Kazaa 3 si sposa con Skype

La nuova versione di Kazaa unisce la tecnologia P2P con quella VoIP nel tentativo di trasformarsi in una piattaforma di comunicazione a tutto tondo da cui lanciare nuovi e succulenti servizi a pagamento


Sydney (Australia) – La nuova versione 3.0 di Kazaa porta in grembo il cuginetto Skype, software mattatore delle telefonate via Internet che condivide due dei suoi papà con il celebre client di file-sharing.

Il nuovo Kazaa combina la tradizionale tecnologia P2P proprietaria di Sharman Networks , con cui è possibile condividere, scambiare e acquistare contenuti, con la tecnologia P2P di Skype, utilizzabile invece per effettuare telefonate gratuite ad altri utenti del programma oppure, a pagamento, chiamate verso numeri di rete fissa e mobile.

“La telefonia Internet è una nuova frontiera nelle comunicazioni P2P e un mercato in forte crescita”, ha affermato Nikki Hemming, portavoce di Sharman. “L’inclusione di Skype rappresenta la naturale estensione di Kazaa e del P2P”.

Il primo software scambia-file ad includere il supporto alla tecnologia Voice over IP (VoIP) fu Morpheus 4 , tuttavia Kazaa può avvantaggiarsi della grande popolarità raggiunta da Skype e dalla sua rinomata qualità vocale, specie nelle comunicazione fra PC e PC.

Sharman afferma che Kazaa è stato scaricato, fino ad oggi, oltre 300 milioni di volte, mentre gli utenti di Skype sarebbero circa 13 milioni.

“A dispetto dei tentativi retrogradi di ostacolare la tecnologia P2P attraverso cause legali, boicottaggi e leggi, Sharman Networks rimane impegnata nel mantenere la promessa del P2P”, ha detto Hamming.

Lo scorso agosto una corte d’appello americana sentenziò che due celebri rivali di Kazaa, Morpheus e Grokster, non violavano la legge statunitense sul copyright: una decisione che i dirigenti di Kazaa non esitarono a definire “un risultato fantastico per la comunità del P2P”.

Kazaa 3.0 include anche una prova gratuita del servizio di blog di TypePad e promette di migliorare le funzionalità di ricerca. Il programma può essere scaricato gratuitamente da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    T' ho beccato in castagna ehh!
    Ciao, per questioni di privacy, non faccio il mio nome,ma posso garantirvi che la cosa non è esattamente così! o meglio, in parte lo è.sono un ...xyz dell'azienda tirata in causa, e tutto ciò non ha a che vedere con cracker o altro si voglia pensare.Voglio solo mettervi una pulce nell'orecchio, visitate il loro sito a questo url http://www.falkag.com/news.php?Id=2 , fate 2+2, e vedrete che il risultato è 5.inoltre chi ha installato google toolbar, è esposto a questo problema, ...forse perchè viene spacchettato il codice iniziale? o forse perchè grabbano le url di richiesta? bho! a voi il pensiero.premetto che in questo mondo di admanagment ci sono da quando è iniziata la storiap.s.: da quando in quà un'azienda come si diceva prima lascia i balancing aperti o vulnerabili? forse è meglio dire che tutto ciò l'azienda è consapevole? o meglio, l'hanno inserito loro per svincolare i blocker? solito dilemma..meditate gente..meditate
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ennesimo buon motivo per...

    - Scritto da: vince65
    ma io me ne frego e continuo a usare IE, tra
    l'altro non ho mai avuto problemiEccone un altro che non ha dati importanti sul proprio computer.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ennesimo buon motivo per...
    - Scritto da: Anonimo

    ma io me ne frego e continuo a usare IE, tra
    l'altro non ho mai avuto probleminoto che sei un genio....cmq il problema degli os non sussiste se hai una conoscenza minima dei p2p dell'inglese e ti server x casa... ti scarichi un win xp pro sp2 corporate ed è tutto risolto ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Usa Mozilla che è adatto agli utonti
    - Scritto da: Alex¸tg
    - Scritto da: Anonimo


