La Guerra del VoIP. Giordania fuori

Un provvedimento del governo vieta l'uso di Skype nel Paese per problemi di sicurezza. Monta la protesta degli utenti e arriva la retromarcia: l'Authority dichiara risolto ogni problema

Amman – Anche la Giordania può essere annoverata nell’elenco dei paesi in cui si è tentato di rendere la vita difficile al VoIP e, in particolare, a Skype : nel mese scorso il governo locale ha imposto agli ISP di inibirne l’utilizzo nei network attivi nel paese. Per poi tornare sui propri passi nel giro di poche settimane, come segnala ArsTechnica .

Il TRC, la Commissione per le regole nelle TLC, nel motivare il non gradimento dell’applicazione, si era appellata a non meglio definite ragioni di sicurezza . Sfortunatamente per il governo, nessuno aveva ritenuto credibili motivazioni così labili e vaghe. Tanto più che rumors danno come certo che il diveto di Skype sia una richiesta che arriverebbe da Jordan Telecom , operatore di telefonia infastidito dalla concorrenza della piattaforma VoIP, il cui utilizzo a livello domestico per telefonate locali e internazionali ha conosciuto una crescita importante negli ultimi tempi, erodendo quote di mercato al gestore locale, che opera con una licenza rilasciata dal TRC.

Gli utenti della Giordania si sono così visti tagliati fuori dal mondo di Skype da un momento all’altro. Appresa la ragione (il “veto” del TRC), la protesta è montata ed è arrivata alle orecchie dell’Authority che, non essendo in grado di fornire spiegazioni più approfondite per il provvedimento assunto, si è vista costretta a lasciarlo cadere dopo un solo mese dalla sua adozione. Al Ansari Al Mashaqbah, direttore del TRC, ha dichiarato ufficialmente che il VoIP di Skype poteva essere nuovamente utilizzato perché i problemi di sicurezza erano stati risolti.

La vicenda riporta alla memoria ciò che è accaduto, intorno a Skype, in Cina e in alcune università californiane , ma anche negli Emirati Arabi Uniti .

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    finalmente!!!!!!!!!!
    ben tornati nel 2006!grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente!!!!!!!!!!
      - Scritto da:
      ben tornati nel 2006!grazie.Sì, nel 2006 dove l'italia ha una copertura adsl così scarsa e pietosa che non ci resta che piangere. Fortuna che Gentiloni ci ha fatto tornare coi piedi per terra: e io che pensavo che aspettare 2 anni per la copertura ADSL era anche troppo poco!
  • gpi56 scrive:
    DTT necessario se manca l'ADSL
    Infatti, secondo dati riferiti ad un congresso del GARR (Gestione Amplimento Rete Ricerca - www.garr.it), tenutosi nel maggio 2006, si desume che la copertura in italia dell'ADSL sia attualmente al 42% dei comuni italiani (territorio) e a circa all'85÷86% della popolazione. Gli scoperti rimarrebbero allora, alla luce di questi dati, circa 8.230.000 cittadini (fonte: www.it.wikipedia.org).Aggiungo per esperienza diretta di utente IPTV, che per la fruizione di contenuti video da Internet è fondamentale il Bitrate reso disponibile, soprattutto in termini di valori minimi, che "dovrebbero" essere garantiti dai provider :(.Al di sotto di un certo valore minimo infatti (ad es. nelle ore serali - corrispondenti alla fascia di maggior utilizzo dell'ADSL), il servizio può diventare scadente, facendo rimpiangere l'antenna e le trasmissioni TV analogiche, ancora insuperate - secondo la mia personale opinione - in termini di qualità dell'immagine e dell'audio. Ma i vantaggi dell'IPTV sono talmente tanti che, nonostante tutto, il bilancio resta ampiamente positivo! Guido P.[/code]
    • Anonimo scrive:
      Re: DTT necessario se manca l'ADSL
      La copertura del DTT già oggi è superiore a quella dell'adsl.E già oggi il DTT offre una banda di 24Mega per frequenza. Contro i 4 Mega (o meno) dell'adsl.
  • Anonimo scrive:
    Ma chi vuole la spazzatura TV?
    Scusate: non sono uno sportivo, non mi piacciono i reality, i dibattiti politici li trovo pietosi, i telegiornali ridicoli, e non sono sottoposto al bombardamento medio di 35.000 spot annui. Cos'altro rimane da guardare in tv?Ora, senza televisione, sono esentato dall'esproprio di quasi 200 euro/anno, e vivo meglio. Domani dovrò tornare a pagare anche quelli per farmi inondare di mer*a via internet ed essere felice, altrimenti diventerò un ladro. Già oggi lo sono se clicco qualche video su youtube, domani saremo tutti peccatori per il solo fatto di avere un computer ed una connessione con gli altri computer.Tutto fa brodo, se andiamo in chiesa ci dicono da sempre che siamo peccatori dalla nascita e dobbiamo redimerci, al cinema da un pezzo dicono che siamo pirati e ladri, internet non potrà che farci diventare ancora più criminali. Fortuna che arriverà la televisione a salvarci.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi vuole la spazzatura TV?

      Fortuna che arriverà la televisione a
      salvarci.STRAQUOTO (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi vuole la spazzatura TV?
      Tu non guardi la tv, ma vai su youtube dove notoriamente ci stanno proprio spezzettoni di quello che mandano in onda sulla tv tradizionale?Bella coerenza. Va' a pagare il canone, va'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi vuole la spazzatura TV?

        Tu non guardi la tv, ma vai su youtube dove
        notoriamente ci stanno proprio spezzettoni di
        quello che mandano in onda sulla tv
        tradizionale?
        Bella coerenza. Va' a pagare il canone, va'.No vado su porntube, molto più interessante :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi vuole la spazzatura TV?

        Tu non guardi la tv, ma vai su youtube dove
        notoriamente ci stanno proprio spezzettoni di
        quello che mandano in onda sulla tv
        tradizionale?Se è per questo uso anche internet, usato notoriamente anche da pedofili, terroristi, mafiosi e vari tipi di criminali. Eppure non mi piacciono i bambini, non ho mai confezionato bombe e non sono mai riuscito a scroccare un caffè al barista.
        Bella coerenza. Va' a pagare il canone, va'.Capisco che sia fatica usare il cervello, ma tu hai imparato a ragionare guardando Sgarbi in televisione?
  • Anonimo scrive:
    Ma quanta banda ha la parabola?
    cioe..con una parabola puntata sul satellite posso vedere un sacco di partite film,etc..etc..CHIEDO:in mega (paragonandola cioe con l' adsl)quanta banda ha la parabola?3 mega? 10 ? 50?penso potenzialmente tantissima...allora visto che la tv via internet fondamentalmente e unidirezionale ..non c'e mica bisogno dell adsl per la tv ..basta fare l upload anche con una scassata analogica..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanta banda ha la parabola?
      34 mbit al secondo, che diventano di più adottando il sistema DVB-S2. Il DT 24 mbit al secondo.Hai perfettamente centrato il problema: che bisogno c'è di usare un mezzo punto-punto bidirezionale (internet) quando si vuole vedere la partita che è fatta per il punto-multipunto monodirezionale (ovvero la trasmissione broadcast via satellite o terrestre?).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quanta banda ha la parabola?

