      che nei primi anni Novanta insultavano gli
      utenti PC magnificando le doti del loro
      AMIGA (il cui Hard disk non aveva la FAT,
      manco fosse una cosa di cui vantarsi), che
      dopo pochi anni hanno buttato o riciclato
      come brutto soprammobile. sarà, ma io uso Mac dal 1984, lavoro su internet dal 1997, gestendo internet points con postazioni miste e ti assicuro che mentre su PC x installare windows ci metto tra i 30 e 60 minuti, sul Mac (cronometrato) ce ne metto 6 (sei).tu parli di FAT? AHAHAH e io rispondo: al SCSI e la FireWire dove l'hai vista per prima (molto prima), su PC o sul Mac ?vai vai, informati prima di scrivere che è meglio.ah, comunque per rispondere meglio al tuo subject: trovo indecente trovare sempre e solo exploder, hotmail, outlook, quando ci sono tante valide alternative (facili da usare e che non diffondo virus!)
  • Anonimo scrive:
    NON HO PAROLE...
    ...se vi interessa, il mio cane ieri sera ha fatto tanta cacca (si può dire cacca?).Ma smettiamola per favore di pubblicare sti deliri di persone che evidentemente pure all'estero alzano il gomito alla sera, e pure tanto!Mi sembra che al mondo ci siano argomenti ben più seri di cui parlare che non ste cose...Se al sig. Bonera non sta bene quello che trova installato sui pc di un internet caffè, si compri un portatile, così sarà poi felice e libero di installarci ciò che più gli aggrada.E se non gli sta bene che altri utilizzino indirizzi Hotmail, si attacchi al tram e tiri forte dato che questo rientra nella sfera della libertà degli altri.Bah...Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: NON HO PAROLE...
      - Scritto da: Zeross
      Se al sig. Bonera non sta bene quello che
      trova installato sui pc di un internet
      caffè, si compri un portatile, così sarà poi
      felice e libero di installarci ciò che più
      gli aggrada.dopo che sei stato obbligato a prenderti la licenza windoze che non vuoi.
      E se non gli sta bene che altri utilizzino
      indirizzi Hotmail, si attacchi al tram e
      tiri forte dato che questo rientra nella
      sfera della libertà degli altri.Liberta'... non tieni conto che l'utente che si siede al pc va dove il pc gli dice di andare. E' un po' pilotare l'utenza. non trovi? Come se le automobili del domani, dotate di autoguida, si fermassero da sole alla agip quando e' ora di fare broda. Cosi' credo che il 95% dell' utenza fara' rifornimento li'. Tu ribatterai che e' normale pilotare l'utenza, ma non mi risulta che, per esempio, libero o wind o qualsiasi altro servizio web abbia la possibilita' di indirizzare, con la stessa liberta' che ha microsoft, la propria utenza.e poi tu... non ci hai ancora detto se vuoi il monopolio o no.sono mesi che faccio sta domanda e non mi rispondete.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON HO PAROLE...
      Ma sei fuori?Questo è il più grosso problema che hanno avuto in america latina negli ultimi cento anni!Prossimamente un lettore scriverà dall'afghanistan lamentandosi di aver visto che l'unico pc presente a kabul ha il DOS come sistema operativo. E questo crea una pericolosa situazione di monopolui.Oppure un altro che di mestiere fa l'attore porno si lamenterà perché google ha archiviato delle sue foto della cresima dove indossa il papillon.. e si chiede se questo non violi la sua privacy
Chiudi i commenti