La più grande impresa collettiva online

Wikipedia non è soltanto una enciclopedia multilingue in continuo sviluppo, è anche una riscossa per il senso più profondo della rete. Lo dice a Punto Informatico l'uomo che l'ha inventata: Jimmy Wales


Roma – Ha avuto un lampo di genio quando ha ideato uno dei prodotti più sbalorditivi che la Rete abbia visto finora: Wikipedia è l’opera collettiva più vasta, una enciclopedia dinamica in continuo ampliamento grazie ai contributi volontari di molti, anzi di moltissimi, e anche per questo molto più di una semplice enciclopedia. Jimmy Wales , per tutti “Jimbo”, 39 anni, ha cambiato la sua vita e quella di migliaia di navigatori a marzo del 2000. Oggi risponde alle domande di Punto Informatico mentre è in aeroporto in attesa di un volo che lo porterà verso l’ennesima conferenza.

Punto Informatico: La comunità dei wikipediani è molto vasta (13mila collaboratori che parlano 161 lingue), da poco è stato superato il milionesimo articolo e già si viaggia verso il milione e mezzo. In Italia abbiamo superato le 50.500 voci eppure i server di Wikipedia, si dice, sono relativamente ridotti , alcune leggende li collocano in un angolo della stanza che ospita i server di Bomis.com a Tampa in Florida. Basta davvero così poco per gestire una mole così incredibile di sapere?
Jimmy Wales: In realtà i server non sono più collocati in un “angolo di una stanza della Bomis.com” ma in una struttura della PowerMedium un provider che fornisce servizi e soluzioni per il web.

PI: Quanti sono allora i server Wikipedia nel mondo?
JW: Attualmente esistono più di 70 server in Florida, 6 a Parigi, 10-12 ad Amsterdam e 26 sono stati commissionati per potenziare il nostro sistema in Sud Corea. Non c’è nulla dunque di “piccolo o economico” -e non potrebbe essere diversamente- per gestire un sistema che consente di poter vedere circa 1.4 miliardi di pagine al mese.

PI: Nelle vostre pagine si legge che i server sono gestiti da una sola persona part time e a carattere volontario…
JW: Certo, una sola persona pagata per svolgere un lavoro part time e gestire l’hardware in Florida. È normale, visto che ora c’è così tanto da fare ed io lavoro troppo per poter fare tutto da solo.

PI: Possibile?
JW: Sì, è possibile e rispecchia esattamente le logiche che animano Wikipedia: persone che per passione si muovono per raggiungere gli ideali col fine di realizzare un progetto impiegando liberamente il loro tempo per contribuire fattivamente. E queste vi assicuro sono persone fantastiche.

PI:…tutto basato sulla volontarietà e gratuità: sembra un meccanismo così fragile…
JW: Non sono d’accordo sul fatto che sia un meccanismo fragile. Credo, invece, che tutto quanto sia una stupefacente innovazione di Wikipedia: la crescita di una comunità di persone piene di passione che stanno facendo qualcosa di davvero importante e ce la mettono tutta perché questo prosegua. Perciò si sono organizzati e dovranno continuarlo a fare da soli.
Questo, forse, può suonare “fragile” per qualcuno. Per me, invece, sono fragili quei modelli organizzativi e produttivi che non si basano sulla passione.

PI: Come procede la raccolta delle contribuzioni volontarie per la Fondazione nel 2005?
JW: Circa 100mila euro per i primi quattro mesi e stimo si possa arrivare a 500 mila per il 2005.


PI: Come vengono investiti precisamente questi soldi?
JW: La maggior parte delle donazioni viene investita in hardware. Una parte serve per coprire le spese dei miei viaggi, benché la maggior parte dei miei spostamenti siano pagati da quelle persone che mi invitano per tenere conferenze.

PI: Chi riceve uno stipendio? L’intero apparato Wikipedia quanto costa?
JW: Come dicevo abbiamo un solo impiegato: il nostro developer capo. In più un collaboratore-assistente part time all’hardware. Io non percepisco un salario. Vivo dei guadagni dei miei affari passati.

PI: Quali sono, se ci sono, le falle più grosse di Wikipedia? I suoi punti deboli?
JW: È vero che man mano che la comunità andrà ingrandendosi sarà maggiormente necessario qualche impiegato stipendiato in più. Ad un dipendente puoi far fare cose che ad un volontario non puoi nemmeno chiedere. Dovremo quindi essere in grado di organizzarci da soli e mutare l’assetto della comunità a seconda delle esigenze.
Dunque, in futuro vedo più dipendenti ma questo è garanzia di affidabilità e disponibilità. Non ne abbiamo ancora davvero bisogno al momento, ma la necessità diverrà più stringente quando cresceremo.

PI: Il tentativo del Los Angeles Times di creare una pagina wiki degli editoriali, naufragato per l’attacco di wiki-vandali, riporta l’attenzione sugli atti di sabotaggio di cui spesso è vittima anche Wikipedia. Il trolling è il prezzo da pagare per la democrazia e la libertà?
JW: L’esperimento del Los Angeles Times è naufragato perché hanno fatto alcuni madornali errori sin dall’inizio. Hanno mascherato tutti i link sul sito che permetteva alla comunità di modificare ed amministrare le pagine. Questa per me è una idiozia bella e buona.

PI: In pratica hanno tentato di gestire dall’alto la comunità?
JW: Avrebbero potuto chiedere consigli ai wikipediani, se questo non li avesse infastiditi, prima di tuffarsi a capofitto in esperimento in maniera così arrogante. Sono stato uno dei pochi wikipediani che ha tentato di aiutarli ma senza accesso agli strumenti degli amministratori e a causa del bloccaggio degli Ip non abbiamo potuto essere di grande aiuto.
Credo allora che l’esperimento del Los Angeles Times dimostri che il trolling è il prezzo da pagare per aver ignorato la vera democrazia e la vera libertà. Non hanno scelto, per esempio, licenze free o open source, non hanno permesso che gli utenti potessero di fatto amministrare il sito, non hanno in sostanza permesso che la comunità potesse monitorarsi da sola. Ecco spiegato il naufragio.

PI: Cosa vuole dire ai troll che quotidianamente disfano il lavoro dei wiki-volontari?
JW: Cosa posso dire? Non credo siano così importanti da poter sprecare fiato per loro.


PI: Ma in una struttura condivisa come Wikipedia, Jimmy Wales che responsabilità ha? Sono condivise o si trova a dover prendere decisioni da solo?
JW: Io sono come quei monarchi costituzionali sullo stile della Gran Bretagna o della Spagna. Ho alcuni poteri che mi derivano dalla storia e dalla natura (per il fatto di essere il fondatore) che raramente esercito.
Preferisco influenzare le persone con tutto il garbo e la gentilezza che mi sono possibili. Occupo simbolicamente questo posto affinchè i nostri ideali ed i nostri obiettivi siano di esempio per il mondo.

PI: Wikipedia sta avendo un impatto forte sulla circolazione del sapere e sulla società mondiale. State pensando anche di far vivere l’enciclopedia fuori dalla Rete perché possa contribuire ancor di più a veicolare il sapere. Ci spiega in che modo?
JW: Noi abbiamo attraversato tutto il periodo degli inizi della Rete quando eravamo molto eccitati per il futuro di questo nuovo mezzo. Poi, quando l’era del dot-com è arrivata, Internet sembrava essere solo pop-up, porno e spam. Wikipedia in verità è un ritorno agli ideali originali di Internet: mettere insieme le persone attraverso l’amore ed il rispetto per costruire qualcosa di migliore per il futuro. Un semplice ideale tuttavia capace di infondere molto potere. Ecco che il nostro ideale diventa universale e può dunque vivere -anzi deve- anche fuori dalla Rete.

PI: Già altre enciclopedie (Encarta) stanno aprendo il loro contenuto ai lettori ma con limiti più rigidi. Secondo lei come finiranno questi esperimenti?
JW: Ne parlo in maniera approfondita sul mio blog . Al momento sono in aereo e non posso dilungarmi troppo. Il punto tuttavia è: Encarta non ha adottato licenze libere, e non ha alcuno strumento per creare attorno al suo sito una vera comunità sullo stile di quella nostra. Bill Gates è incredibilmente folle se pensa che le persone si offriranno volontariamente di lavorare gratis solo per far guadagnare alla Microsoft (e dunque a lui) altri soldi.

PI: Crede? Manca dunque il “movente”, una motivazione vera e nobile…?
JW: Sì, le persone sono felici di dare il loro apporto e di spendere il loro tempo e la loro energia per migliorare il mondo e renderlo un posto migliore. Chi ha un minimo di cervello non perderà cinque minuti del suo tempo per la stupida idea della Encarta.

PI: Si considera il precursore del wiki-thinking? Questo atteggiamento culturale quali influssi può generare nella comunità mondiale?
JW: Io dico sempre di essere un umile falegname e non un architetto. Io faccio solo il mio dovere per costruire qualcosa senza superbia, semplicemente, e spero che le persone lo trovino utile. Cambierà il mondo? Chi lo sa? Io spero di sì.

PI: Come immagina Wikipedia tra 20 anni?
JW: Ah, questo no… non riesco ad immaginare il futuro da qui a tre anni figurarsi fra 20 anni. Nel 2025 vorrei finalmente possedere quella macchina volante che ci hanno promesso da ragazzi. Ed anche i video telefoni. A proposito dov’è finito il mio videotelefono? Sto scherzando, spero che lo humor si colga anche in italiano.

PI: C’è qualcosa che l’ha davvero sorpresa in questa esperienza che non aveva assolutamente previsto?
JW: E’ sorprendente per me sapere quante persone meravigliose esistano al mondo. Quando misi a punto il primo software di Wikipedia pensavo che non saremmo stati capaci di mantenerlo aperto a lungo. Ma la cosa affascinante è che le persone sono di gran lunga migliori di quello che di solito si crede.
Le persone davvero possono lavorare insieme con spirito di carità e dedizione per aiutare il mondo. Io ci credo.

a cura di Alessandro Biancardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    errore 797
    salve, ho un poblema da porre in evidenza. l'altra settimana ho formattatpo il computer. ho riinstallato tutti i programmi, compreso quello di alice modem adsl. quando tento di connetermi mi da errore 797. ho disinstallato e riinstallato piu' volte il modeem ma continua a darmi errore 797. l'assistenza mi ha detto che avrebbe mandato un tecnico ma cosi' nn è successo. se non cambia nel giro di una set. max cambiero' abbonamento. la mia mail. è gotiksax@yahoo.it.vi ringrazio
  • Anonimo scrive:
    non e` vero....

    in casa mia abbiamo pipex e paghiamo 21 pound... circa 30 euro, sempre per 1280/256 senza tetto.ciao
  • Akiro scrive:
    troppo entusiasmo
    non capisco tutto questo entusiasmo, esistono provider più piccoli che offrono (offrivano, ora non so di preciso) adsl 640/256 a 20 euro circa al mese per pagamenti (anticipati ok) di 1 anno...lo so perkè l'ho fatta... basta informarsi e vedrete che il nome (un po' ballerino) di Alcotek uscirà prima o poi...non sono pagato dall'alcotek per far della pubblicità, però mi domando come mai non se ne parla quando sono circa un paio d'anni che l'offerta esiste!tra l'altro ho avuto upgrade di banda anch'io ed ora ho un adsl da 1 MB al prezzo (attuale) di una 640...ciao
  • aerox46 scrive:
    passaggio alice mega a flat
    ho appena chiamato il 187 per passare alla nuova offerta flat a 19.95 e mi hanno detto che per farlo devo avere il contratto da almeno un anno io lo ho da gennaio quindi non me l'hanno fatto. parlando con un mio amico mi ha detto che anche lui ha effettuato il passaggio e lui e abbonato da febbraio :s . devo pensare che l'operatore che ho trovato io non aveva voglia di farlo ? -___- domani richiamo speranzoso di trovare qualcuno disposto :-)
  • maxxxp scrive:
    Nuova offerta libero per l'estate
    Date un'occhiata all'offerta di libero per l'estate e aperta stavolta a tutti e non solo a quelli coperti:http://www.mytech.it/news/articolo/idA006012007963.arte poi date un'occhiata ai loro obbiettivi per fine anno e inizio anno prossimo su un articolo per repubblica:http://www.repubblica.it/supplementi/af/2005/07/11/primopiano/010converti.htmlin pratica una specie di fastweb!
  • Anonimo scrive:
    al secondo posto
    siamo soddisfatti di essere arrivati al secondo posto come flat piu economica d'europa.. cosi mi citava un articolo che ho letto su un sito che intervistava un pezzo grosso della telecom.. e mi chiedo.. in inghilterra che hallo l'adsl a 20 euro.. guadagnano quanto noi?..
  • Anonimo scrive:
    in francia...
    19.90 ? = 20 mega... (anzi, 20 megaaaaaa come dice la pubblicità).
  • Anonimo scrive:
    risparmio
    Per me va bene, in fondo la differenza di download con la mega era minima per le mie esigenze (videogiocatore). Se riescono a farmi risparmiare senza sbattimenti e senza farmi rimanere senza linea tanto meglio...
  • Anonimo scrive:
    MARKETTING e SUBBAPPALTI
    ....Sono incxxato nero ...per lavoro (faccio il consulente informatico)sono spesso (TROPPO) al telefono con l'assistenza tecnica di provvider vari e telecom per guasti frequenti sulle linee ADSL ...un tecnico Telecom con cui manca solo che andiamo a cena insieme per quante volte l'ho contattato :$ ....ha ammesso ... un pò preuccupato che telecom ...NON GESTISCE PIU' LE CENTRALI ma SUBBAPALTA a chi si fa pagare meno la manutenzione delle stesse !!!!!!...che spesso i tecnici non hanno gli attrezzi per verificare le condizioni della linea (lui compreso)....e che le mani in centrale ce le mettono diverse ditte ...quindi....passa uno e sistema i suoi guasti e scasina su altre linee....passa un'altro ripara cusati dall'altra ditta e ne crea altri per un'altra ....insomma per chi ci lavora e' un pianto ...IMHO se continua così ci sarà da piangere non solo per i tecnici nei prossimi anni !!
  • Anonimo scrive:
    BANDA LARGA IN AMERICA
    Voglio fare una piccola costatazione.. L'altro giorno ho letto la notizia che Google è entrata nel mercato della banda larga in America, rilevando la societa "Current Comunications" o roba simile... Bene.. quella società offre servizio di banda larga via RETE ELETTRICA!!Sapete perchè qui in Italia non c'è niente di simile??perchè... oltre ad esserci il MONOPOLIO PER LE COMUNICAZIONI via rete telefonica... abbiamo anche... MONOPOLIO PER LA RETE ELETTRICA!! :@Ma a questo punto mi chiedo... qui in Italia non è vietato per legge che vi siano monopòli??
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA LARGA IN AMERICA
      - Scritto da: Anonimo
      "Current Comunications" o
      roba simile... Bene.. quella società offre
      servizio di banda larga via RETE ELETTRICA!!

