La Casa Bianca vuole la mappa del cervello umano

Una nuova iniziativa federale mira a codificare il funzionamento del cervello attraverso uno sforzo tecnologico senza precedenti. Che creerà un'industria di cui tutti potranno beneficiare

Roma – Dopo aver contribuito ad aprire nuovi orizzonti biotecnologici con il Progetto Genoma Umano, il governo federale statunitense intende ora guidare le scienze e le tecnologie cognitive verso un progresso senza precedenti con lo studio e la mappatura del funzionamento del cervello umano. Il nuovo piano si chiama Brain Activity Map ed è pensato per “organizzare uno sforzo nazionale” capace di affrontare e vincere la sfida della conoscenza sui meccanismi della coscienza, le funzionalità basilari della macchina pensante contenuta nella scatola cranica di (quasi) ogni essere umano e il modo migliore di affrontare i malfunzionamenti di tale macchina.

Non si tratta di aumentare i fondi federali da spendere in ricerca e sviluppo, dicono gli scienziati che hanno convinto Barack Obama della validità del progetto, quanto piuttosto di ridurre i costi per tutti usando strumenti tecnologici e conoscenze non ancora disponibili.

I fondi aggiuntivi ci saranno, sembra promettere l’inquilino della Casa Bianca, ma non è questa la cosa importante: l’importante è far convergere gli obiettivi sin qui disgiunti di teorici, ricercatori sperimentali ed esperti di archiviazione dati in formato digitale per raggiungere l’ambizioso obiettivo di capire “come” e “cosa” il cervello pensa sin nei minimi dettagli degli scambi fra i componenti della macchina cerebrale.

Brain Activity Map mira insomma a fare da “ombrello” alle singole iniziative sin qui prese da organizzazioni e società private , e l’impegno ufficiale della Casa Bianca rispecchia gli sforzi che al di qua dell’Atlantico si stanno facendo per raggiungere lo stesso traguardo .

Quali che siano i risultati ottenuti dal nuovo progetto, infine, c’è chi mette le mani avanti e smonta l’eccitazione da “singolarità” dispensata a piene mani dal futurista Ray Kurzweil e sodali: anche conoscendo il funzionamento del cervello umano non saremo mai in grado di replicarlo “in silicio”, avverte il neuroscienziato Miguel Nicolelis, perché “il cervello non è computabile” e la coscienza è frutto non replicabile di interazioni non lineari che avvengono fra miliardi di cellule.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Osvaldo scrive:
    E Nokia sbaglia ancora più
    ..ad avere scelto sistemi operativi windows sui propri terminali!Una azienda come Nokia che riesce a fare telefoni ancora con hardware invidiabile avrebbe fatto meglio ad affidarsi a Google piuttosto che a Microsoft.I risultati nelle vendite dei vari Nokia Lumia danno ragione a questa mia affermazione!
    • ruppolo scrive:
      Re: E Nokia sbaglia ancora più
      - Scritto da: Osvaldo
      ..ad avere scelto sistemi operativi windows sui
      propri
      terminali!
      Una azienda come Nokia che riesce a fare telefoni
      ancora con hardware invidiabile avrebbe fatto
      meglio ad affidarsi a Google piuttosto che a
      Microsoft.
      I risultati nelle vendite dei vari Nokia Lumia
      danno ragione a questa mia
      affermazione!Azzardo un'ipotesi seguendo la tua:Samsung molla Android e fonda il suo ecosistema Galaxy/Tizen. Google acquista Nokia, vi incorpora i 4 gatti che lavorano in Motorola (e soprattutto i brevetti...) e butta fuori dai piedi Windows Phone, creando il suo ecosistema Phone-X/Android. E Microsoft resta col cerino in mano: il mondo business che poteva in teoria passare a Windows Phone resterà con Blackberry, che nel frattempo ha gettato le basi per un solido ecosistema Blackberry/QNX.
      • Osvaldo scrive:
        Re: E Nokia sbaglia ancora più
        - Scritto da: ruppolo
        Azzardo un'ipotesi seguendo la tua:

