Jimbo Wales, la tempesta continua

Non si placa la mareggiata che investe il fondatore di Wikipedia. Che ora deve difendersi anche da accuse di estorsione che sanno di troll

Roma – Ce l’hanno tutti con lui, povero Jimbo! Adesso alla lista dei suoi guai si è aggiunta pure l’accusa di aver chiesto una cospicua donazione di 5mila dollari a Jeff V. Merkey, un ex-dirigente Novell al centro di una serie di vicende giudiziarie con la sua vecchia azienda, per rivedere in meglio la pagina che lo riguardava su Wikipedia. Accuse rispedite al mittente, ma attorno alle quali continua il gossip in rete.

Jimbo Wales, la tempesta continua Secondo le accuse, mosse dallo stesso Merkey, Wales sarebbe intervenuto per editare e addirittura cancellare e riavviare da zero la stesura del suo profilo sull’enciclopedia libera.

Per evitare, poi, che in futuro la pagina potesse di nuovo popolarsi di contenuti non appropriati , Wales avrebbe posto la pagina sotto la sua protezione, rendendola inaccessibile per le modifiche a tutti tranne che agli administrator di Wikipedia. Il tutto dopo aver chiesto in cambio una sostanziosa offerta all’organizzazione, e a condizione di riceverla.

In seguito, Jeff V. Merkey sarebbe anche stato “bannato” dalla enciclopedia libera, a causa di una discussione in merito all’utilizzo delle donazioni ricevute dalla fondazione e al successivo rifiuto di rinnovare la propria offerta annuale per Wikipedia.

Ai commentatori , comunque, non va proprio giù l’immagine che il fondatore di Wikipedia sta dando di sé : tra carte di credito aziendali e biglietti aerei costosi, per non parlare di relazioni sentimentali con conflitto di interessi compreso nel prezzo, Jimmy Wales esce con le ossa rotte dai pettegolezzi che si diffondono online.

A sostenerlo, tuttavia, nella sua battaglia nel dichiararsi estraneo alle accuse è giunta anche Sue Gardner , a capo da qualche mese di Wikimedia (l’organizzazione che gestisce le donazioni fatte a Wikipedia), spiegando che tutte queste voci provengono dal blog di “un ex-dipendente arrabbiato”, che si limita a mettere in giro notizie prive di fondamento e non verificabili amplificate dai media e che non rendono giustizia al vero Jimbo: “È un bravo ragazzo (Wales, ndr), è davvero un bravo ragazzo, modesto e oculato” ha spiegato a CNET .

Ma se non bastassero le chiacchiere su biglietti aerei per la Corea, non bastassero i presunti depistaggi della stampa per coprire il grande capo, ecco la tegola dell’estorsione che Wales non ha esitato a bollare come “totalmente priva di significato”, liquidandola in quattro e quattr’otto.

Che queste accuse siano vere o false , forse prima o poi sarà chiamato un tribunale a deciderlo. Quello che interessa a molti wikipediani, tuttavia, è la trasparenza : una condizione irrinunciabile per garantire credibilità e autorevolezza all’enciclopedia libera.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Darth Vader scrive:
    Una vergogna
    Adesso sono i giudici che devono fare i prodotti informatici.E' un vero schifo. Già in Italia sono anni che i giudici provano a imporre la loro opinione politica. Ma speravo che si limitasse al paese delle banane e che negli USA fossero un po' più seri.
    • Lepaca scrive:
      Re: Una vergogna
      per i malfattori, il tentativo dei giudici di far rispettare le leggi diventa il tentativo di far prevalere le loro opinioni...che i malfattori ci credano, mi sembra quasi normale, ma che ci credano anche gli altri, mi fa morire dal ridere!!!
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Una vergogna
        - Scritto da: Lepaca
        per i malfattori, il tentativo dei giudici di far
        rispettare le leggi diventa il tentativo di far
        prevalere le loro opinioni...

