KOffice 1.3 guarda all'interoperabilità

La suite open source integrata in KDE spinge in avanti con la nuova release 1.3, che punta a migliorare il supporto ai formati delle altre suite, fra cui MS Office


Roma – KOffice , la suite per l’ufficio open source che va a braccetto con il desktop environment KDE per Linux, ha raggiunto un’altra importante tappa del suo sviluppo con il rilascio della nuova versione 1.3.

Fra le novità della nuova versione, il team di sviluppo di KOffice ha evidenziato la migliorata interoperabilità con i formati dei file adottati in altre suite per l’ufficio, fra cui MS office e OpenOffice.org, e la possibilità di importare e modificare, nell’editor di testi KWord, i file PDF.

“Dato che molte persone ce lo hanno chiesto, in questa release abbiamo apportato migliorie significative al supporto dei formati di documento di Microsoft”, ha affermato David Faure, uno degli sviluppatori di KOffice. “Abbiamo in special modo perfezionato il supporto a Microsoft Word 95 e Microsoft Word 97”.

In KOffice 1.3 è poi stata aggiunta la funzionalità automatica hyphenation, che divide le parole con un trattino quando queste raggiungono l’estremo margine della pagina; un più sofisticato correttore ortografico; una migliorata funzione di esportazione in HTML dei file di KPresenter; oltre 100 nuove formule in KSpread; una migliore integrazione di Kugar con l’ambiente KDE.

Una lista completa dei cambiamenti apportati nell’ultima release di KOffice 1.3 è disponibile qui .

Ciò che gli utenti apprezzano maggiormente di KOffice è la sua leggerezza e velocità, nonché la stretta integrazione con il diffuso desktop environment KDE. Rispetto alla più corposa suite open source OpenOffice.org, KOffice manca tuttavia ancora di un certo numero di funzionalità e del supporto a Windows, Mac OS e altre diffuse piattaforme. In futuro KOffice potrebbe colmare parte di questo gap grazie a due progetti distinti che stanno lavorando sul porting di KDE per Windows e Mac OS X. A tal proposito, c’è anche chi ipotizza che, similmente a quanto ha fatto con Safari, Apple potrebbe decidere sviluppare una suite per Mac basata sul codice di KOffice.

KOffice è composto da otto applicazioni principali: il word processor KWord, il foglio di calcolo KSpread, il programma di presentazioni KPresenter, il generatore di grafici a flusso Kivio, il programma di disegno vettoriale Karbon14, il tool per la generazione di report Kugar, il tool per la grafica e il disegno di diagrammi KChart e l’editor di formule KFormula.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Xserve G5 a 'dream machine'
    Computerworld has posted a positive review of the Xserve G5, noting that it is up to 60% faster than its predecessor: "Focusing solely on the hardware, the new Xserve just wows me. It has one or two 2-GHz G5 processors, uses 400-MHz ECC RAM and has a dedicated front-side bus running at 1 GHz. Add to that the ability to support up to 8GB of RAM, and you have the makings of the fastest Mac ever conceived. But Apple didn't stop there. Each of the three drive modules contains dedicated 150MB/sec. controllers, and the Xserve supports 100- and 133-MHz PCI-X cards. Rounding out its impressive technology pedigree are two onboard Gigabit Ethernet ports, each with its own dedicated controller."http://www.computerworld.com/softwaretopics/os/macos/story/0,10801,89682,00.html(apple)
  • Anonimo scrive:
    che brutto essere terzi, meglio secondi.
    VT Xserve G5s to be at least 2.4GHz: The usual suspects say there is a very good reason for the timing of Virginia Tech's switchover to Xserve G5s in the April/May timeframe - that is when Apple has said they will have faster dual PowerPC 970FX-based Xserves with CPUs running at no less than 2.4GHz. At that time Apple expects to be shipping PowerMac G5s with Dual 2.6GHz 970FX processors, and the only reason the Xserve lags slightly behind is the still considerable heat production of the 970FX. Not long after, Apple will be in the final stretch of development and manufacturing of the Powerbook G5 which could run as fast as 2GHz.Due to the additional 800MHz of additional combined clock speed per node along with the other performance benefits of a cluster that will be 3X denser than the PowerMac-based supercomputer, the new system ought to be considerably more powerful even with the same number of nodes as before. The real killer about this latest wave of reports is this, however: rather than the 1,100 nodes in the PowerMac cluster, the extra space freed up in the Xserve system might allow VT to scale to 1,600+ nodes without too drastic a financial outlay on VT's part due to a very kind package deal offered by Apple.... Most impressive. We will just have to wait and see how close to the mark these reports prove to be.
  • Anonimo scrive:
    PC versus MAC
    Bisogna stare a sentire quelli che utilizzano sia Windows XP pro che MAC OSX, che i computers li hanno pagati di tasca loro, che hanno comprato macchine paragonabili sia nel prezzo che nelle prestazioni, che adoperano i computers con applicazioni simili e che vedono il Computer come macchina da svago e lavoro e non come una specie di meccano da smontare e rimontare in forma diversa. Non vi è dubbio alcuno che la stragrande maggioranza dei Computers al Mondo giri su piattaforme Windows, al punto che, è d'obbligo, per non avere limitazioni di sorta all'interscambio, lavorare con Windows.Ma sapete qual'è il massimo per una persona che col computer ci lavora, si diverte, studia e comunica? Il massimo è averli sottomano ambedue, senza limiti, ed apprezzare così la netta superiorità, stabilità, e semplicità d'uso del Mac. Chi li ha inventati, da dove vengono, chi è stato il primo a fare questo e quello, sono cose che non contano. Certo, a parità di prestazioni, il Mac è più costoso (ma non di molto), più elitario, quasi di nicchia; tanto da far ritenere giusto che i nostri ragazzi, a scuola, comincino con Windows. La scelta verrà dopo, se capiterà di poter scegliere.
    • Anonimo scrive:
      Re: PC versus MAC
      a parità di prestazioni il mac è più costoso?se era veramente così secondo te quelli del virginia tech si compravano 1100 G5 o 1100 PC ?
      • Anonimo scrive:
        Re: PC versus MAC
        - Scritto da: Anonimo
        a parità di prestazioni il mac
        è più costoso?secondo me assolutamente NO.
        se era veramente così secondo te
        quelli del virginia tech si compravano 1100
        G5 o 1100 PC ?i SuperComputer x86 per aver le performance interessanti "quasi" paragonabili a quelle del "BigMac" G5 costavano in media 10-20 volte di più.
    • Anonimo scrive:
      Re: PC versus MAC
      - Scritto da: Piergio
      Bisogna stare a sentire quelli che
      utilizzano sia Windows XP pro che MAC OSX,
      che i computers li hanno pagati di tasca
      loro, che hanno comprato macchine
      paragonabili sia nel prezzo che nelle
      prestazioni, che adoperano i computers con
      applicazioni simili e che vedono il Computer
      come macchina da svago e lavoro e non come
      una specie di meccano da smontare e
      rimontare in forma diversa. Non vi è
      dubbio alcuno che la stragrande maggioranza
      dei Computers al Mondo giri su piattaforme
      Windows, al punto che, è d'obbligo,
      per non avere limitazioni di sorta
      all'interscambio, lavorare con Windows.
      Ma sapete qual'è il massimo per una
      persona che col computer ci lavora, si
      diverte, studia e comunica? Il massimo
      è averli sottomano ambedue, senza
      limiti, ed apprezzare così la netta
      superiorità, stabilità, e
      semplicità d'uso del Mac. Chi li ha
      inventati, da dove vengono, chi è
      stato il primo a fare questo e quello, sono
      cose che non contano. Certo, a parità
      di prestazioni, il Mac è più
      costoso (ma non di molto), più
      elitario, quasi di nicchia; tanto da far
      ritenere giusto che i nostri ragazzi, a
      scuola, comincino con Windows. La scelta
      verrà dopo, se capiterà di
      poter scegliere.Senza dubbio hai centrato il segno con il tuo intervento.Grazie!Un mac-user che utilizza da sempre anche pc windows.:)
    • Anonimo scrive:
      Re: PC versus MAC
      - Scritto da: Piergio
      Bisogna stare a sentire quelli che
      utilizzano sia Windows XP pro che MAC OSX,
      che i computers li hanno pagati di tasca
      loro, che hanno comprato macchine
      paragonabili sia nel prezzo che nelle
      prestazioni, che adoperano i computers con
      applicazioni simili e che vedono il Computer
      come macchina da svago e lavoro e non come
      una specie di meccano da smontare e
      rimontare in forma diversa.intendi i fanatici PC user che assemblano i pc ogni settimana? oppure chi crea un supercluster dedicati alla ricerca? Non vi è
      dubbio alcuno che la stragrande maggioranza
      dei Computers al Mondo giri su piattaforme
      Windows, al punto che, è d'obbligo,
      per non avere limitazioni di sorta
      all'interscambio, lavorare con Windows.Forse perché non sei al corrente che Macintosh sono compatibili con i PCwin...cosa che al contrario non capita.Windows non permette interscambio tra piattaforme diverse da Microsoft.è CHIUSO nel suo sistema.
      Ma sapete qual'è il massimo per una
      persona che col computer ci lavora, si
      diverte, studia e comunica? Il massimo
      è averli sottomano ambedue, senza
      limiti, ed apprezzare così la netta
      superiorità, stabilità, e
      semplicità d'uso del Mac.senza dubbio... Chi li ha
      inventati, da dove vengono, chi è
      stato il primo a fare questo e quello, sono
      cose che non contano. Certo, a parità
      di prestazioni, il Mac è più
      costoso (ma non di molto), più
      elitario, quasi di nicchia; tanto da far
      ritenere giusto che i nostri ragazzi, a
      scuola, comincino con Windows. La scelta
      verrà dopo, se capiterà di
      poter scegliere.Hai dimenticato di scrivere che i Mac hanno una cosa fondamentale:La formidabile integrazione HW e SW....impossibile avere una soluzione simile nel mondo PCwin.Quindi per i ragazzi di scuola consiglio i Mac sono decisamente più amichevoli.In certi paesi (es. USA) l'hanno capito...beh in Italia certe abitudini sono dure a morire.vedi con open source nelle scuole...
      • Anonimo scrive:
        Re: PC versus MAC

        La formidabile integrazione HW e
        SW....impossibile avere una soluzione simile
        nel mondo PCwin.perchè formidabile?Lo stesso hw per mac è normalmente meno performante dello stesso montato su pc.
        • Anonimo scrive:
          Re: PC versus MAC
          - Scritto da: Anonimo

          La formidabile integrazione HW e

          SW....impossibile avere una soluzione
          simile

          nel mondo PCwin.

          perchè formidabile?mai provato un mac vero? beh provalo e poi capirai cosa intendo.L'integrazione perfetta tra OS/applicazioni e l'HW Apple ti da la sensazione di avere una macchina senza nessun difetto.
          Lo stesso hw per mac è normalmente
          meno performante dello stesso montato su pc.questo dipende solo dalle applicazioni ottimizzate per una certa piattaforma (x86) in genere.Poi che Apple abbia meno esperienza a fare i drivers beh questa é un'altra cosa.Qui parlavo di integrazione HW/SW e non delle solite gare di righello.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            mai provato un mac vero? beh provalo e poi
            capirai cosa intendo.
            L'integrazione perfetta tra OS/applicazioni
            e l'HW Apple ti da la sensazione di avere
            una macchina senza nessun difetto.mah.. la mia macchina è senza difetti e non è un mac.
            Poi che Apple abbia meno esperienza a fare i
            drivers beh questa é un'altra cosa.
            Qui parlavo di integrazione HW/SW e non
            delle solite gare di righello.anche io parlavo di integrazione HW/SW.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            mah.. la mia macchina è senza difetti
            e non è un mac.che sia senza difetti ci credo peccato che probabilmente ci fai girare windows.é questo l'unico grosso difetto per le macchine x86.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            che sia senza difetti ci credo peccato che
            probabilmente ci fai girare windows.
            é questo l'unico grosso difetto per
            le macchine x86.sempre secondo te naturalmente...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            che sia senza difetti ci credo peccato
            che

            probabilmente ci fai girare windows.

            é questo l'unico grosso difetto
            per

            le macchine x86.

            sempre secondo te naturalmente...Secondo me e molti che lavorano con windows.ho preso un forum a caso in PI...leggiti i vari commenti...http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=46724&tfid=2
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            Secondo me e molti che lavorano con windows.
            ho preso un forum a caso in PI...
            leggiti i vari commenti...
            punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=46724&anche io ho cercato a caso su google:http://www.macity.it/forum1/messages/39/63640.shtml?1068123415
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            Secondo me e molti che lavorano con
            windows.

            ho preso un forum a caso in PI...

            leggiti i vari commenti...


            punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=46724&

            anche io ho cercato a caso su google:

            www.macity.it/forum1/messages/39/63640.shtml?capita...anche nelle migliori famiglie.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            capita...anche nelle migliori famiglie.http://www.macitynet.it/macity/aA12792/non per trollare ma questa è per rispondere a chi parlava della perfetta integrazione HW/SW.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            capita...anche nelle migliori famiglie.

            www.macitynet.it/macity/aA12792/

            non per trollare ma questa è per
            rispondere a chi parlava della perfetta
            integrazione HW/SW.Keynote un bellissimo software con 3 mesi di vita al momento dell'articolo, provato su una scheda vecchia su un sys (il 10.2.3) appena rilasciato...può capitare, mamma Apple ha rilasciato una patch per Keynote la 1.1 dopo 15 giorni...voi il prossime servic pacco quando ve lo spediscono? o sentito dire a primavera....??? :-)nel frattempo aggiornate Word che si piomba...http://punto-informatico.it/p.asp?i=46721e Explorer che apre la porta agli hacker...http://punto-informatico.it/p.asp?i=46739....e sono due notizie prese da OGGI... tu quella notizia sei andato a scovarla a gennaio di un ANNO fa...non ti ci mettere a contare le pulci troll winaro che hai solo da perdere.......posta altri link se hai coraggio...:-DFinalCut
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            non ti ci mettere a contare le pulci troll
            winaro che hai solo da perdere....
            ...posta altri link se hai coraggio...
            :D

            FinalCutFinalcut, abbassa la cresta e rispetta cio' che gli altri postano.Complimenti per l'originale Nick.Troppa dipendenza da apple?
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            non ti ci mettere a contare le pulci
            troll

            winaro che hai solo da perdere....

