Kamen ora vuole le strade per Segway

Il monopattino hi-tech ecologico e silenzioso dovrà poter correre in tutti gli Stati Uniti. Perché questo avvenga il suo inventore multi-miliardario si appella alla Casa Bianca. L'hi-tech spiana le strade

Washington (USA) – “Assumeremo chiunque ci potrà essere utile allo scopo”. Così il braccio destro di Dean Kamen, creatore dell’ invenzione più chiacchierata del nuovo secolo , ha messo in chiaro che tutto si tenterà per far sì che il singolare mezzo di locomozione figlio dell’alta tecnologia possa scorazzare libero in tutti gli Stati Uniti.

Già, perché Kamen, che pure si dice sostenitore del libero mercato, ritiene che senza un pesante intervento governativo la “rivoluzione Segway” non potrà avere luogo e dunque non potrà portare quegli enormi benefici all’ambiente e alla mobilità che l’azienda Segway dello stesso Kamen proclama a destra e a manca.

Il Segway In particolare gli uomini di Kamen stanno premendo sul Congresso affinché vari misure a sostegno dei mezzi di auto-locomozione come Segway, per esempio con la costruzione di infrastrutture adatte per muoversi con il nuovo strumento. Contestualmente premono sul Governo affinché acquisti grandi quantità di “scooter”.

Come si ricorderà, Segway è un dispositivo di trasporto personale che sfrutta una innovativa combinazione di informatica, elettronica e meccanica. Viene venduto a 4.950 dollari, pare con un certo successo, anche su Amazon.com .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma poi...
    non e' che l'utente in questione, tanto geloso della sua privacy dal far disattivare il servizio e' alla fine uno di quelli che parlando con l'amico racconta i fatti suoi a tutto l'autobus?
  • Anonimo scrive:
    Cosa Cosa????
    Io dovrei usare + sim perchè non dovrei essere raggiungibile da certe persone?Ma siamo impazziti?Se qualcuno deve contattarmi lascia un SMS ! da meno fastidio. La privacy è una bella cosa. Cos diceste se ogni volta che accendete il telefonino qualcuno vi chiama e si lamenta perchè non eravate raggiungibile? Un servizio che è a pagamento se proprio deve essere abilitato di default *almeno* dovrebbero essere informati gli utenti dell'operatore. Eh si perchè io di questo servizio non ne ero a conoscenza. Non ho quasi nulla in contrario a questo tipo di servizio solo che non dovevano abilitarlo di default. Mandano tanti messaggi-mundezza quelli della TIM che se mandassero questi avvisi sarebbe meglio.CIaoChe numero si deve fare per disabilitarlo?
  • Anonimo scrive:
    Questione di principio 2.
    Lasciamo perdere il servizio specifico.La domanda é: perchè devo "disdire" un servizio che non ho richiesto anzichè richiederlo esplicitamente se voglio usarlo???Saluti.
  • Anonimo scrive:
    qst servizio esiste da anni
    tim non si è inventata nulla di nuovo, questo servizio eseste da anni e funziona con tutti gli operatori, basta mandare un sms con notifica e quando l'utente accente il telefonino e quindi riceve l'sms ti arriva l'sms di notifica qst vuol'dire che l'utente ha il telefonino acceso.Malg
  • Anonimo scrive:
    Quando il lettore.......
    non ha un "bip" da fare......Tim offre un servizio x rendere + facile rintracciare una persona ( lo scopo del telefonino, se non sbaglio, era quello di aiutare a rintracciare le persone anche quando erano x strada ), e questo utonto, viene qui a lamentarsi del servizio.Se ha problemi con un tipo, puo' benissimo "rifiutare" la chiamata, premendo il tasto rosso.I manuali dei telefonini, sono fatti x essere consultati, non per far volume nella confezione.Peccato che oggi, chi ha il cellulare, non sa neanche leggerli.( P.s. : Consiglio a punto informatico : certe lettere, e' meglio cestinarle direttamente )
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Quando il lettore.......
      - Scritto da: Anonimo
      non ha un "bip" da fare......

