Internet vola con British Airways

Dopo Lufthansa anche l'importante compagnia britannica firma l'accordo con Boeing. Saranno gli europei i primi a godere dei nuovi servizi broadband a bordo
Dopo Lufthansa anche l'importante compagnia britannica firma l'accordo con Boeing. Saranno gli europei i primi a godere dei nuovi servizi broadband a bordo


Londra – British Airways, la maggiore tra le compagnie aeree britanniche, ha annunciato un accordo con Boeing per l’installazione sperimentale su alcuni velivoli dell’apparato per portare banda larga Internet sui propri voli. Una scelta abbandonata dalle maggiori compagnie americane dopo l’11 settembre e abbracciata di recente dalla tedesca Lufthansa.

Gli apparati satellitari montati sui velivoli secondo Boeing e il suo partner specializzato Connexion consentono un collegamento a banda larga a bordo e questo verrebbe incontro ad una domanda crescente da parte dei passeggeri.

Le compagnie aeree ritengono poi che la diffusione di questi servizi spingerà sempre più in questa direzione e altri accordi per il sistema Boeing-Connexion saranno probabilmente firmati presto, forse proprio da altre compagnie europee.

British Airways nella fase sperimentale del servizio intende far pagare dalle 20 alle 30 sterline per ogni volo ma come Lufthansa lancerà la fase sperimentale soltanto nei primi mesi del 2003 mentre il lancio formale avverrà nel 2004.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 06 2002
Link copiato negli appunti