            ...posta altri link se hai coraggio...

            :D



            FinalCut

            Finalcut, abbassa la cresta e rispetta cio'
            che gli altri postano.
            Complimenti per l'originale Nick.
            Troppa dipendenza da apple?ho colpito un nervo scoperto..?credo di si...FinalCut
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            ho colpito un nervo scoperto..?
            credo di si...dicendo delle stronzate?
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            ho colpito un nervo scoperto..?

            credo di si...

            dicendo delle stronzate?io ho ribattuto alla tua trollagine con fatti e documenti invitandoti a fare lo stesso, tu insultando...per ben due volte...capisco che la tua posizione è francamente poco difendibile.....ma insultare e basta......la prossima volta tira fuori qualcosa di meglio, sforza quei due neuroni...ciao (troll)FinalCut
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            capita...anche nelle migliori famiglie.

            www.macitynet.it/macity/aA12792/

            non per trollare ma questa è per
            rispondere a chi parlava della perfetta
            integrazione HW/SW.certo con la macchinetta iBook g3 500...sui powerbook G3 vecchi con keynote é sempre andato bene.sicuramente con l'update (gratuito) 10.2.4 hanno sistemato il problema/conflitto di keynote con le schede ATI.ops ecco la prova.http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=61858qui c'è la conferma...non per trollare ma Apple non sarà perfetta ma i problemi/bug li risolve (in genere molto velocemente).
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            qui c'è la conferma...non per
            trollare ma Apple non sarà perfetta
            ma i problemi/bug li risolve (in genere
            molto velocemente).si ho visto.E' suo dovere/interesse fixare i bugs velocemente.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            qui c'è la conferma...non per

            trollare ma Apple non sarà
            perfetta

            ma i problemi/bug li risolve (in genere

            molto velocemente).

            si ho visto.
            E' suo dovere/interesse fixare i bugs
            velocemente.Questo é il compito di tutte le migliori compagnie!che sia Apple, Microsoft, Ibm, ATi, Nvidia, ecc...chi non lo fà perde credibilità!
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            Scusate ma tutte queste diatribe mi ricordano molto chi anni fa (e ancora oggi) era ancorato fedelmente al cellulare Motorola che era irrimediabilmente brutto, con lo stesso software del vecchio tacs del '93... difficile da usare....pero' era un motorola (sinonimo di telefonia cellulare)..poi non aveva importanza se marche storiche ma considerate sfigate come samsung o siemens immettevano sul mercato i primi telefonini a colori...con le suonerie polifoniche e le icone animate....per non parlare dopo delle fotocamere...Ecco...la stessa storia vale per il Mac (Motorola) e il Pc (Siemens, tanto per fare un esempio).Ma chi lo dice che e' piu'...user friendly (e piantiamola una buona volta con sta terminologia anglosassone)Per me Windows e' il sinonimo di semplicita'...ma anke di estrema complessita' se un utente decide di entrare nei meandri del software....utile anke per capire veramente cos'e' un pc.....cosa che col Mac e' impossibile...Gestione della grafica: il Mac sarebbe superiore??E chi lo dice...lo dicono i fighetti che lo comprano (gli stessi che comprano la bmw, il rolex, e le camicie di Armani) solo perche' e' uno status symbol...e non sanno neanche cos'e' una mobo....un chipset grafico...cosi' come non sanno che un Patek Philippe e' infinitamente superiore al Rolex e che le nuove Alfa non hanno da invidiare nulla alle Bmw....e una camicia di Borrelli o Barba forse e' meglio di una di Armani. La velocita': io ho un pentium 2.8....un buon gigabyte di ram e un mitico maxtor ultra ata come disco da 120 giga..e la scheda video (a proposito e' bene che si sappia che e' quella che determina la grafica) e' un'onesta geforce nvidia 5600, neanche una Ati (anche se ne ho avute e le conosco)Dimenticavo la main board della Asus...la migliore della gamma di questo straordinario produttore...la p4c 800 deluxe ai...in grado di ripararsi da sola...overcloccarsi...antivirus sul bios....ecc.....ecc......io ho lavorato in pubblicita' anni fa...e vedevo i Mac...dappertutto.....sale di incisione...case di produzione....oggi ci sono i pc...anke (e qui non dovrei dirlo ma lo faccio) a Radio italia solo musica italiana...primo network italiano...e gestiscono tutto il broadcasting e l'editing dell' immensa stazione......meditate gente meditate...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimoma un bel chissenefrega????
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Scusate ma tutte queste diatribe mi
            ricordano molto chi anni fa (e ancora oggi)
            era ancorato fedelmente al cellulare
            Motorola che era irrimediabilmente brutto,
            con lo stesso software del vecchio tacs del
            '93... difficile da usare....pero' era un
            motorola (sinonimo di telefonia
            cellulare)..poi non aveva importanza se
            marche storiche ma considerate sfigate come
            samsung o siemens immettevano sul mercato i
            primi telefonini a colori...con le suonerie
            polifoniche e le icone animate....per non
            parlare dopo delle fotocamere...
            Ecco...la stessa storia vale per il Mac
            (Motorola) e il Pc (Siemens, tanto per fare
            un esempio).
            Ma chi lo dice che e' piu'...user friendly
            (e piantiamola una buona volta con sta
            terminologia anglosassone)
            Per me Windows e' il sinonimo di
            semplicita'...buffone!!!! ma anke di estrema
            complessita' se un utente decide di entrare
            nei meandri del software....utile anke per
            capire veramente cos'e' un pc.....cosa che
            col Mac e' impossibile...Se non conosci i Mac forse dovresti evitare di sparlarne sui Forum....
            Gestione della grafica: il Mac sarebbe
            superiore??
            E chi lo dice...lo dicono i fighetti che lo
            comprano (gli stessi che comprano la bmw, il
            rolex, e le camicie di Armani) solo perche'
            e' uno status symbol...e non sanno neanche
            cos'e' una mobo....un chipset
            grafico...cosi' come non sanno che un Patek
            Philippe e' infinitamente superiore al Rolex
            e che le nuove Alfa non hanno da invidiare
            nulla alle Bmw....e una camicia di Borrelli
            o Barba forse e' meglio di una di Armani. sei solo marketing pro M$...
            La velocita': io ho un pentium 2.8....un
            buon gigabyte di ram e un mitico maxtor
            ultra ata come disco da 120 giga..ovviamente tutto quello che possiedi tu é meglio vero???...rispetta chi ha scelto di utilizzare altri computer e non i soliti PC Win.
            e la scheda video (a proposito e' bene che
            si sappia che e' quella che determina la
            grafica) e' un'onesta geforce nvidia 5600,
            neanche una Ati (anche se ne ho avute e le
            conosco)
            Dimenticavo la main board della Asus...la
            migliore della gamma di questo straordinario
            produttore...la p4c 800 deluxe ai...in grado
            di ripararsi da sola...overcloccarsi...
            antivirus sul bios....ecc.....ecc......bello!!! ma qualcuno ti ha chiesto la descrizione della tua macchinetta???Con OSX NON CI SONO VIRUS, DIALER, WORM e altre cavolate classiche di Windows.
            io ho lavorato in pubblicita' anni fa...si vede!!! marketing feroce...non prendertela...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            rrr
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            Mamma mia...che paroloni...non pensavo che voi informatici foste tanto maleducati...io non ho offeso nessuno...Ho lavorato in una delle piu' grandi agenzie di pubblicita' italiane a Milano e vivo con un'art director...e..udite udite...a casa mia c'e' un Mac!!!! I mac li vedo dal lontano 1990....a differenza di chi parla senza sapere cio' che dice...i miei erano esempi...metafore...quelle del Motorola..e del Rolex...Capelloni in jeans e maglietta ne ho visti e conosciuti tanti...in pubblicita'...e allora??? Ci sono direttori creativi che vanno ingiro coi sandali da frate (ehm...altra esagerazione voluta...iperbole)...guadagnano 20000 euro al mese e fanno le ferie a Sharm e hanno il Mac..ragazzi qui il punto e' un altro...Nella mia modesta esperienza di computer ho capito una cosa...qualsiasi sistema e' affidabile o meno....in base a quelloche uno cifa...Per office anke il2002 un pentium 2 a 400 mhz con windows 98 va piu' che bene...dai....e se si usa solo ed esclusivamente quello e non si naviga nemmeno molto in internet....va ancora meglio...Il problema nasce se uno usa autocad...illustrator...ed in piu' e' fanatico di giochi e musica o video...e magari deve gestire 20 games 3d....4 o 5 player diversi...ripper burner e quant'altro...li' si....ma dire che il mac e' meglio (forse ilg5)del pentium win mi sembra assurdo francamente.. Ragazzi voi e' da anni che sostenete la superiorita' di Jobbs su zio Bill anke quando (e non parlo del cretaceo) 4 o5 anni fa i mac erano orribili!! Io a casa ho un g3....del 2000 credo e avevo fino a pochi mesi fa un pentium 2 con win xp...beh....non trovo la superiorita' delMac cosi' schiacciante...Problemi di dialers??? Io ho l'ADSL...e francamente li ho risolti...virus???Ho il Norton....li stermina senza pieta' e navigo sul burro....ehm...non so cos'altro dire...qualcuno ha detto pc da supermercato.....Come disse un tale: nella guerra tra te e ilmondo stai dalla parte del mondo...e ilmondo usa Win e i pentium....(perlomeno intel o amd)Io la scelta l'ho fatta: sto dalla parte del mondo..Sono un coglione? Puo' darsi...ma siamo a milioni e la cosa mi rallegra.........mal comune mezzo gaudio....eheheh Spero non ve la prendiate....P.s. per concludere al gentiluomo che mi ha dato del buffone: primo: la microsoft non mi paga....(come spero che la apple non faccia con voi!!!) secondo il marketing lo riservo al lavoro e in pubblicita' non lavoro piu'.... ma in radio!!!I pc li uso tutti i giorni con software audio che neanche ti immagini....e credo di conoscerli un poco....cosi' come ho conosciuto i Mac....continuo a preferire il pc..Secondo: rilassati che nella vita ci sono altri problemi un po' piu' seri...Tanto che teniate per jobs o per Bill...sempre due colossi americani imperialisti sostenete....l'unica cosa che auspico (visto che se ne fa anke una questione politica) un giorno sara' di vedere una bella macchina uscire dal Senegal o dalla Corea.....migliore di Mac e Win messi insieme...ma sono solo utopie.....Arrivederci
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Ho lavorato in una delle piu' grandi agenzie
            di pubblicita' italiane a Milano e vivo con
            un'art director...e..udite udite...a casa
            mia c'e' un Mac!!!! I mac li vedo dal
            lontano 1990....a differenza di chi parla
            senza sapere cio' che dice...quindi hai provato i dual G5 con OSX Panther???
            Nella mia modesta esperienza di computer ho
            capito una cosa...
            qualsiasi sistema e' affidabile o meno....in
            base a quelloche uno cifa...Per office anke
            il2002 un pentium 2 a 400 mhz con windows 98
            va piu' che bene...dai....e se si usa solo
            ed esclusivamente quello e non si naviga
            nemmeno molto in internet....va ancora
            meglio...difatti se mi limitassi ad utilizzare il computer in questo modo probabilmente avrei un PC con windows.
            Il problema nasce se uno usa
            autocad...illustrator...ed in piu' e'
            fanatico di giochi e musica o video...e
            magari deve gestire 20 games 3d....4 o 5
            player diversi...ripper burner e
            quant'altro...li' si....ma dire che il mac
            e' meglio (forse ilg5)non forse...sicuramente.io lavoro con vari dual G5 e powerbook.
            del pentium win mi sembra assurdo
            francamente.. OSX Panther é molto meglio di XP / win2k e simili...guarda io utilizzo per lavoro una decina di applicazioni audio/video e di grafica contemporaneamente...con i pc win é impossibile avere la mia mole di lavoro...
            Ragazzi voi e' da anni che sostenete la
            superiorita' di Jobbs su zio Bill anke
            quando (e non parlo del cretaceo) 4 o5 anni
            fa i mac erano orribili!! Io a casa ho un
            g3....del 2000 credo e avevo fino a pochi
            mesi fa un pentium 2 con win xp...beh....appunto tu confondi un vecchio iMac G3 (probabilmente) con macchine PRO tipo PowerMac e PowerBook
            non trovo la superiorita' delMac cosi'
            schiacciante...
            Problemi di dialers??? Io ho l'ADSL...e
            francamente li ho risolti...virus???
            Ho il Norton....li stermina senza pieta' e
            navigo sul burro....non mi riguardano queste cose..i Mac sono l'ideale per produrre come nel mio caso in rete con altre macchine.Senza preoccuparmi di virus, crash, worm e altre cose di Windows.
            ehm...non so cos'altro dire...qualcuno ha
            detto pc da supermercato.....Come disse un
            tale: nella guerra tra te e ilmondo stai
            dalla parte del mondo...e ilmondo usa Win e
            i pentium....(perlomeno intel o amd)
            Io la scelta l'ho fatta: sto dalla parte del
            mondo..beh rispetto la tua idea...io da 20 anni utilizzo PCwin e Mac ma preferisco i Mac.Per il mio lavoro e svago non mi accontento dei PC con Windows.
            Sono un coglione? Puo' darsi...ma siamo a
            milioni e la cosa mi rallegra.........mal
            comune mezzo gaudio....
            eheheh Spero non ve la prendiate....ogni persona ha il diritto di scegliere...tu il pc io il mac.L'importante é trovare lo strumento ideale per il proprio lavoro e svago.
            cosi' come ho conosciuto i Mac....continuo a
            preferire il pc..sono scelte...io utilizzo tutti i giorni svariati PC con Win2k e XP ma preferisco i Mac.
            Arrivederci
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Mamma mia...che paroloni...non pensavo che
            voi informatici foste tanto maleducati...io
            non ho offeso nessuno...aspetta:1)"Gestione della grafica: il Mac sarebbe superiore??E chi lo dice...lo dicono i fighetti che lo comprano (gli stessi che comprano la bmw, il rolex, e le camicie di Armani) solo perche' e' uno status symbol...e non sanno neanche cos'e' una mobo....un chipset grafico...cosi' come non sanno che un Patek Philippe e' infinitamente superiore al Rolex e che le nuove Alfa non hanno da invidiare nulla alle Bmw....e una camicia di Borrelli o Barba forse e' meglio di una di Armani."2)La velocita': io ho un pentium 2.8....un buon gigabyte di ram e un mitico maxtor ultra ata come disco da 120 giga..e la scheda video (a proposito e' bene che si sappia che e' quella che determina la grafica)leggi bene quanto sei stato arrogante e maleducato.
            Ho lavorato in una delle piu' grandi agenzie
            di pubblicita' italiane a Milano e vivo con
            un'art director...e..udite udite...a casa
            mia c'e' un Mac!!!! I mac li vedo dal
            lontano 1990....a differenza di chi parla
            senza sapere cio' che dice...
            i miei erano esempi...metafore...quelle del
            Motorola..e del Rolex...Capelloni in jeans e
            maglietta ne ho visti e conosciuti
            tanti...in pubblicita'...e allora??? Ci sono
            direttori creativi che vanno ingiro coi
            sandali da frate (ehm...altra esagerazione
            voluta...iperbole)...guadagnano 20000 euro
            al mese e fanno le ferie a Sharm e hanno il
            Mac..ragazzi qui il punto e' un altro...
            Nella mia modesta esperienza di computer ho
            capito una cosa...hai fatto bene a specificare "la mia modesta esperienza" leggendo quello che hai scritto sotto...
            qualsiasi sistema e' affidabile o meno....in
            base a quelloche uno cifa...Per office anke
            il2002 un pentium 2 a 400 mhz con windows 98
            va piu' che bene...dai....e se si usa solo
            ed esclusivamente quello e non si naviga
            nemmeno molto in internet....va ancora
            meglio...
            Il problema nasce se uno usa
            autocad...illustrator...ed in piu' e'
            fanatico di giochi e musica o video...e
            magari deve gestire 20 games 3d....4 o 5
            player diversi...ripper burner e
            quant'altro...li' si....ma dire che il mac
            e' meglio (forse ilg5)
            del pentium win mi sembra assurdo
            francamente.. Quarda che lavoro mediamente con 10 applicazioni tipo Photoshop/Director/Final Cut/Avid...e simili tutti i giorni sui Mac.Con Windows 2000 se apri photoshop, dreamweaver e freehand/illustrator praticamente va in crisi.a parte se non hai 1 gb di ram....con i Mac (OSX) bastano 256 mb di ram e lavori con tutti questi programmi contemporaneamente.Lasciamo stare i problemi che hai con i PCWin in rete locale...misteriosamente cade spesso...ahh veramente affidabile Windows (2000).
            Ragazzi voi e' da anni che sostenete la
            superiorita' di Jobbs su zio Bill anke
            quando (e non parlo del cretaceo) 4 o5 anni
            fa i mac erano orribili!! Io a casa ho un
            g3....del 2000 credo e avevo fino a pochi
            mesi fa un pentium 2 con win xp...beh....
            non trovo la superiorita' delMac cosi'
            schiacciante...beh se non trovi la superiorità del Mac probabilmente non hai provato una macchina recente tipo PowerMac G5 e PowerBook con OSX Panther.Io ho preferito una soluzione stabile/sicura/affidabile come i Mac con OSX.in 3 anni con OSX non sono MAI rimasto bloccato...con Win2k (AMD XP2400) capita parecchie volte al mese...
            Problemi di dialers??? Io ho l'ADSL...e
            francamente li ho risolti...virus???pensi che basti avere l'adsl per essere al sicuro?adesso si spiegano tante cose...
            Ho il Norton....li stermina senza pieta' e
            navigo sul burro....Bravo fidati della Symantec (Norton) é il peggior Anti-Virus esistente.si vede che sei alle prime armi (almeno per quello che riguarda la sicurezza)...non te la prendere.
            ehm...non so cos'altro dire...qualcuno ha
            detto pc da supermercato.....Come disse un
            tale: nella guerra tra te e ilmondo stai
            dalla parte del mondo...e ilmondo usa Win e
            i pentium....(perlomeno intel o amd)
            Io la scelta l'ho fatta: sto dalla parte del
            mondo..io invece ho scelto di avere una struttura affidabile e sicura....quindi i PC con windows non rientrano nella mia scelta.
            Sono un coglione? Puo' darsi...ma siamo a
            milioni e la cosa mi rallegra.........mal
            comune mezzo gaudio....
            eheheh Spero non ve la prendiate....anche i Macuser sono milioni nel mondo...se poi in Italia il Mac non é così diffuso....dobbiamo ringraziare Apple Italia.
            P.s. per concludere al gentiluomo che mi ha
            dato del buffone: primo: la microsoft non mi
            paga....si é offeso per cosi poco? probabilmente il termine corretto sarebbe stato "pivello" inteso come principiante.
            cosi' come ho conosciuto i Mac....continuo a
            preferire il pc.....e goditi il tuo pc win (almeno fino al prossimo crash e/o blue screen).
            Secondo: rilassati che nella vita ci sono
            altri problemi un po' piu' seri...difatti io non polemizzo per forza contro una comunità di persone...tu invece sembra che ti diverti.Contento Tu!.
            Tanto che teniate per jobs o per
            Bill...sempre due colossi americani
            imperialisti sostenete....l'unica cosa che
            auspico (visto che se ne fa anke una
            questione politica) un giorno sara' di
            vedere una bella macchina uscire dal Senegal
            o dalla Corea.....migliore di Mac e Win
            messi insieme...ma sono solo utopie.....
            ArrivederciMigliore di OSX ???? Linux é ottimo! ...windows é tecnologicamente sorpassato ed inutile.Se vuoi fare tanto il NoGlobal di turno perché non utilizzi Linux???scusami ma sei poco credibile.peace(apple)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Con Windows 2000 se apri photoshop,
            dreamweaver e freehand/illustrator
            praticamente va in crisi.BUM!
            a parte se non hai 1 gb di ram....con i Mac
            (OSX) bastano 256 mb di ram e lavori con
            tutti questi programmi contemporaneamente.BUM! 2eeeeeeh beh!PS.: non so decidere quale delle due perle è la migliore.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Con Windows 2000 se apri photoshop,

