La PS2 è un videoregistratore

Ora che la console ha tutto il necessario per sbarcare su Internet, Sony è pronta ad aggiornarla per trasformarla in un videoregistratore digitale


Tokyo (Giappone) – Sony non ha ancora rivelato i dettagli del prodotto né quando uscirà sul mercato ma ha assicurato che nel prossimo futuro offrirà ai propri utenti la possibilità di aggiornare la PlayStation 2 con un add-on per la ricezione e la registrazione di programmi TV.

“La nostra convinzione è che potrebbe essere molto conveniente per i nostri clienti disporre dell’home networking e gestire nello stesso tempo contenuti in broadcast”, ha affermato Kenichi Fukunaga, portavoce di Sony Computer Entertainment.

Fin dal suo primo debutto sul mercato, Sony ha sempre presentato la PS2 non come una semplice console da gioco, bensì come una vera e propria set-top box in grado di divenire un gateway verso contenuti digitali di vario tipo: dal Web alla musica, dal gioco on-line ai video. Tutto ciò si sta in realtà realizzando soltanto ora, con il rilascio, da parte di Sony, di quegli add-on – come scheda di rete e hard disk – che potranno essere utilizzati per connettere la console ad una linea xDSL e per archiviare i media digitali scaricati da Internet.

Il futuro – e per ora ancora “innominato” add-on – consentirà agli utenti di registrare i programmi TV sull’hard disk ed includerà un sintonizzatore per il ricevimento del segnale broadcast da cui verranno trasmessi i contenuti televisivi. Sony potrebbe addirittura decidere di rilasciare una nuova versione della sua console che abbia già integrato tutto ciò che serve per ricevere e registrare la TV.

Il colosso giapponese sostiene di non aver ancora deciso quale tipo di medium adottare per la trasmissione dei canali TV: la scelta, almeno per quanto riguarda USA e Giappone, è fra digitale, analogico, satellite e cavo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    I programmi microsoft
    quando contengono bug, li contengono sempre gravi: sempre è possibile accedere a tutto il sistema, non è che quanche volta capita di poter accedere solo come utente normale, o solo di poter spiare qualcosa (come nel caso della famosa falla di mozilla contro cui tutti sti frustrati utenti microsoft si sono scagliati.)Questa è la verità. Non ho espresso opinioni, immagino le reazioni, ma sono reazioni ai fatti.
  • Anonimo scrive:
    I programmi microsoft
    quando contengono bug, li contengono sempre gravi: sempre è possibile accedere a tutto il sistema, non è che quanche volta capita di poter accedere solo come utente normale, o solo di poter spiare qualcosa (come nel caso della famosa falla di mozilla contro cui tutti sti frustrati utenti microsoft si sono scagliati.)Questa è la verità. Non ho espresso opinioni, immagino le reazioni, ma sono reazioni ai fatti.
  • Anonimo scrive:
    risate
    allora, ho scaricato il tool IISlockdown di ms, configuro il tool per stoppare le porcate inutili che girano intorno a iis, lancio la configurazione...."Unable to stop web server, lockdown failed" :((e l'unica opzione disponibile a quel punto era: "avanti"... avanti dove che il tool ha fallito?non ho parole, fortunatamente la macchina (un win2000 server) non ha incarichi potenzialmente pericolosi...
    • Anonimo scrive:
      Re: risate
      be se non sei capace che te devo di, ai letto il readme.txt fornito insieme e le note d'installazione sul sito della MS, no e allora che razzo di sistemista della mutua sei prendi un programma e lo installi sul server di produzione cosi senza leggere un tubo.a voglia che i linari ci prendanoper il didietro con winari del menga come te punta click e casini.
      • Anonimo scrive:
        Re: risate
        - Scritto da: microtost
        be se non sei capace che te devo di, ai
        letto il readme.txt fornito insieme e lemh? allora...il simpaticissimo tools non riesce a stoppare il servizio "Servizio di Pubblicazione sul Web" perchè c'è in dipendenza "Site Server", ora visto che stoppandolo a mano mi chiede se stoppare anche la dipendenza site server è possibile che la ms non preveda questa eventualità e forzi lo stop di tutti i servizi dipendenti?voglio dire, se lancio il tools è perchè voglio iis down, poi se qualcosa va storto va bene... ci sono io che a manina vado a cercare di capire perchè il servizio non si stoppa e, sempre a manina, cerco di stopparlo.tutto cio' è un po' strano...
        • Anonimo scrive:
          Re: risate
          come post precedente mai installare sul server di produzione tool (anche se MS) senza aver letto la documentazione allegata, tieni conto anche delle problematiche di publicazione da remoto che possono diventare problematiche con questo tool.(anche se e sempre preferibile evitare la pubblicazione da remoto sul server di produzione)
        • Anonimo scrive:
          Re: risate

          tutto cio' è un po' strano...ma la cosa piu strana e che esistano idioti che anche quando un utente win, che qualcosa magari ci capisce, nota qualcosa di apparentemente strano, vanno ad accusarlo di essere un sistemista razzaro...
  • Anonimo scrive:
    Complimenti
    Cito:"...A partire dall'inizio dell'anno, periodo in cui Microsoft ha lanciato l'iniziativa per la sicurezza del software nota come Trustworthy Computing, il big di Redmond ha reso pubbliche più di 70 vulnerabilità descritte in 53 advisory."Certo che questa cosa cozza un pelino con il concettode "I nostri (ma se li assume tutti da ManPower) professionisti fanno sicuramente un lavoro migliore di quello degli opensorciari" espresso ieri da Ballmer.Beh, in ogni caso, ne sono felice perchè, indipendentemente dai meriti, e credo che l'OS,in questo caso, ne abbia parecchi, il mondodell'informatica ha fatto dei passi avanti inun anno, in termini di sicurezza, che non sarebberiuscito a fare in 3 anni, normalmente.Saluti, Ryo Takatsuki
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti

      Beh, in ogni caso, ne sono felice perchè,
      indipendentemente dai meriti, e credo che
      l'OS,
      in questo caso, ne abbia parecchi, il mondo
      dell'informatica ha fatto dei passi avanti in
      un anno, in termini di sicurezza, che non
      sarebbe
      riuscito a fare in 3 anni, normalmente.gia, ma vallo a far capire a chi scrive nella signature "uccidi un pinguino anche tu..."
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti
        - Scritto da: qweasdzxc
        gia, ma vallo a far capire a chi scrive
        nella signature "uccidi un pinguino anche
        tu..."Non spero che possa capirlo... in fondo per luiè questione di fede... è come dire a me che il Jazz è noioso e che Ghershwin era un pazzo.. può esserevero, ma non lo ammetterei nemmeno se me lo dicesseil padreterno in persona....Quello che mi auguro è che prima o poi gli si insinui il dubbio che la concorrenza, seppur flebile come quella che il pinguino oppone a M$, serve al mercato.Saluti, Ryo TakatsukiSig. a tema.*** Io c'ho i sorgenti e ci faccio quello che mi pare... tu no***
  • Anonimo scrive:
    Altre info?
    Sapreste dirmi dove posso recuperare altre informazioni riguardanti questa vulnerabilità? tnx
    • Anonimo scrive:
      Re: Altre info?
      Nella notizia trovi il link al bollettino di sicurezza di MS. Dai che non è difficile... ;-)- Scritto da: [|_|r|[]5[]
      Sapreste dirmi dove posso recuperare altre
      informazioni riguardanti questa
      vulnerabilità? tnx
      • Anonimo scrive:
        Re: Altre info?
        ALTRE info... ne voglio ankora... sò dipendente dall'informazione =P- Scritto da: Sciopen
        Nella notizia trovi il link al bollettino di
        sicurezza di MS. Dai che non è difficile...
        ;-)

        - Scritto da: [|_|r|[]5[]

        Sapreste dirmi dove posso recuperare altre

        informazioni riguardanti questa

        vulnerabilità? tnx
    • Anonimo scrive:
      Re: Altre info?
      ma quanti problemi per correggere questa vulnerabilita', che tanto iis e' scandoso, disinstallato e butta su apache !
  • Anonimo scrive:
    Di default?
    Quando fai l'installazione di IIS non ti becchi tutti i componenti. Ti propone la lista e se le estensioni front page non ti servono, non le installi (cosi' come penso su un server web non ti installi il server nntp).
    • Anonimo scrive:
      Re: Di default?
      Lo dice Microsoft sul suo bollettino. non se l'è inventato PI ;-)- Scritto da: Lol

      Quando fai l'installazione di IIS non ti
      becchi tutti i componenti. Ti propone la
      lista e se le estensioni front page non ti
      servono, non le installi (cosi' come penso
      su un server web non ti installi il server
      nntp).
      • Anonimo scrive:
        Re: Di default?
        ma perche lo dice un altro tu non controlli, please do not boccaloni
        • Anonimo scrive:
          Re: Di default?
          Non lo dice "un altro", lo dice l'autore dell'advisory, ossia Microsoft. E te lo dico anche io che sono amministratore di rete da 15 anni.Ciao Boccalone- Scritto da: boccalon
          ma perche lo dice un altro tu non controlli,
          please do not boccaloni
          • Anonimo scrive:
            Re: Di default?
            e allora me lo puo dire anche il padreterno io controllo lo stesso.ai 15 anni di esperienza e non hai ancora capito un tubo, allora ragasuolo e meglio che vai a fare il trumbe
          • Anonimo scrive:
            Re: Di default?

            ai 15 anni di esperienza e non hai ancora
            capito un tubo, allora ragasuolo e meglio
            che vai a fare il trumbequesto tizio faceva l'amministatore quando ancora tu eri in fasce e poppavi il latte, e tu non hai neanche la decenza di insultarlo usando i termini giusti? si dice "hai","ragazzuolo" e "trombe"....
          • Anonimo scrive:
            Re: Di default? qweasdzxc rompe le gonadi
            a qweasdzxc (ma vai qweasdzxc di nome o di biscroma) ma mi ai proprio sfantumato le p....
    • Anonimo scrive:
      Re: Di default?
      eppure voi IIS lo usate, certe cose dovreste saperle. Fatemi controllare se non avete il server nntp installato. No, per fortuna...
    • Anonimo scrive:
      Re: Di default?
      Ok, grazie, graziella e grazie al... Vabbe' ;-) Di "deafault" significa che se tu lasci tutto come sta senza toccare nulla, le estensioni vengono installate. Quindi ogni amministratore pirlone che ha fretta e non capisce un tubo, se le ritrova nel suo bel serverino.- Scritto da: Lol

      Quando fai l'installazione di IIS non ti
      becchi tutti i componenti. Ti propone la
      lista e se le estensioni front page non ti
      servono, non le installi (cosi' come penso
      su un server web non ti installi il server
      nntp).
      • Anonimo scrive:
        Re: Di default?
        Si tanto si sa che il 90% degli utenti windows fanno l' installazzione cosi: si ok avanti ok ok avanti si si tutto ok avanti si tutto ok ....
Chiudi i commenti