La nuova dottrina spaziale

Le tecnologie ci sono, le imprese pure ed ora arriva la nuova politica della Casa Bianca che benedice ufficialmente i voli civili nello spazio. Come risorsa economica per il paese


Washington (USA) – L’ hype va crescendo e le più recenti dimostrazioni della tecnologia di settore hanno ulteriormente alimentato l’attesa: si apre ufficialmente la nuova era del viaggio spaziale, quello civile.

Ad affermarlo è il presidente americano George W. Bush la cui amministrazione ha preso ufficialmente posizione su una materia a metà tra realtà e fantasia, ossia la possibilità di organizzare escursioni nello spazio, unendo quindi una sorta di neo-turismo alle vaste potenzialità commerciali delle tecnologie spaziali.

Se lo scorso novembre la Camera dei Rappresentanti ha approvato la prima regolamentazione del volo civile spaziale, ora la Casa Bianca si spinge un po’ più in là. “Il governo – si legge nella nota che formalizza la nuova dottrina – deve capitalizzare l’iniziativa imprenditoriale privata che crea nuove opportunità nell’aprire nuovi settori commerciali, come il viaggio civile nello spazio”.

Il riferimento ovvio è alla crescente popolarità dei primi esperimenti di questo tipo negli Stati Uniti per i viaggi in orbita. Da Richard Branson (Virgin) a Jeff Bezos (Amazon), negli USA ci si sta lavorando con intensità, così come avviene in Giappone.

Sebbene la Casa Bianca parli di “aggiustamenti” che devono essere compiuti proprio sul piano normativo, la nuova politica indica un nuovo obiettivo per l’industria spaziale, fortemente legata a quella della tecnologia, un’industria che ha subito un durissimo colpo dopo la tragedia del 2003, quando lo shuttle “Columbia” è esploso a 40 miglia di altezza.

Per spingere verso la nuova frontiera dello spazio, l’amministrazione Bush chiede che tutti si adoperino per “agevolare, facilitare e promuovere” i viaggi spaziali commerciali, in particolare i ministeri dei Trasporti e del Commercio. Anche la NASA dovrà assumere un ruolo primario nella gestione dell’aviazione civile spaziale mentre ovviamente rimarrà al Pentagono l’amministrazione di tutto quello che riguarda la tecnologia spaziale militare.

Va anche sottolineato come la presa di posizione della Casa Bianca costituisca il primo impulso dell’amministrazione verso lo spazio dopo le dichiarazioni di Bush che, come noto, vorrebbe riportare l’uomo sulla Luna entro il 2020.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: la BSA è un'arma che va usata.
    - Scritto da: Anonimo
    Ricordatevi della BSA quando vi licenziano
    da quel posto di lavoro dove avete lavorato
    sempre con strumenti palesemente non pagati.

    BSA è fatta di gente così, ma
    va usata contro gente così.io direi che va usata contro tutti quelli che lavorano (o vi fanno lavorare) con strumenti palesemente non pagati, ECHERAZZOMASONOILSOLOIDIOTACHERISPETTALALEGGEQUI?chi usa software pirata ha meno spese, ergo quella società costerà di meno e sarà più concorrenziale contro chi vuole fare le cose in regola....ma tanto... siamo in Itaglia!poi che il software (specialmente quello home oriented) costa troppo siamo perfettamente d'accordo.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: fine dell'anonimato online?

    Sono amici dei comunisti: fra poco i cinesi
    avranno metodi migliori per sbattere in
    prigione chiunque pensi...Voglio vedere dove la cina è comunista...
  • Anonimo scrive:
    Re: E giusto

