L'11 novembre è Domain Day

a Milano


Milano – Si terrà l’11 novembre a Palazzo Turati (via Meravigli 9b), a partire dalle 9, la terza edizione della Giornata internazionale dedicata ai domini internet, il Domain Day 2004 .

L’evento, organizzato da Register.it-DADA sotto il patrocinio del ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, è suddiviso in due sessioni: la mattina si parlerà di Domini ed email e nel pomeriggio di brand online, ossia di Domini e marchi.

Tra i numerosi partecipanti all’incontro anche Olivier Hance, legal consuellor presso l’Unione Europea, Paul Verhoef dell’ICANN, Stefano Trumpy del CNR, e Franco Denoth, direttore del Registro dei domini italiani.it.

Il programma dell’incontro e ulteriori informazioni sono su DomainDay.info . La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi preventivamente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Allora quando arriva?
    Quando arriva Punto Informatico Solido?Siamo tutti in attesa di notizie :)
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Allora quando arriva?
      - Scritto da: Anonimo
      Quando arriva Punto Informatico Solido?
      Siamo tutti in attesa di notizie :)..e' in distribuzione! almeno cosi leggevo nel forum PI pro e contro ;)anche io lo aspetto ! pero' io l ho gia' visto 8)LucaS
  • Anonimo scrive:
    Punto Informatico Solido,ci sono novità?
    Nell'utlima notizia a proposito di Punto Informatico Solido si diceva "...e quindi sarà completato e distribuito a gennaio."Ci sono novità? Siamo tutti in ansiosa attesa...
    • lmerega scrive:
      Re: Punto Informatico Solido,ci sono nov
      - Scritto da: Anonimo
      Nell'utlima notizia a proposito di Punto
      Informatico Solido si diceva "...e quindi
      sarà completato e distribuito a
      gennaio."
      Ci sono novità? Siamo tutti in
      ansiosa attesa...Anche io mi chiedevo informazioni a tal proposito, ma non si sa ancora nulla, credo.Peraltro mi piacerebbe capire se sono registrato o meno, per quale numero lo sono e così via.Aspettiamo fiduciosi una risposta :-)CiaoLuca
      • Anonimo scrive:
        Re: Punto Informatico Solido,ci sono nov
        Anche a me piacerebbe sapere tutte queste cose!!!Mi arriverà il primo o il secondo numero?...e soprattutto, mi arriverà??? ormai siamo a metà Gennaio!Ciao da Cristian- Scritto da: lmerega

        - Scritto da: Anonimo

        Nell'utlima notizia a proposito di Punto

        Informatico Solido si diceva "...e
        quindi

        sarà completato e distribuito a

        gennaio."

        Ci sono novità? Siamo tutti in

        ansiosa attesa...

        Anche io mi chiedevo informazioni a tal
        proposito, ma non si sa ancora nulla, credo.
        Peraltro mi piacerebbe capire se sono
        registrato o meno, per quale numero lo sono
        e così via.
        Aspettiamo fiduciosi una risposta :)

        Ciao

        Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: Punto Informatico Solido,ci sono nov
          PI Solido va in stampa oggi e se non ci saranno problemi arriverà a chi l'ha richiesto entro fine mese.Speriamo fili tutto lissio.. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Punto Informatico Solido, numero 0
            - Scritto da: Zanzibar
            PI Solido va in stampa oggi e se non ci
            saranno problemi arriverà a chi l'ha
            richiesto entro fine mese.

            Speriamo fili tutto lissio.. ;)ma é vero che esiste un numero zero "per addetti ai lavori" che é circolato nei mesi scorsi ? io l ho intravisto persino a SMAU ma non sono sicuro che fosse quello, in tal caso chi ne ha una copia per una sbirciatina per curiosità ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Punto Informatico Solido, numero 0
            No, nessun numero 0 è mai stato stampato o dato a qualcuno.Si parte dal numero 1 ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Punto Informatico Solido, numero 0
            - Scritto da: Zanzibar
            No, nessun numero 0 è mai stato
            stampato o dato a qualcuno.

            Si parte dal numero 1 ;)mmhanche io il numero zero l' ho visto !!!! a novembre ma non a milano smau l'ho visto negli uffici di una azienda di telefonia molto nota non dico quale per non fare reclam
  • Anonimo scrive:
    Ma ne sapete qlcosa?
    Io lavoro nella grafica e vi posso dire che è difficilissimo mettere d'accordo tutti su prodotti grafici xke è soggettivo come prodotto....I giornalisti di PI sono molto bravi, imparziali e preparati....Io aspetto con fiducia il primo numero...mi piace l'idea di poter leggere e di far leggere in treno o a scuola PI....Il sito è ottimo, leggero e ben configurato...forse cercano di impegnarsi + nei contenuti che nella visualizzazione...noon è mica una rivista di moda....e poi le vignettine del primo articolo sono molto pungenti e ironicamente diaboliche....Ciao e se nn conoscete nn postate...sono byte inutili...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ne sapete qlcosa?
      - Scritto da: Anonimo
      Io lavoro nella grafica e vi posso dire che
      è difficilissimo mettere d'accordo
      tutti su prodotti grafici xke è
      soggettivo come prodotto....
      I giornalisti di PI sono molto bravi,
      imparziali e preparati....
      Io aspetto con fiducia il primo numero...mi
      piace l'idea di poter leggere e di far
      leggere in treno o a scuola PI....
      Il sito è ottimo, leggero e ben
      configurato...forse cercano di impegnarsi +
      nei contenuti che nella
      visualizzazione...noon è mica una
      rivista di moda....e poi le vignettine del
      primo articolo sono molto pungenti e
      ironicamente diaboliche....
      Ciao e se nn conoscete nn postate...sono
      byte inutili...un po altezzoso il graficuccio!se non conosciamo cosa?e poi per quanto mi riguarda il tuo post e' inutile.. si sa da secoli la cosa che hai detto.. degustibus
  • Anonimo scrive:
    già un fallimento...
    "[..] Come spesso accade per i progetti che si vogliono realizzare nel migliore dei modi, anche Punto Informatico Solido subirà un ritardo nell'uscita del primo numero. [...]"o meglio:"Come spesso accade per i progetti che sono già in fase di fallimento con problemi ancora prima di iniziare, anche Punto Informatico Solido subirà un ritardo nell'uscita del primo numero."
  • Anonimo scrive:
    No a Punto Informatico Solido
    Punto informatico è una bella rivista ONLINE SOLIDA sarebbe uno spreco di carta
    • Anonimo scrive:
      Re: No a Punto Informatico Solido
      - Scritto da: Anonimo

