Internet è un bostik isolante

di L. Assenti. Lo afferma un professore di Stanford, che su questo sta per pubblicare un libro. Perché chi ha internet in casa trascura la famiglia e gli amici. E si isola. Nel prossimo libro ci dirà se si deprime


Roma – E’ vero: ci sono persone che quando si piazzano davanti al computer, specie se è connesso ad internet, hanno una vera intrinseca difficoltà a staccarsene. Entrano in un mondo, nel cybermondo per eccellenza, e ne sono stimolate in modo tale da tendere a dimenticare il resto. Succede a molti, forse a tutti, i primi tempi in cui si inizia a percepire la vastità di internet e la quantità enorme di opportunità di conoscenza ed esperienza che offre. Poi passa o, meglio, si trova un equilibrio.

In alcuni, ci hanno detto gli esperti, a volte emerge l'”addiction”, un atteggiamento tossico che porterebbe a dimenticare davvero il resto del mondo e a rimanere connessi ad internet in modo compulsivo. Di alcuni casi si è parlato anche in Italia, spesso da parte di chi ne ha tratta ampia pubblicità. Ma ora si va oltre: l’addiction riguarda tutti.

Lo sostiene, pur usando altre parole, lo stimatissimo professore di Scienze Politiche a Stanford Norman H. Nie che da un paio d’anni spiega come Internet in effetti isoli le persone, allontanandole da amici e famiglia. Lo ha detto la prima volta proprio due anni fa sostenendo che le risposte ad un sondaggio condotto su vasta scala non lasciavano adito a dubbi: più tempo si passa online meno tempo si è disposti a passare in contatti umani vis-à-vis.

Il prof.Nie ne è convinto ancora di più oggi, dopo che un ulteriore sondaggio su 6mila americani gli ha dato ragione, o almeno così la racconta lui in un capitolo del libro in uscita negli Stati Uniti, un imperdibile volume dal titolo umile: “Internet nella vita di tutti i giorni” (“The Internet in Everyday Life”).

Di certo poco importa che Nie sia anche a capo di un’azienda, la SPSS , che consiglia alle altre imprese come relazionarsi con i clienti, sul comportamento dei quali lo staff SPSS si offre di sapere tutto. Quel che importa sono i dati scientifici.

Io non so se è vero che tutti preferiranno sempre più lunghe chattate notturne a notti d’amore insonne ma sono sicuro che il professor Nie ce lo farà sapere puntualmente. Ha già pronto il progetto per un prossimo volume in cui spiegherà se chi utilizza internet oltre ad essere addicted è anche depresso. Una domanda che fa incespicare sulla tastiera: e se non lo fosse?

Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    fastweb? no grazie!
    Trovo un cartello in portineria che dice che anche il mio palazzo puo' usufruire dei servizi Fastweb e il 12 gennaio stipulo un contratto dsl c/o un punto Fastweb di Sesto San Giovanni, mi dicono che entro un mese circa saro' connesso. Dopo un mese chiamo il call center che non mi trova registrato, mi consigliano di inviare una mail al servizio assistenza clienti. Invio la mail e mi rispondono che effettivamente non risulto, non sanno il perche' e ni chiedono nuovamente i dati per approfondire la ricerca. Verso il 20 febbraio richiamo il call center, mi rispondono che non risulto in nessun loro elenco di attivazione, prendono nota dell'anomalia per il servizio qualita' e mi dicono che verro' ricontattato. Il 25 febbraio invio a mezzo fax copia del contratto sottoscritto al numero riportato nel frontespizio, chiedendo spiegazioni, ma anche qui nessuno si fa sentire e stasera, 12 marzo, richiamo il call center che naturalmente non trova il mio nominativo, non mi passano nessun altro responsabile che possa darmi ragione sul disservizio, pero' mi dicono che la societa' e' certificata e rispetta le procedure stabilite, infatti non c'e' nessuno che possa dirmi come mai dopo due mesi, e tutti i solleciti fatti, la mia adesione ai servizi Fastweb non si trova. Balbettando, alla fine della telefonata, la ragazza del call center mi dice "sa, le attivazioni da Milano vanno a Napoli per la registrazione, probabilmente si e' persa...".Se questa e' la velocita' della fibra ottica Fastweb meglio lasciare perdere.Dalla Costa Giancarlo, Cinisello Balsamo (MI) 335 6696333
  • Anonimo scrive:
    Re: Fastweb in gamba!
    Io sono utente FastWeb e ho chiesto la disdetta dopo 2 mesi di utilizzo.Quella di FastWeb non è internet....
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb in gamba!
      Ah Ah contento/a tu ! Io mi godo i miei 166 Kb/s in dld (e ho solo la DSL di FW). Se vuoi di meglio, prego accomodati: per soli 150/200 ? al mese ci sono molte altre ADSL !
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb in gamba!
        - Scritto da: Hakkar
        Ah Ah contento/a tu ! Io mi godo i miei 166
        Kb/s in dld (e ho solo la DSL di FW).166K su 256? Non mi sembra che ci sia da vantarsi troppo. A parte questo il problema di Fw è un'altro. Come è stato detto la loro non è internet ma solo web. Se poi non capisci la differenza continua a navigare tranquillo.
        Se vuoi di meglio, prego accomodati: per soli
        150/200 ? al mese ci sono molte altre ADSL !Vero, l'offerta di FW è un altro pianeta rispetto a tutte le xDSL. Ma almeno gli altri ti offrono dei servizi non solo www.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb in gamba!
          - Scritto da: Ender
          - Scritto da: Hakkar

