Kingston lancia un SSD da 512 GB

Indirizzato sia al mercato consumer che a quello business, il nuovo SSD di Kingston promette performance elevate utilizzando le convenienti memorie NAND flash MLC

Roma – Il noto produttore di memorie Kingston ha introdotto nella propria famiglia di dischi a stato solido SSDNow V+ , costituita da modelli con formato 2,5 pollici e interfaccia SATA, un drive da 512 GB con prezzo inferiore ai 1600 dollari.

Costruito con memorie NAND flash di tipo MLC (multi-level cell), il dispositivo è in grado di raggiungere transfer rate sequenziali di 230 MB/s in lettura e di 180 MB/s in scrittura, inoltre supporta il comando trim di Windows 7 e fornisce un MTBF (Mean Time Before Failure) di un milione di ore.

Come tutti i produttori di SSD, anche Kingston sottolinea i vantaggi forniti dai drive a stato solido rispetto a quelli magnetici, soprattutto in termini di performance. L’azienda afferma che con il benchmark PCMark Vantage 1.0.1 fatto girare su Windows 7 Professional x64 il proprio SSD ha ottenuto un punteggio pari a 28.264, contro il 3.294 ottenuto, sullo stesso sistema, da un comune hard disk desktop. Nelle specifiche tecniche viene inoltre riportato il punteggio, pari a 37.974, ottenuto dall’SSD nel test PCMark HDD 2005 (qui non viene riportato alcun termine di paragone con gli HDD).

“L’aggiunta di un’unità SSD a un desktop che già usa un disco rigido standard rappresenta un upgrade intelligente ed efficiente. Trasferendo il sistema operativo e le applicazioni dal disco rigido all’unità SSD, quest’ultima può essere utilizzata come un’unità avviabile in grado di sfruttare al massimo la tecnologia Flash. L’unità SSD e il disco rigido coesistono quindi per consentire al desktop di raggiungere prestazioni ottimali”, spiega Kingston sul proprio sito web. “Nel caso dei notebook, le unità SSDNow sono un’alternativa perfetta ai dischi rigidi e offrono prestazioni più veloci e affidabili. Questa modifica migliorerà l’efficienza del notebook in moltissime attività, dall’avvio all’esecuzione delle applicazioni e dei sistemi operativi più complessi”.

Il prezzo dell’SSDNow V+ da 512 GB è di 1598 dollari (circa 1130 euro). Kingston vende il suo drive anche in kit con un case USB ad un prezzo di poche decine di dollari superiore.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Claudio Calboni scrive:
    Ma non c'era già stato astro_mike?
    Se non sbaglio già un italiano aveva scritto dallo shuttle, Mike Massimino "astro_Mike"
  • Ermanno Polli scrive:
    Mail su Marte
    Arrivera' il momento in cui potremo mandare dei mail su Marte!mail to: ciccio.fromaggio@NASAatmars.mars.solarsystembla.. bla..Dopo 20 minuti il mail arriva su Marte.Risposta..Dopo altri 20 minuti arriva la risposta: No Such User: ciccio.fromaggio@.....AAAARRGH!Ciao,Ermanno
    • Nicolaus scrive:
      Re: Mail su Marte
      non è che a me rispondano subito quando scrivo una email...
      • Ermanno Polli scrive:
        Re: Mail su Marte
        Ehm.. l'esempio era proprio di un mail a risposta automatica: il "mail rimbalzato".Avrei potuto fare quello di una chat. Sempre 40 minuti tra l'invio e la risposta, sono.Estremizzando, si potrebbe fare l'esempio di Internet su Alpha Centauri. Li' il tempo di risposta sono circa 8 anni.Ciao,Ermanno
Chiudi i commenti