Interviste/ Urbino: qui formiamo informatici

Una specializzazione informatica con un occhio al diritto, alla gestione di impresa e al rapporto con le principali aziende del settore. Alcune domande per capire le opportunità che si aprono con l'iniziativa dell'Università di Urbino


Roma – Con il varo di un corso di laurea in Informatica Applicata, l’Università di Urbino si è lanciata in uno dei progetti di formazione tecnologica che maggiormente integrano uno studio di livello universitario al mondo del lavoro, con il coinvolgimento diretto delle imprese del settore dell’Information and Communication Technology. Le iscrizioni si aprono il primo agosto e i corsi inizieranno ad ottobre.

Alle 11.30 di oggi, il nuovo Corso di laurea verrà presentato ufficialmente ad Urbino. Per approfondirne le caratteristiche, Punto Informatico ha incontrato Mauro Magnani, preside e responsabile del Corso.

Punto Informatico: Vi aspettate molti iscritti al nuovo corso? Chi sono gli interessati? Chi si può iscrivere?
Mauro Magnani: In realtà auspichiamo di non superare quota 100 iscritti. E questo perché vogliamo poter offrire a ciascuno il giusto tempo di applicazione sulle macchine, fargli fare stage nelle aziende. Sotto i 100 per noi è l’ideale, ma non possiamo imporre un numero chiuso come potrebbe accadere in altri settori, come architettura. Più di 100 significherebbe ridurre il tempo di accesso alle strutture formative.
Ad ogni modo tutti possono iscriversi. All’atto dell’iscrizione viene formata una valutazione sulla preparazione della persona. A questa verrà chiesto, eventualmente, di seguire corsi paralleli di aggiornamento se ve ne è bisogno, corsi che saranno comunque offerti dall’Università.

PI: C’è bisogno di questo corso, ci sono molte carenze nella formazione specialistica di settore in Italia? Non ci sono corsi equivalenti presso altre Università?
MM: Di corsi del genere ne partiranno altri. Il nostro ha una caratteristica che definirei unica, perché si colloca a metà tra le facoltà specialistiche di scienze e ingegneria, andando a coprire l’area di interazione tra questi due ambiti culturali. Il nostro obiettivo, in effetti, è metterli insieme. Credo che questo da noi possa riuscire più di altrove, perché non abbiamo una facoltà di ingegneria e dunque non abbiamo un “condizionamento” verso un approccio informatico già formato e specifico.

PI: Dunque non ci sono altre lauree del genere disponibili presso l’Università di Urbino?
MM: No, questa rappresenta il primo approccio alla materia.

PI: Quanto dura il corso di laurea, com’è strutturato e quali sono le possibilità offerte a futuri laureati dal mondo del lavoro?
MM: Il corso ha una durata di tre anni per quello base, con la possibilità di specializzazione. Si snoda in due indirizzi fondamentali. Il primo legato ai sistemi integrati hardware e software, ovvero allo sviluppo di competenze tese ad “intrecciare” questi due grandi comparti. Il secondo è quello dei sistemi multimediali, dalla stream television al wireless e a tutto ciò che è comunicazione.
Dunque chi si laurea ad Urbino è un informatico che va a lavorare nel settore delle tecnologie legate alla comunicazione, se ha scelto l’indirizzo multimediale. Se ha seguito il primo indirizzo, invece, sarà uno specialista capace di realizzare contestualmente gli apparati hardware e quelli software.

PI: Ho notato che tra coloro che parteciperanno oggi alla presentazione del nuovo corso figura anche Umberto Paolucci, uno dei massimi dirigenti Microsoft. Qual è il ruolo di Microsoft in questa iniziativa di formazione?
MM: Quando l’Università ha deciso di entrare in questo settore della formazione ha costituito, come prima cosa, una Commissione alla quale hanno partecipato soprattutto membri esterni all’Università, e tra questi anche Paolucci.
La Commissione ha dovuto “disegnare” il percorso formativo. Al suo interno sono apparse molte altre aziende, come Etnoteam o il Gruppo Selci. Alcune di queste aziende hanno partecipato alla progettazione del corso ma tutte offriranno gli strumenti necessari al corso, compreso il software, stage in azienda e persino docenti per determinate attività didattiche.
Lo scopo del coinvolgimento delle aziende è anche quello di mantenere stretto il rapporto tra impresa ed università.

PI: Il corso di laurea comprenderà anche analisi dei sistemi produttivi del software, la questione del lavoro di gruppo, il problema delle licenze?
La nostra idea è di formare degli specialisti capaci di avere una visione di insieme. Dunque per tutti è obbligatorio un corso di Informatica giuridica che viene articolato su due aspetti essenziali: quelli giuridici veri e propri, legati alla produzione, e quelli delle tecnologie legate alla legge, vista l’importanza che questo settore riviste nella produzione di software.
Inoltre abbiamo aggiunto un corso di comunicazione di impresa, che consenta al laureato di creare e mantenere relazioni essenziali per lo sviluppo delle proprie attività, nonché un corso di gestione d’azienda.

PI: C’è spazio per l’open source e le licenze free, dalla GPL in poi?
MM: Sulla carta non è previsto un approfondimento a parte ma è chiaro che sulla materia saranno i docenti a scegliere come muoversi.

PI: Quanti laureati contate di avere? E quando?
Contiamo di avere una percentuale elevata, anche del 90 per cento sugli iscritti. Non vogliamo grandi numeri di iscritti proprio per poterli seguire, dando loro assistenza, fornendo loro stage e via dicendo.
Va detto che chi esce dalle discipline informatiche in università non è per mancanza di interesse, come accade purtroppo in altri settori, ma perché spesso finisce per introdursi nel mondo del lavoro prima del raggiungimento della laurea. Diciamo che si tratta di “occupazione precoce”.

Intervista a cura di Paolo De Andreis

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Io penso che Microsoft debba limitarsi a fornire s
    Io penso che Microsoft debba limitarsi a fornire software ai clienti e non a fornire servizi, pubblicità, e tra poco ci proporrà anche di comprare spaghetti e vino. Cosa ancora più importante, egli dovrebbe fornire una versione del suo sistema operativo completamente privo di programmi e farlo pagare il meno possibile, poi saranno i rivenditori e o i clienti stessi a munire il sistema dei componenti a loro utili per le loro esigenze stop.Ad esempio tutti i programmi e programmini inclusi in WinME che io non ho mai usato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io penso che Microsoft debba limitarsi a fornire s
      - Scritto da: Michele
      Io penso che Microsoft debba limitarsi a
      fornire software ai clienti e non a fornire
      servizi, pubblicità, e tra poco ci proporrà
      anche di comprare spaghetti e vino. HAHAHAHAHA..Tagliatelle Millennium Edition e Barbera XP !!!
      Cosa ancora più importante, egli dovrebbe
      fornire una versione del suo sistema
      operativo completamente privo di programmi e
      farlo pagare il meno possibile, poi saranno
      i rivenditori e o i clienti stessi a munire
      il sistema dei componenti a loro utili per
      le loro esigenze stop.NOOOOOO!!!!Si aprirebbero numerose nicchie per la cresita di una pericolosa concorrenza...
      Ad esempio tutti i programmi e programmini
      inclusi in WinME che io non ho mai usato.Io ho fatto prima.Non ho mai usato WinME :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io penso che Microsoft debba limitarsi a fornire s
        - Scritto da: TeX]zac[
        Io ho fatto prima.
        Non ho mai usato WinME :-)Mi risulta che sia impossibile usare winme, al massimo e' winme a usare te.
  • Anonimo scrive:
    Spreco
    Perchè allora non togliamo anche WinXP? Magari funzionerà meglio!
  • Anonimo scrive:
    Cosa vuole la M$ ???
    vuole un internet a cui si puo collegare solo con L'ULTIMA versione di xpen*s e con la credit card...non ci sara piu username e password, ma il numero seriale UinDOS e il numero della cc...ma vaffa...viva star trek...e linux...e anche le donne...ah, dimenticavo java...
  • Anonimo scrive:
    Java Software per fare le animazioni???
    Ma avete letto Repubblica.it del 20/07? Ecco il titolo:Dopo un lungo contenzioso giudiziario che l'ha vista perdentela compagnia di Gates disabilita il popolare software SunMicrosoft dice no a JavaWindows XP senza animazioniMa dico siamo pazzi!!!Non sono un programmatore Java, ma penso che faccia qualcosina-ina-ina in piu'... No???Il giornalista o presunto tale si chiama:RICCARDO STAGLIANO'Se questo e' l'informazione di base che riceve il pubblico, non mi stupisco che Microsoft venda a rotta di collo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mercato libero?... l'utopia di un sogno
    - Scritto da: Cybassh
    Da che mondo e mondo i sogni non danno pane.
    ed i sognatori sono i primi ad esssere
    fregati per quanto forti siano.le rivoluzioni esistono e sono esistite.I sogni di libertà producono almeno la liberazione da chi la libertà la nega.Se nella tua vita vuoi essere schiavo (o ne godi), ben ti sta.Altri possono avere altre idee.E ribellarsi.
    non puoi arrestarlo perche' ne vuoi far
    parte, ma non ne sarai mai parte, ti e'
    concessa solo l'illusione. Lui e' solo e
    solo lui. . Lui sta diventando Tutto... e
    noi staimo diventando lavoro, suo.ci diventi TU se glielo permetti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mercato libero?... l'utopia di un sogno
      L'ironia in efffetti non e' un buon modo di scambi di idee a livello interpersonale...saro' piu' chiaro... ma lasciamo stare...penso di aver gia' spiegato tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mercato libero?... l'utopia di un sogno


        gATES! MA CHI SEI!? El conquistadores!comunque, prima o poi c'e la morte per tutti...tranquillo...

        ha inculato tutti!bhe, non ancora, visto che almeno io manco all'appello e che dovra passare sul mio cadavere per farlo...

        e' il mio mito!peggio per te...ironia a parte...

        aivoglia linux

        aivoglia mac

        aivoglia cosefatteperbene;-0))))))...mondo di merda, che ti devo dire...

        Da che mondo e mondo i sogni non danno pane.

        ed i sognatori sono i primi ad esssere fregati

        per quanto forti siano.saro anche scemo, ma preferisco essere al verde e con tanti sogni, che avere tanti soldi e niente sogni...

        Preparazione di vasella.

        input Data.

        Data Transfert.

        Your domain is registrated.

        Sleep forever Baby, that's the cruel World you

        wouldn't see.:))))))

        non puoi arrestarlo perche' ne vuoi far parte,

        ma non ne sarai mai parte, ti e' concessa solo

        l'illusione. Lui e' solo e solo lui. . Lui sta

        diventando Tutto... e noi staimo diventando

        lavoro, suo.ahahahahhahahahhaha...non montatevi troppo la testa...

        Welcome in the Gates of America, Welcome ...gates of america...le porte d'america ??? :)
        L'ironia in efffetti non e' un buon modo di
        scambi di idee a livello interpersonale...io ho smesso gia da tempo...la gente mi guardava male...hihihi :)
        saro' piu' chiaro... ma lasciamo
        stare...penso di aver gia' spiegato tutto.gia, ma forse non tutti sono in grado di capire...
  • Anonimo scrive:
    Un pò di programmazione in c# open-source...
    //
    • Anonimo scrive:
      Re: Rapporto interno della ms Halloween999999
      - Scritto da: BG//
      • Anonimo scrive:
        Re: Rapporto interno della ms Halloween999999

        public bool

        PossoUsareXMLNeiCommentiDelMioCodicePerUnCode
        {
        get { return "Si, devi, cosi
        possiamo dragare mente e portafoglio"; }
        }Per fortuna che non ti chiami Linus Torvald.
  • Anonimo scrive:
    Confusione
    Leggendo i post ho avuto l'impressione che molti facciano un po' di confusione.Microsoft non ha abbandonato Java, ma la JVM.Per quanto ne so il supporto a Java come linguaggio col quale sarà possibile scrivere su Windows.NET nulla è cambiato.D'altra parte Microsoft lo ha sempre sostenuto: Java è un linguaggio non un sistema operativo. E JVM ha più a che fare con i SO che con i linguaggi.
  • Anonimo scrive:
    errata corrige... E` UN COGLIONE
    vedi l'articolo sotto...
  • Anonimo scrive:
    TheDuke e` un ganzo
    ahauhdahduhebbene si, sappiatelo tutti,TheDuke di AzzurraNET e` proprio un coglione.e` un cazzo di IrcOP che abusa in modo inaccettabile del suo potere.Potete mandarlo affanculo collegandovi al server irc: irc.azzurranet.orgdgtate: "/msg TheDuke ciao, mi dicono che sei GAY, e` vero?"se lo fate siete dei ganzi :-)))
  • Anonimo scrive:
    L'UTENTE SFRATTA WINDOWS XP
    New York - 1.12.2001Clamoroso flop per il nuovo sistema operativo Windows XP. Le aspettative di vendita non sono assolutamente state raggiunte. Mentre il marketing team di Microsoft progetta nuove campagne pubblicitarie con Tom Cruise, Ben Johnson e Jennifer Lopez, l'82% delle persone intervistate dichiara:"Cazzo me ne faccio di windows XP? Mio figlio per giocare ha gia' windows 98, io in ufficio ho gia' win2k, e poi sul mio Pentium 2 di casa non girerebbe... ho preferito comprare una bella scheda grafica accelerata per giocare piuttosto che cambiare PC e magari perdere tempo e programmi"Il 15% degli intervistati dichiara "Si' mi piacerebbe perche' ha una grafica un po' piu' bella, ma aspetto che mio nipote me ne trovi una copia pirata, poi vediamo".Il restante 3% dichiara "Fanculo alla globalizzazione, io altri soldi alla Microsoft non ne do'".Intanto il Chairman della casa di Redmond prevede pesanti licenziamenti di personale per compensare le mancate vendite. Egli stesso ha dichiarato "occorre razionalizzare i costi per rendere la nostra azienda piu' efficiente: quando un mercato e' saturo occorre creare nuovi bisogni: stiamo lavorando per questo.".
  • Anonimo scrive:
    Java e Michele Coppo
    Lascio a chi ha tempo da perdere le guerredi religione e per partito preso.Vorrei sapere da Michele Coppo e da chie` della sua opinione per quale o quali motivisi possa definire Java un "abominio informatico".La cosa mi suona molto strana perche` in unaarchitettura basata su Java e` possibilefare una software selection su piu` componenti(messaggistica, webserver, application server,implementazioni della crittografia etc.)mentre con Micro$oft le soluzioni sono soloMicro$oft.Per favore basta con gli insulti;c'e`anche gente che usa i computer perlavorare, cribbio.Pino Silvestre
  • Anonimo scrive:
    Sono contento
    Sono proprio contento che Microsoft alla fine abbia tolto il supporto a quell'abominio informatico che e' Java. Una tecnologia idiota per un uso utopico delle macchine, una sorta di "comunismo digitale". Finalmente rimosso, WindowsXP come le future versioni di Windows potranno contare su un linguaggio molto più efficiente e semplice, il C#. La standardizzazione? Ma la dessero ai porci.. che ci serve la standardizzazione se poi solo SUN puo' decidere chi deve usare Java standard e chi no?Meglio uno standard de facto: mi aspetto infatti che C# venga presto portato su altre piattaforme, anche da societa' non microsoft, un po' come stanno portando tutta .NET su Leenooz.E java finalmente restasse solo una varieta' (tra l'altro anche scadente) di caffè.Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento
      eheh... comunismo digitale!rende proprio l'idea! :)) (: Ereilavak Djinn :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento
      - Scritto da: Michele Coppo
      Sono proprio contento che Microsoft alla
      fine abbia tolto il supporto a
      quell'abominio informatico che e' Java. ma chi sei che dici o scemo java e' stata una delle cose piu sensate per gli addetti ai lavori non di certo perle da dare al primo saputello che scrive su un forum.
      Una
      tecnologia idiota per un uso utopico delle
      macchine, una sorta di "comunismo digitale".la tecnologia idiota e' il tuo sistema winzoz che ti tiene sotto controllo con le sue sfavillanti finestre e ti manda messaggi subliminali tipo:"sei fottuto sei fottuto se trovo un file mp3ti denuncio"con risatina finale hahahhahah.
      Finalmente rimosso, WindowsXP come le future
      versioni di Windows potranno contare su un
      linguaggio molto più efficiente e semplice,
      il C#.c c++ c-- c//
      La standardizzazione? Ma la dessero ai
      porci.. standarizzati i neuroni che sono sotto l'influenza windozziana
      che ci serve la standardizzazione se
      poi solo SUN puo' decidere chi deve usare
      Java standard e chi no?
      Meglio uno standard de facto: mi aspetto
      infatti che C# venga presto portato su altre
      piattaforme, anche da societa' non
      microsoft, un po' come stanno portando tutta
      .NET su Leenooz.si facciamo fare gli standard a quelli di redmondche fanno gli interessi ai cretini come te.
      E java finalmente restasse solo una varieta'
      (tra l'altro anche scadente) di caffè.
      si vede che non capisci una mazza per te javasono gli script delle pagine web vero.su su vai a giocare che gia hai sparato troppe cazzate.
      Michele Coppo
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento
        senti di te poke kazzate, sei uno dei soliti deficenti integralisti linux, qualsiasi mossa fà Microsoft, per voi è sbagliata. Fatela finita, per quelli come voi dovrebbero inventare una sorta di intranet dove rinchiudervi. (: Ereilavak Djinn :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono contento
          - Scritto da: Ereilavak Djinn
          senti di te poke kazzate, sei uno dei soliti
          deficenti integralisti linux,trolleggia su it.comp.os.dibattiti please
          qualsiasi
          mossa fà Microsoft, per voi è sbagliata.cazzo vuoi ?
          Fatela finita, per quelli come voi
          dovrebbero inventare una sorta di intranet
          dove rinchiudervi.

          (: Ereilavak Djinn :)si si certo come no.... VAFFANCULO!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento
            La verità fà male ;)
          • Anonimo scrive:
            Tornate all'orto(grafia)
            - Scritto da: Kenilprogrammatoreokuto
            La verità fà male ;)- e prima di lui Ereilavak Djinn:
            sei uno dei soliti deficenti [...] qualsiasi mossa fà MicrosoftNon vi farebbe male un corso di ortografia...poi, magari, ci comunicherete la vostra opinione su java, su su! tornate alle sudate carte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento

      Sono proprio contento che Microsoft alla
      fine abbia tolto il supporto a
      quell'abominio informatico che e' Java.Motiva questa tua afermazione.
      Finalmente rimosso, WindowsXP come le future
      versioni di Windows potranno contare su un
      linguaggio molto più efficiente e semplice,
      il C#. Non credo che tu abbia bene in mente le (Poche) differenze tra Java e C#.
      La standardizzazione? Ma la dessero ai
      porci.. che ci serve la standardizzazione se
      poi solo SUN puo' decidere chi deve usare
      Java standard e chi no?Infatti, meglio legarsi a doppio filo alla Microsoft, una ditta onesta e trasparente.
      E java finalmente restasse solo una varieta'
      (tra l'altro anche scadente) di caffè.Si, credo che tu Java l'abbia visto solo in cartolina. Fatti un giro su http://www.javaworld.com/ e dimmi se C# potra' contare su una comunita' cosi' ampia, oltre a cosi' tante architetture.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento
        Senti, la cosa + bella di java è lo snake sui telefonini, non mi venire a parlare di architetture.Tutto il resto (oltre lo snake ;)) può essere fatto (meglio) senza, eomunque se ti piace così tanto ti skariki quello ke serve per vederle. (: Ereilavak Djinn :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono contento

          Senti, la cosa + bella di java è lo snake
          sui telefonini, non mi venire a parlare di
          architetture.Perche' non capiresti ?
          Tutto il resto (oltre lo snake ;)) può
          essere fatto (meglio) senza,Indubbiamente, ma quante volte ? La risposta giusta e' "Una volta per ogni architettura HW".
          eomunque se ti
          piace così tanto ti skariki quello ke serve
          per vederle.Credo che tu abbia una visione molti ristretta di Java: Java non e' "snake" sul tuo telefonino.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono contento
          Ho visto C#, ho letto diversi articoli e recensioni... e' la COPIA SPUTATA di java, cambia un po' la sintassi ma per il resto le differenze sono poche. Microsoft stavolta non riesce proprio ad essere originale. Almeno java e' multipiattaforma.Quanto al "comunismo digitale"... e' una parola vuota che non significa nulla, serve solo ad alimentare le polemiche.Quanto agli standards... se non esistessero non avresti il TUO bel PC con cui scrivere le tue belle cavolate.Ma guarda se si puo' essere piu' TONTI, sputare persino nel piatto in cui si mangia.Bell'esempio di Ipocrita (e ignorante in materia informatica)...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento
      eheh... comunismo digitale!rende proprio l'idea! :)) (: Ereilavak Djinn :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento
        eheheh bambinetto stupido, pure tu su su vai a giocare che rischi di sputtanarti per cose che non sai.- Scritto da: Ereilavak Djinn
        eheh... comunismo digitale!
        rende proprio l'idea! :))

        (: Ereilavak Djinn :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono contento
          sarà lei un bambinetto stupido, io programmo in c da quando borland faceva le telescriventi.è lei bambinetto, idiota, e non offendere se non vuole essere offeso.Ereilavak Djinn
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento
            - Scritto da: Ereilavak Djinn
            sarà lei un bambinetto stupido, io programmo
            in c da quando borland faceva le
            telescriventi.si programmati una sega sborone
            è lei bambinetto, idiota, e non offendere se
            non vuole essere offeso.