            dreamweaver e freehand/illustrator

            praticamente va in crisi.

            BUM!


            a parte se non hai 1 gb di ram....con i
            Mac

            (OSX) bastano 256 mb di ram e lavori con

            tutti questi programmi
            contemporaneamente.

            BUM! 2

            eeeeeeh beh!

            PS.: non so decidere quale delle due perle
            è la migliore.A parte che ovviamente non hai mai visto come si lavora con OSX....io lavoro con circa 10 applicazioni contemporaneamente senza nessun problema.Con Windows? aspetta che sono caduto dalla sedia dal ridere!!!!!...s'impalla solo con IE pensa con applicazioni di un certo tipo.certo con Office funziona tutto sempre bene! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            Rispondo ancora una volta...beh io non so cosa farci ....saro' fortunato...ma io sul mio pc che non oso descrivere ancora (altrimenti mi dilaniate) non ho nessun problema...ho photoshop cs...image ready...elements 2.0 e soprattutto (quello che mi sta piu' a cuore) adobe audition un programma di editing audio che considero ancora superiore a Nero (che gia' e' una meraviglia) ho 4 player diversi compreso Itunes e il mio pc gestisce tutto che e' una meraviglia...ehm..qualcuno parlava di Win 2000...e' da qualche annetto (due credo) che esiste xp pro (il mio os) che nella peggiore delle ipotesi (crash) ti permette un ripristino di sistema....scusate ma non e' colpa mia se la mia adsl (Alice da 1.2 mbps) appena arriva il Dialer bastardo si sconnette e tutto cio' che devo fare e' eliminarlo e ricollegarmi (tempo impiegato 10 secondi circa)....quando mi va male e ne becco uno particolarmente pervicace come "Didi".Io credo che la questione e' solo (come nella maggior parte delle cose) di gusto...Allora ci sto al confronto...ma chi mi dice che ad un Mac bastano 256 mega di Ram per gestire tre programmi come autocad photoshop e illustrator magari...il Mac deve amarlo molto....Peccato che pero' nei test professionali si usino i g5 a 2 giga pompati con un giga di ram e iPentium 4 a 3.2 con la stessa ram....e i Mac non battono in velocita' i pc....anzi....Li battono forse alla lunga...ai punti come si direbbe in gergo pugilistico: E solo sul terreno della stabilita'.....Saro' stato fortunato ma il mio assemblatore per un migliaio di euretti (che ho dovuto sudare....per me sono una piccola fortuna) mi ha messo a disposizione una macchina con ilmeglio che la tecnologia Wintel ha da offrire....compreso l'os..Poi se molti di voi hanno 3000 euro (costo medio del g5)....e...ehm....se li avessi anch'io..ehehehe...forse la prova la farei...ma ancora una volta mi sorgerebbe il dubbio...chissa' con 3000 euro il mio assemblatore cosa mi darebbe? Probabilmente un pc che mi manda il voyager su Alpha Centauri e ritorno....chissa'.....oppure un pc che mi fa anke da Macchina da cucire.....da idromassaggio....boh......Arrivederci e non prendetevela troppo che la vita e' un passaggio...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Rispondo ancora una volta...beh io non so
            cosa farci ....saro' fortunato...ma io sul
            mio pc che non oso descrivere ancora
            (altrimenti mi dilaniate) non ho nessun
            problema...ho photoshop cs...image
            ready...elements 2.0 e soprattutto (quello
            che mi sta piu' a cuore) adobe audition un
            programma di editing audio che considero
            ancora superiore a Nero (che gia' e' una
            meraviglia) ho 4 player diversi compreso
            Itunes e il mio pc gestisce tutto che e' una
            meraviglia...ehm..qualcuno parlava di Win
            2000...e' da qualche annetto (due credo) che
            esiste xp pro (il mio os) che nella peggiore
            delle ipotesi (crash) ti permette un
            ripristino di sistema....scusate ma non e'
            colpa mia se la mia adsl (Alice da 1.2 mbps)
            appena arriva il Dialer bastardo si
            sconnette e tutto cio' che devo fare e'
            eliminarlo e ricollegarmi (tempo impiegato
            10 secondi circa)....quando mi va male e ne
            becco uno particolarmente pervicace come
            "Didi".
            Io credo che la questione e' solo (come
            nella maggior parte delle cose) di gusto...
            Allora ci sto al confronto...ma chi mi dice
            che ad un Mac bastano 256 mega di Ram per
            gestire tre programmi come autocad photoshop
            e illustrator magari...il Mac deve amarlo
            molto....Veramente ho anche un iMac 17 con 256 mb di ram e gestisce senza problemi pacchetti Adobe e Macromedia.Ovviamente OSX funziona bene...Peccato che pero' nei test
            professionali si usino i g5 a 2 giga pompati
            con un giga di ram e iPentium 4 a 3.2 con la
            stessa ram....e i Mac non battono in
            velocita' i pc....anzi....dipende da che tipo di test...magari in test grafici o simili...solo perché i drivers delle Nvidia e Ati montate su Mac non sono ottimizzati come sui x86.Ecco l'unico neo...Nella potenza pura di calcolo i Dual G5 stracciano tranquillamente qualsiasi x86.la prova?http://www.top500.orgil supercomputer formato da Dual G5 aveva meno processori, costava meno, ed é molto più veloce di qualsiasi x86.ecco la potenza!.Dovresti vedere come monto in realtime con Final Cut Pro...applicazioni simili nel mondo x86 ce ne sono ma per aver le stesse performance devi aggiungere hw aggiuntivo per il realtime.Ultima cosa:Ovviamente anche AMD FX-51 (64bit) risulta più lento del p4 a 3.2 ghz in certe operazioni...ma solo perché anche lui non ha applicazioni ottimizzate per sfruttare la vera potenza dei 64 bit.Stesso discorso per i G5.
            Li battono forse alla lunga...ai punti come
            si direbbe in gergo pugilistico: E solo sul
            terreno della stabilita'.....affidabilità, sicurezza....
            Saro' stato fortunato ma il mio assemblatore
            per un migliaio di euretti (che ho dovuto
            sudare....per me sono una piccola fortuna)
            mi ha messo a disposizione una macchina con
            ilmeglio che la tecnologia Wintel ha da
            offrire....compreso l'os..
            Poi se molti di voi hanno 3000 euro (costo
            medio del g5)non é il costo medio ma, quello massimo.il G5 parte da circa 2000 euro iva compresa....per arrivare a 3350 circa per il dual 2ghz.....e...ehm....se li avessi
            anch'io..ehehehe...forse la prova la
            farei...ma ancora una volta mi sorgerebbe il
            dubbio...chissa' con 3000 euro il mio
            assemblatore cosa mi darebbe?tu sbagli confrontare un assemblato dallo "zio peppino" con una macchina di Marca.Senza offesa per il tuo assemblatore di fiducia.i Mac costano quanto i Dell, Compaq, IBM e simili. Probabilmente
            un pc che mi manda il voyager su Alpha
            Centauri e ritorno....chissa'.....oppure un
            pc che mi fa anke da Macchina da
            cucire.....da idromassaggio....boh......
            Arrivederci e non prendetevela troppo che la
            vita e' un passaggio...Forse peccato che poi devi sempre usare XP....un sistema operativo come OSX Panther non l'avrete mai.ecco la vera differenza!
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            Allora..scusate....e qui mi inalbero.....viva "zio peppino"...e chi se ne intende di Pc...atteznaione non hodettocomputer ma pc...dovrebbe sapere che quelli di marca sono un'arma a dippio taglio...ancora una volta,,,,ho un caro amico che lavora in una multinazionale (questa volta non posso davvero fare nomi ma vi prego di credermi sulla parola e' tra le piu' grandi del mondo di quelle che si scomodano le prime pagine dei giornali quando qualcosa non va) ed e' laureato in ingegneria....vi basta?E' un piccolo genio e non lo dico perche' a mio amico...ma lui gestisce la parte informatica di questa multinazionale (in Italia ovviamente) e mi ha consigliato lui "zio peppino"...un ottimo (neanche il migliore) assemblatore di Milano...e ci tengo a precisare che ho avuto per 5 anni pc "di marca"...e tutti caso strano avevano quelle caratteristiche (erano ancke altri tempi) che fanno a voi macofili preferire il vostro idolo...e devo ammettere a volte a ragione....Sapete le madonne che non ho tirato a zio bill per anni...con i vari Windows 98 e anke 2000.....Poi sotto consiglio di questo mio amico che mi ha aperto gli occhi....ho deciso di farmelo assemblare. Perche' direte voi.....perche' per avere un Dell o un Compaq con le caratteristiche del mio dovete sudare sette camicie e sette stipendi (ovviamente dipende da quanto guadagnate ma parlo sempre nella media)Ma chi vi offre una Asus p4c800 deluxe? Un giga di ram? e un Pentium 2.8 con gia' preinstallati Win xp pro (non home che e' una merda a confronto) Nero 6 ultra edition...Win dvd....ecc.....ecc.....Si vede (e scusatemi) che di mondo, anzi universo Pc ve ne intendete poco...andate pure a controllare (io sono di Milano)nei vari Media world....Mondadori....ecc......Ma stiamo scherzando? Andate sui siti Dell o Acer. E poi con tutte le limitazioni e i difetti che un pc "di marca" ha....inevitabilmente....difficolta' nell'upgrade....effetto rigetto solo quando uno installa un'altra scheda video....e so quelloche dico...visto che non saro' Bill gates....ma una scheda video e una ram le so installare....senza l'aiuto del tecnico di turno....Ma capisco che chi e' abituato al Mac non si pone neanche il problema delle mobo dei processori....degli overclock vari...cosa che noi Pcofili abbiamo come religione e riempiamo pagine e pagine sui forum appositi....sudando....smadonnando (a volte) ma come dire.......siamo piu' interattivi......rispetto a voi.....forse perche' siamo cresciuti alla scuola di zio Bill....niente Pappa pronta....sveglia alle sei....zappa in mano....e ale'......nei campi virtuali del case del Pc!!!!!!Ed e' per quello che ogniqualvolta Asus...Ati...Nvidia....Intel....Maxtor...danno alla luce nuovi prodotti veniamo colti da un eccitazione febbrile...fatta di sogni...di speranza...di sacrifici....perche' sappiamo....che basta una nuova 9800 Ati o una nuova Nvidia 5900 per darci dei nuovi obiettivi...dei nuovi traguardi...sapendo che forse la chiave per risolvere quel piccolo problema e' tutta li' cambiare la video card...Ma adesso che sto scrivendo e sto ascoltando "Play" di Moby sorseggiando un buon whisky...e sento il suono provenire dai miei diffusori "high end" Proac collegati ad una centralina home theatre Arcam la quale entra nella soundmax del mio Pc di "zio Peppino"...sono contento.....e il mio Windows media player non mi e' mai sembrato tanto High end...tanto audiophile....E in background ho altre tre applicazioni che aspettano di essere usate.....pronte e scattanti.....Spero che possiate capire e.....non voglio essere polemico, mi auguro che anke con i vostri Mac g4 o g 5 che siano possiate godere di certi attimi....come faccio io.....Ringraziando Gates e la Analog devices (codec AD1985........ Vi saluto....
