ITU, il nuovo mondo dell'ICT

Entro la fine di quest'anno le connessioni mobile sfioreranno quota 7 miliardi, mentre crollano le linee fisse. L'area coreana primeggia nello sviluppo di servizi Internet e telecomunicazioni

Roma – Nuova edizione del rapporto stilato dalle Nazioni Unite tramite la sua agenzia International Telecommunication Union (ITU) per le attività di gestione e monitoraggio dello sviluppo IT sul Pianeta. Al centro dell’ultimo documento pubblicato, l’ascesa delle connessioni in mobilità, che dovrebbero raggiungere quota 6,8 miliardi entro la fine di quest’anno .

Se il volume globale dei contratti mobile è pari al totale degli abitanti sulla Terra, le ultime rilevazioni della ITU contano 2,7 miliardi di persone collegate alla Rete da linea fissa o in mobilità . L’aumento nelle connessioni via smartphone o tablet è certamente da imputare a quei possessori di più di un dispositivo, anche se il tasso di penetrazione del 92,6 per cento non lascia particolari dubbi.

Sul risvolto della medaglia, il crollo delle linee fisse con un tasso di penetrazione di 16,5 ogni 100 abitanti/abitazioni.

Per il quarto anno consecutivo, la Corea del Sud ha trionfato nella classifica stilata dalla stessa ITU attraverso il calcolo del cosiddetto Development Index , che considera più di una decina di fattori per giudicare lo sviluppo ICT di un paese membro. Dalla banda larga alla penetrazione mobile, l’area asiatica è seguita da Svezia, Finlandia e Giappone. L’Italia è al 30esimo posto tra Barbados e Qatar .

I numeri del Belpaese sono decisamente più incoraggianti nella classifica dei 20 mercati più redditizi per la distribuzione di servizi di telecomunicazione. L’Italia è all’ottavo posto prima dell’avanzata Repubblica coreana , anche se ben lontana dal primato degli Stati Uniti, seguiti da Giappone e Cina.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • maxsix scrive:
    T-1000
    Anche qui(studia, ignorante)
  • tucumcari scrive:
    traduzione
    Dacci il portafogli!No! :D
  • bubba scrive:
    alcune note a margine
    - che l'fbi "brancoli nel buio digitale" per il wallet da $80m e' in realta' una deduzione dei giornalisti. loro si limitano a confermare sui 27000 bitcoin... che, col mashup di info, si crede individuato in una particolare address (quello linkato in articolo).... - oscillo tra sentimento di ridicolo, pena e quasi rabbia per le varie idiozie scomposte come-) quella di un pacco di gente che ha cominciato a "floodare" il suddetto address con microdonazioni per avere l'opportunita di "taggare" slogan sulla chain... evidentemente clienti in astinenza :) al grido di roba buona per kevin mitnick o aaron swartz , ma SVILITE se usate per un market di armi & coca e i suoi kinping- idem le raccolte fondi "per salvare il soldato ryan" e ricreare un nuovo market, mettendo in campo tecniche e argomenti usati per cose serie [aka per i crimini finti ..non sto a riassumere ] e sXXXXXti e sviliti per un market di roba obbiettivamente illegale e gestita dall'omino che giocava al murder-for-hire(PS: pigolo informatico e' un po LENTO a dare le notizie... )
    • krane scrive:
      Re: alcune note a margine
      - Scritto da: bubba
      - che l'fbi "brancoli nel buio digitale" per il
      wallet da $80m e' in realta' una deduzione dei
      giornalisti. loro si limitano a confermare sui
      27000 bitcoin... che, col mashup di info, si
      crede individuato in una particolare address
      (quello linkato in articolo)....
      - oscillo tra sentimento di ridicolo, pena e
      quasi rabbia per le varie idiozie scomposte
      come
      -) quella di un pacco di gente che ha cominciato
      a "floodare" il suddetto address con
      microdonazioni per avere l'opportunita di
      "taggare" slogan sulla chain... evidentemente
      clienti in astinenza :) al grido di roba buona
      per kevin mitnick o aaron swartz , ma SVILITE se
      usate per un market di armi & coca e i suoi
      kinpingIn realta' ricordiamo che armi e droga sono legali in molti paesi...
      (PS: pigolo informatico e' un po LENTO a dare le
      notizie... )Notizie ?
    • tucumcari scrive:
      Re: alcune note a margine
      tante parole per dire che i bitcoin in questione non si sa dove siano e chi ce l'abbia
      • Nome e cognome scrive:
        Re: alcune note a margine
        cominci anche te a fare il professorone come quel tuo amico...
        • tucumcari scrive:
          Re: alcune note a margine
          - Scritto da: Nome e cognome
          cominci anche te a fare il professorone come quel
          tuo
          amico...piantala Legu, adesso ti sei messo a morfare anche Nome e cognome? non ti bastava perseguitare me?
    • mattia apapa scrive:
      Re: alcune note a margine
      ma ci credi che non si capisce una beneamata mazza di quello che hai scritto? sembri uno di quei vecchi pecorai che parla di ufo
      • tucumcari scrive:
        Re: alcune note a margine
        dove hai mai visto dei pastori di pecore parlare di ufo??
        • tucumcari scrive:
          Re: alcune note a margine
          - Scritto da: tucumcari
          dove hai mai visto dei pastori di pecore parlare
          di
          ufo??Nel Canto notturno di un pastore errante dell'Asia di Leopardi.
        • krane scrive:
          Re: alcune note a margine
          - Scritto da: tucumcari
          dove hai mai visto dei pastori di pecore parlare
          di ufo??Se non ne parlano i pastori...http://it.wikipedia.org/wiki/Chupacabra
      • bubba scrive:
        Re: alcune note a margine
        - Scritto da: mattia apapa
        ma ci credi che non si capisce una beneamata
        mazza di quello che hai scritto? sembri uno di
        quei vecchi pecorai che parla di
        ufoguarda che hai sbagliato testata giornalistica. Una adatta a te e' http://www.stpauls.it/gio/
Chiudi i commenti