La Cina nella top 10 dei supercomputer

Per la prima volta la Cina piazza un proprio supercomputer nella classifica dei 10 più potenti al mondo. Il mostro di calcolo figura anche fra i più potenti cluster di server basati sui processori Opteron


Pechino (Cina) – La Cina si appresta a tagliare un traguardo del tutto inedito per il paese nel mondo del computing. Alla fine di questo mese, in occasione della pubblicazione della classifica aggiornata Top500.org , il più grande e popoloso paese dell’Asia piazzerà un proprio supercomputer, il TC4000A, fra i primi 10 calcolatori più potenti al mondo.

Annunciato lo scorso anno , il nuovo cervellone dagli occhi a mandorla è stato sviluppato dal produttore cinese Dawning Information Industry in collaborazione con AMD , il chipmaker che ha fornito i 2.560 processori Opteron 800 che si trovano alla del base cluster. Quest’ultimo è costituito da 640 nodi, ciascuno dotato di quattro processori, per una potenza di calcolo complessiva di oltre 10 trilioni di operazioni al secondo (10 TFlops): sufficiente per fargli guadagnare almeno il nono posto nella classifica Top500.

Con i suoi 10 TFlops il nuovo “rex” cinese dei computer rappresenta anche il secondo più potente supercomputer basato sui processori Opteron: il primo, sviluppato lo scorso anno da Linux Networx, è attualmente in funzione presso il Los Alamos National Laboratory.

Il TC4000A è già entrato in funzione presso la Chinese Academy of Sciences e si affiancherà ad un altro supercomputer, basato su Itanium 2, attualmente posizionato in quattordicesima posizione.

Secondo quanto riportato da AMD, il mostro di calcolo avrà una capacità di archiviazione superiore ai 2.250 Terabyte e sarà in grado di far girare sia Windows che Linux.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • melina scrive:
    nr:
    chiedo scusa,non ci capisco tanto.con questo dispositivo si crea una connessione internet???senza più l'uso di pennette varie con prezzi assurdi e che raramente funzionano in modo veloce.quindi alla fine il costo sarebbe di 150 euro,senza pagare una connessione (visto che la crea il dispositivo)è giusto o non c'ho capito nulla?
  • Ivi scrive:
    Ottimo!!
    Beh, come sempre Apple insegna e gli altri dietro a correre...Un ottimo motivo per affiancare la mia "vecchia" base Airport acquistata nel 2000. Direi che è ora di fare un salto sullo Store :)CiaoIvan (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo!!
      Perchè non ti offri di pagarlo il doppio del prezzo saranno contenti di te!!!! brava pecorella
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo!!
        - Scritto da: Anonimo
        Perchè non ti offri di pagarlo il
        doppio del prezzo saranno contenti di te!!!!
        brava pecorellabeh il prezzo non è cosi caro... 149 euro per questa base airport (802.11g) portatile!http://www.apple.com/airportexpress/quante inutili polemiche...chissà quanti di voi hanno l'ultimo modello di cellulare con bluetooth ed altro....
      • Ivi scrive:
        Re: Ottimo!!
        Non lo pagherò il doppio, lo pagherò il prezzo che costa e che vale mentre tu continui a rosicare e a maledire la natura che si è accanita su di te..Ora torna nel tuo angolo e non disturbare per piacereciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo!!
          - Scritto da: Ivi
          Non lo pagherò il doppio, lo
          pagherò il prezzo che costa e che
          vale mentre tu continui a rosicare e a
          maledire la natura che si è accanita
          su di te.Allora è vero che i mac user sentono che il loro mac è un dono divino (riferimento a madre natura).Ti volevo far notare che il prezzo dei mac e dei vari accessori apple oramai sono alla portata dei più, ed in ogni caso il tuo discorso su madre natura e l'impossibilità di permettersi un mac fa girare le scatoline.
          • Anonimo scrive:
            quindi...?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ivi

            Non lo pagherò il doppio, lo

            pagherò il prezzo che costa e che

            vale mentre tu continui a rosicare e a

            maledire la natura che si è
            accanita

            su di te.

            Allora è vero che i mac user sentono
            che il loro mac è un dono divino
            (riferimento a madre natura).
            Ti volevo far notare che il prezzo dei mac e
            dei vari accessori apple oramai sono alla
            portata dei più, ed in ogni caso il
            tuo discorso su madre natura e
            l'impossibilità di permettersi un mac
            fa girare le scatoline.anche sentirsi dare dei "fighetti rincoglioniti brand-oriented" fa girare le OO ad un Professionista con "P" maiuscola che ha scelto questa piattaforma per i suoi pregi ed i suoi vantaggi rispetto al mondo Wintel, quindi...?facciamo che la smettete di insultare i MacUser e noi la finiamo di rispondere a tono? io ci sto...(apple)
  • Anonimo scrive:
    Notevole !!!
    Se Airport Express funziona bene come le basi Airport Extreme (802.11g) sicuramente sarà un successo!Ottima idea...
  • FDG scrive:
    Extreme vs Express
    Perché a 149 euro può essere una soluzione interessante per sostituire la mia vecchia base station. Però voglio capire meglio le limitazioni della Express. A parte le porte (e a parte il mini jack che ha in più), cos'ha in meno?
    • Anonimo scrive:
      Re: Extreme vs Express
      - Scritto da: FDG
      Perché a 149 euro può essere
      una soluzione interessante per sostituire la
      mia vecchia base station. Però voglio
      capire meglio le limitazioni della Express.
      A parte le porte (e a parte il mini jack che
      ha in più), cos'ha in meno?aspetta...http://www.apple.com/airportexpress/specs.htmlutenti da 50 a 10niente modem 56knon puoi mettere l'antenna esternahai la porta WAN ma non anche quella LANhai uscita ottica/analogica per l'audio...presa USB...presente anche in questa base portatile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Extreme vs Express
      - Scritto da: FDG
      Perché a 149 euro può essere
      una soluzione interessante per sostituire la
      mia vecchia base station. Però voglio
      capire meglio le limitazioni della Express.
      A parte le porte (e a parte il mini jack che
      ha in più), cos'ha in meno?è una base concepita per uso casalingo o mobile,allora partiamo da cosa ha in comune :- standard airport B/G quindidi a 11 mbit e a 54 mbit, stessa la distanza coperta, - compatibile con le altre basi esistenti e altri apparecchi conformi allo standard 802.11b/g.- porta usb per le stampanti condivise, - porta ethernet per collegarsi a un modem adsl o a una rete locale - possibilità di fare da ponte radio tra più basicosa ha in meno :- la seconda porta ethernet per collegamenti più complessi ( tipo sia modem adsl che un router insieme) - modem 56 k per collegamento analogico- uscita per antenna esterna- 10 computer in contemporanea a fronte di 50 della extremecosa ha in più: - pesa solo 190 grammi- uscita analogica/digitale audio per collegare stereo o impianti audio per streaming di itunes ( la trasmissione è codificata)
  • Anonimo scrive:
    Come al solito....
    Ogni volta che si recensisce un prodotto apple sembra di leggere paro paro un depliant aziendale.... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito....
      - Scritto da: Anonimo
      Ogni volta che si recensisce un prodotto
      apple sembra di leggere paro paro un
      depliant aziendale.... :|veramente è la presentazione di un nuovo prodotto...(troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito....
      - Scritto da: Anonimo
      Ogni volta che si recensisce un prodotto
      apple sembra di leggere paro paro un
      depliant aziendale.... :|invece quando si parla di M$ è meglio vero eh?http://punto-informatico.it/p.asp?i=48465ma per favore...
      • Anonimo scrive:
        Re: Come al solito....

        ma per favore...m$ non ha mai prodotto nulla di innovativo da quando esiste, l'ultimo prodotto hadrware che mi ricordi e' xbox, presentato 2 anni prima come l'ottava meraviglia del mondo si e' rivelato un banale pc e ha venduto talmente poco che sono stati costretti a venderlo a meno della ps2
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito....
          naaaaaaaaaaaa...hanno anche fatto il mio mouse cordless ottico......ihihihih
          • Anonimo scrive:
            Re: Come al solito....
            - Scritto da: Anonimo
            naaaaaaaaaaaa...hanno anche fatto il mio
            mouse cordless ottico......
            ihihihihe funziona ?:|
  • Anonimo scrive:
    Novembre 2003
    Per 20 anni ho usato PC ibm compatibili con sistema operativo microsoft.Spessissimo, per motivi professionali, impiego sistemi UNIX based (tutti i gusti di UNIX).Da novembre 2003 possiedo un powerbook con macosx: sono semplicemente estasiato. ogniqualvolta mi trovo ad usare altri sistemi, mi sembra di tornare all'età della pietra.Provare per credere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Novembre 2003
      - Scritto da: Anonimo
      Per 20 anni ho usato PC ibm compatibili con
      sistema operativo microsoft.

      Spessissimo, per motivi professionali,
      impiego sistemi UNIX based (tutti i gusti di
      UNIX).

      Da novembre 2003 possiedo un powerbook con
      macosx: sono semplicemente estasiato.
      ogniqualvolta mi trovo ad usare altri
      sistemi, mi sembra di tornare all'età
      della pietra.