          Ah Ah contento/a tu ! Io mi godo i miei
          166

          Kb/s in dld (e ho solo la DSL di FW).

          166K su 256? Non mi sembra che ci sia da
          vantarsi troppo.256kbit non kb in download.....256/8=32kb
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            - Scritto da: adolf

            256kbit non kb in download.....256/8=32kbNein. FW ti da 2Mbit=2048k=256K.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Vedi che non sai di cosa stai parlando ! La DSL di Fastweb va a 1.2 Mbit, quindi 166 Kb/s è il limite teorico. E mi spieghi cosa intendi con "solo WWW" ??? Io uso pogrammi di chat, ftp , videoconferenza, file sharing, tutto soltanto con qualche piccolo accorgimento tecnico che tra l'altro è specificato sulle guide e sui molti forum non ufficiali di FW (basta avere la voglia di migliorare e non solo di lamentarsi). E' vero che FW ha dei problemi, che sepriamo vengano risolti presto, ma da qui a dire come dici tu che "è solo www", significa che FW non l'hai provata. Certo, non puoi fare nè da server (anche se in realtà si può, con programmi particolari), nè puoi fare remote admin. Ma queste non sono cose che interessano i privati, ma le aziende. E infatti le aziende, pagando di più, possono avere tutti questi servizi. A me pare una politica corretta rendere disponibile una banda enorme, soprattuto per chi ha la fibra (che prima che ti inventi dei dati ti dico che va a 10 Mbit) anche a chi non può permettersi di spendere un milione al mese o più. Poi, ripeto, uno è liberissimo di spendere di più e di prendersi una ADSL da 2 Mbit professionale....
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!

            con qualche piccolo
            accorgimento tecnico che tra l'altro è
            specificato sulle guide e sui molti forum
            non ufficiali di FW (basta avere la voglia
            di migliorare e non solo di lamentarsi). bfi rulez!! :) l'unica cosa è che io sono riuscito a far funzionare il "mozzarella.c"... sai darmi qualche dritta? o meglio.. semplicemente un modo per fare da server?! te ne sarò infinitamente grato
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Cmq hai fatto bene a disdire il contratto FastWeb: se non sei capace di far funzionare niente, e sai usare soltanto explorer, meglio che te ne torni al 56K !Oggetto : Disdetta abbonamento FastWebScrivo per comunicarVi la mia intenzione di disdire l'abbonamento da me stipulato "Tutto senza limiti" perchè non sono capace di usare Internet.Cordialmente.LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            E' evidente che non sai leggere. Non ero io quello che ha disdetto il contratto FW ma Gabryc. Explorer effettivamente non lo so usare, preferisco Mozilla. Per il resto mi pare evidente che hai la coda di paglia, visto come ti sei scaldato. Magari sei tu quello a cui non funziona niente...Per quello che riguarda la banda di FW riportata nel tuo altro post (non sei capace di esprimere troppi concetti tutti in una volta, eh?) hai ragione, FW va a 1.28Mbit e non a 2 (ricordavo male). Il che però dimostra che stai parlando a sproposito, visto che sostieni di avere una velocità di connessione superiore alla velocità teorica. Per il resto tanto tu che i tuoi amici potete andare a cercarvi i miei post su FW sui vari newsgroup e leggervi le prove che ho fatto. Però poi spiegatemi che cosa ve ne fate del telnet sulla rete FW.- Scritto da: Hakkar
            Cmq hai fatto bene a disdire il contratto
            FastWeb: se non sei capace di far funzionare
            niente, e sai usare soltanto explorer,
            meglio che te ne torni al 56K !

            Oggetto : Disdetta abbonamento FastWeb

            Scrivo per comunicarVi la mia intenzione di
            disdire l'abbonamento da me stipulato "Tutto
            senza limiti" perchè non sono capace di
            usare Internet.

            Cordialmente.

            LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Mi avete stufato voi due. FW va a 51xy e non come TC a 47Wx, perciò posso dire che voi di banda non capite una sega: la banda stretta è una cosa, quella larga è un'altra, specie se va a 234yz7tr567, cazzo! Certo che se poi non sapete usare www ma solo ppp siete proprio scarsi...Io su internet ci vedo un sacco di siti porno, è una ficata, e poi gli orari dei treni, degli aerei, le previsioni meteo e per il resto non mi è più utile della lavatrice... altro che fiffiffì, cicciccì, failsciering: pensate alla figa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            - Scritto da: Il Cacca
            Mi avete stufato voi due. FW va a 51xy e non
            come TC a 47Wx, perciò posso dire che voi di
            banda non capite una sega: la banda stretta
            è una cosa, quella larga è un'altra, specie
            se va a 234yz7tr567, cazzo! Certo che se poi
            non sapete usare www ma solo ppp siete
            proprio scarsi...
            Io su internet ci vedo un sacco di siti
            porno, è una ficata, e poi gli orari dei
            treni, degli aerei, le previsioni meteo e
            per il resto non mi è più utile della
            lavatrice... altro che fiffiffì, cicciccì,
            failsciering: pensate alla figa!Appunto. Calcolare la banda serve proprio a capire quanto minuti si impiegano a scaricare il filmino porno, così possiamo farci le seghe a tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Mi scuso per averti confuso con Gabry. E qui finiscono le scuse. Perchè sei tu che parli a vanvera e non sai leggere. Io te l'ho detto, alcuni problemi li ho, soprattutto di fonia, ma non tali da farmi disdire il contratto, come Gabry, oppure da fare il lamentone come te. Sarai un megatecnico tu...eh eh, hai fatto le prove. Intanto telnet serve moltissimo, ma a parte quello, io ti ripeto che uso tranquillamente diversi tipi di protocolli e non solo l'http (quello che tu chiami il www: non è mica una canzone dei Gazosa!). Ripeto: se per te file sharing + streaming + ftp + http (ovviamente) + telnet + irc + altri server di chat + socks non è Internet....beh vedi di andare a studiarti un po' di architettura di rete va ! Ed è sempre più evidente che non capisci molto: la velocità max della DSL di FW è 166 Kb/s (anche se 1280/8 = 160, in realtà c'è sempre un certo margine in più, quindi dai siti più veloci va a 166, tipo microsoft o mirror interni). Cmq mi pare che anche tu sia indirizzato verso la disdetta del contratto...e a me fa piacere, perchè gente come te è meglio non trovarla...almeno sui server interni opennap di FW !
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Uffa... - Scritto da: Hakkar
            [...]
            Intanto
            telnet serve moltissimo,Telnet non serve a niente, se non a entrare sui Cisco e sui DNS di FW (tutti col telnet aperto e con utente Fastweb attivo, la pwd vi lascio il piacere di scoprila da voi). Per le cose serie si usa SSH.
            Ripeto: se per te file sharing
            + streaming + ftp + http (ovviamente) +
            telnet + irc + altri server di chat + socks
            non è Internet....beh vedi di andare a
            studiarti un po' di architettura di rete vaMancano i newsgroup (o almeno mancavano) e il file sharing con FW è ridicolo (almeno fino a che non capiranno come si configura un firewall).
            Ed è sempre più evidente che non capisci
            molto: la velocità max della DSL di FW è 166
            Kb/s (anche se 1280/8 = 160, in realtà c'è
            sempre un certo margine in più, quindi dai
            siti più veloci va a 166, tipo microsoft o
            mirror interni).E da dove viene il "margine in +"? Illuminami ti prego! Dalla compressione del PPP? Wah wah wah!!!
            Cmq mi pare che anche tu
            sia indirizzato verso la disdetta del
            contratto...e a me fa piacere, perchè gente
            come te è meglio non trovarla...almeno sui
            server interni opennap di FW ! Il contratto non l'ho mai sottoscritto. Per fortuna qualche amico l'ha fatto per me e ho potuto valutare il tutto. Quando FW diventerà un'azienda seria (tipo quando anche un privato potrà avere un IP pubblico) magari ne riparleremo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!