      Tim offre un servizio x rendere + facile
      rintracciare una persona ( lo scopo del
      telefonino, se non sbaglio, era quello di
      aiutare a rintracciare le persone anche
      quando erano x strada ), e questo utonto,
      viene qui a lamentarsi del servizio.Ci sono anche momenti in cui uno NON vuole essere rintracciato!
      I manuali dei telefonini, sono fatti x
      essere consultati, non per far volume nella
      confezione.Non credo che i manuali dei telefonini prevedano i servizi che la TIM si inventa di volta in volta dopo che hai comprato il telefono.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando il lettore.......
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        Ci sono anche momenti in cui uno NON vuole
        essere rintracciato!Pulsante On/Off sul cellulare = NON SEI + RINTRACCIABILE

        I manuali dei telefonini, sono fatti x

        essere consultati, non per far volume
        nella

        confezione.
        Non credo che i manuali dei telefonini
        prevedano i servizi che la TIM si inventa di
        volta in volta dopo che hai comprato il
        telefono.Manuale
        Funzioni tasto Rosso = Rifiuti la chiamataSe accendi il telefonino, sei ( teoricamente ) reperibile sempre. Quindi non lamentarti...sei tu che dai il consenso alla reperibilita' :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando il lettore.......

        Ci sono anche momenti in cui uno NON vuole
        essere rintracciato!E in quei momenti il cellulare lo spegni. O lo tieni acceso pregando che nessuno ti telefoni?
        Non credo che i manuali dei telefonini
        prevedano i servizi che la TIM si inventa di
        volta in volta dopo che hai comprato il
        telefono.I manuali dei telefonini prevedono che l'utente possa rifiutare una chiamata non desiderata. Purtroppo tim non puo' prevedere che l'utente malato dia in giro il suo numero di cellulare SPERANDO che in certi momenti la gente non lo chiami.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando il lettore.......
      - Scritto da: Anonimo
      non ha un "bip" da fare......

      Tim offre un servizio x rendere + facile
      rintracciare una persona ( lo scopo del
      telefonino, se non sbaglio, era quello di
      aiutare a rintracciare le persone anche
      quando erano x strada ), e questo utonto,
      viene qui a lamentarsi del servizio.