      Provare per credere.ci credo e condivido!
    • Anonimo scrive:
      Re: Novembre 2003
      Che lavoro fai? Molto dipende anche da quello...Personalmente come sviluppatore preferisco utilizzare sistemi win (anche se con tecnologie java etc.). Quando voglio farmi gli affari miei posso anche usare MacOsx ma quando ho bisogno di chiarezza e velocità non mi trovo proprio a mio agio. Tieni conto che faccio un uso abbondante del tasto destro del mouse, non capisco che senso ha toglierlo...Ho letto che Jobs sostiene che confonde la gente, sì forse quelli che non sanno usare il computer. E gli altri?
      • LaNberto scrive:
        Re: Novembre 2003
        - Scritto da: Anonimo
        Tieni conto che faccio un uso abbondante del
        tasto destro del mouse, non capisco che
        senso ha toglierlo...Ho letto che Jobs
        sostiene che confonde la gente, sì
        forse quelli che non sanno usare il
        computer. E gli altri?Veramente il mac tradizionalmente non ha tolto nulla al mouse: ne ha uno dal 1984.Se ne vuoi di più cambi mouse: il mio è un microsoft con 4 pulsanti+rotella, qual'è il problema?(ovviamente non ho installato l'inutile driver MS)
      • Anonimo scrive:
        Re: Novembre 2003
        - Scritto da: Anonimo
        Che lavoro fai? Molto dipende anche da
        quello...Personalmente come sviluppatore
        preferisco utilizzare sistemi win (anche se
        con tecnologie java etc.). Quando voglio
        farmi gli affari miei posso anche usare
        MacOsx ma quando ho bisogno di chiarezza e
        velocità non mi trovo proprio a mio
        agio. penso la stessa cosa...però al contrario...per lavoro e svago utilizzo i Mac...visto che mi occupo di multimedia.
        Tieni conto che faccio un uso abbondante del
        tasto destro del mouse, non capisco che
        senso ha toglierlo...Ho letto che Jobs
        sostiene che confonde la gente, sì
        forse quelli che non sanno usare il
        computer. E gli altri?non è mai stato tolto il secondo tasto...è nato in questo modo il Mac.puoi anche collegare qualsiasi mouse usb a 3-4 tasti con rotella.
        • Anonimo scrive:
          Re: Novembre 2003
          Scusate se insisto ma è solo per capire se è colpa mia o è un fatto oggettivo. Personalmente non riesco a trovarmi bene sopratutto in presenza di molti files aperti. Le icone e la grafica sono accattivanti ma ingombranti e spesso le animazioni non fanno che disorientarmi. I tasti sono disposti secondo un'ergonomia che non mi convince, a cominciare dal tasto invio. Troppo piccolo per i miei gusti.Quando lavoro con Windows è come se avessi sempre il cofano aperto, con Mac non riesco a sentirmi pienamente padrone della macchina. Tutto è coperto da patine ed icone.Infine molti programmi che uso per Win, specifici per applicazioni aziendali, non ci sono per Mac.Vi prego, non prendetelo come una critica ma solo una serie di considerazioni di chi trascorre gran parte della giornata (purtroppo) davanti ad un monitor.
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003
            - Scritto da: Anonimo
            Scusate se insisto ma è solo per
            capire se è colpa mia o è un
            fatto oggettivo. Non è colpa tua...e una questione di abitudine...
            Personalmente non riesco a trovarmi bene
            sopratutto in presenza di molti files
            aperti.personalmente capita che lavoro con molti files aperti ma non ho nessun problema ad orientarmi e navigare tra questi.
            Le icone e la grafica sono accattivanti ma
            ingombranti e spesso le animazioni non fanno
            che disorientarmi.le icone sul desktops? beh si possono ridimensionare...le animazioni delle finestre puoi levarle...
            I tasti sono disposti secondo un'ergonomia
            che non mi convince, a cominciare dal tasto
            invio. Troppo piccolo per i miei gusti.scusami ma quale macchina (mac) utilizzi?le tastiere dei powermac/imac/emac sono praticamente identiche a quelle dei pc (come dimensioni).
            Quando lavoro con Windows è come se
            avessi sempre il cofano aperto, con Mac non
            riesco a sentirmi pienamente padrone della
            macchina. Tutto è coperto da patine
            ed icone.forse perchè in windows sei abituato a fare molti più passaggi per ottenere la stessa cosa...che fai con il mac (ma solo in modo più intuitivo e veloce).fammi un esempio pratico...non dirmi che senti la mancanza del registro...
            Infine molti programmi che uso per Win,
            specifici per applicazioni aziendali, non ci
            sono per Mac.Anch'io molti programmi che utilizzo per lavorare con video e audio...non esistono per Win.
            Vi prego, non prendetelo come una critica ma
            solo una serie di considerazioni di chi
            trascorre gran parte della giornata
            (purtroppo) davanti ad un monitor.praticamente anch'io sono davanti ai diversi monitor...ma non sono dispiaciuto di questo...anzi!probabilmente facciamo lavori diversi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003

            Quando lavoro con Windows è come se
            avessi sempre il cofano aperto, con Mac non
            riesco a sentirmi pienamente padrone della
            macchina. Tutto è coperto da patine
            ed icone.No scusa ma questa frase mi ha fatto molto sorridere. Con win hai il cofano aperto? Con OSX oltre alle icone e patine c'è anche il terminale... con la possibilità di editarti file di configurazione e nocciolo del sistema a manina... ora riponiti la domanda su che sistema (win o unix) ti da veramente il cofano aperto. Posso capire che non te ne freghi nulla di modificare il kernel ma dire che uno unix rispetto ad un win non ti da visibilità del sistema fa solo ridere come affermazione.
            Infine molti programmi che uso per Win,
            specifici per applicazioni aziendali, non ci
            sono per Mac.Probabile.
            Vi prego, non prendetelo come una critica ma
            solo una serie di considerazioni di chi
            trascorre gran parte della giornata
            (purtroppo) davanti ad un monitor.Nessun problema. Io ti porto la mia esperienza. Sviluppo applicazioni web ed in ufficio usiamo anche come client macchine linux perché grazie al cielo java è completamente cross platform... a casa... dove mi capita di fare qualche lavoretto extra... uso osx... appunto perché i programmi che mi servono sono o cross platform o compilabili sotto osx.Salutithesponge che non si ricorda la password
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003
            Avete ragione, non ho menzionato la base Unix ma volutamente. In realtà mi trovo a dover scegliere tra un'interfaccia troppo semplice o una troppo complessa. Credo che Win sia il compromesso giusto. Forse sono cresciuto troppo a pane e Bill Gates, il fatto è le cose si trovano sempre dove le cerchi. Certo questo è anche frutto dell'abitudine e di una cultura informatica (da utente) educata secondo determinati canoni, dettati da MS.Se devo riconoscere una qualità ad Apple è quella di proporre sempre prodotti CHIARI. Si capisce subito lo scopo, sono di qualità e sono completi, al contrario di altri prodotti che peccano sempre in qualche cosa (vedi una nota casa di cellulari finlandese!). E' vero, costano di più, poi però non te ne penti. Mai. Rimane il fatto che trovo Win ancora più usabile rispetto a Mac (e Linux naturalmente).
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003
            - Scritto da: Anonimo
            Avete ragione, non ho menzionato la base
            Unix ma volutamente.
            In realtà mi trovo a dover scegliere
            tra un'interfaccia troppo semplice o una
            troppo complessa. Credo che Win sia il
            compromesso giusto.
            Forse sono cresciuto troppo a pane e Bill
            Gates, il fatto è le cose si trovano
            sempre dove le cerchi. Tanto per chiarire, cosa non si trova dove la si cerca in OSX? In Windows, per esempio, si hanno molte volte pannelli di controllo con 2 o 3 file di Tab e se si clicca su un tab della seconda o terza fila si spostano quelli delle altre file!!! Ovviamente con una struttura di quel tipo non si potrebbe fare altrimenti ma questo viola una delle regole fondamentali nella costruzione di una GUI: NON muovere o modificare la posizione dei comandi! Ci sono pannelli, mi vengono in mente quelli di certe schede video, che hanno anche 15 tab....assurdo, neanche li avesse disegnati un demente.....o un sadico.Non è nemmeno difficile fare diversamente visto che i tecnici Apple ci riescono sempre...
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003

            Forse sono cresciuto troppo a pane e Bill
            Gates, il fatto è le cose si trovano
            sempre dove le cerchi. Certo questo èO più probabilmente il fatto è che le cose si trovano sempre dove le cerchi tu perché conosci il sistema. IMHO è sempre una questione di abitudine, ma da qui a dire che win ti lascia il cofano aperto... si insomma... ne passa :)
            penti. Mai. Rimane il fatto che trovo Win
            ancora più usabile rispetto a Mac (e
            Linux naturalmente).Mah... secondo me OSX è nettamente più usabile di win mentre uno unix è nettamente più aperto di uno win.Il tutto IMHO ovviamente.thesponge sempre non loggato...
          • Anonimo scrive:
            Re: Novembre 2003

