Kodak: illegali le cam digitali di Sony

Un colosso contro un gigante. In mezzo i brevetti sulle principali tecnologie di digital photography, alla base delle maggiori innovazioni del settore fotografico. Più in là, un mercato ricchissimo di cui Kodak vuole la leadership


New York (USA) – Come una bomba nell’opulenta quiete del mercato della fotografia digitale è esplosa ieri la denuncia formalizzata da Kodak nientemeno che contro Sony . Kodak accusa la multinazionale giapponese dell’elettronica di aver utilizzato abusivamente per anni i propri brevetti nel settore.

Kodak, che ha sottolineato come altri grandi player quali Sanyo ed Olympus abbiano già sottoscritto accordi di licenza , ha accusato Sony di aver voluto a tutti i costi sottrarsi ad una trattativa in merito. “Abbiamo tentato di risolvere la questione con loro per tre anni” – ha affermato un portavoce Kodak.

Secondo Kodak, Sony ha violato propri brevetti nella realizzazione di macchine fotografiche digitali e camcorder, vale a dire due dei prodotti del settore più venduti da Sony nel mondo. Si tratta di 10 brevetti che riguardano tecnologie alla base della realizzazione di questo genere di dispositivi, tutti ottenuti da Kodak tra il 1987 e il 2003.

Per Kodak questo è un momento delicato, perchè sta investendo moltissimo nella transizione al digitale del proprio core business, e la causa verso Sony è destinata ad aprire con ogni probabilità nuove linee di redditività in quanto anche tutti gli altri player del settore si sentiranno tirati in ballo. Kodak punta chiaramente a nomi come Canon e Nikon, che ancora devono sottoscrivere accordi di licenza.

Secondo le stime di IDC nel 2003 le vendite di macchine fotografiche digitali Kodak negli Stati Uniti sono state secondo soltanto a quelle Sony, una stima che mette a nudo la portata della competizione tra le due società. E sono ancora i numeri di IDC a dare un’idea del mercato di settore: l’anno scorso sono state vendute nel mondo 46 milioni di macchine digitali contro i 27 dell’anno precedente.

Le potenziali implicazioni di questo scontro tra titani sono numerose. Basti pensare che gli acquisti delle sole cam digitali, secondo le stime più recenti dell’associazione del Photo Marketing PMAI, coinvolgeranno entro la fine di quest’anno più del 40 per cento dei consumatori americani. Ma sono numeri che in Europa e in Asia seguono ugualmente trend di forte crescita. Il tutto a fronte del fatto che Sony è leader del settore.

In passato Kodak si è trovata a doversi difendere, con successo, da accuse di altri produttori in relazione a tecnologie di settore, tecnologie sulle quali la più nota delle società della fotografia ha recentemente dichiarato di possedere più di 1000 brevetti. Lo scenario in cui si incardina una battaglia legale che scuote il settore è anche quella che vede un calo progressivo e inarrestabile della vendita di pellicole: per Kodak il loro valore è sceso dai 948 milioni di dollari del 2000 ai previsti 767 per il 2004.

Nella sua denuncia Kodak chiede che a Sony sia vietata l’ulteriore commercializzazione dei propri prodotti e che venga assegnato a Kodak un equo compenso per i danni subiti.

Sony, da parte sua, ha per il momento in una breve nota sostenuto di non aver mai violato alcun brevetto Kodak e ha preannunciato l’intenzione di difendersi vigorosamente dalle accuse sostenute dalla rivale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: CHE COOOOOOSAAAAAAAAAA???????
    Scusa se ti contraddico comunque il decreto che già è stato approvato nn dice che usare o promuovere l'uso del P2P è illegale ma dice che promuovere l'uso per scaricare musica o film è ILLEGALE!!! (tanto io lo faccio lo stesso) ^__^
  • danieleNA scrive:
    Re: meglio in edicola!
    so di dire una eresia per un appassionato.Ma non è meglio aspettare che le riviste lo diano in omaggio (o quasi)?Ciao,Daniele.
  • Anonimo scrive:
    MDK Linux e schede ACARD
    Gentilmente, qualcuno sa se è stata superata con il nuovo kernel l'incompatibilità con le ACARD (pci controller, tipo la 6280M), specie per processore PPC? Con la MDK 9.1 e la YDL si blocca l'istallazione od il booting a scheda inserita successivamente. Un sentito ringraziamento a chi vorrà aiutarmi.Avicenna
    • Anonimo scrive:
      Re: MDK Linux e schede ACARD
      - Scritto da: Anonimo
      Gentilmente, qualcuno sa se è stata
      superata con il nuovo kernel
      l'incompatibilità con le ACARD (pci
      controller, tipo la 6280M), specie per
      processore PPC? Con la MDK 9.1 e la YDL si
      blocca l'istallazione od il booting a scheda
      inserita successivamente. Un sentito
      ringraziamento a chi vorrà aiutarmi.