      Sapete perchè qui in Italia non c'è niente di
      simile??
      perchè... oltre ad esserci il MONOPOLIO PER LE
      COMUNICAZIONI via rete telefonica... abbiamo
      anche... MONOPOLIO PER LA RETE ELETTRICA!! :@In realtà dovrebbe essere sul punto di partire qualcosa (il monopolio della rete elettrica non c'entra un cazzo, vorresti avere 10 linee che ti passano sulla testa per farsi concorrenza?)
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA LARGA IN AMERICA
        no, certamente no. MA vorrei che tale rete elettrica fosse in gestione di più di una sola compagnia.Come vorrei che le medesime infrastrutture telefoniche fossero gestite da più di una compagnia.
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA LARGA IN AMERICA
          - Scritto da: Anonimo
          no, certamente no. MA vorrei che tale rete
          elettrica fosse in gestione di più di una sola
          compagnia.Come fai a far gestire un'infrastruttura da più enti? Semmai dovrebbe essere gestita da un'ente pubblico, o comunque senza fini di lucro...Comunque il discorso non c'entra con la powerline perchè può essere realizzata da qualsiasi operatore autorizzato, e infatti non è l'Enel che se ne sta interessando.
  • Anonimo scrive:
    Quanto vi hanno dato per scrivere ciò?
    Come da titolo... quanti soldi ci vogliono per ottenere un articolo fasullo come questo??? :O :s:@:(:o:|:'(:A linuxuser
  • Anonimo scrive:
    20 MB/s a 14,85 euro/mese?
    Leggo bene?http://www.tele2.fr/internet/haut-debit/adsl.html
  • Anonimo scrive:
    La concorrenza è il male dell'economia
    COme da titolo.Bene così!La concorrenza logora noi utenti in continua ricerca di chi ci fa spendere meno, Ci logora la vita. Ci fa prederen in giro da chi magari per puro caso ha un offerta meglio della nostra, ne soffriamo...insomma...la concorrenza è dannosa....porta il servizio a divenire scadente perchè "dev costare meno"...porta le aziende a limitare i posti di lavoro...dipendenti a perdere lavoro per "la concorrenza"...porta malessere generale.Evviva il prezzo fisso per tutti! Imposto dal monopolio di una sola azienda. Questo non crea diffenrenze e annulla quanto detto poco fa!
    • Anonimo scrive:
      Re: La concorrenza è il male dell'econom

      La concorrenza logora noi utenti in continua
      ricerca di chi ci fa spendere meno, Ci logora lanon e' vero: in concorrenza e' facile individuare l'offerta piu' conveniente, in genere fatta dal "price leader".
      vita. Ci fa prederen in giro da chi magari per
      puro caso ha un offerta meglio della nostra, ne
      soffriamo...insomma...la concorrenza è
      dannosa....porta il servizio a divenire scadente
      perchè "dev costare meno"...porta le aziende anon e' vero, in concorrenza c'e' chi offre un servizio di altissima qualita' a prezzo alto, e chi un servizio di qualita' minore a prezzo piu' basso. E ognuno sceglie cosa gli fa piu' comodo.
      limitare i posti di lavoro...dipendenti a perdere
      lavoro per "la concorrenza"...porta malesserenon e' vero: sono sempre le fusioni a far diminuire i posti di lavoro...
      generale.
      Evviva il prezzo fisso per tutti! Imposto dal
      monopolio di una sola azienda. Questo non crea
      diffenrenze e annulla quanto detto poco fa!in vera concorrenza non c'e' problema nemmeno per questo: se vuoi stare "tranquillo" fai un contratto con l'operatore dominante.
    • Anonimo scrive:
      Re: La concorrenza è il male dell'econom
      dimenticavo di dire, perche' ovvio, che purtroppo noi non siamo in VERA concorrenza, e che i difetti che ravvisa il primo intervento sono quelli del monopolio travestito da concorrenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: La concorrenza è il male dell'economia
      :|- Scritto da: Anonimo
      COme da titolo.
      Bene così!
      La concorrenza logora noi utenti in continua
      ricerca di chi ci fa spendere meno, Ci logora la
      vita. Ci fa prederen in giro da chi magari per
      puro caso ha un offerta meglio della nostra, ne
      soffriamo...insomma...la concorrenza è
      dannosa....porta il servizio a divenire scadente
      perchè "dev costare meno"...porta le aziende a
      limitare i posti di lavoro...dipendenti a perdere
      lavoro per "la concorrenza"...porta malessere
      generale.
      Evviva il prezzo fisso per tutti! Imposto dal
      monopolio di una sola azienda. Questo non crea
      diffenrenze e annulla quanto detto poco fa!
    • Anonimo scrive:
      Re: La concorrenza è il male dell'econom
      Ma ...sei normale???
  • Anonimo scrive:
    UPLOAD
    =512Kbps...
    ...manca solo quello alle offerte ADSL flat, poi il giochino è fatto.Ha ha ha... già me lo vedo l'uso: si acquista un film/partita sul digitale (satellitare o terrestre che sia) e si rigira in un torrent di stream su IP. Un ripetitore video via IP insomma. 512 è il minimo per una visione quasi ottima.Vuoi che sia proprio per questo, che non incrementano l'upload, questi signorotti dell'ADSL all'italiana????
  • Anonimo scrive:
    sono 3 anni che aspetto la copertura ads
    quanti anni devo aspettare per avere la copertura adsl ?noi facciamo siti web e lavoriamo 10 ore al giorno con un modem analogico spendendo cifre folli di connession ia 48.000 bps.con woow.it avevo fatto una flat per avere 3 ore al giorn ogarantite ma è stato un bidone in piena regola. mi son ocollegato per i prim i2 giorni per 2,5 ore al giorn oe poi non sono pià risucito a connettermi.assistenza su tel. mai risolto problema e e-mail inviate ad assistenza mai risposto.le alternative a telecom spesso sono delle vere e proprie truffe legalizzate.vi lamentare per 20 50 euro al mese di adsl flat, cosa devon odire gli utenti che no nhanno la copertura adsl ?andare a mettere le bombe sulle central itelecom perchè cosi' si decidono a cambirle con le nuove dotate di adsl ?abbiam oaziende che hanno innovato ma hanno i sistemi fermi a causa della mancanza di copertura adsl.è vergognosa una situazioen del genere nel 2005
    • MiFAn scrive:
      Re: sono 3 anni che aspetto la copertura
      - Scritto da: Anonimo
      quanti anni devo aspettare per avere la copertura
      adsl ?
      noi facciamo siti web e lavoriamo 10 ore al
      giorno con un modem analogico spendendo cifre
      folli di connession ia 48.000 bps.
      con woow.it avevo fatto una flat per avere 3 ore
      al giorn ogarantite ma è stato un bidone in piena
      regola. mi son ocollegato per i prim i2 giorni
      per 2,5 ore al giorn oe poi non sono pià risucito
      a connettermi.
      assistenza su tel. mai risolto problema e e-mail
      inviate ad assistenza mai risposto.
      le alternative a telecom spesso sono delle vere e
      proprie truffe legalizzate.

      vi lamentare per 20 50 euro al mese di adsl flat,
      cosa devon odire gli utenti che no nhanno la
      copertura adsl ?
      andare a mettere le bombe sulle central itelecom
      perchè cosi' si decidono a cambirle con le nuove
      dotate di adsl ?
      abbiam oaziende che hanno innovato ma hanno i
      sistemi fermi a causa della mancanza di copertura
      adsl.
      è vergognosa una situazioen del genere nel 2005io sul lavoro ho tiscali flat day (dalle 9 alle 18 ) e funziona bene, semprecosta 14 euro al mesesi disconnette automaticamente dopo 4 ore di connessione continuativa, poi ti puoi riconnettere subitoPS: certo che quando sento i vari montezemolini e ciampetti che ce la menano con la ricerca e l'innovazione mi cadono le baote per terra e rimbalzano per mezz'ora, poi le devo rincorrere, raccogliere, consolarle un pochino, riattaccarmele e cercare di portare pazienza, si ma fino a quando??==================================Modificato dall'autore il 09/07/2005 14.06.42
  • Anonimo scrive:
    per la rubrica "virgolette"
    Per la rubrica virgolette suggerisco una notizia apparsa su Punto Informatico:"L'Italia balza al secondo posto in Europa per tariffe ADSL economiche"come gli sarà saltato in mente di dirlo è un mistero.... tra l'altro 640/256 non sembra una adsl in quanto non è banda larga e comunque bisogna aggiungere il il canone per la linea. :@
  • Anonimo scrive:
    Upload troppo lento
    Appurato che la velocità in upload è lenta perchè alle tlc interessa soprattutto usare l'ADSL per vendere contenuti multimediali e quindi a loro interessa solo la velocità in download......Ma che problemi avrebbe un'azienda a darmi 1mbit/s in upload quando me ne da 4 in download?Io ho un contratto con Libero e l'upload è dichiarato a 256kbi/s ma in realtà a me sembra settato a 320 poichè da prove che ho fatto con un web server sul mio IP mi risultano sempre 40kbyte/s che sono qualcosa in più dei 30-32 di una 256k.Ma data la mia configurazione a 256/4M avrebbe problemi a parte una configurazione da remoto del MUX a darmi 1M/3M? Ossia vorrei rinunciare a 1M in download per averne 1M pieno in upload.Gli ho scritto più volte ma nessuno mi ha mai risposto.Grazie a chi mi risponderà!
    • Marckuzio scrive:
      Re: Upload troppo lento
      a loro non costa nulla ma nn lo fanno x 2motivi1) evitare ke tu possa fare da server2) patto del p2p....pensa al funzionamento di programmi come il mulo e capirai....
  • Crazy scrive:
    Ancora troppo lenti
    CIAO A TUTTIera il minimo che potessero fare quello di abbassare i prezzi vista la lentezza di tali connessioni...quando si decideranno a dare anche all'Italia connessioni decenti da almeno 10Mbps?Se non ci decidiamo a fare qualcosa per velocizzare le connessioni Italiane diffondendo le Fibre Ottiche, rimarremo sempre indetro rispetto agli altri paesi sviluppati.Tra poco sara` lento pure navigare a 100Mbps e ci vorranno connessioni da 100Mbps, come quella che sto utilizzando ora... negli USA pero`.DISTINTI SALUTI
  • Anonimo scrive:
    Re: Ragionamento corretto, ma...
    - Scritto da: Anonimo
    Il ragionamento sul lungo termine dell'articolo è
    corretto, ma quanti Italiani capiscono questo
    ragionamento? "Chi vuol esse lieto sia, del doman non v'è certezza ..."Perché preoccuparsi di quello che forse sarà, finora non è stato fatto nulla di concreto per creare la concorrenza nel settore della telefonia fissa (e quindi dell'ADSL, visto che le infrastrutture sono le stesse). Le altre compagnie investono dove hanno grandi probabilità di rientro, quindi tagliano fuori molti potenziali clienti, se Telecom può permettersi di fare offerte più vantaggiose tanto meglio. Male che vada per un po' avremo un'offerta economica in grado di soddisfare le necessità di molti utenti a un prezzo "europeo", poi si vedrà. Il tuo ragionamento, in astratto, è corretto, però In ogni caso i piani a lungo termine si basano su previsioni più o meno attendibili del futuro, quindi non sono da considerare certezze, soprattutto se si considera quanto accaduto in passato.Mi pare che alla fine anche tu arrivi a questa conclusione:
    Poi se parliamo di bicchiere mezzo pieno o mezzo
    vuoto, meglio la 640 a 19 euro che niente nè oggi
    né domani.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ragionamento corretto, ma...

      Il tuo ragionamento, in astratto, è corretto,
      però In ogni caso i piani a lungo termine si
      basano su previsioni più o meno attendibili del
      futuro, quindi non sono da considerare certezze,
      soprattutto se si considera quanto accaduto in
      passato.Il mio ragionamento è corretto in concreto, ma la maggior parte degli italiani pensa sia appunto un ipotesi come un'altra.http://isp-planet.com/politics/2005/f2c_layers.html"At ISP-Planet, we believe that monopolies are appropriate to feudal, communist, and fascist regimes but a free market is appropriate to a democracy. When the regulators actually examine the facts, they find that the monopolies do not innovate and do not deploy, and sometimes nevertheless make decisions that go against the facts they've learned, "
      Mi pare che alla fine anche tu arrivi a questa
      conclusione:

      Poi se parliamo di bicchiere mezzo pieno o mezzo

      vuoto, meglio la 640 a 19 euro che niente nè
      oggi

      né domani.Il mio più che un ragionamento è la constatazione ormai tanto vale ballare mentre il Titanic affonda, le scialuppe sono finite.
  • Anonimo scrive:
    E' una trappola
    Si tratta di una trappola in questo modo l'adsl "NORMALE" non potrà scendere più di tanto, perché verrà considerata come un servizio "lussuoso" e quindi ce la faranno pagare 30 euro come sempre.I prezzi non scenderanno :(Forse l'unica soluzione è quella di tenere i 30 euro, ma di alzare la banda a 4-6-10 Mbit e almeno 512 Kbit per l'upload
    • Anonimo scrive:
      Re: E' una trappola
      Io la 4mbit non la sfrutto per niente ,è sprecata. Non serve a niente tutta quella velocità, non ho tanta fretta.Sarebbe meglio una 256/128 a 8/9/10 euro al mese ( vai sempre a 32 Kbyte / sec per sfruttarla, è pure troppo veloce) va bene anche per lo streaming. La 256 va bene per tutto,l'importante è pagare meno.[--------------------------------------------------]- Scritto da: Anonimo
      Si tratta di una trappola in questo modo l'adsl
      "NORMALE" non potrà scendere più di tanto, perché
      verrà considerata come un servizio "lussuoso" e
      quindi ce la faranno pagare 30 euro come sempre.

      I prezzi non scenderanno :(

      Forse l'unica soluzione è quella di tenere i 30
      euro, ma di alzare la banda a 4-6-10 Mbit e
      almeno 512 Kbit per l'upload[----------------------------------------------------]
  • Anonimo scrive:
    NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
    sara' pure piu' economica...ma e' telecom italia: e' immondizia
    • Anonimo scrive:
      Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
        Sarà come dici tu immondizia....ma va da DIO;)Prima di sparare cavolate....rifletti please;)
        • Anonimo scrive:
          Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
          - Scritto da: Anonimo
          Sarà come dici tu immondizia....ma va da DIO;)

          Prima di sparare cavolate....rifletti please;)In realtà ci sono diversi problemi, sicuramente con gli altri provider di massa (specialmente se non si è in shared-access) è peggio ma al rinnovo voglio provare con uno di quelli più piccoli, non sia mai che ci sia anche un'assistenza funzionante...
          • Anonimo scrive:
            Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
            Lascia perdere: semplicemente Telecom è la migliore....monopolista si...ma è la migliore...c'è poco da fare: in tre anni di alice, una sola rogna...risolta in tre giorni...banda sempre piena, insomma dubito gli altri siano cosìTiscali, libero e company, anche se hanno loro linee, passano sempre da telecom e dovessi avere un problema con loro, questi vanno a sbattere sempre da Telecom ;)Per l'assistenza dubito fortemente siano migliori...anzi tutt'altro!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
            - Scritto da: Anonimo
            Lascia perdere: semplicemente Telecom è la
            migliore....monopolista si...ma è la
            migliore...c'è poco da fare: in tre anni di
            alice, una sola rogna...risolta in tre
            giorni...banda sempre piena, insomma dubito gli
            altri siano cosìA me limitano il traffico per connessione all'estero e danno qualche problemino e il news server è un'indecenza, tra parentesi. Ci sono sicuramente di molto peggio ma penso che si possa fare anche di meglio, e poi sto pagando 40€ al mese adesso e voglio la fast.
            Tiscali, libero e companyGuarda che parlavo di piccoli
            , anche se hanno loro
            linee, passano sempre da telecom e dovessi avere
            un problema con loro, questi vanno a sbattere
            sempre da Telecom ;)E' molto difficile che sorgano problemi dovuti a Telecom dopo l'attivazione dello shared access o ULL
            Per l'assistenza dubito fortemente siano
            migliori...anzi tutt'altro!!!Senz'altro ma parlavo di piccoli.
    • Anonimo scrive:
      Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
      Frega niente, la compro eccome.Delle questioni morali ho iniziato a fregarmene, se il popolo bue compra l'adsl a due lire, annullando di fatto ogni concorrenza, lo faro' anch'io.
      • Anonimo scrive:
        Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
        - Scritto da: Anonimo
        Frega niente, la compro eccome.
        Delle questioni morali ho iniziato a fregarmene,
        se il popolo bue compra l'adsl a due lire,
        annullando di fatto ogni concorrenza, lo faro'
        anch'io.Bue!
    • Anonimo scrive:
      Re: NON LA COMPRATE COMUNQUE !!!
      - Scritto da: Anonimo
      sara' pure piu' economica...