            Quando lavoro con Windows è come se
            avessi sempre il cofano aperto, con Mac non
            riesco a sentirmi pienamente padrone della
            macchina.è la tipica osservazione che fa chi prova un Mac per poco tempo, poche ore o pochi giorni.Anch'io pensavo la stessa cosa, dopo 10 anni di Windows, i primi giorni che sono passato al Mac. Dopo qualche giorno che usi solo Mac cambia tutto, e la sensazione di non essere completamente padrone della macchina ora ce l'ho quando devo usare Windows ( di PC ne ho ancora due, comunque ), tanto che ormai sbaglio sempre il copia/incolla su Windows, perchè mi viene da premere Alt al posto di Ctrl...(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Novembre 2003

        Quando voglio
        farmi gli affari miei posso anche usare
        MacOsx ma quando ho bisogno di chiarezza e
        velocità non mi trovo proprio a mio
        agio.
        Tieni conto che faccio un uso abbondante del
        tasto destro del mouse.Guarda che OSX supporta perfettamente tasto destro e rotella. E' il mouse che dà la Apple di serie con i computer che non ha il tasto destro, NON l'OS o l'interfaccia utente che non ha il tasto destro!! Basta collegare un mouse con tasto destro e rotella ( es. Microsoft ), e sono visti subito, non devi configurare nulla e neanche riavviare.
  • Anonimo scrive:
    PROPRIO QUELLO CHE MI SERVIVA!
    Come fa apple a leggermi la mente?????? Piazzo il gingillino vicino alla stampante e allo stereo , il mac ce l'ho in un'altra stanza cosi' ho una stampante di rete e invio le stupende radio di itunes (vocal trance ) allo stereo via WI-FI!!!!!!! GRANDE APPLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • FDG scrive:
    Oggi audio domani video
    Cioè vendita di film via rete e l'equivalente di iTunes per il video + streaming in rete locale per dispositivi analogici e magari in seguito integrazione con TV ip. Tutto dovrà funzionare, sia per audio che per il video, in modo da fornire un'integrazione trasparente dei diversi dispositivi.In realtà questa AirPort Express non è una novità, ma se ne parlava. Non è un prodotto a se stante, ma un pezzo di una strategia più generale.
  • Anonimo scrive:
    utilità???
    nulla, 0fuffa per maccari mi sa che steve jobs è più draga del draga (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: utilità???
      - Scritto da: Anonimo
      nulla, 0
      fuffa per maccari

      mi sa che steve jobs è più
      draga del draga

      (linux)(troll)
      • higgybaby scrive:
        Re: utilità???
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        nulla, 0

        fuffa per maccari



        mi sa che steve jobs è
        più

        draga del draga



        (linux)

        (troll)non è un (troll) bensì uno che rosica!:@ciaoigor
    • Anonimo scrive:
      Re: utilità???
      - Scritto da: Anonimosecondo te il wi-fi è utile?questo è una base wi-fi portatile..colleghi la stampante, tv e hi-fi, navighi in rete e può essere utilizzato anche come ripetitore per amplificare il segnale di altre basi wi-fi.ahh dimenticavo è per Mac e Win.te lo porti in tasca e lo colleghi dove serve.e il bluetooth ?magari sei il primo con il telefonino con questa caratteristica!forse non tutti abbiamo le stesse esigenze!
    • Anonimo scrive:
      Re: utilità???
      - Scritto da: Anonimo
      nulla, 0
      fuffa per maccari la tua ignoranza mi spaventa... semplicisticamente parlando è come se avessi detto che il telecomando del tuo televisore non è utile...
      mi sa che steve jobs è più
      draga del draga il più figo di tutti è zio bill... ha costretto il mondo a dargli miliardi di miliardi per della bellissima aria fritta...almeno zio steve porta innovazione alla portata di tutti... bill che fa?
      (linux)
      • sh4d scrive:
        Re: utilità???

        almeno zio steve porta innovazione alla
        portata di tutti... bill che fa?lodevole intento quello di zio steve.peccato che con i prezzi che ha la roba Apple non sia proprio alla portata di tutti :)Il cambiamento ha il suo prezzo.
        • Anonimo scrive:
          Re: utilità???
          - Scritto da: sh4d
          lodevole intento quello di zio steve.
          peccato che con i prezzi che ha la roba
          Apple non sia proprio alla portata di tutti
          :)peccato che l'hai definita "roba" i prodotti di Apple.. comunque non è tutto cosi caro come credi...
          Il cambiamento ha il suo prezzo.se il "cambiamento" costa 149 euro non mi pare cosi caro...
          • Anonimo scrive:
            Re: utilità???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: sh4d


            lodevole intento quello di zio steve.

            peccato che con i prezzi che ha la roba

            Apple non sia proprio alla portata di
            tutti

            :)

            peccato che l'hai definita "roba" i prodotti
            di Apple.. comunque non è tutto cosi
            caro come credi...


            Il cambiamento ha il suo prezzo.

            se il "cambiamento" costa 149 euro non mi
            pare cosi caro...eppoi 1100? per un portatile non mi sembra così caro considerando le caratteristiche apple e costo dei centrino...
          • sh4d scrive:
            Re: utilità???
            un ibook non mi dispiacerebbe affatto, altro che centrino
          • Anonimo scrive:
            Re: utilità???
            - Scritto da: sh4d
            un ibook non mi dispiacerebbe affatto, altro
            che centrinose interessa esitono anche siti che trattano usato...( http://www.macexchange.it )
  • Anonimo scrive:
    useless clueless mac users
    http://www.ubergeek.tv/article.php?pid=55:D
  • Anonimo scrive:
    Mondo Mac
    un mondo fatto di scatolette per scatolari :Dhttp://www.albinoblacksheep.com/flash/apple.php
    • Anonimo scrive:
      Re: Mondo Mac
      - Scritto da: Anonimoquesto è il mondo Applehttp://www.apple.comti posto il link perchè la tua ignoranza è desolante.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mondo Mac
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        questo è il mondo Apple

        www.apple.com

        ti posto il link perchè la tua
        ignoranza è desolante.tempo perso è difficile possa andare oltre ad msn.it ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Mondo Mac
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo



          questo è il mondo Apple



          www.apple.com



          ti posto il link perchè la tua

          ignoranza è desolante.