      Punto informatico è una bella
      rivista ONLINE
      SOLIDA sarebbe uno spreco di cartala mia opinione e' che lo spreco di carta siano tutte quelle robacce in edicola. tra mille riviste se ne salvano forse una decina. e non parlo solo di informatica. qui invece dato che lo fa pi sono sicuro che di spreco non si tratta. anyway aspettiamo il primo numero.
      • Anonimo scrive:
        Inutile un Punto Informatico Solido
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Punto informatico è una bella

        rivista ONLINE

        SOLIDA sarebbe uno spreco di carta

        la mia opinione e' che lo spreco di carta
        siano tutte quelle robacce in edicola. tra
        mille riviste se ne salvano forse una
        decina. e non parlo solo di informatica. qui
        invece dato che lo fa pi sono sicuro che di
        spreco non si tratta. anyway aspettiamo il
        primo numero.Proprio di spreco si tratta, invece. PI come forse pochi altri ha usato la formula Online e gratutia. La via del futuro secondo me per tutti(parlo della pubblicazione On line, non dellla gratutità per tutti). Bastava far uscire un file (in pdf o altro) da scaricare dal loro sito. La distribuzione cartacea aumenterà di molto i costi e i problemi di distribuzione, quindi la quantità di pubblicità (quindi presumo facilmente l'influnenza degli inserzionisti pubblicitari), sarà uno spreco di carta di cui non si sente proprio il bisogno e altro ancora.Chi legge PI credo sia sufficientemente aperto al nuovo da capire queste cose molto facilmente.In parole povere: la carta è il vecchio modo di comunicare.Provate ad immaginare di fare una ricerca, senza database, su pile di vecchi giornali o riviste. Molto meglio un PI da scarica numero per numero e un'edizione riassuntiva , annuale, con database di ricerca: il tutto on line e senza carta.
  • cahor scrive:
    Ma andare a lavorare nei campi???
    Spesso nei commenti agli articoli si leggono cose irritanti ... spesso mi viene voglia di rispondere (male!) ... ma alla fine ognuno ha le sue idee e il mondo è bello perché vario (... e qui una volta era tutta campagna).Ora ... la truppa di punto-informatico si è lanciata in una nuova avventura. Stanno lavorando (con passione a quanto pare) e ci stanno tenendo informati sugli sviluppi di questo progetto.Quindi io ora mi chiedo ... Ma tu utente che sei lì comodo comodo sulla tua sedie e ogni giorno ti leggi comodo comodo le tue notizie gratuite ... ... tu che hai fatto l'enorme fatica di iscriverti per ricevere un giornale gratis ... ... tu che da sempre hai sempre solo preso da P.I. e incassato ... .... ... ... Tu utente di P.I. con che diritto puoi lamentarti di presunti ritardi o tempi allungati per la realizzazione di P.I. Solido???E come osi partire dal presupposto che lavorino per fregarti dei soldi? " Sì sì è gratis il primo e poi... ... " ... e poi se sarà a pagamento non te lo farai mandare!!!Prenditi questo che è gratis e non rompere!!!Sai quanto è faticoso creare qualcosa? Spero esista un girone dell'inferno in cui gli utenti pretenziosi, arroganti, altezzosi, presuntuosi, boriosi, saccenti e tronfi finiscano per zappare la terra e distribuire patate gratis a tutti quelli che si iscrivono al loro blog!!!Poi dovranno anche trovare il tempo di rispondere agli utenti che si lamentano per la forma del tubero che gli hai donato.Dovremmo fare il tifo per la redazione e mandare ogni giorno un'email di ringraziamento per il lavoro che fanno!Io non lo faccio! :) ... e non l'ho mai fatto ... ma almeno non mi lamento!!!Spero comunque che la nostra presenza faccia capire quanto piaccia il servizio!Saluti==================================Modificato dall'autore il 03/11/2004 10.28.22
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andare a lavorare nei campi???
      ma tu pensi sul serio che lavorino gratis ?se non li prendono da noi utenti, li prenderanno da quelli ai quali hanno venduto unu quartino di pagina.Senz'altro come primo numero non possono pensare di incassare subito ma prima o poi dovranno farlo o no?eccheCcoño
      • Anonimo scrive:
        SAPETE LEGGERE?
        Leggete quello che firmate?Casomai non lo abbiate fatto, casomai vi foste iscritti a PI solido solo per poi lamentarvi nell'attesa di ricevere un giornale gratis a casa vostra senza dover staccare le chiappe dalla sedia del vostro pc, vi faccio un favore.Ecco una parte delle condizioni che, se vi siete iscritti, avete accettato:
        Resta inteso che qualora mai De Andreis Editore decidesse
        in futuro un titolo oneroso per l'abbonamento a Punto
        Informatico Solido a carico degli iscritti al servizio, questi
        dovranno eseguire una nuova procedura di registrazione.
        In nessun caso senza esplicito consenso dell'abbonato
        Punto Informatico potrà procedere a qualsivoglia addebito. Avete letto?Quindi piantiamola di lamentarci dicendo che ci fregheranno tutti, che in realta' si paga e che ci sono gia' alcuni uomini con occhiali scuri appostati sotto casa.SE diverra' a pagamento dovrete ri-iscrivervi.CoD
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma andare a lavorare nei campi???
        ops dimenticavo, un grazie comunque per lo sforzo nell'essere riusciti a regalarci qualcosa di SOLIDO.Al giorno d'oggi di solido da leggere gratis c'è solo la pubblicità dei supermercati.ño
      • cahor scrive:
        Re: Ma andare a lavorare nei campi???

        ma tu pensi sul serio che lavorino gratis ?Ahahahahahahahahaha ... Sì certo credo anche a babbo natale!!!E regalano pure spazio pubblicitario all'IBM!!! :-DMa chi ha mai detto che lavorano gratis?
        Senz'altro come primo numero non possono
        pensare di incassare subito ma prima o poi
        dovranno farlo o no?No!!! Devono incassare dal primo numero!!!Venderanno la pubblicità per poter fare il giornale!Come per il sito! E normale (e più che giusto)! E allora? Qual'è il problema???non capisco ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma andare a lavorare nei campi???
      - Scritto da: cahor
      Spesso nei commenti agli articoli si leggono
      cose irritanti ... spesso mi viene voglia di
      rispondere (male!) ... ma alla fine ognuno
      ha le sue idee ognuno ha le proprie, veramente :-)
      e il mondo è bello
      perché vario (... e qui una volta era
      tutta campagna).e i negri hano il ritmo nel sangue! ;-)
      Quindi io ora mi chiedo ...