        che i malfattori ci credano, mi sembra quasi
        normale, ma che ci credano anche gli altri, mi fa
        morire dal ridere!!!Sai com'è, quando uno crede alle televisioni...
    • sei un genio eh scrive:
      Re: Una vergogna
      fortunatamente non c'è Silvio di mezzo :P
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Una vergogna
      - Scritto da: Darth Vader
      Adesso sono i giudici che devono fare i prodotti
      informatici.No, controllano il pregiudicato perché non ricada in 'tentazione'.
      E' un vero schifo. Ti da fastidio che si tenti di far rispettare la legge?
      Già in Italia sono anni che i
      giudici provano a imporre la loro opinione
      politica.Falso. Ci sono solo politici che tentano di evitare che i propri reati siano puniti dai giudici.
      Ma speravo che si limitasse al paese
      delle banane e che negli USA fossero un po' più seri.Per questo controllano prima che non si ripetano gli stessi reati.
    • Che te frega scrive:
      Re: Una vergogna
      Si deve capire la Microsoft che dopo miliardi di euro di multe dalla EU vuole essere sicura di non avere altre multe
  • Nilok scrive:
    La Commissione Tecnica
    Ave.Qualcuno saprebbe dirmi CHI sono i componenti di questa SUPER aggregazione di cervellotici che decideranno il mio possimo futuro digitale?GrazieNilok
  • fanny scrive:
    siete sicuri che questa notizia è vera?
    chi ve lo ha detto che Microsoft ha consegnato Windows 7 per il check-up? Non c'è alcun comunicato ufficiale da parte di Microsoft.E non credo affatto che questa notizia possa essere vera in quando il nuovo sistema operativo non è ancora stato sviluppato e quindi è impossibile che sia stato inviato ad una qualche autorità per controllarne qualcosa.A me pare come al solito la solita notizia infondata che circola su tutti i siti web (perchè copiata a "catena"), senza avere la certezza che sia realmente vera.Basta anche un minimo di cervello per capire che non è possibile che sia vera.
    • Enrico Giancipoli scrive:
      Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
      Metti in dubbio l'affidabilità di usdoj.gov? :DNell'articolo c'è il link al documento ufficiale: http://www.usdoj.gov/atr/cases/f230600/230647.htmnel quale puoi benissimo leggere da te:(...) In addition, the TC has begun to review Windows 7 itself. Microsoft recently supplied the TC with a build of Windows 7, and is discussing TC testing going forward. The TC will conduct middleware-related tests on future builds of Windows 7. (...)Convinto/a ora? :-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 marzo 2008 09.08-----------------------------------------------------------
      • fanny scrive:
        Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
        ma non è possibile che sia come dici, il codice di win7 ammesso che esista, è embrionale, non c'è alcun che da controllare, non c'è alcun nuovo componente che è stato sviluppato, non c'è nulla di nulla che possa essere un sistema operativo format. cosa vogliono analizzare se il nome è corretto?
        • Zulio scrive:
          Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
          - Scritto da: fanny
          ma non è possibile che sia come dici, il codice
          di win7 ammesso che esista, è embrionale, non c'è
          alcun che da controllare, non c'è alcun nuovo
          componente che è stato sviluppato, non c'è nulla
          di nulla che possa essere un sistema operativo
          format. cosa vogliono analizzare se il nome è
          corretto?Sicuramente Microsoft lo viene a dire a te se c'è qualcosa di sviluppato per Windows 7....Ma dai...
        • dont feed the troll scrive:
          Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
          paura, eh? :D
          • Firefox forever scrive:
            Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
            Controlleranno Windows 7 fino alla versione finale che uscirà sul mercato. Dall'inizio alla fine.Per me il 2010 è troppo tardi per sperare di tornare WINcitori sul mercato. Altri sistemi prenderanno piede.
          • Serializabl e scrive:
            Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
            Troppo Tardi? Sarebbe 3 anni dopo Vista , mi sembra il minimo
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
          - Scritto da: fanny
          ma non è possibile che sia come dici, il codice
          di win7 ammesso che esista, è embrionale, non c'è
          alcun che da controllareFonte?
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: siete sicuri che questa notizia è vera?
      - Scritto da: fanny
      chi ve lo ha detto che Microsoft ha consegnato
      Windows 7 per il check-up? Non c'è alcun
      comunicato ufficiale da parte di Microsoft.C'è quello dell'ufficio governativo americano. Ti basta oppure vuoi una dichiarazione giurata del Segretario di Stato?
      E non credo affatto che questa notizia possa
      essere vera in quando il nuovo sistema operativo
      non è ancora stato sviluppatoInfatti si tratta di un M1, sai che vuol dire?
      Basta anche un minimo di cervello per capire che
      non è possibile che sia vera.Basta un minimo di attenzione per verificare i documenti ufficiali.
  • Cerbero scrive:
    4 righe di codice...
    ...e già si scatenano i flame?Cioè fino al 2010 avremmo una notizia a settimana sul fatto che windows 7 viola le leggi anti-trust, è brutto, necessiterà di 32gb di ram, è una copiatura (brutta) di Mac, Ubuntu e DOS, carpisce dati direttamente dal portafogli e ti spia quando sei al cesso, è lento, insicuro, arrossisce?Io interpellerei anche la UE per farli multare perchè quelle 4 righe di codice non sono compatibili per l'integrazione degli altri produttori di software.Che palle, sempre più ideologie e meno tecnica su PI...ormai leggo solo Dario Bonacina ;)Ps. Steve Jobs è stato multato per eccesso di velocità....che ne dite domani di un titolo come "Apple mette il turbo e brucia tutti"
    • Peano scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      Dico che tempo tre secondi qualcuno ti scriverà che sei schiavo di M$, qualcun altro di difenderà dantoti del linaro, o cose del genere, da queste parti gira così.Una qualsiasi frase viene letta in maniera dicotomica, questo si che è figo
    • iRoby scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      Scusa ma è difficile per quell'azienda fare le cose a modo, non tentare sempre la strada dei monopoli?Ah vero dimentico che è un'azienda pluricondannata, pluripregiudicata e pure recidiva.
    • nello gala scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      Ti ricordo l'aforisma di Poe..."Parlate pure male di me, ma parlarene..."Pubblicità gratuita....- Scritto da: Cerbero
      ...e già si scatenano i flame?
      Cioè fino al 2010 avremmo una notizia a settimana
      sul fatto che windows 7 viola le leggi
      anti-trust, è brutto, necessiterà di 32gb di ram,
      è una copiatura (brutta) di Mac, Ubuntu e DOS,
      carpisce dati direttamente dal portafogli e ti
      spia quando sei al cesso, è lento, insicuro,
      arrossisce?
      Io interpellerei anche la UE per farli multare
      perchè quelle 4 righe di codice non sono
      compatibili per l'integrazione degli altri
      produttori di
      software.
      Che palle, sempre più ideologie e meno tecnica su
      PI...ormai leggo solo Dario Bonacina
      ;)