    Fucilazione, ci vuole la fucilazione per
    quelli che condividono.Azz, e poi vorrebbero farci credere che usare prodotti Microsoft conviene. Almeno finora windows rappresentava solo la morte cerebrale ma se da domani cominceranno pure a sforacchiarti sara' dura continuare a sostenerne l'uso. Se poi usi windows e fumi una sigaretta cosa succede? Mah, quello che non capisco sono le menate contro l'eutanasia, al punto in cui siamo sembra che il trapasso sia tra tutte le possibili attivita' la piu' sponsorizzata.
  • Anonimo scrive:
    venghino pure a controllare...
    Cosa sono i software, i programmi, gli mp3, i video digitali? Sono sequenze di bit. Esistono fino a quando i bit sono disposti secondo sequenze logiche. Cessano di esistere quando si spegne il computer (quelli caricati in ram). Possono anche non esistere del tutto, quando sono scritti su disco in partizioni criptate, che appaiono come partizioni non formattate - cosa decisamente facile da fare. Possono essere intercettati da un indirizzo IP, ma poi si deve andare a vedere sul posto se esistono davvero... per poi non trovare nulla. I bit sono cose molto poco reali, poco tangibili. Possono esistere e poi scomparire nel giro di picosecondi. Queste cose si possono fare già adesso con i software commerciali, figuriamoci cosa potremo fare con i software open source, che spesso sono sviluppati da persone che tengono molto alle libertà digitali, appunto.Vanghino pure a controllare, siori e siore... troverete solo delle gran marmellate di bit prive di significato...CYA
  • Anonimo scrive:
    Re: Interferenze costituzionali
    - Scritto da: Segfault
    - Scritto da: Anonimo

    Magari, la BSA vorrà cambiare le

    costituzioni dei paesi di diritto

    per potere attuare quello che propone.

    Se, quei produttori di software che
    hanno

    speso quei dollaroni per creare la BSA,

    avessero reso più abbordabili i

    prezzi dei loro prodotti; forse,
    avrebbero

    guadagnato di più.

    Sono troppo occupati a spendere quei soldi
    rubati agli utenti in cause contro 12enni e
    mazzette a politici.

    Ciao,
    LucaAppunto, la pirateria se la meritano ampiamente!
  • Anonimo scrive:
    Re: Interferenze costituzionali
    - Scritto da: Anonimo
    Magari, la BSA vorrà cambiare le
    costituzioni dei paesi di diritto
    per potere attuare quello che propone.
    Se, quei produttori di software che hanno
    speso quei dollaroni per creare la BSA,
    avessero reso più abbordabili i
    prezzi dei loro prodotti; forse, avrebbero
    guadagnato di più.Sono troppo occupati a spendere quei soldi rubati agli utenti in cause contro 12enni e mazzette a politici.Ciao, Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: IP...
    ma figurati .. un marziano ironico .. eh eh eh eh eh eh eh eh eh
    Te e l'ironia proprio non avete nulla in
    comune, vero ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Risposta
    [cut}

    questi della BSA vogliono loro sapere
    da un ip i tuoi dati!:|Guarda il lato positivo della cosa: gli sgherri della BSA puoi trattarli come ladri comuni che ti volevano entrare dentro casa(non sono CC, non sono PS, non sono GDF, non hanno nessun decreto di perquisizione e fanno i prepotenti).Ho una caserma dei Carabinieri a due passi da casa: prima mi diverto, poi li chiamo (forse) ;).
  • Anonimo scrive:
    Re: fine dell'anonimato online?
    - Scritto da: Anonimo
    ma questi della bsa hanno anche consulenti
    tecnici o le sparate che fanno son solo
    frutto dei voli pindarici d'un plotone
    d'avvocati che di internet non sa una fava?
    Come si propongono di raggiungere i loro
    scopi? come combatterebbero un'architettura
    come ad esempio freenet?
    Mha, nel mondo ci sono troppi avvocati,
    politici e giornalisti; e soprattutto gli e'
    consentito parlare liberamente.Sono amici dei comunisti: fra poco i cinesi avranno metodi migliori per sbattere in prigione chiunque pensi...
  • Anonimo scrive:
    Re: fine dell'anonimato online?
    che c'entra ipv6 (che lavora a layer 3) con sistemi quali freenet (che lavorano a layer 7)?
  • Anonimo scrive:
    Re: E giusto
    - Scritto da: Anonimo
    ma che non rompano i marroni
    agli altridai che non lo diciamo a tua moglie che vai per siti porno
  • Anonimo scrive:
    Scusate..

