Io l'ADSL l'ho avuto così

Come spingere Telecom Italia ad attivare zone non coperte? Una possibile via è quella tentata con successo da un lettore di Punto Informatico
Come spingere Telecom Italia ad attivare zone non coperte? Una possibile via è quella tentata con successo da un lettore di Punto Informatico


Roma – Gentile redazione, all’inizio del mese ho scritto sul forum A proposito di esclusi dall’Adsl proponendo una modalità di intervento nei confronti di Telecom Italia e chiedendo l’opinione dei lettori. Oggi, giorno di parziale pausa professionale, scrivo per aggiornarVi sull’esito della mia iniziativa.

Ho scritto una raccomandata a.r. alla Telecom chiedendo che mi venissero indicate le motivazioni tecniche per il mancato collegamento Adsl alla mia abitazione ed indicando che, a mio avviso, la Telecom non fornendo il servizio a chi aveva un abbonamento, sarebbe incorsa nel reato di interruzione di pubblico servizio: ho indicato, da ultimo, che scrivevo perché le mie richieste al call center erano cadute nel vuoto.

Il giorno successivo al ricevimento della raccomandata sono stato contattato sul mio cellulare da un tecnico Telecom che mi ha fornito alcune informazioni utili a tutti:

1) Telecom, per fornire il servizio Adsl, deve solo collegare nella propria centrale una scatola ai numeri telefonici che collegano la zona interessata (da qui il mancato collegamento di 2 abbonati, vicini di casa ma collegati diversamente presso la centrale Telecom);

2) Mi è stato riferito che, nel mio paese ed in quelli confinanti, non risultavano richieste di collegamento e, forse per questo motivo (così sosteneva il tecnico) non si procedeva al collegamento;

3) Telecom non perde un centesimo se poi l’abbonato si collega con un altro operatore perché tutte le linee vengono sempre gestite da Telecom sia per la trasmissione dei dati internet e voce che per la manutenzione, e che per questo viene pagata dagli altri operatori.

4) I call center che ricevono le richieste dalle 16.00 del Venerdì alle 07.00 del Lunedì sono gestiti da società esterne a Telecom e (così sosteneva il tecnico) non sempre segnalano le richieste di collegamento Adsl.

CONCLUSIONE: Ho messo un cartello con allegato un foglio per indicare il numero telefonico e mettere una firma per la richiesta di collegamento, presso la Farmacia, i bar del paese e l’edicola. Dopo 3 giorni ho raccolto i fogli, chiamata la Telecom un agente del servizio commerciale di zona ha preso appuntamento con me e da ieri abbiamo l’Adsl.

Spero che l’ accaduto possa aiutare qualcuno.

Buon lavoro,
lettera firmata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 07 2004
Link copiato negli appunti