            Mancano i newsgroup (o almeno mancavano) e
            il file sharing con FW è ridicolo (almeno
            fino a che non capiranno come si configura
            un firewall). Sul fatto che mancano i newsgroup ti do ragione. E' un fatto. Sul fatto che il file sharing sia ridicolo....uhm....scaricare un ISO da ca 700 Mb in un'ora è ridicolo ? Certo è ridicolo, in confronto ai 10 minuti ca che è il tempo per quei fortunati che hanno la fibra ! Certo se poi cerchi di scaricare da un 56k !
            E da dove viene il "margine in +"?
            Illuminami ti prego! Dalla compressione del
            PPP? Wah wah wah!!!No viene dal fatto che evidentemente non sono esattamente 1280 Kbit/s, ma qualcosa di più. Cmq che vada a 166 Kb/s è un fatto e ti sfido a confutarlo.
            Il contratto non l'ho mai sottoscritto. Per
            fortuna qualche amico l'ha fatto per me e ho
            potuto valutare il tutto. Quando FW
            diventerà un'azienda seria (tipo quando
            anche un privato potrà avere un IP pubblico)
            magari ne riparleremo.Ah Ah: ora si spiega tutto. Parli per sentito dire eh ? Vuoi avere un IP pubblico con 10 Mbit di banda a 140k al mese ? Ma vatti a nascondere ! Con l'IP privato si fa praticamente tutto quello che si faceva con l'IP pubblico (tranne server e remote admin). Non sto dicendo che FW sia un'azienda perfetta. Sto dicendo che offre vantaggi che sono superiori agli svantaggi. Ma tanto ci saranno sempre, in Italia, i lamentoni. Io non mi lamento, io protesto con FW perchè risolva i problemi reali (vatti a vedere il sito letteraperfastweb.cjb.net), ma rimango contento di un abbonamento che mi permette di stare connesso 24 su 24, scaricare a velocità impensabili fino a poco tempo fa, e in più continuare a fare tutto quello che facevo prima.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            - Scritto da: Hakkar
            Sul fatto che mancano i newsgroup ti do
            ragione. E' un fatto.Per me sarebbe bastato solo questo per non sottoscrivere l'abbonamento.
            Sul fatto che il file
            sharing sia ridicolo....uhm....scaricare un
            ISO da ca 700 Mb in un'ora è ridicolo ?
            Certo è ridicolo, in confronto ai 10 minuti
            ca che è il tempo per quei fortunati che
            hanno la fibra ! Certo se poi cerchi di
            scaricare da un 56k ! Per scaricare un file da 700M in 1 ora devi andare a 200K/s...Ma il problema è un altro, ed un problema comune per il file sharing (sia "centralizzato" stile napster, sia peer-to-peer) a IRC alla videoconferenza ecc. problemi lamentati anche da voi nella lettera di protesta (a proposito, il sito tende a far inca§§are Mozilla). Ovvero il NAT di FW è gestito alla pene di segugio. Ad esempio, se vuoi scaricare un file da qualcuno che è dietro un firewall, spesso i router di FW si confondono e non accettano connessioni in ingresso. Finchè stai all'interno della rete FW non c'è problema. Ho messo in piedi web, smtp e ftp server e scaricavo a velocità terrificanti. Ma come cerchi di uscire cominciano i casini.
            No viene dal fatto che evidentemente non
            sono esattamente 1280 Kbit/s, ma qualcosa di
            più. Cmq che vada a 166 Kb/s è un fatto e ti
            sfido a confutarlo.Sono la matematica e le specifiche del TCP a confutarti non io. Quindi o tu (o magari Explorer) state dicendo frescaccie.
            Ah Ah: ora si spiega tutto. Parli per
            sentito dire eh ?Non parlo per sentito dire. Di certo non mi metto a ripostare qui tutte le frescaccie trovate su FW. Ma, come ti ho già invitato a fare, puoi andare su google a cercare i miei post su it.tlc.provider.adsl
            Vuoi avere un IP pubblico
            con 10 Mbit di banda a 140k al mese ? Ma
            vatti a nascondere ! Con l'IP privato si fa
            praticamente tutto quello che si faceva con
            l'IP pubblico (tranne server e remote
            admin). Non è vero. Come ti ho già detto metà dei problemi che lamentate nella vostra lettera sono dovuti a alla configurazione delle rete FW. Io non voglio un IP pubblico per farci uno streaming server, voglio levarmi i firewall di FW dagli zebedei (e vedrai che quasi tutto comincerà a funzionare).
            [CUT] ma rimango
            contento di un abbonamento che mi permette
            di stare connesso 24 su 24, scaricare a
            velocità impensabili fino a poco tempo fa, e
            in più continuare a fare tutto quello che
            facevo prima. Quello che mi fa imbufalire di FW è che hanno un potenziale anni luce superiore a chiunque altro in Italia (e non solo in Italia). Eppure, per problemi politici, commerciali o chissà che, da 2 anni a questa parte hanno fatto pochissimo per risolvere i problemi, anche se per farlo basterbbe veramente poco.Nel frattempo mi tengo la mia ISDN, tanto ho una connessione PPtP con un utente FW. Scarico da FW sul suo PC e poi vado a casa sua e mi prendo i file che mi servono...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!

