La Corea del Nord ha 28 siti

L'errata configurazione del nameserver nazionale ha portato alla casuale scoperta della lista dei domini di tutto il paese

Roma – La Corea del Nord, è cosa nota, è un paese molto chiuso e isolato; si tratta di una dittatura e perciò, come tutte le dittature, non prevede piena libertà di espressione per i suoi cittadini. Questo implica anche notevoli limitazioni per Internet, sia dal punto di vista della possibilità di accesso alla rete, che da quello dei contenuti che circolano online. Muoversi nel web nordcoreano non dev’ssere affatto semplice, né particolarmente interessante. Quanti siti potranno mai essere online nel paese? Fino ai giorni scorsi la cifra si immaginava bassa, ma non era nota, ora invece è possibile saperlo con certezza: 28. In Corea del Nord esistono solo 28 siti “pubblici”.

friend.com.kp

Qualche giorno fa, infatti, una svista ha permesso a un ingegnere esperto di sicurezza – tale Matt Bryant – di scoprire, quasi per caso, com’è fatta la rete internet della Corea del Nord o meglio di conoscere quanti e quali sono i siti a dominio .kp . Qualcuno in Corea del Nord ha configurato male il nameserver che si occupa dei DNS del dominio di primo livello nazionale e questo ha permesso a Bryant di scaricare la lista di tutti i domini esistenti nello stato, un semplice file contenuto appunto in quella macchina. Si tenga presente che in molti stati questo tipo di lista di nomi viene tenuta sotto chiave, cioè si tratta di un file ben protetto, non ci si può accedere facilmente dall’esterno. Per cui si è trattato quasi certamente di un errore umano.

La lista recuperata caricata da Bryant è stata caricata su GitHub e poi pubblicata online dal magazine Motherboard . Come ha fatto notare Martyn Williams – una firma del Nord Korea Tech – questa lista non rappresenta la rete nordcoreana nella sua interezza, in quanto non include quei domini presenti solo nell’intranet interna al paese, che è accessibile solo a pochissimi cittadini e certamente non al resto del mondo.

Maritime Administration Of DPR Korea

Per la Corea del Nord questa lista di domini è molto corta, dal momento che contiene appena 28 voci, 28 siti peraltro molto semplici – e non solo dal punto di vista del design. Anche i contenuti, com’era immaginabile, sono alquanto anomali: in gran parte dei casi si tratta di informazioni banali, filtrate dal regime o vere e proprie comunicazioni propagandistiche.

DPR Korea Tour

A seguito della scoperta di Bryant molti dei siti risultavano non raggiungibili e questo non perché il regime nordcoreano sia corso ai ripari, oscurando le pagine, ma più probabilmente perché l’eccessivo traffico, generato dai curiosi di tutto il resto del mondo che hanno provato a dare una occhiata, ha finito per sovraccaricare i server, di certo non attrezzati per gestire tale mole di richieste.

Alcuni utenti del sito Hacker News sono riusciti comunque a raggiungere alcuni siti nordcoreani, come friend.com.kp , che sembra un clone di Facebook, o portal.net.kp , che appare come un clone di Yahoo. Tra gli altri domini scovati si possono annoverare un sito dedicato ai viaggi, un sito di ricette, il sito dell’ente amministrativo marittimo, il sito della compagnia aerea di bandiera (Air Koryo) e quello di un’associazione che raccoglie fondi per gli anziani. Gizmodo ha pubblicato alcuni screenshot raccolti su queste bizzarre pagine .

Air Koryo

Nicola Bruno

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lol scrive:
    indeclinabile
    In italiano le lingue straniere sono indeclinabili.Vale per il latino vurrivulume non curricula figuriamoci per l'inglese
    • rocco sci scrive:
      Re: indeclinabile
      - Scritto da: lol
      In italiano le lingue straniere sono
      indeclinabili.
      Vale per il latino vurrivulume non curricula
      figuriamoci per
      l'inglesedon't feed the troll! (non alimentare lo gnomo della mitologia nordica) :D
      • ... scrive:
        Re: indeclinabile
        - Scritto da: rocco sci
        don't feed the troll! ... disse il tizio che ha appena risposto a se stesso, ed è abbastanza ebete da pensare pure che gli altri non se ne siano accorti. :-o
    • ... scrive:
      Re: indeclinabile
      Non è che se cambi pseudonimo 3 volte al giorno non ci si accorge che il cazzaro sei sempre tu, su PI ormai ti riconoscono tutti. Nè tantomeno serve sviare discorso, perchè non cambiano le considerazioni nella discussione precedente, in cui ti sei preso l'usuale asfaltatura. [yt]iDU_aN5XdZ4[/yt]Mi raccomando, ricorda di contattare la Crusca per dirgli che devi scrivere device in Italiano. :-o
  • pukman scrive:
    colapasta
    Come ebbi a scrivere in altre occasioni, fra gli addetti ai lavori si sa che Cisco è un colabrodo.Il problema che anche i concorrenti, primo fra tutti Juniper, sono identici.L'unica cosa buona di Cisco è la certificazione, che grazie al suo nome (molto esagerato) ha un notevole valore.
    • rocco sci scrive:
      Re: colapasta
      - Scritto da: pukman
      Come ebbi a scrivere in altre occasioni, fra gli
      addetti ai lavori si sa che Cisco è un
      colabrodo.
      Il problema che anche i concorrenti, primo fra
      tutti Juniper, sono
      identici.
      L'unica cosa buona di Cisco è la certificazione,
      che grazie al suo nome (molto esagerato) ha un
      notevole
      valore.don't feed the troll! (non alimentare lo gnomo della mitologia nordica):D
      • rocco sci scrive:
        Re: colapasta
        - Scritto da: rocco sci
        - Scritto da: pukman

        Come ebbi a scrivere in altre occasioni, fra gli

        addetti ai lavori si sa che Cisco è un

        colabrodo.