      Se ha problemi con un tipo, puo' benissimo
      "rifiutare" la chiamata, premendo il tasto
      rosso.
      Perfettamente d'accordo. Ci possono essere mille modi per essere rintracciati, ma ce ne sono altrettanti per non esserlo: la visualizzazione del numero del chiamante, tanto per fare un esempio. Vogliamo lamentarci anche di questo perchè viola la privacy di chi chiama?
  • Anonimo scrive:
    Questione di principio!
    Tenere alla propria "privacy", oltre che un diritto inalienabile, é una scelta personale.Quello che ritengo sia profondamente sbagliato é che si debba "disdire" un servizio che NON si vuole ANZICHE adderire ad un servizio che si vuole - qualunque esso sia, utile o futile, gratuito o no!Il servizio viene attivato a ME e devo essere IO a disattivarlo se non voglio usufruirne, ma sei TU l'agente attivo che lo usa e lo PAGA!Mamma Telecom lo attiva a tutti - bontà sua - ma in fine dei conti lo fa perchè ci guadagna, non perchè ci fa il favore di risparmiarci la "seccatura" di dovervi adderire appositamente - caso in cui la diffusione sarebbe MOOOLTO più lenta e quindi anche gli introiti MOOOLTO più bassi!!!!!Non sono comtro Telecom... Sono CONTRARIO a questa "mania" di appioparci delle scelte che NON abbiamo fatto. E il problema non é soltanto italiano - é una preoccupazione corrente in rete e credo tutti i "navigatori" se ne siano imbattuti almeno una volta!Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questione di principio!
      Fai una cosa : Vendi il cellulare......inquini di meno e nessuno ti tocca la tua "privacy"
    • Anonimo scrive:
      Re: Questione di principio!
      - Scritto da: Anonimo
      servizio che NON si vuole ANZICHE adderireaderire
      - ma in fine dei conti lo fa perchè cialla fine dei conti
      Non sono comtro Telecom... contro
      appioparci delle scelte che NON abbiamoappiopparci
      fatto. E il problema non é soltanto italianoIl problema e' proprio l'italiano invece!Vendi il cellulare!!!
  • Anonimo scrive:
    Non e' una novita'!
    Non capisco il motivo di tanto rumore per questo nuovo servizio, e addirittura l'utente indignato per la sua privacy violata.Forse lui, come tanti altri, non conoscono la possibilita', da sempre esistente, di mandare sms con notifica.Il concetto e' molto simile, ti mando un sms e la notifica mi arriva quando accendi il cellulare e ricevi l'sms. E da quel momento ti posso chiamare, disturbare,....L'unica piccola differenza e' che in questo caso, il "sorvegliato", vedrebbe arrivare il mio sms.
  • Anonimo scrive:
    Ben svegliati, bravi...
    Da quanti anni esiste il 5 su linea fissa? Per inciso e' gia molto strano che telecom permetta di disabilitare il servizio che in realta' e' un servizio per il chiamante e non per il chiamato. Trovo il tuo cellulare spento, pago e vengo avvisato quando lo riaccendi... dove sta il problema? Non vuoi essere richiamato? Non vuoi essere reperibile? Non vuoi essere localizzabile? Non comprarti il cellulare, oppure tienilo spento per sempre che e' pure piu' salutare.Ormai siamo veramente alla paranoia pura. Piuttosto ci sarebbe da verificare se l'addebito di 15 cent viene eseguito comunque anche se il chiamato ha disattivato il servizio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben svegliati, bravi...
      - Scritto da: Anonimo
      Trovo il tuo cellulare spento, pago e vengo
      avvisato quando lo riaccendi... dove sta il
      problema? Non vuoi essere richiamato? Non
      vuoi essere reperibile? Non vuoi essere
      localizzabile? Non comprarti il cellulare,
      oppure tienilo spento per sempre che e' pure
      piu' salutare.* standing ovation *
    • Anonimo scrive:
      Re: Ben svegliati, bravi...
      - Scritto da: Anonimo
      Da quanti anni esiste il 5 su linea fissa?E infatti il 5 su linea fissa e' una autentico strumento di intrusione per chi lo subisce ed e' uno dei tanti motivi per cui ho abbandonato quella compagnia di approfittatori.Io stavo al telefono a parlare tranquillamente per quei 20/30 minuti e non appena riattaccavo per sopraggiunti impegni o necessita', ecco che 'DRINNN' il telefono squilla subito, eccheccavolo. Rispondo comunque, aveva fatto il 5.'Scusa che sono impegnato, ti richiamo'.Riattacco e DRINNNN, di nuovo, un altro....e cosi' via... Io al telefono se chiamano rispondo, ma generalmente le chiamate non arrivano mai una dietro l'altra, se non ci fosse un contributo della tecnologia.Se chiami e trovi occupato richiami piu' tardi. E se e' urgentissimo fai inoltrare l'avviso di interruzione chiamata.Questa cosa del 5 puo' essere utile per chiamare uffici o comunque attivita', non per conversazioni private.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ben svegliati, bravi...
        Mai pensato che se qualcuno ti chiama, c'e' un motivo?Se il telefono ti infastidisce, lo stacchi e *no problem anymore!*O usate il telefono x respirare?
    • nicmas scrive:
      Re: Ben svegliati, bravi...