        34 mbit al secondo, che diventano di più
        adottando il sistema DVB-S2. Il DT 24 mbit al
        secondo.
        Hai perfettamente centrato il problema: che
        bisogno c'è di usare un mezzo punto-punto
        bidirezionale (internet) quando si vuole vedere
        la partita che è fatta per il punto-multipunto
        monodirezionale (ovvero la trasmissione broadcast
        via satellite o
        terrestre?).Oh mamma. (omaggio a quantum leap)A volte si vedono pure commenti decenti. Grazie.Il punto è davvero questo. Il Digitale Terrestre ha già una banda di 24 Mega, più che sufficienti per guardare la tv (e ricordiamo che parliamo di tv, non di internet). In più c'è un canale di ritorno che può servire per inviare qualche dato all'emittente e ricevere determinati servizi. In modo semplice e per il momento gratuito (tolto il classico e stupido televoto).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanta banda ha la parabola?
      - Scritto da:
      cioe..con una parabola puntata sul satellite
      posso vedere un sacco di partite
      film,etc..etc..
      CHIEDO:
      in mega (paragonandola cioe con l' adsl)
      quanta banda ha la parabola?3 mega? 10 ? 50?
      penso potenzialmente tantissima...
      allora visto che la tv via internet
      fondamentalmente e unidirezionale ..non c'e mica
      bisogno dell adsl per la tv ..basta fare l upload
      anche con una scassata
      analogica..Sono un 2050MHz ... slot da 8MHz hai un 256 slot circa. Su ogni slot si riescono a mettere un 30-40Mbps al momento, teniamo conto 40Mbps * 256 = 10240Mbps cioè oltre 10Gbps
  • Guybrush scrive:
    Perche' tutti pagheremo il canone
    Attualmente un PC che non ha un dispositivo per ricevere i segnali radiotelevisivi non paga il canone.In futuro potrebbero scaricare il pagamento del canone sull'abbonamento a internet.Cioe' paghi da 20 a 40 eur al mese piu' il canone RAI e non scappi, perche' lo paghera' per te il provider che poi provvedera' a girare sulla tua fattura la spesa.Si, certo, in teoria se la rai vuole essere pagata dovrebbe limitare questa cosa ai SUOI SERVIZI e non a quelli di tutto il mondo.E poi il canone e' una imposta per finanziare i servizi della rai, a prescindere dalla loro fruizione, quindi... pagheremo tutti.Un po' come per l'equo(ino) compenso sui CD.Io uso internet per giocare, per scaricare materiale con cui lavoro (sistemi operativi, aggiornamenti, documentazione tecnica) e me ne sbatto allegramente della Radio Animali Imbarcati, ma il carrozzone vuole comunque i miei denari e da che mondo e' mondo se lo stato nota un comportamento diffuso, per prima cosa ci mette una tassa sopra, poi si inventa un motivo per farlo.
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' tutti pagheremo il canone
      hai ragione...c'e GIA ORA la tv su internet altro che futuro..solo che ora non paghiamo il canone su questa tv...ma in futuro...lo dovremo pagare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' tutti pagheremo il canone
      - Scritto da: Guybrush
      Attualmente un PC che non ha un dispositivo per
      ricevere i segnali radiotelevisivi non paga il
      canone.
      La legge dice che se possiedi un disposito atto o adattabile a ricevere segnali televisivi tu devi pagare il canone. Chiedi alla Rai vedrai che ti rispondono che se solo c'è la possibilita (che tu lo faccia o no) tu devi pagare.Ovviamente è una stupidata, visto che qualunque oggetto conduttore di elettricità risponde a tale requisito, ma conosciamo i tossici che abbiamo in parlamento a cosa sono interessati.W:-{
  • Wakko Warner scrive:
    Toglietemi una curiosità...
    ...c'è qualcuno qui che sente la necessità della TV _anche_ su Internet? (newbie)(Intendo... a parte i servizi dei TG regionali messi gratuitamente sul WEB)
    • Anonimo scrive:
      Re: Toglietemi una curiosità...
      Si, quelli che vogliono far pagare il canone RAI a chi possiende un PC collegato ad Internet!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Toglietemi una curiosità...
        - Scritto da:
        Si, quelli che vogliono far pagare il canone RAI
        a chi possiende un PC collegato ad
        Internet!Si, era proprio quello che pensavo io... a me sta storia della TV su Internet sa tanto di trucco per estendere la tassa sul possesso della TV anche al possesso del PC.
        • Anonimo scrive:
          Re: Toglietemi una curiosità...
          E stai tranquillo che pur di mantenere il carrozzone RAI non vi sarà distinzione tra destra e sinistra su chi introdurrà la gabella (vedi oggi la Germania).... quando la vera ed unica possibile riforma televisiva è la privatizzazione della RAI.Comunque, questa cosa non ci troverà impreparati, anche se dubito che petizioni o sollevazioni degli utenti potranno servire.Temo infatti che l'unica possibile arma di protesta sarà non pagare il canone sulla vera TV.
          • Anonimo scrive:
            Re: Toglietemi una curiosità...
            - Scritto da:
            E stai tranquillo che pur di mantenere il
            carrozzone RAI non vi sarà distinzione tra destra
            e sinistra su chi introdurrà la gabella (vedi
            oggi la
            Germania).In Italia non serve una nuova legge, basta applicare quella che già c'è. Tutti dovremmo pagare il canone, sia che abbiamo la tv sia che abbiamo il pc.Altra cosa, negli anni di Berlusconi la tv della rai è cresciuta in ascolti, ma il canone non è aumentato.Ora che c'è Prodi assistiamo al contrario.
    • Anonimo scrive:
      Re: Toglietemi una curiosità...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...c'è qualcuno qui che sente la necessità della
      TV _anche_ su Internet?
      (newbie)

      (Intendo... a parte i servizi dei TG regionali
      messi gratuitamente sul
      WEB)Se ci fossero dei palinsesti degni di essere chiamati tali,canali specializzati e nuovi contenuti (o vecchi contenuti validi: tutti i programmi rai dal '54 ad oggi per esempio on demand) ben venga.
    • picchiatello scrive:
      Re: Toglietemi una curiosità...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...c'è qualcuno qui che sente la necessità della
      TV _anche_ su Internet?
      (newbie)

      (Intendo... a parte i servizi dei TG regionali
      messi gratuitamente sul
      WEB)Solo i pubblicitari, visto che la tv e la carta stampata non sta' avendo grosso successo spalmare contatti pubblicitari anche sul tvfonino o su internet che ti fa vedere un fotogramma ogni 5 secondi puo' convenire......Paghi 1 conpri 4 ammesso che poi le gente abbia soldi per comprare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Toglietemi una curiosità...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...c'è qualcuno qui che sente la necessità della
      TV _anche_ su Internet?
      (newbie)

      (Intendo... a parte i servizi dei TG regionali
      messi gratuitamente sul
      WEB)Io sento la mancanza di un alternativa ai palinsesti decisi da altri. Il giorno che ogni pinco pallino qualsiasi potrà mettere sul web ogni filmato che abbia prodotto (e magari guadagnarci qualcosa), nascerà (lentamente purtroppo) l'alternativa non centralizzata che sogno da anni. Come hai acutamente notato, credo che il primo prodotto ad affermarsi sarà il telegiornale, anche se non regionale ma globale e di quartiere... Tanto per non citare il troppo citato "glocal"Resta solo da vedere chi riuscirà a fornire la piattaforma, trovare gli sponsor, attirare i contenuti, (e fin quì è tutto facile e già si fa) trovare il modo per fare ricerche mirate e farci i soldi sopra.... Qualcuno sostiene che il pettegolezzo fa girare il mondo, e il segmento di mercato più aggredibile (meno sfruttato) in internet è quello femminile ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Toglietemi una curiosità...

