Italia, ingannevoli le promesse di PS3

Non è retrocompatibile con i vecchi giochi e Sony in certi spot non lo ha spiegato con chiarezza. Lo ha stabilito l'Antitrust in una sentenza che potrebbe rappresentare un precedente

Roma – Quanti i gamer che hanno acquistato Playstation 3 nella speranza di poter fruire del parco titoli che giravano sulle console precedenti di casa Sony? Il colosso del gaming è stato condannato dall’Antitrust italiana a pagare una multa di 48600 euro, irrogata per aver diffuso messaggi pubblicitari ingannevoli riguardo alla retrocompatibilità del prodotto.

Playstation 3 Il presidente di Sony Europe era stato esplicito in merito, chiarendo che le console distribuite sui mercati di Europa, Africa e Australia non avrebbero garantito la piena retrocompatibilità. Non altrettanto chiari erano stati Sony, e gli operatore pubblicitari di Media World e Trony, che avevano diffuso messaggi pubblicitari nei quali era stato sottaciuto il problema della compatibilità con i giochi delle console precedenti.

Oggetto del contendere erano dei volantini distribuiti a scopo promozionale presso le catene Media World e Trony: si spendevano elogi per descrivere le doti di PS3, ma non era citato in alcun modo il neo dell’incompatibilità. Altresì sospetti uno spot pubblicitario teaser andato in onda su Canale 5 e un comunicato che sul sito di Mediaworld illustrava ai netizen le meraviglie della console.

Altroconsumo a marzo aveva denunciato la violazione al Garante della Concorrenza e del Mercato: i comunicati avrebbero potuto alimentare delle aspettative presso i consumatori, aspettative che sarebbero state poi disattese dal malfunzionamento della console nel gestire titoli non esplicitamente sviluppati per PS3. Un’omissione, quella dei comunicati pubblicitari, aggravata dalla sproporzione tra il numero di giochi in vendita per le versioni precedenti di Playstation e il limitato parco titoli destinato a PS3.

L’autorità ha espresso il suo parere in materia: i messaggi pubblicitari relativi alla nuova versione di Playstation ” indicata con il numero progressivo “3” oltre che con affermazioni tese ad evidenziare le sue migliorie (…) sono idonei a ingenerare nei destinatari l’idea che il prodotto rappresenti un’evoluzione di precedenti versioni, per ciò solo in grado di garantire un’assoluta retrocompatibilità con i giochi già in commercio”. Il messaggio pubblicitario, ha stabilito il garante, è ingannevole nel momento in cui non avverte l’utente della necessità di verificare la retrocompatibilità della console.

È per questo motivo che l’autorità ha stabilito che Sony e gli operatori che gestiscono la pubblicità per Media World e per Trony debbano pagare multe rispettivamente di 48600 euro, 28600 euro e 18600 euro.

La decisione del Garante della Concorrenza e del Mercato sembra aprire la strada ad una comunicazione pubblicitaria più trasparente. Nella decisione dell’Antitrust si spiega infatti che “in settori, come quello dei giochi elettronici, caratterizzati da un alto livello tecnologico, un’informazione completa ed esauriente circa possibili limiti di utilizzo appare atteggiarsi come oggetto di un obbligo informativo minimo a carico degli operatori pubblicitari, sin dal primo contatto pubblicitario.” Un obbligo informativo che non vale soltanto nell’ambito di videoludica e console: chi immetterà sul mercato un prodotto elettronico, senza esplicitare le sue caratteristiche di compatibilità, rischia di essere soggetto alla sanzione comminata dall’autorità garante, e di dover rimborsare i cittadini tratti in inganno dal comunicato pubblicitario.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fix scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!

    [...]

    Chi usa linux e derivati lo usa perchè ha

    iniziato a usare quello, gli piace, lo ritiene

    più stabile, a ragione, di win, fa cose che win

    non può fare ecc.
    Mah... è una tua opinione.
    [...](ovviamente GNU/Linux è
    meglio... non fosse altro perchè funziona
    davvero).E questa è la tua! Ma non ti muovi in centimetro dall'idea è meglio questo è meglio quello! Sei un po' monolitico!

    Ci sono a mio parere 2 enormi problemi...
    Il primo è la compatibilità...
    Questo è puro FUD.Per te sarà fud! Per me è un problema!Ne vuoi uno windows (di problema)? Prova a modificare un cd masterizzato con vista, e aggiornato con xp... cd illeggibile! Io vista non lo consiglio, per il momento!
    Chi memorizza i propri dati usando questi formati
    [proprietari]è semplicemente incosciente, soprattutto se
    è uno stato o un ente pubblico.Quindi secondo te al mondo esistono parecchi incoscienti?
    In Italia molte PA hanno già abbandonato M$
    Office a favore di OpenOffice. Sono felici e
    contenti. E non hanno problemi a comunicare con
    gli
    altri.Molte? Felici e contenti? Una PA felice e contenta?
    Questo genere di problemi NON dipende neanche
    vagamente da GNU/Linux. Ma solo dall'incapacità
    di analista e sistemista software.Sei caduto in un luogo comune. Se non fai come faccio io... sei incapace.

    Volutamente ho portato un esempio si

    applicativo e non di sistema operativo per

    rendere meglio i problemi open delle varie

    release.

    Volutamente hai falsato le cose....Non mi pare! Ma è pur sempre una tua opinione
    Xp 64bit, per esempio, funziona da fare pena...
    per dirne una in pratica NON è installabile in modalità unattended tramite GPO di dominio Active Directory....Il tuo ultimo lavoro?Mi pare sia proprio così!
    In sostanza: un CESSO totalmente inutile.Sarà così! Almeno questa è la tua esperienza. Che poi sia affettivamente così... non ci metterei la mano sul fuoco.

    Quale versione scegliere?

    Quella che da meno problemi? Di solito scelgo

    questa!

    Per scegliere basta essere competenti, studiare,
    conoscere, condividere,
    partecipare...Per scegliere basta scegliere. Per fare una buona scelta basta conoscere. Non è necessario essere competenti. A chi sceglie non è richiesto necessarimente di sapere. Se vuoi essere competente, studiare, coscere, sapere, partecipare devi avere o tanto tempo o farlo per lavoro o passione.
    Tutte cose che M$ diseduca/disincentiva a fare:
    non si sa mai che l'utente sia in grado di
    ragionare e capisca che i sw M$ fanno abbastanza
    schifo e che poi magari sappia scegliere la
    distribuzione GNU/Linux adatta alle sue esigenze
    e smetta di volerne pagare per le licenze
    M$...... un'analisi un po' ingenua. E poi ancora con questo problema delle licenze...ti serve uno specchio?
    Ti serve un buon analista e sistemista
    software... mi raccomando però che non sia uno
    dei soliti lobbisti M$... sennò addio!Al posto mio? O per dei consigli sul da farsi?Ti stai proponendo?

    E attenzione alla patch giusta.

    Come si fa in genere per le Fix e i ServicePack
    Window$???ESATTO! Nessuno escluso! Perchè tanto stupore?Mi azzardo a fare un'ultima considerazione sul linguaggio utilizzato. Poi prometto di non tornare sulla questione. Hai dato dell'incosciente, incapace, lobbista a un po' di persone, nonchè hai utilizzato vocaboli tipo cesso, schifo che mal si adattano a una persona educata. Credo sia importante, dato che molti utenti ti e ci leggono, mantenere sempre un linguaggio pulito ed educato, anche per dire che si è in accordo o disaccordo con con altre opinioni. E' segno di maturità! Saluti a tutti... scusate il post un po OT.Fix
  • arturu.it scrive:
    Re: Che vorrei...
    Ho kubuntu dalla versione 6.... :)
  • andrea scrive:
    quel che non c'era in Vista ?????????
    ma.... mettere quello che era stato promesso in Vista e non c'era... noooooo ?????
  • pippo75 scrive:
    A grande richiesta:
    Includere "Opera Browser" al posto di IE e di GuardaFuoriEspresso, che nell'ultima versione se non sbaglio si chiama Mail.C'era un browser piccolino, con tanti widget colorati e tante opzioni funzionanti, che aveva un grande progetto da realizzare.Il mio browser e' opera, il mio browser e' opera.C'era una volta un browser americano, c'era una volta un programma acchiappavirus...
  • Vista è perfetto scrive:
    A che serve chiedere cambiamenti?
    Quando hanno creato un SO assolutamente perfetto, veramente a prova di utonto.Difficilmente sarebbe possibile creare qualche cosa di meglio, non ci riuscirà mai linux ne tantomeno maccesso ox.Vista è perfetto e assolutamente a prova di stupido, troppo funzioni aggiuntive non farebbero altro che confondere gli utenti finali e favorire la fuga di utenti paganti verso linuzzozzo
    • A O scrive:
      Re: A che serve chiedere cambiamenti?
      - Scritto da: Vista è perfetto
      Quando hanno creato un SO assolutamente perfetto,
      veramente a prova di
      utonto.
      Difficilmente sarebbe possibile creare qualche
      cosa di meglio, non ci riuscirà mai linux ne
      tantomeno maccesso
      ox.
      Vista è perfetto e assolutamente a prova di
      stupido, troppo funzioni aggiuntive non farebbero
      altro che confondere gli utenti finali e favorire
      la fuga di utenti paganti verso
      linuzzozzoSi (S)Vista è perfetto...
    • w0r scrive:
      Re: A che serve chiedere cambiamenti?
      immagino (e spero) che il tuo sia un commento ironico....
    • pietro scrive:
      Re: A che serve chiedere cambiamenti?
      - Scritto da: Vista è perfetto
      Quando hanno creato un SO assolutamente perfetto,
      veramente a prova di
      utonto.
      Difficilmente sarebbe possibile creare qualche
      cosa di meglio, non ci riuscirà mai linux ne
      tantomeno maccesso
      ox.
      Vista è perfetto e assolutamente a prova di
      stupido, troppo funzioni aggiuntive non farebbero
      altro che confondere gli utenti finali e favorire
      la fuga di utenti paganti verso
      linuzzozzoBasta, Basta, Mi fai morire,dovresti andare a zelig
  • pietro scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    - Scritto da: Fix
    Leggo e rileggo spesso i 3d ma rimango sempre di
    questa idea: chi usa windows lo usa perchè si
    trova bene, ha sempre usato quello, non ne vuole
    sapere di
    cambiare...o perchè non sa che esiste altro, per esempio tu nel tuo lungo discorso non hai mai parlato del mac, di solaris o di free BSD
  • Gianni Bella scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    hai scritto un papiro, ne avevi di tempo libero stamattina.
  • pietro scrive:
    cosa non deve avere più windows.
    forse è meglio partire da qui,aggiungere funzioni spesso non migliora un prodotto ma lo rende solo più complesso, pesante, e farraginoso.Perchè attualmente windows è complesso, pesante, e farraginoso.
    • ... scrive:
      Re: cosa non deve avere più windows.
      Non si può: ci vorrebbe troppo tempo.La cosa migliore e riorganizzare quello che c'è già che da solo è già una bella mole di lavoro
      • ... scrive:
        Re: cosa non deve avere più windows.
        Ci hanno messo 5 anni per fare Vista, in 5 anni, in termini informatici puoi fare una rivoluzione. Con tutti i soldi che hanno potrebbero fare il sistema operativo migliore in assoluto. Io dico: meno marketing, meno statistiche e più ascolto alla comunità... chiamateli clienti se preferite, ma ascoltateli.La lista presentata nell'articolo mi sembra fatta da loro stessi.. a me, onestamente, sembra una presa in giro.Parlando di soluzioni semplici, ci sono due funzioni su linux che per me sono irrinunciabili: i desktop virtuali che danno tanto spazio di lavoro e il locate. Con questo semplice comando puoi scegliere cosa "indicizzare" e cioè cosa può essere trovato dalla funzione di ricerca. Puoi escludere le cartelle di sistema, i dati temporanei e quant'altro. E infine scegli tu quando aggiornare il db, operazione che impiega due minuti scarsi su un'installazione di due anni, altrimenti impiega pochi secondi. Il concetto è semplice e funzionale, e si, si usa la riga di comando, ma un ingegnere saprà sicuramente farci una interfaccia grafica per scegliere con un mouse quali cartelle indicizzare e la cadenza di aggiornamento automatica.
    • VAC scrive:
      Re: cosa non deve avere più windows.
      Quoto al 100%- Scritto da: pietro
      forse è meglio partire da qui,
      aggiungere funzioni spesso non migliora un
      prodotto ma lo rende solo più complesso, pesante,
      e
      farraginoso.

      Perchè attualmente windows è complesso, pesante,
      e
      farraginoso.
  • danieleMM scrive:
    moltissime cose che ha anche Linux
    Se leggerete la lista vedrete tantissime richieste di feature che ha già Linux!Alcune da poco.. altre da molto!allora mi chiedo: non fanno prima ad usare Linux?mi sembra più una giustificazione di Microsoft questacosì quando copieranno tutte queste cose da $altri_sistemi_operativi potranno dire " sì, ma ce l'hanno chiesto gli utenti "mah...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2007 13.35-----------------------------------------------------------
    • ... scrive:
      Re: moltissime cose che ha anche Linux
      Usare linux ?Usare QUALE linux ?Centinaia di distribuzioni, nessuna che garantisce la propria compatibilità con un'altra (neanche quelle che vantano "nobili" origini nei confronti della "genitrice"), distribuzioni che nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni che spesso nascono senza un perchè (pecchè?) e quando ne cercano uno tutto quello che sanno dire è "ma io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo sforzo...).La gente non si accontenta di quella miseria che viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole software professionali e giochi seri. La gente vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA il driver per linux, con i programmi per linux con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure) per linux.Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e tutto installato, pronto all'uso. NIENTE SORGENTI DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel "a me così è andato" neanche debba essere un terno al lotto).Una distro preferita, infinite distro o una base comune sicuramente riconoscibile e compatibile con n distro.Tutto il resto è fuffa e se microsoft incrementerà le vendite grazie a questi "consigli" del piffero (come il multidesktop) dimostrerà una volta di più che ho avuto ragione.
      • Infatti scrive:
        Re: moltissime cose che ha anche Linux
        - Scritto da: ...
        Usare linux ?
        Usare QUALE linux ?Mandriva.
        La gente non si accontenta di quella miseria che
        viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole
        software professionali e giochi seri. La gente
        vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale
        di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA
        il driver per linux, con i programmi per linux
        con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure) per
        linux.Scusa....e che c'entra Linux?? Devi dirlo ai produttori di hw. Io so che i drivers di nVidia (che scarichi dal loro sito) sono per qualsiasi distribuzione!
        Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e
        tutto installato, pronto all'uso. NIENTE SORGENTI
        DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE
        DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel
        "a me così è andato" neanche debba essere un
        terno al
        lotto).E perchè ora com'è? Anche mio padre di 64 anni riesce ad installare il software su Ubuntu!
        Una distro preferita, infinite distro o una base
        comune sicuramente riconoscibile e compatibile
        con n
        distro.

        Tutto il resto è fuffa e se microsoft
        incrementerà le vendite grazie a questi
        "consigli" del piffero (come il multidesktop)
        dimostrerà una volta di più che ho avuto
        ragione.Hai iniziato a delirare. ;)
        • ... scrive:
          Re: moltissime cose che ha anche Linux


          Mandriva.Mandriva ? Adesso vai a mediaworld e fotografi un po' di scatole di hardware, software e giochi dove nel rettangolino "requisiti di sistema" venga proprio riportato che linux mandriva è supportato.Non valgono chiavette usb di qualsiasi tipo (in particolar modo pendrive, bluetooth e wifi).Diversamente dire mandriva o sparare un'altra distro a caso senza delle prove è solamente controproducente. Sa di presa per il sedere e le persone, se le freghi te le giochi per sempre.


          La gente non si accontenta di quella miseria che

          viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole

          software professionali e giochi seri. La gente

          vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale

          di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA

          il driver per linux, con i programmi per linux

          con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure)
          per

          linux.

          Scusa....e che c'entra Linux?? Devi dirlo ai
          produttori di hw. Io so che i drivers di nVidia
          (che scarichi dal loro sito) sono per qualsiasi
          distribuzione!Nvidia è un caso che non viene imitato.


          Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e

          tutto installato, pronto all'uso. NIENTE
          SORGENTI

          DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE

          DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel

          "a me così è andato" neanche debba essere un

          terno al

          lotto).

          E perchè ora com'è? Anche mio padre di 64 anni
          riesce ad installare il software su
          Ubuntu!I software compilati e pacchettizzati per ubuntu si installano facilmente su ubuntu come quelli per redhat su redhat ma se manca la corrispondenza sono cazzi alla faccia della presunta e millantata compatibilità


          Una distro preferita, infinite distro o una base

          comune sicuramente riconoscibile e compatibile

          con n

          distro.



          Tutto il resto è fuffa e se microsoft

          incrementerà le vendite grazie a questi

          "consigli" del piffero (come il multidesktop)

          dimostrerà una volta di più che ho avuto

          ragione.

          Hai iniziato a delirare. ;)Chi delira siete voi che credete che la gente abbia tempo da perdere dietro le seghe mentali di questo o quel guru. Il computer è uno strumento e come tale deve funzionare, bene, facilmente ed in fretta altrimenti si scarta.
          • dadroime scrive:
            Re: moltissime cose che ha anche Linux
            - Scritto da: ...

            I software compilati e pacchettizzati per ubuntu
            si installano facilmente su ubuntu come quelli
            per redhat su redhat ma se manca la
            corrispondenza sono cazzi alla faccia della
            presunta e millantata
            compatibilitàil sorgente è aperto a tutti, quindi il team della distro x prenderà quel codice e preparerà il pacchetto per la sua distro.in ogni caso quando si parla di compatibilità dei programmi linux, si allude più che altro ala retrocompatibilità, cosa che in M$ si guardano bene dal fare, per dragare meglio le vostre saccocce
          • Infatti.. scrive:
            Re: moltissime cose che ha anche Linux
            - Scritto da: ...

            Mandriva ? Adesso vai a mediaworld e fotografi un
            po' di scatole di hardware, software e giochi
            dove nel rettangolino "requisiti di sistema"
            venga proprio riportato che linux mandriva è
            supportato.
            Non valgono chiavette usb di qualsiasi tipo (in
            particolar modo pendrive, bluetooth e
            wifi).E che c'entra Linux? Devi prendertela con i costruttori di HW e i produttori di giochi....comunque giochi per Linux ne è pieno e i giochi per Windows li fai girare con Cedega: mai sentito parlare?
            Diversamente dire mandriva o sparare un'altra
            distro a caso senza delle prove è solamente
            controproducente. Sa di presa per il sedere e le
            persone, se le freghi te le giochi per
            sempre.Guarda che io uso Mandriva, che prove vuoi?
            Nvidia è un caso che non viene imitato.Bhe Ati...ma poi è colpa di Linux??
            I software compilati e pacchettizzati per ubuntu
            si installano facilmente su ubuntu come quelli
            per redhat su redhat ma se manca la
            corrispondenza sono cazzi alla faccia della
            presunta e millantata
            compatibilitàLo stesso software c'è per Mandriva e lo installi nello stesso modo, lo stesso con Suse, lo stesso con Red Hat.Ma poi scusa, ti sembra che ci sia compatibilità tra Xp e Vista?
            Chi delira siete voi che credete che la gente
            abbia tempo da perdere dietro le seghe mentali di
            questo o quel guru. Il computer è uno strumento e
            come tale deve funzionare, bene, facilmente ed in
            fretta altrimenti si
            scarta.Continui a delirare.
          • ... scrive:
            Re: moltissime cose che ha anche Linux

            E che c'entra Linux? Devi prendertela con i
            costruttori di HW e i produttori di
            giochi....No, non me la prendo con loro perchè questi fanno semplicemente i loro affari: non gli conviene supportare linux allo stato attuale di totale frammentazione punto e basta.Me la prendo con quella mandria bovina che non perde occasione per scindere progetti seri in tanti sottoprogetti inevitabilmente destinati a soffocarsi con le loro stesse mani (altro che microsoft che cospira...)comunque giochi per Linux ne è pieno e
            i giochi per Windows li fai girare con Cedega:
            mai sentito
            parlare?Voglio foto di scatole con giochi dove sta il logo "compatibile con Cedega". Credi che il logo playstation o nintendo sulle relative custodie sia solo una trovata pubblicitaria ? Se quel logo non c'è per il 99.9% degli utenti comuni quel gioco non è compatibile. Non perde un nanosecondo della propria esistenza a cercare quella che è a tutti gli effetti una soluzione da nerd.

            Diversamente dire mandriva o sparare un'altra

            distro a caso senza delle prove è solamente

            controproducente. Sa di presa per il sedere e le

            persone, se le freghi te le giochi per

            sempre.

            Guarda che io uso Mandriva, che prove vuoi?Quale parte della frase "voglio il logo della distro sulle scatole" non ti è chiara ?


            Nvidia è un caso che non viene imitato.

            Bhe Ati...ma poi è colpa di Linux??E' colpa della comunità ! Non siete capaci di fare fronte comune. Siete più rissosi e frazionati di quel governo di babbei (furbi) che mezza popolazione (di dementi) ha votato. Non siete in grado di mettervi d'accordo su niente, ogni scusa è buona per forkare. Non riuscite a fare fronte comune neanche di fronte ad una porcheria come vista dove ci vorrebbe veramente poco per abbatterlo.
            Lo stesso software c'è per Mandriva e lo installi
            nello stesso modo, lo stesso con Suse, lo stesso
            con Red
            Hat.Che magnifica cosa... fior di gente che potrebbe collaborare a migliorare seriamente un numero selezionato e valido di progetti, perde tempo quotidianamente a modificare gli stessi sorgenti, a compilarli e rimpacchettarli perchè non ha voglia di trovarsi un giorno intorno ad un tavolo e mettersi una volta per tutte d'accordo su dove si vuole andare e soprattutto come si vuole andare.A conti fatti microsoft potrebbe licenziare tutti i programmatori meno una decina: sarebbe sempre in grado di tenervi sotto e senza complotti strani...Anche una tartaruga può vincere la maratona quando i suoi avversari si ostinano a camminare contro un muro...
            Ma poi scusa, ti sembra che ci sia compatibilità
            tra Xp e
            Vista?Sicuramente più elevata di quella che intercorre tra le varie distro ed aumenterà sempre di più a differenza della vostra.


            Chi delira siete voi che credete che la gente

            abbia tempo da perdere dietro le seghe mentali
            di

            questo o quel guru. Il computer è uno strumento
            e

            come tale deve funzionare, bene, facilmente ed
            in

            fretta altrimenti si

            scarta.

            Continui a delirare.E voi continuate a venire scartati.
          • Infatti.. scrive:
            Re: moltissime cose che ha anche Linux
            - Scritto da: ...
            No, non me la prendo con loro perchè questi fanno
            semplicemente i loro affari: non gli conviene
            supportare linux allo stato attuale di totale
            frammentazione punto e
            basta.
            Me la prendo con quella mandria bovina che non
            perde occasione per scindere progetti seri in
            tanti sottoprogetti inevitabilmente destinati a
            soffocarsi con le loro stesse mani (altro che
            microsoft che
            cospira...)Solo insulti. Sei in totale delirio.
            Voglio foto di scatole con giochi dove sta il
            logo "compatibile con Cedega". Credi che il logo
            playstation o nintendo sulle relative custodie
            sia solo una trovata pubblicitaria ? Se quel logo
            non c'è per il 99.9% degli utenti comuni quel
            gioco non è compatibile. Non perde un nanosecondo
            della propria esistenza a cercare quella che è a
            tutti gli effetti una soluzione da
            nerd.E continui ad insultare:http://games.cedega.com/gamesdb/Informati che è meglio.
            Quale parte della frase "voglio il logo della
            distro sulle scatole" non ti è chiara
            ?http://www.mandriva.com/en/product/mandriva-linux-powerpack
            E' colpa della comunità ! Non siete capaci di
            fare fronte comune. Siete più rissosi e
            frazionati di quel governo di babbei (furbi) che
            mezza popolazione (di dementi) ha votato. Non
            siete in grado di mettervi d'accordo su niente,
            ogni scusa è buona per forkare. Non riuscite a
            fare fronte comune neanche di fronte ad una
            porcheria come vista dove ci vorrebbe veramente
            poco per
            abbatterlo.Solo insulti. Stai delirando.
            Che magnifica cosa... fior di gente che potrebbe
            collaborare a migliorare seriamente un numero
            selezionato e valido di progetti, perde tempo
            quotidianamente a modificare gli stessi sorgenti,
            a compilarli e rimpacchettarli perchè non ha
            voglia di trovarsi un giorno intorno ad un tavolo
            e mettersi una volta per tutte d'accordo su dove
            si vuole andare e soprattutto come si vuole
            andare.Non ti entra nella cucuzza che Suse, Red Hat, Ubuntu, Mandriva sono tutti validi progetti !

