iPhone 5, una bufala da bar?

Nessun dettaglio sul prototipo smarrito in un bar messicano di San Francisco. Mistero sul presunto impiegato della Mela. Che si tratti di una trovata pubblicitaria del locale? La polizia californiana crede nella montatura
Nessun dettaglio sul prototipo smarrito in un bar messicano di San Francisco. Mistero sul presunto impiegato della Mela. Che si tratti di una trovata pubblicitaria del locale? La polizia californiana crede nella montatura

Un aggiornamento forse inevitabile, in seguito al surreale smarrimento di un nuovo prototipo di Apple in un bar messicano di San Francisco. Varie fonti specializzate hanno infatti parlato di una più che probabile bufala: del presunto iPhone 5 ritrovato al Cava22 non ci sarebbe traccia alcuna .

A confermarlo sono stati gli ufficiali del Dipartimento di Polizia della città californiana, già al telefono per 30 minuti con i responsabili di Apple Global Security . Nessun dettaglio sull’incidente, niente foto apparse online , ma soprattutto mistero totale sull’impiegato della Mela coinvolto.

Un’ipotesi concreta ha invece preso piede: che si tratti di una trovata pubblicitaria partorita da José Valle, proprietario del Cava22? Lo stesso Valle aveva parlato di cocktail troppo forti, probabile causa dello smarrimento del prototipo.

Nel frattempo, è tornato alla ribalta delle cronache l’ormai noto caso Gizmodogate . Brian Hogam e Sage Wallower si sono recentemente dichiarati non colpevoli , dopo essere stati accusati di appropriazione indebita di proprietà smarrita nonché di aver organizzato la rivendita del prototipo di iPhone 4.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 09 2011
Link copiato negli appunti