        Il giorno che ogni
        pinco pallino qualsiasi potrà mettere sul web
        ogni filmato che abbia prodotto (e magari
        guadagnarci qualcosa), nascerà (lentamente
        purtroppo) l'alternativa non centralizzata che
        sogno da anni.Guarda che è già possibile.Il problema è che le cose messe su internet sono quasi tutte schifezze. E le cose interessanti tipicamente sono parti di programmi televisivi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Toglietemi una curiosità...
          - Scritto da:

          Il giorno che ogni

          pinco pallino qualsiasi potrà mettere sul web

          ogni filmato che abbia prodotto (e magari

          guadagnarci qualcosa), nascerà (lentamente

          purtroppo) l'alternativa non centralizzata che

          sogno da anni.
          Guarda che è già possibile.
          Il problema è che le cose messe su internet sono
          quasi tutte schifezze. E le cose interessanti
          tipicamente sono parti di programmi
          televisivi...Sì, continuate a sognare alla pseudo-anarchia noglobal '68ina.. ehhh! Poveri fessi. Intanto Google ci fa sopra i miliardi.
  • Anonimo scrive:
    Il titolo non è coerente
    Nell'articolo in realtà si dice che Gentiloni ritiene il digitale terrestre il futuro della tv, insieme alla banda larga. Nell'articolo invece il dtt viene ritenuta la tecnologia con meno potenzialità.Gentiloni non ha ancora espresso una convinzione univoca che la banda larga sia la tecnologie del futuro anche per la tv.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il titolo non è coerente
      - Scritto da:
      Nell'articolo in realtà si dice che Gentiloni
      ritiene il digitale terrestre il futuro della tv,
      insieme alla banda larga. Nell'articolo invece il
      dtt viene ritenuta la tecnologia con meno
      potenzialità.

      Gentiloni non ha ancora espresso una convinzione
      univoca che la banda larga sia la tecnologie del
      futuro anche per la
      tv.Forse perché non ne è convinto, nelle sue dichiarazioni e in questo articolo leggo che sta sparando nel mucchio senza capire quale sia il bersaglio giusto da colpire.In ogni caso, tra i paesi industrializzati siamo la maglia nera in quanto a banda larga sia cablata che wireless. Forse il governo dovrebbe capire questo, prima di continuare a buttare soldi nel digitale terrestre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il titolo non è coerente
      - Scritto da:
      Gentiloni non ha ancora espresso una convinzione
      univoca che la banda larga sia la tecnologie del
      futuro anche per la tv.Perchè non sa cosa dire.
  • Anonimo scrive:
    Digitale terrestre: nel mondo?
    Controlliamo un po' chi sta adottando il Digitale Terrestre nel mondo.Non voglio dire che siano pochi o siano molti.Lascio ad ognuno la possibilità di vedere la mappa e l'elenco dei Paesi. Ognuno decida da sè.(magari PI imparasse l'imparzialità...)http://www.mhp.org/graphics/mhp-sitewide/Adoption-Map_mhp.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Digitale terrestre: nel mondo?
      - Scritto da:
      Controlliamo un po' chi sta adottando il Digitale
      Terrestre nel
      mondo.
      Non voglio dire che siano pochi o siano molti.
      Lascio ad ognuno la possibilità di vedere la
      mappa e l'elenco dei Paesi. Ognuno decida da
      sè.
      (magari PI imparasse l'imparzialità...)

      http://www.mhp.org/graphics/mhp-sitewide/Adoption-A me sembra che tu non sappia leggere
      • Anonimo scrive:
        Re: Digitale terrestre: nel mondo?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Controlliamo un po' chi sta adottando il
        Digitale

        Terrestre nel

        mondo.

        Non voglio dire che siano pochi o siano molti.

        Lascio ad ognuno la possibilità di vedere la

        mappa e l'elenco dei Paesi. Ognuno decida da

        sè.

        (magari PI imparasse l'imparzialità...)
        A me sembra che tu non sappia leggereMi hai convinto!Altro non sai dire?
    • Anonimo scrive:
      Re: Digitale terrestre: nel mondo?
      - Scritto da:
      Controlliamo un po' chi sta adottando il Digitale
      Terrestre nel
      mondo.
      Non voglio dire che siano pochi o siano molti.
      Lascio ad ognuno la possibilità di vedere la
      mappa e l'elenco dei Paesi. Ognuno decida da
      sè.
      (magari PI imparasse l'imparzialità...)

      http://www.mhp.org/graphics/mhp-sitewide/Adoption-Quello è l' MHP. Per il protocollo di interattività. Non è la mappa del DVB-T, che è più estesa di quella mappa. Lì l'Australia non viene indicata come attiva in MHP perchè hanno il digitale terrestre in HDTV ASTC da anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Digitale terrestre: nel mondo?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Controlliamo un po' chi sta adottando il
        Digitale

        Terrestre nel

        mondo.

        Non voglio dire che siano pochi o siano molti.

        Lascio ad ognuno la possibilità di vedere la

        mappa e l'elenco dei Paesi. Ognuno decida da

        sè.

        (magari PI imparasse l'imparzialità...)




        http://www.mhp.org/graphics/mhp-sitewide/Adoption-

        Quello è l' MHP. Per il protocollo di
        interattività. Non è la mappa del DVB-T, che è
        più estesa di quella mappa. Lì l'Australia non
        viene indicata come attiva in MHP perchè hanno il
        digitale terrestre in HDTV ASTC da
        anni.Ecco, è dimostrato: non sa leggere
  • Anonimo scrive:
    Gentiloni, un gioco arduo
    Togliere a Rai e Mediaset un canale a testa ha un solo ed unico obiettivo.Cosa dice Gentiloni? Mandiamo due reti "forti" (rai3 e rete4??? cioè quelle con meno ascolti e con un pubblico più anziano e meno propenso alle nuove tecnologie???) in avanscoperta, così liberiamo delle frequenze che daremo allo Governo, cioè a se stesso, per rivenderle a qualcuno che...probabilmente conosce bene.Ma a parte questo, che non è bello, ma è "usuale", quel che è veramente stupido è che queste frequenze libere NON dovranno essere usate obbligatoriamente in digitale, bensì potranno (=saranno) essere usate in analogico. E questo significa consegnare su un piatto d'argento a De Benedetti e compagni delle frequenze preziose già memorizzare nei canali di tutta Italia, per cosa poi? Per trasmettere con una tecnologia analogica che dovrebbe chiudere i battenti a breve?E se ancora non bastasse Rai e Mediaset devono passare su dtt con i loro soldi: ovvero perdono un canale analogico a testa e in cambio devono pagare per spostare tutto su digitale. Ok Megiaset l'ha più o meno già fatto in buona parte dell'Italia, ma che senso ha togliere una rete analogica e obbligare gli operatori a comprarne un'altra in digitale per trasmettere??Non dimentichiamo poi l'ultima trovata di Gentiloni: obbligare tutti ad avere i canali nell'ordine prestabilito dal Governo (salvo poi permettere di cambiare l'ordine dei canali con complicate procedure che molti non conoscono). Comunismo? No, ma sicuramente fa preoccupare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni, un gioco arduo
      - Scritto da:
      Cosa dice Gentiloni? Mandiamo due reti "forti"
      ( rai3 e rete4??? cioè quelle con meno ascolti e
      con un pubblico più anziano e meno propenso alle
      nuove tecnologie???) Questo lo dici tu...concordo Rete4, totalmente inutile. Ma RAI3 non mettermelo allo stesso livello di rete4...
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni, un gioco arduo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Cosa dice Gentiloni? Mandiamo due reti "forti"

