Iridium spara in orbita 5 satelliti

Tra due giorni la costellazione Iridium si arricchirà di quel che le serve per andare avanti fino al 2010. A giugno partiranno due nuovi satelliti


Web – Tutto come previsto per Iridium, il servizio satellitare su cui la “Iridium Satellite LLC” sta lavorando duramente: nelle prossime ore la costellazione di 66 satelliti verrà arricchita di cinque nuove stazioni. Un’operazione che dovrebbe consentire al network di non risentire di problemi di “vecchiaia” almeno fino al 2010.

“I nuovi satelliti – ha spiegato Andrew Balfour, portavoce dell’azienda – rimpiazzeranno stazioni operative mano a mano che invecchiano e che la loro degradazione diventa un problema”. Balfour ha spiegato che i cinque nuovi satelliti si aggiungono ad altri sette spediti in orbita per la stessa ragione e che a giugno ne verranno inviati altri due per completare l’organizzazione dei “rimpiazzi”.

“Una analisi indipendente della performance della costellazione – ha continuato Balfour – afferma che dovrebbe vivere almeno fino a metà della decade dopo il 2010, e questo darà all’azienda tutto il tempo necessario a lavorare sulla nuova generazione di satelliti”. A mandare in orbita e gestire i satelliti sarà la Boeing.

Iridium , come noto, è l’unico operatore satellitare a fornire servizi accessibili dal 99 per cento della superficie terrestre. Tra i suoi clienti, il ministero della Difesa americano e una serie di altre istituzioni governative statunitensi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Auguri Carly !
    Tanti Auguri Carly !... ne hai proprio bisogno perche' se ti va buca ... devi portare i libri in tribunale ... e non e' detto che non debba farlo comunque ...Infatti nessuno aprla del fatto che gli azionisti Compaq possano parlare ... (figurarsi i dipendenti) ... Mamma che falo' di risorse finanziarie, umane e tecniche ... ma erano entrambi ridotti cosi' male da fare una cosa del genere ?C'e' la possibilita' che rimangano solo IBM e SUN ... ''apres moi le deluge'' ... firmato Carly Fiorina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Auguri Carly !
      Mah, chissa' cosa ci sta dietro questa fusione.Gia' la cosa della fusione e' particolare, due colossi si fondono ma quello che viene fuori e' una nuova HP. Un po' come una acquisizione consenziente.La cosa che non mi convince e' il fatto che il pesce piccolo mangi quello grande, e' fuori natura e dovrebbe essere fuori mercato. Compaq e' sopra a HP in tutti i campi in cui i business delle due societa' sono entrambi presenti. Non lo dico io ma lo dice il Gartner Group e mi pare che come fonti sia abbastanza autorevole.Vi riporto un po' di dati di Compaq a livello mondiale:N. 1 nei Server Intel, N. 1 nello Storage,N. 1 nelle SAN solutions,N. 1 nei Pocket PC,N. 1 sui server Linux,N. 1 nei Web Server,N. 1 in High Performance Technical Computer,N. 1 negli High Availability System,N. 2 nei PC.E cosa pensa di fare Cappellas? di farsi fagocitare dalla Fiorina? Mi pare appunto una bella Cappellata. Complimenti!!Non bastava fare come ha fatto IBM e liberarsi del peso del mercato PC lasciando Dell padrona dell'unico mercato in cui e' in grado di partecipare e togliersi finalmente di dosso l'etichetta di compagnia per PC come Dell appunto (cosa che non e' piu') e iniziare a giocare con i grandi nei mercati seri dell'Enterprise? Compaq e Dell sono due societa' opposte eppure vengono accomunate sempre. Non sarebbe stata una grandissima occasione per andare a competere con IBM direttamente nella fetta di mercato piu' appetitosa?Io ho dei dubbi seri e mi auguro che gli azionisti di entrambi le societa' trovino un po' di senno perduto durante la votazione a cui saranno chiamati e la fusione non si faccia.Attendo curioso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Auguri Carly !

        La cosa che non mi convince e' il fatto che
        il pesce piccolo mangi quello grande, e'
        fuori natura e dovrebbe essere fuori
        mercato. il management compaq ha sempre fatto schifo...;-0)
        Non sarebbe stata una grandissima
        occasione per andare a competere con IBM
        direttamente nella fetta di mercato piu'
        appetitosa?qualcosa guadagnerano anche con il settore consumer...;-0)
  • Anonimo scrive:
    cacchio!
    porca vacca!
Chiudi i commenti