        Samsung molla Android e fonda il suo ecosistema
        Galaxy/Tizen. Google acquista Nokia, vi incorpora
        i 4 gatti che lavorano in Motorola (e soprattutto
        i brevetti...) e butta fuori dai piedi Windows
        Phone, creando il suo ecosistema Phone-X/Android.
        E Microsoft resta col cerino in mano: il mondo
        business che poteva in teoria passare a Windows
        Phone resterà con Blackberry, che nel frattempo
        ha gettato le basi per un solido ecosistema
        Blackberry/QNX.Samsung e Google non si sono mai amati, quindi è prevedibile che Samsung rimanga in un prossimo futuro con un piede su Android e l'altro su un SO proprietario.Google dal canto suo vuole spingere verso smartphone sviluppati in casa propria, come i Nexus, ha già deciso di allargare i Google Store avvalendosi per l'hardware di colossi come LG che, ad oggi, non hanno dimostrato di avere le stesse pretese di Samsung.Per il resto non credo che G abbia bisogno di guardare verso Nokia, semmai sarebbe logico aspettarsi il contrario ovvero che Nokia si ravveda di avere avuto in Microsoft un partner pessimo, e che apra ad Android per vedere risollevate le proprie quote di mercato.Tra l'altro Nokia con i suoi Lumia non riesce nemmeno ad spuntare prezzi concorrenziali rispetto ad Android, quindi credo che se non vuole fallire qualche scelta drastica prima o poi la dovrà fare.Blackberry IMO è storia, è un marchio destinato a far breccia solo ai canadesi e a qualche nostalgico, non ha speranze di competere con colossi come Apple e BigG
  • il solito bene informato scrive:
    Potrebbe fare di meglio Lui?
    Ne dubito.Che avrebbe fatto Gates nella sua carriera se non il gangster dell'informatica?Ballmer si trova a dover gestire Microsoft in una situazione in cui l'azienda non si è mai trovata: la concorrenza.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
      Beh, almeno lui ha programmato un interprete BASIC per Altair all'università. Comunque un genio, in confronto a Jobs XD
      • Crumiro scrive:
        Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
        talmente genio che ci ha messo 10 anni (1984-1995) per copiare un OS a finestre... e l'ha copiato pure male...
      • FDG scrive:
        Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        ...Un troll che pretende di fare il giornalista... beh, non è poi un caso raro, purtroppo :(
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Beh, almeno lui ha programmato un interprete
        BASIC per Altair all'università. Comunque un
        genio, in confronto a Jobs
        XDSì certo...Jobs verrà ricordato per Macintosh, iPod, iPhone e per il suo discorso alla Stanford UniversityGates per la famosa torta in faccia (rotfl)Ballmer invece verrà ricordato per le sue parole su iPhone: "non ha neanche la tastiera! non ha futuro..."
    • nome e cognome scrive:
      Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
      - Scritto da: il solito bene informato
      Ne dubito.
      Che avrebbe fatto Gates nella sua carriera se non
      il gangster
      dell'informatica?
      Ballmer si trova a dover gestire Microsoft in una
      situazione in cui l'azienda non si è mai trovata:
      la
      concorrenza.Eh già, infatti quando c'era Gates Apple non dominava il mercato. Il PC non ha soppiantato il mac grazie alle scelte di Gates, OS/2, e tutti vari pseudosistemi operativi di quel periodo non sono stati eliminati durante la guida gates e infine linux durante l'era gates è salito dall'1% all 50% del mercato grazie al fatto di essere gratuito.
      • iRoby scrive:
        Re: Potrebbe fare di meglio Lui?
        Gates insieme poi col panzone Ballmer sono stati solo dei bravi piazzisti, niente di più!E non hanno fatto che entrare ed uscire dai tribunali, finanziando poi tutti i candidati presidenziali allo scopo di garantirsi l'immunità dal DoJ americano.Quella non è un'azienda, è molto più simile ad un'associazione a delinquere che spaccia roba tagliata male per giunta...
  • Crumiro scrive:
    creazione
    "Microsoft si è fatta soffiare il mercato dei gadget mobile "intelligenti" da iPhone e Android dopo averlo praticamente creato con Windows CE prima e Windows Mobile poi, con un market share che nel 2007 rappresentava il 42 per cento del totale."Cos'avrebbe creato Microsoft???il 42% di un mercato inesistente?mapperfavore!!!
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: creazione
      http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominate-smartphone-space-while-other-vendors-scramble/" <i
      Even though Microsofts former smartphone operating system, Windows Mobile, peaked at 50 percent of smartphone sales in Q2 2007... </i
      "You're welcome.
      • Crumiro scrive:
        Re: creazione
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat

        " <i
        Even though Microsofts former
        smartphone operating system, Windows Mobile,
        peaked at 50 percent of smartphone sales in Q2
        2007... </i

        "

        You're welcome.Maruccia... nel 2007 l'epoca degli smartphone non esisteva ancora, e stava iniziando grazie all'iPhone.Non so se hai ben capito, ma oggi come oggi Apple vende 50 milioni di iPhone ogni trimestre... e rappresenta solo il 30% del mercato.Nel 2007 si parla di cifre con due zeri in meno!!! Davvero vuoi considerare rilevante il 42% di Microsoft nel 2007? Ma allora diciamo anche che Microsoft aveva il 100% del mercato dei tablet, visto che nessun'altro produceva tablet nel 2007... peccato che a quei tempi di tablet ne vendevano 4 (Bill Gates, moglie, Ballmer, e Maruccia)
        • bubba scrive:
          Re: creazione
          - Scritto da: Crumiro
          - Scritto da: Alfonso Maruccia


          http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat



          " <i
          Even though Microsofts former

          smartphone operating system, Windows Mobile,

          peaked at 50 percent of smartphone sales in
          Q2

          2007... </i


          "



          You're welcome.