        ( rai3 e rete4??? cioè quelle con meno
        ascolti
        e

        con un pubblico più anziano e meno
        propenso
        alle

        nuove tecnologie???)
        concordo totalmente
        Ma RAI3 non
        mettermelo allo stesso livello di
        rete4...Ovvio. Non mi permetterei mai.Il livello infimo di rai3 non è raggiungibile.Almeno su rete4 solo uno è di parte e lo dichiara platealmente. A rai3 lo sono tutti, ma lo negano e nonostante ciò continuano a fare solo programmi con un unico scopo: fare pubblicità all'Unione.Concordo. Rete4 è migliore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni, un gioco arduo
      - Scritto da:
      Togliere a Rai e Mediaset un canale a testa ha un
      solo ed unico
      obiettivo.
      Cosa dice Gentiloni? Mandiamo due reti "forti"
      (rai3 e rete4??? cioè quelle con meno ascolti e
      con un pubblico più anziano e meno propenso alle
      nuove tecnologie???) in avanscoperta, così
      liberiamo delle frequenze che daremo allo
      Governo, cioè a se stesso, per rivenderle a
      qualcuno che...probabilmente conosce
      bene.
      Ma a parte questo, che non è bello, ma è
      "usuale", quel che è veramente stupido è che
      queste frequenze libere NON dovranno essere usate
      obbligatoriamente in digitale, bensì potranno
      (=saranno) essere usate in analogico. E questo
      significa consegnare su un piatto d'argento a De
      Benedetti e compagni delle frequenze preziose già
      memorizzare nei canali di tutta Italia, per cosa
      poi? Per trasmettere con una tecnologia analogica
      che dovrebbe chiudere i battenti a
      breve?
      E se ancora non bastasse Rai e Mediaset devono
      passare su dtt con i loro soldi: ovvero perdono
      un canale analogico a testa e in cambio devono
      pagare per spostare tutto su digitale. Ok
      Megiaset l'ha più o meno già fatto in buona parte
      dell'Italia, ma che senso ha togliere una rete
      analogica e obbligare gli operatori a comprarne
      un'altra in digitale per
      trasmettere??
      Non dimentichiamo poi l'ultima trovata di
      Gentiloni: obbligare tutti ad avere i canali
      nell'ordine prestabilito dal Governo (salvo poi
      permettere di cambiare l'ordine dei canali con
      complicate procedure che molti non conoscono).
      Comunismo? No, ma sicuramente fa
      preoccupare.Tra l'altro non capisco il bisogno di liberare frequenze in analogico quando in digitale hai cosi tanto spazio che "te ce sciacqui". 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni, un gioco arduo

        Tra l'altro non capisco il bisogno di liberare
        frequenze in analogico quando in digitale hai
        cosi tanto spazio che "te ce sciacqui".Gentiloni vorrebbe centinaia di canali.Quando sa benissimo che AL MINIMO serve un 6-7% di share ad una tv per sopravvivere e fare produzioni di livello. Questo significa se va bene c'è posto per una decina di canali gratuiti. Non di più. A meno di trasformare TUTTA la tv italiana in una spazzatura di maghi, cartomanti e porno.Poi il fatto che lo spazio fisico sia oltremodo immenso è un altro discorso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni, un gioco arduo
        finalmente un tecnico! basta coi ragazzini impallinati
  • Anonimo scrive:
    che buffoni
    questi politici!
  • Anonimo scrive:
    IL NUOVO IMPERATIVO CATEGORICO: LA NGN
    Soddisfatto dalla presenza di altri lettori che invece di sparare contro i nani si concentrano sul fatto tecnico... apro un nuovo capitolo: ci avete fatto caso che, con interviste ai professoroni e interventi degli smanettoni sui newsgroup, non si parla d'altro che della assoluta, imprescindibile necessità di avere più banda, molta più banda, fibra ottica a 5 metri dalla porta di casa, senza la quale la pubblica amministrazione (!) non potrà interagire col cittadino. Ma non vi sembra strano?federicorocchi
  • Anonimo scrive:
    Gentiloni..un eroe!!
    ...di sinistra! Se fosse stato di destra questo bell'articolo avrebbe preso tutt'altra piega, bravo PI..come sempre l'obiettività viene prima di tutto!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni..un eroe!!

      ...di sinistra! Se fosse stato di destra questo
      bell'articolo avrebbe preso tutt'altra piega,
      bravo PI..come sempre l'obiettività viene prima
      di
      tutto!!!Più che altro la vera novità è che Mediaset offrirà Video On Demand. E hanno rilegato la notizia a due righette messe in croce, giusto per far credere che hanno messo da parte il Dtt. Notare come hanno scritto la frase.Ma non vi vergognate?Sono fuori dell'Italia e qui ovunque si spinge per il digitale terrestre, mhp e non. In Francia la copertura è molto limitata rispetto all'Italia, ma lì spingono sul digitale facendo leva sulle qualità tecniche, com'è che qui un giornale che dovrebbe parlare di tecnologia finisce solo per fare iltifo da stadio al suo partito che (forse?) lo sostiene anche finanziariamente?
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni..un eroe!!
        - Scritto da:

        ...di sinistra! Se fosse stato di destra questo

        bell'articolo avrebbe preso tutt'altra piega,

        bravo PI..come sempre l'obiettività viene prima

        di

        tutto!!!
        Più che altro la vera novità è che Mediaset
        offrirà Video On Demand. E hanno rilegato la
        notizia a due righette messe in croce, giusto per
        far credere che hanno messo da parte il Dtt.
        Notare come hanno scritto la
        frase.
        Ma non vi vergognate?Hai scritto una... bullshit. Mediaset, e questo è stato scritto anche da PI, è forse l'azienda che in Italia ha l'offerta piu' ricca nel digitale terrestre, e l'ha fatta iniziare con il calcio. Perché mai dovrebbe metterlo da parte?Se lo farà, sarà quando il bilancio non sarà più favorevole.

        Sono fuori dell'Italia e qui ovunque si spinge
        per il digitale terrestre, mhp e non. In Francia
        la copertura è molto limitata rispetto
        all'Italia, ma lì spingono sul digitale facendo
        leva sulle qualità tecniche, com'è che qui un
        giornale che dovrebbe parlare di tecnologia
        finisce solo per fare iltifo da stadio al suo
        partito che (forse?) lo sostiene anche
        finanziariamente?Ma di quale partito parli?
  • Anonimo scrive:
    ALTRO CHE DDT
    ma porca puttana, CENTINAIA DI MILIONI DI EURO BUTTATI IN QUELLA PUTTANATA DEL DDT quando potevano essere investiti in infrastrutture di rete che permettevano di ottenere LA STESSA COSA, CON QUALITA' SUPERIORE E INTERATTIVITA' TOTALE OLTRE CHE SFRUTTABILI PER MOLTE ALTRE COSE OLTRE ALLA TV... il DDT nasce vecchio, prima o poi avremo tutti il cavozzo a banda larga (larga per davvero però) e non avrà senso far passar le trasmissioni attraverso un etere monodirezionale...e questo prima o poi non è lontano, anzi, buttandoci dentro tutti i soldi sprecati nel DDT ci si arrivava presto... e si dava una spinta al sistema italia diffondendo per davvero la banda larga...
    • Anonimo scrive:
      Re: ALTRO CHE DDT

      CON QUALITA' SUPERIORE E INTERATTIVITA' TOTALE
      OLTRE CHE SFRUTTABILI PER MOLTE ALTRE COSE OLTRE
      ALLA TVNon urlare.E se sei così convinto della tua idea, fatti votare come parlamentare europeo.Vai sul sito dvb.org e pure su mhp.org e controlla un po' quanti Paesi stanno adottando il digitale terrestre. Non sono pochi. Mi spiace per te. E un motivo c'è: è meglio dell'analogico. Ed è facile da introdurre.
      • Anonimo scrive:
        Re: ALTRO CHE DDT
        - Scritto da:
        è meglio dell'analogico. solo se il bit rate è abbastanza elevato. Altrimenti è come youtube ma con meno scelta.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALTRO CHE DDT
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          è meglio dell'analogico.