        Il problema che anche i concorrenti, primo fra

        tutti Juniper, sono

        identici.

        L'unica cosa buona di Cisco è la certificazione,

        che grazie al suo nome (molto esagerato) ha un

        notevole

        valore.

        don't feed the troll! (non alimentare lo gnomo
        della mitologia
        nordica)

        :D ho sbagliato1!!!111uno :'(:'(:'(:'(
  • Italofilo scrive:
    Dacci oggi il tamarro quotidiano
    La dose quotidiana di volgari ed ovviamente inutili anglofonie è servita.E' necessario un workaround , anzi meglio una patch per i device (naturalmente scritto al singolare, da bravo anglofono ignorante) nelle teste dei redattori di PI, in modo da de-tamarrizzarli.
    • cfgghe scrive:
      Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
      - Scritto da: Italofilo
      La dose quotidiana di volgari ed ovviamente
      inutili anglofonie è
      servita.
      E' necessario un workaround , anzi meglio
      una patch per i device
      (naturalmente scritto al singolare, da bravo
      anglofono ignorante) nelle teste dei redattori di
      PI, in modo da de-tamarrizzarli.LOLSbraiti tanto e nemmeno sai che secondo l'accademia della crusca per le parole straniere la forma plurale non si usa.(rotfl)
      • ... scrive:
        Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
        - Scritto da: cfgghe
        - Scritto da: Italofilo

        La dose quotidiana di volgari ed ovviamente

        inutili anglofonie è

        servita.

        E' necessario un workaround , anzi meglio

        una patch per i device

        (naturalmente scritto al singolare, da bravo

        anglofono ignorante) nelle teste dei redattori
        di

        PI, in modo da de-tamarrizzarli.

        LOL

        Sbraiti tanto e nemmeno sai che secondo
        l'accademia della crusca per le parole straniere
        la forma plurale non si
        usa.Tu invece sbraiti tanto, e non sai assolutamente niente. Uno della crusca non scriverebbe MAI "device" in una frase in italiano, nè al singolare, nè al plurale. E non serve essere della crusca, basta non essere cafoni e ignoranti. E piantala di cambiare continuamente pseudonimo, XXXXX. :-o
        • ... scrive:
          Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
          Si scrive nick, lamerazzo che non sei altro!
          • ... scrive:
            Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
            - Scritto da: ...
            Si scrive nick, lamerazzo che non sei altro![img]http://andreakihlstedt.com/wpsys/wp-content/uploads/2013/07/NO.jpg[/img]
      • Italofilo scrive:
        Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
        - Scritto da: cfgghe
        Sbraiti tanto e nemmeno sai che secondo
        l'accademia della crusca per le parole straniereSolo se il termine di origine straniera è stato de facto assorbito nella lingua italiana ("bar"). Prova a scrivere all'Accademia della Crusca dicendogli che vuoi scrivere device in un testo italiano, vedrai se ti rispondono con delucidazioni sul plurale, oppure se ti mandano pure loro a fare in c**o come gli utenti di questo sito. Così, tanto per dire.
    • ... scrive:
      Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
      - Scritto da: Italofilo
      PI, in modo da
      de-tamarrizzarli.Per perculare di più il redattore, era meglio se gli scrivevi de-tamarrize , rende meglio il concetto. 8) (rotfl)
    • Che stress scrive:
      Re: Dacci oggi il tamarro quotidiano
      Ma vai a c4gare, Provincialofilo!
  • afex_truz scrive:
    le ultime parole famose
    "quando c' era IOS (cisco) queste cose non succedevano", disse l' aphex_twix commentando i router linux based, senza contare che questa di cisco puzza, e pure tanto, di backdoor.
    • passero scrive:
      Re: le ultime parole famose
      - Scritto da: afex_truz
      "quando c' era IOS (cisco) queste cose non
      succedevano", disse l' aphex_twix commentando i
      router linux based, senza contare che questa di
      cisco puzza, e pure tanto, di
      backdoor.perché è in malafede, mi meraviglia che continui a leggere i suoi commenti
      • Il fuddaro scrive:
        Re: le ultime parole famose
        - Scritto da: passero
        - Scritto da: afex_truz

        "quando c' era IOS (cisco) queste cose non

        succedevano", disse l' aphex_twix commentando i

        router linux based, senza contare che questa di

        cisco puzza, e pure tanto, di

        backdoor.

        perché è in malafede, mi meraviglia che continui
        a leggere i suoi
        commentiConfermo!! Detto più è più vplte che il Aphex è uno in MALAFEDE!
  • prova123 scrive:
    Non c'è da stupirsi
    Apple ha fatto sempre vanto di non essere esperta di sicurezza in quanto era un problema che non la riguardava.Paghi un pò di più ma in compenso ...
    • cisco ios scrive:
      Re: Non c'è da stupirsi
      - Scritto da: prova123
      Apple ha fatto sempre vanto di non essere esperta
      di sicurezza in quanto era un problema che non la
      riguardava.
      Paghi un pò di più ma in compenso ...Io non mi sptupisco MAI della tua ignoranza:https://en.wikipedia.org/wiki/Cisco_IOS
  • Krasto scrive:
    Piu bug entrano..
    ... più bestie macachi si vedono!
  • iRoby scrive:
    Backdoor
    Daaiiii hanno solo scoperto la backdoor messa lì apposta per gli amici della NSA.Ora la tappano e domani ce ne sarà un'altra.La tapperanno e poi ancora un'altra.È li rincorsa del gatto col topo.
Chiudi i commenti