      Ma tu utente che sei lì comodo comodo
      sulla tua sedie e ogni giorno ti leggi
      comodo comodo le tue notizie gratuite ...io mi metto scomodissimo apposta
      ... tu che hai fatto l'enorme fatica di
      iscriverti per ricevere un giornale gratishai mai letto su PI stesso il gratis? gratis niente.hai letto gli articoli di L.Schiavoni sulla sindrome del ciuccio? Gratis un bel niente.
      ... ... tu che da sempre hai sempre solo
      preso da P.I. e incassato ... .... ... ... qui, che fa entrare i dindi, non sono io, né tu.pi, INCASSA e per fare questo si è ingegnato alla grandissima per far girare un business onesto, che fornisce un servizio tale da giustificare l'interesse e la fedeltà dei lettori che nel contempo si cuccano la pubblicità invece di non cuccarsela affatto ... e spesso gli stessi clienti, complice anche l'immagine rassicurante e l'idea di integrità che PI si è guadagnata con un ottimo lavoro negli anni, beneficiano di semplici click, fino a concludere a loro volta affari.Io stesso mi sono servito di alcuni servizi pubblicizzati qui.E ti assicuro che non sono stato io ad incassare, ma anzi, a PAGARE.Lo faccio perchè ottengo qualcosa. Ma i dindi, il guadagno, chi va in crescita e non in perdita, non sono io.
      Tu utente di P.I. con che diritto puoi
      lamentarti di presunti ritardi o tempi
      allungati per la realizzazione di P.I.
      Solido???concordo pienamente.ma forse la critica è più che altro "professionale" ... magari è un redattore di qualcosa, un tipografo ... un professionista che non sta pretendendo niente, ma semplicemente dice "questi tempi io li conosco e non li considero accettabili".come dire ... io non pretendo che il calciatore segni, ma so accorgermi se non lo fa.
      E come osi partire dal presupposto che
      lavorino per fregarti dei soldi? dove lo avete letto questo?io vedo solo gente che ha paura che PI sia o diventi come altri, ovvero che nasconda clausole di qualche tipo.Questo è un errore, ma è comprensibile. E' un errore perchè la caratteristica fondamentale di PI è l'integrità, un certo stile nel modo di fare informazione e di usare ed "essere" internet.E' comprensibile perchè viviamo in questo paese e siamo abituati ad essere fregati ... ma questo non ci fa piacere.
         " Sì sì
      è gratis il primo e poi... ... "
      ... e poi se sarà a pagamento non te
      lo farai mandare!!!se la metti su questo piano non sono più d'accordo.ma non credo che con PI ci sia nemneno da *ipotizzare* che questo accada.Se fosse, sarebbe vergognoso.
      Prenditi questo che è gratis e non
      rompere!!!e tu come ti permetti?io non ho fatto quei commenti, ma tu ... come ti permetti di dire a quelle persone queste cose ... proprio tu, che chiedi di non dire nulla?sono dei troll, sono d'accordo. ma non sai la regola con i troll? DON'T FEED.
      Sai quanto è faticoso creare
      qualcosa? e credi che lo facciano per la gloria?leggiti questo comunicato, come mai credi che qualcuno lo abbia scritto? : http://www.megalab.it/megafun.php?id=4
      Spero esista un girone dell'inferno in cui
      gli utenti pretenziosi, arroganti,
      altezzosi, presuntuosi, boriosi, saccenti e
      tronfi finiscano per zappare la terra e
      distribuire patate gratis a tutti quelli che
      si iscrivono al loro blog!!!non credi che ti troveresti tra loro?a questo punto ci sarei anche io perchè ho fatto lo stesso con te ... ecc ecc
      Poi dovranno anche trovare il tempo di
      rispondere agli utenti che si lamentano per
      la forma del tubero che gli hai donato.non si tratta di filantropia né di caritàleggi gli articoli stessi di Punto Informatico in merito, se non ci credi.
      Dovremmo fare il tifo per la redazione e
      mandare ogni giorno un'email di
      ringraziamento per il lavoro che fanno!li ringraziamo continuando a venire qui.io li ringrazio anche di persona ... ma anche loro ci dovrebbero ringraziare (e lo fanno mantenendo determinati principi, per come la vedo io - e di questo li ringrazio) perchè grazie a noi visitatori e il giro di business che fanno attorno al loro prodotto, possono fare di mestiere quel che fanno.
      Io non lo faccio! :) ... e non l'ho mai
      fatto ... ma almeno non mi lamento!!!questi sono dei forum, la gente parla: per questo esistono.sarebbe bello che fosse tutta una crescita culturale, morale ecc ecc ... ma su questo tipo di articolo, oltre ai complimenti, si possono trovare anche altri tipi di commento.
      Spero comunque che la nostra presenza faccia
      capire quanto piaccia il servizio!credo che sia già ovvio :-)non ascoltare affatto le critiche però sarebbe un errore.ascoltare quelle palesemente stupide anche.però ricorda ... don't feed the troll! ;-)
      • cahor scrive:
        Re: Ma andare a lavorare nei campi???
        Non ho mai detto (o pensato) che P.I. fosse un'opera di carità finanziata da un filantropo.E' un servizio che vive perché la pubblicità porta i soldi per farla vivere (e forse anche di più). Ok! Non ci vedo nulla di strano o di male in questo. Anzi!!!Possiamo iniziare infiniti dibattiti su cosa è gratis e cosa non lo è. Sicuramente si finirebbe dicendo che nulla è gratis.Nonostante questo ... p.i. è un servizio che (direttamente) a me non costa nulla ma dà molto.
        ma forse la critica è più che altro "professionale" ...
        magari è un redattore di qualcosa, un tipografo ... un
        professionista che non sta pretendendo niente, ma
        semplicemente dice "questi tempi io li conosco e non li
        considero accettabili".Per i "ritardi" di PIS (P.I. Solido) ... Anche io mi chiedo da un po' "Dov'è finito?" "Hanno fatto il passo più lungo della gamba?"E la risposta è ... "vediamo che succede!"Mi fa piacere l'iniziativa (PIS) e sono curioso di vedere come si svilupperà. Ma io non ci perdo nulla se sono in ritardo di sei mesi. Professionalmente non conosco i loro problemi di realizzazione e quindi non oso criticarli. Avranno i loro buoni motivi (io son fatto così). Parto dal presupposto che è loro interesse farlo e che quindi stiano facendo del loro meglio. (nel caso mi lamenterò del calciatore a fine partita)SalutiP.S. ... non mi sembrava di esser stato un utente pretenzioso, arrogante, altezzoso, presuntuoso, borioso, saccente e tronfio
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma andare a lavorare nei campi???
          - Scritto da: cahor
          Possiamo iniziare infiniti dibattiti su cosa
          è gratis e cosa non lo è.
          Sicuramente si finirebbe dicendo che nulla
          è gratis.e quindi non calcherei troppo la mano sul fatto che sono degli eroi ... fanno un lavoro, i soldi sanno dove prenderli, noi siamo un mezzo. Niente di male, tutto qui.
          Nonostante questo ... p.i. è un
          servizio che (direttamente) a me non costa
          nulla ma dà molto. questo è un altro mezzo: se non sono così, noi andiamo.tanto di cappello per il saper vendere la propria integrità! come dire: io sono integro e integro resterò per sempre. possibiel che riesca a farci qualche soldino? Perchè solo i merdaioli dovrebbero?e infatti :-)

          ma forse la critica è più
          che altro "professionale" ...

          magari è un redattore di
          qualcosa, un tipografo ... un

          professionista che non sta pretendendo
          niente, ma

          semplicemente dice "questi tempi io li
          conosco e non li

          considero accettabili".


          Per i "ritardi" di PIS (P.I. Solido) ...
          Anche io mi chiedo da un po'

          "Dov'è finito?"   
          "Hanno fatto il passo più lungo della
          gamba?"

          E la risposta è ... "vediamo che
          succede!"

          Mi fa piacere l'iniziativa (PIS) e sono
          curioso di vedere come si svilupperà.
          Ma io non ci perdo nulla se sono in ritardo
          di sei mesi. Professionalmente non conosco i
          loro problemi di realizzazione e quindi non
          oso criticarli. Avranno i loro buoni motivi
          (io son fatto così). :-Decco, vedi?TU sei fatto così.ma magari è passato uno che fa quello di lavoro e quindi lui quei tempi LI SA ... :-)tutto qui, no?
          Parto dal presupposto che è loro
          interesse farlo e che quindi stiano facendo
          del loro meglio. questo è ovvio.ma chi guarda l'operato con conocenza magari ha qualcosa da dire ... come il tifoso negli spalti
          (nel caso mi lamenterò del calciatore
          a fine partita)vuoi mettere la passione che c'è nel "live" ? :-)
          Saluti