          solo se il bit rate è abbastanza elevato.
          Altrimenti è come youtube ma con meno
          scelta.Ma pensi ogni tanto a quello che dici? :|
          • Anonimo scrive:
            Re: ALTRO CHE DDT
            - Scritto da:
            Ma pensi ogni tanto a quello che dici? :|Ma argomenti ogni tanto quello che scrivi?
          • Anonimo scrive:
            Re: ALTRO CHE DDT
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ma pensi ogni tanto a quello che dici? :|

            Ma argomenti ogni tanto quello che scrivi?
            Dato che scrivi cose assurde non mi sembra il caso.... :|
          • Anonimo scrive:
            Re: ALTRO CHE DDT
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Ma pensi ogni tanto a quello che dici? :|



            Ma argomenti ogni tanto quello che scrivi?



            Dato che scrivi cose assurde non mi sembra il
            caso....
            :|allora non mi sembra il caso di assumere che tu abbia ragione.addio troll.
        • Anonimo scrive:
          Re: ALTRO CHE DDT

          solo se il bit rate è abbastanza elevato.
          Altrimenti è come youtube ma con meno
          scelta.24 Mega al secondo. Mi spiace ma è piuttosto raro che l'adsl arrivi a 24 Mega...in Italia.E la scelta, permettimi, ma è migliore sulla tv tradizionale. Ovviamente questo se escludi da Google Video (Youtube non esiste quasi più) tutti i filmati che già vengono dalla tv e che non sono conformi al copyright.
  • Anonimo scrive:
    Gentiloni è un ignorante !
    Non lo si può sentir parlare in televisione, non sa di cosa sta parlando ! Parla solo per politica contro Berlusconi, non sa quello che dice, non sa nulla di tecnologie ed evidentemente i suoi sottoposti ne sanno meno di lui visto che non sanno dirgli cosa deve dire, o non li capisce... mah!I fatti sono : 1) Il digitale terrestre DVB-T lo ha voluto la sinistra nel '96-'01 ed ha deciso anche la data di spegnimento dell'analogico2) Il DVB-T ha tanta banda che le connessioni casalinghe internet non avranno prima di 5-10 anni, figurarsi eguagliare il satellite. 3) La sinistra sposta la data di spegnimento dell'analogico al 2012 solo ed esclusivamente per colpire Berlusconi, facendo arretrare il paese rispetto a tutti gli altri e fregandosene di ciò che è bene per i cittadini.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni è un ignorante !
      - Scritto da:
      Non lo si può sentir parlare in televisione, non
      sa di cosa sta parlando ! Parla solo per politica
      contro Berlusconi, non sa quello che dice, non sa
      nulla di tecnologie ed evidentemente i suoi
      sottoposti ne sanno meno di lui visto che non
      sanno dirgli cosa deve dire, o non li capisce...
      mah!

      I fatti sono :

      1) Il digitale terrestre DVB-T lo ha voluto la
      sinistra nel '96-'01 ed ha deciso anche la data
      di spegnimento
      dell'analogico

      2) Il DVB-T ha tanta banda che le connessioni
      casalinghe internet non avranno prima di 5-10
      anni, figurarsi eguagliare il satellite.

      Fino a qui son d'accordo +o-
      3) La sinistra sposta la data di spegnimento
      dell'analogico al 2012 solo ed esclusivamente per
      colpire Berlusconi, facendo arretrare il paese
      rispetto a tutti gli altri e fregandosene di ciò
      che è bene per i
      cittadini.Questo purtroppo è colpa di Gasparri che a suo tempo non vendendo le infrsastrure Rai ha segato le gambe agli investimenti RAI sul DTT....Come il mancato spegnimento colpisca Berlusconi poi lo capisci solo tu, dal momento che attualmente si ritrova con le reti analogiche più quelle digitali, quelle mediaset son le uniche che funzionano bene....
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        - Scritto da:
        Questo purtroppo è colpa di Gasparri che a suo
        tempo non vendendo le infrsastrure Rai ha segato
        le gambe agli investimenti RAI sul
        DTT....
        Come il mancato spegnimento colpisca Berlusconi
        poi lo capisci solo tu, dal momento che
        attualmente si ritrova con le reti analogiche più
        quelle digitali, quelle mediaset son le uniche
        che funzionano
        bene....Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata ad andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà lo switchoff praticamente dovrà vivere di stenti, perchè la sua pubblicità avrà una visibilità ridicola e quindi verrà pagata poco.E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni mi spieghi chi andrebbe mai a investire per utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali frequenze rimarrebbero probabilmente inutilizzate.Quindi alla fine liberano delle bande che poi, dopo pochi anni, non serviranno più a niente e questa è la prova o che forse sono dei rimba o che l'hano fatto per colpire berlusconi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !
          - Scritto da:
          Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata ad
          andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà
          lo switchoff praticamente dovrà vivere di stenti,
          perchè la sua pubblicità avrà una visibilità
          ridicola e quindi verrà pagata
          poco.

          E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni mi
          spieghi chi andrebbe mai a investire per
          utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali
          frequenze rimarrebbero probabilmente
          inutilizzate.

          Quindi alla fine liberano delle bande che poi,
          dopo pochi anni, non serviranno più a niente e
          questa è la prova o che forse sono dei rimba o
          che l'hano fatto per colpire
          berlusconi.L'altro giorno PENSAVO QUESTO:... e se il berlusca sopostasse canale 5 sul digitale? Sarebbe una bella mossa "provocatoria" che scuoterebe un po' tutti e in più credo che accelererebbe la migrazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata
            ad

            andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà

            lo switchoff praticamente dovrà vivere di
            stenti,

            perchè la sua pubblicità avrà una visibilità

            ridicola e quindi verrà pagata

            poco.



            E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni
            mi

            spieghi chi andrebbe mai a investire per

            utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali

            frequenze rimarrebbero probabilmente

            inutilizzate.



            Quindi alla fine liberano delle bande che poi,

            dopo pochi anni, non serviranno più a niente e

            questa è la prova o che forse sono dei rimba o

            che l'hano fatto per colpire

            berlusconi.

            L'altro giorno PENSAVO QUESTO:

            ... e se il berlusca sopostasse canale 5 sul
            digitale? Sarebbe una bella mossa "provocatoria"
            che scuoterebe un po' tutti e in più credo che
            accelererebbe la
            migrazione.Canale 5, delle generaliste, è stata la prima a comparire sul digitale... Berlusconi i suoi conti de li è già fatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            ... e se il berlusca sopostasse canale 5 sul
            digitale? Sarebbe una bella mossa "provocatoria"
            che scuoterebe un po' tutti e in più credo che
            accelererebbe la
            migrazione.fossi in lui, rivoluzionerei le reti e farei in modo che la "terza rete" risultante (quella da mandare in digitale only) abbia dentro tutti i giornalisti/comici/dipendenti di sinistra di mediaset (peccato solo che sono molto più di un terzo).
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            ... e se il berlusca sopostasse canale 5 sul

            digitale? Sarebbe una bella mossa "provocatoria"

            che scuoterebe un po' tutti e in più credo che

            accelererebbe la

            migrazione.

            fossi in lui, rivoluzionerei le reti e farei in
            modo che la "terza rete" risultante (quella da
            mandare in digitale only) abbia dentro tutti i
            giornalisti/comici/dipendenti di sinistra di
            mediaset (peccato solo che sono molto più di un
            terzo).Bella come idea!!! :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Questo purtroppo è colpa di Gasparri che a suo

          tempo non vendendo le infrsastrure Rai ha segato

          le gambe agli investimenti RAI sul

          DTT....