          tempo perso è difficile possa andare
          oltre ad msn.it ;)si, ma ci va solo perchè è la pagina predefinita del suo internet exploDer... hahahahhaha...come minimo il tizio usa Windows ME :D poraccio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Mondo Mac
            Ahahahah come vi si deve rispondere per stare al vostro livello?"specchio riflesso?" oppure farvi il verso "gne gne gne"??Crescete bimbi!Grande sistema il mac....peccato per i macusersMi ricordano tanto quegli juventini che erano juventini solo perchè la juve era la più forte..... poi loro non valevano una cippa.... ma "noi della juve abbiamo vinto tutto!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Mondo Mac
            - Scritto da: Anonimo
            Ahahahah come vi si deve rispondere per
            stare al vostro livello?
            "specchio riflesso?" oppure farvi il verso
            "gne gne gne"??
            Crescete bimbi!
            Grande sistema il mac....peccato per i
            macusers
            Mi ricordano tanto quegli juventini che
            erano juventini solo perchè la juve
            era la più forte..... poi loro non
            valevano una cippa.... ma "noi della juve
            abbiamo vinto tutto!"invece il tuo commento è da persona seria e matura...:|
          • Anonimo scrive:
            Re: Mondo Mac
    • Anonimo scrive:
      Re: Mondo Mac
      scatolette da cui i cassoni x86 copiano a man bassa...centrino è uscito cinque (5) anni dopo airport........documentatevi..- Scritto da: Anonimo
      un mondo fatto di scatolette per scatolari :D
      www.albinoblacksheep.com/flash/apple.php
      • Anonimo scrive:
        La verità, signori, onestamente.
        Sono pc-ista da anni.Per sfida e curiosità ho comprato un iBook.CI ho fatto cose che penso un utente medio apple si sogna e vi dico, sinceramente, che non ho avuto problemi insormontabili nè di compatibilità ne di comunicazione tra i due sistemi.(anzi, francamente samba, l'emulatore di un pc winzoz in rete, funziona meglio dei pc veri).L'interfaccia è spettacolare ed effettivamente è mooooolto + user friendly di winzoz. E questo lo dico a ragion veduta.Un Esempio?Faccio anche lezioni di internet, di tanto in tanto e solo dopo vari clienti veramente negati ho cominciato a chiedermi:ma perchè secondo loro è user friendly un sistema in cui per disinstallare un programmma devi andare nel pannello di controllo (chi? de kè??) installazione applicazioni (ma se lo devo DISinstallare!) e selezionarla?Un utente mac prende l'iconcina del programma e la trascina nel cestino.Punto.E come queste, vi giuro, ne ho trovate 10mila piccole cose.Ogni volta mi ritrovavo a dire: hi, ma perchè noi pc-isti famo così?che senso c'ha?Boh.Un mac, insomma funziona, e questo lo ammetto anche io pc-ista. Niente driver, conflitti,cazzi e mazzi.Lo accendi e lo usi.PERO'e c'è un però, arriviamo al tasto dolente.Mettiamo il caso che voglia scoattare con una fighissima rete wifi e navigare comodomante sdraiato dall'amaca in giardino ( giuro, è solo per questo,che lo faccio!!)Si scopre che una schedina per pc costa 27 euri ( su eprice, della sitecom, provare per credere).Per mac esiste *soltanto* airport e pochi altri prodotti dal supporto indecente e driver buggatissimi.Ok, vada per airport, voglio la v ita facile.Certo, l'installazione è spettacolarmente semplice e il software eccezionalmente facile da configurare.Ma la schedina in questione costa dagli 85 ai 120 euro.Il costo varia da negozio a negozio e * vi assicuro* che il maccista compra dove costa di più, nel negozietto sotto casa che gli ha venduto la macchina.Questo non perchè sono soltanto degli edonisti sfrenati, attenzione.Ma perchè un utente mac è *obiettivamente* meno abile d'un utente pc.E questo non perchè sia piu scemo, badate bene, ma perchè ha bisogno di meno nozioni per far funzionare un mac.Tutto qua.Dico: ok, la compro usata.Ho ingaggiato lotte furibonde e contrattazioni all'ultimo sangue.TUTTI quelli con c ui ho avuto a che fare in tre mesi ( si, è tanto che smadonno per risparmiare qualche spicciolo) erano dei pazzi esosi.L'avevano pagata 150 euro, al tempo, quindi al max la vendono a 90.Hai voglia io a d ire che ne costa 85 *nuova* e in garanzia...Niente, non ce sentono,da sta recchia.Ok, compro via ebay.Da 50 candidi euretti, sono riusciti a salire a 87!! Al che mi son detto: a sto coglione gli manderei il link di amico-e che la vende nuova a due euri meno di quanto l'ìha pagata lui usata.Ma sono troppo buono, per farlo soffrire così, nessuno si merita tali vigliaccherie.Alla fine, fanculo a tutti, l'ho comprata a 54 euro dall'Australia e tanti saluti.Almeno lì non sono così idioti da non capire che non ha s enso pagare un usato a più del 60%il suo valore.CONLCUDENDO:Si, i mac sono macchine molto ben fatte, di gusto, belle da vedere e funzionali.Sono più semplici d'un pc e sono all'avanguardia.Ma a che prezzo?Non c'è concorrenza e si arriva ad assurdi mai visti.iSight, per chi non lo sapesse, è una volgarissima (ma taaaanto trendy) webcam per mac; praticamente l'unica.Ha una qualità che noi utenti pc non avremo mai, con una webcam.Essì,dico io, ma una webcam costa anche 25 euro da carrefour, ormai.iSight costa 300 (sic) euro!!Mo io dico, chi è sto tizio che spende 300 euro per videochattare?!?Eppure, signori, ce ne sono tanti di acquirenti.INSOMMA:Te credo che attacchi e funziona tutto! Esiste 1 telecamera, 1 scheda wifi, 2 interfacce midi etc...etc....etc...Insomma: microsoft, secondo me, è giustificata dalla enorme mole di lavoro che ha per uniformare e rendere compatibili una quantità inimmaginabile di dispositivi.Non dico che è meglio o peggio,dico solo che sono abituato a poter scegliere e alla fine dipende dai gusti.C'è chi spende 300 euro per una webcam.Io preferisco smadonnare un pò con un driver e pagare la webcam 30 euri....Faggiano ha detto(e scusate il pippone lunghissimo, ma sono stato sincero e- mi pare- persino obiettivo)
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.
          Ben detto, tutto quanto. Rientra perfettamente in un discorso più ampio che spesso faccio con amici. Quando scegli di comprare un prodotto di marca è vero che paghi ANCHE il brand ma non solo quello. Il brand è rischioso, è una firma su un prodotto. Se canni in pieno il prodotto rischi di bruciarti la faccia ed è mooolto difficile recuperare un cliente insoddisfatto, in condizioni di mercato normale. Oggi a mio avviso esiste un unico problema: la bassa qualità è alla portata di tutti mentre l'alta qualità viene offerta ad un prezzo spropositato. L'America insegna anche in questo: se vuoi mangiare con due dollari puoi ma se vuoi del cibo di qualità leggermente superiore devi pagare cifre da capogiro (4 bistecche a San Francisco 160$, meno male che non pagavo io). La forbice ha iniziato ad allargarsi, anche da noi...
        • higgybaby scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.

          iSight, per chi non lo sapesse, è una
          volgarissima (ma taaaanto trendy) webcam per
          mac; praticamente l'unica.
          Ha una qualità che noi utenti pc non
          avremo mai, con una webcam.
          Essì,dico io, ma una webcam costa
          anche 25 euro da carrefour, ormai.
          iSight costa 300 (sic) euro!!
          Mo io dico, chi è sto tizio che
          spende 300 euro per videochattare?!?
          Eppure, signori, ce ne sono tanti di
          acquirenti.in che mondo vivi?cerca di informarti quando vuoi scrivere post simil-veritieri!la iSight che ho in casa e va come le bombe (ma non è vero che è l'unica webcam disponibile per Mac) ol'ho pagata nuova da Dataport a Firenze (così si mettono le cose in chiaro) 169? e non 300?, forse volevi dire 300 mila lire!ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            hai detto ca22i!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            - Scritto da: Anonimo
            hai detto ca22i!!!!Una camerna Firewire non credo puoi trovarla a molto meno, sopratutto di quella qualità. Se poi su OSX vuoi usare una webcam USB "Giggiertruzzo" da 20 Euro nessuno te lo vieta.Come mai nessuno si scandalizza se racconto che ho comprato un maglione in pura lana a 70 Euro invece di uno in acrilico a 35 Euro e invece sono tutti pronti a sputare su Apple se una camera Firewire costa più di una USB? Mah, misteri della bilghèizzitudine......
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            dicevo che una webcam che costa 169 euro pretendo che almeno "vada come le bombe"
          • Anonimo scrive:
            iSight!
            - Scritto da: Anonimo
            hai detto ca22i!!!!non è una webcam USB!!è una camera Firewire con un ottica paragonabile ad una telecamera commerciale capace di andare in formato PAL/NTSC a 25/30 fps...http://www.apple.com/isight/mostratemi una webcam da 30 euri che faccia altrettanto!la qualità costa...apple o non apple...(apple)
        • Khubbo scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.
          Tu fai lezione di internet????Non capisco cosa possa essere una lezione di internet (dove la fai al cepu??)
        • Ivi scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.
          Se proprio devi parlare almeno documentati prima, la iSight costa 160 euri non 300 e non è l' unica per OsX: puoi scegliere sia firewire (come iSight o iSweet, che tra l' altro costa anche di più) oppure USB come le varie Logitech, Philips ecc.. tramite uno o più driver disponibili in rete (uno in particolare che consiglio, iChatUSBcam, che puoi trovare qui: http://www.versiontracker.com/dyn/moreinfo/macosx/20203 ).Certo che la iSight non costa poco in assoluto ma da possessore ti posso assicurare che è un vero gioiello come semplicità, qualità e solidità di costruzione.CiaoIvan
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            - Scritto da: Ivi
            Se proprio devi parlare almeno documentati
            prima, la iSight costa 160 euri non 300 e
            non è l' unica per OsX: puoi
            scegliere sia firewire (come iSight o
            iSweet, che tra l' altro costa anche di
            più) la iSweet costa 99 Euro da Mediaworld
          • Ivi scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            dormita colossale mia, su un sito di vendite online ho scambiato i prezzi: comunque costa 137 euri quindi meno dei 160 della iSight.CiaoIvan
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.

            difatti...se proprio "devi" chattare una
            videocamera collegata al mac funziona senza
            nessun problema...Ok,allora cortesemente vieni a far funzionare la mia telecamera thomson ( che con iMovie funziona da dio) con iChat AV?GraaaaaazieFaggiano ha detto.Ps: ho sbagliato, la iSight costa 300 ex mila lire, mi sono confuso. Sarà alla moda, sarà di ottima qualità, ma mi spiegate che ca**o ci si fa con una stupenda firewire con una spuzzolosissima connessione a 640 kbps?Eddai, ma per piacere...La verità è che badate molto alle cazzate superflue (che hanno il loro costo) e molto meno alla sostanza.E bada, dico questo ben contento del mio iBook!Solo che costa decisamente di più d'un pc...
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            - Scritto da: Anonimo

            difatti...se proprio "devi" chattare una

            videocamera collegata al mac funziona
            senza

            nessun problema...