          Maruccia... nel 2007 l'epoca degli smartphone non
          esisteva ancora, e stava iniziando grazie
          all'iPhone.ma credi veramente a quello che dici?uno degli apripista (anzi IL apripista) degli smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del 2002.Microsoft faceva robba ancora da prima, visto che il core era Windows_CE .. e gli smartfone suoi non erano dissimili dai palmari (alla iPaq) solo con la gestione telefonica .. si parte credo da "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si sale... Che fosse piu XXXXX e inadatto di Symbian, non ci piove.. ma e' un altro discorsoOvvio che i market share erano diversi da quelli di ora, e anche la potenza CPU in gioco... ma non sono parametri valido... visto come sarebbero cresciuti e avrebbero dominato (specie nokia) per anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre "peggiore" di quella di "oggi"
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: bubba
            ma credi veramente a quello che dici?
            uno degli apripista (anzi IL apripista) degli
            smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del
            2002.Fare "il primo smartphone" non significa certo inventare il mercato degli smartphone... il mercato si inventa quando si danno le giuste connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto destinato ai più.
            Microsoft faceva robba ancora da prima, visto che
            il core era Windows_CE .. e gli smartfone suoi
            non erano dissimili dai palmari (alla iPaq) solo
            con la gestione telefonica .. si parte credo da
            "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si sale... Che
            fosse piu XXXXX e inadatto di Symbian, non ci
            piove.. ma e' un altro discorsoPerché non Palm allora?
            Ovvio che i market share erano diversi da quelli
            di ora, e anche la potenza CPU in gioco... ma non
            sono parametri valido... visto come sarebbero
            cresciuti e avrebbero dominato (specie nokia) per
            anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre
            "peggiore" di quella di "oggi"te c'hai le idee poco chiare su cosa significa "creare un mercato"
          • bubba scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            - Scritto da: bubba


            ma credi veramente a quello che dici?

            uno degli apripista (anzi IL apripista) degli

            smartfone e' nokia.. e il suo 3650 e' del

            2002.

            Fare "il primo smartphone" non significa certo
            inventare il mercato degli smartphone... il
            mercato si inventa quando si danno le giuste
            connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto
            destinato ai
            più.esattamente quello che ha fatto nokia (e anche M$ e pochi altri player). Si vede che fino all'iphone tu dormivi... non so.

            Microsoft faceva robba ancora da prima,
            visto
            che

            il core era Windows_CE .. e gli smartfone
            suoi

            non erano dissimili dai palmari (alla iPaq)
            solo

            con la gestione telefonica .. si parte credo
            da

            "Pocket PC 2002" (con win_ce 3.) e si
            sale...
            Che

            fosse piu XXXXX e inadatto di Symbian, non ci

            piove.. ma e' un altro discorso

            Perché non Palm allora? anche palm e' stato un player... arrivato tardino e con meno offerta. E meta' dei telefoni montavano M$. Ma c'era. Nei PDA invece e' andata meglio.

            Ovvio che i market share erano diversi da
            quelli

            di ora, e anche la potenza CPU in gioco...
            ma
            non

            sono parametri valido... visto come sarebbero

            cresciuti e avrebbero dominato (specie
            nokia)
            per

            anni... e la tecnologia di "ieri" e' sempre

            "peggiore" di quella di "oggi"

            te c'hai le idee poco chiare su cosa significa
            "creare un
            mercato"yawn.... torna ad iFart che devo dire..
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: bubba

            Fare "il primo smartphone" non significa certo

            inventare il mercato degli smartphone... il

            mercato si inventa quando si danno le giuste

            connotazioni al prodotto per renderlo un oggetto

            destinato ai più.
            esattamente quello che ha fatto nokia bullshit... basta vedere i numeri del mercato di allora e di quello attuale. Ovviamente di parla di "smartphone": se tu non sia distinguere un cellulare "normale" da uno smartphone, meglio che torni in classe, che l'intervallo è finito...

            Perché non Palm allora?

            anche palm e' stato un player... arrivato tardinoROTLF... davvero tu non sai di cosa stai parlando...
          • Izio01 scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            - Scritto da: bubba



            Fare "il primo smartphone" non
            significa
            certo


            inventare il mercato degli
            smartphone...
            il


            mercato si inventa quando si danno le
            giuste


            connotazioni al prodotto per renderlo
            un
            oggetto


            destinato ai più.

            esattamente quello che ha fatto nokia

            bullshit... basta vedere i numeri del mercato di
            allora e di quello attuale. Ovviamente di parla
            di "smartphone": se tu non sia distinguere un
            cellulare "normale" da uno smartphone, meglio che
            torni in classe, che l'intervallo è
            finito...