            Ereilavak Djinn si certo come no :
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento
            Eccola la spocchia e la violenza dei leenoozisti.Assolutamente come quei bombaroli da centro sociale che hanno promesso sangue e guerra a Genova per il G8. Questa gente dice di volere la liberta' per tutti e la uguaglianza, e poi utilizza invece violenza verbale e fisica.Che volete, portarci tutti nei gulag dei vostri vecchi amici sovietici?Michele Coppo- Scritto da: ViRuZgN0mE


            - Scritto da: Ereilavak Djinn

            sarà lei un bambinetto stupido, io
            programmo

            in c da quando borland faceva le

            telescriventi.

            si programmati una sega sborone


            è lei bambinetto, idiota, e non offendere
            se

            non vuole essere offeso.



            Ereilavak Djinn

            si certo come no :
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento

            Eccola la spocchia e la violenza dei
            leenoozisti.
            Assolutamente come quei bombaroli da centro
            sociale che hanno promesso sangue e guerra a
            Genova per il G8.
            Questa gente dice di volere la liberta' per
            tutti e la uguaglianza, e poi utilizza
            invece violenza verbale e fisica.
            Che volete, portarci tutti nei gulag dei
            vostri vecchi amici sovietici?Ecco, ci mancava solo Linux == Comunismo == Bombaroli == URSS.Facciamo l'eguaglianza Microsoft == Nazismo == G8 == TerzoReich ?Il buon Dio ci ha dato un cervello, ad usarlo non si consuma mica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento


            Eccola la spocchia e la violenza dei

            leenoozisti.

            Assolutamente come quei bombaroli da
            centro

            sociale che hanno promesso sangue e
            guerra a

            Genova per il G8.

            Questa gente dice di volere la liberta'
            per

            tutti e la uguaglianza, e poi utilizza

            invece violenza verbale e fisica.

            Che volete, portarci tutti nei gulag dei

            vostri vecchi amici sovietici?i soliti cog*****i...
            Ecco, ci mancava solo Linux == Comunismo ==
            Bombaroli == URSS.

            Facciamo l'eguaglianza Microsoft == Nazismo
            == G8 == TerzoReich ?hahahahahhahahahhahahahhahaa...stessa merda...cambia solo come si scrive...naturalmente, linux fuori dal discorso...
            Il buon Dio ci ha dato un cervello, ad
            usarlo non si consuma mica.sai, quando DIO distribuiva il cervello molti eranno andati a giocare con la xbox...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento
      - Scritto da: Michele Coppo
      Sono proprio contento che Microsoft alla
      fine abbia tolto il supporto a
      quell'abominio informatico che e' Java. Che lei possa essere contento è fuor di discussione. Il giudizio su java, non me ne voglia, invece mi pare fuorviante ed indice di una conoscenza superficiale.Una
      tecnologia idiota per un uso utopico delle
      macchine, una sorta di "comunismo digitale".Che cosa questo possa avere a che fare con java lo sa solo lei. Se vogliamo ridurre tutto alla politica ci sono dei forum appositi; contrariamente sarebbe auspicabile portare argomentazioni più solide e meno simili a slogan elettorali.
      Finalmente rimosso, WindowsXP come le future
      versioni di Windows potranno contare su un
      linguaggio molto più efficiente e semplice,
      il C#. Talmente più efficiente e semplice che è praticamente la copia di Java, sviluppata con il preciso obiettivo di sostituirlo sul mercato tentando di assorbire gli sviluppatori Java.
      La standardizzazione? Ma la dessero ai
      porci.. che ci serve la standardizzazione se
      poi solo SUN puo' decidere chi deve usare
      Java standard e chi no?Non seguo bene il suo ragionamento. Microsoft può imporre i suoi standard, la SUN no?
      Meglio uno standard de facto: mi aspetto
      infatti che C# venga presto portato su altre
      piattaforme, anche da societa' non
      microsoft, un po' come stanno portando tutta
      .NET su Leenooz.Su questo si può essere d'accordo.
      E java finalmente restasse solo una varieta'
      (tra l'altro anche scadente) di caffè.
      Altro slogan elettorale.
      Michele CoppoSe il suo intento era quello di dar vita ad un flame, missione riuscita.
  • Anonimo scrive:
    Inevitabile, alla fine.
    Daltronde incorporare la jvm di una versione java cosi' vecchia non avrebbe fatto altro che paralizzare lo sviluppo del linguaggio. Quella consentita dalla licenza attuale di sun supporta java 1 versione 1.2 se non sbaglio, mentre ora siamo a java 2 versione 1.3.Comunque e' da notare che sun si e' tirata la zappa sui piedi da sola. Ha voluto essere assolutamente intransigente durante la causa contro M$? Non vedo perche' M$ adesso non dovrebbe dargli pan per focaccia. Non l'ha comandato il dottore che io debba includere qualcosa di un mio concorrente in un mio prodotto(vedi esempio coca cola costretta a mettere una lattina di pepsi nei suoi cartoni). D'altro canto non e' una perdita cosi' grave. Di applicazioni "vere" non ne ho mai viste (a parte piccoli insignificanti tool e le applet per il web).Il resto e' solamente solita polemica gratuita contro M$. Sono stato via 3 giorni. Torno e trovo almeno 10 messaggi "E' l'inizio della fine di M$". Cavoli quanto e' lungo questo inizio della fine. Sono 6 mesi che leggo questa frase.
    • Anonimo scrive:
      Re: Inevitabile, alla fine.
      - Scritto da: Ciao


      Daltronde incorporare la jvm di una versione
      java cosi' vecchia non avrebbe fatto altro
      che paralizzare lo sviluppo del linguaggio.si la paralisi in c###o
      Quella consentita dalla licenza attuale di
      sun supporta java 1 versione 1.2 se non
      sbaglio, mentre ora siamo a java 2 versione
      1.3.cazzate
      Comunque e' da notare che sun si e' tirata
      la zappa sui piedi da sola. Ha voluto essere
      assolutamente intransigente durante la causa
      contro M$? Non vedo perche' M$ adesso non
      dovrebbe dargli pan per focaccia. la microzoz aveva sputtanato le specifiche mai lavorato con visualjava ?
      Non l'ha
      comandato il dottore che io debba includere
      qualcosa di un mio concorrente in un mio
      prodotto(vedi esempio coca cola costretta a
      mettere una lattina di pepsi nei suoi
      cartoni).unica cosa sensata
      D'altro canto non e' una perdita
      cosi' grave. Di applicazioni "vere" non ne
      ho mai viste (a parte piccoli insignificanti
      tool e le applet per il web).programmi insignificanti ao fenomeno guardache grazie al java parte dell'ecommerce e' decollato e non parlo dei portali ma di veri e propri programmi che usano i gateway per letransazioni vedi banca sella telepay ecc.pero a te che te ne freca basta che ciai i programmetti co le ActiveX supersbucate e stai tranquillo.
      Il resto e' solamente solita polemica
      gratuita contro M$. Sono stato via 3 giorni.
      Torno e trovo almeno 10 messaggi "E'
      l'inizio della fine di M$". Cavoli quanto e'
      lungo questo inizio della fine. Sono 6 mesi
      che leggo questa frase.polemica un c###o qui la microsoft vuole imporresto c###o di NET facendo affondare ancora di piu teconologie per i palmari le lavatrici e quantaltro ci sara' nel 2025.pensa se in un futuro non troppo lontano a gestire il tuo forno di casa e' un prodotto microsoft, se crasha ti sei giocato il pollo e ti tocca mangiare un panino da mac donaldbella roba.
      • Anonimo scrive:
        Re: Inevitabile, alla fine.
        La tua ignoranza informatica e' pari solo alla tua boria. Se non sai la differenza tra java 1 e 2 tornate nella tua tana e stai zitto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Inevitabile, alla fine.

      Comunque e' da notare che sun si e' tirata
      la zappa sui piedi da sola. Ha voluto essere
      assolutamente intransigente durante la causa
      contro M$?Era in gioco la sopravvivenza di Java e un altro eventuale monopolio di Microsoft.
      Di applicazioni "vere" non ne
      ho mai viste (a parte piccoli insignificanti
      tool e le applet per il web).Java la fa' da padrone sopratuto server-side.
      Il resto e' solamente solita polemica
      gratuita contro M$.Eh, ad un certo punto se l'e' cercata: Il suo comportamento non e' dei piu' onesti, su questo credo che siamo tutti d'accordo.
      Sono stato via 3 giorni.
      Torno e trovo almeno 10 messaggi "E'
      l'inizio della fine di M$". Cavoli quanto e'
      lungo questo inizio della fine. Sono 6 mesi
      che leggo questa frase.Microsoft ha dimostrato una notevolissima capacita' di adattamento grazie ad una politica molto aggressiva (E a volte pure disonesta / illegale). Ultimamente gode pure dell'appoggio dell'amministrazione Bush, non credo che morira' tanto in fretta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Inevitabile, alla fine.

        Era in gioco la sopravvivenza di
        Java e un altro eventuale
        monopolio di Microsoft.Ed ha preso una decisione che l'ha portata alla morte.

        Di applicazioni "vere" non ne

        ho mai viste (a parte piccoli insignificanti

        tool e le applet per il web).
        Java la fa' da padrone sopratuto server-side. Mi fai qualche esempio, per favore?8-)O ti riferisci solo a jsp e servlet?
  • Anonimo scrive:
    Solaris integra il supporto nativo .net?
    Giusto per sapere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Solaris integra il supporto nativo .net?
      - Scritto da: Ciao
      Giusto per sapere...No.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solaris integra il supporto nativo .net?
        - Scritto da: Dixie
        - Scritto da: Ciao

        Giusto per sapere...

        No.Agganciato il concetto?
        • Anonimo scrive:
          Re: Solaris integra il supporto nativo .net?
          - Scritto da: Ciao


          - Scritto da: Dixie

          - Scritto da: Ciao


          Giusto per sapere...



          No.

          Agganciato il concetto?
          No.Non capisco il tuo problema.Java ci guadagna da tutto questo. Chi lo usa ci mette la JVM che piu' gli aggrada. Chi non lo usa non intasa il sistema con .DLL inutili.Se facesse la stessa cosa con M$Office e con I?xporer ne sarei felicissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solaris integra il supporto nativo .net?


            Agganciato il concetto?


            No.
            Non capisco il tuo problema.
            Java ci guadagna da tutto questo. Chi lo usa
            ci mette la JVM che piu' gli aggrada. Chi
            non lo usa non intasa il sistema con .DLL
            inutili.
            Se facesse la stessa cosa con M$Office e con
            I?xporer ne sarei felicissimo.chiedi poco poco...:))))...vuoi anche la luna ???ma ti ricordi che stiamo parlando della M$ ??? :)))
  • Anonimo scrive:
    Una Vergogna
    Un altro motivo in piu' per abbandonare la micro$oft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una Vergogna
      Fanculo a Sun che supporta solo Windows e Solaris.Iniziassero a supportare anche qualcos'altro... (no, non Linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Una Vergogna
        - Scritto da: Pogoboy
        Fanculo a Sun che supporta solo Windows e
        Solaris.

        Iniziassero a supportare anche
        qualcos'altro... (no, non Linux)Ti riferivi per caso al Mac?Se solo i prezzi fossero piu' ragionevoli...Un G4 al posto di quella m...a di Intel ed AMD...Sarei quasi tentato...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Una Vergogna
      Sono completamente d'accordo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Una Vergogna
      Prenditela con Sun che ha impedito a Microsoft (ma in realtà più debolmente anche ad altri) di estendere Java.Sun vuole essere padrona del giocattolo? Benissimo, se lo tenga pure. Io personalmente preferisco aspettare .NET. Già le beta sono meglio delle versioni rilasciate di Java!!
  • Anonimo scrive:
    Costa CARO e non supporta NIENTE
    Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà nessuno!A me personalmente fa già cacare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
      - Scritto da: Ciccio
      Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà
      nessuno!
      A me personalmente fa già cacare!Condivido.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        Parole sagge - Scritto da: Ugo
        - Scritto da: Ciccio

        Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà

        nessuno!

        A me personalmente fa già cacare!

        Condivido.
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          Quando avrete finito di complimentarvi a vicenda provate a guardare nel buco del culo che magari ci trovate il cervello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
      Signori lo comprerete tutti, ve lo assicuro.E poi cmq non e' che non supporta niente. Non lo supporta in maniera nativa. Nessuno vi vieta di scaricare WinAmp e ascoltarvi gli Mp3 invece di farlo con WMP. Nessuno vi vieta di scaricarvi la JVM (per altro si puo' farlo dal sito della microsoft) e vedere i siti con Opera o con Netscape.Windows XP è uguale a Windows 2000. tranne per l'interfaccia grafica che ho visto molto attraente e funzionale (a patto di avere almeno un PIII con 128Mbyte di RAM).Win2k e quindi di riflesso WinXP e' il "primo" sistema operativo che ha scritto la microsoft. I predecessori erano solo compremessi per tenere la compatibilita' verso i 16-bit imposti dalle vecchie applicazioni DOS.Di tutti i soldi che avete speso per comprare Win 9x/ME credo che gli unici spesi bene (a patto di avere il giusto hardware) siano quelli per comprare Win2k Pro oppure WinXP Home Edition/Professional Editio, a seconda delle vostre esigenze- Scritto da: Ciccio
      Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà
      nessuno!
      A me personalmente fa già cacare!
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE

        Signori lo comprerete tutti, ve lo assicuro.Anche se e' facilmente crackabile ? Anche se i miei server Linux vanno benissimo senza ?
        Windows XP è uguale a Windows 2000. tranne
        per l'interfaccia grafica che ho visto molto
        attraente e funzionale (a patto di avere
        almeno un PIII con 128Mbyte di RAM).E io dovrei spendere milioni solo per qavere una GUI un pochino diversa ? Consumismo sfrenato ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          - Scritto da: Giambo

          Signori lo comprerete tutti, ve lo
          assicuro.

          Anche se e' facilmente crackabile ? Anche se
          i miei server Linux vanno benissimo senza ?Crakkabile... che parola grossa. Diciamo che si tratta di lotta di classe... tu hai i soldi e paghi la macchina e io che non ho molti soldi la trapano e gli faccio fare quello che voglio.

          Windows XP è uguale a Windows 2000. tranne

          per l'interfaccia grafica che ho visto
          molto

          attraente e funzionale (a patto di avere

          almeno un PIII con 128Mbyte di RAM).

          E io dovrei spendere milioni solo per qavere
          una GUI un pochino diversa ? Consumismo
          sfrenato ...Mi associo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        - Scritto da: ^Brain

        Signori lo comprerete tutti, ve lo assicuro.Ne sono convinto ...
        E poi cmq non e' che non supporta niente.
        Non lo supporta in maniera nativa. Nessuno
        vi vieta di scaricare WinAmp e ascoltarvi
        gli Mp3 invece di farlo con WMP. Nessuno vi
        vieta di scaricarvi la JVM (per altro si
        puo' farlo dal sito della microsoft) e
        vedere i siti con Opera o con Netscape.Ma quanti lo faranno ?

        Windows XP è uguale a Windows 2000. tranne
        per l'interfaccia grafica che ho visto molto
        attraente e funzionale (a patto di avere
        almeno un PIII con 128Mbyte di RAM).Allora mi tengo il 2000...

        Win2k e quindi di riflesso WinXP e' il
        "primo" sistema operativo che ha scritto la
        microsoft.
        I predecessori erano solo compremessi per
        tenere la compatibilita' verso i 16-bit
        imposti dalle vecchie applicazioni DOS.Mmmmm... Vedo girare tonnellate di applicazioni DOS....

        Di tutti i soldi che avete speso per
        comprare Win 9x/ME credo che gli unici spesi
        bene (a patto di avere il giusto hardware)
        siano quelli per comprare Win2k Pro oppure
        WinXP Home Edition/Professional Editio, a
        seconda delle vostre esigenzeSono convinto anche di questo.Ma perche' allora MS ha fatto 98 prima e ME poi ?Perche' si vende ME preinstallato e non il 2000 ?Direi che XP e' arrivato quantomeno tardi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        - Scritto da: ^Brain

        Signori lo comprerete tutti, ve lo assicuro.
        E poi cmq non e' che non supporta niente.finchè il mio win98..pardon..98LITE va come va adesso, lo cambierei solo per linux.Microsoft non ha mai rivoluzionato nulla (almeno non nel campo delle restrizioni delle licenze..), difficile pensare che si metta a farlo ora.
        Non lo supporta in maniera nativa. Nessuno
        vi vieta di scaricare WinAmp e ascoltarvi
        gli Mp3 invece di farlo con WMP. Nessuno vi
        vieta di scaricarvi la JVM (per altro si
        puo' farlo dal sito della microsoft) e
        vedere i siti con Opera o con Netscape.

        Windows XP è uguale a Windows 2000. tranne
        per l'interfaccia grafica che ho visto molto
        attraente e funzionale (a patto di avere
        almeno un PIII con 128Mbyte di RAM).

        Win2k e quindi di riflesso WinXP e' il
        "primo" sistema operativo che ha scritto la
        microsoft.
        I predecessori erano solo compremessi per
        tenere la compatibilita' verso i 16-bit
        imposti dalle vecchie applicazioni DOS.

        Di tutti i soldi che avete speso per
        comprare Win 9x/ME credo che gli unici spesi
        bene (a patto di avere il giusto hardware)
        siano quelli per comprare Win2k Pro oppure
        WinXP Home Edition/Professional Editio, a
        seconda delle vostre esigenze
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
      - Scritto da: Ciccio
      Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà
      nessuno!Magari...Invece se lo compreranno tutti, non sapranno perche' e ne saranno taaaaanto orgoglioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        - Scritto da: Gray
        - Scritto da: Ciccio


        Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà

        nessuno!

        Magari...
        Invece se lo compreranno tutti, non sapranno
        perche' e ne saranno taaaaanto orgoglioni.tristemente vero...Era voluta, la penultima lettera?
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
      è cmq il miglior sistema operativo esistente (io lo sto' provando nella beta 2)- Scritto da: Ciccio
      Abbiamo capito che Win XP non lo comprerà
      nessuno!
      A me personalmente fa già cacare!
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        questa era la stronzata delle 14.33
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        - Scritto da: SGABE
        è cmq il miglior sistema operativo esistente
        (io lo sto' provando nella beta 2)
        l'importante è essere convinti
    • Anonimo scrive:
      Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
      Ecco un altro fulgido esempio di faziosità di voi prevenuti antimicrosoft.Quando MS ha messo IE nel suo Windows, era un monopolista rapace e criminale. Adesso che vi lascia la libertà di installare il supporto MP3 che volete e la JVM che volete allora è un sistema operativo che non vale niente.Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE

        Quando MS ha messo IE nel suo Windows, era
        un monopolista rapace e criminale.Voleva stroncare Netscape, ovvio.
        Adesso
        che vi lascia la libertà di installare il
        supporto MP3 che volete Vuole imporre il suo formato proprietario, ovvio.
        e la JVM che voleteVuole imporre il suo C#, ovvio.
        Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?La Microsoft non e' una ditta di beneficienza, tutto quel che fa' lo fa' con lo scopo di incamerare soldi. O credi veramente che abbiano come priorita' il bene dell'utente :) ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          Non è proprio così.IE è migliore di Netscape (by the way non era nemmeno troppo difficile visto che anche Opera è meglio di NS)MP3 non è stato tolto a vantaggio di un formato proprietario ma come chiaro segnale che MS è contro ogni genere di pirateria e ne disincentiva la pratica (ma veramente mi vieni a raccontare che MP3 servirebbe solo a copiarsi i propri CD per non consumarli? Andiamo!). L'obiettivo è opporsi alla demenzialità del "tutto gratis" che sembra pervadere questo delirante '68 tecno-informaticoJVM è stato tolto perché tra 6 anni MS avrebbe comunque esaurito la licenza di utilizzo del marchio. Inoltre è stata Sun a voler impedire ai suoi concorrenti di fare delle personalizzazioni dello "standard" (???) Java. Vuole essere padrona del giocattolo? Bene se lo cacci nel ... in gola.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
            - Scritto da: Darth Vader
            Non è proprio così.