          P.S. ... non mi sembrava di esser stato un
          utente pretenzioso, arrogante, altezzoso,
          presuntuoso, borioso, saccente e tronfio
          hai esagerato anche tu nel dire che tutte queste persone lo siano :) magari uno di questi aggettivi per volta ... per ognuno.;-)buon appetito, ciao!
    • condor63 scrive:
      Re: Ma anche in fonderia...
      - Scritto da: cahor
      Spesso nei commenti agli articoli si leggono[cut]
      capire quanto piaccia il servizio!IMHO Trovo ESTREMAMENTE valido quanto scritto sopra.Leggo quotidianamente e con piacere PI dal 1997, da quando ho avuto la possibilità di connettermi, e trovo molto interessante (e qualificante) l'iniziativa di PI Solido. :)Invito la redazione a continuare serenamente il proprio lavoro, (che sarà ampiamente apprezzato) citando un vecchio proverbio in dialetto genovese che, traducendo, recita:"A far del bene agli asini si prendono dei calci". ;)Buona giornata!
  • Anonimo scrive:
    prima gratis poi...?
    La carta costa parecchio...
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: prima gratis poi...?
      - Scritto da: Anonimo
      La carta costa parecchio...dai uno sguardo:http://www.google.it/search?hl=it&q=%22free+press%22&btnG=Cerca&meta=lr%3Dlang_it
    • argian scrive:
      Re: prima gratis poi...?
      poi a pagamento, che c'e' di strano o di male?
      • Anonimo scrive:
        Re: prima gratis poi...?
        Secondo me non c'è nulla di male nel far pagare un giornale, e ci mancherebbe, ma ci sono cmq esperimenti riusciti di pubblicazioni gratuite, basta aggiungere un po' di pubblicità.Vedi vari Metro o Leggo...
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: prima gratis poi...?
        - Scritto da: argian
        poi a pagamento, che c'e' di strano o di
        male?Da nessuna parte e' stato mai scritto questo..Solido e' gratuito, come PIPI e' gratuito dal 1996, perche' mai Solido dovrebbe essere gratuito solo una volta ? 8)gratuito ogni tanto vuol dire gratuito, non "fregatura dietro l angolo" ;) ciao!LucaS
    • Anonimo scrive:
      Re: prima gratis poi...?
      novita'?
  • Anonimo scrive:
    x PI: Ricordarsi di premiare la FEDELTA'
    Per i primi iscritti nonchè per gli affezionati lettori dell'edizione su internet, in caso di variazione di politica commerciale sulla diffusione del SOLIDO (a pagamento), ricordarsi di inviarlo comunque gratuitamente.Coño
  • Anonimo scrive:
    Download PDF?
    Per caso avete intenzione di permettere il download del cartaceo in formato PDF?Daniele
    • Anonimo scrive:
      Re: Download PDF?
      Già, sarebbe una bella idea.... ;)Meno alberi abbattuti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Download PDF?
        sono d'accordo sul problema alberi, ma sulla tazza dopo cosa leggo ? :-) Non dirmi che mi devo collegare anche in bagno.Coño
        • Anonimo scrive:
          Re: Download PDF?
          - Scritto da: Anonimo
          Non dirmi che mi devo collegare anche in
          bagno.Suggerisco WireLess....
        • Anonimo scrive:
          Re: Download PDF?
          - Scritto da: Anonimo
          sono d'accordo sul problema alberi, ma sulla
          tazza dopo cosa leggo ? :)
          Non dirmi che mi devo collegare anche in
          bagno.http://www.cs.utk.edu/~rwhaley/Pers/johnclean_ht.jpg
          Coño ^^^^^Ti chiami veramente così? o è una dedica:D
      • Cavallo GolOso scrive:
        Re: Download PDF?
        - Scritto da: Anonimo
        Già, sarebbe una bella idea.... ;)

        Meno alberi abbattuti.sarebbe una idea ECCELLENTE !ovviamente per motivi commerciali non credo sia fattibile da subito (ovvero, per il problema carta, al massimo ... carta riciclata ... e al massimo riciclata come si deve) ...però sarebbe molto ma molto carino che ... dopo 6-7 mesi PI solido fosse ... semisolido ... ovvero scaricabile in PDF, come avete suggerito!Ovviamente solo da utenti che si sono abbonati ... se proprio c'è necessità di "fidelizzare" ... (ulteriormente, per altro)la cosa più bella sarebbe il semplice download disponibile dopo un tot di mesi dall'uscita ... - la pubblicità sarebbe comunque dentro (e per sempre!) - non sarebbe necessario stampare e sostenere costi "fisici" della distribuzione tradizionale- chi si è perso i primi numeri , anche anni dopo, potrebbe vederli- dopo qualche anno si potrebbe vendere o dare in omaggio-natalizio la versione in cdrom con tutti i numeri di PI-solido dall'anno tizio all'anno caio ... a me piace! Redazione, diteci qualcosa! Parlate con noi! qui :)ciao ciao e auguronzoli!!!!!==================================Modificato dall'autore il 03/11/2004 10.23.20
        • Anonimo scrive:
          Re: Download PDF?

          però sarebbe molto ma molto carino
          che ... dopo 6-7 mesi PI solido fosse ...
          semisolido ... a sto punto visto che si parlava di lettura sulla tazza chiamiamolo PI liquido :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Download PDF?
            - Scritto da: Anonimo

            però sarebbe molto ma molto
            carino

            che ... dopo 6-7 mesi PI solido fosse
            ...

            semisolido ...

            a sto punto visto che si parlava di lettura
            sulla tazza chiamiamolo PI liquido :DMolto meglio MOLTO-SOLIDO...se sei sulla tazza e stai leggendo... :-)
    • army scrive:
      Re: Download PDF?
      Una versione elettronica di un cartaceo che nasce da un sito internet... Il passo successivo sarà farsi spedire a casa un cd con i pdf della rivista tratta dal sito :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Download PDF?
        - Scritto da: army
        Una versione elettronica di un cartaceo che
        nasce da un sito internet... Il passo
        successivo sarà farsi spedire a casa
        un cd con i pdf della rivista tratta dal
        sito :sforse ti sembrerà ridicolo o assurdo ...ma non è proprio così stupido come sembrain primo luogo la versione online è quella insostituibile e principale, con l'interattività a vari livelli e soprattutto le caratteristiche ipertestuali irrinunciabilila seconda fase, quella cartacea, è importante secondo me per il tempo e lo spazio caratteristici di quel tipo di media ... sul cesso non mi porterò mai un portatile per leggermi pi ... nemmeno due notizie per prendere sonno ... nemmeno in treno, in autobus, in tram, nella pausa o in macchina con i colleghi andando al lavoro ... PI solido invece sila versione in cd rom è il punto di arrivo, secondo la mia visione, di qualsiasi documento in questo secolo.L'archiviazione e la consultazione futura ASSICURATA le identifico con una versione in cdrom.Tutte queste fasi, dal punto di vista editoriale io le considero "occupare degli spazi" ... dal punto di vista dell'utente, sono semplicemente differenti versioni e modi di usufruire - come più ci aggrada - dello stesso contenuto.Dal punto di vista del tempo, ovvero del momento occupato dal contenuto, credo che trovino tutti quanti la loro giusta collocazione e siano pienamente godibili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Download PDF?
      - Scritto da: Anonimo
      Per caso avete intenzione di permettere il
      download del cartaceo in formato PDF?

      DanieleCon che utilità?
      • Anonimo scrive:
        Re: Download PDF?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Per caso avete intenzione di permettere
        il

        download del cartaceo in formato PDF?



