La NASA sbarca su SourceForge

Lo fa con un progetto open source in cui ha riversato il codice di un tool che promette di semplificare e velocizzare il debugging dei programmi Java. Il software è il frutto di un lavoro di sviluppo iniziato sei anni fa


Fremont (USA) – Dopo l’ arrivo di Microsoft , su SourceForge.net mancava ormai giusto la NASA . Per la prima volta, la celebre agenzia spaziale americana si è infatti avvalsa del servizio gratuito di hosting di SourceForge per pubblicare il codice sorgente di un proprio software.

Il nuovo programma open source si chiama Java Pathfinder ed è stato sviluppato in seno al NASA Ames Research Center per trovare i bug all’interno del codice Java. I suoi autori sostengono che il tool è in grado di esplorare tutti i percorsi di esecuzione di un programma alla ricerca di vari tipi di errore, inclusi quelli che gli addetti ai lavori chiamano deadlock e unhandled exception .

“Il programma fa parte di un importante progetto per lo sviluppo di tool e metodi che consentano di identificare ed eliminare gli errori del codice all’interno dei sempre più complessi sistemi software mission-critical della NASA”, ha spiegato David Korsmeyer, a capo della NASA Ames Intelligent Systems Division.

Gli scienziati affermano di aver già utilizzato Java Pathfinder per passare al setaccio il codice del software che controlla il K9 Rover, un robot esploratore a sei ruote, e del Livingstone 2, un sistema di diagnostica utilizzato sul veicolo spaziale EO-1.

Java Pathfinder, il cui sviluppo è cominciato nel 1999, è scritto interamente in Java e può essere utilizzato per il debugging di qualsiasi programma in bytecode Java, soprattutto se multithreaded.

Con il varo di un progetto open source basato sul codice del proprio programma scova-bug, la NASA spera di dar vita ad una comunità di sviluppatori in grado di contribuire al miglioramento di Java Pathfinder.

“La NASA ha un bel po’ di software, e non è sempre facile curarne al meglio lo sviluppo”, ha affermato John Penix, programmatore presso il centro di ricerche di Ames. “Con questo progetto open source intendiamo trarre vantaggio da tutti i contributi esterni incorporandoli nei nostri tool”.

Java Pathfinder è accompagnato dalla licenza open source NASA Open Source Agreement , che permette l’uso, la distribuzione, la riproduzione e la modifica del codice.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    prima trollano poi si autovotano
    sono talmente scimunì che le loro trollate,pur iscritti se le fanno anonime, poi tradi loro se le votano, in modo tale chequesto forum sembra fatto da deficenticompleti e semmai un post è intelligentescompare in terza paginala solita logica dell'italietta: beati i cafoni,ignurant, nullafacenti, buoni a nulla, chesaranno i primi. Questa è la lobby di granlunga piu diffusa nel brut paeseA lavurà, gente del terzo mondo !
  • The_Stinger scrive:
    Pero anche voi della Redazione...
    ...Alle volte vi ci mettete d'impegno per buttare benzina sul fuoco dei flame e svegliare i troll!La quota di mercato di Windows Mobile sui telefoni cellulari e smartphone è cifre da prefisso telefonico mentre Symbian detiene un buon 70/80% del mercato.A me sembra che Mobilinux in concorrenza più con quest'ultimo (e volendo con PalmOs che ci sta provando anche lui), non trovate?
  • Anonimo scrive:
    Cambiare s.o. ad un cell
    ciao,Premessa: non sono un esperto, non aggreditemi se dico cavolate..Sarà possibile cambiare sistema operativo al cellulare cioè, se ad es ho il nokia 6600 che monta il symbian, e in rete trovo questo mobilinux, (naturalmente adattato per il mio cell) avrò la possibilità di sostituirli senza compromettere il funzionamento del cell?? Insomma un po' come avere sul pc acquistato un windows, formattare e mettere su una distro linux...Grazie, ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare s.o. ad un cell
      non è così' semplice.occoro degli strumenti e poi il so.o nei cell è abbaastanza "ad hoc" avevo letto di un progretto di trasformare il 3650 (spero di ricordarmi bene)e metter su linux..bhè non è semplice riuscire a far "dialogare" tutto quanto ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare s.o. ad un cell
      - Scritto da: Anonimo
      ciao,
      Premessa: non sono un esperto, non aggreditemi se
      dico cavolate..
      Sarà possibile cambiare sistema operativo al
      cellulare cioè, se ad es ho il nokia 6600 che
      monta il symbian, e in rete trovo questo
      mobilinux, (naturalmente adattato per il mio
      cell) avrò la possibilità di sostituirli senza
      compromettere il funzionamento del cell?? Insomma
      un po' come avere sul pc acquistato un windows,
      formattare e mettere su una distro linux...
      Grazie, ciaocerto che voi nerd lameroni del linux non vi stancherete mai di ricompilarea laurà!
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare s.o. ad un cell