      ma e' telecom italia: e' immondiziaIo l'ho avuta in passato e non ho mai avuto grossi problemi tecnici.....poi è una legge di mercato....la gente compera il prodotto che costa meno, altro che questioni di bandiera!
  • Anonimo scrive:
    Alice 4 mega: nessuno ha notato...
    ceh adesso il 4 mega è il default per chi paga 37 ? e si abbona?
  • Anonimo scrive:
    Alice è la più cara
    Come fate a dire che Alice vince la concorrenza quando invece sappiamo benissimo che per esempio l'offerta tiscali da 1.2 mbps costa meno che la 640 di alice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alice è la più cara
      ...perchè Tiscali copre solo il 30 % del territorio in cui Telecom offre la copertura. Cioè la ADSL da 20 euro di Tiscali è disponibile praticamente solo nelle grandi città
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia imprecisa

    Grazie per gli approfondimenti,
    comunque penso che le offerte a consumo non siano
    da prendere troppo in considerazioni,
    sono troppe le variabili
    e comunque per come la vedo io non dovrebbe
    nemmeno esser preso in seria considerazione un
    utilizzo a consumo di una connessione Adsl che
    per natura dovrebbe *almeno tendere* all'Alway onNon hai letto bene:primo - la tariffa a consumo è quella citata dall'articolo per dire che gli ISP hanno troppo poco margine, io ho solo spiegato da dove viene e ho poi detto che le tariffe da citare sarebbero state quelle delle flat e si sarebbe potuto vedere il vero margine degli ISP.secondo - le tarife a consumo che applica telecom ai provider sono su base traffico a pacchetto non a tempo, quindi puoi stare always-on senza problemi e non hanno nulla a vedere con le tariffe a tempo che vende telecom e sono contro il concetto di always on.terzo - la tariffa a consumo ha un tetto (apri alla cifra riportata nell'articolo) quarto - proprio per questo tetto non è affatto detto che l'ISP debba applicare una tariffa consumo, ma può a sua votla rivenderla come flat, tanto più dei 18 ? non paga.Ribadisco quello che conta è il margine tra i 20 ? che chiede Telecom e quanto chiede agli ISP per una flat che è almeno 2,5 ? in meno, che può essere troppo poco ma non è 1 ? come dice l'articolo.
    • guattari scrive:
      Re: Notizia imprecisa
      In realtà è proprio 1,1 euro e lo stanno ripetendo tutti gli Isp in questi giorni (l'ha fatto anche Tiscali in conferenza a Cagliari, l'ho sentito io stesso).Scaduta la promozione, dopoi il 15 dicembre, il prezzo al MB è 1,1 cent IVA esclusa per il provider. Inoltre, si leggeA partire dal 17 giugno 2005, Telecom Italia riduce le condizioni economiche come di seguito riportato: adozione di un unico canone mensile pari a 9,7 ? per accesso, indipendente dal numero di accessi per area di raccolta;introduzione di un importo massimo prefissato di spesa mensile per singolo accesso pari a 15,67?.Quindi bastano 540 MB trasferiti al mese dall'utente per arrivare alla quota del canone massimo, 18,8 euro e rotte (IVA inclusa), che lascerebbe soltanto 1,15 euro di margine al provider rispetto ai 19,95 euro al mese di un'offerta in teoria concorrente ad Alice Flat. Non ci sono sconti a volume, come si legge "indipendente dal numero di accessi per area di raccolta". E' errata quindi la tua frase "Infine gli ISP possono comprare anche gli accessi FLAT in lotti di 10, 100 etc... e in questo caso i prezzi sono più bassi". Quanti sono quelli che scaricano, con una flat, 540 MB al mese? Molti, immagino. E quelli che scaricano 200 MB, lasciando ben 5,5 euro di margine al provider? Ancora di più e 5,5 euro sono ancora troppo pochi, perché questo è un margine solo sul prezzo d'accesso; ossia il prezzo perché il provider abbia una linea configurata a 640 in quel modo. E' come una scatola vuota, poi ci devi mettere (comprare) la banda: le spese di base del provider non sono finite. Devono comprare anche la banda del VP, che deve essere un circuito virtuale fatto apposta per quest'offerta (troppo diversa, per tariffazione, dalle altre), quindi le spese non possono essere spalmate su VP di altre offerte flat.I provider sono ai ferri corti con Telecom su questa storia, vedete che non è finita qui.Alessandro Longo
  • Anonimo scrive:
    http://www.alice-dsl.de (flat 6.90e)
    bho non so forse non fa parte del europa lol
    • Anonimo scrive:
      Re: http://www.alice-dsl.de (flat 6.90e)
      - Scritto da: Anonimo
      bho non so forse non fa parte del europa lolammazza che gnocca, ma chi è la bonazza ??
      • Anonimo scrive:
        Re: http://www.alice-dsl.de (flat 6.90e)
        - Scritto da: Anonimo
        ammazza che gnocca, ma chi è la bonazza ??Io direi di nazionalizzare le gnocche Telecom
      • Anonimo scrive:
        Re: http://www.alice-dsl.de (flat 6.90e)
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        bho non so forse non fa parte del europa lol

        ammazza che gnocca, ma chi è la bonazza ??Una "paperela" tetesca? ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: http://www.alice-dsl.de (flat 6.90e)
      - Scritto da: Anonimo
      bho non so forse non fa parte del europa lolQuello si riferisce solo alla connessione Internet (dalla centrale a Internet), devi pagare un altro canone per il puro collegamento ADSL. E' un ottimo sistema tra parentesi.
  • Anonimo scrive:
    Banda larga "ristretta"
    Personalmente ritengo che l'ADSL non dovrebbe neppure essere pagata. O meglio, dovrebbe essere un servizio incluso nel canone telecom.Al di là di questa mia convinzione, dal punto di vista dell'antitrust e dei diritti dei consumatori io lamenterei non tanto il costo dell'ADSL in sè quanto, piuttosto, la scarsissima offerta dei nostri gestori.Cioè, l'offerta si limita (per ciascun gestore) ad un paio di tariffe flat e una manciata di tariffe a consumo (con dei margini di forfait).A me interesserebbe una più variegata offerta di ADSL FLAT: vicino alle bande larghissime da 2048 Kb/s a 40 euro/mese mi piacerebbe vedere una offerta modesta per una banda un po' più ristretta (magari 256 Kb/s) a prezzi fortemente ridotti (magari 10 euro/mese).Per chi come me non usa internet per scaricare o per il sharing 256 Kb/s è una velocità sufficiente (quella volta che si scarica qualcosa si aspetta un po' di più e non muore nessuno).Finchè non danno un nuovo sostanzioso taglio ai prezzi io retso col 56kCiao Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga "ristretta"
      Sì col 56k nel 2005?Se a casa tua arriva l'adsl e non la metti fai rodere quelli che la metterebbero a 200 ? /mese ma non gli arriva...E comunque: come fai a navigare a 56k? La usi poco immagino, altrimenti non diresti così!saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Banda larga "ristretta"
        - Scritto da: Anonimo
        Sì col 56k nel 2005?
        Se a casa tua arriva l'adsl e non la metti fai
        rodere quelli che la metterebbero a 200 ? /mese
        ma non gli arriva...
        E comunque: come fai a navigare a 56k? La usi
        poco immagino, altrimenti non diresti così!
        salutiSono l'autore del topic.Sì, col 56k! Infatti a casa avevo Alice (quella da 37 ? al mese) e l'ho tolta perchè costava troppo cara per chi non è un internet dipendente.Consultare le e-mail, aggiornare l'antivirus e visitare qualche sito il 56 k ce la fa. Mi spiace per quelli che si rodono perchè non ce l'hanno, ma se io non la uso che ci devo fare? Anche 37 euro/mese possono sembrare "troppi" se sono letteralmente buttati.Comunque, navigo abbastanza poco da casa (per questo che mi accontento del 56k), visto che per lavoro sono davanti al pc tutto il giorno nel mio tempo libero faccio dell'altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Banda larga "ristretta"
          - Scritto da: Anonimo
          Mi spiace per quelli che si rodono perchè non ce
          l'hanno, ma se io non la uso che ci devo fare?Fai scambio di casa
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda larga "ristretta"
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Mi spiace per quelli che si rodono perchè non ce

            l'hanno, ma se io non la uso che ci devo fare?

            Fai scambio di casaOppure faccio semplicemente a meno di pagare Alice (almeno mi mandassero la Lessa a casa...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda larga "ristretta"
            - Scritto da: Anonimo

            Fai scambio di casa

            Oppure faccio semplicemente a meno di pagare
            Alice (almeno mi mandassero la Lessa a casa...)Devo dire che rinuncerei volentieri all'adsl se mi dessero la Lessa in cambio (a tariffa flat)
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda larga "ristretta"
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Fai scambio di casa



            Oppure faccio semplicemente a meno di pagare

            Alice (almeno mi mandassero la Lessa a casa...)

            Devo dire che rinuncerei volentieri all'adsl se
            mi dessero la Lessa in cambio (a tariffa flat):D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: Banda larga "ristretta"

      Personalmente ritengo che l'ADSL non dovrebbe
      neppure essere pagata. O meglio, dovrebbe essere
      un servizio incluso nel canone telecom.(rotfl) si è io vorrei la macchina nuova regalata dalla FIAT, scusa è ne ho pagata una dieci anni fa, mi septta di diritto una nuova no? Oppure intendevi: rittocando il canone, perchè cosìavresti dato un idea: facciamo pagare a tutti 20 ? invece di 13 ? di canone mensile e chi no usa l'ADSL compreso nel prezzo ... affari suoi.Prova a dirlo ai consumatori....
      A me interesserebbe una più variegata offerta di
      ADSL FLAT: vicino alle bande larghissime da 2048
      Kb/s a 40 euro/mese mi piacerebbe vedere una
      offerta modesta per una banda un po' più
      ristretta (magari 256 Kb/s) a prezzi fortemente
      ridotti (magari 10 euro/mese).beh si va in quella direzione: non sono 256 kbit/10? ma "solo" 650 kbit/20 ? ma è nella direzione che dici tu, inoltre le linee adesso il default è 4MB/37 ? quindi pure melgio di quello che dici tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Banda larga "ristretta"
        - Scritto da: Anonimo

        Personalmente ritengo che l'ADSL non dovrebbe

        neppure essere pagata. O meglio, dovrebbe essere

        un servizio incluso nel canone telecom.

        (rotfl)

        si è io vorrei la macchina nuova regalata dalla
        FIAT, scusa è ne ho pagata una dieci anni fa, mi
        septta di diritto una nuova no? Il canone tu l'hai pagato solo dieci anni fa?
        Oppure intendevi: rittocando il canone, perchè
        così
        avresti dato un idea: facciamo pagare a tutti 20
        € invece di 13 € di canone mensile e chi no usa
        l'ADSL compreso nel prezzo ... affari suoi.
        Prova a dirlo ai consumatori....Non so l'amico sopra ma per me è ovvio che non dovrebbe essere integrato il traffico internet nel canone, però il semplice collegamento ADSL non è che costi una barca di soldi, verrebbe sicuramente ripagato da 15€ mensili (che di certo non sono la spesa necessaria a mantenere un doppino che viene cambiato una volta ogni 35 anni, anche se sappiamo tutti dove finiscono, ovvero nel pagare l'acquisto della società che ci offre il servizio :s ...).Poi i provider farebbero pagare (separatemente) un canone che copra i costi di connettività a internet e alla rete Telecom (al punto di consegna, fino a quel punto già pagato nel canone base).
      • Anonimo scrive:
        Re: Banda larga "ristretta"

        si è io vorrei la macchina nuova regalata dalla
        FIAT, scusa è ne ho pagata una dieci anni fa, mi
        septta di diritto una nuova no? Sono l'autore del topic.Da dieci anni a questa parte le cose sono cambiate parecchio nel mondo delle TLC. Secondo me non è un'eresia comprendere il servizio ADSL all'interno del canone telefonico.In fin dei conti, una volta che hanno adeguato le centraline il gestore di rete non sopporta chissà quali costi per fornire il servizio. Altrimenti, se come dici tu, si mantiene la politica di pagare distintamente ogni servizio telefonico a questo punto per coerenza dovrebbero abbassare drasticamente (o togfliere del tutto) il canone.Dirò di più. Secondo me il canone dovrebbe essere una sorta di tariffa "flat" che comprende oltre il servizio ADSL anche tutte le telefonate verso rete fissa urbana.
        Oppure intendevi: rittocando il canone, perchè
        così
        avresti dato un idea: facciamo pagare a tutti 20
        ? invece di 13 ? di canone mensile e chi no usa
        l'ADSL compreso nel prezzo ... affari suoi.
        Prova a dirlo ai consumatori....Beh, su questo non concordo. Ad esempio nelle centraline telefoniche hanno introdotto delle migliorie per ottimizzare gli utenti di FAX, ponendo i relativi costi a carico di tutti gli utenti.I consumatori mica si lamentano che chi non ha il fax dovrebbe avere uno sconto in bolletta!Stessa cosa per l'ADSL (visto che oramai sono più che rientrati dei costi).
        beh si va in quella direzione: non sono 256
        kbit/10? ma "solo" 650 kbit/20 ? ma è nella
        direzione che dici tu, inoltre le linee adesso il
        default è 4MB/37 ? quindi pure melgio di quello
        che dici tu.Che la direzione sia quella mi fa piacere, ma è anche naturale. Se ci fossero ancora le tariffe da 40 ?/mese per 256Kb sarebbe uno scandalo.Ripeto, dei costi sono ormai ampiamente rientrati. Se vogliono fare ulteriori utili che si facciano pagare i contenuti (v. rossoalice), o che mettano una bella tariffa a carico di chi fa lo sharing di file coperti da diritti, così ci ricavano sopra i soldi per la SIAE e il resto se lo incamerano loro.Non mi sembra uno scandalo:chi satura di più la banda paga di più, chi la satura di meno paga di meno.Hola
        • Anonimo scrive:
          Re: Banda larga "ristretta"
          - Scritto da: Anonimo
          Non mi sembra uno scandalo:chi satura di più la
          banda paga di più, chi la satura di meno paga di
          meno.Sì ma allora facciamo tariffe PIÙ ECONOMICHE con banda limitata, non andiamo ad aumentare le tariffe per le flat per favore perchè la connettività ormai costa molto poco. Con queste tariffe differenziate comunque si rischia che gli operatori ci speculino e ci ritroviamo come in diversi paesi europei che c'è un limite di traffico o come le flat analogiche di qua che costano milioni al mese :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda larga "ristretta"

            Sì ma allora facciamo tariffe PIÙ ECONOMICHE con
            banda limitata, non andiamo ad aumentare le
            tariffe per le flat per favore perchè la
            connettività ormai costa molto poco.Sono l'autore del topic e ti quoto!E' quello che dico dall'inizio.
        • Mechano scrive:
          Re: Banda larga "ristretta"
          - Scritto da: Anonimo
          Sono l'autore del topic.
          Da dieci anni a questa parte le cose sono
          cambiate parecchio nel mondo delle TLC. Secondo
          me non è un'eresia comprendere il servizio ADSL
          all'interno del canone telefonico.
          In fin dei conti, una volta che hanno adeguato le
          centraline il gestore di rete non sopporta chissà
          quali costi per fornire il servizio. Altrimenti,
          se come dici tu, si mantiene la politica di
          pagare distintamente ogni servizio telefonico a
          questo punto per coerenza dovrebbero abbassare
          drasticamente (o togfliere del tutto) il canone.