        Daniele

        Con che utilità?Per esempio1 - non mi voglio iscrivere ed ottenere ugualmente l'infomazione (anche con 1 mese di ritardo)2 - non mi son iscritto in tempo e mi perdo il numero3 - il cane me lo mangia, lo utilizzano per accendere il fuoco4 - ho N copie, me lo ristampo e ci tappezzo la camera5 - tutto quello che può venire in mente...Ti basta?
  • army scrive:
    "accapigliamenti sul layout" ???
    Tutto si può dire di PI tranne che sia "stilisticamente" bello e fatto bene, dai. Fornite sicuramente un servizio ottimo, credo l'unico in rete (per quanto riguarda l'Italia) ma dal punto di vista pretamente stilistico PI è uno dei siti più brutti mai visti. Per carità, è una vostra scelta e sicuramente privilegiate i contenuti allo stile. Però mi fa sorridere l'idea che abbiate litigato per il layout di PuntoSolido... sinceramente.
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???

      sia "stilisticamente" bello e fatto bene,
      dai. Fornite sicuramente un servizio ottimo,
      credo l'unico in rete (per quanto riguarda
      l'Italia) ma dal punto di vista pretamente
      stilistico PI è uno dei siti
      più brutti mai visti. Per
      carità, è una vostra scelta e
      sicuramente privilegiate i contenuti allo
      stile. Però mi fa sorridere l'idea
      che abbiate litigato per il layout di
      PuntoSolido... sinceramente.Mbo', io pero' l'ho sempre trovato ben fatto
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      concordo perfettamente! cmq la formattazione non è proprio malvagia, si dovrebbe dare solo qualche ritocco.
    • cahor scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      Certo sarebbe molto meglio un layout completamente in flash con N livelli di oggetti vettoriali che roteano in senso casuale sopra testo di color trendy su fondo trendy+1.... ... ... a parte la pubblicità a centro articolo un po' ... ... brutale ... il layout attuale di P.I. fa quello che deve fare: mostra delle informazioni in modo chiaro!Se uno vuole gli effetti speciali va da un'altra parte no?I miglioramente son sempre possibili sia in fatto di grafica che di struttura ... ma questo non credo dovrebbe impedire a delle persone che lavorano di "discutere" sul layout di un nuovo prodotto! Anzi!!! Dimostra quanto ci tengono e che vogliono fare un buon lavoro!Avercene ...
      • army scrive:
        Re: "accapigliamenti sul layout" ???

        Certo sarebbe molto meglio un layout completamente in
        flash con N livelli di oggetti vettoriali che roteano in senso
        casuale sopra testo di color trendy su fondo trendy+1.Ti ho forse detto che per "stilisticamente ben fatto" intendevo dire "pieno di cazzate"? Tra l'altro colori trendy e scritte grandi sono nel 99% dei casi delle scelte infelici, eppure ci sono siti che seppur "forti" a vedersi sono tecnicamente molto ben realizzati per quanto concerne colonne, allineamenti, font, eccetera. Tutte cose che forse a te non dicono molto, ma che in generale rendono un prodotto impaginato (online o su cartaceo) molto piacevole da consultare.Esempio estremo con colori "trendy+1": http://www.wired.com/veramente eccessivo per i miei gusti ma se lo analizzi scoprirai che è molto più razionale e "studiato" di Pi. Pur usando colori che io non sceglierei neanche se pagato.Ti faccio un altro esempio: un contenitore di informazioni letteralmente ricolmo di dati (99% totalmente inutili come la maggior parte dei portali):http://www.terra.com.brColori sgargianti, orrendi. Eppure il LAYOUT è ben strutturato, i font sono scelti in maniera intelligente, nel complesso c'è un'idea generale di ordine. Ovviamente banner = soldi quindi bisogna piazzarli ovunque. Però danno meno fastidio delle porcate animate di PI (non me ne vogliano, so che non c'è altro modo al momento).Ultimo esempio, tanto per farsi un giro su un layout sempre molto ricco ma assai meno "sgargiante" (e lo preferisco):http://www.quicken.com/Ancora una volta: ordine, pulizia, organizzazione. A PI non mancano i contenuti, manca però una presentazione un minimo più elegante. Mi rendo conto che non gliene freghi assolutamente nulla, però se di layout si parla...
        • cahor scrive:
          Re: "accapigliamenti sul layout" ???
          ... non stavo certo criticando il tuo gusto o attacando te in alcuno modo.Stavo dicendo: " Meglio P.I. nella sua semplicità che la maggior parte dei siti "fighi" in cui non si capisce nulla. "Nulla di più. So che potrebbe essere più bello. Anche i siti che mi hai elencato tu potrebbero essere migliorati. Tutto può essere migliorato.Ma non mi metto a criticare il lavoro degli altri.Il tuo probabilmente voleva essere un suggerimento allo staff.Probabilmente hai anche ragione. Ma c'è modo e modo di aver ragione e di esporla.Almeno secondo me!Saluti.
          • army scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???

            c'è modo e modo di aver ragione e di esporlaVero vero. Il punto è che appena si iscute sull'impostazione visiva di PI, sembra di voler dire "PI fa schifo e basta". Non c'entra nulla. Ho detto esplicitamente, proprio per non cadere nel dubbio, che contenutisticamente non ho nulla da dire. Esteticamente però, si. Non ho da dire tanto sui "colori" o sulla mancanza di "flash" ma proprio sull'impaginazione generale, tutto li. Font un po' casuali, allineamenti e giustificazioni spesso fatti malissimo, ecc. Che poi come testi, come articoli... sia valido, nulla da dire.
        • JosaFat scrive:
          Re: "accapigliamenti sul layout" ???
          army.... ma scherzi o sei serio? Quei siti sono .... orribili!Parli di ordine: PI è ordinato, ed è facile trovare quello che si cerca e nella sua essenzialità è ordinatissimo (lo si consulta facilmente anche con un browser testuale *_*). Le troiate di siti che hai proposto sono come una mensola su cui sono ammassate migliaia di riviste alla malo peggio. (brrrr!)
          • army scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            Forse non mi sono spiegato bene nel post. Se segui il thread capirai cosa intendevo dire. Quello che critico non è il sito in se ma l'utilizzo grossolano degli elementi che rendono "piacevole" una pagina. Cose come scelta dei font, dimensioni dei font, allineamenti con criterio, paragrafazioni con criterio, eccetera. Se tu per dire guardi la colonna a sinistra (su PI) trovi una miniera di cose tutte diverse e scoordinate. Grassetti, maiuscoli, spaziature orrende, ecc ecc. Idem nei commenti: didascalie disallineate, a capi casuali, bla bla bla.Cmq per fare esempi più concreti, butta un occhio a questo altro reply che ho scritto poco fa (evito di ripetere tutto):http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=792104
          • Anonimo scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            - Scritto da: JosaFat
            army.... ma scherzi o sei serio? Quei siti
            sono .... orribili!
            Parli di ordine: PI è ordinato, ed
            è facile trovare quello che si cerca
            e nella sua essenzialità è
            ordinatissimo (lo si consulta facilmente
            anche con un browser testuale *_*). Le
            troiate di siti che hai proposto sono come
            una mensola su cui sono ammassate migliaia
            di riviste alla malo peggio. (brrrr!)Concordo in pieno. I siti proposti sono delle boiate assurde. Ma che gusti hai?
          • Anonimo scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            - Scritto da: Anonimo
            Concordo in pieno. I siti proposti sono
            delle boiate assurde. Ma che gusti hai?A parte la scelta dei colori, wired è stilisticamente ineccepibile, è accessibile (guardate il codice: non una tabella, sempre che non abbiano cambiato qualcosa dall'ultima volta che ci ho dato un'occhiata), ed è molto usabile. Non è una questione di guati: la qualità si vede (tranne che sui colori... mah)
          • army scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            Stilisticamente sono un altro mondo, paragonati a PI. Non come qualità dei contenuti. Non come "estro". Parlo di stile, che tradotto volgarmente vuol dire: allineamenti, paragrafazioni, incolonnamenti, scelta e uso dei font. Scelta e uso degli stili. Eccetera. In tal senso, PI è quanto di più "casuale" ci sia in giro. Forse ora sono più preciso.
        • Anonimo scrive:
          Re: "accapigliamenti sul layout" ???