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            Ma chi lo dice che e' piu'...user friendly
            (e piantiamola una buona volta con sta
            terminologia anglosassone)chi ha provato OSX e i vari Windows...(XP compreso)
            Per me Windows e' il sinonimo di
            semplicita'...ma anke di estrema
            complessita' se un utente decide di entrare
            nei meandri del software....utile anke per
            capire veramente cos'e' un pc.....cosa che
            col Mac e' impossibile...guarda che con il MAC é la stessa identica cosa.certo é bello che quando installi un programma in win ti butta cavolate sparse per il disco....ini, dll, nel registro, ecc...con il mac trascini l'icona del programma ed é installato!lo stesso per toglierlo. (lo butti nel cestino).Con Windows ogni volta che togli un programma rischi di toccare elementi condivisi e s'impalla tutto.BELLO WINDOWS INUTILMENTE COMPLICATO...
            Gestione della grafica: il Mac sarebbe
            superiore??
            E chi lo dice...lo dicono i fighetti che lo
            comprano (gli stessi che comprano la bmw, il
            rolex, e le camicie di Armani) solo perche'
            e' uno status symbol...e non sanno neanche
            cos'e' una mobo....un chipset
            grafico...tu ovviamente non sai cos'é un MAC....ne é passato di tempo dall'iMac bondi Blue (G3)!!!!cosi' come non sanno che un Patek
            Philippe e' infinitamente superiore al Rolex
            e che le nuove Alfa non hanno da invidiare
            nulla alle Bmw....difatti io ho una fiat punto...e una camicia di Borrelli
            o Barba forse e' meglio di una di Armani. esperto? non vado in giro griffato!.non ho mai conosciuto un macuser come l'hai descritto tu!OVVIAMENTE SONO SOLO LEGGENDE METROPOLITANE.Tutti i macuser che conosco e sono molti sono in jeans e maglietta...spesso con i capelli lunghi.la vogliamo finire?é come se avessi scritto:che tutti gli utenti windows sono con gli occhiali con la faccia da sfigati....(tipo Gates) per intenderci.
            La velocita': io ho un pentium 2.8....un
            buon gigabyte di ram e un mitico maxtor
            ultra ata come disco da 120 giga..io ho diversi dual G5 a 2ghz con 4-8 giga di ram2 dischi Maxtor Sata (500gb) per macchina.bene ci siamo presentati...e adesso?
            e la scheda video (a proposito e' bene che
            si sappia che e' quella che determina la
            grafica) e' un'onesta geforce nvidia 5600,
            neanche una Ati (anche se ne ho avute e le
            conosco)i pulsanti del mouse sono da cliccare....e bene che si sappia.contento?
            Dimenticavo la main board della Asus...la
            migliore della gamma di questo straordinario
            produttore...la p4c 800 deluxe ai...in grado
            di ripararsi da sola...overcloccarsi...
            antivirus sul bios....ecc.....ecc......Quindi?
            io ho lavorato in pubblicita' anni fa...e
            vedevo i Mac...dappertutto.....sale di
            incisione...case di produzione....anch'io vedo PC in qualsiasi ufficio e gente che diventa pazza per VIRUS, DIALER, CRASH, WORM e altre "particolarità" classiche di WINDOWS!.avete voluto la bicicletta???pedalare.......
            oggi ci sono i pc...anke (e qui non dovrei
            dirlo ma lo faccio) a Radio italia solo
            musica italiana...primo network italiano...e
            gestiscono tutto il broadcasting e l'editing
            dell' immensa stazione......meditate gente
            meditate...meditare che i PC da supermercato costano meno?...senza dubbio é anche più facile mangiarsi il fegato con Windows!.
        • Anonimo scrive:
          Re: PC versus MAC
          - Scritto da: Anonimo

          La formidabile integrazione HW e

          SW....impossibile avere una soluzione
          simile

          nel mondo PCwin.

          perchè formidabile?Stabilità e affidabilità, sicurezza, usabilità.Per molti di noi "PRO" questo é indispensabile! per altri "PRO" invece che preferiscono solo delle performance senza altre pretese c'è sempre Microsoft Windows.Attenzione:Non critico Microsoft con i suoi sistemi, intendo solo esporre la mia esperienza ventennale di win e mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            Stabilità e affidabilità,
            sicurezza, usabilità.
            Per molti di noi "PRO" questo é
            indispensabile! per altri "PRO" invece che
            preferiscono solo delle performance senza
            altre pretese c'è sempre Microsoft
            Windows.capisco, non hai mai avuto a che fare con un pc fatto come si deve.
            Attenzione:
            Non critico Microsoft con i suoi sistemi,
            intendo solo esporre la mia esperienza
            ventennale di win e mac.esperienza su macchinette win a giudicare da come parli.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            Stabilità e affidabilità,

            sicurezza, usabilità.

            Per molti di noi "PRO" questo é

            indispensabile! per altri "PRO" invece
            che

            preferiscono solo delle performance
            senza

            altre pretese c'è sempre
            Microsoft

            Windows.

            capisco, non hai mai avuto a che fare con un
            pc fatto come si deve.ho avuto a che fare con qualsiasi PC clone e di marca...non erano sicuramente PC scadenti da supermercato.

            Attenzione:

            Non critico Microsoft con i suoi
            sistemi,

            intendo solo esporre la mia esperienza

            ventennale di win e mac.

            esperienza su macchinette win a giudicare da
            come parli.Veramente non ho detto che fanno senso i PC...sono le varie versioni di windows che sono scadenti.le ho provate tutte...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            ho avuto a che fare con qualsiasi PC clone e
            di marca...
            non erano sicuramente PC scadenti da
            supermercato.ho i miei seri dubbi, comunque anche l'emac è di marca eppure farebbe rabbrividire un pc da supermercato.
            Veramente non ho detto che fanno senso i
            PC...sono le varie versioni di windows che
            sono scadenti.
            le ho provate tutte...rispetto il tuo parere, io invece penso il contrarioe ho provato una decina di sistemi operativi su diverse architetture.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            ho i miei seri dubbi, comunque anche l'emac
            è di marca eppure farebbe
            rabbrividire un pc da supermercato.beh anche i Compaq presario e simili fanno senso...eppure costano anche di più di questo eMac. (che comunque é proprio una carretta!)Non utilizzo queste macchine eMac e iBook....solo powermac g4/g5 e powerbook.
            rispetto il tuo parere, io invece penso il
            contrarioil bello di PI é lo scambio di idee.
            e ho provato una decina di sistemi operativi
            su diverse architetture.anch'io sono passato da linux/unix/dos/win/macos:)
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            anch'io sono passato da
            linux/unix/dos/win/macos
            :)diverse esigenze, diversi sistemi :)
        • Anonimo scrive:
          Re: PC versus MAC
          - Scritto da: Anonimo

          La formidabile integrazione HW e

          SW....impossibile avere una soluzione

          simile nel mondo PCwin.

          perchè formidabile?Perché funziona sempre bene
          Lo stesso hw per mac è normalmente
          meno performante dello stesso montato su pc.Ma l'hai letto l'articolo o ti sei buttato solo nel forum per trollare?Bahsaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: PC versus MAC
      - Scritto da: Piergio
      Non vi è
      dubbio alcuno che la stragrande maggioranza
      dei Computers al Mondo giri su piattaforme
      Windows, al punto che, è d'obbligo,
      per non avere limitazioni di sorta
      all'interscambio, lavorare con Windows.Ah si?E che limitazioni avrei lavorando col Mac?I documenti sono standard, il Mac legge CD e dischi formattati per PC e masterizza i CD in modo tale che li leggano anche i PC. Da MacOS posso creare PDF a livello di sistema a partire da ogni documento, file che possono leggere tutti.L'unica limitazione potrei vederla per chi utilizza DB Access
      Ma sapete qual'è il massimo per una
      persona che col computer ci lavora, si
      diverte, studia e comunica? Il massimo
      è averli sottomano ambedue, senza
      limiti, ed apprezzare così la netta
      superiorità, stabilità, e
      semplicità d'uso del Mac.Vero, infatti da sempre utilizzo entrambi, ma a casa solo Mac
      Chi li ha
      inventati, da dove vengono, chi è
      stato il primo a fare questo e quello, sono
      cose che non contano. Certo, a parità
      di prestazioni, il Mac è più
      costoso (ma non di molto), Falso, vedi il Virginia TechFalso, dipende che computer prendi come termine di paragone: un Sony costa anche più di un Mac, e anche un portatile Toshiba costa mediamente più di un portatile Mac
      tanto da far
      ritenere giusto che i nostri ragazzi, a
      scuola, comincino con Windows. Sbagliato: la scuola dovrebbe insegnare l'utilizzo del computer, non l'utilizzo di Windows. Sarebbe auspicabile l'utilizzo contemporaneo di Linux, Windows e MacOS, sfruttando le migliori caratteristiche di ognuno a seconda di quello che si deve insegnare. Per esempio una recita, un filmino, le foto della gita, potrebbero essere montati con iMovie portati su DVD con iDVD.Per usare Office OK Windows, anche se non disdegnerei un parellelo con le soluzioni alternative.Reti, privilegi utenti e utilizzo terminale? Linux.Per non parlare della possibilità di insegnare come creano reti miste, condivisione di documenti tra sistemi differenti, web, ecc...Ovviamente a ogni età un diverso grado: si può partire semplicemente facendo vedere semplicemente le differenze estetiche e di interfaccia tra i vari sistemi, e utilizzando applicazioni basilari che esistono su tutti i sistemi
      La scelta
      verrà dopo, se capiterà di
      poter scegliere.Se si parte come dici tu, la scelta è già fatta... :(Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: PC versus MAC