            Perché non Palm allora?



            anche palm e' stato un player... arrivato
            tardino

            ROTLF... davvero tu non sai di cosa stai
            parlando...Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile esisteva da ben prima e probabilmente non è nemmeno stato il primo tentativo. Che poi tu decida di dare personalissime definizioni tarate per sostenere il presunto primato di Apple, non cambia il fatto che il dato sia preciso, ti piaccia o meno.Da ex utente Windows Mobile devo dire che non è che abbiano perso un'occasione, le hanno perse tutte. L'hardware migliorava ma il SO continuava a fare schifo, e da una versione all'altra manco si capiva cosa cambiasse. Mi ci trovavo bene per usarlo come agenda, dizionario e Pocket Office, ma l'interazione con internet era sempre un ripiego.
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Izio01
            Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile
            esisteva da ben prima e probabilmente non è
            nemmeno stato il primo tentativo.WinCE e PalmOS sono entrambi del 1996, ma WinCE praticamente non se l'è filato nessuno (PalmOS dominava incontrastato) finche HP non l'ha piazzato (con 1000 problemi) sui suoi iPAQ e similari (correva l'anno 2000 o giù di lì')
            Da ex utente Windows Mobile devo dire che non è
            che abbiano perso un'occasione, le hanno perse
            tutte. L'hardware migliorava ma il SO continuava
            a fare schifo,Appunto: Microsoft non si è inventata un bel niente: ha semplicemente cercatro di restringere il windows Desktop dentro un telefono (e anche dentro un tablet), non creando un bel nulla e collezionando flop a raffica.Il boom degli smartphone (perché è di questo che stiamo parlando, non dei cellulari come il 3650) c'è stato a partire dal 2007-2008, guardacaso dopo il lancio dell'iPhone, che ha fatto da capositpite della nuova generazione di smartphone che ha conquistato il mercato. Prima dell'iPhone gli smartphone si contavano sul milione l'anno, oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni. Oggi c'è un mercato degli smartphone, prima dle 2007 non c'era, era una nicchia che non si filava nessuno, e poco conta che WinCE avesse la maggioranza di quella nicchia, visto che non c'erano competitor e non c'era mercato. PUNTO.
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            Prima dell'iPhone
            gli smartphone si contavano sul milione l'anno,
            oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni. ...a trimeste...
          • Izio01 scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            - Scritto da: Izio01


            Guarda che ha ragione lui: Windows Mobile

            esisteva da ben prima e probabilmente non è

            nemmeno stato il primo tentativo.

            WinCE e PalmOS sono entrambi del 1996, ma WinCE
            praticamente non se l'è filato nessuno (PalmOS
            dominava incontrastato) finche HP non l'ha
            piazzato (con 1000 problemi) sui suoi iPAQ e
            similari (correva l'anno 2000 o giù di
            lì')
            Prima rispetto a iOS.

            Da ex utente Windows Mobile devo dire che
            non
            è

            che abbiano perso un'occasione, le hanno
            perse

            tutte. L'hardware migliorava ma il SO
            continuava

            a fare schifo,

            Appunto: Microsoft non si è inventata un bel
            niente: ha semplicemente cercatro di restringere
            il windows Desktop dentro un telefono (e anche
            dentro un tablet), non creando un bel nulla e
            collezionando flop a raffica.Che non abbia avuto nemmeno lontanamente il sucXXXXX degli iCosi è un fatto; che sia stata una "raffica di flop" è tutto da dimostrare.Tra l'altro non era pensato tanto per i telefoni quanto per i sistemi embedded in generale, e da questo punto Windows CE non mi pare il peso piuma che dici tu. Quante volte ho maledetto MS per la mancanza di una qualsivoglia ottimizzazione rivolta all'utilizzo specifico in un telefono!
            Il boom degli smartphone (perché è di questo che
            stiamo parlando, non dei cellulari come il 3650)
            c'è stato a partire dal 2007-2008, guardacaso
            dopo il lancio dell'iPhone, che ha fatto da
            capositpite della nuova generazione di smartphone
            che ha conquistato il mercato. Prima dell'iPhone
            gli smartphone si contavano sul milione l'anno,
            oggi viaggiamo quasi sui 200 milioni. Oggi c'è un
            mercato degli smartphone, prima dle 2007 non
            c'era, era una nicchia che non si filava nessuno,
            e poco conta che WinCE avesse la maggioranza di
            quella nicchia, visto che non c'erano competitor
            e non c'era mercato.
            PUNTO.PUNTO un corno: un mercato c'era eccome; molto più limitato di quello odierno, è vero, ma dire che non se lo filasse nessuno è una forzatura assolutamente arbitraria. Esistevano parecchie aziende che producevano software, il quale costava tanto ed era spesso poco ottimizzato, ma non puoi cancellare la loro esistenza a tuo piacimento.iPhone ha surclassato Windows Mobile (anche perché la tecnologia era andata avanti, eh), e nessuno lo mette in discussione, ma secondo me è ragionevole sostenere che Apple abbia aperto il mercato, non che l'abbia creato dal nulla.
          • Danielecant i scrive:
            Re: creazione
            Forse intendevi 7650?
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Danielecant i
            Forse intendevi 7650?no no... intendeva proprio 3650, cioé tutto fuorché uno smartphone (tra patrentesi uno dei cellulari più brutti mai prodotti)... ha le idee un attimo confuse: è addirittura convinto che WinCE sia arrivato sui palmari prima di PalmOS
          • embe scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            - Scritto da: Danielecant i