          Dirò di più. Secondo me il canone dovrebbe essere
          una sorta di tariffa "flat" che comprende oltre
          il servizio ADSL anche tutte le telefonate verso
          rete fissa urbana.Sai cos'è che di questi tempi fa tremare le TLC? Il WiFi (Telecom in particolare perchè permette di scavalcare l'ultimo miglio) e il VoIP.Con un'ADSL flat inclusa nel canone verranno fuori in commercio splendidi routerini con presa telefonica integrata che permettono telefonate voip. A quel punto non appena si diffonderanno queste flat incluse nel canone e questi routerini non pagheremo più non solo le urbane ma anche interurbane ed internazionali.Ormai lo scatto telefonico non ha più senso!Non si occupano più doppini e neppure ci sono le centrali elettromagnetiche a relè dove bisognava fare manutenzione e i componenti si usuravano. Ora si occupa un ristretto pezzo di banda, credo che siano tra i 9 e 12kbit/s.Le TLC ci truffano da molto tempo.Io spero tanto nella diffusione del VoIP e della banda larga, soprattutto perchè se costa poco ed è più diffusa in tutta i paesi del mondo si impennano non solo le economie ma anche la collaborazione, la cultura e l'innovazione.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Banda larga "ristretta"
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Sono l'autore del topic.

            Da dieci anni a questa parte le cose sono

            cambiate parecchio nel mondo delle TLC. Secondo

            me non è un'eresia comprendere il servizio ADSL

            all'interno del canone telefonico.

            In fin dei conti, una volta che hanno adeguato
            le

            centraline il gestore di rete non sopporta
            chissà

            quali costi per fornire il servizio. Altrimenti,

            se come dici tu, si mantiene la politica di

            pagare distintamente ogni servizio telefonico a

            questo punto per coerenza dovrebbero abbassare

            drasticamente (o togfliere del tutto) il canone.



            Dirò di più. Secondo me il canone dovrebbe
            essere

            una sorta di tariffa "flat" che comprende oltre

            il servizio ADSL anche tutte le telefonate verso

            rete fissa urbana.

            Sai cos'è che di questi tempi fa tremare le TLC?
            Il WiFi (Telecom in particolare perchè permette
            di scavalcare l'ultimo miglio) e il VoIP.

            Con un'ADSL flat inclusa nel canone verranno
            fuori in commercio splendidi routerini con presa
            telefonica integrata che permettono telefonate
            voip. A quel punto non appena si diffonderanno
            queste flat incluse nel canone e questi routerini
            non pagheremo più non solo le urbane ma anche
            interurbane ed internazionali.

            Ormai lo scatto telefonico non ha più senso!
            Non si occupano più doppini e neppure ci sono le
            centrali elettromagnetiche a relè dove bisognava
            fare manutenzione e i componenti si usuravano.
            Ora si occupa un ristretto pezzo di banda, credo
            che siano tra i 9 e 12kbit/s.

            Le TLC ci truffano da molto tempo.

            Io spero tanto nella diffusione del VoIP e della
            banda larga, soprattutto perchè se costa poco ed
            è più diffusa in tutta i paesi del mondo si
            impennano non solo le economie ma anche la
            collaborazione, la cultura e l'innovazione.

            __
            Mr. MechanoSono l'autoree del topicQuoto Mr. Mechano punto per punto e lo ringrazio per il suo intervento. Ha espresso in modo ineccepibile il mio pensiero, arricchendolo di informazioni tecniche che io non possiedo (non mi occupo di TLC o informatica, per lavoro facco tutt'altro).Andando a buon senso mi era parso di arguire quanto espresso da Mr. Mechano, e in effetti è così! Ormai scatti e quant'altro sono concetti superati, io pago un canone per avere un servizio di connessione multimediale (naturalmente flat). In base alle potenzialità del servizio che usufruisco (256 Kb/s, 1 Mb/s o 4Mb/s) si differenzia il canone che pago.Enjoy!
  • Anonimo scrive:
    come si fa il downgrade?
    • Anonimo scrive:
      Re: come si fa il downgrade?
      sì sì al 187 m'hanno detto che basta 1 telefonata (dal 17 luglio) e in 2-3 giorni me la cambiano.
      • manta scrive:
        Re: come si fa il downgrade?

        in 2-3 giorni me la cambiano.ahahahahhahaah
      • Anonimo scrive:
        Re: come si fa il downgrade?
        Beh speriamo in bene, non sarebbe male come cosa un taglio di banda tipo 640 a prezzo ribassato.L'attivazione puo andare in base ai tecnici di zona e all'adeguamento commerciale del contratto, dove piu' solerte, dove meno.
        • Anonimo scrive:
          Re: come si fa il downgrade?
          sarà... ma io ho appena chiamato il 187 e mi hanno detto che la "nuova" flat 640 è una promozione solo per i nuovi abbonati e che quindi il downgrade non è possibile...siamo al limite della truffa?
  • Anonimo scrive:
    Non capisco questo passaggio...
    "L'arrivo, come un fulmine a ciel sereno, di un'ADSL economica contro cui non c'è concorrenza rischia invece di essere invece un beneficio solo temporaneo per gli utenti"Non capisco perche' dica "solo temporaneo"... :
    • Mariobusy scrive:
      Re: Non capisco questo passaggio...
      - Scritto da: Anonimo
      "L'arrivo, come un fulmine a ciel sereno, di
      un'ADSL economica contro cui non c'è concorrenza
      rischia invece di essere invece un beneficio solo
      temporaneo per gli utenti"
      Non capisco perche' dica "solo temporaneo"... :"Solo temporaneo":perchè Telecom Italia mira a strappare agli altri competitors i clienti... che poi fideilizzerà a se in modo che non tornino più da altri providers come Wind/Infostrada, Tiscali, NGI, McLink, Aruba o altri.Quando si sarà assicurata di fatto il monopolio delle Adsl potrà poi rialzare i prezzi d'abbonamentooppure abbassare la qualità dei servizio entrambe le cosesenza rischiare di perdere i clienti acquisitiche non avranno altre alternative commerciali.
      • manta scrive:
        Re: Non capisco questo passaggio...


        Non capisco perche' dica "solo temporaneo"... :è una cosa di una semplicità disarmante ma mi stupisco che il consumatore (che dovrebbe essere razionale per definizione) non se ne renda conto..chicago boys...non avete tenuto in considerazione la vera natura del consumatore==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 13.43.51
  • radel scrive:
    A me piace!
    E' esattamente quello di cui avevo bisogno: la mia linea è sempre usata, ma in percentuali così basse che non ho idea di cosa fare di tutta quella banda.Però la bolletta è salata e arrivare alla fine del mese non è facile.Adesso continuerò ad usare internet 24/7 come prima e pagherò la metà.Grazie telecom!
    • manta scrive:
      Re: A me piace!
      - Scritto da: radel
      E' esattamente quello di cui avevo bisogno: la
      mia linea è sempre usata, ma in percentuali così
      basse che non ho idea di cosa fare di tutta
      quella banda.
      Però la bolletta è salata e arrivare alla fine
      del mese non è facile.
      Adesso continuerò ad usare internet 24/7 come
      prima e pagherò la metà.
      Grazie telecom!mai sentito uno che ringrazia telecom..mi sembra di vedere le marmotte che confezionano la cioccolata
      • Anonimo scrive:
        Re: A me piace!
        - Scritto da: manta

        - Scritto da: radel

        E' esattamente quello di cui avevo bisogno: la

        mia linea è sempre usata, ma in percentuali così

        basse che non ho idea di cosa fare di tutta

        quella banda.

        Però la bolletta è salata e arrivare alla fine

        del mese non è facile.

        Adesso continuerò ad usare internet 24/7 come

        prima e pagherò la metà.

        Grazie telecom!

        mai sentito uno che ringrazia telecom..
        mi sembra di vedere le marmotte che confezionano
        la cioccolataDrogati meno
  • vegeta scrive:
    Ma che idiozia
    Che bello adsl a 19 ?.Ma che idiozia diciamo?640 Kb/s sono notevoli per chi ha un 56 K non per chi come molti hanno già alice Mega. Certo il risparmio è notevole circa 16 ? che in un anno non sono pochini ma, mi avrebbe fatto + piacere se la telecom abbassasse alice mega sui 25 ? che non questa offerta ridicola. Ora dicono che ci dovrebbe essere per tutti l'upgrade a 4 Mb/s ma perchè non abbassano i prezzi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che idiozia
      Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce, ma sinceramente non vedo la differenza tra 640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono assolutamente garanzie sulla banda minima. Se facessero una 4mega con banda minima garantita allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma visto come stanno le cose meglio 20 al mese per una 640.Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze, non per bande probabili.Mauro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che idiozia
        - Scritto da: Anonimo
        Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce,
        ma sinceramente non vedo la differenza tra
        640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono
        assolutamente garanzie sulla banda minima. Se
        facessero una 4mega con banda minima garantita
        allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma
        visto come stanno le cose meglio 20 al mese per
        una 640.
        Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze,
        non per bande probabili.Concordo.Ciao!Claudio
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che idiozia
        - Scritto da: Anonimo
        Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce,
        ma sinceramente non vedo la differenza tra
        640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono
        assolutamente garanzie sulla banda minima. Se
        facessero una 4mega con banda minima garantita
        allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma
        visto come stanno le cose meglio 20 al mese per
        una 640.
        Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze,
        non per bande probabili.


        Mauro.La prima che ho avuto era una 640 poi una 1200 ora una 4M (sempre famiglia Telecom) a livello di prestazioni non c'è paragone..... se poi mi dici voglio risparmiare è un altro discorso ma la differenza si vede.Sono anch'io per la mega a 25?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che idiozia
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce,

          ma sinceramente non vedo la differenza tra

          640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono

          assolutamente garanzie sulla banda minima. Se

          facessero una 4mega con banda minima garantita

          allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma

          visto come stanno le cose meglio 20 al mese per

          una 640.

          Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze,

          non per bande probabili.





          Mauro.


          La prima che ho avuto era una 640 poi una 1200
          ora una 4M (sempre famiglia Telecom) a livello di
          prestazioni non c'è paragone..... se poi mi dici
          voglio risparmiare è un altro discorso ma la
          differenza si vede.Sono anch'io per la mega a 25?Io invece voglio risparmiare e non vogliare buttare soldi per cose che non uso, voglio la 256/128kbit a 8-9 euro al mese,così la sfrutto meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che idiozia

            Io invece voglio risparmiare e non vogliare
            buttare soldi per cose che non uso, voglio la
            256/128kbit a 8-9 euro al mese,così la sfrutto
            meglio.
            Io voglio un lavoro da 20.000 euro/mese.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che idiozia
        - Scritto da: Anonimo
        Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce,
        ma sinceramente non vedo la differenza tra
        640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono
        assolutamente garanzie sulla banda minima. Se
        facessero una 4mega con banda minima garantita
        allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma
        visto come stanno le cose meglio 20 al mese per
        una 640.
        Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze,
        non per bande probabili.


        Mauro.bhe la mia velocità è sempre elevata. il problema è un latro.fino a quando resteremo con l'upload basso una linea veloce solo in download è inutilevegeta
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che idiozia
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Ok, alice mega potrà (forse) andare più veloce,

          ma sinceramente non vedo la differenza tra

          640Kbps e 4Mbps attuali, visto che non ci sono

          assolutamente garanzie sulla banda minima. Se

          facessero una 4mega con banda minima garantita

          allora ce li spenderei anche 37 euro al mese, ma

          visto come stanno le cose meglio 20 al mese per

          una 640.

          Morale: si dovrebbe pagare per delle certezze,

          non per bande probabili.





          Mauro.

          bhe la mia velocità è sempre elevata. il problema
          è un latro.fino a quando resteremo con l'upload
          basso una linea veloce solo in download è inutile

          vegetaForse sarà inutile per tè che fai P2P, ma per altri no di certo.......per 20? scarsi al mese conviene decisamente anche solo navigare con un ADSL rispetto ai costi e tempi dell'analogica....per chì fà il trader on line và più che bene e per altre tipologie anche.....non esiste solo il P2P, ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che idiozia
      - Scritto da: vegeta
      Che bello adsl a 19 ?.

      Ma che idiozia diciamo?640 Kb/s sono notevoli per
      chi ha un 56 K non per chi come molti hanno già
      alice Mega. Certo il risparmio è notevole circa
      16 ? che in un anno non sono pochini ma, mi
      avrebbe fatto + piacere se la telecom abbassasse
      alice mega sui 25 ? che non questa offerta
      ridicola. Ora dicono che ci dovrebbe essere per
      tutti l'upgrade a 4 Mb/s ma perchè non abbassano
      i prezzi?Hai ragione, non ho mai sentito tante idiozie come quelle che hai scritto tu. Bravo troll
  • Anonimo scrive:
    NON piace neanche ai consumatori, anzi..
    Infatti i consumatori non la vogliono una ADSL con 256k di banda in upload. Non ci facciamo nulla con 256k di banda in upload, perché come tutti sanno LA BANDA IN UPLOAD LIMITA LA BANDA IN DOWNLOAD in tutti i programmi p2p. Per non parlare della limitazione della libertà a poter fare informazione con l'upload di propri filmati, podcasting, etc. che farebbero concorrenza ai provider e che quindi sono per loro SCOMODI... Perche' voi di Punto Informatico non avvertite l'opinione pubblica di quella che ormai è nota essere una sorta di cartello ILLEGALE tra i provider per tenere la banda in upload bassa e distruggere la natura interattiva del web, trasformandolo in un ennesimo media UNIDIREZIONALE per consumatori troppo SIMILE ALLA TV e finalizzato a distruggere la possibilità della trasmissione di contenuti gratuiti da parte della gente???
    • Anonimo scrive:
      Re: NON piace neanche ai consumatori, an
      Scusami, ma non l'hai ancora capito che non l'aumenteranno mai l'upload, proprio per evitare l'espandersi ancora del P2P:DOltretutto, costa di più aumentare l'up che non il down;)
  • Anonimo scrive:
    Se gli altri provider....
    Certo che se gli altri provider fornissero un servizio decente forse le quote di mercato sarebbero più equilibrate. Provate a richiedere assistenza sulle adsl di infostrada........ e poi capite perchè la gente continua (a buon conto) a fare le adsl telecom.Provate a chiedere a infostrada o a tele2 se vi danno un indirizzo ip pubblico. Non sanno neanche di cosa state parlando......ecco il perchè.
  • Anonimo scrive:
    Come attivare il downgrade?
    La nuova flat è attiva fin da oggi?
    • vegeta scrive:
      Re: Come attivare il downgrade?
      no o dal 15 o 17 rileggi l'articolo è scritto
    • Anonimo scrive:
      gia' fatto al 187
      Io avevo fatto ALICE flat a gennaio 2005, al costo di circa 40euro/mese e a 640.Poi a marzo era stata upgradata a 1280 pari costo.Quando a giugno e' uscito su PI la notizia, ho subito chiamato il187 per chiedere se la mia zona era coperta dalla nuova offerta (allora la copertura prevista era parziale) e chiedere se potevo passare alla nuova formula.Il 187 mi ha confermato la copertura (Orbassano, TO) e predisposto al passaggio, che sarebbe avvenuto "appena tecnicamente possibile, ai primi di luglio".Gli avevo anche chiesto se dovevo aspettare un anno prima di poter fare la variazione (su PI molti dicono quello) ma mi avevano risposto che non era necessario, che bisogna aspettare l'anno di contratto solo per le disdette.
      • Anonimo scrive:
        Re: gia' fatto al 187
        Non spariamo c......te, dal 1° Luglio ad oggi, avrò chiamato qualche 10 volte al 187, per sapere se già era possibile fare il downgrade dalla 1.5 mbp/s alla nuova flat da 640 kb/s a 20 ? e tutti gli operatori mi han detto che ciò potrò farlo a partire dal 17 corrente mese, vale a dire quando iniziarerà la commercializzazione. Per la disdetta, superato il primo anno, con Alice puoi disdire quando ti pare (per passare ad un nuovo operatore), altrimenti, per fare un cambio di profilo, puoi farlo quando vuoi anche durante il primo anno ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: gia' fatto al 187 e non sono c.zzte
          - Scritto da: Anonimo
          Non spariamo c......te, Sono quello del post sopra il tuo, e non sparo czz.te.Mi chiamo Borghese Eugenio, abito ad Orbassano e a metà giugno ho chiamato il 187.Mi hanno detto che subito non era possibile, hanno inserito cmq i dati e mi hanno detto che appena possibile (luglio) mi avrebbero fatto il passaggio.Se vuoi scrivermi la mial mail è eugenio.borghese@interfree.it (ho tenuto su alice il vecchio indirizzo di posta che avevo). :D;)
          • Anonimo scrive:
            Re: gia' fatto al 187 e non sono c.zzte
            Mah:sComunque non c'era bisogno di dirmi nome e cognome..non esageriamo ora.Se è vero, buon per te...anche se io fossi in te una chiamata la farei, per verificare cosa ti stiano attivando: magari han capito che volevi Alice mia...o qualche altra offerta;)Io ed altri amici, abbiamo ricevuto sempre la medesima risposta: chiami dal 17 luglio...spero però si possa fare anche dall'area fai da te del sito 187...così non perdo tempo al telefono...visto che immagino si intaseranno presto!!
  • AndreaMilano scrive:
    e se sharo?
    ...mi è venuta un'idea, stendo un cavo di rete dal mio bucolocale a quello del vicino e gli do un pò di banda, potrei ammortizzare le mie spese o no?
  • Anonimo scrive:
    E per chi non ha o non può avere l'adsl?
    E chi fine ha fatto la proposta di Telecom (presentata a maggio ad Agcom) di flat non adsl a 12 euro?
    • Anonimo scrive:
      Re: E per chi non ha o non può avere l'a
      - Scritto da: Anonimo
      E chi fine ha fatto la proposta di Telecom
      (presentata a maggio ad Agcom) di flat non adsl a
      12 euro?Quel prezzo lo possono avere solo i dipendenti telecom mi sa...
      • Mariobusy scrive:
        Re: E per chi non ha o non può avere l'a
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E chi fine ha fatto la proposta di Telecom

