Italia, affondato il PC per gli studenti

Tra le precisazioni del ministro Stanca anche la conferma della fine del programma di sostegno per l'acquisto dei PC


Roma – Ieri alcuni senatori dell’Ulivo hanno tenuto una conferenza stampa a Palazzo Madama nella quale hanno duramente criticato il ministro all’Innovazione Lucio Stanca e hanno annunciato che ripresenteranno le iniziative che avevano portato avanti nella scorsa legislatura in merito a tecnologie e formazione con quattro diversi emendamenti alla Legge Finanziaria.

A questo proposito il Ministro in una nota ha voluto precisare che:

1. Il programma “Un pc per gli studenti” (previsto nella Finanziaria 2001) – dopo un anno di annunci ai media – è stato presentato formalmente in una conferenza stampa congiunta Governo-Abi il 10 aprile 2001, esattamente 33 giorni prima delle elezioni. Al termine del programma previsto dal protocollo Governo-Abi (scadenza il 30 giugno 2001) i pc venduti sono stati 9.961 contro un’attesa riportata nello stesso protocollo e pubblicizzata sui media di 500 mila unità. Sulla base di questi risultati del tutto insoddisfacenti l’attuale Governo ha deciso di non rinnovare il programma.

2. La Carta di credito formativa per i diciottenni (prevista nella Finanziaria 2001) di cui i senatori dell’Ulivo chiedono “il mantenimento” non è mai stata resa operativa perché l’allora presidente del Consiglio, su proposta dell’allora Ministro del Tesoro, avrebbe dovuto emanare un provvedimento ad hoc a copertura degli insoluti del prestito d’onore. Provvedimento che non emanò mai. Inoltre, le necessarie convenzioni con le imprese produttrici e di credito bancario – che avrebbe dovuto promuovere l’allora Ministro dell’Industria – non sono mai state stipulate.

3. Per quanto riguarda la realizzazione di reti tlc a banda larga, il Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, insieme al Ministero per le Comunicazioni, ha istituito una Task force per monitorare la situazione italiana e capire come e dove intervenire per assicurare una distribuzione equilibrata della banda larga in tutto il Paese. I lavori della Task force, come detto più volte, saranno completati entro poche settimane.

4. Per quanto riguarda l’estensione delle biotecnologie, i senatori dell’Ulivo dovrebbero rivolgersi al Ministro competente in materia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    una parola magica per sbloccare il pagamento
    Una parola magica che potrebbe sbloccare il pagamento essendoci i requisiti del credito certo, esigibile e determinato nell'ammontare:il DECRETO INGIUNTIVO.Si inizia minacciandolo (a me è stato sufficiente)ed eventualmente si procede (e qui serve un avvocato). perchè una minaccia dovrebbe essere sufficiente vi domanderete?...il costo maggiorato per chi subisce il decreto delle spese legali che gli vengono quasi automaticamente poste a carico se questo va a buon fine (praticamente certo in questo caso)e che moltiplica di svariate volte il costo per chi subisce l'azione
  • Anonimo scrive:
    Scrivetemi pls
    Chiunque sia nella stessa situazione e non l'abbia ancora fatto mi scriva via email... Almeno cercheremo di procedere tutti insieme
  • Anonimo scrive:
    In attesa anche io
    Anche io sono tuttora in attesa dei 75 euro da ottobre scorso.Cmq, sul forum di tuttobanner qualcuno dice di averli ricevuti recentemente. Sperèm.
  • Anonimo scrive:
    io vorrei disdire...
    In un momento di debolezza (può succedere a tutti!) feci l'iscrizione a payland...premettendo che non ho mai usufruito del servizio ora vorrei disdire, ma non ricordando userid e password non è possibile, perchè non basta inviare una reply o una mail come nella maggioranza dei casi?? e perchè se provo a scrivere a payland specificando il mio problema non ricevo mai risposta?? intanto però le pesanti mail pubblicitarie continuano ad arrivare puntuali come le bollette...
  • Anonimo scrive:
    Ormai
    Io sono riuscito ad avere i 75 Euro un anno fa (Settembre 2000) ma da quando hanno abolito il rimborso in cash non uso piu' il loro servizio e non vedo chi possa essere interessato ad usarlo alle condizioni attuali!!
  • Anonimo scrive:
    Top Banner
    Chi si ricorda del bannerino che girava circa un paio d'anni fa ?Qualcuno ha mai preso una lira ? Io no di sicuro.
  • Anonimo scrive:
    Lo store online di payland fa c4gare
    Oggi dopo un anno della disdetta del contratto di payland, sono tornato a visitare il lore negozio virtuale. Non solo i prezzi sono piu' alti del normale, ma inoltre una certa cifra la devi sempre pagare. Praticamente lo sconto finale non esiste. Poi ad esempio non hanno mai messo in vendita le schede omnitel wind e tim.Ancora oggi mi convinco sempre di piu' di aver fatto bene a dare disdetta dopo aver intascato quell'assegno di 75 euro. Che mascalzoni... Se ci fossero TUTTI i prodotti da prendere totalmente con il denaro cash mi reiscriverei, ma dato che di prodotti utili e convenienti non ce ne sono, che vadano per la loro strada.Spero di essere stato chiaro!
  • Anonimo scrive:
    Tutti questi problemi...
    ... per 150 mila lire...Con un mese di lavoro ne prendereste 10 volte tanto, e senza problemi.So che avete sentito stà storia un sacco di volte e avete insultato numerose volte chi l'ha detto... ma è così :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti questi problemi...
      che cavolo vuol dire, se uno ti deve 150.000 glie le lasci perchè tanto ne guadagni 10 volte di più?- Scritto da: Knives
      ... per 150 mila lire...