            Forse intendevi 7650?

            no no... intendeva proprio 3650, cioé tutto
            fuorché uno smartphone (tra patrentesi uno dei
            cellulari più brutti mai prodotti)... ha le idee
            un attimo confuse: è addirittura convinto che
            WinCE sia arrivato sui palmari prima di
            PalmOSScusa io il 3650 ce l'avevo, e per esser brutto era brutto...Ma a parte il touchscreen cos'è che non aveva rispetto agli attuali smartphone? C'avevo messso mappe di tomtom, applicazioni stile whatsapp, browser opera, skype... aveva bt, gps e fotocamera...Applicazioni e giochi terze parti sia in java che per symbian. Secondo me era uno smartphone a tutti gli effetti, bruttissimo se vuoi, ma pur sempre smartphone.
          • Prozac scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: embe
            Secondo me era uno smartphone a tutti gli
            effetti, bruttissimo se vuoi, ma pur sempre
            smartphone.Da Wikipediahttp://en.wikipedia.org/wiki/Nokia_3600/3650The Nokia 3600/3650 (triband GSM 850/1800/1900 MHz) was the first Symbian Series 60 <b
            smartphone </b
            to appear in American markets.
          • embe scrive:
            Re: creazione
            pensa che aveva anche un file manager interno, memoria espandibile e poteva mandare foto via bt a tutti!! :)roba da hard sci-fi...
          • embe scrive:
            Re: creazione

            e da quando Wikipedia sarebbe una fonta
            autorevole?In confronto al troll Crumiro è la sacra bibbia...
          • Prozac scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            e da quando Wikipedia sarebbe una fonta
            autorevole?Diciamo che io mi fido <i
            leggermente </i
            più di Wikipedia che di un Crumiro qualsiasi...Leggermente eh! Quasi quasi mi fidavo di più della tua "definizione" di smartphone... Tu e Wikipedia ve la giocate sul filo di lana ;)
        • nome e cognome scrive:
          Re: creazione

          Non so se hai ben capito, ma oggi come oggi Apple
          vende 50 milioni di iPhone ogni trimestre... e
          rappresenta solo il 30% del
          mercato.
          Nel 2007 si parla di cifre con due zeri in
          meno!!!Quindi siccome nel 1980 si vendevano molti meno PC rispetto ad oggi IBM non ha inventato il mercato del personal computer.
          Davvero vuoi considerare rilevante il 42% di
          Microsoft nel 2007? Ma allora diciamo anche cheQuindi il commodore 64 con i suoi 17 milioni di pezzi venduti è insignificante...
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            se non riesci a contestualizzare il discorso non è colpa mia...
          • nome e cognome scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Crumiro
            se non riesci a contestualizzare il discorso non
            è colpa
            mia...No, la tua colpa è di aver acceso il PC e tenuto spento il cervello.
        • aphex_twin scrive:
          Re: creazione
          OT: ma tu un'altro nick non potevi trovarlo ? Poca fantasia ? Perché non "savoiardo" ?
      • maestronz scrive:
        Re: creazione
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        http://bgr.com/2011/12/13/apple-and-google-dominat

        " <i
        Even though Microsofts former
        smartphone operating system, Windows Mobile,
        peaked at 50 percent of smartphone sales in Q2
        2007... </i

        "Eh sì il famoso mercato smartphone del 2007[img]http://images.sodahead.com/polls/001141629/hyena_laughing_xlarge.jpeg[/img]
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: creazione
          Eh, l'hai mai visto Windows Mobile? In quanto a funzionalità era più avanzato di un qualsiasi dispositivo touch del momento. Solo che era una tortura da usare, almeno per me.
          • Crumiro scrive:
            Re: creazione
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            Eh, l'hai mai visto Windows Mobile? In quanto a
            funzionalità era più avanzato di un qualsiasi
            dispositivo touch del momento. Solo che era una
            tortura da usare, almeno per me.talmente avanzato che se ti si scaricavano le pile perdevi tutto
  • Sgabbio scrive:
    i successi di microsoft?
    e i molti successi che la corporation ha conseguito (Xbox, Surface, il lancio di Windows 8) Dove Surface e win8 sono stati un sucXXXXXne ?
    • nome e cognome scrive:
      Re: i successi di microsoft?
      - Scritto da: Sgabbio
      <i
      e i molti successi che la corporation ha
      conseguito (Xbox, Surface, il lancio di Windows
      8)
      </i


      Dove Surface e win8 sono stati un sucXXXXXne ?Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era all'1.5 ... Surface è stato commercializzato in maniera talmente limitata da non potersi nemmeno considerare in listino.
      • Sgabbio scrive:
        Re: i successi di microsoft?
        - Scritto da: nome e cognome
        Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto
        il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era
        all'1.5 ... Surface è stato commercializzato in
        maniera talmente limitata da non potersi nemmeno
        considerare in
        listino.Windows 8 un sucXXXXX ? Ma se non li vendono!
        • nome e cognome scrive:
          Re: i successi di microsoft?