            Ma poi scusa, ti sembra che ci sia compatibilità

            tra Xp e

            Vista?

            Sicuramente più elevata di quella che intercorre
            tra le varie distro ed aumenterà sempre di più a
            differenza della
            vostra.Falso.
            E voi continuate a venire scartati.Questo lo dici tu, ma putroppo per te non è realtà: Dell insegna!Informati!!
      • dadroime scrive:
        Re: moltissime cose che ha anche Linux
        Certo, "la gente", come no....Peccato che "la gente" ha sempre il computer a puttane, ma io devo sentire come "la gente" vuole che funzioni un pc, mi pare ovvio!Perchè farsi il culo a studiare la teoria dei Sistemi Operativi, quando è LA GENTE che mi può insegnare a progettarne uno!
      • Gesù scrive:
        Re: moltissime cose che ha anche Linux
        - Scritto da: ...
        Usare linux ?
        Usare QUALE linux ?
        Centinaia di distribuzioni, nessuna che
        garantisce la propria compatibilità con un'altra
        (neanche quelle che vantano "nobili" origini nei
        confronti della "genitrice"), distribuzioni che
        nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni che
        spesso nascono senza un perchè (pecchè?) e quando
        ne cercano uno tutto quello che sanno dire è "ma
        io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo
        sforzo...).

        La gente non si accontenta di quella miseria che
        viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole
        software professionali e giochi seri. La gente
        vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale
        di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA
        il driver per linux, con i programmi per linux
        con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure) per
        linux.
        Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e
        tutto installato, pronto all'uso. NIENTE SORGENTI
        DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE
        DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel
        "a me così è andato" neanche debba essere un
        terno al
        lotto).
        Una distro preferita, infinite distro o una base
        comune sicuramente riconoscibile e compatibile
        con n
        distro.

        Tutto il resto è fuffa e se microsoft
        incrementerà le vendite grazie a questi
        "consigli" del piffero (come il multidesktop)
        dimostrerà una volta di più che ho avuto
        ragione.Premetto che sono un utente di Ubuntu, te cmq hai perfettamente ragione. E' lo stesso motivo per cui rinuncio all'idea di proporre alla mia ragazza di installare Ubuntu anche sul suo pc, perchè davanti al pc è perfettamente un'ameba, eppure gli serve, quindi ha bisogno di un so estremamente facile e tutto risolvibile con un click. Non tutti gli utenti sono uguali, non tutti hanno le stesse esigenze, e la maggior parte degli utenti è come la mia ragazza....
        • krane scrive:
          Re: moltissime cose che ha anche Linux
          - Scritto da: Gesù
          - Scritto da: ...

          Usare linux ?

          Usare QUALE linux ?

          Centinaia di distribuzioni, nessuna che

          garantisce la propria compatibilità con un'altra

          (neanche quelle che vantano "nobili" origini nei

          confronti della "genitrice"), distribuzioni che

          nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni che

          spesso nascono senza un perchè (pecchè?) e
          quando

          ne cercano uno tutto quello che sanno dire è "ma

          io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo

          sforzo...).



          La gente non si accontenta di quella miseria che

          viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole

          software professionali e giochi seri. La gente

          vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale

          di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA

          il driver per linux, con i programmi per linux

          con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure)
          per

          linux.

          Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e

          tutto installato, pronto all'uso. NIENTE
          SORGENTI

          DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE

          DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel

          "a me così è andato" neanche debba essere un

          terno al

          lotto).

          Una distro preferita, infinite distro o una base

          comune sicuramente riconoscibile e compatibile

          con n

          distro.



          Tutto il resto è fuffa e se microsoft

          incrementerà le vendite grazie a questi

          "consigli" del piffero (come il multidesktop)

          dimostrerà una volta di più che ho avuto

          ragione.

          Premetto che sono un utente di Ubuntu, te cmq hai
          perfettamente ragione. E' lo stesso motivo per
          cui rinuncio all'idea di proporre alla mia
          ragazza di installare Ubuntu anche sul suo pc,
          perchè davanti al pc è perfettamente un'ameba,
          eppure gli serve, quindi ha bisogno di un so
          estremamente facile e tutto risolvibile con un
          click. Non tutti gli utenti sono uguali, non
          tutti hanno le stesse esigenze, e la maggior
          parte degli utenti è come la mia
          ragazza....E quindi quando gli hai installato ubuntu che problema ha a lanciare dal menu' in basso a destra il browser o il mailer ??? Potrebbe stupirti sai...
          • ... scrive:
            Re: moltissime cose che ha anche Linux
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Gesù

            - Scritto da: ...


            Usare linux ?


            Usare QUALE linux ?


            Centinaia di distribuzioni, nessuna che


            garantisce la propria compatibilità con
            un'altra


            (neanche quelle che vantano "nobili" origini
            nei


            confronti della "genitrice"), distribuzioni
            che


            nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni
            che


            spesso nascono senza un perchè (pecchè?) e

            quando


            ne cercano uno tutto quello che sanno dire è
            "ma


            io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo


            sforzo...).





            La gente non si accontenta di quella miseria
            che


            viene infilata nei cd e nei dvd, la gente
            vuole


            software professionali e giochi seri. La gente


            vuole andare a mediaworld e trovare lo
            scaffale


            di linux con l'hardware contenente NELLA
            SCATOLA


            il driver per linux, con i programmi per linux


            con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure)

            per


            linux.


            Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic
            e


            tutto installato, pronto all'uso. NIENTE

            SORGENTI


            DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E
            OSTICHE


            DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un
            bel


            "a me così è andato" neanche debba essere un


            terno al


            lotto).


            Una distro preferita, infinite distro o una
            base


            comune sicuramente riconoscibile e compatibile


            con n


            distro.





            Tutto il resto è fuffa e se microsoft


            incrementerà le vendite grazie a questi


            "consigli" del piffero (come il multidesktop)


            dimostrerà una volta di più che ho avuto


            ragione.



            Premetto che sono un utente di Ubuntu, te cmq
            hai

            perfettamente ragione. E' lo stesso motivo per

            cui rinuncio all'idea di proporre alla mia

            ragazza di installare Ubuntu anche sul suo pc,

            perchè davanti al pc è perfettamente un'ameba,

            eppure gli serve, quindi ha bisogno di un so

            estremamente facile e tutto risolvibile con un

            click. Non tutti gli utenti sono uguali, non

            tutti hanno le stesse esigenze, e la maggior

            parte degli utenti è come la mia

            ragazza....

            E quindi quando gli hai installato ubuntu che
            problema ha a lanciare dal menu' in basso a
            destra il browser o il mailer ??? Potrebbe
            stupirti
            sai...Probabilmente nessuno. Però se non funziona perchè è scoppiata una bomba termonucleare sulla più vicina centrale Telecom, con Windows puoi sempre dare la colpa a Bill Gates, che guadagna un sacco di soldi per fare un sistema operativo bacato, mentre con Linux ti devi sorbire tre ore di purgatorio perchè 'combini pasticci sul PC'...
        • il pelato che uccide scrive:
          Re: moltissime cose che ha anche Linux
          - Scritto da: Gesù
          e la maggior
          parte degli utenti è come la mia
          ragazza....dì un po', è gnocca la tua ragazza?
      • krane scrive:
        Re: moltissime cose che ha anche Linux
        - Scritto da: ...
        Usare linux ?
        Usare QUALE linux ?Quello che risponde meglio alle tue esigenze: a sentirti direi Ubuntu, che peraltro e' quella che l'utente medio trova pubblicizzata nelle generice riviste di Picci e videogiochi.
        Centinaia di distribuzioni, nessuna che
        garantisce la propria compatibilità con un'altraCome no ? Mi fai qualche esempio di incompatibilita' che hai constatato ?
        (neanche quelle che vantano "nobili" origini nei
        confronti della "genitrice"), distribuzioni che
        nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni che
        spesso nascono senza un perchè (pecchè?) Perche' qualcuno ne ha sentito l'esigenza.
        e quando
        ne cercano uno tutto quello che sanno dire è "ma
        io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo sforzo...).E quindi ? Che problemi pratici ti da' questa cosa ?
        La gente non si accontenta di quella miseria che
        viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole
        software professionali e giochi seri. Software professionale e giochi seri... Concetto un po' ridicolo ma interessante.
        La gente
        vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale
        di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA
        il driver per linux, con i programmi per linux
        con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure) per
        linux.E perche' i driver dovrebbero essere nella scatola ?
        Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e
        tutto installato, pronto all'uso. NIENTE SORGENTI
        DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE
        DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel
        "a me così è andato" neanche debba essere un
        terno al lotto).Quando sei stato costretto ad installare qualche programma che ti servisse dai sorgenti ?
        Una distro preferita, infinite distro o una base
        comune sicuramente riconoscibile e compatibile
        con n distro.Quando hai constatato incompatibilita' tra distro e quali ?
        Tutto il resto è fuffa e se microsoft
        incrementerà le vendite grazie a questi
        "consigli" del piffero (come il multidesktop)
        dimostrerà una volta di più che ho avuto
        ragione.Chi tu ? In cosa ???Non si e' mica capito...
      • danieleMM scrive:
        Re: moltissime cose che ha anche Linux

        Usare linux ?
        Usare QUALE linux ?di Linux ce n'è uno SoloLinux = Kernel
        Centinaia di distribuzioni, nessuna che
        garantisce la propria compatibilità con un'altra
        (neanche quelle che vantano "nobili" origini nei
        confronti della "genitrice"), distribuzioni che
        nascono oggi e muoiono domani, distribuzioni che
        spesso nascono senza un perchè (pecchè?) e quando
        ne cercano uno tutto quello che sanno dire è "ma
        io uso kde invece di gnome" (Luke usa lo
        sforzo...).Linux != distribuzioneil kernel si occupa dei driver e di fornire tutta la funzionalità a quel che ci sta soprail livello successivo è formato dai tool GNUe anche qui è tutto identico di distribuzione in distribuzionecome server grafico c'è X, costante per tutte le distribuzionilo standard POSIX è seguito da tutte le distribuzioniallora cosa cambia?principalmente una singola cosa: il sistema di pacchettizzazionesecondariamente: la versione di alcune librerienon esistono programmi per Linux che girino su una sola distribuzione...un programma non nasce per "ubuntu" nasce "per Linux"...i programmi proprietari (ne cito alcuni: driver ati, nvidia, matlab, enemy territory, quake) che girano su Linux hanno 1 singolo installer! (non 20 versioni)..lo lanci ed installila differenza dagli installer per Windows?in windows sono stati creati 4-5 software che creano installer appositi...invece su Linux non ci sono: perché non se ne sente il bisogno.. ci sono metodi più comodi, efficienti e sicuri di installare i softwarequindi ogni installer ha le sue caratteristiche..per prenderne uno: ho provato quello di matlab: avanti avanti avantied è identico su QUALUNQUE distribuzione!non dir cazzate quindi...le distribuzioni creano varietà, scielta! Entrambe cose che creano un valore aggiunto in un prodotto
        La gente non si accontenta di quella miseria che
        viene infilata nei cd e nei dvd, la gente vuole
        software professionali e giochi seri. La gente
        vuole andare a mediaworld e trovare lo scaffale
        di linux con l'hardware contenente NELLA SCATOLA
        il driver per linux, con i programmi per linux
        con i giochi (seri, il sudoku tienitelo pure) per
        linux.cosa credi che sia un driver?è un programma...la maggior parte dei driver è già inclusa nel kernel!Esistono degli standard per tutte le periferichedi solito questi non sono molti...Se il prodotto è buono segue gli standard e funziona sotto Linux senza installare nulla..poi ci sono i produttori hardware che fanno delle VERE E PROPRIE VACCATE e ti vendono qualcosa di difettoso.. (defective by design)ad esempio: i winmodem non sono modem, sono schede audio di bassa qualità che vengono fatte funzionare con accrocchi strani perché si comportino fingendo di essere modem!!La scusa dei driver poi regge poco.. sono sempre meno le periferiche non supportate (e sono molte di meno che quelle non supportate da Vista)Esiste un gruppo di programmatori dedicato a creare driver per Linux che NON SA COSA FARE! Perché nessuno gli chiede di implementare nuovi driver...hai acquistato qualcosa che non funziona? contattali e chiedi loro di scriverti il driver! saranno felici di far qualcosa finalmente
        Binari, con "setup.exe" (.deb, .rpm) due clic e
        tutto installato, pronto all'uso. NIENTE SORGENTI
        DA COMPILARE. NIENTE PROCEDURE CA__OSE E OSTICHE
        DA SEGUIRE (possibilmente contornate con un bel
        "a me così è andato" neanche debba essere un
        terno al
        lotto).i .deb 2 click e li installi (uno talvolta, dipende dalle tue impostazioni)
        Una distro preferita, infinite distro o una base
        comune sicuramente riconoscibile e compatibile
        con n
        distro.la base comune si chiama GNU/Linux ed esiste dalle prime distribuzioni!Si fa brutta figura a parlare di quel che non si conosce lo sai?
        Tutto il resto è fuffa e se microsoft
        incrementerà le vendite grazie a questi
        "consigli" del piffero (come il multidesktop)
        dimostrerà una volta di più che ho avuto
        ragione.Microsoft ha scritto questa lista per auto-giustificarsi la prossima scopiazzatura degli altri sistemi
  • bitor scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    - Scritto da: TLH
    Dimentichi che ultimamente chi comincia ad usare
    Linux proviene dal mondo windows, e lo fa per
    insoddisfazione.le statistiche dicono che il numero di utenti Linux in percentuale sul totale non cresce da anni. Per ogni nuovo utente Linux ce ne sono 10 nuovi Windows (molti al primo PC)
    Luogo comune.
    Forse non hai provato le ultime distribuzioni. Io
    non ho alcun problema a leggere e scrivere quei
    formati.E' in parte vero. Ma non proprio.
    • TLH scrive:
      Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
      - Scritto da: bitor
      - Scritto da: TLH

      Dimentichi che ultimamente chi comincia ad usare

      Linux proviene dal mondo windows, e lo fa per

      insoddisfazione.
      le statistiche dicono che il numero di utenti
      Linux in percentuale sul totale non cresce da
      anni. Per ogni nuovo utente Linux ce ne sono 10
      nuovi Windows (molti al primo
      PC)
      Le solite statistiche. Grazie, quando compri un pc ti propinano windows e loro conteggiano "questo utente ha comprato windows".Ma che bello!Sarebbe bello vedere cosa accadrebbe se vendessero pc senza alcun sistema operativo. La gente che vuole windows dovrebbe comprarselo a mano. Scommetti che le vendite di windows scenderebbero drasticamente?


      Luogo comune.

      Forse non hai provato le ultime distribuzioni.
      Io

      non ho alcun problema a leggere e scrivere quei

      formati.
      E' in parte vero. Ma non proprio.
      • Gino scrive:
        Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
        Come con le pirelli sulle automobili???
      • Silicon Pirate scrive:
        Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!

        Le solite statistiche. Grazie, quando compri un
        pc ti propinano windows e loro conteggiano
        "questo utente ha comprato
        windows".
        Ma che bello!
        Sarebbe bello vedere cosa accadrebbe se
        vendessero pc senza alcun sistema operativo. La
        gente che vuole windows dovrebbe comprarselo a
        mano. Scommetti che le vendite di windows
        scenderebbero
        drasticamente?Secondo te uno che compra il suo primo PC trova più semplice Windows, OSX o Linux?Se mi rispondi Linux, parli proprio per partito preso senza ragionare...... oppure non hai mai usato i primi 2.
        • krane scrive:
          Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
          - Scritto da: Silicon Pirate

          Le solite statistiche. Grazie, quando compri un

          pc ti propinano windows e loro conteggiano

          "questo utente ha comprato

          windows".

          Ma che bello!

          Sarebbe bello vedere cosa accadrebbe se

          vendessero pc senza alcun sistema operativo. La

          gente che vuole windows dovrebbe comprarselo a

          mano. Scommetti che le vendite di windows

          scenderebbero

          drasticamente?

          Secondo te uno che compra il suo primo PC trova
          più semplice Windows, OSX o Linux?
          Se mi rispondi Linux, parli proprio per partito
          preso senza ragionare...... oppure non hai mai
          usato i primi 2.Sicuro tu di stare ragionando :http://www.newscrawler.it/ncsea/IT/IT/NC/1000/0/Notizie/title:%22Linux+su+computer+di+singoli+utenti+%3FSuccesso+in+biblioteca+dove+le+persone+credono+di+usare+Windows%22http://www.sbv.mi.it/IT/sistema/001/003/001/004/?SIGLA_LANG=IT
        • Fabrizio scrive:
          Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!


          Secondo te uno che compra il suo primo PC trova
          più semplice Windows, OSX o
          Linux?
          Se mi rispondi Linux, parli proprio per partito
          preso senza ragionare...... oppure non hai mai
          usato i primi
          2.uno che compra il primo pc non trova differenza alcuna semplicemnte perchè inizia con quello (qualunque sia) e si abitua a quello.Mio padre 7 anni fa usava slackware senza aver mai visto Windows e lavorava con quella. Ovviamente l'avevo configurata io. L'unica sua obbiezione fu: "Netscape è in inglese e staroffice fa cagare" (openoffice era ancora in stadio embrionale e l'installazione base di netscape era in inglese)
  • ... scrive:
    Facciamo una lista dei desideri seria ?
    Microkernel senza più nessun servizio inutile e potenzialmente tale in kernel space compresi i driver (che vanno caricati in una zona intermedia dove se ad esempio crasha il driver del video scatta subito il sostituto vesa).Abbassamento delle richieste hardware (cazzo una volta con 8Mhz si faceva montaggio video !!!)Monitoraggio di tutti i log di sistema in testo leggibile da un essere umanoRisolvere una volta per tutta sta stronzata del defragIl registro ci può anche stare ma va completamente riformato e separato fisicamente in tanti file quanti sono gli utenti ed ulteriormente separato che le impostazioni del hardware non vengano mescolate a quelle del programma scemo di turno.Sistema di ACL molto più serio dove per avviare certi programmi non sia più necessario dover essere amministratori della macchina.
    • dadroime scrive:
      Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
      - Scritto da: ...

      Risolvere una volta per tutta sta stronzata del
      defragma sì, una scopiazzata a ext3, un'occhiatina a ZFSe si farà anche quello
      • ... scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
        E perchè no ? Solo voi linari/open sorci avete diritto di copiare da tutto e tutti ?
        • dadroime scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          - Scritto da: ...
          E perchè no ? Solo voi linari/open sorci avete
          diritto di copiare da tutto e tutti
          ?certo mi pare ovvio...uno ruba la gioconda e poi fa un'esposizione pubblica in piazza...perchè nel mondo open equivarrebbe a fare questo.certo se invece uno può chiudere tutto in una cassaforte che nessuno potrà mai vedere il discorso cambia...me vedi che non è più il caso di noi linari/open sorcima non puoi fare come tutti glia altri winari qui presenti, che almeno hanno il buon gusto di non rispondere facendo finta di niente?
          • ... scrive:
            Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
            Prova a spiegarlo al Louvre, come minimo ti chiudono in manicomio e buttano la chiave. Se non hanno spazio ti sopprimono e dicono che è stato un incidente.
          • dadroime scrive:
            Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
            - Scritto da: ...
            Prova a spiegarlo al Louvre, come minimo ti
            chiudono in manicomio e buttano la chiave. Se non
            hanno spazio ti sopprimono e dicono che è stato
            un
            incidente.scusa ma avrei dovuto intuirlo prima che eri limitato,non hai capito nulla del mio post..se qualcuno ha voglia te lo spiega,io non butterò il mio tempociao
        • Fabrizio scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          - Scritto da: ...
          E perchè no ? Solo voi linari/open sorci avete
          diritto di copiare da tutto e tutti
          ?ciccio la licenza parla chiaro se vuoi scopiazzare (chissà quanto codice di altri s.o. c'è in windows) devi rilasciare i sorgenti
    • danieleMM scrive:
      Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
      hey!esiste già una versione di Windows con queste caratteristiche!si chiama Microsoft Linux 2.6.xprovala... la troverai distribuita sotto diversi brand, qualcuna con nomi un po' esotici!
      • Gianni Bella scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
        da dove lo scarico?
        • danieleMM scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          http://distrowatch.com/
        • dadroime scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          - Scritto da: Gianni Bella
          da dove lo scarico?prova quihttp://www.novell.com/it-it/linux/suse/
        • anonimo01 scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          - Scritto da: Gianni Bella
          da dove lo scarico?se hai palle di ..."de-zipparti" tutto e di modificare i file..."bat" ( :D ) te lo puoi scaricare da qui:http://www.kernel.org/oppure se nun c'hai tempo prova questo:http://www.ubuntu-it.org/se invece proprio proprio non c'hai un nanoframe di tempo nemmeno per configurare neanche lo sfondo ma il pc lo vuoi usare subito, prova:http://www.thinkgos.com/saluti :)ps: non farti ingannare dai siti, in realtà è tutta roba microsoft solo che per un fattore commerciale non possono metterci il logo e lo "vendono" a zero$ tramite altri server, grazie ad una scappatoia legale ;) :D
          • Infatti scrive:
            Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
            Interessante questo thinkgos, non lo conoscevo...lo proverò su una macchina virtuale.Grazie per la info.
      • ... scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
        Linux col microkernel ?Magari, sarebbe la volta bella che Stallman si prenderebbe un biglietto di sola andata per il paese di Fan.... che a causa del suo fanatismo linux non riesce a spiccare il volo, un Aliante con Giuliano Ferrara ai comandi
        • danieleMM scrive:
          Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
          il microkernel non esiste per PC desktopIl kernel Linux è decisamente più simile al microkernel di quello microsoft... che (udite udite) è un kernel monolitico che include al suo interno anche tutta l'interfaccia graficae tanto per informarti un po'Stallman non ha nulla a che fare con Linux
          • ... scrive:
            Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
            Windows 9x aveva il kernel con inclusa la Gui, non NT.Aggiornati che sei rimasto indietro.Per quanto riguarda Stallman lui centra perchè la stragrande maggioranza dei problemi di linux sono frutto dei miasmi mentali di quel barbone.Libertà di modifica ad ogni costo è diventato il nuovo inno dell'anarchia e adesso ne paghiamo tutti le conseguenze (tutti quelli che non hanno tempo e voglia di studiare programmazione per rifarsi il makefile ed aggiustarsi i sorgenti su misura).Tutti i problemi di inclusione di nuove funzioni dentro il kernel vengono spesso aggirati con discutibili walkthrough, diversamente si perdono mesi e anni a reinventare la ruota e per fortuna che la comunità open conta numerosi programmatori altrimenti a quest'ora sareste a fare a gara con ms-dos...
    • Athlon64 scrive:
      Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?

      Monitoraggio di tutti i log di sistema in testo
      leggibile da un essere
      umanoSono crittografati per ovvie ragioni...
      Il registro ci può anche stare ma va
      completamente riformato e separato fisicamente in
      tanti file quanti sono gli utentiÈ già così, ogni utente ha il suo hive (ramo) privato per le impostazioni personali, sempre per ovvie ragioni di sicurezza.
      Sistema di ACL molto più serio dove per avviare
      certi programmi non sia più necessario dover
      essere amministratori della
      macchina.È il sistema di ACL più avanzato, forse l'unica cosa in cui è indubbiamente superiore a Unix.
      • ... scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?

        Monitoraggio di tutti i log di sistema in testo

        leggibile da un essere

        umano

        Sono crittografati per ovvie ragioni...Cioè ? Partiamo dalla considerazione che se il sistema vada in crash all'avvio, lo devo avviare ad esempio con un live cd e devo poter indagare quali sono i motivi.Se il live cd non può decriptare questi log, che li tengo a fare ?


        Il registro ci può anche stare ma va

        completamente riformato e separato fisicamente
        in

        tanti file quanti sono gli utenti

        È già così, ogni utente ha il suo hive (ramo)
        privato per le impostazioni personali, sempre per
        ovvie ragioni di
        sicurezza.Ogni utente deve rimanere separato dal cuore del sistema. Per sicurezza del sistema stesso e per permettere un facile spostamento dell'utente su una eventuale altra macchina oltre che per permettere un'indagine ancora più mirata in caso di instabilità del sistema, alla faccia dei dogmi attuali.


        Sistema di ACL molto più serio dove per avviare

        certi programmi non sia più necessario dover

        essere amministratori della

        macchina.

        È il sistema di ACL più avanzato, forse l'unica
        cosa in cui è indubbiamente superiore a
        Unix.Solo sulla carta. Nella pratica bisogna essere amministratori anche per avviare certe applicazioni che con il sistema non c'azzeccano neanche per caso
      • logicaMente scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
        - Scritto da: Athlon64

        Il registro ci può anche stare ma va

        completamente riformato e separato fisicamente
        in

        tanti file quanti sono gli utenti

        È già così, ogni utente ha il suo hive (ramo)
        privato per le impostazioni personali, sempre per
        ovvie ragioni di
        sicurezza.Ottimo, basta un cluster danneggiato sull'hdd dove sta il registro e TUTTI gli utenti si fermano TUTTI insieme, TUTTA la macchina è inaccessibile, ottimo.