    lascia che IE lo usino i professionisti,

    ovvero quelli che come me non hanno mai

    preso un virus in 10 anni

    Be', complimenti.
    Per combinazione, anch'io mi presi un Ohio
    per MS-DOS nel 1994, come ultimo virus.
    Preferisco comunque browser alternativi
    perche`, a dispetto dei 6 backup totali su 6
    HD diversi, e della presenza del ghost disk,
    giocare a "scansa il worm" non mi
    piacerebbe...per combinazione io non ne ho mai presi. Saràfortuna o perchè la mattina accendo il cervello?
  • Anonimo scrive:
    Re: io me ne frego
    Allora sei figo..
  • Anonimo scrive:
    Re: Usa Mozilla che è adatto agli utonti
    - Scritto da: Anonimo
    lascia che IE lo usino i professionisti,
    ovvero quelli che come me non hanno mai
    preso un virus in 10 anniSI' SI' SI' ...Giggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Usa Mozilla che è adatto agli utonti
    - Scritto da: Anonimo
    lascia che IE lo usino i professionisti,
    ovvero quelli che come me non hanno mai
    preso un virus in 10 anniBe', complimenti.Per combinazione, anch'io mi presi un Ohio per MS-DOS nel 1994, come ultimo virus. Preferisco comunque browser alternativi perche`, a dispetto dei 6 backup totali su 6 HD diversi, e della presenza del ghost disk, giocare a "scansa il worm" non mi piacerebbe...
  • Anonimo scrive:
    Usa Mozilla che è adatto agli utonti
    - Scritto da: Anonimo
    Credo di aver beccato uno di questi worm da
    banner una settimana fa.
    Di solito per navigare uso mozilla ma un
    attimo di distrazione o smarrimento
    informatico (mea maxima culpa) mi ha fatto
    usare internet explorer per effetturare la
    ricerca di cheats per un videogioco. lascia che IE lo usino i professionisti, ovvero quelli che come me non hanno mai preso un virus in 10 anni
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ennesimo buon motivo per...
    - Scritto da: vince65
    ...NON usare Internet Explorer, che quanto a
    buchi farebbe l'invidia di una forma di
    Emmental; gli strumenti ci sono (Opera ema io me ne frego e continuo a usare IE, tra l'altro non ho mai avuto problemi
  • Anonimo scrive:
    Re: explorer ??

    risolvetemi questo dilemma


    :|Installa l' sp2 e il dilemma è risolto.
  • FDG scrive:
    Re: che strana cosa però...
    - Scritto da: Anonimo
    ...se un cracker è
    arrivato al bilanciatore vuol dire che ha
    bucato l'intera rete e può farne
    quello che vuole, anche cambiare l'intero
    sito. perchè allora far puntare ogni
    tot di chiamate al banner anzichè
    defacciare l'intero isstema? un cracker che
    può vantarsi di questo riceve una
    fama indiscussa (o sbaglio?).
    secondo me c'è qualcosa d'altro
    dietro. secondo voi?Forse perché era intessato agli utenti web? Se fai un defacement magari ti beccano subito e non riesci a raggiungere lo scopo di installare quello che vuoi su qualche migliaio di macchine.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco un buon motivo
    - Scritto da: vince65
    Usare ad-block? Mah, consentimi di avere
    qualche dubbio... curi un sintomo, ma non il
    male... e poi IE mica è questa
    l'unica falla che ha...Il "mitico" adblock è una estensione di firefox ;)
  • Anonimo scrive:
    Firefox
    e vai tranquillo! Poi se vuoi fare il serio metti su Adblock :-)(linux)
  • Anonimo scrive:
    La storia che non tutti sanno...
    Questo attacco è sola la punta di un grossoIceberg, che è emersa soltanto oggi.In realtà già da 2 mesi è in corso una massicciacompromissione di web server Apache col finedi redigere gli utenti su siti contenenti ogni sortadi trojan ed exploit per IE.L'attacco usa un sofisticato rootkit in grado diintercettare i pacchetti HTTP in uscita dai servermodificandoli in tempo reale.Tutti i dettagli qui :http://www.vitalsecurity.org/xpire-splitinfinity-serverhack_malwareinstall-condensed.pdfIng. Elia Florio
    • Anonimo scrive:
      Re: La storia che non tutti sanno...
      - Scritto da: Anonimo
      Questo attacco è sola la punta di un
      grosso
      Iceberg, che è emersa soltanto oggi.

      In realtà già da 2 mesi
      è in corso una massiccia
      compromissione di web server Apache col fine
      di redigere gli utenti su siti contenenti
      ogni sorta
      di trojan ed exploit per IE.

      L'attacco usa un sofisticato rootkit in
      grado di
      intercettare i pacchetti HTTP in uscita dai
      server
      modificandoli in tempo reale.