            Ok,allora cortesemente vieni a far
            funzionare la mia telecamera thomson ( che
            con iMovie funziona da dio) con iChat AV?
            Graaaaaazie
            Faggiano ha detto.
            Ps: ho sbagliato, la iSight costa 300 ex
            mila lire, mi sono confuso. Sarà alla
            moda, sarà di ottima qualità,
            ma mi spiegate che ca**o ci si fa con una
            stupenda firewire con una spuzzolosissima
            connessione a 640 kbps?
            Eddai, ma per piacere...
            La verità è che badate molto
            alle cazzate superflue (che hanno il loro
            costo) e molto meno alla sostanza.
            E bada, dico questo ben contento del mio
            iBook!
            Solo che costa decisamente di più
            d'un pc...complimenti per l'educazione e la cortesia. se la tua camera non funziona non so che farci, mi dispiace.Cosa ci faccio con iChat? Chiacchiero e vedo la mia migliore amica a Londra, discuto di progetti con il mio socio comodamente seduto a casa, "telefono" ai miei amici e li assisto in certe problematiche che incontrano lavorando. Io la trovo comodissima.Discorso iSight: costa 300 mila lire? ok, costa come un paio di jeans; altre webcam costano 1/10... io ho fortunatamente la possibilità di spendere 300 mila lire per prendere un jeans o un paio di scarpe o la iSight, essendo che di scarpe e jeans non me ne può fregar di meno ma adoro gli oggetti hi-tech soprattutto se ben realizzati mi compero l'iSight. Tu puoi considerarmi un imbeccille, benvenga, ci sono abituato; ma certo se io sono contento di vivere nel mio mondo pieno di mele e con le mele negli occhi non sono problemi tuoi. C'è chi 300 milalire li spende al lap-dance, c'è chi li spende per un jeans diesel, c'è chi li spende in cocaina, c'è chi li spende per una partita di calcio. Io credo di essere una persona tollerante e se non condivido certe scelte non mi metto a dire che sono tutti dei coglioni che non hanno capito un cazzo della vita. Io della mia iSight sono contento, se acquistandola ti ho offeso mi scuso ma non posso farci nulla: a me piaceva più delle tette rifatte di pamela anderson e me la sono accattata!Scusa la lunghezza, ma mi pareva doverosa.ciao sauro
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            Grande Sauro!Parole sacrosante.Ma non ti aspettare che vengano capite da questi cialtroni.
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.

            E bada, dico questo ben contento del mio
            iBook!
            Solo che costa decisamente di più
            d'un pc...ma se proprio sui portatili che c'è MENO differenza di prezzo tra pc e Mac!! Sbaglio o l'iBook più bello costa sui 1600 Euro ? Che Centrino ti compri con 1600 Euro ?Ovvio, se sei onesto, il paragone lo devi fare tra Apple e Toshiba o Dell o comunque una marca nota. Non mi puoi paragonare Apple con un cinesone qualsiasi.Se poi paragoniamo con IBM, mi sa che Apple è addirittura economica!
        • pikappa scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.
          Beh devo dire che è raro trovare gente ancora in grado di dialogare su quest forum, il tuo post appare ben ragionato, e finalmente c'è qualcuno che parla DOPO aver provato, l'unico appunto che mi viene da fare riguarda le wireless, è vero che le airport costano uno sproposito, ma è anche vero che si trovano prodotti come le d-link usb a meno di 50 euro e funzionano pure bene
          • Anonimo scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            - Scritto da: pikappa
            Beh devo dire che è raro trovare
            gente ancora in grado di dialogare su quest
            forum, il tuo post appare ben ragionato, e
            finalmente c'è qualcuno che parla
            DOPO aver provato, Bè, racconto semplicemente la mia esperienza.E come sempre ci sono cose negative e positive al contempo.E non tifo ne per l'uno ne per l'altro. Ogni piattaforma ha enormi pregi e noiosi difetti.Ma per fare contento qualcuno mi sento di aggiungere: in un utopico mondo perfetto, dove tutti sono belli e impaccatissimi di soldi, il pc non esisterebbe.... ;)l'unico appunto che mi
            viene da fare riguarda le wireless, è
            vero che le airport costano uno sproposito,
            ma è anche vero che si trovano
            prodotti come le d-link usb a meno di 50
            euro e funzionano pure beneMI sono informato. parli della dw 122 ( sono 3 mesi che mi informo nel tentativo di risparmiare; non sono un troll che parla senza conoscere la materia)Ma la dlink italia, ho parlato con un responsabile, ha tolto ufficialmente i driver per osx poichè pieni di bug, instabili e incompleti.Non me la sono sentita di rischiare, per risparmiare.( e cmq sti cavoli, l'ho pagata come una d link!ke me frega che viene dall'australia? Peggio per quei fraciconi italiani che non me l'han venduta! :D )Faggiano ha detto
          • pikappa scrive:
            Re: La verità, signori, onestamente.
            - Scritto da: Anonimo
            l'unico appunto che mi

            viene da fare riguarda le wireless,
            è

            vero che le airport costano uno
            sproposito,

            ma è anche vero che si trovano

            prodotti come le d-link usb a meno di 50

            euro e funzionano pure bene

            MI sono informato. parli della dw 122 ( sono
            3 mesi che mi informo nel tentativo di
            risparmiare; non sono un troll che parla
            senza conoscere la materia)
            Ma la dlink italia, ho parlato con un
            responsabile, ha tolto ufficialmente i
            driver per osx poichè pieni di bug,
            instabili e incompleti.
            Non me la sono sentita di rischiare, per
            risparmiare.
            ( e cmq sti cavoli, l'ho pagata come una d
            link!ke me frega che viene dall'australia?
            Peggio per quei fraciconi italiani che non
            me l'han venduta! :D )
            Faggiano ha dettoHai fatto veramente bene! :-D cmq io ho avuto modo di provarla in negozio (mi sto informando bene, voglio un mac pure) con un ibook e non mi sembra funzioni male (ed inoltre è supportata da kismac per divertenti sessioni di wardriving cosa che invece non è vera per le airport extreme che si trovano adesso...e aggiungerei neppure compatibili con linux, mentre la dlink si)Poi boh...
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.
          - Scritto da: Anonimo
          anche 25 euro da carrefour, ormai.
          iSight costa 300 (sic) euro!!
          Mo io dico, chi è sto tizio che
          spende 300 euro per videochattare?!?150 euro, non 300...hai fatto i conti in lire credo.
        • Anonimo scrive:
          Re: La verità, signori, onestamente.

          iSight costa 300 (sic) euro!!
          Mo io dico, chi è sto tizio che
          spende 300 euro per videochattare?!?mmm, mi sa che confondi Lire con Euro. La iSight costa 169 Euro, non poco certo, ma più che una Webcam è quasi una videocamera Firewire, ha un ottimo obbiettivo e un ottimo microfono a cancellazione di rumore...diciamo che la confrontiamo ad una Logitech da 100 Euro, e non al giocattolo da 25 del supermercato.
          Te credo che attacchi e funziona tutto!
          Esiste 1 telecamera, 1 scheda wifi, 2
          interfacce midi etc...etc....etc...Non è proprio così. Ci sono centinaia di periferiche che funzionano perfettamente e i driver sono già all'interno dell'OSX. Ad esempio: ho preso uno stupidissimo adattatore Bluetooth della Digicom, da 25 Euro, e il Mac me lo ha visto al volo, senza installare NULLA, senza configurare nulla e senza riavviare. Su Windows XP, lo *stesso* adattatore non funziona se non si installano prima i driver forniti sul suo CD.Su Windows, per sincronizzare il cellulare Ericsson devo usare un programma, per sincronizzare il Sony-Ericsson devo usarne UN ALTRO !! E tra l'altro funziona solo con Outlook "full" e non Outlook Express che è fornito di serie.Su Mac, già nell'OSX ci sono centinaia di cellulari supportati, di tutte le marche, e sono tutti sincronizzabili con la rubrica fornita di serie con il sistema operativo, e ovviamente si integrano anche al calendario, sempre fornito di serie. Oppure, guardati la lista delle stampanti supportate in OSX via CUPS.Interfacce Midi, caschi male, perchè proprio su Mac ce ne sono moltissime, soprattutto USB o Firewire, di svariate marche.Non funzionano, certo, gli hardware cinesi di provenienza incerta. Funzionano solo le cose di marca, che tanto sono le stesse che è meglio usare *comunque* anche su Windows, per non avere problemi. Tu compreresti una periferica di una casa sconosciuta, che funziona SOLO ed esclusivamente con il suo driver ? Io non rischierei, neanche su Windows. Quando esce la prox. versione di Windows, se quelli non fanno il driver, che fai ? Meglio prodotti noti di nomi noti, anche su Windows, ma allora è uguale al Mac: i prodotti di marca vanno sempre.
          Insomma: microsoft, secondo me, è
          giustificata dalla enorme mole di lavoro che
          ha per uniformare e rendere compatibili una
          quantità inimmaginabile di
          dispositivi.Microsoft non fa nessuna mole di lavoro per fare i driver. Li fanno le terze parti. Semmai è Apple che interviene di più presso le terze parti. Ad esempio, le schede video sono le stesse del PC, come hardware, ma il firmware per quelle per Mac se lo fa realizzare Apple su misura.
          Non dico che è meglio o peggio,
          dico solo che sono abituato a poter
          scegliere e alla fine dipende dai gusti.
          C'è chi spende 300 euro per una
          webcam.Lire, non euro...
  • Anonimo scrive:
    APPLE SPACCA!!!!!!!!
    Incredibile, rinnovano un sistema operativo ogni 2 anni (windows è praticamente fermo dal 1999 dal win 2000) ora faranno uscire un dual G5 da 3.2 Ghz (Fine mese o ad agosto al max) hanno il player e il negozio di musica digitale migliore al mondo, i portatili in assoluto migliori in produzione ed ora sto gioiellino... ma quando si fermano????? :| :| :| :|
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Incredibile, rinnovano un sistema operativo
      ogni 2 anniringraziate il mondo unix per questo!!!!!!(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        ringraziate il mondo unix per questo!!!!!!