      Con un mese di lavoro ne prendereste 10
      volte tanto, e senza problemi.

      So che avete sentito stà storia un sacco di
      volte e avete insultato numerose volte chi
      l'ha detto... ma è così :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti questi problemi...
        Certo che no, però se uno mi offre 150 mila lire per una cosa facile facile come stare a guardare un banner sullo schermo... la cosa mi puzza un po' =)Sono felice di non aver aderito alle loro iniziative (e a nessun pay-to-surf, sia chiaro) così mi sono risparmiato un sacco di casini, tanto mi sa che quei soldi non li vedrete mai neanche se pregate, forse li avrete se vi appoggiate ad un avvocato, ma allora spenderete un sacco di soldi per ottenerne pochi.Avete fatto il loro gioco, loro sapevano come sarebbe andata fin dall'inizio... nessuno regala niente a questo mondo, bisogna guadagnarselo
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti questi problemi...
          guarda che all'inizio i soldi arrivavano e non solo da paylandche poi sti sistemi siano andati in malora e un altro discorso
  • Anonimo scrive:
    5% --
    chi è che ti da un interesse del 5%? diccelo che cosi' apriamo anche noi un conto li'!
    • Anonimo scrive:
      Re: 5%
      Sono gli interessi legali, credo che siano ancora al 5%.Il bello e' che erano al 10% quando l'inflazione era intorno al 20%, poi li hanno portati al 5% adesso che l'inflazione e' al 2-3 %.In pratica, conviene lasciare depositi fruttiferi ai vari padroni di casa, fornitori, etc...
  • Anonimo scrive:
    anche io sono stato truffato...
    sto' ancora aspettando i soldi (dopo un anno)
  • Anonimo scrive:
    Anche Aucland.it
    Anche Aucland.it non ha rispettato il contratto di affiliazione: ho fatto girare i loro banner e quando ho raggiunto il credito di 50000 lire non mi ha pagato. E non ha mai risposto alle decine di richeste che ho inoltrato. Sono solo delle MEGA fregature.
  • Anonimo scrive:
    sono solo mega truffe...
    hanno gia fregato e continuano a farlo!
    • Anonimo scrive:
      PAYLAND = LINKFLAT
      mai arrivati ...Caro/a Paylander,Complimenti!Hai raggiunto il credito di 75 euro necessario per richiederci il pagamento.Ora per poter essere pagato/a ti basterà accedere ad una determinata pagina web (troverai l'indirizzo più avanti) ed inoltrarci la tua richiesta di pagamento, scegliendo la tua modalità di pagamento preferita e fornendoci tutti i dati necessari per poterlo evadere: nome e cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale, codice ABI codice CAB e numero di c/c (quest'ultimi solo per pagamenti via bonifico).Ti ricordiamo che tali dati verranno conservati solo per fini amministrativi e non saranno utilizzati da payland.com per altri scopi se non per effettuare il pagamento.Ti verra' inoltre richiesto il tuo personale Codice di Pagamento che per questo pagamento e' il seguente:581815249Ti raccomandiamo di tenere a portata di mano tale Codice di Pagamento quando vorrai richiederci il pagamento.Ricordati che hai 30 GIORNI DI TEMPO MASSIMO DAL RAGGIUNGIMENTO DEI 75 EURO PER RICHIEDERCI IL PAGAMENTO E PER COMUNICARCI I TUOI DATI: IN CASO CONTRARIO PERDERAI IL CREDITO MATURATO.Non aspettare oltre, vai subito all'indirizzo http://www.payland.com/richiesta.htmlPer eventuali problemi o chiarimenti inerenti al pagamento ti consigliamo di leggere attentamente le FAQ all'indirizzo http://www.payland.com/faq-pagamento.html oppure contatta il nostro HelpDesk tramite e-mail all'indirizzo: info@payland.comTi ricordiamo che le somme percepite attraverso Payland.com sono fiscalmente imponibili in quanto costituiscono redditi diversi ai sensi dell'art.81) lettera H) del DPR 917 del 22/12/86.Cordiali Saluti,PayLand.com Staffpayland.com S.p.A.Largo Delle Ginestre, 363030 Ascoli PicenoItaliaP.IVA: 01617050446-------------------------------------------------------------------Caro/a Paylander,in data 25-10-2000 e' stata accettata la tua richiesta di incassare i 75 Euro.Prevediamo di evadere il tuo credito intorno al 24-11-2000.In ogni caso il pagamento verra' sicuramente inoltrato alla nostra banca non oltre il 24-12-2000.Per eventuali informazioni siamo a tua disposizione all'indirizzo info@payland.com.