      Ormai siamo veramente alla paranoia pura.
      Piuttosto ci sarebbe da verificare se
      l'addebito di 15 cent viene eseguito
      comunque anche se il chiamato ha disattivato
      il servizio. No, l'addebito c'è solo se, nelle 3 ore successive, l'altro cliente accende il cellulare (sempre se ha il servizio ChiamaOra attivo!!!). Quindi solo se si riceve il messaggio.
  • Anonimo scrive:
    L'opinione di PI mi sembra ancora peggio
    Lamberti dice alcune cose che mi fanno inorridire.1)" E' possibile disattivare la segnalazione del chiamante." Vero. E lo considero un gesto di profonda maleducazione. Primo, se tu usi il MIO numero di cellulare per rintracciarmi ovunque io sia, abbi almeno la compiacenza di dirmi chi sei. Se puoi chiamarmi quando hai bisogno è perchè IO ho acquistato un cellulare, un abbonamento e (forse) ti ho dato il numero.Ci sono delle volte che la telefonato arriva in momenti inopportuni o scomodi. Tanti pensano "Nascondo il numero così non sa chi sono e risponde". Sbagliato, se appena appena sono impegnato, una telefonata "private number" è la prima a venire respinta.2) "Avere più numeri e avere più sim per dribblare gli scocciatori." Non vedo perchè IO debba pagare (+sim) e complicarmi la vita (switch di sim e/o + telefoni) perchè ALTRI sono maleducati, non corrretti o invasivi.Il problema sta nell'educazione ALTRUI.3) "Se il telefonino squilla non si è obbligati a rispondere."Giusto se hai la possibilità di saper chi è. E' lo stesso motivo per cui esistono i videocitofoni, gli spioncini sulle porte etc. Prima di "aprire" ti sinceri che non sia "un problema". Come ti comporteresti se trovassi al tuo videocitofono uno che ha appena suonato e che copre con la mano la videocamera? O uno che dopo aver suonato alla porta di casa tua aspetta che tu apra la porta con il pollice sulla lente dello spioncino?Rispondere al telefono in tranquillità è un diritto, non rispondere è una scelta che deve essere fatta in piena consapevolezza, e non obbligati dalla maleducazione altrui, peggio se supportata dai giochini che le compagnie telefoniche mettono a disposizione.CiaoBibo
    • Anonimo scrive:
      Re: L'opinione di PI mi sembra ancora peggio
      - Scritto da: Anonimo
      Lamberti dice alcune cose che mi fanno
      inorridire.Invece quelle che spari tu, fanno inorridire me :D
      1)" E' possibile disattivare la segnalazione
      del chiamante."
      Vero. E lo considero un gesto di profonda
      maleducazione. Primo, se tu usi il MIO
      numero di cellulare per rintracciarmi
      ovunque io sia, abbi almeno la compiacenza
      di dirmi chi sei. 1° Il telefonino e' stato inventato x facilitare la rintracciabilita' di un utente.2° Il tuo num. di telefonino, non e' affisso sui manifesti3° Se qualcuno ti cerca, evidentemente sei stato TU a fornirgli il numero
      abbonamento e (forse) ti ho dato il numero.Aspe'....ora provo a chiamarti...faro' solo 10 miliardi di tentativi....per beccare il tuo numero....
      Ci sono delle volte che la telefonato arriva
      in momenti inopportuni o scomodi. Chiudi il cell ( o rifiuti la chiamata.....c'e' scritto come si fa nel manuale del telefonino....leggilo )
      Tanti pensano "Nascondo il numero così non
      sa chi sono e risponde".
      Sbagliato, se appena appena sono impegnato,
      una telefonata "private number" è la prima a
      venire respinta.Allora lo sai fare, quindi non rompere.
      2) "Avere più numeri e avere più sim per
      dribblare gli scocciatori."
      Non vedo perchè IO debba pagare (+sim) e
      complicarmi la vita (switch di sim e/o +
      telefoni) perchè ALTRI sono maleducati, non
      corrretti o invasivi.Risolvi il problema non dando il tuo numero di cell. a persone che possono infastidirti.
      3) "Se il telefonino squilla non si è
      obbligati a rispondere."
      Giusto se hai la possibilità di saper chi è.Non rispondi. Se ha buone intenzioni, non nasconde il proprio numero.
      Rispondere al telefono in tranquillità è un
      diritto, non rispondere è una scelta che
      deve essere fatta in piena consapevolezza, e
      non obbligati dalla maleducazione altrui,
      peggio se supportata dai giochini che le
      compagnie telefoniche mettono a
      disposizione.Non dare ad altri la colpa della maleducazione di alcuni.Ciao
      • Fulmy(nato) scrive:
        Re: L'opinione di PI mi sembra ancora pe
        - Scritto da: Anonimo...
        3° Se qualcuno ti cerca, evidentemente sei
        stato TU a fornirgli il numero...
        Risolvi il problema non dando il tuo numero
        di cell. a persone che possono infastidirti.Può anche darsi che la persona fosse gradita nel momento in cui gli hai dato il numero e non più nel momento in cui chiama, sono tante le possibilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'opinione di PI mi sembra ancora pe
          Allora in tal caso, rifiuta la telefonata.Non dovrebbero esserci scrupoli se la persona sta sui maroni.....no?
      • Anonimo scrive:
        Re: L'opinione di PI mi sembra ancora peggio

        3° Se qualcuno ti cerca, evidentemente sei
        stato TU a fornirgli il numeroe chi l'ha detto? Potrebbe essere chiunque conosce il mio numero...