            Per scaricare un file da 700M in 1 ora devi
            andare a 200K/s...Pignolo eh ?
            Ma il problema è un altro, ed un problema
            comune per il file sharing (sia
            "centralizzato" stile napster, sia
            peer-to-peer) a IRC alla videoconferenza
            ecc. problemi lamentati anche da voi nella
            lettera di protesta (a proposito, il sito
            tende a far inca§§are Mozilla). Se Mozilla non è capace di visualizzare pagine normali usa Explorer, o Opera....(o se sei su Linux Konqueror magari...). Cmq il sito è un po' incasinato perchè l'ho messo su in fretta.
            Ovvero il
            NAT di FW è gestito alla pene di segugio. Ad
            esempio, se vuoi scaricare un file da
            qualcuno che è dietro un firewall, spesso i
            router di FW si confondono e non accettano
            connessioni in ingresso. Finchè stai
            all'interno della rete FW non c'è problema.
            Ho messo in piedi web, smtp e ftp server e
            scaricavo a velocità terrificanti. Ma come
            cerchi di uscire cominciano i casini.Ti ripeto, io scarico perfettamente anche da utenti non FastWeb. E' vero ogni tanto ci sono dei casini, ma non sono la regola (io ti parlo della mia esperienza, ovviamente!).E se vieni a casa mia ho montagne di cd a dimostrartelo.

            No viene dal fatto che evidentemente non

            sono esattamente 1280 Kbit/s, ma qualcosa
            di

            più. Cmq che vada a 166 Kb/s è un fatto e
            ti

            sfido a confutarlo.

            Sono la matematica e le specifiche del TCP a
            confutarti non io. Quindi o tu (o magari
            Explorer) state dicendo frescaccie.Forse andrà a 160, cmq non sono 6Kb/s a fare la differenza.
            Non è vero. Come ti ho già detto metà dei
            problemi che lamentate nella vostra lettera
            sono dovuti a alla configurazione delle rete
            FW. Io non voglio un IP pubblico per farci
            uno streaming server, voglio levarmi i
            firewall di FW dagli zebedei (e vedrai che
            quasi tutto comincerà a funzionare).Sbagli. Abbiamo cercato di non inserire problemi derivanti dall'architettura di FW. Ripeto, se vuoi un IP pubblico per ca 70? al mese, sei fuori di testa, qualunque uso tu ne voglia fare. Se invece intendi che diano anche ai privati la possibilità di avere un IP pubblico pagando, sarei d'accordo, ma puoi capire che sarebbero pochi gli utenti che lo farebbero.
            Quello che mi fa imbufalire di FW è che
            hanno un potenziale anni luce superiore a
            chiunque altro in Italia (e non solo in
            Italia). Eppure, per problemi politici,
            commerciali o chissà che, da 2 anni a questa
            parte hanno fatto pochissimo per risolvere i
            problemi, anche se per farlo basterbbe
            veramente poco.
            Nel frattempo mi tengo la mia ISDN, tanto ho
            una connessione PPtP con un utente FW.
            Scarico da FW sul suo PC e poi vado a casa
            sua e mi prendo i file che mi servono...E' vero che ha un potenziale virtuale superiore...ma ha anche un potenziale effettivo superiore ! Cmq...se sei contento a fare avanti e indietro per avere la roba scaricata...anche io facevo così prima, scaricavo da casa attraverso la connessione del Poli e poi si andava al Poli a prelevare. Uno skazzo. Molto meglio avere una connessione always on in casa, anche per poter avere internet sempre pronta, per qualsiasi evenienza, e senza occupare il telefono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            - Scritto da: Hakkar
            Ti ripeto, io scarico perfettamente anche da
            utenti non FastWeb. E' vero ogni tanto ci
            sono dei casini, ma non sono la regola (io
            ti parlo della mia esperienza, ovviamente!).
            E se vieni a casa mia ho montagne di cd a
            dimostrartelo.OK, ti credo. Io invece parlavo delle mie di esperienze. Ho provato su 2 PC diversi, in palazzi diversi, con OS diversi, programmi client diversi, servizi diversi verso siti diversi, con risultati... uguali. Tanto per dirne una: guardando i log del TCPDUMP si vedeva che passavano alcuni sec. senza che arrivasse neanche lo straccio di un bit, poi il dowload riprendeva, poi si interrompeva ecc.
            Forse andrà a 160, cmq non sono 6Kb/s a fare
            la differenza.E' vero, ma l'hai detto tu che sono uno pignolo...
            Sbagli. Abbiamo cercato di non inserire
            problemi derivanti dall'architettura di FW. E io sono convinto del contrario. Vedi, ad es. i punti 5, 6 e 9 sez. B della vostra lettera. Cmq. farò un po' di pubblicità alla vostra iniziativa fra i miei amici cablati, magari serve a qlc. Non ho ben capito il punto 7, cosa intendi per "Impossibilità di connessione diretta IP-to-IP"?E poi, ribadisco con forza, un provider senza newsgroup non dovrebbe avere il diritto legale di esistere.
            Ripeto, se vuoi un IP pubblico per ca 70? al
            mese, sei fuori di testa, qualunque uso tu
            ne voglia fare. Se invece intendi che diano
            anche ai privati la possibilità di avere un
            IP pubblico pagando, sarei d'accordo, ma
            puoi capire che sarebbero pochi gli utenti
            che lo farebbero. Non lo voglio certo gratis (anche se il mio attuale provider mi ha regalato un IP pubblico fisso insieme a un banale abbonamento ISDN, in omaggio pure lui). Certo capisco che FW voglia evitare che la gente si faccia i web server con 70? al mese e gli prosciughi la banda, ma non ci vuole molta fantasia per studiarsi delle formule commerciali e tecniche di qualche tipo. Una volta ho chiesto a FW se era possibile avere un IPv6. Il tecnico (bada bene *il tecnico* non l'omino del 192193) è ancora lì che si sta chiedendo se fosse un insulto o cosa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!

