La carica delle 115mila email

Da una email sono scaturite già 115mila risposte e si teme che il messaggio continui a propagarsi in Rete ad libitum. Ecco come una catena email nata per scopi didattici può trasformarsi in un mostro divorabanda


Newcastle (USA) – L’idea di un maestro americano era semplice e divertente: coinvolgere qualche centinaio di utenti Internet in una ricerca geografica insieme ai propri alunni. Ma le 25 email inviate per l’esperimento si sono trasformate, oggi, in un flusso di migliaia di risposte quotidiane per un totale, finora, di 115mila email. Una reazione “mostruosa” all’iniziativa didattica che ha sorpreso il maestro e i suoi alunni, peraltro soddisfatti di quanto accaduto.

Il docente, John Street, aveva chiesto ai 25 destinatari originari dell’email di rispondere indicando il luogo di residenza, in modo tale che i ragazzi potessero segnare le località sulla mappa scolastica. A ciascun destinatario si chiedeva, e qui nasce il “problema”, di inviare l’email ai propri conoscenti. In pratica si è fatta partire la “catena di S.Antonio”.

Dopo sei settimane dall’invio delle email, alla classe erano già arrivate 20mila lettere di risposta. “Abbiamo imparato – ha detto uno studente – dove si trovano tutti i paesi del Mondo”. Molte email, come quelle di uno scienziato della NASA, contenevano fotografie, note, indirizzi Internet. E in classe è iniziato a circolare il materiale inviato dai partecipanti alla catena, almeno 600 dei quali hanno trovato online l’indirizzo della scuola, in Nebraska. Una signora australiana ha inviato alla classe dei peluche di koala e libri sull’Australia…