        (linux)perchè lavorano sul sistema e continuano ad aggiornarlo ?ma per favore...certo nessuno nega che OSX è Unix...ma non è solo quello che rende così speciale questo sistema operativo.Grazie UnixGrazie Apple
      • Anonimo scrive:
        Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Incredibile, rinnovano un sistema
        operativo

        ogni 2 anni

        ringraziate il mondo unix per questo!!!!!!

        (linux)e chi è che non lo fa?? Basterebbe andare almeno una volta su www.apple.it per evitare inutili post ma invece si continua....Fra l'altro in primis si dovrebbe ringraziare il lavoro di next step e BSD senza fermarsi al vecchio UNIX.
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Incredibile, rinnovano un sistema operativo
      ogni 2 anni (windows è praticamente
      fermo dal 1999 dal win 2000) ora faranno
      uscire un dual G5 da 3.2 Ghz (Fine mese o ad
      agosto al max) hanno il player e il negozio
      di musica digitale migliore al mondo, i
      portatili in assoluto migliori in produzione
      ed ora sto gioiellino... ma quando si
      fermano????? :| :| :| :|Scusami ma XP quando è uscito...se non sbaglio nel 2001comunque oggi ho letto su appleinsider si parla di dual 2.6 ghz e non 3.2......sinceramente un bel dual 3ghz mi piacerebbe parecchio :)
      • Anonimo scrive:
        Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!

        Scusami ma XP quando è uscito...se
        non sbaglio nel 2001
        comunque oggi ho letto su appleinsider si
        parla di dual 2.6 ghz e non 3.2...
        ...sinceramente un bel dual 3ghz mi
        piacerebbe parecchio :)
        XP è poco più che win2000 con icone pokemon.
        • Anonimo scrive:
          Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          XP è poco più che win2000 con
          icone pokemon.per un commento simile potresti far inca@@are tutti winluser!:DPersonalmente non conosco XP...lavoro con win2k e osx.
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            XP è poco più che win2000
            con

            icone pokemon.

            per un commento simile potresti far
            inca@@are tutti winluser!

            :D

            Personalmente non conosco XP...lavoro con
            win2k e osx.conosco winluser che utilizzano XP senza le famose icone e finestre colorate tipo win2000 appunto. Beh a parte le cazzatine che non migliorano il tuo lavoro distribuite qua e la è dura trovare differenze importanti con win2000....Nulla di male per carità, lo fanno anche le aziende automobilistiche!! Un ritocchino alla carozzaria ed al cruscotto ed ecco pronta la nuova auto! ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          XP è poco più che win2000 con
          icone pokemon.E' vero.Un WinUser.
        • Anonimo scrive:
          Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo


          Scusami ma XP quando è
          uscito...se

          non sbaglio nel 2001

          comunque oggi ho letto su appleinsider
          si

          parla di dual 2.6 ghz e non 3.2...

          ...sinceramente un bel dual 3ghz mi

          piacerebbe parecchio :)



          XP è poco più che win2000 con
          icone pokemon.IMHO xp e' molto peggio del 2000 , piu' difficile da usare , hanno spostato un sacco di roba , inoltre hanno aumentato la protezione locale, cioe' prendi lo stesso i virus ma se vuoi cambiare l'HD e montare il primario come secondario non vedi i dati (provare per credere), inoltre se cambi troppo spesso HW rischi di bloccare XP (provare per credere), inoltre spesso se dimentichi di disinstallalre il ripristino automatico e togli un virus dopo qualche secondo il sistema ti cancella i file puliti e ripristina il virus (provare per credere) inutile che ti dica che dopo XP io (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Incredibile, rinnovano un sistema operativo
      ogni 2 anni (windows è praticamente
      fermo dal 1999 dal win 2000) ora faranno
      uscire un dual G5 da 3.2 Ghz (Fine mese o ad
      agosto al max) hanno il player e il negozio
      di musica digitale migliore al mondo, i
      portatili in assoluto migliori in produzione
      ed ora sto gioiellino... ma quando si
      fermano????? :| :| :| :|.....Ma quanto ti pagano in Apple Italia? 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        .....Ma quanto ti pagano in Apple Italia? 8)sai non tutti odiano i computer e i sistemi che acquistano come la maggior parte di voi utenti x86.
        • Khubbo scrive:
          Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
          E' bisogno di apartenenza a qualcosa di grande...come dire: "... Se loro sono bravi e aquisto i loro prodotti...SONO BRAVO ANCHE IO..."E' la nuova frontiera del marketing, ti vendono uno stile di vita e se vuoi continuare ad esistere come soggetto devi continuare a comprare i loro prodotti altrimenti viene meno la tua identità di individuo...In sintesi non importa il prodotto in se, importa che lo DEVI avere!!!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Khubbo
            E' bisogno di apartenenza a qualcosa di
            grande...
            come dire: "... Se loro sono bravi e aquisto
            i loro prodotti...SONO BRAVO ANCHE IO..."questa mi sembra una favola...
            E' la nuova frontiera del marketing, ti
            vendono uno stile di vita e se vuoi
            continuare ad esistere come soggetto devi
            continuare a comprare i loro prodotti
            altrimenti viene meno la tua identità
            di individuo...personalmente credo la mia identità di individuo non sia condizionata da prodotti del genere...ma solo dalla possibilità di scegliere...e non accettare passivamente quello che viene "smerciato" come indispensabile per essere compatibile con il Mondo. (vedi windows & simili).
            In sintesi non importa il prodotto in se,
            importa che lo DEVI avere!!!
            ciaomi sembra una descrizione molto limitante...una persona acquista i loro prodotti se ha necessità non certo perchè qualche entità particolare li obbliga.Ti sei mai chiesto come mai vengono acquistate le macchine tedesche ?dobbiamo avere tutti fiat per essere uniformati alla massa?
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            ....
            Ti sei mai chiesto come mai vengono
            acquistate le macchine tedesche ?
            dobbiamo avere tutti fiat per essere
            uniformati alla massa?Ti sei mai chiesto perchè in Germania vengono costruite ottime macchine ma anche autentiche cioffeche vendute a caro prezzo e costruite con gli stessi componenti utilizzati dalle FIAT, e tutte vengono acquistate con soddisfazione, tanto sono auto tedesche, quindi le migliori, e quindi è inutile perdere tempo a pensarci un po' su ?Ti sei mai chiesto perchè ci sono stilisti miliardari (in Euro...) che vendono a rate borse di plastica e jeans fabbricati in Cina, e la gente li compra indebitandosi perchè sono firmati e quindi sono migliori, più fighi e quindi è inutile perdere tempo a pensarci un po' su ?Ecco. C'è gente che compra il PC o il Mac dopo una seria valutazione, come c'è gente che compra il PC perchè "il computer deve avere sopra il Windows" e c'è anche gente che compra il Mac perchè fa figo e tutto ciò che fa Apple è sicuramente la cosa migliore e quindi è inutile perdere tempo a pensarci un po' su....
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Ti sei mai chiesto perchè in Germania
            vengono costruite ottime macchine ma anche
            autentiche cioffeche vendute a caro prezzo e
            costruite con gli stessi componenti
            utilizzati dalle FIAT, e tutte vengono
            acquistate con soddisfazione, tanto sono
            auto tedesche, quindi le migliori, e quindi
            è inutile perdere tempo a pensarci un
            po' su ?sinceramente ho avuto fiat e alfa...ottimi motori ma per il resto (carrozzeria, sicurezza, affidabilità) secondo me sono da evitare con cura.Adesso ho acquistato una golf (quella nuova) e mi trovo veramente bene.
            Ecco. C'è gente che compra il PC o il
            Mac dopo una seria valutazione, come
            c'è gente che compra il PC
            perchè "il computer deve avere sopra
            il Windows" e c'è anche gente che
            compra il Mac perchè fa figo e tutto
            ciò che fa Apple è sicuramente
            la cosa migliore e quindi è inutile
            perdere tempo a pensarci un po' su....Dai pensaci ti sembra che una persona seria acquista un Mac perchè fà figo? ma per favore...è una leggenda metropolitana.se voglio avere un computer acquisto un x86 magari al supermercato e spendo poco.Probabilmente (parlo per esperienza) chi acquista un Mac lo fà perchè si trova bene con queste macchine e il sistema operativo.Non mi sembra che si possa criticare una scelta fatta in base alle proprie esigenze non credi?per Windows...beh ognuno usa il sistema che ritiene migliore o compatibile.io utilizzo sia WIN che OSX...
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            ....
            Adesso ho acquistato una golf (quella nuova)
            e mi trovo veramente bene.Ho parlato di "ottime macchine" e "autentiche cioffeche" non a caso.... comunque era un esempio in risposta ad un altro esempio, per proseguire la discussione potremmo trasferirci su punto-automobilistico.it ....

