Iomega piazza 20GB nel palmo di una mano

Si chiama Peerless ed è il nuovo fratellone dei drive Zip, un aggeggino portatile, con supporti grandi poco più di un palmare, che porta la capacità complessiva di archiviazione a 20 GB. Anche per Mac
Si chiama Peerless ed è il nuovo fratellone dei drive Zip, un aggeggino portatile, con supporti grandi poco più di un palmare, che porta la capacità complessiva di archiviazione a 20 GB. Anche per Mac


Roy (USA) – Iomega, nota per i suoi dispositivi di archiviazione portatili Zip e Jaz, ha ora annunciato il rilascio di una nuova famiglia di drive chiamata Peerless e capace di “mangiare” dischi fino a 20 GB di capacità.

Di dimensioni pressappoco uguali a quelle di un computer hand held, e posizionabile in verticale, Peerless arriva in diverse versioni che differiscono fra loro per capacità, di 10 o 20 GB, e per interfaccia, USB o FireWire.

Iomega sostiene che il suo nuovo drive, sviluppato in collaborazione con IBM, va incontro alla crescente esigenza degli utenti di computer di trasportare e condividere grosse moli di dati, specie multimediali, fra casa e ufficio o fra PC e portatile.

Il prezzo del Peerless, disponibile sia per PC che per Mac, è di 359 dollari per la versione da 10 GB e di 399$ per la versione da 20 GB. la nota dolente, come ci si può immaginare, è però il prezzo dei supporti: di 159$ per un disco da 10 GB e di 199$ per un disco da 20 GB.

Iomega ha anche annunciato di stare lavorando ad una versione interna di Peerless che possa essere inclusa in set-top box, computer per automobili ed altre info appliance consumer.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 05 2001
Link copiato negli appunti