        (presentata a maggio ad Agcom) di flat non adsl
        a

        12 euro?

        Quel prezzo lo possono avere solo i dipendenti
        telecom mi sa...Almeno potrebbero estendere quest'offerta (Flat per modem 56K a 12? mensili)a chi sottoscrive un'Adsl Alice SAT.Mi sembra il minimo che si possa offrirea tutto vantaggio del cliente, ma anche della fideilizzazione dello stesso e quindi a vantaggio anche di Telecom Italia.
        • Anonimo scrive:
          Re: E per chi non ha o non può avere l'a
          - Scritto da: Mariobusy

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          E chi fine ha fatto la proposta di Telecom


          (presentata a maggio ad Agcom) di flat non
          adsl

          a


          12 euro?



          Quel prezzo lo possono avere solo i dipendenti

          telecom mi sa...


          Almeno potrebbero estendere quest'offerta
          (Flat per modem 56K a 12? mensili)
          a chi sottoscrive un'Adsl Alice SAT.

          Mi sembra il minimo che si possa offrire
          a tutto vantaggio del cliente, ma anche della
          fideilizzazione dello stesso e quindi a vantaggio
          anche di Telecom Italia.io ho fatto alice sat time free quella con il download 24/24 e per l' upload mi connetto con lflat di telecom stessa a 12 ?..... nessuno alla telecom te lo proporra mai(per ovvi motivi economici) basta solo avere pazienza e chiedere chiedere chiedere finche non trovi un operatore sveglio che capisca al volo come configurare il tutto.risultato: con 150 ? mi portano parabola, modem e allacciamento e per il resto con 12 ? AL MESE HO LA MIA FINTA ADSL.
    • Anonimo scrive:
      Re: E per chi non ha o non può avere l'a
      Ieri ho dato un'occhiata velocissima ad una flat per linee analogiche di mamma telecom SOLO PER UTENTI BUSINESS:http://www.191.it/cgi-bin/di_191/di/191/di3/demand/extProductView.do?productOid=536903937&BV_UseBVCookie=Yescosa ne pensate?Michele
      • Anonimo scrive:
        Re: E per chi non ha o non può avere l'a
        eh certo... mi sembra giusto... alle aziende vendete flat 56k a 10 euro al mese e isdn 128k a 20 euro al mese... mentre a quegli sfigati che non coprite con adsl e non possono fare altro, non offrite niente. Tanto chi ve lo fa fare..giusto? :@
      • Anonimo scrive:
        Re: E per chi non ha o non può avere l'a
        - Scritto da: Anonimo
        Ieri ho dato un'occhiata velocissima ad una flat
        per linee analogiche di mamma telecom SOLO PER
        UTENTI BUSINESS:

        http://www.191.it/cgi-bin/di_191/di/191/di3/demand

        cosa ne pensate?

        MicheleGià prima di leggere sapevo che c'era la fregatura, infatti non è disponibile a tutti ma solo a quelli che sottoscrivono ecc. ecc. bla bla bla bla ....insomma, si attacchino al tram
    • crostino scrive:
      Re: E per chi non ha o non può avere l'a
      - Scritto da: Anonimo
      E chi fine ha fatto la proposta di Telecom
      (presentata a maggio ad Agcom) di flat non adsl a
      12 euro?Sapete se esiste un indirizzo presso cui e' possibile consultare il contenuto di questo documento?Vi ringrazio;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E per chi non ha o non può avere l'a
      eehh.... chi non puo' avere la ADSL... va a 56 k.. per il resto della sua vita..
  • Anonimo scrive:
    L'unica vera speranza: il Wi-Fi
    A mio parere, visto l'andazzo monopolistico,l'unica vera alternativa sarà la tecnologia wireless.Vedendo le possibilità della tecnologia Wi-Max e dei nuovi "orientamenti politici" ( http://punto-informatico.it/p.asp?i=53294 ) non possiamo far altro che aspettare.Speriamo bene!Dennis Garcia
    • Mariobusy scrive:
      Re: L'unica vera speranza: il Wi-Fi
      - Scritto da: Anonimo
      A mio parere, visto l'andazzo monopolistico,
      l'unica vera alternativa sarà la tecnologia
      wireless.
      Vedendo le possibilità della tecnologia Wi-Max e
      dei nuovi "orientamenti politici" (
      http://punto-informatico.it/p.asp?i=53294 ) non
      possiamo far altro che aspettare.
      Speriamo bene!

      Dennis GarciaSono d'accordo,ma anche su questo i grandi gestori/providerso se vogliamo l'unico vero gestore monopolista (Telecom),si opporranno per salvaguardare i loro profittie mantenere vincolati i clienti al canone fisso per la fonia + dati....La lotta sarà dura
    • awerellwv scrive:
      Re: L'unica vera speranza: il Wi-Fi
      - Scritto da: Anonimo
      A mio parere, visto l'andazzo monopolistico,
      l'unica vera alternativa sarà la tecnologia
      wireless.
      Vedendo le possibilità della tecnologia Wi-Max e
      dei nuovi "orientamenti politici" (
      http://punto-informatico.it/p.asp?i=53294 ) non
      possiamo far altro che aspettare.
      Speriamo bene!

      Dennis Garciasono e saro' contrario ad ogni forma di segnale etereo finche' non si saranno fatti dei protocolli di trasmissione SICURI. finche' non sara' rispettata tale cosa, cavi, cavi e ancora cavi...
    • entromezzanotte scrive:
      Re: L'unica vera speranza: il Wi-Fi
      Mi dispiace... ma WiFi e WiMax li puoi usare in zone a bassa densità di utenza: le fibre ottiche sono tuttora molto più capienti di un access point :(Quindi il wireless in: o centri piccoli (e con i cavi di chi ci arrivi fino a lì ?) oppure piccole celle (e di nuovo, con i cavi di chi arrivi in tante piccole celle ?).Quindi resto molto sfiduciato sul fatto che WiFi e WiMax possano essere la soluzione totale per tutti i providers... sono e saranno solo uno strumento aggiuntivo. Il filo (o la fibra) restano importantissimi. E il filo è di telecom. E lo abbiamo pagato noi contribuenti (i nostri genitori) prima della privatiazzazione. Che bello.==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 14.41.24
      • Anonimo scrive:
        Re: L'unica vera speranza: il Wi-Fi
        - Scritto da: entromezzanotte
        Mi dispiace... ma WiFi e WiMax li puoi usare in
        zone a bassa densità di utenza: le fibre ottiche
        sono tuttora molto più capienti di un access
        point :(
        Quindi il wireless in: o centri piccoli (e con i
        cavi di chi ci arrivi fino a lì ?) oppure piccole
        celle (e di nuovo, con i cavi di chi arrivi in
        tante piccole celle ?).
        Quindi resto molto sfiduciato sul fatto che WiFi
        e WiMax possano essere la soluzione totale per
        tutti i providers... sono e saranno solo uno
        strumento aggiuntivo. Il filo (o la fibra)
        restano importantissimi. E il filo è di telecom.
        E lo abbiamo pagato noi contribuenti (i nostri
        genitori) prima della privatiazzazione. Che
        bello.


        ==================================
        Modificato dall'autore il 08/07/2005 14.41.24Per una volta che ci speravo.Che tristezza!Dennis Garcia
  • Anonimo scrive:
    Alice 20 Ore: la chiudono/la abbassano?
    Attualmente la mia ragazza ha Alice 20 Ore e mi domandavo se qualcuno sa che cosa si farà con questa offerta? Verrà eliminata e sostituita dalla nuova Flat, o verrà abbassato il prezzo?
  • Sparrow scrive:
    Shared Access e una proposta
    scusate ma la chiave del problema è qui:SHARED ACCESS:quoteL'offerta Tiscali 1,25 M, a 19,95 euro al mese, nata prima di Alice Flat, copre infatti soltanto gli utenti in shared access. Pari adesso a circa il 35 per cento del totale di quelli coperti da ADSL Telecom. Una quota che entro fine 2005 sarà il 50 per cento. end quoteLo shared access si realizza quando si mettono infrastrutture di banda larga proprie in centrale !Quindi i provider che INVESTONO in infrastrutture possono e potranno sempre più fare concorrenza a Telecom, quelli che fanno al più i reseller di servizi che comprano all'ingrosso NO.Ecco la mia PROPOSTA:L'AIIP anzichè piagnucolare dovrebbe lottare per 1) ottenere agevolazioni governative per gli investimenti e norme antitrust2) una norma di legge per cui, ad esempio, raggiunta una copertura shared access di almeno diciamo l'80% della popolazione, l'incumbent (Telecozz) è obbligato a fornire la connettività all'ingrosso a un prezzo prefissato nelle zone non coperte, in modo da consentire al provider alternativo di estendere l'offerta al 100% della popolazione.intanto, brava Tiscali che già lo fa al 35-50%.:)
    • ghost scrive:
      Re: Shared Access e una proposta
      Controproposta:spezziamo in due Telecom, una società detiene l'infrastruttura e una vende i servizi.Esattamente come per ENEL e Ferrovie.In questo modo si viene a parificare la cosietà di servizi a tutte le altre.Finché Telecom è proprietaria della rete di distribuzione e ne vende direttamente i servizi agli utenti finali non ci sarà mai una vera concorrenza!Ciao
      • Joker0 scrive:
        Re: Shared Access e una proposta
        Bellissimo, ma siamo in Italia, ricordi :) ?Non è mica come la Bell americana. Lì quando c'è stata la loro prima Parmalat, hanno fatto una legge che manda in galera se fai falso in bilancio, qui è stata depenalizzata dal nano pelato. Questo esempio per capire dove siamo.
        • hicrodus scrive:
          Re: Shared Access e una proposta
          - Scritto da: Joker0
          Bellissimo, ma siamo in Italia, ricordi :) ?
          Non è mica come la Bell americana. Lì quando c'è
          stata la loro prima Parmalat, hanno fatto una
          legge che manda in galera se fai falso in
          bilancio, qui è stata depenalizzata dal nano
          pelato. Questo esempio per capire dove siamo.comunista e ignorante... specialmente la secondaallora perchè tanzi è in galera? il falso in bilancio è stato depenalizzato solo se al di sotto di determinate percentuali del tipo:faccio un grosso sbaglio/cerco di approfittarne -
          multazzacerco di approfittarne a livelli mostruosi/lo metto in qlo a tutti quanti -
          galerapoi la cosa è condivisibile o meno però dire che è stato depenalizzato è da disinformati
          • Mechano scrive:
            Re: Shared Access e una proposta
            - Scritto da: hicrodus
            comunista e ignorante... specialmente la seconda
            allora perchè tanzi è in galera? il falso in
            bilancio è stato depenalizzato solo se al di
            sotto di determinate percentuali del tipo:
            faccio un grosso sbaglio/cerco di approfittarne
            -
            multazza
            cerco di approfittarne a livelli mostruosi/lo
            metto in qlo a tutti quanti -
            galeraAhahahhAdesso un falso in bilancio si è trasformato in "grosso sbaglio"?Quello che ho visto fare al nano pelato comunque è stato di innalzare enormemente giusto poco al di sopra del SUO "grosso sbaglio" il limite oltre il quale si va in galera...Astuto il nano, non lo facevo così astuto...__Mr. Mechano
      • sysman scrive:
        Re: Shared Access e una proposta
        Effettivamente anch'io la penso cosi' ... finche' l'infrastruttura e' detenuta da un solo proprietario (telecom) concorrenza, prezzi vantaggiosi, e offerta rimangono stitiche.C.
        • Marckuzio scrive:
          Re: Shared Access e una proposta
          Non esiste...il danno è stato fatto, non si doveva permettere direttamente la nascita di un solo grande entema una volta ke esiste è la cosa piu sbagliata al mondo farlo crollare a mano, si parla di capitalismo, di mercato libero, di concorrenza, e poi si pongono paletti di tale genere?Una soluzione? la concorrenza invece di mangiarsi i soldi facendo andare gli utenti a 1k/s (infostrada non in ULL) o mandare mail minatorie xkè si è scaricato troppo( tiscali) reinvestono quei soldi comprando infrastrutture nuove e facendo concorrenza a telecom con offerte vantaggiose all'utente finaleInvece al momento non fanno altro ke frignare e andare ogni 2 secondi dal garanteLa colpa di questa situazione non è di Telecom ma di chi non vuole investire
  • Anonimo scrive:
    e tiscali?
    mascusate che significa che batte la concorrenza?e l'offerta di tiscali, 1.25 a 19.95 al mese allora cos'è?
    • Anonimo scrive:
      Re: e tiscali?
      è un offerta virtuale per il 95% degli italiani, nel senso che è ottenibile in pochissimi posti per ora, ma è un buon inizio
    • markovaldo scrive:
      Re: e tiscali?
      - Scritto da: Anonimo
      mascusate che significa che batte la concorrenza?
      e l'offerta di tiscali, 1.25 a 19.95 al mese
      allora cos'è?Quello che mi chiedo pure io :oTiscali ormai da qualche mese offre 1.25mb a 19,95 euro.Perche non se ne parla completamente? :(In più tiscali offre la possibilità di non pagare più il canone telecom.Bho!!
      • Anonimo scrive:
        Re: e tiscali?
        perchè è solo nell'area di copertura di tiscali, cioè nel 35 % dell'Italia, dove sono io per esempio nn posso attivare tiscali a 1.25 ma solo alice o tiscali su linea telecom
  • Anonimo scrive:
    Cari ISP a me interessano i prezzi
    Non la concorrenza (s)leale fra di voi, che dovrebbe abbassare i prezzi per noi utenti, ma PREZZI BASSI fin da subito.Capite? Non mi interessa se voi non guadagnate, mi interessa sborsare il meno possibile.Adesso, non venite a raccontare la storiella di come sarebbero le cose se...sono stanco di parole inutili.
  • Apeld3dx scrive:
    Falso! Ci sono offerte più economiche...
    Buongiorno,il fatto che telecom abbassi le tariffe non è a caso....Voglio dire se lo fa, lo fa ben consapevole di poter mettere in difficoltà gli altri provider, e quindi di aumetare la sua quota di mercato che è già oggi predominante, e non certo per essere caritatevole verso l´utente finale...:(Per quanto riguarda le tariffe, beh....non è vero che siano le seconde più economiche!!!!Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe sono più BASSE!!!! es. - Tiscali Olanda 992/320 kbps per 19,95 al mese e i primi sei mesi 9,95 niente costi di installazione, e modem GRATIS!!!-Speedlinq 768/256 kbps per 17,50 niente costi di installazione e modem GRATIS!!!!e se vogliamo proprio dirla tutta per 2? in + (si soli due ?!!!!) Speedlinq ti dà 3072/1024!!!! Un mega in UP! Cosa che a questi prezzi, qui ce la scorderemo per almeno i prossimi 5 anni.Quindi telecom e compagnia, prima di vantarvi di essere i paladini della giustizia e di aver salvato l´Italia, riflettete bene poi parlate!!SALUTIEMANUELE
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
      - Scritto da: Apeld3dx
      Buongiorno,
      il fatto che telecom abbassi le tariffe non è a
      caso....Voglio dire se lo fa, lo fa ben
      consapevole di poter mettere in difficoltà gli
      altri provider, e quindi di aumetare la sua quota
      di mercato che è già oggi predominante, e non
      certo per essere caritatevole verso l´utente
      finale...:(

      Per quanto riguarda le tariffe, beh....non è vero
      che siano le seconde più economiche!!!!
      Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe
      sono più BASSE!!!!
      es. - Tiscali Olanda 992/320 kbps per 19,95 al
      mese e i primi sei mesi 9,95 niente costi di
      installazione, e modem GRATIS!!!