            Ecco. C'è gente che compra il PC
            o il

            Mac dopo una seria valutazione, come

            c'è gente che compra il PC

            perchè "il computer deve avere
            sopra

            il Windows" e c'è anche gente che

            compra il Mac perchè fa figo e
            tutto

            ciò che fa Apple è
            sicuramente

            la cosa migliore e quindi è
            inutile

            perdere tempo a pensarci un po' su....

            Dai pensaci ti sembra che una persona seria
            acquista un Mac perchè fà
            figo? ma per favore...è una leggenda
            metropolitana.Ti sei risposto da solo scrivendo una persona _SERIA_ ....
            se voglio avere un computer acquisto un x86
            magari al supermercato e spendo poco.

            Probabilmente (parlo per esperienza) chi
            acquista un Mac lo fà perchè
            si trova bene con queste macchine e il
            sistema operativo.Tu stesso scrivi "probabilmente"..... però certi commento sui forum fanno capire che non per tutti è così....
            Non mi sembra che si possa criticare una
            scelta fatta in base alle proprie esigenze
            non credi?Certo. Infatti non lo faccio... Penso che tu non abbia capito il senso del mio post...
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Ho parlato di "ottime macchine" e
            "autentiche cioffeche" non a caso....
            comunque era un esempio in risposta ad un
            altro esempio, per proseguire la discussione
            potremmo trasferirci su
            punto-automobilistico.it ....perchè esiste questo sito? :)
            Ti sei risposto da solo scrivendo una
            persona _SERIA_ ....Forse non è chiaro ma chi investe soldi per una soluzione "alternativa" come i Mac lo fà perchè ci deve lavorare...e non solo per rippare DIVX o giocare non credi?
            Tu stesso scrivi "probabilmente".....
            però certi commento sui forum fanno
            capire che non per tutti è
            così....ho scritto "probabilmente" perchè non conosco le motivazioni di tutti i macuser al mondo...Certo conosco perfettamente le mie...da 15 anni :)Anche quelle delle persone con le quali collaboro...
            Certo. Infatti non lo faccio... Penso che tu
            non abbia capito il senso del mio post...Io credo invece che giudicare ed etichettare (come spesso accade in questo forum) delle persone perchè acquistano un prodotto diverso dal proprio x86 non è molto saggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: APPLE SPACCA!!!!!!!!
            Amen fratello!:D
  • Anonimo scrive:
    Ma nel mondo PC esistono gia da tempo
    Non vorrei sbagliarmi ma nel mondo PC esistono gia questi gingilli...Si va dal Gateway al media storage o media center ( non mi ricordo come si chiama quella scatoletta collegabile in wi fi al pc e poi alla Tv, allo stereo e che fa da PVR) e poi da acces point/hub, acces point/switch e tanto altro...L oggettino è bellino e costa il giusto, ma non è una novità assoluta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp
      - Scritto da: Anonimo
      L oggettino è bellino e costa il
      giusto, ma non è una novità
      assoluta.può essere magari posta un link...
    • higgybaby scrive:
      Re: Ma nel mondo PC esistono gia da tempo
      - Scritto da: Anonimo
      Non vorrei sbagliarmi ma nel mondo PC
      esistono gia questi gingilli...

      Si va dal Gateway al media storage o media
      center ( non mi ricordo come si chiama
      quella scatoletta collegabile in wi fi al pc
      e poi alla Tv, allo stereo e che fa da PVR)
      e poi da acces point/hub, acces point/switch
      e tanto altro...

      L oggettino è bellino e costa il
      giusto, ma non è una novità
      assoluta.ho come un dubbio che mi gira per la testa!credo che a livello consumer Apple (se mi ricordassi bene potrei anche dire come al solito:D ) sia stata la prima ad introdurre sul mercato il Wi-Fi (nella sua prima versione a 11Megabit, nome commerciale Airport)!mi pare già nel lontano 1999 (ovviamente negli States), ma non vorrei dire castronerie:) se vogliamo parlare del design ovviamente non abbiamo nulla su cui discutere!edit: preso direttamente dal sito dell'Apple Museum:Wireless network:[b]In 1999[/b], Apple released parallely to the new iBooks its new networking technology Airport which was developed in cooperation with Lucent Technologies. It was a wireless LAN network with up to 11 Mbps (faster than a 10 Base-T ethernet card). The Base Station was basically an ethernet hub and modem router for sharing an internet connection between Macs in the Airport wireless network (max. 10 connections).In November 2001, Apple released Airport 2 an advanced version of its predecessor with up to 50 connections, 128-bit encryption and Windows PC support. Furthermore, Airport 2 Base Station featured a WAN port for DSL routing. At MacWorldExpo in January 2003, Apple released AirPort Extreme with up to 54 Mbsp and support for wireless printing over USB. AirPort was called AirMac in Japan due to copyright issues. ciaoigor==================================Modificato dall'autore il 08/06/2004 1.35.06
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp
        - Scritto da: higgybaby


        - Scritto da: Anonimo

        Non vorrei sbagliarmi ma nel mondo PC

        esistono gia questi gingilli...



        Si va dal Gateway al media storage o
        media

        center ( non mi ricordo come si chiama

        quella scatoletta collegabile in wi fi
        al pc

        e poi alla Tv, allo stereo e che fa da
        PVR)

        e poi da acces point/hub, acces
        point/switch

        e tanto altro...



        L oggettino è bellino e costa il

        giusto, ma non è una
        novità

        assoluta.
        ho come un dubbio che mi gira per la testa!
        credo che a livello consumer Apple (se mi
        ricordassi bene potrei anche dire come al
        solito:D ) sia stata la prima ad introdurre
        sul mercato il Wi-Fi (nella sua prima
        versione a 11Megabit, nome commerciale
        Airport)!mi pare già nel lontano 1999
        (ovviamente negli States), ma non vorrei
        dire castronerie:) se vogliamo parlare del
        design ovviamente non abbiamo nulla su cui
        discutere!
        grazie per l'accurata documentazione, è sempre un piacere leggere il forum quando ci sono persone così competenti.In effetti la tecnologia wireless è apple e questo dovrebbero saperlo tutti ma sentendo i winluser sembra che ora sia apple a girare su assemblati da ipermarket ed a copiare sistemi operativi... :'(
        • Anonimo scrive:
          Andiamo!!!
          C'è gente che pensa che internet l'abbia inventata Mr. Gates. Mentre invece... È stato Steve Jobs!!!No scherzo, anche se in effetti Next (Jobs) ha dato il suo bravo contributo alla nascita di internet (la documentazione c'è, basta cercarla).Ma il vero gigante è Douglas Engelbart. TUTTO e ripeto TUTTO quello che usiamo (mouse, interfaccia grafica, videoconferenza multiutente, videoscrittura ecc.) l'ha inventato lui nel 1968!!!Questo link ve lo sparo perché i filmati fanno venire i brividi... 1968!!! C'è anche uno strano tastierino da usare con una mano sola, sparito e ricomparso nel 2003 (http://punto-informatico.it/p.asp?i=45985)...Grande Doug!!! Il nome "mouse" l'ha inventato lui (aveva già tre tasti). "Lo abbiamo chiamato mouse e così è rimasto", dice candidamente. Un grande e la presentazione (antesignana delle presentazioni Pp) delle sue idee è fatta tutta a computer. DA VEDERE.
          • Anonimo scrive:
            Dimenticavo il link...
            (bollito che sono!)http://sloan.stanford.edu/MouseSite/1968Demo.htmlCliccando sulle "bobine" si vedono i video. Buona visione.
        • Celeborn scrive:
          Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp

          grazie per l'accurata documentazione,
          è sempre un piacere leggere il forum
          quando ci sono persone così
          competenti.
          In effetti la tecnologia wireless è
          apple e questo dovrebbero saperlo tutti ma
          sentendo i winluser sembra che ora sia apple
          a girare su assemblati da ipermarket ed a
          copiare sistemi operativi...
          :'(E non è tutto. Apple per prima ha messo Usb di serie sui suoi personal computer (si parla di sei anni fa con i primi iMac). Apple per prima ha messo FireWire di serie sui suoi personal computer, dando il via all'esplosione del video digitale a livello consumer. Non a caso la FireWire (che Sony chiama i.Link per motivi di copyright) è l'interfaccia più diffusa per le videocamere digitali. Con questo non voglio dire che Jobs è un dio in terra e io uso i Mac per fanatismo (solo che non potrei lavorare senza); però gli utenti Pc dovrebbero perlomeno riconoscere che al mondo c'è chi innova e c'è chi copia. E' chiaro che poi ci sono aziende come LG che non inventano niente ma giocano sui numeri, e possono vendere svalangate di roba al prezzo inferiore... è semplicemente un'altra filosofia aplpicata al business, questo per dire che anche se i prodotti Apple costano un pochino di più, non si tratta comunque di soldi rubati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp
      - Scritto da: Anonimo
      Non vorrei sbagliarmi ma nel mondo PC
      esistono gia questi gingilli...è la prima base portatile con lo standard ultraveloce del 802.11g
      L oggettino è bellino e costa il
      giusto, ma non è una novità
      assoluta.la novità maggiore è che apple vuole portare quella tecnologia alla portata di tutti con l'estrema facilità di utilizzo che è solita dare ai suoi clienti... airTunes... che gran cosa... non vedo l'ora di provarlo ... e a fine mese presenteranno il nuovo system... mentre longhorn è ancora in alto mare... e per fortuna che microsoft fa solo software... pensate se faceva pure hardware come apple... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non vorrei sbagliarmi ma nel mondo PC

        esistono gia questi gingilli...

