Isole nella Rete cambia casa

Presto di nuovo online

Roma – La celebre associazione “Isole nella Rete”, il maggiore network italiano di siti e iniziative a contenuto politico, sociale, artistico e tecnologico sta “cambiando casa”, ovvero cambiando provider. Ed è questo il motivo per il quale da un paio di giorni il portale ECN.org non è raggiungibile.

L’associazione ha fatto sapere che al fine di consentire una migrazione senza incidenti di sorta per alcuni giorni i servizi di ECN.org (mail, web, mailing list ecc.) sono sospesi.

“ECN.org – si legge in una nota – riaprirà al più presto possibile, portate pazienza”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ilenia guderzo scrive:
    cm si crea
    caro amico ma cm si fa a creare 1 mondo virtuale tutto mio
  • Anonimo scrive:
    Re: Internet? Mondo virtuale di censura
    Repubblica Popolare Cinese, Iran, Egitto, Libia, Siria, Tunisia, Zimbabwe, Corea del Nord, Burma, Cuba, Nepal, Arabia Saudita e Turkmenistan.A quanto vedo nessuno di questi è un paese islamico o comunista.
  • Anonimo scrive:
    Re: Internet? Mondo virtuale di censura
    dalla Cina fino a Cuba?era meglio un dall'Afganistan allo ZimbaweRSF è un po troppo di parte
    • Anonimo scrive:
      Re: Internet? Mondo virtuale di censura
      - Scritto da:
      dalla Cina fino a Cuba?
      era meglio un dall'Afganistan allo Zimbawe

      RSF è un po troppo di parteDi parte? E perchè di parte? Perchè quel criterio di esposizione non è "dalla A alla Z", come suggerisci tu? Se vai al loro sito e ti scarichi il report http://www.rsf.org/IMG/pdf/report.pdf del 2006, vedrai che nella prima cartina i paesi "dalla Cina a Cuba (sulla mappa, agli estremi rappresentati geograficamente di destra e sinistra), includono tutte le aree definite "Very Serius Situation" per le libertà di stampa.Nell'indice del report, invece, le nazioni sono elencate in ordine alfabetico per ogni continente.Buona lettura. Ciao :)
  • Anonimo scrive:
    Il Trusted Computing
    Con l'avvento del TC sarà anche peggio: finalmente l'America sarà più vicina alla Cina e tutti i dittatori del globo avranno qualcosa di cui potersi fidare VERAMENTE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Trusted Computing
      - Scritto da:
      Con l'avvento del TC sarà anche peggio:
      finalmente l'America sarà più vicina alla Cina e
      tutti i dittatori del globo avranno qualcosa di
      cui potersi fidare
      VERAMENTE!no
  • Anonimo scrive:
    Re: Internet? Mondo virtuale di censura
    Nel sa qualcosa el puerco du monte.
Chiudi i commenti