      -Speedlinq 768/256 kbps per 17,50 niente costi di
      installazione e modem GRATIS!!!!
      e se vogliamo proprio dirla tutta per 2? in + (si
      soli due ?!!!!) Speedlinq ti dà 3072/1024!!!! Un
      mega in UP! Cosa che a questi prezzi, qui ce la
      scorderemo per almeno i prossimi 5 anni.

      Quindi telecom e compagnia, prima di vantarvi di
      essere i paladini della giustizia e di aver
      salvato l´Italia, riflettete bene poi parlate!!

      SALUTI

      EMANUELEdal titolo sembrava cosa Italiana.. allora vai in olanda!sicuramente libero e tiscali usciranno con qualcosa... ma mamma telecom ha sempre e comunque ancora un monopolio.. perchè tutto passa da Lei.. quindi mi tengo stretto alice che per qualsiasi problema ne rispondono loro.. senza scaricare le colpe sugli altri appena c'è un problema!brava telecom!
      • Anonimo scrive:
        Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Apeld3dx

        Buongiorno,

        il fatto che telecom abbassi le tariffe non è a

        caso....Voglio dire se lo fa, lo fa ben

        consapevole di poter mettere in difficoltà gli

        altri provider, e quindi di aumetare la sua
        quota

        di mercato che è già oggi predominante, e non

        certo per essere caritatevole verso l´utente

        finale...:(



        Per quanto riguarda le tariffe, beh....non è
        vero

        che siano le seconde più economiche!!!!

        Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe

        sono più BASSE!!!!

        es. - Tiscali Olanda 992/320 kbps per 19,95 al

        mese e i primi sei mesi 9,95 niente costi di

        installazione, e modem GRATIS!!!



        -Speedlinq 768/256 kbps per 17,50 niente costi
        di

        installazione e modem GRATIS!!!!

        e se vogliamo proprio dirla tutta per 2? in +
        (si

        soli due ?!!!!) Speedlinq ti dà 3072/1024!!!! Un

        mega in UP! Cosa che a questi prezzi, qui ce la

        scorderemo per almeno i prossimi 5 anni.



        Quindi telecom e compagnia, prima di vantarvi di

        essere i paladini della giustizia e di aver

        salvato l´Italia, riflettete bene poi parlate!!



        SALUTI



        EMANUELE
        dal titolo sembrava cosa Italiana.. allora vai in
        olanda!

        sicuramente libero e tiscali usciranno con
        qualcosa... ma mamma telecom ha sempre e comunque
        ancora un monopolio.. perchè tutto passa da Lei..
        quindi mi tengo stretto alice che per qualsiasi
        problema ne rispondono loro.. senza scaricare le
        colpe sugli altri appena c'è un problema!
        brava telecom!Guarda che l'articolo ha fatto proprio un discorso di comparazione su scala europea, dicendo, a torto e senza documentarsi, che l'offerta di telecom era la seconda migliore in Europa. Poi ben vengano i tagli delle tariffe, quando questi sono duraturi e non mirati allo strangolamento della concorrenza e susseguente rialzo quando il monopolio tornerà ad essere assoluto.
        • guattari scrive:
          Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
          -
          Guarda che l'articolo ha fatto proprio un
          discorso di comparazione su scala europea,
          dicendo, a torto e senza documentarsi, che
          l'offerta di telecom era la seconda migliore in
          Europa.Prima di criticare e dire "senza documentarsi", bisognerebbe avere letto bene l'articolo.Ho usato la ricerca di altroconsumo, come ho scritto, e in base a quella l'Italia salta ora al secondo posto.Certo non potevo leggere le offerte Adsl di tutti i provider europei. Ah, per vostra curiosità...sì, Tiscali in Olanda ha l'Adsl a 19,95 euro al mese (quella dei sei mesi a 9,95 è una promozione, come da noi i 3 mesi gratis), ma solo nelle zone shared access. Nelle altre è 26,95 euro al mese. Un po' come da noi in Italia. Ma qui abbiamo anche i 19,95 a copertura nazionale, quindi restiamo al secondo posto.Alessandro Longo
          • Anonimo scrive:
            Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
            - Scritto da: guattari

            -
            Guarda che l'articolo ha fatto proprio un

            discorso di comparazione su scala europea,

            dicendo, a torto e senza documentarsi, che

            l'offerta di telecom era la seconda migliore in

            Europa.

            Prima di criticare e dire "senza documentarsi",
            bisognerebbe avere letto bene l'articolo.
            Ho usato la ricerca di altroconsumo, come ho
            scritto, e in base a quella l'Italia salta ora al
            secondo posto.
            Certo non potevo leggere le offerte Adsl di tutti
            i provider europei.
            Ah, per vostra curiosità...sì, Tiscali in Olanda
            ha l'Adsl a 19,95 euro al mese (quella dei sei
            mesi a 9,95 è una promozione, come da noi i 3
            mesi gratis), ma solo nelle zone shared access.
            Nelle altre è 26,95 euro al mese. Un po' come da
            noi in Italia. Ma qui abbiamo anche i 19,95 a
            copertura nazionale, quindi restiamo al secondo
            posto.
            Alessandro LongoMah, non è detto che anche l'offerta tiscaliana in Olanda sia disponibile solo in shared access, come invece è qui da noi. Poi veniva anche citato un terzo provider che forniva ADSL flat a 17 euro e rotti. Questo solo per dire che, forse anche in altri paesi ci sono offerte di adsl flat che chi in Altroconsumo ha lavorato su questa pseudo-classifica può avere ignorato. La classifica sarà anche di Altroconsumo, e l'avevo letto nell'articolo, ma non bisogna prendere come oro colato una fonte, e soprattutto non bisogna far apparire, nell'occhiello dell'articolo, come assoluto un dato che in realtà è "virgolettato" ... Questo è il tuo occhiello:Il Garante approva Alice Flat e la relativa offerta all'ingrosso di Telecom Italia. Provider battuti. L'Italia balza al secondo posto in Europa per tariffe ADSL economiche. Che ne sarà della concorrenza?e, scusami, ma questo è un occhiello più consono...Il Garante approva Alice Flat e la relativa offerta all'ingrosso di Telecom Italia. Provider battuti. Altroconsumo: "L'Italia balza al secondo posto in Europa per tariffe ADSL economiche". Che ne sarà della concorrenza?
    • markoer scrive:
      Hai ragione!
      Anche in Germania ho visto un'offerta integrata (xDSL + VoIP + WiFi) a 9,95 ? al mese...Dove le prendono queste palle quelli di PI?Ciao!
      • Mariobusy scrive:
        Re: Hai ragione!
        - Scritto da: markoer
        Anche in Germania ho visto un'offerta integrata
        (xDSL + VoIP + WiFi) a 9,95 ? al mese...Ho diversi amici in Germania,dammi qualche riferimento sui gestori che praticano queste offerte e mi informo meglio sulla qualità di questi abbonamenti,grazie
        • markoer scrive:
          Re: Hai ragione!
          Mi dispiace, era una pubblicità televisiva (se non sbaglio sul canale RTL) e non lo ricordo - anche perché a me non mi interessa, l'ho già tutta l'Internet che voglio al lavoro :-)Penso tuttavia che sia molto nota e quindi i tuoi amici non avranno grandi problemi ad informarsi...Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hai ragione!
        - Scritto da: markoer
        Anche in Germania ho visto un'offerta integrata
        (xDSL + VoIP + WiFi) a 9,95 € al mese...In Germania la connessione ADSL e quella a Internet si pagano separatamente, l'offerta che hai visto si riferisce alla sola connessione internet
    • Anonimo scrive:
      un bel cannone
      - Scritto da: Apeld3dx
      Buongiorno,
      il fatto che telecom abbassi le tariffe non è a
      caso....Voglio dire se lo fa, lo fa ben
      consapevole di poter mettere in difficoltà gli
      altri provider, e quindi di aumetare la sua quota
      di mercato che è già oggi predominante, e non
      certo per essere caritatevole verso l´utente
      finale...:(

      Per quanto riguarda le tariffe, beh....non è vero
      che siano le seconde più economiche!!!!
      Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe
      sono più BASSE!!!! E ti puoi fare di quei cannoni... l'Olanda è il paese dei balocchi :)
      • Anonimo scrive:
        Re: un bel cannone
        Punto informatico si fa le seghe con i dati, esistono anche quelle sotto gli 8 euro in olanda :@
        • Anonimo scrive:
          Re: un bel cannone
          - Scritto da: Anonimo
          Punto informatico si fa le seghe con i dati,
          esistono anche quelle sotto gli 8 euro in olanda
          :@peccato non siano flat
    • Mariobusy scrive:
      Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
      - Scritto da: Apeld3dx
      Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe
      sono più BASSE!!!!
      es. - Tiscali Olanda 992/320 kbps per 19,95 al
      mese e i primi sei mesi 9,95 niente costi di
      installazione, e modem GRATIS!!!

      -Speedlinq 768/256 kbps per 17,50 niente costi di
      installazione e modem GRATIS!!!!
      e se vogliamo proprio dirla tutta per 2? in + (si
      soli due ?!!!!) Speedlinq ti dà 3072/1024!!!! Un
      mega in UP! ...CUT...
      EMANUELEStrepitoso!Puoi darmi il link diretto a quest'offerta di SpeedLinq:20,50? per volare a 3072Kbps di DownLoade addirittura 1024Kbps di UpLoad!!!?Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
        - Scritto da: Mariobusy

        - Scritto da: Apeld3dx


        Posso dire con certezza che in OLANDA le tariffe

        sono più BASSE!!!!

        es. - Tiscali Olanda 992/320 kbps per 19,95 al

        mese e i primi sei mesi 9,95 niente costi di

        installazione, e modem GRATIS!!!



        -Speedlinq 768/256 kbps per 17,50 niente costi
        di

        installazione e modem GRATIS!!!!

        e se vogliamo proprio dirla tutta per 2€ in +
        (si

        soli due €!!!!) Speedlinq ti dà 3072/1024!!!! Un

        mega in UP!
        ...CUT...

        EMANUELE

        Strepitoso!
        Puoi darmi il link diretto a quest'offerta di
        SpeedLinq:
        20,50€ per volare a 3072Kbps di DownLoad
        e addirittura 1024Kbps di UpLoad!!!?

        GrazieBasta fare un giro sul sito ufficiale:http://www.speedlinq.nl/php/anche se non si sa la lingua le offerte sono tutta un'altra cosa rispetto a telecom
        • Mariobusy scrive:
          Re: Falso! Ci sono offerte più economiche...
          - Scritto da: Anonimo

          Strepitoso!

          Puoi darmi il link diretto a quest'offerta di

          SpeedLinq:

          20,50? per volare a 3072Kbps di DownLoad

          e addirittura 1024Kbps di UpLoad!!!?



          Grazie
          Basta fare un giro sul sito ufficiale:
          http://www.speedlinq.nl/php/
          anche se non si sa la lingua le offerte sono
          tutta un'altra cosa rispetto a telecomGrazie
      • VDM scrive:
        Re: Falso! Ci sono offerte più economich
        quella a 17,50 è una 384/256, a velocità doppia solo per il primo anno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso! Ci sono offerte più economich
      ci sono limiti mensili a quanto puoi scaricare alice non ne hà e cosi tutti gli isp in Italia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Falso! Ci sono offerte più economich
        - Scritto da: Anonimo
        ci sono limiti mensili a quanto puoi scaricare
        alice non ne hà e cosi tutti gli isp in Italia...Esato, guarda il "fair use"...P.S. Anche in Italia alcuni provider come Tiscali italia pongono la clausola del "fair use", senza limiti espliciti ma usato come e quando va comodo a loro, probabilmente illegalmente ma finchè non è chiarito... :(
  • Anonimo scrive:
    Downgrade: si potrà fare?
    Ho telefonato al 187 e mi è stato detto che per passare alla nuova offerta Alice bisognerà prima disdire quella vecchia (Alice Flat). Mah, mi sa che faranno un bello scherzetto e rinnoveranno la flat da 37 ? e rotti per un altro anno ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Downgrade: si potrà fare?
      - Scritto da: Anonimo
      Ho telefonato al 187 e mi è stato detto che per
      passare alla nuova offerta Alice bisognerà prima
      disdire quella vecchia (Alice Flat). Mah, mi sa
      che faranno un bello scherzetto e rinnoveranno la
      flat da 37 ? e rotti per un altro anno ...No, l'adsl telecom può essere disdetta in maniera immediata senza pagare più il canone relativo in qualsiasi momento.Gli altri provider invece possono fare contratti che ti vincolano per un anno.
      • vegeta scrive:
        Re: Downgrade: si potrà fare?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ho telefonato al 187 e mi è stato detto che per

        passare alla nuova offerta Alice bisognerà prima

        disdire quella vecchia (Alice Flat). Mah, mi sa

        che faranno un bello scherzetto e rinnoveranno
        la

        flat da 37 ? e rotti per un altro anno ...

        No, l'adsl telecom può essere disdetta in maniera
        immediata senza pagare più il canone relativo in
        qualsiasi momento.
        Gli altri provider invece possono fare contratti
        che ti vincolano per un anno.
        il vincolo di un anno esiste con tutti i provider nel momento in cui si fa un accordo. per gli anni successivi potete disdire nel momento in cui lo desiderate.
  • Anonimo scrive:
    Meglio un uovo oggi....
    ... che una gallina domani. I vecchi proverbi, si sa, non sbagliano mai.Non fasciamoci la testa, e sfruttiamo l'offerta. Se tornerà monopolista, si vedrà.Personalmente sono molto contento e mi sa che finalmente metterò l'ADSL a casa.Per vivere e morire c'è sempre tempo.Non fasciamoci la testa prima di averla rotta.etc.... :D :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio un uovo oggi....
      - Scritto da: Anonimo
      ... che una gallina domani. I vecchi proverbi, si
      sa, non sbagliano mai.
      Non fasciamoci la testa, e sfruttiamo l'offerta.
      Se tornerà monopolista, si vedrà.