          Come il mancato spegnimento colpisca Berlusconi

          poi lo capisci solo tu, dal momento che

          attualmente si ritrova con le reti analogiche
          più

          quelle digitali, quelle mediaset son le uniche

          che funzionano

          bene....

          Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata ad
          andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà
          lo switchoff praticamente dovrà vivere di stenti,
          perchè la sua pubblicità avrà una visibilità
          ridicola e quindi verrà pagata
          poco.

          E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni mi
          spieghi chi andrebbe mai a investire per
          utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali
          frequenze rimarrebbero probabilmente
          inutilizzate.

          Quindi alla fine liberano delle bande che poi,
          dopo pochi anni, non serviranno più a niente e
          questa è la prova o che forse sono dei rimba o
          che l'hano fatto per colpire
          berlusconi.Ti faccio un esempio pratico di come vanno le cose sul serio. Mia madre non prendeva bene rete 4, classico effetto nebbia, voleva vedere i film sai cos'ha fatto ? Si è comprata il decoder. Questa di rete4 sul dtt è una bufala di dimensioni pazzesche. Peraltro appena hanno iniziato a parlare di rete 4 sul dtt sono magicamente apparsi 60 canali sul decoder e quelli mediaset si prendono benissimo a differenza di quelli rai che hanno una potenza e qualità del segnale pietosi....
          • TheLoneGunman scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            Peraltro appena hanno iniziato a parlare di rete
            4 sul dtt sono magicamente apparsi 60 canali sul
            decoder e quelli mediaset si prendono benissimo a
            differenza di quelli rai che hanno una potenza e
            qualità del segnale
            pietosi....Mi sembrava di leggere tempo fa che se i canali rai non vengono ricevuti forse è colpa dell'antenna mal orientata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da: TheLoneGunman

            - Scritto da:

            Peraltro appena hanno iniziato a parlare di rete

            4 sul dtt sono magicamente apparsi 60 canali sul

            decoder e quelli mediaset si prendono benissimo
            a

            differenza di quelli rai che hanno una potenza e

            qualità del segnale

            pietosi....

            Mi sembrava di leggere tempo fa che se i canali
            rai non vengono ricevuti forse è colpa
            dell'antenna mal
            orientata.Dipende dalle località nel caso specifico il segnale si riceve da più punti di trasmissione e tutti hanno lo stesso problema con i soli canali RAI.... inizialmente c'era lo stesso problema con i canali privati, problema non più presente. I primi canali che si sono presi erano quelli della pay perview...
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Questo purtroppo è colpa di Gasparri che a suo


            tempo non vendendo le infrsastrure Rai ha
            segato


            le gambe agli investimenti RAI sul


            DTT....


            Come il mancato spegnimento colpisca
            Berlusconi


            poi lo capisci solo tu, dal momento che


            attualmente si ritrova con le reti analogiche

            più


            quelle digitali, quelle mediaset son le uniche


            che funzionano


            bene....



            Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata
            ad

            andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà

            lo switchoff praticamente dovrà vivere di
            stenti,

            perchè la sua pubblicità avrà una visibilità

            ridicola e quindi verrà pagata

            poco.



            E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni
            mi

            spieghi chi andrebbe mai a investire per

            utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali

            frequenze rimarrebbero probabilmente

            inutilizzate.



            Quindi alla fine liberano delle bande che poi,

            dopo pochi anni, non serviranno più a niente e

            questa è la prova o che forse sono dei rimba o

            che l'hano fatto per colpire

            berlusconi.


            Ti faccio un esempio pratico di come vanno le
            cose sul serio. Mia madre non prendeva bene rete
            4, classico effetto nebbia, voleva vedere i film
            sai cos'ha fatto ? Si è comprata il decoder.
            Questa di rete4 sul dtt è una bufala di
            dimensioni pazzesche.

            Peraltro appena hanno iniziato a parlare di rete
            4 sul dtt sono magicamente apparsi 60 canali sul
            decoder e quelli mediaset si prendono benissimo a
            differenza di quelli rai che hanno una potenza e
            qualità del segnale
            pietosi....Veramente i 60 canali sul DVB-T non sono "apparsi magicamente" .. ci sono voluti un 2 anni. Dove li hai visti apparire "per magia" ?La potenza del segnale del digitale terrestre in tutta Italia è e resta molto bassa, tanto è che con i temporali l'analogico si vede ed il segnale è stabile mentre il digitale si blocca e crolla in potenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !

            Veramente i 60 canali sul DVB-T non sono "apparsi
            magicamente" .. ci sono voluti un 2 anni. Dove li
            hai visti apparire "per magia"
            ?
            La potenza del segnale del digitale terrestre in
            tutta Italia è e resta molto bassa, tanto è che
            con i temporali l'analogico si vede ed il segnale
            è stabile mentre il digitale si blocca e crolla
            in
            potenza.A casa mia, fino al giorno precedente non si prendeva niente escluso i criptati mediaset....Non era un problema di segnale forte o debole, le frequenze erano occupate ed il segnale c'era ma non c'erano trasmissioni.....Il segnale RAI invece balla parecchio com'era per gli altri durante la sperimentazione.
        • Anonimo scrive:
          Gentiloni e il suo regalo a De Benedetti

          Perchè il discorso è che se rete4 sarà forzata ad
          andare sul digitale terrestre finchè non ci sarà
          lo switchoff praticamente dovrà vivere di stentiNon facciamo confusione. Rete4 sta già su dtt e sta già su sat.Il punto è che vogliono farla chiudere in analöogico per rubarsi le frequenze.
        • reXistenZ scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !

          E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni mi
          spieghi chi andrebbe mai a investire per
          utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali
          frequenze rimarrebbero probabilmente
          inutilizzate.Questa è una emerita c a z z a t a
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !


            E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni
            mi

            spieghi chi andrebbe mai a investire per

            utilizzare le bande liberate da rete4/rai3? Tali

            frequenze rimarrebbero probabilmente

            inutilizzate.
            Questa è una emerita c a z z a t aLa cazzata è permettere a quelli nuovi di trasmettere ancora in analogico, invece di obbligarli a trasmettere da SUBITO in digitale.Poi in questo modo, visto che Gentioni vuole proprio la concorrenza, in digitale potrebbero aprire immediatamente una decina di nuovi canali grazie alle frequenze di rete4 e rai3. E non solo i due che si avrebbero in analogico.Quindi SÌ. Gentiloni è un ignorante, oppure sa fare bene i suoi conti e vuole regalare ai suoi compagni due bei canali a costo zero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:


            E il bello è che se lo switch off è tra 6 anni

            mi


            spieghi chi andrebbe mai a investire per


            utilizzare le bande liberate da rete4/rai3?
            Tali


            frequenze rimarrebbero probabilmente


            inutilizzate.

            Questa è una emerita c a z z a t a
            La cazzata è permettere a quelli nuovi di
            trasmettere ancora in analogico, invece di
            obbligarli a trasmettere da SUBITO in
            digitale.
            Poi in questo modo, visto che Gentioni vuole
            proprio la concorrenza, in digitale potrebbero
            aprire immediatamente una decina di nuovi canali
            grazie alle frequenze di rete4 e rai3. E non solo
            i due che si avrebbero in
            analogico.