        Ah si?
        E che limitazioni avrei lavorando col Mac?essendo uno che lavora abitualmente su mac sei abituato ad aggirare le limitazioni. Le limitazioni le sente chi lavora su win e passa ad altri sistemi operativi.Attenzione, non dico che il mac e' castrato ma che su win, data la diffusione, non ci sono limiti a cio' che si puo' fare/utilizzare.
        Falso, vedi il Virginia Techconsidera che i componenti del tungsten, numero 4 in classifica, con una potenza teorica superiore del 70% al virginia tech, possono costare meno dei G5.
        Sbagliato: la scuola dovrebbe insegnare
        l'utilizzo del computer, non l'utilizzo di
        Windows. Sarebbe auspicabile l'utilizzo
        contemporaneo di Linux, Windows e MacOS,dimentichi gli altri 100 OS Free e non che ci sono in giro.Perche' solo Linux e MacOs?
        Per non parlare della possibilità di
        insegnare come creano reti miste,
        condivisione di documenti tra sistemi
        differenti, web, ecc...
        Ovviamente a ogni età un diverso
        grado: si può partire semplicemente
        facendo vedere semplicemente le differenze
        estetiche e di interfaccia tra i vari
        sistemi, e utilizzando applicazioni basilari
        che esistono su tutti i sistemima stai parlando di scuole informatiche o scuole dell'obbligo?
        • Anonimo scrive:
          Re: PC versus MAC
          - Scritto da: Anonimo

          Ah si?

          E che limitazioni avrei lavorando col
          Mac?

          essendo uno che lavora abitualmente su mac
          sei abituato ad aggirare le limitazioni. Le
          limitazioni le sente chi lavora su win e
          passa ad altri sistemi operativi.
          Attenzione, non dico che il mac e' castrato
          ma che su win, data la diffusione, non ci
          sono limiti a cio' che si puo'
          fare/utilizzare.
          ti basta essere smentito dall'FBI?http://www.macitynet.it/macity/aA16707/index.shtml"Secondo il Federal Bureau of Investigation la macchina di riferimento è il Mac: in questo computer ogni sistema operativo trova legittimazione: anche Win, Linux e UNIX. "

          Falso, vedi il Virginia Tech

          considera che i componenti del tungsten,
          numero 4 in classifica, con una potenza
          teorica superiore del 70% al virginia tech,
          possono costare meno dei G5.
          ...in teoria se mei nonno avesse tre OOO.....
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            ti basta essere smentito dall'FBI?questa è ridicola.Se ti basta quello che dice l'FBI sei proprio a posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            ti basta essere smentito dall'FBI?

            questa è ridicola.
            Se ti basta quello che dice l'FBI sei
            proprio a posto.a parte che gli agenti FBI molti sono tecnici che hanno a che fare con la sicurezza delle reti, ecc....Quindi chi é più affidabile? un semplice utente che "usa" programmi creativi come nel tuo caso oppure tecnici esperti di sicurezza....???????
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            a parte che gli agenti FBI molti sono
            tecnici che hanno a che fare con la
            sicurezza delle reti, ecc....
            Quindi chi é più affidabile?
            un semplice utente che "usa" programmi
            creativi come nel tuo caso oppure tecnici
            esperti di sicurezza....per me è più affidabile ciò che utilizzo io.In FBI possono usare quello che vogliono, non mi riguarda.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            per me è più affidabile
            ciò che utilizzo io.non so perché ma l'avevo intuito...capisci che ovviamente c'é chi si occupa di questo settore tecnico quindi sicuramente ha qualcosa da dire più di altri!.se per te é perfetto quello che utilizzi io rispetto le tue idee.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            non so perché ma l'avevo intuito...
            capisci che ovviamente c'é chi si
            occupa di questo settore tecnico quindi
            sicuramente ha qualcosa da dire più
            di altri!.anche io mi occupo da molti anni del settore che più mi interessa e so perfettamente di cosa ho bisogno.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            non so perché ma l'avevo
            intuito...

            capisci che ovviamente c'é chi si

            occupa di questo settore tecnico quindi

            sicuramente ha qualcosa da dire
            più

            di altri!.

            anche io mi occupo da molti anni del settore
            che più mi interessa e so
            perfettamente di cosa ho bisogno.Però qualcuno si è preoccupato di pubblicare un articolo con l'opinione dei tecnici FBI, senza citare la tua.Evidentemente, una delle due è considerata più attendibile dell'altra...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            ti basta essere smentito dall'FBI?

            questa è ridicola.
            Se ti basta quello che dice l'FBI sei
            proprio a posto.Purtroppo invece l'unica cosa ridicola é spacciare soluzioni basate su Windows come professionali...ed invece é il sistema adatto per utilizzo amatoriale (casa) o semi pro.Quando invece é evidente che nel settore veramente professionale di un certo livello (università, centri di ricerca, grandi centri di calcolo, ecc...) le soluzioni utilizzate si basano su OS Unix/Linux/OSX.Sai che anche alla Pixar/ILM/dreamworks e molte altre utilizzano per lavorare con soluzioni basate su linux e/o unix.o magari pensi che facciano i rendering distribuiti di un certo livello con windows? maddai...Anche per i grossi siti aziendali vengono gestiti da Unix e Linux.http://news.netcraft.com/archives/2004/01/01/january_2004_web_server_survey.htmlPensi che i grandi mettono in mano le loro strutture a sistemi cosi instabili e insicuri come windows? illuso...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            Purtroppo invece l'unica cosa ridicola
            é spacciare soluzioni basate su
            Windows come professionali...ed invece
            é il sistema adatto per utilizzo
            amatoriale (casa) o semi pro.ah.. per essere pro bisogna lavorare su unix?e quando i mac giravano con MacOs i pro dov'erano?per favore, non diciamo cazzate.
            Quando invece é evidente che nel
            settore veramente professionale di un certo
            livello (università, centri di
            ricerca, grandi centri di calcolo, ecc...)
            le soluzioni utilizzate si basano su OS
            Unix/Linux/OSX.
            Sai che anche alla Pixar/ILM/dreamworks e
            molte altre utilizzano per lavorare con
            soluzioni basate su linux e/o unix.sarà che queste grosse società hanno iniziato a lavorare ancor prima che uscisse windows su workstation unix tipo Sun, Apollo, Sgi e hanno tutto il personale che è da sempre abituato a sviluppare sotto X?
            o magari pensi che facciano i rendering
            distribuiti di un certo livello con windows?
            maddai...questa cosa non mi riguarda affatto.
            Anche per i grossi siti aziendali vengono
            gestiti da Unix e Linux.
            news.netcraft.com/archives/2004/01/01/january

            Pensi che i grandi mettono in mano le loro
            strutture a sistemi cosi instabili e
            insicuri come windows? illuso...ma chi se ne frega, io guardo le MIE esigenze.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            ah.. per essere pro bisogna lavorare su unix?dipende...per quali lavori.certo per lavorare con photoshop e simili va benissimo windows.
            e quando i mac giravano con MacOs i pro
            dov'erano?veramente sui mac ho sempre utilizzato anche linux non solo sui i PC.
            per favore, non diciamo cazzate.informati prima di esprimere commenti di questo tipo.
            sarà che queste grosse società
            hanno iniziato a lavorare ancor prima che
            uscisse windows su workstation unix tipo
            Sun, Apollo, Sgi e hanno tutto il personale
            che è da sempre abituato a sviluppare
            sotto X?o forse é molto più affidabile e sicuro utilizzare sistemi Unix?pensaci...windows va bene per i personal computer non sicuramente per gestire grossi server e centri di calcolo.
            ma chi se ne frega, io guardo le MIE
            esigenze.quindi? anch'io guardo le mie di esigenze e valuto i pro e i contro delle altre piattaforme e sistemi.pensi che tutti hanno tue esigenze?....non mi pare che sia corretto da parte tua fare disinformazione sui Mac (in un forum che parla di MAC) solo per agevolare un sistema che piace a te.contento tu!
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            informati prima di esprimere commenti di
            questo tipo.sei tu ad aver detto che i PRO non usano windows.Se non e' una cazzata questa.
            o forse é molto più affidabile
            e sicuro utilizzare sistemi Unix?
            pensaci...ma perchè società che da sempre lavorano sotto unix dovrebbero cambiare sistema operativo e passare a windows? Usano linux che è gratis e risparmiano migliaia di licenze e sopratutto si scrivono il software loro e non dipendono quindi da nessuna software house.ma se preferisci credere che non usano windows perchè è insicuro e instabile.. sei libero di crederlo.
            windows va bene per i personal computer non
            sicuramente per gestire grossi server e
            centri di calcolo.ci riguarda molto poco questa cosa.
            quindi? anch'io guardo le mie di esigenze e
            valuto i pro e i contro delle altre
            piattaforme e sistemi.mi sembra giusto.
            pensi che tutti hanno tue esigenze?

            ....non mi pare che sia corretto da parte
            tua fare disinformazione sui Mac (in un
            forum che parla di MAC) solo per agevolare
            un sistema che piace a te.
            contento tu!ma guarda che io sono qui a criticare la disinformazione che fate voi che continuate a dire che il mac è migliore, non si pianta mai e ha un integrazione HW/SW superiore.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            ma guarda che io sono qui a criticare la
            disinformazione che fate voi che continuate
            a dire che il mac è migliore, non si
            pianta mai e ha un integrazione HW/SW
            superiore.prima provalo...poi ne parliamo,tu un Mac non lo hai mai visto...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            prima provalo...poi ne parliamo,
            tu un Mac non lo hai mai visto...

            (apple)tutti i giorni..
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            prima provalo...poi ne parliamo,

            tu un Mac non lo hai mai visto...



            (apple)

            tutti i giorni.. immagino...sei quello con i colleghi esperti mac-user che hanno bisogno di assistenza tecnica?ma va la....prova un dual G5 con panther e poi forse potrai giudicare un Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            immagino...sei quello con i colleghi esperti
            mac-user che hanno bisogno di assistenza
            tecnica?
            ma va la....

            prova un dual G5 con panther e poi forse
            potrai giudicare un Mac.ne abbiamo 3 di G5 e panther è su tutte le macchine e meno male che è uscito, il primo OSX decente in 3 anni.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            ne abbiamo 3 di G5 e panther è su
            tutte le macchine e meno male che è
            uscito, il primo OSX decente in 3 anni.Jaguar 10,2 funzionava bene...Panther 10.3 é decisamente meglio.i sistemi operativi bisogna anche saperli utilizzare...non solo giocare con le iconcine.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ne abbiamo 3 di G5 e panther è su

            tutte le macchine e meno male che
            è

            uscito, il primo OSX decente in 3 anni.
            ...beh siamo fortunati, io in dieci anni devo ancora vedere un OS M$ decente.. :-D
            Jaguar 10,2 funzionava bene...Panther 10.3
            é decisamente meglio.
            Jaguar 10.2 funzionava benissimo (ero solo lento con vecchie macchine, come d'altronde XP...) Panther è velocissimo anche con vecchi G3 ed ha nuove funzionalità di tutto rispetto come Expose ed una GUI ancora migliore...
            i sistemi operativi bisogna anche saperli
            utilizzare...non solo giocare con le
            iconcine....ma lasciali al loro XP che devono ancora passare l'antivirus per per oggi...:-D
          • Anonimo scrive:
            Re: x86 & PPC
            - Scritto da: Anonimo

            prima provalo...poi ne parliamo,

            tu un Mac non lo hai mai visto...



            (apple)

            tutti i giorni.. cosa ne pensate?tratto da:http://www.spymac.com/"Apple + Pixar = Success?Following the end of the Disney/Pixar agreement, a CNNmoney article explores the possiblity that Steve Jobs could fold Pixar into Apple. Though the deal is feasible from a financial standpoint and might appeal to Apple fans anxious for the computer maker to become more important to the world at large, such a merger doesn't present any real advantage to either company. The largest reason against such a merger is that both companies are doing well right now, and any move by Jobs to incorporate Pixar into Apple could be considered self-serving, as Jobs owns 55 percent of the animation company's shares. Neither Steve Jobs nor Apple has commented on the speculation."Articolo originale CNN:http://money.cnn.com/2004/01/30/technology/apple/?cnn=yesSecondo me l'unione di compagnie IT / Intrattenimento potrebbe funzionare...:)
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            sei tu ad aver detto che i PRO non usano
            windows.
            Se non e' una cazzata questa.certo...non ho scritto che i pro non utilizzano Windows!Ovviamente windows in certi ambiti PRO...NON SERVE A NULLA!...centri di calcolo, università, rendering di un certo livello...
            ma perchè società che da
            sempre lavorano sotto unix dovrebbero
            cambiare sistema operativo e passare a
            windows? Appunto non ci passano...Usano linux che è gratis e
            risparmiano migliaia di licenze e sopratutto
            si scrivono il software loro e non dipendono
            quindi da nessuna software house.

            ma se preferisci credere che non usano
            windows perchè è insicuro e
            instabile.. sei libero di crederlo.veramente é la verità...ma se preferisci mettere la testa sotto la sabbia come tutti i tuoi colleghi winuser fai pure!
            ci riguarda molto poco questa cosa.sicuramente a te riguarda molto poco.
            ma guarda che io sono qui a criticare la
            disinformazione che fate voi che continuate
            a dire che il mac è migliore, non si
            pianta mai e ha un integrazione HW/SW
            superiore.No tu sei qui solo perché non hai mai provato un Mac con OSX e vuoi solo criticare per il gusto di farlo.15 anni che utilizzo MAC e 20 PC chiaramente conosco le piattaforme perfettamente non credi?
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            veramente é la verità...ma se
            preferisci mettere la testa sotto la sabbia
            come tutti i tuoi colleghi winuser fai pure!vedo che non sei del mestiere. Lasciamo perdere.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            vedo che non sei del mestiere.
            Lasciamo perdere.ma sai quante volte vengo chiamato per sistemare i PC da parte di voi utenti windows? milioni di volte per colpa dei soliti crash, conflitti, virus e cazzate classiche di WINDOWS.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            vedo che non sei del mestiere.