      Avicennaancora no
  • Anonimo scrive:
    bleah
    mettetevi una slackware o una debian o meglio una gentoogentoo power(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      i soliti troll...Promuovi linux o la tua distro preferita ? è questa la cosa che non capisco ... bah...
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      - Scritto da: Anonimo
      mettetevi una slackware o una debian o
      meglio una gentoo

      gentoo power(linux)e ti pareva se non usciva il solitoi katanka - http://tinyurl.com/2p4f4
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      - Scritto da: Anonimo
      mettetevi una slackware o una debian o
      meglio una gentoo

      gentoo power(linux)... il solito winzozzaro che semina zizzania (senza riuscirci...)
      • Anonimo scrive:
        Re: bleah
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        mettetevi una slackware o una debian o

        meglio una gentoo



        gentoo power(linux)

        ... il solito winzozzaro che semina zizzania
        (senza riuscirci...)Naturalmente è in winzozzaro, non può esistere uno che usa linux ed è un troll, no loro sono tutti perfetti. Ma per favore
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      Ma non hai proprio nulla di meglio da fare? Vivi e lascia vivere... e saremo tutti piu' contentiDjMix
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      - Scritto da: Anonimo
      mettetevi una slackware o una debian o
      meglio una gentoo

      gentoo power(linux)il solito linsozzaro talebano(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: bleah
      - Scritto da: Anonimo
      mettetevi una slackware o una debian o
      meglio una gentoo

      gentoo power(linux)indubbiamente un ottimo consiglio per evitare che i niubbi si avvicinino a linux.saprai usare linux ma non sai un cazzo di "finalità delle distro"
      • Anonimo scrive:
        Re: bleah
        installare la gentoo non significa saper usare linux-
        installare linux non significa saperlo usare-
        usare linux non significa essere esperti di pc automaticamente
  • Anonimo scrive:
    Re: CHE COOOOOOSAAAAAAAAAA???????
    Sappi che bittorrent non è proprio un sistema di file di scambio (p2p) ma è un protocollo a tutti gli effetti che permette di ottimizzare il download di file grossi da poche sorgenti (che non devono essere sovraccaricate) destinati a molti destinatari. Certo se poi la gente lo usa come un p2p e per scambiarsi iso e film...
  • Anonimo scrive:
    Via BitTorrent
    Sto scaricando adesso la Mandrake 10, anche se non mi aspetto grossi cambiamenti rispetto alla 9.2 (sono curioso di vedere pero' questo kernel 2.6 in azione) e, poiche' i server ftp erano intasati, per la prima volta ho utilizzato il BitTorrent. Francamente ho letto in vari forum e newsgroup messaggi che illustravano le meraviglie di questo sistema p2p, ma francamente, a parte il *non* trascurabile fatto di essere sempre disponibile a differenza dei server ftp, in termini di velocita' non vedo cambiamenti radicali.Attualmente sono al 65% dello scaricamento, la velocita' in download e' di circa 28 kb/s, quella di upload sui 27 e mi mancano circa 8 ore e mezza per finire. Non vorrei sbagliarmi, ma credo che l'ftp in termini di velocita' sia ancora migliore. O no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Via BitTorrent
      Beh, intanto dipende da quanta banda in entrata tu hai. Poi considera che stai si scaricando a 28kb/s però è un file richiestissimo e tutti stanno scaricando alla stessa media e ciò SOVRACCARICHEREBBE non poco il server ftp. Poi dipende da tanti fattori e a me a volte a scaricato anche a 500kb/s (avendo la banda in entrata). :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Via BitTorrent
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, intanto dipende da quanta banda in
        entrata tu hai. Poi considera che stai si
        scaricando a 28kb/s però è un
        file richiestissimo e tutti stanno
        scaricando alla stessa media e ciò
        SOVRACCARICHEREBBE non poco il server ftp.
        Poi dipende da tanti fattori e a me a volte
        a scaricato anche a 500kb/s (avendo la banda
        in entrata). :DHo Alice Flat con 256 in download e 128 in upload.(ho scritto il post iniziale).
        • Anonimo scrive:
          Re: Via BitTorrent
          e che vuoi piu' dalla vita? Un ....Sei al massimo della tua banda... ma tra qualche giorno la raddoppi... :)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Via BitTorrent
      A me pareva crescesse in velocita' con l'andar del tempo. Comunque ne vale la pena:- Con il nuovo kernel e' tutto molto piu' veloce- Se hai un portatile, KDE 3.2 ti rende la vita un pochino piu' facile
  • Anonimo scrive:
    Re: CHE COOOOOOSAAAAAAAAAA???????
    - Scritto da: Anonimo
    "Le immagini ISO possono essere scaricate da
    uno dei tanti mirror FTP oppure, come
    suggerisce MandrakeSoft, attraverso il
    client P2P BitTorrent."

    Ma....ma.... ma...... OH MIO DIO!!!!!!!!!!!
    Ma questi mi stanno consigliando di usare un
    client P2P!!!
    Ma lo sanno che in Italia fra pochi giorni
    grazie a un solerte ministro il solo
    "promuovere l'uso" di uno di questi
    programmi può portare
    all'arresto?????

    Stando così le cose Mandrake diventa
    un'associazione a delinquere!!!!!!

    [NOTA PER I TROLL: il contenuto di questo
    messaggio è da considerarsi IRONICO.
    Non si intende in alcun modo denigrare la
    società Mandrake Software né
    tantomeno istigare ad un uso illecito della
    rete o fare proselitismi di alcun genere].hooo interesante! voglio vedere che robine nuove ha...:P
  • Anonimo scrive:
    CHE COOOOOOSAAAAAAAAAA???????
    "Le immagini ISO possono essere scaricate da uno dei tanti mirror FTP oppure, come suggerisce MandrakeSoft, attraverso il client P2P BitTorrent."Ma....ma.... ma...... OH MIO DIO!!!!!!!!!!!Ma questi mi stanno consigliando di usare un client P2P!!! Ma lo sanno che in Italia fra pochi giorni grazie a un solerte ministro il solo "promuovere l'uso" di uno di questi programmi può portare all'arresto?????Stando così le cose Mandrake diventa un'associazione a delinquere!!!!!![NOTA PER I TROLL: il contenuto di questo messaggio è da considerarsi IRONICO. Non si intende in alcun modo denigrare la società Mandrake Software né tantomeno istigare ad un uso illecito della rete o fare proselitismi di alcun genere].
Chiudi i commenti