        Sistema di ACL molto più serio dove per avviare

        certi programmi non sia più necessario dover

        essere amministratori della

        macchina.

        È il sistema di ACL più avanzato, forse l'unica
        cosa in cui è indubbiamente superiore a
        Unix.Si sicuramente per sicurezza è migliore, infatti basta un trojan qualsiasi per trovarti file indesiderati in tutto il filesystem.
    • A O scrive:
      Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
      - Scritto da: ...
      Microkernel senza più nessun servizio inutile e
      potenzialmente tale in kernel space compresi i
      driver (che vanno caricati in una zona intermedia
      dove se ad esempio crasha il driver del video
      scatta subito il sostituto
      vesa).

      Abbassamento delle richieste hardware (cazzo una
      volta con 8Mhz si faceva montaggio video
      !!!)

      Monitoraggio di tutti i log di sistema in testo
      leggibile da un essere
      umano

      Risolvere una volta per tutta sta stronzata del
      defrag

      Il registro ci può anche stare ma va
      completamente riformato e separato fisicamente in
      tanti file quanti sono gli utenti ed
      ulteriormente separato che le impostazioni del
      hardware non vengano mescolate a quelle del
      programma scemo di
      turno.

      Sistema di ACL molto più serio dove per avviare
      certi programmi non sia più necessario dover
      essere amministratori della
      macchina.Fai prima a riformattare tutto e installare GNU/Linux.Se aspetti che M$ si metta a lavorare a produrre qualcosa anziché fare SOLO marketing e lobbismo stai fresco.
      • A O scrive:
        Re: Facciamo una lista dei desideri seria ?
        - Scritto da: A O
        Fai prima a riformattare tutto e installare
        GNU/Linux.

        Se aspetti che M$ si metta a lavorare a produrre
        qualcosa anziché fare SOLO marketing e lobbismo
        stai
        fresco.Dimenticavo...... anziché fare SOLO: brevetti, cause legali, abuso di posizione dominante, marketing e lobbismo
  • sasuke scrive:
    Basta con Microsoft!!
    è fatto male, ha una tecnologia vecchia di decenni rispetto a linux ed è lentissimo.mettetevi Ubuntu e vedrete.
    • TLH scrive:
      Re: Basta con Microsoft!!
      Concordo, ma ora aspettati migliaia di persone che verranno a postare messaggi sul microkernel vs il kernel monolitico di linux :D
      • Manny_Calavera scrive:
        Re: Basta con Microsoft!!
        Più che altro mi domando se posso giocare a Half-Life 2 con Ubuntu...Oppure di usare il "Gestionale Zucchetti 1" qui in ufficio.PS.: Evitate discorsi del tipo "virtualizzazione del pc" altrimenti non avremmo risolto niente.
        • TLH scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!
          Chiedilo agli sviluppatori dei rispettivi software.Se non fanno pacchetti per Linux è colpa loro.
          • bitor scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: TLH
            Chiedilo agli sviluppatori dei rispettivi
            software.
            Se non fanno pacchetti per Linux è colpa loro.se poi invece i software non sono compatibili con Vista, la colpa è di Microsoft. Solito doppiopesismo in salsa Linux.
          • krane scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: bitor
            - Scritto da: TLH

            Chiedilo agli sviluppatori dei rispettivi

            software.

            Se non fanno pacchetti per Linux è colpa loro.
            se poi invece i software non sono compatibili con
            Vista, la colpa è di Microsoft. Bhe, sulla mia slackware 12 io uso utility che usavo 10 anni fa sempre su linux, mi basta ricompilarle e non ho problemi. Questa strana cosa si chiama "Retrocompatibilita' , scrivitelo che anche oggi hai imparato una parola nuova
            Solito doppiopesismo in salsa Linux.In realta' e' la solita affermazione da winaro che non ha idea di come funzionano le cose la tua.
          • Gino scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            certo sai quanti utenti si mettono a ricompilare....c'è gente che il pc lo vuole solo usare, come STRUMENTO, non saperlo costruire, conoscerlo etc.etc.!
          • krane scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: Gino
            certo sai quanti utenti si mettono a
            ricompilare....c'è gente che il pc lo vuole solo
            usare, come STRUMENTO, non saperlo costruire,
            conoscerlo etc.etc.!Fammi pensare quanti saranno ?!?!? Bhe, non molti, ma sono i distributori dei pacchetti a farlo: quindi che problemi hai ?
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!

            Bhe, sulla mia slackware 12 io uso utility che
            usavo 10 anni fa sempre su linux, mi basta
            ricompilarle e non ho problemi. Questa strana
            cosa si chiama "Retrocompatibilita' , scrivitelo
            che anche oggi hai imparato una parola
            nuovasi certo... e poi uno che non ha mai visto un PC, sa RICOMPILARE dei programmi...ma come cavolo ragionate???da nerd.... evidentemente
            In realta' e' la solita affermazione da winaro
            che non ha idea di come funzionano le cose la
            tua.al 99,9% della gente, non frega una beneamata carota di come funziona il SO. vuole solo roba semplice. tutto il contrario di ciò che è linux. è per quello forse, cosa che dall'alto della vostra intelligenza, che non vi riuscite a spiegare perchè linux non va, per quanto *evoluto* e *migliore* e *gratis* sia rispetto agli altri sistemi a pagamento presenti sul mercato. eh già, il 99,9% della gente deve essere proprio ritardata per non usare linux...
          • krane scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: Silicon Pirate

            Bhe, sulla mia slackware 12 io uso utility che

            usavo 10 anni fa sempre su linux, mi basta

            ricompilarle e non ho problemi. Questa strana

            cosa si chiama "Retrocompatibilita' , scrivitelo

            che anche oggi hai imparato una parola nuova
            si certo... e poi uno che non ha mai visto un PC,
            sa RICOMPILARE dei programmi...No, si scarica il pacchetto che qualcuno che lo sa fare ha ricompilato per lui, si parlava di retrocompatibilita', ricordi ?
            ma come cavolo ragionate???
            da nerd.... evidentementeCome uno che e' in grado di seguire un discorso dal post prima ? O addirittura dall'inizio del tead ?

            In realta' e' la solita affermazione da winaro

            che non ha idea di come funzionano le cose la

            tua.
            al 99,9% della gente, non frega una beneamata
            carota di come funziona il SO. vuole solo roba
            semplice. Ho risposto a una domanda precisa sulla retrocompatibilita', quidni e' ovvio entrare nel merito del funzionamento del SO, se non segui il discorso non e' colpa mia.
            tutto il contrario di ciò che è linux.
            è per quello forse, cosa che dall'alto della
            vostra intelligenza, che non vi riuscite a
            spiegare perchè linux non va, per quanto
            *evoluto* e *migliore* e *gratis* sia rispetto
            agli altri sistemi a pagamento presenti sul
            mercato. eh già, il 99,9% della gente deve essere
            proprio ritardata per non usare linux...c'e' gente piu' ritardata : ad esempio quelli che entrano a meta' discorso e delirano senza sapere di cosa si sta parlando (notare che il mio interlocutore originale non ha avuto niente da ridire sulle mie affermazioni (rotfl) )
          • Athlon64 scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!

            Bhe, sulla mia slackware 12 io uso utility che
            usavo 10 anni fa sempre su linux, mi basta
            ricompilarle e non ho problemi. Questa strana
            cosa si chiama "Retrocompatibilita' , scrivitelo
            che anche oggi hai imparato una parola
            nuovaNon esattamente, per "retrocompatibilità" si intende normalmente "retrocompatibilità binaria". Pensate che su Windows Vista si possono ancora usare senza problemi programmi compilati per Windows 2.0. E senza dover avere i sorgenti!
          • krane scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: Athlon64

            Bhe, sulla mia slackware 12 io uso utility che

            usavo 10 anni fa sempre su linux, mi basta

            ricompilarle e non ho problemi. Questa strana

            cosa si chiama "Retrocompatibilita' , scrivitelo

            che anche oggi hai imparato una parola nuova
            Non esattamente, per "retrocompatibilità" si
            intende normalmente "retrocompatibilità binaria".E quella e' sicuramente maggiore su linux che non su windows, e va bene; mentre la compatibilita' dei sorgenti su linux si avvicina al 100%.
            Pensate che su Windows Vista si possono ancora
            usare senza problemi programmi compilati per
            Windows 2.0. E senza dover avere i sorgenti!Programmo da Visual Studio 5 e ti rispondo : ma neanche di striscio...Videogioco a giochi vecchi come ultima 8 (non e' che sia preistoria e) e ti dico : ma neanche di striscio
          • danieleMM scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            se intendiamo con retrocompatibilità quello che tu dici allora qualunque sistema con un processore a 32bit è retrocompatibileindipendentemente dal sistema operativoin altre parole (seguendo il tuo ragionamento) anche Linux è retrocompatibile con Windows "any version" purché su architettura i386è un po' quello su cui si basa Wine in effetti..ma proprio Wine ti dimostra come non basti avere un binario compilato per 32bit perché sia compatibile-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2007 15.14-----------------------------------------------------------
          • danieleMM scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            si chiama retrocompatibilitàSu Linux puoi far girare programmi scritti anni fa su kernel attualiSu windows ogni "tot" devi riscriverli per farli girare sulla nuova architetturala differenza della colpa sta quiscrivi un programma per Linux: 1 volta, + qualche eventuale adattamentoscrivi un programma per Windows: N volte + qualche eventuale cambiamento*N voltec'è un po' di differenza :)
          • Athlon64 scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!

            Su windows ogni "tot" devi riscriverli per farli
            girare sulla nuova
            architetturaQuesta è una falsità, detta spero per ignoranza assoluta e non per malafede. Chiunque abbia una MINIMA conoscenza di Windows sa che il suo modello di base è invariato da Windows 1 ad oggi, e i programmi scritti a 32 bit per Windows NT 3.1 girano NATIVAMENTE e senza problemi su Windows Vista...
          • krane scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: Athlon64

            Su windows ogni "tot" devi riscriverli per farli

            girare sulla nuova

            architettura

            Questa è una falsità, detta spero per ignoranza
            assoluta e non per malafede. Chiunque abbia una
            MINIMA conoscenza di Windows sa che il suo
            modello di base è invariato da Windows 1 ad oggi,
            e i programmi scritti a 32 bit per Windows NT 3.1
            girano NATIVAMENTE e senza problemi su Windows
            Vista...Sara' per quello che che in tutti i siti di retro game ti spiegano come farli andare in DosBox o DosBox con dentro 3.11 e i loro forum sono pieni di gente che tiene win98 in dual boot (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • danieleMM scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            si ma lascia stare:Dquando l'ignorante dà ad un altro dell'ignorante non si può che ignorarlo :)
          • logicaMente scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            Strano... gli antivirus scritti e compilati per XP non funzionano su Vista - hanno dovuto fare versioni nuove - ma forse non erano a 32bit.. mah!Solo per la cronaca: a livello di kernel, già tra Nt 3.51 ed Nt 4.0 c'erano differenze significative; tra le famiglie NT/2k/XP e 3.x e 95,98,Me non ci sono che somiglianze di interfaccia e varie API in comune.
        • dadroime scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!
          - Scritto da: Manny_Calavera
          Più che altro mi domando se posso giocare a
          Half-Life 2 con
          Ubuntu...
          mmm, dunque fammi controllare.... sì, puoi.http://appdb.winehq.org/objectManager.php?sClass=version&iId=5085
          • Manny_Calavera scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            What was not testedDirectX 9 mode and videos were not tested Bella roba..... Quindi devo giocare ad Half-Life 2 con la modalità che si usava una volta quando uscì Quake 1 ?
        • dadroime scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!
          - Scritto da: Manny_Calavera

          Oppure di usare il "Gestionale Zucchetti 1" qui
          in
          ufficio.hai provato con wine?è molto probabile che funzioni
        • krane scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!
          - Scritto da: Manny_Calavera
          Più che altro mi domando se posso giocare a
          Half-Life 2 con Ubuntu...
          Oppure di usare il "Gestionale Zucchetti 1" qui
          in ufficio.Vorresti farlo ? Scrivi alle rispettive software house e fai sentire la tua voce; scirverlo qui nel forum non serve a niente.Peraltro alcuni gestionali della zucchetti cominciano ad essere convertiti per linux :)
          PS.: Evitate discorsi del tipo "virtualizzazione
          del pc" altrimenti non avremmo risolto
          niente.
        • Utente PC scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!
          Senza scomodare la virtualizzazione, si.Wine ti permette di fare queste cose e funziona molto bene.Ok adesso potete coprirmi d'insulti. :D(però poi provatelo, almeno...)
          • Manny_Calavera scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            - Scritto da: Utente PC
            Senza scomodare la virtualizzazione, si.

            Wine ti permette di fare queste cose e funziona
            molto
            bene.

            Ok adesso potete coprirmi d'insulti. :D

            (però poi provatelo, almeno...)Lo proverò ;)
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: Basta con Microsoft!!
      [WIN 0 - 7 LIN]pwn3d! :D
    • Silicon Pirate scrive:
      Re: Basta con Microsoft!!
      - Scritto da: sasuke
      è fatto male, ha una tecnologia vecchia di
      decenni rispetto a linux ed è
      lentissimo.

      mettetevi Ubuntu e vedrete.si, vedrete che quello che facevo prima con un click, mi devo mettere a farlo da riga di comando ...certo... è molto più user friendly linux.... certo...vallo a dire a uno di 50 anni che usa per la prima volta il PC.
      • danieleMM scrive:
        Re: Basta con Microsoft!!
        si vede che parli per sentito dire :)provalo almeno!la linea di comando c'è, ma è lì come strumento aggiuntivo! spesso più efficiente...
        • Silicon Pirate scrive:
          Re: Basta con Microsoft!!

          la linea di comando c'è, ma è lì come strumento
          aggiuntivo! spesso più
          efficiente...ma veramente per TUTTI i programmi che ho provato a installare io, mi chiedeva di farlo da riga di comando........
          • danieleMM scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            sentiamo..quali sono questi programmi che avevano necessariamente bisogno della linea di comando?
          • Cioe scrive:
            Re: Basta con Microsoft!!
            Ehm guarda che la versione 0.05 alpha di Ubuntu è uscita da un pezzo.Siamo alla 7.10.
    • pippo75 scrive:
      Re: Basta con Microsoft!!
      - Scritto da: sasuke
      è fatto male, ha una tecnologia vecchia di
      decenni rispetto a linux ed è
      lentissimo.

      mettetevi Ubuntu e vedrete.lo metterei, peccato che potrei avere problemicon il modem adsl ( sono dovuto tornare al modello usb, causa morte del modem eternet )la dc10, con ubuntu non so quando voglia vivere, viene vista, riconosciuta, ma al tempo aveva dei problemi a collaborare in acquisizione
  • TeddyBeer scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    amen!!!incredibile, un post che coglie così tanto il mio pensiero che quasi mi commuovo :'(
  • marco bellavia scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    - Scritto da: Fix
    IIS6 fa a pugni con le sessioni di php 4usi ancora php???
    • pippo lacoca scrive:
      Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
      php e' ottimo, non vedo cosa ci sia da stupirsi
    • anonimo01 scrive:
      Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
      - Scritto da: marco bellavia
      - Scritto da: Fix

      IIS6 fa a pugni con le sessioni di php 4

      usi ancora php???(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)sto già ridendo: dicci tu cosa dovremmo usare al posto dell'eccellente php allora (vai! famme ridere!) :D
  • concia scrive:
    Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
    - Scritto da: Fix
    IIS6 fa a pugni con le sessioni di php 4
    nel senso che non le gestisce corettamente.usare IIS7 ti fa così schifo?
    • Fix scrive:
      Re: WINo LIN: L'eterna stupida disputa!
      - Scritto da: concia
      - Scritto da: Fix

      IIS6 fa a pugni con le sessioni di php 4

      nel senso che non le gestisce corettamente.

      usare IIS7 ti fa così schifo?Caro concia l'utilizzo di IIS7 su una webfarm non dipende da me!Se fosse così semplice l'avrei già fatto!Saluti Fix
  • falso scrive:
    avete visto la lista ridicola suggerita?
    la maggior parte delle features richieste è già presente in Vista e chi le ha suggerite manco sa che ci sono già.
    • Sgabbio scrive:
      Re: avete visto la lista ridicola suggerita?
      - Scritto da: falso
      la maggior parte delle features richieste è già
      presente in Vista e chi le ha suggerite manco sa
      che ci sono
      già.l'istallazione di una patch non provoca il reboot in vista ??? :D
  • loscemo sullacolli na scrive:
    Che funzioni...
    ... e non mi obblighi ad occuparmi di informatichese se io sono uno scrittore, un fotografo, un medico, un musicista, un attore, un avvocato, un biologo, un musicista, ecc.insomma se non sono uno che fa dell'informatica il proprio mestiere.in tutti quei casi voglio che faccia quello che dico senza impormi di ragionare da macchina ma permettendomi di continuare a pensare da essere umano (vedi defrag).nessun sistema e' veramente così ma quello che si avvicina di piu' (o si allontana di meno) si chiama OS X.sul resto potete e si puo' discutere ma fateci caso, chi non vuole avere a che fare con la tecnologia (palese, perche' in realta' la tecnologia c'e' ma e' nascosta) usa un MAC.salutoni
    • Infatti scrive:
      Re: Che funzioni...
      Mai sentito parlare di Linux? Comunque su una cosa concordo....sul tuo nick. ;)
      • Silicon Pirate scrive:
        Re: Che funzioni...
        - Scritto da: Infatti
        Mai sentito parlare di Linux? Comunque su una
        cosa concordo....sul tuo nick.
        ;)perchè... linux farebbe tutto senza tu debba sapere nulla di informatica?Curioso.... non mi sembrava proprio....
        • Infatti scrive:
          Re: Che funzioni...
          Mai sentito parlare di Mandriva o Ubuntu?
          • Silicon Pirate scrive:
            Re: Che funzioni...
            - Scritto da: Infatti
            Mai sentito parlare di Mandriva o Ubuntu?si.. e non rientrano nella mia concezione di sistema semplice da usare... ed evidentemente non rientrano nella concezione di sistema semplice del restate 95% degli utenti di computer, visto che con tutti gli altri per fare l'operazione X faccio un click e con ubuntu devo scrivere a riga di comando roba di cui la stragrande maggioranza della gente non conosce il significato e installare pacchetti aggiuntivi che non si sa dove andare a pescare. per non parlare della compilazione dei programmi che mi voglio installare. per non parlare del fatto che non so dove andare a pescare la roba che mi ha scompattato una volta che la devo richiamare da riga di comando.con gli altri vado semplicemente nella cartella che è semplicemnte derivata da un punto comune di partenza che sono le memorie del PC e faccio semplicemente click.
          • dadroime scrive:
            Re: Che funzioni...
            - Scritto da: Silicon Pirate
            - Scritto da: Infatti

            Mai sentito parlare di Mandriva o Ubuntu?

            con tutti gli altri per fare l'operazione X
            faccio un click e con ubuntu devo scrivere a riga
            di comando roba di cui la stragrande maggioranza
            della gente non conosce il significato e
            installare pacchetti aggiuntivi che non si sa
            dove andare a pescare.BECCATO!haha sei l'ignorante frustrato,per questo vieni qui a fare queste sparate!!ma scusa se invece di postare questi commenti che lasciano il tempo che trovano dedicassi 5 minuti a capire che c'è un programma che ti installa il software automaticamente (e... magia! non serve nemmeno la crack!), non sarebbe meglio?
  • Mauro D scrive:
    Re: Che vorrei...
    Fosse più stabile sarebbe simpatico come sistema, peccato che ubuntu 7.10 non lo sia affatto.Ad alcuni miei amici la macchina si frizza se lanciano numerose applicazioni, in più tutti abbiamo riscontrato che spesso e volentieri i driver video si incasinano e l'unico modo per ripristinare la situazione è riavviare il sistema... alla faccia della comodità
    • Olmo scrive:
      Re: Che vorrei...
      - Scritto da: Mauro D
      Fosse più stabile sarebbe simpatico come sistema,
      peccato che ubuntu 7.10 non lo sia
      affatto.Linux è stupendo, ma richiede un knowhow decisamente più alto rispetto a quanto richiesto da Windows.L'affermazione che Ubuntu 7.10 non sia stabile, scusa, ma mi suona un po' superficialotta e tecnicamente insignificante.Cosa si frizza? Qualche daemon? Quale processo e quale errore restituisce? Cosa dicono i log?
    • TLH scrive:
      Re: Che vorrei...
      - Scritto da: Mauro D
      Fosse più stabile sarebbe simpatico come sistema,
      peccato che ubuntu 7.10 non lo sia
      affatto.
      Ad alcuni miei amici la macchina si frizza se
      lanciano numerose applicazioni, in più tutti
      abbiamo riscontrato che spesso e volentieri i
      driver video si incasinano e l'unico modo per
      ripristinare la situazione è riavviare il
      sistema... alla faccia della
      comoditàSicuramente necessita qualche conoscenza in più per la iniziazione, ma una volta che sulla macchina è a posto, è fatta.Occorre anche un hardware non del tutto incompatibile, forse il problema dei tuoi amici può essere proprio dovuto a gravi incompatibilità hardware.Per queste che cosa ci potrà mai fare Linux se non tutti i produttori si adeguano a rilasciare driver compatibili?E' quello che è successo a Vista (non so se risolto) inizialmente per mancanza di driver opportuni. Ma poi si sa, la microsoft con minacce e strategie la fa da padrone.Questo Linux non può permetterselo.
      • Mauro D scrive:
        Re: Che vorrei...

        Sicuramente necessita qualche conoscenza in più
        per la iniziazione, ma una volta che sulla
        macchina è a posto, è
        fatta.se devi rimettere pesantemente mano ad una distibuzione significa che la distribuzione che hai scelto non faceva per te. ubuntu 7.04 era stabile la 7.10 no purtroppo.
        Occorre anche un hardware non del tutto
        incompatibile, forse il problema dei tuoi amici
        può essere proprio dovuto a gravi incompatibilità
        hardware.perché le vecchie versioni di ubuntu che ho iniziato ad usare circa 2 anni fa non davano problemi?Ti lascio anche un link http://dknew.wordpress.com/2007/10/15/ubuntu-gutsy-gnometris-il-piu-grande-gioco-linux-che-ci-sia/uscito una settimana prima dell'uscita ufficiale della nuova versione, ma purtroppo in una settimana quelli di canonical non hanno risolto molto... probabilmente sarebbe bastato che ritardassero l'uscita del sistema di 1 o 2 settimane, ma non l'hanno fatto :-(
        Per queste che cosa ci potrà mai fare Linux se
        non tutti i produttori si adeguano a rilasciare
        driver
        compatibili?
        E' quello che è successo a Vista (non so se
        risolto) inizialmente per mancanza di driver
        opportuni. Ma poi si sa, la microsoft con minacce
        e strategie la fa da
        padrone.
        Questo Linux non può permetterselo.
        • TLH scrive:
          Re: Che vorrei...
          Beh nulla ti vieta di usare ancora la Feisty che è ancora pienamente supportata.
          • Mauro D scrive:
            Re: Che vorrei...
            - Scritto da: TLH
            Beh nulla ti vieta di usare ancora la Feisty che
            è ancora pienamente
            supportata.Infatti su 2 macchine sulle 4 totali che ho a casa uso ancora quella versione :-)
    • Funz scrive:
      Re: Che vorrei...
      - Scritto da: Mauro D
      Fosse più stabile sarebbe simpatico come sistema,
      peccato che ubuntu 7.10 non lo sia
      affatto.Non ho notato quello che dici tu, anzi la 7.10 sul mio PC è decisamente piu' rapida a rispondere della 7.04
      Ad alcuni miei amici la macchina si frizza se
      lanciano numerose applicazioni, Frizza in che senso? Fa le bollicine? :pCerto, se lanci "numerose applicazioni" (quali? quante?) in effetti può capitare che il sistema si imballi un po'. Di solito mi basta chiudere una o due app pesanti tipo aMule (che magari gira da ore e ha ciucciato risorse), Amarok, Ktorrent e OO.o per tornare a una velocità buona, sul mio vecchio Athlon XP1800 con 512MB di RAM.
      in più tutti
      abbiamo riscontrato che spesso e volentieri i
      driver video si incasinano e l'unico modo per
      ripristinare la situazione è riavviare il
      sistema... alla faccia della
      comoditàMai successo con nvidia. Che scheda hai?
      • Mauro D scrive:
        Re: Che vorrei...