            Lasciamo perdere.

            ma sai quante volte vengo chiamato per
            sistemare i PC da parte di voi utenti
            windows? milioni di volte per colpa dei
            soliti crash, conflitti, virus e cazzate
            classiche di WINDOWS.continuo:ma poi che mestiere? sistemare dei sistemi "giocattolosi" come windows 2000 o XP?ma tu ti rendi conto cosa c'é negli uffici?non tutti hanno il p4 a 3,2ghz o AMD64 megafico...e la maggior parte degli utenti windows negli uffici si spaccia per "espertoni" e poi non si sà tirare un pugno in un occhio da solo.Con i Mac queste cose non capitano quasi mai ai miei clienti e amici.Saranno decisamente più esperti (senza dubbio) e OSX é veramente più solido e sicuro...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            vedo che non sei del mestiere.


            Lasciamo perdere.



            ma sai quante volte vengo chiamato per

            sistemare i PC da parte di voi utenti

            windows? milioni di volte per colpa dei

            soliti crash, conflitti, virus e cazzate

            classiche di WINDOWS.

            continuo:

            ma poi che mestiere? sistemare dei sistemi
            "giocattolosi" come windows 2000 o XP?
            ma tu ti rendi conto cosa c'é negli
            uffici?
            non tutti hanno il p4 a 3,2ghz o AMD64
            megafico...e la maggior parte degli utenti
            windows negli uffici si spaccia per
            "espertoni" e poi non si sà tirare un
            pugno in un occhio da solo.

            Con i Mac queste cose non capitano quasi mai
            ai miei clienti e amici.
            Saranno decisamente più esperti
            (senza dubbio) e OSX é veramente
            più solido e sicuro...il problema fondamentale molti di utenti PC é che si sentono automaticamente "esperti" appena riescono ad inserire una scheda video o HD diverso da quella fornito in origine...e poi succedono i casini.Oppure se scaricano un Divx si credono automaticamente hackers...per non parlare di sirurezza di rete magari con l'antivirus (aggiornato) e con il firewall per proteggere la rete interna...gli esperti li ho trovati nelle università e in molte aziende private dove spesso utilizzano anche Linux...non solo windows.
          • Anonimo scrive:
            tipico utente PC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            vedo che non sei del mestiere.

            Lasciamo perdere.

            ma sai quante volte vengo chiamato per
            sistemare i PC da parte di voi utenti
            windows? milioni di volte per colpa dei
            soliti crash, conflitti, virus e cazzate
            classiche di WINDOWS....ma lascialo perdere, è il tipico utente PC che finiti gli argomenti a favore SEGA TUTTO IL POST E CAMBIA DISCORSO....anzi questo è uno "educato" e non ti piglia a parolacce tanto per cambiare....e tanto per evitare che mi si dia del troll...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=520650...se volte ho altri link ed esempi edificanti...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: tipico utente PC
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            vedo che non sei del mestiere.


            Lasciamo perdere.



            ma sai quante volte vengo chiamato per

            sistemare i PC da parte di voi utenti

            windows? milioni di volte per colpa dei

            soliti crash, conflitti, virus e cazzate

            classiche di WINDOWS.

            ...ma lascialo perdere, è il tipico
            utente PC che finiti gli argomenti a favore
            SEGA TUTTO IL POST E CAMBIA DISCORSO....anzi
            questo è uno "educato" e non ti
            piglia a parolacce tanto per cambiare....

            e tanto per evitare che mi si dia del
            troll...
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=520650
            ...se volte ho altri link ed esempi
            edificanti...

            (apple)é chiaro é sempre lui...l'hai beccato!:)probabilmente é quello che ha scritto questo:
            Hai trovato il portatile giusto, non scalda
            più di tanto, dura tantissimo ed
            è leggero. Il compagno ideale da
            portare a letto.. e magari sul lavoro te lo
            porti anche in bagno.

            Birichino... la cosa strana che io ho scritto le differenze tra il mio powerbook 17 (3,1kg) e i vari toshiba 4,5kg / acer 7,1 kgmah.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo
            sei tu ad aver detto che i PRO non usano
            windows.
            Se non e' una cazzata questa.come mai i supercomputer e i server più importanti nel mondo non utilizzano Windows ?forse perché vanno giusto bene per i personal computer e per usare photoshop e simili....torna a giocare...
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            come mai i supercomputer e i server
            più importanti nel mondo non
            utilizzano Windows ?
            forse perché vanno giusto bene per i
            personal computer e per usare photoshop e
            simili....
            torna a giocare...beh sai, non ho l'abitudine di lavorare su dei cluster con migliaia di server.. ti lascio al tuo cluster io torno alle mie cosette reali da personal computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            come mai i supercomputer e i server

            più importanti nel mondo non

            utilizzano Windows ?

            forse perché vanno giusto bene
            per i

            personal computer e per usare photoshop
            e

            simili....

            torna a giocare...

            beh sai, non ho l'abitudine di lavorare su
            dei cluster con migliaia di server..
            ti lascio al tuo cluster io torno alle mie
            cosette reali da personal computer.lavorando in rete e gestendo diversi server con Apache certe cose per me sono indispensabili.Quindi non mi occupo solo di cosette da personal computer giocattolosi.
        • Anonimo scrive:
          Re: PC versus MAC
          - Scritto da: Anonimo
          essendo uno che lavora abitualmente su mac
          sei abituato ad aggirare le limitazioni. Le
          limitazioni le sente chi lavora su win e
          passa ad altri sistemi operativi.
          Attenzione, non dico che il mac e' castrato
          ma che su win, data la diffusione, non ci
          sono limiti a cio' che si puo'
          fare/utilizzare.sarà....ma in 20 anni non ho mai avuto limiti con i Mac e i PC...ci sono anche soluzioni alternative per superare questi limiti teorici.vedi software open-source/shareware...ecc...
          considera che i componenti del tungsten,
          numero 4 in classifica, con una potenza
          teorica superiore del 70% al virginia tech,
          possono costare meno dei G5.Scusami ma come ti ho dimostrato ieri sera i Dell utilizzati costano almeno 3445$ l'uno...quindi sono più cari!poi ci metti il sistema Linux Red Hat che costa almeno 700$.fai 2 conti e scopri che costa parecchio di più ed é attualmente più lento.Anche il Virginia TechX arriva a 17,6 teorici ma per ora sono a 10.3...dell non é stata in grado di ottimizzare neanche fino a 10!hanno avuto lo stesso tempo a disposizione...
          dimentichi gli altri 100 OS Free e non che
          ci sono in giro.
          Perche' solo Linux e MacOs?perché sono quelli di maggior diffusione dopo windows.Chiaramente più sistemi si conoscono/utilizzano meglio é per la propria cultura.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC

            sarà....ma in 20 anni non ho mai
            avuto limiti con i Mac e i PC...ci sono
            anche soluzioni alternative per superare
            questi limiti teorici.
            vedi software open-source/shareware...ecc...dipende dalle tue esigenze.
            Scusami ma come ti ho dimostrato ieri sera i
            Dell utilizzati costano almeno 3445$
            l'uno...quindi sono più cari!
            poi ci metti il sistema Linux Red Hat che
            costa almeno 700$.ma linux non è free?
            fai 2 conti e scopri che costa parecchio di
            più ed é attualmente
            più lento.due xeon a 3Ghz non sono piu' lenti di due G5 a 2Ghz.
            perché sono quelli di maggior
            diffusione dopo windows.
            Chiaramente più sistemi si
            conoscono/utilizzano meglio é per la
            propria cultura.non mi sembra il caso di imparare tutti i sistemi operativi del mondo per aumentare la propria cultura.
          • Anonimo scrive:
            Re: PC versus MAC
            - Scritto da: Anonimo

            sarà....ma in 20 anni non ho mai

            avuto limiti con i Mac e i PC...ci sono

            anche soluzioni alternative per superare

            questi limiti teorici.

            vedi software
            open-source/shareware...ecc...

            dipende dalle tue esigenze.


            Scusami ma come ti ho dimostrato ieri
            sera i

            Dell utilizzati costano almeno 3445$

            l'uno...quindi sono più cari!

            poi ci metti il sistema Linux Red Hat
            che

            costa almeno 700$.

            ma linux non è free?ma loro hanno utilizzato Red Hat...e non é free.http://www.ncsa.uiuc.edu/UserInfo/Resources/Hardware/XeonCluster/TechSummary/


            fai 2 conti e scopri che costa
            parecchio di

            più ed é attualmente

            più lento.