Il problema? Il maestro si è dimenticato di segnare sull’email una data che indicasse il termine dell’iniziativa e ora Street si chiede se tutta questa mobilitazione avrà mai fine. E quanto potrà reggere l’email server della scuola…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Open your eyes and think with ur mind...
    La definizione di hacker data dai giornalisti e dalla TV.. spesso non corrisponde a cio' che realmente essa dovrebbe signigicare; purtroppo.. con la globalizzazione... anche' un termine cosi' bello e' stato INCATENATO da una definizione datagli come al solito.. da coloro che posseggono l'arma della divulgazione di massa: "I MEDIA"Ovviamente non mi dilungo su coloro che comandano i Mass Media, sarei retorico nel farlo e noi sappiamo bene chi sono, lo sappiamo talmente bene... ci e' talmente chiaro e cristallino.. che spesso lo dimentichiamo.Ci dimentichiamo che ormai dipendiamo dai MASS..ci dimentichiamo che senza vedere il TG non sapremmo un cazzo di quello che succede nel mondo.. ci dimentichiamo che se non paghiamo le tasse.. ci vengono a casa a prendersi i mobili...Ma ci siamo mai chiesti perche' vediamo il TG?e se quello che da le notizie.... si si Mentana... quello la....Se mi dicesse una montagna di cazzate?se tutto quello che mi dice sono puttanate?Ce lo siamo mai chiesti?Io credo di no!Siamo talmente schiavi della globalizzazione..siamo talmente dipendenti da quello che ci dicono..che ormai non ci rendiamo conto nemmeno piu' se dicono il vero...non ci rendiamo conto piu' se dicono la verita' per il semplice motivo che ce la fanno apparire come tale... e noi.. come il piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo in testa e la assumiamo come vero.Quante cose ci sono nascoste...Quanto cose non sappiamo...Quante cose hanno occultato...Quante cose ci sono.. che non ci vogliono far sapre....Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si muore ancora di AIDS... e il 70% della popolazione ha questa malattia??Lo sapete che le industri farmaceutiche con un farmaco che costa circa £3.000 potrebbero impedire in quei paesi che la malattia si trasmetta al momento del parto tra mamma e figlio???Scommetto che l'avevate sentito dire....Ma vi siete chiesti perche' le industrie non finanziano il farmaco???E vi siete mai chiesti perche' mai nessun TG ne parla????Bhe' ve lo dico io:Con questa politica adttata si risolvono 3 grandi mali del mondo...1) La sovrappopolazioneDi AISD si muore.. quindi andando avanti per un altro po' si risolve il problema: MILIONI DI AFRICANI e DI POPOLI SOTTOSVILUPPATI... MORTI2) Problema immigrazioneNessuno ci viene piu' a rompere il cazzo nel nostro bel paese.... se sono tutti morti...chi viene piu??3) Problema LavoroCi sara' lavoro per tutti... senza piu' clandestiniNON VI PARE UN OTTIMO METODO PER RISOLVERE 3 problemi con un colpo solo???BELLO NO???Ah ovviamente le industrie farmaceutiche hanno altro da fare.. che mettersi a fare medicine per cosi' poco prezzo....Spero che vi rendiate conto che vendere un costosissimo cosmetico per la pelle.. e fare ricerche' per non avere mai piu' le rughe...e' molto piu' fruttuoso a livello economico...non trovate????Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??Il problema e' che ormai non vi rendete conto che non riuscite nemmeno piu' a pensare...Voi non ci avete mai pensato... perche' non ve lo hanno mai detto i MASS media..Voi non ci avete mai pensato... perche' hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto pensare.E' un' organizzazione impeccabile... un IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si sta trasformando con un altro nome... col nome di "GLOBALIZZAZIONE"... ma sempre tale rimane.Una struttura perfetta....ma come tutte le strutture....anche essa ha un BuG...anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come diciamo tra noi :P) anche essa ha fatto una cazzata nella programmazione...e questa cazzata e':INTERNET!!!!Si sono arrogati il diritto di poter controllare ogni cosa... tramite una macchina....si sono arrogati il diritto di farci controllare da una computer....ci spiano.. ci leggono le mail.. sanno i cazzi nostri..Ovviamente sentendosi ONNIPOTENTI.. hanno messo tutto nei PC... e li si sono fottuti con le loro stesse mani :
    forse la scatola di metallo con la quale tutto potevano... forse quel barattolo pieno di fili dal quale tutto controllavano... ha dei piccoli problemini.. dei quali nemmeno loro se ne erano mai accorti :
    e da la li penetriamo.. e vediamo veramente come e' fatta all'interno...e tentiamo di scoprire.. quello che ci vogliono nascondere... e tentiamo di capire.. quello che non ci vogliono far capire.Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai quale sara' il prossimo obiettivo...Buchiamo chiunque si arroghi il diritto di nasconderci.. quello che di diritto ci spetta sapere.La conoscenza e' un diritto... and the information wants to be free :
    "Gli Hackers"Ormai siamo diventati una famiglia immensa.. se ne contano milioni in tutti il mondo. Piu' passano i giorni.. e piu' mi rendo conto che il numero aumenta paurosamente.. Ogni giorno vengono disfatti centinaia di siti anche' se non sono famosi come yahoo e e-bye ma comunque avvengono su server di rilevante importanza.Ovviamente non nascondo a nessuno.. che e' ZEPPA di imbecilli cazzoni... che si scaricano i Nuke e chattano col "Prokoddio scritp" per fare i fighetti.. e per far cacare sotto i poveri users di IRC...ma ovviamente ci terrei a precisare di non credere queste persone.. gente appartenenti alla famiglia "hackers".Essere hacker e' una filosifia...C'e' gente che ci passa la vita a studiare i SyS perche' ama e crede in quel che fa.. e non e' giusto che venga infangato dal "lamer" di turno con il WinSMURF e con NETbus...Capite cosa dico no???-- Arrestato Hacker che infettava pc nelle chat con il virus NETBUS.. grande operazione della GdF e della Polizia --Quante volte avete visto sti titoli??io piu' leggevo l'articolo.... piu' me veniva da ridere....Ma ovviamente i mass. media devono per forza tentare di confondere questi imbecilli con noi...e' l'unico modo per tentare di contrastarci....ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzo :PConcludo questo breva articolo...e vi dico...riflettete.....e divulgate se potete queste mie parole...Non pensate adesso.. all'hacking.. ed internet..ma pensate a quello che v'ho detto prima sul terzo mondo...Che Guevara e' morto per difendere loro...se all'epoca del "Che" ci fosse stata internet...stai sicuro che il "Che" avrebbe bukato tutto :PRiflettete sulle problematiche del mondo...ma piu' di tutti RIFLETTETE!!!!non vi fate imboccare pezzi di carne gia' masticata...non vi fate sottomettere dai MASSusate il cervello....usate il cervello VOSTRO!!e studiate MARX... Marx r0x davvero :
    Vi dico solo...Open your eyes...and think with ur mind...Divulgate questo messaggio al mondo.. traducetelo in tuttte le lingue...fate qualcosa no? :
    -( )- Can't rain forever -( )- TheCrow
    • Anonimo scrive:
      Re: Eyes Opened
      Dici delle cose bellissime ma... mi pare che tu soffra di manie di protagonismo!Un solo appunto al tuo discorso quasi ineccepibile:- Scritto da: TheCrow
      e studiate MARX... Marx r0x davvero :
      Questo proprio credo che sarebbe meglio non tirarlo ancora in ballo. Già molti hanno confuso quello che diceva...Ciao
  • Anonimo scrive:
    La migior difasa è l'attaccO
    La cina ha x caso dei risentimenti con la Micro$oft?!?!?............... ......dopo aver scoperto ke in windoz c'era 1 backdoor??...........................................KI POTRA MAI DIRCELO??? ;)
  • Anonimo scrive:
    cina o crakker USA??

    Eppure, secondo un esperto dei servizi segreti
    americani citato da PCWorld, la Cina ha da tempo
    "un interesse nell'infiltrarsi nei network delle
    imprese e nello sviluppare software capace di
    installare worm, trappole, sniffers e sistemi"
    capaci di copiare e trasmettere dati preziosi e
    riservati.la cina ?? ma se uno usasse dei server cinesi,o account in cina per la copertura di attacchi verso USA non credo che il governo cinese fornisca le info a imprese americane per trovare i colpevoli
    • Anonimo scrive:
      siamo alle solite
      come sempre quando si tratta di sicurezza nessuno sa' niente e per ogni ipotesi ne saltano fuori 10 alternative.Stupiamoci piuttosto che gli attacchi non siano poi così frequenti.
Chiudi i commenti