        Frizza in che senso? Fa le bollicine? :pFrizza nel senso che il pc si impalla, bloccando ogni tipo di applicazione o servizio, compreso il puntatore del mouse, quando capita l'unica strada percorribile e premere il pulsante reset del pc
        • 5ze247940 scrive:
          Re: Che vorrei...
          so che mi odierete ma il modo piu facile secondo me è"CTRL+ALT+F1"ti ritrovi a console e li fai quello che vuoi...
          • Mauro D scrive:
            Re: Che vorrei...
            quando il sistema è frizzato anche la tastiera è completamente inchiodata, ego abbandona pure l'idea di una console.. ma possibile che non siate mai incappati in una situazione simile? boooo mi sento strano
      • TLH scrive:
        Re: Che vorrei...
        Probabilmente per "frizza" si riferisce a un kernel panic.
        • 5ze247940 scrive:
          Re: Che vorrei...
          Che in passato il desktop mi si inchiodasse(tristezza:'( ) è successo, ma almeno che realmente non sia un kernel panic le simpatiche 6 autostrade del sole le ho sempre raggiunte...Di solito 6 dopo se vuoi fai Tu...CTRL+ALT+F1 o F2 o F3 ...Cmq vi sono sempre i log dmesg e altro...Messa cosi pero sembra proprio strano...Per curiosità di che hardware parliamo?(spero non hp...Ragioni personali...)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 novembre 2007 12.29-----------------------------------------------------------
          • Vernon scrive:
            Re: Che vorrei...
            @Mauro DProbabilmente e' crashato l'X server. Se hai la possibilita', entra sulla macchina "freezata" con ssh da un altro pc e uccidi il server X.Ho avuto a volte quel problema e di solito c'entrano i driver video e compiz.La tastiera e il mouse non funzionano (neppure i led della tastiera) perche' il controllo dell'input lo ha il server X (imballato)
          • krane scrive:
            Re: Che vorrei...
            - Scritto da: Vernon
            @Mauro D
            Probabilmente e' crashato l'X server. Se hai la
            possibilita', entra sulla macchina "freezata" con
            ssh da un altro pc e uccidi il server
            X.
            Ho avuto a volte quel problema e di solito
            c'entrano i driver video e
            compiz.
            La tastiera e il mouse non funzionano (neppure i
            led della tastiera) perche' il controllo
            dell'input lo ha il server X
            (imballato)Ma "Ctr + Alt +
    • anonimo01 scrive:
      Re: Che vorrei...
      - Scritto da: Mauro D
      Fosse più stabile sarebbe simpatico come sistema,
      peccato che ubuntu 7.10 non lo sia
      affatto.certo, se milioni di persone l'hanno installato e lo usano senza problemi probabilmente è perchè sono stupidi mentre l'Unico Genio® che Capisce Veramente sei tu.
      Ad alcuni miei amici la macchina si frizza se
      lanciano numerose applicazioni, in questo momento ho ff con 15 tab aperte, gimp, terminal client, last.fm, btorr che scarica, e mi sto pure scaricando gli aggiornamenti di stamattina.ho 217mb (? prob modulo esploso) di RAM e il 75% usato.
      in più tutti
      abbiamo riscontrato che spesso e volentieri i
      driver video si incasinano aspe aspeè com'era la scusa di aero...ha si: guarda che una scheda video decente costra meno di 50... :p
      e l'unico modo per
      ripristinare la situazione è riavviare il
      sistema... alla faccia della
      comoditàhey superhacher, se fai ctrl+alt+backcanc (quello sopra l'invio) pui riavviare il server grafico in un istante.se ti si impallano programmi fai prima a riavviare quello che tutto il kernel (che stai pur sicuro che in realtà è libero e funzionante, mentre è il wm o quelcheè a saltare. ma se killi xorg -roba che avviene senza se e senza ma, non come su di un altro sistema che per killare un prog devi dargli "termina" 8 volte prima che afferri il concetto- riparti dal login grafico)saluti
    • Daniele scrive:
      Re: Che vorrei...
      mai successo un freeze dal giorno in cui è uscita, nonostante non disponga di un supercomputer ma di un P4 1,7GHZ 384mb ram. Uso Gnome con compiz disabilitato
  • pietro scrive:
    una cosa che servirebbe proprio
    è il superamento e l'eliminazione del registro
    • concia scrive:
      Re: una cosa che servirebbe proprio
      - Scritto da: pietro
      è il superamento e l'eliminazione del registroavere tanti piccoli file sparsi per il disco è molto peggio.
      • 5ze247940 scrive:
        Re: una cosa che servirebbe proprio
        Peccato che il registry non eviti di aver tanti piccoli file sparsi cmq...Insomma l'organizzazione gerarchica dei registry non impatta sulla mole dei file trovi?
      • pietro scrive:
        Re: una cosa che servirebbe proprio
        - Scritto da: concia
        - Scritto da: pietro

        è il superamento e l'eliminazione del registro

        avere tanti piccoli file sparsi per il disco è
        molto
        peggio.infatti parlavo di superamento della necessità di avere il registro.comunque per i tanti piccoli file sparsi basta non sparpagliarli.
    • MeX scrive:
      Re: una cosa che servirebbe proprio
      - Scritto da: pietro
      è il superamento e l'eliminazione del registroti quotissimo!Molto più razionale una cartella in cui ogni applicazione stora le sue preferenze e configurazioni, in questo modo ogni applicazione è indipendente e non può compromettere altre applicazioni o il sistema stesso.In più si aprirebbe la strada alla dis-installazione mac like, cestino l'applicazione e se ho problemi di spazio elimino la cartella con le preferenze del software e tutto è pulito.
  • Windows7èIL sp2 scrive:
    Quello che chiamano Windows 7 è il SP2
    Quello che le voci di corridoio chiamano Windows 7, è in realtà il SP2 di Windows Vista.
    • Gene scrive:
      Re: Quello che chiamano Windows 7 è il SP2
      E da dove viene questa preziosa informazione?
      • concia scrive:
        Re: Quello che chiamano Windows 7 è il SP2
        - Scritto da: Gene
        E da dove viene questa preziosa informazione?è stato detto al techEd 2008.
    • Manny_Calavera scrive:
      Re: Quello che chiamano Windows 7 è il SP2
      - Scritto da: Windows7èIL sp2
      Quello che le voci di corridoio chiamano Windows
      7, è in realtà il SP2 di Windows
      Vista.Io non capisco questa gente che crea nick apposta per simili 3d...ma un po' di @@ per scrivere col vostro vero nick le avete?Mah...
      • krane scrive:
        Re: Quello che chiamano Windows 7 è il SP2
        - Scritto da: Manny_Calavera
        - Scritto da: Windows7èIL sp2

        Quello che le voci di corridoio chiamano Windows

        7, è in realtà il SP2 di Windows Vista.
        Io non capisco questa gente che crea nick apposta
        per simili 3d...
        ma un po' di @@ per scrivere col vostro vero nick
        le avete?
        Mah...Secondo me tanta gente posta 3 frasi poi se ne va disgustata dalle risposte trollose.
  • Nonono scrive:
    Ma basta con sta cosa del flop di Vista
    *Non* mi piace vista, preferisco XP ed altri sistemi operativi, ma non ci credo che Vista sia un flop. Oggettvamente, come ho già scritto, fa parte sicuramente di una strategia a lungo termine. Vai un po' a comprare un PC nuovo e guarda cosa ti danno. Lo so che ci sono persone che si sono lamentate e rivogliono XP (io sono una di quelle) ma se guardate i numeri sono e rimangono la minoranza, come pure sono e rimangono una minoranza gli utenti di altri sistemi operativi (purtroppo).La forza di questi prodotti la fa il monopolio di fatto - e vi prego di notare che non voglio fare polemica. WinME è fallito perchè c'erano alternative migliori, sia verso il basso (Win98) sia verso l'alto (Win2000). Vista fallirà se e solo se il suo successore sarà *molto migliore* ed uscirà in breve tempo, come è successo in passato; oppure se altri sistemi operativi riusciranno a rivoltare una fetta di mercato significativa con qualche sistema. A tutto questo aggiungiamo il fatto che Vista non è pienamente compatibile se non con se stesso: Windows ME era solo un "flavour" dello stesso sistema operativo, e se uno non voleva usarlo poteva fare le stesse cose con 98 o 2000. Con Vista non è così: impone blocchi sulle nuove applicazioni. La strategia di MS prevede il suo inserimento in maniera surretizia perchè in futuro supporterà solo quello (cosa che già succede già per certi campi, vedi directx10). Non sono un esperto di marketing, ma so che quando c'è un prodotto da mettere sul mercato e questo prodotto è di fatto superfluo (XP andava benissimo), allora si fa in modo di creare domanda.Non me la sento proprio, quindi, di parlare di *flop* per Windows Vista.
    • capoccione scrive:
      Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
      - Scritto da: Nonono
      Non me la sento proprio, quindi, di parlare di
      *flop* per Windows
      Vista.Dovresti controllare le cifre e le dichiarazioni di Microsoft stessa, allora.
      • PLO scrive:
        Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
        - Scritto da: capoccione
        - Scritto da: Nonono


        Non me la sento proprio, quindi, di parlare di

        *flop* per Windows

        Vista.

        Dovresti controllare le cifre e le dichiarazioni
        di Microsoft stessa,
        allora.L'ho fatto ed effettivamente non è un flop.Leggiti http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2077267 dove dice: Pur ammettendo l'inaspettata vitalità di XP, Microsoft ha ribadito che le vendite di Vista vanno bene. Anzi, benone. A metà estate BigM ha annunciato di aver venduto 60 milioni di licenze di Windows Vista, sia OEM che retail, ed altri 42 milioni attraverso accordi di volume licensing."È presto per dirlo, ma se le cose proseguiranno come ci aspettiamo, Windows Vista sarà il sistema operativo venduto più rapidamente nella nostra storia", ha proclamato Nash. Qualche altra obiezione non documentata?
    • Fabrizio Cinti scrive:
      Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
      - Scritto da: Nonono
      Oggettvamente, come ho già scritto, fa
      parte sicuramente di una strategia a lungo
      termine. Psst... come tutti i prodotti Microsoft. In realtà Vista è esattamente come ME, un ibrido fra "vecchio e nuovo", da usare come test e sperimentazione. Se va bene, lo si lascia fuori per un pezzo. Se va male, avanti tutta col successore."Bene" e "male" non sono riferiti alla qualità, funzionamento, features... ma solo al gradimento da parte del pubblico. Che è un po' più difficile da infinocchiare rispetto al 2002, quando uscì XP in pieno boom dell'informatica di massa.Da allora il PC l'hanno preso quasi tutti, e probabilmente molta gente ha capito di cosa ha veramente bisogno (quando, all'inizio, si sono affidati agli "amici" per capire che volevano dire le sigle cpu, mhz, ram, che si leggono nei depliant dei centri commerciali).Nel frattempo è diventato possibile sperimentare sistemi operativi senza bisogno di installare nulla, si infila un cd e si prova. E si tocca con mano che le alternative sono validissime, per ormai molti versi superiori al "solito" incasinato, nel frattempo diventato lento, windows.Microsoft poi l'ha fatta fuori dal vaso annunciando features tipo WinFS, che poi non sono state implementate. A causa della FRETTA (il mercato hardware ristagnava, i produttori belavano), o forse proprio per le strategie a lungo termine. Fatto sta che Vista E' un flop. E le tue affermazioni sono molto discutibili:
      Vai un po' a comprare un PC nuovo e
      guarda cosa ti danno. Ti danno PER FORZA Vista, ci sono accordi commerciali sopra alle nostre teste! Che lo prendi per un segnale di qualità???
      Lo so che ci sono persone
      che si sono lamentate e rivogliono XP (io sono
      una di quelle) ma se guardate i numeri sono e
      rimangono la minoranza, Perché MS ha fatto in modo che sia uno sbattimento fare il downgrade! E dopotutto la gente vuole avere il giocattolo nuovo (te che parli di numeri, Vista "rimane" di più sui fissi o sui portatili?)
      polemica. WinME è fallito perchè c'erano
      alternative migliori, sia verso il basso (Win98)
      sia verso l'alto (Win2000). Vista fallirà se e
      solo se il suo successore sarà *molto migliore*
      ed uscirà in breve tempo, come è successo in
      passato; Vista è già fallito. Perché credi che da mesi MS abbia iniziato a rilasciare comunicati stampa sul prossimo "mirabolante" Windows seven? Perché Vista non piace, e vogliono evitare che la gente si abitui alle alternative; poiché già le prova, valuta e apprezza gratis!
      aggiungiamo il fatto che Vista non è pienamente
      compatibile se non con se stesso: E a volte litiga anche da solo.
      vedi directx10). Non sono un esperto di
      marketing, ma so che quando c'è un prodotto da
      mettere sul mercato e questo prodotto è di fatto
      superfluo (XP andava benissimo), allora si fa in
      modo di creare domanda.Quindi stai dicendo che Vista è superfluo, funziona male, solo strategia di mercato...
      Non me la sento proprio, quindi, di parlare di
      *flop* per Windows Vista.... e poi giungi a questa conclusione?Mah. Sono perplesso.
      • falso scrive:
        Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
        - Scritto da: Fabrizio Cinti
        . In
        realtà Vista è esattamente come MEbeata ignoranza!
        • LaNberto scrive:
          Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
          No, costa di più di ME
        • dadroime scrive:
          Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
          - Scritto da: falso
          - Scritto da: Fabrizio Cinti

          . In

          realtà Vista è esattamente come ME

          beata ignoranza!credo intendesse dal punto di vista strategico/commercialeti ci vuole un disegno per capire che sul piano tecnico OVVIAMENTE nessuno farebbe un paragone tra WinME e Vista?shabadù! clo cka p a ck z zdfh
          • Bottarella alla Bottà scrive:
            Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
            - Scritto da: dadroime
            - Scritto da: falso

            - Scritto da: Fabrizio Cinti


            . In


            realtà Vista è esattamente come ME



            beata ignoranza!


            credo intendesse dal punto di vista
            strategico/commerciale

            ti ci vuole un disegno per capire che sul piano
            tecnico OVVIAMENTE nessuno farebbe un paragone
            tra WinME e
            Vista?

            shabadù! clo cka p a ck z zdfhGià... Tra l'altro sembra proprio l'unico a non aver capito :)
      • rim scrive:
        Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
        - Scritto da: Fabrizio Cinti

        In realtà Vista è esattamente come ME, un ibrido fra
        "vecchio e nuovo", da usare come test e
        sperimentazione. Se va bene, lo si lascia fuori
        per un pezzo. Se va male, avanti tutta col
        successore.errore, windows me è stato l'ultimo della sua specie di sistemi operativi a 16 bit con vecchio kernelwindows xp è invece una evoluzione di win2000, il quale ha ereditato da winNTper il resto temo seriamente che tu usi linux e di informatica ovviamente non ci hai capito mai una mazza ;)
        • Utente PC scrive:
          Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
          - Scritto da: rim
          per il resto temo seriamente che tu usi linux e
          di informatica ovviamente non ci hai capito mai
          una mazza
          ;)Mamma mia... ma da dove esce questo? :D
        • anonimo01 scrive:
          Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista

          per il resto temo seriamente che tu usi linux e
          di informatica ovviamente non ci hai capito mai
          una mazza
          ;)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)passa l'antivermi che è meglio, t'hanno invaso il cervello!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Nonono scrive:
        Re: Ma basta con sta cosa del flop di Vista
        - Scritto da: Fabrizio Cinti
        - Scritto da: Nonono
        Psst... come tutti i prodotti Microsoft. In
        realtà Vista è esattamente come ME, un ibrido fra
        "vecchio e nuovo", da usare come test e
        sperimentazione. Se va bene, lo si lascia fuori
        per un pezzo. Se va male, avanti tutta col
        successore.Su questo sono d'accordo, sicuramente con un prodotto che introduce così tanti cambiamenti (per gli standard MS degli ultimi 10 anni, intendo) ha sicuramente anche uno scopo "esplorativo" del mercato, però io lo vedo (proprio in funzione di questi cambiamenti) più "nuovo" che "vecchio" rispetto al passato.
        "Bene" e "male" non sono riferiti alla qualità,
        funzionamento, features... ma solo al gradimento
        da parte del pubblico. Che è un po' più difficile
        da infinocchiare rispetto al 2002, quando uscì XP
        in pieno boom dell'informatica di
        massa.E anche su questo sono d'accordo, però il mio discorso è: se il gradimento non c'è, lo so crea, sfruttando le armi che si hanno a disposizione. Ad esempio, il monopolio di mercato.
        Da allora il PC l'hanno preso quasi tutti, e
        probabilmente molta gente ha capito di cosa ha
        veramente bisogno (quando, all'inizio, si sono
        affidati agli "amici" per capire che volevano
        dire le sigle cpu, mhz, ram, che si leggono nei
        depliant dei centri
        commerciali).Credo che tu voglia dire che in media la cultura informatica di massa si è alzata, e probabilmente è vero, però busogna anche discriminare il quanto e il come. Le nuove generazioni sono sicuramente avvantaggiate, ma anche tra queste (per non parlare delle vecchie) la maggioranza rimane poco critica rispetto al prodotto informatico che usa. Anche qui, non dico di essere un esperto, ma facco l'insegnante, sia alle superiori che in corsi privati, e baso le mie affermazioni anche sull'analisi della "gente" alla quale mi trovo ad insegnare. Le persone di cui parli tu nel posto sono gli appassionati, quelli che "si interessano", e sono in aumento, ma sicuramente non così tanto da fare la dfferenza.
        Nel frattempo è diventato possibile sperimentare
        sistemi operativi senza bisogno di installare
        nulla, si infila un cd e si prova. E si tocca con
        mano che le alternative sono validissime, per
        ormai molti versi superiori al "solito"
        incasinato, nel frattempo diventato lento,
        windows.Qui sono scettico. Le alternative validissime ci sono sempre state, che adesso sia diventato più facile fruirne è indubbio, ma anche qui, ti basta guardarti un minimo intorno per vedere che rimaniamo nel discorso minoranza. Prendiamo Linux per esempio (ma il discorso va benissimo anche per Mac, ecc.) - se mi dici che la gente si sta accorgendo che Linux è meglio, ti posso rispondere che non è quella la cosa importante. Secondo me, le cose cambieranno quando le aziende, le PA, le organizzazioni in genere, decideranno di passare a qualcosa che sia diverso da Windows *per le macchine desktop* (il discorso server è ovviamente differente). E' lì che c'è la fetta grossa di mercato, e la differenza non la fa certo qualche centinaio di utenti consumer che fluttuano avanti ed indietro.Il discorso seguente è che Vista ancora non è entrato nelle aziende, ma se va avanti così prima o poi lo farà.
        Microsoft poi l'ha fatta fuori dal vaso
        annunciando features tipo WinFS, che poi non sono
        state implementate. A causa della FRETTA (il
        mercato hardware ristagnava, i produttori
        belavano), o forse proprio per le strategie a
        lungo termine.Anche qui, per risponderti posso ricondurmi al punto di prima: sono le aziende che fanno il mercato, non le features.
        Ti danno PER FORZA Vista, ci sono accordi
        commerciali sopra alle nostre teste! Che lo
        prendi per un segnale di
        qualità???No! Lo prendo come un segnale di mercato. :D E ti prego di notare che come tu stesso hai detto, i numeri li fa il mercato, mica la qualità.
        Perché MS ha fatto in modo che sia uno
        sbattimento fare il downgrade! E dopotutto la
        gente vuole avere il giocattolo nuovo (te che
        parli di numeri, Vista "rimane" di più sui fissi
        o sui
        portatili?)Questo non lo so, immagino tu voglia dire che va meglio sui portatili? Io conosco un sacco di gente (ed è in aumento) che non è davvero interessata al downgrade, perchè non vede il problema. Finchè c'è gente così, MS non flopperà.
        Vista è già fallito. Perché credi che da mesi MS
        abbia iniziato a rilasciare comunicati stampa sul
        prossimo "mirabolante" Windows seven? Perché
        Vista non piace, e vogliono evitare che la gente
        si abitui alle alternative; poiché già le prova,
        valuta e apprezza
        gratis!Non credo. Io credo invece "perchè il mercato grosso tarda a concretizzarsi." Vista non è compatibile verso il basso, non abbastanza, e quindi le aziende lo evitano. Gli utenti consumer sono sacrificabili, servono magari a fare pubblictà, e comunque rientrano in quell'esplorazione di mercato della quale parlavamo all'inizio.
        E a volte litiga anche da solo.E' vero. :D
        Quindi stai dicendo che Vista è superfluo,
        funziona male, solo strategia di
        mercato...



        Non me la sento proprio, quindi, di parlare di

        *flop* per Windows Vista.

        ... e poi giungi a questa conclusione?

        Mah. Sono perplesso.Il fatto che non funzioni e che sia solo strategia di mercato non implica mica che sia fallimentare! Se fosse come dici tu, allora tutte le cose "fatte meglio" dovrebbero vendere di più - cosa che, ovviamente, non avviene. :D
  • Olmo scrive:
    Re: Che vorrei...
    - Scritto da: arturu.itAh, vuoi Ubuntu, in sostanza ;)
  • Bimbomix scrive:
    riordinare i bottoni in barra dei task
    riordinare i bottoni nella barra dei task:per questo c'è http://taskix.robustit.com/Va alla grande! :D :D
  • MeX scrive:
    in Giappone intanto...
    "In Giappone Leopard batte le vendite di Windows Vista"http://www.macitynet.it/macity/aA30120/index.shtml
  • BLah scrive:
    Re: Che vorrei...
    Vai a programmarlo te dai, mi sa che sei il migliore! ;)
    • TLH scrive:
      Re: Che vorrei...
      Ecco vedete il tipico utonto windows, a forza di usare il suo sistema queste caratteristiche gli sembrano quasi futuristiche e irrealizzabili. Tanto che viene spinto ad affermare "programmatelo te".Beh, apri gli occhi perchè esiste già un sistema del genere e si chiama Ubuntu.
  • ILoveVista scrive:
    Ma chi lo vuole Windows 7 ???
    Ma è appena uscito Vista, godetevelo e smettetela di credere alle chiacchiere di paese!
    • capoccione scrive:
      Re: Ma chi lo vuole Windows 7 ???
      - Scritto da: ILoveVista
      Ma è appena uscito Vista, godetevelo e smettetela
      di credere alle chiacchiere di
      paese!Ma io voglio credere che il prossimo Windows sia ancora piu' grosso e che faccia ancora piu' male una volta messo ... li' :$
    • TLH scrive:
      Re: Ma chi lo vuole Windows 7 ???
      ma goditelo te vista, io mi godo la mia favolosa Ubuntu Gutsy Gibbon, almeno 100 volte avanti.
    • dadroime scrive:
      Re: Ma chi lo vuole Windows 7 ???
      - Scritto da: ILoveVista
      Ma è appena uscito Vista, godetevelo e smettetela
      di credere alle chiacchiere di
      paese!godetevelo??per curiosità, ti piace anche darti le martellate sulle OO ?
  • dindondan scrive:
    vorrei che non succhiasse risorse
    vorrei che windows la piantasse di fare software che dimezza un core2 con 2 gb di ram all'equivalente di un pentiun III con 1gb di ram.
    • ILoveVista scrive:
      Re: vorrei che non succhiasse risorse
      - Scritto da: dindondan
      vorrei che windows la piantasse di fare software
      che dimezza un core2 con 2 gb di ram
      all'equivalente di un pentiun III con 1gb di
      ram.FREE RAM IS BAD!
      • pippo75 scrive:
        Re: vorrei che non succhiasse risorse
        - Scritto da: ILoveVista
        - Scritto da: dindondan

        vorrei che windows la piantasse di fare software

        che dimezza un core2 con 2 gb di ram

        all'equivalente di un pentiun III con 1gb di

        ram.