    Contro quello che viene considerato un vero e proprio
    flagello, BSA propone soluzioni drastiche, come porre fine
    all'anonimato online legando in modo indissolubile il nome
    dell'utente al numero IP.Qualcuno pensa veramente che qui si stia parlando di scambiare mp3? Ci avete preso per idioti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate..
      - Scritto da: Anonimo

      Contro quello che viene considerato un
      vero e proprio

      flagello, BSA propone soluzioni
      drastiche, come porre fine

      all'anonimato online legando in modo
      indissolubile il nome

      dell'utente al numero IP.

      Qualcuno pensa veramente che qui si stia
      parlando di scambiare mp3? Ci avete preso
      per idioti?Hai ragione, ci vogliono controllare per altre ragioni.....(X p.i.....cancellate i logo della connessioni non conservate gli ip delle persone che accedono e togliete il minaccioso messaggio "viene registrato ma non reso pubblico"
  • Anonimo scrive:
    Che stress....
    Che stress da sindrome da Bsa! :D
  • Anonimo scrive:
    Accurato sistema di controllo brevetti
    Già immagino l'accurato sistema di controllo che hanno in mente...Lo stesso brevetto cazzata è riconosciuto come tale se lo registra Pinco Pallino, mentre diventa un colpo di genio capace di creare milioni di posti di lavoro se lo registra Sony...:D
  • Anonimo scrive:
    Ma avete ascolatato le radio ieri?
    Volevo segnalare che ieri in viaggio, ho sentito un po' di servizi e qualche intervento sul diritto d'autore a riguardo della vicenda Fujitsu.interessanti i pareri di Interlex (http://www.interlex.it) e di Mr Reset (http://misterreset.blogspot.com).Mi sapete dire qualcosa di più?Davide
  • gatsu99 scrive:
    Prevedibile
    prevedibile !era solo questione di tempo , si sapeva il maggior intralcioall'individuazione degli utenti p2p è appunto l'anonimato è quindi ovvio che sia la prima cosa da distruggere per permettere ai proprietari dei diritti d'autore (o meglio di EDITORE inquanto ai rspettivi autori vanno poche briciole ... se vanno) ditornare a gestire in tranquillità un ammontare di denaro che mai si è neppure pensato ,centinaia di migliaia di miliardi didollari che dovranno forzatamente suvvenzionare un sistema economico che orami è da tempo imploso su se stesso. Unsistema che sfruttando il lavoro di un pugno di autori permettea milioni id persone di vivere di rendita rendendo di fatto impossibile l'emergere di nuove opportunità che non siano da loro totalmente ed assolutamente controllate e sfruttate fino in fondo..La palla (perchè di questo si tratta) del p2p non è altro che ilclassico casus belli per riottenere un totale controllo su ogniidea - innovazione - canzone o quant'altro per tutti i secoli deisecoli vincolandola con carta da bollo e quindi trasformandoladi fatto nella classica gallina dalle uova d'oraNo paseran
  • Anonimo scrive:
    Re: Fanculo BSA
  • Anonimo scrive:
    Re: fine dell'anonimato online?
    - Scritto da: Anonimo
    ma questi della bsa hanno anche consulenti
    tecnici o le sparate che fanno son solo
    frutto dei voli pindarici d'un plotone
    d'avvocati che di internet non sa una fava?
    Come si propongono di raggiungere i loro
    scopi? come combatterebbero un'architettura
    come ad esempio freenet?con IPV6, ecco come.infatti la cina lo abbraccia in un lampo.
  • Anonimo scrive:
    la BSA è un'arma che va usata.
    Ricordatevi della BSA quando vi licenziano da quel posto di lavoro dove avete lavorato sempre con strumenti palesemente non pagati.BSA è fatta di gente così, ma va usata contro gente così.
  • Anonimo scrive:
    Re: IP...
    l'ip statico poteva essere interessante anni faora come ora sono state sviluppate talmente tante soluzioni per l'ip dinamico....
  • Anonimo scrive:
    Re: IP...
    - Scritto da: Marte2
    - Scritto da: Anonimo

    "BSA propone soluzioni drastiche, come
    porre

    fine all'anonimato online legando in
    modo

    indissolubile il nome dell'utente al
    numero

    IP"



    EVVIVA !!!!