            e a me fa piacere, perchè gente
            come te è meglio non trovarla...almeno sui
            server interni opennap di FW ! Anche a me fa piacere se molti come loro portano via il ... almeno nelle ore di punta meno utenti meno traffico meno colli di bottiglia! (anche se per ora mi sembra di non averne ancora trovati...ripeto.. per ora!)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb in gamba!
          Ma stai scherzando, vero? Beh, sappi che io uso Fastweb e utilizzo tranquillamente anche FTP, IRC, vari programmi di file sharing, instauro sessioni TELNET e potrei andare avanti a raccontarti molte altre cose interessanti di FastWeb...
          A parte questo il problema
          di Fw è un'altro. Come è stato detto la loro
          non è internet ma solo web.
          Vero, l'offerta di FW è un altro pianeta
          rispetto a tutte le xDSL. Ma almeno gli
          altri ti offrono dei servizi non solo www.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Minchia Death ! Guarda chi si vede, sono Daniele !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Mentre leggevo gli articoli infatti ho pensato a te!W FastWeb!- Scritto da: Hakkar
            Minchia Death ! Guarda chi si vede, sono
            Daniele !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Lo so caro che pensi sempre a me! AH AH AH AH AH Scherzi a parte, Death non hai partecipato alla nostra protesta !!! Perchè ????
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Ero andato sul link che mi hai dato la pagina si apriva male, ho spento e sono andato a letto, poi non ho più avuto tempo!
            Scherzi a parte, Death non hai partecipato
            alla nostra protesta !!! Perchè ????
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            Si apriva male ??? Dai! Cmq dai la prima fase è andata, ma tanto quelli mica ci rispondono, quindi lunedì prossimo si replica...non credo che ci metti di + che a postare qui..... :)Ciauz ! (SCUSATE L'USO PERSONALE DI QUESTO FORUM) !
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb in gamba!
          - Scritto da: Ender
          - Scritto da: Hakkar

          Ah Ah contento/a tu ! Io mi godo i miei
          166

          Kb/s in dld (e ho solo la DSL di FW).

          166K su 256? Non mi sembra che ci sia da
          vantarsi troppo. A parte questo il problema
          di Fw è un'altro. Come è stato detto la loro
          non è internet ma solo web. Se poi non
          capisci la differenza continua a navigare
          tranquillo.Davvero? Solo web? Devo ricordarmi di dire al mio server di non connettersi piu' irc , icq , ftp , telnet , giochi online , opennap ...devo proprio disattivare tutti questi client altrimenti devono cambiare nome a fastweb.
          rispetto a tutte le xDSL. Ma almeno gli
          altri ti offrono dei servizi non solo www.Ok abbiamo appurato che non sai assolutamente di cosa stai parlando.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fastweb in gamba!

          166K su 256? Non mi sembra che ci sia da
          vantarsi troppo. L'ADSL di FW va a 1,28Mbit/s che equivalgono a 160Kbyte/s. 256(Kbyte/s ?) dove li hai presi?
          A parte questo il problema di Fw è un'altro.
          Come è stato detto la loro
          non è internet ma solo web. Questo discorso vale solo per la fibra e non per l'ADSL.
          Vero, l'offerta di FW è un altro pianeta
          rispetto a tutte le xDSL. Ma almeno gli
          altri ti offrono dei servizi non solo www.Quali servizi???
          • Anonimo scrive:
            Re: Fastweb in gamba!
            - Scritto da: Ciccio

            L'ADSL di FW va a 1,28Mbit/s che equivalgono
            a 160Kbyte/s. 256(Kbyte/s ?) dove li hai
            presi?A questa domanda ho già risposto ad Hakkar, se magari ti prendessi la briga di leggere gli altri post...
            Questo discorso vale solo per la fibra e non
            per l'ADSL.FW offre cablaggio in fibra, non ADLS che è solo una soluzione temporanea. A parte il fatto che per ammissione dello stesso Hakkar molti scazzi persistono anche sull'ADSL, ma cmq. è ridicolo che l'ADSL (velocità a parte) funzioni meglio della fibra.
            Quali servizi???I newsgroup ad esempio? La possibilità di gestirsi il proprio abbonamento (vedi pwd, account e-mail ecc.) come dico io e non come decide l'omino del servizio clienti di turno?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fastweb in gamba!
      - Scritto da: Gabryc
      Io sono utente FastWeb e ho chiesto la
      disdetta dopo 2 mesi di utilizzo.
      Quella di FastWeb non è internet....Vero ,scaricare a 900KB al secondo non e' internet ...e' una figata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fastweb in gamba!