      Tutti i dettagli qui :
      www.vitalsecurity.org/xpire-splitinfinity-ser

      Ing. Elia FlorioChi gestisce siti un minimo frequentati e con un minimo di professionalita' e' al corrente e ha, in genere, provveduto nella stragrande maggioranza dei casi.Il vero problema sono i siti "personali" o "semipersonali" in "hostingapocoprezzo" e "danessunomonitorati" fortunatamente (o ...dovrei dire sfortunatamente) questi siti (molto piu' spesso basati su IIS) sono si a rischio... ma sono anche (in genere) vulnerabili a exploit ben peggiori!I dati sulla rapididita' e diffusione di questo worm non sono al momento piu' preoccupanti di altri .. anzi! Purtroppo! (e sottolineo purtroppo)Basta vedere quanto e come sono diffusi gli "ZOMBIES" a scopo di "lucrospam" per rendersi conto che ci sono exploit ben peggiori e "socialmente" costosi (o lucrativi... dipende dai punti di vista)... ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: explorer ??
    - Scritto da: Anonimo
    Cosa aspetta la Microsoft ??????Se gli utenti soffrono per questo virus, la M$ i loro soldi li ha già presi. Che gli frega?Se gli utenti non soffrono per questo virus probabilmente non usano il loro buco operativo o hanno risolto già da soli e quindi che gli frega?In ogni caso, l'importante sono i *SOLDI* e non il servizio agli utenti. E quindi, nuovamente, che gli frega?
  • Anonimo scrive:
    Re: Affidarsi al software commerciale...
    - Scritto da: Anonimo
    Cazzarola come sei ironicoQuasi caustico ma non ha detto nulla di sbagliato :)
  • Anonimo scrive:
    Re: il worm mi ha beccato :-(
    - Scritto da: uibbs2

    adblock e il tema Noia 2.0 extreme che
    fa

    tanto ieratico :)
    Scusa, mi spieghi perche' Noia 2.0 Extreme
    fa tanto ieratico? :DVabbe' dai, e' uno dei temi che mi piace di piu' 8)Giggi
  • uibbs2 scrive:
    Re: il worm mi ha beccato :-(