            IE è migliore di Netscape (by the way non
            era nemmeno troppo difficile visto che anche
            Opera è meglio di NS)già qui si potrebbe discutere...
            MP3 non è stato tolto a vantaggio di un
            formato proprietario ma come chiaro segnale
            che MS è contro ogni genere di pirateria ROTFL!!!!!!!conosco svariati utilizzi LEGALI dell'MP3!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
            quindi siccome exporer e' bellissimo dobbiamo ringraziare M$ per avere accorciato i tempi di eliminazione dell'avversario?Quindi siccome gli mp3 sono utilizzati dai pirati e' meglio eliminarli e... toh, mi ritrovo sottomano un nuovo formato.... Gia che ci siamo eliminiamo i socket che sono usati dagli hacker cattivi per entrare nei sistemi informaticiquindi siccome tra 6 anni non posso includerla smetto subito... lo suggeriamo anche ai benzinai per la benzina rossa??? perche la vendono se tanto tra un anno non serve piu'?????La M$ fa il suo interesse... ovvio.E, sinceramente penso che sia un bene che l'utente si possa personalizzare il SO aggiungendo e togliendo pezzi... aspetto di poterlo fare anche con quello sfondo di DLL inutili che vengono installate solo perche "forse un giorno installero M$Office e ne avro' bisogno per caricarlo piu' rapido"
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE

            Non è proprio così.

            IE è migliore di Netscape_Ora_ e' migliore di Netscape, ma quando e' stato integrato nel SO era piuttosto pietoso.
            MP3 non è stato tolto a vantaggio di un
            formato proprietario ma come chiaro segnale
            che MS è contro ogni genere di pirateria e
            ne disincentiva la praticaSe fosse veramente cosi', potrebbero implementare un sistema di protezione piu' serio sui loro prodotti (E, credimi, di sistemi piu' seri ne esistono).Il tuo discorso potrebbe aver senso se avessero eliminato un _coder_ MP3, ma qui si parla di un player ! Pure la sony produce players MP3 ...[Hanno eliminato il Player, giusto ? Non vorrei dire castronerie ...]
            (ma veramente mi
            vieni a raccontare che MP3 servirebbe solo a
            copiarsi i propri CD per non consumarli?
            Andiamo!).Potrebbero eliminare pure Paint, che viene usato sopratutto per meglio visualizzare i dettagli delle foto porno scaricate da Internet :-)Mi dispiace, ma trovo questa giustificazione quanto meno debole: A costo di ripetermi, ti invito a guardare ogni mossa della Microsoft come una mossa di marketing e non di "beneficienza". E magari giudicherei ogni sua decisione basandomi sulle scelte operate in passato.
            JVM è stato tolto perché tra 6 anni MS
            avrebbe comunque esaurito la licenza di
            utilizzo del marchio.6 anni in campo informatico sono un'era. 6 anni fa' veniva lanciato Windows95, e i Mhz erano un decimo di quelli disponibili oggi.
            Inoltre è stata Sun a
            voler impedire ai suoi concorrenti di fare
            delle personalizzazioni dello "standard"
            (???) Java.E la storia le ha dato ragione. Se cosi' non avesse fatto, ora Java sarebbe morto e sepolto, e la Microsoft sarebbe in una posizione ancora piu' dominante.
            Vuole essere padrona del
            giocattolo?Stai sbagliando il punto di vista: Non e' padrona del giocattolo (VM), ma di come il giocattolo e' costruito ("Norme di sicurezza" ?).
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          beh, che ci trovi di strano? forse IBM, SUN, ORACLE e le altre aziende lavorano per la salvezza del mondo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
        - Scritto da: Darth Vader
        Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?I POMP...elmi fritti? ;-)Beh, intanto che la smettesse di copiare i sistemi operativi altrui dato che da quando, nel 93, uscirono le prime prerelease di Chicago (Win95) erano impressionantemente l'esatta copia di OS/2... poi col tempo, la versione definitiva venne molto ben camuffata, ma ora la scopiazzatura è addirittura palese! No?
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          Mi sembra inutile ricordarti che tutti quanti si sono ispirati a Mac. E' quindi chiaro che si somiglino.- Scritto da: Ciccio

          - Scritto da: Darth Vader


          Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?

          I POMP...elmi fritti? ;-)
          Beh, intanto che la smettesse di copiare i
          sistemi operativi altrui dato che da quando,
          nel 93, uscirono le prime prerelease di
          Chicago (Win95) erano impressionantemente
          l'esatta copia di OS/2... poi col tempo, la
          versione definitiva venne molto ben
          camuffata, ma ora la scopiazzatura è
          addirittura palese! No?
      • Anonimo scrive:
        Re: Costa CARO e non supporta NIENTE

        Ecco un altro fulgido esempio di faziosità
        di voi prevenuti antimicrosoft.

        Quando MS ha messo IE nel suo Windows, era
        un monopolista rapace e criminale. Adesso
        che vi lascia la libertà di installare il
        supporto MP3 che volete e la JVM che volete
        allora è un sistema operativo che non vale
        niente.

        Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?limitarsi a scrivere kernel e qualche dirver e vendere tutto il resto come application pack (applicazioni separate, non tutto insieme)E DOVREBBE SMETTERLA DI ROMPERE LE PALLE CON LE SUE IDEE INNOVATIVE...
        • Anonimo scrive:
          Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
          - Scritto da: blah

          Ecco un altro fulgido esempio di faziosità

          di voi prevenuti antimicrosoft.



          Quando MS ha messo IE nel suo Windows, era

          un monopolista rapace e criminale. Adesso

          che vi lascia la libertà di installare il

          supporto MP3 che volete e la JVM che
          volete

          allora è un sistema operativo che non vale

          niente.



          Mi spiegate cosa dovrebbe fare Microsoft?
          limitarsi a scrivere kernel e qualche dirver
          e vendere tutto il resto come application
          pack (applicazioni separate, non tutto
          insieme)E chi sei tu per decidere la politica di prodotto di Microsoft? Non mi pare che quando ti compri un videoregistratore tu possa scegliere le singole funzioni. E nemmeno quando fai un contratto telefonico con TIM, Omnitel o altri...Quelle che tu non vuoi (funzioni integrate) sono la forza del SO di Microsoft. Perché integrato = più facile per l'utente (o per lo sviluppatore sulla piattaforma in generale).
          E DOVREBBE SMETTERLA DI ROMPERE LE PALLE CON
          LE SUE IDEE INNOVATIVE...A me le sue idee innovative fanno un gran comodo. Quindi parla per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE



            Mi spiegate cosa dovrebbe fare
            Microsoft?

            limitarsi a scrivere kernel e qualche
            dirver

            e vendere tutto il resto come application

            pack (applicazioni separate, non tutto

            insieme)

            E chi sei tu per decidere la politica di
            prodotto di Microsoft? Non mi pare che
            quando ti compri un videoregistratore tu
            possa scegliere le singole funzioni. E
            nemmeno quando fai un contratto telefonico
            con TIM, Omnitel o altri...1) il videoregistratore non ha 100000000 di funzioni INUTILI...c'e play, ffwd, rec, ecc...2) contratto telefonico: e comunque piu personalizzabile di win...
            Quelle che tu non vuoi (funzioni integrate)
            sono la forza del SO di Microsoft. Perché
            integrato = più facile per l'utente (o per
            lo sviluppatore sulla piattaforma in
            generale).


            E DOVREBBE SMETTERLA DI ROMPERE LE PALLE
            CON

            LE SUE IDEE INNOVATIVE...

            A me le sue idee innovative fanno un gran
            comodo. Quindi parla per te.idem...ma non deve farmi pagare per forza 100000000 per avere cose di cui non me ne faccio niente...se a me mi serve solo la base, perche cazzo mi da (a sua scelta e decisione) cio di cui non me ne frega niente ??? perche installare 600+ mb, quando in 200 io ho tutto quello che mi serve...NON DA LA POSSIBILITA DI SCEGLIERE...O PRENDI O LASCI...E IO LASCIO...
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
            - Scritto da: blah

            A me le sue idee innovative fanno un gran

            comodo. Quindi parla per te.
            idem...ma non deve farmi pagare per forza
            100000000 per avere cose di cui non me ne
            faccio niente...se a me mi serve solo la
            base, perche cazzo mi da (a sua scelta e
            decisione) cio di cui non me ne frega niente
            ??? perche installare 600+ mb, quando in 200
            io ho tutto quello che mi serve...NON DA LA
            POSSIBILITA DI SCEGLIERE...O PRENDI O
            LASCI...E IO LASCIO...Infatti. Se non ti va prendi altro. E' il principio del libero mercato se c'è qualcuno che ti offre un prodotto che rispecchia di più le tue esigenze...ooopss... scusa.Sto descrivendo la realtà. Mi dimenticavo che voi vivete in un mondo tutto vostro in cui non c'è libertà di scelta a causa delle pratiche rapaci e monopoliste di Microsoft.Mi pare però che tu sostenga di avere una scelta.Ma allora 'sta Microsoft limita la libertà di scelta o no? Perché francamente ascoltandovi non è che si capisca bene...
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE



            A me le sue idee innovative fanno un
            gran


            comodo. Quindi parla per te.

            idem...ma non deve farmi pagare per forza

            100000000 per avere cose di cui non me ne

            faccio niente...se a me mi serve solo la

            base, perche cazzo mi da (a sua scelta e

            decisione) cio di cui non me ne frega
            niente

            ??? perche installare 600+ mb, quando in
            200

            io ho tutto quello che mi serve...NON DA
            LA

            POSSIBILITA DI SCEGLIERE...O PRENDI O

            LASCI...E IO LASCIO...

            Infatti. Se non ti va prendi altro. E' il
            principio del libero mercato se c'è qualcuno
            che ti offre un prodotto che rispecchia di
            più le tue esigenze...

            ooopss... scusa.

            Sto descrivendo la realtà. Mi dimenticavo
            che voi vivete in un mondo tutto vostro in
            cui non c'è libertà di scelta a causa delle
            pratiche rapaci e monopoliste di Microsoft.

            Mi pare però che tu sostenga di avere una
            scelta.

            Ma allora 'sta Microsoft limita la libertà
            di scelta o no? Perché francamente
            ascoltandovi non è che si capisca bene...io NON utontoquindi IO SONO LIBERO DI FARE QUELLO CHE VOGLIO quando vado a vivere da solo al polo nord o sud come preferisci...ma quando vado nel mondo, pieno di utonti, allora si che la mia LIBERA scelta va a fan*******...li non posso scegliere...inutile ca***e il c***o...GOT IT ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Costa CARO e non supporta NIENTE
            - Scritto da: blah
            bella cagata si...
            sai quanto cazzo ha inquinato il petrolio
            negli ultimi 50 anni ??? ma forse non te ne
            frega un cazzo...
            in nome del (cosidetto) "progresso" dovrebbe
            essere consentito TUTTO ??? Sono d'accordo con te. Ma tornare indietro non è la soluzione. La sinistra (con i verdi) che è stata al governo cosa ha concretamente fatto per spostarsi su combustibili alternativi? Te lo dico io: un cazzo! Quante metropolitane hanno fatto? Te lo dico io: nessuna. Si sono limitati a mandarci a piedi. Bella soluzione.In perfetta analogia con la vostra emulazione di sistema operativo, non è tornando indietro che si risolvono eventuali problemi (già, eventuali, perché i danni da inquinamento petrolifero sono sicuri, i danni di Windows sono solo nelle vostre testoline).


            E adesso credono di

            risolvere tutto rompendo le palle
            voi avete cominciato a rompere per primi...e
            vi sta bene caminare ognitanto...


            Se diamo retta a voi tra 10 anni avremo un

            SO che fa 1/3 di quello che fanno i SO

            operativi di oggi ma che sia
            ideologicamente

            puro.
            impara a usare php invece di asp (solo un
            esempio) e poi comincia a dire che si fa
            1/3...si, 1/3 (ALMENO) in piu rispetto ai
            sistemi microsoft...Ah be'. Se tutta la differenza sta qui, PHP gira anche su Windows.


            Se diamo retta a voi tra 10 anni
            se diamo retta a voi, tra 10 anni la razza
            umana sara estinta...Mi basterebbe che si estinguessero quelli come te.
  • Anonimo scrive:
    ORAMAI E' SCATENATO E PIANGE MISERIA........
    DRAGA, NON C'E' PIU' TRIPPA PER GATTI PER TE.Dal The New York Times di oggi.July 19, 2001Microsoft Asks for ReconsiderationBy STEPHEN LABATON ASHINGTON, July 18 ? Three weeks after claiming to be victorious in its antitrust appeal, the Microsoft Corporation (news/quote) asked the appeals court today to reconsider an important part of its decision about product design that could have significant implications for the new operating system the company plans to begin selling soon.Late last month the United States Court of Appeals for the District of Columbia Circuit found that Microsoft had repeatedly violated Section 2 of the Sherman antitrust act by abusing its monopoly power in the software market. The court said the company bullied smaller software rivals and computer makers. Microsoft did not contest those findings in a rehearing petition it filed today with the court.Rather, the company asked the court to reconsider its conclusion that Microsoft had improperly commingled software code between its Internet Explorer browser and its Windows operating system in such a way as to make it functionally difficult to remove the browser. The finding was an important element in the court's determination that Microsoft had improperly leveraged its monopoly in the operating systems market to crush the competition in the Internet browser market. It could also pose problems for the introduction of Microsoft's new operating system, Windows XP, which critics have said incorporates many new features in ways that they say may be anticompetitive.The appeals court had noted that there was contradictory testimony on the issue during Microsoft's trial, but rejected the company's request to reverse Judge Thomas Penfield Jackson on the issue.Concluding that "such commingling has an anticompetitive effect," the appeals court said that it deterred computer makers from installing browsers made by rivals.Microsoft made no mention of Windows XP but said that the court's finding had important ramifications for the software and computer industries. The company said the decision could "be read to suggest" that computer makers would have the right to remove browsing code from Windows software."Microsoft believes the district court's finding on this matter is clearly erroneous," said Jim Desler, a company spokesman. "We are making a good-faith attempt to seek clarification on the issue of commingling. This issue is important not only to Microsoft, but the industry as a whole, so we are asking for the court's guidance on this matter."Responding to Microsoft's request, the Justice Department said the issue had already been heard and decided by the courts and that its implications could be considered when a new court considers what sanctions to impose on the company."The issue that Microsoft is raising in its filing was litigated at the District Court and Court of Appeals, both courts ruling in favor of the Department," said Gina Talamona, a department spokeswoman. "To the extent this relates to remedy, as Microsoft itself said in its filing, the Department's position is that we should move to a remedy phase in the District Court as quickly as possible."In its decision three weeks ago, the appeals court reversed the order to split Microsoft into two companies and sent the case back down for further proceedings, including the consideration of a remedy for Microsoft's multiple violations of Section 2. Last week the Justice Department and 18 states asked the court to accelerate the remaining proceedings. Federal and state officials said they had decided not to appeal because they had been satisified with the appeals court ruling.No Java for Windows XPMicrosoft said Tuesday that it decided not to include the software necessary to run programs written in Sun Microsystems (news/quote)' Java programming language in the latest version of its operating system as a result of the court settlement with Sun last year. A condition of the settlement is that Microsoft can only use Java software that is about three years old, so Microsoft chose not to include it in its Windows XP.James Cullinan, a Microsoft spokesman, said the company also feared that including the old Sun technology might increase its risk of intellectual property suits that could threaten the release of Windows XP.Instead, Mr. Cullinan said, Microsoft set up an easy downloading process for anyone who wanted the newer versions of Java.But a Sun spokesman, David Harrah, said that the Microsoft move would inconvenience consumers.bye from Alien
  • Anonimo scrive:
    Codice inutile
    "La verità è che i programmi Java rappresentano una gran quantità di codice di cui la stragrande maggioranza degli utenti non ha bisogno"Questo o c'e' o ci fa. Ora vado qui' sopra dal grande capo a dirgli che tutta la logica business della sua azienda codificata in java non serve. Secondo voi si mette a ridere o mi sputa in faccia?
    • Anonimo scrive:
      Re: Codice inutile
      - Scritto da: FDG
      "La verità è che i programmi Java
      rappresentano una gran quantità di codice di
      cui la stragrande maggioranza degli utenti
      non ha bisogno"

      Questo o c'e' o ci fa. Ora vado qui' sopra
      dal grande capo a dirgli che tutta la logica
      business della sua azienda codificata in
      java non serve. Secondo voi si mette a
      ridere o mi sputa in faccia?secondo me voleva dire questo:"La verita' e' che il sistema operativo Windows e' gia' pieno di suo di una gran quantita' di codice di cui la stragrande maggioranza degli utenti non ha bisogno"parlano proprio loro che fanno i programmi che installano centinaia di clipart x sport...che prendano esempio dal QNX..comunque vorra' dire che se e quando mai montero' .net installero' la virtual machine della sun (che gia' uso x opera).
    • Anonimo scrive:
      Re: Codice inutile
      vai subitovisto che è vero- Scritto da: FDG
      "La verità è che i programmi Java
      rappresentano una gran quantità di codice di
      cui la stragrande maggioranza degli utenti
      non ha bisogno"

      Questo o c'e' o ci fa. Ora vado qui' sopra
      dal grande capo a dirgli che tutta la logica
      business della sua azienda codificata in
      java non serve. Secondo voi si mette a
      ridere o mi sputa in faccia?
      • Anonimo scrive:
        Re: Codice inutile
        La microsoft ultimamente si sta fancendo nemici tutti i programmatori ... diciamo Enterprise ....Sarebbe quasi ora che si beccasse una bella MAZZATA.. (ma di quelle da farla vacillare e cadere in ginocchio) così la molla di complicare la vita agli sviluppatori e di copiare e emulare....- Scritto da: z

        vai subito
        visto che è vero
        - Scritto da: FDG

        "La verità è che i programmi Java

        rappresentano una gran quantità di codice
        di

        cui la stragrande maggioranza degli utenti

        non ha bisogno"



        Questo o c'e' o ci fa. Ora vado qui' sopra

        dal grande capo a dirgli che tutta la
        logica

        business della sua azienda codificata in

        java non serve. Secondo voi si mette a

        ridere o mi sputa in faccia?
      • Anonimo scrive:
        Re: Codice inutile
        - Scritto da: z
        vai subito visto che è veroSei solito scrivere dormendo?
  • Anonimo scrive:
    Meglio scaricare una versione aggiornata!
    Meglio scaricare una versione aggiornata cheavere la vetusta 1.1.4 pre-caricata!...
  • Anonimo scrive:
    ms stavolta ha sbagliato
    Ha sbagliato perche java per ora è troppo diffuso per far finta che non esiste, e .net invece ancora non è dispinibile, ha sbagliato nei tempi, se vuol imporre .net prima deve uscire il suo sistema di sviluppo, e poi puo' levare il suo supporto dal sistema operativo
    • Anonimo scrive:
      Re: ms stavolta ha sbagliato

      Ha sbagliato perche java per ora è troppo
      diffuso per far finta che non esiste, e .net
      invece ancora non è dispinibile, ha
      sbagliato nei tempi, se vuol imporre .net
      prima deve uscire il suo sistema di
      sviluppo, e poi puo' levare il suo supporto
      dal sistema operativoMa scusa, poiche' secondo ms Java e' da eliminare, non ti sembra che la non inclusione in XP sia una mossa furba ?Chi ben comincia e' a meta' dell'opera...
      • Anonimo scrive:
        Re: ms stavolta ha sbagliato
        E' ovvio che per MS eliminare java è un obbiettivo, ma farlo prima che esca il prodotto alternativo ( .NET ) credo sia una cosa controproducente...- Scritto da: Paolo Zavarise

        Ha sbagliato perche java per ora è troppo

        diffuso per far finta che non esiste, e
        .net

        invece ancora non è dispinibile, ha

        sbagliato nei tempi, se vuol imporre .net

        prima deve uscire il suo sistema di

        sviluppo, e poi puo' levare il suo
        supporto

        dal sistema operativo

        Ma scusa, poiche' secondo ms Java e' da
        eliminare, non ti sembra che la non
        inclusione in XP sia una mossa furba ?