          in generale rendono un prodotto impaginato
          (online o su cartaceo) molto piacevole da
          consultare.e sarei stato d'accordo, ma poi ho visto cosa intendi. e allora dico: non ci siamo.
          Esempio estremo con colori "trendy+1":

          www.wired.com /
          www.terra.com.br
          www.quicken.com /

          Ancora una volta: ordine, pulizia,
          organizzazione. A PI non mancano iio li ho visti tutti e tre e sono dispersivi, hanno troppa roba, troppo piccola, troppo vicina, troppi colori, troppo marcati, troppo diversi.tutt'altro che piacevoli a vedersi.i siti dei big come microsoft, ibm o HP li avrei accettati come esempi di chiarezza, ordine, layout puliti ecc.Ma gli esempi che hai mostrato - e hai fatto benissimo! altrimenti come capivamo cosa intendevi come "buono"? - sono solo i soliti portali ; magari non dei peggiori ... ma sono 3 colonne, titoli da una parte, miscuglio indistinbuibile di pubblicità e sfilze di roba tutta appiccicata.Pi è leggibilissimo, pulito, ordinato ... eppure non palloso.credo che sia un layout ottimo, uno stile davvero apprezzabile.Sarei felice che il codice che ci sta sotto fosse altrettanto pulito o in xhtml ... ma non si può avere tutto ... il layout vecchio era già buono.insomma army ... capisco cosa intendi, ma non sono per nulla d'accordo. De gustibus non disputandum est, davvero.. non credo si trati di obiettività e professionalità di grafici e tipografi ... qui è davvero solo una questione di gusti.qui si trova la roba, si legge ... è super-naturalissimo ... e poi link, link, link ... (ma ne vorrei ancora di più)
        • Anonimo scrive:
          Re: "accapigliamenti sul layout" ???
          - Scritto da: army

          Certo sarebbe molto meglio un layout
          completamente in

          flash con N livelli di oggetti
          vettoriali che roteano in senso

          casuale sopra testo di color trendy su
          fondo trendy+1.

          Ti ho forse detto che per "stilisticamente
          ben fatto" intendevo dire "pieno di
          cazzate"? Tra l'altro colori trendy e
          scritte grandi sono nel 99% dei casi delle
          scelte infelici, eppure ci sono siti che
          seppur "forti" a vedersi sono tecnicamente
          molto ben realizzati per quanto concerne
          colonne, allineamenti, font, eccetera. Tutte
          cose che forse a te non dicono molto, ma che
          in generale rendono un prodotto impaginato
          (online o su cartaceo) molto piacevole da
          consultare.

          Esempio estremo con colori "trendy+1":

          www.wired.com /

          veramente eccessivo per i miei gusti ma se
          lo analizzi scoprirai che è molto
          più razionale e "studiato" di Pi. Pur
          usando colori che io non sceglierei neanche
          se pagato.Quale parte di layout table-less non ti è chiara?
          • army scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???

            Quale parte di layout table-less non ti è chiara?Nessuna, perchè? Parlavo dei colori.
          • Anonimo scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            - Scritto da: army

            Quale parte di layout table-less non ti
            è chiara?

            Nessuna, perchè? Parlavo dei colori.Quei siti che hai citato sono table less, il vantaggio è nella velocità di rendering cosa che veramente gioverebbe a PI.
          • Anonimo scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            Si ho capito ma non vedo il nesso con la domanda posta ("quale parte non ti è chiara").
          • Anonimo scrive:
            Re: "accapigliamenti sul layout" ???
            - Scritto da: Anonimo
            Si ho capito ma non vedo il nesso con la
            domanda posta ("quale parte non ti è
            chiara").http://davespicks.com/essays/notables.html
        • Anonimo scrive:
          Re: "accapigliamenti sul layout" ???
          Il giorno in cui uscira' un giornale che dia notizie chiare semplicemente avendo una pagina bianca con normali scritte nere stile nitepad, beh allora vuol dire che noi saremo diventate persone un po' piu' concentrate sul contenuto e quindi sull'informazione e sul sapere che semplici stilisti...
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???

      ma dal punto di vista pretamente
      stilistico PI è uno dei siti
      più brutti mai visti. Evidentemente le nostre concezioni non coincidono:per me PI è molto bello: pulito essenziale, si trova subito quello che si vuole, niente flash, niente immagini pesanti, niente menù che sbucano da ogni lato, fossero tutti cosida un cruscotto di un auto io voglio che si capiscano tutti i dati, da un sito che si trovino le informazioni
      • army scrive:
        Re: "accapigliamenti sul layout" ???

        da un cruscotto di un auto io voglio che si capiscano tutti i
        dati, da un sito che si trovino le informazioniSecondo questo criterio basterebbe fare delle pagine .TXT e mostrarle a video. Le info ci sono, tutte quante. Fai prima e ti colleghi con un model 9.600 degli anni '90 senza problemi di velocità. Mi pare abbastanza evidente che quanto sopra esposto non volesse significare "PI è fatto male perchè mancano bottoni 3D e menu roteanti".
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      - Scritto da: army
      Tutto si può dire di PI tranne che
      sia "stilisticamente" bello e fatto bene,
      dai.indicamente 6 di "belli e fatti bene", per favore.pechè a dire schifo schifo sono sempre tutti pronti.non prenderla troppo male, vorrei solo capire qual'è il tuo metro di giudizio.a me personalmente lo stile ESTETICO e organizzativo di PI, _piace molto_ .I soliti forum php mi sono familiari, li uso proficuamente ma ... sono i soliti. Quello di PI mi piace per come funziona e per come è fatto.E pure il layout di PI mi piace.oltre al fatto che CREDO stiano attenti ai vari browseretti, alla testualità, all'accessibilità ...i vari siti che sono pieni di script inutili e pesanti solo per aprire tendine o della solita tridimensionalità "automatica di photoshop" ... oppure le svagonate del cavolo di flash (inutilità al 100% nella maggior parte dei casi) ...il chiasso dispersivo della maggior parte delle testate ... la quantità fastidiosa della pubblicità o il modo fastidioso di porla ... e persino la scelta scarsa di partner e di come si pongono nelle pagine ... in PI io non ce la vedo.anzi, tutt'altro.niente pompini, semplicemente lo trovo davvero GRADEVOLE! :-)
      Fornite sicuramente un servizio ottimo,
      credo l'unico in rete (per quanto riguarda
      l'Italia) ma dal punto di vista pretamente
      stilistico PI è uno dei siti
      più brutti mai visti.non sono d'accordo.e lo stile - questo sicuramente - è una opinione.la tua come quelle di altri.per me è uno dei più ben fatti - anche contando la velocità e la leggibilità
      Per
      carità, è una vostra scelta e
      sicuramente privilegiate i contenuti allo
      stile. Però mi fa sorridere l'idea
      che abbiate litigato per il layout di
      PuntoSolido... sinceramente.perchè no? :-)magari a te fa tutto schifo, ma tra i vari schifi che avresti potuto schifare, a loro uno piaceva più di altri ... :-)mi dici alcuni siti che trovi davvero ben fatti?ciao!!
      • army scrive:
        Re: "accapigliamenti sul layout" ???