            Quindi SÌ. Gentiloni è un ignorante, oppure sa
            fare bene i suoi conti e vuole regalare ai suoi
            compagni due bei canali a costo
            zero.Esatto. E la cosa bella è che Gentiloni continua a ripetere ad ogni intervista "si libereranno migliaia di frequenze" ... Ma che dice ? Lo spettro delle frequenze del digitale terrestre arriva massimo a 1050MHz da un 40MHz di partenza. E Rete4 e Rai3 al livello nazionale ne occupano 2 slot da 8MHz. Se le spengono al massimo ce ne metti altre due, non migliaia! A meno che non vogliano creare migliaia di tv locali totalmente inutili, ma a quel punto quei due slot da 8MHz non sarebbero più canali nazionali perchè sarebbero occupate localmente da diverse televisioni locali. Che vuole fare Gentiloni, finanziare migliaia di micro-Coop per fare "la tv del popolo" ? Ehhh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            Ma che stai a di ? Per ogni canale televiso tradizionale ne puoi tirare fuori altri 6 ergo se spedisci rai3 e rete 4 sul dtt apri 12 tv, 10 tenendo conto che due sono assegnate...http://www.televisionedigitaleterrestre.it/public/modules.php?name=News&file=article&sid=12
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni è un ignorante !
      ...almeno lo sapessi tu di cosa vai cianciando.
      3) La sinistra sposta la data di spegnimento
      dell'analogico al 2012 solo ed esclusivamente per
      colpire Berlusconi, facendo arretrare il paese
      rispetto a tutti gli altri e fregandosene di ciò
      che è bene per i
      cittadini.magari colpissero seriamente gli interessi del nano, libererebbero la maggior parte dell'informazione italiana che magari comincierebbe anche a dare notizie serie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        "comincierebbe"...tu di informazione non penso che ne capisci molto visto dal modo in cui scrivi!Le tv son tutte del nano, la stampa è tutta del nano (strano che in 5 anni i media del nano lo insultavano ogni giorno...menomale che era roba sua......)
        • Anonimo scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !
          - Scritto da:
          "comincierebbe"...tu di informazione non penso
          che ne capisci molto visto dal modo in cui
          scrivi!

          Le tv son tutte del nano, la stampa è tutta del
          nano (strano che in 5 anni i media del nano lo
          insultavano ogni giorno...menomale che era roba
          sua......)Perchè, al contrario di qualche governo che occupa tutte le istituzioni coi suoi uomini, Berlusconi permette a tutti, di destra o sinistra, di lavorare nei suoi giornali e nelle sue TV.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            Si come no: io tutti i giorni vedo Biagi al TG5, Santoro in prima serata e Luttazzi a seguire!Sai perché il nostro paese va' a fondo?Serve uno specchio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            Si come no: io tutti i giorni vedo Biagi al TG5,
            Santoro in prima serata e Luttazzi a
            seguire!

            Sai perché il nostro paese va' a fondo?

            Serve uno specchio?Per fortuna il tuo CARO Santoro è tornato in Rai, e per NOSTRA fortuna gli ascolti sono pessimi e sempre più in discesa,segno che neanche i suoi sostenitori gli vogliono così bene.Se non fosse che fa comodo,avrebbero già chiuso la sua trasmissione cosi come fanno normalmente quando un programma va male... :
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            Santoro fa comodo alla sinistra.LOL ma l'hai mai vista la sua trasmissione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            Santoro fa comodo alla sinistra.
            LOL ma l'hai mai vista la sua trasmissione?Sì, e fa comodo alla sinistra. Concordi che la sua trasmissione sia pietosa ? Bene, tuttavia per te resta un grande, vero ? Eh, bhè, è di sinistra quindi per quanto faccia schifo il suo lavoro va bene così, eh!
          • reXistenZ scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !

            Si come no: io tutti i giorni vedo Biagi al TG5,
            Santoro in prima serata e Luttazzi a
            seguire!Ti segnalo, casomai non te ne fossi accorto, che da oramai qualche mese al governo c'è il centrosinistra. Di Luttazzi manco l'ombra, e quel vanesio di Santoro invece mi sa ci rimarrà ancora per poco, dato che ora lo contestano anche da quella parte.
            Sai perché il nostro paese va' a fondo?

            Serve uno specchio?Già...
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            Si come no: io tutti i giorni vedo Biagi al TG5,
            Santoro in prima serata e Luttazzi a
            seguire!

            Sai perché il nostro paese va' a fondo?

            Serve uno specchio?Va a fondo perchè abbiamo gente di sinistra come Mentana, Costanzo, DeFilippi, Le Iene, la Gialappa's, Zelig, Colorado Cafe, ecc, ecc, ecc...
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            Bella questa!Il 4% dell'intera spesa del pubblico impiego viene destinato all'assunzione dei servi e non da ora.Serve un ripasso su chi ha governato negli ultimi anni? E della Sicilia e certe assunzioni in aziende controllate dal pubblico?Ti dicono niente i 60 seggi a zero! delle precedenti elezioni?Buffone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:
            Bella questa!

            Il 4% dell'intera spesa del pubblico impiego
            viene destinato all'assunzione dei servi e non da
            ora.

            Serve un ripasso su chi ha governato negli ultimi
            anni? E della Sicilia e certe assunzioni in
            aziende controllate dal
            pubblico?

            Ti dicono niente i 60 seggi a zero! delle
            precedenti
            elezioni?

            Buffone.Vogliamo dare un'occhiatina a Toscana, Emilia, Umbria tutte rosse da decenni ? E che dire di Campania, Piemonte, Lazio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            Silvio da buon capitalista cerca di arrichirsi e se chi lo rende più ricco lo piglia un pò per il culo non gli importa. L'importante è che non lavori per la concorrenza altrimenti fioccano le denuncie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gentiloni è un ignorante !
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            "comincierebbe"...tu di informazione non penso

            che ne capisci molto visto dal modo in cui

            scrivi!



            Le tv son tutte del nano, la stampa è tutta del

            nano (strano che in 5 anni i media del nano lo

            insultavano ogni giorno...menomale che era roba

            sua......)

            Perchè, al contrario di qualche governo che
            occupa tutte le istituzioni coi suoi uomini,
            Berlusconi permette a tutti, di destra o
            sinistra, di lavorare nei suoi giornali e nelle
            sue
            TV.Basta che siano allineati... Montanelli ne sapeva qualcosa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !
          - Scritto da:
          "comincierebbe"...tu di informazione non penso
          che ne capisci molto visto dal modo in cui
          scrivi!"Visto dal modo in cui scrivi"???... Neanche tu brilli, come scribacchino! Ha ha ha.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        - Scritto da:
        magari colpissero seriamente gli interessi del
        nano, libererebbero la maggior parte
        dell'informazione italiana che magari
        comincierebbe anche a dare notizie
        serie.E già, peccato che la maggior parte dell'informazione è in amno alla sinistra.e qualla è dura da "liberare"
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        - Scritto da:
        ...

        almeno lo sapessi tu di cosa vai cianciando.