        Chi ben comincia e' a meta' dell'opera...
  • Anonimo scrive:
    Portavoce M$ spracazzate
    Dall'articolo:-----------Tom Pilla, portavoce di Microsoft, ha dichiarato: "La verità è che i programmi Java rappresentano una gran quantità di codice di cui la stragrande maggioranza degli utenti non ha bisogno".-----------Ma ditemi una cosa, voi credete ancora ai portavoce M$?Ormai e' evidente che M$ avanza come un treno per imporre .NET a standard mondiale, il suo unico ostacolo su questa strada e' JAVA.Come nella sfida IE/Netscape anche stavolta M$ gioca la carta dell'"oscuramento" dell'avversario sulle sue piattaforme (per quanto gli e' possibile).Sta storia del codice JAVA inutile non ha veramente senso.Non e' palese che sono solo dichiarazioni di comodo ???Guarda le dichiarazioni di M$ contro la GPL dell'open-source. Appena l'open-source si e' avvicinato a .NET (il prodotto attualmente sulla rampa di lancio) miracolosamente le riserve di M$ si sono sciolte e ha dichiarato che favorira' in tutti i modi l'adozione di .NET anche sotto licenza GPL.E allora? La GPL non e' piu' "il cancro dell' industria IT" ?? Ma va la', M$ fa quello che gli conviene e poi slega i portavoce a sputare sentenze sul mondo IT a sostegno delle proprie manovre gia' pianificate. E come si diceva all'asilo "TUTTI GLI ASINI CHE CI CREDONO"CiaoH.
    • Anonimo scrive:
      Re: Portavoce M$ spracazzate
      Il problema ...non è M$ nella stessa situazione lo avrebbe fatto SUN, il problema sono le multinazionali il devestante potere del sistema azienda..........- Scritto da: Hermex
      Dall'articolo:
      -----------
      Tom Pilla, portavoce di Microsoft, ha
      dichiarato: "La verità è che i programmi
      Java rappresentano una gran quantità di
      codice di cui la stragrande maggioranza
      degli utenti non ha bisogno".
      -----------

      Ma ditemi una cosa, voi credete ancora ai
      portavoce M$?
      Ormai e' evidente che M$ avanza come un
      treno per imporre .NET a standard mondiale,
      il suo unico ostacolo su questa strada e'
      JAVA.
      Come nella sfida IE/Netscape anche stavolta
      M$ gioca la carta dell'"oscuramento"
      dell'avversario sulle sue piattaforme (per
      quanto gli e' possibile).
      Sta storia del codice JAVA inutile non ha
      veramente senso.
      Non e' palese che sono solo dichiarazioni di
      comodo ???
      Guarda le dichiarazioni di M$ contro la GPL
      dell'open-source. Appena l'open-source si e'
      avvicinato a .NET (il prodotto attualmente
      sulla rampa di lancio) miracolosamente le
      riserve di M$ si sono sciolte e ha
      dichiarato che favorira' in tutti i modi
      l'adozione di .NET anche sotto licenza GPL.
      E allora?
      La GPL non e' piu' "il cancro dell'
      industria IT" ??
      Ma va la', M$ fa quello che gli conviene e
      poi slega i portavoce a sputare sentenze sul
      mondo IT a sostegno delle proprie manovre
      gia' pianificate. E come si diceva all'asilo
      "TUTTI GLI ASINI CHE CI CREDONO"

      Ciao
      H.
      • Anonimo scrive:
        Re: Portavoce M$ spracazzate
        Per il forum dei marxisti leninisti sparacazzate in fondo a sinistra, prego.
        • Anonimo scrive:
          Re: Portavoce M$ spracazzate
          Solo perche' ha usato dei termini per te difficili?Traduco in GlobalCapitalistico:"E' solo un schifosa questione di marketing"
          • Anonimo scrive:
            Re: Portavoce M$ spracazzate
            - Scritto da: Dixie
            Solo perche' ha usato dei termini per te
            difficili?

            Traduco in GlobalCapitalistico:
            "E' solo un schifosa questione di marketing"i computer con cui scriviamo su questo forum sono venduti a prezzi accessibili grazie alla concorrenza, meccanismo del mercato capitalistico, quindi non lamentiamoci troppo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Portavoce M$ spracazzate
            SBAGLIATO VENGONO VENDUTI A PREZZO RAGIONEVOLE PERCHE CI SONO BAMBINI E DONNE DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO LAVORANO PER DUE LIRE .......
          • Anonimo scrive:
            Re: Portavoce M$ spracazzate
            - Scritto da: SGABE
            SBAGLIATO VENGONO VENDUTI A PREZZO
            RAGIONEVOLE PERCHE CI SONO BAMBINI E DONNE
            DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO LAVORANO PER DUE
            LIRE .......si tutto questo succede in nazioni instabili politicamente e mai governate secondo dettami democraticifacile allora per le multinazionali impiegare manodopera a 1 dollaro al giornoprima occorre democratizzare e poi si può industrializzare sennò non si hanno garanti che vigilino sul mercato keynes docet
  • Anonimo scrive:
    Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
    Microsoft puo' fare quello che vuole....Se cosi' pensa di dare una spinta verso .NET almeno lo fa alla luce del sole, evitando di reinterpretare Java.Piuttosto mi chiedo che cosa faranno tutte quelle persone/aziende che hanno un sito/applicazioni sul web in Java cosa faranno, riscriveranno tutto in .NET per fare un piacere a Bill?Comunque il problema non si pone visto che puoi scaricare la JVM o la si trovera' sui cd delle riviste informatiche.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
      - Scritto da: Bilbo
      Piuttosto mi chiedo che cosa faranno tutte
      quelle persone/aziende che hanno un
      sito/applicazioni sul web in Java cosa
      faranno, riscriveranno tutto in .NET per
      fare un piacere a Bill?e` proprio quello che succedera`...
      Comunque il problema non si pone visto che
      puoi scaricare la JVM o la si trovera' sui
      cd delle riviste informatiche.certo come no, non tieni conto del fattore utonzaun utonto non sa neanche che cazzo e` la JVM, vuole solo che tutto funzioni senza problemi e le aziende lo accontenteranno sviluppando per .Netsi torna sempre alla radice del problema, non e` ammissibile che una stessa azienda controlli sia un sistema operativo che delle applicazioni
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
        - Scritto da: lastboyscout
        - Scritto da: Bilbo

        Piuttosto mi chiedo che cosa faranno tutte

        quelle persone/aziende che hanno un

        sito/applicazioni sul web in Java cosa

        faranno, riscriveranno tutto in .NET per

        fare un piacere a Bill?

        e` proprio quello che succedera`...


        Comunque il problema non si pone visto che

        puoi scaricare la JVM o la si trovera' sui

        cd delle riviste informatiche.

        certo come no, non tieni conto del fattore
        utonza
        un utonto non sa neanche che cazzo e` la
        JVM, vuole solo che tutto funzioni senza
        problemi e le aziende lo accontenteranno
        sviluppando per .Net

        si torna sempre alla radice del problema,
        non e` ammissibile che una stessa azienda
        controlli sia un sistema operativo che delle
        applicazioniVeramente non so, prendi per esempio una banca che ha investito un pacco di soldi per avere l'home banking in java spenda altri soldi per avere la stessa cosa sotto .NET, piuttosto mette un controllo all'inizio che verifica l'esistenza della JVM e se non c'e' informa l'utente dove andare a scaricarla, oppure integra nel pacchetto da installare la JVM.Insomma un po come succede con i player di macromedia.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
        In effetti questa mossa non e' per nulla lealelevare il supporto java vuol dire mandare a cagare tutti gli sviluppatori che lavorano con questo linguaggio che non e' il basic siaben chiaro ma un vero e proprio object orientedbo staremo a vedere.- Scritto da: lastboyscout
        - Scritto da: Bilbo

        Piuttosto mi chiedo che cosa faranno tutte

        quelle persone/aziende che hanno un

        sito/applicazioni sul web in Java cosa

        faranno, riscriveranno tutto in .NET per

        fare un piacere a Bill?

        e` proprio quello che succedera`...


        Comunque il problema non si pone visto che

        puoi scaricare la JVM o la si trovera' sui

        cd delle riviste informatiche.

        certo come no, non tieni conto del fattore
        utonza
        un utonto non sa neanche che cazzo e` la
        JVM, vuole solo che tutto funzioni senza
        problemi e le aziende lo accontenteranno
        sviluppando per .Net

        si torna sempre alla radice del problema,
        non e` ammissibile che una stessa azienda
        controlli sia un sistema operativo che delle
        applicazioni
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
        Ciao,

        Piuttosto mi chiedo che cosa faranno tutte

        quelle persone/aziende che hanno un

        sito/applicazioni sul web in Java cosa

        faranno, riscriveranno tutto in .NET per

        fare un piacere a Bill?

        e` proprio quello che succedera`...ragazzi cerchiamo di parlare non per sentito dire ma per effettiva conoscenza.Le applet sono morte da tempo (per lo meno in sistemi medio-grandi). Quando si parla di applicazioni web scritte in java ci si riferisce al motore che gira sui server che puo' utilizzare tutto il potenziale della J2EE (EJB, JSP, etc, etc) all'utente che naviga col browser NON server avrere una JVM installata dato che tutto questo gira sui server.
        certo come no, non tieni conto del fattore
        utonza
        un utonto non sa neanche che cazzo e` la
        JVM, vuole solo che tutto funzioni senza
        problemi e le aziende lo accontenteranno
        sviluppando per .NetAlla luce di questo l'utonto puo' continuare a rimanere tale dato che NON necessita di nulla se non del suo bel browser.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?

          Le applet sono morte da tempo (per lo meno
          in sistemi medio-grandi). Quando si parla di
          applicazioni web scritte in java ci si
          riferisce al motore che gira sui server che
          puo' utilizzare tutto il potenziale della
          J2EE (EJB, JSP, etc, etc) vaglielo a far capire ;) A me 'sto .net sembra una buffonata, che bisogno c'e' di scopiazzare il modo in cui la JVM funziona, il linguaggio (che tra l'altro ha un nome completamente idiota), il framework, reinventare mezzo quintale di api ormai consolidate e tutto con 5 anni di ritardo.. in java esistono server EJB, framework MVC, un quintale di codice e documentazione, ci si fa tutto e le applicazioni girano ovunque , perche' un programmatore dovrebbe reimparare tutto per fare meno e rinunciare alla portabilita'
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
        Ma porca troYa, se non posso usare il telebanking in Java che si fottano, mi tengo il mio win2k.TIE'
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft sfratta Java da Windows? E allora?
          nessuno ha detto ke non lo puoi usare, devi solo intallare il componente per poterli usare.
  • Anonimo scrive:
    Sun contro Java
    Il peggior nemico di Java è stata SUNCon le sue battaglie legali ne ha impedito lo sviluppo eliminando i contributi dalle terze parti. Con i suoi standard derivati Come OPEN-TV e Jini è riuscita (da sola!) a dimostrare che è il sistema di sviluppo più pesante del mondo. Provate ad usare un decoder di D+ (software proprietario) ed un decoder di STREAM (sw Java Open-TV) e capirete la differenza. Il decoder di STREAM è più bello graficamente, più intuitivo da usare ma... SI BLOCCA CONTINUAMENTE, E' LENTISSIMO NEL CAMBIARE I CANALI E NELL'ESEGUIRE LE OPERAZIONI sulle istruzioni d'uso dicono chiaramente di staccare la spina e di reinserirla per resettare il decoder!!! (penso al ctrlaltcanc?) E il popolo di UNIX? Ha propagandato Java come antagonista all'impero M$ ma, di fatto, non lo ha aiutato sviluppando tanto codice quanto basta per imporre uno standard. Per sviluppare codice bisogna essere capaci...Non basta saper installare Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun contro Java
      N.B.Chi non crede in un sistema di sviluppo che consente di realizzare applet trasportabili dal web ai pc alle console ai decoder, ai frigoriferi ed alle autoradio? Se Java non ce la fa è una perdita per tutto il mondo ICT!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sun contro Java
        - Scritto da: Ginko
        N.B.
        Chi non crede in un sistema di sviluppo che
        consente di realizzare applet trasportabili
        dal web ai pc alle console ai decoder, ai
        frigoriferi ed alle autoradio? Se Java non
        ce la fa è una perdita per tutto il mondo
        ICT!A parte che gradirei che il mio frigorifero non si guardasse i film porno che ho pagato per vederli con il decoder........perche' dici cosi'? Non fono un Java-fan ma non lo vedo una perdita di tempo. Ha portato la programmazione OO nelle case di tutti e gia questo e' un passo in avanti, secondo me :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun contro Java
      - Scritto da: Ginko
      capirete la differenza. Il decoder di STREAM
      è più bello graficamente, più intuitivo da
      usare ma... SI BLOCCA CONTINUAMENTE, E'
      LENTISSIMO NEL CAMBIARE I CANALI E
      NELL'ESEGUIRE LE OPERAZIONI sulle istruzioni
      d'uso dicono chiaramente di staccare la
      spina e di reinserirla per resettare il
      decoder!!! (penso al ctrlaltcanc?) Ahahah! Sembra la descrizione esatta di WINDOWS!!!
  • Anonimo scrive:
    Scontato
    presumo che nessuno sia sorpreso da questa notizia
  • Anonimo scrive:
    Scelta giusta
    Che ce ne facciamo di uno standard se c'è un'azienda (commerciale, non un organismo di standard) che ha il diritto di decidere chi può e chi non può personalizzare l'implementazione di Java.In Websphere IBM ha pesantemente "interpretato" lo standard EJB. Credete che Sun si sia mossa contro IBM tanto violentemente come contro MS? Sicuramente no.E allora che vada al diavolo Sun e il suo linguaggio "standard".
    • Anonimo scrive:
      Re: Scelta giusta
      - Scritto da: Darth Vader
      Che ce ne facciamo di uno standard se c'è
      un'azienda (commerciale, non un organismo di
      standard) che ha il diritto di decidere chi
      può e chi non può personalizzare
      l'implementazione di Java.

      In Websphere IBM ha pesantemente
      "interpretato" lo standard EJB. Vedi anche Borland...
      Credete che
      Sun si sia mossa contro IBM tanto
      violentemente come contro MS? Sicuramente
      no.
      E allora che vada al diavolo Sun e il suo
      linguaggio "standard".Con calma.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scelta giusta
      - Scritto da: Darth Vader
      Che ce ne facciamo di uno standard se c'è
      un'azienda (commerciale, non un organismo di
      standard) che ha il diritto di decidere chi
      può e chi non può personalizzare
      l'implementazione di Java.Lo capisci da solo o te lo dobbiamo spiegare che se ci fosse personalizzazione cadrtebbe il concetto di standard?Come dire che MS abbandona chi non gli permette di fare i porci comodi suoi... bel concetto...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Scelta giusta

        Lo capisci da solo o te lo dobbiamo spiegare
        che se ci fosse personalizzazione cadrtebbe
        il concetto di standard?I bug di Swing sono standard? Sara' per quello che se li tengono cosi' stretti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Scelta giusta
        I veri standard sono aperti a tutti i contributi. Sun, al fine di omologare Java come standard, ha fatto registrare HotJava come organismo di standard.Fare gli standard contro qualcuno (il tuo concorrente) invece che a favore di una uniformità che avvantaggi l'utente, non serve a nulla. E alla lunga non attecchirà.Se mi permettete il paragone, è come il tentativo di fare le riforme istituzionali in Italia mirate ad avvantaggiare una parte invece che fare delle regole buone per tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scelta giusta
          Guarda che se c'è qualcuno che cerca di "personalizzare" gli standard per renderseli proprietari, questo è proprio MS. Ha sempre fatto giochetti di questo tipo e ne farà ancora e sempre di più finché c'è gente che non se ne accorge e che la vede come "la salvatrice del mondo"ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Scelta giusta
      ci sara' una volta in cui non sei d'accordo con quei root@in.qlo ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Scelta giusta
        Certo che c'è. Quando hanno tolto gli Smart Tags da IE io non ero d'accordo!!!Mi spiace che ti sia sfuggito questo mio scostamento dalla linea ufficiale Microsoft. ;-)
  • Anonimo scrive:
    Non esaltatevi peracottinuxs...
    Non esaltatevi troppo, infondo la JVM non serve a nulla in un web-farm di macchine MS... Di tanto in tanto la libertà di installare quello che si vuole no? Per quanto riguarda gli utonti credo che almeno i venditori di PC possano perdere 5 minuti di tempo per farlo. E poi non uscitevene con la storia del crack della WPA... (si sa che queste cose campano ben poco nel mondo informatico...).
    • Anonimo scrive:
      Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
      - Scritto da: JP
      Non esaltatevi troppo, infondo la JVM non
      serve a nulla in un web-farm di macchine
      MS... Di tanto in tanto la libertà di
      installare quello che si vuole no? ahahahah!!!bella questa!Vi/Ci hanno abituato a installare quello che volevano loro, continuano a imporci cosa installare e cosa no... e tu sei contento semplicemente perché stavolta invece di farti ingurgitare a forza le sue cagate M$ ti fa scaricare (a spese tue, ovvio) uno strumento *indispensabile* per girare liberamente sul web?boh...a volte mi risulta particolarmente difficile capire le connessioni logiche di certi ragionamenti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
        Hai mai provato a scaricarti qualcosa di 'importante' per linux? Di la verità che ormai il giornalaio è diventato il tuo migliore amico.Ripeto un bravo venditore la dovrebbe installare prima di vendere i PC.- Scritto da: Franco


        - Scritto da: JP

        Non esaltatevi troppo, infondo la JVM non

        serve a nulla in un web-farm di macchine

        MS... Di tanto in tanto la libertà di

        installare quello che si vuole no?


        ahahahah!!!
        bella questa!
        Vi/Ci hanno abituato a installare quello che
        volevano loro, continuano a imporci cosa
        installare e cosa no... e tu sei contento
        semplicemente perché stavolta invece di
        farti ingurgitare a forza le sue cagate M$
        ti fa scaricare (a spese tue, ovvio) uno
        strumento *indispensabile* per girare
        liberamente sul web?