        è la prima base portatile con lo
        standard ultraveloce del 802.11g


        L oggettino è bellino e costa il

        giusto, ma non è una
        novità

        assoluta.

        la novità maggiore è che apple
        vuole portare quella tecnologia alla portata
        di tutti con l'estrema facilità di
        utilizzo che è solita dare ai suoi
        clienti... airTunes... che gran cosa...
        non vedo l'ora di provarlo ... e a fine
        mese presenteranno il nuovo system...
        mentre longhorn è ancora in alto
        mare... e per fortuna che microsoft fa solo
        software... pensate se faceva pure hardware
        come apple... :)veramente microsoft fa anche hardware, XBOX ad esempio ti dice niente?? Poi tutta la seririe di dispositivi harware come tastiere, mouse, joypad, volanti ecc. ecc.Semmai Microsoft non fa Personal Computer (e per fortuna!!!)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp
          - Scritto da: Anonimo
          veramente microsoft fa anche hardware, XBOX
          ad esempio ti dice niente?? Poi tutta la
          seririe di dispositivi harware come
          tastiere, mouse, joypad, volanti ecc. ecc.appunto si dedica solamente l'intrattenimento...(un po' come i suoi OS giocattoli)
          Semmai Microsoft non fa Personal Computer (e
          per fortuna!!!)una volta (almeno in Svizzera) esisteva un telefono-modem M$ una chiavica pazzesca!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma nel mondo PC esistono gia da temp

        mentre longhorn è ancora in alto
        mare... e per fortuna che microsoft fa solo
        software... pensate se faceva pure hardware
        come apple... :)Beh, c'e' anche da dire che1) il sistema operativo "client" non è l'unico software sviluppato da Microsoft... sono stati lasciati diversissimi aggiornamenti di componenti server (office live server, exchange 2003, sharepoint... etc. etc.)2) credo che sia decisamente piu' incasinato sviluppare un software che garantisca la compatibilità con la maggior parte delle periferiche e configurazioni di pc (assemblati o di marca) che ci sono in giro per il mondo...Premesso questo... beh... personalmente non cambierei il mio OSX per due fustini di Longhorn :-)mic
  • Anonimo scrive:
    beh certo
    Con quello che costa e con lo schifo colorato che ti danno ci manca pure che in quei 3000 ? di portatile qualcosa di decente ci dovevano mettere.Solo i freakettoni o i boccaloni di ogni età spenderebberò 3000 ? per una notebook simile.Ma sì sa il mondo è pieno di furbi
    • Anonimo scrive:
      Re: beh certo
      - Scritto da: Anonimo
      Con quello che costa e con lo schifo
      colorato che ti danno ci manca pure che in
      quei 3000 ? di portatile qualcosa di decente
      ci dovevano mettere.
      Solo i freakettoni o i boccaloni di ogni
      età spenderebberò 3000 ? per
      una notebook simile.
      Ma sì sa il mondo è pieno di
      furbiA quanto ne so i prezzo parte da 1100? fino ad un massimo di 4725? per il powerbook TOP 17" con? 2GB di SDRAM DDR333 - 2 SO-DIMMs? ATI Mobility Radeon 9700 da 128MB? Disco rigido Ultra ATA da 80GB (5400 giri/min)? Tastiera retroilluminata & Mac OS? AppleCare Protection Plan per PowerBook 3 anni? 1,5GHz PowerPC G4? Monitor TFT da 17"? Modem interno a 56K? Alimentatore CA? Batteriabeccati un centrino che ti offre lo stesso a meno.buona notte.
      • higgybaby scrive:
        Re: beh certo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Con quello che costa e con lo schifo

        colorato che ti danno ci manca pure che
        in

        quei 3000 € di portatile qualcosa di
        decente

        ci dovevano mettere.

        Solo i freakettoni o i boccaloni di ogni

        età spenderebberò 3000 €
        per

        una notebook simile.

        Ma sì sa il mondo è pieno
        di

        furbi

        A quanto ne so i prezzo parte da 1100€ fino
        ad un massimo di 4725€ per il powerbook TOP
        17" con

        • 2GB di SDRAM DDR333 - 2 SO-DIMMs
        • ATI Mobility Radeon 9700 da 128MB
        • Disco rigido Ultra ATA da 80GB (5400
        giri/min)
        • Tastiera retroilluminata & Mac OS
        • AppleCare Protection Plan per PowerBook 3
        anni
        • 1,5GHz PowerPC G4
        • Monitor TFT da 17"
        • Modem interno a 56K
        • Alimentatore CA
        • Batteria

        beccati un centrino che ti offre lo stesso a
        meno.
        buona notte.mi domando ancora perché gli rispondiate!continuiamo così facciamoci del male:s ciaoigor==================================Modificato dall'autore il 08/06/2004 1.15.20
    • Anonimo scrive:
      Re: beh certo
      - Scritto da: Anonimo
      Con quello che costa e con lo schifo
      colorato che ti danno ci manca pure che in
      quei 3000 ? di portatile qualcosa di decente
      ci dovevano mettere.
      Solo i freakettoni o i boccaloni di ogni
      età spenderebberò 3000 ? per
      una notebook simile.
      Ma sì sa il mondo è pieno di
      furbinon a tutti interessa il powerbook 17"... io ad esempio mi accontenterei del potentissimo iBook G4 da 12" per 999 euro più iva...il boccalone sei tu che credi ancora a tutto quello che dice bill gates... bha...
      • Anonimo scrive:
        Re: beh certo

        non a tutti interessa il powerbook 17"...
        io ad esempio mi accontenterei del
        potentissimo iBook G4 da 12" per 999 euro
        più iva...AHAHAAHAHHAHAHAHHAAHAHPotentissimo!!
        il boccalone sei tu che credi ancora a tutto
        quello che dice bill gates... bha...
        • Anonimo scrive:
          In effetti rido anch'io...
          ... Che sono un Mac-lover. Un G4 da 1GHz non è esattamente un mostro di calcolo.Però quanto a versatilità... Non scherza:FireWire2 UsbModemEthernetJack Cuffie/Uscita A/V per TVMini VGA per monitor esterno (mirror e dual)Opzionali: Airport e BluetoothPerò l'ho provato (non il nuovo, quello vecchio a 800MHz) e devo dire che funziona in modo fluido, dà una certa soddisfazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: In effetti rido anch'io...
            La vera differenza la fa il sistema operativo. Anni luce avanti a tutti... Provare per credere. Contate i click che fate su Windows e quelli che fate su Mac per le operazioni più banali (quelle che si fanno tutti i giorni, per esempio spostare un file dalla scrivania a una cartella dentro l'hard disc, o in una cartella in rete locale), attacchare un file in una mail, liberare la scrivania dalle finestre.Bisogna distinguere la velocità del processore da quella del processo (o del procedimento), non so se mi spiego. Su Mac si guadagna tantissimo tempo. E, cosa non da poco, nella maggior parte dei casi funziona tutto da subito, senza smanettamenti, settaggi o percorsi ricorsivi di configurazione. E click, e click, e click: su Win passi la vita a cliccare...Eddài... Mac: invio fax e salvataggio in pdf di sistema da qualsiasi applicativo, utilizzo nativo degli applicativi Unix/Linux (X11), comandi vocali, sistema di scripting, configurazione della rete (file server Mac, Win, *x, ftp, web, remote, stampanti: con un solo click si abilitano e disabilitano servizi e firewall), crittazione della cartella home, multilinguaggio. Mac È un'altra parrocchia, non scherziamo...Stampate una foto col Pc e poi col Mac (stesso file, stessa stampante) e ditemi che cosa ne pensate...
    • Anonimo scrive:
      Re: beh certo
      tu un mac portatile non lo hai mai visto neanche in sogno...è dichiaratamente il miglior portatile su tutte le riviste pc...osx panther è il miglior sistema operativo dell'anno secondo pc magazine..che è tutto dire..fra due anni avrete una copia mal fatta e non funzionante di osx che sarà longhorn, e ignoranti come sempre, griderete al miracolo ed all'innovazione.....rifatti una vita, valà...e informati!http://www.apple.com/it/powerbook/
  • Anonimo scrive:
    APPLE: INNOVAZIONE TECNOLOGICA CONTINUA
    come da titolo ;)
Chiudi i commenti