--------------------------To: Subject: Comunicazione di Pagamento di 75 Euro avvenuto.Caro PayLander,con la presente ti comunichiamo che in data odierna abbiamo inoltrato l'ordinedi pagamento alla nostra banca.Ti preghiamo di tenere presente che il periodo di evasione del tuo credito potrebbe subire dei notevoli ritardi a causa delle varie festivita' del mese di dicembre. Tali ricorrenze, infatti, potrebbero prolungare di diversi giorni l'esecuzione del pagamento. Stimiamo questo ritardo oscillabile tra i 10/15 giorni a seconda dell'efficienza di banche e poste. Ci scusiamo per l'eventuale danno arrecatoti e ci auguriamo comunque che tale ritardo non si concretizzi nei termini sopra descritti.Sperando di poterti continuare a servire nel modo migliore possibile porgiamo i piu' cordiali saluti.Cogliamo l'occasione per porgere i migliori auguri di buone feste.Payland.com Payment DepartmentPer ogni ulteriore informazione riguardante il pagamento contatta: info@payland.comCordiali Saluti,payland.com Staffpayland.com S.p.A.L.go delle Ginestre, n. 363030 AscoliPicenoItaliaP.IVA: 01617050446 -------------------------------------------------------------Caro Paylander,abbiamo avuto comunicazione dalla nostra banca che ci ha avvisato che per ipagamenti di dicembre ha avuto dei problemi,pertanto l'emissione dei bonifici e degli assegni ha subito dei ritardi.Ti chiediamo di attendere ancora qualche giorno.Scusandoci per l'inconveniente, ti salutiamo cordialmente.Paolapayland.com HelpDeskpayland.comYou Surf, You Save!-----Messaggio originale-----Da: www-data@www.payland.net [mailto:www-data@www.payland.net]Per contodi mp3jordan@inwind.itInviato: mercoledì 27 dicembre 2000 2.04A: info@payland.comOggetto: AltroAltro Argomento:pagamentoCommenti: Non ho ricevuto il pagamento in euro che dovevo ricevere entro il24/12/2000 .-------------------------------------------------To: "'Giordano (LaZi0gRaN)'" Subject: R: R: AltroCaro Paylander,stiamo sollecitando la Banca.Ti chiediamo pertanto di avere ancora un pò di pazienza.Scusandoci nuovamente per il ritardo porgiamo cordiali saluti.DanielaPayland.com HelpDeskPayland.comYou Surf, You Save!-----Messaggio originale-----Da: Giordano (LaZi0gRaN) [mailto:giordano@netpeople.it]Inviato: lunedì 15 gennaio 2001 18.59A: info@payland.comOggetto: Re: R: Altroil pagamento non arriva grazie... io sto ancora aspettando dal 24/12/2000----------------------------------------------------------------------Subject: R: R: pagamento NON EFFETTUATO!Caro Paylander,siamo spiacenti per il ritardo.Ti assicuriamo che stiamo facendo il possibile perche voi possiate ricevereal piu presto cio che avete guadagnato.Ci scusiamo vivamente per il disguido: questo non premia il nostro lavoro e,sicuramente, non premia la tua fedelta' e la tua fattiva collaborazione.Scusandoci nuovamente, porgiamo i piu' cordiali saluti.Danielapayland.com HelpDeskpayland.comYou Surf, You Save !-----Messaggio originale-----Da: Giordano (LaZi0gRaN) [mailto:giordano@netpeople.it]Inviato: lunedi 12 febbraio 2001 18.28A: InfoOggetto: Re: R: pagamento NON EFFETTUATO!Ancora niente si puo' sapere quando saro' pagato ??? E' da ottobbre che homaturato il credito dovevo riceverlo entro il 24 dicembre ma ancora niente,continuero' a non usare il servizio finche' non sara' effettuato ilpagamento.At 19.31 29/01/01 +0100, you wrote:
      Caro Paylander,