            due xeon a 3Ghz non sono piu' lenti di due
            G5 a 2Ghz.dipende dalle applicazioni...probabilmente dove si sfrutta la vera potenza del processori i dual xeon 3 ghz non sono cosi veloci.in questo caso anche avendo a disposizione 700 processori in più i dual xeon 3 ghz sono risultati più lenti.Virginia Tech United States/2003 X 1100 Dual 2.0 GHz Apple G5/Mellanox Infiniband 4X/Cisco GigE / 2200 processoriSelf-made 10280 raggiunti / 17600 teorici NCSA United States/2003 TungstenPowerEdge 1750, P4 Xeon 3.06 GHz, Myrinet / 2500 processoriDell 9819 Tb raggiunti/ 15300 teoricifonte:http://www.top500.org/list/2003/11/che comunque é una palla perché ne hanno utilizzati 1450 quindi in totale 2900 processori per il Dell.http://www.ncsa.uiuc.edu/UserInfo/Resources/Hardware/XeonCluster/TechSummary/quindi é decisamente molto più lento!
            non mi sembra il caso di imparare tutti i
            sistemi operativi del mondo per aumentare la
            propria cultura.beh ogni persona ha le proprie opinioni ed esigenze...
  • Anonimo scrive:
    pubblicita'...
    Ma non erano quelli che avevano scartato gli athlon 64 perche' costavano troppo?? ora si prendono gli XSERVER?? beh se non e' pubblicita' questa!
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'...
      Non ti viene il dubbio che abbiano preso il G5 perchè "macina" più numeri dell'AthlonFX?
      • TaGoH scrive:
        Re: pubblicita'...
        per non parlare del consumo elettrico..i nuovi G5 consumano 24.5W a pieno reggime...l'Athlon FX diciamo un pochino di + per essere gentili ... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non erano quelli che avevano scartato gli
      athlon 64 perche' costavano troppo?? ora si
      prendono gli XSERVER?? beh se non e'
      pubblicita' questa!i processori x86 costavano troppo e non erano cosi performanti:Dallora passano da 280 mq a 90...quindi sicuramente risparmiano energia...
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma non erano quelli che avevano scartato gli
      athlon 64 perche' costavano troppo??Si
      ora si prendono gli XSERVER?? xServe
      beh se non e' pubblicita' questa!A parte il fatto che Apple gli ritira l'usato (quindi non è che spendono più di tanto), il costo totale sarebbe cmq inferiori alle soluzioni concorrenti.Che poi Apple gli voglia fare un favore per farsi un po' di pubblicità, non ci trovo niene di strano, e il succo del discorso non cambia: il G5 resta la soluzione col miglio rapporto prestazioni/prezzoSaluti
      • Anonimo scrive:
        Re: pubblicita'...
        Dimenticate il costo software...negli Xserve la licenza di OSX Server è illimitata...provate a confrontarlo con WinServer...Myname
  • Anonimo scrive:
    ma ancora non l'avete capito?
    che e' tutto marketing? a stivgiobs gli fa una cippa regalare qualche migliaio di esemplari (o venderli sottocosto), dietro accordo commerciale con gli utilizzatori, per farsi una pubblicita' mondiale.e poi e' tutto merito di IBM e UNIX, che sono le due cose che fanno la differenza, il resto e' solo metallo e componenti pc rimediabili facilmente...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ancora non l'avete capito?
      ti prego, continua ad usare il tuo PC e..ti supplico, quando vedi un mac non avvicinarti neppure...grazie per la collaborazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ancora non l'avete capito?
      - Scritto da: Anonimo
      che e' tutto marketing? a stivgiobs gli fa
      una cippa regalare qualche migliaio di
      esemplari (o venderli sottocosto), dietro
      accordo commerciale con gli utilizzatori,
      per farsi una pubblicita' mondiale.e per avere il 3 supercomputer più veloce del mondo!:D
      e poi e' tutto merito di IBM e UNIX, che
      sono le due cose che fanno la differenza, il
      resto e' solo metallo e componenti pc
      rimediabili facilmente...Hai dimenticato Apple....con il suo OSX.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ancora non l'avete capito?
      é bello vedere ridurre tutto in componenti minimi, è un pò come dire che una ferrari a parte i pneumatichi michelin o bridgestone è solo lamiera, fibra di carbonio, plastica, due schede e poche altre componenti..tutto sommato con un pò di buona volontà anche tu puoi fartene una...Sei solo chiacchiere e distintivi...Ciao e goditi il tuo ctrl+alt+canclittle-horse
      • pikappa scrive:
        Re: ma ancora non l'avete capito?
        - Scritto da: Anonimo
        é bello vedere ridurre tutto in
        componenti minimi, è un pò
        come dire che una ferrari a parte i
        pneumatichi michelin o bridgestone è
        solo lamiera, fibra di carbonio, plastica,
        due schede e poche altre componenti..tutto
        sommato con un pò di buona
        volontà anche tu puoi fartene una...
        Sei solo chiacchiere e distintivi...
        Ciao e goditi il tuo ctrl+alt+cancPer favore un pò di rispetto dato che l'inventore di quella sequenza è recentemente andato in pensione http://slashdot.orgAP reports that IBM'er David Bradley, who came up with the (in)famous Ctrl-Alt-Delete key combination, is retiring. The article mentions: 'At a 20-year celebration for the IBM PC, Bradley was on a panel with Microsoft founder Bill Gates and other tech icons. The discussion turned to the keys. 'I may have invented it, but Bill made it famous,' Bradley said. Gates didn't laugh. The key combination also is used when software, such as Microsoft's Windows operating system, fails'."LOL==================================Modificato dall'autore il 29/01/2004 11.44.01
      • Anonimo scrive:
        Re: ma ancora non l'avete capito?
        - Scritto da: Anonimo
        Ciao e goditi il tuo ctrl+alt+canc"Domani va in pensione l'uomo più famoso del mondo Pc"http://www.macitynet.it/macity/aA16691/index.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: ma ancora non l'avete capito?
      ...a parte che i primi 1100 G5 gli pagarono prezzo pieno...Se ti documenti magari capisci perchè scelsero qst computer. Srinidhi Varadarajan, valutò la possibilità di altre macchine poi scelse i G5 perchè avevano (hanno) il migliore rapporto potenza/prezzo per quello che devono fare : folding proteico e blast. Lo stesso Srinidhi ha dichiarato che prima non aveva usato apple. Il cambio ai nuovi Xserve pare sia con rientro di parte dei computer.
    • FDG scrive:
      Re: ma ancora non l'avete capito?
      - Scritto da: Anonimo
      e poi e' tutto merito di IBM e UNIX, che
      sono le due cose che fanno la differenza, il
      resto e' solo metallo e componenti pc
      rimediabili facilmente...Allora dove posso comprare lo stesso metallo con componenti PC e distro unix ricompilata da qualcuno che non sia Apple?
  • Anonimo scrive:
    90 nanometri...
    Vi ricordo che il G5 montato sugli xServe è prodotto in tecnologia 90 nanometri, quindi alla faccia di Intel e AMD, Apple ha introdotto per prima processori prodotti con questa tecnologia e con in cantiere i vari PPC975/980 dormiremo sonni tranquilli...
    • Anonimo scrive:
      Re: 90 nanometri...
      ma che eppol e eppol, e' un prodotto IBM, eppol non e' altro che un assemblatore di pc con una distro unix ricompilata
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 nanometri...
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 nanometri...
        Non mi riferivo al fatto che Apple produce processori...Ma al fatto che per prima ha montato un processore a tecnologia 0.090 micron...Poi non mi risulta che Microsoft o Mr. Torvalds o Dell o Hp facciano qualcosa di diverso che assemblare...Hai perso una buona occasione per star zitto.
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 nanometri...
        - Scritto da: Anonimo
        ma che eppol e eppol, e' un prodotto IBM,
        eppol non e' altro che un assemblatore di pc
        con una distro unix ricompilataQuando non si conosce la storia...I processori PowerPC sono nati dal consorzio creato da IBM, Apple e Motorola.Spesso il silenzio è d'oro.
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 nanometri...
        - Scritto da: Anonimo
        ma che eppol e eppol, e' un prodotto IBM,sviluppato in cooperazione con apple e motorola
        eppol non e' altro che un assemblatore di pc
        con una distro unix ricompilataBeh, allora assembati un PC, ricompila una distro*nix, e poi facci girare iMovie. Quando ci riesci chiamami.Saluti
      • FDG scrive:
        Re: 90 nanometri...
        - Scritto da: Anonimo
        ma che eppol e eppol, e' un prodotto IBM,
        eppol non e' altro che un assemblatore di pc
        con una distro unix ricompilataEcco il solito esperto di ignoranza.
        • Anonimo scrive:
          Re: 90 nanometri...
          Non mi pare abbia torto.... in effetti è quello che fa apple.è inutile dare merito ad apple per un processore fatto da altri... è come dire che i giapponesi sono i miglior corridori di motogp quando sulle loro moto honda mettono un pilota italiano per essere davanti a tutti...- Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo


          ma che eppol e eppol, e' un prodotto
          IBM,

          eppol non e' altro che un assemblatore
          di pc

          con una distro unix ricompilata

          Ecco il solito esperto di ignoranza.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo

            Non mi pare abbia torto.... in effetti
            è quello che fa apple.veramente Apple ha collaborato per la realizzazione del G5!.
            è inutile dare merito ad apple per un
            processore fatto da altri...Apple fà parte del consorzio che ha creato il PowerPC (Motorola-Apple-IBM) è come
            dire che i giapponesi sono i miglior
            corridori di motogp quando sulle loro moto
            honda mettono un pilota italiano per essere
            davanti a tutti...Vorrei ricordarti che nel caso di Apple il sistema utilizzato é OSX!.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo

            Non mi pare abbia torto.... in effetti
            è quello che fa apple.

            è inutile dare merito ad apple per un
            processore fatto da altri... è come
            dire che i giapponesi sono i miglior
            corridori di motogp quando sulle loro moto
            honda mettono un pilota italiano per essere
            davanti a tutti...Per fortuna che non si é posizionato 3° un supercomputer x86, altrimenti sai le paranoie....vero?una volta che finalmente si é dimostrato al mondo intero che un soluzione cluster formata da Apple Mac dualG5 é molto più veloce e molto meno costoso (10-20 volte) del rispettivi x86, tutti a criticare Apple? mah.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...

            Per fortuna che non si é posizionato
            3° un supercomputer x86, altrimenti sai le
            paranoie....vero?
            una volta che finalmente si é
            dimostrato al mondo intero che un soluzione
            cluster formata da Apple Mac dualG5 é
            molto più veloce e molto meno costoso
            (10-20 volte) del rispettivi x86, tutti a
            criticare Apple? mah.Scusami, non capisco una cosaun poweredge costava 1600$, ora 1299$http://www1.us.dell.com/content/products/productdetails.aspx?c=us&cs=04&l=en&s=bsd&id=pedge_1750nel caso del Tungsten ne hanno utilizzati 1450, occupano almeno 1/5 dello spazio preso da un dual G5.Si aspettano un picco di performances superiore del 70% rispetto al virginia tech.Com'è possibile che 1100 dual G5 da 4000$ costino meno di 1450 dell da 1600$?
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo
            Scusami, non capisco una cosa
            un poweredge costava 1600$, ora 1299$ma loro non hanno preso il costo della singola macchina...ma del supercomputer.
            nel caso del Tungsten ne hanno utilizzati
            1450, occupano almeno 1/5 dello spazio preso
            da un dual G5.difatti adesso fanno l'aggionamento della struttura dai dai pmg5 ai cluster 1U xServe dual G5 e passano da 280mq a 90 mq.http://story.news.yahoo.com/news?tmpl=story&cid=581&e=2&u=/nm/20040127/tc_nm/tech_virginiatech_apple_dc
            Si aspettano un picco di performances
            superiore del 70% rispetto al virginia tech.anche la virginia tech dichiarava un picco di 17,6 T teorici...ma l'ottimizzazione non é finita.http://www.eurekalert.org/pub_releases/2003-11/vt-vt111703.php
            Com'è possibile che 1100 dual G5 da
            4000$ costino meno di 1450 dell da 1600$?sono tutti dual 1450 quindi 700 processori + del G5.http://www.ncsa.uiuc.edu/UserInfo/Resources/Hardware/XeonCluster/TechSummary/veramente il singolo dual 2ghz G5 non costa 4000$ ma 2999$.altra cosa se noti sul sito dell il modello base costa 1600$....ho provato a farlo simile a quelli utilizzati e la cifra é salita a circa 5000$ a pezzo! quindi 2000$ in più a pezzo.(3giga di ram, doppio Xeon 3ghz, ecc...)http://www.ncsa.uiuc.edu/UserInfo/Resources/Hardware/XeonCluster/TechSummary/facendo 2 calcoli veloci la struttura Dell costa almeno il doppio!.Purtroppo non ho ancora trovato cifre ufficiali.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...

            veramente il singolo dual 2ghz G5 non costa
            4000$ ma 2999$.facevo un paragone con i 3500 Euro italiani.
            altra cosa se noti sul sito dell il modello
            base costa 1600$....
            ho provato a farlo simile a quelli
            utilizzati e la cifra é salita a
            circa 5000$ a pezzo! quindi 2000$ in
            più a pezzo.
            (3giga di ram, doppio Xeon 3ghz, ecc...)io ho fatto la stessa cosa ed ho ottenuto circa 3000$.Con due Xeon 3ghz 512k di cache, un disco da 73 Gb e una ethernet da 1 Giga.Hai forse esagerato con la configurazione?
            www.ncsa.uiuc.edu/UserInfo/Resources/Hardware

            facendo 2 calcoli veloci la struttura Dell
            costa almeno il doppio!.
            Purtroppo non ho ancora trovato cifre
            ufficiali.costa più o meno lo stesso in barba a chi prima diceva 10/20 volte di più.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo
            facevo un paragone con i 3500 Euro italiani.certo noi abbiamo questa m.....di IVA 20%.comunque sono 3.358,80 euro IVA COMPRESA!


            altra cosa se noti sul sito dell il
            modello

            base costa 1600$....

            ho provato a farlo simile a quelli

            utilizzati e la cifra é salita a

            circa 5000$ a pezzo! quindi 2000$ in

            più a pezzo.

            (3giga di ram, doppio Xeon 3ghz, ecc...)

            io ho fatto la stessa cosa ed ho ottenuto
            circa 3000$.
            Con due Xeon 3ghz 512k di cache, un disco da
            73 Gb e una ethernet da 1 Giga.
            Hai forse esagerato con la configurazione? 3-4 giga di ram l'hai messa? Red Hat Linux?io ho configurato il sistema con 2giga di ram e non 3...senza OS e arrivo a 3445$.veramente io stò considerando i costi dei primi 2...US$300 - US$400 million price tag for Earth Simulator, the second fastest supercomputer, ASCI Q, which cost US$150 millionquello della virginia Tech costa 5,2milioni ed é vicino al secondo che costa 150milioni di dollaroni.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            non capisco perchè tanti discorsi.Apple ha fatto un prezzo di favore (il cui favore fa a se stessa) per entrare a spallate nel mondo dei supercomputer... il giorno che sarà confermata questa presenza di apple in questo mondo in cui sono da una manciata di secondi, onde rischiare il fallimento, apple si adeguerà agli standard e fra 5/6 anni il super computer apple costerà quanto un super computer di altro genere e di pari potenza...non ci vuole un genio per capirlo... è marketing base.
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo
            non capisco perchè tanti discorsi.

            Apple ha fatto un prezzo di favore (il cui
            favore fa a se stessa) per entrare a
            spallate nel mondo dei supercomputer... il
            giorno che sarà confermata questa
            presenza di apple in questo mondo in cui
            sono da una manciata di secondi, onde
            rischiare il fallimento, apple si
            adeguerà agli standard e fra 5/6 anni
            il super computer apple costerà
            quanto un super computer di altro genere e
            di pari potenza...

            non ci vuole un genio per capirlo...
            è marketing base....usano degli Xserve e dei G5 standard, ed il prezzo di un PowerMac nel corso degli anni non è mai aumentato, al contrario......se vuoi la qualità di un Mac sul fronte x86 devi pagare $$$...i baracconi del supermercato non funzionano per queste cose......non ci vuole un genio per capirlo...
          • Anonimo scrive:
            Re: 90 nanometri...
            - Scritto da: Anonimo
            non capisco perchè tanti discorsi.