        FREE RAM IS BAD!Busy Ram in Terence :).
    • BLah scrive:
      Re: vorrei che non succhiasse risorse
      E io vorrei che gli ignoranti che usano il PC da qualche mese, non parlassero di cose tecniche che non conoscono!
      • il pelato che uccide scrive:
        Re: vorrei che non succhiasse risorse
        - Scritto da: BLah
        E io vorrei che gli ignoranti che usano il PC da
        qualche mese, non parlassero di cose tecniche che
        non
        conoscono!non credo ci voglia un ingegnere per accorgersiche vista succhia (risorse eh!)...e nemmeno un saputello come te
      • firewind scrive:
        Re: vorrei che non succhiasse risorse
        - Scritto da: BLah
        E io vorrei che gli ignoranti che usano il PC da
        qualche mese, non parlassero di cose tecniche che
        non
        conoscono!Meno male che ci sono i geni come te che parlano pregni di conoscenza, altrimenti il mondo annegherebbe nel buio.E meno male che siete una minoranza, altrimenti il mondo sarebbe un brutto posto dove stare...
      • firewind scrive:
        Re: vorrei che non succhiasse risorse
        - Scritto da: BLah
        E io vorrei che gli ignoranti che usano il PC da
        qualche mese, non parlassero di cose tecniche che
        non
        conoscono!Meno male che ci sono i geni come te che parlano pregni di conoscenza, altrimenti il mondo annegherebbe nel buio.E meno male che siete una minoranza, altrimenti il mondo sarebbe un brutto posto dove stare...
      • FP____ scrive:
        Re: vorrei che non succhiasse risorse
        - Scritto da: BLah
        E io vorrei che gli ignoranti che usano il PC da
        qualche mese, non parlassero di cose tecniche che
        non
        conoscono!Ti sei svegliato male stamattina ?Se per te cose "tecniche" é parlare di RAM e processore siamo messi male.
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: vorrei che non succhiasse risorse
      [WIN 0 - 5 LIN]
    • Fabrizio scrive:
      Re: vorrei che non succhiasse risorse
      - Scritto da: dindondan
      vorrei che windows la piantasse di fare software
      che dimezza un core2 con 2 gb di ram
      all'equivalente di un pentiun III con 1gb di
      ram.640 kb basteranno per tutti
  • maxradio scrive:
    Ma Windows a 64 bit dov'è?
    Mi chiedo perchè invece di proseguire sulla obsoleta strada dei 32 bit Microsoft non proceda nella espansione delle versioni a 64 bit, per poter sfruttare veramente l'attuale potenza di calcolo disponibile, visti i processori e le RAM attuali: con neanche 4 GB utilizzabili non molto si può fare in più, anche con i multiprocessori, in particolare nell'audiovideo evoluto o professionale.
    • napodano scrive:
      Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
      voglio augurarmi che sia implicita quantomeno una doppia versione 32/64 bit.chissà se sapranno stupirci anche stavolta..
    • TLH scrive:
      Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
      Ma sei matto? dovrebbero riscrivere il kernel.. e secondo te hanno voglia?Meglio aggiungere due effetti grafici nuovi (o copiati) per sorprendere l'utonto.
      • lorf14plus scrive:
        Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
        La versione a 64 bit già esistente, forse non lo sapete, ma Vista c'è in entrambe le versioni basta che la richiediate e ve la danno e non solo per l Ultimate che comprende nel DVD entrambe le versioni, ma anche per le altre che Microsoft vi spedisce a casa gratuitamente.
        • TLH scrive:
          Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
          non lo voglio ne a 32 bit nè in salsa 64 bit.
        • krane scrive:
          Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
          - Scritto da: lorf14plus
          La versione a 64 bit già esistente, forse non lo
          sapete, ma Vista c'è in entrambe le versioni
          basta che la richiediate e ve la danno e non solo
          per l Ultimate che comprende nel DVD entrambe le
          versioni, ma anche per le altre che Microsoft vi
          spedisce a casa gratuitamente.Dovrebbe iniziare a spedire anche i driver a 64 bit (rotfl)
        • LeoLinux scrive:
          Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
          - Scritto da: lorf14plus
          La versione a 64 bit già esistente, forse non lo
          sapete, ma Vista c'è in entrambe le versioni
          basta che la richiediate e ve la danno e non solo
          per l Ultimate che comprende nel DVD entrambe le
          versioni, ma anche per le altre che Microsoft vi
          spedisce a casa
          gratuitamente.Puo' essere (non lo so e non mi interessa...) ma vai da uno dei vari mediaworld o euronics o trony, guarda un pc con processore a 64 bit (praticamente tutti quelli con processore AMD), e vedi un po' cosa trovi preinstallato. A occhio direi nel 90% dei casi, Home Basic a 32 bit, nel 9.99999999%, Home Premium sempre a 32...Poi sarei curioso di vedere quanto hardware e' supportato da vista64, e quanto da Linux (32 o 64, non fa differenza, a parte i driver rilasciati dai costruttori senza sorgenti, che per fortuna sono abbastanza pochi)...
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
            Ormai tutti i driver delle periferiche più comuni si trovano per vista 64bit.Tutti a parlare per sentito dire... 8 mesi che ho vista64 e mai avuto un problema.
    • Shiba scrive:
      Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
      Sarei curioso di vedere se tutto il warez che sbandierano i bimbiminkia winari (che per fortuna non sono tutti gli utenti Windows) sarà compilato anche a 64 bit, rendendo così il loro sistema operativo più meglio degli altri... :)
    • A O scrive:
      Re: Ma Windows a 64 bit dov'è?
      - Scritto da: maxradio
      Mi chiedo perchè invece di proseguire sulla
      obsoleta strada dei 32 bit Microsoft non proceda
      nella espansione delle versioni a 64 bit, per
      poter sfruttare veramente l'attuale potenza di
      calcolo disponibile, visti i processori e le RAM
      attuali: con neanche 4 GB utilizzabili non molto
      si può fare in più, anche con i multiprocessori,
      in particolare nell'audiovideo evoluto o
      professionale.Scherzi??? In M$ dovrebbero, una volta tanto, fare informatica sul serio e lavorare a riscrivere il kernel Sempre ammesso che siano in grado di farlo, fanno prima a continuare a sfruttare il monopolio e a "vendere" il solito Win98 (che poi è diventato NT, e poi si è chiamato 2000, poi Xp, poi (S)Vista... ma è sempre la stessa porcheria un pò rappezzata e colorata)...Peraltro, la versione esistente di Xp a 64bit funziona da pare pena... per dirne una in pratica NON è installabile (se non clonando rigidamente l'immagine del s.o. ovviamente solo su macchine tutte perfettamente identiche) in modalità unattended tramite GPO di dominio Active Directory....In sostanza: un CESSO totalmente inutile.
  • Matteo scrive:
    Ancora WINDOWS!?!??!
    Oh mio Dio... Mi ero illuso che dopo l'orrore planetariamente riconoscuito di Windows Vista la gente finalmente si fosse rinsavita.Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di minestra!!!Onestamente, ma non comincia a fare un po' puzza?
    • BLah scrive:
      Re: Ancora WINDOWS!?!??!
      Ma perché non ti lavi?Mai trascurare l'igiene ragazzi.
    • Uno Qualsiasi scrive:
      Re: Ancora WINDOWS!?!??!
      Ma chi ti ha detto compralo??? Io ontanto ho sempre piu amici con MAC.. ma che ci fanno girare windows... ma pensa te
      • dadroime scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Uno Qualsiasi
        Ma chi ti ha detto compralo??? Io ontanto ho
        sempre piu amici con MAC.. ma che ci fanno girare
        windows... ma pensa
        teognuno ha gli amici che si merita...se sono ritardati evidentemente anche te non sei proprio una cima
    • Mauro D scrive:
      Re: Ancora WINDOWS!?!??!

      Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di
      minestra!!!

      Onestamente, ma non comincia a fare un po' puzza?Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce a fare e a offrire più di windows non hai che da consigliarci tutti.E non dire linux per favore, che anche se ha fatto passi da gigante in questi ultimi anni come sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto almeno.Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un programma decente per l'archiviazione di foto, e ormai le macchine fotografiche digitali da 150 euro e ci sono migliaia di foto sul computer di quasi tutti quelli che conosco.Un programma come thumbsplus, acdsee o altri su linux non esiste ancora. E bada che non sto parlando di prodotti professionali come cad, grafica professionale, grafica 3d, ecc...Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni luce avanti a linux
      • enneci scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D

        Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di

        minestra!!!



        Onestamente, ma non comincia a fare un po'
        puzza?

        Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce
        a fare e a offrire più di windows non hai che da
        consigliarci
        tutti.

        E non dire linux per favore, che anche se ha
        fatto passi da gigante in questi ultimi anni come
        sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto
        almeno.
        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che
        conosco.
        Un programma come thumbsplus, acdsee o altri su
        linux non esiste ancora. E bada che non sto
        parlando di prodotti professionali come cad,
        grafica professionale, grafica 3d,
        ecc...
        Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni
        luce avanti a
        linuxSi si infatti, pensa che è talmente avanti che si autoinstalla i programmi che meglio crede, aka virus e trojan...Ma vai a rubbare va..
      • LeoLinux scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D
        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che
        conosco.http://gthumb.sourceforge.net/
        • Mauro D scrive:
          Re: Ancora WINDOWS!?!??!

          http://gthumb.sourceforge.net/Grazie, l'avevo già provato tempo fa ma mi ero trovato male, quando arrivo a casa (qui uso un windows) me lo riinstallo lo riprovo comunque.grazie della segnalazione
          • LeoLinux scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Mauro D

            http://gthumb.sourceforge.net/

            Grazie, l'avevo già provato tempo fa ma mi ero
            trovato male, quando arrivo a casa (qui uso un
            windows) me lo riinstallo lo riprovo
            comunque.
            grazie della segnalazioneCome hanno gia' spiegato altri, viene installato di default da ubuntu ma anche da altre distro, dato che fa parte di gnome, e si dovrebbe aprire automaticamente non appena connetti la macchina fotografica. Magari qualche anno fa era un po' poverello, adesso direi che fa tutto quel che serve.
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!

            Come hanno gia' spiegato altri, viene installato
            di default da ubuntu ma anche da altre distro,
            dato che fa parte di gnome, e si dovrebbe aprire
            automaticamente non appena connetti la macchina
            fotografica. Magari qualche anno fa era un po'
            poverello, adesso direi che fa tutto quel che
            serve.Ecco il perché l'avevo già provato allora ehehehe purtroppo l'ho trovato insignificante per come uso io questo genere di programmi.Mi spiace purtroppo non poterti segnalare ora cosa non mi piace di quel programma, ma ora non mi ricordo, quando ho fatto le prove ho installato una decina di software analoghi e in tutti ho riscontrato diverse mancanze.Questa sera dovrei avere un po' di tempo a casa per riprovarlo, se quindi ricapiterai su questo forum e se ti interessa potrei dirti cosa non mi è piaciuto in quel programma
          • ... scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            Se ti capita prova F-Spot.
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: ...
            Se ti capita prova F-Spot.L'avevo già provato ma non mi piaceva per 4 ragioni almeno.Dico almeno perché se ho trovato altri problemi o cose che non mi piacevano ora non me li ricordo, ovviamente questo significa che magari non ha altri problemi ;-)1) Quando importo delle nuove foto appartenenti ad un renge temporale più esteso di quello già presente per riuscire a selezionare le nuove foto importate sono costretto a chiudere e riaprire il programma.1b) Non sono certo ma mi pare che tra i problemi del programma ci fosse anche una lettura della cartella che si desidera leggere fatta 2 volte, il che è una cosa insensata. (questo problema l'ho marcato con 1b perché non sono sicuro che questo problema fosse di questo programma anche se mi sembra sia così, quindi prendi questo punto con le punze)2) avendo la ridimensione delle anteprime sulla schermata principale il programma si ricalcola le anteprime in modo del tutto superfluo... questo è un difetto comune a molti programmi anche di windows (anche quello di casa adobe, giusto per fare un grande nome) che fa più figo ma rallenta enormemente le performance, in più se le foto sono memorizzate su un CD o DVD non montato sul sistema il programma non riesce a rileggerle e di conseguenza vengono mostrate delle anteprime orribili3) Se voglio creare un catalogo di foto indipendente da qualsiasi altro catalogo e copiarlo semplicemente su un'altra macchina non mi pare sia possibile.4) non è possibile fare una ricerca di foto simili (indipendentemente dalla grandezza delle foto, da colori leggermente differenti, da nomi di file differenti, ecc...) Mi rendo conto che alcune caratteristiche di algoritmi saranno sicuramente soggette a copyright, però è un peccato
          • ... scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            Capito, grazie per aver espresso il parere, ciao!
      • krane scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D

        Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di

        minestra!!!

        Onestamente, ma non comincia a fare un po'

        puzza?
        Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce
        a fare e a offrire più di windows non hai che da
        consigliarci tutti.L'unico merito di windows da un po' di anni a questa parte e' il software di terze parti...
        E non dire linux per favore, che anche se ha
        fatto passi da gigante in questi ultimi anni come
        sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto
        almeno.
        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che conosco.Arrrgghhh !!! Vuoi dire che quel coso che mi si apre automaticamente quando attacco la macchina foto alla mia ubuntu non esiste o e' un fantasma ??? Ho gli spettri nel computer !!!
        Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni
        luce avanti a linuxSi, windows e' piu' avanti : infatti la gente normalmente e' cosi' soddisfatta che lo scaglia piu' lontano possibile mentre linux se lo tiene vicino.
        • Mauro D scrive:
          Re: Ancora WINDOWS!?!??!

          L'unico merito di windows da un po' di anni a
          questa parte e' il software di terze
          parti...Hai detto nulla, sono i programmi di terze parti che fanno la più grande differenza e si tratta di una differenza mostruosa, con windows (usando un programma di grafica 3d) puoi costruirti l'isola dei pirati dei caraibi in una giornata o poco più senza bisogno di grandi conoscenze utilizzando vue d'estrit, con linux/blender ci impiegheresti un hanno e se non sei un professionista il risultato lascerebbe sicuramente a desiderare.Ovviamente questo era solo un esempio tra i tanti che era possibile fare.
          Arrrgghhh !!! Vuoi dire che quel coso che mi si
          apre automaticamente quando attacco la macchina
          foto alla mia ubuntu non esiste o e' un fantasma
          ??? Ho gli spettri nel computerprova a confrontare quel "coso" (come lo chiami tu) con thumbsplus e ti accorgerai che sono sistemi imparagonabili

          Insomma windows nel bene o nel male è ancora
          anni

          luce avanti a linux

          Si, windows e' piu' avanti : infatti la gente
          normalmente e' cosi' soddisfatta che lo scaglia
          piu' lontano possibile mentre linux se lo tiene
          vicino.Questa è solo una tua opinione, giusto una settimana fa ho passato qualche settimana a convincere un mio amico che ha appena comprato un pc a installarsi linux, e ci ero riuscito, poi suo cugino è saltato fuori dicendo che windows xp era meglio e ora non vuole più saperne di linux.Vista non lo vuole nessuno forse, ma xp lo vogliono ancora in molti
          • krane scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Mauro D

            L'unico merito di windows da un po' di anni a

            questa parte e' il software di terze parti...
            Hai detto nulla,Ho detto che il merito del SO non e' il SO, il che non e' un gran complimento.Al momento l'ideale dell'usabilita' e', secondo me, un Mac: hai i vantaggi di uno unix e la possibilita' di usare programmi windows in finestra senza dover neanche avviare windows.
            sono i programmi di terze parti
            che fanno la più grande differenza e si tratta di
            una differenza mostruosa, con windows (usando un
            programma di grafica 3d) puoi costruirti l'isola
            dei pirati dei caraibi in una giornata o poco più
            senza bisogno di grandi conoscenze utilizzando
            vue d'estrit, con linux/blender ci impiegheresti
            un hanno e se non sei un professionista il
            risultato lascerebbe sicuramente a desiderare.
            Ovviamente questo era solo un esempio tra i tanti
            che era possibile fare.Guarda: e' proprio per il 3D che ho abbandonato windows in favore di linux

            Arrrgghhh !!! Vuoi dire che quel coso che mi si

            apre automaticamente quando attacco la macchina

            foto alla mia ubuntu non esiste o e' un fantasma

            ??? Ho gli spettri nel computer
            prova a confrontare quel "coso" (come lo chiami
            tu) con thumbsplus e ti accorgerai che sono
            sistemi imparagonabiliBho... io gia' anni fa mi indicizzato le tumbinal in pagine html in automatico con xv...Ultimamente non ho piu' queste esigenze quidi non so come si siano evoluti i moderni programmi, ma xv c'e' ancora.


            Insomma windows nel bene o nel male è ancora


            anni luce avanti a linux

            Si, windows e' piu' avanti : infatti la gente

            normalmente e' cosi' soddisfatta che lo scaglia

            piu' lontano possibile mentre linux se lo tiene

            vicino.
            Questa è solo una tua opinioneE' una constatazione del fatto che tutti quelli che hanno usato linux bene o male conoscono windows e sono passati consapevolmente ad altro; il contrario invece non e' vero.
            Vista non lo vuole nessuno forse, ma xp lo
            vogliono ancora in molti
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!

            Ho detto che il merito del SO non e' il SO, il
            che non e' un gran
            complimento.Un sistema operativo è la base su cui girano altri programmi, un O.S. da solo non serve a una mazza a nessuno.
            Al momento l'ideale dell'usabilita' e', secondo
            me, un Mac: hai i vantaggi di uno unix e la
            possibilita' di usare programmi windows in
            finestra senza dover neanche avviare
            windows.Sui mac sono d'accordo con te ;-)
            Guarda: e' proprio per il 3D che ho abbandonato
            windows in favore di
            linuxDimmi cosa usi allora, un mio amico si occupa appunto di 3d con 3d studio max, poser e vue d'esprit, se hai delle valide alternative dimmele così magaririesco a convincerlo ad abbandonare windows
            Bho... io gia' anni fa mi indicizzato le tumbinal
            in pagine html in automatico con
            xv...
            Ultimamente non ho piu' queste esigenze quidi non
            so come si siano evoluti i moderni programmi, ma
            xv c'e'
            ancora.Torno a dire che quella era una cosa che facevano già programmi di 10 anni fa, peccato che in tutti questi anni le cose si siano evolute parecchio e gli archivi di foto sui computer che vedo vanno da 10.000 a 50.000 immagini almeno, il che non è possibile vederle o archiviarle usando una pagina web
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Mauro D

            Ho detto che il merito del SO non e' il SO, il

            che non e' un gran

            complimento.

            Un sistema operativo è la base su cui girano
            altri programmi, un O.S. da solo non serve a una
            mazza a
            nessuno.non la pensano coì quelli di gOS
            Dimmi cosa usi allora, un mio amico si occupa
            appunto di 3d con 3d studio max, poser e vue
            d'esprit, se hai delle valide alternative dimmele
            così magaririesco a convincerlo ad abbandonare
            windowsma Maya vi fa così schifo? :
            Torno a dire che quella era una cosa che facevano
            già programmi di 10 anni fa, peccato che in tutti
            questi anni le cose si siano evolute parecchio e
            gli archivi di foto sui computer che vedo vanno
            da 10.000 a 50.000 immagini almeno, il che non è
            possibile vederle o archiviarle usando una pagina
            webma a te cosa serve? una cosa come picasa?
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: anonimo01
            - Scritto da: Mauro D


            Ho detto che il merito del SO non e' il SO, il


            che non e' un gran


            complimento.



            Un sistema operativo è la base su cui girano

            altri programmi, un O.S. da solo non serve a una

            mazza a

            nessuno.

            non la pensano coì quelli di gOSChe è un sistema linux che include tutta una serie di software, credi forse che firefox, openoffice, gimp e altri siano parte integrante del O.S.? quelli sono solo programmi che vengono inclusi nelle varie distribuzioni proprio perché un O.S. da solo non serve a nessuno.


            Dimmi cosa usi allora, un mio amico si occupa

            appunto di 3d con 3d studio max, poser e vue

            d'esprit, se hai delle valide alternative
            dimmele

            così magaririesco a convincerlo ad abbandonare

            windows

            ma Maya vi fa così schifo?
            :Maya non fa affatto schifo, anzi è un'ottima alternativa.

            Torno a dire che quella era una cosa che
            facevano

            già programmi di 10 anni fa, peccato che in
            tutti

            questi anni le cose si siano evolute parecchio e

            gli archivi di foto sui computer che vedo vanno

            da 10.000 a 50.000 immagini almeno, il che non è

            possibile vederle o archiviarle usando una
            pagina

            web

            ma a te cosa serve? una cosa come picasa?Picasa anche se non è nato per linux andrebbe già meglio se non avesse i suoi servizi integrati che non voglio vedere assolutamente.Personalmente adoro i programmi come thumbsPlus che sono performanti, estremamente potenti, e mi permettono di gestirmi gli archivi delle preview come mi pare e piace, creandomi anche 5 o 10 archivi fisicamente indipendenti.Insomma, voglio essere io a decidere cosa il programma deve fare e non viceversa.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!


            non la pensano coì quelli di gOS

            Che è un sistema linux che include tutta una
            serie di software, credi forse che firefox,
            openoffice, gimp e altri siano parte integrante
            del O.S.? quelli sono solo programmi che vengono
            inclusi nelle varie distribuzioni proprio perché
            un O.S. da solo non serve a
            nessuno.ma, a differenza di vindows, quelli te lo danno incluso nell'os.che poi siano altri proprammi (come effettivamente sono) all'utonto non omporta: se appena tirato fuori dalla scatola già funziona a dovere, tanto meglio.

            ma Maya vi fa così schifo?

            :

            Maya non fa affatto schifo, anzi è un'ottima
            alternativa.e allora che domande sono "comepossosostituire3ddistudiomax" se sai già la risposta?

            ma a te cosa serve? una cosa come picasa?

            Picasa anche se non è nato per linux andrebbe già
            meglio se non avesse i suoi servizi integrati che
            non voglio vedere
            assolutamente.
            Personalmente adoro i programmi come thumbsPlus
            che sono performanti, estremamente potenti, e mi
            permettono di gestirmi gli archivi delle preview
            come mi pare e piace, creandomi anche 5 o 10
            archivi fisicamente
            indipendenti.
            Insomma, voglio essere io a decidere cosa il
            programma deve fare e non
            viceversa.comprendo.bhè prova quello che ti avevano suggerito...saluti
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!

            ma, a differenza di vindows, quelli te lo danno
            incluso
            nell'os.
            che poi siano altri proprammi (come
            effettivamente sono) all'utonto non omporta: se
            appena tirato fuori dalla scatola già funziona a
            dovere, tanto
            meglio.Vedi, il discorso è del tutto analogo per il mondo windows, normalmente i nuovi utenti si rivolgono a un loro amico che ha già windows e si fanno impostare la macchina con tutti i programmi possibili e immaginabili, office, photoshop ecc.. tutto incluso, ci si impiega più tempo che caricare il tutto con linux e vero, ma alla fine si ottiene la stessa cosa di linux



            ma Maya vi fa così schifo?


            :



            Maya non fa affatto schifo, anzi è un'ottima

            alternativa.

            e allora che domande sono
            "comepossosostituire3ddistudiomax" se sai già la
            risposta?Perché mi ero dimenticato che Maya era nato per i sistemi unix... tu non ti dimentichi mai nulla? ;-) Se vuoi sostituoisco la domanda di un programma simile con la domanda di un editor video completo per linux simile a premiere allora eheheh il che significa un editor potente ma allo stesso tempo utilizzabile da chi non ne capisce nulla di montaggio video ma che in una manciata mi minuti può rieditarsi il proprio filmato delle vacanze.sul sito http://pollycoke.wordpress.com/ ad esempio 6-7 mesi fa circa si era provato a tagliare un filmato e incollarne 2 pezzi e per fare questa cavolata sono serviti addirittura 6 programmi. Il che mi sembra abbastanza allucinante eheheh
          • Luigi scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!

            E' una constatazione del fatto che tutti quelli
            che hanno usato linux bene o male conoscono
            windows e sono passati consapevolmente ad altro;
            il contrario invece non e'
            vero.Io ho fatto il contrario... ho usato Windows per diversi anni, poi per motivi di studio ho aggiunto Linux in dual boot. L'ho provato per un paio di anni, usandolo molto spesso, pure più di Windows... però poi alla fine i continui problemi di compatibilità hw, che mi portavano via un sacco di tempo e cmq non erano risolvibili al 100% mi hanno indotto a tornare indietro...Windows avrà i suoi problemi tecnici, ma per chi con il computer deve produrre invece che preoccuparsi di risolvere problemi (magari per divertimento) è decisamente superiore a Linux.
          • krane scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Luigi

            E' una constatazione del fatto che tutti quelli

            che hanno usato linux bene o male conoscono

            windows e sono passati consapevolmente ad altro;

            il contrario invece non e'

            vero.
            Io ho fatto il contrario... ho usato Windows per
            diversi anni, poi per motivi di studio ho
            aggiunto Linux in dual boot. L'ho provato per un
            paio di anni, usandolo molto spesso, pure più di
            Windows... però poi alla fine i continui problemi
            di compatibilità hw, che mi portavano via un
            sacco di tempo e cmq non erano risolvibili al
            100% mi hanno indotto a tornare
            indietro...
            Windows avrà i suoi problemi tecnici, ma per chi
            con il computer deve produrre invece che
            preoccuparsi di risolvere problemi (magari per
            divertimento) è decisamente superiore a
            Linux.Chi deve lavorare con il computer sa che qualsiasi SO utilizzi sara' meglio che controlli di avere hw supportato.(rotfl)
          • Luigi scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!

            Chi deve lavorare con il computer sa che
            qualsiasi SO utilizzi sara' meglio che controlli
            di avere hw
            supportato.