          Windows 8 un sucXXXXX ? Ma se non li vendono!No, non li vendono ma la gente ci naviga ... un miracolo.
          • collione scrive:
            Re: i successi di microsoft?
            - Scritto da: nome e cognome

            Windows 8 un sucXXXXX ? Ma se non li
            vendono!

            No, non li vendono ma la gente ci naviga ... un
            miracolo.si si nel tuo universo parallelo forse (rotfl)posta link che sostengano la tua affermazione, dai amante del linkbuhahahahahaha, ormai siete dei PERDENTI!!!!! GET THE FACTS (rotfl)
          • Basta Basta pirateria scrive:
            Re: i successi di microsoft?
            Ha ragione, siete dei perdenti. Questo e' l'anno di linux. Me lo sento
          • nome e cognome scrive:
            Re: i successi di microsoft?
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: nome e cognome


            Windows 8 un sucXXXXX ? Ma se non li

            vendono!



            No, non li vendono ma la gente ci naviga ...
            un

            miracolo.

            si si nel tuo universo parallelo forse (rotfl)

            posta link che sostengano la tua affermazione,
            dai amante del
            link

            buhahahahahaha, ormai siete dei PERDENTI!!!!! GET
            THE FACTS
            (rotfl)ROTFL, ogni tanto in crisi da astinenza da figure di XXXXX torni a postare?http://www.netmarketshare.com/2013/02/01/Windows-8-at-2-3-percentToh, misura quante volte la % di linux entra dentro quello che windows 8 ha raccolto in 3 (tre visto che hai problemi con i numeri) mesi.E vai a vedere cosa faceva 7 a fine 2009 dopo 5 (cinque) mesi. O e gia che ci sei vai a vedere linux nel 2009 e oggi ROTFL.
          • Sgabbio scrive:
            Re: i successi di microsoft?
            vedendo la diffusione in generale di windows, XP e 7 sono diffusissimi e win 8 è di una grossa minoranza, stando allo stesso sito che hai usato tu.
      • maestronz scrive:
        Re: i successi di microsoft?
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: Sgabbio

        <i
        e i molti successi che la
        corporation
        ha

        conseguito (Xbox, Surface, il lancio di
        Windows

        8)

        </i




        Dove Surface e win8 sono stati un sucXXXXXne
        ?

        Windows 8 sicuramente... in 3 mesi ha raggiunto
        il 2.3 del mercato, windows 7 dopo 3 mesi era
        all'1.5AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8 quindi secondo te sta avendo più suXXXXX di Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare dalle risate...
        • nome e cognome scrive:
          Re: i successi di microsoft?

          AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8
          quindi secondo te sta avendo più suXXXXX di
          Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare dalle
          risate...Secondo te non sta avendo sucXXXXX? HAHAHAHAH da vomitare dalle risate.
          • Sgabbio scrive:
            Re: i successi di microsoft?
            - Scritto da: nome e cognome

            AHAHAHAHAHAHA... siamo al delirio. Windows 8

            quindi secondo te sta avendo più suXXXXX di

            Windows 7!?!? AHAHAHAHAHAH... da vomitare
            dalle

            risate...

            Secondo te non sta avendo sucXXXXX? HAHAHAHAH da
            vomitare dalle
            risate.Guardando lo stesso sito che hai usato, windows 7 e al 44 percento, win 8 e al 2,qualcosa...insomma...
  • e dai scrive:
    Mr. m$, perché invece non parliamo di...
    Scusi, Mr. m$...perché invece non parliamo della sua "benefica" (sic!) fondazione che dice di voler eliminare la fame nel mondo e intanto possiede paccate di azioni monsanto, multinazionale leader mondiale di ogm e relativi brevetti e tra i principali "affamatori" sulla faccia della terra?
    • Leguleio scrive:
      Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
      - Scritto da: e dai
      perché invece non parliamo della sua "benefica"
      (sic!) fondazione che dice di voler eliminare la
      fame nel mondo e intanto possiede paccate di
      azioni monsanto, multinazionale leader mondiale
      di ogm e relativi brevetti e tra i principali
      "affamatori" sulla faccia della
      terra?Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è una multinazionale, leader nella produzione di sementi, sia naturali sia geneticamente modificate. In che senso affama le popolazioni?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        google.
        • Leguleio scrive:
          Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
          - Scritto da: Sgabbio
          google.Lascia rispondere e dai.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Sgabbio

            google.

            Lascia rispondere e dai.Visto che fai la maestrina, cercatelo.
          • maestronz scrive:
            Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
            01/10- Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Leguleio

            - Scritto da: Sgabbio


            google.



            Lascia rispondere e dai.

