iPod ha ucciso Rio

La holding proprietaria del marchio Rio ha deciso di terminare la produzione delle linee di player MP3. E' la fine di uno dei competitor di iPod
La holding proprietaria del marchio Rio ha deciso di terminare la produzione delle linee di player MP3. E' la fine di uno dei competitor di iPod


Kanagawa (Giappone) – D&M Holdings , proprietaria del marchio Rio , ha ufficialmente sancito la fine della produzione della nota linea di lettori MP3.

Secondo i dirigenti giapponesi il settore MP3 sarebbe diventato troppo oneroso, a fronte di introiti sempre più risicati. Lo strapotere di Apple con iPod ha ulteriormente peggiorato la situazione, tanto più che la stessa Creative , all’inizio del mese, si è dovuta confrontare con un fatturato inferiore rispetto alle aspettative, malgrado le numerose linee di prodotto disponibili sul mercato.

Diamond Multimedia nel 1998 lanciò sul mercato il primo Rio, e poco dopo si trovò al centro di una querelle legale con la RIAA (Recording Industry Association of America) che considerava lo standard MP3 la manna della pirateria. Sconfitte le major, le vendite iniziarono ad incrementare: a questo punto la taiwanese S3 acquisì la società per poi rivenderla, non molto più tardi, a Sonicblue.

Con la vertiginosa caduta della new economy, nel 2003 Sonicblue dichiarò bancarotta e così, a prezzo stracciato, la D&M Holdings poté acquisire il completo asset Rio. Negli ultimi anni alcuni prodotti si sono dimostrati vincenti, come Rio Karma e Rio Carbon, ma non sufficientemente competitivi per ridimensionare il fenomeno iPod.

Così, entro la fine di settembre la produzione Rio cesserà, e saranno mantenuti solo i servizi di supporto al cliente e ai rivenditori. D&M Holdings, in verità, sembra aver tagliato solo un “ramo secco”, perché nelle ultime settimane ha quasi completato l’acquisizione della Boston Acoustics, un marchio blasonato nel settore Audio/Video, che si affiancherà alle controllate Marantz e McIntosh.

Dario D’Elia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 08 2005
Link copiato negli appunti