            (rotfl)1) questo è vero se prima installi il SO e poi il sw. In caso contrario l'unica alternativa in caso di mancato supporto è NON installare il SO... o buttare via l'hw, che però mi sembra francamente un po' troppo costoso.2) c'è dell'hw che funziona solo con alcune distribuzioni Linux, nel senso che il produttore fornisce un driver compatibile solo con alcune distro, generalmente Fedora, Red Hat e SuSE. Per cui è facile commettere l'errore, specialmente se si è al primo acquisto, di pensare che se gira su una distro allora gira su tutte. Niente di più sbagliato!
          • dadroime scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Mauro D

            prova a confrontare quel "coso" (come lo chiami
            tu) con thumbsplus e ti accorgerai che sono
            sistemi
            imparagonabiliguarda l'unico programma di quel tipo con cui non possiamo reggere il confronto è iPhoto di OSX, ma nemmeno win ha una controparte adeguata... Per il resto digiKam e F-Spot eguagliano o forse battono gli altri programmi in circolazione
        • Silicon Pirate scrive:
          Re: Ancora WINDOWS!?!??!

          Si, windows e' piu' avanti : infatti la gente
          normalmente e' cosi' soddisfatta che lo scaglia
          piu' lontano possibile mentre linux se lo tiene
          vicino.ah sisi.... infatti vedi come è preoccupata MS di linux..... se continuano così può dormire sonni tranquilli per altri 5 o 6 anni.è talmente AVANTI linux che anche se è gratis, la gente prefersice ancora comprarsi windows o osx a suon di soldoni.
          • dadroime scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Silicon Pirate

            Si, windows e' piu' avanti : infatti la gente

            normalmente e' cosi' soddisfatta che lo scaglia

            piu' lontano possibile mentre linux se lo tiene

            vicino.

            ah sisi.... infatti vedi come è preoccupata MS di
            linux..... se continuano così può dormire sonni
            tranquilli per altri 5 o 6
            anni.
            è talmente AVANTI linux che anche se è gratis, la
            gente prefersice ancora comprarsi windows o osx a
            suon di
            soldoni.tu non te lo immagini nemmeno quanto gli rode il culo... ma per tua fortuna c'è anche chi si impegna a ducumentare certi avvenimenti http://it.wikipedia.org/wiki/Halloween_Documentsnon so se i loro sonni sono proprio così tranquilli :Dquesto rende l'esperienza linux ancora più divertente
      • TLH scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D

        Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di

        minestra!!!



        Onestamente, ma non comincia a fare un po'
        puzza?

        Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce
        a fare e a offrire più di windows non hai che da
        consigliarci
        tutti.
        Ubuntu.

        E non dire linux per favore, che anche se ha
        fatto passi da gigante in questi ultimi anni come
        sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto
        almeno.
        Lo dici te, perchè sei abituato a windows, e sei talmente offuscato e legato a quel mondo che ti risulta difficile guardarti veramente intorno.

        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che
        conosco.
        Infatti su GNOME appena inserisco il connettore usb della fotocamera mi parte automaticamente il programma per l'importazione delle foto che RUOTA AUTOMATICAMENTE le foto scattate per traverso. Tale programma consente di visualizzarle, aprirle con altri programmi (per esempio GIMP per ritoccarle), effettuare semplici correzioni, visualizzarle come presentazione (diapositive), anche a full-screen, ruotarle e girarle, catalogarle all'interno di un contesto semantico (tag, meta-dati, etc..).

        Un programma come thumbsplus, acdsee o altri su
        linux non esiste ancora. E bada che non sto
        parlando di prodotti professionali come cad,
        grafica professionale, grafica 3d,
        ecc...
        Sei male informato.

        Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni
        luce avanti a
        linuxBeh con le tue misere conoscenze sul mondo Linux non stupisce affatto questa affermazione. E' difficile reputare un sistema migliore quando non lo si conosce affatto.
        • Mauro D scrive:
          Re: Ancora WINDOWS!?!??!

          Lo dici te, perchè sei abituato a windows, e sei
          talmente offuscato e legato a quel mondo che ti
          risulta difficile guardarti veramente
          intorno.Tua opinione sono 2 anni che seguo il mondo di linux per lavoro, e mediamente passo 1 ora al giorno su forum di linux per informarmi delle novità.Quello accecato dal sistema operativo a me sembri tu, che ti rifiuti di guardare windows per fare un confronto diretto sulle infinite possibilità di windows + prodotti di terze parti.
          Infatti su GNOME appena inserisco il connettore
          usb della fotocamera mi parte automaticamente il
          programma per l'importazione delle foto che RUOTA
          AUTOMATICAMENTE le foto scattate per traverso.
          Tale programma consente di visualizzarle, aprirle
          con altri programmi (per esempio GIMP per
          ritoccarle), effettuare semplici correzioni,
          visualizzarle come presentazione (diapositive),
          anche a full-screen, ruotarle e girarle,
          catalogarle all'interno di un contesto semantico
          (tag, meta-dati,
          etc..).A parte il riconoscimento delle foto ruotate (che fino a 3-4 anni fa non riconosceva nessuno) tutte le altre cose sono caratteristiche che sui prodotti windows esistono da circa 10 anni almeno, acdsee 3.1 faceva tutto quello dici tu ad esempio, peccato che ora esista ACDSee 10... il che è ere geologiche avanti.A mio giudizio una delle motivazioni per cui linux è così indietro è perché molti linuxiani si rifiutano categoricamente di guardarsi intorno e pensano che ciò che hanno è il meglio e li si fermano... insomma vi piace molto dormire sugli allori, ma mentre molti di voi dormono (non tutti fortunatamente) il resto del mondo va avanti e si evolve
          • TLH scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            Beh io sono molti più anni che lo seguo e sono uno sviluppatore in ambito open-source, nonchè un ing. informatico.Cita alcune delle fantomatiche funzioni geologicamente avanzate dei programmi di windows che poi ragioniamo su quanto servano all'utente comune domestico.Il mondo windows è cosi avanti? si, certo, forse è per questo che ha partorito vista :D
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: TLH
            Beh io sono molti più anni che lo seguo e sono
            uno sviluppatore in ambito open-source, nonchè un
            ing.
            informatico.Giusto per informazione, anche io sono un ing. informatico del politecnico di Torino
            Cita alcune delle fantomatiche funzioni
            geologicamente avanzate dei programmi di windows
            che poi ragioniamo su quanto servano all'utente
            comune
            domestico.Ad esempio:1) non sono ancora riuscito a spostarmi all'interno di un file .FLV (quelli di youtube scaricati su PC ad esempio), il filmato è riproducibile, ma è impossibile saltare il primo minuto ad esempio.2) Programmi per l'organizzazione di fotografie. Un utente mi ha dato una probabile buona soluzione che testerò questa sera, però finché non lo provo non posso dire se possa o meno essere una soluzione valida.3) Programma di foto-ritocco, gimp oltre all'interfaccia è un programma mostruoso ancora su molti aspetti, uno per tutti esistono 5 strumenti per creare delle forme e distorcerle, su photoshop 1 solo e fa molto di più, il che rende photoshop più semplice da usare e decisamente più potente visto che permette di deformare una qualsiasi selezione con 3 o 4 adattamenti dovendo calcolare il sisultato 1 sola volta, gimp invece costringe l'utente a un ricalcolo forzato della deformazione dopo ogni deformazione peggiorando potenzialmente l'immagine finale in modo spropositato. e questo è solo uno dei tanti problemi di gimp su cui non mi dilungo oltre visto che non è l'argomento in questione.4) mancano giochi seri di ultima generazione... o meglio mancavano, ultimamente stanno iniziando ad uscire alcuni giochi anche per linux finalmente :-)
            Il mondo windows è cosi avanti? si, certo, forse
            è per questo che ha partorito vista
            :DVista è un aborto di suo, su questo non ci piove.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: Mauro D
            - Scritto da: TLH

            Beh io sono molti più anni che lo seguo e sono

            uno sviluppatore in ambito open-source, nonchè
            un

            ing.

            informatico.

            Giusto per informazione, anche io sono un ing.
            informatico del politecnico di
            Torinoing?...la sai quella dei matematici, degli ing e dei sysadmin che devono svitare una lampadina? :D

            Cita alcune delle fantomatiche funzioni

            geologicamente avanzate dei programmi di windows

            che poi ragioniamo su quanto servano all'utente

            comune

            domestico.

            Ad esempio:
            1) non sono ancora riuscito a spostarmi
            all'interno di un file .FLV (quelli di youtube
            scaricati su PC ad esempio), il filmato è
            riproducibile, ma è impossibile saltare il primo
            minuto ad
            esempio.con cosa? totem? vlc? miro? rhythmbox?
            2) Programmi per l'organizzazione di fotografie.
            Un utente mi ha dato una probabile buona
            soluzione che testerò questa sera, però finché
            non lo provo non posso dire se possa o meno
            essere una soluzione
            valida.(oltre al fatto che imho fspot funge bene)me ne citi uno di decente al difuori di iPhoto?
            3) Programma di foto-ritocco, gimp oltre
            all'interfaccia è un programma mostruoso ancora
            su molti aspetti, uno per tutti esistono 5
            strumenti per creare delle forme e distorcerle,
            su photoshop 1 solo e fa molto di più, il che
            rende photoshop più semplice da usare e
            decisamente più potente visto che permette di
            deformare una qualsiasi selezione con 3 o 4
            adattamenti dovendo calcolare il sisultato 1 sola
            volta, gimp invece costringe l'utente a un
            ricalcolo forzato della deformazione dopo ogni
            deformazione peggiorando potenzialmente
            l'immagine finale in modo spropositato. e questo
            è solo uno dei tanti problemi di gimp su cui non
            mi dilungo oltre visto che non è l'argomento in
            questione.imho è questione d'abitudine...anche perchè, a volerla dire tutta: possibile che tutti usino photoshop? non è un programma da due soldi, eppure quando si parla di gimp tutti li a dire "eh ma photoshop è meglio perche blablabla"...ma quanti soldi c'avete? come fate a tenervi photoshop aggiornato?(risposta nel 98% dei casi: p) )
            4) mancano giochi seri di ultima generazione... o
            meglio mancavano, ultimamente stanno iniziando ad
            uscire alcuni giochi anche per linux finalmente
            :-)eccoci, in realtà è questo il punto!!!

            Il mondo windows è cosi avanti? si, certo, forse

            è per questo che ha partorito vista

            :D

            Vista è un aborto di suo, su questo non ci piove.certo che con VistaME si son giocati un bel po' di $$$ questa volta!
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!


            Ad esempio:

            1) non sono ancora riuscito a spostarmi

            all'interno di un file .FLV (quelli di youtube

            scaricati su PC ad esempio), il filmato è

            riproducibile, ma è impossibile saltare il primo

            minuto ad

            esempio.

            con cosa? totem? vlc? miro? rhythmbox?vlc e totem... gli altri non li ho provati


            2) Programmi per l'organizzazione di fotografie.

            Un utente mi ha dato una probabile buona

            soluzione che testerò questa sera, però finché

            non lo provo non posso dire se possa o meno

            essere una soluzione

            valida.

            (oltre al fatto che imho fspot funge bene)
            me ne citi uno di decente al difuori di iPhoto?f-spot funge malissimo per le mie esigenze, ho gia commentato in abbondanza in un mio altro post su questa pagina, quindi se sei interessato vai a leggerlo.Per quanto riguarda iPhoto che non conosco visto che non uso il mac. Ho visto degli screenshot e mi pare comunque un programma basilare. vai a dare un occhiata a Thumbs Plus sul sito http://www.cerious.com/ e li potrai scoprire come è possibile gestire decine o centinaia di migliaia di foto se serve con semplicità e velocità


            3) Programma di foto-ritocco, gimp oltre

            all'interfaccia è un programma mostruoso ancora

            su molti aspetti, uno per tutti esistono 5

            strumenti per creare delle forme e distorcerle,

            su photoshop 1 solo e fa molto di più, il che

            rende photoshop più semplice da usare e

            decisamente più potente visto che permette di

            deformare una qualsiasi selezione con 3 o 4

            adattamenti dovendo calcolare il sisultato 1
            sola

            volta, gimp invece costringe l'utente a un

            ricalcolo forzato della deformazione dopo ogni

            deformazione peggiorando potenzialmente

            l'immagine finale in modo spropositato. e questo

            è solo uno dei tanti problemi di gimp su cui non

            mi dilungo oltre visto che non è l'argomento in

            questione.

            imho è questione d'abitudine...
            anche perchè, a volerla dire tutta: possibile che
            tutti usino photoshop? non è un programma da due
            soldi, eppure quando si parla di gimp tutti li a
            dire "eh ma photoshop è meglio perche
            blablabla"...
            ma quanti soldi c'avete? come fate a tenervi
            photoshop
            aggiornato?
            (risposta nel 98% dei casi: p) )Una volta ho parlato con un commerciale dell'adobe che ha detto "noi siamo contenti che tutti cracchino il nostro prodotto così tutte le persone comuni lo conoscono. Se poi si troveranno a fare dei lavori saranno quindi costretti a comprare il nostro prodotto ai nostri prezzi, questo perché per i professionisti risulterebbe molto più dispendioso comprare un software più economico ma che dovranno studiare da capo piuttosto che sganciare i soldi che chiediamo noi"

            4) mancano giochi seri di ultima generazione...
            o

            meglio mancavano, ultimamente stanno iniziando
            ad

            uscire alcuni giochi anche per linux finalmente

            :-)

            eccoci, in realtà è questo il punto!!!Questa non l'ho capita


            Il mondo windows è cosi avanti? si, certo,
            forse


            è per questo che ha partorito vista


            :D



            Vista è un aborto di suo, su questo non ci
            piove.

            certo che con VistaME si son giocati un bel po'
            di $$$ questa
            volta!Hai intenzione di dire ancora molte altre banalità? Perché non tiri in ballo anche IE6 che ha regnato per un'infinità di tempo anche se era un aborto?Ma perfavore smettila con i luoghi comuni che non significano proprio nulla
      • Funz scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        Provato Gwenview? Non ha niente di meno di ACDsee.Anche Digikam non è male, anche se pretende di infilare tutti i tuoi file nel suo database, e a me 'sta cosa non piace. :)Entrambi sono per KDE, ma girano anche sotto Gnome (cosa sconsigliata comunque)
        • Mauro D scrive:
          Re: Ancora WINDOWS!?!??!
          - Scritto da: Funz
          Provato Gwenview? Non ha niente di meno di ACDsee.
          Anche Digikam non è male, anche se pretende di
          infilare tutti i tuoi file nel suo database, e a
          me 'sta cosa non piace.
          :)Digikam l'avevo già provato e mi ricordo questa sua caratteristica di voler copiare tutte le immagini in una sua cartella... il che come dici te è una richiesta assurda, io ho 20 o 30 Gb di immagini ad alta risoluzione, scatto solo a 10 Mpx :-) ed è impensabile il suo comportamento.Gwenview invece non l'ho mai provato, ed anche se è sconsigliato per gnome lo proverò, non si sa mai, magari mi ricredo :-)
          Entrambi sono per KDE, ma girano anche sotto
          Gnome (cosa sconsigliata
          comunque)
          • dadroime scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            gnome -
            f-spot
          • Mauro D scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            - Scritto da: dadroime
            gnome -
            f-spotGià risposto su questo in un altro post, purtroppo f-spot è bacato e non fa al caso mio visto che risulta decisamente limitante per i miei gusti.Comunque grazie della segnalazione
          • Funz scrive:
            Re: Ancora WINDOWS!?!??!
            Sconsigliato non perche' non funzioni sotto Gnome, ma perchè per installare roba di KDE devi tirarti dietro un bel pò dio librerie di KDE, e ti appesantisci il sistema. Ma se sul tuo Gnome hai già installato software con la K probabilmente avrai pure installata gran parte della roba che serve per Gwenview :)Lo stesso vale da Gnome a KDE, io evito.ciao!
      • A O scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D

        Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di

        minestra!!!



        Onestamente, ma non comincia a fare un po'
        puzza?

        Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce
        a fare e a offrire più di windows non hai che da
        consigliarci
        tutti.

        E non dire linux per favore, che anche se ha
        fatto passi da gigante in questi ultimi anni come
        sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto
        almeno.E invece io dico proprio GNU/Linux !!!Che è già più che maturo OGGI!Winzozz è una vita che "cresce"... ma di maturità non se ne vede proprio...
        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che
        conosco.Il solito FUD...Gestione fotografie digitali: F-Spot(http://f-spot.org/User_Guide)Senza parlare di tutto il resto in materia di musica, video e fotografie:http://help.ubuntu-it.org/7.04/ubuntu/musicvideophotos/it/index.html
        Un programma come thumbsplus, acdsee o altri su
        linux non esiste ancora. E bada che non sto
        parlando di prodotti professionali come cad,
        grafica professionale, grafica 3d,
        ecc...vedi sopra...
        Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni
        luce avanti a
        linuxVero in parte: Winzozz è avanti solo nel male!Spesso mi chiedo per quanto ancora la gente voglia farsi bellamente prendere per il c... da M$ & C.Mah...
      • Categorico scrive:
        Re: Ancora WINDOWS!?!??!
        - Scritto da: Mauro D

        Ma qui si parla del SETTIMO riscaldamento di

        minestra!!!



        Onestamente, ma non comincia a fare un po'
        puzza?

        Se trovi un sistema che nel suo complesso riesce
        a fare e a offrire più di windows non hai che da
        consigliarci
        tutti.

        E non dire linux per favore, che anche se ha
        fatto passi da gigante in questi ultimi anni come
        sistema desktop dovrà maturare ancora un annetto
        almeno.
        Pensa che su linux non esiste ancora nemmeno un
        programma decente per l'archiviazione di foto, e
        ormai le macchine fotografiche digitali da 150
        euro e ci sono migliaia di foto sul computer di
        quasi tutti quelli che
        conosco.
        Un programma come thumbsplus, acdsee o altri su
        linux non esiste ancora. E bada che non sto
        parlando di prodotti professionali come cad,
        grafica professionale, grafica 3d,Sto usando Kubuntu Gutsy e combattendo con alcuni bachetti che non colpiscono molte configurazioni, per fortuna, ma lo renderebbero effettivamente ostico per un principiante assoluto, quindi devo ammettere che se non va tutto liscio all'installazione, linux può ancora dare molte rogne (ma anche Windows, se non filano lisce le cose, da un sacco di grane, spesso fuori dalla portata di un principiante!)Però una cosa simile a quella che dici tu riguardo alle thumbnails, se ho capito bene cosa intendi, su Unix c'era già 12 anni fa e anche prima, l'utility "Visual Schnautzer" del programma shareware "xv" aveva già iniziato a farla, anche se sicuramente i programmi attuali per qualsiasi piattaforma saranno sicuramente più sofisticati.
        ecc...
        Insomma windows nel bene o nel male è ancora anni
        luce avanti a
        linuxLo era. Le cose che ha ancora in più stanno diminuendo drasticamente e d'altra parte sembra che MS non riesca a gestire la sicurezza in maniera semplice come linux, che di base ha i file permissions, ma si possono estendere con ACL, capabilities, allow e deny lists, token, etc., solo per fare un esempio in cui linux è più potente, flessibile e pure semplice.E aggiungerei, per fare un altro esempio, la gestione dell'installazione e aggiornamento del SW nelle distro debian based.Ah, nel mio caso particolare, l'installazione dei driver della scheda audio incorporata nella scheda madre avviene automaticamente installando linux, mentre su Win 2000 e Win ME devo farla a mano.E per la stampante Epson ho un po' penato per trovare il driver compatibile, poi ho scoperto linuxprinting.org e ho risolto in due minuti, ma in compenso su Windows ho dovuto aspettare mesi perché rilasciassero un driver meno bacato che riuscisse a leggere il livello delle cartucce.Io concluderei che attualmente l'unico veramente pronto per il desktop e a prova di utonto è il mac, tutti gli altri devono ancora lavorare parecchio.
    • pippo75 scrive:
      Re: Ancora WINDOWS!?!??!
      - Scritto da: Matteo
      Oh mio Dio... Mi ero illuso che dopo l'orrore
      planetariamente riconoscuito di Windows Vista la
      gente finalmente si fosse
      rinsavita.non conosco tanto gli altri OS, ma con windows non sei obbligato ad avere sempre l'ultima versione.Al momento sto usando windows 2000 e non ho problemi che mi richiedono l'aggiornamento.
      Onestamente, ma non comincia a fare un po' puzza?forse e' un problema tuo?
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: Ancora WINDOWS!?!??!
      [WIN 0 - 4 LIN](totally pwn3d here) :D
  • Infatti.. scrive:
    Cosa deve avere Win7??
    UNA SHELL COME SI DEVE!!! :DSoprattutto conta quello che deve essere: un sistema operativo
    • arturu scrive:
      Re: Cosa deve avere Win7??
      Leggero... e configurabile fin nei minimi particolari...
    • Pretoriano del Dragasacco cce di Redmond scrive:
      Re: Cosa deve avere Win7??
      - Scritto da: Infatti..
      UNA SHELL COME SI DEVE!!!