        boh...
        a volte mi risulta particolarmente difficile
        capire le connessioni logiche di certi
        ragionamenti...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
          - Scritto da: JP
          Hai mai provato a scaricarti qualcosa di
          'importante' per linux? Di la verità che
          ormai il giornalaio è diventato il tuo
          migliore amico.
          Ripeto un bravo venditore la dovrebbe
          installare prima di vendere i PC.io veramente dl giornalaio compro tre riviste al mese (una sola di linux, poi internetnews e inter.net)...spendo 30mila lire al mese, circa...con quello che risparmio mi sto rifacendo la collezione di Tex...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
          - Scritto da: JP
          Hai mai provato a scaricarti qualcosa di
          'importante' per linux? Di la verità che
          ormai il giornalaio è diventato il tuo
          migliore amico.
          Ripeto un bravo venditore la dovrebbe
          installare prima di vendere i PC.e dimenticavo: io i programmi posso anche farmeli dare da un amico, farmene una copia, modificarli a mio piacere, senza rischiare la galera e senza commettere alcun illecito...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
        Indispensabile? Java? Perche' non includono anche flash plugin e compagnia?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
      - Scritto da: JPEcco uno che ha capito tutto dalla vita (e detto da uno che ha sempre odiato java la dice lunga...) ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non esaltatevi peracottinuxs...
      - Scritto da: JP
      Di tanto in tanto la libertà di
      installare quello che si vuole no? Per
      quanto riguarda gli utonti credo che almeno
      i venditori di PC possano perdere 5 minuti
      di tempo per farlo. Se per questo per un produttore di PC è ancora più conveniente perdere 5 minuti ad installare un sistema libero preconfigurato con tutto quello che serve (primo vantaggio).Il produttore di PC si può anche permettere di pagare qualche programmatore per creare una copia personalizzata del sistema libero giusto per differenziare il suo PC dagli altri (secondo vantaggio).Se l'utonto vuole Windows (preinstallato intendo) lo paga a parte perchè per il produttore il costo della licenza è un costo in più che è scomodo includere nel prezzo dell'offerta.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Il risultato di una rivalità inutile
    Questa mossa è il risultato di una inutile rivalita scatenata dal popolo di UNIX.Anzichè crescere tutti nella compatibilità si sta tornando indietro, ciascuno guarda le meraviglie del suo kernel e perde di vista il progresso. Mi vengono in mente i mitici anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i fedeli del commodore 64: due prodotti quasi identici nell'hw ma totalmente incompatibili!!! E' ovvio che la compatibilita trasversale tra i diversi os costa MB e qualche causa legale ma è il prezzo da pagare per un progresso dove i dati e le applicazioni sono intercambiabili. Faccio l'esempio di Tele+(dec. Proprietario) e Stream (Dec. OpenTV-Java) che si sono "dovuti" accordare per il decoder unico: la compatibilità dei sistemi è l'unica strada che porta al futuro. Chi pensa ancora di fare tutto con il telnet è OUT così come chi dice di rinunciare ad uno standard già acquisito non lo può più fare: la JVM viene caricata automaticamente da IE 6 (altrimenti molti siti sarebbero inutilizzabili)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il risultato di una rivalità inutile
      - Scritto da: Ginko
      Questa mossa è il risultato di una inutile
      rivalita scatenata dal popolo di UNIX.veramente chi continua a intentare cause è gente che NON viene da Unix ma dagli OS proprietari...vedi il recente caso di Killustrator e le dichiarazioni di gente M$ riguardo alla licenza open source...
      Anzichè crescere tutti nella compatibilità
      si sta tornando indietro, ciascuno guarda le
      meraviglie del suo kernel e perde di vista
      il progresso. Mi vengono in mente i miticicaro amico, forse tu confondi gadget deficienti per progresso: se non puoi fare a meno della clip animata di Word, se non riesci a rinunciare ad aggiornare (ogni sei mesi e dispendiosamente) il tuo Office (per scoprire che nulla è cambiato, a parte il portafoglio più leggero e il tuo hard disk prossimo a scoppiare), rassegnati ad avere un software che non è compatibile nemmeno con se stesso (prova ad aprire un .doc di word2000 con word2)...
      anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i
      fedeli del commodore 64: due prodotti quasi
      identici nell'hw ma totalmente
      incompatibili!!! E' ovvio che la
      compatibilita trasversale tra i diversi os
      costa MB e qualche causa legale ma è il
      prezzo da pagare per un progresso dove i
      dati e le applicazioni sono intercambiabili.ecco, per l'appunto: perché M$ continua allora a cercare di imporre propri standard sul web? Il web non è il campo, invece, dove la compatibilità deve essere *garantita*?sai quanti siti invece, fatti con FrontPage , sono navigabili solo con IExplorer?
      Faccio l'esempio di Tele+(dec. Proprietario)
      e Stream (Dec. OpenTV-Java) che si sono
      "dovuti" accordare per il decoder unico: la
      compatibilità dei sistemi è l'unica strada
      che porta al futuro. Chi pensa ancora di
      fare tutto con il telnet è OUT così come chi
      dice di rinunciare ad uno standard già
      acquisito non lo può più fare: la JVM viene
      caricata automaticamente da IE 6 (altrimenti
      molti siti sarebbero inutilizzabili)peccato che sia una JVM *modificata* ad arte da M$...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il risultato di una rivalità inutile
        - Scritto da: Franco



        caro amico, forse tu confondi gadget
        deficienti per progressoLa compatibilità XML ti sembra un gadget deficente? e il correttore ortografico? e i clip-art sono proprio inutili? forse per un text editor si!Grazie per l'amico,Contraccambio
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile

          La compatibilità XML ti sembra un gadget
          deficente? e ti sembra un ENORME passo avanti?ho passato il pomeriggio cercando di convertire un file di word in html: grazie alla compatibilità XML mi ha generato un file di quasi 3mb... passato con un programma *serio* si è ridotto a 600kb...e il correttore ortografico? il correttore ortografico? ma dio mio, WordPerfect (50$, se non sbaglio) aveva l'equation editor 10 anni fa! ha il text to speech proprietario!e c'è bisogno di installare word 2000 per avere il correttore ortografico?
          e i clip-art sono proprio inutili? forse per un
          text editor si!CorelDraw (Lire 400.000) comprende qualcosa come 55.000 clip art, non i duecento di Office, sempre uguali su tutte le presentazioni...
          Grazie per l'amico,
          Contraccambionon c'era ironia, giuro: da anni lavoro con winz, penso di conoscerlo come le mie tasche (almeno fino a win98), continuo a usarlo (non sono un integralista, ho usato anche mac...), capisco che nell'ufficio di un avvocato non si può mettere in mano alla segretaria qualcosa di diverso da msword (a provarci ci si becca una denucnia per atti osceni)...ma per favore, smettetela di ripetere che Winz è "il migliore dei mondi possibili"...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile

          La compatibilità XML ti sembra un gadget
          deficente? e il correttore ortografico? e i
          clip-art sono proprio inutili? forse per un
          text editor si!Ogni tanto basta vedere le piccole cose......Da Office2000, il comando per cercare una stringa di testo:Word2000: CTRL+SHIFT+TExcel2000: CTRL+SHIFT+TAccess2000: CTRL+TVisualBasic Editor(di office): CTRL+FMa dico..... capisco la compatibilità.... ma perchè neanche lo stesso comando per una cosa utilissima all'interno della stessa suite non sanno fare?In TUTTI gli altri applicativi che ho visto, CTRL+F è lo standard de facto......
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile
          - Scritto da: Ginko
          La compatibilità XML ti sembra un gadget
          deficente? e il correttore ortografico? e i
          clip-art sono proprio inutili? forse per un
          text editor si!Uauahua! Da dove arrivi? I correttori ortografici ci sono da almeno 10 anni (almeno) e non occupano 50Mb... Le clipart? Quelle schifezze indicibili, le chiami clipart? Si, decisamente sei un Microsoftaro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile
          - Scritto da: Ginko


          La compatibilità XML ti sembra un gadget
          deficente?Quella di microfott sì. Hai mai visto un file xml creato da un'applicazione M$? Ho provato a creare un file *vuoto* con visio 2002 e occupava 250K. Sorvolo sul contenuto...
          e il correttore ortografico?come ti ha già risposto qualcuno esistono da 10 anni. A parte questo prova a creare un dizionario personalizzato con word 2k. Uno strumento rivoluzionario che consiste, udite udite, di un potentissimo file di testo privo di qualsiasi indice. L'ovvio risultato: se metti troppe parole (a me serviva un dizionario aggiuntivo di circa 400K) word si confonde e ci mette circa 5 minuti a fare una sola correzione. Alla faccia dell'innovazione...
          e i clip-art sono proprio inutili?Certo che no! Se vuoi far scappare via i tuoi clienti le 2 (orribili) clip-art di office sono l'ideale!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il risultato di una rivalità inutile
        - Scritto da: Franco


        - Scritto da: Ginko

        Questa mossa è il risultato di una inutile

        rivalita scatenata dal popolo di UNIX.

        veramente chi continua a intentare cause è
        gente che NON viene da Unix ma dagli OS
        proprietari...
        vedi il recente caso di Killustrator e le
        dichiarazioni di gente M$ riguardo alla
        licenza open source...I soliti peracottini, si credono che la loro libertà non ha confini. Incredibile!

        Anzichè crescere tutti nella compatibilità

        si sta tornando indietro, ciascuno guarda
        le

        meraviglie del suo kernel e perde di vista

        il progresso. Mi vengono in mente i mitici

        caro amico, forse tu confondi gadget
        deficienti per progresso: se non puoi fare a
        meno della clip animata di Word, se nonOps, Word quale? MS Word? Ah si, il programma di video-scrittura + usato al mondo, ah si, quello stupido gadget.... Sai che ti dico, che sarà pesante quanto vuoi, ma la gente utonta non sa neanche che con i S.O. Microsoft c'è WordPad installato. Io penso che il 95% degli utonti che usa MS Word può usare benissimo WordPad (proprio per l'utilizzo che ne fa di Word).
        riesci a rinunciare ad aggiornare (ogni sei
        mesi e dispendiosamente) il tuo Office (per
        scoprire che nulla è cambiato, a parte il
        portafoglio più leggero e il tuo hard disk
        prossimo a scoppiare), rassegnati ad avere
        un software che non è compatibile nemmeno
        con se stesso (prova ad aprire un .doc di
        word2000 con word2)...Aggiornare il tuo Office e scoprire che nulla è cambiato, ecco forse a te basterebbe WordPad.

        anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i

        fedeli del commodore 64: due prodotti
        quasi

        identici nell'hw ma totalmente

        incompatibili!!! E' ovvio che la

        compatibilita trasversale tra i diversi os

        costa MB e qualche causa legale ma è il

        prezzo da pagare per un progresso dove i

        dati e le applicazioni sono
        intercambiabili.

        ecco, per l'appunto: perché M$ continua
        allora a cercare di imporre propri standard
        sul web? Il web non è il campo, invece, dove
        la compatibilità deve essere *garantita*?
        sai quanti siti invece, fatti con FrontPage
        , sono navigabili solo con IExplorer?Siti fatti con Front-page? Uno ogni morto de papa. La verità è che dietro i siti fatti con Front-page c'è qualcuno che non sa neache che cos'è il W3C. E ti dirò di più che chi sviluppa su MS non sa neanche come utilizzare Visual Interdev nella maniera corretta, non tanto per il design delle pagine (per carità) quanto ALMENO per la funzionalità del debugger (è pieno di gente che si stampa i contenuti delle variabili nel browser...).

        Faccio l'esempio di Tele+(dec.
        Proprietario)

        e Stream (Dec. OpenTV-Java) che si sono

        "dovuti" accordare per il decoder unico:
        la

        compatibilità dei sistemi è l'unica strada

        che porta al futuro. Chi pensa ancora di

        fare tutto con il telnet è OUT così come
        chi

        dice di rinunciare ad uno standard già

        acquisito non lo può più fare: la JVM
        viene

        caricata automaticamente da IE 6
        (altrimenti

        molti siti sarebbero inutilizzabili)

        peccato che sia una JVM *modificata* ad arte
        da M$...La virtual machine mantiene la compatibilità originaria Sun.C'è qualche applet che con IE5.0 non riesci a visualizzare?
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile

          I soliti peracottini, si credono che la loro
          libertà non ha confini. Incredibile!confini?ma di cosa stai parlando?se mi scrivo un programma che cava i denti non posso chiamarlo Kdentista?se decido di *regalarti* il mio Kdentista ledo la libertà di qualcun altro?
          Ops, Word quale? MS Word? Ah si, il
          programma di video-scrittura + usato al
          mondo, ah si, quello stupido gadget.... Sai
          che ti dico, che sarà pesante quanto vuoi,
          ma la gente utonta non sa neanche che con i
          S.O. Microsoft c'è WordPad installato. Io
          penso che il 95% degli utonti che usa MS
          Word può usare benissimo WordPad (proprio
          per l'utilizzo che ne fa di Word).no, ragazzo: io ho fatto grafica per anni e ho visto gente che impaginava i giornali, con Word, salvo non riuscire a stamparli...io da un WP voglio che faccia il WP nel migliore dei modi, che supporti macro e operazioni ripetitive...Sono daccordo che basta WordPad: perché allora su tutti i pc del mondo c'è Office? forse perché i fessi vengono convinti che è ASSOLUTAMENTE INDISPENSABILE?
          Aggiornare il tuo Office e scoprire che
          nulla è cambiato, ecco forse a te basterebbe
          WordPad.no, caro: io sono uno che ha installato per prova Office2000 sul pc e ha dovuto riformattare l'HD, perché winz (ME, of course) non partiva più...che ha reistallato tutto quanto Winz, ha riprovato a installare Offiz e ha dovuto riformattare di nuovo... e non stiamo parlando di chissà che strana macchina: un portatile HP...
          Siti fatti con Front-page? Uno ogni morto de
          papa. La verità è che dietro i siti fatti
          con Front-page c'è qualcuno che non sa
          neache che cos'è il W3C. E ti dirò di più
          che chi sviluppa su MS non sa neanche come
          utilizzare Visual Interdev nella maniera
          corretta, non tanto per il design delle
          pagine (per carità) quanto ALMENO per la
          funzionalità del debugger (è pieno di gente
          che si stampa i contenuti delle variabili
          nel browser...).e questa è una delle più grosse responsabilità di M$: aver messo in giro deficienti senza arte ne parte che impastocchiano siti web impresentabili (prova a dare un'occhiata a www.istruzione.it, lascia stare i sitarelli fatti in casa), amministratori di sistemi che non sanno cosa sia la sicurezza (vedi i recenti exploit avvenuti tutti, guarda caso, su server IIS)...Non sanno usare Interdev? la colpa non è mia: io per scrivere codice sul mio server Unix devo sapere quello che faccio, non mi posso improvvisare...
          La virtual machine mantiene la compatibilità
          originaria Sun.
          C'è qualche applet che con IE5.0 non riesci
          a visualizzare?chissà perché allora i giudici americani *almeno su questo* hanno condannato M$ a pagare 20.000 $...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile

            no, caro: io sono uno che ha installato per
            prova Office2000 sul pc e ha dovuto
            riformattare l'HD, perché winz (ME, of
            course) non partiva più...
            che ha reistallato tutto quanto Winz, ha
            riprovato a installare Offiz e ha dovuto
            riformattare di nuovo... e non stiamo
            parlando di chissà che strana macchina: un
            portatile HP...Strano, pensa che i portatili HP, partner di Microsoft, vengono usati durante i Briefing di TechNet come server di rete, Web-Server, Database Server, e per fare presentazioni con power-point (però hanno installato Win2k!)Non ti do torto, per quanto riguarda windows 9*/ME (ME specialmente), giudicati 'schifosi' da chi usa Win2K come me.Pensa che io oltre a Win2k ho Mandrake8.0 con KDE e non riesco a collegarmi su internet perchè ho il modem interno ISDN che non riesco a configurare correttamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile

            Strano, pensa che i portatili HP, partner di
            Microsoft, vengono usati durante i Briefing
            di TechNet come server di rete, Web-Server,
            Database Server, e per fare presentazioni
            con power-point (però hanno installato
            Win2k!)NT e tecnologia derivata (2k) sono decisamente buoni, come workstation...su questo non ci piove...sul portatile sono costretto a usare proprio w98 o ME per un problema di compatibilità di un programma particolarissimo che non sto a dirti...
            Non ti do torto, per quanto riguarda windows
            9*/ME (ME specialmente), giudicati
            'schifosi' da chi usa Win2K come me.sono SO "entry level"... in quanto tali sono ottimi... ma mi fa incazzare il fatto che cerchino di farli passare per tecnolgie finissime, robe incredibili, potentissime...come per Illustrator: una *grossa* software house (Adobe) ha convinto la gente di avere in mano chissà che roba, finché un ragazzone spelacchiato *da solo* ha fatto un programma che mi dicono addirittura migliore, nel tempo libero...
            Pensa che io oltre a Win2k ho Mandrake8.0
            con KDE e non riesco a collegarmi su
            internet perchè ho il modem interno ISDN che
            non riesco a configurare correttamente.questo si che è un oggettivo problema di Linux...ho un modem ISDN USB e non posso usarlo perché non è supportato per Linux...oddio, a cercare il dirver lo troverei sicuramente...ma non ho difficoltà a riconoscere questi problemi... ma penso che siano problemi di crescita, che saranno pian paino risolti...mentre per M$ i problemi sono strutturali e col tempo, credo, si aggraveranno sempre più...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile

            NT e tecnologia derivata (2k) sono
            decisamente buoni, come workstation...
            su questo non ci piove...No credo che oltre alle workstation anche la fascia dei server sia ottima. La MS ha fatto passi avanti da NT4.0, soprattutto per quanto riguarda l'autenticazione in reti molto grandi.Poi anche come prestazione sta facendo passi molto avanti: un esempio sono i server di HotMail che gestiscono 50.000.000 di caselle di posta (per citarne uno) o degli 11.000 server dell'infrastruttura di Microsoft (sparsi qua e la per il mondo). Non credo cmq che si possa definire superiore a Unix, che non conosco affatto ma di cui ho sentito parlare sempre un gran bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile

            No credo che oltre alle workstation anche la
            fascia dei server sia ottima. La MS ha fatto
            passi avanti da NT4.0, soprattutto per
            quanto riguarda l'autenticazione in reti
            molto grandi.sinceramente non so...ho lavorato solo una volta su un server NT e ho pianto lacrime amare per cose assolutamente banali...ma probabilmente era semplicemente l'amministratore ad essere incapace... ma qui torniamo un altro mio post di questo stesso thread, credo: la M$ ha sfornato un esercito di incapaci *patentati* (con tanto di certificazione, ad essere precisi) perché è strutturale alla metodologia e all'approccio M$: "a me non interessa farti capire come funziona la ruota, mi basta che tu sappia gonfiare una *PIRELLI*, tanto ci sono i wizard a fare tutto"
            Poi anche come prestazione sta facendo passi
            molto avanti: un esempio sono i server di
            HotMail che gestiscono 50.000.000 di caselle
            di posta (per citarne uno) o degli 11.000
            server dell'infrastruttura di Microsoft
            (sparsi qua e la per il mondo). Non credo
            cmq che si possa definire superiore a Unix,
            che non conosco affatto ma di cui ho sentito
            parlare sempre un gran bene.restano due fatti a mio avviso gravi e indicativi: (1) ti ricordi dell'hacker che gli ha ciulato 400Giga di codice? dai loro server? possono, persone che hanno subito una cosa del genere, rassicurare gli utenti sulla sicurezza e sulla solidità dei loro sistemi?(2) la tenuta dei DNS dei server M$ sono stati affidati a una società esterna, che li gestisce su UNIX!e poi: perché, a parità di prestazioni richieste, per allestire un server M$ (hw e sw) ci vogliono un pacco di lire e per uno Unix ce la si cava con poche lire?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: JP

            NT e tecnologia derivata (2k) sono

            decisamente buoni, come workstation...

            su questo non ci piove...

            No credo che oltre alle workstation anche la
            fascia dei server sia ottima. La MS ha fatto
            passi avanti da NT4.0, soprattutto per
            quanto riguarda l'autenticazione in reti
            molto grandi.
            Poi anche come prestazione sta facendo passi
            molto avanti: un esempio sono i server di
            HotMail che gestiscono 50.000.000 di caselle
            di posta (per citarne uno).Io ero rimasto a quando avevano provato a sostituirli con degli NT e non ci stavano dentro a gestire cosi' tanti utenti; mi piacerebbe un bello scan per capire esttamtne che tipi di macchine ci sono: qualcuno ha la possibilita' di farlo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: Caine
            - Scritto da: JP


            NT e tecnologia derivata (2k) sono


            decisamente buoni, come workstation...


            su questo non ci piove...



            No credo che oltre alle workstation anche
            la

            fascia dei server sia ottima. La MS ha
            fatto

            passi avanti da NT4.0, soprattutto per

            quanto riguarda l'autenticazione in reti

            molto grandi.

            Poi anche come prestazione sta facendo
            passi

            molto avanti: un esempio sono i server di

            HotMail che gestiscono 50.000.000 di
            caselle

            di posta (per citarne uno).

            Io ero rimasto a quando avevano provato a
            sostituirli con degli NT e non ci stavano
            dentro a gestire cosi' tanti utenti; mi
            piacerebbe un bello scan per capire
            esttamtne che tipi di macchine ci sono:
            qualcuno ha la possibilita' di farlo ?La storia MS/Hotmail è questa: quando MS ha acquistato Hotmail, i server erano tutti FreeBSD.MS ha cercato di sostituirli con NT 4.0, ma si è accorta che la cosa non è fattibile. A agosto 2000 MS ha annunciato di essere passata ad un sistema integrato di macchine Windows 2000. Recentemente si è scoperto che in realtà il DNS gira su BSD, e anche alcune altre parti della rete sono BSD. Pare inoltre che la percentuale di macchine BSD sia destinata a crescere.Purtroppo sto andando a memoria... se vuoi dei link prova a cercarli su Slashdot
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: valkadesh

            Io ero rimasto a quando avevano provato a

            sostituirli con degli NT e non ci stavano

            dentro a gestire cosi' tanti utenti; mi

            piacerebbe un bello scan per capire

            esttamtne che tipi di macchine ci sono:

            qualcuno ha la possibilita' di farlo ?
            La storia MS/Hotmail è questa: quando MS ha
            acquistato Hotmail, i server erano tutti
            FreeBSD.
            MS ha cercato di sostituirli con NT 4.0, ma
            si è accorta che la cosa non è fattibile. A
            agosto 2000 MS ha annunciato di essere
            passata ad un sistema integrato di macchine
            Windows 2000. Recentemente si è scoperto che
            in realtà il DNS gira su BSD, e anche alcune
            altre parti della rete sono BSD. Pare
            inoltre che la percentuale di macchine BSD
            sia destinata a crescere.

