Italia, pubblicità localizzata

Presto sarà attivato il primo servizio di pubblicità calcolata al millimetro

Roma – Sbarca anche in Italia la controversa pratica del local advertising : l’accordo fra Cittashop.it e modomodo ha portato alla creazione di un servizio di geolocalizzazione che rintraccerà gli utenti direttamente sui lori telefoni cellulari per veicolare loro promozioni, servizi e quant’altro.

L’azienda milanese modomodo ha fornito la tecnologia necessaria, la piattaforma Location Based Services (LBS), mentre Cittashop.it ha messo a disposizione la sua esperienza nel settore.

Per farsi raggiungere dalla pubblicità sarà necessario essere dotati di telefonini con GPS integrato. Tuttavia chi ne fosse sprovvisto potrà sempre indicare la propria posizione per iniziare a ricevere consigli per gli acquisti . (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • PcLinux scrive:
    Il vero snmartbook
    o meglio il verosmart user è chi si tiene il suo vecchio notebook e con una piccola iniezione di ram e il sistema operativo giusto condinua ad usare con soddisfazione macchine di 8 anni mandando a fare in... questi cretini che ci rovinano due volte!Primo ci vogliono rovinare continuando a succhiarci soldi, secondo ci rovinano la salute tentando di convincerci a cambiare pc ogni due tre anni e contribuendo a riempire il mondo di rifiuti tossiti!Ma greenpeace quando fa' la sua classifica dei produttori "verdi" tiene conto di queste considerazioni banali che anche un cretino come me riesce a fare???(newbie)
  • asd scrive:
    conviene aspettare
    conviene aspettare ottobre per cpu nuove, ssd e windows 7 :D
  • zac scrive:
    Re: Netbook, Netebook, Notebook, Smartbook
    - Scritto da: ruppolo
    La confusione regna sovrana. Non c'è da stupirsi,
    dato che il termine stesso "netbook" è stato
    assegenato a sproposito fin dall'inizio.se lo dici tu...

    Ora il teatrino delle sigle ci propone
    "smartbook". Bello, mi fa piacere che il mio
    iBook 12" del 2001 era uno smartbook. Sapevo di
    avere tra le mani un computer avveneristico (a
    quei tempi le antenne wi-fi integrate erano
    sconosciute ai pc) ma non certo che fosse 8 anni
    avanti. Certo, non era in grado di far vedere i
    film Blueray, poverino, ma i DVD si. Anche perché
    aveva il lettore
    DVD...Come no! Peccato che quell'ibook pesava 2,2 Kg mentre questo peserà meno di 1,5 Kg (dato che suo fratello Aspire One 751 pesa 1,35 Kg) quindi quello non era neanche un netbook/smartbook.Anche oggi non sei riuscito a evitare di rosicare e trollare povero ruppo-vella.
    • ruppolo scrive:
      Re: Netbook, Netebook, Notebook, Smartbook
      - Scritto da: zac
      - Scritto da: ruppolo

      La confusione regna sovrana. Non c'è da
      stupirsi,

      dato che il termine stesso "netbook" è stato

      assegenato a sproposito fin dall'inizio.

      se lo dici tu...Non sono il solo dotato di un minimo di intelligenza.




      Ora il teatrino delle sigle ci propone

      "smartbook". Bello, mi fa piacere che il mio

      iBook 12" del 2001 era uno smartbook. Sapevo di

      avere tra le mani un computer avveneristico (a

      quei tempi le antenne wi-fi integrate erano

      sconosciute ai pc) ma non certo che fosse 8 anni

      avanti. Certo, non era in grado di far vedere i

      film Blueray, poverino, ma i DVD si. Anche
      perché

      aveva il lettore

      DVD...

      Come no! Peccato che quell'ibook pesava 2,2 Kg
      mentre questo peseràOra fai l'indovino?
      meno di 1,5 Kg (dato che suo
      fratello Aspire One 751 pesa 1,35 Kg) quindi
      quello non era neanche un
      netbook/smartbook.Pensa che io ho risparmiato mezzo chilo solo scegliendo una borsa leggera...
      Anche oggi non sei riuscito a evitare di rosicare
      e trollare povero
      ruppo-vella.Rosicare? AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAH (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2009 16.43-----------------------------------------------------------
  • panda rossa scrive:
    Re: Ed il peso dove e?
    - Scritto da: ruppolo
    Peso e autonomia dei portatili non sembrano avere
    rilevanza, per Punto Informatico. Nel articolo
    sul Sony Vaio hanno omesso l'autonomia, qui il
    peso...E soprattutto che sistema verra' preinstallato questa volta?Ancora limpsus, o potremmo finalmente vedere una distro di ubuntu un po' piu' utilizzabile?
    • PcLinux scrive:
      Re: Ed il peso dove e?
      Linpus dell'Acer Aspire One è una normalissima distro se si vuole e si hanno le capacità per "adattarla".I comandi Unix ci sono tutti semplicemente sono stati rinominati (in maniera peraltro stupida e banale) per fare in modo che la maggior parte delle persone non li trovi!Se vuoi cambiare lo user name di default dell' Aspire One con Linpus tutti consigliano di crere un nuovo utente, di eliminare l'autologin e fare il login con l'utente creato.Lo user name di default si può benissimo cambiare banalmente in ciò che si vuole senza rinunciare all'autologin e alla configurazione standard di Linpus.Questo è uno screenshot del mio Aspire One A110L che non cambierei per niente al mondo!http://www.pclinux.eu/images/screen.pngBuona serata a tutti!
  • ruppolo scrive:
    Netbook, Netebook, Notebook, Smartbook
    La confusione regna sovrana. Non c'è da stupirsi, dato che il termine stesso "netbook" è stato assegenato a sproposito fin dall'inizio. Ora il teatrino delle sigle ci propone "smartbook". Bello, mi fa piacere che il mio iBook 12" del 2001 era uno smartbook. Sapevo di avere tra le mani un computer avveneristico (a quei tempi le antenne wi-fi integrate erano sconosciute ai pc) ma non certo che fosse 8 anni avanti. Certo, non era in grado di far vedere i film Blueray, poverino, ma i DVD si. Anche perché aveva il lettore DVD...
  • Campanellin O scrive:
    Ed il peso dove e?
    E' possibile che persino PI recensisca i portatili senza indicare il peso?Se il produttore non lo indica credo si dovrebbe proprio evitare la recensione.
    • ruppolo scrive:
      Re: Ed il peso dove e?
      Peso e autonomia dei portatili non sembrano avere rilevanza, per Punto Informatico. Nel articolo sul Sony Vaio hanno omesso l'autonomia, qui il peso...
  • adpware scrive:
    Errore di battitura? :-)
    Nella frase "adotta infatti una configurazione hardware più simile a quella di un netbook entry-level tradizionale" forse si intedeva dire "NOTEBOOK entry-level tradizionale"?:-)AdP-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2009 08.32-----------------------------------------------------------
    • LordAzuzu scrive:
      Re: Errore di battitura? :-)
      Perchè, "Gigabit Ethernet 802.11n" ti sembra corretto? :D
      • adpware scrive:
        Re: Errore di battitura? :-)
        Dai, siamo buoni, diciamo che lì manca solo una virgola, dopo Ethernet...;-)AdP
      • ruppolo scrive:
        Re: Errore di battitura? :-)
        - Scritto da: LordAzuzu
        Perchè, "Gigabit Ethernet 802.11n" ti sembra
        corretto?
        :DA proposito... chissà perche l'"n" di questo Acer va solo a 150Mbit...Sarà AcerBo...
Chiudi i commenti