      :D

      Soprattutto conta quello che deve essere: un
      sistema
      operativo Ma che stai a di', l'importante sono le features, non è mica un prodotto di nicchia per nerd sfigati!!! :p(idea)(win)(win)(win)(win)
    • BLah scrive:
      Re: Cosa deve avere Win7??
      Ma che ne vuoi sapere te che usi solo le mail e i porno?Cioè uno che è entrato nel mondo dei computer solo da qualche mese (come sarai te) già ha il permesso di criticare? Mah..
    • acno scrive:
      Re: Cosa deve avere Win7??
      Quoto!Dopo un po' di uso di quella su linux, tornare alla shell diwindows mi fa venire una crisi di nervi. E' come avere le dita legate :-)
  • arturu scrive:
    Una cosa strana...
    Non vorrei scatenare delle discussioni inutili, ma come mai questi utenti windows sono a conoscenza di acune funzionalità di linux? e ancora più interessante, come mai queste funzionalità le vogliono in windows? non staranno pensando, inconsciamente, che queste freature siano veramente utili e di conseguenza ammettano che poi linux tanto male non è?Mha... l'unica soluzione è stare a vedere che succede, osservare e farsi un'indea, sarà il solito zuccherino: "Vedete che stiamo progettando una nuova versione di Windows, incominciate a risparmiare che tra tre anni (si spera) si può solo upgradare da Vista e non da XP"...Vedremo che accadrà, intanto la spazzatura hardaware aumenta...Mha... staremo a vedere... Intanto osserviamo... E rimaniamo a vedere..Mentre il mondo si riempe di rifiuti... E tutti continuano a pensare che non serve ottimizzare il codice, tanto tra un pò sarà sviluppato hardware più potente che sopperisce a questo problema... Intanto il mondo si riempie di rifiuti...Perchè nessuno ha chiesto di ottimizzare tutto il codice in modo di non dover cambiare hardware...? Perché i miei figli in un prossimo futuro debbano vivere su un pianeta sempre più sudicio e sporco...Mha... se restiamo a guardare, sarà molto dura...Ripeto, perché non si pensa di ottimizzare il codice in modo che tutti gli upgrade harware fatti per vista non siano neccessari per la prossima versione?Mha... io non stò a guardare promuovo linux solo per questo modivo...Poi ognuno il suo pensiero, ognuno è libero di sporcare quanto vuole...arturu.it
    • Beccamorto scrive:
      Re: Una cosa strana...
      - Scritto da: arturu
      Non vorrei scatenare delle discussioni inutili,
      ma come mai questi utenti windows sono a
      conoscenza di acune funzionalità di linux? e
      ancora più interessante, come mai queste
      funzionalità le vogliono in windows? non staranno
      pensando, inconsciamente, che queste freature
      siano veramente utili e di conseguenza ammettano
      che poi linux tanto male non
      è?Spunto interessante, fino a poco tempo fa, dopo le proteste degli utenti su cose malfatte e richieste di rimedi che sembravano venire da semplice buon senso e non dalla conoscenza di sistemi alternativi, ogni tanto MS tirava fuori quatta quatta idee prese dal mac o dai vari unix e con faccia tosta e nonchalance le spacciava per novità esclusive, ma ora, è vero, arrivano richieste precise che fanno pensare che gli utenti windows conoscano linux.Che sia una delle ragioni per cui alla MS sono tanto allarmati?
      • arturu.it scrive:
        Re: Una cosa strana...
        Evidentemente se hanno messo nella lista queste ipotesi significa che molti degli utenti windows (non sono semplici utenti, dato che su queste persone la microsoft fà i sondaggi dovrebbero essere dei WinUtenti sfegatati) piacciono le freature di linux... Questa situazione è più che allarmante, catastrofica!!! Apocalittica!!!
        • ... scrive:
          Re: Una cosa strana...
          Si, ma si scrive feature, non freature.. :D
          • brosyo scrive:
            Re: Una cosa strana...
            - Scritto da: ...
            Si, ma si scrive feature, non freature.. :DMa quanti anni passeranno prima che PI possa titolare:E' in arrivo Windows 7 , ecco le sue principali "fregatures" :)
          • Categorico scrive:
            Re: Una cosa strana...
            - Scritto da: ...
            Si, ma si scrive feature, non freature .. :DQuando ho notato il refuso non ho potuto fare a meno di avere una visione mistica e apocalittica: Ballmer e Stallman al fast-food, il secondo con briciole di patatine freatte (oltre alla solita minestrina dell'alfabeto) sulla barba :s :| :| :| :D :D :D :D :D
    • Fabrizio Cinti scrive:
      Re: Una cosa strana...
      - Scritto da: arturu
      ancora più interessante, come mai queste
      funzionalità le vogliono in windows? non staranno
      pensando, inconsciamente, che queste freature
      siano veramente utili e di conseguenza ammettano
      che poi linux tanto male non è?Grazie ai live CD Linux lo stanno assaggiando un po' tutti; soddisfa chi ha PC datati, chi vuole effetti desktop, chi vuole avere un sistema VERAMENTE facile da usare (col blocco note si configura qualunque cosa!)... e senza che si venga considerati ladri di default.Linux lo uso da Gennaio, e ne sono sempre più soddisfatto.
      continuano a pensare che non serve ottimizzare il
      codice, tanto tra un pò sarà sviluppato hardware
      più potente che sopperisce a questo problema...L'esosità di risorse è una precisa richiesta dei produttori hardware. L'uscita dei nuovi Windows serve anche a tirare avanti il loro mercato.E forse è anche per questo che collaborano poco con la comunità Open Source. Ma anche qui, lentamente forse, ma le cose stanno cambiando...
      • danieleMM scrive:
        Re: Una cosa strana...
        - Scritto da: Fabrizio Cinti
        L'esosità di risorse è una precisa richiesta dei
        produttori hardware. L'uscita dei nuovi Windows
        serve anche a tirare avanti il loro
        mercato.non ne sono del tutto convinto..se ci saranno innovazioni che richiedono hardware più potente o nuove tecnologie allora continueranno a vendere...se queste due cose allora meglio che non vendano dal mio punto di vistapossono cmq vendere parti di ricambio e studiare nuovi tipi di periferiche..cambiare il modello di mercato..ad esempio l'idea dell'hardware componibile a piacimento è qualcosa di davvero innovativo.. che si lancino su quello e creino sempre nuove partiad ogni modo senza windows i nuovi software cercano sempre di sfruttare tutto l'hardware a disposizionema SFRUTTARLO e SPRECARLO sono cose ben diverse...nel primo caso per mandare le email e navigare ( o fare tutte le cose che facevo anche prima) devo acquistare un pc più potente... nel secondo ne devo acquistare uno più potente per fare qualcosa di nuovoe questa seconda cosa mi sembra giusta e sensata!
        E forse è anche per questo che collaborano poco
        con la comunità Open Source. Ma anche qui,
        lentamente forse, ma le cose stanno
        cambiando...collaboravano poco nel mercato desktop perché Linux era poco diffuso nel mercato desktop.. mano a mano che la fetta di mercato cresce le cose cambiano
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: Una cosa strana...
      [WIN 0 - 3 LIN]
  • TLH scrive:
    Avanti tutta, senza intoppi
    "Per il momento del futuro Windows 7 non si sa praticamente nulla, tranne il fatto che dovrebbe rappresentare una moderata evoluzione di Vista e che i suoi tempi di sviluppo saranno assai più brevi di quest'ultimo, e compresi fra due e tre anni."Scusate, non trattengo le risate.Dopo il clamoroso flop di vista ecco come redmond corre ai ripari: annunciando la leggendaria uscita di un ancora oscuro windows 7 che altro non sarà che un mero tentativo di resuscitare vista cambiando tutto ciò che lo ha reso cosi pessimo (in realtà poche cose tanto per dare l'idea del nuovo).Quindi non sarà un nuovo sistema operativo. Sarà la solita frittata, trita e ri-trita da far digerire a forza agli utonti.Il tentativo spudorato di dare una veste nuova ad un colossale insuccesso e tentare comunque di raccoglierne i pezzi e ri-propinarli all'utente sotto ovvio pagamento di ulteriori licenze.E' per questo che sono già a più di metà sviluppo (basta ripescare quanto fatto, un copia e incolla insomma), ed è per questo che uscirà a breve (per tentare di arginare il flop).
    • Anonymous scrive:
      Re: Avanti tutta, senza intoppi
      - Scritto da: TLH
      "Per il momento del futuro Windows 7 non si sa
      praticamente nulla, tranne il fatto che dovrebbe
      rappresentare una moderata evoluzione di Vista e
      che i suoi tempi di sviluppo saranno assai più
      brevi di quest'ultimo, e compresi fra due e tre
      anni."

      Scusate, non trattengo le risate.
      Dopo il clamoroso flop di vista ecco come redmond
      corre ai ripari: annunciando la leggendaria
      uscita di un ancora oscuro windows 7 che altro
      non sarà che un mero tentativo di resuscitare
      vista cambiando tutto ciò che lo ha reso cosi
      pessimo (in realtà poche cose tanto per dare
      l'idea del
      nuovo).
      Quindi non sarà un nuovo sistema operativo. Sarà
      la solita frittata, trita e ri-trita da far
      digerire a forza agli
      utonti.
      Il tentativo spudorato di dare una veste nuova ad
      un colossale insuccesso e tentare comunque di
      raccoglierne i pezzi e ri-propinarli all'utente
      sotto ovvio pagamento di ulteriori
      licenze.
      E' per questo che sono già a più di metà sviluppo
      (basta ripescare quanto fatto, un copia e incolla
      insomma), ed è per questo che uscirà a breve (per
      tentare di arginare il
      flop).Aspè, aspè, ASPE'!!!!!!Com'è che lo avevano chiamato? Ah sì, effetto "Millenium" o "ME".
      • arturu scrive:
        Re: Avanti tutta, senza intoppi
        Il "millennium bug"... ihihihuahaha... Scusate, Scusate, ma non ho resistito a fare la battuta... :) ahahaihahauahahaha... Proprio tirata con le pinzette...
    • BLah scrive:
      Re: Avanti tutta, senza intoppi
      Ah fanno una versione uguale (ma con problemi corretti) tanto per farla sembrare nuova? E e di problemi ne correggeranno pure pochi tanto per ingannare la gente?Secondo me sei uno di quelli che gode nel lamentarsi, nell'essere pessimista. Grazie a quelli come te, il Paese affonda.
      • TLH scrive:
        Re: Avanti tutta, senza intoppi
        Secondo te. Invece secondo me il paese affonda anche perchè pagamilioni di dollari in inutili licenze o accordi microsoft.
        • anonimo01 scrive:
          Re: Avanti tutta, senza intoppi
          - Scritto da: TLH
          Secondo te. Invece secondo me il paese affonda
          anche perchè
          paga
          milioni di dollari in inutili licenze o accordi
          microsoft.probabile!
  • Bastard Inside scrive:
    Lista censurata da MS?
    Possibile che nessuno abbia chiesto di buttare nella rumenta Product Activation?
    • Sgabbio scrive:
      Re: Lista censurata da MS?
      si infatti, è molto fastidiosa come cosa. Soprattutto se cambi certi componenti (non mi riferisco alla scheda madre).
  • Sgabbio scrive:
    Cosa divrebbe avere Windows 7
    1- che i software inclusi nel suo sistema (IE, WMP ecc ecc) possano essere rimostti senza problemi da sistema.2- Una gestione delle installazioni e degli aggiornamenti migliore, che non richiedono inutili reboot del sistema3- Che non sia un'ammazza risorse è che non abbia cose inutili tipo AERO, ma un'interfaccia grafica curata ed intuitiva, che però non stravolga all'inverosimile rispetto alla versione precendente.4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il limite del cambio dei componenti che è una Caxxata assurda è da solo fastidio.5- Eliminazione dello spyware ufficiale aka WGA6- Che non sia in edizioni diverse, ma che c'è ne sia una possibilmente scalabile a seconda delle necessità dell'utente.7- Che non dia problemi di compatibilità verso gli applicativi il più possibile9- una gestione dei permessi come DIO COMANDA evitanto robe fastidiose come UAC, che oltre a farmi ricordare Doom, fa perdere tempo. 10- Che non sia insofferente verso sistemi Dual boot, ovvero che sia in grado di "comunicare" con altri boot maneger. (spero di essermi spiegato bene1)11- la possibilità di usarlo in versione "LIVE", che può essere molto utileEd...altro ancora...
    • ... scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

      4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il limite del cambio dei componenti che è una Caxxata assurda è da solo fastidio.tanto vale darla gratis, senza bisogno di mettere il seriale
      • Gongolo scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: ...

        4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il
        limite del cambio dei componenti che è una
        Caxxata assurda è da solo
        fastidio.

        tanto vale darla gratis, senza bisogno di mettere
        il
        serialePerchè, invece con il seriale e l'attivazione non si installa ugualmente pirata?OSX (che tu tanto ami :P) è venduto senza seriale/attivazione. Eppure vende, e direi anche bene!
        • soulista scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
          - Scritto da: Gongolo
          - Scritto da: ...


          4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il

          limite del cambio dei componenti che è una

          Caxxata assurda è da solo

          fastidio.



          tanto vale darla gratis, senza bisogno di
          mettere

          il

          seriale

          Perchè, invece con il seriale e l'attivazione non
          si installa ugualmente
          pirata?

          OSX (che tu tanto ami :P) è venduto senza
          seriale/attivazione. Eppure vende, e direi anche
          bene!os x (che io tanto amo) costa 129 euri contro i 5/600 di vista (non ricordo bene) e se apple liberasse il suo sistema operativo lo farebbe costare ugualmente, perchè apple produce hardware e il SO come un valore aggiunto.
          • XeM scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

            os x (che io tanto amo) costa 129 euri contro i
            5/600 di vista (non ricordo bene) e se apple
            liberasse il suo sistema operativo lo farebbe
            costare ugualmente, perchè apple produce hardware
            e il SO come un valore
            aggiunto.ti garantisco che dal mio rivenditore di pc di fiducia (negozio di milano) windows vista business (iva e spedizione comprese) costa 120
          • Sgabbio scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            hmmmmm ti faccio notare che windows VISTA è venduto in 7 edizioni mentre OSX no.
        • ... scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
          Mi confondi con qualcun altro, io USO linux, AMO la mia ragazza. ;D
        • pecos scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

          OSX (che tu tanto ami :P) è venduto senza
          seriale/attivazione. Eppure vende, e direi anche
          bene!OS/X (che utilizzo sul Mini) usa il chip Fritz (proprio quello di Palladium, per intenderci) per impedire che lo si installi su hw "non autorizzato"
      • krane scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: ...

        4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il
        limite del cambio dei componenti che è una
        Caxxata assurda è da solo
        fastidio.
        tanto vale darla gratis, senza bisogno di mettere
        il serialeO tornare ad usare 1234000000 come Visual Studio 6, o 00000000 come Office 97.
    • Lemon scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      - Scritto da: Sgabbio
      1- che i software inclusi nel suo sistema (IE,
      WMP ecc ecc) possano essere rimostti senza
      problemi da
      sistema.Concordo anche se secondo me non danno fastidi. Anzi in alcuni casi sono pure usati da altri software, ad esempio l'avant browser

      2- Una gestione delle installazioni e degli
      aggiornamenti migliore, che non richiedono
      inutili reboot del
      sistema
      Concordo
      3- Che non sia un'ammazza risorse è che non abbia
      cose inutili tipo AERO, ma un'interfaccia grafica
      curata ed intuitiva, che però non stravolga
      all'inverosimile rispetto alla versione
      precendente.
      Basterebbe poter disattivare quello che non serve..
      4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il
      limite del cambio dei componenti che è una
      Caxxata assurda è da solo
      fastidio.
      Concordo ma non vedo molte alternative....
      5- Eliminazione dello spyware ufficiale aka WGA
      E' legato al punto precedente
      6- Che non sia in edizioni diverse, ma che c'è ne
      sia una possibilmente scalabile a seconda delle
      necessità
      dell'utente.
      Meno edizioni, magari una sola tipo come Office 2007 e poi in base al codice cambiano i prodotti attivati
      7- Che non dia problemi di compatibilità verso
      gli applicativi il più
      possibileNon saprei, credo sia un problema comune

      9- una gestione dei permessi come DIO COMANDA
      evitanto robe fastidiose come UAC, che oltre a
      farmi ricordare Doom, fa perdere tempo.
      Qulle c'è già. L'UAC non mi sembra molto più noiosa del sudo sotto ubuntu.

      10- Che non sia insofferente verso sistemi Dual
      boot, ovvero che sia in grado di "comunicare" con
      altri boot maneger. (spero di essermi spiegato
      bene1)
      No, spiegati meglio
      11- la possibilità di usarlo in versione "LIVE",
      che può essere molto
      utile

      E questo mi sembra che si possa già fare
      Ed...altro ancora...
      • Zeross scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: Lemon

        Meno edizioni, magari una sola tipo come Office
        2007 e poi in base al codice cambiano i prodotti
        attivatiGuarda che è già così.Sul DVD di Vista ci sono tutte le edizioni, e in base al codice che inserisci ti abilita ad installare una edizione o l'altra. Se poi non inserisci alcun codice ti fa installare una versione trial da 30 giorni dell'edizione che vuoi tu (ti presenta la lista completa da cui scegliere).
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: Lemon


        Concordo anche se secondo me non danno fastidi.
        Anzi in alcuni casi sono pure usati da altri
        software, ad esempio l'avant
        browserMah quelli sono browser inutili... l'unico che merita e maxthor che cercava ai tempi di migliorare le lacune di IE.. Però ad esempio ci sono software non legati assolutamente per il web che vogliono una determinata versione IE...ed è assurdo.

        ConcordoOK, non sono l'unico che si lamente :D

        Basterebbe poter disattivare quello che non
        serve..Il problema è sapere come! Non tutti sanno della multitudine di servizi inutili caricati di defult per non parlare che spesso i software micorosoft non tengono mai conto di fare un software che consumi il meno possibile.

        Concordo ma non vedo molte alternative....Basta non metterlo, da più fastidio a chi compra originale, sopratutto all'utente che aggiorna spesso HW del pc, continuare ad attivare il Sistema Operativo è una perdità di tempo che si potrebbe evitare.

        E' legato al punto precedenteConsiderato che Raccoglie dati non inerenti alla sua funzione, per non parlare del recente guasto al server preposto che ha avuto come effeto su vista la disabilitazione di alcune funzioni....sarebbe opportuno non metterlo..... basterebbe fare prezzi più umani per invogliare a non piratare.

        Meno edizioni, magari una sola tipo come Office
        2007 e poi in base al codice cambiano i prodotti
        attivatiNei DVD di Office 2007 e Vista sono già presenti le varie edizioni, ma basta un seriale per attivare il tutto, questo però è assurdo nel mondo dei software se si considera che fare una EDIZIONE sole UFFICIALE, e poter decidere autonomamente cosa usare o meno, oltre a rendere la cosa meno confusionaria e intelligente, renderebbe pure il loro software più flassibile a seconda degli scopi.

        Non saprei, credo sia un problema comuneMah, il problema sta del fatto che microsoft fa stravolgimenti esagerati quando tira fuori una nuova versione, provocando incompatibilità assurde (vedi office per esempio) è pensare che la tecnologia NT nel quale si basta windows da anni, doveva prevenire questo problema...

        Qulle c'è già. L'UAC non mi sembra molto più
        noiosa del sudo sotto
        ubuntu.La gestione di privilegi e permessi è pessima perchè non lo mette come obligatoria, ne tanto mento mettere una password! Per non parlare che UAC arriva di prepotenza bloccandoti addirittura lo schermo (fa diventare tutto grigio)... molto scomoda per non parlare che UAC rompe le scatole per ogni minima cosa...e soprattutto è DISABILITABILE!! Cosa sbagliatissima se si vuole fare un sistema di privilegi e permessi decente.

        No, spiegati meglioQuando si vuole fare un sistema Dual boot (2 sistemi operativi insieme) Windows è sempre un grattacapo, perchè ha il vizio di cancellare gli eventuali boot maneger di altri sistemi operativi e non c'è modo che windows riconosca la presenza di altri OS presenti, senza perforza rinstallare il bootmaneger... quando poi devi riparare una installazione win su una partizione è un delirio....
        E questo mi sembra che si possa già fareNon mi risulta che microsoft dia la possibilità di avere un Windows in versione LIVE direttamente da DVD/CD, potrebbe essere comodo per poter magari ricuperare dei file importanti in caso che l'installazione win abbia problemi oppure fare della manutenzione varia...
    • mavala scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      - Scritto da: Sgabbio
      9- una gestione dei permessi come DIO COMANDA
      evitanto robe fastidiose come UAC, che oltre a
      farmi ricordare Doom, fa perdere tempo.ben venga lo UAC. Oppure preferisci un bel messaggio di accesso negato come avviene su unix/linux che ti tocca aprire per forza una shell di comandi... medita!
      • acno scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        A parte la guerra di religione tra riga di comando e interfaccia grafica, con KDE ti si apre una semplice dialog con la richiesta della password di root.
        • pingu scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
          - Scritto da: acno
          A parte la guerra di religione tra riga di
          comando e interfaccia grafica, con KDE ti si apre
          una semplice dialog con la richiesta della
          password di
          root.in molte occasioni su linux hai un accesso negato e ti tocca aprire una shell e digitare a mano sudo. Linux sotto questo punto è indietro
          • enneci scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            - Scritto da: pingu
            - Scritto da: acno

            A parte la guerra di religione tra riga di

            comando e interfaccia grafica, con KDE ti si
            apre

            una semplice dialog con la richiesta della

            password di

            root.

            in molte occasioni su linux hai un accesso negato
            e ti tocca aprire una shell e digitare a mano
            sudo. Linux sotto questo punto è
            indietroCerto, se fai casini con sudo e crei file con permessi di root, grazie al cazzo che poi devi rimediare, magari da console..Se sei rincoglionito non è colpa di linux... io lo uso e non ho mai avuto un accesso negato, basta sapere cosa si fa, ah gia che voi winari se non avete il wizard non vi sentite esperti...
          • marco bellavia scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            - Scritto da: enneci
            ah gia che voi winari se
            non avete il wizard non vi sentite
            esperti...anche io ritengo lo UAC superiore al sudo di Linux. Con lo UAC hai una richiesta assistita, mentre spesso con Linux in molte situazioni ti tocca usare sudo da linea di comandi.
          • Infatti scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            Ma non dire balle! Se inizi la configurazione a riga di comando e ovvio che usi sudo da riga di comando, se no ti viene fuori il popup che ti dice di inserire la pwd di root.Ma ci pensi per dire certe fesserie?
          • Funz scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

            in molte occasioni su linux hai un accesso negato
            e ti tocca aprire una shell e digitare a mano
            sudo. Linux sotto questo punto è
            indietroQuali occasioni? Quale distribuzione?A me non e' mai capitato su SuSE e (K)Ubuntu in parecchi anni.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            - Scritto da: pingu
            - Scritto da: acno

            A parte la guerra di religione tra riga di

            comando e interfaccia grafica, con KDE ti si
            apre

            una semplice dialog con la richiesta della

            password di

            root.

            in molte occasioni su linux hai un accesso negato
            e ti tocca aprire una shell e digitare a mano
            sudo. Linux sotto questo punto è
            indietroma chi te l'ha messo in mano un computer a te?nemmeno le addette al firewall telefonico (centralino), dotate tutte di Ubunto7.10, fanno sti casini...(e si, hanno capito bene cose è sudo e come si installano le robe: "hiiiiiii! ma e più facile che in vindovs! che bellooooo!" - :$ quanto le adoro quando fanno così)
          • Infatti scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            Ma scusa, se lo ha capito mio padre che ha 64 anni e di pc non ha mai capito una cippa!!Io però gli ho lasciato Ubuntu 7.04, la 7.10 ancora non mi convince.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        Scusa mi sa che tu non hai mai usato le recenti distrio di linux, che solitamente di chiedono la pass di root per certe operazioni, UAC invece ti chiede una conferma per cose minime dove non c'è ne bisogno.
    • il pelato che uccide scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      in pratica volete che sia... Linux!!dunque vediamo...- Scritto da: Sgabbio
      1- che i software inclusi nel suo sistema (IE,
      WMP ecc ecc) possano essere rimostti senza
      problemi da
      sistema.vedi apt

      2- Una gestione delle installazioni e degli
      aggiornamenti migliore, che non richiedono
      inutili reboot del
      sistemacon linux, da sempre

      3- Che non sia un'ammazza risorse è che non abbia
      cose inutili tipo AERO, ma un'interfaccia grafica
      curata ed intuitiva, che però non stravolga
      all'inverosimile rispetto alla versione
      precendente.
      Compiz, lo configuri come piace a te
      4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il
      limite del cambio dei componenti che è una
      Caxxata assurda è da solo
      fastidio.nessun linite su linux

      5- Eliminazione dello spyware ufficiale aka WGA
      ok non c'è su linux
      6- Che non sia in edizioni diverse, ma che c'è ne
      sia una possibilmente scalabile a seconda delle
      necessità
      dell'utente.
      linux, scalabile quanto vuoi
      7- Che non dia problemi di compatibilità verso
      gli applicativi il più
      possibile
      beh dateci tempo, alcune aziende non si sono ancora accorte di noi
      9- una gestione dei permessi come DIO COMANDA
      evitanto robe fastidiose come UAC, che oltre a
      farmi ricordare Doom, fa perdere tempo.
      con linux, da sempre

      10- Che non sia insofferente verso sistemi Dual
      boot, ovvero che sia in grado di "comunicare" con
      altri boot maneger. (spero di essermi spiegato
      bene1)grub rulez

      11- la possibilità di usarlo in versione "LIVE",
      che può essere molto
      utile
      con linux, da anni

      Ed...altro ancora...esempio:- configurazione della rete tramite files di testo(pensate la gioia dei sistemisti)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: il pelato che uccide
        in pratica volete che sia... Linux!!

        dunque vediamo...No, una copia di linux no, ma un sistema decente si!

        vedi aptIo mi riferivo al semplice fatto di poter togliere dalle balle il software già installato come IE senza che questo comprometta il sistema.

        con linux, da sempreBhe, anche OSX se è per questo, io trovo assurdo il dover ravviare per alcune installazioni o per delle semplici patch, il ravvio dovrebbe servire quando si toccano certe cose! Cosi hai anche un uptime un pò altino rispetto alla media di windows.

        Compiz, lo configuri come piace a teMa che cosa mi frega dui Compiz e affini!! Io dico semplicemente che non si dovrebbero fare sboronerie grafiche che non servono ad una mazza, ed io parlavo unicamente di AERO, non sto facendo un paragone di linux, io ho solo sottolineato alcuni difetti che ha windows da sempre è dal modo in chi viene sviluppato, senza cognizione di causa.

        nessun linite su linuxAnche su win95,98,98se,me e 2000 non avevano l'attivazione, sta fesseria l'hanno messa su XP e rompeva le balle assai in molti frangenti, se lasciano stare questa cosa, farebberò un piacere agli utenti, che magari non si scaricano crack o copie pirata.

        ok non c'è su linuxNemmeno in OSX ed altri, il fatto è che questo sistema spacciato per servizio per gli utenti, oltre ad essere troppo impreciso, e pure invasivo... non è nemmeno un caso che hanno tolo tale controllo per IE7......

        linux, scalabile quanto vuoiE quindi ? Di certo non lo dico perchè lo fa linux, ma perchè sarebbe una cosa molto intelligente per un SO che si spaccia come una grande innovazione tecnologia! Che senso ha fare 7 edizioni che a livello pratico è inutile, quando ne basta una, dove poi tu puoi decidere cosa mettere a seconda del tipo di utilizzo ? E non tirarmi fuori la storia delle Distro di linux, che sono una cosa totalmente differente.

        beh dateci tempo, alcune aziende non si sono
        ancora accorte di
        noiIl problema di Windows è che se un software anche recente girava bene sull'attuale versione di win, capitava troppo spesso che poi non funzionava con la versione nuova per motivi assurdi. Microsoft deve fare molto sforzi per migliorare questo problema.

        con linux, da sempreTutti i sistemi Like-unix hanno un sistema di permessi fatto bene, su win si potrebbe fare lo stesso...ne goverebbe in sicurezza (anche se poi rimarebbe il problema della conoscenza media dell'utente...)

        grub rulezConcordo, però gradirei che windows interegisce con questi e/o riesca a darti la possibilità di fare una cosa simile, oltre che per le versioni precedenti di win.

        con linux, da anniOvvio, Knoppinx è stato un pioniere su questa cosa (se non sbaglio), si potrebbe fare anche per windows senza problemi!

        esempio:

        - configurazione della rete tramite files di testo
        (pensate la gioia dei sistemisti)Hmm.....mi dimenticavo.....Eliminare il registro di sistema o ottimizzarlo in modo che non uccida windows di lentezza......
      • nome.cognom e scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

        - configurazione della rete tramite files di testo
        (pensate la gioia dei sistemisti)Aggiungi: che funzioni, quindi scarta linux e trova qualche alternativa.
        • il pelato che uccide scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
          - Scritto da: nome.cognom e

          - configurazione della rete tramite files di
          testo

          (pensate la gioia dei sistemisti)

          Aggiungi: che funzioni, quindi scarta linux e
          trova qualche
          alternativa.oddio che bestia che sei! :Dci fanno i router con delle distro minimali linux based, e tu stai qui a dire che la configurazione della rete con i files di testo di linux non funziona!!:rotfl:spero che almeno ti renda conto della figura che ci fai!
    • anonimo scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      una cosa tipo debian, insomma.Notiziona: debian c'e' gia, si scarica legalemente e quasi gratuitamente dalla rete, non serve aspettare tre anni per averla, etc etc. Certo, se uno vuole un prodotto microsoft a tutti i costi, allora non c'e' storia.....
      • krane scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: anonimo
        una cosa tipo debian, insomma.
        Notiziona: debian c'e' gia, si scarica
        legalemente e quasi gratuitamente dalla rete, non
        serve aspettare tre anni per averla, etc etc.
        Certo, se uno vuole un prodotto microsoft a tutti
        i costi, allora non c'e' storia.....In effetti non serve un altro windows : a me basterebbe che microsoft mi facesse le DirectX per windows e glie le compro.
        • anonimo01 scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: anonimo

          una cosa tipo debian, insomma.