            Visto che fai la maestrina, cercatelo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
            che copioni.
      • Ubunto scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: e dai



        perché invece non parliamo della sua
        "benefica"

        (sic!) fondazione che dice di voler
        eliminare
        la

        fame nel mondo e intanto possiede paccate di

        azioni monsanto, multinazionale leader
        mondiale

        di ogm e relativi brevetti e tra i principali

        "affamatori" sulla faccia della

        terra?

        Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è
        una multinazionale, leader nella produzione di
        sementi, sia naturali sia geneticamente
        modificate. In che senso affama le
        popolazioni?Fa anche di peggio, ad esempio:http://it.wikipedia.org/wiki/AspartameAspettiamo maggio 2013...
        • magilla gorilla scrive:
          Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
          - Scritto da: Ubunto
          - Scritto da: Leguleio

          - Scritto da: e dai






          perché invece non parliamo della sua

          "benefica"


          (sic!) fondazione che dice di voler

          eliminare

          la


          fame nel mondo e intanto possiede
          paccate
          di


          azioni monsanto, multinazionale leader

          mondiale


          di ogm e relativi brevetti e tra i
          principali


          "affamatori" sulla faccia della


          terra?



          Non ho capito bene il nesso logico: la
          Monsanto
          è

          una multinazionale, leader nella produzione
          di

          sementi, sia naturali sia geneticamente

          modificate. In che senso affama le

          popolazioni?

          Fa anche di peggio, ad esempio:
          http://it.wikipedia.org/wiki/AspartameOT
          Aspettiamo maggio 2013...
      • nome scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        - Scritto da: Leguleio
        - Scritto da: e dai



        perché invece non parliamo della sua
        "benefica"

        (sic!) fondazione che dice di voler
        eliminare
        la

        fame nel mondo e intanto possiede paccate di

        azioni monsanto, multinazionale leader
        mondiale

        di ogm e relativi brevetti e tra i principali

        "affamatori" sulla faccia della

        terra?

        Non ho capito bene il nesso logico: la Monsanto è
        una multinazionale, leader nella produzione di
        sementi, sia naturali sia geneticamente
        modificate. In che senso affama le
        popolazioni?beh già il fatto che molti ogm siano sterili obbliga chi li pianta a ricomprare i semi ogni hanno.. Nei paesi del terzo mondo si tratta di una spesa che ha messo sull'astrico parecchie persone.Poi ci sono altre sementi che non vanno bene per il bestiame o per l'alimentazione umana. Ci sono mille trucchi per succhiare sangue.Però mi chiedo perchè perdere tempo con la monsanto, già la fondazione gates è piuttosto sospetta (come tutte le grandi fondazioni americane). In fin dei conti sono veicoli di politica estera che servono a espandere l'industria e a influenzare l'opinione pubblica; e adesso va anche bene negli anni 60-70 venivano utilizzate per creare terroristi e rovesciare governi.Però anche ora l'influenza di una fondazione spesso porta il paese in cui si trova su un binario che conviene alla fondazione e agli interessi che rappresenta più che al paese stesso (a cui dice di fare del bene).
        • magilla gorilla scrive:
          Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
          - Scritto da: nome
          beh già il fatto che molti ogm siano sterili
          obbliga chi li pianta a ricomprare i semi ogni
          hanno.peccato che nessuno obblighio nessun'altro a comprare semi OGM (che non sempre sono sterili)... e peccato che spesso i semi si comprano a prescindere, sia per avere una qualità meglio certificata, sia perché conviene vendere tutto il raccolto, sia perché la cosa migliore è differenziare la coltivazione, quindi non si semina la stessa cosa ogni anno.
          Nei paesi del terzo mondo si tratta di
          una spesa che ha messo sull'astrico parecchie
          persone."sull'astrico"? la morte dell'italiano
          Poi ci sono altre sementi che non vanno bene per
          il bestiame o per l'alimentazione umana. quindi? esplicita...
          Ci sono
          mille trucchi per succhiare sangue.anche per raccontare panzane...
          Però mi chiedo perchè perdere tempo con la
          monsanto, già la fondazione gates è piuttosto
          sospetta (come tutte le grandi fondazioni
          americane). In fin dei conti sono veicoli di
          politica estera che servono a espandere
          l'industria e a influenzare l'opinione pubblica;
          e adesso va anche bene negli anni 60-70 venivano
          utilizzate per creare terroristi e rovesciare
          governi.L'opinione pubblica su Bill Gates? Una persona "ritirata"?Ma quante illazioni inutili stai facendo?
          Però anche ora l'influenza di una fondazione
          spesso porta il paese in cui si trova su un
          binario che conviene alla fondazione e agli
          interessi che rappresenta più che al paese stesso
          (a cui dice di fare del bene).attento che ti si arrciglia la lingua
          • iRoby scrive:
            Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
            Esistono registri come quello europeo sulle sementi, dove è obbligatorio ascrivere le sementi vendibili. Tutte le altre sono fuorilegge. Il prezzo per ascrivere queste sementi è alto, e se lo possono permettere solo i grandi mercanti di sementi comprese le OGM.Il trucco serve a fare sparire i piccoli produttori e le sementi antiche e più rare, in favore di quelle selezionate e più care.
        • Artemio scrive:
          Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
          - Scritto da: nome