    IP statico per tutti !!!!



    Basta però che ce lo paghi la
    BSA...



    P.S. E poi vai di GPG...

    Con IPV6 i costi degli IP statici cadranno,
    e non saranno più un problema
    (attualmente di fatto economico e logistico)
    :

    nulla è certo del futuro....Te e l'ironia proprio non avete nulla in comune, vero ?
  • Marte2 scrive:
    Re: IP...
    - Scritto da: Anonimo
    "BSA propone soluzioni drastiche, come porre
    fine all'anonimato online legando in modo
    indissolubile il nome dell'utente al numero
    IP"

    EVVIVA !!!!

    IP statico per tutti !!!!

    Basta però che ce lo paghi la BSA...

    P.S. E poi vai di GPG...Con IPV6 i costi degli IP statici cadranno, e non saranno più un problema (attualmente di fatto economico e logistico) :nulla è certo del futuro....==================================Modificato dall'autore il 10/01/2005 1.07.23
  • Marte2 scrive:
    Re: Risposta
    - Scritto da: Anonimo
    perchè gia ora se uno fa qualcosa di
    illegale le forze dell'ordine non riescono a
    associare un ip alla locazione fisica?Esatto, le forze dell'ordine , ma sensa mandato non possono!:Dquesti della BSA vogliono loro sapere da un ip i tuoi dati!:|==================================Modificato dall'autore il 10/01/2005 1.05.36
  • Anonimo scrive:
    fine dell'anonimato online?
    ma questi della bsa hanno anche consulenti tecnici o le sparate che fanno son solo frutto dei voli pindarici d'un plotone d'avvocati che di internet non sa una fava?Come si propongono di raggiungere i loro scopi? come combatterebbero un'architettura come ad esempio freenet?Mha, nel mondo ci sono troppi avvocati, politici e giornalisti; e soprattutto gli e' consentito parlare liberamente.
  • Anonimo scrive:
    Tutta una scusa
    è tutta una scusa per trasformare internet in quello che questi in.. delle multinazionali vogliono. una mega playstation con grande fratello e spot inclusi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Risposta
    perchè gia ora se uno fa qualcosa di illegale le forze dell'ordine non riescono a associare un ip alla locazione fisica?
  • Anonimo scrive:
    IP...
    "BSA propone soluzioni drastiche, come porre fine all'anonimato online legando in modo indissolubile il nome dell'utente al numero IP"EVVIVA !!!!IP statico per tutti !!!!Basta però che ce lo paghi la BSA...P.S. E poi vai di GPG...
  • Anonimo scrive:
    Interferenze costituzionali
    Magari, la BSA vorrà cambiare le costituzioni dei paesi di diritto per potere attuare quello che propone.Se, quei produttori di software che hanno speso quei dollaroni per creare la BSA, avessero reso più abbordabili i prezzi dei loro prodotti; forse, avrebbero guadagnato di più.
  • Anonimo scrive:
    Fanculo BSA
  • Anonimo scrive:
    Re: E giusto

    Ma si, e` giusto cosi`, ce lo meritiamo.
    Fucilazione, ci vuole la fucilazione per
    quelli che condividono.Ma che condividono, questi vogliono controllare tutti. Fucilino pure i condivisori, ma che non rompano i marroni agli altri
  • Marte2 scrive:
    Re: Risposta
  • Marte2 scrive:
    Assurdo
  • Anonimo scrive:
    E giusto
    Ma si, e` giusto cosi`, ce lo meritiamo.Fucilazione, ci vuole la fucilazione per quelli che condividono.
  • Anonimo scrive:
    Risposta
Chiudi i commenti