      Personalmente sono molto contento e mi sa che
      finalmente metterò l'ADSL a casa.

      Per vivere e morire c'è sempre tempo.
      Non fasciamoci la testa prima di averla rotta.

      etc....
      :D :D :D :D :Dla sagra dei luoghi comuni...
  • Anonimo scrive:
    La colpa é dei concorrenti...
    ... che non investono in infrastrutture e personale.Mica glielo vietano di stendere i cavi, perchè non lo fanno? Evidentemente anche con Telecom meno cara é sempre + conveniente appoggiarsi a loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa é dei concorrenti...
      - Scritto da: Anonimo
      ... che non investono in infrastrutture e
      personale.
      Mica glielo vietano di stendere i cavi, perchè
      non lo fanno? Evidentemente anche con Telecom
      meno cara é sempre + conveniente appoggiarsi a
      loro.Quando rientrerebbero dagli investimenti per la stesura dei cavi?Come faranno a competere con chi i cavi li ha "rubati" agli italiani che li hanno già pagati anni addietro con i soldi delle loro tasse?Bisognava non vendere i cavi alla stessa azienda quando Tronchetti ha acquistato la SIP facendo Telecom Italia.Adesso ci ritroviamo un'azienda che possiede telefonia mobile e relativi ponti radio (TIM), telefonia fissa e relativi cavi (TI).
      • Anonimo scrive:
        Re: La colpa é dei concorrenti...
        - Scritto da: Anonimo


        Quando rientrerebbero dagli investimenti per la
        stesura dei cavi?
        Come faranno a competere con chi i cavi li ha
        "rubati" agli italiani che li hanno già pagati
        anni addietro con i soldi delle loro tasse?

        Bisognava non vendere i cavi alla stessa azienda
        quando Tronchetti ha acquistato la SIP facendo
        Telecom Italia.
        Adesso ci ritroviamo un'azienda che possiede
        telefonia mobile e relativi ponti radio (TIM),
        telefonia fissa e relativi cavi (TI).
        Verissimo, infatti mi piacerebbe che qualche politico illuminato si facesse promotore di questa iniziativa in campagna elettorale, ma credo che non succederà mai.Tuttavia è vero anche che negli anni del boom della new economy aziende come Tiscali avrebbero potuto utilizzare il denaro raccolto dal collocamento in borsa per costruire una vera infrastruttura alternativa a Telecom, invece di comprare a prezzi folli portali e provider in mezza Europa. Adesso piangono e si ritrovano sull'orlo del fallimento a causa dei bond emessi.
        • Anonimo scrive:
          Re: La colpa é dei concorrenti...

          Tuttavia è vero anche che negli anni del boom
          della new economy aziende come Tiscali avrebbero
          potuto utilizzare il denaro raccolto dal
          collocamento in borsa per costruire una vera
          infrastruttura alternativa a Telecom, invece di
          comprare a prezzi folli portali e provider in
          mezza Europa.... [ ]Non è proprio cosi... appena raccolto il denaro, Tiscali si propose per cablare l'intera citta di Cagliari... beh, ha avuto i bastoni fra le ruote da parte di qualcuno...
          • Anonimo scrive:
            Re: La colpa é dei concorrenti...
            e per risolvere il problema soru ha deciso di fare il presidente della regione
          • Mariobusy scrive:
            Re: La colpa é dei concorrenti...
            - Scritto da: Anonimo

            Tuttavia è vero anche che negli anni del boom

            della new economy aziende come Tiscali avrebbero

            potuto utilizzare il denaro raccolto dal

            collocamento in borsa per costruire una vera

            infrastruttura alternativa a Telecom, invece di

            comprare a prezzi folli portali e provider in

            mezza Europa.... [ ]

            Non è proprio cosi... appena raccolto il denaro,
            Tiscali si propose per cablare l'intera citta di
            Cagliari... beh, ha avuto i bastoni fra le ruote
            da parte di qualcuno...Mi potresti far capire meglio chi sarebbe stato questo qualcuno? Lo stesso che mise i bastoni tra le ruote a Videolina/ItaliaOnLine?Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa é dei concorrenti...
      - Scritto da: Anonimo
      ... che non investono in infrastrutture e
      personale.
      Mica glielo vietano di stendere i cavi, perchè
      non lo fanno? Evidentemente anche con Telecom
      meno cara é sempre + conveniente appoggiarsi a
      loro.Il problema è che tutti i concorrenti devono penare per avere i permessi per installare le loro linee (licenze per gli scavi nei comuni etc.), mentre Telecome, in via dell'eredita SIP, no, ha le licenze per default
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa é dei concorrenti...
      Il rame non puo' andare avanti all'infinito. Credo che con l'adsl2+ si siano toccati i limiti fisici. E in ogni caso, cominiciando a stendere fibra si potrebbe fare un investimento con una longevita' importante. Del resto, una volta stese le canaline sotterranee, il cavo si puo' benissimo cambiare senza riaprire tutto. Stendere cavi e' per una azienda di tlc la cosa piu' ovvia e naturale! Nessuno vieta alle aziende di fondare una societa' compartecipata con cui realizzare una rete. Con questa nuova rete si potrebbe, per esempio, offrire una modalita' di connessione NON asimmetrica che potrebbe essere molto ben vista da parecchi utenti. Certo, non e' un investimento che si ripaghi nei prossimi 5 anni, ma stendere cavi e canaline oggi dovrebbe essere piu' redditizio che investire nell'immobiliare!
      • Mariobusy scrive:
        Re: La colpa é dei concorrenti...
        - Scritto da: Anonimo
        Il rame non puo' andare avanti all'infinito.
        Credo che con l'adsl2+ si siano toccati i limiti
        fisici. E in ogni caso, cominiciando a stendere
        fibra si potrebbe fare un investimento con una
        longevita' importante. Del resto, una volta stese
        le canaline sotterranee, il cavo si puo'
        benissimo cambiare senza riaprire tutto. Stendere
        cavi e' per una azienda di tlc la cosa piu' ovvia
        e naturale! Nessuno vieta alle aziende di fondare
        una societa' compartecipata con cui realizzare
        una rete. Con questa nuova rete si potrebbe, per
        esempio, offrire una modalita' di connessione NON
        asimmetrica che potrebbe essere molto ben vista
        da parecchi utenti. Certo, non e' un investimento
        che si ripaghi nei prossimi 5 anni, ma stendere
        cavi e canaline oggi dovrebbe essere piu'
        redditizio che investire nell'immobiliare!Concordo,però investire nel mercato immobiliare, oggi, anche alla luce dell'imminente "Cartolarizzazione", comporta dei lauti profitti a breve termine.Invece investire in infrastrutture come cablaggi in fibra ottica porta certamente dei profitti, ma a medio/lungo termine....
        • Anonimo scrive:
          Re: La colpa é dei concorrenti...

          Invece investire in infrastrutture come cablaggi
          in fibra ottica porta certamente dei profitti,
          ma a medio/lungo termine....l'italia e' in fortissimo declino proprio per queste strategie estremamente miopi. Ora stanno tutti aspettando il "miracolo" del wi-max, in modo da poter offire internet a banda strettolarga con delle stazioni radio senza stendere neanche un cavetto. Tanto, per ora va bene e si risparmia, poi si vedra'. L'importante sara' che il wi-max non possa essere usato da dispositivi mobili economici :-DIntanto e' una boiata, perche' ogni volta che per qualche progresso tecnologico la velocita' wireless arriva a X, la velocita' su cavo arriva ad ALMENO 10X. Pensiamo a quel che succede con l'ethernet, dove ai 108Mbps del wi-fi teorici si contrappone il molto meno teorico 1Gbps.Paradossalmente, l'adsl2+ ha comportato un ritardo nella spinta alla ristrutturazione delle reti di tlc. Ormai si punta a sfruttare l'infrastruttura in rame esistente fino alla morte fisica di quest'ultima :-Il punto e' che bisogna stendere comunque una nuova rete di tubi e canaline, almeno nelle metropoli per prepararsi a tutti i prossimi sviluppi. E' un investimento che si rivalutera' a dismisura nei prossimi 20 anni, in ogni caso.
  • Anonimo scrive:
    Lobby & monopolio
    Un chiaro esempio di lobby, monopolio etc....Nello stesso istante in cui si cerca di aprire il mercato, iniziano a squillare i telefoni degli amici politici, grandi sceneggiate, e poi eccoci qui ancora con un monopolio di fatto.E' una vergogna per un paese civile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lobby & monopolio
      il mercato delle telecomunicazioni italine è giudicato abbassatanza aperto in europa, ti ricordo che in molti altri paesi UE le telecom sono ancora proprietà dello stato in larga parte è questo è molto meno "aperto"
      • markovaldo scrive:
        Re: Lobby & monopolio
        - Scritto da: Anonimo
        il mercato delle telecomunicazioni italine è
        giudicato abbassatanza aperto in europa, ti
        ricordo che in molti altri paesi UE le telecom
        sono ancora proprietà dello stato in larga parte
        è questo è molto meno "aperto"Certo... come sono messi male questi qui... povera francia, meno male che siamo in italia (anonimo)---------------------------------------------------------TELE2 FranceseADSL2+ da 20 Mpbs a 15 eurohttp://punto-informatico.it/p.asp?i=53981&r=PI---------------------------------------------------------...già, meno male che siamo in italia:(
        • Anonimo scrive:
          Re: Lobby & monopolio

          --------------------------------------------------
          TELE2 Francese
          ADSL2+ da 20 Mpbs a 15 euro
          http://punto-informatico.it/p.asp?i=53981&r=PI
          --------------------------------------------------

          ...già, meno male che siamo in italia:(Puoi sempre fare le valigie e andartene
          • markovaldo scrive:
            Re: Lobby & monopolio
            - Scritto da: Anonimo



            --------------------------------------------------

            TELE2 Francese

            ADSL2+ da 20 Mpbs a 15 euro

            http://punto-informatico.it/p.asp?i=53981&r=PI


            --------------------------------------------------



            ...già, meno male che siamo in italia:(

            Puoi sempre fare le valigie e andarteneComplimenti per l'arguta risposta ! Prima di dire altre cose senza senso pensaci bene, altrimenti ti trovi costretto a rispondere con altre affermazioni senza senso. :-o==================================Modificato dall'autore il 08/07/2005 11.31.49
      • Anonimo scrive:
        Re: Lobby & monopolio
        - Scritto da: Anonimo
        il mercato delle telecomunicazioni italine è
        giudicato abbassatanza aperto in europa, ti
        ricordo che in molti altri paesi UE le telecom
        sono ancora proprietà dello stato in larga parte
        è questo è molto meno "aperto"Ma MAGARI la Telecom fosse rimasta in mano dello stato (visto ke noi l'abbiamo pagata ) ...invece l'anno svenduta ad minkia per fare cassetta ...la sinistrae la destra ha corretto una virgola per gli entroiti pubblicitari di mediaset ...che skifo
    • Mariobusy scrive:
      Re: Lobby & monopolio
      - Scritto da: Anonimo
      Un chiaro esempio di lobby, monopolio etc....
      Nello stesso istante in cui si cerca di aprire il
      mercato, iniziano a squillare i telefoni degli
      amici politici, grandi sceneggiate, e poi eccoci
      qui ancora con un monopolio di fatto.

      E' una vergogna per un paese civile.Già, vergogna,ma anche tristezza per questa carenza di lungimiranza un pò da tutte le parti interessate....
    • Anonimo scrive:
      Re: Lobby & monopolio
      concordo pienamente con te!altro che libera concorrenza. quì di libera c'è solo la telecom che fa ciò che gli pare e piace. il bello è che anche le associazioni dei consumatori si dichiarano soddisfatte..che vergogna!:(
      • Anonimo scrive:
        Re: Lobby & monopolio
        Quella volta che mandano fuori una ADSL flat a meno di 20? al mese, la gente ancora si lamenta? Non siete mai contenti, allora tenetevi quella da 38? e non lamentatevi....la concorrenza se vuole, metta mano al portafogli e inizia a crearsi un pò di linee proprie invece che continuare a farsele affittare da Telecom, così la smettono di piangersi addosso! A me del marchio non me ne frega nulla, guardo solo le mie tasche e questa offerta di Telecom è molto competitiva a prescindere dai mugugni dei concorrenti, ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lobby & monopolio
      - Scritto da: Anonimo
      Un chiaro esempio di lobby, monopolio etc....
      Nello stesso istante in cui si cerca di aprire il
      mercato, iniziano a squillare i telefoni degli
      amici politici, grandi sceneggiate, e poi eccoci
      qui ancora con un monopolio di fatto.

      E' una vergogna per un paese civile.E' una vergogna che quella volta che viene presenta una tariffa che ci piazza al 2° posto in europa come costi dell'ADSL flat ci sia gente che ancora si lamenta!
  • Anonimo scrive:
    carissimi ISP
    invece di lamentarvi fate arrivare i dslamin ogni centrale telecom.
    • Anonimo scrive:
      Re: carissimi ISP
      - Scritto da: Anonimo
      invece di lamentarvi fate arrivare i dslam
      in ogni centrale telecom.precisione ci vuole precisione:i VOSTRI dslam
      • Anonimo scrive:
        Re: carissimi ISP
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        invece di lamentarvi fate arrivare i dslam

        in ogni centrale telecom.

        precisione ci vuole precisione:

        i VOSTRI dslamCon quelli che sono i costi, quando li recuperano gli investimenti? Non dimentichiamoci che Telecom ha goduto fino a meta' anni 90 delle vacche grasse dei contributi europei per estendere la rete. I fornitori partono gia' battuti. Al di fuori delle grandi citta' l'impresa non vale la spesa. Basti vedere quello che sta facendo fastweb in giro per l'italia...
  • Anonimo scrive:
    COPERTURA!!!
    Se riescono a vendere Alice Flat a 19 euro, vuol dire che gli costa di meno.Allora tutti i soldi guadagnati fino ad ora (lasciamo perdere quelli mangiati ai tempi delle 200lire al minuto), li volete usare per aumentare la copertura ?Capisco chi ha già ADSL e pensa a diminuire il costo della linea (correttissimo), ma ...LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,LA COPERTURA, LA COPERTURA,
    • Anonimo scrive:
      Re: COPERTURA!!!
      concordo...
    • Anonimo scrive:
      Re: COPERTURA!!!
      Afef non vuole
    • Mariobusy scrive:
      Re: COPERTURA!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Se riescono a vendere Alice Flat a 19 euro, vuol
      dire che gli costa di meno.
      Allora .....cut.....No, vuol dire anche che sulle Adsl Flat da 19,95?le garanzie saranno ancora menoe molti utenti si potrebbero ritrovare con un'Adslche funziona ad intermittenza, pensate al Club 3K dei clienti Tiscali adsl tanto per farci un'idea...Probabilmente questa tipologia di Adsl economicheverrà relegata in circuiti molto più congestionatidove le prestazioni potrebbero addirittura far rimpiangere il modem 56K
      • Anonimo scrive:
        Re: COPERTURA!!!
        c'è pur sempre da tener conto di una cosa... se potessi (se potessi....) avere un adsl, anche ad intermittenza... che funzioni 10 minuti sì e 10 no.... in 10 minuti di adsl farei quello che faccio ad oggi, in un'ora, con 56k.Anche se, sarebbe proprio sfiga... aspettare per anni e anni l'adsl e poi vedersi arrivare un servizio di mer*a...Insomma.... ESPANDETE LA COPERTURA!! :@ps.a fianco del mio paese, in circa 3 anni, è stata creata una zona industriale, che (senza esagerare) sarà 10km x 10km... (non che ci sia da andarne fieri..) Ora io mi chiedo... se una cosa del genere non smuove telecom dal portare qui l'adsl... che caxxo di criteri usano per portare la copertura? ma dai.. :@ :@
        • Anonimo scrive:
          Re: COPERTURA!!!
          - Scritto da: Anonimo
          c'è pur sempre da tener conto di una cosa... se
          potessi (se potessi....) avere un adsl, anche ad
          intermittenza... che funzioni 10 minuti sì e 10
          no.... in 10 minuti di adsl farei quello che
          faccio ad oggi, in un'ora, con 56k.
          Anche se, sarebbe proprio sfiga... aspettare per
          anni e anni l'adsl e poi vedersi arrivare un
          servizio di mer*a...