      Ps. Steve Jobs è stato multato per eccesso di
      velocità....che ne dite domani di un titolo come
      "Apple mette il turbo e brucia
      tutti"
    • dont feed the troll scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      - Scritto da: Cerbero
      ...e già si scatenano i flame?Nessun flame a commento di questa notizia, se non quello che stai cercando di scatenare tu.
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      - Scritto da: Cerbero
      ...e già si scatenano i flame?Dove?
      Cioè fino al 2010 avremmo una notizia a settimana
      sul fatto che windows 7 viola le leggiNo, ogni tre mesi, sul controllo perché non si ripetano i reati del passato.
      è brutto, necessiterà di 32gb di ram,
      è una copiatura (brutta) di Mac, Ubuntu e DOS,
      carpisce dati direttamente dal portafogli e ti
      spia quando sei al cesso, è lento, insicuro,
      arrossiscePerché ce l'hai con Windows?
      Io interpellerei anche la UE per farli multare
      perchè quelle 4 righe di codice non sono
      compatibili per l'integrazione degli altri
      produttori di software.Non ti sembra di esagerare? Che ti ha fatto Microsoft?
      Che palle, sempre più ideologie e meno tecnicaDove la vedi questa ideologia? L'articolo parla di controlli tecnici.
    • pippo75 scrive:
      Re: 4 righe di codice...
      - Scritto da: Cerbero
      ...e già si scatenano i flame?
      Cioè fino al 2010 avremmo una notizia a settimana
      sul fatto che windows 7 viola le leggi
      anti-trust, è brutto, necessiterà di 32gb di ram,
      è una copiatura (brutta) di Mac, Ubuntu e DOS,hai dimenticato:- ti permetterà di eseguire solo i programmi MS- Trusted Computer- addio Mp3- addio programmi copiati- addio open source.- addio libertà- saremo schiavi di MS- ogni 6 mesi dovremo comprare un windows nuovo.- non potremo avere altri OS fuori windows- non nomiminare invano il nome di Bill.- Onora Windows e Office.ecc.... ecc......
      Ps. Steve Jobs è stato multato per eccesso di
      velocità....che ne dite domani di un titolo come
      "Apple mette il turbo e brucia
      tutti"Dopodomani "Apple....... Piromane" :).
Chiudi i commenti