    adblock e il tema Noia 2.0 extreme che fa
    tanto ieratico :)Scusa, mi spieghi perche' Noia 2.0 Extreme fa tanto ieratico? :D
  • vince65 scrive:
    L'ennesimo buon motivo per...
    ...NON usare Internet Explorer, che quanto a buchi farebbe l'invidia di una forma di Emmental; gli strumenti ci sono (Opera e Mozilla, ad esempio, entrambi eccellenti), dobbiamo solo consigliarli agli utenti e fare opera di sensibilizzazione in tema di sicurezza, poiché in ogni rete (quindi Internet inclusa) la sicurezza altrui è presupposto fondamentale per la nostra stessa sicurezza (e qui non è questione di Window$ o meno, si può avere un sistema ragionevolmente sicuro anche usando Window$).Fra l'altro colgo l'occasione per sottolineare un aspetto del messaggio, ossia che gli utenti che usano Window$ XP SP2 sono al riparo da questi rischi: ciò sottintende che tutti coloro i quali usano o Window$ XP senza l'SP2 o altre versioni di Window$ sono esposti al rischio.Non so se ci avete fatto caso, ma la recente politica di Micro$oft è quella di aggiornare praticamente solo XP e 2003 $erver, mentre gli altri sistemi operativi (incluso il 2000, che personalmente uso e trovo tuttora validissimo e che - è bene ricordarlo - ha SOLO 4 anni di vita...) vengono via via lasciati a sé stessi, con un numero sempre minore di aggiornamenti sia quanto a numeri, sia quanto a frequenza, sia quanto ad importanza; ciò che mi rende alquanto evidente il fatto che Redmond sta "viscidamente" spingendo gli utenti ad adottare XP/2003 Server.Trovo a dir poco irresponsabile e scorretto questo modo di agire di Micro$oft, che personalmente mi sta spingendo ad una migrazione verso Linux e Mac (ora i computer con i rispettivi sistemi operativi li ho, tempo solo di far pratica e poi comincerò via via ad accantonare, anche se mi spiacerà, Window$ 2000).Credo che gli utenti, in massa (perché, ricordiamolo, siamo noi utenti ad avere il potere assoluto nell'ambito commerciale, che è la facoltà di scegliere), dovrebbero sia reclamare a gran voce con Micro$oft, sia cominciare a riflettere su questo evidente dato di fatto per tirare le loro conclusioni e scegliere, se subire supinamente questo quantomeno discutibile modo di agire, oppure se riprendersi il diritto di scegliere e di farsi valere, dato che quando abbiamo acquistato la licenza d'uso di W2K i nostri soldi NON erano né di seconda scelta, né rubati o trovati nell'orto!Open your eyes, people... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Affidarsi al software commerciale...
    - Scritto da: Anonimo
    ma sei ironico?
    se non lo sei ti faccio notare che la
    presunta patch di IE non l'ha rilasciata il
    produttore del softwareCerto che è ironico . . . i suoi interventi precedenti parlano chiaro. (linux)
  • vince65 scrive:
    Re: Ecco un buon motivo
    Usare ad-block? Mah, consentimi di avere qualche dubbio... curi un sintomo, ma non il male... e poi IE mica è questa l'unica falla che ha...Io direi invece che è un buon motivo per cambiare browser... tanto per non fare nomi, Opera, Firefox o Mozilla... :)Ciao da vince
  • Anonimo scrive:
    Re: Affidarsi al software commerciale...
    Cazzarola come sei ironico, sembri quasi Andreotti :DGiggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Affidarsi al software commerciale...
    ma sei ironico?se non lo sei ti faccio notare che la presunta patch di IE non l'ha rilasciata il produttore del software
  • Anonimo scrive:
    il worm mi ha beccato :-(
    Credo di aver beccato uno di questi worm da banner una settimana fa. Di solito per navigare uso mozilla ma un attimo di distrazione o smarrimento informatico (mea maxima culpa) mi ha fatto usare internet explorer per effetturare la ricerca di cheats per un videogioco. Google mi ha portato in un sito di vg, non ricordo quale, dove per un attimo ho visto una barra di avanzamento, tipo flash: la cosa pero' mi ha insospettito ed ho controllato il task manager. Subito ho beccato il piccolo bastardo: si cammuffava da winamp (winampa.exe) ma io non ce l'ho installato, furbo ma non a sufficienza. Poi ho trovato le solite cose: un exe nella root, un altro eseguibile con un nome casuale tipo asjhaksjh.exe in system32 e la stringa di esecuzione automatica nel registro di windows. Ho rimosso tutto e, gia' che c'ero, ho installato l'ultima versione di firefox con adblock e il tema Noia 2.0 extreme che fa tanto ieratico :-)Comunque, ero convinto che il worm si fosse installato sfruttando un activex come fanno i dialer, non sapevo di questa falla dei banner, o dei IFRAME ? boh.ciaoGiggi
  • NeutrinoPesante scrive:
    Affidarsi al software commerciale...
    ...e' la scelta giusta!Voglio dire, un conto e' mettersi nelle mani di una comunita' di smanettoni perditempo (e pure malvestiti) che correggono le falle quando e come ne hanno voglia, un altro conto e' mettersi nelle mani di una ditta seria che a) sottopome tutto il suo codice ad un approfondito processo di quality assurance prima di rilasciarlo e b) rilascia tempestivamente le patch per le vulnerabilita' piu' gravi.Vero?Saluti
  • Giambo scrive:
    Re: che strana cosa però...
    - Scritto da: Anonimo
    se un cracker è
    arrivato al bilanciatore vuol dire che ha
    bucato l'intera rete e può farne
    quello che vuole, Non e' detto che sia arrivato fino ai load-balancers, pare sia riuscito a dirottare il traffico verso un altro sito ... dns poisoning ?
  • Anonimo scrive:
    Re: che strana cosa però...
    NO - è che gli amministratori di sistema di solito non sono delle cime ;)
  • Anonimo scrive:
    che strana cosa però...
    mi sembra strano ciò che register ha raccontato a proposito dell'attacco.io che non sono un grande esperto di network ma che qualcosa conosco (dato che ci lavoro in mezzo a queste architetture), la tipologia di attacco mi lascia stupefatto.l'architettura di solito è composta in questo modo:in entrata ad una richiesta web c'è sempre uno o più firewall, un nat, dei bilanciatori, webservers e degli application server. se un cracker è arrivato al bilanciatore vuol dire che ha bucato l'intera rete e può farne quello che vuole, anche cambiare l'intero sito. perchè allora far puntare ogni tot di chiamate al banner (come è possibile fare un count se questi apparati non hanno intelligenza ma hanno in se una tabella di routing e basta?) anzichè defacciare l'intero isstema? un cracker che può vantarsi di questo riceve una fama indiscussa (o sbaglio?).secondo me c'è qualcosa d'altro dietro. secondo voi?
  • Anonimo scrive:
    explorer ??
    Sono oramai 4 anni che è segnalato il buco, da più di 3 anni usato per spy, da un anno è usato per i virus, risolvibile con 1 oretta di programmazione !Cosa aspetta la Microsoft ??????Sarà perchè è un browser per masochisti (dunque va bene cosi') oppure dice "costa soldi, chi se n'è frega tanto lo usano lo stesso" ?risolvetemi questo dilemma :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco un buon motivo
    o magari di cambiare browser?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco un buon motivo
    si: fa risparmiare banda :D
  • Anonimo scrive:
    Re: io me ne frego
    - Scritto da: Elwood_
    uso linux sti gran czz :D

    Elwood_(linux)yeahhh :Dvai fratello dammi un 5
  • Anonimo scrive:
    Re: io me ne frego
    sssshhh! cosi ci fai passare per fanatici ;)skinner
  • Anonimo scrive:
    Re: io me ne frego
    Uffa
  • Anonimo scrive:
    Ecco un buon motivo
    di usare adblock
  • Elwood_ scrive:
    io me ne frego
    uso linux sti gran czz :DElwood_(linux)
  • Anonimo scrive:
    I programmi filtrabanner
    sono decisamente molto più utili di quel che sembra :D
Chiudi i commenti