        indicamente 6 di "belli e fatti bene", per favore.
        pechè a dire schifo schifo sono sempre tutti pronti.
        non prenderla troppo male, vorrei solo capire qual'è il tuo
        metro di giudizio.Figurati se me la prendo a male. Anzi, propongo volentieri esempi di quello che secondo me è l'applicazione di uno stile "pulito" e allo stesso tempo "ben organizzato". Vedo di fare esempi non necessariamente legati a "contenitori di informazioni" ma con uno stile banalmente adattabile a siti come PI. Mi riferisco esclusivamente all'utilizzo di font, allineamenti, paragrafazioni e cose del genere, cioè a tutti quegli elementi che nel complesso danno omogeneità e un senso di pulizia alla pagina.Un ottimo esempio è questo:http://www.twothirty.comParecchi esempi (sorvolando sui siti con Flash, magari):http://textbased.com/~minimalist/Non ne scelgo 6 per pigrizia. Se visiti il secondo link ne trovi fin troppi. Ce ne sono tanti anche brutti, per carità.
        a me personalmente lo stile ESTETICO e organizzativo
        di PI, _piace molto_ .A me personalmente no.
        I soliti forum php mi sono familiari, li uso proficuamente
        ma ... sono i soliti. Quello di PI mi piace per come
        funziona e per come è fatto.Si si niente da dire, sono gusti. Io lo trovo poco razionale da seguire perchè ci si perde facilmente nei thread molto gettonati, comunque mi riferivo ad altro.
        E pure il layout di PI mi piace.La base del layout ci può stare. La sua realizzazione, secondo me, è molto meno pregevole.
        oltre al fatto che CREDO stiano attenti ai vari browseretti,
        alla testualità, all'accessibilità ...Mah non so dirti guarda. Stare attenti a farlo funzionare su molti browser e su molte piattaforme non vuol dire per forza allineare i testi male, tanto per dirne una. O saltare da una dimensione all'altra. Le scelte per la compatibilità sono altre.
        i vari siti che sono pieni di script inutili e pesanti solo per
        aprire tendine o della solita tridimensionalità "automatica di
        photoshop" ... oppure le svagonate del cavolo di flash
        (inutilità al 100% nella maggior parte dei casi) ...Mai citate. Mai detto che servano. Mai scritto che un sito visivamente piacevole richieda tali cazzate.
        il chiasso dispersivo della maggior parte delle testate ... la
        quantità fastidiosa della pubblicità o il modo fastidioso di
        porla ... e persino la scelta scarsa di partner e di come si
        pongono nelle pagine ... in PI io non ce la vedo.
        anzi, tutt'altro.Come dicevo prima, se vuoi testo informativo e niente altro... ti basta un sito di puro testo. Eliminiamo html e balle varie e torniamo sul frmato più semplice e simpatico. il TXT.[cut]
        mi dici alcuni siti che trovi davvero ben fatti?
        ciao!!Pronti! Vedi link sopra.
    • Anonimo scrive:
      come vedo PI
      Io lo fare tipo questohttp://www.135.itè sempre semplice, sul grigio ... ma più curato ...no?
      • army scrive:
        Re: come vedo PI
        Io personalmente (dico personalmente o sembra che parli come se fossi Dio... la gente qui s'incazza facilmente) lo trovo adatto. Magari eviterei quei pulsanti/bordi finto 3D-macintosh ma in generale è ordinato, piacevole.
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      Brutto?Può darsi.Ma almeno è leggibile senza accecarsi in una baraonda di colori e di finestre e finestrelle.Andate bene così.
      • army scrive:
        Re: "accapigliamenti sul layout" ???

        Ma almeno è leggibile senza accecarsi in una baraonda
        di colori e di finestre e finestrelle.Perchè se uno dice "è brutto" la gente per forza di cosa deve dire "sempre meglio di flash, colori sgargianti e animazioni". È come dire "ho fame" e sentirsi rispondere "si, fa freddo". Cazzo c'entra?
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      - Scritto da: army
      Tutto si può dire di PI tranne che
      sia "stilisticamente" bello e fatto bene,
      dai. Fornite sicuramente un servizio ottimo,
      credo l'unico in rete (per quanto riguarda
      l'Italia) ma dal punto di vista pretamente
      stilistico PI è uno dei siti
      più brutti mai visti. PerNon sono d'accordo, lo trovo abbastanza sobrio, semplice da usare, anche la scelta dei colori mi sembra azzeccata. E' un quotidiano, dopotutto.E l'idea del layout a larghezza fissa con colonne laterali sta prendendo molto piede, in quanto è una soluzione che consente una ottima usabilita' a tutte le risoluzioni.Unica cosa che trovo un pò bruttina è lasciare i link "al naturale" senza usare qualche abbeliimento con i css (cioè il blu per il link allo stato naturale, rosso active, viola per il link visitato etc).Qualche css per abbellire i link io li userei, non me ne voglia il webmaster (a cui vanno i complimenti) ma i link lasciati al naturale fanno un pò "amatoriale". Il tutto IMHO ovviametne.
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      hai perfettamente ragione.. graficamente lo trovo un pugno in un occhio.. e poi non si rinnova molto spesso.. ok i contenuti, ma anche l'occhio merita la sua parte!P.S. son stato gentile e ho evitato di dire che mi fa cacare graficamente! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: "accapigliamenti sul layout" ???
      - Scritto da: army
      Tutto si può dire di PI tranne che
      sia "stilisticamente" bello e fatto bene,
      dai. Fornite sicuramente un servizio ottimo,
      credo l'unico in rete (per quanto riguarda
      l'Italia) ma dal punto di vista pretamente
      stilistico PI è uno dei siti
      più brutti mai visti. Per
      carità, è una vostra scelta e
      sicuramente privilegiate i contenuti allo
      stile. Però mi fa sorridere l'idea
      che abbiate litigato per il layout di
      PuntoSolido... sinceramente.web e editoria sono 2 cose completamente differenti.topic inutile il tuo dato che senza vederlo non si può muovere critiche, tanto meno fondate sulla base della veste grafica del sito.
  • Anonimo scrive:
    Per iscrizione é gratuito?
    :s io mi sono iscritto per il secondo in poi ma ora mi accorgo che non ho capito con certezza se é gratuito........ oh ohhhhh:|
    • army scrive:
      Re: Per iscrizione é gratuito?
      No, se ti sei iscritto ti mandano la finanza a casa e devi pagare 100 euro al mese per i prossimi 25 anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per iscrizione é gratuito?
        - Scritto da: army
        No, se ti sei iscritto ti mandano la finanza
        a casa e devi pagare 100 euro al mese per i
        prossimi 25 anni.questo a causa della legge turbanti
    • Anonimo scrive:
      Re: Per iscrizione é gratuito?
      - Scritto da: Anonimo
      :s io mi sono iscritto per il secondo in poi
      ma ora mi accorgo che non ho capito con
      certezza se é gratuito........ oh
      ohhhhh
      :|No. E' a pagamento. Devi versare 50? al mese sul conto:12321 23423 13242
      • Anonimo scrive:
        Re: Per iscrizione é gratuito?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        :s io mi sono iscritto per il secondo
        in poi

        ma ora mi accorgo che non ho capito con

        certezza se é gratuito........ oh

        ohhhhh

        :|

        No. E' a pagamento. Devi versare 50? al mese
        sul conto:

        12321 23423 13242ma tanto se ne sarebbe accorto quando gli arrivava il bollettino
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Per iscrizione é gratuito?
      - Scritto da: Anonimo
      :s io mi sono iscritto per il secondo in poi
      ma ora mi accorgo che non ho capito con
      certezza se é gratuito........ oh
      ohhhhh
      :|si'Solido è gratuito, nell'articolo la parola "gratuito" era a metà dell'articolo.. ora abbiamo specificato anche all'inizio, per chi ancora non lo sapesse, che PI è gratuito sia on line che off line Solido, o fluido, non si paga 8)ciao!LucaS
      • Anonimo scrive:
        Re: Per iscrizione é gratuito?
        - Scritto da: LucaSchiavoni

        - Scritto da: Anonimo

        :s io mi sono iscritto per il secondo
        in poi

        ma ora mi accorgo che non ho capito con

        certezza se é gratuito........ oh

        ohhhhh

        :|

        si'
        Solido è gratuito, nell'articolo la
        parola "gratuito" era a metà
        dell'articolo.. ora abbiamo specificato
        anche all'inizio, per chi ancora non lo
        sapesse, che PI è gratuito sia on
        line che off line

        Solido, o fluido, non si paga 8)se solo fosse table less.
  • numerone scrive:
    E chi s'é già iscritto?

    Chi si iscrive da oggi potrà però assicurarsi il secondo numero.Questa frase vuol dire "chi s'iscrive oggi riceverà PIS dal secondo numero", vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi s'é già iscritto?
      - Scritto da: numerone

      Chi si iscrive da oggi potrà
      però assicurarsi il secondo numero.

      Questa frase vuol dire "chi s'iscrive oggi
      riceverà PIS dal secondo numero",
      vero?"da qualche ora in verità, non è più possibile iscriversi per ottenere una copia del primo numero"ergo: ti iscrivi ora ma il primo numero e' sold outgia' esauritoprima di uscirecomplimenti PI !!!saluti dalla tua solita fedele zietta che torna a mescolare il budino per colazione
      • Anonimo scrive:
        Re: E chi s'é già iscritto?
        complimenti?!?!?!è un anno che deve uscire il primo numero....voglio proprio vedere come faranno a reggere il ritmo mensilese ci mettono 10 mesi a preparare un numero.
        • Anonimo scrive:
          Re: E chi s'é già iscritto?
          - Scritto da: Anonimo
          complimenti?!?!?!

          è un anno che deve uscire il primo
          numero....veramente c'e' un link alla notizia del lancio del giornale a luglio... 3 mesi fa
          voglio proprio vedere come faranno a reggere
          il ritmo mensilese ci mettono 10 mesi a
          preparare un numero.ehmgia' dici 10 (prima erano 12) e comunque non ci vogliono 10 mesi per un numero mi pare ovvio, ma non sai come funzionano i giornali cartacei ? secondo te il corriere lo scrivono in 24 ore? o per il primo numero ci hanno messo 24 ore per decidere tutto.. grafica, linea editoriale, impaginazione etc etc ? ahahahahahda quel che leggo aspettavano solo di raccogliere gli iscritti che difatti solo ora sono abbastanza da quel che leggo, tanto e' vero che il numero e' esaurito come tanti in questi forum... !!
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi s'é già iscritto?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            complimenti?!?!?!



            è un anno che deve uscire il
            primo

            numero....

            veramente c'e' un link alla notizia del
            lancio del giornale a luglio... 3 mesi faLa matematica non e' un'opinione. 4 mesi fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: E chi s'é già iscritto?
          - Scritto da: Anonimo
          complimenti?!?!?!

          è un anno che deve uscire il primo
          numero....
          voglio proprio vedere come faranno a reggere
          il ritmo mensilese ci mettono 10 mesi a
          preparare un numero.con tutti i posti dove potevi trovare roba che ti fa schifo dovevi venire a farti infastidire proprio qui?ci sono un sacco di altri posti dove troverai roba che non ti aggrada, perchè non ci vai? ti aspettano!
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi s'é già iscritto?
      - Scritto da: numerone

      Chi si iscrive da oggi potrà
      però assicurarsi il secondo numero.

      Questa frase vuol dire "chi s'iscrive oggi
      riceverà PIS dal secondo numero",
      vero?esatto.. dovrebbe uscire a marzo 2006 :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi s'é già iscritto?
      Riformulo la domanda: chi è già iscritto, per ricevere i numeri successivi al primo deve reiscriversi ogni volta oli riceverà tutti? A me pare di ricordare che sia la seconda...
      • Anonimo scrive:
        Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?
        Mi sembra una domanda pertinente.Perché mi devo reiscrivere per ottenere anche il secondo numero?E quando uscirà il terzo? Mi devo reiscrivere?Secondo me passa ad abbonamento molto presto.
        • Anonimo scrive:
          Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?
          - Scritto da: Anonimo
          Mi sembra una domanda pertinente.
          Perché mi devo reiscrivere per
          ottenere anche il secondo numero?
          E quando uscirà il terzo? Mi devo
          reiscrivere?
          Secondo me passa ad abbonamento molto presto.Se leggevi i testi in fase di iscrizione capivi che sei abbonato e quindi riceverai i numeri fino a disdetta!!!Ma ti pare? Se per ogni numero ti devi regsitrare mi sembra che sarebbe stato meglio andarlo a comprare in edicola, no? ;)Uncle bains
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?

            Ma ti pare? Se per ogni numero ti devi
            regsitrare mi sembra che sarebbe stato
            meglio andarlo a comprare in edicola, no? ;)
            No, io sarei disposto a registrarmi per ogni numero, ma non ad andare in edilcola a chiedere "ce l'avete?" oppure "è uscito?"... de gustibus...Mario
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?
            Io penso che impiegare 3 mesi per il layout sia comunque tanto e credo che i tempi di attesa allungati siano dovuti a:- corso di Xpress (o simili) per i grafici - raccolta pubblicitaria un pò scarsa- raggiungimento raccolta fondi insufficenteCoño
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?
            - Scritto da: Anonimo
            Io penso che impiegare 3 mesi per il layout
            sia comunque tanto e credo che i tempi di
            attesa allungati siano dovuti a:

            - corso di Xpress (o simili) per i grafici
            - raccolta pubblicitaria un pò scarsa
            - raggiungimento raccolta fondi insufficente

            Coñohasta siempre alla tua firmami pare che tu maligni parecchio... forse dovranno impratichirsi con un mondo (cartaceo) che non è quello a cui sono stati abituati ... per il resto non credo raccolgano poca pubblicità o abbiano problemi di fondinon per questo tipo di progetto.
        • Cavallo GolOso scrive:
          Re: E chi s'é già iscritto? Abbonamento?
          - Scritto da: Anonimo
          Mi sembra una domanda pertinente.
          Perché mi devo reiscrivere per
          ottenere anche il secondo numero?
          E quando uscirà il terzo? Mi devo
          reiscrivere?
          Secondo me passa ad abbonamento molto presto.io credo che sia ovvio che chi si iscrive, è iscritto ad un abbonamento... se hai fatto in tempo ad iscriverti al primo, sei a posto ... altrimenti dal primo numero che ti arriva, seguono poi tutti gli altridevo però convenire con tutti quelli che si sono fatti venire dei dubbi sul fatto che alcune frasi di questo comunicato hanno fatto un po' di confusione ... Io voglio proprio vedere questo numero e come la versione cartacea di PI mi porterà alcune delle caratteristiche che mi sono piaciute nella versione online ... oppure sentire quanto mi mancano, non so ... sto a vedere.==================================Modificato dall'autore il 03/11/2004 10.11.43
Chiudi i commenti