            Apple ha fatto un prezzo di favore (il cui
            favore fa a se stessa) per entrare a
            spallate nel mondo dei supercomputer... il
            giorno che sarà confermata questa
            presenza di apple in questo mondo in cui
            sono da una manciata di secondi, onde
            rischiare il fallimento, apple si
            adeguerà agli standard e fra 5/6 anni
            il super computer apple costerà
            quanto un super computer di altro genere e
            di pari potenza...

            non ci vuole un genio per capirlo...
            è marketing base.certo ha fatto un favore a se stessa...ha fatto il mazzo ai 498 supercomputer dietro di lei...secondo la tua teoria (che fa acqua da tutte le parti) Apple dovrebbe aumentare i prezzi dei G5?Loro la "Virginia Tech" hanno utilizzato le macchine standard Apple.Non sono come gli altri che si costruiscono i SuperComputer apposta....e costano 10-20 volte di più per aver prestazioni simili o poco superiori al "BigMac" della Virginia TechX.(intendo il 2°)anche in questo non ci vuole un genio per capirlo...difatti Apple ha già preparato la sua soluzione cluster...http://www.apple.com/xserve/cluster/wgcluster.html
  • Anonimo scrive:
    Lo voglio pure io
    Sto aspettando di prendere un G5, ma perchè non prendere un Cluster di G5?Occupano meno spazio, risparmio sulla corrente, e in Cluster ci guadagno in potenza. Certo dovrò avvisare punto informatico, ma una foto, secondo voi, me la mettono sul sito?
  • Anonimo scrive:
    l'universita della virginia...
    o è talmente impaccata di soldi da fare invidia a bill gates, oppure è amministrata da una massa di dementi. D'accordo che il supercomputer fatto con i mac è economico rispetto agli altri supercomputer, ma si tratta sempre di milioni di dollari, non gli sarebbe forse convenuto aspettare che arrivassero gli xserveG5 e comprare direttamente quelli invece di ritrovarsi sul groppone 1100 powermac lautamente pagati solo pochi mesi fa?Mi sembra una follia, a voi no?
    • Anonimo scrive:
      Re: l'universita della virginia...
      - Scritto da: Anonimo
      o è talmente impaccata di soldi da
      fare invidia a bill gates, oppure è
      amministrata da una massa di dementi.
      D'accordo che il supercomputer fatto con i
      mac è economico rispetto agli altri
      supercomputer, ma si tratta sempre di
      milioni di dollari, non gli sarebbe forse
      convenuto aspettare che arrivassero gli
      xserveG5 e comprare direttamente quelli
      invece di ritrovarsi sul groppone 1100
      powermac lautamente pagati solo pochi mesi
      fa?
      Mi sembra una follia, a voi no?considerando che ha speso una cifra irrisoria rispetto ad altre macchine di potenza paragonabile, penso che possa permettersi anche questo. In ogni caso non credo proprio che i 1100 G5 gli restino sul groppone.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...
        - Scritto da: Anonimo
        considerando che ha speso una cifra
        irrisoria rispetto ad altre macchine di
        potenza paragonabile, penso che possa
        permettersi anche questo. In ogni caso non
        credo proprio che i 1100 G5 gli restino sul
        groppone.

        CiaoDifatti ci sono enti governativi ed altre società interessate al supercomputer.
      • Anonimo scrive:
        Non potevano aspettare?
        ? perché hanno beneficiato di un finanziamento che aveva una data di scadenza. Quindi hanno scelto di partire con i PowerMac (e beccarsi il finanziamento) e, in futuro, di passare all'XServe.Non ho voglia di cercare la fonte, ma se ravanate un po' su internet, trovate tutto quanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'universita della virginia...
      - Scritto da: Anonimo
      o è talmente impaccata di soldi da
      fare invidia a bill gates, oppure è
      amministrata da una massa di dementi.
      D'accordo che il supercomputer fatto con i
      mac è economico rispetto agli altri
      supercomputer, ma si tratta sempre di
      milioni di dollari, non gli sarebbe forse
      convenuto aspettare che arrivassero gli
      xserveG5 e comprare direttamente quelli
      invece di ritrovarsi sul groppone 1100
      powermac lautamente pagati solo pochi mesi
      fa?
      Mi sembra una follia, a voi no?classico da macuser.Esce il nuovo mac identico al precedente con in più il DVD writer piu' veloce e il colore diverso ed ecco che tutti cambiano mac.Scherzo.. ma non troppo.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        o è talmente impaccata di soldi
        da

        fare invidia a bill gates, oppure
        è

        amministrata da una massa di dementi.

        D'accordo che il supercomputer fatto
        con i

        mac è economico rispetto agli
        altri

        supercomputer, ma si tratta sempre di

        milioni di dollari, non gli sarebbe
        forse

        convenuto aspettare che arrivassero gli

        xserveG5 e comprare direttamente quelli

        invece di ritrovarsi sul groppone 1100

        powermac lautamente pagati solo pochi
        mesi

        fa?

        Mi sembra una follia, a voi no?

        classico da macuser.
        Esce il nuovo mac identico al precedente con
        in più il DVD writer piu' veloce e il
        colore diverso ed ecco che tutti cambiano
        mac.

        Scherzo.. ma non troppo.io un paio di quei G5 di seconda mano me li comprerei al volo :-De non scherzo...
        • Anonimo scrive:
          Re: l'universita della virginia...

          io un paio di quei G5 di seconda mano me li
          comprerei al volo :D

          e non scherzo...se vai su ebay.com al prezzo di 1 ne prendi 2.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'universita della virginia...
            - Scritto da: Anonimo

            io un paio di quei G5 di seconda mano
            me li

            comprerei al volo :D



            e non scherzo...

            se vai su ebay.com al prezzo di 1 ne prendi
            2.oppure http://www.macexchange.it
          • Anonimo scrive:
            Re: l'universita della virginia...
            - Scritto da: Anonimo

            io un paio di quei G5 di seconda mano
            me li

            comprerei al volo :D



            e non scherzo...

            se vai su ebay.com al prezzo di 1 ne prendi
            2.Andato su ebay.com. Cercato. G5 trovati: 0
          • Anonimo scrive:
            Re: l'universita della virginia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            io un paio di quei G5 di seconda
            mano

            me li


            comprerei al volo :D





            e non scherzo...



            se vai su ebay.com al prezzo di 1 ne
            prendi

            2.


            Andato su ebay.com. Cercato. G5 trovati: 0Evidentemente non sei pratico di ricerche su eBay :)questi quelli che ho trovato io:http://search.ebay.it/search/search.dll?MfcISAPICommand=GetResult&ht=1&SortProperty=MetaEndSort&cgiurl=http%3A%2F%2Fcgi.ebay.it%2Fws%2F&maxRecordsReturned=300&maxRecordsPerPage=50&ebaytag1code=101&query=PowerMac+G5&x=26&y=7&shortcut=3Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: l'universita della virginia...
            - Scritto da: Anonimo

            io un paio di quei G5 di seconda mano
            me li

            comprerei al volo :D



            e non scherzo...

            se vai su ebay.com al prezzo di 1 ne prendi
            2.
            Se cerchi Powerbook o G5 su ebay, con il prezzo di di uno ne pendi nessuno: sono due macchine usate come specchietto per allodole da tyruffatori che NON accettano altro che pagamento anticipato. Prova a spedirgli i soldi (di solito in USA o Spagna) e aspetta il G5....e aspetta, aspetta, aspetta ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...

        classico da macuser.
        Esce il nuovo mac identico al precedente con
        in più il DVD writer piu' veloce e il
        colore diverso ed ecco che tutti cambiano
        mac.Non per scatenare la solita polemica sterile, ma veramente mi sembra che la frase qui sopra si adatti decisamente meglio agli utenti PC: esce la sk grafica che elabora 5 poligoni/sec in più e tutti la trovano indispensabile.Non e' certo Apple che sponsorizza la "corsa agli armamenti" in campo personal computer...anzi...i mac-user fino all'uscita dei G5 accusavano (a ragione IMHO) la casa madre di eccessivo "immobilismo"...
        Scherzo.. ma non troppo.Appunto...
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...
        - Scritto da: Anonimo
        classico da macuser.
        Esce il nuovo mac identico al precedente con
        in più il DVD writer piu' veloce e il
        colore diverso ed ecco che tutti cambiano
        mac.

        Scherzo.. ma non troppo.Con i nuovi X-Serve avrannno più potenza e risparmieranno spazio ed energia. Sicuramente hanno calcolato prima a chi dare gli altri G5.In ogni caso il Mac è statisticamente una macchina più duratura del PC, quindi stai ragionando proprio al contrario: chi ha il PC di solito è in continuo aggiornamento perché vuole la scheda video più potente per il nuovo giochino o altre cose simili, mentre chi ha il Mac "si accontenta" di quello che haSaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: l'universita della virginia...
      - Scritto da: Anonimo
      o è talmente impaccata di soldi da
      fare invidia a bill gates, oppure è
      amministrata da una massa di dementi.
      D'accordo che il supercomputer fatto con i
      mac è economico rispetto agli altri
      supercomputer, ma si tratta sempre di
      milioni di dollari, non gli sarebbe forse
      convenuto aspettare che arrivassero gli
      xserveG5 e comprare direttamente quelli
      invece di ritrovarsi sul groppone 1100
      powermac lautamente pagati solo pochi mesi
      fa?
      Mi sembra una follia, a voi no?XserveG5 sono arrivati da pochissimo tempo...non avrebbero fatto in tempo per partecipare e assemblare il 3 supercomputer + veloce del mondo.Ciao...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'universita della virginia...
      - Scritto da: Anonimo
      o è talmente impaccata di soldi da
      fare invidia a bill gates, oppure è
      amministrata da una massa di dementi.
      D'accordo che il supercomputer fatto con i
      mac è economico rispetto agli altri
      supercomputer, ma si tratta sempre di
      milioni di dollari, non gli sarebbe forse
      convenuto aspettare che arrivassero gli
      xserveG5 e comprare direttamente quelli
      invece di ritrovarsi sul groppone 1100
      powermac lautamente pagati solo pochi mesi
      fa?
      Mi sembra una follia, a voi no?No, visto che Apple gli farà uno scontone da paura: praticamente ritirano i G5 e li sostituiscono con gli Xserve a meno di un decimo del costo. Inoltre gli Xserve possono essere controllati in remoto sul loro stato di salute hardware, occupano un quinto dello spazio e consumano meno. Quello che spendono lo recuperano in consumo elettrico in due anni. Inoltre, liberando dello spazio, potrebbero aggiungere un altro paio di centina di nodi.... e incrementare le prestazioni!!Chissà cosa se ne farà Apple di tutti quei G5, speriamo li venda sul mercato dell'usato sicuro =)
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...

        Chissà cosa se ne farà Apple
        di tutti quei G5, speriamo li venda sul
        mercato dell'usato sicuro =)sembra che siano già.... "piazzati", purtroppo:"the PowerMacs retired from the cluster will be either resold to teachers, staff, and students at VT for steep discounts -- but they will almost certainly not be sold as Apple refurbs."come al solito, con i saldi si arriva sempre tardi! :pffet
    • TaGoH scrive:
      Forse gli servivano prima?
      Forse gli servivano allora e non ora?sai non credo lo abbiano fatto per il gusto di farlo,ma xche gli servisse effettivamente...Forse i guadagni che derivano da aver iniziato primaripagano del costo in +?questo sempre IMHO
    • Anonimo scrive:
      Re: l'universita della virginia...
      - Scritto da: Anonimo
      o è talmente impaccata di soldi da
      fare invidia a bill gates, oppure è
      amministrata da una massa di dementi.
      D'accordo che il supercomputer fatto con i
      mac è economico rispetto agli altri
      supercomputer, ma si tratta sempre di
      milioni di dollari, non gli sarebbe forse
      convenuto aspettare che arrivassero gli
      xserveG5 e comprare direttamente quelli
      invece di ritrovarsi sul groppone 1100
      powermac lautamente pagati solo pochi mesi
      fa?
      Mi sembra una follia, a voi no?No, è nella norma delle cose.Che computer hai adesso, un PC con il P4? E prché non hai aspettato per prenderne uno con il P5 o addirittura con il P72? E perché tutti quelli che hanno preso a suo tempo un P3 non hanno aspettato il P4? E perché chi ha comprato la prima Playstation non ha aspettato di prendere la PS2?Compri una cosa quando ti serve, sennò non la compri mai......
      • Anonimo scrive:
        Re: l'universita della virginia...

        No, è nella norma delle cose.
        Che computer hai adesso, un PC con il P4? E
        prché non hai aspettato per prenderne
        uno con il P5 o addirittura con il P72? E
        perché tutti quelli che hanno preso a
        suo tempo un P3 non hanno aspettato il P4? E
        perché chi ha comprato la prima
        Playstation non ha aspettato di prendere la
        PS2?
        Compri una cosa quando ti serve,
        sennò non la compri mai......si ma questi hanno cablato e fatto lo spazio per 1100 powermac per poi, smantellare tutto.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'universita della virginia...
          - Scritto da: Anonimo

          No, è nella norma delle cose.

          Che computer hai adesso, un PC con il
          P4? E

          prché non hai aspettato per
          prenderne

          uno con il P5 o addirittura con il P72?
          E

          perché tutti quelli che hanno
          preso a

          suo tempo un P3 non hanno aspettato il
          P4? E

          perché chi ha comprato la prima

          Playstation non ha aspettato di
          prendere la

          PS2?

          Compri una cosa quando ti serve,

          sennò non la compri mai......

          si ma questi hanno cablato e fatto lo spazio
          per 1100 powermac per poi, smantellare
          tutto.no, hanno creato lo spazio per incrementare in futuro, in questo modo adesso usano meno spazio, e ne hanno per mettere nuovi Xserve in più, e magari arrivare al secondo posto....
          • Anonimo scrive:
            Re: l'universita della virginia...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            No, è nella norma delle
            cose.


            Che computer hai adesso, un PC con
            il

            P4? E


            prché non hai aspettato per

            prenderne


            uno con il P5 o addirittura con il
            P72?

            E


            perché tutti quelli che
            hanno

            preso a


            suo tempo un P3 non hanno
            aspettato il

            P4? E


            perché chi ha comprato la
            prima


            Playstation non ha aspettato di

            prendere la


            PS2?


            Compri una cosa quando ti serve,


            sennò non la compri
            mai......



            si ma questi hanno cablato e fatto lo
            spazio

            per 1100 powermac per poi, smantellare

            tutto.

            no, hanno creato lo spazio per incrementare
            in futuro, in questo modo adesso usano meno
            spazio, e ne hanno per mettere nuovi Xserve
            in più, e magari arrivare al secondo
            posto....in poche parole hanno ottimizzato lo spazio a disposizione e hanno pensato ad eventuale potenziamento del supercomputer.....forse gli era difficile capire sta banalità
Chiudi i commenti