      cellulare cioè, se ad es ho il nokia 6600 che
      monta il symbian, e in rete trovo questo
      mobilinux, (naturalmente adattato per il mio
      cell) avrò la possibilità di sostituirli senza
      compromettere il funzionamento del cell?? Mah... speriamo... sempre meglio una scelta in piùCmq symbian è un sistema ottimo, stabile, monoutente ma esigenze diverse su un cell non le vedo, non a breve, leggerissimo (intefraccia grafica, carina, multitasking e multithreading e gira in cell con 4-8 MB di ram... !!!), con un sacco di applicazioni pensate per un telefono.Molte app per linux poi le vedo poco utili su quel tipo di macchina e comunque andrebbero pesantemente ripensate per girare a quelle definizioni e con quelle risorse.Il supporto per java poi è ottimo e ci sono un sacco di applet midlet ottime e anche open e gratuite, su lin credo che il supporto non sia ancora a quel livello di stabilità, maturità e performances.Poi symbian ha una ottima gestione del risparmio energetico, sia al livello di os e di applicazioni è necessario rispettare una rigorosa programmazione che consenta alla cpu ARM di spegnersi quando non serve, un sistema non perfetto in questo o un sw mal scritto potrebbero rendere il cell un giocattolo con autonomia stile portatile...Infine la gestione sel sistema operativo symbian è veramente semplicissima, difficilissimo fare errori, perdersi in dipendenze, anzi, come installer mi sembra anche meglio di win e dei migliori sistemi per lin!Insomma, un linux in grado di offrire quello che ha symbian in 4-8 MB di ram, con una simile gestione del consumo e con un parco sw pensato e scritto per cellulare lo vedo ancora un po in la da venire.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cambiare s.o. ad un cell
        - Scritto da: Anonimo