          Insomma.... ESPANDETE LA COPERTURA!! :@

          ps.
          a fianco del mio paese, in circa 3 anni, è stata
          creata una zona industriale, che (senza
          esagerare) sarà 10km x 10km... (non che ci sia da
          andarne fieri..) Ora io mi chiedo... se una cosa
          del genere non smuove telecom dal portare qui
          l'adsl... che caxxo di criteri usano per portare
          la copertura? ma dai.. :@ :@Il numero di polli da spenn... .Pardon il numero di utenti!10 o 100 aziende non sono in grado di garantire una "massa critica" paragonabile a quella che garantisce anche un solo un pezzo di quartiere di una area metropolitana ad alta densita' (tipo roma o milano)
          • Anonimo scrive:
            Re: COPERTURA!!!
            Mi associo alle proteste........LA COPERTURA INNANZI TUTTO.......Ma qui se ne fregano tutti, a partire dal Governo e a finire a Telecom........ :@
          • Faus74 scrive:
            Re: COPERTURA!!!
            Censuratemi, tronchetti f*** your style, & f*** your society @^
    • Anonimo scrive:
      Re: COPERTURA!!!
      maledetti infamiO MI PORTATE L'ADSLOPPURE MI ABBASSATE IL CANONE...PERCHè IO DEVO ESSERE COSì DISGRAZIATO DA PAGARE UN CANONE COME TUTTI GLI ALTRI ED AVERE UNA LINEA CHE NON VALE NULLA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: COPERTURA!!!
      non aggiungo altro... è la pura verità... io navigo ancora a 56k perchè non hanno copertura nel mio paese...mentre in quelli confinanti la copertura c'è...- Scritto da:
      Se riescono a vendere Alice Flat a 19 euro, vuol
      dire che gli costa di
      meno.
      Allora tutti i soldi guadagnati fino ad ora
      (lasciamo perdere quelli mangiati ai tempi delle
      200lire al minuto), li volete usare per aumentare
      la copertura
      ?
      Capisco chi ha già ADSL e pensa a diminuire il
      costo della linea (correttissimo), ma
      ...

      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
      LA COPERTURA, LA COPERTURA,
  • Anonimo scrive:
    embè?
    Tiscali già da un paio di mesi offre una adsl a 19.90 euro con il doppio della banda........ (1280/512) ... telecom ha scoperto l' acqua calda e la vuole dare a bere a tutti?? :
    • Anonimo scrive:
      Re: embè?
      - Scritto da: Anonimo
      Tiscali già da un paio di mesi offre una adsl a
      19.90 euro con il doppio della banda........
      (1280/512) ... telecom ha scoperto l' acqua calda
      e la vuole dare a bere a tutti?? :magari leggersi l'articolo, prima (rotfl)
      L'offerta Tiscali 1,25 M, a 19,95 euro al mese, nata prima
      di Alice Flat, copre infatti soltanto gli utenti in shared
      access. Pari adesso a circa il 35 per cento del totale di
      quelli coperti da ADSL Telecom. Una quota che entro
      fine 2005 sarà il 50 per cento.
  • Anonimo scrive:
    Ma che dici

    I problemi emergerebbero nel lungo periodo: senza
    concorrenza (o con una concorrenza ridotta al 50 per
    cento, solo nelle zone di unbundling), è difficile che i
    prezzi scendano oltre quella quota. Il resto d'Europa
    continuerebbe la corsa al ribasso dei prezzi, senza di
    noi. Alice Flat nell'immediato è una vittoria del
    consumatore. Ma rischia di trasformarsi, nel lungo
    periodo, in una sconfitta.Ma che stai dicendo Longo per favore...Nel lungo periodo ci rimettiamo? Quando, fra 4 o 5 anni quando 19 euro saranno come 10 euro di adesso? Allora per questi anni è meglio restare a 36 euro così nel 2010 la porteranno a 19.95. Per una volta che Telecom fa una cosa favorevole ai consumatori voi via a criticare. Ma fatemi il favore!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che dici
      - Scritto da: Anonimo

      Ma che stai dicendo Longo per favore...Nel lungo
      periodo ci rimettiamo? Quando, fra 4 o 5 anni
      quando 19 euro saranno come 10 euro di adesso?
      Allora per questi anni è meglio restare a 36 euro
      così nel 2010 la porteranno a 19.95. Per una
      volta che Telecom fa una cosa favorevole ai
      consumatori voi via a criticare. Ma fatemi il
      favore!Non hai capito il problema: il prezzo al cliente può anche andar bene, è il prezzo agli altri operatori ad essere salato.E nel lungo periodo si rischia che Telecom sbaragli la concorrenza, diventando così ancora più monopolista di quanto già non sia.
      • TPK scrive:
        Re: Ma che dici
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo



        Ma che stai dicendo Longo per favore...Nel lungo

        periodo ci rimettiamo? Quando, fra 4 o 5 anni

        quando 19 euro saranno come 10 euro di adesso?

        Allora per questi anni è meglio restare a 36
        euro

        così nel 2010 la porteranno a 19.95. Per una

        volta che Telecom fa una cosa favorevole ai

        consumatori voi via a criticare. Ma fatemi il

        favore!

        Non hai capito il problema: il prezzo al cliente
        può anche andar bene, è il prezzo agli altri
        operatori ad essere salato.
        E nel lungo periodo si rischia che Telecom
        sbaragli la concorrenza, diventando così ancora
        più monopolista di quanto già non sia.Si, ma a queste cose deve pensare l'antitrust.Finche' Telecom sara' sia il gestore di rete che il fornitore di servizi in Italia non potra' esserci vera concorrenza.Comunque concordo che la frase "senza concorrenza (o con una concorrenza ridotta al 50 per cento, solo nelle zone di unbundling), è difficile che i prezzi scendano oltre quella quota. Il resto d'Europa continuerebbe la corsa al ribasso dei prezzi, senza di noi." sembra scritta dai troll piu' biechi di PI (quelli pro SIAE o brevetti per intendersi)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che dici

        Non hai capito il problema: il prezzo al cliente
        può anche andar bene, è il prezzo agli altri
        operatori ad essere salato.
        E nel lungo periodo si rischia che Telecom
        sbaragli la concorrenza, diventando così ancora
        più monopolista di quanto già non sia.
        Puoi sempre fare domanda per pagare di più. Certa gente non è mai contenta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che dici

      Ma che stai dicendo Longo per favore...Nel lungo
      periodo ci rimettiamo? Secondo te quando non ci sarà più concorrenza , Telecom cosa farà? Farà scendere i prezzi?
      • orso65 scrive:
        Re: Ma che dici
        Che palle, ben venga Alice, per la concorrenza... secondo me non c'è problema, peggio di così non può andare... ricordiamoci in primo luogo che le aree non redditive sono già NON coperte da Telecom, quindi prima o poi sulle aree redditive arriverà la concorrenza il sacrificio delle aree non coperte esiste già e non è un problema futuro!... in secondo luogo il cavo a questi prezzi è destinato morire, è inutile buttare milioni di euro per portare doppino dove con qualche migliaio di euro si può arrivare sul cavo della corrente, sui tubi del gas, o meglio dopo la liberalizzazione sperimentale delle frequenze del WI-max che porterà alla convergenza IP & telefoni ad un costo irrilevante rispetto ai guadagni. E godiamocela questa Alice! per il futuro si vedrà - ormai la concorrenza c'è meglio se appoggiandosi a telecom guadagna di meno! troveranno altre strade per fare soldini non starei troppo a preoccuparmi.
  • Anonimo scrive:
    La storia si ripete
    La storia e' la stessa di tempi addietro: "concorrenza" che si maschera dietro la "difesa del consumatore a lungo termine" (vorrei sapere questo lungo termine quale sarebbe.. quando avro' 80 anni?) quando invece i reali motivi di critica verso l'incumbent erano esclusivamente volti a curare i loro affari (il solito tira a campare, invece di investire in infrastrutture).Fortunatamente la storia si e' conclusa a lieto fine (questa volta) per noi utenti (mai dire mai comunque), noi utenti che vogliamo spendere meno OGGI non in un ipotetico/improbabile futuro.Concorrenti che non riescono a replicare l'offerta... sono pronto a scommetterci che entro un mese (quando avranno finito di piangere dal garante) avranno anche loro la 640k a quel prezzo (se non di meno).Ricordatevi queste parole, perche' il giorno che uscira' la notizia: "Pinco Pallino replica all'offerta 640 di Telecom Italia" verro' qui a ridere.
    • Anonimo scrive:
      Re: La storia si ripete
      volenti o nolenti dovranno replicare, mi pare ovvio...magari sara' una spinta per accelerare lo shared access o adsl2+(v.francia)...
  • Anonimo scrive:
    quello che cercavo!
    incredivile... a me non me ne gfrega una mazza di avere 4mb ... anche perchè nella navigazione normale non li sfrutto.anche il mulo non li sfrutta...finalmente.. anche se 20 euro sono sempre tantini...chiederò subitissimo il passaggio da quella che h adesso (1280 24h) alla 640/24hbene bene... qualche cosa succede
    • Anonimo scrive:
      Re: quello che cercavo!
      in effetti 4 mb potrebbero essere anche troppi..considerando che con la 640 mi sono anche visto dei film su rossoalice, probabilmente (molto), anch'io chiedero' il downgrade...
    • Anonimo scrive:
      Re: quello che cercavo!
      - Scritto da: Anonimo
      a me non me ne gfrega una mazza di avere 4mb ...
      anche perchè nella navigazione normale non li
      sfrutto.
      anche il mulo non li sfrutta...a quanto pare nemmeno i somari ! :D
  • Anonimo scrive:
    Si ma Alice funzia?
    La mia impressione sentendo in giro e' che la qualita' non e' proprio al top...
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      Se hai un buon fax e un po' di tempo funziona,funziona....
      • Bruco scrive:
        Re: Si ma Alice funzia?
        - Scritto da: Anonimo
        Se hai un buon fax e un po' di tempo
        funziona,funziona....cosa vuoi dire?
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma Alice funzia?
          Che si sente di persone che hanno problemi con le attivazioni/disattivazioni. E quindi ti potebbe servire il fax per comunicare con il 187, poi quando sei attivo funziona molto bene.A dire il vero si sente un po' di gente che si lamenta ma nessuno delle 10000 persone attivate al giorno tiviene a dire che avevano fatto la richiesta e hanno avuto la line in meno di uina settimana.Come al solito siamo un paese di gente che sa solo lamentarsi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma Alice funzia?
          Vuol dire che l'assistenza Telecom non è il massimo; se tutto fila liscio non c'è problema altrimenti tocca fare fax su fax perchè dal call center non ci cavi niente.Io ho avuto un problema non ancora risolto perchè il 187-1(commerciali) non parla con il 187-3 (riparazione guasti)....PS.Sinceramente non credo gli altri operatori siano meglio....
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      mah posso dire che fino ad ora, da ottobre, questa connessione non mi ha mai abbandonato un secondo, banda sempre piena (ben inteso, anche con un solo thread, senza quindi flashget e affini)... scadente invece la qualità degli altri servizi: NG lento, server ftp pidocchioso, e mail server lentissimo
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      Al momento e' la migliore ADSL come rapporto prestazioni/prezzo presente sul mercato italiano. Ci sarebbe qualcosa di meglio, in SA e ULL... peccato che le zone raggiunte siano pochissime.
    • autoeconomo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      io in 2-3 ani ho avuto una mattinatain cui nn funzionava, e un giorno intero in cui era saltato un server (cosi mi hanno detto) di meta friuli venezia giulia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ma Alice funzia?
        io ho tin che e' l'altra faccia della medaglia, sempre perfetta!cmq se vi puo' interessare ho avuto a che fare con alice e con i tecnici telecom (gli stessi di tin)...sempre ineccepibili.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma Alice funzia?
          - Scritto da: Anonimo
          io ho tin che e' l'altra faccia della medaglia,
          sempre perfetta!
          cmq se vi puo' interessare ho avuto a che fare
          con alice e con i tecnici telecom (gli stessi di
          tin)...sempre ineccepibili.Beato te. Devi essere un alto dirigente Telecom, perché non solo io ho avuto un mare di problemi con 187 e affini, ma ho sentito perfino dipendenti Telecom lamentarsi del fatto di non riuscire a ricevere assistenza, e qualche volta di essersi dovuti arrangiare e aver fatto da sé.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma Alice funzia?
            Se vuoi saperlo in itlia ci sono 5 milioni di line adsl attive e la maggior parte della gene non ha il minimo problema e naviga contenta
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      Sembra funzionare bene quella di Tiscali a 19 euro.2 persone che l'hanno attivata e sono contente.Qualcuno ha altre testimonianze ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ma Alice funzia?
        - Scritto da: Anonimo
        Sembra funzionare bene quella di Tiscali a 19
        euro.
        2 persone che l'hanno attivata e sono contente.
        Qualcuno ha altre testimonianze ?io ho tiscali ws 4mb e va bene, speed test da 450-480 kbyte/sec.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      Confermo che anche a me in due anni e oltre ha dato problemi solo una mattina durante il primo mese di attivazione!Per il resto sono sempre stato molto soddisfatto della qualità di questa ADSL!
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ma Alice funzia?
        anche a me solo una volta mi ha dato un problema a causa di un guasto in centrale ma lo hanno risolto nella stessa giornata e poi quando scarico, scarico sempre a 160kb dai server buoni
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ma Alice funzia?
      - Scritto da: Anonimo
      La mia impressione sentendo in giro e' che la
      qualita' non e' proprio al top...Sono prossimo ai 3 anni di alice, e un solo problema, che avevano problemi in centralina che era il 6 gennaio ( quindi festa )...
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ma Alice funzia?
        Funzia eccome se funzia, anche il call center, basta beccare l'operatore giusto e se hai un problema lo risolvono;) senza inviare fax o cose del genere!E' proprio per questo che ho il terrore di cambiare provider...di altri ne sento di tutti i colori!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ma Alice funzia?
          - Scritto da: Anonimo
          Funzia eccome se funzia, anche il call center,
          basta beccare l'operatore giusto e se hai un
          problema lo risolvono;) senza inviare fax o cose
          del genere!

          E' proprio per questo che ho il terrore di
          cambiare provider...di altri ne sento di tutti i
          colori!!!Certo ... infatti la risposta tipica e' :Buongiorno, solo "l'operatore giusto", in che cosa posso servirla?....P.S.vorrei avere notizie del tuo pusher!Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ma Alice funzia?
            nessun pusher: solo la verità....a me è sempre andata da DIO:D...solo qualche flessioncina nelle ore serali...ma per il resto è ottima veramente, assistenza annessa....se si è sgarbati, ovvio che quelli ti mandano a quel paese
  • Anonimo scrive:
    [X redazione] Mancano il link
    Mancano i link, agli articoli.Andrea
Chiudi i commenti