          Notiziona: debian c'e' gia, si scarica

          legalemente e quasi gratuitamente dalla rete,
          non

          serve aspettare tre anni per averla, etc etc.

          Certo, se uno vuole un prodotto microsoft a
          tutti

          i costi, allora non c'e' storia.....

          In effetti non serve un altro windows : a me
          basterebbe che microsoft mi facesse le DirectX
          per windows e glie le
          compro.se (anche a pagamento) m$ rendesse disponibili le directx per Mac e Linux avrebbe trovato (l'ennesima) gallina dalle uova d'oro.potrebbe campare anche senza fare OS !
    • pippo75 scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      - Scritto da: Sgabbio
      1- che i software inclusi nel suo sistema (IE,...SI
      2- Una gestione delle installazioni e degli
      aggiornamenti migliore, che non richiedonoSI, ma non necessaria.
      3- Che non sia un'ammazza risorse è che non abbia
      cose inutili tipo AERO, ma un'interfaccia grafica
      curata ed intuitiva,mi basterebbe l'interfaccia alla windows 2000.
      4- Eliminazione dell'attivazione forzata e il
      limite del cambio dei componenti che è unaSI.
      5- Eliminazione dello spyware ufficiale aka WGASI
      6- Che non sia in edizioni diverse, ma che c'è ne
      sia una possibilmente scalabile a seconda delle
      necessitàNon sarebbe male.
      7- Che non dia problemi di compatibilità verso
      gli applicativi il più possibileFino a windows XP, e' stato il sistema con la maggiore retrocompatibilita' che conosco.
      9- una gestione dei permessi come DIO COMANDA
      evitanto robe fastidiose come UAC, che oltre a
      farmi ricordare Doom, fa perdere tempo.purtroppo non avendo vista non conoscu UAC.
      10- Che non sia insofferente verso sistemi Dual
      boot, ovvero che sia in grado di "comunicare" con
      altri boot maneger. (spero di essermi spiegato
      bene1)SI
      11- la possibilità di usarlo in versione "LIVE",
      che può essere molto
      utileOttimo.
      Ed...altro ancora...Che sia leggero e veloce ( anche se i produttori di HW non sono d'accordo )
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        - Scritto da: pippo75

        SIOk, non sono l'unico :D

        SI, ma non necessaria.Perchè, non necessaria? Lo trovo fastidioso che per installare un determinato software devo perforza ravviare, anche per installare una sola patch..... si potrebbe benissimo fare.

        mi basterebbe l'interfaccia alla windows 2000.Bhe è quella che c'è alla base anche su XP e VISTA levando il servizio dei temi. Potrebberò migliorare l'interfaccia in maniera intelligente è che non consumi un eccesso...perchè AERO è solo una roba di stile senza una utilità.
        SI.Ohhh la pensi come me...quando lo dicevo ai tempi dell'uscita di XP mi davano del piratone... SIcome sopra

        Non sarebbe male.Infatti, mi ricordo che hai tempi dei primi win si poteva fare, potevi pure scegliere cosa installare o cosa no durante l'installazione :D

        Fino a windows XP, e' stato il sistema con la
        maggiore retrocompatibilita' che
        conosco.Hmm si è vero, aveva ereditato questa cosa da win 2000, faccio però notare che se avevi del software sotto dos, era brutta la cosa però :/

        purtroppo non avendo vista non conoscu UAC.L'idea di avvertire in se non sarebbe male, se non lo facesse per ogni minima cosa e non fosse invadente come pochi, bloccandoti lo schermo.

        SIAnche tu hai cristato per i dual boot ? D:

        Ottimo.GRAZE

        Che sia leggero e veloce ( anche se i produttori
        di HW non sono d'accordo
        )L'avevo citato il fatto che non dovrebbe essere un'ammazza risorse.
        • pippo75 scrive:
          Re: Cosa divrebbe avere Windows 7

          Perchè, non necessaria? Lo trovo fastidioso che
          per installare un determinato software devo
          perforza ravviare, anche per installare una sola
          patch..... si potrebbe benissimo
          fare.in realta' molte volte il riavvio non e' necessario, lo scrivono ma non serve ( parlo di installazione di programmi ).
          Bhe è quella che c'è alla base anche su XP e
          VISTA levando il servizio dei temi. Potrebberò
          migliorare l'interfaccia in maniera intelligente
          è che non consumi un eccesso...perchè AERO è solo
          una roba di stile senza una
          utilità.Avevo visto rapidamente Vista prerelease, anche tolgiendo tutti gli effetti non ero riuscito a darle un aspetto come interessava a me, sembrava un win2000 storpiato ( magari ho sbagliato io )
          Ohhh la pensi come me...quando lo dicevo ai tempi
          dell'uscita di XP mi davano del piratone...tanto chi lo vuole copiare....

          purtroppo non avendo vista non conoscu UAC.

          L'idea di avvertire in se non sarebbe male, se
          non lo facesse per ogni minima cosa e non fosse
          invadente come pochi, bloccandoti lo
          schermo.avevo provato qualcosa con Keryio firewall, l'ho tolto subito ( troppo fastidioso, ma magari con un po di pazienza e qualche regolazione..... )

          Anche tu hai cristato per i dual boot ? D:no, semplicemente, sapendo del problema, quando usavo il dualboot, prima installavo windows, poi la distro di linux.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
            - Scritto da: pippo75

            in realta' molte volte il riavvio non e'
            necessario, lo scrivono ma non serve ( parlo di
            installazione di programmi
            ).Hmm alcuni software lo richiedono espressamente, e ti sollecitano pure purtroppo Oo poi per le patch di windows la cosa è tragica :D

            Avevo visto rapidamente Vista prerelease, anche
            tolgiendo tutti gli effetti non ero riuscito a
            darle un aspetto come interessava a me, sembrava
            un win2000 storpiato ( magari ho sbagliato io
            )il tipico Grigio e blu c'è sempre, caso mai è il menù che ha le carateristiche tipiche di vista che per forma rimane cosi...ma credo si possa mettere quello classico come ai tempi di XP.
            tanto chi lo vuole copiare....Tanto chi vuole copiare oppure scaricarselo, basta che si becchi la versione corporate, che non prevede l'attivazione forzata.... :/

            avevo provato qualcosa con Keryio firewall, l'ho
            tolto subito ( troppo fastidioso, ma magari con
            un po di pazienza e qualche regolazione.....
            )blocca lo schermo pure lui ?
            no, semplicemente, sapendo del problema, quando
            usavo il dualboot, prima installavo windows, poi
            la distro di
            linux.E quello che faccio pure io, però la cosa diventa pesante in caso sei costretto a rinstallare windows però :/
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
      [WIN 0 - 2 LIN]
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa divrebbe avere Windows 7
        se la microsoft sfrutta la cosa per fare la versione 7, un sistema operativo decente, ben venga...però spero non sia solo una cosa di facciata...
  • Davide scrive:
    Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
    Secondo la mia modesta opinione Windows XP resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il Vista non prenderà mai piede
    • Sgabbio scrive:
      Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
      un Windows me 2?
      • TLH scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        Esatto, ma windows 7 sarà vista con vestiti diversi.
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: Sgabbio
        un Windows me 2?Ingegneri romani di MS Italia hanno proposto per Vista il nome in codice "Windows MECojons", ma sono stati licenziati :D
    • Categorico scrive:
      Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
      - Scritto da: Davide
      Secondo la mia modesta opinione Windows XP
      resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il
      Vista non prenderà mai
      piedeE' quello che dico sempre anch'io (e non sono il solo): farà la fine di WinME, schiacciato da troppi bug, da un predecessore troppo longevo e di successo per metterlo da parte rapidamente e quindi rendendo impossibile l'affermazione di Vista nel suo troppo breve ciclo di vita previsto.Io alla fine WinME ero riuscito a farlo funzionare accettabilmente e con pochi crash, ma è servito a poco, un anno dopo MS ha cessato il supporto e ho fatto quello che avrei voluto poter fare in origine se l'iniziale mancanza di driver non mi avesse obbligato a ripiegare sul suo cugino cerebroleso, ho preso Win 2000. E mo' me lo tengo fino al 2010, tanto per il poco che uso ancora Windows non mi serve altro, poi si vedrà.Vista lo prenderanno quelli che se lo trovano preinstallato (e neanche tutti, c'è stata una rivolta così diffusa da costringere MS a prolungare le vendite al pubblico di XP), ma il miliardo di PC con versioni precedenti resterà con esse almeno fino all'uscita di Vienna e forse oltre: nel 2010 cesserà ogni supporto a Win 2000, ma XP godrà ancora di diversi altri anni di supporto esteso, i suoi utenti potrebbero addirittura aspettare il successore di Vienna.Sulla sua lapide scriveranno:Vista Pipino, nato vecchio e morto bambino (ghost)(ghost)(ghost) :p
      • cazzus clay scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: Categorico

        Sulla sua lapide scriveranno:

        Vista Pipino, nato vecchio e morto bambino
        (ghost)(ghost)(ghost)

        :pMITO :D
    • brosyo scrive:
      Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
      - Scritto da: Davide
      Secondo la mia modesta opinione Windows XP
      resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il
      Vista non prenderà mai
      piedeecco forse è questo che chiededono gli utenti, che il prossimo windows 7 sia in realtà windows XP.
    • mavala scrive:
      Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
      - Scritto da: Davide
      Secondo la mia modesta opinione Windows XP
      resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il
      Vista non prenderà mai
      piede88 milioni di copie vendute di Vista.... medita
      • MeX scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        quante di queste copie erano scatole di Vista e non pre-installazioni OEM rimpiazzate con XP appena l'utente arrivava a casa?
        • merced scrive:
          Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
          - Scritto da: MeX
          quante di queste copie erano scatole di Vista e
          non pre-installazioni OEM rimpiazzate con XP
          appena l'utente arrivava a
          casa?perchè XP non ha fatto lo stesso?
          • MeX scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            si ma come ti hanno detto più sotto chi era passato ad XP era ben o male soddisfatto... mentre il 90% di chi è passato a Vista si è rinstallato XP :)
          • ILoveVista scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: MeX
            mentre il 90% di chi è passato a Vista si è
            rinstallato XP
            :)mi raccomando... credi a tutte le favole che leggi su internet e nei vari forum!!!
          • krane scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: ILoveVista
            - Scritto da: MeX

            mentre il 90% di chi è passato a Vista si è

            rinstallato XP

            :)

            mi raccomando... credi a tutte le favole che
            leggi su internet e nei vari forum!!!Bhe tu credi a quelle di microsoft (rotfl)(rotfl)(rotfl)(Ma neanche, poiche' la stessa M$ ha ammesso il flop)
          • marco bellavia scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: krane
            la stessa M$ ha ammesso il
            flopa me risultano 88 milioni di copie vendute di Vista, circa il triplo rispetto a XP quando uscì a suo tempo.
          • krane scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: marco bellavia
            - Scritto da: krane

            la stessa M$ ha ammesso il

            flop
            a me risultano 88 milioni di copie vendute di
            Vista, circa il triplo rispetto a XP quando uscì
            a suo tempo.Esatto, e se consideri che adesso vengono venduti dieci volte i pc chesi vendevano allora capirai che il triplo non e' poi granche...
          • marco bellavia scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: krane
            Esatto, e se consideri che adesso vengono venduti
            dieci volte i pc chesi vendevano allora capirai
            che il triplo non e' poi
            granche...veramente le vendite di PC, quest'anno sono calate moltissimo
          • krane scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: marco bellavia
            - Scritto da: krane

            Esatto, e se consideri che adesso vengono

            venduti dieci volte i pc chesi vendevano allora

            capirai che il triplo non e' poi granche...
            veramente le vendite di PC, quest'anno sono
            calate moltissimoRispetto a quando e' uscito XP ?Link ?
          • pippo75 scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista


            Esatto, e se consideri che adesso vengono venduti
            dieci volte i pc chesi vendevano allora capirai
            che il triplo non e' poi
            granche...una volta c'eano X pc, oggi ci sono 10X PCAl massimo windows XP allora poteva vendere X copie di windows.Se ora Vista vende 3X licenze, gli altri 7X cosa hanno?Si parla del 70% del mercato.Fine del supermonopolio di MS?
          • nome.cognom e scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: MeX
            si ma come ti hanno detto più sotto chi era
            passato ad XP era ben o male soddisfatto...
            mentre il 90% di chi è passato a Vista si è
            rinstallato XP
            :)Ah si e il restante 10% ha installato Linux.
          • MeX scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            no propenderei per un 2% che ha installato Linux, gli altri sono passati a Mac ;)
          • dadroime scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: MeX
            no propenderei per un 2% che ha installato Linux,
            gli altri sono passati a Mac
            ;)Sì, a MacDonald's
          • Luigi scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: MeX
            no propenderei per un 2% che ha installato Linux,
            gli altri sono passati a Mac
            ;)Il 2% che aveva Linux è rimasto a Linux, le nuove installazioni sono trascurabili.Non sarei così fiducioso sul fatto che molte persone sono passate a MAC. I MAC costano diversi soldi, bisogna imparare ad usarli, non sono compatibili con Windows (cioè con il SO e i relativi applicativi usati dalla quali totalità della popolazione) se non usando sw e trucchetti al di fuori della portata di molti.Windows, nonostante abbia tirato fuori un SO che richiede un mainframe per girare decentemente, non sta sostanzialmente perdendo quote di mercato, la gente preferisce installare XP, un SO vecchio di ormai diversi anni, piuttosto che passare ad un'altra tecnologia... e francamente sono d'accordo con loro!
          • MeX scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista

            Il 2% che aveva Linux è rimasto a Linux, le nuove
            installazioni sono
            trascurabili.
            Non sarei così fiducioso sul fatto che molte
            persone sono passate a MAC. I MAC costano diversi
            soldi, bisogna imparare ad usarli, non sono
            compatibili con Windows (cioè con il SO e i
            relativi applicativi usati dalla quali totalità
            della popolazione) se non usando sw e trucchetti
            al di fuori della portata di
            molti.un mac mini costa molto meno di 1000 e se devi cambiare anche LCD con 1200 ti compri l'iMacNon c'è nulla da imparare per usare un Mac è tutto molto più facile che con Win, al massimo all'inizio sei spaesato perchè provi a fare le cose come su Win, ma dopo poche ore hai la macchina in pugno.
            Windows, nonostante abbia tirato fuori un SO che
            richiede un mainframe per girare decentemente,
            non sta sostanzialmente perdendo quote di
            mercato, la gente preferisce installare XP, un SO
            vecchio di ormai diversi anni, piuttosto che
            passare ad un'altra tecnologia... e francamente
            sono d'accordo con
            loro!"preferiscono" ritornare ad XP perchè hanno già speso 1000 per il loro portatile Acer con Vista e non hanno 1049 da spendere per comprare un macbook
          • Luigi scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista

            un mac mini costa molto meno di 1000 e se devi
            cambiare anche LCD con 1200 ti compri
            l'iMac
            Non c'è nulla da imparare per usare un Mac è
            tutto molto più facile che con Win, al massimo
            all'inizio sei spaesato perchè provi a fare le
            cose come su Win, ma dopo poche ore hai la
            macchina in
            pugno.Un Mac mni parte da 600 euro, che non sono pochi pochi considerando che si trovano PC migliori come hw a minor prezzo (400 euro, magari pure meno).Sul fatto che non c'è nulla da imparare non direi... l'interfaccia utente è abbastanza diversa. Certo a tutto ci si abitua, ma richiede tempo. E poi resta il fatto che bisogna smanettare per far funzionare tutto compatibilmente con Windows (se ti passano un file, sei sicuro che su MAC sia facile leggerlo/modificarlo?).
            "preferiscono" ritornare ad XP perchè hanno già
            speso 1000 per il loro portatile Acer con Vista
            e non hanno 1049 da spendere per comprare un
            macbookAncora una volta spari prezzi a casaccio... con 1000 di portatile con Vista ti porti a casa un bell'oggettino quanto a hw, di sicuro meglio che con 1049 per il macbook. La preferenza per XP è dovuta sia all'interfaccia, a cui sono ormai abituati (il che spiega anche perchè passare a mac è più complicato di quello che pensi per molti), sia al fatto che Vista richiede maggiori risorse, quindi se compri un computer di fascia bassa potresti avere qualche problemino di performance.
          • MeX scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista

            Un Mac mni parte da 600 euro, che non sono pochi
            pochi considerando che si trovano PC migliori
            come hw a minor prezzo (400 euro, magari pure
            meno).ok... e poi che ci fai con quell'HW se l'unica cosa che devi farci con il PC e navigare su internet, salvarti le foto e ascoltare la musica? e probabilmente sincronizzare il tuo iPod?Se mi parli di videogiocatore incallito...In più a 400 ti prendi un Tower di plastica grigia, rumoroso e ingombrante.
            Sul fatto che non c'è nulla da imparare non
            direi... l'interfaccia utente è abbastanza
            diversa. Certo a tutto ci si abitua, ma richiede
            tempo. E poi resta il fatto che bisogna
            smanettare per far funzionare tutto
            compatibilmente con Windows (se ti passano un
            file, sei sicuro che su MAC sia facile
            leggerlo/modificarlo?).allora, il tempo per abituarsi all'interfaccia è pari al tempo che ti ci vuole a capire quella di Vista.Per quanto riguarda i files da "windows" ad esclusione degli exe qualsiasi documento excel, word che lo apri senza problemi essendoci pre-installata la trial di Microsoft Office... per il resto... MP3,JPEG,AVI... no problem

            "preferiscono" ritornare ad XP perchè hanno già

            speso 1000 per il loro portatile Acer con Vista

            e non hanno 1049 da spendere per comprare un

            macbook

            Ancora una volta spari prezzi a casaccio... con
            1000 di portatile con Vista ti porti a casa un
            bell'oggettino quanto a hw, di sicuro meglio che
            con 1049 per il macbook. La preferenza per XP è
            dovuta sia all'interfaccia, a cui sono ormai
            abituati (il che spiega anche perchè passare a
            mac è più complicato di quello che pensi per
            molti), sia al fatto che Vista richiede maggiori
            risorse, quindi se compri un computer di fascia
            bassa potresti avere qualche problemino di
            performance.eh ma vedi parli di prezzi bassi e poi mi dici che torni a XP per problemi di performance?Cioè io compro un PC nuovo, pago una licenza OEM del nuovo OS Microsoft... e cosa devo fare? Passare ad XP perchè è lento!Però ho risparmiato 200...Sempre che XP riesci ad installarlo... essendo che quasi tutti i nuovi notebook sono con HD sata e bisogna farsi una ISO di XP con i driver del controller...
        • pingu scrive:
          Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
          - Scritto da: MeX
          quante di queste copie erano scatole di Vista e
          non pre-installazioni OEM rimpiazzate con XP
          appena l'utente arrivava a
          casa?il venduto è venduto, punto e basta.
          • soulista scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: pingu
            - Scritto da: MeX

            quante di queste copie erano scatole di Vista e

            non pre-installazioni OEM rimpiazzate con XP

            appena l'utente arrivava a

            casa?

            il venduto è venduto, punto e basta.giusto.da monopolista microsoft può sbattersene altamente del feedback degli utenti e continuare per la sua strada... tanto VENDE...
          • marco bellavia scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            se sono state vendute 88 milioni di copie di Vista, vuol dire che la gente le ha volute! O credi che la gente sia tutta fessa?
          • Lillo scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            No no quelle preinstallate, se le è dovute prendere, che è diverso!
          • krane scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: marco bellavia
            se sono state vendute 88 milioni di copie di
            Vista, vuol dire che la gente le ha volute! O
            credi che la gente sia tutta fessa?Quante erano OEM e quante no ?
          • Infatti scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            Ma ci fai o ci sei? Un utente medio che va al Madiaworld per comprare un PC, secondo te può scegliere che sistema avere??
          • male marco scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: Infatti
            Ma ci fai o ci sei? Un utente medio che va al
            Madiaworld per comprare un PC, secondo te può
            scegliere che sistema
            avere??qualunque dei miei amici che non faccia un ingegnaria dell'informazione non sanno manco cos'è un SO. Comperano un portatile e se lo tengono cosi com'è senza sapere che esistono delle alternative. Dato che, a parte i mac e quei due/tre che cominciano a montar ubuntu, il resto è 100% windows, si tengono quello senza di fatto effettuare una scelta consapevole.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
            - Scritto da: marco bellavia
            se sono state vendute 88 milioni di copie di
            Vista, vuol dire che la gente le ha volute! O
            credi che la gente sia tutta
            fessa?ci sono 1 miliaro di pc in giro.88M=(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Luigi scrive:
            Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista

            ci sono 1 miliaro di pc in giro.

            88M=(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ti sembrano poche 88 milioni di copie su 1 miliardo di PC, considerando che Vista è uscito da poco e che soprattutto in ambito aziendale ci si pensa bene prima di cambiare sistema operativo?
      • il pelato che uccide scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: mavala
        - Scritto da: Davide

        Secondo la mia modesta opinione Windows XP

        resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il

        Vista non prenderà mai

        piede

        88 milioni di copie vendute di Vista.... medita87 milioni hanno rimesso XP... medita
      • 1977 scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: mavala
        - Scritto da: Davide

        Secondo la mia modesta opinione Windows XP

        resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il

        Vista non prenderà mai

        piede

        88 milioni di copie vendute di Vista.... medita..e solo adesso, che è ancora comprovatamente instabile e certo non esente da problemi.. pensa tra 5 anni.
        • Bottarella alla Bottà scrive:
          Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
          - Scritto da: 1977
          - Scritto da: mavala

          - Scritto da: Davide


          Secondo la mia modesta opinione Windows XP


          resisterà fino all'uscita di Windows
          7.......il


          Vista non prenderà mai


          piede



          88 milioni di copie vendute di Vista.... medita

          ..e solo adesso, che è ancora comprovatamente
          instabile e certo non esente da problemi.. pensa
          tra 5
          anni.Vista NON ha un'aspettativa di vita così lunga, Vienna è previsto per il 2009, 2010 al più tardi.
      • Beccamorto scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: mavala
        - Scritto da: Davide

        Secondo la mia modesta opinione Windows XP

        resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il

        Vista non prenderà mai

        piede

        88 milioni di copie vendute di Vista.... meditaSalvo miglioramenti delle vendite, che finora non si vedono, fanno 264 milioni in 3 anni, poco più di 1/4 di quanto ha venduto finora XP, poi arriva Vienna (forse anche prima di 3 anni, se rispetta la previsione di uscita più ottimistica nel 2009) e a quel punto, visto che Vienna avrà alcune cose molto desiderate dagli utenti, inizialmente promesse in Vista e poi cancellate, per non parlare del fatto che Vista contende a Win ME (e supera ampiamente XP, che però ha avuto molto più tempo di quanto ne avrà Vista per farsi perdonare e conquistare gli utenti) il primato di bug e scarso gradimento al lancio, Vista kaputt.
      • Davide scrive:
        Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
        - Scritto da: mavala
        - Scritto da: Davide

        Secondo la mia modesta opinione Windows XP

        resisterà fino all'uscita di Windows 7.......il

        Vista non prenderà mai

        piede

        88 milioni di copie vendute di Vista.... meditahauahuah ma te lo sei sognato? Informati meglio Tnx
    • REPORT RIASSUNTIV O BATTAGLIA [WIN-LIN] scrive:
      Re: Da XP diretto verso il 7..saltando Vista
      [WIN 0 - 1 LIN]
Chiudi i commenti