            Purtroppo sto andando a memoria... se vuoi
            dei link prova a cercarli su SlashdotMolte grazie x la spiegazione :)Quindi e' vero che win 2000 non ci sta dentro da solo a gestire i 5M di utenti ;)Avevo provato a cercare un po' in giro, ma avevo trovato solo gente che si lamentava dei problemi di quest'ultima migrazione :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            [...]
            come per Illustrator: una *grossa* software
            house (Adobe) ha convinto la gente di avere
            in mano chissà che roba, finché un ragazzone
            spelacchiato *da solo* ha fatto un programma
            che mi dicono addirittura migliore, nel
            tempo libero...UH,EMH,AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!un attimo che mi riprendo..., no, non ci riescoAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: JFK
            [...]

            come per Illustrator: una *grossa*
            software

            house (Adobe) ha convinto la gente di
            avere

            in mano chissà che roba, finché un
            ragazzone

            spelacchiato *da solo* ha fatto un
            programma

            che mi dicono addirittura migliore, nel

            tempo libero...

            UH,
            EMH,
            AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!
            un attimo che mi riprendo..., no, non ci
            riesco
            AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!sono sempre io, ora forse riesco..., no, aspetta...AHHHAHHHAHHHH AAHAHHAAAHHHHHHHHHHH
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: JP


            no, caro: io sono uno che ha installato
            per

            prova Office2000 sul pc e ha dovuto

            riformattare l'HD, perché winz (ME, of

            course) non partiva più...

            che ha reistallato tutto quanto Winz, ha

            riprovato a installare Offiz e ha dovuto

            riformattare di nuovo... e non stiamo

            parlando di chissà che strana macchina: un

            portatile HP...

            Strano, pensa che i portatili HP, partner di
            Microsoft, vengono usati durante i Briefing
            di TechNet come server di rete, Web-Server,
            Database Server, e per fare presentazioni
            con power-point (però hanno installato
            Win2k!)
            Non ti do torto, per quanto riguarda windows
            9*/ME (ME specialmente), giudicati
            'schifosi' da chi usa Win2K come me.
            Pensa che io oltre a Win2k ho Mandrake8.0
            con KDE e non riesco a collegarmi su
            internet perchè ho il modem interno ISDN che
            non riesco a configurare correttamente.Su www.linuxdoc.org c'e' un how-to in italiano per configurare i modme ISDNCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: Franco
            no, caro: io sono uno che ha installato per
            prova Office2000 sul pc e ha dovuto
            riformattare l'HD, perché winz (ME, of
            course) non partiva più...
            che ha reistallato tutto quanto Winz, ha
            riprovato a installare Offiz e ha dovuto
            riformattare di nuovo... e non stiamo
            parlando di chissà che strana macchina: un
            portatile HP...Eh ma allora sei proprio un lamer...Anche i bambini sanno installare office 2000, figuriamoci un sistemista/programmatore con anni e anni di esperienza sotto unix!Io non metterei in piazza una mia "ignoranza" per dimostrare che una cosa è meglio di un'altra, non penso che sia facile dire cosa sia meglio sotto tutti i punti di vista, ma almeno installare office ...Parli si S.O. e citi Win ME "il sistema operativo per il tempo libero" (come è scritto nella confezione) allora sei un lamer certificato!Imparerei prima a scegliere il sistema operativo prima di parlare...Saluti e se decidi di "provare" un windows usa un bel NT/2000 e poi mi dirai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: kaiman
            .....
            Parli si S.O. e citi Win ME "il sistema
            operativo per il tempo libero" (come è
            scritto nella confezione) allora sei un
            lamer certificato!
            Imparerei prima a scegliere il sistema
            operativo prima di parlare...
            Saluti e se decidi di "provare" un windows
            usa un bel NT/2000 e poi mi dirai.Ma allora a cosa lo vendono a fare ME ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: kaiman

            .....

            Parli si S.O. e citi Win ME "il sistema

            operativo per il tempo libero" (come è

            scritto nella confezione) allora sei un

            lamer certificato!

            Imparerei prima a scegliere il sistema

            operativo prima di parlare...

            Saluti e se decidi di "provare" un windows

            usa un bel NT/2000 e poi mi dirai.

            Ma allora a cosa lo vendono a fare ME ?A fare un sacco di soldi
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile
            - Scritto da: kaiman


            - Scritto da: Franco

            [CUT]
            Parli si S.O. e citi Win ME "il sistema
            operativo per il tempo libero" (come è
            scritto nella confezione) allora sei un
            lamer certificato!
            Imparerei prima a scegliere il sistema
            operativo prima di parlare...
            Saluti e se decidi di "provare" un windows
            usa un bel NT/2000 e poi mi dirai.E perché dovrebbe farlo? Vendono ME, vendono Office 2k, e dicono che sono perfettamente compatibili, quindi deve funzionare e deve funzionare al primo colpo.Tu invece sostieni che un O.S. (perchè microfott spaccia ME per tale) che costa + di 200K non fa quello per cui viene acquistato. Che per scrivere una lettera (un'operazione complicatissima) bisogna per forza ricorrere a un O.S. "professional". Scusa ma i conti non mi tornano... Se per usare word devo installarmi win2k per usare autocad e il 3dstudio cosa devo installare, win3k super enterprise mega ultra server atomic edition?P.S. Detto da che usa win2k advanced server postare P.I.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il risultato di una rivalità inutile

            Eh ma allora sei proprio un lamer...probabile che sia un lamer (so di non sapere, come diceva un tale), ma non hai capito il senso di quello che dicevo...
            Anche i bambini sanno installare office
            2000, figuriamoci un
            sistemista/programmatore con anni e anni di
            esperienza sotto unix!l'argomento principale contro Linux è che "è difficle da usare": volevo ben dire questo: che contrariamente a quello che si pensa, anche i prodotti M$ hanno i loro bei problemi di facilità...e volevo anche dire che da un SO e da un pacchetto software prodotti dalla stessa mamma io mi attenderei una certa compatibilità garantita...invece (da qualche altra parte di questi thread) si parlava proprio di compatibilità e dicevo che M$Office non è compatibile neanche con se stesso...ahh... mai parlato di anni e anni di programmazione Unix: io ho cominciato col DOS 3.0, se non ricordo male...
            Io non metterei in piazza una mia
            "ignoranza" per dimostrare che una cosa è
            meglio di un'altra, non penso che sia facile
            dire cosa sia meglio sotto tutti i punti di
            vista, ma almeno installare office ...pensa te, io invece penso che riconoscere e mettere in piazza le proprie carenze e ignoranze sia indispensabile e fondamentale...
            Parli si S.O. e citi Win ME "il sistema
            operativo per il tempo libero" (come è
            scritto nella confezione) allora sei un
            lamer certificato!non mi interessa, questo discorso...se *acquisto* una matita pretendo che scriva, se acquisto un SO pretendo che faccia il SO...
            Imparerei prima a scegliere il sistema
            operativo prima di parlare...
            Saluti e se decidi di "provare" un windows
            usa un bel NT/2000 e poi mi dirai.ho già riconosciuto da qualche altra parte che NT workstation è un ottimo SO...io non posso usarlo, perché uso un programma che gira solo sulla famiglia win9x e ME...inoltre, non vorrei dire ma la tecnologia NT M$ l'ha acquistata, non prodotta in casa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il risultato di una rivalità inutile
      - Scritto da: Ginko
      il progresso. Mi vengono in mente i mitici
      anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i
      fedeli del commodore 64: due prodotti quasi
      identici nell'hw ma totalmente
      incompatibili!!! E' ovvio che laEhm... la tua 'erudizione' (fallace) fa capire perchè mai tu sia un estimatore Microsoft... La rivalità era tra Commodore64 e Spectrum, anche perchè apple II era destinato ad un'altra fascia di utenti, era dotato di periferiche di massa già standard, costava molto di più, etc... etc...
      • Anonimo scrive:
        Ma sai quello che dici?

        La rivalità era tra Commodore64
        e Spectrum, anche perchè apple II era
        destinato ad un'altra fascia di utenti, era
        dotato di periferiche di massa già standard,
        costava molto di più, etc... etc...Questo dimostra che non sai quello che dici Spectrum e Commodore erano completamente diversi nell'hardware a partire dal processore e a finire nel software di gestione e di sviluppo Ma proprio completamente diversi!!!!Apple II e C64 avevano lo stesso processore, quasi lo stesso sistema di sviluppo, la stessa organizzazione delle chiamate di sistema più o meno la stessa quantità di memoria e la stessa organizzazione a banchi sovrapposti RAM/ROM e poi... non continuo tanto non capisci. La differenza di costo era dovuta agli slot interni di espansione (copiati in seguito da IBM) dell'apple II. LE periferiche c64 erano intelligenti e quindi più care e compensavano il minor costo dell'unità centrale senza slot. Sete tutti scienziati cosi? o c'è anche qualcuno più esperto?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sai quello che dici?
          - Scritto da: Ginko
          Questo dimostra che non sai quello che dici
          Spectrum e Commodore erano completamente
          diversi nell'hardware a partire dal
          processore e a finire nel software di
          gestione e di sviluppo Ma proprio
          completamente diversi!!!!Senti se parli di cose che non sai che ci posso fare io? Hai tirato in ballo la 'rivalità' tra utenti, ma MAI NESSUNA rivalità c'è stata tra utenti Commodore 64 e Apple, proprio perchè erano destinati a fasce di utenza diversa!!! Lo capisci o no adesso?
          Apple II e C64 avevano lo stesso processore,
          quasi lo stesso sistema di sviluppo, la
          stessa organizzazione delle chiamate di
          sistema più o meno la stessa quantità diE questo cosa vorrebbe significare? C'eri al tempo? Io si. E soprattutto SO perfetteamente che non basta avere un processore 'simile' per rendere standard due hardware diversi... Studia di più.
          LE periferiche c64 erano intelligenti e
          quindi più care e compensavano il minor
          costo dell'unità centrale senza slot. Ma che cavolo spari. Di quale intelligenza parli? Del fatto che il C64 usasse al posto degli indirizzamenti diretti sul BUS una sua sorta di porta di I/O? La vuoi capire o non che erano due macchine nate per ESIGENZE DIVERSE e con COSTI DIVERSI?
          Sete tutti scienziati cosi? o c'è anche
          qualcuno più esperto?E' quello che mi chiedo. Come mai gli arrabattoni dell'ultima ora si ergono a grabn guru dell'informatica...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io c'ero

            'rivalità' tra utenti, ma MAI NESSUNA
            rivalità c'è stata tra utenti Commodore 64 e
            Apple, proprio perchè erano destinati a
            fasce di utenza diversa!!! Anche se la rivalità con le altre piattaforme era diffusa, non mi ricordo che all'epoca ci fosse una elevata rivalità tra i fan dei due sistemi.


            Apple II e C64 avevano lo stesso
            processore,

            quasi lo stesso sistema di sviluppo, la

            stessa organizzazione delle chiamate di

            sistema più o meno la stessa quantità diLa differenza tra i due sistemi consisteva nel processore 6502 per Apple II e 6510 per C64 (che era *esattamente* un 6502 con una pseudo porta seriale built-in, la quale serviva per accedere al tape).I 'vettori' di accesso alle chiamate di sistema erano nella stessa posizione (perchè il 6502/6510 li richiedeva lì) ma erano totalmente diversi, come erano diverse le aree di I/O.L'organizzazione dei banchi video era *totalmente* diversa, come erano abbatanza diversi i dialetti degli interpreti basic utilizzati.

            LE periferiche c64 erano intelligenti e

            quindi più care e compensavano il minor

            costo dell'unità centrale senza slot.

            Ma che cavolo spari. Di quale intelligenza
            parli? Del fatto che il C64 usasse al posto
            degli indirizzamenti diretti sul BUS una sua
            sorta di porta di I/O? La vuoi capire o non
            che erano due macchine nate per ESIGENZE
            DIVERSE e con COSTI DIVERSI? Le periferiche C64 contenevano un sistema a uP equivalente ad un'altro PC (per comunicare attraverso un I/O pseudo-seriale ed alleggerire la CPU dal lavoro di gestione periferica): era per questo che costavano di più.Gli slot di espansione Apple II, oltre ad essere semplicissime da utilizzare (il problema era realizzare sul PCB il connettore a pettine), permetteva la realizzazione di periferiche stupidissime (un sistema di decodifica indirizzi e ciò che ci volevi piazzare) pilotabili direttamente dalla CPU.Cmq, mi ricordo bene che un Apple II (o clone: Orange II, ecc.) con floppy costava molto di più di un CBM64 con floppy.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io c'ero e facevo i porting tra i due
            Per semplificare, e per fare capire a tutti (inutile) ho scritto C64 e non CBM3032, comunque C64 e Apple II erano sì destinati ad usi diversi e questo lo avete letto sulle riviste però avevano le stesse potenzialità hardware, oserei dire il c64 con i coprocessori audio e video perfino superiori.La specializzazione di un prodotto dipende spesso dal OS ed è lì che c'erano le maggiori differenze.Io volevo porre l'attenzione sul fatto che pur tremendamente simili non erano compatibili e per me, allora, è stato un business convertire e/o sviluppare i primi sw da commodore ad apple e viceversa (era facilmente convertibile perfino il codice assembler!!!!) Era perfino possibile collegare dei terminali vt100 al c64 usando la porta seriale!!!Ma io ho sempre sognato un mondo compatibile con funzioni avanzate e quando vedo tutti che si lamentano di qualsiasi novità solo per il gusto di farlo e non propongono niente al di fuori del telnet non resito...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il risultato di una rivalità inutile
        - Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Ginko


        il progresso. Mi vengono in mente i mitici

        anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i

        fedeli del commodore 64: due prodotti
        quasi

        identici nell'hw ma totalmente

        incompatibili!!! E' ovvio che la

        Ehm... la tua 'erudizione' (fallace) fa
        capire perchè mai tu sia un estimatore
        Microsoft... La rivalità era tra Commodore64
        e Spectrum, anche perchè apple II era
        destinato ad un'altra fascia di utenti, era
        dotato di periferiche di massa già standard,
        costava molto di più, etc... etc...Eh gia`. Io c'ero, a quel tempo, ro innamorato dello Spectrum, e mi tocco` sorbire la prosopopea dei commodoriani dal VIC-20 al C-64, al C-16, tutti convinti che le loro macchine fossero superiori solo per il chip sonoro (gran bel chip, per la verita`).A parte che si sta scadendo nell'OT piu` assurdo, in effetti l'Apple II era un altro livello.E cmq, il C-64 era a malapena compatibile con se stesso, piu` o meno come i prodotti M$ attualmente... Ma cosa mi ricordo ora? Il BASIC del VIC 20, del C64 e del C128 era prodotto da Mirosoft! Ma allora lo fanno da sempre! :)))
        • Anonimo scrive:
          Re: Il risultato di una rivalità inutile
          - Scritto da: Mentore Siesto
          A parte che si sta scadendo nell'OT piu`
          assurdo, in effetti l'Apple II era un altro
          livello.
          E cmq, il C-64 era a malapena compatibile
          con se stesso, piu` o meno come i prodotti
          M$ attualmente... Ma cosa mi ricordo ora? Il
          BASIC del VIC 20, del C64 e del C128 era
          prodotto da Mirosoft! Ma allora lo fanno da
          sempre! :)))Già. Sul mio Amiga 500 secondo te quale era il programma più assurdo (completamente diverso dalla filosofia di Amiga, tasti non standard su amiga, etc...)? Indovinato: AmigaBasic by Microsozz...
    • Anonimo scrive:
      Re: Il risultato di una rivalità inutile

      Questa mossa è il risultato di una inutile
      rivalita scatenata dal popolo di UNIX.La prima mossa, mi pare, sia stata fatta dalla Microsoft con la sua interpretazione personale di Java. E la sentenza da' ragione alla SUN.
      Mi vengono in mente i mitici
      anni 80 dove i devoti apple II sfidavano i
      fedeli del commodore 64: due prodotti quasi
      identici nell'hw ma totalmente
      incompatibili!!!Sei sicuro di essere gia' nato negli anni 80 ?Apple][ e C=64 avevano ben poco in comune.
      la compatibilità dei sistemi è l'unica strada
      che porta al futuro.Tutti, quindi, dovrebbero essere compatibili con una sola versione di Java, giusto ?
      Chi pensa ancora di
      fare tutto con il telnet è OUTCon telnet amministro un Server WEB/Mail oltreoceano. Tu puoi fare lo stesso ? Tu sei IN ?
      • Anonimo scrive:
        Re: MA sai quello che dici?
        - Scritto da: Giambo
        Apple][ e C=64 avevano ben poco in comune.
        Questo dimostra che non sai quello che dici!!! Apple II e C64 avevano lo stesso processore, quasi lo stesso sistema di sviluppo, la stessa organizzazione delle chiamate di sistema più o meno la stessa quantità di memoria e la stessa organizzazione a banchi sovrapposti RAM/ROM e poi... non continuo tanto non capisci. Sete tutti scienziati cosi? o c'è anche qualcuno più esperto?Avete imparato l'informatica fai da te comprando riviste in edicola??
        • Anonimo scrive:
          Re: MA sai quello che dici? [OT]
          Oramai siamo OT....- Scritto da: Ginko


          - Scritto da: Giambo


          Apple][ e C=64 avevano ben poco in comune.