        Vero ,scaricare a 900KB al secondo non e'
        internet ...e' una figata. d'accordo pero in un mese al massimo hai gia finito di scaricare tutto o no ???che cazz te ne fai dei milliardi di gigabyte dopo ???;-0)il solito che guarda il film col computer collegato ad unserver di streaming...quanta banda sprecata a cazzo di cane...c'e la tv sai ???;-0)
  • Anonimo scrive:
    Re: Fastweb in gamba!
    Ciao ,guarda che Galactica si e' uccisa da sola .... con un modello di business discutibile ... il cappio al collo se lo sono messo da soli ... poi telecom ha tolto la sedia ..... e pace .SalutiMarco
  • Anonimo scrive:
    Chi non ha le reti...
    non pretenda di offrire conettivita'.E' come se alla FIAT venisse imposto di cedere le sue catene di montaggio ai competitor perche' loro ci possano costruire le loro automobili, ad un prezzo imposto dallo Stato.Bisogna fare una scelta: o ci teniamo Telecom Italia privata, e come azienda privata deve curare i suoi interessi e non certo quelli dei suoi concorennti, o la facciamo diventare di nuovo pubblica, e allora pretendiamo giustamente che le sue infrastrutture vengano messe a disposizione di tutti a prezzi imposti.Qualsiasi altra soluzione mi pare del tutto irragionevole.SalutiGiorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      La Telecom dimentica una cosa: che i suoi interessi si difendono grazie a investimenti e grazie alla fidelizzazione del cliente, non con cavilli legali che alla fine glieli fanno solo perdere, i clienti. Io sono un fortunato abbonato FastWeb, e nonostante i molti problemi della rete FW, sono abbastanza soddisfatto del collegamento, e soprattutto GODO ad aver lasciato la Telecom. Mi immagino però tutti quelli che grazie a mamma telecom, che difende certo i propri interessi, eh sì come no, devono attendere mesi per avere lo stesso abbonamento, o quello di altri operatori, perchè mamma telecom non rilascia le centraline. Davvero un bel modo....per far crescere il malcontento e far scappare i clienti. Oltretutto Telecom ha anche comportamenti che io definirei quantomeno illegali nei confronti di certe "promesse": a Novembre ci hanno fatto attivare la loro Bleah Bleah Bleah su una linea aziendale, promettendoci fermamente che se avessimo dato disdetta entro due mesi non ci avrebbero fatto pagare nulla. Abbiamo dato disdetta dopo due settimane, ma SORPRESA: ci hanno fatto pagare il mese di abbonamento (Dicembre). O meglio, ci stanno provando, ma siamo spiacenti, i soldi per voi sono al momento irraggiungibili. Riprovate tra 2 0 3000 anni. Risultato di questo comportamento ? Mio padre si è affrettato ad attivare la preselezione di Tele2, e se prima quella linea forniva ben 600 carte al mese (ops...circa 300 ?) a Telecom, ora gli darà solo il canone, e appena Telecom rilascerà l'ultimo miglio, non gli darà più neanche quello. Bel modo di curare i propri interessi, non credete ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha le reti...
        bravo! cosi' che mi piaci! bisogna reagire! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha le reti...
        In effetti, pure io dopo uno scherzetto fattomi col Teleconomy (mai richiesto e regolarmente fatturato :( ) non vedo l'ora si liberalizzi l'ultimo miglio...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      - Scritto da: Giorgio
      Bisogna fare una scelta: o ci teniamo
      Telecom Italia privata, e come azienda
      privata deve curare i suoi interessi e non
      certo quelli dei suoi concorennti, o la
      facciamo diventare di nuovo pubblica, e
      allora pretendiamo giustamente che le sue
      infrastrutture vengano messe a disposizione
      di tutti a prezzi imposti.

      Qualsiasi altra soluzione mi pare del tutto
      irragionevole.Non hai capito una fava.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      Secondo me non hai capito un c***o.Non siamo in una situazione di mercato "equilibrato", nel quale i vari concorrenti hanno tutti le stesse possibilità imprenditoriali, siamo in semi-monopolio, l'Italiaha deciso di andare verso un sitema più concorrenziale,ma ciò non è possibile senza l'intervento stataleche fra le misure prese vi è quella dell'imposizione delle tariffe.Sarà un lungo processo.- Scritto da: Giorgio
      non pretenda di offrire conettivita'.

      E' come se alla FIAT venisse imposto di
      cedere le sue catene di montaggio ai
      competitor perche' loro ci possano costruire
      le loro automobili, ad un prezzo imposto
      dallo Stato.