        3) La sinistra sposta la data di spegnimento

        dell'analogico al 2012 solo ed esclusivamente
        per

        colpire Berlusconi, facendo arretrare il paese

        rispetto a tutti gli altri e fregandosene di ciò

        che è bene per i

        cittadini.

        magari colpissero seriamente gli interessi del
        nano, libererebbero la maggior parte
        dell'informazione italiana che magari
        comincierebbe anche a dare notizie
        serie.L'informazione italiana è già nelle mani dei tuoi cari compagnucci di sinistra. Di destra chi vedi ? Fede, Belpietro, Ferrara. Le 3 mosche bianche della televisione. Tutto il resto è sinistra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gentiloni è un ignorante !
      4) Non fa niente di niente per contrastare il vero monopolio televisivo, quello stellitare con la Sky di Murdoch e i suoi decoder super blindati.Ma è possibile che per vedere il satellite bisogna pagare cifre così alte (e non vi parlo del caclio che non mi interessa, io vorrei vedere i canali tematici e i film) e in più sorbisrsi anche le frequenti interruzioni pubblicitarie come per le reti free??? Io personalmente mi abbonerò a SKY quando sucederà una di queste due cose:o canone gratis (tanto tirano su i soldi in pubblicità)o pubblicità ZERO
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        - Scritto da:

        4) Non fa niente di niente per contrastare il
        vero monopolio televisivo, quello stellitare con
        la Sky di Murdoch e i suoi decoder super
        blindati.
        Ma è possibile che per vedere il satellite
        bisogna pagare cifre così alte (e non vi parlo
        del caclio che non mi interessa, io vorrei vedere
        i canali tematici e i film) e in più sorbisrsi
        anche le frequenti interruzioni pubblicitarie
        come per le reti free???


        Io personalmente mi abbonerò a SKY quando
        sucederà una di queste due
        cose:
        o canone gratis (tanto tirano su i soldi in
        pubblicità)
        o pubblicità ZERO
        Cosa ti aspettavi da chi è andato a cena con Murdoch... :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Gentiloni è un ignorante !
        - Scritto da:

        4) Non fa niente di niente per contrastare il
        vero monopolio televisivo, quello stellitare con
        la Sky di Murdoch e i suoi decoder super
        blindati.
        Ma è possibile che per vedere il satellite
        bisogna pagare cifre così alte (e non vi parlo
        del caclio che non mi interessa, io vorrei vedere
        i canali tematici e i film) e in più sorbisrsi
        anche le frequenti interruzioni pubblicitarie
        come per le reti free???


        Io personalmente mi abbonerò a SKY quando
        sucederà una di queste due
        cose:
        o canone gratis (tanto tirano su i soldi in
        pubblicità)
        o pubblicità ZERO

        Gentiloni deve rispettare le leggi del mercato. Sky non ha nessun monopolio, qualunque azienda può creare un'alternativa sul satellite. Il fatto che nessuna società voglia investire non è un problema di Sky o di Gentiloni. I ricevitori comunque sono blindati perché prima la gente usava le carte pirata. Motivo principale per cui Stream e Tele+ andavano male. Quindi non facciamo i finti moralisti se ora è tutto blindato.Il fatto che tu non voglia Sky per le ragioni che hai elencato è rispettabile, ma rimane una tua esigenza di consumatore molto soggettiva. In fondo se Sky ha 3 milioni e mezzo di abbonati vuol dire che il servizio che forniscono tanto inaccettabile non è.
        • Anonimo scrive:
          Re: Gentiloni è un ignorante !
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          4) Non fa niente di niente per contrastare il

          vero monopolio televisivo, quello stellitare con

          la Sky di Murdoch e i suoi decoder super

          blindati.

          Ma è possibile che per vedere il satellite

          bisogna pagare cifre così alte (e non vi parlo

          del caclio che non mi interessa, io vorrei
          vedere

          i canali tematici e i film) e in più sorbisrsi

          anche le frequenti interruzioni pubblicitarie

          come per le reti free???





          Io personalmente mi abbonerò a SKY quando

          sucederà una di queste due

          cose:

          o canone gratis (tanto tirano su i soldi in

          pubblicità)

          o pubblicità ZERO





          Gentiloni deve rispettare le leggi del mercato.
          Sky non ha nessun monopolio, qualunque azienda
          può creare un'alternativa sul satellite. Il fatto
          che nessuna società voglia investire non è un
          problema di Sky o di Gentiloni.

          I ricevitori comunque sono blindati perché prima
          la gente usava le carte pirata. Motivo principale
          per cui Stream e Tele+ andavano male. Quindi non
          facciamo i finti moralisti se ora è tutto
          blindato.

          Il fatto che tu non voglia Sky per le ragioni che
          hai elencato è rispettabile, ma rimane una tua
          esigenza di consumatore molto soggettiva. In
          fondo se Sky ha 3 milioni e mezzo di abbonati
          vuol dire che il servizio che forniscono tanto
          inaccettabile non
          è.Sky non ha alcun monopolio ? Ma dico, lo dici seriamente o solo perchè voti a sinistra e Murdoch ha accordi con Telecom di cui Fastweb è lo specchietto per le allodole ?
  • picchiatello scrive:
    Lo dicevano anche nel 2001
    poi scoppio' la bolla speculativa.......senza ricordare che nel nostro paese la copertura "tecnologica" cellulari a parte e ben lungi dall'essere realizzata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo dicevano anche nel 2001
      Come diceva quel ministro nel 2000? che già allora ci sarebbe stata la convergenza con l'UMTS e che quindi le compagnie telefoniche avevano tutto il vantaggio a comprarsi le licenze e che le stesse era giusto che costassero un occhio della testa, mica erano "pizza e fichi": costarono così tanto che BLU (chi se la ricorda più ...) non si risollevò mai.E la convergenza? l'avete vista? non certo piovuta dall'alto.e il ministro? un giorno sì e uno no, in televisione ad autoreferenziarsi, come si chiamava? ahh, sì... Salvatore Cardinale ... l'allora ministro delle Comunicazioni.saluti daMr. NoComment!
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo dicevano anche nel 2001
        - Scritto da:
        Come diceva quel ministro nel 2000? che già
        allora ci sarebbe stata la convergenza con
        l'UMTS e che quindi le compagnie telefoniche
        avevano tutto il vantaggio a comprarsi le licenze
        e che le stesse era giusto che costassero un
        occhio della testa, mica erano "pizza e fichi":
        costarono così tanto che BLU (chi se la ricorda
        più ...) non si risollevò
        mai.

        E la convergenza? l'avete vista? non certo
        piovuta
        dall'alto.Visto le tariffe che abbiamo qua in italia hanno fatto bene a fargliela pagare cara la licenza.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo dicevano anche nel 2001
          - Scritto da:


          avevano tutto il vantaggio a comprarsi le
          licenze

          costarono così tanto che BLU (chi se la ricorda

          più ...) non si risollevò

          mai.

          Visto le tariffe che abbiamo qua in italia hanno
          fatto bene a fargliela pagare cara la
          licenza.Mai pensato che potresti pagare così tanto anche per quel pizzo assurdo imposto dallo stato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo dicevano anche nel 2001

        Come diceva quel ministro nel 2000? che già
        allora ci sarebbe stata la convergenza con
        l'UMTS e che quindi le compagnie telefoniche
        avevano tutto il vantaggio a comprarsi le licenze
        e che le stesse era giusto che costassero un
        occhio della testa, mica erano "pizza e fichi":
        costarono così tanto che BLU (chi se la ricorda
        più ...) non si risollevò
        mai.Blu non è morta per colpa delle licenze, ma perché gli azionisti non se la sono sentita di portare avanti il progetto. Guarda Wind, va avanti da tempo senza (o quasi) UMTS, Blu avrebbe potuto fare lo stesso in attesa di diventare operatore virtuale su UMTS. Non lo hanno fatto per mancanza di spirito imprenditoriale, mica perché le licenze costavano troppo. Poi se stai a vedere le licenze italiane sono state tra le pù basse...giusto perché la sinistra ai bei tempi aveva fatto male i calcoli sull'asta...ma chi lo ricorda più, giusto?
Chiudi i commenti