      viste le numerose lamentele sul ritardo nel pagamento dei 75 euro, abbiamo
      effettuato dei controlli approfonditi per poter capire da cosa dipendesse.
      E' emersa la presenza di un bug nel nostro programma di pagamento: pur
      risultando evase, le richieste di pagamento non erano mai pervenute alla
      banca. Pertanto ci scusiamo per quanto accaduto.

      Abbiamo effettuato questi specifici controlli solo ora a causa del
      sovraccarico di lavoro di tutto lo staff per il
      cambiamento effettuato e, in particolare, del Reparto Amministrativo per la
      chiusura del bilancio di fine anno.

      Non appena il Reparto Tecnico avra' terminato i lavori al fine di eliminare
      questo bug, i pagamenti verranno nuovamente riprocessati in base alla data
      in cui sono stati richiesti.

      Stiamo cercando di organizzare tutto il nostro lavoro per riuscire ad
      interfacciare il vecchio sistema con il nuovo al fine di soddisfare i
      Paylander nuovi iscritti e quelli gia' attivi da tempo nonche quelli un po
      delusi per il cambiamento. Per questo continuiamo a contattare potenziali
      Partner e Inse
      • Anonimo scrive:
        Re: PAYLAND = LINKFLAT
        Mamma mia, se ci fosse l'oscar per le scuse più patetiche lo avrebbero già vinto.Però anche voi, credere a Babbo Natale...Già stanno togliendo i servizi gratis, come si può pensare che ci sia addirittura qualcuno che paghi?
        • Anonimo scrive:
          Re: PAYLAND = LINKFLAT
          beh era marzo 2000 quando mi sono registrato e sembrava una società seria ma mi sbagliavo... le ho provate tutte tie' c'e' ancora il mio vecchio sitohttp://vai.li/figamai vista una lira...
      • Anonimo scrive:
        Re: PAYLAND = LINKFLAT
        Se ti consola anch'io ho avuto gli stessi identici messaggi che hanno mandato a te.In piu' mi hanno proposto di prendere dei prodotti dal loro store; ho mandato la lista un paio di volte e non li ho piu' sentiti.... mah....Ciao
Chiudi i commenti