          beh già il fatto che molti ogm siano sterili
          obbliga chi li pianta a ricomprare i semi ogni
          hanno.. Nei paesi del terzo mondo si tratta di
          una spesa che ha messo sull'astrico parecchie
          persone.E dove sarebbe quest'astrico? Verso Lugano e poi sempre dritto?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
            Non credo , mai visto alcun astrico in quel di Lugano. Dopo vado a Bellinzona a chiedere se loro sanno qualcosa. :D
    • magilla gorilla scrive:
      Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
      - Scritto da: e dai
      Scusi, Mr. m$...

      perché invece non parliamo della sua "benefica"
      (sic!) fondazione che dice di voler eliminare la
      fame nel mondo e intanto possiede paccate di
      azioni monsanto, multinazionale leader mondiale
      di ogm e relativi brevetti e tra i principali
      "affamatori" sulla faccia della terra?Al di là del fatto che questo nesso non prova alcunché, mi spieghi perché mai un OGM che (per esempio) assicura maggiore produttività anche con scarsità d'acqua, dovrebbe "affamare" la terra?Seconda domanda: visto che tutti sono bravi a criticare, ma nessuno a fare, mi spieghi invece cosa fai TU per il bene delle popolazioni più deboli?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        - Scritto da: magilla gorilla
        - Scritto da: e dai

        Scusi, Mr. m$...



        perché invece non parliamo della sua
        "benefica"

        (sic!) fondazione che dice di voler
        eliminare
        la

        fame nel mondo e intanto possiede paccate di

        azioni monsanto, multinazionale leader
        mondiale

        di ogm e relativi brevetti e tra i principali

        "affamatori" sulla faccia della terra?

        Al di là del fatto che questo nesso non prova
        alcunché, mi spieghi perché mai un OGM che (per
        esempio) assicura maggiore produttività anche con
        scarsità d'acqua, dovrebbe "affamare" la
        terra?
        Seconda domanda: visto che tutti sono bravi a
        criticare, ma nessuno a fare, mi spieghi invece
        cosa fai TU per il bene delle popolazioni più
        deboli?Penso che le popolazioni del cosidetto "terzo mondo" non starebbero male se un giorno l'uomo bianco non si fosse sognato di "aiutarle"...
      • Izio01 scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        - Scritto da: magilla gorilla

        Al di là del fatto che questo nesso non prova
        alcunché, mi spieghi perché mai un OGM che (per
        esempio) assicura maggiore produttività anche con
        scarsità d'acqua, dovrebbe "affamare" la
        terra?Te l'ha già detto, le sementi sterili o LEGALMENTE sterili (vietato riutilizzarle) sono il tipico esempio, e il dire che nessuno è obbligato a comprarle è la classica foglia di fico: nessuno era "obbligato" a lavorare in condizioni disumane nella prima metà dell'800, eppure tutti lo facevano. Di fatto, questo tipo di speculazione sulla pelle dei poveracci è ben documentata.Vogliamo parlare del rischio che queste multinazionali mettano la sicurezza in fondo alla lista delle priorità, ben dietro al denaro, riducendo al minimo le verifiche prima della messa in commercio, magari violando le leggi vigenti, magari aggirandole? Non sarebbe mica la prima volta, eh!Le tirate sulla presunta maggiore produttività, la resistenza ai pesticidi, eccetera eccetera sono ovviamente parecchio pubblicizzate dagli spacciatori di OGM; ci sono esperti del campo opposto che smentiscono tutti questi vantaggi o la loro reale importanza rispetto agli svantaggi che l'OGM introduce.Alla fine uno sceglie a chi credere; siccome io non chiedo all'oste se il vino è buono, personalmente non mi fido di chi ha tutto l'interesse economico a diffondere queste colture.
        Seconda domanda: visto che tutti sono bravi a
        criticare, ma nessuno a fare, mi spieghi invece
        cosa fai TU per il bene delle popolazioni più
        deboli?TU invece cosa fai? Spacci OGM? Ah, sì, sicuro, tu lo fai per il loro bene, mica per il tuo tornaconto, ci hai sicuramente convinto tutti! :)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
        Forse non sai che la bonsanto obbliga quelle popolazioni a rifornirsi da loro?
        • ruppolo scrive:
          Re: Mr. m$, perché invece non parliamo di...
          - Scritto da: Sgabbio
          Forse non sai che la bonsanto obbliga quelle
          popolazioni a rifornirsi da
          loro?La bonsanto sarebbe la versione nana della Monsanto?
  • Provare per credere scrive:
    Mercato distrutto!
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3198797&m=3199167&is=0#p3199167[yt]3uSTOHa4Im4[/yt]
Chiudi i commenti