        cellulare cioè, se ad es ho il nokia 6600 che

        monta il symbian, e in rete trovo questo

        mobilinux, (naturalmente adattato per il mio

        cell) avrò la possibilità di sostituirli senza

        compromettere il funzionamento del cell??
        Mah... speriamo... sempre meglio una scelta in più
        Cmq symbian è un sistema ottimo, stabile,
        monoutente ma esigenze diverse su un cell non le
        vedo, non a breve, leggerissimo (intefraccia
        grafica, carina, multitasking e multithreading e
        gira in cell con 4-8 MB di ram... !!!), con un
        sacco di applicazioni pensate per un telefono.
        Molte app per linux poi le vedo poco utili su
        quel tipo di macchina e comunque andrebbero
        pesantemente ripensate per girare a quelle
        definizioni e con quelle risorse.
        Il supporto per java poi è ottimo e ci sono un
        sacco di applet midlet ottime e anche open e
        gratuite, su lin credo che il supporto non sia
        ancora a quel livello di stabilità, maturità e
        performances.
        Poi symbian ha una ottima gestione del risparmio
        energetico, sia al livello di os e di
        applicazioni è necessario rispettare una rigorosa
        programmazione che consenta alla cpu ARM di
        spegnersi quando non serve, un sistema non
        perfetto in questo o un sw mal scritto potrebbero
        rendere il cell un giocattolo con autonomia stile
        portatile...
        Infine la gestione sel sistema operativo symbian
        è veramente semplicissima, difficilissimo fare
        errori, perdersi in dipendenze, anzi, come
        installer mi sembra anche meglio di win e dei
        migliori sistemi per lin!
        Insomma, un linux in grado di offrire quello che
        ha symbian in 4-8 MB di ram, con una simile
        gestione del consumo e con un parco sw pensato e
        scritto per cellulare lo vedo ancora un po in la
        da venire.si, ma ai linuxpatiti questo non interessaper loro fa fico avere linux, poi se non funziona più mica lo vengono a dire a te
      • Anonimo scrive:
        Re: Cambiare s.o. ad un cell
        - Scritto da: Anonimo
        Mah... speriamo... sempre meglio una scelta in più
        Cmq symbian è un sistema ottimo, stabile,
        monoutente ma esigenze diverse su un cell non le
        vedo, non a breve, leggerissimo (intefraccia
        grafica, carina, multitasking e multithreading e
        gira in cell con 4-8 MB di ram... !!!), con un
        sacco di applicazioni pensate per un telefono.
        Molte app per linux poi le vedo poco utili su
        quel tipo di macchina e comunque andrebbero
        pesantemente ripensate per girare a quelle
        definizioni e con quelle risorse.Le prime macchine di Motorola con Linux non sembrano affatto male.Poi le utility di gestione e configurazione si scrivono ad hoc per ogni telefono. Lo stesso per driver e controllo, un telefono e' un sistema chiuso e difficilmente colleghera' strani apparecchi che non siano una cuffia bluetooth e poco altro.Su Linux pero' puoi avere su un telefono molte delle applicazioni di Linux, compresi i vari web server ed ftp server.Avere applicazioni server che girano su smartphone apre a tutta una serie di nuove applicazioni anche per le aziende che non hai idea. Sistemi di distribuzione e sincronizzazione, controllo a distanza e trasferimento file, diagnostica e controllo ecc.Dai immagina lo smartphone degli autisti della flotta aziendale che durante la notte mentre si ricaricava sulla sua basetta tramite bluetooth o Wifi viene sincronizzato con i dati di clienti, materiale da consegnare e anche i percorsi stradali. Quando si torna al lavoro e si carica il furgone, lo smartphone tramite ftp server integrato e' gia' stato caricato e si e' pronti a partire con tutto il necessario.Poi c'e' tutto un mondo di nuove applicazioni, pensa ad un software di anagrafe canina su smartphone che permette di mandare in giro gli operatori ASL a casa degli utenti ed anagrafare direttamente da li.E poi ancora tanti e tanti altri progetti che con uno smartphone consumer con poco software non puoi fare.Linux e' la base per tutto questo nuovo mondo di micro-applicazioni.Symbian e' piccolo ultra-ottimizzato, nasce e muore cosi'.Linux e' ultra-scalabile e personalizzabile.Non sara' certo una cosa da tutti, ossia avere distribuzioni Linux per i cellulari che i comuni utenti si possano scaricare ed installare.Ma le aziende di tecnologia cellulare si stanno mettendo daccordo per aprire dei laboratori di sviluppo con programmatori stipendiati che producano dei Linux per i loro hardware.Linux e' zona franca per queste applicazioni, nel senso che una volta prodotto un sistema integrato e funzionante non bisogna pagare royalty per ogni telefono su cui viene installato.E una volta pronto, stabile e funzionante questa caratteristica ripaghera' di tutti gli investimenti fatti per adattarlo.Senza contare la possibilita' di sviluppo di applicazioni che si apre per quelli che si dovranno inventare nuovi usi per questi smartphone, e di tutto il software libero di cui riempira' anche questo mondo.Symbian bello e funzionale da subito. WinCE solita storia, ancora instabile e anche malfatto a giudicare dallo schifo che si e' visto su Windows Mobile fino alla versione 2003 (sistema instabile, blocchi e perdite di dati ecc.), e M$ che vuole infiltrarsi in questo mercato con le sue solite regole.Linux possibile apertura e rivoluzione delle applicazioni per smartphone.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cambiare s.o. ad un cell
        guarda che linux ci gira benissimo su un sistema simile....rispondo solo a j2me perche' mi stufo a riprendere tutto..il supporto j2me e' in una rom a parte e non lo scrive di certo la nokia ma e' la sun che fornisce la cosa..quindi anche linux potrebbe usufruirne tranquillamente..resta il fatto che non e' una cosa semplice da fare e resta delicato da realizzare..ciauz
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare s.o. ad un cell
      Io questo lo conosco... gigi?
    • Anonimo scrive:
      SEGAIOLI
      - Scritto da: Anonimo
      ciao,
      Premessa: non sono un esperto, non aggreditemi se
      dico cavolate..
      Sarà possibile cambiare sistema operativo al
      cellulare cioè, se ad es ho il nokia 6600 che
      monta il symbian, e in rete trovo questo
      mobilinux, (naturalmente adattato per il mio
      cell) avrò la possibilità di sostituirli senza
      compromettere il funzionamento del cell?? Insomma
      un po' come avere sul pc acquistato un windows,
      formattare e mettere su una distro linux...
      Grazie, ciaoVoi linari vi dovete sempre fare seghe con questa fuffa open source. Siete proprio dei nerds(win)
  • Anonimo scrive:
    Computer di bordo?
    Già immagino una prossima versione da usare nei computer di bordo delle automobili: l'"automobilinux" ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Computer di bordo?
      si cosi' ogni volta che mi si ferma la macchina devo ricompilare il kernel per ripartire... :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Computer di bordo?
        - Scritto da: Anonimo
        si cosi' ogni volta che mi si ferma la macchina
        devo ricompilare il kernel per ripartire... :-)Veramente quello è windows, dovrai scendere dalla macchina e riavviare l'auto :DIn compenso l'automobilinux sarà compatibile solo con un benzinaio su 5 :D
        • TomSawyer scrive:
          Re: Computer di bordo?
          peggio, tu non guidi, stai sul sedile del passeggero e senza cintura....perché il modello che ti danno (con licenza che ti fanno acettare) non ha le cinture.... per quello ci sono le fantastiche cinture norton.... che fasciano come non mai... quasi non si respira.... e inoltre con l'airbag meccafi che pesa 2 tonnellate e allora la macchina va al massimo a 30 km/ora e allora ti chiedi a che serve la cintura....e se devi fare una aggiuntna d'olio non puoi, se devi gonfiare le gomme non puoi, se devi cambiare una lampadina non puoi, se vuoi aggiungere il sedile del bambino non puoi... lo compri sempre da meccafi....ma alla fine a che serve la macchina, scendi e vai a piedi...magari fai l'autostop che ti carica un biondona (un po' siliconata) sulla sua fiammante Taigerbesos
        • Anonimo scrive:
          Re: Computer di bordo?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          si cosi' ogni volta che mi si ferma la macchina

          devo ricompilare il kernel per ripartire... :-)