        Non rispondi. Se ha buone intenzioni, non
        nasconde il proprio numero.
        Gia', peccato che cabine telefoniche e terminali dietro centralini non inviano il numero... E se ti chiamo dall' ufficio?bah.....
        • Anonimo scrive:
          Re: L'opinione di PI mi sembra ancora peggio


          3° Se qualcuno ti cerca, evidentemente sei

          stato TU a fornirgli il numero
          e chi l'ha detto? Potrebbe essere chiunque
          conosce il mio numero...E il numero da dove l'ha saputo? Dall'elenco del telefono? ( mi sa che i numeri dei TELEFONINI non ci sono :) )

          Non rispondi. Se ha buone intenzioni, non

          nasconde il proprio numero.
          Gia', peccato che cabine telefoniche e
          terminali dietro centralini non inviano il
          numero... E se ti chiamo dall' ufficio?Mah....chissa' perche' vi fate tanti problemi.....volete un accessorio che puo' farvi rintracciare quando volete, e poi lo rinnegate se un'operatore, vi AIUTA a farvi trovare :DNon compratevi il telefonino :D
    • Anonimo scrive:
      Re: L'opinione di PI mi sembra ancora peggio
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sono delle volte che la telefonato arriva
      in momenti inopportuni o scomodi. Se pensi che il momento sia inopportuno o scomodo allora una chiamata da una persona sgradita ti infastidirebbe tanto quanto quella di una persona gradita e quindi faresti meglio a spegnere il telefonino.
      Rispondere al telefono in tranquillità è un
      diritto, non rispondere è una scelta che
      deve essere fatta in piena consapevolezza, e
      non obbligati dalla maleducazione altrui,
      peggio se supportata dai giochini che le
      compagnie telefoniche mettono a
      disposizione.Non vedo cosa c'entri la maleducazione della gente con i servizi che le compagnie telefoniche mettono a disposizione.
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma cosa dite!!!!!!!!!
    Il fatto che la tim attivi servizzi senza chiedere il consensoè sbagliato in qualunque caso, ma questo servizio è sempre esistito e funzionerà sempre anche se ci si fà disabilitare Chiamaora e funziona anche meglio di Chiamaora che dura solo 3 ore.......basta inviare al numero interessato *n# , che è la notifica dei msg, e lasciare il resto in bianco appena l'utente accende il cell e gli arriva il msg vuoto, a te arriva la notifica e così è fregato!!!ora che vuoi fare? eliminare i msg? :Dcerto, costa come due msg ma dura 48 ore e quando qualcuno si vuole far negare funziona benissimo!!!!!!Lamentiamoci di altro queste sono briciole in um mare di m****!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Nessuno pretende l'inquisizione spagnola
    Se vuoi la privacy non usi il cellulare oppure non dai il numero di telefono alla persona che vuoi evitare oppure usi piu' SIM come ti ha suggerito Lamberto...... ma lamentarsi a priori di un servizio a basso costo che puo' avere utilita' mi sembra fondamentalmente sbagliato.Parliamo delle assurde tariffe delle chiamate a carico del destinatario che e' meglio...Leto
  • Anonimo scrive:
    uhm
    ho fatto or ora il 4920, ho seguito tutta la trafila [se vuole... prema 1, etc], sono arrivato in fondo a disattivare il servizio e, zac!:"Siamo spiacenti, il servizio non è attivo, la preghiamo di riprovare più tardi".Mi piacerebbe sapere se anche altri hanno lo stesso messaggio[Pancho]
    • Anonimo scrive:
      Re: uhm
      Confermo, ho appena provato e anch'io ho sentito lo stesso messaggio...The Sanity Assassin
    • Anonimo scrive:
      Re: uhm
      Confermo anche io.. AZZZZ :-\Scen
    • Anonimo scrive:
      Re: uhm
      Lo credo bene...il servizio non è ancora attivo per cui non è possibile disabilitarlo !Non mi sembra che ci sia nulla di strano
    • Anonimo scrive:
      Re: uhm
      - Scritto da: Anonimo
      ho fatto or ora il 4920, ho seguito tutta la
      trafila [se vuole... prema 1, etc], sono
      arrivato in fondo a disattivare il servizio
      e, zac!:
      "Siamo spiacenti, il servizio non è attivo,
      la preghiamo di riprovare più tardi".

      Mi piacerebbe sapere se anche altri hanno lo
      stesso messaggio

      [Pancho] Confermo...Ma invece di farvi le pippe mentali....perchè non chiamate il 119 (è GRATISSSE:)))))))) come fa la gente sensata e chiedede delle semplici info !!!!!!!!!
Chiudi i commenti