      Bisogna fare una scelta: o ci teniamo
      Telecom Italia privata, e come azienda
      privata deve curare i suoi interessi e non
      certo quelli dei suoi concorennti, o la
      facciamo diventare di nuovo pubblica, e
      allora pretendiamo giustamente che le sue
      infrastrutture vengano messe a disposizione
      di tutti a prezzi imposti.

      Qualsiasi altra soluzione mi pare del tutto
      irragionevole.

      Saluti

      Giorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      Il paragone non è calzante. La FIAT è nata privata e ha fatto la sua strada come tale. La Telecom ha tutto quello che ha perché non è stato permesso a nessun altro di inserisrsi nelle telecomunicazioni, parte con un abisso di vantaggio per imposizioni storiche legali.Se siamo in questa situazione, brindo alla perversione di chi ha creduto nel centralismo statale spinto oltre il necessario (è la dose che fa il veleno).- Scritto da: Giorgio
      non pretenda di offrire conettivita'.

      E' come se alla FIAT venisse imposto di
      cedere le sue catene di montaggio ai
      competitor perche' loro ci possano costruire
      le loro automobili, ad un prezzo imposto
      dallo Stato.

      Bisogna fare una scelta: o ci teniamo
      Telecom Italia privata, e come azienda
      privata deve curare i suoi interessi e non
      certo quelli dei suoi concorennti, o la
      facciamo diventare di nuovo pubblica, e
      allora pretendiamo giustamente che le sue
      infrastrutture vengano messe a disposizione
      di tutti a prezzi imposti.

      Qualsiasi altra soluzione mi pare del tutto
      irragionevole.

      Saluti

      Giorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      - Scritto da: Giorgio
      non pretenda di offrire conettivita'.

      E' come se alla FIAT venisse imposto di
      cedere le sue catene di montaggio ai
      competitor perche' loro ci possano costruire
      le loro automobili, ad un prezzo imposto
      dallo Stato.

      Bisogna fare una scelta: o ci teniamo
      Telecom Italia privata, e come azienda
      privata deve curare i suoi interessi e non
      certo quelli dei suoi concorennti, o la
      facciamo diventare di nuovo pubblica, e
      allora pretendiamo giustamente che le sue
      infrastrutture vengano messe a disposizione
      di tutti a prezzi imposti.

      Qualsiasi altra soluzione mi pare del tutto
      irragionevole.

      Saluti

      GiorgioIl paragone sarebbe giusto se la Telecom le reti le avesse costruite coi suoi soldi (nel senso di abbonamenti, servizi, etc.) e non con quelli delle tasse.Diciamo che in fase di privatizzazione lo stato ha fatto alla Telecom un enorme regalo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha le reti...
      tu hai GRAN ragione di quello che dici ma ricordati che la TELECOM è del 51% ancora dello STATO............chi vuole intendee......
  • Anonimo scrive:
    Mancano le bustarelle, manca l'olio...
    Cari amici, mi sembra di assistere ad un litigio di una spartizione tra ingordi. Scommettiamo che con delle belle tangenti e bustarelle come si muoverebbe l'ingranaggio?Invece di unire le forze si combattono e noi qui a guardare, ad aspettare che arrivi il momento di vedere un po' di servizio.Se c'e' va male oppure non c'e'. Il resto del mondo va avanti e noi, siamo qui seduti ancora ad aspettare che si carichi una pagina web, pazientemente. Gli altri hanno gia la fibra ottica da un bel pezzo! Anche in Russia e Brasile ce l'hanno!!! Continuando cosi' saremo il 3° mondo in fatto tecnologico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mancano le bustarelle, manca l'olio...
      La mia opinione sulla faccenda fibra e' questa:Per tenersi buono il Tronchetti, tutti i nostri Governanti (con televisioni annesse), stanno facendo la gara per aggiudicarsi la palma del miglior "calabraghe".A totale discapito di noi "povera utenza" che viene considerata solamente nei tre mesi che precedono le elezioni.-Vedi agevolazioni sul contratto di traffico ridotto, eliminate lo scorso mese senza che nessuno compresi telegiornali ed associazioni di consumatori varie abbiano dato alla cosa significativo peso.-Vedi la possibilità (ancora rinviata)di passare dal monopolista Telecom (con conseguente eliminazione del canone) ad altri operatori.-Vedi querelle "Flat" ormai aboliteE ci lamentiamo che la fibra italiana e' a livello del terzo mondo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mancano le bustarelle, manca l'olio...
      Guarda che l'Italia è già "un paese in via di sotto-sviluppo".Ovviamente per cercare conferme basta chiedere a chiunque, bastal leggere un qualsiasi quotidiano (anche on-line :) ), basta guardare qualsiasi telegiornale).'Iao
Chiudi i commenti