          Questo dimostra che non sai quello che
          dici!!! Apple II e C64 avevano lo stesso
          processore, quasi lo stesso sistema di
          sviluppo, la stessa organizzazione delle
          chiamate di sistema più o meno la stessa
          quantità di memoria e la stessaIl mio //c aveva 128Kb. Nessun utente commodore mi e' mai venuto a rompere le scatole dicendomi "il mio e' piu' bello del tuo".Se per sistema di sviluppo intendi il basic... beh si, il meccanismo era uguale: scrivi il numero di linea seguito dal comando.
          organizzazione a banchi sovrapposti RAM/ROM
          e poi... non continuo tanto non capisci. Certo che non capisco.Sei tu che non consideri che forse i banchi sovrapposti e le chiamate di sistema erano semplicemente la migliore organizzazione possibile per quei tempi. (GRAZIE WOZ!!!!!!!!!!)
          Sete tutti scienziati cosi? o c'è anche
          qualcuno più esperto?Pare di no. Siamo qui per imparare da te cosa e' successo quando eri ancora uno spermatozoo
          Avete imparato l'informatica fai da te
          comprando riviste in edicola??Certo meglio con le riviste che studiando una tabellina trovata in chissa' quale sito web.La prossima lezione avra' per tema l'unita' d'italia?
          • Anonimo scrive:
            Re: MA sai quello che dici? [OT]
            A livello commerciale, la rivalità c64/apple non c'è mai stata.Il confronto, vuoi per pubblico di destinazione che per diffusione dei prg, era tra Spectrum e /C64..In seguito ci fu quella tra Amiga/Atari - stesso processore motorola,ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Io c'ero e facevo i porting dta i due
            Per semplificare, e per fare capire a tutti (inutile) ho scritto C64 e non CBM3032, comunque Commodore e Apple II erano sì destinati ad usi diversi e questo lo avete letto sulle riviste però avevano le stesse potenzialità hardware, oserei dire il c64 con i coprocessori audio e video perfino superiori.La specializzazione di un prodotto dipende spesso dal OS ed è lì che c'erano le maggiori differenze.Io volevo porre l'attenzione sul fatto che pur tremendamente simili non erano compatibili e per me, allora, è stato un business convertire e/o sviluppare i primi sw da commodore ad apple e viceversa (era facilmente convertibile perfino il codice assembler!!!!) Era perfino possibile collegare dei terminali vt100 al c64 usando la porta seriale!!!Ma io ho sempre sognato un mondo compatibile con funzioni avanzate e quando vedo tutti che si lamentano di qualsiasi novità solo per il gusto di farlo e non propongono niente al di fuori del telnet non resito...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io c'ero e facevo i porting dta i due
            - Scritto da: Ginko
            Per semplificare, e per fare capire a tutti
            (inutile) ho scritto C64 e non CBM3032,
            comunque Commodore e Apple II erano sì
            destinati ad usi diversi e questo lo avete
            letto sulle riviste però avevano le stesse
            potenzialità hardware, oserei dire il c64
            con i coprocessori audio e video perfino
            superiori.Ovvio. La multimedialita' in ufficio era un idiozia e quindi il SID non serviva a nulla.
            La specializzazione di un prodotto dipende
            spesso dal OS ed è lì che c'erano le
            maggiori differenze.Infatti oggi esistono i SO e i client windoz
            Io volevo porre l'attenzione sul fatto che
            pur tremendamente simili non erano
            compatibili e per me, allora, è stato un
            business convertire e/o sviluppare i primi
            sw da commodore ad apple e viceversa (eraBene, allora questo era un guadagno per te. Ma spiega anche che qualcuno si era comprato il C64 per scopi diversi e viceversa.
            facilmente convertibile perfino il codice
            assembler!!!!) Era perfino possibile
            collegare dei terminali vt100 al c64 usando
            la porta seriale!!!Utile. E dopo sceglievi quale tastiera usare?
            Ma io ho sempre sognato un mondo compatibile
            con funzioni avanzate e quando vedo tutti
            che si lamentano di qualsiasi novità solo
            per il gusto di farlo e non propongono
            niente al di fuori del telnet non resito...Il telnet continua a essere la migliore invenzione da quando hanno inventato le reti di PC. Certo che su un PC staccato dalla rete sono serve a niente. A me serve a non scassarmi la palle con viaggi inutili. E quando non serve piu' chiedo (per telefono) che tirino giu' il servizio ASAP fino alla volta sucessiva. Quando mi daranno "un sistema compatibile con funzioni avanzate" che mi permette questo e macchine paragonabili alle nostre E10000 ne riparleremo.Ma per adesso il telnet rimane il modo piu' veloce e sicuro per lavorare da remoto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Telnet

            Il telnet continua a essere la migliore
            invenzione da quando hanno inventato le reti
            di PC. Certo che su un PC staccato dalla
            rete sono serve a niente. A me serve a non
            scassarmi la palle con viaggi inutili. E
            quando non serve piu' chiedo (per telefono)
            che tirino giu' il servizio ASAP fino alla
            volta sucessiva. Quando mi daranno "un
            sistema compatibile con funzioni avanzate"
            che mi permette questo e macchine
            paragonabili alle nostre E10000 ne
            riparleremo.
            Ma per adesso il telnet rimane il modo piu'
            veloce e sicuro per lavorare da remoto.A me piace l'idea dei terminal services grafici molto efficace anche via modem. Ma tu potresti anche sperimentare la nuova soluzione Telecom di amministrazione via Wap/GPRS molto leggera, bidirezionale e personalizzabile all'infinito proprio sulle funzioni avanzate.Oppure perchè non ne sviluppi uno migliore? La strada è aperta e le righe di codice da scrivere per un nuovo telnet più performante potrebbero non essere poi tantissime!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Telnet
            - Scritto da: Ginko

            Oppure perchè non ne sviluppi uno migliore?
            La strada è aperta e le righe di codice da
            scrivere per un nuovo telnet più performante
            potrebbero non essere poi tantissime!!!Mi sono perso qualcosa.Ricapitoliamo.Tu mi dici che sono un retrogrado perche uso telnet.IO ritengo che la soluzione migliore per alcune cose sia telntet.Tu mi chiedi di svilupparne una migliore.Perche devo perdere tempo su cose che non mi servono? Mi paghi tu (e allora diventa uno sviluppo su commissione ;)?
          • Anonimo scrive:
            Re: Telnet
            - Scritto da: Ginko



            Il telnet continua a essere la migliore

            invenzione da quando hanno inventato le
            reti

            di PC. Certo che su un PC staccato dalla

            rete sono serve a niente. A me serve a non

            scassarmi la palle con viaggi inutili. E

            quando non serve piu' chiedo (per
            telefono)

            che tirino giu' il servizio ASAP fino alla

            volta sucessiva. Quando mi daranno "un

            sistema compatibile con funzioni avanzate"

            che mi permette questo e macchine

            paragonabili alle nostre E10000 ne

            riparleremo.

            Ma per adesso il telnet rimane il modo
            piu'

            veloce e sicuro per lavorare da remoto.

            A me piace l'idea dei terminal services
            grafici molto efficace anche via modem. Ma
            tu potresti anche sperimentare la nuova
            soluzione Telecom di amministrazione via
            Wap/GPRS molto leggera, bidirezionale e
            personalizzabile all'infinito proprio sulle
            funzioni avanzate.
            Oppure perchè non ne sviluppi uno migliore?
            La strada è aperta e le righe di codice da
            scrivere per un nuovo telnet più performante
            potrebbero non essere poi tantissime!!!Mai sentito parlare di SSH voi 2, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Telnet
            - Scritto da: Ender
            - Scritto da: Ginko

            Mai sentito parlare di SSH voi 2, eh?Diciamo che io la ho inclusa nella parola 'telnet' insieme a rlogin e compagnia... non era questo il punto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il risultato di una rivalità inutile
      - Scritto da: Ginko
      Chi pensa ancora di fare tutto con il telnet è OUT Già perchè fare amministrazione remota con l'interfaccia Java è IN, come potrebbero esserlo i terminal services.Alla fine però il servizio standard che funziona meglio è ancora il telnet. Per cui porta rispetto.
  • Anonimo scrive:
    HAHA! Incredibile...
    Un portavoce di Microsft che ha il coraggio di dire: "La verità è che i programmi Java rappresentano una gran quantità di codice di cui la stragrande maggioranza degli utenti non ha bisogno"...UHAUHAUHUAHUAHUAHUAHUA!!! Loro! Che sfornano browser da 50Mb, wordprocessor da 200Mb, Patch da qualche mega...etc... etc.... AHAHHA!
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHA! Incredibile...
      Se a te basta un text-editor per fare wordprocessing allora perchè non usi un commodore 64? O una macchina da scrivere elettronica Olivetti??? Quando sarai capace di realizzare un word processor non dico come word ma almeno che gestisca tutte le possibilità del formato rtf vedrai che il tuo giudizio cambierà...Per adesso pigia pure i tasti in telnet come facevano negli anni 70 e buon divertimento- Scritto da: HotEngine
      Un portavoce di Microsft che ha il coraggio
      di dire: "La verità è che i programmi Java
      rappresentano una gran quantità di codice di
      cui la stragrande maggioranza degli utenti
      non ha bisogno"...

      UHAUHAUHUAHUAHUAHUAHUA!!! Loro! Che sfornano
      browser da 50Mb, wordprocessor da 200Mb,
      Patch da qualche mega...etc... etc....
      AHAHHA!
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...
        - Scritto da: Ginko
        Se a te basta un text-editor per fare
        wordprocessing allora perchè non usi un
        commodore 64? O una macchina da scrivereAhahahahaha!!! Da come parli si capisce che non sai una mazza. Io uso computer da quando tu ancora te la facevi nei pannolini... Probabilmente manco sai cosa siano i vari wordstar & C.
        elettronica Olivetti??? Quando sarai capace
        di realizzare un word processor non dico
        come word ma almeno che gestisca tutte le
        possibilità del formato rtf vedrai che il
        tuo giudizio cambierà...UHauhauauha, questo genere di 'offese' sono il massimo del ridicolo perchè vedi, amico mio, non sai mai chi sta dall'altra parte. Programmo da una vita e non avrei ALCUNA difficoltà a fare quel che chiedi, fessacchiotto!
        • Anonimo scrive:
          Re: HAHA! Incredibile...

          Programmo da una vita e non avrei ALCUNA
          difficoltà a fare quel che chiedi,
          fessacchiotto!Sbassa la cresta invece di fare lo sborone
          • Anonimo scrive:
            Re: HAHA! Incredibile...
            - Scritto da: Ma va la'

            Programmo da una vita e non avrei ALCUNA

            difficoltà a fare quel che chiedi,

            fessacchiotto!

            Sbassa la cresta invece di fare lo sboroneUhauha.. Eccolo lì... Giovane, non è per falsa modestia, ma potrei insegnarti qualche cosa... Ah, all'epoca degli spectrum ci programmavo sopra in assembler... Ho all'attivo centinaia di programmi realizzati.
          • Anonimo scrive:
            Re: HAHA! Incredibile...

            Uhauha.. Eccolo lì... Giovane, non è per
            falsa modestia, ma potrei insegnarti qualche
            cosa... Ah, all'epoca degli spectrum ci
            programmavo sopra in assembler... Ho
            all'attivo centinaia di programmi
            realizzati. Giovane sarai tu... e poi se avevi uno Spectrum sei gia' partito male all'epoca!P.S.: Io programmavo gli UNIVAC impostando direttamente le cablature delle valvole termoioniche, ci risolvevo le equazioni differenziali per calcolare il tempo ottimo di cottura dell'hamburger.Ho all'attivo *migliaia* di ottimi hamburger sbaffati.
          • Anonimo scrive:
            Re: HAHA! Incredibile...
             di Ma va la' del 19/07/01 (13:23)
            P.S.: Io programmavo gli UNIVAC impostando
            direttamente le cablature delle valvole
            termoioniche, ci risolvevo le equazioni
            differenziali per calcolare il tempo ottimo di
            cottura dell'hamburger.Ho capito, l'ennesimo frescone.
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...
        - Scritto da: Ginko
        Se a te basta un text-editor per fare
        wordprocessing allora perchè non usi un
        commodore 64? O una macchina da scrivere
        elettronica Olivetti??? Quando sarai capace
        di realizzare un word processor non dico
        come word ma almeno che gestisca tutte le
        possibilità del formato rtf vedrai che il
        tuo giudizio cambierà...Vero. Wordpad e' grande ben 20K
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...
        - Scritto da: Ginko
        Se a te basta un text-editor per fare
        wordprocessing allora perchè non usi un
        commodore 64? O una macchina da scrivere
        elettronica Olivetti??? Quando sarai capace
        di realizzare un word processor non dico
        come word ma almeno che gestisca tutte le
        possibilità del formato rtf vedrai che il
        tuo giudizio cambierà...
        Per adesso pigia pure i tasti in telnet come
        facevano negli anni 70 e buon divertimento

        EHEH AHHH non dirmi che Word ti piace!! Dico, ma ti sembra anche lontanamente professionale il testo formattato da Word??Prendi una pagina scritta con word e un libro di italiano... Word formatta i testi in maniera orribile, pero' c'ha un sacco di stro***te che non servono a nulla (vedi il riassunto automatico). Se proprio vuoi farti male, allora prova a confrontarlo con un libro di matematica, allora si che risulta visibile l'inefficenza di word nello scrivere le formule!!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHA! Incredibile...
      - Scritto da: HotEngine
      Un portavoce di Microsft che ha il coraggio
      di dire: "La verità è che i programmi Java
      rappresentano una gran quantità di codice di
      cui la stragrande maggioranza degli utenti
      non ha bisogno"...

      UHAUHAUHUAHUAHUAHUAHUA!!! Loro! Che sfornano
      browser da 50Mb, wordprocessor da 200Mb,
      Patch da qualche mega...etc... etc....
      AHAHHA! Immagino tu sia uno di quelli che pensano che Word si usi solo per scrivere le letterine....o che sanno scrivere solo quelle indipendentemente dal wordprocessor che usano. Fatti regalare una Olivetti da qualche azienda, non avrai problemi, anzi fai loro un favore, tanto le stanno buttando via tutte.
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...

        Immagino tu sia uno di quelli che pensano
        che Word si usi solo per scrivere le
        letterine....o che sanno scrivere solo
        quelle indipendentemente dal wordprocessor
        che usano. Fatti regalare una Olivetti da
        qualche azienda, non avrai problemi, anzi
        fai loro un favore, tanto le stanno buttando
        via tutte.Mah..... non sono le dimensioni...... il fatto che un Sw da 200Mb perda i pezzi in un copia e incolla la dice lunga..... (verificato)Il fatto che un foglio elettronico sbagli sui filtri automatici (pure questo verificato).Ecco che i vari assistenti colorati ti iniziano a stare sui cosidetti.....
        • Anonimo scrive:
          Re: HAHA! Incredibile...
          - Scritto da: l

          Mah..... non sono le dimensioni...... il
          fatto che un Sw da 200Mb perda i pezzi in un
          copia e incolla la dice lunga.....
          (verificato)
          Il fatto che un foglio elettronico sbagli
          sui filtri automatici (pure questo
          verificato).ROTFL, per non parlare dei simulatori di volo e vari giochetti inclusi...ahaahahahahaha!
          • Anonimo scrive:
            Re: HAHA! Incredibile...
            - Scritto da: lastboyscout
            - Scritto da: l


            Mah..... non sono le dimensioni...... il

            fatto che un Sw da 200Mb perda i pezzi in
            un

            copia e incolla la dice lunga.....

            (verificato)

            Il fatto che un foglio elettronico sbagli

            sui filtri automatici (pure questo

            verificato).

            ROTFL, per non parlare dei simulatori di
            volo e vari giochetti inclusi...
            ahaahahahahaha!bhe, almeno li se ti schianti a terra possono dare la colpa alla tua inesperienza ;-0))))
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...
        - Scritto da: Alberto
        Immagino tu sia uno di quelli che pensano
        che Word si usi solo per scrivere le
        letterine....o che sanno scrivere soloVedo che nessuno ha capito bene il concetto...Come può Microsoft parlare di "codice inutile" quando di "codice inutile" riempie tutti i suoi software?
    • Anonimo scrive:
      Re: HAHA! Incredibile...
      - Scritto da: HotEngine
      UHAUHAUHUAHUAHUAHUAHUA!!! Loro! Che sfornano
      browser da 50Mb, wordprocessor da 200Mb,Il browser da 50 Mb e' Netscape.
      Patch da qualche mega...etc... etc....
      AHAHHA! Le patch da qualche mega sono i service pack. Ne uscira' si o no uno l'anno.
      • Anonimo scrive:
        Re: HAHA! Incredibile...
        - Scritto da: mmm[cut]
        Il browser da 50 Mb e' Netscape.Informati prima di affermare cose inesatte:Netscape Communicator, ver. 4.7 è 22,3 MB;Netscape 6.1 PR1 è 24,3 MBParlo dei pacchetti scaricabili.Internet Explorer 5.01 è 46,3 MB.Prima di scrivere magari pensa.
        • Anonimo scrive:
          Re: HAHA! Incredibile...
          - Scritto da: Prospero



          Informati prima di affermare cose inesatte:
          Netscape Communicator, ver. 4.7 è 22,3 MB;
          Netscape 6.1 PR1 è 24,3 MB
          Parlo dei pacchetti scaricabili.
          Internet Explorer 5.01 è 46,3 MB.
          Prima di scrivere magari pensa.Aggiungerei: Mozilla 0.9.2 occupa 8.32Mb
  • Anonimo scrive:
    ALIEN dove sei ?
    Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori dell'immenso Bill, come potremo esternarnare la nostra immensa felicità di fronte alla buona novella che verrà annunciata ?Dammi un segno.BillMyLove
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN dove sei ?
      - Scritto da: BillMyLove
      Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori
      dell'immenso Bill, come potremo esternarnare
      la nostra immensa felicità di fronte alla
      buona novella che verrà annunciata ?
      Dammi un segno.

      BillMyLove...la buona novella attuale per voi e' che win e' piu' piccolo di qualche mega sul CD di installazione........ ma recupera tutto alla prima occasione :)
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN dove sei ?
      - Scritto da: BillMyLove
      Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori
      dell'immenso Bill, come potremo esternarnare
      la nostra immensa felicità di fronte alla
      buona novella che verrà annunciata ?
      Dammi un segno.Non sono Alien, ma leggiti questa, prima di esultare: http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=36837e leggiti anche gli infiniti bollettini analoghi...
      • Anonimo scrive:
        Re: ALIEN dove sei ?
        - Scritto da: xz


        - Scritto da: BillMyLove

        Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori

        dell'immenso Bill, come potremo
        esternarnare

        la nostra immensa felicità di fronte alla

        buona novella che verrà annunciata ?

        Dammi un segno.

        Non sono Alien, ma leggiti questa, prima di
        esultare:
        http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=36837

        e leggiti anche gli infiniti bollettini
        analoghi...Ma scusa... pensa a quei poverini del Marketing... non se la sono proprio sentita di mettere in girono un CD con 5 Mb liberi (quelli lasciati liberi della JVM) e cosi' hanno chiesto un programma aggiuntivo.... inutile ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: ALIEN dove sei ?

          Ma scusa... pensa a quei poverini del
          Marketing... non se la sono proprio sentita
          di mettere in girono un CD con 5 Mb liberi
          (quelli lasciati liberi della JVM) e cosi'
          hanno chiesto un programma aggiuntivo....
          inutile ;)il fatto è che M$ sta tentando il colpaccio di mano, cercando di buttare fuori gioco tutti quegli operatori che possono dare fastidio: fuori Netscape, fuori MP3, fuori Java...per restare soli e padroni del mercato
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?

            per restare soli e padroni del mercatoFino a quando qualcuno non si decide a presentare prodotti migliori, più facili, più compatibili, più veloci e più intelligenti. Non basta scrivere anatemi e vantarsi di codici "ottimizzati all'osso", bisogna sviluppare soluzioni valide con tanto codice utile quanto basta. Chi lavora ancora in modalità carattere e non capisce a cosa servono gli standard come l'XML è OUT!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Ginko


            per restare soli e padroni del mercato

            Fino a quando qualcuno non si decide a
            presentare prodotti migliori, più facili,
            più compatibili, più veloci e più
            intelligenti. per cominciare, bisogna intendersi:parliamo di semplicità d'uso e di affidabilità e solidità del SO? beh, credo che la palma spetti a Mac (System 9.0, credo, non uso mac da molto)...parliamo di flessibilità e potenza di calcolo? direi che non c'è storia: Unix, nudo e crudo (chi l'ha visto all'opera ne sa qualcosa)...parliamo del mercato home? giochi, surfing?ottimo Winz: modeste prestazioni, propensione a sfilare lirette dalle tasche degli utenti (ma pirateria facile) e grande diffusione (a parte le console, nel campo dei giochi non c'è concorrenza a M$)con tutto questo la compatibilità non c'entra, l'utenza professionale meno ancora, c'entra invece un marketing coi coglioni quadri, che è riuscito a imporre al mercato, a prezzi proibitivi, un prodotto mediocre...
            Non basta scrivere anatemi e vantarsi di
            codici "ottimizzati all'osso", bisogna
            sviluppare soluzioni valide con tanto codice
            utile quanto basta. Chi lavora ancora in
            modalità carattere e non capisce a cosa
            servono gli standard come l'XML è OUT!!!mai detto mezza paraola contro XML...le soluzioni valide alternative a Office sono tantissime, quasi tutte più efficienti: sul mio portatile (Winz), invece che Office ho installato 602 (http://www.software602.com/): ho risparmiato una milionata (minimo) e produco files in formati di Word e di Excel... con un software che non mi è mai andato in crash, che "pesa", installato, meno di 20Mb...fai tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            Potevi installare StarOffice per win, no? :-)))))- Scritto da: Franco


            - Scritto da: Ginko




            per restare soli e padroni del
            mercato



            Fino a quando qualcuno non si decide a

            presentare prodotti migliori, più facili,

            più compatibili, più veloci e più

            intelligenti.

            per cominciare, bisogna intendersi:

            parliamo di semplicità d'uso e di
            affidabilità e solidità del SO? beh, credo
            che la palma spetti a Mac (System 9.0,
            credo, non uso mac da molto)...

            parliamo di flessibilità e potenza di
            calcolo? direi che non c'è storia: Unix,
            nudo e crudo (chi l'ha visto all'opera ne sa
            qualcosa)...

            parliamo del mercato home? giochi, surfing?
            ottimo Winz: modeste prestazioni,
            propensione a sfilare lirette dalle tasche
            degli utenti (ma pirateria facile) e grande
            diffusione (a parte le console, nel campo
            dei giochi non c'è concorrenza a M$)

            con tutto questo la compatibilità non
            c'entra, l'utenza professionale meno ancora,
            c'entra invece un marketing coi coglioni
            quadri, che è riuscito a imporre al mercato,
            a prezzi proibitivi, un prodotto mediocre...