          Veramente quello è windows, dovrai scendere dalla
          macchina e riavviare l'auto :DPeggio, va in crash e ti schianti (successe veramente ad un incrociatore della marina americana....restò paralizzato in mezzo all'oceano)

          In compenso l'automobilinux sarà compatibile solo
          con un benzinaio su 5 :DCon quello però che offre la benzina gratis....I macautomobilisti saranno, invece, compatibili solo coi distributori che vendono benzina a 30? al litro.Le wincarriole manco usciranno dal vialetto di casa: avranno motori da 100.000 cavalli per andare alla velocità della lumaca zoppa.....come s'immettono in strada sono già obsoleti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Computer di bordo?
            - Scritto da: Anonimo

            Peggio, va in crash e ti schianti (successe
            veramente ad un incrociatore della marina
            americana....restò paralizzato in mezzo
            all'oceano)Leggende metropolitane, caro troll
            Con quello però che offre la benzina gratis....
            I macautomobilisti saranno, invece, compatibili
            solo coi distributori che vendono benzina a 30?
            al litro.
            Le wincarriole manco usciranno dal vialetto di
            casa: avranno motori da 100.000 cavalli per
            andare alla velocità della lumaca zoppa.....come
            s'immettono in strada sono già obsoleti!Quante cazzate che spari, trollone dei mei stivali (win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Computer di bordo?
      per quelle cose reatl time usano sistem operatividavvero seri ed affidabili quali Qnx
    • pippo75 scrive:
      Re: Computer di bordo?
      - Scritto da: Anonimo
      Già immagino una prossima versione da usare nei
      computer di bordo delle automobili:
      l'"automobilinux" ;-)AutoBeParaticamente perfetta sotto tutti i punti di vista, non serve neanche salirci che ti porta a destinazione, peccato la ditta M$ spezza le ossicina a chi vuole venderla (rivenditori)AutoMEPro: -Piccola, -Bella a vedersi, -Confortevole, -Appena si sale si ha il benvenuto con una bella musica di sottofondo.-Macchinetta del caffe'Contro: -Già alla partenza ci sono strani segnali di fumo (saranno indiani?)-Ogni 5 minuti l'auto si ferma-Se tenti di ripararla, quindi di aprire il motore ti arrestano.-In caso di viaggi lunghi la partenza e' quasi assicurata, il resto no.-il caffe' una volta e' senza zucchero, l'altra e' solo zucchero.AutoXPPro:-Resistente-Bella da usare-Ottimi optional (il caffe' e' buono e cremoso).Contro:-Si deve usare da soli, altrimenti per ogni persona c'e' una licenza supplementare.-Non si sa perche' e' piena di telecamere e microfoni.-Nei primi modelli non si sa perche' ma capitava che sul cruscotto comparisse la scirtta che: "tra 30 secondi butto fuori tutti" (cosa che faceva con precisione svizzera)-Se cerchi di aprire il cofano, rischi punizioni corporali, se poi modifichi il motore........AutoMelaPro:-Praticamente non serve saperla usare-Interni in stile barocco.-2 Fanciulle perennemente diciottenni sempre in topless.-Viaggi in modo confortevole-Hai un panorama migliore di quello che e'.-Viene spontaneo a chiederti: come fanno gli altri a farne a menoContro:-Guai a criticare il costruttoreAutoLinux:Pro:-Economica-Solida-Resistente-Funzionale-Per i veri tosti, il modello e' in scatola di montaggio-Puoi aprirla, cambiare il motore, aggiungere togliere pezzi, puoi studiarne il motore, anzi il costruttore ne consiglia questo uso.Contro-Per farla partire devi leggere almeno la prima volta 300 pagine di HowTo.-Se devi installare un autoradio devi andare a prendere i pezzi in giro per il mondo, consolazione: e' gratis, in alcuni modelli e' presente un piccolo robot che fa il lavoro per voi.-Se sei un GuidatoreNormale puoi solo guidarla, ne fare il pieno, ne aggiustare l'orologio ne altre cose, per fare questo devi essere SuperGuidatore.ciao.
Chiudi i commenti