            Non basta scrivere anatemi e vantarsi di

            codici "ottimizzati all'osso", bisogna

            sviluppare soluzioni valide con tanto
            codice

            utile quanto basta. Chi lavora ancora in

            modalità carattere e non capisce a cosa

            servono gli standard come l'XML è OUT!!!

            mai detto mezza paraola contro XML...
            le soluzioni valide alternative a Office
            sono tantissime, quasi tutte più efficienti:
            sul mio portatile (Winz), invece che Office
            ho installato 602
            (http://www.software602.com/): ho
            risparmiato una milionata (minimo) e produco
            files in formati di Word e di Excel... con
            un software che non mi è mai andato in
            crash, che "pesa", installato, meno di
            20Mb...
            fai tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: JP
            Potevi installare StarOffice per win, no?
            :-)))))l'ho scritto da qualche altra parte: ho installato 602 (www.software602.com): un WP compatibile con M$word e uno spread sheet compatibile con Excel: 20Mb installati, gratuito...sto pensando di comprare il language pack (50$, se non ricordo male), proprio perché sono *assolutamente* soddisfatto del prodotto...StarOffice incomincia a soffrire di certi difettucci del suo omologo M$...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Franco


            - Scritto da: JP

            Potevi installare StarOffice per win, no?

            :-)))))

            l'ho scritto da qualche altra parte: ho
            installato 602 (www.software602.com): un WP
            compatibile con M$word e uno spread sheet
            compatibile con Excel: 20Mb installati,
            gratuito...
            sto pensando di comprare il language pack
            (50$, se non ricordo male), proprio perché
            sono *assolutamente* soddisfatto del
            prodotto...Grazie, ne terrò conto.
            StarOffice incomincia a soffrire di certi
            difettucci del suo omologo M$...Si, infatti con StarOffice succede quello che è successo a te con il portatile. :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Franco


            - Scritto da: Ginko




            per restare soli e padroni del
            mercato



            Fino a quando qualcuno non si decide a

            presentare prodotti migliori, più facili,

            più compatibili, più veloci e più

            intelligenti.

            per cominciare, bisogna intendersi:

            parliamo di semplicità d'uso e di
            affidabilità e solidità del SO? beh, credo
            che la palma spetti a Mac (System 9.0,
            credo, non uso mac da molto)...

            parliamo di flessibilità e potenza di
            calcolo? direi che non c'è storia: Unix,
            nudo e crudo (chi l'ha visto all'opera ne sa
            qualcosa)...

            parliamo del mercato home? giochi, surfing?
            ottimo Winz: modeste prestazioni,
            propensione a sfilare lirette dalle tasche
            degli utenti (ma pirateria facile) e grande
            diffusione (a parte le console, nel campo
            dei giochi non c'è concorrenza a M$)

            con tutto questo la compatibilità non
            c'entra, l'utenza professionale meno ancora,
            c'entra invece un marketing coi coglioni
            quadri, che è riuscito a imporre al mercato,
            a prezzi proibitivi, un prodotto mediocre...



            Non basta scrivere anatemi e vantarsi di

            codici "ottimizzati all'osso", bisogna

            sviluppare soluzioni valide con tanto
            codice

            utile quanto basta. Chi lavora ancora in

            modalità carattere e non capisce a cosa

            servono gli standard come l'XML è OUT!!!

            mai detto mezza paraola contro XML...
            le soluzioni valide alternative a Office
            sono tantissime, quasi tutte più efficienti:
            sul mio portatile (Winz), invece che Office
            ho installato 602
            (http://www.software602.com/): ho
            risparmiato una milionata (minimo) e produco
            files in formati di Word e di Excel... con
            un software che non mi è mai andato in
            crash, che "pesa", installato, meno di
            20Mb...
            fai tu...immagino faccia tutto quello che fa Office ovviamente:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?

            immagino faccia tutto quello che fa Office
            ovviamente:-)ovviamente...manca PowerPoint, in realtà... ma sinceramente anche quando avevo MSOffice non l'ho mai usato...e manca Access, ma anche quello non mi interessa: uso Mysql e Postgres;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Franco

            immagino faccia tutto quello che fa Office

            ovviamente:-)

            ovviamente...
            manca PowerPoint, in realtà... ma
            sinceramente anche quando avevo MSOffice non
            l'ho mai usato...
            e manca Access, ma anche quello non mi
            interessa: uso Mysql e Postgres
            ;)Capisco..chissà perché nelle recensioni dei WP o delle "suite" per ufficio sulle riviste specializzate non parlano mai di questi meravigliosi programmi....
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Alberto


            - Scritto da: Franco


            immagino faccia tutto quello che fa
            Office


            ovviamente:-)



            ovviamente...

            manca PowerPoint, in realtà... ma

            sinceramente anche quando avevo MSOffice
            non

            l'ho mai usato...

            e manca Access, ma anche quello non mi

            interessa: uso Mysql e Postgres

            ;)

            Capisco..chissà perché nelle recensioni dei
            WP o delle "suite" per ufficio sulle riviste
            specializzate non parlano mai di questi
            meravigliosi programmi....Beh dai, non dirmi che quando vai in albergo dormi solo nelle 'suite' (se si, beato te!).Cmq io sono per coloro che usano i software che + gli fanno comodo. A me fa comodo MSOffice per esempio.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?

            Beh dai, non dirmi che quando vai in albergo
            dormi solo nelle 'suite' (se si, beato te!).
            Cmq io sono per coloro che usano i software
            che + gli fanno comodo. A me fa comodo
            MSOffice per esempio.questo mi pare un ottimo argomento, se è consapevole e ragionato...altrimenti è come comprare il Dash perché fanno la pubblicità in televisione...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?

            Capisco..chissà perché nelle recensioni dei
            WP o delle "suite" per ufficio sulle riviste
            specializzate non parlano mai di questi
            meravigliosi programmi....non mi prendere per il culo, please...primo: le riviste sono fatte da persone come le altre, a volte addirittura più ignoranti (esperienza diretta: conosco un sacco di giornalisti che *non capiscono nemmeno il significato del vento che gli esce dal culo*)secondo: le riviste seguono l'onda, come tutti...terzo: le riviste vivono essenzialmente di pubblicità e di quelli che ipocritamente si chiamano "redazionali": marchette pubblicitarie mascherate da paludati articoli...quarto: (l'ho già scritto da qualche altra parte) alla segretaria più che word non puoi dare (ha fatto un corso, sai, per imparare a scrivere una lettera con M$Word... pagando... ha un certificato che attesta che sa usare MICROSOFT OFFICE, mica paglia)...quinto: mentre per provare M$Office devi cacciare fuori la lira, questo lo puoi provare anche tu e giudicare: quando l'avrai fatto, se vuoi, ne parliamo...
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?
            - Scritto da: Franco

            immagino faccia tutto quello che fa Office

            ovviamente:-)

            ovviamente...Davvero? Posso aprire un server Excel, dirgli di caricare un foglio , eseguire alcune operazioni, salvare, uscire, tutto questo da un altro programma? (come Matlab, per esempio?).Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: ALIEN dove sei ?



            immagino faccia tutto quello che fa
            Office


            ovviamente:-)



            ovviamente...

            Davvero? Posso aprire un server Excel,
            dirgli di caricare un foglio , eseguire
            alcune operazioni, salvare, uscire, tutto
            questo da un altro programma? (come Matlab,
            per esempio?).

            Ciao.quanti hanno bisogno di un server excel ??? devo pagare 1.000.000 solo perche evntualmente prima o poi (MAI) installero questo cazzo di server ???
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN dove sei ?
      - Scritto da: BillMyLove
      Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori
      dell'immenso Bill, come potremo esternarnare
      la nostra immensa felicità di fronte alla
      buona novella che verrà annunciata ?
      Dammi un segno.

      BillMyLoveNon c'è Alien, sarà a letto...tra poche ore deve alzarsi per andare a Genova a contestare i G8 perché sono contro l'open source:-)
      • Anonimo scrive:
        UAAAHHHHAAAHAHAHAHAH!!!!!
        - Scritto da: Alberto


        - Scritto da: BillMyLove

        Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori

        dell'immenso Bill, come potremo
        esternarnare

        la nostra immensa felicità di fronte alla

        buona novella che verrà annunciata ?

        Dammi un segno.



        BillMyLove

        Non c'è Alien, sarà a letto...tra poche ore
        deve alzarsi per andare a Genova a
        contestare i G8 perché sono contro l'open
        source:-)troppo divertente...ho le lacrime agli occhi :,,DDD
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN dove sei ?
      ma quando la finisci di inquinare i forum di PI?- Scritto da: BillMyLove
      Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori
      dell'immenso Bill, come potremo esternarnare
      la nostra immensa felicità di fronte alla
      buona novella che verrà annunciata ?
      Dammi un segno.

      BillMyLove
      • Anonimo scrive:
        Re: ALIEN dove sei ?
        - Scritto da: m1
        ma quando la finisci di inquinare i forum di
        PI?Attento....Se parli con uno stupido prima ti porta al suo livello, poi ti batte con l'esperienza ;)
        - Scritto da: BillMyLove

        Noi Win-Dipendenti, sommi adoratori

        dell'immenso Bill, come potremo
        esternarnare

        la nostra immensa felicità di fronte alla

        buona novella che verrà annunciata ?

        Dammi un segno.Crash di windows :)

        BillMyLoveProbabilmente anche Bill ama lui: guarda come se lo inkula.
  • Anonimo scrive:
    E' singolare...
    Che tutti i giornali (e quindi anche PI) se ne siano accorti adesso.. e' da quando e' uscita la RC1 che la cosa era palese. Infatti xplorer 6.0 si va a scaricare come prima cosa la JVM.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' singolare...
      Veramente la prima cosa che scarica Win-XP è il tuo portafoglio, poi viene il resto.Ma cosa importa ? Ogni 6-12 mesi cambiamo OS e ci scarichiamo in po' di zavorra (i nostri soldini) insieme alla ri-formattazione dell'hard disk.byealex- Scritto da: pppp
      Che tutti i giornali (e quindi anche PI) se
      ne siano accorti adesso.. e' da quando e'
      uscita la RC1 che la cosa era palese.
      Infatti xplorer 6.0 si va a scaricare come
      prima cosa la JVM.

      Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' singolare...
        - Scritto da: Alex
        Veramente la prima cosa che scarica Win-XP è
        il tuo portafoglio, poi viene il resto.Davvero? Costa così caro Windows XP? Quanto costa di preciso?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' singolare...
          - Scritto da: Alberto


          - Scritto da: Alex

          Veramente la prima cosa che scarica
          Win-XP è

          il tuo portafoglio, poi viene il resto.

          Davvero? Costa così caro Windows XP? Quanto
          costa di preciso?Mi parevano questi:99$ l'upgrade da win9x-Me a winXP home edition. 199$ Home edition completa.199$ Upgrade win2000 -
          winxp PRO299$ winxp PRO completa.La prima e' quantomeno interessante. Ciao. (fatemi sapere se avete info diverse).
          • Anonimo scrive:
            ma cosa lo cambi a fare?
            Ma gente, dico...SEICENTOMILALIRE per un software che vi imporrà sacrifici e vi farà le bizze...MA PERCHE'????Perché non vi tentete WindowZ 9x e i vostri programmi e non la SMETTETE di corrergli dietro?Tanto non migliorano, lo sappiamo.Provate gli altri sistemi operativi, se avete tanta voglia di cambiare.Ma se continuate a dargli corda... guardate... fanno i porci comodi che vogliono! Non aspettano un cazzo! HTML5, via Java, via mp3, programmi pieni di bug, prepotenza.Perché gli date corda?Adesso non trovate più nemmeno supporto per NT4 che era l'unico decente... fate il favore... fate MURO verso queste innovazioni PURAMENTE COMMERCIALI che non servono a migliorare davvero il software.Guardate un po' Office 2000 con Office 97 è cambiato qualcosa? SOSTANZIALMENTE, siate sinceri.Vi serve Off.2K?E allora a cosa mai vi servirà Off. XP?e il sistema operativo?cambia poi tanto?non basta rilasciare le patch per correggere gli errori invece?PER FAVORE!!!!!!! NON LASCIATEGLIELO FARE!E' PIU' COLPA NOSTRA CHE LORO, ALTRIMENTI!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma cosa lo cambi a fare?
            Hai perfettamente ragione, ma sono parole sprecate.Per la maggior parte degli utenti vale l'equazionenuovo = migliore, non posso non averloAppena uscirà Windows XP il 99% delle persone cisi butteranno sopra, senza neanche riflettere seoffre qualcosa in più.Esattamente come è già successo con Office 97 -
            Office 2000.Eppure i miglioramenti sostanziali quali erano?Io non li ho mai visti.Mi dispiace ma la verità è questa.CiaoProspero- Scritto da: Cristian

            Ma gente, dico...

            SEICENTOMILALIRE per un software che vi
            imporrà sacrifici e vi farà le bizze...

            MA PERCHE'????

            Perché non vi tentete WindowZ 9x e i vostri
            programmi e non la SMETTETE di corrergli
            dietro?
            Tanto non migliorano, lo sappiamo.

            Provate gli altri sistemi operativi, se
            avete tanta voglia di cambiare.

            Ma se continuate a dargli corda...
            guardate... fanno i porci comodi che
            vogliono! Non aspettano un cazzo! HTML5, via
            Java, via mp3, programmi pieni di bug,
            prepotenza.

            Perché gli date corda?

            Adesso non trovate più nemmeno supporto per
            NT4 che era l'unico decente... fate il
            favore... fate MURO verso queste innovazioni
            PURAMENTE COMMERCIALI che non servono a
            migliorare davvero il software.

            Guardate un po' Office 2000 con Office 97 è
            cambiato qualcosa? SOSTANZIALMENTE, siate
            sinceri.
            Vi serve Off.2K?
            E allora a cosa mai vi servirà Off. XP?

            e il sistema operativo?
            cambia poi tanto?
            non basta rilasciare le patch per correggere
            gli errori invece?

            PER FAVORE!!!!!!! NON LASCIATEGLIELO FARE!
            E' PIU' COLPA NOSTRA CHE LORO, ALTRIMENTI!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma cosa lo cambi a fare?
            - Scritto da: Cristian

            Ma gente, dico...

            SEICENTOMILALIRE per un software che vi
            imporrà sacrifici e vi farà le bizze...

            MA PERCHE'????Ma perché cambi ogni 6 mesi il telefonino?Le telefonate potevi farle anche con quello vecchio...
            Perché non vi tentete WindowZ 9x e i vostri
            programmi e non la SMETTETE di corrergli
            dietro?
            Tanto non migliorano, lo sappiamo.a proposito....non serviranno 600.000 lire per aggiornare Windows. Ne basteranno meno della metà. Perché non sei obiettivo nel dare le notizie?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma cosa lo cambi a fare?
            - Scritto da: Alberto


            - Scritto da: Cristian



            Ma gente, dico...



            SEICENTOMILALIRE per un software che vi

            imporrà sacrifici e vi farà le bizze...



            MA PERCHE'????

            Ma perché cambi ogni 6 mesi il telefonino?
            Le telefonate potevi farle anche con quello
            vecchio...
            Infatti è da dementi anche cambiare il telefono ogni 6 mesi. Con la differenza che *a volte* cambiare telefono offre qualche cosa in +, aggiornare winzozz no, anzi spesso significa regredire...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma cosa lo cambi a fare?
            - Scritto da: Alberto


            - Scritto da: Cristian



            Ma gente, dico...



            SEICENTOMILALIRE per un software che vi

            imporrà sacrifici e vi farà le bizze...



            MA PERCHE'????

            Ma perché cambi ogni 6 mesi il telefonino?
            Le telefonate potevi farle anche con quello
            vecchio...Tu cambi il telefonino ogni 6 mesi ?Adesso capisco ....
        • Anonimo scrive:
          Re: E' singolare...
          Veramente Windows XP verrà concesso in licenza per 3 anni, dopo i quali l'OS non funzionerà più.Il prezzo dovrebbe essere di circa 150? per la versione "da casa".Sarà anche possibile acquistarlo definitivamente, ma costerà tanti milioni.MS ha capito che tanto gli unici windows che riescono a vendere sono quelli dentro i PC asseblati che comprano i polli.W la pirateria dei prodotti MS! W Linux !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' singolare...
            - Scritto da: asdasd
            Veramente Windows XP verrà concesso in
            licenza per 3 anni, dopo i quali l'OS non
            funzionerà più.
            Il prezzo dovrebbe essere di circa 150? per
            la versione "da casa".

            Sarà anche possibile acquistarlo
            definitivamente, ma costerà tanti milioni.

            MS ha capito che tanto gli unici windows che
            riescono a vendere sono quelli dentro i PC
            asseblati che comprano i polli.

            W la pirateria dei prodotti MS!
            W Linux !!!Scusa la risposta un po' dura, ma ... Se W Linux (Unix, meglio) mi trova d'accordo, sul W la pirateria ti rispondo "Un CORNO, viva la pirateria!"E per due motivi validi. Il primo e` che NON E` giusto rubare il lavoro altrui, per quanto scarso possa essere o ingiuste le condizioni di vendita.Il secondo motivo e` che piratare equivale a diffondere in modo smisurato, sopratutto nel campo M$, e questo aumenta soltanto la dipendenza dai prodotti M$. Allora ci si da` la zappa sui piedi...
          • Anonimo scrive:
            Re: E' singolare...
            - Scritto da: asdasd
            Veramente Windows XP verrà concesso in
            licenza per 3 anni, dopo i quali l'OS non
            funzionerà più.Mi dici dove hai letto questa strana notizia?
            Sarà anche possibile acquistarlo
            definitivamente, ma costerà tanti milioni.

            MS ha capito che tanto gli unici windows che
            riescono a vendere sono quelli dentro i PC
            asseblati che comprano i polli.Dici? A me risulta che MS abbia venduto in Italia 800.000 copie di Windows ME (300.000 delle quali OEM e quindi preinstallate o acquistate col PC). Questo significa che 500.000 persone sono andate nei negozi ad acquistarlo.
            W la pirateria dei prodotti MS! La pirateria è da condannare. Sempre.
            W Linux !!!questione di gusti, o meglio, di utilizzo che fai del PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' singolare...
            - Scritto da: Alberto

            Sarà anche possibile acquistarlo

            definitivamente, ma costerà tanti milioni.



            MS ha capito che tanto gli unici windows

            che riescono a vendere sono quelli dentro i

            PC asseblati che comprano i polli.
            Dici? A me risulta che MS abbia venduto in
            Italia 800.000 copie di Windows ME (300.000
            delle quali OEM e quindi preinstallate o
            acquistate col PC). Questo significa che
            500.000 persone sono andate nei negozi ad
            acquistarlo.Forse perche' molti rivenditori di computer non ti vendono la versione OEM con il Picci ?Tanto l'utonto che ne sa ? Se gli dai il ciddi senza la confezioncina colorata e tutto ancora pensa che non gli hai messo winzoz.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' singolare...
        - Scritto da: Alex
        Veramente la prima cosa che scarica Win-XP è
        il tuo portafoglio, poi viene il resto.
        Ma cosa importa ? Ogni 6-12 mesi cambiamo OS
        e ci scarichiamo in po' di zavorra (i nostri
        soldini) insieme alla ri-formattazione
        dell'hard disk.
        bye
        alexNon che agli utenti OS/2 vada sempre tutto meglio, non vorrei esagerare... Pero` io non riformatto piu` la partizione di avvio da quando ho installato la preview di eCommerceStation, circa 7 mesi fa. E pur essendo una beta, funziona egregiamente. Mah?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' singolare...
          Riformattare e perche`?io ho comperato un mac 3 anni fa con system 8.1ho installato l`8.6, il 9.01 il 9.04 e ora il 9.1 ma di formattare non mi passa neanche per l`anticamera del cervello
          non vorrei esagerare... Pero` io non
          riformatto piu` la partizione di avvio da
          quando ho installato la preview di
          eCommerceStation, circa 7 mesi fa. E pur
          essendo una beta, funziona egregiamente.
          Mah?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' singolare...
      - Scritto da: pppp
      Che tutti i giornali (e quindi anche PI) se
      ne siano accorti adesso.. e' da quando e'
      uscita la RC1 che la cosa era palese.
      Infatti xplorer 6.0 si va a scaricare come
      prima cosa la JVM.

      Saluti.Ma continuano ad aggiornala oppure no?
Chiudi i commenti